Forniamo gli strumenti comodi e gratuiti per pubblicare e scambiare le informazioni.

Dimensione dei file non limitata

Caricate tutto quello che volete! La dimensione dei file non è limitata. Potete pubblicare qualunque quantità dei documenti in formato PDF, Microsoft Word e PowerPoint.

HTML5, senza Flash

Tutti i file caricati sul sito vengono automaticamente adattati per la loro visualizzaizone su iPad, iPhone, Android ed altre piattoforme.

Visualizzazione nel browser's window

Possibilità di mostrare documenti senza scaricarli direttament nel browser's window. E' molto comodo!

Quali obbiettivi si può raggiungere tramite il nostro sito?

Tramite il nostro sito troverete i libri per gli esami, temi scritti e diversi manuali autodidattici. La biblioteca del sito calcola migliaia di libri e articoli dedicati a diverse discipline.

Pubblicate i cataloghi con i prodotti sul nostro sito rendendoli accessibli al pubblico. Pubblicizzate la vostra azienda pubblicando depliants e presentazioni. Trovate le idee interessanti e soluzioni per il business che condividono gli utenti del nostro sito.

Avete acquistato una lavatrice ma non avete il manuale d'uso? Utilizzate il nostro sito per la ricerca del manuale. Avete l'utimo modello? Aiutate gli altri e caricate il manuale che c'è ancora sul sito.

Rendete le vostre ricerce disponibili non solo ai vostri colleghi ma a tutti. Pubblicate e discuttete i vostri articoli. Tenetevi aggiornati sulle innovazioni scientifiche tramite il nostro sito. Trovate dei testi di scienza e il tema del vostro interesse e condivedeteli con i vostri colleghi.

Condivedete le vostre creazioni con gli altri pubblicandole sul nostro sito. La collezione degli scenari per le feste, filastrocche, collezioni di racconti ed altre opere degli autori poco conosciuti.

Documenti richiesti

Management Sanitario. Modulo di Ricerca Operativa

Management Sanitario. Modulo di Ricerca Operativa Management Sanitario per il corso di Laurea Magistrale SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Modulo di Ricerca Operativa Prof. Laura Palagi http://www.dis.uniroma1.it/ palagi Dipartimento di

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISTO DI MATERIALI SANITARI AD UTILIZZO DELLA SALA MEDICA

CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISTO DI MATERIALI SANITARI AD UTILIZZO DELLA SALA MEDICA ORGANIZZAZIONE PENITENZIARIA MILITARE Sala Medica Caserma E. Andolfato Via del Lavoro, 202 81055 Santa Maria Capua Vetere (CE) Indirizzo telegrafico: ORGAPENITENZIAMILES S. MARIA C. V. Indirizzo P.E.C.:org_penitenziaria@postacert.difesa.it

Dettagli

Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare. Magg. Gen. Giocondo SANTONI, Direttore

Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare. Magg. Gen. Giocondo SANTONI, Direttore Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare Magg. Gen. Giocondo SANTONI, Direttore agenzia industrie difesa Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare Sommario CENNI STORICI E MISSION ATTIVITA PROGETTI

Dettagli

Protocollo accoglienza ai detenuti nei servizi di Emergenza Urgenza Aziendali Azienda USL 1 Massa Carrara

Protocollo accoglienza ai detenuti nei servizi di Emergenza Urgenza Aziendali Azienda USL 1 Massa Carrara Sviluppo linee di indirizzo per la gestione dell emergenza negli Istituti Penitenziari della Toscana Empoli 23 ottobre 2014 Protocollo accoglienza ai detenuti nei servizi di Emergenza Urgenza Aziendali

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SANITARIO REGIONALE

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SANITARIO REGIONALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO SISTEMA SANITARIO REGIONALE SETTORE PROGRAMMAZIONE E ORGANIZZAZIONE DELLE CURE Il Dirigente Responsabile:

Dettagli

Anno Scolastico 2015/16

Anno Scolastico 2015/16 Istituto Tecnico Industriale Statale Liceo Scientifico Scienze Applicate Othoca Anno Scolastico 2015/16 Deliberato dal Collegio dei Docenti in data 23 nov. 15 Adottato dal Consiglio di Istituto in data

Dettagli

Regolamentazione sulla riutilizzazione o lo smaltimento del pacchetto di fasciatura individuale (PFI) della tasca sanitaria dello zaino sanitario

Regolamentazione sulla riutilizzazione o lo smaltimento del pacchetto di fasciatura individuale (PFI) della tasca sanitaria dello zaino sanitario Bundesamt für Bevölkerungsschutz Office fédéral de la protection de la population Ufficio federale della protezione della popolazione Uffizi federal da protecziun da la populaziun 3003 Berna, 31 marzo

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA ATTIVITA SPECIALI

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA ATTIVITA SPECIALI CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA ATTIVITA SPECIALI PROTOCOLLO OPERATIVO PER OPERATORI DI SOCCORSO IN ACQUA DELL IDROAMBULANZA CRI NAU 0140 Il presente protocollo definisce ruoli e compiti

Dettagli

La Ginecologia dell Infanzia e dell Adolescenza

La Ginecologia dell Infanzia e dell Adolescenza La Ginecologia dell Infanzia e dell Adolescenza Gabriele Tridenti,Cristina Vezzani S.C. di Ostetricia e Ginecologia Arcispedale Santa Maria Nuova IRCCS Direttore: Prof. Giovanni Battista La Sala S.C di

Dettagli

CATALOGO DELLE OPERE DI RUDOLF STEINER e di altri autori, quando indicato

CATALOGO DELLE OPERE DI RUDOLF STEINER e di altri autori, quando indicato CATALOGO DELLE OPERE DI RUDOLF STEINER e di altri autori, quando indicato Primavera 2005 Ultime pubblicazioni Una fisiologia occulta (Nuova edizione) 9 conferenze: Praga, 20-28 marzo 1911 Il primo approccio

Dettagli

Mezzo Soccorso Eex Iveco Daily 35

Mezzo Soccorso Eex Iveco Daily 35 Mezzo Soccorso Eex Iveco Daily 35 A cura di: Bortolotti Edoardo Presidi DPI Zaino Iveco L argomento che trattiamo, riguarda l uso e la manutenzione di un nuovo mezzo Eex (antideflagrante) presente presso

Dettagli

PRESENTAZIONE GARA. FRACISCIO, 11 LUGLIO 2015 REGOLAMENTO NOTE TECNICHE: ALTIMETRIE POSTI DI CONTROLLO SOCCORRITORI PUNTI DI RISTORO E CANCELLI

PRESENTAZIONE GARA. FRACISCIO, 11 LUGLIO 2015 REGOLAMENTO NOTE TECNICHE: ALTIMETRIE POSTI DI CONTROLLO SOCCORRITORI PUNTI DI RISTORO E CANCELLI REGOLAMENTO NOTE TECNICHE: ALTIMETRIE POSTI DI CONTROLLO SOCCORRITORI PUNTI DI RISTORO E CANCELLI REGOLAMENTO La partecipazione è consentita ad atleti sia maschili sia femminili, purché siano nel ventesimo

Dettagli

MATERIALI E DOTAZIONI

MATERIALI E DOTAZIONI Pagina 1 di 5 MATERIALI E DOTAZIONI Rev. Data Redazione Verificato Approvato 0 15/03/2012 Resp. Protocolli - S. Dami Coord inf. - S. Brogini UO Assicurazione Qualità Coord. Inf. R. Montalbano Resp. DEU

Dettagli

La procedura soddisfa il criterio. Del requisito n.. dell Accreditamento Istituzionale Regionale.

La procedura soddisfa il criterio. Del requisito n.. dell Accreditamento Istituzionale Regionale. Pag.1 di 9 1. Oggetto e scopo Uniformare le modalità di intervento ed esecuzione del lavoro da parte di tutto il personale dell U.O. di Terapia intensiva di I e II livello, che effettua i trasporti. La

Dettagli

CONSIDERAZIONI PROSPETTICHE IN TEMA DI MATERIALE SANITARIO UTILIZZABILE IN TEATRO OPERATIVO

CONSIDERAZIONI PROSPETTICHE IN TEMA DI MATERIALE SANITARIO UTILIZZABILE IN TEATRO OPERATIVO CONSIDERAZIONI PROSPETTICHE IN TEMA DI MATERIALE SANITARIO UTILIZZABILE IN TEATRO OPERATIVO di Enzo Liguori 24 INFORMAZIONI DELLA DIFESA 4/2014 Il radicale mutamento del contesto strategico internazionale

Dettagli

Un tempo nuovo Quinto Rapporto sull immigrazione e i processi di inclusione in provincia di Arezzo

Un tempo nuovo Quinto Rapporto sull immigrazione e i processi di inclusione in provincia di Arezzo Un tempo nuovo Quinto Rapporto sull immigrazione e i processi di inclusione in provincia di Arezzo a cura di Lorenzo Luatti, Giovanna Tizzi, Marco La Mastra Con interventi di Graziella Favaro, Fabio Berti,

Dettagli

noi pisa statistiche per capire il territorio in cui viviamo

noi pisa statistiche per capire il territorio in cui viviamo noi pisa statistiche per capire il territorio in cui viviamo 2013 Nel rispetto della normativa sulla privacy, il Dossier contiene esclusivamente dati aggregati a livello comunale senza alcun riferimento

Dettagli

L AGIRE PROFESSIONALE

L AGIRE PROFESSIONALE L AGIRE PROFESSIONALE BASE DELL AGIRE PROFESSIONALE Come già affrontato nella prima lezione la base dell agire della professione si basano su: Profilo professionale Ordinamento didattico della laurea in

Dettagli

NR SERIE NOUĂ IANUARIE MARTIE 2015

NR SERIE NOUĂ IANUARIE MARTIE 2015 felix qui quod amat defendere fortiter audet fericit este cel care cutează să apere cu putere ceea ce iubește NR. 55-56 SERIE NOUĂ IANUARIE MARTIE 2015 FONDATĂ ÎN 2007 ISSN 1843-2085 REVISTĂ EDITATĂ DE

Dettagli

Arrigo Boito, Dualismo (1863) Emilio Praga, Preludio (novembre 1864) Giovanni Camerana, A Emilio Praga (Milano, giugno 1965)

Arrigo Boito, Dualismo (1863) Emilio Praga, Preludio (novembre 1864) Giovanni Camerana, A Emilio Praga (Milano, giugno 1965) Arrigo Boito, Dualismo (1863) Emilio Praga, Preludio (novembre 1864) Giovanni Camerana, A Emilio Praga (Milano, giugno 1965) Arrigo Boito, A Giovanni Camerana (1865, 31 Ottobre) Giovanni Camerana, Ad Arrigo

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 Servizi di informatica Processo Sviluppo e gestione di prodotti e servizi informatici Sequenza di

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN Pubblicazione del La Nuova Procedura Civile, 1, 2015.

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN Pubblicazione del La Nuova Procedura Civile, 1, 2015. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 7.1.2015 La Nuova Procedura Civile, 1, 2015 Editrice Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore

Dettagli

Comm on Langua ge Infr ast ructure

Comm on Langua ge Infr ast ructure Comm on Langua ge Infr ast ructure Framework per lo sviluppo software Sommario Linguaggio: stack-based register-based Macchina virtuale: Interprete JIT Common Language Infrastructure DotGNU Mono

Dettagli

INTRODUZIONE Definizioni Programma: Processo Job Processore Thread Evoluzione dei Sistemi Operativi Software di base

INTRODUZIONE Definizioni Programma: Processo Job Processore Thread Evoluzione dei Sistemi Operativi Software di base INTRODUZIONE Definizioni Programma: Insieme statico di istruzioni (entità passiva) che descrive le azioni da compiere ( un programma viene eseguito ) Processo: Entità attiva che rappresenta l esecuzione

Dettagli

Allegato B CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

Allegato B CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Allegato B CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SOFTWARE PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI DEL COMUNE DI CREMONA Comune di Cremona C.F. 00297960197 Area Segreterio

Dettagli

Cloud Computing in ENEA-GRID: Macchine Virtuali, Roaming Profile e Online Storage

Cloud Computing in ENEA-GRID: Macchine Virtuali, Roaming Profile e Online Storage Cloud Computing in ENEA-GRID: Macchine Virtuali, Roaming Profile e Online Storage Giovanni Ponti, Alessio Rocchi, Antonio Colavincenzo, Gianfilippo Giannini, Alessandro Secco, Giovanni Bracco, Silvio Migliori

Dettagli

DIRITTO PENALE DELL IMMIGRAZIONE Lezione del 24 giugno 2011 William/Filomena

DIRITTO PENALE DELL IMMIGRAZIONE Lezione del 24 giugno 2011 William/Filomena DIRITTO PENALE DELL IMMIGRAZIONE Lezione del 24 giugno 2011 William/Filomena OBIETTIVO: SI INTENDE TRACCIARE UN PERCORSO DEI RAPPORTI CRITICI E PATOLOGICI CHE SI POSSONO INSTAURARE TRA LO STRANIERO (CITTADINO

Dettagli

L informatica comprende: INFORMATICA. Lady Ada Lovelace. Varie definizioni: Definizione proposta: PRIMO COMPUTER

L informatica comprende: INFORMATICA. Lady Ada Lovelace. Varie definizioni: Definizione proposta: PRIMO COMPUTER INFORMATICA L informatica comprende: Varie definizioni: Scienza degli elaboratori elettronici (Computer Science) Scienza dell informazione Definizione proposta: Scienza della rappresentazione e dell elaborazione

Dettagli

DANUBIANA PHILOLOGICA

DANUBIANA PHILOLOGICA DANUBIANA PHILOLOGICA 2 Direttori Giovanni MAGLIOCCO Università degli Studi di Bari Aldo Moro Gisèle VANHESE Università della Calabria Comitato scientifico Corin BRAGA Università Babeş Bolyai di Cluj Napoca

Dettagli

CODICE CIVILE CON RICHIAMI E RINVII NORMATIVI

CODICE CIVILE CON RICHIAMI E RINVII NORMATIVI Raffaele Viggiani CODICE CIVILE CON RICHIAMI E RINVII NORMATIVI INDICE COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA 1 CODICE CIVILE R.D. 16 marzo 1942, n. 262 - Disposizioni sulla legge in generale e Codice

Dettagli

Copia tratta da: SanzioniAmministrative.it

Copia tratta da: SanzioniAmministrative.it SanzioniAmministrative. it Normativa it Legge 22 febbraio 2006, n. 84 Disciplina dell'attività professionale di tintolavanderia testo in vigore dal: 28-3-2006 (GU del 13 Marzo 2006, n. 60) La Camera dei

Dettagli

Capo VI Della locazione Sezione I Disposizioni generali.

Capo VI Della locazione Sezione I Disposizioni generali. CODICE CIVILE Capo VI Della locazione Sezione I Disposizioni generali. Art.1571. Nozione. La locazione è il contratto col quale una parte si obbliga a far godere all'altra una cosa mobile o immobile per

Dettagli

Presentazione di Giuseppe Amelio, Prefetto di Novara... 2

Presentazione di Giuseppe Amelio, Prefetto di Novara... 2 Osservatorio Interistituzionale Provinciale sull Immigrazione a Novara 1 INDICE Presentazione di Giuseppe Amelio, Prefetto di Novara.... 2 La situazione degli immigrati in provincia di Novara: uno sguardo

Dettagli

MARINA BLASI - GIULlA SARNARI

MARINA BLASI - GIULlA SARNARI MARINA BLASI - GIULlA SARNARI I I I ~~ G. GIAPPICHELLI EDITORE Copyright 2013 - linea PROFESSIONAlE - TORINO G. GIAPPICHElll EDITORE - TORINO VIA PO, 21 - TEl. 011-81.53.111 - FAX 011-81.25.100 http://www.giappichelli.it

Dettagli

CODICE CIVILE. generale

CODICE CIVILE. generale CODICE CIVILE Capo II: Dell'adempimento delle obbligazioni generale Sezione I: Dell'adempimento in Art. 1176 Diligenza nell'adempimento Nell'adempiere l'obbligazione il debitore deve usare la diligenza

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO E RELATIVE APPENDICI

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO E RELATIVE APPENDICI ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO E RELATIVE APPENDICI CLASSIFICAZIONE DEL DOCUMENTO: CONSIP PUBLIC CAPITOLATO TECNICO LOTTO 1 PROCEDURA RISTRETTA, SUDDIVISA IN 4 LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI CLOUD

Dettagli

ALLEGATO 1 FACSIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO 1 FACSIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO 1 FACSIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 La presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare

Il software. la parte contro cui si può solo imprecare Il software la parte contro cui si può solo imprecare Il software L hardware da solo non è sufficiente per il funzionamento dell elaboratore ma è necessario introdurre il software ovvero un insieme di

Dettagli

Le varie tipologie di documenti regionali che contengono raccomandazioni

Le varie tipologie di documenti regionali che contengono raccomandazioni Le varie tipologie di documenti regionali che contengono raccomandazioni Contenuti della presentazione è possibile sviluppare rapidamente raccomandazioni (poche), rilevanti, possibilmente chiare e comprensibili,

Dettagli

CORSI DI LAUREA IN COMUNICAZIONE (DM 270/2004) LAUREE 23 MARZO 2016 DISCUSSIONI DI LAUREA - Sala delle Edicole (P.zza Capitaniato) - inizio ore 09.

CORSI DI LAUREA IN COMUNICAZIONE (DM 270/2004) LAUREE 23 MARZO 2016 DISCUSSIONI DI LAUREA - Sala delle Edicole (P.zza Capitaniato) - inizio ore 09. DISCUSSIONI DI LAUREA - Sala delle Edicole (P.zza Capitaniato) - inizio ore 09.00 09.00 BASTASIN LAURA 1003427 TUZZI ARJUNA La creazione del valore nell'impresa. Analisi del contenuto della rassegna stampa

Dettagli

VIRTUAL JNC. per VMware vcenter. Installation and operating manual GB Manuel d installation et d utilisation FR Manuale di installazione e uso IT

VIRTUAL JNC. per VMware vcenter. Installation and operating manual GB Manuel d installation et d utilisation FR Manuale di installazione e uso IT VIRTUAL JNC per VMware vcenter Installation and operating manual GB Manuel d installation et d utilisation FR Manuale di installazione e uso IT CERTIFICATO E CONDIZIONI DI GARANZIA L'installazione del

Dettagli

Virtualizzazione e macchine virtuali. Presentata da Bernardo Lombardi

Virtualizzazione e macchine virtuali. Presentata da Bernardo Lombardi Virtualizzazione e macchine virtuali Presentata da Bernardo Lombardi La virtualizzazione Per virtualizzazione, in ambiti informatici, si intende la creazione di una versione virtuale di una risorsa normalmente

Dettagli

Introduzione. Virtualizzazione. Fabio Proietti (c) 2014 Licenza:

Introduzione. Virtualizzazione. Fabio Proietti (c) 2014 Licenza: Introduzione I moderni elaboratori offrono prestazioni hardware elevate, come CPU multicore e svariati GB di RAM. Nelle aziende tali macchine hanno un elevato costo e devono essere utilizzate con un carico

Dettagli

primavera marzo/aprile/maggio 2004 Gonars: mulîns e risultìvis Nuova pubblicazione dedicata alle paludi del fiume Corno Il cristiano e il supermercato

primavera marzo/aprile/maggio 2004 Gonars: mulîns e risultìvis Nuova pubblicazione dedicata alle paludi del fiume Corno Il cristiano e il supermercato Editore Comune di Gonars Sede: Biblioteca Comunale Gonars (UD) Anno IX n. 34 (Anno XII n. 52) marzo/aprile/maggio 2004 GLAG primavera Gruppo Lavoro Associazioni Gonaresi Il cristiano e il supermercato

Dettagli

Questura di Bergamo FESTA DELLA POLIZIA 26 MAGGIO 2016 LA SICUREZZA IN CIFRE

Questura di Bergamo FESTA DELLA POLIZIA 26 MAGGIO 2016 LA SICUREZZA IN CIFRE Questura di Bergamo FESTA DELLA POLIZIA 26 MAGGIO 216 LA SICUREZZA IN CIFRE 2 164 ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO 3 REATI REGISTRATI NELLA PROVINCIA DI BERGAMO 1/5/213 3/4/214 5598

Dettagli

Concetti Introduttivi. Il Computer

Concetti Introduttivi. Il Computer Concetti Introduttivi Il Computer Introduzione Informazione Notizia, dato o elemento che consente di avere conoscenza più o meno esatta di fatti, situazioni, modi di essere Messaggio Tutto ciò che porta

Dettagli

Comune di Cologna Veneta Provincia di Verona

Comune di Cologna Veneta Provincia di Verona Comune di Cologna Veneta Provincia di Verona CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI COLOGNA VENETA Adottato con deliberazione di Giunta Comunale n. del CODICE DI COMPORTAMENTO

Dettagli

Strumenti di composizione dei conflitti in Romania

Strumenti di composizione dei conflitti in Romania Strumenti di composizione dei conflitti in Romania Avv. Carlo Alberto Calcagno Gli strumenti alternativi di risoluzione delle controversie in Romania sono essenzialmente la conciliazione in materia commerciale

Dettagli

PARTITI, ELEZIONI E MOBILITAZIONE POLITICA NELLA ROMANIA POST-COMUNISTA ( )

PARTITI, ELEZIONI E MOBILITAZIONE POLITICA NELLA ROMANIA POST-COMUNISTA ( ) Saggio 2 Page 39 Tuesday, April 20, 2004 5:14 PM PARTITI, ELEZIONI E MOBILITAZIONE POLITICA NELLA ROMANIA POST-COMUNISTA (1989-2000) di ODETTE TOMESCU HATTO 39 Saggio 2 Page 40 Tuesday, April 20, 2004

Dettagli

COMUNE DI BORMIO. Provincia di SONDRIO PIANO DI EMERGENZA COMUNALE TOMO ROSSO SCENARI DI RISCHIO, METODI DI PREANNUNCIO E MODELLI DI INTERVENTO

COMUNE DI BORMIO. Provincia di SONDRIO PIANO DI EMERGENZA COMUNALE TOMO ROSSO SCENARI DI RISCHIO, METODI DI PREANNUNCIO E MODELLI DI INTERVENTO COMUNE DI BORMIO Provincia di SONDRIO PIANO DI EMERGENZA COMUNALE TOMO ROSSO SCENARI DI RISCHIO, METODI DI PREANNUNCIO E MODELLI DI INTERVENTO Dott. Geol. Giovanna SACCHI Ordine dei Geologi della Lombardia

Dettagli

Comune di LEFFE Provincia di Bergamo

Comune di LEFFE Provincia di Bergamo Comune di LEFFE Provincia di Bergamo CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI COMUNALI INDICE: Articolo 1 - OGGETTO DEL CODICE... 3 Articolo 2 - AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 Articolo 3 - OBBLIGO DI SERVIRE

Dettagli

COMUNE DI SANTOMENNA PROVINCIA DI SALERNO CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL

COMUNE DI SANTOMENNA PROVINCIA DI SALERNO CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI SANTOMENNA PROVINCIA DI SALERNO CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI SANTOMENNA Approvato con Deliberazione del Sindaco n. _85_ del 27.12.2013 INDICE art. 1 Oggetto del codice

Dettagli

AGGIORNAMENTO AL PIANO DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA

AGGIORNAMENTO AL PIANO DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA AGGIORNAMENTO AL PIANO DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA PER IL TRIENNIO 2015-2017 Approvato con deliberazione C.di A. N. 1 del 21.01.2015 Dott.ssa Marina Piras

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO

CODICE DI COMPORTAMENTO C O M U N E D I V I L L A F R A T I PROVINCIA DI PALERMO CODICE DI COMPORTAMENTO (Allegato A) Articolo 1 OGGETTO DEL CODICE 1. Il presente Codice di Comportamento, di seguito denominato Codice, integra

Dettagli

DIRITTOeROVESCIO. Periodico dell Associazione Provinciale Forense di Bergamo. aderente alla A.N.F. Associazione Nazionale Forense TUTTI A SCUOLA!

DIRITTOeROVESCIO. Periodico dell Associazione Provinciale Forense di Bergamo. aderente alla A.N.F. Associazione Nazionale Forense TUTTI A SCUOLA! 0 D. & R. n.57 31.10.2007 12:05 Pagina 1 Periodico dell Associazione Provinciale Forense di Bergamo aderente alla A.N.F. Associazione Nazionale Forense INTERNET: http//www.apieffe.it E.MAIL: apf@apieffe.it

Dettagli

PROVINCIA DI MASSA-CARRARA CODICE DI COMPORTAMENTO

PROVINCIA DI MASSA-CARRARA CODICE DI COMPORTAMENTO PROVINCIA DI MASSA-CARRARA CODICE DI COMPORTAMENTO Indice Articolo 1 OGGETTO... 3 Articolo 2 AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 Articolo 3 OBBLIGO DI SERVIRE IL PUBBLICO INTERESSE... 4 Articolo 4 COMPITI DEL

Dettagli

COMUNE DI PRIOLO GARGALLO

COMUNE DI PRIOLO GARGALLO COMUNE DI PRIOLO GARGALLO PROVINCIA DI SIRACUSA CODICE DI COMPORTAMENTO Costanza dott.ssa Mariagiovanna Segretario Generale Comune Priolo Gargallo Articolo 1 OGGETTO DEL CODICE 1.Il presente Codice di

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO

CODICE DI COMPORTAMENTO Città di Teggiano Provincia di Salerno CODICE DI COMPORTAMENTO Dott. Francesco CARDIELLO Segretario Generale Comune Teggiano Articolo 1 OGGETTO DEL CODICE 1.Il presente Codice di Comportamento definisce,

Dettagli

La Voce di via Roma 44

La Voce di via Roma 44 2015 La Voce di via Roma 44 553 Giorni dopo Informazioni dalla casa Comunale 1 edizione Cari Tavernolesi, con questa prima edizione di "La Voce di via Roma 44" v'informiamo e comunichiamo le principali

Dettagli

COMUNE DI MIAZZINA (Provincia del Verbano Cusio Ossola)

COMUNE DI MIAZZINA (Provincia del Verbano Cusio Ossola) COMUNE DI MIAZZINA (Provincia del Verbano Cusio Ossola) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n 6 Data: 03/02/2014 OGGETTO: Approvazione codice di comportamento dei dipendenti. L anno

Dettagli

Anno V N 2 Poste Italiane - spedizione in a. p. - art. 2 comma 20/c legge 662/96 - Direzione Commerciale - Napoli

Anno V N 2 Poste Italiane - spedizione in a. p. - art. 2 comma 20/c legge 662/96 - Direzione Commerciale - Napoli Anno V N 2 Poste Italiane - spedizione in a. p. - art. 2 comma 20/c legge 662/96 - Direzione Commerciale - Napoli EDITORIALE Brevi riflessioni VOCI DAL PALAZZO DI GIUSTIZIA L organismo di conciliazione

Dettagli

COMUNE DI SAN TAMMARO (Prov. di Caserta) (Tel 0823/ Fax ) Servizio Tecnico e Patrimonio Comunale

COMUNE DI SAN TAMMARO (Prov. di Caserta) (Tel 0823/ Fax ) Servizio Tecnico e Patrimonio Comunale COMUNE DI SAN TAMMARO (Prov. di Caserta) (Tel 0823/793449 - Fax 0823 793767) Servizio Tecnico e Patrimonio Comunale CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Servizio quinquennale di raccolta differenziata e integrata

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA

COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA COMUNE DI SANTO STEFANO DI CAMASTRA PROVINCIA DI MESSINA CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO Articolo 1 OGGETTO DEL CODICE 1.Il presente Codice di Comportamento, in applicazione dell'art.54, comma 5, del

Dettagli

COMUNE DI DOLEGNA DEL COLLIO. Provincia di Gorizia CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI

COMUNE DI DOLEGNA DEL COLLIO. Provincia di Gorizia CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI COMUNE DI DOLEGNA DEL COLLIO Provincia di Gorizia CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI INDICE Articolo 1 OGGETTO DEL CODICE Articolo 2 AMBITO DI APPLICAZIONE Articolo 3 OBBLIGO DI SERVIRE IL PUBBLICO

Dettagli

Capitolato speciale d appalto

Capitolato speciale d appalto UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI Capitolato speciale d appalto SERVIZI DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI FIRENZE CIG N. 6518713424 1

Dettagli

RISCHIO IDROGEOLOGICO LEGGI NAZIONALI

RISCHIO IDROGEOLOGICO LEGGI NAZIONALI RISCHIO IDROGEOLOGICO LEGGI NAZIONALI Decreto Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 12 ottobre 2004 Riparto tra le regioni e province autonome delle risorse destinate dalla legge 24 dicembre 2003,

Dettagli

SEDUTA POMERIDIANA DI MERCOLEDÌ 22 LUGLIO 1987

SEDUTA POMERIDIANA DI MERCOLEDÌ 22 LUGLIO 1987 Atti Parlamentari 331 Camera dei Deputati RESOCONTO STENOGRAFICO 5. SEDUTA POMERIDIANA DI MERCOLEDÌ 22 LUGLIO 1987 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE LEONILDE IOTTI IND I DEL VICEPRESIDENTE GERARDO BIANCO INDICE

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEL COMUNE

CODICE DI COMPORTAMENTO DEL COMUNE CODICE DI COMPORTAMENTO DEL COMUNE DI TORTORICI Codice di comportamento integrativo del personale dipendente Art. 54, comma 5, D.Lgs 165/2001 e ss.mm. delibera CIVIT n. 75/2013) VISTI: la Legge n. 190

Dettagli

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DEL MASSIMARIO E DEL RUOLO Relazione Rel. n. 157 Roma, 4 settembre 2012 LA RESPONSABILITÀ CIVILE E PENALE DEL CHIRURGO NELLA GIURISPRUDENZA DI LEGITTIMITÀ SOMMARIO:

Dettagli

COMUNE DI CHIUDUNO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI CHIUDUNO PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI CHIUDUNO PROVINCIA DI BERGAMO CONVENZIONE CONTRATTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEL CENTRO SPORTIVO COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2016 / 30/06/2021. A) SOGGETTI LIVIO - nato a Sarnico (BG) il 11/08/1971

Dettagli

Cassazione civile, sez. III 07/04/2009 n. 8374

Cassazione civile, sez. III 07/04/2009 n. 8374 Cassazione civile, sez. III 07/04/2009 n. 8374 LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VITTORIA Paolo - Presidente - Dott. TALEVI Alberto - Consigliere

Dettagli

COMUNE DI TORREGROTTA

COMUNE DI TORREGROTTA COMUNE DI TORREGROTTA CODICE DI COMPORTAMENTO Dott.ssa Rossana Carrubba Responsabile della Prevenzione della Corruzione Comune di Torregrotta Articolo 1 Disposizioni di carattere generale 1. Il presente

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA ERG- EUROPEAN REGION OF GASTRONOMY

PROTOCOLLO D INTESA ERG- EUROPEAN REGION OF GASTRONOMY PROTOCOLLO D INTESA ERG- EUROPEAN REGION OF GASTRONOMY tra Camera di Commercio di Bergamo, con sede in, nella persona di.; Camera di Commercio di Cremona, con sede in, nella persona di.; Comune di Bergamo,

Dettagli

ELABORATO TECNICO RISCHIO DI INCIDENTI RILEVANTI INDICE 1 PREMESSA 4

ELABORATO TECNICO RISCHIO DI INCIDENTI RILEVANTI INDICE 1 PREMESSA 4 INDICE 1 PREMESSA 4 2 INDIVIDUAZIONE E DESCRIZIONE DELLE AZIENDE RIR INSEDIATE SUL TERRITORIO COMUNALE 5 3 INDIVIDUAZIONE DELLE IPOTESI INCIDENTALI DI RIFERIMENTO 8 4 VALUTAZIONE DELLE DISTANZE DI DANNO

Dettagli

Collegio delle Ostetriche della Provincia di Bergamo

Collegio delle Ostetriche della Provincia di Bergamo 1 Collegio delle Ostetriche della Provincia di Bergamo Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione 2014-2016 Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità 2014-2016 2 Componenti organi indirizzo

Dettagli

GGIURISPRUDENZA TUTELA DEL CREDITO E ONERE DELLA PROVA: LA CASSAZIONE E A UNA SVOLTA? Obbligazioni e contratti. Legittimità

GGIURISPRUDENZA TUTELA DEL CREDITO E ONERE DELLA PROVA: LA CASSAZIONE E A UNA SVOLTA? Obbligazioni e contratti. Legittimità Obbligazioni e contratti TUTELA DEL CREDITO E ONERE DELLA PROVA: LA CASSAZIONE E A UNA SVOLTA? Cassazione civile, sez. I, 27 marzo 1998, n. 3232 - Pres. Sgroi - Rel. Carbone - P.M. Sepe (conf.) - Banca

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA DIPARTIMENTO DI MEDICINA DEI SISTEMI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA DIPARTIMENTO DI MEDICINA DEI SISTEMI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA DIPARTIMENTO DI MEDICINA DEI SISTEMI VERBALE DEL CONSIGLIO DI DIPARTIMENTO DI MEDICINA DEI SISTEMI DEL 27.05.2014 Il Consiglio di Dipartimento, in seduta allargata,

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI MOMPERONE

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI MOMPERONE Comune di Momperone Provincia di Alessandria CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI MOMPERONE (A norma dell'art. 54 del D.Lgs. n. 165/2001, integrato al D.P.R. 16 aprile 2013 n. 62) Approvato

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n Lunedì 18 maggio 2015

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n Lunedì 18 maggio 2015 Bollettino Ufficiale 51 E) PROVVEDIMENTI DELLO STATO Commissario Delegato per l attuazione dei primi interventi urgenti di protezione civile conseguenti alle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi

Dettagli

prof. FRANCESCO ANGIONI

prof. FRANCESCO ANGIONI prof. FRANCESCO ANGIONI Università di Sassari IL NUOVO CODICE DI DEONTOLOGIA MEDICA (*) 1. Il senso etico-giuridico della professione medica e la sua evoluzione si può ricavare anche dalla lettura testuale

Dettagli

Raccolta differenziata RAEE

Raccolta differenziata RAEE Piano di gestione economico finanziario del servizio integrato dei rifiuti CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO DELL APPALTO: Servizio di raccolta differenziata e integrata dei rifiuti solidi urbani spazzamento

Dettagli

U N I V E R S I T A D I C A M E R I N O DOTTORATO DI RICERCA IN DIRITTO CIVILE NELLA LEGALITÀ COSTITUZIONALE XVIII CICLO

U N I V E R S I T A D I C A M E R I N O DOTTORATO DI RICERCA IN DIRITTO CIVILE NELLA LEGALITÀ COSTITUZIONALE XVIII CICLO U N I V E R S I T A D I C A M E R I N O DOTTORATO DI RICERCA IN DIRITTO CIVILE NELLA LEGALITÀ COSTITUZIONALE XVIII CICLO ART. 1224 C.C., MAGGIOR DANNO DEL CREDITO DI IMPRESA DA INADEMPIMENTO DELLE OBBLIGAZIONI

Dettagli

3. SVILUPPI GIURISPRUDENZIALI

3. SVILUPPI GIURISPRUDENZIALI 3. SVILUPPI GIURISPRUDENZIALI Introduzione Nell ultimo anno solare completo (1 gennaio - 31 dicembre 2011) sono state pubblicate le motivazioni di numerose pronunce del Consiglio di Stato in materia di

Dettagli

Modelli organizzativi e responsabilità degli amministratori

Modelli organizzativi e responsabilità degli amministratori Sanzioni Modelli organizzativi e responsabilità degli amministratori di Daniela Longo L approfondimento Oggetto Il Tribunale di Milano ha sancito la responsabilità civile in capo agli amministratori per

Dettagli

Il percorso diagnos/co terapeu/co nell Artrite Reumatoide

Il percorso diagnos/co terapeu/co nell Artrite Reumatoide Il percorso diagnos/co terapeu/co nell Artrite Reumatoide Piercarlo Sarzi Pu9ni, Responsabile Unità Opera/va Complessa di Reumatologia Ospedale Luigi Sacco, Milano RA is a chronic systemic autoimmune inflammatory

Dettagli

Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, PARMA (PR)

Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, PARMA (PR) Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Ufficio Contabilità e Bilancio Determinazione Dirigenziale n. 51/10 Oggetto: Conferimento incarico al

Dettagli

Svolgimento del processo

Svolgimento del processo LAVORO (RAPPORTO) Licenziamento :per giusta causa Riferimenti Normativi CC Art. 2119 L 11/05/1990 n.108 Art.4 LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg. Magistrati: Dott.

Dettagli

TAVIANI ANTONIO CV EUROPEO

TAVIANI ANTONIO CV EUROPEO Nome TAVIANI ANTONIO Data di nascita 12/04/1953 ESPERIENZA LAVORATIVA INTERNA Nome e indirizzo del datore di lavoro Date (da - a) 01/01/2012 - in corso Tipo di azienda o settore PUBBLICO AZIENDA USL DI

Dettagli

DA 1 MAGGIO 2001 AD OGGI Parco Regionale del Serio

DA 1 MAGGIO 2001 AD OGGI Parco Regionale del Serio C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo IVAN BONFANTI VIALE ABRUZZI, 6/A - 20068 PESCHIERA BORROMEO (MI) Telefono 027532217, Cell. 3498362300 Fax E-mail ivan.bonfanti73@gmail.com

Dettagli

La domanda successiva riguarda i secondi matrimoni, dove quelli misti riguardano soprattutto gli

La domanda successiva riguarda i secondi matrimoni, dove quelli misti riguardano soprattutto gli Progetto di Ricerca: I matrimoni Misti in Italia ( Interracial Marriages in Italy ). Responsabile scientifico: Paolo Manasse (Università di Bologna) Partecipanti: Laura Bottazzi (Università di Bologna),

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE GIUDIZIALE PER PRATICANTI AVVOCATI. X EDIZIONE maggio/settembre 2016 PROGRAMMA

CORSO DI FORMAZIONE GIUDIZIALE PER PRATICANTI AVVOCATI. X EDIZIONE maggio/settembre 2016 PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE GIUDIZIALE PER PRATICANTI AVVOCATI X EDIZIONE maggio/settembre 2016 PROGRAMMA A. Organizzazione delle sessioni. Le dieci sessioni del Corso avranno durata ciascuna di due ore e saranno

Dettagli

VOLUNTARY DISCLOSURE E REGOLARIZZAZIONE FISCALE UNA MODA PASSEGGERA O UNA SVOLTA IMPORTANTE A LIVELLO MONDIALE? L ESPERIENZA ITALIATA DOPO LA LEGGE

VOLUNTARY DISCLOSURE E REGOLARIZZAZIONE FISCALE UNA MODA PASSEGGERA O UNA SVOLTA IMPORTANTE A LIVELLO MONDIALE? L ESPERIENZA ITALIATA DOPO LA LEGGE Teramo, 6 Febbraio 2015 VOLUNTARY DISCLOSURE E REGOLARIZZAZIONE FISCALE UNA MODA PASSEGGERA O UNA SVOLTA IMPORTANTE A LIVELLO MONDIALE? L ESPERIENZA ITALIATA DOPO LA LEGGE 186/2014 Il ruolodel professionista

Dettagli

CONVEGNO IN MATERIA DI ABUSI EDILIZI, LE PROCEDURE OPERATIVE PER I COMUNI

CONVEGNO IN MATERIA DI ABUSI EDILIZI, LE PROCEDURE OPERATIVE PER I COMUNI CON IL PATROCINIO DI: CONVEGNO IN MATERIA DI ABUSI EDILIZI, LE PROCEDURE OPERATIVE PER I COMUNI 23 ottobre 2015 SEDE: VARESE Per gli Architetti: sono stati richiesti n. 5 crediti formativi al Consiglio

Dettagli

Schede tematiche sulle nazionalità più diffuse. (dati aggiornati al 31 dicembre 2009) 1. ROMANIA

Schede tematiche sulle nazionalità più diffuse. (dati aggiornati al 31 dicembre 2009) 1. ROMANIA Schede tematiche sulle nazionalità più diffuse (dati aggiornati al 31 dicembre 2009) 1. ROMANIA Aprile 2010 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini

Dettagli

UNIONE MONTANA ALTA OSSOLA COMUNI DI: BACENO, BOGNANCO, CRODO, FORMAZZA, MONTECRESTESE, PREMIA, TRASQUERA, VARZO PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA

UNIONE MONTANA ALTA OSSOLA COMUNI DI: BACENO, BOGNANCO, CRODO, FORMAZZA, MONTECRESTESE, PREMIA, TRASQUERA, VARZO PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA UNIONE MONTANA ALTA OSSOLA COMUNI DI: BACENO, BOGNANCO, CRODO, FORMAZZA, MONTECRESTESE, PREMIA, TRASQUERA, VARZO PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA CODICE DI COMPORTAMENTO Segretario Direttore Unione Montana

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI C O M U N E D I CASTROREALE (PROVINCIA DI MESSINA) CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI COMUNALI Articolo 1 OGGETTO DEL CODICE 1.Il presente Codice di Comportamento definisce, in applicazione dell'art.54

Dettagli

Su tutto il territorio nazionale più di luoghi d arte aperti gratuitamente. Un azione comune del Consiglio d Europa e della Commissione Europea

Su tutto il territorio nazionale più di luoghi d arte aperti gratuitamente. Un azione comune del Consiglio d Europa e della Commissione Europea Giornate Europee del Patrimonio 2009 L ITALIA TESORO D EUROPA Su tutto il territorio nazionale più di 1.000 luoghi d arte aperti gratuitamente European Heritage Days Journées européennes du patrimoine

Dettagli

N QUESTIONARIO Data dell intervista: / 2013

N QUESTIONARIO Data dell intervista: / 2013 Pm213090 Questionario 05/02/2014 Target: MEDICO N QUESTIONARIO Data dell intervista: / 2013 50 interviste auto-compilate INTRODUZIONE Buongiorno, sono un intervistatrice / intervistatore di DOXAPHARMA.

Dettagli

I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO)

I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO) I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO) Molti ancora non sanno che le scommesse sportive oggi rappresentano una miniera d'oro nascosta che se sfruttata

Dettagli

Disposizione posti relè e fusibili

Disposizione posti relè e fusibili 1/1 Disposizione posti relè e fusibili Disposizione fusibili (SC) nel portafusibili cruscotto sinistro 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 31 Colori dei fusibili

Dettagli

CURRICULUM Dott.ssa PAOLA CARDINALE

CURRICULUM Dott.ssa PAOLA CARDINALE CURRICULUM Dott.ssa PAOLA CARDINALE Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita in data 29.10.87 presso l Università degli Studi di Genova; punteggio 110/110 e lode e discussione tesi Aspetti psicosomatici

Dettagli

Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z

Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z Benvenuti nel mondo di Internet in mobilità 1 Benvenuti 2 Descrizione del dispositivo 3 Operazioni preliminari 5 App Web Mobile Wi-Fi 6 Descrizione dell'app Web

Dettagli

Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni

Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni Sommario dei contenuti Introduzione... 2 Avvertenze... 3 Contenuto della confezione... 3 Connessioni... 4 Accendere e spegnere il vostro Android TV Box... 4

Dettagli

Manuale d istruzioni

Manuale d istruzioni Manuale d istruzioni Si prega di leggere con attenzione il presente manuale d istruzioni prima di adoperare la stufa per ottenerne il miglior rendimento e per la vostra sicurezza. Conservare il manuale

Dettagli

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO I CODICI DI ERRORE DELLA BERETTA CIAO: LE ANOMALIE E POSSIBILI AZIONI DA COMPIERE Caldaia Beretta Ciao spenta con LED verde in stato di lampeggiamento La

Dettagli

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO La caldaia Beretta Meteo comunica le anomalie eventualmente insorte riportando sul proprio display i codici di errore. Ad ogni codice, quindi, corrisponde

Dettagli

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Blu che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Giallo che

Dettagli

GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON

GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON Le Anomalie di errore che interessano i modelli Vaillant Turboblock: il significato dei Codici di Errore e come gestirli.

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT

MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT Vi forniamo le indicazioni precise per comprendere la natura dei codici di errore indicati e risalire al problema di riferimento. Un'analisi mirata alle

Dettagli

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100%

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100% Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO Non lasci possibilità per il bookmaker Annienti le probabilità di perdere Riduci il rischio del 100% da Zero a 50.000 Euro in meno di un anno Investimento a partire

Dettagli

IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti

IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti Centro per l Automazione e la Meccanica Via Rainusso 138/N 41100 Modena INDICE 1- La metodologia ed il linguaggio di programmazione

Dettagli

MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO

MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO Molto utili da conoscere, i codici di errore che segnalano la presenza di un'anomalia alla caldaia Baxi permettono di identificare meglio il problema tecnico

Dettagli

Manuale d uso. Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico.

Manuale d uso. Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico. Manuale d uso Manuale d uso Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico. CONGRATULAZIONI! Hai appena acquistato un dispositivo mobile

Dettagli

I NOSTRI PACCHETTI I NOSTRI PRODOTTI SONO BUONI E SOPRATTUTTO.. VEGETALI. Parola di

I NOSTRI PACCHETTI I NOSTRI PRODOTTI SONO BUONI E SOPRATTUTTO.. VEGETALI. Parola di I NOSTRI PACCHETTI I nostri pacche sono sta studia per i vari Kg da perdere e in base alla vostra disponibilità economica. Pertanto diamo a tu i clien la possibilità di usufruire della modalità con il

Dettagli

FIABE PER UN GIORNO. Scritte dagli alunni di 2^E

FIABE PER UN GIORNO. Scritte dagli alunni di 2^E FIABE PER UN GIORNO Scritte dagli alunni di 2^E Anno scolastico 2012-2013 La principessa, l orco e la strega C era una volta una bellissima principessa che si chiamava Chiara. Ella era bella,simpatica

Dettagli

GUIDA IPTV. Posso vedere IPTV con due dispositivi diversi (pc/dec dec/dec ecc) non in contemporanea? Si.

GUIDA IPTV. Posso vedere IPTV con due dispositivi diversi (pc/dec dec/dec ecc) non in contemporanea? Si. GUIDA IPTV Cos è l IPTV? E un servizio di ricezione del segnale televisivo attraverso la rete internet,non servono ne parabole ne antenne,solo una connessione internet. Cosa ho bisogno per vedere IPTV?

Dettagli

ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT

ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT Una guida fondamentale per chi possiede una caldaia Hermann Habitat poiché vi sono elencati e descritti tutti gli allarmi che la caldaia può indicare tramite

Dettagli

Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS

Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS Rev.2 del 28/05/2012 Pag.3 INDICE - DESCRIZIONE RAPIDA DISPLAY...PAG. 4 - MENU UTENTE PER SERIE AIR...PAG. 5 - MENU UTENTE PER SERIE FLOW...PAG. 6 - MENU UTENTE PER

Dettagli

OPEL MOKKA. Manuale di uso e manutenzione

OPEL MOKKA. Manuale di uso e manutenzione OPEL MOKKA Manuale di uso e manutenzione Contenuto Introduzione... 2 In breve... 6 Chiavi, portiere e finestrini... 20 Sedili, sistemi di sicurezza... 36 Oggetti e bagagli... 54 Strumenti e comandi...

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K

LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K GUIDA RAPIDA ALL USO Gentile Cliente, Abbiamo volutamente messo questa Guida rapida all uso all

Dettagli

1. La nascita delle prime civiltà

1. La nascita delle prime civiltà 2 Le civiltà della Mezzaluna fertile 1. La nascita delle prime civiltà L INIZIO DELLA STORIA E DELLA CIVILTÀ Le nuove invenzioni e le nuove forme di organizzazione fiorite durante il periodo Neolitico

Dettagli

NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso

NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso REGISTRATORE DI CASSA NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso Pubblicazione emessa da: Olivetti S.p.A. Gruppo Telecom Italia Via Jervis, 77-10015 Ivrea (TO) Copyright 2009, by Olivetti Tutti i diritti riservati.

Dettagli

Guida al servizio PosteID

Guida al servizio PosteID Decorrenza 25/06/2014 1 Guida al servizio PosteID SOMMARIO 1. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO POSTEID... 1 2. PREREQUISITI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO... 1 3. COME ATTIVARE IL SERVIZIO POSTEID... 2 4. COME

Dettagli

Ricette con le pentole AMC

Ricette con le pentole AMC Ricette con le pentole AMC Introduzione a cura di Mariapia Pdf a cura di Paperella Indice: Introduzione by Mariapia Ossibuchi alla reggiana Coscia di suino arrosto Puntine con polenta Pasta con melanzane

Dettagli

USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE

USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE Il display indica il valore nominale Se l'apparecchio non si accende anche se la tensione arriva in maniera corretta e il ventilatore non

Dettagli

ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO

ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO Un'analisi importante e utilissima per dare interpretazione ai codici di errore e ai segnali di allarme forniti dal display della caldaia Hermann Spazio Zero.

Dettagli

LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR

LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR ANOMALIA A7 Quando sul display della vostra caldaia compare la scritta A7 significa che la sonda di temperatura dell acqua calda è difettosa. In questi

Dettagli

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE I MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE 8901166100 STUFE A PELLET Capitolo 1 MANUALE DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO pag. 2 INTRODUZIONE... 4 1. AVVERTENZE E CONDIZIONI DI GARANZIA... 5 1.1. AVVERTENZE PER LA SICUREZZA...

Dettagli

TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso

TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso Copyright Copyright 1999-2016 Technicolor. Tutti i diritti riservati. La distribuzione e la copia di questo documento, l'utilizzo e la comunicazione del suo

Dettagli

Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833

Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833 CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI SALERNO RELAZIONE AL TERMINE DEL PRIMO ANNO DI PRATICA ex art. 7 D.P.R. 10 aprile 1990, n. 101 Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833 1 2011-2012

Dettagli

Mio Phone MANUALE DI ISTRUZIONI 6-12. anni. PIù di 70 app già installate SCHERMO 5 ALTA RISOLUZIONE QUAD CORE INTERNET SICURO.

Mio Phone MANUALE DI ISTRUZIONI 6-12. anni. PIù di 70 app già installate SCHERMO 5 ALTA RISOLUZIONE QUAD CORE INTERNET SICURO. Mio Phone to ai RAGAZZI ca di de NE HO TP AR SM o l unic 6-12 anni PIù di 70 app già installate SCHERMO 5 ALTA RISOLUZIONE Wi-Fi INTERNET SICURO QUAD CORE MANUALE DI ISTRUZIONI Cari genitori, vi ringraziamo

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

STRUTTURA PORTANTE. Le strutture portanti si suddividono in: strutture di fondazione. Strutture di elevazione

STRUTTURA PORTANTE. Le strutture portanti si suddividono in: strutture di fondazione. Strutture di elevazione Materiali e Progettazione di elementi costruttivi Prof. Angela g. Leuzzi STRUTTURA PORTANTE Insieme delle unità tecnologiche e degli elementi tecnici appartenenti al sistema edilizio aventi funzione di

Dettagli

Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO

Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO SUGGERIMENTI PER L USO DI QUESTO MANUALE Gli argomenti trattati nel presente manuale sono suddivisi in Capitoli secondo una progressione logica che tiene conto

Dettagli

TEMPO TEMPO. Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse!

TEMPO TEMPO. Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse! TEMPO Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse! OGGI IL TEMPO È BRUTTO. PER FARE QUESTO DISEGNO HO IMPIEGATO TANTO TEMPO. TANTO

Dettagli

il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare il ginocchio a sgonfiarsi, GONFIORE e sintomo di infiammazione e quindi si usa il momendol ( naprosssene gel ).

il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare il ginocchio a sgonfiarsi, GONFIORE e sintomo di infiammazione e quindi si usa il momendol ( naprosssene gel ). PROBLEMI GINOCCHIO mi si è confiato il ginocchio e quindi ho deciso di utilizzare una pomata momendol 3 volte al giorno alternata con impacchi di ghiaccio per sgonfiarsi il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare

Dettagli

Domande d esame VV.F.

Domande d esame VV.F. CORSO ADDETTO SQUADRA ANTINCENDIO Domande d esame VV.F. n. Quesito Risposta 1 Si definisce gas compresso: A) un gas conservato ad una pressione maggiore della pressione atmosferica; B) un gas liquefatto

Dettagli

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1-

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1- AMICO VERO Manuale di istruzioni-italiano -1- 1. INTRODUZIONE 1.1 INFORMAZIONI: Grazie per aver scelto AMICO VERO, telefono cellulare senior. Con questo manuale, è possibile comprendere il funzionamento

Dettagli

Lenovo IdeaPad. Guida dell utente

Lenovo IdeaPad. Guida dell utente Lenovo IdeaPad Guida dell utente Prima di utilizzare il computer, leggere gli avvisi sulla sicurezza e i suggerimenti importanti contenuti nei manuali in dotazione. Note Prima di utilizzare il prodotto,

Dettagli

Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica

Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica BRUNO DALLAPICCOLA Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica Il sequenziamento del genoma umano ha contribuito a rafforzare il processo di genetizzazione e il concetto di determinismo

Dettagli

LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI

LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI Codice della Strada 1. Quale sanzione si applica al conducente di un taxi, munito di licenza comunale, che non ottemperi alle norme o alle condizioni stabilite nella

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

PICCOLA GUIDA AL RILASSAMENTO PELVICO

PICCOLA GUIDA AL RILASSAMENTO PELVICO PICCOLA GUIDA AL RILASSAMENTO PELVICO IL PAVIMENTO PELVICO Il pavimento pelvico è un complesso insieme di muscoli pelvici che hanno la funzione di sostenere gli organi pelvici (vagina, utero, vescica,

Dettagli

FORD KUGA Manuale dell'utente

FORD KUGA Manuale dell'utente FORD KUGA Manuale dell'utente Le informazioni contenute in questo documento erano esatte al momento della stampa. Al fine di un costante sviluppo, ci riserviamo il diritto di apportare modifiche a specifiche,

Dettagli

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO MACO MECCANISMI ANTA-BATTENTI E ANTA-RIBALTA Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta AZIENDA

Dettagli

I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall

I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall Codice errore F02 L'errore riguarda il sensore di temperatura (NTC) e viene visualizzato se il sensore presenta un guasto o la caldaia ne rileva

Dettagli

COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO. ProfessionistiScuola.it

COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO. ProfessionistiScuola.it COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO Numero Partita = è il numero identificativo di Partita di Spesa Fissa del dipendente. È importante indicare tale numero identificativo ogni volta che si debba

Dettagli

TUTTO CIO' CHE SERVE SAPERE SULLE "FIAMME GEMELLE".

TUTTO CIO' CHE SERVE SAPERE SULLE FIAMME GEMELLE. TUTTO CIO' CHE SERVE SAPERE SULLE "FIAMME GEMELLE". Da: www.namastestudioolistico.com RISERVATO AI SINGOLI E NON PUBBLICABILE In questa dispensa è stato creato un assemblaggio di articoli tratti da Internet

Dettagli

Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco

Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco Antonicelli Giulia Descrizione oggettiva Elena Rossetti, oltre ad essere la mia compagna di banco, è anche la mia migliore amica. Il suo viso,

Dettagli

Sistema di allarme(iii) GSM. Guida installazione

Sistema di allarme(iii) GSM. Guida installazione Sistema di allarme(iii) GSM Guida installazione I. Informazioni generali: GSM 900/1800/1900, possono essere utilizzate in tutto il mondo. La comunicazione full duplex con la base. Monitorare ambiente sul

Dettagli

CATALOGO RICAMBI ORIGINALI LOFRA

CATALOGO RICAMBI ORIGINALI LOFRA LOFRA AUSILIARIO SEMIRAPIDO RAPIDO 03090016 Corona spartifiamma ottone 03090017 Corona spartifiamma ottone 03090018 Corona spartifiamma ottone AUSILIARIO SEMIRAPIDO RAPIDO 03100108 Bruciatore alluminio

Dettagli

MINI ROUTER WIRELESS-N

MINI ROUTER WIRELESS-N MINI ROUTER WIRELESS-N Manuale DN-70182 Codice open source Questo prodotto include codici software sviluppati da parti terze. Questi codici software sono soggetti al GNU General Public License (GPL), versione

Dettagli

MANUALE DIDATTICO. Caldaie murali a gas. Convenzionali BS 24 II CF BS 24 II FF MATIS 24 FF MATIS 24 CF ARISTON FAMIGLIA: TIPO: NOME: MARCA:

MANUALE DIDATTICO. Caldaie murali a gas. Convenzionali BS 24 II CF BS 24 II FF MATIS 24 FF MATIS 24 CF ARISTON FAMIGLIA: TIPO: NOME: MARCA: MANUALE DIDATTICO FAMIGLIA: TIPO: NOME: MARCA: Caldaie murali a gas Convenzionali BS 24 II CF BS 24 II FF MATIS 24 FF MATIS 24 CF ARISTON VERSIONE: 1V3 21.04.2011 . 1V3 21/04/2011 MTL Aggiunta MATIS 1V2

Dettagli

Relazione finale attività in piattaforma

Relazione finale attività in piattaforma Neoassunti2015 Relazione finale attività in piattaforma GRAZIA SERRONI Codice fiscale: SRRGRZ77S48L259V Neoassunti2015 Portfolio del docente Il portfolio del docente costituisce la documentazione da presentare

Dettagli

Esercizi di morfologia e lessico (SOLUZIONI IN FONDO)

Esercizi di morfologia e lessico (SOLUZIONI IN FONDO) Corso di laurea in Scienze dell Educazione A. A. 2011 / 2012 Istituzioni di Linguistica (M-Z) Dr. Giorgio Francesco Arcodia (giorgio.arcodia@unimib.it) Esercizi di morfologia e lessico (SOLUZIONI IN FONDO)

Dettagli

CITOGENETICA CITOGENOMICA

CITOGENETICA CITOGENOMICA Corso TANDEM 2015 Genetica Umana e Medica Lezione 2 - Ven 30 gennaio 2015 Alberto Turco CITOGENETICA CITOGENOMICA 1953 La Doppia Elica! (J.Watson, F.Crick, M.Wilkins, Nobel 1962) Citogenetica: un po di

Dettagli

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

PER L INSTALLATORE SCHEMI DI COLLEGAMENTO DI APPARECCHIATURE PER CIVILE E TERZIARIO 2OO9

PER L INSTALLATORE SCHEMI DI COLLEGAMENTO DI APPARECCHIATURE PER CIVILE E TERZIARIO 2OO9 PER L STALLATORE SCHEM D COLLEGAMETO D APPARECCHATURE PER CVLE E TERZARO 2OO9 Sommario ntroduzione dell impianto a relè...pag. 2...3 Confronto tra impianto a relè e impianto tradizionale, unzione...1,

Dettagli

RIA Money Transfer Locations in Italy

RIA Money Transfer Locations in Italy RIA Money Transfer Locations in Italy IT810 Dibra Klodiana Via G. Gozzi 5 Abano Terme PD 35031 IT IT2037 Ghazai Ihab Via Motta 15 Abbiategrasso MI 20081 IT IT1343 Giocotel S.a.s. 2 Piazza Castello 23 Acerra

Dettagli

Configurazione della casella di posta @istruzione.it

Configurazione della casella di posta @istruzione.it posta - Configurazione della casella di posta @istruzione.it per le Istituzioni Scolastiche Nella guida è indicata la procedura da seguire per una corretta impostazione dei parametri di configurazione

Dettagli

La Peer Education e il Peer Learning. Una metodologia di lavoro per il Lifelong Learning

La Peer Education e il Peer Learning. Una metodologia di lavoro per il Lifelong Learning La Peer Education e il Peer Learning di Bruno Schettini 1 Premessa Prima di avviare le riflessioni che seguono, desidero introdurre alcune pertinenti note che attengono al recentissimo Rapporto dell OCDE

Dettagli

ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2

ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2 ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2 INDICE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Nome e articolo 2 Gli aggettivi qualificativi 6 Pronomi personali 10 Pronomi relativi 13 Pronomi e aggettivi determinativi 16 Il verbo

Dettagli

18.4. I motori alternativi a c.i. ad accensione spontanea («motori diesel») a quattro tempi

18.4. I motori alternativi a c.i. ad accensione spontanea («motori diesel») a quattro tempi 18.4. I motori alternativi a c.i. ad accensione spontanea («motori diesel») a quattro tempi Approfondimenti 18.4.1. Il ciclo Diesel Il rendimento (h) di un ciclo termodinamico è espresso, come è noto,

Dettagli

Manuale Utente. Item n : 13008 13662 13663 13664 13674. Clempad 2013.indd 1 24/06/13 19.31

Manuale Utente. Item n : 13008 13662 13663 13664 13674. Clempad 2013.indd 1 24/06/13 19.31 Manuale Utente I t a l i a n Item n : 13008 13662 13663 13664 13674 Clempad 2013.indd 1 24/06/13 19.31 ATTENZIONE! Per qualsiasi problema con il Clempad non rivolgerti al tuo rivenditore! Potrebbe non

Dettagli

OPEL CORSA. Manuale di uso e manutenzione

OPEL CORSA. Manuale di uso e manutenzione OPEL CORSA Manuale di uso e manutenzione Contenuto Introduzione... 2 In breve... 6 Chiavi, portiere e finestrini... 19 Sedili, sistemi di sicurezza... 35 Oggetti e bagagli... 53 Strumenti e comandi...

Dettagli

Con sce e sci. piscina. scivolo. cuscino. guscio. scimmia. pesce. bisce. La stella dello sceriffo... scivola scintilla scende

Con sce e sci. piscina. scivolo. cuscino. guscio. scimmia. pesce. bisce. La stella dello sceriffo... scivola scintilla scende Con sce e sci Osserva le illustrazioni e scrivi nei cartellini le parole corrispondenti. piscina... scivolo... cuscino... guscio... scimmia... pesce... bisce... Che cosa succede alla stella dello sceriffo?

Dettagli

La Liquidazione Volontaria: promemoria contabile e fiscale

La Liquidazione Volontaria: promemoria contabile e fiscale Sede legale - Via Palmanova 28 20132 Milano (MI) Reg.Imprese di Milano n. REA 1936238 Sede operativa Via Bergamo 25 24035 Curno (BG) Reg.Imprese di Bergamo n. REA 362371 P.Iva e C.F. 03252150168 Uffici

Dettagli

ESERCIZI SULLA TERMODINAMICA. Svolti dal prof. Gianluigi Trivia

ESERCIZI SULLA TERMODINAMICA. Svolti dal prof. Gianluigi Trivia ESERCIZI SULLA TERMODINAMICA Svolti dal prof. Gianluigi Trivia CHAPTER 1 Termometria e Calorimetria 1.1. Scale di Temperatura Exercise 1. Calcolare per quale valore della temperatura espressa in gradi

Dettagli

KIT FAMILY REmote Control (istruzioni per l installazione)

KIT FAMILY REmote Control (istruzioni per l installazione) RIELLO S.p.A. 37048 Legnago VR KIT FAMILY REmote Control (istruzioni per l installazione) Questa istruzione è parte integrante del libretto della caldaia sulla quale viene installato il kit. A tale libretto

Dettagli

TROVA LA MISURA PERFETTA DEL TUO BRACCIALE

TROVA LA MISURA PERFETTA DEL TUO BRACCIALE TROVA LA MISURA PERFETTA DEL TUO COMPONIBILE IN ARGENTO - COLLEZIONE MOMENTS La misura più richiesta è la misura 19cm. Per trovare la misura perfetta tra polso e bracciale devono esserci 2 cm. Se sei indeciso

Dettagli

Fin dall'antichità più preistorica il legno, è stato utilizzato dall'uomo non solo per riscaldarsi, ma anche per la costruzione di palafitte,

Fin dall'antichità più preistorica il legno, è stato utilizzato dall'uomo non solo per riscaldarsi, ma anche per la costruzione di palafitte, Fin dall'antichità più preistorica il legno, è stato utilizzato dall'uomo non solo per riscaldarsi, ma anche per la costruzione di palafitte, capanne, utensili. Erano di legno i pali per costruire le capanne.

Dettagli

GIOVANNI SERRI PILI. «Svelato il mistero della calvizie» «Smentite tutte le teorie sulla calvizie»

GIOVANNI SERRI PILI. «Svelato il mistero della calvizie» «Smentite tutte le teorie sulla calvizie» GIOVANNI SERRI PILI «Svelato il mistero della calvizie» «Smentite tutte le teorie sulla calvizie» «Dimostrato che non esiste alcuna malattia dei capelli, del cuoio capelluto e dei bulbi piliferi» «Individuato

Dettagli

SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG

SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG L'apparecchio non funziona, nessun LED acceso Se l'apparecchio non si avvia e non viene evidenziato nessun LED acceso le possibili cause sono da ricercare

Dettagli

OGGETTI IN LEGNO. Lavorare il compensato. Disegnare i pezzi. Usare l archetto da traforo

OGGETTI IN LEGNO. Lavorare il compensato. Disegnare i pezzi. Usare l archetto da traforo OGGETTI IN LEGNO Lavorare il compensato In questo capitolo vedremo vari progetti in legno compensato. Il materiale di base è il compensato 4 mm, che è abbastanza robusto e si lavora facilmente con l archetto

Dettagli

TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF

TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF T E R R I T O R I O N A Z I O N A L E IT A L I A N O RE GI O N E PER RE GI O N E CI T T A P E R CI T T A Versione 2.0 1 PREFAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DI USARE

Dettagli

VALUTAZIONE delle PROVE DI LETTURA MT correttezza e rapidità SCUOLA PRIMARIA Punteggio di rapidità. Punteggio di correttezza

VALUTAZIONE delle PROVE DI LETTURA MT correttezza e rapidità SCUOLA PRIMARIA Punteggio di rapidità. Punteggio di correttezza I.C. ISEO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2014/2015 COMMISSIONE PROGETTO LETTO SCRITTURA PROGETTO LETTO-SCRITTURA: PROTOCOLLO SOMMINISTRAZIONE PROVE MT - CRITERI VALUTAZIONE PROVE VALUTAZIONE delle PROVE DI LETTURA

Dettagli

Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga.

Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga. Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga. Obbligo della retribuzione globale di fatto. Come abbiamo detto, la tredicesima si calcola sulla base della retribuzione

Dettagli

Le gastriti nel cane: impiego di ranitidina ad uso veterinario (Zantadine)

Le gastriti nel cane: impiego di ranitidina ad uso veterinario (Zantadine) Rivista di Zootecnia e Veterinaria, vol. 41, n. 2, 2009 Le gastriti nel cane: impiego di ranitidina ad uso veterinario (Zantadine) G. Pengo*, R. Vailati Facchini**, N. Zortea # *Medico Veterinario, Libero

Dettagli

CATALOGO PREMI. Collezione. e contenti

CATALOGO PREMI. Collezione. e contenti CATALOGO Collezione 2015-2016 Dal 4 maggio 2015 al 1 maggio 2016 REGOLAMENTO Se ancora non possiedi Carta Insieme, richiedila subito; è gratuita! Ogni volta che fai la spesa avrai diritto a un punto per

Dettagli

Documento riservato alla formazione interna Yves Rocher. Tutti i diritti riservati.

Documento riservato alla formazione interna Yves Rocher. Tutti i diritti riservati. La marca Santè Naturelle è nata più di 20 anni fa dal volere del Signor Yves Rocher con l obiettivo di estrarre dalle piante principi attivi importanti per il nostro benessere. Che cos è un complemento

Dettagli

strade di coraggio LE CANZONI DELLA ROUTE NAZIONALE

strade di coraggio LE CANZONI DELLA ROUTE NAZIONALE strade di coraggio LE CANZONI DEL ROUTE NAZIONALE Clan del Falco Modena 4 e Clan La sorgente Modena 7 STRADE DI CORAGGIO (Marco Lodi, Marco Costantini) DO DO SOL Sento nel profondo un desiderio nascere

Dettagli

GUIDA AGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA PER BAMBINI: ELENCO COMPLETO DEGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA E RELATIVI ESEMPI

GUIDA AGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA PER BAMBINI: ELENCO COMPLETO DEGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA E RELATIVI ESEMPI GUIDA AGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA PER BAMBINI: ELENCO COMPLETO DEGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA E RELATIVI ESEMPI Di seguito Controcampus propone al lettore una ricca rassegna di esercizi semplici e diretti,

Dettagli

Climatizzazione MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI

Climatizzazione MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI Climatizzazione Gamma residenziale MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI MODELLO BRAVO PAG. 4 DUKE 6 SMARTCOOL 15 COROLLA 26 ALLEGRO 45 2 FLAT SCREEN 51 XSCREEN 53 PERFORMANCE 58 ACTIVE 70 SUPERB 71 INFORMAZIONI

Dettagli

Le polveri da caccia.

Le polveri da caccia. Le polveri da caccia. Quella che segue è la traduzione di una serie d articoli usciti in una rivista di caccia Greca agli inizi del 2000. Ho cercato, nel mio piccolo, di tradurre al meglio tutta la serie

Dettagli

AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote

AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote I dispositivi a marchio Holenburg, Holenbecky e I.Dekt aggiornabile

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

WebPocket. GUIDA RAPIDA

WebPocket. GUIDA RAPIDA WebPocket. GUIDA RAPIDA Impostare 1. InserisciilUSIM proprio e batteria Wi-Fi mobile. Rimuovi la cover di plastica: Il nuovo tipo di modemb wireless invia un (vedi A ) premi il tasto segnale Wi-Fi consentendo

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ARCHITETTURA

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ARCHITETTURA ELEMENTI DI COMUNICAZIONE VERTICALE: GENERALITA Le comunicazioni verticali vanno intese come elementi di collegamento tra piani a diversi livelli e di conseguenza tra gli spazi che insistono su tali piani.

Dettagli

VACANZE FELICI 2016. Pacchetti Speciali Autunno - Inverno - Primavera - Estate

VACANZE FELICI 2016. Pacchetti Speciali Autunno - Inverno - Primavera - Estate VACANZE FELICI 2016 Pacchetti Speciali Autunno - Inverno - Primavera - Estate 250.00 4 Giorni / 3 notti 01/12-04/12 240,00 05/12-08/12 260,00 09/12-12/12 240,00 Supplemento e riduzioni per persona al giorno:

Dettagli

Gli indici del WISC- IV e la loro interpretazione

Gli indici del WISC- IV e la loro interpretazione Gli indici del WISC- IV e la loro interpretazione Jacques Grégoire Dottore in psicologia. Professore alla facoltà di psicologia e scienze dell educazione, Università cattolica di Louvain, Belgio. Traduzione

Dettagli

Istruzioni per l'installazione, l'uso e la manutenzione. caldaie CALDAIE MURALI A GAS. Super Meteo 20i-24i Super Meteo 20i-24i ag.

Istruzioni per l'installazione, l'uso e la manutenzione. caldaie CALDAIE MURALI A GAS. Super Meteo 20i-24i Super Meteo 20i-24i ag. Istruzioni per l'installazione, l'uso e la manutenzione caldaie CALDAIE MURALI A GAS Super Meteo 20i-24i Super Meteo 20i-24i ag Alto Rendimento 1 Gentile cliente, La ringraziamo per aver chiesto al Suo

Dettagli

ELENCO COMPLETO DEI COMANDI

ELENCO COMPLETO DEI COMANDI CONTENUTO ELENCO COMPLETO DEI COMANDI...2 PER INIZIARE...10 MENU PRINCIPALE...12 COME SI GIOCA...14 SERVE AIUTO?...23 ELENCO COMPLETO DEI COMANDI INFORMAZIONI SUI COMANDI PER PC FIFA 15 per PC ti permette

Dettagli

Categorie Pensioni Codice e Sigla

Categorie Pensioni Codice e Sigla 001 VO 002 IO 003 SO 004 VOS 005 IOS 006 SOS 007 VOP 008 IOP 009 SOP PENSIONI DI VECCHIAIA, DI ANZIANITA' E DEL FONDO PENSIONI LAVORATORI DIPENDENTI PENS. DI VEC/ANZ/ANTICIPATE, DEI LAV. DIP. 00000000

Dettagli

LA BUSTA PAGA NEL COMPARTO SANITA

LA BUSTA PAGA NEL COMPARTO SANITA 03 Imp. FIALS 24PAGG 13-12-2007 16:17 Pagina 24 LA BUSTA PAGA NEL COMPARTO SANITA I CONCETTI DI LAVORO DIPENDENTE, RETRIBUZIONE E CONTRATTO COLLETTIVO Il lavoro subordinato è la forma più diffusa di utilizzo

Dettagli

LE CAMBIALI O EFFETTI ALLO SCONTO

LE CAMBIALI O EFFETTI ALLO SCONTO LE CAMBIALI O EFFETTI ALLO SCONTO L'impresa che riceve degli effetti in pagamento da parte di un cliente può optare per due soluzioni distinte: smobilizzare gli effetti, presentandoli allo sconto, in modo

Dettagli

Le patologie ansioso depressive nella medicina antroposofica. Dott. Maria Luisa Robbiati

Le patologie ansioso depressive nella medicina antroposofica. Dott. Maria Luisa Robbiati Le patologie ansioso depressive nella medicina antroposofica Dott. Maria Luisa Robbiati 1 Uomo e medicina antroposofica Nella visione della medicina antroposofica si considera l uomo come originato e facente

Dettagli

Meccanica WALKER VOLUME 1. Corso di FISICA

Meccanica WALKER VOLUME 1. Corso di FISICA VOLUME 1 Meccanica WALKER Corso di FISICA WALKER CORSO DI FISICA VOLUME 1 www.linxedizioni.it Tutti i diritti riservati 010, Pearson Italia spa, Milano-Torino www.pearson.it 9788863640366 Authorized translation

Dettagli

Lezione. Vie nervose somatiche sensitive e motrici. (sostanza bianca)

Lezione. Vie nervose somatiche sensitive e motrici. (sostanza bianca) Lezione Vie nervose somatiche sensitive e motrici (sostanza bianca) La comunicazione tra SNC, SNP e organi periferici avviene tramite vie che permettono di correlare le informazioni sensitive e motorie

Dettagli

I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO)

I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO) I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO) Molti ancora non sanno che le scommesse sportive oggi rappresentano una miniera d'oro nascosta che se sfruttata

Dettagli

Disposizione posti relè e fusibili

Disposizione posti relè e fusibili 1/1 Disposizione posti relè e fusibili Disposizione fusibili (SC) nel portafusibili cruscotto sinistro 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 31 Colori dei fusibili

Dettagli

Dexal Detergente all'aceto 2l

Dexal Detergente all'aceto 2l 1. Identificazione del prodotto e della società Fornitrice Nome Dexal commerciale Detergente Nome commerciale all'aceto 2 lt Nome commerciale Dexal Detergente all'aceto 2 lt lt Nome commerciale Impiego

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT

MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT Vi forniamo le indicazioni precise per comprendere la natura dei codici di errore indicati e risalire al problema di riferimento. Un'analisi mirata alle

Dettagli

Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni

Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni Sommario dei contenuti Introduzione... 2 Avvertenze... 3 Contenuto della confezione... 3 Connessioni... 4 Accendere e spegnere il vostro Android TV Box... 4

Dettagli

MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO

MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO Molto utili da conoscere, i codici di errore che segnalano la presenza di un'anomalia alla caldaia Baxi permettono di identificare meglio il problema tecnico

Dettagli

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO I CODICI DI ERRORE DELLA BERETTA CIAO: LE ANOMALIE E POSSIBILI AZIONI DA COMPIERE Caldaia Beretta Ciao spenta con LED verde in stato di lampeggiamento La

Dettagli

Manuale d istruzioni

Manuale d istruzioni Manuale d istruzioni Si prega di leggere con attenzione il presente manuale d istruzioni prima di adoperare la stufa per ottenerne il miglior rendimento e per la vostra sicurezza. Conservare il manuale

Dettagli

IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti

IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti Centro per l Automazione e la Meccanica Via Rainusso 138/N 41100 Modena INDICE 1- La metodologia ed il linguaggio di programmazione

Dettagli

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Blu che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Giallo che

Dettagli

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO La caldaia Beretta Meteo comunica le anomalie eventualmente insorte riportando sul proprio display i codici di errore. Ad ogni codice, quindi, corrisponde

Dettagli

Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z

Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z Benvenuti nel mondo di Internet in mobilità 1 Benvenuti 2 Descrizione del dispositivo 3 Operazioni preliminari 5 App Web Mobile Wi-Fi 6 Descrizione dell'app Web

Dettagli

GUIDA IPTV. Posso vedere IPTV con due dispositivi diversi (pc/dec dec/dec ecc) non in contemporanea? Si.

GUIDA IPTV. Posso vedere IPTV con due dispositivi diversi (pc/dec dec/dec ecc) non in contemporanea? Si. GUIDA IPTV Cos è l IPTV? E un servizio di ricezione del segnale televisivo attraverso la rete internet,non servono ne parabole ne antenne,solo una connessione internet. Cosa ho bisogno per vedere IPTV?

Dettagli

Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833

Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833 CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI SALERNO RELAZIONE AL TERMINE DEL PRIMO ANNO DI PRATICA ex art. 7 D.P.R. 10 aprile 1990, n. 101 Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833 1 2011-2012

Dettagli

GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON

GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON Le Anomalie di errore che interessano i modelli Vaillant Turboblock: il significato dei Codici di Errore e come gestirli.

Dettagli

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100%

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100% Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO Non lasci possibilità per il bookmaker Annienti le probabilità di perdere Riduci il rischio del 100% da Zero a 50.000 Euro in meno di un anno Investimento a partire

Dettagli

Guida al servizio PosteID

Guida al servizio PosteID Decorrenza 25/06/2014 1 Guida al servizio PosteID SOMMARIO 1. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO POSTEID... 1 2. PREREQUISITI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO... 1 3. COME ATTIVARE IL SERVIZIO POSTEID... 2 4. COME

Dettagli

Manuale d uso. Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico.

Manuale d uso. Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico. Manuale d uso Manuale d uso Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico. CONGRATULAZIONI! Hai appena acquistato un dispositivo mobile

Dettagli

FIABE PER UN GIORNO. Scritte dagli alunni di 2^E

FIABE PER UN GIORNO. Scritte dagli alunni di 2^E FIABE PER UN GIORNO Scritte dagli alunni di 2^E Anno scolastico 2012-2013 La principessa, l orco e la strega C era una volta una bellissima principessa che si chiamava Chiara. Ella era bella,simpatica

Dettagli

1. PREMESSA. Collegarsi direttamente al sito seguente: https://nuvola.madisoft.it/login

1. PREMESSA. Collegarsi direttamente al sito seguente: https://nuvola.madisoft.it/login MANUALE DI SINTESI PER L UTILIZZO DI NUVOLA DA PARTE DEI GENITORI N.B. per un migliore utilizzo di nuvola si consiglia di utilizzare il browser google chrome (funziona correttamente anche utilizzando Mozzilla

Dettagli

I NOSTRI PACCHETTI I NOSTRI PRODOTTI SONO BUONI E SOPRATTUTTO.. VEGETALI. Parola di

I NOSTRI PACCHETTI I NOSTRI PRODOTTI SONO BUONI E SOPRATTUTTO.. VEGETALI. Parola di I NOSTRI PACCHETTI I nostri pacche sono sta studia per i vari Kg da perdere e in base alla vostra disponibilità economica. Pertanto diamo a tu i clien la possibilità di usufruire della modalità con il

Dettagli

Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS

Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS Rev.2 del 28/05/2012 Pag.3 INDICE - DESCRIZIONE RAPIDA DISPLAY...PAG. 4 - MENU UTENTE PER SERIE AIR...PAG. 5 - MENU UTENTE PER SERIE FLOW...PAG. 6 - MENU UTENTE PER

Dettagli

www.slidetube.it 3. Quale delle seguenti informazioni non è presente sul foglietto illustrativo di un farmaco?

www.slidetube.it 3. Quale delle seguenti informazioni non è presente sul foglietto illustrativo di un farmaco? Cognome Nome TEST DI VERIFICA 1. La velocità d infusione di una soluzione è di 30 ml/ora. Non avendo a disposizione una pompa infusionale, a quante gocce/minuto regolo il deflussore a disposizione (dove

Dettagli

Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco

Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco Antonicelli Giulia Descrizione oggettiva Elena Rossetti, oltre ad essere la mia compagna di banco, è anche la mia migliore amica. Il suo viso,

Dettagli

COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO. ProfessionistiScuola.it

COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO. ProfessionistiScuola.it COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO Numero Partita = è il numero identificativo di Partita di Spesa Fissa del dipendente. È importante indicare tale numero identificativo ogni volta che si debba

Dettagli

Categorie Pensioni Codice e Sigla

Categorie Pensioni Codice e Sigla 001 VO 002 IO 003 SO 004 VOS 005 IOS 006 SOS 007 VOP 008 IOP 009 SOP PENSIONI DI VECCHIAIA, DI ANZIANITA' E DEL FONDO PENSIONI LAVORATORI DIPENDENTI PENS. DI VEC/ANZ/ANTICIPATE, DEI LAV. DIP. 00000000

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K

LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K GUIDA RAPIDA ALL USO Gentile Cliente, Abbiamo volutamente messo questa Guida rapida all uso all

Dettagli

La Liquidazione Volontaria: promemoria contabile e fiscale

La Liquidazione Volontaria: promemoria contabile e fiscale Sede legale - Via Palmanova 28 20132 Milano (MI) Reg.Imprese di Milano n. REA 1936238 Sede operativa Via Bergamo 25 24035 Curno (BG) Reg.Imprese di Bergamo n. REA 362371 P.Iva e C.F. 03252150168 Uffici

Dettagli

TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF

TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF T E R R I T O R I O N A Z I O N A L E IT A L I A N O RE GI O N E PER RE GI O N E CI T T A P E R CI T T A Versione 2.0 1 PREFAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DI USARE

Dettagli

Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica

Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica BRUNO DALLAPICCOLA Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica Il sequenziamento del genoma umano ha contribuito a rafforzare il processo di genetizzazione e il concetto di determinismo

Dettagli

1. La nascita delle prime civiltà

1. La nascita delle prime civiltà 2 Le civiltà della Mezzaluna fertile 1. La nascita delle prime civiltà L INIZIO DELLA STORIA E DELLA CIVILTÀ Le nuove invenzioni e le nuove forme di organizzazione fiorite durante il periodo Neolitico

Dettagli

ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT

ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT Una guida fondamentale per chi possiede una caldaia Hermann Habitat poiché vi sono elencati e descritti tutti gli allarmi che la caldaia può indicare tramite

Dettagli

Raccolta completa dei punti notevoli Raccolta punti notevoli da Genesi a Rivelazione

Raccolta completa dei punti notevoli Raccolta punti notevoli da Genesi a Rivelazione Raccolta completa dei punti notevoli Raccolta punti notevoli da Genesi a Rivelazione La parola La di parola Dio è di vivente Dio è vivente Punti notevoli Punti notevoli per la nostra per la spiritualità

Dettagli

ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO

ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO Un'analisi importante e utilissima per dare interpretazione ai codici di errore e ai segnali di allarme forniti dal display della caldaia Hermann Spazio Zero.

Dettagli

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1-

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1- AMICO VERO Manuale di istruzioni-italiano -1- 1. INTRODUZIONE 1.1 INFORMAZIONI: Grazie per aver scelto AMICO VERO, telefono cellulare senior. Con questo manuale, è possibile comprendere il funzionamento

Dettagli

Esercizi svolti di Matematica Finanziaria

Esercizi svolti di Matematica Finanziaria Esercizi svolti di Matematica Finanziaria Anno Accademico 2007/2008 Rossana Riccardi Dipartimento di Statistica e Matematica Applicata all Economia Facoltà di Economia, Università di Pisa, Via Cosimo Ridolfi

Dettagli

TREDICESIMA: INCIDENZA DEGLI EVENTI SOSPENSIVI DELLE PRESTAZIONI

TREDICESIMA: INCIDENZA DEGLI EVENTI SOSPENSIVI DELLE PRESTAZIONI INCIDENZA DEGLI EVENTI SOSPENSIVI DELLE PRESTAZIONI Relatori Dott. Stella CRIMI Dott. Luca PAONE 1 2 La tredicesima è una mensilità aggiuntiva riconosciuta a tutti i lavoratori subordinati. Tale trattamento

Dettagli

I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall

I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall Codice errore F02 L'errore riguarda il sensore di temperatura (NTC) e viene visualizzato se il sensore presenta un guasto o la caldaia ne rileva

Dettagli

NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso

NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso REGISTRATORE DI CASSA NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso Pubblicazione emessa da: Olivetti S.p.A. Gruppo Telecom Italia Via Jervis, 77-10015 Ivrea (TO) Copyright 2009, by Olivetti Tutti i diritti riservati.

Dettagli

NUOTA A CASA. ENDLESS POOLS Una linea completa di piscine che si adattano al vostro stile di vita.

NUOTA A CASA. ENDLESS POOLS Una linea completa di piscine che si adattano al vostro stile di vita. NUOTA A CASA ENDLESS POOLS Una linea completa di piscine che si adattano al vostro stile di vita. L'ispirazione per la Endless Pool nacque più di 80 anni fa in Arizona. Da ragazzo mio padre nuotava, senza

Dettagli

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO Sono presenti: 1. Immobiliare 2000 srl, con sede in S. Maria C.V. (Ce) alla Via Santella Parco La Perla c.f./p.iva 02606080618, rappresentata

Dettagli

LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI

LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI Codice della Strada 1. Quale sanzione si applica al conducente di un taxi, munito di licenza comunale, che non ottemperi alle norme o alle condizioni stabilite nella

Dettagli

PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu

PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu Il registro è un SISTEMA WEB, quindi: si può operare nel registro solo con una connessione internet attiva; i dati inseriti non si salvano nella memoria del

Dettagli

PER L INSTALLATORE SCHEMI DI COLLEGAMENTO DI APPARECCHIATURE PER CIVILE E TERZIARIO 2OO9

PER L INSTALLATORE SCHEMI DI COLLEGAMENTO DI APPARECCHIATURE PER CIVILE E TERZIARIO 2OO9 PER L STALLATORE SCHEM D COLLEGAMETO D APPARECCHATURE PER CVLE E TERZARO 2OO9 Sommario ntroduzione dell impianto a relè...pag. 2...3 Confronto tra impianto a relè e impianto tradizionale, unzione...1,

Dettagli

LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR

LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR ANOMALIA A7 Quando sul display della vostra caldaia compare la scritta A7 significa che la sonda di temperatura dell acqua calda è difettosa. In questi

Dettagli

2. CONTABILITA GENERALE I. SCRITTURE DI COSTITUZIONE

2. CONTABILITA GENERALE I. SCRITTURE DI COSTITUZIONE 2. CONTABILITA GENERALE I. SCRITTURE DI COSTITUZIONE 1 Scritture Contabili Come detto, le scritture contabili possono essere suddivise nei seguenti raggruppamenti: I. scritture di costituzione dell azienda;

Dettagli

Ricette con le pentole AMC

Ricette con le pentole AMC Ricette con le pentole AMC Introduzione a cura di Mariapia Pdf a cura di Paperella Indice: Introduzione by Mariapia Ossibuchi alla reggiana Coscia di suino arrosto Puntine con polenta Pasta con melanzane

Dettagli

Domande d esame VV.F.

Domande d esame VV.F. CORSO ADDETTO SQUADRA ANTINCENDIO Domande d esame VV.F. n. Quesito Risposta 1 Si definisce gas compresso: A) un gas conservato ad una pressione maggiore della pressione atmosferica; B) un gas liquefatto

Dettagli

MANUALE CORSO SAP MM - Guida all uso del modulo di gestione dei materiali

MANUALE CORSO SAP MM - Guida all uso del modulo di gestione dei materiali MANUALE CORSO SAP MM - Guida all uso del modulo di gestione dei materiali Livello I Ver 1.0 Sommario 1. PROPEDEUTICITA... 3 2. ELENCO DEGLI ARGOMENTI DEL CORSO... 3 3. STRUMENTI D USO... 4 4. COME ACCEDERE

Dettagli

USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE

USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE Il display indica il valore nominale Se l'apparecchio non si accende anche se la tensione arriva in maniera corretta e il ventilatore non

Dettagli

Lenovo IdeaPad. Guida dell utente

Lenovo IdeaPad. Guida dell utente Lenovo IdeaPad Guida dell utente Prima di utilizzare il computer, leggere gli avvisi sulla sicurezza e i suggerimenti importanti contenuti nei manuali in dotazione. Note Prima di utilizzare il prodotto,

Dettagli

ESERCIZI SULLA TERMODINAMICA. Svolti dal prof. Gianluigi Trivia

ESERCIZI SULLA TERMODINAMICA. Svolti dal prof. Gianluigi Trivia ESERCIZI SULLA TERMODINAMICA Svolti dal prof. Gianluigi Trivia CHAPTER 1 Termometria e Calorimetria 1.1. Scale di Temperatura Exercise 1. Calcolare per quale valore della temperatura espressa in gradi

Dettagli

Configurazione della casella di posta @istruzione.it

Configurazione della casella di posta @istruzione.it posta - Configurazione della casella di posta @istruzione.it per le Istituzioni Scolastiche Nella guida è indicata la procedura da seguire per una corretta impostazione dei parametri di configurazione

Dettagli

Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO

Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO SUGGERIMENTI PER L USO DI QUESTO MANUALE Gli argomenti trattati nel presente manuale sono suddivisi in Capitoli secondo una progressione logica che tiene conto

Dettagli

Quando è valida la procura alle liti?

Quando è valida la procura alle liti? PROCESSO / PROCURA ALLE LITI Quando è valida la procura alle liti? L esiguo dettato normativo ha portato ad incertezze e contrasti sulle ipostesi di validità della procura e sulle conseguenze della sua

Dettagli

Istituto CARLO LEVI via G. Falcone 80016 MARANO DI NAPOLI Tel. e Fax : 0817425342. Piano dell Offerta Formativa

Istituto CARLO LEVI via G. Falcone 80016 MARANO DI NAPOLI Tel. e Fax : 0817425342. Piano dell Offerta Formativa Istituto CARLO LEVI via G. Falcone 80016 MARANO DI NAPOLI Tel. e Fax : 0817425342 Piano dell Offerta Formativa ANNO SCOLASTICO 2008/2009 www.istitutocarlolevi.com Istituto Carlo Levi - Marano di Napoli

Dettagli

Climatizzazione MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI

Climatizzazione MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI Climatizzazione Gamma residenziale MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI MODELLO BRAVO PAG. 4 DUKE 6 SMARTCOOL 15 COROLLA 26 ALLEGRO 45 2 FLAT SCREEN 51 XSCREEN 53 PERFORMANCE 58 ACTIVE 70 SUPERB 71 INFORMAZIONI

Dettagli

OPEL MOKKA. Manuale di uso e manutenzione

OPEL MOKKA. Manuale di uso e manutenzione OPEL MOKKA Manuale di uso e manutenzione Contenuto Introduzione... 2 In breve... 6 Chiavi, portiere e finestrini... 20 Sedili, sistemi di sicurezza... 36 Oggetti e bagagli... 54 Strumenti e comandi...

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

I GIOCHI PSICOLOGICI: ESERCITAZIONI ESPERIENZIALI

I GIOCHI PSICOLOGICI: ESERCITAZIONI ESPERIENZIALI I GIOCHI PSICOLOGICI: ESERCITAZIONI ESPERIENZIALI Cosa sono i giochi psicologici? MODALITA DIDATTICA che utilizza l ESPERIENZA DIRETTA dei partecipanti come PARTE FONDAMENTALE DELL APPRENDIMENTO. Condizioni

Dettagli

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE I MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE 8901166100 STUFE A PELLET Capitolo 1 MANUALE DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO pag. 2 INTRODUZIONE... 4 1. AVVERTENZE E CONDIZIONI DI GARANZIA... 5 1.1. AVVERTENZE PER LA SICUREZZA...

Dettagli

Elenco Professionisti che svolgono attività ambulatoriale intramuraria

Elenco Professionisti che svolgono attività ambulatoriale intramuraria ABBALDO Anna Geriatria Interno ASL- RSA via Valgioie 39 333 2145856 AGNESONE Monica Psicologia Mar.-Gio.-Ven. P.O. San Giovanni Bosco - Ambulatorio Psicologia 2 16,30-18,30 piano, stanza 23 Sab. 09,00-18,00

Dettagli

PROCEDURA PER ACCEDERE AI PRODOTTI DIGITALI ONLINE

PROCEDURA PER ACCEDERE AI PRODOTTI DIGITALI ONLINE MY PEARSON PLACE PROCEDURA PER ACCEDERE AI PRODOTTI DIGITALI ONLINE PER ACCEDERE AI SERVIZI E AI PRODOTTI DIGITALI PEARSON È NECESSARIO ESSERE REGISTRATI AL SITO PEARSON ITALIA Dalla homepage www.pearson.it

Dettagli

Tranquility. Il più Accurato Test Prenatale Non Invasivo per le Trisomie Evita l amniocentesi quando non è necessario

Tranquility. Il più Accurato Test Prenatale Non Invasivo per le Trisomie Evita l amniocentesi quando non è necessario Tranquility Il più Accurato Test Prenatale Non Invasivo per le Trisomie Evita l amniocentesi quando non è necessario Un test del sangue semplice, sicuro e sensibile, dalle elevate performance predittive

Dettagli

TEMPO TEMPO. Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse!

TEMPO TEMPO. Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse! TEMPO Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse! OGGI IL TEMPO È BRUTTO. PER FARE QUESTO DISEGNO HO IMPIEGATO TANTO TEMPO. TANTO

Dettagli

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 375)

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 375) Quesiti e problemi (sul libro da pag. 375) 1 Le equazioni di reazione 1 Che cosa si intende per reagente? Che cosa si intende per prodotto? 2 Disegna lo schema delle seguenti reazioni (che devono essere

Dettagli

AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote

AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote I dispositivi a marchio Holenburg, Holenbecky e I.Dekt aggiornabile

Dettagli

OPEL CORSA. Manuale di uso e manutenzione

OPEL CORSA. Manuale di uso e manutenzione OPEL CORSA Manuale di uso e manutenzione Contenuto Introduzione... 2 In breve... 6 Chiavi, portiere e finestrini... 19 Sedili, sistemi di sicurezza... 35 Oggetti e bagagli... 53 Strumenti e comandi...

Dettagli

GLI OBBLIGHI DEONTOLOGICI NEI RAPPORTI CON I COLLEGHI (artt. 22-34 Cod. Deontologico Forense )

GLI OBBLIGHI DEONTOLOGICI NEI RAPPORTI CON I COLLEGHI (artt. 22-34 Cod. Deontologico Forense ) (artt. 22-34 Cod. Deontologico Forense ) Relatore: avv. Giovanni Battista PAMIO Relazione tenuta al convegno delll AIGA sezione di Pordenone l 1.2.2008 sul tema «Determinare il compenso, maneggiare il

Dettagli

Elenco prestazioni Tariffe

Elenco prestazioni Tariffe PRIVATO SOCIALE Il Complesso Integrato Columbus, nell intento di promuovere le proprie attività medico-sanitarie ha deciso di introdurre ed incentivare un nuovo regime di erogazione di prestazione a favore

Dettagli

ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2

ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2 ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2 INDICE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Nome e articolo 2 Gli aggettivi qualificativi 6 Pronomi personali 10 Pronomi relativi 13 Pronomi e aggettivi determinativi 16 Il verbo

Dettagli

TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso

TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso Copyright Copyright 1999-2016 Technicolor. Tutti i diritti riservati. La distribuzione e la copia di questo documento, l'utilizzo e la comunicazione del suo

Dettagli

ELENCO DELLE DOMANDE TIPO PER IL TEST DEGLI UTILIZZATORI FITOSANITARI

ELENCO DELLE DOMANDE TIPO PER IL TEST DEGLI UTILIZZATORI FITOSANITARI ELENCO DELLE DOMANDE TIPO PER IL TEST DEGLI UTILIZZATORI FITOSANITARI Nei seguenti quesiti, le risposte corrette sono quelle evidenziate in giallo MODULO 1 - I prodotti fitosanitari e i metodi di difesa

Dettagli

SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG

SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG L'apparecchio non funziona, nessun LED acceso Se l'apparecchio non si avvia e non viene evidenziato nessun LED acceso le possibili cause sono da ricercare

Dettagli

Policlinico GEMELLI (Roma) - Elenco Medici aggiornato al 31 Luglio 2015

Policlinico GEMELLI (Roma) - Elenco Medici aggiornato al 31 Luglio 2015 Policlinico GEMELLI (Roma) - Elenco Medici aggiornato al 31 Luglio 2015 COGNOME NOME U.O. ASSISTENZIALE DIPARTIMENTO ADDOLORATO GIOVANNI Clinica Medica DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE AGNES SALVATORE Chirurgia

Dettagli

Come creare un talismano, da soli

Come creare un talismano, da soli Amuleti, Talismani e Pentacoli Amuleti e Talismani Due principali caratteristiche distinguono gli amuleti dai talismani. I primi hanno la funzione di proteggere e difendere chi li indossa da influssi di

Dettagli

731 Modena Vignola. "Le corse in grassetto sono garantite anche in caso di sciopero (L.146/90)"

731 Modena Vignola. Le corse in grassetto sono garantite anche in caso di sciopero (L.146/90) 731 Modena Vignola ORARIO SCOLASTICO Note V1 V2 V1 V2 V2 V2 V1 V1 V2 V1 V2 Autostazione 06.05 06.05 06.20 06.35 06.50 08.10 08.15 09.15 10.15 11.15 12.20 12.20 12.20 12.20 12.35 13.10 13.15 13.15 13.20

Dettagli

Sistema di allarme(iii) GSM. Guida installazione

Sistema di allarme(iii) GSM. Guida installazione Sistema di allarme(iii) GSM Guida installazione I. Informazioni generali: GSM 900/1800/1900, possono essere utilizzate in tutto il mondo. La comunicazione full duplex con la base. Monitorare ambiente sul

Dettagli

Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga.

Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga. Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga. Obbligo della retribuzione globale di fatto. Come abbiamo detto, la tredicesima si calcola sulla base della retribuzione

Dettagli

I confini. Cartina geografica dell India

I confini. Cartina geografica dell India L India I confini A nord con: Cina, Nepal e Bhutan A ovest con il Pakistan ed è bagnata dal Mar Arabico A est con il Bangladesh, Myanmar e il Golfo del Bengala A sud è bagnata dall'oceano Indiano Cartina

Dettagli

CITOGENETICA CITOGENOMICA

CITOGENETICA CITOGENOMICA Corso TANDEM 2015 Genetica Umana e Medica Lezione 2 - Ven 30 gennaio 2015 Alberto Turco CITOGENETICA CITOGENOMICA 1953 La Doppia Elica! (J.Watson, F.Crick, M.Wilkins, Nobel 1962) Citogenetica: un po di

Dettagli

Manuale di istruzioni per il robot cucina Newcook

Manuale di istruzioni per il robot cucina Newcook Manuale di istruzioni per il robot cucina Newcook Newcook PUOI SCARICARTI DA INTERNET IL RICETTARIO DIGITANDO QUESTO LINK: http://newcook.vip4vips.com PIASTRA FORNO FRIGGERE CANCELLARE MENU CUCINARE SCALDARE/

Dettagli

RISERVATO AI DIPENDENTI PRONTI A PARTIRE? JEEP RENEGADE. centrovenditedipendenti.it. Siamo noi, sei tu.

RISERVATO AI DIPENDENTI PRONTI A PARTIRE? JEEP RENEGADE. centrovenditedipendenti.it. Siamo noi, sei tu. RISERVATO AI DIPENDENTI PRONTI A PARTIRE? JEEP RENEGADE centrovenditedipendenti.it Siamo noi, sei tu. 500L LIVING Al prezzo della 500L 500L SCONTO 12% offerta del mese 150 METANO OMAGGIO PACK ECO + 650

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare il ginocchio a sgonfiarsi, GONFIORE e sintomo di infiammazione e quindi si usa il momendol ( naprosssene gel ).

il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare il ginocchio a sgonfiarsi, GONFIORE e sintomo di infiammazione e quindi si usa il momendol ( naprosssene gel ). PROBLEMI GINOCCHIO mi si è confiato il ginocchio e quindi ho deciso di utilizzare una pomata momendol 3 volte al giorno alternata con impacchi di ghiaccio per sgonfiarsi il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare

Dettagli

PERCORSO DIDATTICO SUL FIORE

PERCORSO DIDATTICO SUL FIORE PERCORSO DIDATTICO SUL FIORE Daniela Basosi, Lucia Lachina 1 2011 Il fiore è l organo della riproduzione nelle Piante fanerogame. Il percorso didattico ha lo scopo di far osservare il fiore nella sua struttura,

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti. valido dal. 1 Giugno 2015 LISTINO

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti. valido dal. 1 Giugno 2015 LISTINO Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI Ignifughe ed intumescenti valido dal 1 Giugno 2015 LISTINO 2015 VERNICI IGNIFUGHE ED INTUMESCENTI ELEMENTI DI ARREDAMENTO E RIVESTIMENTI IN LEGNO Amotherm Wood

Dettagli

MANUALE CORSO SAP FI - Guida all uso del modulo contabile

MANUALE CORSO SAP FI - Guida all uso del modulo contabile MANUALE CORSO SAP FI - Guida all uso del modulo contabile Livello II Ver 1.0 Sommario 1. PROPEDEUTICITA... 3 2. ELENCO DEGLI ARGOMENTI DEL CORSO... 3 3. STRUMENTI D USO... 4 4. COME ACCEDERE ALLE LEZIONI

Dettagli

Certi di aver fatto cosa gradita, restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento e cogliamo l occasione per porgere cordiali saluti.

Certi di aver fatto cosa gradita, restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento e cogliamo l occasione per porgere cordiali saluti. Gent.mo Cliente, lo scorso semestre è stata attuata, in WinOPUS, una nuova veste grafica, senza per questo ridurre l elevata produttività del prodotto; i riscontri sono stati positivi in quanto ampiamente

Dettagli

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

Contratto Uneba GUIDA AI TUOI DIRITTI

Contratto Uneba GUIDA AI TUOI DIRITTI Friuli Venezia Giulia Contratto Uneba (Unione Nazionale Enti Beneficenza Assistenza) GUIDA AI TUOI DIRITTI a cura di Giancarlo Valent Novembre 2010 quadriennio normativo 2006/2009 bienni economici 2006/2007

Dettagli

Piano annuale per la Classe 4^ A

Piano annuale per la Classe 4^ A Istituto Comprensivo N.2 - Arzachena Scuola Primaria di Abbiadori Piano annuale per la Classe 4^ A ANCORA IN VIAGGIO a.s. 204/2015 Insegnanti: Depperu Anna Maria, Melino Vittorina, Peddis Giuliana, Angius

Dettagli

Tariffario Regione Campania. Importo in Euro. Nota Codice Descrizione Prestazione A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70

Tariffario Regione Campania. Importo in Euro. Nota Codice Descrizione Prestazione A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70 Nota Codice Descrizione Prestazione Importo in Euro A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70 A1 90.01.2 17 ALFA IDROSSIPROGESTERONE (17 OH-P) 17,20 A1 90.01.3 17 CHETOSTEROIDI [DU] 10,69 A1 90.01.4 17 IDROSSICORTICOIDI

Dettagli

ONDE ESERCIZI SVOLTI DAL PROF. TRIVIA GIANLUIGI

ONDE ESERCIZI SVOLTI DAL PROF. TRIVIA GIANLUIGI ONDE ESERCIZI SVOLTI DAL PROF. TRIVIA GIANLUIGI 1. Tipi di Onde Exercie 1. Un onda viaggia lungo una corda tea. La ditanza verticale dalla creta al ventre è di 13 c e la ditanza orizzontale dalla creta

Dettagli

Esercizi di morfologia e lessico (SOLUZIONI IN FONDO)

Esercizi di morfologia e lessico (SOLUZIONI IN FONDO) Corso di laurea in Scienze dell Educazione A. A. 2011 / 2012 Istituzioni di Linguistica (M-Z) Dr. Giorgio Francesco Arcodia (giorgio.arcodia@unimib.it) Esercizi di morfologia e lessico (SOLUZIONI IN FONDO)

Dettagli

ELENCO COMPLETO DEI COMANDI

ELENCO COMPLETO DEI COMANDI CONTENUTO ELENCO COMPLETO DEI COMANDI...2 PER INIZIARE...10 MENU PRINCIPALE...12 COME SI GIOCA...14 SERVE AIUTO?...23 ELENCO COMPLETO DEI COMANDI INFORMAZIONI SUI COMANDI PER PC FIFA 15 per PC ti permette

Dettagli

Regolamento Locale di Igiene - tipo

Regolamento Locale di Igiene - tipo Regione Lombardia Settore Sanità e Igiene Regolamento Locale di Igiene - tipo (ex art. 53 della L.R. 26 ottobre 1981, n 64) Approvato dalla Giunta Regionale il 28 marzo 1985 (Delibera dalla Giunta Regionale

Dettagli

Domande OSS Pag. 1 2 A QUALE FASCIA D ETÀ CORRISPONDE LA TERZA ETÀ O FASE DELLA SENILITÀ?

Domande OSS Pag. 1 2 A QUALE FASCIA D ETÀ CORRISPONDE LA TERZA ETÀ O FASE DELLA SENILITÀ? Domande OSS Pag. 1 1 A QUALE CATEGORIA APPARTENGONO I RIFIUTI PRODOTTI DA ATTIVITÀ DI MEDICAZIONI, TERAPEUTICHE, DIAGNOSTICHE, DI RICERCA (CONTENITORI UTILIZZATI PER SANGUE, ANTIBLASTICI O MATERIALI PROVENIENTI

Dettagli

GUIDA AGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA PER BAMBINI: ELENCO COMPLETO DEGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA E RELATIVI ESEMPI

GUIDA AGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA PER BAMBINI: ELENCO COMPLETO DEGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA E RELATIVI ESEMPI GUIDA AGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA PER BAMBINI: ELENCO COMPLETO DEGLI ESERCIZI DI LOGOPEDIA E RELATIVI ESEMPI Di seguito Controcampus propone al lettore una ricca rassegna di esercizi semplici e diretti,

Dettagli

I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO)

I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO) I 7 GRANDI SEGRETI PER VINCERE QUALSIASI SCOMMESSA SPORTIVA (CALCIO, BASKET E FOOTBALL AMERICANO) Molti ancora non sanno che le scommesse sportive oggi rappresentano una miniera d'oro nascosta che se sfruttata

Dettagli

Disposizione posti relè e fusibili

Disposizione posti relè e fusibili 1/1 Disposizione posti relè e fusibili Disposizione fusibili (SC) nel portafusibili cruscotto sinistro 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 31 Colori dei fusibili

Dettagli

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA CIAO I CODICI DI ERRORE DELLA BERETTA CIAO: LE ANOMALIE E POSSIBILI AZIONI DA COMPIERE Caldaia Beretta Ciao spenta con LED verde in stato di lampeggiamento La

Dettagli

Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni

Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni Android Smart TV BOX Manuale di istruzioni Sommario dei contenuti Introduzione... 2 Avvertenze... 3 Contenuto della confezione... 3 Connessioni... 4 Accendere e spegnere il vostro Android TV Box... 4

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT

MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT MANUALE USO E MANUTENZIONE CALDAIA FERROLI ECONCEPT Vi forniamo le indicazioni precise per comprendere la natura dei codici di errore indicati e risalire al problema di riferimento. Un'analisi mirata alle

Dettagli

IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti

IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti IL CNC IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE PER LA MACCHINE UTENSILI A CNC Fondamenti Centro per l Automazione e la Meccanica Via Rainusso 138/N 41100 Modena INDICE 1- La metodologia ed il linguaggio di programmazione

Dettagli

Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z

Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z Guida rapida Vodafone Mobile Wi-Fi R216-Z Benvenuti nel mondo di Internet in mobilità 1 Benvenuti 2 Descrizione del dispositivo 3 Operazioni preliminari 5 App Web Mobile Wi-Fi 6 Descrizione dell'app Web

Dettagli

Guida al servizio PosteID

Guida al servizio PosteID Decorrenza 25/06/2014 1 Guida al servizio PosteID SOMMARIO 1. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO POSTEID... 1 2. PREREQUISITI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO... 1 3. COME ATTIVARE IL SERVIZIO POSTEID... 2 4. COME

Dettagli

Manuale d istruzioni

Manuale d istruzioni Manuale d istruzioni Si prega di leggere con attenzione il presente manuale d istruzioni prima di adoperare la stufa per ottenerne il miglior rendimento e per la vostra sicurezza. Conservare il manuale

Dettagli

MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO

MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO MANUALE MANUTENZIONE CODICI ERRORE BAXI ECO Molto utili da conoscere, i codici di errore che segnalano la presenza di un'anomalia alla caldaia Baxi permettono di identificare meglio il problema tecnico

Dettagli

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO

LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO LIBRETTO USO E MANUTENZIONE CALDAIA BERETTA METEO La caldaia Beretta Meteo comunica le anomalie eventualmente insorte riportando sul proprio display i codici di errore. Ad ogni codice, quindi, corrisponde

Dettagli

GUIDA IPTV. Posso vedere IPTV con due dispositivi diversi (pc/dec dec/dec ecc) non in contemporanea? Si.

GUIDA IPTV. Posso vedere IPTV con due dispositivi diversi (pc/dec dec/dec ecc) non in contemporanea? Si. GUIDA IPTV Cos è l IPTV? E un servizio di ricezione del segnale televisivo attraverso la rete internet,non servono ne parabole ne antenne,solo una connessione internet. Cosa ho bisogno per vedere IPTV?

Dettagli

Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833

Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833 CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI SALERNO RELAZIONE AL TERMINE DEL PRIMO ANNO DI PRATICA ex art. 7 D.P.R. 10 aprile 1990, n. 101 Dott.ssa LETIZIA CARRARA Libretto di pratica n. 11833 1 2011-2012

Dettagli

Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco

Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco Descrizione oggettiva e soggettiva: il tuo compagno di banco Antonicelli Giulia Descrizione oggettiva Elena Rossetti, oltre ad essere la mia compagna di banco, è anche la mia migliore amica. Il suo viso,

Dettagli

COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO. ProfessionistiScuola.it

COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO. ProfessionistiScuola.it COME SI LEGGE IL CEDOLINO DELLO STIPENDIO Numero Partita = è il numero identificativo di Partita di Spesa Fissa del dipendente. È importante indicare tale numero identificativo ogni volta che si debba

Dettagli

1. PREMESSA. Collegarsi direttamente al sito seguente: https://nuvola.madisoft.it/login

1. PREMESSA. Collegarsi direttamente al sito seguente: https://nuvola.madisoft.it/login MANUALE DI SINTESI PER L UTILIZZO DI NUVOLA DA PARTE DEI GENITORI N.B. per un migliore utilizzo di nuvola si consiglia di utilizzare il browser google chrome (funziona correttamente anche utilizzando Mozzilla

Dettagli

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100%

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100% Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO Non lasci possibilità per il bookmaker Annienti le probabilità di perdere Riduci il rischio del 100% da Zero a 50.000 Euro in meno di un anno Investimento a partire

Dettagli

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Blu che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Giallo che

Dettagli

GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON

GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON GUIDA MANUTENZIONE E SOLUZIONE ANOMALIE CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK E TURBOBLOCK BALKON Le Anomalie di errore che interessano i modelli Vaillant Turboblock: il significato dei Codici di Errore e come gestirli.

Dettagli

PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu

PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu Il registro è un SISTEMA WEB, quindi: si può operare nel registro solo con una connessione internet attiva; i dati inseriti non si salvano nella memoria del

Dettagli

FIABE PER UN GIORNO. Scritte dagli alunni di 2^E

FIABE PER UN GIORNO. Scritte dagli alunni di 2^E FIABE PER UN GIORNO Scritte dagli alunni di 2^E Anno scolastico 2012-2013 La principessa, l orco e la strega C era una volta una bellissima principessa che si chiamava Chiara. Ella era bella,simpatica

Dettagli

1. La nascita delle prime civiltà

1. La nascita delle prime civiltà 2 Le civiltà della Mezzaluna fertile 1. La nascita delle prime civiltà L INIZIO DELLA STORIA E DELLA CIVILTÀ Le nuove invenzioni e le nuove forme di organizzazione fiorite durante il periodo Neolitico

Dettagli

Manuale d uso. Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico.

Manuale d uso. Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico. Manuale d uso Manuale d uso Il contenuto del presente manuale potrebbe differire dal prodotto o dal software fornito dal gestore telefonico. CONGRATULAZIONI! Hai appena acquistato un dispositivo mobile

Dettagli

TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF

TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF TUTTE LE FREQUENZE SEG R ETE VHF UHF T E R R I T O R I O N A Z I O N A L E IT A L I A N O RE GI O N E PER RE GI O N E CI T T A P E R CI T T A Versione 2.0 1 PREFAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DI USARE

Dettagli

I NOSTRI PACCHETTI I NOSTRI PRODOTTI SONO BUONI E SOPRATTUTTO.. VEGETALI. Parola di

I NOSTRI PACCHETTI I NOSTRI PRODOTTI SONO BUONI E SOPRATTUTTO.. VEGETALI. Parola di I NOSTRI PACCHETTI I nostri pacche sono sta studia per i vari Kg da perdere e in base alla vostra disponibilità economica. Pertanto diamo a tu i clien la possibilità di usufruire della modalità con il

Dettagli

Manuale di istruzioni per il robot cucina Newcook

Manuale di istruzioni per il robot cucina Newcook Manuale di istruzioni per il robot cucina Newcook Newcook PUOI SCARICARTI DA INTERNET IL RICETTARIO DIGITANDO QUESTO LINK: http://newcook.vip4vips.com PIASTRA FORNO FRIGGERE CANCELLARE MENU CUCINARE SCALDARE/

Dettagli

La Liquidazione Volontaria: promemoria contabile e fiscale

La Liquidazione Volontaria: promemoria contabile e fiscale Sede legale - Via Palmanova 28 20132 Milano (MI) Reg.Imprese di Milano n. REA 1936238 Sede operativa Via Bergamo 25 24035 Curno (BG) Reg.Imprese di Bergamo n. REA 362371 P.Iva e C.F. 03252150168 Uffici

Dettagli

Ricette con le pentole AMC

Ricette con le pentole AMC Ricette con le pentole AMC Introduzione a cura di Mariapia Pdf a cura di Paperella Indice: Introduzione by Mariapia Ossibuchi alla reggiana Coscia di suino arrosto Puntine con polenta Pasta con melanzane

Dettagli

Esercizi svolti di Matematica Finanziaria

Esercizi svolti di Matematica Finanziaria Esercizi svolti di Matematica Finanziaria Anno Accademico 2007/2008 Rossana Riccardi Dipartimento di Statistica e Matematica Applicata all Economia Facoltà di Economia, Università di Pisa, Via Cosimo Ridolfi

Dettagli

ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT

ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT ANOMALIE ED ALLARMI CALDAIA HERMANN HABITAT Una guida fondamentale per chi possiede una caldaia Hermann Habitat poiché vi sono elencati e descritti tutti gli allarmi che la caldaia può indicare tramite

Dettagli

PER L INSTALLATORE SCHEMI DI COLLEGAMENTO DI APPARECCHIATURE PER CIVILE E TERZIARIO 2OO9

PER L INSTALLATORE SCHEMI DI COLLEGAMENTO DI APPARECCHIATURE PER CIVILE E TERZIARIO 2OO9 PER L STALLATORE SCHEM D COLLEGAMETO D APPARECCHATURE PER CVLE E TERZARO 2OO9 Sommario ntroduzione dell impianto a relè...pag. 2...3 Confronto tra impianto a relè e impianto tradizionale, unzione...1,

Dettagli

ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO

ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO ANOMALIE E ALLARMI CALDAIA HERMANN SPAZIO ZERO Un'analisi importante e utilissima per dare interpretazione ai codici di errore e ai segnali di allarme forniti dal display della caldaia Hermann Spazio Zero.

Dettagli

Piano annuale per la Classe 4^ A

Piano annuale per la Classe 4^ A Istituto Comprensivo N.2 - Arzachena Scuola Primaria di Abbiadori Piano annuale per la Classe 4^ A ANCORA IN VIAGGIO a.s. 204/2015 Insegnanti: Depperu Anna Maria, Melino Vittorina, Peddis Giuliana, Angius

Dettagli

Dexal Detergente all'aceto 2l

Dexal Detergente all'aceto 2l 1. Identificazione del prodotto e della società Fornitrice Nome Dexal commerciale Detergente Nome commerciale all'aceto 2 lt Nome commerciale Dexal Detergente all'aceto 2 lt lt Nome commerciale Impiego

Dettagli

Quando è valida la procura alle liti?

Quando è valida la procura alle liti? PROCESSO / PROCURA ALLE LITI Quando è valida la procura alle liti? L esiguo dettato normativo ha portato ad incertezze e contrasti sulle ipostesi di validità della procura e sulle conseguenze della sua

Dettagli

Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS

Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS Manuale Tecnico RAPIDO Sistema RDS Rev.2 del 28/05/2012 Pag.3 INDICE - DESCRIZIONE RAPIDA DISPLAY...PAG. 4 - MENU UTENTE PER SERIE AIR...PAG. 5 - MENU UTENTE PER SERIE FLOW...PAG. 6 - MENU UTENTE PER

Dettagli

I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall

I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall I CODICI DI ERRORE PER LA CALDAIA VAILLANT MODELLO EcoInwall Codice errore F02 L'errore riguarda il sensore di temperatura (NTC) e viene visualizzato se il sensore presenta un guasto o la caldaia ne rileva

Dettagli

2. CONTABILITA GENERALE I. SCRITTURE DI COSTITUZIONE

2. CONTABILITA GENERALE I. SCRITTURE DI COSTITUZIONE 2. CONTABILITA GENERALE I. SCRITTURE DI COSTITUZIONE 1 Scritture Contabili Come detto, le scritture contabili possono essere suddivise nei seguenti raggruppamenti: I. scritture di costituzione dell azienda;

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K

LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K LIBRETTO D ISTRUZIONI per l Installazione, l Uso e la Manutenzione caldaie a gas modello: CAB 26 K CAB 32 K GUIDA RAPIDA ALL USO Gentile Cliente, Abbiamo volutamente messo questa Guida rapida all uso all

Dettagli

Configurazione della casella di posta @istruzione.it

Configurazione della casella di posta @istruzione.it posta - Configurazione della casella di posta @istruzione.it per le Istituzioni Scolastiche Nella guida è indicata la procedura da seguire per una corretta impostazione dei parametri di configurazione

Dettagli

LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI

LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI LISTA DOMANDE QUIZ RUOLO CONDUCENTI Codice della Strada 1. Quale sanzione si applica al conducente di un taxi, munito di licenza comunale, che non ottemperi alle norme o alle condizioni stabilite nella

Dettagli

USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE

USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE USO E MANUTENZIONE CALDAIA VAILLANT TURBOMAG: I CODICI DI ERRORE Il display indica il valore nominale Se l'apparecchio non si accende anche se la tensione arriva in maniera corretta e il ventilatore non

Dettagli

MANUALE CORSO SAP MM - Guida all uso del modulo di gestione dei materiali

MANUALE CORSO SAP MM - Guida all uso del modulo di gestione dei materiali MANUALE CORSO SAP MM - Guida all uso del modulo di gestione dei materiali Livello I Ver 1.0 Sommario 1. PROPEDEUTICITA... 3 2. ELENCO DEGLI ARGOMENTI DEL CORSO... 3 3. STRUMENTI D USO... 4 4. COME ACCEDERE

Dettagli

Policlinico GEMELLI (Roma) - Elenco Medici aggiornato al 31 Luglio 2015

Policlinico GEMELLI (Roma) - Elenco Medici aggiornato al 31 Luglio 2015 Policlinico GEMELLI (Roma) - Elenco Medici aggiornato al 31 Luglio 2015 COGNOME NOME U.O. ASSISTENZIALE DIPARTIMENTO ADDOLORATO GIOVANNI Clinica Medica DIPARTIMENTO DI SCIENZE MEDICHE AGNES SALVATORE Chirurgia

Dettagli

Elenco prestazioni Tariffe

Elenco prestazioni Tariffe PRIVATO SOCIALE Il Complesso Integrato Columbus, nell intento di promuovere le proprie attività medico-sanitarie ha deciso di introdurre ed incentivare un nuovo regime di erogazione di prestazione a favore

Dettagli

Elenco Professionisti che svolgono attività ambulatoriale intramuraria

Elenco Professionisti che svolgono attività ambulatoriale intramuraria ABBALDO Anna Geriatria Interno ASL- RSA via Valgioie 39 333 2145856 AGNESONE Monica Psicologia Mar.-Gio.-Ven. P.O. San Giovanni Bosco - Ambulatorio Psicologia 2 16,30-18,30 piano, stanza 23 Sab. 09,00-18,00

Dettagli

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1-

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1- AMICO VERO Manuale di istruzioni-italiano -1- 1. INTRODUZIONE 1.1 INFORMAZIONI: Grazie per aver scelto AMICO VERO, telefono cellulare senior. Con questo manuale, è possibile comprendere il funzionamento

Dettagli

PROGETTO DIDATTICO Rosso, giallo, blu e i colori che vuoi tu

PROGETTO DIDATTICO Rosso, giallo, blu e i colori che vuoi tu PROGETTO DIDATTICO Rosso, giallo, blu e i Le educatrici del nido, nel corso dell anno 2012-2013, proporranno ai bambini un percorso didattico intitolato giallo, blu e i tu!. Il progetto nasce dalla volontà

Dettagli

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO Sono presenti: 1. Immobiliare 2000 srl, con sede in S. Maria C.V. (Ce) alla Via Santella Parco La Perla c.f./p.iva 02606080618, rappresentata

Dettagli

LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR

LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR LIBRETTO ISTRUZIONE E ANOMALIE CALDAIA JUNKERS CERAPUR ANOMALIA A7 Quando sul display della vostra caldaia compare la scritta A7 significa che la sonda di temperatura dell acqua calda è difettosa. In questi

Dettagli

ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2

ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2 ANALISI GRAMMATICALE SCHEDE DI ITALIANO L2 INDICE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Nome e articolo 2 Gli aggettivi qualificativi 6 Pronomi personali 10 Pronomi relativi 13 Pronomi e aggettivi determinativi 16 Il verbo

Dettagli

PROCEDURA PER ACCEDERE AI PRODOTTI DIGITALI ONLINE

PROCEDURA PER ACCEDERE AI PRODOTTI DIGITALI ONLINE MY PEARSON PLACE PROCEDURA PER ACCEDERE AI PRODOTTI DIGITALI ONLINE PER ACCEDERE AI SERVIZI E AI PRODOTTI DIGITALI PEARSON È NECESSARIO ESSERE REGISTRATI AL SITO PEARSON ITALIA Dalla homepage www.pearson.it

Dettagli

Categorie Pensioni Codice e Sigla

Categorie Pensioni Codice e Sigla 001 VO 002 IO 003 SO 004 VOS 005 IOS 006 SOS 007 VOP 008 IOP 009 SOP PENSIONI DI VECCHIAIA, DI ANZIANITA' E DEL FONDO PENSIONI LAVORATORI DIPENDENTI PENS. DI VEC/ANZ/ANTICIPATE, DEI LAV. DIP. 00000000

Dettagli

Tranquility. Il più Accurato Test Prenatale Non Invasivo per le Trisomie Evita l amniocentesi quando non è necessario

Tranquility. Il più Accurato Test Prenatale Non Invasivo per le Trisomie Evita l amniocentesi quando non è necessario Tranquility Il più Accurato Test Prenatale Non Invasivo per le Trisomie Evita l amniocentesi quando non è necessario Un test del sangue semplice, sicuro e sensibile, dalle elevate performance predittive

Dettagli

GLI OBBLIGHI DEONTOLOGICI NEI RAPPORTI CON I COLLEGHI (artt. 22-34 Cod. Deontologico Forense )

GLI OBBLIGHI DEONTOLOGICI NEI RAPPORTI CON I COLLEGHI (artt. 22-34 Cod. Deontologico Forense ) (artt. 22-34 Cod. Deontologico Forense ) Relatore: avv. Giovanni Battista PAMIO Relazione tenuta al convegno delll AIGA sezione di Pordenone l 1.2.2008 sul tema «Determinare il compenso, maneggiare il

Dettagli

Domande d esame VV.F.

Domande d esame VV.F. CORSO ADDETTO SQUADRA ANTINCENDIO Domande d esame VV.F. n. Quesito Risposta 1 Si definisce gas compresso: A) un gas conservato ad una pressione maggiore della pressione atmosferica; B) un gas liquefatto

Dettagli

731 Modena Vignola. "Le corse in grassetto sono garantite anche in caso di sciopero (L.146/90)"

731 Modena Vignola. Le corse in grassetto sono garantite anche in caso di sciopero (L.146/90) 731 Modena Vignola ORARIO SCOLASTICO Note V1 V2 V1 V2 V2 V2 V1 V1 V2 V1 V2 Autostazione 06.05 06.05 06.20 06.35 06.50 08.10 08.15 09.15 10.15 11.15 12.20 12.20 12.20 12.20 12.35 13.10 13.15 13.15 13.20

Dettagli

il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare il ginocchio a sgonfiarsi, GONFIORE e sintomo di infiammazione e quindi si usa il momendol ( naprosssene gel ).

il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare il ginocchio a sgonfiarsi, GONFIORE e sintomo di infiammazione e quindi si usa il momendol ( naprosssene gel ). PROBLEMI GINOCCHIO mi si è confiato il ginocchio e quindi ho deciso di utilizzare una pomata momendol 3 volte al giorno alternata con impacchi di ghiaccio per sgonfiarsi il ghiaccio avrebbe dovuto aiutare

Dettagli

I GIOCHI PSICOLOGICI: ESERCITAZIONI ESPERIENZIALI

I GIOCHI PSICOLOGICI: ESERCITAZIONI ESPERIENZIALI I GIOCHI PSICOLOGICI: ESERCITAZIONI ESPERIENZIALI Cosa sono i giochi psicologici? MODALITA DIDATTICA che utilizza l ESPERIENZA DIRETTA dei partecipanti come PARTE FONDAMENTALE DELL APPRENDIMENTO. Condizioni

Dettagli

LA COMUNICAZIONE. Attività 1. Cosa ti fa venire in mente il verbo comunicare? Insieme ai tuoi compagni prova a riempire lo schema a stella

LA COMUNICAZIONE. Attività 1. Cosa ti fa venire in mente il verbo comunicare? Insieme ai tuoi compagni prova a riempire lo schema a stella LA COMUNICAZIONE Attività 1 Cosa ti fa venire in mente il verbo comunicare? Insieme ai tuoi compagni prova a riempire lo schema a stella 1 Attività 2 Dopo aver colorato la vignetta, osservala e completa

Dettagli

Lenovo IdeaPad. Guida dell utente

Lenovo IdeaPad. Guida dell utente Lenovo IdeaPad Guida dell utente Prima di utilizzare il computer, leggere gli avvisi sulla sicurezza e i suggerimenti importanti contenuti nei manuali in dotazione. Note Prima di utilizzare il prodotto,

Dettagli

SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG

SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG SEGNALATORI LED CALDAIA VAILLANT MODELLO AtmoMAG L'apparecchio non funziona, nessun LED acceso Se l'apparecchio non si avvia e non viene evidenziato nessun LED acceso le possibili cause sono da ricercare

Dettagli

ELENCO COMPLETO DEI COMANDI

ELENCO COMPLETO DEI COMANDI CONTENUTO ELENCO COMPLETO DEI COMANDI...2 PER INIZIARE...10 MENU PRINCIPALE...12 COME SI GIOCA...14 SERVE AIUTO?...23 ELENCO COMPLETO DEI COMANDI INFORMAZIONI SUI COMANDI PER PC FIFA 15 per PC ti permette

Dettagli

NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso

NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso REGISTRATORE DI CASSA NETTUNA 250 Istruzioni per l'uso Pubblicazione emessa da: Olivetti S.p.A. Gruppo Telecom Italia Via Jervis, 77-10015 Ivrea (TO) Copyright 2009, by Olivetti Tutti i diritti riservati.

Dettagli

OPEL MOKKA. Manuale di uso e manutenzione

OPEL MOKKA. Manuale di uso e manutenzione OPEL MOKKA Manuale di uso e manutenzione Contenuto Introduzione... 2 In breve... 6 Chiavi, portiere e finestrini... 20 Sedili, sistemi di sicurezza... 36 Oggetti e bagagli... 54 Strumenti e comandi...

Dettagli

ELENCO DELLE DOMANDE TIPO PER IL TEST DEGLI UTILIZZATORI FITOSANITARI

ELENCO DELLE DOMANDE TIPO PER IL TEST DEGLI UTILIZZATORI FITOSANITARI ELENCO DELLE DOMANDE TIPO PER IL TEST DEGLI UTILIZZATORI FITOSANITARI Nei seguenti quesiti, le risposte corrette sono quelle evidenziate in giallo MODULO 1 - I prodotti fitosanitari e i metodi di difesa

Dettagli

Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica

Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica BRUNO DALLAPICCOLA Elementi scientifici di base delle patologie a componente genetica Il sequenziamento del genoma umano ha contribuito a rafforzare il processo di genetizzazione e il concetto di determinismo

Dettagli

TEMPO TEMPO. Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse!

TEMPO TEMPO. Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse! TEMPO Oggi la maestra ha chiesto ai bambini e alle bambine di pensare a una frase con la parola tempo. Quante idee diverse! OGGI IL TEMPO È BRUTTO. PER FARE QUESTO DISEGNO HO IMPIEGATO TANTO TEMPO. TANTO

Dettagli

FORD KUGA Manuale dell'utente

FORD KUGA Manuale dell'utente FORD KUGA Manuale dell'utente Le informazioni contenute in questo documento erano esatte al momento della stampa. Al fine di un costante sviluppo, ci riserviamo il diritto di apportare modifiche a specifiche,

Dettagli

A COSA SERVONO LE FOGLIE?

A COSA SERVONO LE FOGLIE? A COSA SERVONO LE FOGLIE? Le foglie fabbricano il cibo della pianta, trasformando aria e acqua in glucosio (zucchero). Una foglia è formata da: Di solito la foglia è formata LAMINA da una parte appiattita

Dettagli

FORD C-MAX Manuale dell'utente

FORD C-MAX Manuale dell'utente FORD C-MAX Manuale dell'utente Le informazioni contenute in questo documento erano esatte al momento della stampa. Al fine di un costante sviluppo, ci riserviamo il diritto di apportare modifiche a specifiche,

Dettagli

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE

MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE I MANUALE DI USO ED INSTALLAZIONE 8901166100 STUFE A PELLET Capitolo 1 MANUALE DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO pag. 2 INTRODUZIONE... 4 1. AVVERTENZE E CONDIZIONI DI GARANZIA... 5 1.1. AVVERTENZE PER LA SICUREZZA...

Dettagli

Con sce e sci. piscina. scivolo. cuscino. guscio. scimmia. pesce. bisce. La stella dello sceriffo... scivola scintilla scende

Con sce e sci. piscina. scivolo. cuscino. guscio. scimmia. pesce. bisce. La stella dello sceriffo... scivola scintilla scende Con sce e sci Osserva le illustrazioni e scrivi nei cartellini le parole corrispondenti. piscina... scivolo... cuscino... guscio... scimmia... pesce... bisce... Che cosa succede alla stella dello sceriffo?

Dettagli

Calore e temperatura. Calore e temperatura. Cos'è il calore? Il calore si chiama anche energia termica.

Calore e temperatura. Calore e temperatura. Cos'è il calore? Il calore si chiama anche energia termica. sono due cose diverse (in scienze si dice sono due grandezze diverse). 01.1 Cos'è il calore? Per spiegare cos è il calore facciamo degli esempi. Esempi: quando ci avviciniamo o tocchiamo un oggetto caldo

Dettagli

Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO

Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO Registratore di cassa ISTRUZIONI PER L USO SUGGERIMENTI PER L USO DI QUESTO MANUALE Gli argomenti trattati nel presente manuale sono suddivisi in Capitoli secondo una progressione logica che tiene conto

Dettagli

Come creare un talismano, da soli

Come creare un talismano, da soli Amuleti, Talismani e Pentacoli Amuleti e Talismani Due principali caratteristiche distinguono gli amuleti dai talismani. I primi hanno la funzione di proteggere e difendere chi li indossa da influssi di

Dettagli

Climatizzazione MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI

Climatizzazione MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI Climatizzazione Gamma residenziale MANUALE TECNICO DIAGNOSTICA ERRORI MODELLO BRAVO PAG. 4 DUKE 6 SMARTCOOL 15 COROLLA 26 ALLEGRO 45 2 FLAT SCREEN 51 XSCREEN 53 PERFORMANCE 58 ACTIVE 70 SUPERB 71 INFORMAZIONI

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

Regolamento Locale di Igiene - tipo

Regolamento Locale di Igiene - tipo Regione Lombardia Settore Sanità e Igiene Regolamento Locale di Igiene - tipo (ex art. 53 della L.R. 26 ottobre 1981, n 64) Approvato dalla Giunta Regionale il 28 marzo 1985 (Delibera dalla Giunta Regionale

Dettagli

Le polveri da caccia.

Le polveri da caccia. Le polveri da caccia. Quella che segue è la traduzione di una serie d articoli usciti in una rivista di caccia Greca agli inizi del 2000. Ho cercato, nel mio piccolo, di tradurre al meglio tutta la serie

Dettagli

Sistema di allarme(iii) GSM. Guida installazione

Sistema di allarme(iii) GSM. Guida installazione Sistema di allarme(iii) GSM Guida installazione I. Informazioni generali: GSM 900/1800/1900, possono essere utilizzate in tutto il mondo. La comunicazione full duplex con la base. Monitorare ambiente sul

Dettagli

NORME PER LA VITA E IL SERVIZIO INTERNO DI CASERMA

NORME PER LA VITA E IL SERVIZIO INTERNO DI CASERMA STATO MAGGIORE DELL'ESERCITO III Reparto Impiego delle Forze - Centro Operativo Esercito UFFICIO DOTTRINA E LEZIONI APPRESE N. 2938 NORME PER LA VITA E IL SERVIZIO INTERNO DI CASERMA 2009 I PAGINA INTENZIONALMENTE

Dettagli

Il mancato pagamento dell assegno di mantenimento

Il mancato pagamento dell assegno di mantenimento famiglia / separazione e divorzio famiglia / SEPARAZIONE E DIVORZIO 7788/84 Il mancato pagamento dell assegno di mantenimento Rimedi e misure coercitive. Marta Rovacchi, Avvocato in Reggio Emilia L esame

Dettagli

Listino Ricambi per stufe a pellet delle maggiori marche in commercio. Prezzi iva inclusa

Listino Ricambi per stufe a pellet delle maggiori marche in commercio. Prezzi iva inclusa Listino Ricambi per stufe a pellet delle maggiori marche in commercio Prezzi iva inclusa Per informazioni: clienti@edilcamuna.eu tel. 03641955577 / 03641955522 Edil Camuna sas P. Iva 01690900988 immagine

Dettagli

SCHEDA DI INFORMAZIONE ALLA POPOLAZIONE. Raffineria di Sannazzaro De Burgondi (PV)

SCHEDA DI INFORMAZIONE ALLA POPOLAZIONE. Raffineria di Sannazzaro De Burgondi (PV) SCHEDA DI INFORMAZIONE ALLA POPOLAZIONE eni S.P.A. Raffineria di Sannazzaro De Burgondi (PV) Settembre 2015 Nome della Società eni S.p.A. - Raffineria di Sannazzaro de Burgondi (PV) Stabilimento Raffineria

Dettagli

Certi di aver fatto cosa gradita, restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento e cogliamo l occasione per porgere cordiali saluti.

Certi di aver fatto cosa gradita, restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento e cogliamo l occasione per porgere cordiali saluti. Gent.mo Cliente, lo scorso semestre è stata attuata, in WinOPUS, una nuova veste grafica, senza per questo ridurre l elevata produttività del prodotto; i riscontri sono stati positivi in quanto ampiamente

Dettagli

PROGETTO CORPO GIOCHIAMO CON IL CORPO

PROGETTO CORPO GIOCHIAMO CON IL CORPO PROGETTO CORPO GIOCHIAMO CON IL CORPO Scuola dell Infanzia S. Famiglia a.s. 2015/2016 PROGETTO CORPO: GIOCHIAMO CON IL CORPO ANALISI DELLA SITUAZIONE INIZIALE: Terminato il primo periodo di accoglienza

Dettagli

CATALOGO PREMI. Collezione. e contenti

CATALOGO PREMI. Collezione. e contenti CATALOGO Collezione 2015-2016 Dal 4 maggio 2015 al 1 maggio 2016 REGOLAMENTO Se ancora non possiedi Carta Insieme, richiedila subito; è gratuita! Ogni volta che fai la spesa avrai diritto a un punto per

Dettagli

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA MANUALE D USO Modem ADSL/FIBRA Copyright 2014 Telecom Italia S.p.A.. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà Telecom Italia S.p.A.. Nessuna parte

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote

AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote AGGIORNAMENTO SOFTWARE VALUTA EURO serie 2 Europa - DISPOSITIVI a marchio HOLENBURG, HOLENBECKY, I.DEKT Strumenti di conta-rileva banconote I dispositivi a marchio Holenburg, Holenbecky e I.Dekt aggiornabile

Dettagli

LA BUSTA PAGA NEL COMPARTO SANITA

LA BUSTA PAGA NEL COMPARTO SANITA 03 Imp. FIALS 24PAGG 13-12-2007 16:17 Pagina 24 LA BUSTA PAGA NEL COMPARTO SANITA I CONCETTI DI LAVORO DIPENDENTE, RETRIBUZIONE E CONTRATTO COLLETTIVO Il lavoro subordinato è la forma più diffusa di utilizzo

Dettagli

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 375)

Quesiti e problemi (sul libro da pag. 375) Quesiti e problemi (sul libro da pag. 375) 1 Le equazioni di reazione 1 Che cosa si intende per reagente? Che cosa si intende per prodotto? 2 Disegna lo schema delle seguenti reazioni (che devono essere

Dettagli

Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato

Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Liceo Carducci Volterra - Classe 3 a B Scientifico - Francesco Daddi - 8 novembre 00 Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Esercizio. Un corpo parte da fermo con accelerazione

Dettagli

TARIFFARIO PRESTAZIONI di LIBERA PROFESSIONE [aggiornato a maggio 2014]

TARIFFARIO PRESTAZIONI di LIBERA PROFESSIONE [aggiornato a maggio 2014] TARIFFARIO PRESTAZIONI di LIBERA PROFESSIONE ATTENZIONE: chiedere all'operatore CUP/Casse eventuali successive modifiche AZIENDA UNITA` LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Dipartimento Risorse Umane e Materiali

Dettagli

L assistenza infermieristica nel paziente affetto da cirrosi epatica

L assistenza infermieristica nel paziente affetto da cirrosi epatica UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTÁ DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea in Infermieristica Presidente Prof. Antonio Azara L assistenza infermieristica nel paziente affetto da cirrosi epatica

Dettagli

Le nostre emozioni. Classe II B della Scuola primaria Sandro Pertini PROGETTAZIONE DEL LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITÀ

Le nostre emozioni. Classe II B della Scuola primaria Sandro Pertini PROGETTAZIONE DEL LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITÀ Le nostre emozioni Classe II B della Scuola primaria Sandro Pertini PROGETTAZIONE DEL LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL AFFETTIVITÀ PREMESSA Ogni alunno porta nella scuola la sua storia, le sue emozioni, le

Dettagli

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti. valido dal. 1 Giugno 2015 LISTINO

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti. valido dal. 1 Giugno 2015 LISTINO Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI Ignifughe ed intumescenti valido dal 1 Giugno 2015 LISTINO 2015 VERNICI IGNIFUGHE ED INTUMESCENTI ELEMENTI DI ARREDAMENTO E RIVESTIMENTI IN LEGNO Amotherm Wood

Dettagli

Tariffario Regione Campania. Importo in Euro. Nota Codice Descrizione Prestazione A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70

Tariffario Regione Campania. Importo in Euro. Nota Codice Descrizione Prestazione A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70 Nota Codice Descrizione Prestazione Importo in Euro A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70 A1 90.01.2 17 ALFA IDROSSIPROGESTERONE (17 OH-P) 17,20 A1 90.01.3 17 CHETOSTEROIDI [DU] 10,69 A1 90.01.4 17 IDROSSICORTICOIDI

Dettagli

TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso

TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso TG789vac v2 Guida all'installazione e all'uso Copyright Copyright 1999-2016 Technicolor. Tutti i diritti riservati. La distribuzione e la copia di questo documento, l'utilizzo e la comunicazione del suo

Dettagli

Social network

Rendete i vostri dati accessibili al maggior numero di persone pubblicandoli qui. Leggete cosa pensano gli altri della vostra opera.

Biblioteca elettronica

Scaricate ora e gratuitamente una quantità di documenti illimitata!

Ricerca e scambio dati

Trovate dei dati utili e raccomandateli agli amici e colleghi inviando il link.