Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)"

Transcript

1 Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Requisiti hardware e software Agilent Technologies

2 Informazioni legali Agilent Technologies, Inc Nessuna parte di questo manuale può essere riprodotta in alcun formato o con alcun mezzo (inclusa l'archiviazione e la scansione elettroniche o la traduzione in una lingua straniera) senza previo consenso scritto di Agilent Technologies, Inc. secondo le disposizioni di legge sul diritto d'autore degli Stati Uniti, internazionali e locali applicabili. Codice del manuale M Edizione 01/2014 Stampato in Germania Agilent Technologies Hewlett-Packard-Strasse Waldbronn Questo prodotto può essere utilizzato come componente di un dispositivo diagnostico in vitro qualora sia stato registrato presso le autorità competenti e sia conforme alle disposizioni di legge vigenti. In caso contrario è destinato esclusivamente ad usi generici di laboratorio. Versione software La presente guida è valida per la versione A di Agilent OpenLAB CDS. Microsoft, Windows Server e SQL Server sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti. Questo prodotto può essere utilizzato come componente di un sistema diagnostico in vitro qualora il sistema sia stato registrato presso le autorità competenti e sia conforme alle normative pertinenti. In caso contrario è destinato esclusivamente all'uso generico di laboratorio. Garanzia Le informazioni contenute in questo documento sono for-nite allo stato corrente e sono soggette a modifiche senza preavviso nelle edizioni future. Agilent non rilascia alcuna altra garanzia, esplicita o implicita, comprese le garanzie implicite di commerciabilità ed idoneità ad uno uso speci-fico, relativamente al presente manuale e alle informazioni in esso contenute. Salvo il caso di dolo o colpa grave, Agilent non sarà responsabile di errori o danni diretti o indi-retti relativi alla fornitura o all'uso di questo documento o delle informazioni in esso contenute. In caso di separato accordo scritto tra Agilent e l'utente con diverse condizioni di garanzia relativamente al contenuto di questo documento in conflitto con le condizioni qui riportate prevarranno le condizioni dell'accordo separato. Licenze tecnologia I componenti hardware e o software descritti in questo documento vengono forniti con licenza e possono essere utilizzati o copiati solo in conformità ai termini di tale licenza. Indicazioni di sicurezza AVVERTENZA L'indicazione AVVERTENZA segnala un rischio. Richiama l'attenzione su una procedura operativa o analoga operazione che, se non eseguita correttamente o non rispettata, può provocare danni al prodotto o la perdita di dati importanti. Non eseguite mai alcuna operazione ignorando l'avvertenza, fatelo solo dopo aver compreso e applicato completamente le indicazioni di Agilent. ATTENZIONE L'indicazione ATTENZIONE segnala un rischio serio. Richiama l'attenzione su una procedura operativa o analoga operazione che, se non eseguita correttamente o non rispettata, può provocare lesioni personali o morte. Non eseguite mai alcuna operazione ignorando l'indicazione ATTENZIONE, fatelo solo dopo aver compreso e applicato completamente le indicazioni di Agilent. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

3 In questo manuale... In questo manuale... Il presente documento descrive nei dettagli i requisiti hardware e software minimi necessari per supportare la linea di prodotti Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS). Il presente documento è valido per: OpenLAB CDS Shared Services A OpenLAB CDS ChemStation Edition C OpenLAB CDS EZChrom Edition A OpenLAB Data Analysis A Tali requisiti sono validi per le edizioni completa, VL e Compact di Open- LAB CDS se non altrimenti specificato. Tabella 1 Termine Termini e abbreviazioni utilizzati in questo documento Descrizione ChemStation Secure Workstation EZChrom ECM Data Store AIC OpenLAB CDS ChemStation Edition Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition OpenLAB CDS EZChrom Edition OpenLAB Enterprise Content Manager OpenLAB Data Store Agilent Instrument Controller 1 Introduzione Nel presente capitolo viene fornita una panoramica degli scenari di installazione e dei requisiti software generali. 2 OpenLAB CDS ChemStation Edition Nel presente capitolo sono descritti i requisiti delle workstation, dei controller degli strumenti e dei client su cui è in esecuzione OpenLAB CDS ChemStation Edition. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 3

4 In questo manuale... 3 OpenLAB CDS EZChrom Edition Nel presente capitolo sono descritti i requisiti delle workstation, dei controller degli strumenti e dei client su cui è in esecuzione OpenLAB CDS EZChrom Edition. 4 Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition Nel presente capitolo sono descritti i requisiti per Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition. 5 OpenLAB Data Analysis indipendente Nel presente capitolo sono descritti i requisiti per le installazioni Open- LAB Data Analysis indipendenti. 6 Server OpenLAB Shared Services Nel presente capitolo sono descritti i requisiti per un server OpenLAB Shared Services. 7 Licenze Nel presente capitolo sono incluse informazioni sul software utilizzato per le licenze. 4 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

5 Sommario Sommario 1 Introduzione 7 Agilent OpenLAB CDS 8 Requisiti software generali 11 Compatibilità lingue 13 Note importanti 15 2 OpenLAB CDS ChemStation Edition 17 ChemStation Edition: workstation in rete o workstation indipendente 18 Agilent Instrument Controller (AIC) per ChemStation Edition 20 Client per ChemStation Edition in un sistema distribuito 22 3 OpenLAB CDS EZChrom Edition 25 Workstation o client per EZChrom Edition 26 Agilent Instrument Controller (AIC) per EZChrom Edition 28 4 Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition 31 Hardware 32 Numero di strumenti 32 Software 33 5 OpenLAB Data Analysis indipendente 35 Hardware 36 Software 36 6 Server OpenLAB Shared Services 37 Hardware 38 Software 38 Database 39 7 Licenze 41 Software supportato 42 Licenze Windows Server Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 5

6 Sommario 6 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

7 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 1 Introduzione Agilent OpenLAB CDS 8 Requisiti software generali 11 Compatibilità con altri pacchetti software Agilent 12 Compatibilità lingue 13 EZChrom Edition 13 ChemStation Edition 13 Analisi dei dati 14 Note importanti 15 Strumenti 15 Spazio su disco 15 Server dedicati 15 Nel presente capitolo viene fornita una panoramica degli scenari di installazione e dei requisiti software generali. Agilent Technologies 7

8 1 Introduzione Agilent OpenLAB CDS Agilent OpenLAB CDS A seconda del tipo di installazione, possono essere necessari componenti hardware distinti. Nelle immagini che seguono sono mostrati i componenti richiesti per ogni scenario. Figura 1 Configurazione della workstation 8 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

9 Introduzione 1 Agilent OpenLAB CDS Figura 2 Configurazione con workstation in rete Per un'installazione con OpenLAB Data Store anziché OpenLAB ECM, Data Store viene installato sul server OpenLAB Shared Services. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 9

10 1 Introduzione Agilent OpenLAB CDS Figura 3 Configurazione con sistema distribuito Per un'installazione con OpenLAB Data Store anziché OpenLAB ECM, Data Store viene installato sul server OpenLAB Shared Services. 10 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

11 Introduzione 1 Requisiti software generali Requisiti software generali Il seguente software deve essere installato su qualsiasi sistema operativo supportato prima di installare i componenti OpenLAB CDS: Adobe Flash: deve essere installato per visualizzare tutte le funzionalità grafiche dell'interfaccia utente di Data Store. Adobe PDF Reader (XI): è necessario per visualizzare report amministrativi o documentazione del sito e per utilizzare la funzionalità Report Viewer. Il plug- in (qualsiasi versione) di PDF Reader è necessario per visualizzare la documentazione (Start > All programs > Agilent Technologies > OpenLAB CDS Documentation). NOTA Se nel sistema non è installato un lettore PDF, è possibile installare Adobe Reader dai DVD di installazione di OpenLAB CDS. Il programma è disponibile in Disk1\Tools\Adobe Reader in quattro versioni linguistiche (inglese, giapponese, cinese e portoghese). Browser: deve essere installato un browser (per esempio IE 9 o 10) per aprire la pagina OpenLAB CDS Documentation. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 11

12 1 Introduzione Requisiti software generali Compatibilità con altri pacchetti software Agilent Versioni dei prodotti ECM Affinché OpenLAB CDS utilizzi ECM come posizione di archiviazione dei file, è necessario disporre di una delle seguenti versioni dei prodotti ECM: OpenLAB ECM Server SP1 Hotfix03. Internet Explorer 8 (32 bit) per il client Web. OpenLAB ECM Server SP1 con la correzione rapida più recente. Internet Explorer 8, 9 o 10 (32 bit) per il client Web. Versioni dei prodotti Data Store Affinché OpenLAB CDS utilizzi Data Store come posizione di archiviazione dei file, è necessaria la versione A di OpenLAB Data Store. Internet Explorer 9, 10 o 11 deve essere installato su qualsiasi sistema operativo supportato prima di installare i componenti OpenLAB Data Store. Lo scripting attivo deve essere abilitato per accedere al sito Web Data Store. 12 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

13 Introduzione 1 Compatibilità lingue Compatibilità lingue EZChrom Edition La versione inglese di OpenLAB CDS EZChrom Edition è convalidata sui sistemi operativi Windows in inglese e nelle lingue dell'europa occidentale. Le versioni localizzate di OpenLAB CDS sono supportate sulle versioni localizzate di Windows, utilizzando i caratteri di sistema predefiniti: Cinese: Simsun Giapponese: MS UI Gothic Portoghese brasiliano: MS Sans Serif (solo workstation) Sono supportati driver di strumento non localizzati, che appaiono in inglese anche quando si eseguono versioni localizzate di OpenLAB CDS. ChemStation Edition Le versioni localizzate delle workstation OpenLAB CDS ChemStation Edition sono supportate sulle versioni localizzate di Windows, utilizzando i caratteri di sistema predefiniti: Cinese: Simsun Giapponese: MS UI Gothic La versione inglese di ChemStation Edition è supportata anche sulle versioni russe di Windows (Windows 7 a 64 bit). Gli Agilent Instrument Controller (AIC) ChemStation Edition e i rispettivi client sono supportati solo sui sistemi operativi in inglese. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 13

14 1 Introduzione Compatibilità lingue Analisi dei dati Le versioni localizzate di OpenLAB CDS Data Analysis sono supportate sulle versioni localizzate di Windows, utilizzando i caratteri di sistema predefiniti: Cinese: Microsoft Yahei Giapponese: Arial 14 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

15 Introduzione 1 Note importanti Note importanti Strumenti Se non altrimenti specificato, workstation, client e Agilent Instrument Controller elencati in precedenza sono collaudati e supportati con qualsiasi combinazione di 4 strumenti (i sistemi LC che includono rivelatori PDA/DAD contano come 2 strumenti) con un massimo di un campionatore per spazio di testa o PAL contemporaneamente in funzione. Spazio su disco I requisiti di spazio su disco devono essere regolati in base al numero e al tipo di strumenti e alla frequenza di archiviazione. Agilent consiglia un periodo di utilizzo previsto del disco superiore di un anno a quanto consigliato per il sistema operativo. Dimensioni tipiche dei file per riferimento: Dati 2D: 60 min, 10 Hz, dati su 2 canali ~600 kb Dati 3D: 60 min, 10 Hz, 5 canali più spettri a una risoluzione di 1 nm nell'intervallo nm ~300 MB Dati LC/MS: 60 min, modalità di scansione ~30 MB Server dedicati Per i prodotti basati su server (server OpenLAB Shared Services, AIC OpenLAB CDS ChemStation Edition) Agilent consiglia l'utilizzo di server dedicati per evitare conflitti con altre applicazioni e ottimizzare le prestazioni. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 15

16 1 Introduzione Note importanti 16 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

17 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 2 OpenLAB CDS ChemStation Edition ChemStation Edition: workstation in rete o workstation indipendente 18 Hardware 18 Numero di strumenti 18 Software 19 Agilent Instrument Controller (AIC) per ChemStation Edition 20 Hardware 20 Bundle AIC 20 Numero di strumenti supportati 21 Software 21 Virtualizzazione 21 Client per ChemStation Edition in un sistema distribuito 22 Hardware 22 Software 23 Nel presente capitolo sono descritti i requisiti delle workstation, dei controller degli strumenti e dei client su cui è in esecuzione OpenLAB CDS ChemStation Edition. Agilent Technologies 17

18 2 OpenLAB CDS ChemStation Edition ChemStation Edition: workstation in rete o workstation indipendente ChemStation Edition: workstation in rete o workstation indipendente Hardware Tabella 2 Configurazione hardware minima (workstation ChemStation) Caratteristica Velocità del processore (CPU) Memoria fisica (RAM) Disco rigido Video Mouse Supporti rimovibili Requisiti hardware Dual Core a 3 GHz 4 GB 160 GB 17 '' 1280x1024 (SXGA) 19 '' 1440x900 consigliato Dispositivo di puntamento compatibile con Microsoft Windows Unità DVD Rete LAN 100/1000 Numero di strumenti Esiste un limite al numero di strumenti (per esempio GC, LC o CE) che possono essere configurati su una workstation OpenLAB CDS ChemStation Edition: GC, LC (2D): 4 strumenti LC (3D): 2 strumenti CE: 2 strumenti LC/MS, CE/MS: 1 strumento Ogni strumento può essere composto da vari moduli, come nel caso dei sistemi Agilent LC modulari. Il numero massimo teorico di moduli è 31; il numero massimo consigliato è Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

19 OpenLAB CDS ChemStation Edition 2 ChemStation Edition: workstation in rete o workstation indipendente Software Tabella 3 Software per le workstation OpenLAB CDS ChemStation Edition Componente Dettagli Sistema operativo Windows 7 Enterprise o Professional 32 o 64 bit Windows 8.1 Enterprise o Professional 32 o 64 bit Microsoft Report Viewer Redistributable Per ChemStation Intelligent Reporting: Microsoft Report Viewer Redistributable 2008 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 19

20 2 OpenLAB CDS ChemStation Edition Agilent Instrument Controller (AIC) per ChemStation Edition Agilent Instrument Controller (AIC) per ChemStation Edition Hardware Tabella 4 Configurazione hardware minima per AIC ChemStation Edition Caratteristica Velocità del processore (CPU) Memoria fisica (RAM) Disco rigido Video Mouse Supporti rimovibili Requisiti hardware 2 unità Quad Core a 2 GHz 12 GB 2 unità da 250 GB 17 '' 1280x1024 (SXGA) minimo 19 '' 1440x900 1 Dispositivo di puntamento compatibile con Microsoft Windows 1 Unità DVD Rete LAN 100/ Soltanto per installazione e amministrazione. 2 Una seconda interfaccia LAN è consigliata per isolare il traffico dati dello strumento. Bundle AIC Il seguente Agilent Instrument Controller supporta l'installazione di Open- LAB CDS ChemStation Edition ed è fornito come sistema bundle. Tabella 5 Agilent Instrument Controller che supporta l'installazione di OpenLAB CDS ChemStation Edition Modello AIC CPU RAM Disco rigido ML350e (codice M8304AA) 2 unità Quad Core a 2,2 GHz 16 GB 2 unità da 500 GB 20 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

21 OpenLAB CDS ChemStation Edition 2 Agilent Instrument Controller (AIC) per ChemStation Edition Numero di strumenti supportati Esiste un limite al numero di strumenti (per esempio GC, LC o CE) che possono essere configurati su un AIC OpenLAB CDS ChemStation Edition: GC, LC (2D): 10 strumenti LC (3D), CE: 5 strumenti LC/MS, CE/MS: 2 strumenti Uno strumento LC/MS Single Quad è equivalente a quattro strumenti LC 2D. Un singolo AIC è in grado di gestire due strumenti LC/MS Single Quad e due strumenti LC 2D o due strumenti strumenti LC/MS Single Quad con uno strumento LC 3D. NOTA Sugli Agilent Instrument Controller (AIC), OpenLAB ChemStation Edition supporta strumenti e moduli collegati esclusivamente tramite LAN. (GPIB, RS232, USB o qualsiasi convertitore non sono supportati sugli AIC.) Non esiste alcun limite al numero di AIC in un sistema distribuito. Software Tabella 6 Software supportato per gli AIC OpenLAB CDS ChemStation Edition Componente Sistema operativo Microsoft Report Viewer Redistributable Dettagli Windows Server 2008 (64 bit) R2 SP1 Per ChemStation Intelligent Reporting: Microsoft Report Viewer Redistributable 2008 Virtualizzazione Gli Agilent Instrument Controller per ChemStation Edition possono essere virtualizzati utilizzando VMware VSphere 4.x o VSphere 5.x. Per ulteriori informazioni, vedere la nota tecnica in lingua inglese Virtualizing Agilent OpenLAB CDS ChemStation Edition with VMware. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 21

22 2 OpenLAB CDS ChemStation Edition Client per ChemStation Edition in un sistema distribuito Client per ChemStation Edition in un sistema distribuito NOTA Ai fini della risoluzione dei problemi, si consiglia vivamente di disporre di almeno un PC bundle Agilent ChemStation funzionante come client OpenLAB CDS ChemStation. Tale PC deve fungere da sistema di riferimento per individuare problemi di prestazioni e visualizzazione correlati all'hardware del PC client. Hardware Tabella 7 Configurazione hardware minima per i client ChemStation in un sistema distribuito Caratteristica Velocità del processore (CPU) Memoria fisica (RAM) Disco rigido Video Mouse Supporti rimovibili Requisiti hardware 3 GHz Dual Core 4 GB 160 GB 17 '' 1280x1024 (SXGA) 19 '' 1440x900 consigliato Dispositivo di puntamento compatibile con Microsoft Windows DVD ROM (12x) Rete LAN 100/ Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

23 OpenLAB CDS ChemStation Edition 2 Client per ChemStation Edition in un sistema distribuito Software Tabella 8 Sistemi operativi supportati per i client OpenLAB CDS ChemStation Edition Sistema operativo Dettagli Windows 7 Enterprise o Professional 32 o 64 bit Windows 8.1 Enterprise o Professional 32 o 64 bit Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 23

24 2 OpenLAB CDS ChemStation Edition Client per ChemStation Edition in un sistema distribuito 24 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

25 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 3 OpenLAB CDS EZChrom Edition Workstation o client per EZChrom Edition 26 Hardware 26 Numero di strumenti 26 Software 27 Virtualizzazione 27 Agilent Instrument Controller (AIC) per EZChrom Edition 28 Hardware 28 Controller degli strumenti 28 Numero di strumenti supportati 30 Software 30 Virtualizzazione 30 Nel presente capitolo sono descritti i requisiti delle workstation, dei controller degli strumenti e dei client su cui è in esecuzione OpenLAB CDS EZChrom Edition. Agilent Technologies 25

26 3 OpenLAB CDS EZChrom Edition Workstation o client per EZChrom Edition Workstation o client per EZChrom Edition Hardware Tabella 9 Configurazione hardware minima (workstation EZChrom, client EZChrom) Caratteristica Velocità del processore (CPU) Memoria fisica (RAM) Disco rigido Video Mouse Supporti rimovibili Requisiti hardware Dual Core a 3 GHz 4 GB 160 GB 17 '' 1280x1024 (SXGA) 19 '' 1440x900 consigliato Dispositivo di puntamento compatibile con Microsoft Windows Unità DVD Rete LAN 100/1000 Numero di strumenti Esiste un limite al numero di strumenti che possono essere configurati su una workstation OpenLAB CDS EZChrom Edition: GC, LC (2D): 4 strumenti LC (3D): 2 strumenti 26 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

27 OpenLAB CDS EZChrom Edition 3 Workstation o client per EZChrom Edition Software Tabella 10 Sistemi operativi supportati per le workstation e i client OpenLAB CDS EZChrom Edition Sistema operativo Dettagli Windows 7 SP1 Enterprise 32 o 64 bit Windows 8.1 Enterprise o Professional 32 o 64 bit Solo per i client: Windows Server 2008 R2 SP1 Virtualizzazione Workstation e client EZChrom possono essere virtualizzati utilizzando VMWare vsphere 4.x o vsphere 5.x. Per ulteriori informazioni, vedere la nota tecnica in lingua inglese Virtualizing Agilent OpenLAB CDS EZChrom Edition with VMware. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 27

28 3 OpenLAB CDS EZChrom Edition Agilent Instrument Controller (AIC) per EZChrom Edition Agilent Instrument Controller (AIC) per EZChrom Edition Hardware Tabella 11 Configurazione hardware minima per un AIC EZChrom Edition Caratteristica Velocità del processore (CPU) Memoria fisica (RAM) Disco rigido Video Mouse Supporti rimovibili Rete Requisiti hardware Dual Core a 3 GHz 4 GB 160 GB 17 '' 1280x1024 (SXGA) 19 '' 1440x900 consigliato Dispositivo di puntamento compatibile con Microsoft Windows Unità DVD 2 schede LAN 100/1000 LAN Controller degli strumenti Sistema operativo Windows 7 Nella seguente tabella sono elencati gli Agilent Instrument Controller con sistema operativo Windows 7 a 32 bit che supportano l'installazione di OpenLAB CDS EZChrom Edition e che sono forniti come sistema bundle. Tabella 12 Agilent Instrument Controller con sistema operativo Windows 7 a 32 bit Modello AIC CPU RAM Spazio su disco Z210 Quad Core a 3,10 GHz 4 GB 250 GB Z220 Quad Core a 3,20 GHz 4 GB 250 GB Z230 Quad Core a 3,20 GHz 4 GB 500 GB Gli AIC devono essere aggiornati secondo necessità per soddisfare i requisiti minimi di memoria. 28 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

29 OpenLAB CDS EZChrom Edition 3 Agilent Instrument Controller (AIC) per EZChrom Edition Sistema operativo XP Tabella 13 Agilent Instrument Controller con sistema operativo Windows XP Modello AIC CPU RAM Spazio su disco 7800 Dual Core a 2,3 GHz 2 GB 135 GB 7900 Dual Core a 3,0 GHz 2 GB 232 GB (2x116) 8000 Dual Core a 3,16 GHz 4 GB 250 GB Gli Agilent Instrument Controller versione A e B e l'aic 5000 non sono supportati per l'uso con Agilent OpenLAB CDS. Poiché Windows XP non è supportato con OpenLAB CDS A.02.01, è necessario ricorrere a una delle due opzioni seguenti per poter utilizzare con OpenLAB CDS A un modello AIC su cui è in esecuzione Windows XP: Eseguire l'aggiornamento a Windows 7 (32 bit). Continuare a utilizzare il modello AIC 7800, 7900 o 8000 con Windows XP e OpenLAB CDS EZChrom Edition A.04.05, ma collegare l'aic a un server OpenLAB CDS A Shared Services (componente di OpenLAB CDS A.02.01). Questa modalità supporta l'utilizzo di client OpenLAB CDS EZChrom Edition A con gli AIC OpenLAB CDS EZChrom Edition A Permette l'uso parallelo degli AIC OpenLAB CDS EZChrom Edition A e degli AIC OpenLAB CDS EZChrom Edition A Rivolgersi al rappresentante dell'assistenza Agilent per ulteriori informazioni. Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 29

30 3 OpenLAB CDS EZChrom Edition Agilent Instrument Controller (AIC) per EZChrom Edition Numero di strumenti supportati Esiste un limite al numero di strumenti che possono essere configurati su un Agilent Instrument Controller (AIC) con EZChrom Edition: GC, LC (2D): 4 strumenti LC (3D): 2 strumenti NOTA Per le connessioni GPIB utilizzare soltanto uno strumento per AIC. NOTA Sugli Agilent Instrument Controller (AIC), OpenLAB EZChrom Edition in esecuzione su Microsoft Windows 2008 R2 non supporta strumenti e moduli collegati tramite GPIB e SCSI. Non esiste alcun limite al numero di AIC in un sistema distribuito. Software Tabella 14 Sistemi operativi supportati per gli AIC OpenLAB CDS EZChrom Edition Sistema operativo Dettagli Windows 7 SP1 Enterprise 32 o 64 bit Windows 8.1 Enterprise o Professional 32 o 64 bit Windows Server 2008 R2 SP1 Virtualizzazione Gli Agilent Instrument Controller per EZChrom Edition possono essere virtualizzati utilizzando VMWare vsphere 4.x o vsphere 5.x. Per ulteriori informazioni, vedere la nota tecnica in lingua inglese Virtualizing Agilent OpenLAB CDS EZChrom Edition with VMware. 30 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

31 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 4 Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition Hardware 32 Numero di strumenti 32 Software 33 Nel presente capitolo sono descritti i requisiti per Secure Workstation for Open- LAB CDS ChemStation Edition. Agilent Technologies 31

32 4 Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition Hardware Hardware Tabella 15 Configurazione hardware minima per Secure Workstation Caratteristica Velocità del processore Memoria fisica Disco rigido Video Mouse Supporti rimovibili Requisiti hardware Quad Core a 3 GHz 16 GB 4 unità da 500 GB o 2 unità da 1 TB 17 '' 1280x1024 (SXGA) 19 '' 1440x900 consigliato Dispositivo di puntamento compatibile con Microsoft Windows Unità DVD Rete LAN 100/1000 Numero di strumenti Esiste un limite al numero di strumenti che possono essere configurati su Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition: LC, GC, CE, A/D, SFC: 2 strumenti LC/MS, CE/MS: 1 strumento 32 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

33 Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition 4 Software Software Tabella 16 Software per Secure Workstation Componente Versione Sistema operativo Windows 7 Enterprise o Professional 64 bit Inglese (Stati Uniti), giapponese o cinese Internet Explorer 9.0 (32 bit) oppure 10,0 (32 bit) Data Store A PostgreSQL Microsoft Report Viewer Redistributable Microsoft Report Viewer Redistributable 2008 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 33

34 4 Secure Workstation for OpenLAB CDS ChemStation Edition Software 34 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

35 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 5 OpenLAB Data Analysis indipendente Hardware 36 Software 36 Nel presente capitolo sono descritti i requisiti per le installazioni OpenLAB Data Analysis indipendenti. Agilent Technologies 35

36 5 OpenLAB Data Analysis indipendente Hardware Hardware Tabella 17 Configurazione hardware minima (workstation ChemStation) Caratteristica Velocità del processore (CPU) Memoria fisica (RAM) Disco rigido Video Mouse Supporti rimovibili Requisiti hardware Dual Core a 3 GHz 4 GB 160 GB 17 '' 1280x1024 (SXGA) 19 '' 1440x900 consigliato Dispositivo di puntamento compatibile con Microsoft Windows Unità DVD Rete LAN 100/1000 Software Tabella 18 Sistemi operativi supportati per workstation OpenLAB Data Analysis indipendenti Sistema operativo Dettagli Windows 7 SP1 32 o 64 bit Windows o 64 bit 36 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

37 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 6 Server OpenLAB Shared Services Hardware 38 Software 38 Database 39 Nel presente capitolo sono descritti i requisiti per un server OpenLAB Shared Services. Agilent Technologies 37

38 6 Server OpenLAB Shared Services Hardware Hardware Tabella 19 Configurazioni hardware minime per server Shared Services Caratteristica Velocità del processore (CPU) Memoria fisica (RAM) Disco rigido Risoluzione dello schermo Mouse Supporti rimovibili Requisiti hardware Dual Core a 3 GHz 4 GB (32 bit) 6 GB (64 bit) 160 GB 17": 1024x768 (SXGA) 19": 1440x900 1 Dispositivo di puntamento compatibile con Microsoft Windows 1 Unità DVD Rete LAN 100/ Soltanto per installazione, amministrazione e modalità di failover. Software Tabella 20 Software per un server OpenLAB Shared Services Componente Sistema operativo Dettagli Windows Server 2008 R2 SP1 38 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

39 Server OpenLAB Shared Services 6 Database Database Agilent OpenLAB Shared Services gestiscono le informazioni utilizzando un database. Il database viene installato e configurato automaticamente durante l'installazione della workstation OpenLAB CDS. Quando si distribuiscono configurazioni di sistema connesse in rete, il database richiede un'installazione aggiuntiva per garantire l'accettabilità delle prestazioni del sistema. Tabella 21 Software supportato per l'hosting del database Shared Services Tipo di database Dettagli PostgreSQL SQL Server Oracle 2008 R2 SP1 e SP2 (64 bit) Standard o Enterprise 11g Standard o Enterprise NOTA Si consiglia vivamente di archiviare su dischi rigidi fisicamente esclusivi i file dei database e i registri delle transazioni (se pertinente). Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 39

40 6 Server OpenLAB Shared Services Database 40 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

41 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 7 Licenze Software supportato 42 Licenze Windows Server Licenza di accesso client (CAL) 43 Licenze di accesso client ai servizi desktop remoto (RDS CAL) 43 Nel presente capitolo sono incluse informazioni sul software utilizzato per le licenze. Agilent Technologies 41

42 7 Licenze Software supportato Software supportato Agilent OpenLAB CDS supporta l'uso di un server di licenze centralizzato per distribuire e tenere traccia dei diritti di licenza. A tale scopo è supportato il seguente software: Flex- Net Publisher v Questo software viene installato con l'installazione dei componenti del server OpenLAB Shared Services (ossia sul server OpenLAB Shared Services e sulle workstation OpenLAB CDS indipendenti). 42 Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS

43 Licenze 7 Licenze Windows Server 2008 Licenze Windows Server 2008 I sistemi distribuiti OpenLAB CDS ChemStation Edition sfruttano i servizi desktop remoto Microsoft. Oltre alle licenze di accesso client, questa tecnologia richiede ulteriori licenze denominate Remote Desktop Services Client Access License (RDS CAL, licenza di accesso client ai servizi desktop remoto). Licenza di accesso client (CAL) Una licenza di accesso client permette ai computer client di collegarsi al server Microsoft di hosting di risorse condivise. Licenze di accesso client ai servizi desktop remoto (RDS CAL) In Windows Server 2008 R2 SP1 il software Agilent Instrument Controller (AIC) di OpenLAB CDS ChemStation utilizza il ruolo Servizi Desktop remoto (RDS). L'utilizzo di questo ruolo richiede una licenza CAL Servizi Desktop remoto di Windows Server 2008 (RDS CAL) oltre alla licenza CAL di Windows Server 2008 per accedere a qualsiasi applicazione o interfaccia utente grafica con hosting remoto da parte di Windows Server 2008 R2 SP1. È necessario almeno un server di licenze di Servizi Desktop remoto distribuito e attivato nel proprio ambiente. Durante un periodo di prova di 120 giorni non è necessario alcun server licenze. Al termine del periodo di prova le connessioni remote non verranno consentite. La licenza di accesso client (CAL) e la licenza di accesso client ai servizi desktop remoto (RDS CAL) possono essere valide per un dispositivo o un utente. Per ulteriori informazioni sui requisiti CAL e RDS CAL vedere: Requisiti hardware e software di OpenLAB CDS 43

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014 SIMATIC WinCC Runtime Professional V13 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 03/2014 - Architetture Novità

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

TOPVIEW Rel. 1.00 06/02/14

TOPVIEW Rel. 1.00 06/02/14 Windows software per strumenti di verifica Pag 1 of 16 1. GENERALITA SOFTWARE TOPVIEW Il software professionale TopView è stato progettato per la gestione di dati relativi a strumenti di verifica multifunzione

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione Scheda Software HP Digital Sending (DSS) 5.0 Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei Presentazione della soluzione Rendendo più fluida la gestione di documenti e dati,

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli