BUSINESS PLAN. Esempio di azienda nel settore turistico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BUSINESS PLAN. Esempio di azienda nel settore turistico"

Transcript

1 BUSINESS PLAN Esempio di azienda nel settore turistico

2 Situazione generale Il settore del Turismo in Italia è uno dei settori con maggiore potenziale di sviluppo. ll settore del Turismo viene infatti guardato dall'estero come un punto di riferimento e qualcuno chiama il turismo "il petrolio italiano" riferendosi al potenziale di sviluppo economico del settore per il nostro paese.

3 Esempio di struttura di costo delle aziende del settore Turismo per realizzare un business plan.

4 LA STRUTTURA DI COSTO PER IL BUSINESS PLAN DI UNA AZIENDA DEL SETTORE TURISMO. Viene svolta una approfondita indagine della struttura di costo delle aziende del settore che ha lo scopo di aiutare a comprendere il modello economico finanziario delle aziende del settore ed aiutare a redigere un business plan credibile e sostenibile. Il campione esaminato è composto da 1599 aziende il cui valore della produzione aggregato è pari a 12 miliardi di euro, ovvero circa l 1% del PIL italiano. L analisi si è svolta sulle sole aziende organizzate in forma societaria o cooperativa ovvero quelle con obbligo di deposito dei bilanci che costituiscono la nostra base di lavoro. L analisi ha raggruppato il campione in tre gruppi in funzione delle dimensioni aziendali determinate sulla base del fatturato.

5 Aziende con fatturato inferiore agli euro (segnaliamo che il valore della produzione riportato nella tabella superiore include, oltre al fatturato anche le variazioni delle rimanenze e altri ricavi) - Aziende con fatturato compreso tra e 10 milioni - Aziende con fatturato superiore ai 10 milioni Su ciascuno di questi segmenti sono stati calcolati alcuni indici che possono essere considerati come parametri di ragionamento nella definizione del Vostro business plan per una azienda del settore Turismo.

6 Descrizione del Progetto Imprenditoriale Presupposti e motivazioni: Il progetto imprenditoriale riguarda la gestione di un impresa di medie dimensioni specializzata nell offrire ai propri clienti pacchetti di viaggio per vacanze in Italia e all estero, e proposte di soggiorno nel territorio pugliese per la valorizzazione delle risorse naturalistiche, storico-artistiche e culturali di cui essa è dotata. Servizi offerti: viaggi outgoing: organizzazione di viaggi all estero per singoli e per gruppi, per lo sviluppo di un turismo che sia occasione di svago ma anche di relax e crescita culturale e sociale, oltre alle varie proposte di viaggi in Italia; viaggi incoming..: offerta di tour e soggiorni destinati ad una clientela di cultura e reddito medio alto, ci rivolgiamo soprattutto a gruppi di persone interessate alla scoperta della nostra terra.

7 Descrizione del Progetto Imprenditoriale Abbiamo scelto di svolgere la funzione di outgoing in quanto i dati raccolti rilevano una forte richiesta, da parte della clientela locale, di vacanze all estero alla scoperta di luoghi inesplorati che raccontano diverse culture, abitudini e tradizioni. Inoltre, dall indagine abbiamo riscontrato che sempre più clienti reperiscono informazioni, inerenti viaggi e vacanze, utilizzando Internet come canale di raccolta dati, opinioni e suggerimenti di itinerari di viaggi da fare. Pertanto anche l agenzia Viaggio, Turismo & Crociere, ha predisposto un sito web tramite il quale i nostri clienti potranno prenotare, dopo aver preso tutte le informazioni necessarie sull itinerario di viaggio proposto on-line e, contemporaneamente, essere aggiornati sui pacchetti viaggio in offerta. Sulla base delle notizie rilevate durante le ricerche effettuate, abbiamo quindi elaborato dei pacchetti viaggio che soddisfino pienamente le necessità dei potenziali clienti, seguendo il trend del momento.

8 Descrizione del Progetto Imprenditoriale forma giuridica: L iniziativa imprenditoriale verrà realizzata attraverso la costituzione di una società nella forma giuridica di società a responsabilità limitata. ubicazione: La sede dell attività si trova nella Provincia, nello specifico a..: una scelta strategica questa proprio perché la città di.. è una delle mete più gettonate dai turisti che scelgono di passare la loro vacanza in., oltre ad essere la città di provenienza di tutti i soci e quindi comoda dal punto di vista logistico e degli spostamenti giornalieri che ognuno di noi dovrà affrontare. Nasce così l agenzia Viaggi, Turismo & Crociere s.r.l., che ha come core business la vendita di pacchetti turistici in Italia e all estero. In particolare, la sede sociale è a., in via.. L inaugurazione dell agenzia verrà fatta presumibilmente a Febbraio 2011.

9 Organizzazione e Management I soci fondatori sono venti e il capitale sociale è di euro, ovvero euro di quota capitale pro-capite versata. Il consiglio di amministrazione, formato da tre consiglieri, è presieduto dal Dr.., eletto a maggioranza dall assemblea dei soci fondatori. Tutto il progetto trova il suo fondamento nelle conoscenze acquisite dai soci con l esperienza professionale maturata nel settore, oltre alla formazione professionale fatta all Istituto di dove sono state approfondite le materie caratterizzanti i settori economico e turistico fondamentali per l avviamento di un attività imprenditoriale. Tuttavia, prima della sua apertura, i soci effettueranno un ulteriore attività di stage, col fine di conoscere al meglio il tessuto sociale, culturale ed economico locale, presso l agenzia tutor Viaggi, Turismo & Crociere Sas di. Infatti, la produzione dei servizi/viaggi che l agenzia Viaggi, Turismo & Crociere s.r.l. intende offrire richiede un iter produttivo che abbraccia diversi settori, da quello delle pubbliche relazioni a quello della vendita (commerciale), inclusi gli aspetti informatici ed amministrativi, settori presenti in quasi tutte le attività moderne, e comunque requisiti posseduti dai soci aderenti all impresa.

10 Organizzazione e Management L organizzazione interna dell impresa è suddivisa nelle seguenti aree: Amministrazione: composta da tre soci che si occuperanno dell organizzazione e dello sviluppo del sistema informativo aziendale, svolgeranno i seguenti compiti: compilazione dei registri contabili relativi alla gestione d impresa; aggiornamento delle scritture necessarie per il supporto alla gestione delle informazioni; attività di segreteria; Collegio esecutivo: composto da due soci che si occuperanno della gestione dell attività e vigileranno sul continuo andamento della stessa. Ufficio Marketing: composta da due membri che si occuperanno di pianificazione delle strategie di vendita, dell individuazione di potenziali clienti, del continuo aggiornamento della mailing list, di promozione e vendita dei pacchetti turistici, della distribuzione; Ufficio Comunicazione: composto da un grafico e un copywriter che si occuperanno della grafica e delle definizione dei messaggi chiave della campagna pubblicitaria di lancio e dei successivi slogan promozionali, della progettazione di brochure e di tutto il materiale pubblicitario informativo, degli stand che verranno allestiti in occasione della partecipazione a fiere locali, nazionali ed internazionali, e della gestione della sito web; Customer care: composto da un solo membro che si occuperà dei rapporti con la clientela e delle attività di problem solving. Ufficio produzione: Composto da cinque soci, di cui uno al booking, uno all incoming, un altro per l outgoing e due come surpervisor e supporter al team di produzione.

11 Collegio esecutivo Organigramma Direzione. Segreteria Amministrazione Contabilità Fatturazione Commerciale Comunicazione Produzione Customer care Marketing Incoming Outgoing Booking Gestione Website

12 Organizzazione L organizzazione dell impresa è affidata al presidente vista la sua preparazione professionale e la sua esperienza in ambito amministrativo. Il suo compenso viene quantificato in ,30 euro lordi il primo anno, a cui si potranno aggiungere, in futuro, gli utili di esercizio. Il restante fabbisogno di personale è costituito da: 6 soci che ricoprono il ruolo di funzionari, nella categoria D (direttivo) delle rispettive aree con compenso annuo pari a euro secondo il minimo previsto dal contratto collettivo di lavoro del settore Commercio e terziario Confcommercio; i restanti soci sono impiegati a tempo pieno ed inquadrati come impiegati di concetto con compenso annuo di euro;

13 Organizzazione L impresa dispone di software operativi e applicativi di vario genere e di elaboratori di alto livello. Uno dei principali obiettivi dei soci che ricoprono il ruolo di programmatori è la realizzazione di un software per la gestione amministrativa e di un sistema di prenotazione online. L intero personale dell agenzia è dotato di ottime conoscenze tecnologiche per quanto riguarda la navigazione in Internet e la gestione della posta elettronica, Inoltre tra i soci fondatori ci sono persone specializzate nel servizio di guida turistica che verrà offerto ai clienti che sceglieranno, come loro meta turistica, la... La nostra agenzia è dotata di personale altamente qualificato che metterà a disposizione del cliente tutte le informazioni necessarie sui pacchetti da lui richiesti, in modo da garantire la qualità del servizio da noi offerto e dargli maggiore sicurezza.

14 Strategia di business La formula vincente di affermazione sul mercato dei servizi è basata: 2. sul layout esterno di agenzia, elegante e raffinato, sia nel front office che nel back office; 3. sulle modalità di presentazione dei pacchetti offerti alla clientela; 4. sulla buona qualità dei servizi offerti a prezzi adeguati in linea con il target di riferimento (medio-alto); 5. sulla relativa bassa presenza di aziende che si occupano di turismo incoming nella zona servita. In generale si cercherà di soddisfare le esigenze della clientela con prezzi interessanti rispetto all alto livello qualitativo offerto, fornendo informazioni chiare e dettagliate sulle località da visitare e con un servizio veloce, tale da garantire a tutti una vacanza impeccabile.

15 Analisi del contesto settoriale e territoriale di riferimento Nei primi dieci mesi del 20 l incoming italiano è rimasto pressoché invariato rispetto allo stesso periodo del 20.. A cambiare sono stati, invece, i comportamenti di consumo: soggiorni più brevi che hanno prodotto un calo dei pernottamenti e, conseguentemente, una spesa decisamente più contenuta degli stranieri (-7,8%). Nelle partenze degli italiani, al contrario, non sembra diminuita la propensione all outgoing: al calo del turismo domestico nei primi otto mesi del 20. (-2,6% degli arrivi) è corrisposto infatti un incremento delle partenze verso l estero (+3% tra gennaio e ottobre) anche se la relativa spesa è calata (-4,3%). Rispetto ai trend di medio periodo va segnalata l esplosione del turismo verde (+223,8% il numero di posti letto in agriturismo tra il 1998 e il 2008) e la continua crescita di quello crocieristico. (Fonte: Confindustria)

16 Tendenze in atto Il turismo sociale o di massa ha subìto un processo di diversificazione delle caratteristiche strutturali dei servizi. I nuovi consumatori privilegiano villaggi, campeggi, turismo parzialmente fai-da-te, e sono attratti da offerte diversificate, come gli eventi culturali, sportivi, religiosi, i circuiti agroalimentari. N.B.Ecco perché la nostra società intende puntare sulla vendita del turismo crocieristico e sulla strutturazione di pacchetti vacanza in. che abbinino la cultura all enogastronomia, con alloggio in luoghi caratteristici del nostro territorio, come le masserie divenute veri e propri B&B, allocati ai margini delle città, e capaci di garantire passeggiate all aria aperta a contatto diretto con i colori e gli odori che solo la natura sa regalare.

17 Concorrenza L elemento che caratterizza le società di servizi turistici e d accoglienza è: la presentazione di un offerta turistica completa e diversificata. Tra le maggiori attività abbiamo: vendita di biglietti aerei, ferroviari, bus, nave, vendita di pacchetti ad hoc, ovvero su richiesta; organizzazioni di viaggi per giovani con reddito medio-alto, attività d intermediazione, attività di incoming e outgoing; organizzazioni di itinerari; attività di consulenza e assistenza al turista; organizzazioni di viaggi in proprio. I servizi maggiormente offerti sono: Soggiorni nei più caratteristici luoghi della..; Organizzazione di soggiorni in hotel, masserie, agriturismi, residence, ville ed appartamenti, Bed & Breakfast, case per ferie, camping; Organizzazione di viaggi di gruppo e individuali; Organizzazione di viaggi speciale sposi - anniversari lastminute; Organizzazione di viaggi a tema: storico, culturale, naturalistico, religioso, enogastronomico; Prenotazioni on-line; Noleggio di ciclomotori, autovetture, bus; Programmi personalizzati in base all esigenze del cliente; Organizzazione di viaggi e itinerari per disabili e comunità impegnate nel sociale.

18 Elementi di differenziazione Per differenziarci dalle agenzie concorrenti, l agenzia Viaggi, Turismo & Crociere srl propone nuovi prodotti e servizi, quali: Pacchetti turistici su misura in base alla richiesta da parte del cliente; Progettazione di pacchetti per disabili e portatori di handicap; Sistemazione in alloggi e/o strutture ricettive per turisti che viaggiano con i loro amici animali; Organizzazione di stage formativi per futuri operatori turistici; Vendita di biglietti per eventi, fiere e manifestazioni culturali in genere, con possibilità di servizio navetta; Assistenza congressuale in occasione di meeting, convegni, ecc.; Servizio navetta per le località balneari più note e meno note;

19 I nostri concorrenti, nel Comune di, sono: Concorrenza sul territorio Eos Logos Viaggi Le Voyage di Stefano Liveri & Co. s.a.s. Agenzia viaggi Vivere e Viaggiare

20 Target Dopo aver condotto un analisi approfondita è stato possibile definire gli ideali consumatori dei nostri servizi, che saranno clienti con le seguenti caratteristiche: età media: tra i 30 e i 60 anni; capacità di spesa: reddito medio-alto; livello socio-culturale: medio-alto. Visto che, su circa abitanti, c è un agenzia per ogni cittadini tranesi, e considerando la soglia di reddito alla quale ci rivolgiamo, è da escludere la popolazione con un reddito mediobasso, stimata al 25% del totale della popolazione, il 10% basso, ci rimane il restante 65% come potenziale target a cui rivolgerci, tenendo presente che le suddette agenzie offrono i nostri stessi servizi mirati ad un target molto vicino al nostro.

21 PIANO DI MARKETING Product Price Place Promotion

22 Prodotto/servizio L'azienda "Viaggi, Turismo & Crociere s.r.l." offre i servizi di seguito indicati. Svolge il ruolo di intermediazione nella vendita di pacchetti turistici outgoing realizzati dai seguenti T.O. (Tour Operator): Alpitour Franco Rosso Boscolo Tour per viaggi di gruppo Costa Crociere e MSC Crociere Kuoni Galstaldi per i viaggi in America Orizzonti per soggiorni mare ed estero Valtur per i soggiorni nei villaggi turistici

23 Prodotto/servizio (segue) Per quanto riguarda l'offerta turistica incoming, dove svolgiamo il ruolo di Tour Organizer, le nostre proposte di pacchetti turistici nella zona sono le seguenti: L Apulia di Federico II - Un viaggio alla scoperta dei castelli pugliesi di epoca federiciana; Periodo consigliato: Marzo - Settembre In giro per le cattedrali pugliesi - Un percorso alla scoperta delle cattedrali che raccontano la Puglia durante la storia; Periodo consigliato: Giugno - Agosto Lucera e il Subappenino Dauno - Un percorso tra natura, arte, e buona cucina della durata di tre giorni. Periodo consigliato: Aprile Ottobre In conclusione, dopo un attenta analisi delle agenzie di viaggio esistenti nel territorio della Provincia si è dedotto che ci sono pochissime agenzie concorrenti che offrono pacchetti turistici, che pur rivolgendosi ad una clientela con reddito medio alto, mantengano prezzi accessibili.

24 Prezzo Le proposte dei pacchetti turistici riguardano: Pacchetti turistici in qualsiasi stagione dell anno insieme ad alberghi e ristoranti confezionati e scelta dal cliente (Italia o estero); Viaggi in Puglia con pacchetti ben organizzati ed itinerari definiti e strutturati insieme ad esperte guide conoscitrici del territorio (costo incluso nel prezzo); Itinerario 1: L'Apulia di Federico II - prezzo 166,00 Euro Itinerario 2: In giro per le Cattedrali Pugliesi - prezzo 160,00 Euro Itinerario 3: Lucera e il Subappenino Dauno - prezzo 180,00 Euro La vendita dei pacchetti turistici realizzati dai tour operator, ove la nostra agenzia svolge il ruolo di intermediario, include il margine di guadagno (mark-up d agenzia), con provvigioni che variano dal 10% al 15% e rappresenta il 10% dell'attività di travel agency. Il noleggio di autovetture, bici, ecc. è remunerato con provvigioni dal 15%, stessa cosa vale per la biglietteria ferroviaria, aerea, navale, ecc.

25 Posizionamento/Distribuzione Il nostro posizionamento, rispetto al mercato di riferimento, e tenuto conto dei nostri concorrenti e del tessuto sociale al quale la nostra agenzia si rivolge, è medio-alto. Per quanto concerne la distribuzione e cioè i canali di vendita individuati per la presentazione dei pacchetti, l'impresaha deciso di utilizzare i sistemi GDS - Global Distribution System - interfaccia usata nelle agenzie di viaggi per le prenotazioni della biglietteria presso i principali vettori aerei, ferroviari, marittimi e automobilistici, per alberghi e agenzie di servizi vari. I canali di vendita possono essere: Diretto: attraverso il contatto diretto con il cliente che si reca in agenzia e tramite il nostro sito web. Indiretto: attraverso convezioni fatte con associazioni turistiche, scuole, comuni ed altri organi che promuovono e/o vendono i nostri itinerari turistici.

26 Verrà realizzata la seguente campagna di comunicazione: Promozione - IL PIANO DI COMUNICAZIONE Layout dell'impresa raffinato ed elegante; Realizzazione sito web; Brochure - le utilizzeremo per presentare la nostra società con i relativi prodotti e servizi offerti a tutti i potenziali clienti; Volantini - per evidenziare prezzi speciali e nuovi prodotti; Manifesti pubblicitari - poster 6x3 mt. e manifesti 70x100 cm. (da affiggere nelle strade più popolate delle città della Provincia BAT); Cartoline - una strategia pubblicitaria efficace che genera la curiosità dei potenziali clienti. Le utilizzeremo per invitare i clienti a un evento speciale, pubblicizzare una novità ed offrire un campione gratuito o uno sconto; Biglietti da visita: per presentare lo staff/team dell agenzia; la posta elettronica è molto utile per contattare un segmento di pubblico non raggiungibile con altri mezzi, ovvero utilizzando la nostra mailing list contatteremo molti più clienti. La creazione delle consente una maggiore personalizzazione dei messaggi da inviare. È anche possibile convertire altre pubblicazioni già create in messaggi di posta elettronica per ottenere una campagna di marketing unitaria; Inserti pubblicitari su siti e riviste di maggior spicco locali e nazionali; Pacchetto di pubblicazioni per spedire un notiziario con un catalogo completo dei prodotti,con una brochure con il listino prezzi per presentare i prodotti dell'azienda e includerla in un notiziario che fornisce ai clienti una panoramica dell'attività e della sua futura crescita; Realizzazione di spot pubblicitari da inviare attraverso i seguenti canali :radio, televisione, siti web. Partecipazione a fiere locali, nazionali e internazionali.

27 I fornitori I fornitori di viaggi Italia ed Estero selezionati sono: Alpitour Francorosso; Boscolo tours per viaggi di gruppo; Costa crociere e MSCcrociere; Kuoni Gastaldiper i viaggi in America; Orizzontiper soggiorni mare ed estero; Valturper i soggiorni nei villaggi turistici. I fornitori per noleggio mezzi di trasposto come auto, imbarcazioni, scooter e biciclette sono: Maggiore Rent- per noleggio auto ; Cazzalaranda- per noleggio imbarcazioni a vela con / senza Skipper; Flesko Italia per noleggio scooter; Motorbike Station per noleggio di biciclette.

28 SWOT ANALYSIS FATTORI INTERNI Punti di Forza Conoscenza delle tecniche di vendita tipiche del marketing strategico; Utilizzo di tecnologie avanzate; Conoscenza di più lingue straniere parlate da più di un socio; Differenziazione dell offerta dei prodotti; Società giovane e dinamica. Punti di Debolezza Ubicazione periferica della sede operativa dell agenzia; Nuova attività commerciale sul territorio; Difficoltà di ingresso nel settore e nel territorio di riferimento; Personale formato da persone con modeste conoscenze commerciali relative alla pratica e alla legislazione turistica. FATTORI ESTERNI Minacce Calo della domanda turistica; Presenza di altri competitors nel territorio circostante. Opportunità Presenza di molti attrattori naturalistici e culturali; Incremento degli arrivi in.

29 PIANO DEGLI INVESTIMENTI N DESCRIZIONE PREZZO N DESCRIZIONE PREZZO 8 PC FISSI euro 1 Orologi da parete 10 euro 50 CD riscrivibili da 700Mb/80min 42 euro 8 Lampada alogena da tavolo 240 euro 10 DVD +R QUILL 8X 4,7Gb 15 euro 3 Applique da parete 450 euro 10 DVD -R QUILL 8X 4,7Gb 15 euro 2 Appendiabiti 100 euro 10 DVD +RW QUILL 4X 4,7Gb 18 euro 3 Forbici punta arrotondata cm 18 8 euro 10 DVD RW QUILL 2X 4,7Gb 18 euro 15 Raccoglitori pieghevoli 172 euro 6 Registratori archivio formato commerciale 12 euro 3 Rubrica telefonica maxi A-Z 7 euro 3 Stampante Multifunzione A COLORI 350 euro 3 Timbri e Tamponi per timbri 48 euro 10 Cartucce per stampante nero 160 euro 2 Cordless 88 euro 10 Cartucce stampante a colori 266 euro 1 Fax 174 euro 15 Risme da 500 fogli A4 53 euro 1 Software per la gestione aziendale euro 4 Calcolatrice stampante Olivetti 200 euro Attivazione rete telefonica 300 euro 5 Nastro bicolore IR-78 7 euro Pubblicità di lancio euro 2 Rotoli di macchine elettroniche da 10 8 euro Cancelleria varia 500 euro 8 Sedia operativa 396 euro Utenza telefonica annuale euro 8 Scrivania porta computer in ebano 720 euro Utenza Enel annuale euro 1 Scaffalatura in acciaio 138 euro 1 Tenuta Conto corrente bancario annuale 500 euro TOTALE COSTI EURO

30 PIANO DEGLI INVESTIMENTI (SEGUE) Costi delle autorizzazioni preliminari richieste per l avvio dell attività turistica quali: Tassa governativa regionale pari a circa 500 euro l anno; Diritto camerale pari a 238 euro; Licenza di pubblica sicurezza, rilasciata dalle autorità di pubblica sicurezza; Tassa sulla pubblicità pari a 67 euro al metro quadro per la esposizione dell insegna; Polizza di cauzione alla Regione pari 387,34 euro. Subtotale 1.259,34

31 Piano finanziario SPESE DI AVVIAMENTO E 1 ANNO DI ATTIVITA Seguendo lo schema riportato di seguito, dettagliare, per ogni macrovoce, l importo in Euro di ogni singola spesa prevista nel periodo di realizzazione del progetto. MACROVOCI DI SPESA 1. Spese per la costituzione 2. Risorse Umane 3. Risorse Strumentali 4. Spese di Gestione VOCE DI SPESA a. Budget investito dai soci b. Spese di costituzione e registrazione/notaio a. Risorse umane interne a. Acquisto di beni durevoli b. Altre risorse strumentali (beni di consumo, servizi etc.) a. Spese commerciali (pubblicità) b. Utenze c. Spese amministrative (tasse, oneri contabili, iva, inps, c/c) TOTALE SPESE PREVISTE TOTALE ENTRATE TOTALE DISAVANZO DI CASSA (Utile d Esercizio) IMPORTO , , , , , , , , , , ,66

32

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Profili di affiliazione

Profili di affiliazione Profili di affiliazione - 2 - Che cosa è? Il profilo di affiliazione Agency permette di diventare partner di Millemotivi Franchising senza dover affittare o acquistare locali commerciali o macchinari.

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Le potenzialità dell altra stagione Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione 1 Il turismo attivo in

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 INDICE Introduzione pag. 3 Il campione di indagine. pag. 4 L'indagine: ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA. EVOLUZIONE,

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

Osservatorio sul turismo giovanile

Osservatorio sul turismo giovanile Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 2013 Osservatorio sul turismo giovanile A cura di Iscom Group 1/49 Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 Sommario 1 Vacanze con gli under 18... 6 1.1 Propensione

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Esame di Stato 2015 Istituto Professionale - Settore servizi Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazione

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA

IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA 1 Unioncamere Basilicata RAPPORTO ANNUALE 2002 DELL OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE IL RUOLO DEL TURISMO NELL ECONOMIA LUCANA Il ruolo del turismo nell economia

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO Pagina 1 di 7 MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO DECRETO 12 febbraio 2015 Disposizioni applicative per l'attribuzione del credito d'imposta agli esercizi ricettivi, agenzie di

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING. Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche

IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING. Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche Dalla spesa del turista all analisi della filiera, l individuazione delle aree

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

L.R. 23 marzo 2000, n. 42. Testo unico delle Leggi Regionali in materia di turismo.

L.R. 23 marzo 2000, n. 42. Testo unico delle Leggi Regionali in materia di turismo. L.R. 23 marzo 2000, n. 42 Testo unico delle Leggi Regionali in materia di turismo. INDICE Titolo I - IL SISTEMA ORGANIZZATIVO DEL TURISMO Capo I - Disposizioni generali Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Funzioni

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Introduzione Agenda La misura del valore: i fattori che influenzano il valore di un azienda

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Il comune non può costituire una fondazione per ricerca di finanziamenti

Il comune non può costituire una fondazione per ricerca di finanziamenti ........ Reperimento risorse per interventi in ambito culturale e sociale Il comune non può costituire una fondazione per ricerca di finanziamenti di Federica Caponi Consulente di enti locali... Non è

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

IL TRATTAMENTO FISCALE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA

IL TRATTAMENTO FISCALE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA IL TRATTAMENTO FISCALE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA Una circolare dell Agenzia delle entrate chiarisce il trattamento fiscale delle spese di rappresentanza Con la circolare in oggetto, l Agenzia delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione 8.2.4 La gestione finanziaria La gestione finanziaria non dev essere confusa con la contabilità: quest ultima, infatti, ha come contenuto proprio le rilevazioni contabili e il reperimento dei dati finanziari,

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: Gruppo FMA S.r.l. Via Segantini, 75 20143 Milano P.I. e C.F. 07821030157.

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: Gruppo FMA S.r.l. Via Segantini, 75 20143 Milano P.I. e C.F. 07821030157. REGOLAMENTO del concorso a premi promosso dalla Società PEPSICO BEVERAGES ITALIA S.r.l. con sede legale in Via Tiziano 32, - 20145 Milano p.iva 03352740967, in associazione alle seguenti Società: - ASPIAG

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI LISTI INO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI APRILE 2012 APICE Listino Prezzi 04/2012 Indice dei contenuti ARMADI GESTIONE CHIAVI... 3 1. KMS... 4 1.1. ARMADI KMS COMPLETI DI CENTRALINA ELETTRONICA E TOUCH

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori.

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. Pagina 5 Introduzione Indice Indice LA PREPARAZIONE DELLA FIERA Pagina GLI OBIETTIVI DI PARTECIPAZIONE Definite gli obiettivi prima di agire! 4 LA PIANIFICAZIONE

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli