Prot. n / b14 Brusasco, 2 agosto 2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot. n / b14 Brusasco, 2 agosto 2017"

Transcript

1 Prot. n / b14 Brusasco, 2 agosto 2017 Agli atti della scuola Al Sito web Oggetto: Seconda integrazione determina del dirigente scolastico per l'individuazione dei docenti assegnati all ambito territoriale TO09 e il conferimento degli incarichi nell Istituto Comprensivo di Brusasco. Con la presente determina si predispone l integrazione dell avviso pubblicato in data 4 luglio 2017, le cui motivazioni sono integralmente riportate nella premessa, e se ne dispone la pubblicazione sul sito web dell Istituto in data odierna. La Dirigente Scolastica Chiara Profumo (Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3 c. 2 Dlgs 39/93) Avviso per l'individuazione dei docenti assegnati all ambito territoriale TO 09 dell Ufficio Scolastico della Regione Piemonte e il conferimento degli incarichi nell Istituto Comprensivo di Brusasco IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il CCNI concernente le operazioni di mobilità per l a.s. 2017/2018 firmato l 11 aprile 2017; VISTO il successivo CCNI concernente le operazioni di trasferimento dei docenti dagli ambiti alle scuole del 12 aprile 2017; VISTA l O.M. n. 221 sulla Mobilità del personale docente, educativo ed ATA per l a.s. 2017/2018; VISTO il Piano Triennale dell Offerta Formativa approvato con delibera del Consiglio di Istituto n. 2 del 16 gennaio 2017 nel quale sono indicati, la pianificazione curricolare ed extracurricolare dell Istituto per il triennio , gli ambiti di sviluppo, i percorsi progettuali di arricchimento dell offerta formativa e le attività; TENUTO CONTO delle Priorità e dei Traguardi presenti nel Rapporto di Autovalutazione dell Istituto; VISTA la proposta di organico dell autonomia per l a.s. 2017/2018 predisposta dal dirigente scolastico sulla base del numero degli alunni iscritti per l a.s. 2017/2018;

2 VISTA la proposta presentata dal dirigente scolastico al collegio dei docenti del l 11 maggio 2017 per l individuazione di requisiti coerenti con il PTOF e il PdM dell Istituto da indicare nell avviso per il trasferimento dei docenti da ambito a scuola e dei criteri con cui sarà effettuata la comparazione dei requisiti, nell eventualità che presso questa istituzione scolastica, al termine delle operazioni di mobilità, si verifichi la necessità di coprire posti disponibili con docenti trasferiti nell ambito n. TO 09 o successivamente assegnati dall USR all ambito n TO 09; VISTA la delibera relativa all individuazione di detti requisiti e criteri assunta dal collegio dei docenti in data 11 maggio 2017; VISTA la nota MIUR del 27 giugno 2017 e il relativo allegato B; VISTA la nota USR Piemonte n del 28 giugno 2017; VISTO l allegato alla C.P. n.148 posti disponibili scuola secondaria di primo grado; VISTA la C.P. n Del (trasferimenti secondaria primo grado). RENDE NOTO QUANTO SEGUE: Posti disponibili alla data del 2 agosto 2017: Scuola dell infanzia, posti comuni: 3; posti sostegno: 2 Scuola Primaria, posti comuni: 2 posti sostegno: vista 1; psicofisici 7. Secondaria di primo grado A022 lettere posti 5 A028 matematica posti 2 A060 Tecnologia AA25 Francese AB25 Inglese AD00 Sostegno posti 3 AI56 Percussioni posti 1 AL56 Tromba posti 1 AM56 Violino posti 1 1. Requisiti I requisiti richiesti al personale docente per il trasferimento dall ambito a questa istituzione scolastica sono i seguenti : Requisiti comuni a tutte le tipologie di posto Allegato A CCNI sul passaggio da ambito territoriale a scuola per l a.s. 2017/18 Titoli ed Esperienze professionali Titoli 1. Ulteriore abilitazione Esperienze professionali

3 2. partecipazione a progetti di scambio con l estero o a programmi comunitari 3. esperienza in progetti e in attività di insegnamento relativamente a percorsi di integrazione /inclusione 4. esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale 5. referente coordinatore orientamento e valutazione 6. certificazioni linguistiche pari almeno al livello B2, rilasciate dagli enti ricompresi nell elenco di cui al DM 2 marzo 2012, n Criteri per la comparazione dei requisiti I criteri con cui questa istituzione scolastica effettuerà la comparazione dei requisiti richiesti sono i seguenti: per i docenti che dichiarino il titolo di Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale nella comparazione si terrà conto dell eventuale esperienza nel progetto delle reti di scuole Senza Zaino ; per i docenti che dichiarino il titolo di Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale nella comparazione si terrà conto dell eventuale esperienza nel progetto delle reti di scuole Grammatica valenziale ; 3. Modalità e termini di scadenza della candidatura Presa visione degli avvisi, i docenti dichiareranno, tramite l apposita funzione resa disponibile su Istanze on line, i requisiti in loro possesso, inseriranno il curriculum vitae ed indicheranno, inoltre, nell apposita sezione, l istituzione scolastica di partenza, necessaria per la successiva azione surrogatoria di assegnazione delle sedi di competenza di codesti Uffici Scolastici, per i docenti trasferiti che non abbiano ricevuto o accettato le proposte di incarico dei Dirigenti Scolastici. L inserimento dei requisiti, del CV e della scuola di partenza, necessaria alle operazioni relative all azione surrogatoria, andrà effettuata per il personale docente che sia stato trasferito su ambito all esito delle operazioni di mobilità, per il I ciclo, nel periodo compreso tra il 3 e il 7 luglio 2017, mentre per il personale neo immesso in ruolo tale operazione verrà effettuata successivamente alle operazioni di immissioni in ruolo su ambito. Dopo aver svolto le operazioni sopra indicate, i docenti potranno presentare la propria candidatura rispettando i termini temporali sopra richiamati, esclusivamente via mail all indirizzo di posta elettronica ordinaria: ovvero all indirizzo pec : Per la compilazione della domanda, il candidato può utilizzare come traccia il fac-simile riportato nell Allegato al presente avviso. La candidatura deve essere redatta dal docente, autocertificando in maniera dettagliata i requisiti essenziali di ammissione e la tipologia di posto. Via delle Scuole, BRUSASCO sito pec:

4 Alla domanda, debitamente sottoscritta, devono essere acclusi, pena esclusione, copia di un documento di identità valido e il curriculum vitae in formato europeo. L Istituto declina ogni responsabilità per perdita di comunicazioni imputabili a inesattezze nell indicazione del recapito da parte del concorrente, oppure a mancata o tardiva comunicazione di cambiamento dell indirizzo indicato nella domanda, o per eventuali disguidi comunque imputabili a fatti terzi, a caso fortuito o di forza maggiore. L invio della candidatura costituisce preventiva dichiarazione di disponibilità ad accettare la proposta d incarico, fatta salva la possibilità di optare tra più proposte. 4. Termine per la proposta d incarico Il Dirigente Scolastico esamina la corrispondenza del curriculum vitae e dei titoli dichiarati dal docente con i criteri prefissati,eventualmente anche disponendo per colloqui in presenza o in remoto. All esito dell esame delle domande pervenute, il Dirigente Scolastico comunicherà tramite ai docenti individuati la proposta di incarico triennale nel periodo compreso tra l 8 luglio ed il 15 luglio Termine per l accettazione da parte del docente Il docente che riceverà la proposta di incarico può dichiarare, tramite , entro le successive 24 ore la propria accettazione della proposta. La mancata risposta è considerata quale rinuncia all incarico. 6. Incompatibilità Ai sensi dell art.1, comma 81, della L. 107/2015, non possono essere titolari di contratti coloro che abbiano un rapporto di coniugio o un grado di parentela o di affinità entro il secondo grado con il dirigente scolastico. Pertanto, nel conferire gli incarichi ai docenti, il dirigente scolastico dichiarerà l'assenza di cause di incompatibilità derivanti da rapporti di coniugio, parentela o affinità, entro il secondo grado, con i docenti stessi. 7. Trasparenza La trasparenza e la pubblicità dei requisiti individuati e dei criteri adottati per la comparazione dei requisiti stessi, degli incarichi conferiti ai docenti sono assicurate attraverso la loro pubblicazione nell Albo on line presente sul sito internet dell Istituto prevedendo la pubblicazione di un link del presente avviso e dei risultati della procedura di affidamento degli incarichi anche sulla Home Page del sito. Negli atti relativi agli incarichi attribuiti ai docenti destinati alla pubblicazione saranno presenti solo i dati pertinenti rispetto alle finalità di trasparenza perseguite. Non saranno invece oggetto di pubblicazione dati personali quali recapiti o codice fiscale dei docenti. 8. Responsabile del procedimento Ai sensi di quanto disposto dall art. 5 della Legge 7 agosto 1990, n. 241, il responsabile del procedimento di cui al presente Avviso è il Dirigente Scolastico, dott.ssa Chiara Profumo. 9. Trattamento dei dati personali Via delle Scuole, BRUSASCO sito pec:

5 Ai sensi e per gli effetti del D.lgs. n. 196/2003 i dati personali forniti dai richiedenti saranno oggetto di trattamento finalizzato ad adempimenti connessi e conseguenti all espletamento della procedura. Tali dati potranno essere comunicati, per le medesime esclusive finalità, a soggetti cui sia riconosciuta, da disposizioni di legge, la facoltà di accedervi. Il presente Avviso è pubblicato sul sito internet di questa Istituzione scolastica all indirizzo Accesso agli atti L accesso agli atti è previsto secondo la disciplina della novellata Legge 7 agosto 1990, n. 241, del regolamento DPR 12 aprile 2006 n.184 e dell art. 3 differimento c. 3 del D.M. 10 gennaio 1996, n. 60, solo dopo la conclusione del procedimento. La dirigente scolastica Chiara Profumo (firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell art.3 comma 2 decreto legislativo 39/93)