T-TOUCH II Istruzioni per l'uso

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "T-TOUCH II Istruzioni per l'uso"

Transcript

1 T-TOUCH II Istruzioni per l'uso Ringraziamenti Ci congratuliamo con Lei per aver scelto un orologio TISSOT, una delle marche svizzere più prestigiose al mondo. Il Suo orologio T-TOUCH beneficia di tutte le più recenti innovazioni tecniche. Offre la visualizzazione analogica permanente dell'ora oltre ad un'indicazione digitale varia. Con una semplice pressione del vetro è inoltre possibile accedere alle seguenti funzioni: Meteo, Altimetro, Cronografo, Bussola, Sveglia e Termometro. 1/12

2 FUNZIONI 2a funzione 1a funzione 1a funzione + 27 ATTIVARE VETRO TATTILE ATTIVARE LUCE - Impermeabilità: 10 bar (100 m / 330 ft) Tipo di batteria: batteria a bottone al biossido di manganese e litio. Ora T Ora T2 Sveglia 2 Vetro tattile attivo R Pressione relativa A Pressione assoluta Attivare vetro tattile/ Attivare luce 27 CENTRO Data 4 CHRONO Cronografo 9 CENTRO Ora 1 4 COMPASS Bussola 10 K CENTRO Ora 2 4 COMPASS Calibrazione 10 CENTRO Opzioni 5 ALARM Sveglia 1 11 METEO Meteo, pressione relativa 7 ALARM Sveglia 2 11 METEO Meteo, pressione assoluta 7 THERMO Termometro 12 ALTIMETER Altimetro 8 3/12

3 INFORMAZIONI GENERALI SULL'USO tattile Attivazione della luce Modalità visualizzazione L'illuminazione del display rimane attiva per 5 secondi. Data = Visualizzazione predefinita Scegliere una funzione Quando il vetro è attivato, sul display digitale lampeggia il simbolo. Indicazione dell'ora 1: T Se non si eseguono operazioni, il vetro si disattiva automaticamente dopo 15 secondi. Eccezione: In modalità bussola, il vetro si disattiva dopo 30 secondi. Sfiorare una delle 7 zone tattili del vetro per attivare la funzione. : fa avanzare il display e/o la posizione delle lancette : porta indietro il display e/o la posizione delle lancette Se non si esegue nessuna operazione per 10 secondi, la modalità di regolazione si disattiva. Indicazione dell'ora 2: T2 Visualizzazione delle Opzioni Ritorno alla visualizzazione della Data REGOLAZIONE > ORE T & T2 Una pressione continua su o consente di far avanzare o retrocedere le lancette. Dopo un giro completo, la lancetta dei minuti si ferma e quella delle ore avanza/retrocede in passi da un'ora. L ora T2 si regola con passi da 15 minuti. a) b) Visualizzazione dell'ora T o T2 (esempio: T) : aumento 1 min. : diminuzione 1 min. (lancette e display) a) I secondi ripartono da zero b) I secondi avanzano REGOLAZIONE > DATA Il calendario è di tipo perpetuo, vale a dire che il numero dei giorni di ogni mese è predefinito. In modalità di regolazione continua, i giorni scorrono prima lentamente, poi più velocemente. Dopo il completamento di un mese, cominciano a scorrere i mesi e successivamente gli anni. data : aumento di un giorno : diminuzione di un giorno 4/12

4 LETTURA > OPZIONI Visualizzazione delle Opzioni (vedere pagina 4) Ingresso nei sottomenu: Visualizzazione delle unità Visualizzazione del segnale sonoro Inserimento automatico della modalità stand-by dopo 5 secondi Bip ad ogni secondo zona climatica Ritorno alla visualizzazione delle unità In qualsiasi momento: uscire dal sottomenu ritorno alla visualizzazione della data REGOLAZIONE > UNITÀ Visualizzazione delle unità Scelta della modalità 12/24 ore in modalità 12H, al momento della regolazione dell'orologio, tra minuti e secondi compare la lettera A (AM) o P (PM) Scelta modalità «ºC / m» o «ºF / ft». Nella modalità 12H la data viene indicata in formato (mese, giorno, anno) mentre nella modalità 24H in formato (giorno, mese, anno). REGOLAZIONE > SEGNALE SONORO La disattivazione del suono sopprime il suono relativo alle operazioni ma non quello della sveglia. Visualizzazione del segnale sonoro Attivata = on, Disattivata = off 5/12

5 REGOLAZIONE > STAND-BY La modalità stand-by serve a ridurre il consumo della pila. Tutte le funzioni sono spente e vengono aggiornati solo i registri ora & data. Questa modalità consente di ridurre il consumo della pila quando l'orologio non viene indossato. a) L'orologio è in stand-by Ritorno in modalità ora & data Inserimento automatico della modalità stand-by dopo 10 secondi Bip ad ogni secondo b) / : arresto del conteggio, l'orologio non passa in modalità stand-by Ritorno in modalità ora & data REGOLAZIONE > EMISFERO E ZONA CLIMATICA Per ottimizzare la funzione altimetro, è possibile regolare l'emisfero e la zona climatica a partire dalla posizione geografica. La zona climatica deve essere selezionata in base alla classificazione semplificata dei climi di Koeppen (vedere immagine a destra). Se l'orologio non è regolato («No Set»), viene utilizzato il modello atmosferico standard: temperatura a livello del mare fissa= 15 C, pressione media, a livello del mare: hPa N S Polare Temperato Arido Tropicale Mediterraneo zona climatica Selezione dell'emisfero: North = Nord, South = Sud not set = non impostato Impostazione del clima locale: T = temperato; M = mediterraneo; A = arido; tr = tropicale; P = polare 6/12

6 R T-TOUCH II REGOLAZIONE > SINCRONIZZAZIONE Sincronizzato Desincronizzato Quando le lancette non indicano la stessa ora del display digitale o quando non sono correttamente sovrapposte durante la regolazione delle funzioni, è necessario sincronizzare l'orologio. L'orologio perde la sincronia quando il suo motore interno perde la regolazione a causa ad esempio di un forte urto. N.B.: Per poter accedere alla modalità sincronizzazione, il vetro deve essere attivo. 24h 0 CM 5 sec. SYNCHRO SYNCHRO 24h 0 CM Visualizzazione delle unità SYNCHRO Modalità di regolazione della sincronizzazione Le lancette dovrebbero essere perfettamente sovrapposte in posizione 12 Portare la lancetta delle ore sul 12 Convalida della regolazione Portare la lancetta dei minuti sul 12 Convalida della regolazione Ritorno in modalità Ora T SYNCHRO METEOSYNCHRO In modalità meteo, le lancette si sovrappongono per indicare la tendenza meteorologica. SYNCHRO 0 10:10 T 10:10 00 T pressione relativa in hpa REGOLAZIONE > TARATURA DELLA PRESSIONE RELATIVA pressione assoluta in hpa La regolazione di questa pressione causa la modifica dell'altitudine indicata. La pressione relativa possibile è intenzionalmente limitata tra 950 hpa e 1100 hpa. 1005hPA : aumento di un ettopascal : diminuzione di un ettopascal 7/12

7 GLOSSARIO > METEO Descrizione della funzione In modalità meteo, le lancette si sovrappongono per indicare la tendenza meteorologica. Spiegazioni I cambiamenti di tempo sono legati alle variazioni della pressione atmosferica. Quando la pressione atmosferica aumenta, il cielo si rasserena. La zona viene quindi chiamata «alta pressione» o «anticiclone» (A). Quando la pressione atmosferica diminuisce, il cielo si rannuvola. La zona viene quindi chiamata «bassa pressione» o «depressione» (D). L'orologio T-TOUCH misura queste variazioni di pressione e indica la tendenza meteorologica delle successive ore tramite le lancette, che possono assumere le 7 posizioni seguenti in base all'evoluzione meteo: - 6 : Forte diminuzione di pressione, rapido peggioramento - 4 : Moderata diminuzione di pressione, probabile peggioramento - 2 : Debole diminuzione di pressione, probabile leggero peggioramento 12h: Nessun cambiamento meteo rilevante + 2 : Debole aumento di pressione, probabile leggero miglioramento + 4 : Moderato aumento di pressione, probabile miglioramento + 6 : Forte aumento di pressione, rapido miglioramento Per calcolare la tendenza, il programma di T-TOUCH tiene conto della variazione della pressione atmosferica delle ultime 6 ore. Inoltre, l'orologio rileva la variazione di pressione generata da un rapido cambiamento di altitudine e la compensa automaticamente. Il suo influsso sulla tendenza barometrica è quindi minimo. L'indicazione digitale di T-TOUCH mostra il valore della pressione atmosferica assoluta e relativa in ettopascal [hpa]. La pressione atmosferica assoluta è la pressione effettiva all'ora e nel luogo della misura e non può essere modificata. La pressione relativa è un valore calcolato a livello del mare a partire dalla pressione atmosferica assoluta locale. I barometri e le carte meteorologiche indicano i valori della pressione relativa. Il valore della pressione relativa dipende dalla zona climatica impostata e può essere tarato nell'orologio. La taratura della pressione relativa è in rapporto all'altitudine. Caratteristiche della funzione Intervallo di misura: pressione assoluta: da 300 hpa a 1100 hpa pressione relativa: da 950 hpa a 1100 hpa Precisione: pressione assoluta: ± 3 hpa pressione relativa: varia in base all'altimetro Risoluzione: 1 hpa Conversione delle unità: 1 ettopascal [hpa] = 1 millibar [mb] ALTIMETRO L altitudine è visualizzata sul display digitale per 4 ore in modalità continua. Dopo 4 ore, la modalità altimetro si disattiva e la data viene visualizzata. Visualizzazione dell'altitudine REGOLAZIONE > TARATURA DELL'ALTITUDINE Visualizzazione dell'altitudine : aumento di 1 m o 3 ft : diminuzione di 1 m o 3 ft 8/12

8 GLOSSARIO > ALTIMETRO Descrizione della funzione In modalità altimetro, il T-TOUCH si trasforma in altimetro barometrico e visualizza l altitudine rispetto al livello medio del mare. 1000m Spiegazioni 500m 0m Essendo di tipo barometrico, questo strumento P = pression calcola l'altitudine Attention! in funzione della pressione assoluta (atmosferica). Quando l'altitudine aumenta, la pressione diminuisce, e viceversa. L'altimetro misura allora la differenza tra pressione assoluta (atmosferica) e pressione relativa (riferita al livello del mare) e indica l'altitudine. Il T-TOUCH è compensato in temperatura ed è necessario impostare la posizione geografica (emisfero e zona climatica). L'altitudine indicata viene corretta automaticamente. 540 m 540 m ATTENZIONE! 780 m Poiché per calcolare l'altitudine si utilizza la pressione, l'altimetro è sensibile alle variazioni della pressione atmosferica dovute 540 m al cambiamento di 540 m tempo. Non è insolito riscontrare differenze di altitudine di 100 m in una notte. Il valore indicato può quindi variare anche se l'altitudine è in effetti rimasta invariata. 2000m 1500m 4473 m 4473 m 4473 m 1:9 Nota 1: «Tarare» un altimetro significa impostare l'altezza reale di un punto noto (vedere la procedura di taratura a pagina 8). I valori di altitudine reali sono indicati sui diversi supporti: cartelli indicatori, curve di livello e punti quotati sulle carte. La «taratura» dell'altitudine è in rapporto alla pressione atmosferica relativa. Nota 2: Su un aereo di linea l'altimetro non indica differenze di altitudine in quanto la cabina è pressurizzata. Nota 3: Per ottimizzare la precisione dell'altimetro, è consigliabile selezionare la zona climatica, vedere pagina 6. Caratteristiche della funzione Intervallo di misura: da 400 m a m da 1333 ft a ft Risoluzione dell'altimetro 1 m 3 ft Conversione delle unità: 1 metro [m] = 1 piede [ft] = piedi [ft] metro [m] 4000M 4478M 5000M Cambiamento di tempo = variazione di pressione = modifica dell'altitudine indicata CRONOGRAFO Risoluzione: 1/100 sec / Intervallo di misura: 99h59 59 e 99/100 sec Visualizzazione del cronografo Avvio del cronografo Arresto del cronografo Split (tempo parziale) Azzeramento Avvio del cronografo a) Arresto lampeggiante, indicazione del tempo parziale, il cronografo scorre sullo sfondo b) Riavvio del cronografo tenendo conto del tempo trascorso Arresto del cronografo Azzeramento del cronografo 9/12 13h4657

9 R T-TOUCH II BUSSOLA La lancetta dei minuti indica il nord geografico tenendo conto della declinazione magnetica impostata. In modalità bussola, il display digitale indica l'angolo tra il 12 e la lancetta dei minuti. Questo angolo è chiamato azimut e viene utilizzato per indicare la direzione al 12 sul T-TOUCH. bussola Taratura della bussola da parte dell'utilizzatore Ritorno alla visualizzazione della bussola REGOLAZIONE > BUSSOLA > DECLINAZIONE MAGNETICA 2 0 E bussola Modalità di regolazione e visualizzazione della declinazione magnetica : +/- 1 grado est : +/- 1 grado ovest REGOLAZIONE > BUSSOLA > TARATURA BUSSOLA CAL Taratura della bussola Attivazione della modalità di taratura disattivazione del vetro durante la taratura Far compiere all'orologio più di un giro completo su un piano orizzontale (es. un tavolo) in un luogo al riparo da perturbazioni magnetiche con una velocità di rotazione pari a circa 30 al secondo. Durata totale: massimo 20 secondi a) Taratura riuscita dati memorizzati b) Taratura fallita eseguire nuovamente la taratura Ritorno alla visualizzazione della bussola 10/12

10 GLOSSARIO > BUSSOLA Bussola In modalità bussola, il T-TOUCH indica il Polo Nord geografico tenendo conto della declinazione magnetica. Spiegazioni Bussola Sul globo terrestre, le linee verticali (meridiani) convergono verso il polo nord geografico (Ng) e ne indicano la direzione. La lancetta di una bussola classica indica la direzione del polo nord magnetico (Nm). L angolo (α) tra queste due direzioni Ng e Nm è detto declinazione magnetica. Il valore della declinazione magnetica dipende di conseguenza dal punto del globo in cui ci si trova. Inoltre, il polo nord magnetico si sposta in continuazione. Il valore della declinazione magnetica dipende quindi anche dalla data. Una volta impostato il valore corretto (in base a luogo e data) della declinazione magnetica (vedere la procedura di impostazione a pagina 10), la lancetta dei minuti del T-TOUCH indica la direzione del nord geografico (Ng). Impostando a 0 la declinazione magnetica, il T-TOUCH indicherà il nord magnetico (Nm). I valori e le date della declinazione magnetica sono indicati sulle carte topografiche o possono essere ricercati tramite software specifici disponibili in rete. Per la Svizzera: Per tutto il mondo: Spiegazioni Azimut L azimut è l'angolo orizzontale tra la direzione di un oggetto e il nord geografico. L azimut si misura rispetto al nord in gradi da 0 a 359 (ad es.: est = 90 ). Questo angolo viene indicato sul display. Rotta 12 rappresenta la direzione Rotta azimutale rispetto al nord geografico. Nota 1 Per ottenere un'indicazione corretta del nord, è importante tenere l'orologio in posizione perfettamente orizzontale. Nota 2 La funzione bussola, come avviene per le normali bussole, non deve mai essere utilizzata inprossimità di una massa metallica o magnetica. In caso di dubbi, tarate nuovamente la vostra bussola. Nota 3 La lunetta girevole graduata da 0 a 359, fornisce un altro metodo per determinare l'azimut. Caratteristiche della funzione Precisione: ± 8 Risoluzione: 2 Azimut 315 o Azimut 315 o SVEGLIA Le due funzioni sveglia sono collegate all'ora T. Un segnale di sveglia dura 30 secondi senza ripetizione. Una volta raggiunta l'ora programmata, per disattivare il segnale è sufficiente premere uno dei pulsanti. Arresto del segnale di sveglia sveglia 1 sveglia 2 REGOLAZIONE > SVEGLIA La sveglia suona Disattivazione del segnale di sveglia sveglia 1 o 2 Attivazione e disattivazione della sveglia : aumento dell'ora : diminuzione dell'ora 11/12

11 TERMOMETRO GLOSSARIO > TERMOMETRO Descrizione della funzione In modalità termometro, il T-TOUCH indica la temperatura ambiente. Visualizzazione del termometro Spiegazioni La temperatura visualizzata corrisponde a quella della cassa dell orologio. La temperatura è quindi influenzata da quella del corpo. Questo spiega perché la temperatura indicata può essere diversa dalla temperatura ambiente. Affinché l'orologio indichi la temperatura ambiente reale, è necessario toglierlo per circa minuti, in modo che non subisca l'influsso della temperatura corporea. Caratteristiche della funzione La temperatura può essere indicata in gradi Celsius [ C] o Farenheit [ F]. (Vedere il procedimento da seguire per cambiare le unità di misura a pagina 5). Formule di conversione: T 0 C = (T 0 F -32) x 5/9 T 0 F = T 0 C x 9/ Intervallo di misura: da 5 C a +55 C / 23 F a 130 F Precisione: Risoluzione: ± 1 C / ± 1.8 F 0.1 C/ 0.2 F DIFETTO DEI SENSORI AVVERTENZE Tipo di batteria: batteria a bottone al biossido di manganese e litio. Quando si seleziona una funzione e l'indicazione scompare, il problema è probabilmente dovuto a un difetto del sensore della funzione selezionata. 5 sec. Per attivare le funzioni del T-TOUCH è sufficiente premere leggermente i pulsanti e sfiorare il vetro. Una forza eccessiva potrebbe danneggiare l'orologio. L intensità luminosa del display digitale diminuisce quando le lancette sono in movimento. In modalità di regolazione continua accelerata, il ritmo di visualizzazione aumenta (ad esempio per la funzione data: mesi o anni invece di giorni) rispetto alla modalità di regolazione non continua o rallentata (esempio data: giorni invece di mesi o anni). Per uscire dalla modalità continua accelerata è necessario lasciare i pulsanti per 3 secondi per poter continuare in modalità di regolazione rallentata. Errore: l'indicazione scompare Ritorno alla visualizzazione della data In caso di necessità, contattare il rivenditore. Il T-TOUCH è impermeabile fino a una pressione di 10 bar (100 m / 330 ft) a 25 C / 77 F, ma non è idoneo all'attività subacquea sportiva. Non dovete premere i pulsanti quando l orologio è immerso nell acqua. Nessuna funzione può essere attivata se il vetro è in contatto con un liquido. Informazioni supplementari nell'opuscolo «Garanzia Internazionale Centri di assistenza» 12/12

SUUNTO CORE Manuale dell utente

SUUNTO CORE Manuale dell utente SUUNTO CORE Manuale dell utente it 1 SICUREZZA.................................................................... 6 Tipologie di avvisi di sicurezza:....................................... 6 Norme di

Dettagli

SUUNTO AMBIT3 PEAK 2.0 MANUALE DELL'UTENTE

SUUNTO AMBIT3 PEAK 2.0 MANUALE DELL'UTENTE SUUNTO AMBIT3 PEAK 2.0 MANUALE DELL'UTENTE 2 1 SICUREZZA... 6 2 Per iniziare... 8 2.1 Pulsanti e menu... 8 2.2 Impostazione... 9 2.3 Regolazione delle impostazioni... 12 3 Funzionalità... 14 3.1 Monitoraggio

Dettagli

ITALIANO. Video di montaggio Video di utilizzo Video di impostazione. www.vdocyclecomputing.com/service

ITALIANO. Video di montaggio Video di utilizzo Video di impostazione. www.vdocyclecomputing.com/service ITALIANO Video di montaggio Video di utilizzo Video di impostazione www.vdocyclecomputing.com/service Premessa Congratulazioni. Scegliendo un computer VDO avete scelto un dispositivo di pregio dal punto

Dettagli

SICUREZZA D IMPIEGO. Linee guida per l uso di Galileo. Italiano

SICUREZZA D IMPIEGO. Linee guida per l uso di Galileo. Italiano Italiano SICUREZZA D IMPIEGO Prima di utilizzare Galileo leggere con attenzione il contenuto dell intero manuale. L immersione subacquea presenta alcuni rischi. Anche seguendo attentamente le istruzioni

Dettagli

Indice. Regolazione manuale dell ora e del calendario... 34 Calendario perpetuo... 37

Indice. Regolazione manuale dell ora e del calendario... 34 Calendario perpetuo... 37 Grazie per avere acquistato questo orologio Citizen. Prima di usarlo si raccomanda di leggere con attenzione questo manuale d uso in modo da procedere nel modo corretto. Dopo la lettura del manuale è raccomandabile

Dettagli

WQuesto orologio è un modello a W onde radio che riceve le onde radio dell orario standard trasmesso in Germania.

WQuesto orologio è un modello a W onde radio che riceve le onde radio dell orario standard trasmesso in Germania. LQuesto orologio indica con il terminale più corto della lancetta dei secondi, il livello di ricezione e il risultato di ricezione. Lancetta dei secondi Lancetta dei minuti Lancetta delle ore Pulsante

Dettagli

TomTom Runner & Multi-Sport Guida di riferimento 1.8

TomTom Runner & Multi-Sport Guida di riferimento 1.8 TomTom Runner & Multi-Sport Guida di riferimento 1.8 Contenuto Benvenuto/a 4 Novità 5 Novità di questa versione... 5 Per cominciare 6 L'orologio 8 Info sull'orologio... 8 Come indossare l'orologio... 9

Dettagli

ITALIANO. Polar CS500 Manuale d'uso

ITALIANO. Polar CS500 Manuale d'uso Polar CS500 Manuale d'uso SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE DEL POLAR CS500... 4 2. OPERAZIONI PRELIMINARI... 6 Funzioni dei pulsanti e struttura del menu... 6 Impostazioni di base... 7 Misurazione circonferenza

Dettagli

Orologio da polso GPS con rilevatore di frequenza cardiaca

Orologio da polso GPS con rilevatore di frequenza cardiaca Orologio da polso GPS con rilevatore di frequenza cardiaca Istruzioni d uso Edizione 07/2012 Contenuto 1 Campo d utilizzo... 4 2 Sicurezza e manutenzione... 5 2.1 Istruzioni per la sicurezza... 5 2.2 Riparazioni...

Dettagli

Esempio di posizione dell incisione

Esempio di posizione dell incisione Grazie per avere acquistato questo orologio Citizen. Prima di usarlo le raccomandiamo di leggere con attenzione questo manuale d uso in modo da procedere nel modo corretto. Dopo la lettura del manuale

Dettagli

SUUNTO QUEST Manuale dell utente

SUUNTO QUEST Manuale dell utente SUUNTO QUEST Manuale dell utente it 1 SICUREZZA.................................................................... 5 Tipologie di avvisi di sicurezza:....................................... 5 Norme di

Dettagli

Manuale dell utente completo

Manuale dell utente completo Manuale dell utente completo SOMMARIO Benvenuti 03 Considerazioni iniziali 04 Il vostro MIO Alpha 04 Icone 04 Attivazione di MIO Alpha Utilizzo di MIO Alpha 05 Indossare MIO Alpha 05 Misurazione della

Dettagli

Risoluzione dei problemi

Risoluzione dei problemi Istruzioni per l uso Risoluzione dei problemi 1 2 3 4 5 6 7 Quando la macchina non funziona nel modo corretto Risoluzione dei problemi quando si utilizza la funzione copiatrice Risoluzione dei problemi

Dettagli

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com DATA CENTER PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi 3.0 Indice 1 Premessa...3 2 DATA CENTER 3...4 2.1 Utilizzo dei dispositivi SIGMA con DATA CENTER 3....4 2.2 Requisiti di sistema....4 2.2.1 Computer

Dettagli

fx-82es PLUS fx-85es PLUS fx-350es PLUS

fx-82es PLUS fx-85es PLUS fx-350es PLUS I fx-82es PLUS fx-85es PLUS fx-350es PLUS Guida dell utilizzatore Sito web CASIO Worldwide Education http://edu.casio.com FORUM DIDATTICO CASIO http://edu.casio.com/forum/ Indice Informazioni importanti...

Dettagli

Ci complimentiamo con lei per aver acquistato l esposimetro Sekonic Flash Master L- 358.

Ci complimentiamo con lei per aver acquistato l esposimetro Sekonic Flash Master L- 358. Ci complimentiamo con lei per aver acquistato l esposimetro Sekonic Flash Master L- 358. Flash Master L-358 si aggiunge all ampia gamma di esposimetri Sekonic, da oltre 40 anni azienda leader di mercato.

Dettagli

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento Controllo Elettronico MACROLogic per Dat Air Manuale 201713A01 Emissione 10.99 Sostituisce --.-- Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento 1370 Controllo

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

D00000000A DA-40. Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI

D00000000A DA-40. Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI » D00000000A DA-40 Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI Indice generale 1 - Introduzione al DA-40 1.1 Funzioni...4 1.2 Apertura imballo e verifica contenuto...4 1.3 Installazione del registratore...4

Dettagli

Manuale dell utente. Serie FINEPIX S8500 Serie FINEPIX S8400 Serie FINEPIX S8300 Serie FINEPIX S8200 DIGITAL CAMERA. Prima di iniziare.

Manuale dell utente. Serie FINEPIX S8500 Serie FINEPIX S8400 Serie FINEPIX S8300 Serie FINEPIX S8200 DIGITAL CAMERA. Prima di iniziare. BL02209-03 IT DIGITAL CAMERA Serie FINEPIX S8500 Serie FINEPIX S8400 Serie FINEPIX S8300 Serie FINEPIX S8200 Manuale dell utente Grazie per avere acquistato questo prodotto. Nel presente manuale sono descritte

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Lumia 520

Manuale d'uso Nokia Lumia 520 Manuale d'uso Nokia Lumia 520 Edizione 4.0 IT Suggerimento... Questa guida non è l'unica risorsa... Il telefono dispone di un manuale d'uso, sempre a portata di mano e disponibile all'occorrenza. Nella

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

TomTom Guida di riferimento

TomTom Guida di riferimento TomTom Guida di riferimento Contenuto Contenuto della confezione 7 Contenuto della confezione... 7 Leggimi! 8 Posizionamento del dispositivo... 8 Montaggio nell'auto... 8 Accensione e spegnimento... 9

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Istruzioni per l uso. Utente Elettrotecnico specializzato. Powador 3000 SE

Istruzioni per l uso. Utente Elettrotecnico specializzato. Powador 3000 SE Istruzioni per l uso Utente Elettrotecnico specializzato Powador 3000 SE Le istruzioni di installazione per l'elettrotecnico specializzato seguono alla fine delle presenti istruzioni per l'uso Per l'utente

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

GUIDA PER UTENTI BASE

GUIDA PER UTENTI BASE GUIDA PER UTENTI BASE MFC-7360N MFC-7460DN MFC-7860DW Non tutti i modelli sono disponibili in tutti i paesi. Versione B ITA Per chiamare il servizio assistenza clienti Si prega di completare le seguenti

Dettagli