SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI BANDO PER AFFIDAMENTI E SUPPLENZE E PER CONTRATTI DI INSEGNAMENTO ANNO ACCADEMICO 2012/2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI BANDO PER AFFIDAMENTI E SUPPLENZE E PER CONTRATTI DI INSEGNAMENTO ANNO ACCADEMICO 2012/2013"

Transcript

1 SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI BANDO PER AFFIDAMENTI E SUPPLENZE E PER CONTRATTI DI INSEGNAMENTO ANNO ACCADEMICO 2012/2013 Si rende noto che il Consiglio Direttivo della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali di questa Università dovrà provvedere, per l anno accademico 2012/2013, al conferimento di incarichi di insegnamento ai sensi del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento a docenti e ricercatori universitari e di contratti per attività di insegnamento nei corsi di studio ai sensi dell art. 23 della legge 30 dicembre 2010 n Gli incarichi di insegnamento saranno conferiti mediante affidamento o supplenza ai professori di ruolo ed ai ricercatori, nonché mediante contratti di diritto privato stipulati ai sensi della normativa vigente con avvocati, con notai e con magistrati ordinari, amministrativi e contabili. Si rende noto, altresì, che il Consiglio Direttivo, al fine di assicurare la presenza nel corpo docente della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali delle categorie professionali coinvolte nell Istituzione e di avvalersi delle specifiche competenze e professionalità di ciascuna di esse, nonché di soddisfare l esigenza didattica specifica e caratterizzante della Scuola della tendenziale articolazione interna di ciascuna materia di insegnamento in sottomoduli orari da affidare a docenti diversi e con diversa competenza e professionalità, ancorché sottoposti ad un unico coordinamento didattico ed organizzativo secondo le determinazioni e le scelte che di volta in volta verranno adottate dal Consiglio stesso, ha deliberato: A) che vengano conferiti mediante affidamento o supplenza, i corsi di insegnamento per le materie specificate nelle tabelle che seguono e per il relativo impegno orario indicato. Docenti universitari (professori di ruolo e ricercatori, nonché assistenti di ruolo ad esaurimento e tecnici laureati in possesso dei requisiti di cui all art. 50 DPR 382/80, anche se maturati successivamente all ). Ai sensi del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento a docenti e ricercatori universitari e di contratti per attività di insegnamento nei corsi di studio ai sensi dell art. 23 della legge 30 dicembre 2010 n. 240 possono presentare domanda i professori di ruolo e i ricercatori, anche a tempo determinato, del medesimo settore scientifico disciplinare o di settore affine, appartenenti al Dipartimento Giuridico o professori di ruolo e ricercatori, anche a tempo determinato, di altri Dipartimenti di questa Università o di Dipartimenti e Facoltà di altre Università, nonché gli assistenti di ruolo ad esaurimento e tecnici laureati in possesso dei requisiti di cui all art. 50 DPR 382/80, alla data di entrata in vigore del predetto decreto.

2 Possono essere presentate più domande per insegnamenti diversi. Il Consiglio Direttivo della Scuola nominerà una o più Commissioni giudicatrici per la valutazione comparativa dei candidati. La Commissione incaricata al termine dei lavori redigerà apposita relazione, contenente i giudizi e la graduatoria di merito. Il Consiglio Direttivo della Scuola, sulla base dei giudizi formulati dalla Commissione, delibererà in merito all affidamento della docenza. Nella delibera di attribuzione devono essere evidenziate le valutazioni comparative in base alle quali viene operata la scelta tra coloro che hanno presentato domanda per il conferimento dell insegnamento. Ai docenti esterni all Università degli Studi del Molise gli incarichi di insegnamento saranno retribuiti sulla base di un costo lordo pari a Euro 40,00 per ora, comprensivo di ogni onere a carico dell Amministrazione. Per i docenti interni all Ateneo l Amministrazione si riserva di precisare, con proprio autonomo provvedimento, l eventuale valore della retribuzione delle supplenze/affidamenti, anche in rapporto al carico didattico annuale. L eventuale retribuzione delle supplenze/affidamenti per i docenti interni all Ateneo sarà subordinata anche alla verifica del rispetto dei criteri da approvare da parte del Senato Accademico. Gli aspiranti dovranno far pervenire, entro e non oltre la data termine per la presentazione delle domande, domanda indirizzata al Magnifico Rettore dell Università degli Studi del Molise, Via De Sanctis Località Vazzieri CAMPOBASSO (86100), redatta utilizzando l allegato A). Le domande potranno essere presentate all Ufficio Protocollo dell Università del Molise (dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00) in Via De Sanctis - Campobasso - entro il giorno di scadenza, ovvero spedite con raccomandata A.R.; in quest ultimo caso non si terrà conto della data di spedizione. Nella domanda i richiedenti devono indicare la qualifica rivestita, il settore scientifico disciplinare di appartenenza e la sede universitaria presso la quale prestano servizio di ruolo. Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione: 1) curriculum dell'attività scientifica, didattica e professionale; 2) un elenco dettagliato dei documenti, delle pubblicazioni e dei titoli che si ritengono utili ai fini della selezione; 3) una copia delle pubblicazioni scientifiche che il candidato intende vengano valutate ai fini del conferimento della docenza; 4) certificazione o autocertificazione comprovante il possesso dei titoli scientifici e professionali, ovvero dell attività di ricerca svolta. Gli aspiranti appartenenti ad altre sedi universitarie dovranno allegare all istanza l autorizzazione preventiva dell Amministrazione di appartenenza o, almeno, nel caso in cui non venga tempestivamente rilasciata, copia della relativa richiesta, vistata dal Preside o dall Ufficio competente dell Università di appartenenza. B) che vengano conferiti mediante contratti di diritto privato, ai sensi Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento a docenti e ricercatori universitari e di contratti per attività di insegnamento nei corsi di studio ai sensi dell art. 23 della legge 30 dicembre 2010 n. 240, i corsi di insegnamento per le materie specificate nelle tabelle che seguono, per il relativo impegno orario indicato e la relativa categoria professionale di appartenenza. La valutazione comparativa verrà compiuta nell ambito della prima categoria di docenti indicata nel prospetto. Nel caso di una sola domanda dovrà essere comunque valutata l idoneità del candidato ad assumente l incarico. Nel caso di assenza di domande o di inidoneità del candidato si passerà alla valutazione comparativa nell ambito della seconda categoria di docenti indicata nel prospetto,e così di seguito. 2

3 MAGISTRATI ORDINARI, AMMINISTRATIVI E CONTABILI Secondo anno Indirizzo giudiziario-forense Insegnamenti Ore Programma d insegnamento Diritto commerciale (modulo B) 6 Le impugnative delle delibere; la revoca cautelare ex art c.c.; il procedimento ex art c.c. Possono presentare domanda i magistrati ordinari, amministrativi e contabili, anche cessati dall ufficio o servizio da non più di cinque anni. I contratti saranno retribuiti, nei limiti delle ore d'insegnamento effettivamente svolte, per un importo orario di EURO 40,00 comprensivo di eventuale IVA ed altri oneri. Il Consiglio Direttivo della Scuola nominerà una o più Commissioni giudicatrici per la valutazione comparativa dei candidati. La Commissione incaricata al termine dei lavori redigerà apposita relazione, contenente i giudizi e la graduatoria di merito. Il Consiglio Direttivo della Scuola, sulla base dei giudizi formulati dalla Commissione, delibererà in merito all affidamento della docenza. Nella delibera di attribuzione devono essere evidenziate le valutazioni comparative in base alle quali viene operata la scelta tra coloro che hanno presentato domanda per il conferimento dell insegnamento. Nella selezione sarà valutata l idoneità dei candidati tenuto conto: a) dell anzianità di servizio, nonché delle funzioni esercitate e della specifica esperienza maturata nella materia oggetto della domanda; b) delle precedenti esperienze didattiche ed, in particolare, di quelle orientate alla formazione nel campo delle professioni legali; c) delle pubblicazioni scientifiche; d) dei titoli di studio post universitari; e) di ogni altro titolo che comprovi l idoneità ad assumere l incarico d insegnamento; f) della mancanza delle condizioni ostative eventualmente specificate dal Consiglio Superiore della Magistratura in relazione agli incarichi universitari. I requisiti richiesti dal presente bando devono essere posseduti dagli interessati alla data di scadenza dello stesso. Gli interessati devono inoltrare domanda - in carta semplice, compilando l allegato B), e la relativa scheda di rilevamento dati (allegato C) accompagnata dal curriculum vitae europeo, secondo il modello reperibile sul sito web di Ateneo e dall elenco di altra documentazione. Possono essere presentate più domande per insegnamenti diversi. Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione: 1) curriculum dell'attività scientifica, didattica e professionale; 2) un elenco dettagliato dei documenti, delle pubblicazioni e dei titoli che si ritengono utili ai fini della selezione; 3) una copia delle pubblicazioni scientifiche che il candidato intende vengano valutate ai fini del conferimento della docenza; 4) certificazione o autocertificazione comprovante il possesso dei titoli scientifici e professionali, ovvero dell attività di ricerca svolta. 3

4 NOTAI E AVVOCATI Secondo anno Indirizzo notarile Insegnamenti Ore Programma d insegnamento Diritto delle imprese e delle società (modulo A) Diritto delle imprese e delle società (modulo C) (Capitale e patrimonio) Disciplina dei conferimenti in s.p.a. e in s.r.l. Costituzione dei patrimoni destinati. Azioni e strumenti finanziari partecipativi. Le obbligazioni. Le obbligazioni convertibili in azioni (Operazioni straordinarie e acquisizioni) Fusioni; Scissioni; Trasformazioni. Acquisizioni di società (trasferimento di partecipazioni rilevanti). Possono presentare domanda i notai, anche cessati dall ufficio o servizio da non più di cinque anni e gli avvocati iscritti negli elenchi ordinari del relativo albo professionale. I contratti saranno retribuiti, nei limiti delle ore d'insegnamento effettivamente svolte, per un importo orario di EURO 40,00 comprensivo di eventuale IVA ed altri oneri. Il Consiglio Direttivo della Scuola nominerà una o più Commissioni giudicatrici per la valutazione comparativa dei candidati. La Commissione incaricata al termine dei lavori redigerà apposita relazione, contenente i giudizi e la graduatoria di merito. Il Consiglio Direttivo della Scuola, sulla base dei giudizi formulati dalla Commissione, delibererà in merito all affidamento della docenza. Nella delibera di attribuzione devono essere evidenziate le valutazioni comparative in base alle quali viene operata la scelta tra coloro che hanno presentato domanda per il conferimento dell insegnamento. Nella selezione sarà valutata l idoneità dei candidati tenuto conto: a) dell anzianità di servizio, nonché delle funzioni esercitate e della specifica esperienza maturata nella materia oggetto della domanda; b) delle precedenti esperienze didattiche ed, in particolare, di quelle orientate alla formazione nel campo delle professioni legali; c) delle pubblicazioni scientifiche; d) dei titoli di studio post universitari; e) di ogni altro titolo che comprovi l idoneità ad assumere l incarico d insegnamento; f) dell Ordine territoriale di appartenenza (per gli avvocati) g) del distretto notarile di appartenenza (per i notai). I requisiti richiesti dal presente bando devono essere posseduti dagli interessati alla data di scadenza dello stesso. Gli interessati devono inoltrare domanda - in carta semplice, compilando l allegato B), e la relativa scheda di rilevamento dati (allegato C) accompagnata dal curriculum vitae europeo, secondo il modello reperibile sul sito web di Ateneo e dall elenco di altra documentazione. Possono essere presentate più domande per insegnamenti diversi. Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione: 1) curriculum dell'attività scientifica, didattica e professionale; 2) un elenco dettagliato dei documenti, delle pubblicazioni e dei titoli che si ritengono utili ai fini della selezione; 3) una copia delle pubblicazioni scientifiche che il candidato intende vengano valutate ai fini del conferimento della docenza; 4) certificazione o autocertificazione comprovante il possesso dei titoli scientifici e professionali, ovvero dell attività di ricerca svolta. 4

5 DOCENTI UNIVERSITARI (preferenza)/magistrati e AVVOCATI (subordinatamente) Primo anno: formazione comune Insegnamenti Ore Programma d insegnamento Diritto penale (Modulo A) 8 IUS/17 Diritto penale (Modulo B) 8 IUS/17 L elemento psicologico del reato: a) le ipotesi problematiche, ai confini tra dolo eventuale, colpa cosciente e preterintenzione; b) la rilevanza dell errore. Antigiuridicità e cause di giustificazione: a) la difesa legittima; b) diritto di cronaca e di critica. Secondo anno Indirizzo giudiziario-forense Insegnamenti Ore Programma d insegnamento Diritto penale (Modulo B) 10 IUS/17 Reati societari e fallimentari. Il processo tributario. Le disposizioni Diritto e processo tributario 10 IUS/12 generali. Il giudizio di primo grado. Le impugnazioni. Il giudicato e l esecuzione della sentenza. Per la compilazione delle domande e dei relativi allegati riguardanti questo punto si rinvia a quanto previsto dalle precedenti lettere A o B in base al ruolo rivestito. ****** Per tutti i suddetti incarichi le domande indirizzate al Magnifico Rettore dell Università degli Studi del Molise, Via De Sanctis Località Vazzieri - Campobasso (86100) - dovranno pervenire entro e non oltre la data termine per la presentazione delle domande. Le domande potranno essere presentate all Ufficio Protocollo dell Università degli Studi del Molise (dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00) in Via De Sanctis Località Vazzieri - Campobasso entro il giorno di scadenza, ovvero spedite con raccomandata con ricevuta di ritorno; in quest ultimo caso non si terrà conto della data di spedizione. Per tutto quanto non previsto nel presente bando, si fa riferimento al Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento a docenti e ricercatori universitari e di contratti per attività di insegnamento nei corsi di studio ai sensi dell art. 23 della legge 30 dicembre 2010 n Il presente bando è pubblicato anche per via telematica sul sito web di Ateneo IL RETTORE (Prof. Giovanni CANNATA) DATA DI PUBBLICAZIONE 02 aprile 2013 TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 12 aprile

6 ALLEGATO A) SCHEMA DI DOMANDA PER AFFIDAMENTO/SUPPLENZA AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL MOLISE Via De Sanctis CAMPOBASSO l sottoscritt nat a il residente in Via cap chiede che gli/le venga conferito l affidamento o supplenza dell insegnamento di presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali per l anno accademico 2012/2013. A tal fine dichiara sotto la propria responsabilità: - di prestare servizio in qualità di* presso il Dipartimento/Facoltà di dell Università degli Studi di settore scientifico-disciplinare ; - di essere consapevole che l eventuale retribuzione dell affidamento interno o di Ateneo sarà subordinato anche alla verifica del rispetto dei criteri da approvare da parte del Senato Accademico.** Allega i seguenti documenti/titoli scientifici e didattici: Data FIRMA *professore straordinario/ordinario-associato non confermato/confermato ricercatore/assistente di ruolo ad esaurimento - tecnico laureato in possesso dei requisiti previsti dall art. 50 del D.P.R. 382/80, anche se maturati successivamente all **tale dichiarazione va resa solo dai docenti e ricercatori dell Università degli Studi del Molise. Informativa di cui all art. 13 D.lgs. n. 196 del I dati forniti dagli interessati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. I dati verranno utilizzati esclusivamente nell ambito degli uffici competenti ed dalle unità lavorative che si occupano del procedimento. L interessato può esercitare i diritti di cui all art. 7 D.lgs. n. 196 del

7 ALLEGATO B) SCHEMA DI DOMANDA DI CONTRATTO AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL MOLISE VIA DE SANCTIS CAMPOBASSO Oggetto: Domanda di conferimento di contratto di insegnamento, ai sensi del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento a docenti e ricercatori universitari e di contratti per attività di insegnamento nei corsi di studio ai sensi dell art. 23 della legge 30 dicembre 2010 n Il/La sottoscritt nat_ a il, residente in via CHIEDE il conferimento dell attività didattica di presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell Università degli Studi del Molise in forza di contratto di tipo privato ai sensi del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento a docenti e ricercatori universitari e di contratti per attività di insegnamento nei corsi di studio ai sensi dell art. 23 della legge 30 dicembre 2010 n Il/La sottoscritt, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, sotto la propria responsabilità e consapevole che le dichiarazioni mendaci sono punite ai sensi del codice penale e dalle leggi speciali in materia (ai sensi dell art. 76 del D.P.R. 445/2000): DICHIARA di essere/non essere dipendente di Amministrazioni pubbliche rilascia, inoltre, le dichiarazioni di cui all allegata scheda (allegato c) Si impegna a produrre, prima della sottoscrizione del contratto di insegnamento, specifica autorizzazione del Consiglio Superiore della Magistratura*. Allega inoltre: a) fotocopia di un valido documento di riconoscimento b) scheda di rilevamento dei propri dati personali e dei requisiti scientifici e personali; c) curriculum; d) fotocopia del codice fiscale; e) elenco altra documentazione. *solo nel caso di Magistrati. Luogo e data Firma Informativa di cui all art. 13 D.lgs. n. 196 del I dati forniti dagli interessati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. I dati verranno utilizzati esclusivamente nell ambito degli uffici competenti ed dalle unità lavorative che si occupano del procedimento. L interessato può esercitare i diritti di cui all art. 7 D.lgs. n. 196 del

8 ALLEGATO C) UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL MOLISE SCHEDA PER IL CONFERIMENTO DELLA DOCENZA A CONTRATTO Nome e Cognome Codice Fiscale Luogo e data di nascita Residenza Domicilio Telefono Laurea in ottenuta il presso l Università Votazione Posizione professionale attuale Ufficio 1, Ordine territoriale forense di appartenenza o Distretto notarile 2. Anzianità di servizio e funzioni esercitate 3, anzianità nell esercizio della professione forense o notarile 4 PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE - -ESPERIENZE DIDATTICHE - TITOLI DI STUDIO POST UNIVERSITARI - ALTRI TITOLI IDONEI RITENUTI UTILI A COMPROVARE L IDONEITÀ AD ASSUMERE L INCARICO D INSEGNAMENTO - -Luogo e data Firma Informativa di cui all art. 13 D.lgs. n. 196 del I dati forniti dagli interessati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. I dati verranno utilizzati esclusivamente nell ambito degli uffici competenti ed dalle unità lavorative che si occupano del procedimento. L interessato può esercitare i diritti di cui all art. 7 D.lgs. n. 196 del Soltanto per i Magistrati. 2 Soltanto per gli Avvocati e i Notai. 3 Soltanto per i Magistrati. 4 soltanto per gli Avvocati e Notai. 8