DATI DI PRODUZIONE R.S.U. E RACCOLTA DIFFERENZIATA IN BASILICATA NELL'ANNO RAPPORTO SINTETICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DATI DI PRODUZIONE R.S.U. E RACCOLTA DIFFERENZIATA IN BASILICATA NELL'ANNO 2013- RAPPORTO SINTETICO"

Transcript

1 UFFICIO COMMISSARIO GESTIONE INTEGRATA RIFIUTI REGIONE BASILICATA DATI DI PRODUZIONE R.S.U. E RACCOLTA DIFFERENZIATA IN BASILICATA NELL'ANNO RAPPORTO SINTETICO EX AATO

2 Premessa La presente analisi sulla produzione e raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani nei 131 comuni della Basilicata è stata effettuata sulla scorta dei dati fornite dai comuni dell ambito unico regionale e di quelli elaborati dagli osservatori provinciali. (In particolare per la Provincia di Potenza si è fatto riferimento ai dati pubblicati sul sito dell osservatorio rifiuti provinciale su cui sono state effettuate le relative elaborazioni) 2 Occorre a tal proposito precisare che per quanto attiene i rifiuti urbani indifferenziati non tutti i comuni forniscono gli stessi per codice CER (rifiuti urbani indifferenziati (200301) rifiuti dallo spazzamento stradale e dalla pulizia dei litorali (200303) e altri rifiuti urbani non differenziati (200399). Non sono inoltre presenti gli scarti provenienti dagli impianti di selezione della raccolta multimateriale. Pertanto i dati e le relative elaborazioni possono essere non perfettamente allineati con quelli che sono fornite a livello regionale dai rapporti ISPRA (si ritiene uno scarto sui valori di produzione stimato in circa 1 punto percentuale e 1-max 2 punti percentuali sui valori della raccolta differenziata complessivi a livello regionale), che d altronde è affetta anch essa da una stima di dati che si aggira intorno al 4% di quelli complessivi. Pertanto RU (t) = (Σi RDi) + RUind Dove : Ru(t) = totale Rifiuti urbano prodotto espressi in tonnellate; Rda = Raccolta differenziata per codice CER Iesimo; RU ind = rifiuto urbano indifferenziato (Codice CER ). 2

3 NB: non sono computati tra i rifiuti urbani e, pertanto, né al numeratore né al denominatore dell equazione di calcolo della percentuale di RD, i rifiuti inerti, anche se derivanti da demolizioni in ambito domestico, in quanto rifiuti speciali ai sensi della normativa vigente. I dati si riferiscono all anno

4 Analisi sui dati di produzione e raccolta differenziata in Basilicata nell'anno Produzioni Nel 2013 in Basilicata si è registrato un ulteriore calo della produzione dei rifiuti, confermando il trend degli ultimi anni. In particolare, per quanto attiene i rifiuti solidi urbani, si è passati dalle circa tonnellate prodotte nel 2010, alle tonnellate del 2011, tonnellate del 2012, e tonnellate del 2013, registrando difatti una diminuzione della produzione complessiva di circa ton negli ultimi quattro anni. Se ci si riferisce al massimo valore di produzione di RSU raggiunto nel 2004 e pari a circa ton si è avuto una diminuzione di produzione di oltre il dodici percento. 4 La produzione procapite (che ricordiamo essere già stata nel 2012 la più bassa d'italia e pari a circa 370 kg/ab anno (ISPRA nel rapporto rifiuti relativo all anno 2012 riportava 379 kg/ab anno anche per le considerazioni riportate nelle premesse), contro una media nazionale di 528 kg/anno ed una media del Sud di 486 kg/ab anno) risulta essere stata nel 2013 di 359 kg/ab anno. 4

5 5 Figura 1- produzione procapite regioni italiane In particolare nella Provincia di Potenza si è registrata una produzione di RSU di circa ton (contro le ton del 2012 e le ton del 2011), con una raccolta differenziata di circa ton ( sono state ton nel 2012), ed una percentuale di circa il 31% ( 26.6 % nel 2012 e 20% nel 2011)), nella provincia di Matera si è avuta una produzione di RSU di circa tonnellate ( ton nel 2012 e ton nel 2011) con una raccolta differenziata di circa ton (ed una percentuale di raccolta differenziata di circa il 21% (20% nel 2012 e 14,5 % nel 2011). Complessivamente, in Regione, la percentuale di raccolta differenziata nell anno 2013 si è attestata al 27,8% per una produzione complessiva di rifiuti solidi urbani di circa ton ed una raccolta differenziata di circa ton. Per quanto attiene la popolazione residente si è registrata una lieve inversione di tendenza, dopo anni di calo demografico. Si riporta di seguito l andamento demografico per le due province lucane province e quindi per l intera regione (dal 2001 anno di redazione del Piano Regionale al 2013) 5

6 Figura 2- andamento popolazione Basilicata - fonte ISTAT Figura 3- andamento popolazione Prov. Potenza - fonte ISTAT 6 Figura 4- andamento popolazione Prov. Matera fonte ISTAT In particolare la situazione demografica al 31/12/2013 risulta essere la seguente: DATI DEMOGRAFICI (Anno 2013) Popolazione (N.) Famiglie (N.) Maschi (%) 49,0 Femmine (%) 51,0 Stranieri (%) 2,9 Età Media (Anni) 43,5 6

7 Variazione % Media Annua (2008/2013) -0,42 7 Figura - elaborazione su dati ISTAT Di seguito vengono riportate in valore tabellare l andamento di produzione rifiuti solidi urbani per gli ultimi tre anni ANDAMENTO PRODUZIONE RSU ED RD ANNI Tavola Produzione di rifiuti e raccolta differenziata. Anno 2011 Potenza Matera Basilicata Produzione (tonnellate) Raccolta differenziata , , ,76 Rifiuti urbani misti tal quale e pulizia delle , , ,98 strade Ingombranti a smaltimento 189,23 286,37 475,60 Totale rifiuti urbani , , ,34 Valori pro-capite (kg per abitante) Raccolta differenziata 70,03 58,94 66,18 Rifiuti urbani misti tal quale e pulizia delle ,69 300,97 strade Totale rifiuti urbani ,63 367,15 Fonte: Ns. elaborazioni su dati Amministrazioni Provinciali di Potenza e Matera e verifica diretta su comuni maggiori Tavola Produzione di rifiuti e raccolta differenziata. Anno

8 Potenza Matera Basilicata Produzione (tonnellate) Raccolta differenziata Rifiuti urbani misti tal quale indifferenziati e pulizia delle strade Ingombranti a smaltimento Totale rifiuti urbani Valori pro-capite (kg per abitante anno) Raccolta differenziata 90,44 80,09 86,85 (kg per abitante anno) Rifiuti urbani misti tal quale e pulizia delle 247,51 319,18 300,97 strade (kg per abitante anno) Totale rifiuti urbani (kg per abitante anno) 337,96 406, Fonte: Ns. elaborazioni su dati Amministrazioni Provinciali di Potenza e Matera Tavola Produzione di rifiuti e raccolta differenziata. Anno 2013 Potenza Matera Basilicata Produzione (tonnellate) Raccolta differenziata , , ,25 Rifiuti urbani misti tal quale indifferenziati e pulizia delle strade , , ,19 Totale rifiuti urbani , , ,44 Valori pro-capite (kg per abitante anno) Raccolta differenziata ,9 98,60 (kg per abitante anno) Rifiuti urbani misti tal quale e pulizia delle , strade (kg per abitante anno) Totale rifiuti urbani kg per abitante anno) ,5 359 *Per la provincia di Matera mancano i dati dei Comuni di Craco e Pomarico che sono stati stimati in funzione della media di produzione procapite per comuni similari per popolazione e sviluppo urbanistico e con riferimento ai valori degli anni precedenti 8

9 Per la prima volta si supera in provincia di Potenza i 100 kg di raccolta differenziata procapite per anno In 37 Comuni è stata attivata la raccolta dell umido ( circa il 28%) per una incidenza in peso di circa il 30%. Occorre precisare che in alcuni comuni è stata attivata solo parzialmente, nei centri storici, o solo in alcuni rioni (Matera capoluogo). Come si potrà notare dalle tabelle successive solo nei comuni dove si è attivato la raccolta dell organico si sono potuti raggiungere elevate percentuali di raccolta differenziata a testimonianza che i modelli più performanti rimangono i porta a porta spinti. Occorre precisare che non essendoci in Regione impianti dedicati al trattamento di tali frazioni i quantitativi di frazione organica raccolti con porta a porta spinto sono per lo più inviati in impianti di compostaggio presenti in Puglia (impianto di Laterza e Ginosa) 9 9

10 Figura 2 andamento produzione Basilicata RSU anni (ton/anno) 10 Figura 3- produzione kg ab anno confronto Basilicata - Italia e Sud 10

11 11 Figura 4- andamento negli anni della raccolta differenziata espressa in tonnellate raccolte- Regione Figura 5- andamento % Raccolta Differenziata Regione Basilicata anni

12 Figura 5- %RD 2013 Italia 12 Figura 6- percentuali di RD BASILICATA in funzione del livello di popolazione residente nei 131 comuni (anno 2013) modello di dispersione Dall analisi di dispersione si nota come le maggiori % di RD si riescono ad ottenere anche per modelli simili di raccolta nei paesi con popolazione compresa tra i e i abitanti. 12

13 13 Per le altre regioni il dato èstato preso dal rapporto ISPRA 2014 Il dato della Basilicata è stato corretto ripsetto a quello ISPRA che riporta il 25,8 % per il 2013 per qunato riportato in premessa 13

14 Comune Abitanti al 31/12/2013 Frazione organica umida (tonn/anno) TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2013) TOTALE (tonn/anno) anno 201 procapite kg anno 2013 % rd 2013 COMMISSARIO RACCOLTE DIFFERENZIATE PER PROVINCIA E COMUNE ANNO 2013 ANNO 2013 PROVINCIA POTENZA ABRIOLA ACERENZA ALBANO DI LUCANIA ANZI ARMENTO 664 ATELLA AVIGLIANO BALVANO BANZI BARAGIANO BARILE BELLA BRIENZA BRINDISI MONTAGNA 921 CALVELLO CALVERA 405 CAMPOMAGGIORE 823 CANCELLARA CARBONE 664 CASTELGRANDE 977 CASTELLUCCIO INFERIORE CASTELLUCCIO SUPERIORE 849 CASTELMEZZANO 822 CASTELSARACENO CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA ,27 470,27 270,9 386,72 242,24 628,96 126,42 284,66 411,08 78,35 366,14 444,49 9,9 194,97 204,87 606, , , , , ,61 50,02 467,92 517,94 153,55 290,13 104,9 395,03 179, ,46 394,17 482,55 876,72 100,12 397,55 890, ,29 288,77 714, ,88 29,25 298,09 327,34 139,56 507,37 646, ,39 126,39 32,36 231,88 264,24 83,7 159,68 102,78 262, ,44 203,44 79, ,3 140,48 495, ,18 161,89 256,07 26,58 234,1 260,68 79,6 319,17 398,77 9,46 275,87 285, ,81 0,00% 0,70 61,49% 0,77 30,75% 0,69 17,63% 0,85 4,83% 1,29 33,56% 0,73 56,44% 0,77 9,66% 0,79 73,45% 1,17 15,75% 0,85 44,96% 0,68 30,86% 0,67 28,79% 0,97 8,94% 0,91 21,57% 0,85 0,00% 0,88 12,25% 0,52 60,84% 0,84 0,00% 0,69 32,46% 0,80 22,09% 0,83 36,78% 0,87 10,20% 0,76 19,96% 0,70 3,32%

15 CERSOSIMO CHIAROMONTE CORLETO PERTICARA EPISCOPIA FARDELLA FILIANO FORENZA FRANCAVILLA IN SINNI GALLICCHIO GENZANO DI LUCANIA GINESTRA GRUMENTO NOVA GUARDIA PERTICARA LAGONEGRO LATRONICO LAURENZANA LAURIA LAVELLO MARATEA MARSICO NUOVO MARSICOVETERE MASCHITO MELFI MISSANELLO MOLITERNO MONTEMILONE MONTEMURRO MURO LUCANO NEMOLI NOEPOLI OPPIDO LUCANO PALAZZO SAN GERVASIO PATERNO PESCOPAGANO PICERNO PIETRAGALLA PIETRAPERTOSA PIGNOLA POTENZA ,9 185,41 196,31 78,97 460,39 539,36 140,33 778,3 918,63 13,83 295,26 309, ,02 192,02 122,6 837,72 960,32 166,85 317,52 166, , ,1 1347,48 61,7 195,28 256,98 675, ,43 434, ,28 36,69 102,75 139,44 143,16 480,74 623,9 23,72 144,03 167,75 209,15 687, ,1 1959,01 364, , ,5 98,94 438,97 537,91 346, , , ,71 507, , , ,15 218,10 831, , ,49 321,8 740, ,01 530, , ,74 70,17 467,88 538, , , , , ,71 160,71 287,16 909, ,39 189,35 314,63 135,15 449,78 95,44 250,75 346,19 323,80 848,46 182,9 1031,36 137,27 284,51 421,78 40,03 247,02 287,05 307,32 599,57 306,13 905,7 505, ,1 508, ,77 447,8 564,5 1012,3 71,41 526,1 597,51 227,92 732,52 839, ,8 355,37 769,16 347, , ,93 288,93 138,28 353, , , , , ,75 0,78 5,55% 0,76 14,64% 0,98 15,28% 0,59 4,47% 0,85 0,00% 0,87 12,77% 0,62 65,60% 0,87 15,09% 0,79 24,01% 0,74 72,31% 0,52 26,31% 0,99 22,95% 0,81 14,14% 15 0,95 35,12% 0,90 23,89% 0,78 18,39% 0,83 32,35% 0,90 30,21% 1,35 32,48% 0,68 30,30% 0,90 29,73% 0,85 13,04% 1,34 53,37% 0,77 0,00% 0,80 24,00% 0,73 69,95% 0,74 27,57% 0,51 82,27% 0,77 32,55% 0,85 13,95% 0,65 66,20% 0,85 67,11% 0,81 44,24% 0,83 11,95% 0,71 46,60% 0,73 68,87% 0,74 0,00% 0,73 19,22% 1,13 24,06% 15

16 RAPOLLA RAPONE RIONERO IN VULTURE RIPACANDIDA RIVELLO ROCCANOVA ROTONDA RUOTI RUVO DEL MONTE SAN CHIRICO NUOVO SAN CHIRICO RAPARO SAN COSTANTINO ALBANESE SAN FELE SAN MARTINO D'AGRI SAN PAOLO ALBANESE SAN SEVERINO LUCANO SANT'ANGELO LE FRATTE SANT'ARCANGELO SARCONI SASSO DI CASTALDA SATRIANO DI LUCANIA SAVOIA DI LUCANIA SENISE SPINOSO TEANA TERRANOVA DI POLLINO TITO TOLVE TRAMUTOLA TRECCHINA TRIVIGNO VAGLIO BASILICATA VENOSA VIETRI DI POTENZA VIGGIANELLO VIGGIANO ,81 795,9 1273, ,33 206,13 266, , , , ,52 485,81 543, ,05 703,75 819, ,62 461,33 539, ,32 349,45 837, , ,84 538,82 683, ,91 227,57 320, ,88 232,25 147,15 379, ,26 294,85 324, ,99 230, ,77 618,09 835, ,31 206,29 227, ,32 56,65 68, ,74 208,13 305, , ,2 2073, ,27 223,53 336, ,24 102,39 173, ,69 398,43 601, ,1 203,85 287, , ,22 796, , ,15 317,25 391, ,66 166, ,3 316,19 321, , ,4 922,7 1953, ,6 436,08 271,24 707, ,48 823, ,51 897, , ,08 123,8 165, ,39 596,18 654, , , ,98 275,83 349,04 624, ,26 788,85 807, ,89 949, , , , , ,08 0,78 37,51% 0,73 22,64% 1,08 41,41% 0,85 10,59% 0,80 14,16% 0,92 14,56% 0,93 29,44% 0,52 21,19% 0,80 28,99% 0,73 61,22% 0,79 9,03% 0,84 0,00% 0,74 26,05% 16 0,76 9,36% 0,64 17,86% 0,81 3,13% 0,58 31,95% 0,87 22,52% 0,66 33,63% 0,57 41,03% 0,69 33,72% 0,69 29,21% 0,73 57,66% 0,71 18,94% 0,71 0,00% 0,69 1,65% 0,73 52,76% 0,59 61,65% 0,92 22,09% 1,18 11,05% 0,66 25,37% 0,86 8,92% 1,05 30,29% 0,59 44,14% 0,69 2,26% 1,01 20,90% 0,90 32,48% 16

17 ANNO 2013 PROVINCIA DI MATERA Comune (MT) Abitanti Frazione organica umida (tonn/anno Accettura ,00 664,29 664,29 0,95 0,00% Aliano ,46 273,74 329,20 0,87 16,85% Bernalda ,05 627, , ,62 1,23 11,17% Calciano 773 0,00 271,67 271,67 0,96 0,00% Cirigliano 350 0,00 128,61 128,61 1,01 0,00% Colobraro ,86 347,01 381,87 0,80 9,13% Craco 768 6,48 226,99 233,47 0,83 2,78% Ferrandina , , ,81 0,93 7,27% 17 Garaguso ,00 371,00 371,00 0,93 0,00% Gorgoglione ,03 308,85 341,88 0,92 9,66% Grassano , , ,45 0,83 10,23% Grottole ,00 683,39 683,39 0,81 0,00% Irsina ,23 894,49 703, ,88 0,87 55,98% Matera , , , ,72 1,27 22,79% Miglionico ,82 856,14 907,96 0,99 5,71% Montalbano Jonico , ,12 956, ,06 0,83 57,30% Montescaglioso , , ,17 0,74 58,62% Nova Siri , , ,18 1,28 3,56% Oliveto Lucano 476 0,00 136,96 136,96 0,79 0,00% Pisticci , , ,03 1,19 7,41% Policoro , , , ,30 1,17 42,28% Pomarico , , ,96 1,11 9,91% Rotondella ,43 176,16 509,59 0,52 65,43% Salandra ,18 931,97 958,15 0,92 2,73% San Giorgio Lucano ,00 422,92 422,92 0,92 0,00% San Mauro Forte ,04 487,60 499,64 0,84 2,41% Scanzano Jonico ,02 531, , ,26 1,39 14,22% Stigliano , , ,03 0,83 17,36% Tricarico , , ,49 0,98 0,65% Tursi , , ,81 0,84 11,68% Valsinni ,90 361,10 421,00 0,72 14,23% , , ,36 1,09 20,76% 17 TOTALE RD (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati produz ab kg anno Raccolta differenziata 2013 %

18 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2012) TOTALE (tonn/anno) anno 2013 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO Anno 2013 Basilicata raccolte differenziate (in % e tonnelate ) produzione totale e procapite In ordine decrescente per produzione procapite kg anno Scanzano Jonico ,22% 531, , ,26 1,39 MARATEA ,48% 831, , ,49 1,35 MELFI ,37% 4626, , ,33 1,34 ATELLA ,56% 606, , ,29 Nova Siri ,56% 111, , ,18 1,28 Matera ,79% 6.387, , ,72 1,27 Bernalda ,17% 627, , ,62 1,23 Pisticci ,41% 554, , ,03 1,19 TRECCHINA ,05% 111,51 897, ,95 1,18 Policoro ,28% 3.086, , ,30 1,17 BARAGIANO ,75% 179, ,46 1,17 POTENZA ,06% 6664, , ,75 1,13 Pomarico ,91% 168, , ,96 1,11 RIONERO IN VULTURE ,41% 2172, , ,79 1,08 VENOSA ,29% 1403, ,81 1,05 VIGGIANO ,90% 250,89 949, ,6 1,01 Cirigliano 350 0,00% 0,00 128,61 128,61 1,01 Miglionico ,71% 51,82 856,14 907,96 0,99 GRUMENTO NOVA ,95% 143,16 480,74 623,9 0,99 CORLETO PERTICARA ,28% 140,33 778,3 918,63 0,98 Tricarico ,65% 12, , ,49 0,98 BRINDISI MONTAGNA 921 8,94% 29,25 298,09 327,34 0,97 Calciano 773 0,00% 0,00 271,67 271,67 0,96 Accettura ,00% 0,00 664,29 664,29 0,95 LAGONEGRO ,12% 687, ,1 1959,01 0,95 Ferrandina ,27% 219, , ,81 0,93 ROTONDA ,44% 349,45 837, ,86 0, ,00% 0,00 371,00 371,00 0,93 Garaguso 18 18

19 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2012) TOTALE (tonn/anno) anno 2013 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO Gorgoglione ,66% 33,03 308,85 341,88 0,92 ROCCANOVA ,56% 78,62 461,33 539,95 0,92 Salandra ,73% 26,18 931,97 958,15 0,92 TRAMUTOLA ,09% 233,48 823, ,92 San Giorgio Lucano ,00% 0,00 422,92 422,92 0,92 CALVELLO ,57% 139,56 507,37 646,93 0,91 MARSICOVETERE ,73% 530, , ,74 0,90 LAVELLO ,21% 1364, , ,15 0,90 LATRONICO ,89% 364, , ,5 0,90 CAMPOMAGGIORE ,25% 32,36 231,88 264,24 0,88 Irsina ,98% 894,49 703, ,88 0,87 FRANCAVILLA IN SINNI ,09% 203, ,1 1347,48 0,87 SANT'ARCANGELO ,52% 466, ,2 2073,08 0,87 CASTELMEZZANO ,20% 26,58 234,1 260,68 0,87 FILIANO ,77% 122,6 837,72 960,32 0,87 Aliano ,85% 55,46 273,74 329,20 0,87 VAGLIO BASILICATA ,92% 58,39 596,18 654,57 0,86 CALVERA 405 0,00% 0 126,39 126,39 0,85 RIPACANDIDA ,59% 57,52 485,81 543,33 0,85 FARDELLA 617 0,00% 0 192,02 192,02 0,85 MASCHITO ,04% 70,17 467,88 538,05 0,85 NOEPOLI ,95% 40,03 247,02 287,05 0,85 BARILE ,96% 394,17 482,55 876,72 0,85 ARMENTO 664 4,83% 9,9 194,97 204,87 0,85 PALAZZO SAN GERVASIO ,11% 1038,1 508, ,77 0,85 San Mauro Forte ,41% 12,04 487,60 499,64 0,84 Tursi ,68% 183, , ,81 0,84 CARBONE 664 0,00% 0 203,44 203,44 0,84 SAN COSTANTINO 0,00% 0 230,99 230,99 ALBANESE 755 0,84 Craco 768 2,78% 6,48 226,99 233,47 0,83 Montalbano Jonico ,30% 1.284,12 956, ,06 0,83 PESCOPAGANO ,95% 71,41 526,1 597,51 0,83 Grassano ,23% 162, , ,45 0,83 CASTELLUCCIO SUPERIORE ,78% 94,18 161,89 256,07 0,

20 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2012) TOTALE (tonn/anno) anno 2013 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO Stigliano ,36% 238, , ,03 0,83 LAURIA ,35% 1278, , ,71 0,83 SAN SEVERINO LUCANO ,13% ,81 PATERNO ,24% 447,8 564,5 1012,3 0,81 ABRIOLA ,00% 0 470,27 470,27 0,81 GUARDIA PERTICARA ,14% 23,72 144,03 167,75 0,81 Grottole ,00% 0,00 683,39 683,39 0,81 RIVELLO ,16% 116,05 703,75 819,8 0,80 CASTELLUCCIO INFERIORE ,09% 140,48 495, ,80 RUVO DEL MONTE ,99% 92,91 227,57 320,48 0,80 MOLITERNO ,00% 287,16 909, ,39 0,80 Colobraro ,13% 34,86 347,01 381,87 0,80 GALLICCHIO ,01% 61,7 195,28 256,98 0,79 Oliveto Lucano 476 0,00% 0,00 136,96 136,96 0,79 BANZI ,45% 290,13 104,9 395,03 0,79 SAN CHIRICO RAPARO ,03% 29,26 294,85 324,11 0,79 LAURENZANA ,39% 98,94 438,97 537,91 0,78 CERSOSIMO 689 5,55% 10,9 185,41 196,31 0,78 RAPOLLA ,51% 477,81 795,9 1273,71 0,78 MISSANELLO 570 0,00% 0 160,71 160,71 0,77 NEMOLI ,55% 137,27 284,51 421,78 0,77 ALBANO DI LUCANIA ,75% 126,42 284,66 411,08 0,77 BALVANO ,66% 50,02 467,92 517,94 0,77 CASTELSARACENO ,96% 79,6 319,17 398,77 0,76 CHIAROMONTE ,64% 78,97 460,39 539,36 0,76 SAN MARTINO D'AGRI 824 9,36% 21,31 206,29 227,6 0,76 Montescaglioso ,62% 1.602, , ,17 0,74 SAN FELE ,05% 217,77 618,09 835,86 0,74 PIETRAPERTOSA ,00% 0 288,93 288,93 0,74 MONTEMURRO ,57% 95,44 250,75 346,19 0,74 GENZANO DI LUCANIA ,31% 1135,43 434, ,28 0,74 PIGNOLA ,22% 353, , ,93 0,73 RAPONE ,64% 60,33 206,13 266,46 0,73 TITO ,76% 1030,4 922,7 1953,1 0,

21 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2012) TOTALE (tonn/anno) anno 2013 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO AVIGLIANO ,44% 1764, , ,61 0,73 MONTEMILONE ,95% 314,63 135,15 449,78 0,73 SAN CHIRICO NUOVO ,22% 232,25 147,15 379,4 0,73 SENISE ,66% 1085,22 796, ,05 0,73 PIETRAGALLA ,87% 769,16 347, ,89 0,73 Valsinni ,23% 59,90 361,10 421,00 0,72 PICERNO ,60% 732,52 839, ,8 0,71 TEANA 641 0,00% 0 166,66 166,66 0,71 SPINOSO ,94% 74,15 317,25 391,4 0,71 CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA ,32% 9,46 275,87 285,33 0,70 ACERENZA ,49% 386,72 242,24 628,96 0,70 ANZI ,63% 78,35 366,14 444,49 0,69 TERRANOVA DI POLLINO ,65% 5,3 316,19 321,49 0,69 VIGGIANELLO ,26% 18,26 788,85 807,11 0,69 SAVOIA DI LUCANIA ,21% 84,1 203,85 287,95 0,69 SATRIANO DI LUCANIA ,72% 202,69 398,43 601,12 0,69 CASTELGRANDE ,46% 79, ,3 0,69 MARSICO NUOVO ,30% 321,8 740, ,01 0,68 BELLA ,86% 397,55 890, ,29 0,68 BRIENZA ,79% 288,77 714, ,88 0,67 SARCONI ,63% 113,27 223,53 336,8 0,66 TRIVIGNO ,37% 42,08 123,8 165,88 0,66 OPPIDO LUCANO ,20% 599,57 306,13 905,7 0,65 SAN PAOLO ALBANESE ,86% 12,32 56,65 68,97 0,64 FORENZA ,60% 317,52 166, ,62 VIETRI DI POTENZA ,14% 275,83 349,04 624,87 0,59 EPISCOPIA ,47% 13,83 295,26 309,09 0,59 TOLVE ,65% 436,08 271,24 707,32 0,59 SANT'ANGELO LE FRATTE ,95% 97,74 208,13 305,87 0,58 SASSO DI CASTALDA ,03% 71,24 102,39 173,63 0,57 RUOTI ,19% 144,84 538,82 683,66 0,52 CANCELLARA ,84% 159,68 102,78 262,46 0,52 GINESTRA ,31% 36,69 102,75 139,44 0,

22 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2012) TOTALE (tonn/anno) anno 2013 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO Rotondella ,43% 333,43 176,16 509,59 0,52 MURO LUCANO ,27% 848,46 182,9 1031,36 0,

23 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2013) TOTALE (tonn/anno) anno 201 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO Anno 2013 Basilicata raccolte differenziate (in % e tonnelate ) produzione totale e procapite In ordine decrescente per %RD MURO LUCANO ,27% 848,46 182,9 1031,36 0,51 BANZI ,45% 290,13 104,9 395,03 0,79 GENZANO DI LUCANIA ,31% 1135,43 434, ,28 0,74 MONTEMILONE ,95% 314,63 135,15 449,78 0,73 PIETRAGALLA ,87% 769,16 347, ,89 0,73 PALAZZO SAN GERVASIO ,11% 1038,1 508, ,77 0,85 OPPIDO LUCANO ,20% 599,57 306,13 905,7 0,65 FORENZA ,60% 317,52 166, ,62 Rotondella ,43% 333,43 176,16 509,59 0,52 TOLVE ,65% 436,08 271,24 707,32 0,59 ACERENZA ,49% 386,72 242,24 628,96 0,70 SAN CHIRICO NUOVO ,22% 232,25 147,15 379,4 0,73 CANCELLARA ,84% 159,68 102,78 262,46 0,52 Montescaglioso ,62% 1.602, , ,17 0,74 SENISE ,66% 1085,22 796, ,05 0,73 Montalbano Jonico ,30% 1.284,12 956, ,06 0,83 AVIGLIANO ,44% 1764, , ,61 0,73 Irsina ,98% 894,49 703, ,88 0,87 MELFI ,37% 4626, , ,33 1,34 TITO ,76% 1030,4 922,7 1953,1 0,73 PICERNO ,60% 732,52 839, ,8 0,71 BARILE ,96% 394,17 482,55 876,72 0,85 PATERNO ,24% 447,8 564,5 1012,3 0,81 VIETRI DI POTENZA ,14% 275,83 349,04 624,87 0,59 Policoro ,28% 3.086, , ,30 1,17 RIONERO IN VULTURE ,41% 2172, , ,79 1,

24 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2013) TOTALE (tonn/anno) anno 201 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO SASSO DI CASTALDA ,03% 71,24 102,39 173,63 0,57 RAPOLLA ,51% 477,81 795,9 1273,71 0,78 CASTELLUCCIO SUPERIORE ,78% 94,18 161,89 256,07 0,83 LAGONEGRO ,12% 687, ,1 1959,01 0,95 SATRIANO DI LUCANIA ,72% 202,69 398,43 601,12 0,69 SARCONI ,63% 113,27 223,53 336,8 0,66 ATELLA ,56% 606, , ,29 NEMOLI ,55% 137,27 284,51 421,78 0,77 MARATEA ,48% 831, , ,49 1,35 CASTELGRANDE ,46% 79, ,3 0,69 LAURIA ,35% 1278, , ,71 0,83 SANT'ANGELO LE FRATTE ,95% 97,74 208,13 305,87 0,58 BELLA ,86% 397,55 890, ,29 0,68 ALBANO DI LUCANIA ,75% 126,42 284,66 411,08 0,77 MARSICO NUOVO ,30% 321,8 740, ,01 0,68 VENOSA ,29% 1403, ,81 1,05 LAVELLO ,21% 1364, , ,15 0,90 MARSICOVETERE ,73% 530, , ,74 0,90 ROTONDA ,44% 349,45 837, ,86 0,93 SAVOIA DI LUCANIA ,21% 84,1 203,85 287,95 0,69 RUVO DEL MONTE ,99% 92,91 227,57 320,48 0,80 BRIENZA ,79% 288,77 714, ,88 0,67 MONTEMURRO ,57% 95,44 250,75 346,19 0,74 GINESTRA ,31% 36,69 102,75 139,44 0,52 SAN FELE ,05% 217,77 618,09 835,86 0,74 TRIVIGNO ,37% 42,08 123,8 165,88 0,66 POTENZA ,06% 6664, , ,75 1,13 GALLICCHIO ,01% 61,7 195,28 256,98 0,79 MOLITERNO ,00% 287,16 909, ,39 0,80 LATRONICO ,89% 364, , ,5 0,90 GRUMENTO NOVA ,95% 143,16 480,74 623,9 0,99 Matera ,79% 6.387, , ,72 1,

25 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2013) TOTALE (tonn/anno) anno 201 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO RAPONE ,64% 60,33 206,13 266,46 0,73 SANT'ARCANGELO ,52% 466, ,2 2073,08 0,87 TRAMUTOLA ,09% 233,48 823, ,92 CASTELLUCCIO INFERIORE ,09% 140,48 495, ,80 CALVELLO ,57% 139,56 507,37 646,93 0,91 RUOTI ,19% 144,84 538,82 683,66 0,52 VIGGIANO ,90% 250,89 949, ,6 1,01 CASTELSARACENO ,96% 79,6 319,17 398,77 0,76 PIGNOLA ,22% 353, , ,93 0,73 SPINOSO ,94% 74,15 317,25 391,4 0,71 LAURENZANA ,39% 98,94 438,97 537,91 0,78 SAN PAOLO ALBANESE ,86% 12,32 56,65 68,97 0,64 ANZI ,63% 78,35 366,14 444,49 0, ,36% 238, , ,03 0,83 Stigliano Aliano ,85% 55,46 273,74 329,20 0,87 BARAGIANO ,75% 179, ,46 1,17 CORLETO PERTICARA ,28% 140,33 778,3 918,63 0,98 FRANCAVILLA IN SINNI ,09% 203, ,1 1347,48 0,87 CHIAROMONTE ,64% 78,97 460,39 539,36 0,76 ROCCANOVA ,56% 78,62 461,33 539,95 0,92 Valsinni ,23% 59,90 361,10 421,00 0,72 Scanzano Jonico ,22% 531, , ,26 1,39 RIVELLO ,16% 116,05 703,75 819,8 0,80 GUARDIA PERTICARA ,14% 23,72 144,03 167,75 0,81 NOEPOLI ,95% 40,03 247,02 287,05 0,85 MASCHITO ,04% 70,17 467,88 538,05 0,85 FILIANO ,77% 122,6 837,72 960,32 0,87 CAMPOMAGGIORE ,25% 32,36 231,88 264,24 0,88 PESCOPAGANO ,95% 71,41 526,1 597,51 0,83 Tursi ,68% 183, , ,81 0,84 Bernalda ,17% 627, , ,62 1,23 TRECCHINA ,05% 111,51 897, ,95 1,

26 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2013) TOTALE (tonn/anno) anno 201 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO RIPACANDIDA ,59% 57,52 485,81 543,33 0,85 Grassano ,23% 162, , ,45 0,83 CASTELMEZZANO ,20% 26,58 234,1 260,68 0,87 Pomarico ,91% 168, , ,96 1,11 Gorgoglione ,66% 33,03 308,85 341,88 0,92 BALVANO ,66% 50,02 467,92 517,94 0,77 SAN MARTINO D'AGRI 824 9,36% 21,31 206,29 227,6 0,76 Colobraro ,13% 34,86 347,01 381,87 0,80 SAN CHIRICO RAPARO ,03% 29,26 294,85 324,11 0,79 BRINDISI MONTAGNA 921 8,94% 29,25 298,09 327,34 0,97 VAGLIO BASILICATA ,92% 58,39 596,18 654,57 0,86 Pisticci ,41% 554, , ,03 1,19 Ferrandina ,27% 219, , ,81 0,93 Miglionico ,71% 51,82 856,14 907,96 0,99 CERSOSIMO 689 5,55% 10,9 185,41 196,31 0,78 ARMENTO 664 4,83% 9,9 194,97 204,87 0,85 EPISCOPIA ,47% 13,83 295,26 309,09 0,59 Nova Siri ,56% 111, , ,18 1,28 CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA ,32% 9,46 275,87 285,33 0,70 SAN SEVERINO LUCANO ,13% ,81 Craco 768 2,78% 6,48 226,99 233,47 0,83 Salandra ,73% 26,18 931,97 958,15 0,92 San Mauro Forte ,41% 12,04 487,60 499,64 0,84 VIGGIANELLO ,26% 18,26 788,85 807,11 0,69 TERRANOVA DI POLLINO ,65% 5,3 316,19 321,49 0,69 Tricarico ,65% 12, , ,49 0,98 ABRIOLA ,00% 0 470,27 470,27 0,81 CALVERA 405 0,00% 0 126,39 126,39 0,85 CARBONE 664 0,00% 0 203,44 203,44 0,84 FARDELLA 617 0,00% 0 192,02 192,02 0,85 MISSANELLO 570 0,00% 0 160,71 160,71 0,

27 Comune Abitanti al 31/12/2013 Raccolta differenziata % TOTALE RD 2013 (tonn/anno) Rifiuti urbani non differenziati (anno 2013) TOTALE (tonn/anno) anno 201 procapite kg anno 2013 COMMISSARIO PIETRAPERTOSA ,00% 0 288,93 288,93 0,74 SAN COSTANTINO 0,00% 0 230,99 230,99 ALBANESE 755 0,84 TEANA 641 0,00% 0 166,66 166,66 0,71 Accettura ,00% 0,00 664,29 664,29 0,95 Calciano 773 0,00% 0,00 271,67 271,67 0,96 Cirigliano 350 0,00% 0,00 128,61 128,61 1,01 Garaguso ,00% 0,00 371,00 371,00 0,93 Grottole ,00% 0,00 683,39 683,39 0,81 Oliveto Lucano 476 0,00% 0,00 136,96 136,96 0,79 San Giorgio Lucano ,00% 0,00 422,92 422,92 0,92 TOTALI ,87% , , ,44 0,97 27 I l d.lgs. n. 152/2006 e la legge 27 dicembre 2006, n. 296 individuano i seguenti obiettivi di raccolta differenziata: almeno il 35% entro il 31 dicembre 2006; almeno il 40% entro il 31 dicembre 2007; almeno il 45% entro il 31 dicembre 2008; almeno il 50% entro il 31 dicembre 2009; almeno il 60% entro il 31 dicembre 2011; almeno il 65% entro il 31 dicembre

28 28 28

29 BASILICATA VARIAZIONI RD (%) ANNI 2013 RISPETTO A 2012 Capoluoghi Potenza e Matera COMUNI r.d r.d MURO LUCANO 36,65% 82,27% 45,61% 2 PICERNO 10,61% 46,60% 35,99% 3 MELFI 20,73% 53,37% 32,64% 4 PIETRAGALLA 41,00% 68,87% 27,87% 5 LAGONEGRO 13,72% 35,12% 21,39% 6 TITO 31,85% 52,76% 20,91% 7 ROTONDA 13,14% 29,44% 16,31% 8 MARATEA 17,58% 32,48% 14,90% 9 BANZI 59,27% 73,45% 14,17% 10 SENISE 43,72% 57,66% 13,94% 11 PIGNOLA 5,84% 19,22% 13,37% 12 PATERNO 30,88% 44,24% 13,36% 13 CAMPOMAGGIORE 3,28% 12,25% 8,97% 14 VIETRI DI POTENZA 35,32% 44,14% 8,82% 15 AVIGLIANO 47,79% 56,44% 8,65% 16 Bernalda 3,56% 11,17% 7,61% 17 LAURIA 24,89% 32,35% 7,47% 18 Policoro 35,11% 42,28% 7,17% 19 SARCONI 27,12% 33,63% 6,51% 20 SAN PAOLO ALBANESE 11,52% 17,86% 6,34% 21 Scanzano Jonico 8,39% 14,22% 5,83% 22 Valsinni 8,70% 14,23% 5,53% 23 PESCOPAGANO 6,95% 11,95% 5,00% 24 ROCCANOVA 10,00% 14,56% 4,56% 25 NEMOLI 28,01% 32,55% 4,53% 26 BELLA 26,51% 30,86% 4,35% 27 LATRONICO 19,69% 23,89% 4,20% 28 SAVOIA DI LUCANIA 25,52% 29,21% 3,68% 29 MOLITERNO 20,33% 24,00% 3,68% 30 SAN FELE 22,42% 26,05% 3,64% 31 CASTELLUCCIO SUPERIORE 33,36% 36,78% 3,41% 29 29

30 Capoluoghi Potenza e Matera COMUNI r.d r.d SANT'ARCANGELO 19,37% 22,52% 3,15% 33 LAVELLO 27,25% 30,21% 2,95% 34 GALLICCHIO 21,10% 24,01% 2,91% 35 BRINDISI MONTAGNA 6,05% 8,94% 2,89% 36 CASTELMEZZANO 7,51% 10,20% 2,69% 37 BARILE 42,31% 44,96% 2,65% 38 CERSOSIMO 3,60% 5,55% 1,95% 39 TRECCHINA 9,15% 11,05% 1,90% 40 GUARDIA PERTICARA 12,26% 14,14% 1,88% 41 SASSO DI CASTALDA 39,19% 41,03% 1,84% 42 CASTELSARACENO 18,14% 19,96% 1,82% 43 NOEPOLI 12,39% 13,95% 1,56% 44 MARSICO NUOVO 28,77% 30,30% 1,53% 45 MONTEMILONE 68,45% 69,95% 1,51% 46 TRAMUTOLA 20,66% 22,09% 1,43% 47 Montalbano Jonico 55,88% 57,30% 1,42% 48 RIPACANDIDA 9,32% 10,59% 1,27% 49 OPPIDO LUCANO 64,99% 66,20% 1,21% 50 VAGLIO BASILICATA 7,80% 8,92% 1,12% 51 Miglionico 4,63% 5,71% 1,08% 52 SATRIANO DI LUCANIA 32,80% 33,72% 0,92% 53 VENOSA 29,44% 30,29% 0,85% 54 ACERENZA 60,66% 61,49% 0,83% 55 LAURENZANA 17,62% 18,39% 0,77% 56 Pisticci 6,65% 7,41% 0,76% 57 Salandra 1,98% 2,73% 0,75% 58 Rotondella 64,79% 65,43% 0,64% 59 BRIENZA 28,24% 28,79% 0,56% 60 Pomarico 9,42% 9,91% 0,49% 61 Tricarico 0,20% 0,65% 0,45% 62 GRUMENTO NOVA 22,52% 22,95% 0,43% 63 POTENZA 23,70% 24,06% 0,36% 64 PALAZZO SAN GERVASIO 66,77% 67,11% 0,34% 65 CORLETO PERTICARA 14,95% 15,28% 0,33% 66 Grassano 10,09% 10,23% 0,14% 67 Matera 22,76% 22,79% 0,03% 30 30

31 Capoluoghi Potenza e Matera COMUNI r.d r.d Ferrandina 7,25% 7,27% 0,02% 69 ABRIOLA 0,00% 0,00% 0,00% 70 CALVERA 0,00% 0,00% 0,00% 71 CARBONE 0,00% 0,00% 0,00% 72 FARDELLA 0,00% 0,00% 0,00% 73 MISSANELLO 0,00% 0,00% 0,00% 74 PIETRAPERTOSA 0,00% 0,00% 0,00% SAN COSTANTINO 75 ALBANESE 0,00% 0,00% 0,00% 76 TEANA 0,00% 0,00% 0,00% 77 Accettura 0,00% 0,00% 0,00% 78 Calciano 0,00% 0,00% 0,00% 79 Cirigliano 0,00% 0,00% 0,00% 80 Garaguso 0,00% 0,00% 0,00% 81 Grottole 0,00% 0,00% 0,00% 82 Oliveto Lucano 0,00% 0,00% 0,00% 83 San Giorgio Lucano 0,00% 0,00% 0,00% 84 CALVELLO 21,65% 21,57% -0,08% 85 RUVO DEL MONTE 29,22% 28,99% -0,23% 86 FRANCAVILLA IN SINNI 15,33% 15,09% -0,23% 87 Nova Siri 4,01% 3,56% -0,45% 88 FILIANO 13,56% 12,77% -0,79% 89 VIGGIANO 21,69% 20,90% -0,79% 90 ALBANO DI LUCANIA 31,56% 30,75% -0,81% 91 Montescaglioso 59,46% 58,62% -0,84% 92 CASTELGRANDE 33,37% 32,46% -0,91% 93 FORENZA 66,52% 65,60% -0,92% 94 GENZANO DI LUCANIA 73,25% 72,31% -0,94% 95 RIONERO IN VULTURE 42,39% 41,41% -0,99% 96 Colobraro 10,16% 9,13% -1,03% 97 Irsina 57,04% 55,98% -1,06% 98 MARSICOVETERE 30,87% 29,73% -1,15% 99 SPINOSO 20,10% 18,94% -1,15% 100 CHIAROMONTE 15,86% 14,64% -1,22% CASTRONUOVO DI 101 SANT'ANDREA 4,87% 3,32% -1,56% 31 31

32 Capoluoghi Potenza e Matera COMUNI r.d r.d MASCHITO 14,68% 13,04% -1,64% 103 SAN CHIRICO RAPARO 10,70% 9,03% -1,67% 104 Craco 4,48% 2,78% -1,70% 105 San Mauro Forte 4,14% 2,41% -1,73% 106 SAN CHIRICO NUOVO 63,03% 61,22% -1,81% 107 RIVELLO 16,00% 14,16% -1,84% 108 VIGGIANELLO 4,41% 2,26% -2,15% 109 ATELLA 35,80% 33,56% -2,25% 110 TERRANOVA DI POLLINO 4,02% 1,65% -2,37% 111 Stigliano 20,14% 17,36% -2,78% 112 RUOTI 24,09% 21,19% -2,91% 113 Gorgoglione 12,67% 9,66% -3,01% 114 Aliano 19,89% 16,85% -3,04% 115 MONTEMURRO 30,76% 27,57% -3,19% 116 ANZI 20,89% 17,63% -3,26% 117 CANCELLARA 64,23% 60,84% -3,39% 118 TRIVIGNO 28,90% 25,37% -3,53% 119 TOLVE 65,19% 61,65% -3,54% 120 BALVANO 13,40% 9,66% -3,74% 121 SANT'ANGELO LE FRATTE 36,90% 31,95% -4,95% 122 CASTELLUCCIO INFERIORE 27,47% 22,09% -5,38% 123 RAPOLLA 43,11% 37,51% -5,59% 124 SAN SEVERINO LUCANO 9,87% 3,13% -6,75% 125 RAPONE 29,72% 22,64% -7,08% 126 SAN MARTINO D'AGRI 17,38% 9,36% -8,01% 127 BARAGIANO 24,12% 15,75% -8,37% 128 GINESTRA 35,42% 26,31% -9,11% 129 EPISCOPIA 16,78% 4,47% -12,30% 130 ARMENTO 19,21% 4,83% -14,38% 131 Tursi 37,89% 11,68% -26,21% 32 32

33 33 33

34 34 34

35 Considerazioni Per quanto attiene le raccolte differenziate ancora una volta la situazione che si registra è a macchia di leopardo, sono risultati purtroppo non performanti a pieno (anche se occorre ricordare che gli stessi erano tarati sul 35% di Rd stabilita all epoca dal Decreto Ronchi del 1997) i progetti regionali con particolare riferimento ai tre progetti pilota del Vulture-Melfese, del Lagonegrese, dell Ambito Fascia Jonica (Sub ambito 1, e Sub ambito 2) mentre si è riscontrato un buon risultato in quello più recente che ha interessato i Comuni dell Alto Bradano e già tarato su di una performance di RD pari al 65%, nonché diverse situazioni virtuose di comuni che si sono attrezzati autonomamente (Avigliano, Picerno, Murolucano). Con DGR n. 587/2014 si è dato corso al finanziamento del progetto d sviluppo della raccolta differenziata dei rifiuti urbani dell Area metropolitana di Potenza. Prossimamente si dovrebbe avere l impegno di spesa per il finanziamento di analoga iniziativa per l area metropolitana di Matera, sempre nell ambito dell accordo di programma Regione Ministero Ambiente Conai Di tali progetti si riferirà nei successivi capoversi. 35 Come detto due sono le situazioni significative che si registrano, da un lato il calo della produzione dei Rifiuti Solidi Urbani, dall altro un aumento delle % di Raccolta Differenziate che nella Provincia di Potenza hanno registrato un incremento più marcato, mentre nella Provincia di Matera sono rimaste pressoché stabili rispetto al Per quanto attiene la diminuzione della produzione complessiva dei rifiuti solidi urbani rispetto al 2012, va rilevato che oltre ai fattori di carattere economico che hanno fatto registrare nella nostra regione ancora valori negativi, si ha una correlazione con : diffusione di sistemi di raccolta domiciliare ; riduzione delle quota relativa ai rifiuti assimilati, a seguito di gestione diretta da parte dei privati, soprattutto nel caso di tipologie economicamente remunerative; azioni di riduzione della produzione dei rifiuti alla fonte a seguito di specifiche misure di prevenzione messe in atto a livello territoriale. 35

36 Con riferimento alla riduzione della produzione dei rifiuti urbani connessa ad un incremento della raccolta differenziata si può, ad esempio, rilevare che l insieme dei comuni la cui percentuale di raccolta cresce in maniera considerevole, tra il 2010 e il 2013, mostra un calo della produzione complessiva dei rifiuti urbani a volte anche superiore al 20-30%, mentre i comuni la cui raccolta fa rilevare crescite più contenute (al di sotto dei 10 punti) o la cui raccolta è in calo, evidenziano una diminuzione della produzione complessiva del 5-8% circa (la riduzione media nazionale della produzione si attesta all 8,9%). Le maggiori criticità nell incremento delle % di RD si ha per quei comuni che presentano la mancanza di massa critica, il che fa emergere come occorre per questi comuni l obbligo di esercitare tali funzioni in modo associato al fine di migliorarare le perfomance. Il sistema che ha dato maggiori riscontri è stato sicuramente quello del porta a porta spinto, con la raccolta dell umido domiciliare. Le gestioni risultano ancora molto frammentate ed alcuni comuni continuano a gestire il servizio o parte di esso in economia. Non si è registrato un avanzamento spinto nei due capoluoghi di provincia che rimangano su valori pressoché stabili (intorno al 24% Potenza e 23% Matera) 36 Accordo di Programma tra il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Regione Basilicata ed il Consorzio Nazionale Imballaggi I programmi e l implementazione delle iniziative legate all Accordo di Programma tra il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Regione Basilicata ed il Consorzio Nazionale Imballaggi Conai(sottoscritto il 31 Marzo 2011) con riferimento al progetto per lo sviluppo della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani dell area metropolitana della città di Potenza che interessa altre al capoluogo di regione i Comuni di Anzi, Avigliano, Brindisi Montagna, Picerno, Pietragalla, Pignola, Ruoti, Tito e Vaglio di Basilicata per circa abitanti, scontano un certo ritardo, gli stessi dovrebbe portare ad un sensibile incremento delle percentuali di raccolta differenziata spingendo la provincia di Potenza sino al 50% per il

37 Ugualmente l implementazione dell omologo progetto nella provincia di Matera, che coinvolge 12 Comuni (Ferrandina, Irsina, Pomarico, Tricarico, Grassano, Grottole e Miglionico, Salandra, Calciano, Garaguso, Oliveto Lucano e San Mauro Forte) oltre alla città capoluogo, per un totale di abitant,i dovrebbe portare ad un netto incremento delle percentuali di raccolte differenziate ben oltre il 50-55% complessive su scala provinciale anch esso entro il Un ulteriore considerazione da farsi è come nella maggior parte dei casi, soprattutto in provincia di Matera i Comuni sede di impiantistica non hanno attivato servizi di raccolta differenziata performanti, anzi a volte non hanno attivato alcun tipo di servizio dedicato. Tale situazione mostra come si sia creato nel tempo uno scompenso di governance del sistema che basandosi su una pianificazione datata e non completamente attuata ha portato a dover variare i flussi in funzione delle residue capacità impiantistiche, portando a monopoli di pianificazione, con una mancata regolazione economica ambientale, a cui si ritiene occorra porre rimedio con apposite norme regolatrici anche per questa fase transitoria

L adozione internazionale in Basilicata

L adozione internazionale in Basilicata 4 Basilicata Regione Notizie Viaggio tra le norme L adozione internazionale in Basilicata 995000 I dati del Gruppo del Volontariato Solidarietà 000 8 9 4 Basilicata Regione Notizie Viaggio tra le norme

Dettagli

Prot. 164 Potenza, lì 14 Febbraio 2012 Ai Signori Allevatori Loro Sedi

Prot. 164 Potenza, lì 14 Febbraio 2012 Ai Signori Allevatori Loro Sedi Prot. 164 Potenza, lì 14 Febbraio 2012 Ai Signori Allevatori Loro Sedi Oggetto: servizio di raccolta e smaltimento delle carcasse animali. Le APA di Potenza e di Matera comunicano di aver stipulato un

Dettagli

900.000,00 7 342.000,00 313.600,00 base ai limiti stabiliti dal D.Lgs. 192/2005 e ss.mm.ii

900.000,00 7 342.000,00 313.600,00 base ai limiti stabiliti dal D.Lgs. 192/2005 e ss.mm.ii Avviso Pubblico Bando per la concessione di agevolazioni per la progettazione e realizzazione di interventi per il contenimento dei consumi energetici degli edifici pubblici e degli impianti di illuminazione

Dettagli

Tabella: Istanze di permessi di ricerca per idrocarburi in Basilicata

Tabella: Istanze di permessi di ricerca per idrocarburi in Basilicata Tabella: Istanze di permessi di ricerca per idrocarburi in Basilicata Arrivo Nome istanza Società Kmq Comuni Fase 1 01/09/2005 ANZI Eni 117,4 Abriola, Anzi, Brindisi Montagna, Calvello, Pignola, Potenza,

Dettagli

APPROVAZIONE IPOTESI DI ACCORDO NUOVO CCNL

APPROVAZIONE IPOTESI DI ACCORDO NUOVO CCNL SALA DEL PRINCIPE DI PIEMONTE POTENZA GIOVEDI 28 MAGGIO 2015 ore 15.00 BANCA APULIA SPA: ACERENZA AVIGLIANO MURO LUCANO PIGNOLA LE FILIALI DI POTENZA CITTA VIETRI DI POTENZA BANCA CARIME SPA: GENZANO DI

Dettagli

Cittadinanza sociale, la persona torna al centro dell attenzione

Cittadinanza sociale, la persona torna al centro dell attenzione Cittadinanza sociale, la persona torna al centro dell attenzione Con la legge sulla Rete regionale integrata dei servizi di cittadinanza sociale si punta ad un maggiore coordinamento degli interventi di

Dettagli

[WEB] in tutto il mondo, www.radiotour.fm [DTT] CH 777 del digitale terrestre in Basilicata

[WEB] in tutto il mondo, www.radiotour.fm [DTT] CH 777 del digitale terrestre in Basilicata COPERTURA (aggiornata al 01/08/2012) in digitale [WEB] in tutto il mondo, www.radiotour.fm [DTT] CH 777 del digitale terrestre in Basilicata in analogico [FM] nei seguenti comuni Provincia di AVELLINO

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale 1 - SCUOLA POLO LICEO SCIENTIFICO GENZANO DI LUCANIA DISTRETTO SCOLASTICO N.1 LAVELLO 1. I.C. - Tolve 2. I.C. - Acerenza 3. I.C. Palazzo 4. D.D.1 Venosa 5. D.D.2 Venosa 6. S.M.S. De Luca - Venosa 7. I.C.

Dettagli

ALLEGATO A DEFINIZIONI

ALLEGATO A DEFINIZIONI ALLEGATO A DEFINIZIONI a) Start up: l operazione ed il periodo durante il quale si avvia un iniziativa imprenditoriale, caratterizzata da processi organizzativi ancora in corso e investimenti fissi da

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2008

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2008 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 MONTAGNA DI AVIGLIANO E MURO LUCANO Comuni di: AVIGLIANO, BARAGIANO, BELLA, CASTELGRANDE, FILIANO, MURO LUCANO, PESCOPAGANO, RAPONE, RUOTI, SAN FELE MONTAGNA

Dettagli

Mese di Settembre 2015. Area C** veterinario reperibile Potenza Venosa Lagonegro Villa d Agri

Mese di Settembre 2015. Area C** veterinario reperibile Potenza Venosa Lagonegro Villa d Agri Dipartimento di Prevenzione Sanità e Benessere Animale DIREZIONE telefax 0972. 39382 Prot. n. 20150111680 Data, 31.08.2015 SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di 2015 giorno 01

Dettagli

SEGRETERIA REGIONALE UIL FPL di BASILICATA AUTONOMIE LOCALI RISULTATO RSU 2015 RISULTATO RSU 2012

SEGRETERIA REGIONALE UIL FPL di BASILICATA AUTONOMIE LOCALI RISULTATO RSU 2015 RISULTATO RSU 2012 SEGRETERIA REGIONALE UIL FPL di BASILICATA AUTONOMIE LOCALI RISULTATO RSU 2015 RISULTATO RSU 2012 DIRITTO VOTANTI VALIDI UIL FPL CGIL CISL ALTRI + / - DIRITTO VOTANTI VALIDI UIL FPL CGIL CISL ALTRI AATO

Dettagli

PROSPETTO POSTI DISPONIBILI A.S. 2014/2015 - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PROVINCIA DI POTENZA

PROSPETTO POSTI DISPONIBILI A.S. 2014/2015 - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PROVINCIA DI POTENZA A028 - EDUCAZIONE ARTISTICA Tipologia Istituzione Scolastica Denominazione Comune Prov. Indirizzo PZMM814016 Istituto Comprensivo BELLA PZ Scuola Media "Mario Pagano" via Sottotenente Matone - BELLA 0

Dettagli

Località Codice UI Foglio Particella Sub. Cat. Classe Rendita Catastale Canone annuo Abriola 16838 3 700 3 A/3 1 82,63 Abriola 16839 3 700 4 A/3 1

Località Codice UI Foglio Particella Sub. Cat. Classe Rendita Catastale Canone annuo Abriola 16838 3 700 3 A/3 1 82,63 Abriola 16839 3 700 4 A/3 1 Località Codice UI Foglio Particella Sub. Cat. Classe Rendita Catastale Canone annuo Abriola 16838 3 700 3 A/3 1 82,63 Abriola 16839 3 700 4 A/3 1 82,63 Abriola 16840 3 700 5 A/3 1 82,63 812,95 Abriola

Dettagli

PIANO DI EDILIZIA SCOLASTICA

PIANO DI EDILIZIA SCOLASTICA Direzione Affari Economici e Centro Studi PIANO DI EDILIZIA SCOLASTICA Le misure del Governo Renzi FOCUS BASILICATA Luglio 2014 INDICE 1. Nota di inquadramento sulle decisioni assunte dal Governo 2. Quadro

Dettagli

PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I.

PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I. MISURA III.4 SISTEMI ITS UNIONE EUROPEA REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE, OPERE PUBBLICHE E MOBILITA UFFICIO TRASPORTI PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Prot. n. 1415 B/32 A Potenza, 10.03.2006. Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole di ogni ordine e grado della Regione LORO SEDI

Prot. n. 1415 B/32 A Potenza, 10.03.2006. Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole di ogni ordine e grado della Regione LORO SEDI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale Piazza delle Regioni - 85100 - Potenza - Tel. 0971/ 449911 Fax 0971/445103 e-mail:

Dettagli

Azienda Sanitaria ASP di Potenza

Azienda Sanitaria ASP di Potenza Nella Tabella sotto riportata, sono elencati i Comuni di residenza e i relativi sportelli, ed i contatti, a cui rivolgersi per richiedere l esenzione ticket per Malattia Rara. Azienda Sanitaria ASP di

Dettagli

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015 Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno settembre 2016 Premessa La presente analisi sulla produzione e raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani nei 131 comuni

Dettagli

15AJ.2014/D /7/2014

15AJ.2014/D /7/2014 DIPARTIMENTO POLITICHE DI SVILUPPO, LAVORO, FORMAZIONE E RICERCA UFFICIO SISTEMA SCOLASTICO ED UNIVERSITARIO 15AJ 15AJ.2014/D.00137 30/7/2014 DGR N. 1242/2013 - LEGGE 23 DICEMBRE 1998 N.448, ART 27. FORNITURA

Dettagli

Revisione del 14/06/2015

Revisione del 14/06/2015 Calendario Screening Colon-Retto Revisione del 14/06/ Gennaio Mercoledì 7-gen Giovedì 8-gen Matera Venerdì 9-gen Lunedì 12-gen Bernalda Tramutola Tursi Ferrandina Martedì 13-gen Bernalda Tramutola Tursi

Dettagli

Uno degli annosi problemi

Uno degli annosi problemi I SERVIZI INFORMATIVI DEL DIPARTIMENTO AGRICOLTURA di Michelangelo Lovelli Palmino Rago Nicola Petrizzi BASILICATA REGIONE Notizie Uno degli annosi problemi che limita l evoluzione dell amministrazione

Dettagli

i numeri del Servizio Idrico Integrato

i numeri del Servizio Idrico Integrato i numeri del Servizio Idrico Integrato acquedottolucano 31/01 Abriola 1.589 7 7 15 5 570 87 2 10 899 100 Accettura 1.918 0 5 18 5 711 95 1 5 371 44 Acerenza 2.451 Albano di L. 1.470 Aliano 1.041 Anzi 1.755

Dettagli

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015 Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno settembre 2016 Premessa La presente analisi sulla produzione e raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani nei 131 comuni

Dettagli

Prot. n. 1545 Potenza, 11.03.2010

Prot. n. 1545 Potenza, 11.03.2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale Piazza delle Regioni - 85100 - Potenza - Tel. 0971/ 449911 Fax 0971/445103 e-mail:

Dettagli

Il Se.T.I. Servizio controllo e Taratura macchine Irroratrici

Il Se.T.I. Servizio controllo e Taratura macchine Irroratrici Allegato II) Agenzia Lucana Sviluppo Innovazione in Agricoltura Il Se.T.I. Servizio controllo e Taratura macchine Irroratrici 1 2 1 La Regione Basilicata ha affidato nel 2003 all ALSIA un Servizio per

Dettagli

RELAZIONE DI ARPA BASILICATA

RELAZIONE DI ARPA BASILICATA TAVOLO TECNICO INTERAGENZIALE GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE IDRICHE RELAZIONE DI ARPA BASILICATA Lydia Lamorgese (Referente di ARPA Basilicata nel Tavolo Tecnico) PREMESSA La Regione Basilicata, pur

Dettagli

O.T.R. OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE BASILICATA

O.T.R. OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE BASILICATA REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE O.T.R. OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE BASILICATA Rapporto a cura di MELFI LAVELLO MONTEMILONE RAPOLLA VENOSA PALAZZO SAN GERVASIO BARILE GINESTRA RIONERO

Dettagli

L emigrazione lucana in Uruguay

L emigrazione lucana in Uruguay CAPITOLO VI L emigrazione lucana in Uruguay Il periodo che va dal 1875 alla prima guerra mondiale è dominato da un grande esodo dall Italia e dai maggiori flussi immigratori in Uruguay. Per quanto riguarda

Dettagli

ALBO DELLA REGIONE BASILICATA - ENTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. Classe Attribuita. Nr.Sedi Attuazione

ALBO DELLA REGIONE BASILICATA - ENTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. Classe Attribuita. Nr.Sedi Attuazione ALBO DELLA REGIONE BASILICATA - ENTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Cod.Ente Denominazione Tipologia Classe Attribuita Nr.Sedi Attuazione Web Email Telefono Fax 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 NZ03714 NZ03675 NZ02807

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA SS-13-HO-EXO02 SCUOLA PRIMARIA - ORGANICO DI DIRITTO A.S.COMP.!!

SISTEMA INFORMATIVO DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA SS-13-HO-EXO02 SCUOLA PRIMARIA - ORGANICO DI DIRITTO A.S.COMP.!! MODULI DI RILEVAZIONE PER I PLESSI DELL'UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE PAG. 1!IST.COMP.:PZIC814005-BELLA VIA SOTTOTENENTE MATONE DIST:002!!PLESSO :PZEE814017-BELLA CAPOLUOGO VIA PROVINCIALE CAP:85051 DIST:002!!COMUNE

Dettagli

TITOLI MINERARI VIGENTI PERMESSI DI RICERCA E CONCESSIONI DI COLTIVAZIONE DI IDROCARBURI (*)

TITOLI MINERARI VIGENTI PERMESSI DI RICERCA E CONCESSIONI DI COLTIVAZIONE DI IDROCARBURI (*) TITOLI MINERARI VIGENTI PERMESSI DI RICERCA E CONCESSIONI DI COLTIVAZIONE DI IDROCARBURI (*) Gli 11 permessi di ricerca vigenti in Basilicata sono ubicati prevalentemente a cavallo delle province di e

Dettagli

Egr. Commissario Prefettizio COMUNE DI GENZANO DI LUCANIA GENZANO DI LUCANIA PZ. Egr. Commissario Prefettizio COMUNE DI LAVELLO LAVELLO PZ

Egr. Commissario Prefettizio COMUNE DI GENZANO DI LUCANIA GENZANO DI LUCANIA PZ. Egr. Commissario Prefettizio COMUNE DI LAVELLO LAVELLO PZ Egr. Commissario Prefettizio COMUNE DI GENZANO DI LUCANIA 85013 GENZANO DI LUCANIA PZ Egr. Commissario Prefettizio COMUNE DI LAVELLO 85024 LAVELLO PZ Egr. Commissario Straordinario COMUNE DI SASSO DI CASTALDA

Dettagli

Nota per la graduatoria che segue.

Nota per la graduatoria che segue. Settore Lavoro-Formazione, Politiche Comunitarie e Giovanili, Politiche Sociali, Internazionalizzazione Ufficio Politiche Comunitarie e Giovanili Piazza Mario Pagano - 85100 POTENZA Info:0971/417236 fax

Dettagli

Avvertimento per la Difesa Integrata in Basilicata

Avvertimento per la Difesa Integrata in Basilicata FitoSPA: : Servizio regionale di Previsione ed Avvertimento per la Difesa Integrata in Basilicata C. Nigro, A. Caponero, P. Zienna, E. Scalcione ALSIA - Agenzia Lucana di Sviluppo ed Innovazione in Agricoltura

Dettagli

SVILUPPO TERRITORIALE E TURISTICO IN BASILICATA

SVILUPPO TERRITORIALE E TURISTICO IN BASILICATA SVILUPPO TERRITORIALE E TURISTICO IN BASILICATA dicembre 2001 SOMMARIO IL GRADO DI MATURAZIONE DELLE LOCALITA TURISTICHE DELLA BASILICATA...2 L ANDAMENTO DEL MERCATO: UN CONFRONTO 1998-2000...12 LE AREE

Dettagli

Regione Basilicata ISTAT - Sede per la Basilicata Unioncamere Basilicata

Regione Basilicata ISTAT - Sede per la Basilicata Unioncamere Basilicata Annuario Statistico Regionale 2011 Basilicata Regione Basilicata ISTAT - Sede per la Basilicata Unioncamere Basilicata La presente pubblicazione è stata curata dalla Regione Basilicata, Unioncamere di

Dettagli

Prot. n. 910 Potenza, 6.02.2014

Prot. n. 910 Potenza, 6.02.2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale Piazza delle Regioni - 85100 - Potenza - Tel. 0971/ 449911 Fax 0971/445103 e-mail:

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per Onlus ed enti del volontariato ammessi al beneficio - Basilicata

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per Onlus ed enti del volontariato ammessi al beneficio - Basilicata CODICE FISCALE 5 per mille 2012 DENOMINAZIONE REGIONE PROV COMUNE NUMERO SCELTE IMPORTO DELLE SCELTE ESPRESSE IMPORTO PROPORZIONALE PER LE SCELTE GENERICHE 93023160760 FONDAZIONE ROSANGELA D'AMBROSIO -

Dettagli

A R C H I V I O D I S T A T O D I

A R C H I V I O D I S T A T O D I ARCHIVIO DI STATO DI P O T E N Z A Corso Garibaldi 4/a (cod. Post. 85100); tel. 0971/21186. Consistenza totale: bb., fasci, ~011. e regg. 90.248; pergg. 592; timbri e clichés 227. Biblioteca: voll., opuscoli

Dettagli

Viabilità Provinciale

Viabilità Provinciale CENSIMENTO DELLA VIABILITA' PROVINCIALE ALLEGATO 3 Viabilità Provinciale Attraversamenti territori comunali 1 SP 2 Campana Rapone 8,400 Ruvo del Monte 4,100 San Fele 5,900 2 SP 3 Tirrena Lauria 8,800 Maratea

Dettagli

DIREZIONE SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA

DIREZIONE SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Dipartimento di Prevenzione Sanità e Benessere Animale DIREZIONE telefax 0971.310300 Prot. n. 201740115701 Data, 30 ottobre 2017 SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di 2017 giorno

Dettagli

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015

Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno 2015 Analisi sui dati di produzione RSU e Raccolta Differenziata in Basilicata anno settembre 2016 Premessa La presente analisi sulla produzione e raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani nei 131 comuni

Dettagli

WWF Potenza e aree interne

WWF Potenza e aree interne Regione Denominazione STL Comuni interessati Basilicata WWF Potenza e aree interne Potenza, Pignola, Abriola, Tito, Sasso di Castalda, Bienza, Picerno, Barangiano, Bello, Muro Lucano, Castelgrande, Pescopagano,

Dettagli

CANTINANDO WINE & ART BARILE 35000 20.000,00 20.000,00 VINANDUM BARILE 32000 10.000,00

CANTINANDO WINE & ART BARILE 35000 20.000,00 20.000,00 VINANDUM BARILE 32000 10.000,00 ALLEGATO 2 - Iniziative che, pur non rappresentando uno specifico bene culturale intangibile e unanimemente riconoscibile, si configurano comunque come provviste di una dimensione almeno latamente culturale,

Dettagli

Mese di Gennaio 2017

Mese di Gennaio 2017 Dipartimento di Prevenzione Sanità e Benessere Animale DIREZIONE telefax 0972. 39382 Prot. n. 20170000085 Data, 02 2017 SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO RETTIFICATO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di Gennaio

Dettagli

SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di Ottobre 2017

SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di Ottobre 2017 Dipartimento di Prevenzione Sanità e Benessere Animale DIREZIONE telefax 0971.310300 Prot. n. 20170104733 Data, 29 settembre 2017 SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di 2017 giorno

Dettagli

CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di dicembre 2017

CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di dicembre 2017 Dipartimento di Prevenzione Sanità e Benessere Animale DIREZIONE telefax 0971.310300 Prot. n. 20170127718 Data, 29 novembre 2017 SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di 2017 giorno

Dettagli

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA ********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE * * * * * * SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO

Dettagli

Mese di novembre Area B** veterinario reperibile

Mese di novembre Area B** veterinario reperibile Dipartimento di Prevenzione Sanità e Benessere Animale DIREZIONE telefax 0972. 39382 Prot. n. 20160127827 Data, 28 ottobre 2016 SERVIZIO VETERINARIO CALENDARIO DI PRONTA DISPONIBILITA Mese di 2016 giorno

Dettagli

LA RIDUZIONE DELLA BOLLETTA DEL GAS DELLA REGIONE BASILICATA 1

LA RIDUZIONE DELLA BOLLETTA DEL GAS DELLA REGIONE BASILICATA 1 LA RIDUZIONE DELLA BOLLETTA DEL GAS DELLA REGIONE BASILICATA 1 La Misura per la riduzione del costo dell energia è stata prevista dall art. 12 della LR 28/2007 (Legge Finanziaria 2008), successivamente

Dettagli

VALIDAZIONE TASK FORCE

VALIDAZIONE TASK FORCE ALLEGATO 1 - AMMISSIONE A ELENCO RAPPRESENTATIVO DEL PATRIMONIO CULTURALE INTANGIBILE DELLA BASILICATA NOME DEL BENE AMMINISTRAZIONE BENEFICIARIA RICHIESTA FONDI si con il seguente IL MAGGIO DI ACCETTURA

Dettagli

Rapporto 2002 dell Osservatorio Regionale sull Artigianato

Rapporto 2002 dell Osservatorio Regionale sull Artigianato Unioncamere Basilicata Artigianato/artigianati in regione Basilicata Rapporto 2002 dell Osservatorio Regionale sull Artigianato Marzo 2003 pp. 1 Il presente Rapporto è stato curato dal Centro Studi Unioncamere

Dettagli

Tab. A.1 Elenco delle stazioni pluviometriche

Tab. A.1 Elenco delle stazioni pluviometriche Tab. A.1 Elenco delle stazioni pluviometriche N SIMN STAZIONE N SIMN STAZIONE 4109 ACCETTURA 4127 MISSANELLO 4067 ACERENZA 4121 MOLITERNO 4428 ACQUAFREDDA 4134 MONTALBANO JONICO 4138 AGROMONTE C.C. 4122

Dettagli

REGIONE BASILICATA ELENCO DEBITI AL 31/12/2012

REGIONE BASILICATA ELENCO DEBITI AL 31/12/2012 UFFICIO A.L.S.I.A. - AGENZIA LUCANA DI SVILUPPO E DI INNOVAZIONE IN 16/05/2012 10.258,84 AGRICOLTURA Det. 616 11/05/2012 75AA 31/03/2014 27/11/2012 A.L.S.I.A. - AGENZIA LUCANA DI SVILUPPO E DI INNOVAZIONE

Dettagli

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0651 DEL 01/10/2016 RIFE/./ DIRETTIVA PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI 27-2-2004. INDIRIZZI OPERATIVI PER LA GESTIONE ORGANIZZATIVA E FUNZIONALE

Dettagli

REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO

REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO Lettera A REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO Avviso di selezione comparativa per il conferimento di incarichi di collaborazione per n. 2 Rilevatori da impegnare nelle attività di indagine sulle principali

Dettagli

C U R R I C U M V I T A E. Informazioni personali

C U R R I C U M V I T A E. Informazioni personali C U R R I C U M V I T A E Informazioni personali Nome Cognome Altro Indirizzo Andrea Pellegrino Nato a Venosa (PZ) il 29/11/1956 Cittadinanza italiana Coniugato C/da Campo di Giorgio, 37-85010 Pignola

Dettagli

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile 6551 Losacco Mauro Rapolla 26 0 8869 Losasso Angela Maria Potenza 22 0 10427 Losasso Antonio Baragiano 19 0 11055 Losasso Antonio

Dettagli

L ALTRA SFIDA Relazione sulle attività di prevenzione e di contrasto all usura svolte nel 2006 nel territorio della provincia di Potenza

L ALTRA SFIDA Relazione sulle attività di prevenzione e di contrasto all usura svolte nel 2006 nel territorio della provincia di Potenza L ALTRA SFIDA Relazione sulle attività di prevenzione e di contrasto all usura svolte nel 2006 nel territorio della provincia di Potenza 1. Un anno fa Appena un anno fa registravamo un preoccupante e generalizzato

Dettagli

Le operazioni di raccolta ed elaborazione dei dati sono state curate da Legambiente Basilicata.

Le operazioni di raccolta ed elaborazione dei dati sono state curate da Legambiente Basilicata. Si ringraziano per l indispensabile collaborazione: Legambiente Basilicata, AATO/1 Rifiuti Potenza, Provincia di Matera, Ageco, Conai, lo sportello informativo sulle raccolte differenziate Le operazioni

Dettagli

REGIONE BASILICATA ELENCO BENI IMMOBILI

REGIONE BASILICATA ELENCO BENI IMMOBILI FABBRICATI ED AREE ANNESSE PROV. POTENZA (+) Anno Lavello - Azienda di Gaudiano - ha. 44.60.14 (1981) 201.472,22 201.472,22 109.429,65 4.029,44 113.459,09 88.013,13 Potenza - Centro Formazione Professionale

Dettagli

Pos Cognome e Nome Comune Note 1 Abarno Vito San Fele Il richiedente non ha barrato la casella A6; 2 Abate Vittoria Roma Il richiedente non ha

Pos Cognome e Nome Comune Note 1 Abarno Vito San Fele Il richiedente non ha barrato la casella A6; 2 Abate Vittoria Roma Il richiedente non ha 1 Abarno Vito San Fele Il richiedente non ha barrato la casella A6; 2 Abate Vittoria Roma Il richiedente non ha barrato la casella A6; 3 Abbatemarco Valenzio Grumento Nova Il richiedente non ha barrato

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE SUL COMMERCIO LA RETE DISTRIBUTIVA IN BASILICATA REPORT 2011

OSSERVATORIO REGIONALE SUL COMMERCIO LA RETE DISTRIBUTIVA IN BASILICATA REPORT 2011 OSSERVATORIO REGIONALE SUL COMMERCIO LA RETE DISTRIBUTIVA IN BASILICATA REPORT 2011 FEBBRAIO 2012 INDICE PAG. 1. 2. Premessa La rete commerciale regionale al 31 dicembre 2011 Le medie e grandi strutture

Dettagli

SEDI COMUNALI UIL BASILICATA DI POTENZA E MATERA

SEDI COMUNALI UIL BASILICATA DI POTENZA E MATERA SEDI COMUNALI UIL BASILICATA DI POTENZA E MATERA UIL Acerenza Via dei Gracchi, 14 85011 Acerenza PZ E-mail: studiolombardi@email.it Lombardi Luca Cell. 338.6207510 UIL Armento Via Vittorio Emanuele 85010

Dettagli

REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO

REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO Lettera A REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO Avviso di selezione comparativa per il conferimento di incarichi di collaborazione per n. 4 Rilevatori da impegnare nelle attività di indagine sulla struttura

Dettagli

TABELLA A Zona sismica

TABELLA A Zona sismica Potenza, ottobre 0 Tutti gli interventi per la messa in sicurezza degli edifici scolastici lucani Nella tabelle sottostanti l elenco completo delle 0 scuole che beneficeranno degli interventi, il tipo

Dettagli

Andrea. andrea.pellegrino1

Andrea. andrea.pellegrino1 C U R R I C U M V I T A E Informazioni personali Nome Cognome Altro Indirizzo Andrea Pellegrino Nato a Venosa (PZ) il 29/11/1956 Cittadinanza italiana Coniugato C/da Campo di Giorgio, 37-85010 Pignola

Dettagli

Presidenti Esami di Stato I grado A.S. 2016/17 Provincia di Potenza

Presidenti Esami di Stato I grado A.S. 2016/17 Provincia di Potenza PZIC835006 Presidenti Esami di Stato I grado A.S. 2016/17 Provincia di Potenza ALBANO DI LUCANIA TRIVIGNO, CASTELMEZZANO, CAMPOMAGGIORE, PIETRAPERTOSA, BRINDISI DI MONTAGNA LAURINA CATERINA PZIC85800V

Dettagli

REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO

REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO Lettera A REGIONE BASILICATA AVVISO PUBBLICO Avviso di selezione comparativa per il reclutamento di n. 30 Rilevatori da impegnare nelle attività di indagine sulla struttura delle aziende agricole e di

Dettagli

Via C.Collodi 5/b 75100 Matera - Italy Tel. +39 0835 384532 Fax +39 0835 389887 Web: www.geotecweb.com Info: segreteria@geotecweb.

Via C.Collodi 5/b 75100 Matera - Italy Tel. +39 0835 384532 Fax +39 0835 389887 Web: www.geotecweb.com Info: segreteria@geotecweb. Via C.Collodi 5/b 75100 Matera - Italy Tel. +39 0835 384532 Fax +39 0835 389887 Web: www.geotecweb.com Info: segreteria@geotecweb.com E stata l aspirazione di quattro professionisti del settore. Nel febbraio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO "CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE"

AVVISO PUBBLICO CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE AVVISO PUBBLICO "CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE" D.G.R. 1108 del 16/09/2014 Risorse Disponibili 10.000.000,00 Intervento Numero Istanze Non Ammesse Numero

Dettagli

Annuario Statistico Regionale 2010 Basilicata

Annuario Statistico Regionale 2010 Basilicata Annuario Statistico Regionale 2010 Basilicata Annuario Statistico Regionale 2010 Basilicata Regione Basilicata ISTAT Sede per la Basilicata Unioncamere Basilicata La pubblicazione è stata curata dal Comitato

Dettagli

IL PROGETTO SPERIMENTALE T-BASILICATANET LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LUCANA SUL DIGITALE TERRESTRE

IL PROGETTO SPERIMENTALE T-BASILICATANET LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LUCANA SUL DIGITALE TERRESTRE IL PROGETTO SPERIMENTALE T-BASILICATANET LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LUCANA SUL DIGITALE TERRESTRE Il progetto sperimentale T Basilicatanet, on-line dal 21 giugno, vuole testare l'efficacia e la fruibilità

Dettagli

Dimensionamento delle Istituzioni scolastiche Triennio 2015-2018

Dimensionamento delle Istituzioni scolastiche Triennio 2015-2018 PROVINCIA DI POTENZA DOCUMENTO PRELIMINARE AL DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE BASILICATA A.S. 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018 BOZZA Premesse Il presente documento è redatto

Dettagli

Dimensionamento delle Istituzioni scolastiche Triennio 2015-2018 PROVINCIA DI POTENZA

Dimensionamento delle Istituzioni scolastiche Triennio 2015-2018 PROVINCIA DI POTENZA PROVINCIA DI POTENZA PROPOSTA DI DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA PROVINCIA DI POTENZA A.S. 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018 RELAZIONE Elaborati: Relazione Allegato A Allegato B 1 Premessa

Dettagli

Andrea. andrea.pellegrino1

Andrea. andrea.pellegrino1 C U R R I C U L U M V I T A E Informazioni personali Nome Cognome Altro Indirizzo Andrea Pellegrino Nato a Venosa (PZ) il 29/11/1956 Cittadinanza italiana Coniugato C/da Campo di Giorgio, 37-85010 Pignola

Dettagli

AVVISO PUBBLICO "CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE"

AVVISO PUBBLICO CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE AVVISO PUBBLICO "CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE" D.G.R. 1108 del 16/09/2014 Risorse Disponibili 10.000.000,00 Intervento Numero Istanze Ammesse ma non Finanziabili

Dettagli

REGISTRO SETTORE SOCIALE 06/02/2014 COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL ISCRIZIONE

REGISTRO SETTORE SOCIALE 06/02/2014 COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL ISCRIZIONE REGIONE BASILICATA Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità Ufficio Gestione Terzo Settore Enti No Profit e Concessioni Benefici economici - 72AI REGISTRO

Dettagli

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile

Pos. Cognome e nome Comune di residenza Punti Contributo Nota Concedibile 7840 Dimichino Palma Montescaglioso 23 0 7841 Dimilta Mario Accettura 23 0 7842 Dimininno Giuseppina Irsina 23 0 7843 Dipalma Maria Domenica Grassano 23 0 7844 Dirago Alessandro S an Mauro Forte 23 0 7845

Dettagli

CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L ACQUISTO DELLA PRIMA ABITAZIONE

CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L ACQUISTO DELLA PRIMA ABITAZIONE DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE, OO.PP. E MOBILITÀ UFFICIO EDILIZIA CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER L ACQUISTO DELLA PRIMA ABITAZIONE Domande pervenute. n 10.500 Domande ammesse.

Dettagli

AVVOLTOI SULLA CRISI. Relazione sulle attività di prevenzione e di contrasto all usura svolte nel 2008 nel territorio della provincia di Potenza

AVVOLTOI SULLA CRISI. Relazione sulle attività di prevenzione e di contrasto all usura svolte nel 2008 nel territorio della provincia di Potenza AVVOLTOI SULLA CRISI Relazione sulle attività di prevenzione e di contrasto all usura svolte nel 2008 nel territorio della provincia di Potenza Potenza, febbraio 2009 Edizioni Ce.St.Ri.M. Via Ciccotti,

Dettagli

di M.Leggeri 2. I TERREMOTI

di M.Leggeri 2. I TERREMOTI 2. I TERREMOTI di M.Leggeri 2.1 LA STORIA PASSATA E RECENTE Nella memoria collettiva vi è traccia di tutti i disastri del passato e, numerosi documenti, confermano la distruzione di molti centri abitati,

Dettagli

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0744 DEL 01/01/2017

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0744 DEL 01/01/2017 DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE C.SO GARIBALDI,139 85100 Potenza Tel. 0971/668512 Fax 0971/668519 OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0744 DEL

Dettagli

REGISTRO SETTORE SOCIALE 09/02/2015 COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL ISCRIZIONE

REGISTRO SETTORE SOCIALE 09/02/2015 COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL ISCRIZIONE REGIONE BASILICATA Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità Ufficio Gestione Terzo Settore Enti No Profit e Concessioni Benefici economici REGISTRO SETTORE

Dettagli

COMMISSIONE PROVINCIALE DI POTENZA PER LA DETERMINAZIONE DELLE INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE E DEL VALORE AGRICOLO MEDIO DEI TERRENI - ANNO

COMMISSIONE PROVINCIALE DI POTENZA PER LA DETERMINAZIONE DELLE INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE E DEL VALORE AGRICOLO MEDIO DEI TERRENI - ANNO Parte I N. 38 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-8-2008 6811 REGIONE BASILICATA COMMISSIONE PROVINCIALE DI POTENZA PER LA DETERMINAZIONE DELLE INDENNITÀ DI ESPROPRIAZIONE E DEL VALORE

Dettagli

ELENCO "A" PROGETTI PERVENUTI PROGETTI PRESENTATI 1 R17NZ0369008112934NR17 FORCOPIM 2 R17NZ0213508108208NR17

ELENCO A PROGETTI PERVENUTI PROGETTI PRESENTATI 1 R17NZ0369008112934NR17 FORCOPIM 2 R17NZ0213508108208NR17 ELENCO "A" PROGETTI PERVENUTI PROGETTI PRESENTATI Codice Progetto Denominazione Titolo Bando Settore/Area Intervento Competenza 1 R17NZ0369008112934NR17 FORCOPIM 2 R17NZ0213508108208NR17 PROTEZIONE CIVILE

Dettagli

Classe di Con. DOCENTE ASSEGNATO ISTITUZIONE SCOLASTICA A002 IPSIA POTENZA 7 A012 ITAS LAVELLO 8 ITAS MARSICOVETERE 6

Classe di Con. DOCENTE ASSEGNATO ISTITUZIONE SCOLASTICA A002 IPSIA POTENZA 7 A012 ITAS LAVELLO 8 ITAS MARSICOVETERE 6 A002 IPSIA POTENZA 7 A012 ITAS LAVELLO 8 ITAS MARSICOVETERE 6 A013 IPC LAURIA 4 IPC POTENZA 2 IPC VENOSA 4 IPSIA MOLITERNO + IPSIA TRAMUTOLA 1COE 13+6 IPSIA PESCOPAGANO 2 IPSIA TRAMUTOLA 2 IPSIA VENOSA

Dettagli

REGISTRO SETTORE SOCIALE 22/02/2011 COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL. Via Vescovado, n.24 Potenza PZ 85100 2 20/12/1993 8046

REGISTRO SETTORE SOCIALE 22/02/2011 COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL. Via Vescovado, n.24 Potenza PZ 85100 2 20/12/1993 8046 REGIONE BASILICATA Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità Ufficio Gestione Terzo Settore Enti No Profit e Concessioni Benefici economici - 72AI REGISTRO

Dettagli

RELAZIONE SANITARIA 2001

RELAZIONE SANITARIA 2001 3. IL SISTEMA SANITARIO REGIONALE In Basilicata sono state istituite le seguenti aziende sanitarie: - Azienda USL n. di Venosa (comuni: 9; popolazione: 98.538 unità); - Azienda USL n. di (comuni: 53; popolazione:.9

Dettagli

AVVISO PUBBLICO FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI FORMAZIONE CONTINUA PER PICCOLE E MEDIE IMPRESE

AVVISO PUBBLICO FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI FORMAZIONE CONTINUA PER PICCOLE E MEDIE IMPRESE Pubblicato il 31/07/2012 AVVISO PUBBLICO FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI FORMAZIONE CONTINUA PER PICCOLE E MEDIE IMPRESE Pagina 1 Art.1 Riferimenti normativi e programmatici La Provincia di Potenza adotta

Dettagli

AVVISO PUBBLICO "CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE"

AVVISO PUBBLICO CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE AVVISO PUBBLICO "CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO SU UNITA' ABITATIVE PRIVATE" D.G.R. 1108 del 16/09/2014 Risorse Disponibili 10.000.000,00 Intervento Numero Istanze Finanziabili Numero

Dettagli

REGISTRO SETTORE CULTURALE COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL. Strada Comunale, n.60 Sant'Angelo Le Fratte PZ 85050 2 24/07/1995 3714

REGISTRO SETTORE CULTURALE COD ASS DENOMINAZIONE VIA COMUNE PROV. CAP ASL. Strada Comunale, n.60 Sant'Angelo Le Fratte PZ 85050 2 24/07/1995 3714 REGIONE BASILICATA Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità Ufficio Gestione Terzo Settore Enti No Profit e Concessioni Benefici economici - 72AI REGISTRO

Dettagli

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE C.SO GARIBALDI,139 85100 Potenza Tel. 0971/668512 Fax 0971/668519 OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0781 DEL

Dettagli

CAPITOLO QUARTO. Il Decennio francese: dall effimera sorte del Dipartimento

CAPITOLO QUARTO. Il Decennio francese: dall effimera sorte del Dipartimento CAPITOLO QUARTO Il Decennio francese: dall effimera sorte del Dipartimento del Bràdano all istituzione della Provincia di Basilicata IV. 1. La «meteora amministrativa» del 1799 Un primo, importante momento

Dettagli

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0990 DEL 10/09/2017 Inizio validità: ore 14:00 del 10/09/2017 Fine validità: ore 23:59 del 11/09/2017

Dettagli

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/1051 DEL 10/11/2017 Inizio validità: ore 14:00 del 10/11/2017 Fine validità: ore 23:59 del 11/11/2017

Dettagli

Capitolo VII. I fabbisogni

Capitolo VII. I fabbisogni Capitolo VII I fabbisogni 205 7.1 Generalità L elemento più delicato e incerto nella predisposizione di un bilancio idrico consiste nella determinazione analitica e specifica dei fabbisogni di ciascuna

Dettagli

Programma Reddito Minimo di inserimento - Elenco sedi CAAF convenzionati

Programma Reddito Minimo di inserimento - Elenco sedi CAAF convenzionati Programma Reddito Minimo di inserimento - Elenco sedi CAAF convenzionati DENOMINAZIONE CAAF INDIRIZZO COMUNE PROV TELEFONO FAX E-MAIL VIA CENTOMANI, 11 POTENZA PZ Tel.: 097122445 Fax: 097122201 enasco.pz@enasco.it

Dettagli

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0756 DEL 13/01/2017

OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0756 DEL 13/01/2017 DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA UFFICIO PROTEZIONE CIVILE C.SO GARIBALDI,139 85100 Potenza Tel. 0971/668512 Fax 0971/668519 OGGETTO: BOLLETTINO DI CRITICITA' REGIONALE PROT. N. RBA/CFD/B/0756 DEL

Dettagli