I fondamenti della STREET PHOTOGRAPHY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I fondamenti della STREET PHOTOGRAPHY"

Transcript

1 I fondamenti della STREET PHOTOGRAPHY Una guida per catturare le strade attraverso la fotografia nel 21 secolo Traduzione a cura di Alberto Cabas Vidani - FotoComeFare.com Prefazione di Dave Beckerman Di James maher

2 A Sara, la migliore amica ed editor che si possa avere. (E per aver tollerato che portassi la fotocamera dappertutto).

3 Copyright 2012 James Maher Immagini e testo nella prefazione: Copyright 2012 Dave Beckerman Per il resto delle immagini e del testo: Copyright 2012 James Maher Traduzione a cura di Alberto Cabas Vidani - FotoComeFare.com Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in alcuna forma o attraverso alcun mezzo grafico, elettronico, meccanico o altro, senza previo consenso scritto dell autore, eccezion fatta per l inclusione di brevi citazioni in una recensione. Puoi memorizzare il pdf e le copie di backup sul tuo computer e stampare una copia per tuo uso personale. Disclaimer: Le informazioni contenute in questo libro sono basate sull esperienza e le opinioni dell autore e degli intervistati. L autore non è da ritenersi responsabile per l uso proprio o improprio delle informazioni in questo libro.

4

5 Indice (Clicca sul titolo del capitolo per saltare direttamente al capitolo) Prefazione i Introduzione 1 Parte 1: i concetti della street photography 3 Capitolo 1: Come superare le tue paure della street photography 4 Capitolo 2: Il significato della street photography 7 Capitolo 3: Cosa rende grande una foto di strada? 10 Capitolo 4: Fotografare ciò che conosci 17 Capitolo 5: Espressioni, gesti e fotografare le persone 22 Capitolo 6: Temi e progetti 25 Capitolo 7: Pianificare uno scatto 29 Capitolo 8: Spontaneo contro in posa 32 Capitolo 9: Ritratti di strada 37 Capitolo 10: Catturare i dintorni 42 Capitolo 11: Etica e leggi 45 Parte 2: questioni tecniche 48 Capitolo 12: Equipaggiamento 49 Capitolo 13: Impostazioni della fotocamera 52 Capitolo 14: Come mettere a fuoco 58 Capitolo 15: Lo sfocato 63 Capitolo 16: Scattare dal fianco 67 Capitolo 17: Come tenere la fotocamera 73 Capitolo 18: Zoom contro focale fissa 76 Capitolo 19: Prospettiva e inquadratura 79

6 Capitolo 20: Luce 84 Capitolo 21: Catturare il momento 90 Capitolo 22: Essere poco appariscenti 95 Capitolo 23: Street photography di notte 98 Parte 3: revisionare 105 Capitolo 24: L organizzazione e come selezionare i tuoi scatti migliori 107 Capitolo 25: Post-produzione 113 Capitolo 26: Colore o bianco e nero 117 Capitolo 27: Grana e nitidezza 122 Capitolo 28: Correzione del colore e stampa 125 Capitolo 29: Scrivere del tuo lavoro 129 Capitolo 30: Come un buon vino 132 Capitolo 31: Internet 135 Esercizi 138 Siti web e risorse sulla street photography 141

7

8 Prefazione: di Dave Beckerman Crossing the Brooklyn Bridge di Dave Beckerman.

9 Molti tipi di fotografia possono essere facilmente definiti dai loro soggetti. Un fotografo di matrimoni fa foto ai matrimoni. Un fotografo di ritratti mette in posa qualcuno e ne scatta la foto. Il fotografo naturalista copre un area vasta, ma è facile da categorizzare. La street photography è difficile da definire perché può comprendere praticamente qualsiasi soggetto. Se ti chiedessi di nominare qualche famoso fotografo di strada, potresti scegliere Garry Winogrand, Henri Cartier-Bresson o forse Robert Frank. Ma, se ti chiedessi di definire la street photography, sarebbe più difficile. Potresti dire che la street photography consiste in foto spontanee di estranei per strada. Potrebbe essere un buon inizio, ma sicuramente non basta a descrivere la street photography. Per cominciare, la street photography non deve essere per forza fatta per strada e le foto non devono per forza essere di sconosciuti. Anzi, non si deve neanche trattare per forza di foto di persone, sebbene solitamente sia così. Nonostante esistano soggetti tipici della street photography, non si tratta tanto del soggetto quanto dello stile della fotografia. Potrei facilmente immaginare un astronauta in orbita attorno alla terra che usa uno stile da street photography. Così come qualsiasi oggetto può essere dipinto in stile cubista, quasi ogni soggetto può essere fotografato nello stile della street photography. Dico quasi ogni soggetto perché la cosa che tutte le foto di strada hanno in comune sono gli esseri umani o le creazioni dell uomo: cose che sono state fatte dagli esseri umani. Se la street photography fosse un genere musicale, potrebbe essere il jazz. Potrebbe essere il rock n roll. Lo stile musicale avrebbe una dose di improvvisazione. Il momento non è abbastanza. Per rispettare le regole, lo scatto deve veramente essere non pianificato. Esso deve anche permettere all occhio di muoversi all interno dell immagine e trarre le proprie conclusioni riguardo al significato della foto. ii

10 Il fotografo di strada è un turista perenne. Potrebbe non lasciare mai la propria città ma, mentre cammina, può vedere cose di cui il resto del mondo rimane inconsapevole. Il fotografo di strada può essere identificato al meglio non da ciò che fotografa ma dal perché fotografa. Se il suo scopo è di fare una scoperta, trovare qualcosa di sorprendente, dare espressione alla propria curiosità sulle persone e sulle cose che le persone costruiscono, allora c è una buona probabilità che tu abbia di fronte un fotografo di strada. Conobbi un fotografo di strada che rimase affascinato dai differenti modi che le persone usavano per chiamare i taxi a New York. Per due anni, ogniqualvolta vedeva qualcuno chiamare un taxi, provava a trovare un nuovo punto di vista, un nuovo modo di fotografare uno dei momenti urbani più ordinari. Un giorno, dopo anni passati a dare la caccia a persone che chiamavano i taxi, adocchiò una giovane ragazza con le stampelle che aspettava di entrare in un taxi. Avrebbe potuto essere semplicemente un altro scatto ma, mentre si avvicinava per fare la foto, vide un uomo anziano con le stampelle uscire dal taxi. Guardi l immagine e pensi che colpo di fortuna incappare in questa coincidenza, ma ci vollero anni di questa ossessione per far venire fuori qualcosa dall idea. E altre volte semplicemente esci di casa e vieni accolto da questo tipo di immagini casuali. Il fotografo di strada è l immagine speculare del fotografo commerciale. Il fotografo commerciale prepara il prodotto da fotografare, imposta le luci, controlla tutto quanto gli è possibile dell immagine e scatta la foto. Il fotografo di matrimoni invita le varie famiglie a stare in piedi e sorridere di fronte alla fotocamera. L idea di mettere in posa i soggetti è una bestemmia per il fotografo di strada. Il fotografo di strada spesso è un ospite indesiderato. Deve sviluppare tecniche da ninja per rimanere nascosto in mezzo ad una strada affollata. Può anche cercare di mimetizzarsi. Invece che usare un fucile a lunga gittata per beccare animali selvaggi dalla lunga distanza, la maggior parte dei fotografi di strada preferisce fotografare gli estranei da vicino. Questo può intimorire il principiante. Sono sicuro che più di un fotografo di strada sogni di avere il mantello dell invisibilità. Un iii

11 fotografo che conoscevo si vestiva da tipico turista a New York e portava con sé una mappa per turisti. Poteva stare vicino all Empire State Building e fissare verso l alto, mentre per tutto il tempo faceva foto alla gente attorno a lui. Ed eccolo qui: un nativo di New York che ci ha vissuto per cinquant anni e finge di essere un turista in maniera da confondersi con gli sconosciuti attorno a lui. Ci sono elementi formali che possono essere usati per definire la fotografia di strada: il misterioso momento decisivo mostrato nel suo contesto; l uso di elementi giustapposti per formare una nuova sintesi che è insolita nonostante gli elementi giustapposti possano essere ordinari; il desiderio di lasciare che la scena evolva senza disturbarla e soprattutto, il desiderio di vivere e comunicare nell inquadratura la sorpresa che il fotografo sente verso il mondo degli esseri umani e delle loro creazioni. Ma come puoi vedere, è più facile parlare di tecniche che i fotografi di strada usano per raggiungere i loro fini piuttosto che definirne lo stile. iv

12 Introduzione La street photography è un tema ampio con molte differenti opinioni, stili e tecniche coinvolte. Teleobbiettivi, grandangolari, messa a fuoco manuale o automatica, alcuni credono ciecamente in determinate tecniche mentre altri le ripudiano completamente. Lo scopo di questo libro è di avere un approccio a tutto tondo allo studio della street photography, concentrandosi sia sulle problematiche tecniche che concettuali che sono coinvolte in quest arte, insieme con le problematiche legate alla revisione del nostro lavoro. Parte di questo libro affronterà il modo in cui io approccio la strada quando fotografo. Ciò è inevitabile in un libro sul come fare, ma per favore non prender tutto ciò che è scritto qui come il modo in cui tu dovresti approcciare la tua street photography. Questo non è il punto. Invece, dovresti considerare questo libro con occhio critico e interiorizzare tutto quello che viene detto per poi formare le tue opinioni. Usa ciò che viene detto qui per aiutarti a formulare le tue teorie riguardo alla street photography e le tue strategie per affrontare la strada. La bellezza della street photography è che tutti mettiamo in campo qualcosa di unico. Ognuno di noi ha diverse idee, interessi, personalità, punti di forza e debolezza. Due persone che si trovano nello stesso posto lo stesso momento faranno sempre foto diverse, perché ciascuno di loro vede e reagisce al mondo in modo diverso. Non c è un modo corretto di fare street photography. C è solo il modo che funziona meglio per ciascuno di noi. Per alcuni di voi potrebbe essere una piccola fotocamera a telemetro e una lente a focale fissa da distanza ravvicinata. Per altri, potrebbe essere una reflex con un obiettivo zoom. Per molti, possono essere entrambe. Mentre impari la street photography dovresti provare molte tecniche diverse per vedere quella che ti si addice di più. Parte dell impulso a scrivere questo libro è stata quella di creare un lavoro che allontani dal limitato e dallo specifico e apra ad un ampio insieme di idee e tecniche Su di me: Essendo cresciuto con la sindrome da deficit di attenzione, ero continuamente perso nel modo attorno a me. Man mano che crescevo e i problemi di attenzione diminuivano, la mia curiosità verso ciò che mi circondava e le altre persone diventava sempre più forte. La street photography divenne l espressione di questa curiosità e sviluppai una passione particolare per i newyorkesi, con la loro infinita energia, la passione, la diversità, la moda e le nevrosi collettive. Oltre ad essere un fotografo di strada, lavoro anche come fotografo di studio in città, così come per il NY Daily News, dove ho una rubrica regolare che racconta i quartieri attraverso ritratti di strada e interviste agli abitanti. Le mie stampe sono vendute a collezionisti, designer d interni e aziende in giro per il mondo. Puoi vedere il mio lavoro sul sito: com. 1

13 sulla street photography. La maggior parte delle mie idee è nata apprendendo da altri fotografi di strada attraverso gli anni. Studiare altri fotografi di strada e imparare come lavorano è un passo importante per apprendere questo genere e infine trovare la tua propria voce. La raccolta di conversazioni nell ebook abbinato, Conversazioni sulla street photography, evidenzia le differenti personalità di fotografi di strada esperti. Esso riflette anche i modi di scattare unici sviluppati dai singoli fotografi. Il libro comincia trattando i contenuti della street photography ed è seguito dall esame delle strategie tecniche per catturare questi contenuti. Puoi leggere per primi i capitoli tecnici se preferisci ma, come in ogni forma d arte, l aspetto concettuale è quello più importante. Io preferirei in ogni momento una foto sfocata e male inquadrata di un concetto eccezionale, piuttosto che una foto tecnicamente perfetta che manca di concetto. Idealmente comunque, vogliamo tendere a catturare entrambi in perfetta armonia. Molte volte, i problemi tecnici possono diventare così soverchianti che dimentichiamo di pensare a ciò che stiamo facendo. Perdiamo di vista il concetto, l idea o l ispirazione e ci concentriamo solamente sul tentativo di ottenere scatti nitidi ed una composizione corretta. Cerca di evitare che ciò accada. Questo è il motivo per cui dobbiamo fare pratica con le tecniche. Come fotografi di strada, abbiamo bisogno di padroneggiare il modo in cui usiamo la fotocamera in maniera da potercene dimenticare e concentrarci su ciò che sta accadendo attorno a noi. La terza sezione del libro si occuperà del processo editoriale e di post-produzione. Sviluppare forti capacità editoriali è tanto importante quanto sviluppare concetti significativi e imparare le tecniche di scatto. Di conseguenza, noterai che l editing ha una presenza costante nell intero libro, poiché un aspetto fondamentale del diventare un bravo fotografo di strada è basato sulla nostra abilità di modificare i nostri lavori, organizzare e selezionare i nostri migliori scatti e revisionare il nostro lavoro con occhio critico. Oltre a studiare le opere degli altri, è critico che tu continui a studiare il tuo proprio lavoro e a progredire. Spero che il libro ti piacerà! 2

14 Parte 1: i concetti della street photography Mentre potrebbe sembrare che stiamo solamente scattando delle istantanee improvvisate del mondo che ci circonda, non è così. Premiamo il pulsante di scatto intenzionalmente; avevamo qualcosa in mente; stavamo cercando qualcosa che si presentasse nell inquadratura. Man mano che gli eventi si svolgono davanti a noi, qualcosa che ci spinge a fare la foto risuona dentro di noi. La street photography è una forma d arte naturalmente soggettiva, che comunica come il fotografo vede il mondo. Waiting in Grand Central Station, 2003.

15 Capitolo 1: come superare le tue paure della street photography St. Marks, 2012.

16 Una sparuta minoranza di voi prenderà in mano la fotocamera per la prima volta e andrà impavido per strada. Il resto di voi sarà timoroso all inizio come lo ero io. Ho sempre amato le persone e l interazione con loro, ma essere a mio agio con gli estranei non è mai stato il mio punto di forza. Se qualcuno mi avesse detto, quando ero un adolescente, che una delle mie passioni sarebbe stata fotografare gli estranei per le strade di New York, gli avrei detto che era pazzo. Ci vuole tempo per essere a proprio agio a scattare per strada. È un abilità che ha bisogno di essere sviluppata attraverso anni di pratica. Come disse Joel Meyerowitz, Devi pagare il tuo debito alle strade. Ci vuole tempo, pratica e pazienza. Il tuo obiettivo deve essere quello di migliorare un po alla volta ogni singolo giorno. Ad essere onesto, io sono ancora in una certa misura nervoso quando scatto, ma lo supero. La tensione è qualcosa che dovrai piano piano vincere, in modo da avvicinarti di più ai tuoi soggetti. La paura potrebbe non andarsene mai completamente, ma nel tempo ti accorgerai di ignorarla. Ci fu un comico famoso che una volta disse che la miglior esperienza della sua vita fu la prima volta in cui uno spettacolo fallì completamente. Fu allora che realizzò come ciò non fosse così male come aveva previsto. Da quel momento in poi non ne fu più impaurito e i suoi spettacoli migliorarono. Analogamente, venire beccato mentre fotografi la gente per strada non è così grave come potresti pensare. Potrebbe esserlo se tu fotografassi spacciatori e criminali, ma il 99% della gente comune non se ne interesserà o potrebbe essere persino lusingata. Se vieni beccato, allora sorridi, stringi loro la mano, dì loro che sei un fotografo di strada e che li trovavi veramente interessanti e non potevi non fotografarli. Ciò rilasserà immediatamente la più scomoda delle situazioni. Consiglio È molto più facile immortalare gli estranei in pose spontanee se trovi un posto e ti fermi lì ad aspettare, piuttosto che provare a scattare mentre cammini in giro. Aspetta che la gente arrivi a te e sarà molto più facile fotografarla. Inoltre, può sembrare ovvio, ma più la zona è affollata, più facile sarà fare ritratti spontanei agli estranei. In aree affollate, particolarmente in momenti come l ora di punta, la maggior parte delle persone sarà troppo occupata per accorgersi di te e ciò ti darà una grande possibilità di fare pratica. Ma non fotografare solamente in aree affollate poiché ciò limiterà il tipo di immagini che sarai in grado di catturare. Infine, all inizio può aiutare usare un obiettivo fisso leggero o una piccola fotocamera. I grandi obiettivi zoom sono evidenti e ingombranti e ti metteranno molto più a disagio. Se sei un principiante e sei terrorizzato dall idea di fotografare sconosciuti per strada, allora ti suggerisco di cominciare con i ritratti di strada. Un ritratto di strada si ha 5

17 quando il fotografo interagisce con il soggetto e chiede il permesso prima di fare la foto dell estraneo per strada. In questi scatti non c è immediatezza come nella fotografia di strada tradizionale, ma è un buon modo di aiutarti a diventare più a tuo agio nel fotografare estranei. La maggior parte delle persone sarà eccitata quando chiederai di ritrarli. Se fotografare per strada è per te una cosa nuova, all inizio non avrai successo. È stato così per tutti. Sarai timido, impaurito ed esitante. Di conseguenza, le foto potrebbero essere sfocate, probabilmente troppo lontane e molte di esse saranno noiose. Ci sono giorni in cui scatterai 400 foto e tutte quante saranno deludenti. In ogni caso non scoraggiarti e non mollare. Come sempre, se c è qualcosa che desideri veramente imparare, allora devi andare avanti e continuare a progredire. La curva di apprendimento è più ripida all inizio e il tempo, la pratica e lo spingerti continuamente oltre ai tuoi limiti sono le chiavi per il successo. Vado avanti per mesi talvolta senza scattare una foto di strada veramente buona e penso che sono il peggior fotografo di strada del mondo. Poi, ad un tratto, creo uno scatto epico e il mondo sembra di nuovo girare nel verso giusto. Se creare fotografie di strada grandiose è qualcosa che vuoi fare, allora preparati a lavorare duro, preparati a spingerti oltre i tuoi limiti e preparati a tempi duri e molte frustrazioni, non solo all inizio. Devi superarlo perché una volta che l hai fatto, allora comincia il vero divertimento. Una volta che crei quell immagine senza tempo, allora ne sarà valsa la pena. 6

18 Capitolo 2: il significato della street photography Human Zoo, Zuccotti Park, Occupy Wall Street, 2011.

19 Il termine street photography è difficile da definire perché ha un significato lievemente diverso per ciascuno di noi. In generale, la street photography è uno studio figurato della condizione umana che ci circonda. Per questo motivo la street photography può avere luogo ovunque. Tutto ciò che deve essere presente è qualcosa collegato agli umani o alla natura umana, presentato in maniera spontanea. La bellezza della street photography è che ciascuno di noi può introdurre qualcosa di unico in essa. Ciascuno di noi porta un punto di vista differente e un attenzione differente. Alcuni fotografi di strada si concentrano sulle persone e le espressioni, altri sulla bellezza e le forme, altri sul lato oscuro della vita, altri sul surreale e altri sugli eventi casuali, esistenziali che accadono attorno a noi. Le loro fotografie sono un espressione di come vedono il mondo. Le fotografie di strada, quando viste da sole, possono sembrare come momenti singoli congelati nel tempo. Tuttavia, quasi sempre, quando guardi l intero lavoro di qualsiasi fotografo di strada che abbia fotografato abbastanza a lungo, emergono forti tematiche dalla collezione di questi singoli momenti. Queste tematiche tendono ad andare mano nella mano con la personalità del fotografo. La fotografia di strada è la nostra rappresentazione di come vediamo e pensiamo il mondo. È un film composto da momenti specifici indipendenti delle nostre vite, che ci hanno interessati e influenzati. È anche una specie di avventura con momenti non programmati dietro ogni angolo. La street photography è una ricerca molto personale. Catturiamo le nostre vite e le nostre sensazioni uno scatto alla volta. Catturiamo il significato di cos è la vita in questo momento nel nostro quartiere e nelle nostre città. Documentiamo gli aspetti belli, brutti, unici, esistenziali, surreali, speciali e persino banali della vita del nostro tempo. L idea non è di focalizzarsi su cosa la street photography significhi in senso lato, né su cosa essa significhi per la società intera; è molto più personale. Chiediti: cosa vuoi catturare? Perché vuoi catturarlo? Cosa vuoi trasmettere agli altri attraverso la tua foto? Human Zoo, Zuccotti Park, Occupy Wall Street, 2011, fu scattata la mattina dopo che ebbi intervistato molti dei manifestanti a Zuccotti Park durante le proteste di Occupy Wall Street. Mentre intervistavo questi manifestanti, una delle loro costanti lamentele era che si sentivano come animali da zoo, che subivano continuamente le intrusioni di spettatori e turisti. Comunque, si tratta esattamente di ciò che erano e di quello che era il loro scopo. Stavano creando un esperimento che il mondo guardava. Le figure in ombra nella scena sono questi spettatori che osservano i manifestanti addormentati e aspettano che accada qualcosa di interessante, proprio come in uno zoo. Questa foto parla della relazione tra i manifestanti e lo spettatore. 8

20 La vera domanda è, cosa significa la street photography per te? Reflection,

21 Capitolo 3: cosa rende grande una foto di strada? Three Men, Burberry & Gucci, 2003.

22 Non c è una definizione specifica di grande fotografia di strada e nemmeno c è una formula per ottenerla. Le fotografie di strada possono essere eccezionali per tantissime ragioni. Ma una fotografia di strada è grande perché è bella, perché è tecnicamente perfetta? Direi che possedere entrambe queste caratteristiche definirebbe una fotografia di strada decente ma non una ottima. La chiave per creare una fotografia di strada potente è contenuta all interno della foto. Le foto con contenuto sono quelle che ritraggono idee o sentimenti. C è una storia o un idea nascosta all interno del contesto visivo della foto. Creare una foto semplicemente bella non fa mai male e questo dovrebbe essere un aspetto importante della tua fotografia; tuttavia, senza significato una foto di strada diventa il tuo quotidiano, ordinario paesaggio. La grande fotografia di strada è quella che fa pensare una persona o quella che risveglia un emozione o un sentimento specifico. Comunque, il solo fatto che una foto possegga un contenuto forte non diminuisce l importanza della tecnica. È molto raro che una fotografia abbia abbastanza forza da superare carenze tecniche o estetiche. La relazione e l equilibrio tra le due sono qualcosa con cui i fotografi di strada devono confrontarsi quotidianamente. Quindi, come possiamo fare più fotografie di strada che abbiano significato? Sfortunatamente non ci sono risposte chiare a questa domanda. Possiamo provare a pianificare le nostre foto di strada escogitando qualche idea in anticipo, trovare il contesto corretto e poi aspettare finché i personaggi desiderati ci entrano. La street photography non è meramente limitata ad essere puramente istintiva e spontanea. Comunque, una buona parte della street photography consiste di reazioni veloci al mondo che ci circonda e pone la domanda di come possiamo creare foto che siano ragionate, toccanti e intenzionali, mentre siamo alla mercé della spontaneità di ciò che ci circonda e dei nostri riflessi. Penso che qui si tratti di concentrarsi su ciò che è più importante per noi. Torniamo alla domanda riguardo cosa la street photography significhi per te. Cos è che conosci Three Men, Burberry & Gucci, 2003, affronta il tema del conformarsi, con i tre volti identici e perfettamente ritoccati nella pubblicità di Gucci imitati dagli uomini d affari davanti ad essi, con cappotti Burberry coordinati, pose identiche, camicia con il colletto, pantaloni scuri e scarpe formali. Questa foto ha un messaggio, una storia e delle fondamenta sotto il suo aspetto esteriore. Potresti anche avere la tua interpretazione personale di questa foto. Questo è il bello della street photography. 11

23 meglio e cos è che più di tutto vuoi immortalare con questo genere? Sapere cosa ti interessa ti aiuterà a filtrare la pletora di attività e contenuti che trovi per strada. Ti permetterà di notare in maniera più efficace idee, sentimenti e aspetti particolari di ciò che ti circonda. Di conseguenza, sarà più facile vedere velocemente e cogliere questi momenti. Quando vogliamo lo scatto immediato di un momento che sta evolvendo c è una forza travolgente, istintiva in noi che ci spinge ad ottenerlo. Possiamo visualizzare il momento prima che effettivamente accada. Possiamo non sapere esattamente come quel momento risulterà fino a che non lo vediamo, ma sappiamo che sta accadendo. Potremmo non saperlo a quel punto, ma nel tempo, queste fotografie istintive sfoceranno in temi che descrivono come vediamo il mondo. Più tempo spendiamo per strada e più paghiamo i nostri debiti, migliori diventiamo in quest arte. Più tempo spendiamo a pensare alla street photography, a leggerne e a ricercare temi all interno del nostro lavoro, migliori diventeremo a farlo. Ma soprattutto, più tempo spendiamo lontano dalla fotografia leggendo e imparando cose sulla vita e migliorando noi stessi, migliori diventeremo a trovare questi momenti. Più interessanti siamo come esseri umani, più interessanti diventeremo come fotografi. Semplicemente, fai attenzione, studia, pensa e sii pronto a reagire e sarai capace di creare fotografie significative. Pensa in anticipo alle idee che vorresti catturare e la tua mente sarà più Death of a Salesman,

24 Couple in Sheep Meadow,

25 in sintonia con le strade quando quei momenti si presenteranno. Comunque, non tutte le fotografie di strada devono avere un messaggio dietro. Molta street photography può essere strettamente basata sull aspetto visivo, i giochi di luce o una composizione interessante e unica. Non ogni foto di strada necessita di una spiegazione. Una foto di strada estremamente bella rimane una foto di strada estremamente bella, ma una foto di strada significativa è una foto con un significato più grande dietro. Bellezza Pensa alla street photography come a qualsiasi altra forma d arte. Ti è permesso esprimere te stesso in qualsiasi modo o forma attraverso questo mezzo. Puoi scegliere un estetica diretta e grezza ed essere il più possibile realistico ed aderente alla scena o puoi essere creativo con l elaborazione dei negativi. Puoi colorare, ritagliare, aggiungere contrasto, bruciare e schermare, qualsiasi cosa il tuo cuore desideri, finché questo non cambia il vero significato della scena originale. La street photography è una forma d arte e, fondamentalmente, l arte deve essere bella, dal punto di vista delle riflessioni che suscita o visivamente. Un concetto forte è reso più forte solo quando viene fotografato in una maniera grafica- Shades of Red,

26 mente accattivante. Colori forti, linee grafiche e composizioni potenti non sono riservate al regno dei fotografi di paesaggio. Avere questi elementi nelle tue foto le renderà più forti. La bellezza è anche un emozione, una delle emozioni più potenti e, mentre potrebbe essere un po più sfuggente nella street photography, essa è in ogni caso tutta attorno a noi. Fai le cose che i fotografi di paesaggio tradizionali fanno per rendere belle le loro foto. Se vuoi dei modi facili e veloce di rendere più belle le tue foto, allora esci con la neve, la nebbia, la pioggia o durante le golden hour. Fotografa colori vivaci o crea bianchi e neri stupendi. C è un motivo per cui il loro lo fanno. Cerca la bellezza. La street photography inefficace C è un sacco di cattiva street photography in giro. Io personalmente ho fatto un sacco di cattive foto di strada. Forse un termine migliore, piuttosto che cattive, è inefficaci. Quindi, cosa rende inefficace una fotografia di strada? Le fotografie di strada inefficaci sono quelle che non trasmettono alcuna emozione o non suscitano alcun pensiero e non hanno nemmeno un impatto visivo speciale. Mancano di significato, bellezza e sono dozzinali. Sono scene catturate per strada, spesso includendo persone, che esprimono una buona tecnica; tuttavia non mostrano nulla. Tutti facciamo foto di strada scadenti; il loro numero supera di gran lunga il numero di quelle belle. È impossibile essere un fotografo di strada e non fare un grosso numero di brutte foto di strada. Spesso scattiamo perché pensiamo che ci sia del potenziale o scattiamo per vedere come la scena verrà fuori; comunque, il prodotto finito non somiglia per niente a ciò che avevamo immaginato. Una fotocamera non può catturare un immagine esattamente come la vediamo con i nostri occhi. Talvolta facciamo una foto quando istintivamente sappiamo che sarà da buttare. Questa è una cattiva abitu- Shades of Red, 2011, celebra la donna sicura di sé. Il soggetto nella foto non solo accetta le proprie caratteristiche uniche, ma ha scelto vestiti dai colori vividi e accessori che le sottolineano. Persino la forma dei fiori sulla sua maglietta è coordinata con i ricci dei suoi capelli. In un mondo dove la definizione di bellezza fisica è portata avanti da ritratti alterati in post-produzione in maniera da riflettere caratteristiche uniformate, questa immagine evidenzia la bellezza insita nell individualità umana. 15

27 dine con cui continuo a lottare. Essere un bravo fotografo di strada non significa non fare mai brutte foto di strada, perché ciò è impossibile. Vuol dire essere capaci di distinguere tra i lavori buoni e quelli cattivi. Revisionare te stesso è una delle abilità più importanti che puoi imparare come fotografo di strada. I grandi fotografi di strada sono solitamente i migliori nel nascondere i propri lavori peggiori. Devi essere critico del tuo lavoro e di te stesso. Un paio di foto di strada brutte o mediocri mescolate con il tuo lavoro migliore diluiranno l effetto del tuo portfolio in maniera significativa. Spesso incontro fotografi di strada che sembrano mostrare ogni singola foto che sia ben composta o scattata da vicino. Alcune delle foto non rispettano nemmeno questi standard. Una foto confusa dopo l altra, sia nel significato che nella qualità tecnica. Non dovresti diventare eccessivamente legato ad una foto solo perché è ben riuscita tecnicamente, perché sei riuscito ad avvicinarti ad una persona più che ogni altra volta senza che se ne accorgesse, perché hai colto il momento ma tecnicamente è tutt altro che perfetta o perché pensavi sarebbe stata bella quando l hai scattata. Le prime due sono imprese di cui dovresti essere orgoglioso, ma prova a guardare le tue foto attraverso gli occhi di qualcuno che non ha un tornaconto dal loro risultato, che non ha interesse negli eventi che sono accaduti o nella difficoltà di scattare quelle foto. Ecco un test. Fai una foto di strada e scrivi una didascalia. Come ti fa sentire? Cosa significa? Se non riesci a pensare a nulla da scrivere, non scoraggiarti. Non significa necessariamente che ciò che hai catturato sia una scena inefficace; tuttavia, se non sei spinto a scrivere nulla a proposito della foto, allora probabilmente non lo saranno nemmeno quelli che la guarderanno. 16

28 Capitolo 4: fotografare ciò che conosci Layers of the City, 2011.

29 Quando fotografi per strada, è importante che ti focalizzi su aree che conosci bene e su cose che ti piacciono. Questo è il motivo per cui fotografi innanzitutto, o no? I migliori fotografi sono quelli che hanno una passione per i loro soggetti. Il loro lavoro è un riflesso della loro passione. Se conosci e sei interessato ai tuoi soggetti, allora sarai più abile a ritrarli. Se hai passione per le persone, fotografa le persone. Se ami l architettura, fotografa l architettura. Se sei romantico, spiritoso, arrabbiato o sentimentale allora prova a cercare questi sentimenti nelle tue fotografie. Se hai pensieri profondi, esistenziali, allora cerca di cogliere le scene che ritraggono questi pensieri. Sarai molto più bravo a notare questi sentimenti rispetto alle persone che non condividono queste idee. Se sei appassionato di moda, allora fotografa in aree con persone alla moda. Per esempio, Scott Schumann del sito Sartorialist si è fatto un nome fotografando ciò che ama, la moda per strada. Le sue foto possono essere spesso in posa, ma sono ancora street photography. Le sue immagini catturano una parte della popolazione a cui si sente affine e attraverso queste immagini lui condivide con il mondo queste persone e i suoi pensieri riguardo a loro. Stile Spesso c è confusione quando si parla di stile e fotografia. Molte persone indicano lo stile come un modo particolare di fotografare o un aspetto particolare delle foto. Io preferisco pensarci in un modo diverso. Uno stile riguarda principalmente i contenuti che fotografi e come scegli di modificarli. Si tratta di come tu vedi il mondo e quindi dovresti pensare a ciò che è importante per te e uscire a fotografarlo. Layers of the City, 2011, contempla la costante crescita ed il cambiamento di New York, dalle sue ruvide viscere fino alla lucida skyline. Essa presenta anche il rapido recupero di molti quartieri di New York, dove il tessuto urbano vecchio e spesso rovinato è sostituito dallo slanciato, dal lucente e dal nuovo. Questo è un esempio di come una foto di strada può rappresentare molto di più che un semplice momento passeggero. Una stretta visuale da teleobiettivo può talvolta descrivere un intero quartiere o città, o fornire un commento su un problema molto più ampio. Per esempio, quando leggerai le conversazioni con Matt weber e Dave Beckermann nell ebook abbinato Conversazioni sulla street photography, fai attenzione alle differenze tra i loro lavori. Entrambi i fotografi scattano sulle strade di New York, spesso in bianco e nero e con obiettivi grandangolari, ma il loro lavoro non potrebbe essere più differente: 18

30 Wishing I Could Soar Through the Streets of New York,

31 quello di Matt è coraggioso, sentimentale e realistico, mentre il lavoro di Dave è magico e incantato. Dagli incontri che ho avuto con questi fotografi, questi aggettivi corrispondono alle loro personalità. Sviluppare uno stile non è qualcosa che può accadere da un giorno all altro. Alcuni temi del nostro lavoro diventeranno evidenti solo dopo anni di fotografia; dopo decine di migliaia di scatti, dopo che abbiamo provato molte tecniche differenti e dopo che ci siamo dati abbastanza tempo per imbatterci in una varietà di soggetti che rientrano in questi temi. Non c è nulla di sbagliato nell imitare le tecniche di altre persone all inizio, mentre si impara la fotografia. Fa parte del ciclo naturale per imparare qualcosa. Pratica la street photography con un flash come Bruce Gilden, praticala con una lente a focale fissa come Henri Cartier-Bresson, o crea bianchi e neri sgranati, energetici, come Daido Moriyama. Provali tutti. Ma poi tieni a mente la famosa citazione di Picasso, Gli artisti scadenti copiano. I buoni artisti rubano. La maggior parte degli artisti che praticano con medium diversi (come pittori, fotografi e scultori) è stata addestrata nelle varie tecniche del proprio mestiere prima di spiegare le ali e andare nella propria direzione. Similmente, dovresti provare le tecniche di vari fotografi di strada e imparare da loro. Pratica queste tecniche e lavora fino ad eccellervi. Ciò ti aiuterà nello sviluppo personale come fotografo. Ma quando arriverà il momento, prendi tutte queste tecniche che hai imparato e usale per creare il tuo stile. Dovresti sperimentare, specialmente durante l apprendimento. Prova la street photography con una lunghezza focale di 200 mm per catturare angoli di campo stretti e creare viste di forte impatto grafico. Imparare a sviluppare il tuo modo unico di fotografare sta tutto nella sperimentazione e non puoi veramente esplorare qualcosa e sviluppare uno stile che sia unicamente tuo a meno che non provi tutto. Se guardi rigidamente al modo in cui qualcun altro l ha fatto, allora il tuo lavoro finirà per assomigliare al lavoro di quella persona. Tu non vuoi che sia così. 20

32 Prova obiettivi differenti e differenti lunghezze focali; io cambio ancora le mie tecniche frequentemente. Mi aiuta a mantenere la mia mente fresca e ad evitare di imprigionarmi nella routine. Usa uno zoom. Non c è nulla di sbagliato nello zoom. Usa un treppiede. Usa un flash. Prova tecniche differenti, anche se sei un fotografo di strada veterano con un modo specifico di fare le cose. Ti rinnoverà e aiuterà la tua creatività. Non fotografare un certo soggetto o scattare in un modo particolare solo perché altri lo fanno. I migliori fotografi sono quelli che guardano nella direzione opposta rispetto a tutti gli altri. Fotografa ciò che ti interessa e scatta a modo tuo. Prendi le tecniche che hai imparato e impegnati per evolverle. Sforzati ad essere unico e da ciò si svilupperà il tuo stile. 21

33 Capitolo 5: espressioni, gesti e fotografare le persone Jerry Delakas, Astor Place Newsman (Ritratto spontaneo), 2012.

34 Fotografare le persone è il cuore della street photography e, anche se c è un mondo intero di soggetti oltre ad esse, la cosa più probabile, se sei un fotografo di strada, è che fotograferai un sacco di persone. Mentre il volto è il più forte veicolo di emozioni, ci sono molti altri aspetti del soggetto che possono essere potenti. Jay Masiel usa il termine gestualità (in inglese gesture, potrebbe indicare anche le pose, le espressioni e le movenze, ndt). Quando una persona è il soggetto principale, essa deve avere un espressione o dei gesti unici e forti, siano essi sul volto, nel corpo o in entrambi. La postura, la posa e la posizione delle mani o dei piedi possono raccontare una storia tanto quanto una bella espressione facciale. Una forte gestualità ha il potere di aggiungere emozione ad una foto, più di qualsiasi altro elemento. Come osservatori di una foto, ci relazioniamo con le altre persone che vediamo in una scena e così proviamo qualsiasi cosa sembra esse stiano provando. Puoi avere una scena grandiosa, una prospettiva grandiosa e una luce grandiosa, ma se il soggetto principale è disconnesso da ciò che lo circonda, può rovinare il momento. Catturare accuratamente il sentimento è il fondamento di una buona narrazione e, come fotografi di strada, vogliamo che le nostro foto raccontino storie. Scattare in maniera spontanea elimina le paure dei soggetti di essere fotografati e li mantiene nel loro mondo. Se vuoi fotografare le emozioni pure di qualcuno, solitamente non vuoi che si accorga di te. Vuoi coglierlo nel momento, indisturbato dalla tua presenza. Occasionalmente, può essere necessario sacrificare l inquadratura perfetta per essere in grado di catturare quel gesto perfetto. Se sprechi un secondo prezioso per inquadrare correttamente, potresti non cogliere di nuovo quella stessa espressione. Questo è un fattore da tenere in considerazione quando fotografi le persone ed è un problema con cui lotto costantemente. Talvolta, non devi nemmeno vedere il volto di una persona per sapere che ha un espressione interessante. Spesso, le scene evolvono così rapidamente che devi in- 23

35 quadrare e scattare quasi istantaneamente per catturarle. Comunque, puoi dire quando l espressione di una persona sarà forte in base al suo corpo, al modo in cui sta camminando, alla posizione della testa, a come sta muovendo le mani o al modo di camminare. Queste sono tutte cose a cui fare attenzione. Proseguendo con questa idea, il volto non serve nemmeno sia presente per mostrare un emozione forte, ma quando è presente amplifica l importanza del resto del corpo. Blonde è l esempio di una foto in cui la faccia non è visibile, tuttavia l espressività c è ancora. Questa foto evidenzia il tema dell immagine che le donne hanno di loro stesse. Tecnicamente, è stata scattata in un fascio di luce che evidenziava la parti del corpo di questa donna e poi le ombre sono state scurite fino a diventare nere in post-produzione per enfatizzare ulteriormente questo effetto. Il risultato è che sono evidenziate le parti più delicate e seducenti del corpo delle donne. Il messaggio e il feeling della foto sono creati senza il bisogno di alcuna espressione facciale. Comunque, poiché la faccia non è visibile, la postura fa parecchia differenza. Questa foto non sarebbe efficace senza l andatura ed in particolare senza l inclinazione abbassata e contemplativa della testa della donna. Se la testa fosse rigida e diritta, allora il feeling di questo ritratto cambierebbe completamente. Così com è, è un momento contemplativo. Blonde,

36 Capitolo 6: temi e progetti Screens, 2012.

37 Quando esplori le strade, non puoi pianificare ciò che sta per accadere. Puoi scegliere certi sfondi e creare fotografie di strada come scritto precedentemente, ma se esci con il singolo obiettivo di catturare una cosa specifica, come i ritratti ravvicinati alle persone, allora mancherai tutte le altre cose che si troveranno attorno a te. Con questo non voglio dire che non dovresti cercare temi specifici, perché dovresti, ma non devi iperfocalizzarti su un certo soggetto, che ti distrarrebbe dal contesto più ampio. Mantieni una mente aperta; guarda su, guarda giù, guarda lontano, fai attenzione alla luce e a come essa interagisce con ciò che ti circonda, considera i punti di vista, gli sfondi, le insegne, fai attenzione alle persone che ti camminano vicino. Guarda i dettagli. Tieni a mente queste cose mentre revisioni i negativi. Se ti accorgi che di recente hai scattato un sacco di ritratti ravvicinati di persone, allora forse ti stai concentrando troppo su quelli. Prendi un obiettivo zoom e prova a focalizzarti di più su ciò che ti circonda. La street photography è un gioco di equilibrio; devi essere vigile per accorgerti di temi e contenuti predeterminati e allo stesso tempo tenere la mente aperta per assorbire il contesto più ampio attorno a te. La sfida sta nel cogliere ciò che ti arriva, sia esso qualcosa che stavi cercando o una sorpresa inattesa che trovi interessante e significativa. I momenti non si ripetono mai e se sei eccessivamente consumato su un idea specifica, allora rischierai maggiormente di perdere molto di ciò che ti accade attorno. Mantenere aperta la tua mente non significa che tu non possa cercare attivamente scene, contenuti o scenari. Dovresti farlo. Creare gruppi di fotografie basate su un idea è pratica integrante della street photography. Pensaci come se stessi creando un libro sulla street photography dal tuo lavoro. Non puoi includere un guazzabuglio casuale delle tue foto migliori. Non fluirà correttamente e non avrà un messaggio uniforme. I libri hanno bisogno di un punto focale e di un tema. Ogni immagine viene rafforzata quando è circondata da lavori complementari. Occasionalmente, provo ad uscire sapendo esattamente cosa voglio fotografare, ma generalmente il mio obiettivo è solamente di vagare in giro e vedere cosa succede. Ho 26

38 The Digital World,

39 in mente molteplici pensieri su idee a lungo termine e gravito verso aree in cui esse potrebbero verificarsi, ma provo ancora a tenere la mia mente aperta a qualsiasi cosa. È meglio costruire questi temi o contribuire a progetti più ampi nel corso del tempo e non focalizzarsi strettamente su di essi. Non dovresti limitare la tua mente a pensare solamente a fotografare soggetti specifici. Invece, dovresti avere una lista di cose da cogliere se ti capita di incrociarle. Scattando in questo modo, il tuo lavoro non sembrerà forzato e le tue idee avranno tempo di maturare e svilupparsi. Con più tempo per cercare queste idee per strada, ti darai più di un opportunità di incontrare momenti ideali che rientrino in questi temi. Se cerchi un punto da cui partire, un buon progetto iniziale consiste nel raccontare il tuo quartiere in dodici scatti. Consiglio Prenditi il tempo necessario quando scatti per strada; non devi affrettarti per raggiungere un posto preciso. Ci sei già. Camminare a passo veloce mentre fotografi non è consigliato. Più veloce cammini, più è difficile fare attenzione, concentrarsi, pensare e reagire. Prenditi il tuo tempo, rallenta e aspetta che le cose vengano a te. Trova un bel posto e rimani là. I tuoi occhi dovrebbero muoversi, non i tuoi piedi, e quando qualcosa coglie il tuo occhio, allora puoi correre ad acciuffarlo se ne hai bisogno. 28

40 Capitolo 7: pianificare uno scatto Museum of Sex, 2011.

41 La maggioranza delle fotografie di strada è spontanea e non pianificata. Tuttavia, mentre è impossibile progettare ogni singolo aspetto di una fotografia di strada, puoi ancora avere una significativa quantità di controllo su una scena. Le fotografie di strada possono essere pianificate e talvolta senza troppa difficoltà. I tre elementi di qualsiasi scena sono il palco, le luci e i personaggi. Puoi trovare uno sfondo, attendere la luce corretta e poi aspettare che i personaggi corrispondenti entrino nella tua scena. È come fare il casting per una rappresentazione. È imperativo che tu faccia attenzione alla luce. La luce è un aspetto estremamente importante della fotografia di strada e se non è abbastanza buona in un particolare luogo, prendi nota e torna quando sarà migliorata. D altro canto, se la luce è perfetta parcheggiati lì. Non puoi sapere quando la luce sarà la stessa o se mai lo sarà. La chiave è aspettare. Più tempo spendi, più possibilità ti dai che la giusta ricetta prenda forma. Non accontentarti dell abbastanza buono se vedi il potenziale per l eccezionale. Aspettalo. Talvolta, il momento potrebbe non arrivare mai. Ma di solito, se aspetti abbastanza a lungo, lo farà. Come scrisse Henri Cartier-Bresson, Talvolta si rimane immobili, aspettando che succeda qualcosa. Sono tornato nello stesso posto per oltre un anno, provando ad ottenere un singolo scatto. Le ombre che voglio da un edificio sono buone solo per circa 20 minuti al giorno nei mesi più caldi a devo ancora riuscire a catturare la folla nel modo corretto che accompagni questa luce. Posso vedere lo scatto nella mia mente ma non si è ancora mai verificato. Ma ciò non mi sta bloccando e non mi sto accontentando. Ce la farò. È un emozione molto forte quando catturi un immagine che hai atteso pazientemente. Molto della street photography è basato sull attendere che i momenti fortunati arrivino, ma è veramente speciale quando la fortuna coinvolta non è minimamente coinvolta, solo tu e la tua pazienza. 30

42 Couple in Snowstorm,

43 Capitolo 8: spontaneo contro in posa Pushups, Rucker Park, 2004.

44 Una foto spontanea non implica necessariamente che una persona non stia guardando verso di te o non si accorga di te. Significa che il sentimento presente prima che tu entrassi nella scena è lo stesso che è stato catturato nella fotografia. Ci sono molte foto di strada in cui una persona sta guardando direttamente verso il fotografo, ma tuttavia il sentimento è naturale e genuino. Se osservi il lavoro di Mike Peters, lui crea spesso una connessione aspettando che i suoi soggetti guardino verso la fotocamera, ma fa la foto prima che essi realizzino che stanno venendo fotografati, così il sentimento è ancora naturale. Io credo che ciò sia da ritenere ancora spontaneo. Una volta che una persona è estraniata dalla situazione, la natura spontanea dello scatto è persa. Una fotografia in cui una persona è nel suo stato naturale ha una qualità differente. È più autentica. Le persone solitamente si bloccano quando notano una fotocamera e tutta l emozione naturale sparisce. È questo sentimento naturale che è l aspetto più importante di una fotografia di strada. Se vuoi essere in grado di catturare emozioni per strada, allora devi imparare a fotografare in modo discreto. Altrimenti, le tue foto diventeranno una raccolta di sguardi congelati, occhiate interrogative o scene di completa sorpresa, che sono probabilmente tutto tranne le emozioni che i tuoi soggetti avevano originariamente. Fare fotografie spontanee è estremamente difficile e per avere successo devi fare pratica. Devi agire in un certo modo, scattare in un certo modo ed essere anche in grado di scegliere le impostazioni corrette. Consiglio Gli occhi possono essere l aspetto più importante per mostrare l emozione attraverso una fotografia di strada. Fai attenzione agli occhi delle persone quando fotografi. In certi casi, aspettare il contatto visivo può anche essere vantaggioso. Nella foto Pushups, Rucker Park ho aspettato che il ragazzo guardasse in alto, ma la sua espressione era ancora naturale poiché lo fotografai prima che potesse reagire. Il risultato è uno scatto autentico e spontaneo, nel senso che l emozione forte del momento autentico c è ancora. In questo caso, il contatto visivo era necessario. Lo sguardo intenso è ciò che determina il successo di questa foto. Ma allora perché mai dovremmo voler fare ritratti di strada in posa? Molte persone tendono a credere che una vera foto di strada debba essere spontanea. Io preferisco questo tipo di street photography, ma allo stesso tempo penso ci sia spazio per ritratti di strada in posa all interno di questo genere fotografico. 33

45 Peacemaker,

46 Un momento completamente forzato è una cosa, come quando una persona è in posa o sta fingendo o quando la scena è predeterminata. Questa non è street photography. Ma penso che quando fotografi una persona che hai incrociato per strada e ne fai un ritratto naturale, questo conti come street photography. Un ritratto in posa è la collaborazione tra te e il soggetto e spesso puoi catturare una persona più accuratamente scattando in questo modo perché riesci a conoscerla prima. Se fermi una persona e ci conversi, sarai in grado di farti un idea di chi è. Di conseguenza, sarai spesso in grado di ritrarla più accuratamente, finché è a suo agio con la fotocamera. Nel caso dell autoproclamato Peacemaker (Pacificatore, ndt) alla pagina precedente, incontrai quest uomo che camminava lungo la strada sotto la pioggia, vestito di un sacco della spazzatura, senza troppa emozione sul volto. Tuttavia, quando chiesi di fotografarlo si eccitò molto. Fu affabile e vitale, estroverso e con un atteggiamento un po eccentrico. Il ritratto sulla pagina precedente lo mostra in una posa visionaria, una che scelse da solo ed in cui scivolò piuttosto comodamente quando chiesi di fotografarlo. Penso ciò mostri molto di cosa egli pensi di sé stesso e va mano nella mano con il suo nome. Ciò che vedi è un ritratto di un uomo per strada che mostra la sua anima. Queste sono emozioni che non sarebbero state presenti se avessi semplicemente catturato una rapida istantanea. Francamente, sarebbe stata una foto triste. Avrebbe mostrato una scena naturale, quotidiana, ma non ci avrebbe detto nulla su quest uomo. Invece, lui si è aperto e ci ha dato Cat Call,

TRE PUNTI DI PARTENZA

TRE PUNTI DI PARTENZA PERCHE FOTOGRAFO? TRE PUNTI DI PARTENZA Tutti sono attratti dalla fotografia Tutti (o quasi) possiedono una macchina fotografica Tutti quelli che possiedono una macchina fotografica hanno un archivio di

Dettagli

IO PER TE... TU PER NOI. Daniela Maria Tortorici

IO PER TE... TU PER NOI. Daniela Maria Tortorici 2 IO PER TE... TU PER NOI Daniela Maria Tortorici 3 A mio marito che ha creduto in me e mi ha convinta a scrivere questo libro. A mia figlia che è la ragione della mia vita. Ai miei genitori che sono dei

Dettagli

UNO SGUARDO MERAVIGLIATO. Giuseppe Zanichelli

UNO SGUARDO MERAVIGLIATO. Giuseppe Zanichelli UNO SGUARDO MERAVIGLIATO Giuseppe Zanichelli FOTOGRAFARE: SCRIVERE CON LA LUCE È dare testimonianza, è fissare, perché ciò che mi ha colpito possa essere per gli altri come lo è stato per me motivo di

Dettagli

ME VS. PHOTAGRAPHY. Nuove Proposte: Me Vs. Matteo Procaccioli

ME VS. PHOTAGRAPHY. Nuove Proposte: Me Vs. Matteo Procaccioli ME VS. PHOTAGRAPHY Nuove Proposte: Me Vs. Matteo Procaccioli La fotografia di Matteo Procaccioli ha catturato la mia attenzione fin da subito. Tuttavia, capire quale fosse l aspetto che più mi teneva incollata

Dettagli

Francesca Berardi. Classe IV MONTESSORI. Una ricerca. La fotografia

Francesca Berardi. Classe IV MONTESSORI. Una ricerca. La fotografia Francesca Berardi Classe IV MONTESSORI Una ricerca La fotografia Per scattare una buona foto, occorre molto più che premere un pulsante. Bisogna imparare ad usare la macchina fotografica e a gestire la

Dettagli

Il signor Rigoni DAL MEDICO

Il signor Rigoni DAL MEDICO 5 DAL MEDICO Per i giornali, Aristide Rigoni è l uomo più strano degli ultimi cinquant anni, dal giorno della sua nascita. È un uomo alto, forte, con due gambe lunghe e con una grossa bocca. Un uomo strano,

Dettagli

9 motivi per diventare Professionista Libero

9 motivi per diventare Professionista Libero 9 motivi per diventare Professionista Libero Ciao E ti do il benvenuto in questo Video Articolo dal titolo 9 motivi per diventare Professionista Libero. Parto con una affermazione forte: essere un Professionista

Dettagli

5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno

5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno Ciao 5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno E ti do il benvenuto in questo video articolo dal titolo 5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il

Dettagli

Il progetto Che carattere! ha il preciso scopo di creare collegamenti diretti, anzi, di interscambio tra lettura, scrittura e vita dei ragazzi.

Il progetto Che carattere! ha il preciso scopo di creare collegamenti diretti, anzi, di interscambio tra lettura, scrittura e vita dei ragazzi. Il progetto Che carattere! ha il preciso scopo di creare collegamenti diretti, anzi, di interscambio tra lettura, scrittura e vita dei ragazzi. narrazione, ma si sottovaluta l aspetto psicologico dei personaggi,

Dettagli

Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione

Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione http://italianosemplicemente.com/ Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione Buonasera e benvenuti a tutti su Italiano Semplicemente, il sito per imparare l italiano con divertimento.

Dettagli

Sicurezza Insicurezza/cambiamento/mistero Riconoscimento/identità/importanza Amore/appartenenza Crescita Contributo

Sicurezza Insicurezza/cambiamento/mistero Riconoscimento/identità/importanza Amore/appartenenza Crescita Contributo 2 BISOGNI EMOZIONI Prologo Non c è un bisogno senza un emozione (tranne i bisogni primari o fisiologici di cui parleremo a parte). I bisogni psicologici dell uomo, facendo una sintesi fra più autori

Dettagli

Leggere le Immagini Alla Ricerca del Significato. Serata a cura di: Alessandro Scatolini, Docente FIAF

Leggere le Immagini Alla Ricerca del Significato. Serata a cura di: Alessandro Scatolini, Docente FIAF Leggere le Immagini Alla Ricerca del Significato Serata a cura di: Alessandro Scatolini, Docente FIAF Leggere le Immagini Alla Ricerca del Significato Se è possibile leggere una Fotografia, allora prima

Dettagli

2 Ascolta tutta la conversazione e verifica le risposte al punto 1.

2 Ascolta tutta la conversazione e verifica le risposte al punto 1. 1 Ascolta e rispondi alle domande. 12 1. Chi sono le persone che parlano? a. Madre e figlio. b. Fratello e sorella. c. Marito e moglie. 2. Qual è l argomento della conversazione? a. Lasciare la vecchia

Dettagli

Il Linguaggio Del Corpo Femminile

Il Linguaggio Del Corpo Femminile Il Linguaggio Del Corpo Femminile Di ArteSeduzione.it Ecco Come Leggere Il Corpo Di Una Donna Guardandola Il Linguaggio Del Corpo Femminile ArteSeduzione.it Pag. 1 Condizioni d Uso Tutti i diritti sono

Dettagli

Raffaele Cammarota Il tuo viaggio è ORA

Raffaele Cammarota Il tuo viaggio è ORA Raffaele Cammarota Il tuo viaggio è ORA 2016 Raffaele Cammarota 2016 Phasar Edizioni, Firenze www.phasar.net I diritti di riproduzione e traduzione sono riservati. Nessuna parte di questo libro può essere

Dettagli

Tino Fotino. Mi congratulo e ti ringrazio per la tua adesione al progetto. FAI festa alla piazza

Tino Fotino. Mi congratulo e ti ringrazio per la tua adesione al progetto. FAI festa alla piazza Ciao! Mi chiamo Tino Fotino e sono amico della Mi congratulo e ti ringrazio per la tua adesione al progetto FAI festa alla piazza Laboratorio e concorso fotografico: LA PIAZZA IN FESTA Se permetti potrei

Dettagli

Cosa scrivere su un blog aperto da tempo

Cosa scrivere su un blog aperto da tempo Cosa scrivere su un blog aperto da tempo Questo articolo non sarà su come aprire e pianificare un blog (sono post già presenti, gli ultimi sono di Michele Papaleo e Alessandro Scuratti, ma ognuno di noi

Dettagli

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1 4 La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon Capitolo 1 Napoli. Ore 18.00. Una strana telefonata fra due amici. - Pronto, Margherita? - Ciao, Ciro. Dimmi. - Allora

Dettagli

Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene.

Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene. Le regole della scuola sono molto simili alle regole della società, che sono state scritte non per dispetto ma per il nostro bene. Se riuscissimo a rispettare tutte le regole sia in una piccola comunità

Dettagli

ANTEPRIMA DEL LIBRO. Come vincere la depressione ed essere felici con la PNL

ANTEPRIMA DEL LIBRO. Come vincere la depressione ed essere felici con la PNL ANTEPRIMA DEL LIBRO TITOLO: Come vincere la depressione ed essere felici con la PNL Manuale di istruzioni della tua mente AUTORE: Michele Bagnoli EDITORE: Lampi di stampa, 2011 PREZZO: 17 Michele Bagnoli

Dettagli

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora!

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Grazie per aver richiesto l'introduzione di questo manuale, spero che lo troverai interessante Al tuo successo

Dettagli

La maschera del cuore

La maschera del cuore La maschera del cuore Francesco De Filippi LA MASCHERA DEL CUORE romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Francesco De Filippi Tutti i diritti riservati Al mio prof Renato Lo Schiavo che ha permesso

Dettagli

IMPARARE LE LINGUE STRANIERE A SCUOLA Un sondaggio delle convinzioni di studenti e insegnanti II ELABORAZIONE, Febbraio 2010

IMPARARE LE LINGUE STRANIERE A SCUOLA Un sondaggio delle convinzioni di studenti e insegnanti II ELABORAZIONE, Febbraio 2010 1 IMPARARE LE LINGUE STRANIERE A SCUOLA II ELABORAZIONE, Febbraio 1 Scuole campione: 6 Istituti tecnici e professionali di cittadine medio-piccole del Nord Italia; 4 classi prime (N=84); 4 classi seconde

Dettagli

Scintille d amore... Come può il mondo continuare a vivere senza Cristina?

Scintille d amore... Come può il mondo continuare a vivere senza Cristina? Scintille d amore... Come può il mondo continuare a vivere senza Cristina? Enzo Casagni SCINTILLE D AMORE... Come può il mondo continuare a vivere senza Cristina? Diario autobiografico www.booksprintedizioni.it

Dettagli

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere Unità Confronti metodo Bright Start Scuola dell Infanzia Villastellone Insegnante Emanuela Tosco Lezione N 1 Funzioni cognitive: Utilizzare un modello Confrontare Esplorare sistematicamente Etichettare

Dettagli

Esercizi per la tua mente

Esercizi per la tua mente Esercizi per la tua mente Introspezione e ispezione Per fare questo esercizio devi essere onesto con te stesso al 100%. Non è il momento di tirarsi indietro, prenditi una mezzora di tempo per farlo. Ti

Dettagli

PERCORSO. Colori in contrasto Colori in armonia. Riferimento al testo base: Destinatari: di Elena Ballarin

PERCORSO. Colori in contrasto Colori in armonia. Riferimento al testo base: Destinatari: di Elena Ballarin PERCORSO 2 Colori in Colori in armonia di Elena Ballarin Riferimento al testo base: E. Tornaghi, A colpo d occhio, volume A, pp. 90-91 Destinatari: Scuola secondaria di Primo grado In classe 1. Osserva

Dettagli

Salve a tutti, comincia oggi la nostra avventura alla scoperta del cielo. Ci avviamo alla scoperta delle stelle.

Salve a tutti, comincia oggi la nostra avventura alla scoperta del cielo. Ci avviamo alla scoperta delle stelle. 1 Salve a tutti, comincia oggi la nostra avventura alla scoperta del cielo. Ci avviamo alla scoperta delle stelle. Si, proprio le stelle che si vedono ogni volta che fa buio, se è sereno, come puntolini

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 1: Obiettivi e Pianificazione

Il Piano Finanziario Parte 1: Obiettivi e Pianificazione Il Piano Finanziario Parte 1: Obiettivi e Pianificazione L uomo che non pianifica per gli anni a venire, troverà problemi alla sua porta. Confucio Nel capitolo precedente abbiamo detto che avere un piano

Dettagli

Gioco delle emozioni: Come ti sentivi? (10 a 15 minuti)

Gioco delle emozioni: Come ti sentivi? (10 a 15 minuti) www.gentletude.com Impara la Gentilezza 9 COME MI SENTO Guida Rapida Obiettivi: i bambini saranno in grado di: - Esaminare come si sentono emotivamente in situazioni diverse, - Capire che possono scegliere

Dettagli

INTELLIGENZA EMOTIVA IL RUOLO DELLE EMOZIONI NELLO SVILUPPO

INTELLIGENZA EMOTIVA IL RUOLO DELLE EMOZIONI NELLO SVILUPPO INTELLIGENZA EMOTIVA IL RUOLO DELLE EMOZIONI NELLO SVILUPPO Perché occuparsi di educazione emotiva? In adolescenza e nella vita adulta EMOZIONI: sostanze stupefacenti naturali le uniche in grado di proteggere

Dettagli

Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente

Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente Ciao Ti do il benvenuto in questo video articolo dal titolo Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente In questo

Dettagli

10 Non provo più interesse o piacere in qualche attività che prima mi piaceva fare (se ti succede, specifica nel diario quali attività)

10 Non provo più interesse o piacere in qualche attività che prima mi piaceva fare (se ti succede, specifica nel diario quali attività) Modulo 2.1 - QUESTIONARIO SULLE CARATTERISTICHE DELLA DEPRESSIONE Per favore, scrivi le tue iniziali e la data e fai un segno sul riquadro vicino a ciascun problema e a ciascun sintomo che hai avuto negli

Dettagli

Le 3 strade per liberarti dal giudizio del cliente

Le 3 strade per liberarti dal giudizio del cliente Le 3 strade per liberarti dal giudizio del cliente Ciao E ti do il benvenuto in questo Video Articolo dal titolo Le 3 Strade per liberarti dal giudizio del cliente. Spesso anche se con il cliente si è

Dettagli

ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione,

ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione, ha tanto da fare qui come ha avuto tanto da fare là, io dirigo il traffico da qui; non sapete quanto è meraviglioso saper aiutare da qui. Perché voi lo state facendo nella vostra dimensione, dove vivo

Dettagli

Inizia subito a guarire dalla rimandite cronica con questi 6 rimedi

Inizia subito a guarire dalla rimandite cronica con questi 6 rimedi Ciao Inizia subito a guarire dalla rimandite cronica con questi 6 rimedi e ti do il benvenuto al video articolo di questa settimana dal titolo Video Articolo_Inizia subito a guarire dalla rimandite cronica

Dettagli

Ciao! Ma puoi sapere qualcos altro dalla luce?

Ciao! Ma puoi sapere qualcos altro dalla luce? Ciao! Eccoci qua a parlare ancora di stelle. Le stelle ci mandano della luce visibile (quella che vedi con gli occhi) e da questa luce possiamo studiare quei puntini luminosi che vedi in cielo la notte.

Dettagli

Tra ombra e luce Tra innamoramento e amore

Tra ombra e luce Tra innamoramento e amore Tra ombra e luce Tra innamoramento e amore Progetto grafico della copertina realizzato da: Gelsomina Perilli. Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da

Dettagli

UNITÀ 1 PREPARAZIONE E PROGETTAZIONE DELLA SCRITTURA

UNITÀ 1 PREPARAZIONE E PROGETTAZIONE DELLA SCRITTURA UNITÀ 1 PREPARAZIONE E PROGETTAZIONE DELLA SCRITTURA 1. Come iniziare A volte, a scuola ti viene dato un argomento su cui scrivere; altre volte, ti viene chiesto di proporre delle tue idee. Tuttavia, che

Dettagli

DEPRESSIONE DEPRESSIONE

DEPRESSIONE DEPRESSIONE Ognuno Combatte Come una battaglia Contro tutto Contro tutti Ma non sempre Si riesce A combattere Questa battaglia Nel modo giusto E con il vigore giusto Spesso Ci si trova di fronte A qualcosa Che non

Dettagli

IL METODO. Supponiamo che ad una festa un amico ti offenda con brutte parole: Come ti sentiresti? Probabilmente arrabbiato

IL METODO. Supponiamo che ad una festa un amico ti offenda con brutte parole: Come ti sentiresti? Probabilmente arrabbiato IL METODO ABC Supponiamo che ad una festa un amico ti offenda con brutte parole: Come ti sentiresti? Probabilmente arrabbiato Ora fermiamoci a riflettere, e cerchiamo di esaminare bene l episodio: 1. Il

Dettagli

scienza. Quando si parla di scienza, il pensiero va immediatamente alla

scienza. Quando si parla di scienza, il pensiero va immediatamente alla PAPA FRANCESCO UDIENZA GENERALE Piazza San Pietro - Mercoledì, 21 maggio 2014 I doni dello Spirito Santo: 5. La Scienza Cari fratelli e sorelle, buongiorno. Oggi vorrei mettere in luce un altro dono dello

Dettagli

Energia per il proprio corpo

Energia per il proprio corpo Energia per il proprio corpo Tutti gli animali e le piante hanno bisogno di cibo per vivere e per crescere. Anche il tuo corpo ha bisogno di cibo. Che tipo di cibo serve per vivere e crescere? La foto

Dettagli

IL DISTRIBUTORE DI MAMME

IL DISTRIBUTORE DI MAMME PIANO DI LETTURA dai 9 anni IL DISTRIBUTORE DI MAMME EMANUELA NAVA Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 138 Pagine: 144 Codice: 566-1988-1 Anno di pubblicazione: 2012 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

Intervista con la professoressa Elisabetta Santoro, docente di Lingua Italiana presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP).

Intervista con la professoressa Elisabetta Santoro, docente di Lingua Italiana presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP). Lezione 15 Intervista con la professoressa Elisabetta Santoro, docente di Lingua Italiana presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP). Tema: Il passato prossimo e l imperfetto

Dettagli

UNA STATUA, ANZI MILLE

UNA STATUA, ANZI MILLE UNA STATUA, ANZI MILLE Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 Lui (trascina oltre lo zerbino d ingresso un enorme blocco di granito) Eccomi! Guarda che cosa ho comprato. Lei. Un cubo? Lui. Una statua. La

Dettagli

BOBBI IL ROBOT. dai 7 anni ROBERTA GRAZZANI

BOBBI IL ROBOT. dai 7 anni ROBERTA GRAZZANI PIANO DI LETTURA dai 7 anni BOBBI IL ROBOT ROBERTA GRAZZANI Illustrazioni di Antongionata Ferrari Serie Azzurra n 124 Pagine: 200 Codice: 566-1702-3 Anno di pubblicazione: 2012 L AUTRICE Scrittrice milanese

Dettagli

Unità didattica di. Educazione all Immagine

Unità didattica di. Educazione all Immagine Unità didattica di Educazione all Immagine L unità didattica ha come finalità l acquisizione da parte degli alunni di competenze di lettura e comprensione delle opere d arte, allo scopo di capire l evoluzione

Dettagli

Mia moglie teneva un martello in una mano e la mia VIRILITÁ nell'altra

Mia moglie teneva un martello in una mano e la mia VIRILITÁ nell'altra Mia moglie teneva un martello in una mano e la mia VIRILITÁ nell'altra Ciao, mi chiamo Roberto e ti sto per raccontare una storia vera talmente scioccante che sono sicuro cambierà per sempre la percezione

Dettagli

7 Cenni di ottica per la fotografia

7 Cenni di ottica per la fotografia 7 Cenni di ottica per la fotografia 7.1 Schematizzazione di un obiettivo fotografico Gli obiettivi fotografici sono generalmente composti da un numero elevato di lenti. Tuttavia per semplicità possiamo

Dettagli

LA COSTRUIZIONE DELL'AUTOSTIMA Architrave della nostra vita e di quella dei nostri figli. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana

LA COSTRUIZIONE DELL'AUTOSTIMA Architrave della nostra vita e di quella dei nostri figli. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana LA COSTRUIZIONE DELL'AUTOSTIMA Architrave della nostra vita e di quella dei nostri figli Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana AUTOSTIMA PAROLA SCONOSCIUTA NEGLI ANNI '70 OGGI DALLA

Dettagli

Donne e networking. Il networking è donna

Donne e networking. Il networking è donna Donne e networking Il networking è donna Il networking cos è? Networking Una rete sociale consiste di un qualsiasi gruppo di individui connessi tra loro da diversi legami sociali. Per gli esseri umani

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO PREFERITI

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO PREFERITI QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO PREFERITI Guarda le cose da imparare e decidi se preferisci la scelta A, B, o C. Colora la casella che hai scelto. Non ci sono risposte giuste o sbagliate: cerca

Dettagli

Benvenuto al corso gratuito di pronuncia inglese!

Benvenuto al corso gratuito di pronuncia inglese! Benvenuto al corso gratuito di pronuncia inglese! Probabilmente conosci un po' l'inglese, ma quando devi parlarlo non ti senti sicuro. Ti senti incerto per i suoni che devi produrre. Parlare in inglese

Dettagli

Denise Preatoni classe 5 B

Denise Preatoni classe 5 B Denise Preatoni classe 5 B Relazione Preatoni Denise 5 B Incontro con Prof. Roncoroni e Dott. Imparato Il giorno 12 aprile 2013 la classe 5 B ha assistito all incontro con il Prof. Roncoroni e il Dott.

Dettagli

Il mio stile di apprendimento

Il mio stile di apprendimento Il mio stile di apprendimento 2009 Diffusione Scolastica Srl - Novara. Pagina fotocopiabile e scaricabile dal sito: www.scuola.com Riduzione e adattamento a cura del Prof. Walter Galli GLI STILI DI APPRENDIMENTO

Dettagli

Ispirazione: esperimenti visivi e immagini creative

Ispirazione: esperimenti visivi e immagini creative Ispirazione: esperimenti visivi e immagini creative Come molti altri designer, sono spesso alla ricerca di effetti grafici e di immagini capaci di ispirarmi e di rendere più creativi i miei progetti: una

Dettagli

Legge sui disabili. Spiegata in linguaggio semplice

Legge sui disabili. Spiegata in linguaggio semplice Legge sui disabili Spiegata in linguaggio semplice Importante Le leggi non possono essere scritte in linguaggio semplice. Le leggi hanno regole proprie. Si dice anche requisiti giuridici. Per questo motivo

Dettagli

Problem Solving Creativo

Problem Solving Creativo Problem Solving Creativo Sintesi del webinar Gian Carlo Manzoni Management Consultant e-consultant Una prima idea per riflettere.. Problem solving creativo è : guardare la stessa cosa che guardano tutti

Dettagli

Metàloghi e Minotauri

Metàloghi e Minotauri Metàloghi e Minotauri Metalogo di Giuseppe O. Longo Padre - Ah, stai disegnando... Figlia - Sì... ma non è finito, non dovresti guardare ancora. P - Ormai ho guardato... Un Minotauro!... Be, sei proprio

Dettagli

Spagna VALENCIA LA CREATIVITÀ FATTA A CITTÀ CITY

Spagna VALENCIA LA CREATIVITÀ FATTA A CITTÀ CITY Spagna CITY VALENCIA LA CREATIVITÀ FATTA A CITTÀ Valencia è una delle città più creative che io abbia mai visto durante i miei viaggi. Con il termine creativa intendo specificare il fatto che, oltre ad

Dettagli

I segnali del linguaggio paraverbale e non verbale

I segnali del linguaggio paraverbale e non verbale I segnali del linguaggio paraverbale e non verbale Emanuele Gabardi Fonte: elaborazione da Baiguini L., Il pubblico nelle tue mani e Grigis A., Parlare in pubblico Chi vuole operare un cambiamento deve

Dettagli

Corso di scrittura creativa Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici

Corso di scrittura creativa Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici Corso di scrittura creativa Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici Esercitazione finale Domande 1. Cosa si consiglia di fare quando un autore alle prime armi ha davanti il foglio

Dettagli

LE 8 FORME DEL VISO. Le 8 Forme del Viso Maschile Pag. 1

LE 8 FORME DEL VISO. Le 8 Forme del Viso Maschile Pag. 1 LE 8 FORME DEL VISO Le 8 Forme del Viso Maschile Pag. 1 Il Viso Come consulente d immagine mi occupo di molti aspetti della cura della persona: dalla scelta dei capi più adatti alla forma del corpo, ai

Dettagli

VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI)

VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI) VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI) AVERCELA: è formato dal verbo "avere" + CI e LA.: Significato questa forma verbale significa: essere arrabbiato con qualcuno, essere contro qualcuno, avere

Dettagli

MAGIC WORLD MAGIC ENGLISH. Laboratorio di inglese per bambini della scuola dell infanzia

MAGIC WORLD MAGIC ENGLISH. Laboratorio di inglese per bambini della scuola dell infanzia MAGIC WORLD MAGIC ENGLISH Laboratorio di inglese per bambini della scuola dell infanzia PERCHÉ UN LABORATORIO? Un laboratorio è «il luogo del fare e dell imparare facendo» Lo strumento ideale per dare

Dettagli

Scongiurare un pericolo

Scongiurare un pericolo http://italianosemplicemente.com/ Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Scongiurare un pericolo Buongiorno amici. Buona giornata a tutti gli amici di Italiano Semplicemente. Oggi per la sezione

Dettagli

POWER TO YOUR NEXT STEP Cogli ogni occasione, esprimi la tua creatività

POWER TO YOUR NEXT STEP Cogli ogni occasione, esprimi la tua creatività POWER TO YOUR NEXT STEP Cogli ogni occasione, esprimi la tua creatività you can 2 Il nostro viaggio comincia Onde alte! Pronti per la scuola di surf Il vantaggio di una reflex digitale Cambia l'obiettivo,

Dettagli

La storia di Marilù e i 5 sensi

La storia di Marilù e i 5 sensi Carlo Scataglini La storia di Marilù e i 5 sensi Con l albero delle filastrocche alla scoperta della percezione Illustrazioni di Michela Molinari Erickson Sommario Introduzione 7 Capitolo primo 11 Capitolo

Dettagli

IL CERVELLO ACCESSIBILE. Il valore della diversità

IL CERVELLO ACCESSIBILE. Il valore della diversità IL CERVELLO ACCESSIBILE Progetto per il concorso CRIBA Il valore della diversità Grafica 3M Scuola internazionale di comics - Reggio Emilia Scheda relazione progetto DESTINAZIONE DELL OGGETTO In una società

Dettagli

L'Autostima e la Forza delle Convinzioni

L'Autostima e la Forza delle Convinzioni L Autostima e la Forza delle Convinzioni come cambiare le nostre convinzioni limitanti per realizzarci al meglio nella nostra vita di Elisabetta Marsonet Counsellor Coach Formatore Tel. 329 4927443 info@umanamente.eu

Dettagli

View Conference Conrad Vernon spiega come fare Storyboard per migliorare la storia.

View Conference Conrad Vernon spiega come fare Storyboard per migliorare la storia. View Conference 2016. Conrad Vernon spiega come fare Storyboard per migliorare la storia. afnews.info/wordpress/2016/10/25/view-conference-2016-conrad-vernon-spiega-come-fare-storyboard-per-migliorare-la-storia/

Dettagli

Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini. 16 marzo 2016

Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini. 16 marzo 2016 Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini 16 marzo 2016 Tante occasioni per apprendere dentro e fuori la scuola: l esempio della scrittura martedì 15 marzo 2016 Affinchè insegnare a scrivere non

Dettagli

Registro 11 CONTENT MARKETING. Come creare contenuti di successo TIPS&TRICKS DI CLAUDIA VAGO

Registro 11 CONTENT MARKETING. Come creare contenuti di successo TIPS&TRICKS DI CLAUDIA VAGO Registro 11 CONTENT MARKETING Come creare contenuti di successo TIPS&TRICKS DI CLAUDIA VAGO INDEX 3 5 9 11 14 Introduzione Content strategy e dintorni Contenuti per un blog di successo Oltre il contenuto

Dettagli

Il primo, fondamentale, passo per ottenere ciò che volete nella vita, è decidere che cosa volete.

Il primo, fondamentale, passo per ottenere ciò che volete nella vita, è decidere che cosa volete. Video 3: Pianificare Il primo, fondamentale, passo per ottenere ciò che volete nella vita, è decidere che cosa volete. 1. Il vostro obiettivo deve entusiasmarvi Prima di desiderare fortemente una cosa,

Dettagli

ELEMENTI FONDANTI L IDENTITA DEI SERVIZI o-6 - PRINCIPI QUALITATIVI DEL PROGETTO EDUCATIVO -

ELEMENTI FONDANTI L IDENTITA DEI SERVIZI o-6 - PRINCIPI QUALITATIVI DEL PROGETTO EDUCATIVO - AMBIENTAMENTO PROGETTO EDUCATIVO COLLEGIALITA FORMAZIONE DOCUMENTAZIONE SPAZI- AMBIENTE PARTECIPAZIONE DELLE FAMIGLIE ELEMENTI FONDANTI L IDENTITA DEI SERVIZI o-6 - PRINCIPI QUALITATIVI DEL PROGETTO EDUCATIVO

Dettagli

SECRETARY.IT. 29 Maggio 2014

SECRETARY.IT. 29 Maggio 2014 SECRETARY.IT 29 Maggio 2014 Chissà a quale di queste figure mi sento più vicina! Però a pensarci bene, credo proprio di impersonare ognuna di loro per ogni circostanza che si presenta durante la mia giornata

Dettagli

A SCUOLA CON BETTA Progetto continuità famiglia-nido-scuola dell infanzia 2013-2014.

A SCUOLA CON BETTA Progetto continuità famiglia-nido-scuola dell infanzia 2013-2014. ISTITUTO COMPRENSIVO 3 SASSUOLO SCUOLA DELL INFANZIA DON MILANI SEZIONE MISTA A SCUOLA CON BETTA Progetto continuità famiglia-nido-scuola dell infanzia 2013-2014. Cosa succede se una scimmia trova per

Dettagli

Come superare le paure e trasformare la tua vita?

Come superare le paure e trasformare la tua vita? Come superare le paure e trasformare la tua vita? La domanda che ci facciamo in continuazione è che persona vuoi diventare? Ma fra la persona che siamo e quella che vogliamo diventare c è uno scoglio da

Dettagli

ESTETICA E COMPOSIZIONE IN FOTOGRAFIA

ESTETICA E COMPOSIZIONE IN FOTOGRAFIA ESTETICA E COMPOSIZIONE IN FOTOGRAFIA Obbiettivo è indicare quali sono i meccanismi del nostro cervello per i quali una immagine diventa più significativa di un'altra e comportarci di conseguenza nello

Dettagli

19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA?

19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? 19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? Quando ci siamo incontrati con tutti gli altri bambini, ci siamo presi l incarico di costruire la mappa del futuro BOSCO DELLA COSTITUZIONE. Ma come si costruisce

Dettagli

Gabriele Ghinelli - Il Nudo Come Racconto di Sé - Workshop di Settimio Benedusi

Gabriele Ghinelli - Il Nudo Come Racconto di Sé - Workshop di Settimio Benedusi Gabriele Ghinelli - Il Nudo Come Racconto di Sé - Workshop di Settimio Benedusi Novembre 2014 Modena - Fondazione Fotografia Workshop Il Nudo Come Racconto di Sé di Settimio Benedusi Modella Valentina

Dettagli

"Io voglio credere in me: l'autostima nella terza età" Lucia Todaro, psicopedagogista

Io voglio credere in me: l'autostima nella terza età Lucia Todaro, psicopedagogista "Io voglio credere in me: l'autostima nella terza età" sono sempre io Credere in me La magia è credere in noi stessi. Se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. J.W.Goethe Chi sono

Dettagli

Io nella tua anima, tu nella mia.

Io nella tua anima, tu nella mia. Io nella tua anima, tu nella mia. Io nella tua anima, tu nella mia. Ho 23 anni (il 31 luglio). Vivo attualmente in Inghilterra con il mio compagno per lavorare e ho diverse passioni che non ho ancora coltivato.

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it LA PREGHIERA ARMA POTENTE IN DIO Infatti, anche se noi camminiamo nella carne, non guerreggiamo secondo la carne, perché le armi della nostra guerra non sono carnali, ma potenti in Dio a distruggere le

Dettagli

Ciao! Oggi apriamo l Osservatorio per scoprire la nostra Galassia e l Universo per come possiamo conoscerli oggi.

Ciao! Oggi apriamo l Osservatorio per scoprire la nostra Galassia e l Universo per come possiamo conoscerli oggi. Ciao! Oggi apriamo l Osservatorio per scoprire la nostra Galassia e l Universo per come possiamo conoscerli oggi. Se stasera è sereno, alza il naso al cielo e guarda le stelle. Tutte quelle che vedi fanno

Dettagli

Nei luoghi turistici famosi italiani? Si indaga facendo vedere agli italiani la graduatoria con l Italia al primo posto.

Nei luoghi turistici famosi italiani? Si indaga facendo vedere agli italiani la graduatoria con l Italia al primo posto. Nei luoghi turistici famosi italiani? Kinoshita Prima di tutto, proviamo a chiedere quanto gli italiani siano orgogliosi del fatto che il loro paese è il numero uno nell arte della seduzione! Si indaga

Dettagli

Perché fare foto in bianco e nero?

Perché fare foto in bianco e nero? Perché fare foto in bianco e nero? Prof. ma perché i fotografi scattano ancora in bianco e nero, adesso che c è il colore? Ecco una di quelle domande, apparentemente banali, con cui uno studente ti inchioda

Dettagli

Giampaolo Rossi. Gogo e la Stella Cometa Un piccolo viaggio alla ricerca dell automotivazione. Edizione Fabbrica di Lampadine Adexia

Giampaolo Rossi. Gogo e la Stella Cometa Un piccolo viaggio alla ricerca dell automotivazione. Edizione Fabbrica di Lampadine Adexia Giampaolo Rossi Gogo e la Stella Cometa Un piccolo viaggio alla ricerca dell automotivazione Edizione Fabbrica di Lampadine Adexia Testi di Giampaolo Illustrazioni di Elisa Impaginazione e Grafica di Aurora

Dettagli

MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA

MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA Anna Contardi e Monica Berarducci AIPD Associazione Italiana Persone Down MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA IDEE E CONSIGLI PER IMPARARE A GESTIRE IL TEMPO LIBERO Collana Laboratori per

Dettagli

Annalisa Strada. Con la supervisione scientifica di Patrizia Frongia. Illustrazioni di Laura Stroppi. AMORE, SESSO e altri disastri

Annalisa Strada. Con la supervisione scientifica di Patrizia Frongia. Illustrazioni di Laura Stroppi. AMORE, SESSO e altri disastri Annalisa Strada Con la supervisione scientifica di Patrizia Frongia Illustrazioni di Laura Stroppi AMORE, SESSO e altri disastri impara a volerti bene aiuto, cosa mi succede? Non ti conosci ancora, ti

Dettagli

Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri

Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri La maestra ci ha letto il libro Pezzettino. Dobbiamo imparare a stare attenti quando la maestra legge... Dobbiamo imparare tante nuove parole!

Dettagli

Salvatore Castro - Imprenditore e appassionato di crescita personale

Salvatore Castro - Imprenditore e appassionato di crescita personale 1 2 Benvenuto nella lettura di questa infografica + mini report che ho preparato per te. Se non mi conosci, mi chiamo Salvatore Castro sono un imprenditore e da circa venti anni, un grande appassionato

Dettagli

PARTECIPA ALLA EUROPE CODE WEEK OTTOBRE 2016

PARTECIPA ALLA EUROPE CODE WEEK OTTOBRE 2016 LA 2D PARTECIPA ALLA EUROPE CODE WEEK 10-18 OTTOBRE 2016 L ATTIVITÀ In occasione della Europe Code Week i bambini della 2D hanno lavorato sul coding. Siamo partiti da qui: Immagina di incontrare un marziano

Dettagli

Le attività Fragile (l ombra che resta)

Le attività Fragile (l ombra che resta) 1 Le attività Fragile (l ombra che resta) 13 1. Fragile (l ombra che resta) Testo: Fabio Caon Musica: Marco Celegon, Fabio Caon Livelli degli studenti Elementi lessicali Elementi linguistico-grammaticali

Dettagli

Barbara Pozzo. La vita che sei. varia

Barbara Pozzo. La vita che sei. varia Barbara Pozzo La vita che sei varia Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07690-6 Prima edizione BUR settembre 2014 Realizzazione editoriale: Langue&Parole, Milano

Dettagli

LIFE SKILLS - SCHEDA DI VALUTAZIONE DEL CORSO DA PARTE DEI PARTECIPANTI

LIFE SKILLS - SCHEDA DI VALUTAZIONE DEL CORSO DA PARTE DEI PARTECIPANTI 1) Il corso ha corrisposto, in linea di massima, alle Sue aspettative iniziali? Sì LIFE SKILLS - SCHEDA DI VALUTAZIONE DEL CORSO DA PARTE DEI PARTECIPANTI Si 11 Abbastanza 1 No 0 Non risponde 1 Perché

Dettagli

Questionario sull autostima

Questionario sull autostima Questionario sull autostima È opportuno che l insegnante, prima di proporre il seguente questionario agli alunni (Strumento 5 dell alunno), lo applichi a se stesso, riandando con la memoria a quando era

Dettagli

Iscriversi a un siti per incontri occasionali per conoscere ragazze (o donne mature) sta diventando la moda del momento.

Iscriversi a un siti per incontri occasionali per conoscere ragazze (o donne mature) sta diventando la moda del momento. Downloaded from: justpaste.it/157k9 I siti di incontri su internet fanno per te? (H1) Iscriversi a un siti per incontri occasionali per conoscere ragazze (o donne mature) sta diventando la moda del momento.

Dettagli

Cercare le tracce preziose lasciate nelle pagine della nostra letteratura può essere avvincente sin da piccoli. Per questo la collana Incontri di

Cercare le tracce preziose lasciate nelle pagine della nostra letteratura può essere avvincente sin da piccoli. Per questo la collana Incontri di Incontri di carta Cercare le tracce preziose lasciate nelle pagine della nostra letteratura può essere avvincente sin da piccoli. Per questo la collana Incontri di carta si rivolge ai lettori più giovani,

Dettagli