MUSICAL MENTE ACCADEMIA MUSICALE CITTA DI FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MUSICAL MENTE ACCADEMIA MUSICALE CITTA DI FRANCAVILLA AL MARE (CH)"

Transcript

1 MUSICAL MENTE ACCADEMIA MUSICALE CITTA DI FRANCAVILLA AL MARE (CH) REGOLAMENTO a.a

2 RAPPORTO SCUOLA / COMUNE Art. 1 L accademia musicale è istituita con il patrocinio del Comune di Francavilla al Mare per diffondere la cultura musicale nel territorio cittadino. Art. 2 L accademia ha sede presso il Palazzo Padovano a Francavilla al Mare (CH) in P.zza San Franco Art. 3 La convenzione tra scuola e comune ha la durata di 5 anni (rinnovabile) a partire dal 01/09/2009. L accademia nell arco dei 5 anni si impegna a garantire: a) Corsi ministeriali, ovvero corsi che seguono il programma ministeriale previsto nei conservatori ivi compreso gli esami principali e complementari previsti per i diversi corsi. I programmi ministeriali sono affissi presso la sede dell accademia. Per gli alunni iscritti ai corsi ministeriali è obbligatorio la frequenza delle materie complementari. b) Corsi amatoriali per alunni di qualsiasi età che seguiranno un percorso didattico libero. Gli alunni che seguiranno i corsi amatoriali non verranno valutati e non sosterranno esami. La frequenza delle materie complementari (per i corsi amatoriali riservata solo a quella di teoria e solfeggio) è facoltativa. c) La ricostituzione della Banda Cittadina costituita interamente da alunni e docenti dell accademia. d) De o Tre manifestazioni l anno (a Natale e Giugno) inserite nel cartellone comunale, gratuite, ovvero senza nessun contributo da parte del comune. Art. 4 La gestione didattica ed amministrativa dell accademia musicale è compito dell associazione musicalmente con sede a Francavilla al Mare in c/da Fontechiaro 13/a. La gestione amministrativa verrà rendicontata ogni anno attraverso una previsione di spesa di inizio anno ed un bilancio di fine anno, rese pubbliche al Comune ed ai genitori affisse nella bacheca della scuola. Art. 5 Sono a carico del Comune: a) Tutte le spese relative alla gestione del Palazzo Padovano b) Spese relative alla luce, acqua, gas, telefonia c) Spese di manutenzione e pulizia dei locali Sono a carico dell associazione: a) Spese di affitto degli strumenti b) Spese di cancelleria c) Spese pubblicitarie d) Spese di manifestazioni e concerti e) Spese di rappresentanza f) Costi amministrativi (commercialista, responsabile amministrativo ecc.) g) Retribuzione del direttore didattico della scuola, personale di segreteria e amministrativo.

3 Art. 6 Il Comune di Francavilla al mare si assume la responsabilità della sicurezza del Palazzo Padovano. Non è imputabile in alcun modo all accademia musicale, qualsiasi responsabilità in materia di sicurezza Eventuali danni a cose e/o infortuni a persone fisiche. Art. 7 Il sindaco del Comune di Francavilla al Mare è presidente onorario della scuola. Come tale può partecipare a tutti gli incontri sia collegiali che quelli con i genitori che si svolgeranno durante l anno. Lo stesso potrà nominare uno o più delegati incaricati di seguire la scuola per suo conto e di intrattenere i rapporti tra le due parti. Il Sindaco o suo delegato può esporre idee, fare proposte, ma non può sovvertire una decisione del collegio docenti dell accademia.

4 RAPPORTO SCUOLA/GENITORI Art. 8 Date L anno scolastico ha inizio lunedì 06 settembre 2009 e terminerà sabato 11 giugno Le lezioni si svolgeranno presso il Palazzo Padovano, dal lunedi al venerdi dalle ore 14:00 alle 21:00 ed il sabato mattina dalle 8:00 alle 13:00. Nel restante mese di giugno gli alunni svolgeranno saggi e concerti con regolari incontri con i rispettivi docenti. Art. 9 Tipologia dei corsi - Esami I corsi (vedi Art. 3 par. a e b) si dividono in Ministeriali, per coloro che intendono seguire i programmi previsti nei conservatori e amatoriali per coloro che intendono seguire un percorso meno impegnativo. I corsi ministeriali seguono lo stesso percorso previsto nei corsi di conservatorio e prevedono la obbligatorietà della frequenza anche per i corsi di materie complementari che possono variare a seconda dello strumento principale che si intende frequentare. Il corso complementaredi teoria e solfeggio è obbligatorio per tutti coloro che seguono i corsi ministeriali. Per gli altri corsi complementari è possibile consultare all'albo i programmi ministeriali o contattar ela segreteria dell'accademia. Art. 10 Criteri di Valutazione I criteri di valutazione saranno gli stessi dei conservatori, espressi in 10 con il relativo frazionamento in centesimi. Come nei conservatori, il mancato raggiungimento della votazione minima di 8/10 comporterà il relativo esame di passaggio. L anno scolastico sarà diviso in due quadrimestri. I risultati per il rispetto della privacy non verranno resi pubblici, ma consegnati manualmente ad ogni alunno, firmati dai genitori e restituiti alla scuola alla fine di gennaio per il primo quadrimestre a metà giugno per il secondo. Art. 11 Modalità scelta lezioni Per le materie principali il collegio docenti stabilisce il giorno delle lezioni, consecutivamente ogni alunno stabilirà il proprio orario di lezione con il proprio docente. Per le lezioni di teoria e solfeggio ogni alunno o suo tutore potrà iscriversi e insrire il proprio nominativo nelle 6 classi disponibili. La classe per essere attivata dovrà avere un minimo di 6 iscritti ed un massimo di 12. La quota di frequenza per la classe di teoria e solfeggio è di 10,00 mensile. Art. 12 Scelta dei corsi iscrizioni ad anno scolastico iniziato La tipologia dei corsi da seguire se ministeriale o amatoriale viene effettuata al momento dell iscrizione riempiendo l apposito modulo indicando la propria scelta verbalmente al direttore o docente.. Gli alunni che si iscriveranno a partire da Gennaio potranno iscriversi ai corsi ministeriali, con l'obbligo della frequenza del corso di Teoria e solfeggio salvo richiesta dello stesso a cominciare nell'anno scolastico successivo. Art. 13 Ritiro Ogni alunno che intende ritirarsi deve inviare comunicazione scritta via mail alla segreteria o direttamente al direttore o al docente. In caso di mancata comunicazione l alunno verrà considerato ancora iscritto e pertanto gli verrà richiesto il saldo della retta o delle rette successive.

5 Art. 14 Durata lezioni tipologia delle lezioni, responsabilità del genitore La tipologia delle lezioni di strumento è organizzata dal docente, in base ai prerequisiti degli alunni, alla loro età e alle esigenze didattiche del programma da svolgere. Per i bambini di età inferiore ai 10 anni ogni docente può attivare lezioni in piccoli gruppi (max 4 alunni per ora). Il genitore deve accertarsi che il proprio figlio sia entrato in aula e dovrà essere fuori ad attenderlo al termine della lezione. Il genitore deve comunicare telefonicamente al docente o alla segreteira della scuola un eventuale ritardo superiore ai 10 minuti, altrimenti al suo arrivo il docente potrebbe non essere in aula (vedere art. 27.) Art. 15 Altri corsi attivati: Sono attivati altri corsi quali: Canto Corale per bambini Canto corale adulti Eserciztazioni orchestrali (musica di insieme) Esercitaizone bandistica (per soli sturmenti a fiato) Le esercitazioni orchestrali (Musica di insieme) e bandistiche fanno parte dell'offerta formativa dell'accademia e non richiede un supplemento alla retta poiche essi svolgono come lezioni di strumento. Art. 16 Tabella riepilogativa quote iscrizione e retta Iscrizione annuale 30,00 Dal secondo figlio iscritto la quota di iscrizione è gratuita. La tabella delle rette è la seguente Retta categoria A (primo iscritto di un nucleo familaire) 180,00 trimestrale Retta categoria B (secondo iscritto di un nucleo familiare) 150,00 trimestrale (iscrizione gratuita) Retta categoria C (dal terzo iscritto di un nucleo familaire) 120,00 trimestrale (iscrizione gratuita) Corso di canto corale 60,00 trimestrale Il corso di canto corale è gratuito per chi è iscritto al corso di uno strumento è gratuito. Propedeutica musicale 30,00 mensile Quota mensile partecipazione a materie complementari: Teoria e solfeggio 10,00 mensile Pianoforte complementare 15,00 mensile Musica informatica 30,00 mensile Il pagamento può essere fatto attraverso bonifico bancario o bollettino postale. I riferimenti (numero di c/c o codice iban) possono essere consultati sul sito dell'accademia musicale Comma b)

6 Al momento dell'iscrizioni l'alunno maggiorenne o il tutore del minorenne devono compilare un modello di richiesta ammissione alla scuola come socio oppure richieta di ammissione senza associarsi. La differenza consiste nel fatto che il socio sostenitore non dovrà versare la ritenuta dacconto pari al 20%, viceversa l'iscritto non associato dovrà aggiungere alla somma della retta il 20% relativo alla ritenuta dacconto che potrà successuvamente scaricare fiscalmente. L'associato invece non potrà scaricare fiscalmente la retta. Comma c) Il pagamente (trimestrale per tutti) può avvenire attraverso bonifico bancario oppure riempiendo l'apposito bollettino postale. Il mese di giugno, l'ultimo dell'anno scolastico sarà pagato in quota mensile. Art. 17 Insolvenza Il termine fissato per il saldo delle rette è il 07 di trimestre con una tolleranza massima di 7 giorni superati i quali all'alunno potrebbe non avere accesso alle lezioni se non esibisce copia del versamento. Art. 18 Assenze docente - alunni Inm caso di assenza del docente o dell'alunno il regolamento prevede quanto segue: In caso di assenza del docente, esso verrà sostituito da un supplente. Qualora la scuola non può nominare un supplente perchè ad esempio la comunicazione dell'assenza avviene in tempi che non permettono la nomina di un supplente allora il docente è tenuto a recuperare la lezione entro 15 giorni. Se si assenta l'alunno la lezione non può essere recuperata in nessun caso salvo diponibilità sopraggiunta del docente a poter effettuar un recupero straordinario. Art. 19 Festività La scuola seguirà lo stesso calendario previsto per quelle di I grado inferiore (Scuola Media) e superiore (Liceo) presenti nel territorio cittadino. Pertanto le lezioni sono interrotte nei periodi o nei giorni in cui si interrompono le lezioni nelle scuola cittadine di ogni ordine e grado. Le lezioni saltate per festività non possono essere recuperate. Art. 20 Esercitazioni di classe e Saggi finali Il calendario scolastico prevederà delle esercitazioni di classe che verranno concordati dal collegio docenti. Art. 21 Responsabilità dell associazione La scuola (l associazione) non è responsabile (vedere Art. 6) di danni a cose o persone fisiche, pertanto al fine di migliorare la qualità della struttura ogni genitore può segnalare al direttore o ai docenti eventuali situazioni che potrebbero mettere in pericolo la sicurezza dell edificio. Sarà il direttore ad inoltrare a chi di dovere le segnalazioni. Art. 22 bachceca Per agevolare l aspetto comunicativo i genitori sono invitati a consultare sistematicamente la bacheca della scuola o il sito con la relativa casella di posta elettronica; -

7 REGOLAMENTO PER DOCENTI Art. 23 Individuazione del docente All individuazione del docente per assumere la titolarità di una cattedra presso l accademia musicale provvede l associazione. Ogni docente all atto dell individuazione dovrà presentarsi presso la sede scolastica munito di copia di un documento valido, della tessera del codice fiscale, delle coordinate bancarie, di un curriculum vitae. L incarico è annuale da settembre a giugno. Art. 24 Vincoli contrattuali Ogni docente è tenuto a rispettare il seguente regolamento in ogni suo articolo, il mancato rispetto del quale comporterà l automatica risoluzione del rapporto di collaborazione. Art. 25 Retribuzione Ogni docente percepirà una compenso fisso mensile o bimestrale sotto forma di rimborso per le spese sostenute, per ogni alunno iscritto nella sua scuola. Ogni docente potrà avere un numero massimo di alunni in base alla disponibilità che è in grado di dare. Ogni docente non può ocmpunque superare il numero massimo di 24 alunni. Art. 26 Assenze Recuperi lezioni spostate In caso di assenza ogni docente dovrà comuncare richiedere il permesso di assentarsi riempiendo l'apposito modulo. Alla comunicazione dell'assenza viene nominato un supplente per garantire il regolare svolgimento delle lezioni. Al supplente verrà corrisposto lo stesso trattamento economico previsto per il docente titolare della cattedra al quale andrà decurtata la somma delle ore lavorative non svolte. In caso non fosse possibile nominar eil supplente il docente è tenuto a recuperare la lezione entro 15 giorni. (vedi anche art. 18) Art. 27 Assenze alunni Alunni insolventi Il docente non può recuperare lezioni saltate per l'assenza degli alunni. (vedi art. 18). Chi effettuerà delle lezioni di recupero in igorni ed orari non previsti si assumerà tutte le responsabilità del caso. Il docente che non avrà ricevuto comunicazione di assenza o ritardo di un alunno, è tenuto ad attendere massimo 15 minuti nell aula al termine dei quali è libero di lasciare l edificio. Ogni docente dovrà comunicare al direttore della scuola: - Il nominativo di un alunno/a che avrà raggiunto 3 assenze consecutive - Il nominativo di un alunno/a che non ha saldato la retta entro il 10 del mese o del trimestre - anomalie riscontrate in aula o in qualsiasi parte dell area scolastica - danni o guasti a strumenti musicali - comunicare ad inizio anno alunni che dovranno sostenere esami

8 Art. 28 Gestione della classe Il docente ha piena autonomia nella gestione della classe dal punto di vista didattico ed organizzativo, sempre nel rispetto del regolamento adeguandosi ad esso ed a tutte le decisioni collegiali che verranno prese in merito. Art. 29 Riunioni collegiali I docenti hanno l'oblbigo di partecipare alle riunioni collegiali (generalmente 3 in un anno). Non sono tollerate assenze, a meno che esse non siano giustificate da validi motivi. Art. 30 Rapporti con i genitori Ogni docente è pregato di scambiare con i genitori degli alunni i propri recapiti telefonici utili nel momento in cui sopraggiungono imprevisti tali da impedire da l uno o dall altra parte la sede scolastica o per qualsiasi altra comunicazione. Art Qualsiasi iniziativa, concorsi, corsi, lezioni, master ecc. che prevedono il coinvolgimento degli alunni dell'accademia al di fuori della sede scolastica deve essere autorizzata dal direttore. I docenti impegnati in altre scuole all'inizio dell'anno scolastico devono comunicare al direttore riempiendo l'apposito modello i giorni e l'orario dei loro impegni. Il presente regolamento potrebbe subire variazioni e/o integrazioni. Esse verranno affisse in bacheca e inviate al Comune di Francavilla al Mare ed ai genitori. Francavilla al Mare 17/07/2010 Il Direttore M Davide CANDELORO

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE Indice Titolo I Principi generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Titolo II Servizi Art. 2 Servizi Titolo III Servizio Didattico Art. 3 Discipline insegnamento Art. 4 Personale

Dettagli

ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE OGGETTO E FINALITA

ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE OGGETTO E FINALITA ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE SCUOLA DI MUSICA E DANZA TEODULO MABELLINI REGOLAMENTO D ORGANIZZAZIONE OGGETTO E FINALITA Art. 1 oggetto Il Comune di Pistoia e l Associazione Teatrale Pistoiese favoriscono

Dettagli

REGOLAMENTO Accademia Dimensione Musica

REGOLAMENTO Accademia Dimensione Musica REGOLAMENTO Accademia Dimensione Musica I Principi generali art.1 oggetto e finalità del regolamento II Finalità art.2 finalità dell associazione III Struttura organizzativa art.3 struttura organizzativa

Dettagli

3 Concorso Musicale F.P. Tosti

3 Concorso Musicale F.P. Tosti REGIONE ABRUZZO 3 Concorso Musicale F.P. Tosti per le Scuole Primarie e Medie a Indirizzo Musicale, i Licei Musicali, i Conservatori e ISSM, le Scuole Civiche e Private di Musica, le Orchestre Giovanili

Dettagli

Regolamento d organizzazione SCUOLA PUBBLICA DI MUSICA

Regolamento d organizzazione SCUOLA PUBBLICA DI MUSICA COMUNE DI POGGIBONSI Regolamento d organizzazione SCUOLA PUBBLICA DI MUSICA di POGGIBONSI (delibera G.C. n. 64 del 29.05.2007) INDICE Art. 1 - Finalità principali Art. 2 - Indirizzi e attività Art. 3 -

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ARTICOLO 1 Costituzione dell Associazione Genitori È costituita l Associazione Genitori Istituto Montessori. Ne fanno parte i genitori degli alunni

Dettagli

CITTA DI ARESE REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA CIVICA MUSICALE

CITTA DI ARESE REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA CIVICA MUSICALE CITTA DI ARESE REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA CIVICA MUSICALE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 61 del 30.07.2001 1 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE CULTURALE QUINTO GRADO

REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE CULTURALE QUINTO GRADO Sede centrale: Ghedi, Via Brescia 17,19 Distaccamento 1: Plemo di Esine, Via Campassi, 66 Distaccamento 2 (solo chitarra): Brescia, Corso magenta, 33 Tel. 030 9032862 www.quintogrado.it info@quintogrado.it

Dettagli

5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA

5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA Via Giorgio Sommer n.5-00142roma Tel. +39 333 4080635Fax +39 06 62294904 P.Iva 09712591008 Codice Fiscale 97483600587 www.sperimentiamo.it 5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA 17 18-19 Aprile 2015

Dettagli

Prot.n. 10916 / B10 Udine, 23/12/2015. Sul sito web istituzionale www.conservatorio.udine.it Albo Pretorio: Albo Studenti

Prot.n. 10916 / B10 Udine, 23/12/2015. Sul sito web istituzionale www.conservatorio.udine.it Albo Pretorio: Albo Studenti Prot.n. 10916 / B10 Udine, 23/12/2015 Sul sito web istituzionale www.conservatorio.udine.it Albo Pretorio: Albo Studenti Oggetto: pubblicazione D.D. n. 117 del 23/12/2015 Bando di concorso rivolto ad allievi

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE P. HENSEMBERGER. Oggetto : Informazioni e disposizioni sulla vita della scuola.

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE P. HENSEMBERGER. Oggetto : Informazioni e disposizioni sulla vita della scuola. ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE P. HENSEMBERGER ISTITUTO TECNICO : Elettrotecnica, Informatica, Meccanica e Meccatronica LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE Via Berchet 2-20900 Monza 039324607 - Fax 039322122

Dettagli

Chitarra individuale Canto individuale Composizione individuale Musica Giocando collettivo

Chitarra individuale Canto individuale Composizione individuale Musica Giocando collettivo Modulo di iscrizione Spettabile BENACUS CHAMBER ORCHESTRA ASSOCIATION Io sottoscritto/a Cognome e nome di chi firma il modulo per i minorenni un genitore o chi ne fa le veci Consapevole della responsabilità

Dettagli

R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O

R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O INDICE TITOLO PRIMO Norme comuni e organizzative Capo I Generalità e definizioni Art. 1. Generalità Art. 2. Definizioni Capo II Organizzazione della didattica Sezione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI MUSICA DELLA BANDA CITTADINA DI PALMANOVA PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI MUSICA DELLA BANDA CITTADINA DI PALMANOVA PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016 REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI MUSICA DELLA BANDA CITTADINA DI PALMANOVA PER L ANNO SCOLASTICO 2015/2016 A. DESCRIZIONE E SCOPO A.1 La Scuola di Musica della è la scuola nata in seno all omonima Associazione

Dettagli

4 Concorso di Musica Città di Gangi REGOLAMENTO

4 Concorso di Musica Città di Gangi REGOLAMENTO 4 Concorso di Musica Città di Gangi REGOLAMENTO L associazione Ars Musicae col patrocinio del Comune di Gangi organizza il 4 Concorso di Musica Città di Gangi. Obiettivo prioritario dell evento è quello

Dettagli

14 CONCORSO INTERNAZIONALE PREMIO CITTA DI PADOVA

14 CONCORSO INTERNAZIONALE PREMIO CITTA DI PADOVA 14 CONCORSO INTERNAZIONALE PREMIO CITTA DI PADOVA Il Concorso Internazionale si svolgerà presso l'auditorium del Museo Nazionale dell'internato Ignoto a Padova, Viale Internato Ignoto 24, da Domenica 12

Dettagli

Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo. Bandisce. III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale. Città di Siracusa

Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo. Bandisce. III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale. Città di Siracusa Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo Bandisce III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale Città di Siracusa Siracusa 8 aprile - 8 maggio 2016 SEZIONI SOLISTI (Pianoforte, Chitarra, Archi, Fiati,

Dettagli

Regolamento Civica Scuola di Lingue

Regolamento Civica Scuola di Lingue Regolamento Civica Scuola di Lingue Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. xx del xx.xx.xxxx In vigore dal xxxxxxxxx I 20099 Sesto San Giovanni (MI), Piazza della Resistenza, 20 A cura del

Dettagli

4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA. 4 5-6 Aprile 2014

4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA. 4 5-6 Aprile 2014 4ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA 4 5-6 Aprile 2014 Il Concorso si propone di stimolare l interesse e la diffusione della musica tra i giovani, attraverso il confronto e lo scambio di esperienze

Dettagli

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2013-2014 INIZIO LEZIONI Le lezioni avranno inizio lunedi 4 novembre 2013 e avranno termine entro il mese di maggio

Dettagli

Anno scolastico 2015/2016

Anno scolastico 2015/2016 AREA SERVIZI ALLA PERSONA CARTA DEI SERVIZI Pre-post scuola - Trasporto scolastico Anno scolastico 2015/2016 Servizio Istruzione, Educazione e Formazione Via Col di Lana 10 Tel 02.93527.520-521-518 e.mail:

Dettagli

Associazione Musicale e Culturale Sette Note Romane Istituto Comprensivo Largo Oriani. Presentano

Associazione Musicale e Culturale Sette Note Romane Istituto Comprensivo Largo Oriani. Presentano Associazione Musicale e Culturale Sette Note Romane Istituto Comprensivo Largo Oriani Presentano 4-5-6-7-8 Maggio 2015 Pianoforte - Pianoforte a 4 mani - Chitarra Fiati - Archi - Musica da Camera Percussioni

Dettagli

A.Gi.Mus. Siracusa & 3 I.C. S. Lucia

A.Gi.Mus. Siracusa & 3 I.C. S. Lucia A.Gi.Mus. Siracusa & 3 I.C. S. Lucia Bandiscono II Concorso Europeo di Esecuzione Musicale Città di Siracusa Siracusa 5 10 Maggio 2015 SEZIONI SOLISTI GRUPPI MUSICA DA CAMERA CORI A CAPPELLA SCUOLE MEDIE

Dettagli

3 Concorso di Musica Città di Gangi REGOLAMENTO

3 Concorso di Musica Città di Gangi REGOLAMENTO 3 Concorso di Musica Città di Gangi REGOLAMENTO L associazione Ars Musicae col patrocinio del Comune di Gangi organizza il 3 Concorso di Musica Città di Gangi. Obiettivo prioritario dell evento è quello

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria STATUTO DELL'ACCADEMIA COMUNALE DI MUSICA "LORENZO PEROSI"

Città di Tortona Provincia di Alessandria STATUTO DELL'ACCADEMIA COMUNALE DI MUSICA LORENZO PEROSI Città di Tortona Provincia di Alessandria STATUTO DELL'ACCADEMIA COMUNALE DI MUSICA "LORENZO PEROSI" Allegato alla Deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 07/02/1997 Sommario ART. 1 - SCOPI DELL'ACCADEMIA

Dettagli

TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 (APPROVATE CON DELIBERAZIONE GC N. 150 del 9/9/14)

TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 (APPROVATE CON DELIBERAZIONE GC N. 150 del 9/9/14) TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 () ASILO NIDO pag. 2 CENTRO I INFANZIA pag. 4 SCUOLA DELL INFANZIA SEZ. PRIMAVERA pag. 6 PRE-POST ASILO pag. 8 MENSA SCOLASTICA pag. 9 ATTIVITA' INTEGRATIVE PRE

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO REGOLAMENTO DI ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ART. 1 NORME DI COMPORTAMENTO OGNI ALUNNO È TENUTO AL MASSIMO RISPETTO DELLE PERSONE E DELL AMBIENTE

Dettagli

Regolamento didattico e organizzativo Corsi di Strumento Musicale e Canto Corale (Per lo studente)

Regolamento didattico e organizzativo Corsi di Strumento Musicale e Canto Corale (Per lo studente) Regolamento didattico e organizzativo Corsi di Strumento Musicale e Canto Corale (Per lo studente) PRINCIPI GENERALI L associazione Officine musicali L Associazione di promozione sociale Officine Musicali

Dettagli

LICEO SCIENZE UMANE e LINGUISTICO TOMMASO GULLÌ" Scienze Umane S.U. Opzione Economico Sociale - Linguistico www.magistralegulli.

LICEO SCIENZE UMANE e LINGUISTICO TOMMASO GULLÌ Scienze Umane S.U. Opzione Economico Sociale - Linguistico www.magistralegulli. LICEO SCIENZE UMANE e LINGUISTICO TOMMASO GULLÌ" Scienze Umane S.U. Opzione Economico Sociale - Linguistico www.magistralegulli.it - rcpm04000t@istruzione.it - rcpm04000t@pec.istruzione.it Corso Vittorio

Dettagli

VIA BELLE ARTI, 54 40126 BOLOGNA ITALIA TEL. 051 4226411 FAX 253032 C.F. 80080230370

VIA BELLE ARTI, 54 40126 BOLOGNA ITALIA TEL. 051 4226411 FAX 253032 C.F. 80080230370 Prot. n. 14279/A18 Bologna, 01/12/2015 IL DIRETTORE Vista la legge 21/12/1999 n. 508; Visto il D.P.R. 28/02/2003 n. 132 Regolamento recante criteri per l autonomia statutaria, regolamentare ed organizzativa

Dettagli

SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA. "Giuseppe Verdi" Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15

SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA. Giuseppe Verdi Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15 SCUOLA SOVRACOMUNALE DI MUSICA "Giuseppe Verdi" Costituita dai Comuni di Macomer, Scano Montiferro e Sindia. Anno corsuale 2014/15 Attività didattica: In tutti i Comuni associati si svolgeranno i corsi

Dettagli

Con il Patrocinio di : In collaborazione con:

Con il Patrocinio di : In collaborazione con: Con il Patrocinio di : In collaborazione con: L Associazione Musicale Anima Mediterranea di Torre del Greco, col Patrocinio della Regione Campania e della Provincia di Napoli, in collaborazione con l Associazione

Dettagli

Genova Sestri Ponente, 9/10/11 Maggio 2016 REGOLAMENTO

Genova Sestri Ponente, 9/10/11 Maggio 2016 REGOLAMENTO La realizzazione del Concorso è stata resa possibile grazie al patrocinio e al sostegno finanziario del Comune di Genova - Municipio VI Medio Ponente. Genova Sestri Ponente, 9/10/11 Maggio 2016 REGOLAMENTO

Dettagli

CIRCOLARE N. 157 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI DALLA SECONDA ALLA QUINTA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015

CIRCOLARE N. 157 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI DALLA SECONDA ALLA QUINTA SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA MONTEBELLO Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado Via Montebello, 18/a - 43123 Parma Tel. 0521 252877 fax 0521 962435 Cod. Fisc. 80010890343 C.M.

Dettagli

REGOLAMENTO CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE

REGOLAMENTO CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE Istituto Comprensivo "Fracassetti - Capodarco" Via Visconti d Oleggio, 83 / 63900 Fermo tel: 0734/621273 - fax: 0734/601112 sito web : www.iscfracassetticapodarco.gov.it e-mail: iscfracassetticapodarco@gmail.com

Dettagli

Regolamento per la determinazione del sistema tariffario relativo ai servizi delle civiche scuole e modalità di accesso al servizio

Regolamento per la determinazione del sistema tariffario relativo ai servizi delle civiche scuole e modalità di accesso al servizio Regolamento per la determinazione del sistema tariffario relativo ai servizi delle civiche scuole e modalità di accesso al servizio Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. xx del xx.xx.xxxx

Dettagli

BANDO 2014 PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ISTRUZIONE FINANZIATI CON FONDI REGIONALI E COMUNALI

BANDO 2014 PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ISTRUZIONE FINANZIATI CON FONDI REGIONALI E COMUNALI C O M U N E di A S S E M I N I Provincia di Cagliari AREA AMMINISTRAZIONE E FINANZE SERVIZIO ISTRUZIONE Ufficio Istruzione - Via Cagliari snc (ex Scuole Pintus) - tel. e fax 070\949476-070\949458 e-mail

Dettagli

9 Concorso Internazionale Giovani Talenti

9 Concorso Internazionale Giovani Talenti Associazione Porana Eventi Amici della Musica di Casteggio Festival Borghi&Valli con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Pavia presentano il 9 Concorso Internazionale Giovani Talenti Sezioni

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12)

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12) 1 «Jacopo Barozzi» REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12) Art. 1 FINALITA I viaggi di istruzione devono scaturire

Dettagli

Quota associativa della Scuola Germanica Roma per l anno scolastico 2014/15

Quota associativa della Scuola Germanica Roma per l anno scolastico 2014/15 Quota associativa della Scuola Germanica Roma per l anno scolastico 2014/15 Quota di nuova iscrizione una tantum/a fondo perduto Deposito cauzionale una tantum/rimborsabile con interessi Quota di conferma

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n 178 Data: 01.08.2011 Approvazione parametri per la definizione del fondo di funzionamento a favore degli Istituti Scolastici di 2 grado della

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento 2 CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2013/2014 emanato con decreto del direttore n. 131 del 16/10/2013

Dettagli

REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014

REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 1) Sono ammissibili al doposcuola, tutti gli allievi che frequentano

Dettagli

Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità

Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità Regolamento generale dell associazione di volontariato Sant'Andrea Apostolo della Carità I SOCI Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 I SOCI che intendono iscriversi all Associazione, condividendone gli scopi, compilano

Dettagli

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2014-2015 INIZIO LEZIONI Le lezioni avranno inizio lunedi 10 novembre 2014 e avranno termine entro il mese di maggio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ROSAI

ISTITUTO COMPRENSIVO ROSAI ISTITUTO COMPRENSIVO ROSAI Via dell Arcovata, 4 50127 FIRENZE Distretto n. 13 Tel. 055368903 Fax 055362415 C.F. 94202790484 - Cod. Mecc. FIIC85600R e-mail: fiic85600r@istruzione.it Prot. n. 2938/D10B Firenze,

Dettagli

Il CONSIGLIO COMUNALE

Il CONSIGLIO COMUNALE Il CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 88 del 12.04.1988 è stata istituita in Pioltello una Scuola Civica di Musica successivamente intitolata Civico Istituto Musicale

Dettagli

Comune di Cento. Regolamento del Servizio di Mensa Scolastica, testo coordinato, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.

Comune di Cento. Regolamento del Servizio di Mensa Scolastica, testo coordinato, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. Comune di Cento REGOLAMENTO MENSA SCOLASTICA.doc REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA 1 ART. 1 FINALITA 1. Il servizio di mensa scolastica è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio

Dettagli

N.B.: Il numero di cellulare e l indirizzo email sono necessari per fruire dei servizi di messaggistica del Conservatorio. cittadinanza.

N.B.: Il numero di cellulare e l indirizzo email sono necessari per fruire dei servizi di messaggistica del Conservatorio. cittadinanza. Riservato al Protocollo AL DIRETTORE DEL Ai sensi del nulla osta rilasciato dal MIUR con nota prot. 5 del 3 gennaio 2012, l iscrizione è limitata agli esami di diploma del previgente ordinamento e di licenza

Dettagli

Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso

Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso Per effettuare la preiscrizione al Corso in argomento,

Dettagli

A.S.D. IL FIERALE 1 EDIZIONE - ANNO 2016 BANDO DI CONCORSO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE COMUNE DI MONTEPULCIANO. con il patrocinio del

A.S.D. IL FIERALE 1 EDIZIONE - ANNO 2016 BANDO DI CONCORSO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE COMUNE DI MONTEPULCIANO. con il patrocinio del A.S.D. IL FIERALE con il patrocinio del COMUNE DI MONTEPULCIANO 1 EDIZIONE - ANNO 2016 BANDO DI CONCORSO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A.S.D. IL FIERALE via F.lli Braschi n.86, 53045 Acquaviva di Montepulciano

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO "MARCO EMILIO LEPIDO" Via Premuda 34 - REGGIO EMILIA Tel. e Fax. 0522/301282-0522/300221 E-mail: segretlep@tin.it (segreteria) - Sito internet: www.iclepido.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

Bando per l ammissione alla SCUOLA DI BALLO DELL ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA. a.f. 2012-2013

Bando per l ammissione alla SCUOLA DI BALLO DELL ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA. a.f. 2012-2013 Bando per l ammissione alla SCUOLA DI BALLO DELL ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA a.f. 2012-2013 La Fondazione Accademia d Arti e Mestieri dello Spettacolo Teatro alla Scala, nel quadro di un progetto formativo

Dettagli

Notiziario n. 2 12 ottobre

Notiziario n. 2 12 ottobre Notiziario n. 2 12 ottobre 17 OTTOBRE: Assemblee di classe Come da calendario scolastico, sono convocate le ASSEMBLEE DI CLASSE della scuola primaria Vanzo per Sabato 17 ottobre : 8:45 classe prima 9:30

Dettagli

3389126385 16,00 18,00 0874/405744 12,00-14,00). E

3389126385 16,00 18,00 0874/405744 12,00-14,00). E Art. 16 Gli orari e le modalità delle PREMIAZIONI saranno comunicate alle Scuole iscritte contestualmente al calendario delle audizioni. Si precisa, comunque, che l eventuale assenza alla cerimonia per

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione BANDO DI SELEZIONE Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti I Edizione Il presente Bando ed ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.bibliopan.it

Dettagli

INDICE CAPITOLO I. CAPITOLO II Attività didattica art. 1-21 e strutturazione dei Corsi

INDICE CAPITOLO I. CAPITOLO II Attività didattica art. 1-21 e strutturazione dei Corsi col Patrocinio dei Comuni di Legnano e Inveruno INDICE CAPITOLO I Finalità pag.1 CAPITOLO II Attività didattica art. 1-21 e strutturazione dei Corsi pag.2 CAPITOLO III Modalità d iscrizione art. 22-29

Dettagli

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche i colloqui docenti-genitori non si svolgono.

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche i colloqui docenti-genitori non si svolgono. Carate Brianza, 13 settembre 2013 Comunicazione interna n. 15 agli studenti e ai loro genitori ai docenti al personale ATA Oggetto: Comunicazioni per l anno scolastico 2013-2014 1. COLLOQUI DOCENTI GENITORI

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M.

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. BURATTI Indirizzo Classico e Linguistico Via T. Carletti,8 01100 VITERBO 0761346036

Dettagli

si sottoscrive la seguente Convenzione:

si sottoscrive la seguente Convenzione: Convenzione tra il Conservatorio di Musica L. Marenzio di Brescia, l Istituto d Istruzione Superiore "V. Gambara di Brescia e il Liceo Scientifico C. Golgi di Breno. Vista la legge di riforma del Conservatori

Dettagli

8-9- 10- APRILE 2015 TEATRO BERSAGLIERI

8-9- 10- APRILE 2015 TEATRO BERSAGLIERI 1 1 CONCORSO INTERNAZIONALE DI ESECUZIONE MUSICALE NUOVI TALENTI CITTA DI SPINEA 8-9- 10- APRILE 2015 TEATRO BERSAGLIERI Organizzato dall Ass.ne Scuola di musica I.Stravinski (VE) con il Patrocinio della

Dettagli

10 Concorso Internazionale Porana Lirica

10 Concorso Internazionale Porana Lirica Associazione Porana Eventi Amici della Musica di Casteggio con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Pavia presentano il 10 Concorso Internazionale Porana Lirica Riservato a cantanti lirici

Dettagli

Prot. n. 10914/A19 Udine, 23/12/2015

Prot. n. 10914/A19 Udine, 23/12/2015 Prot. n. 10914/A19 Udine, 23/12/2015 Sul Sito web del Conservatorio www.conservatorio.udine.it Albo pretorio: Bandi di selezione pubblici, Bandi per altre attività. Oggetto: Pubblicazione Decreto Direttoriale

Dettagli

Torino Palermo Catanzaro Cagliari Viterbo Massa Lombarda Sesto Fiorentino Giulianova. L Associazione CULTURA NO STOP bandisce la I edizione 2016 del

Torino Palermo Catanzaro Cagliari Viterbo Massa Lombarda Sesto Fiorentino Giulianova. L Associazione CULTURA NO STOP bandisce la I edizione 2016 del L Associazione bandisce la I edizione 2016 del Premio di pittura L Incanto dell Arte Con il patrocinio del Comune di Collegno (TO) L arte, fin dalle sue origini, si pone in stretta relazione con l incanto

Dettagli

AI DIRIGENTI SCOLASTICI LICEI MUSICALI CONSERVATORI

AI DIRIGENTI SCOLASTICI LICEI MUSICALI CONSERVATORI AI DIRIGENTI SCOLASTICI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO LICEI MUSICALI CONSERVATORI Oggetto: 1 CONCORSO MUSICALE CITTA' DI ISOLA DEL LIRI. L'Accademia Musicale Isolana AMI, con il patrocinio del Comune di

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE SCUOLA PRIMARIA PARITARIA DI METODO MONTESSORI ASSISI INTERNATIONAL SCHOOL

DOMANDA DI ISCRIZIONE SCUOLA PRIMARIA PARITARIA DI METODO MONTESSORI ASSISI INTERNATIONAL SCHOOL DOMANDA DI ISCRIZIONE SCUOLA PRIMARIA PARITARIA DI METODO MONTESSORI ASSISI INTERNATIONAL SCHOOL ASSISI, / / Io sottoscritto, padre /madre /tutore dell alunno, maschio / femmina chiede l iscrizione dell_/_

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO

STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO STATUTO DELLA FONDAZIONE ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO Art. 1 - Natura e fondatori La Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto (di seguito indicata come Fondazione) è un istituzione di alta cultura,

Dettagli

Regolamento del progetto PERCORSI 2015-2016

Regolamento del progetto PERCORSI 2015-2016 Regolamento del progetto PERCORSI 2015-2016 PERCORSI è un progetto dell Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo, promosso dall Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, volto a sostenere il risparmio

Dettagli

- La scuola è aperta dal mese di settembre al mese di giugno in piena sintonia con il calendario scolastico regionale;

- La scuola è aperta dal mese di settembre al mese di giugno in piena sintonia con il calendario scolastico regionale; REGOLAMENTO INTERNO DELLA SCUOLA PRIMARIA Art. 1 Funzionamento della scuola - La scuola è aperta dal mese di settembre al mese di giugno in piena sintonia con il calendario scolastico regionale; - L orario

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA BANDO DI CONCORSO A N. 15 BORSE PER COLLABORAZIONE DI STUDENTI ALLE ATTIVITA DELLA STRUTTURA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Università degli Studi di Udine Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Udine Master Universitario di I livello INGEGNERIA METALLURGICA a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Cagliari, 24 Marzo 2016 All Albo Pretorio dell Istituto Agli Atti Alle scuole di ogni ordine e grado Al sito Web www.17circolo.gov.it BANDO DI GARA PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO MUSICABILMENTE DA SVOLGERE

Dettagli

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Procedure di ammissione e iscrizione Firenze, luglio 2010 Informazioni generali L iscrizione al

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO PER LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI AD ARCO DI PREGIATA LIUTERIA DI PROPRIETA DEL CONSERVATORIO DIMUSICA G.

REGOLAMENTO INTERNO PER LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI AD ARCO DI PREGIATA LIUTERIA DI PROPRIETA DEL CONSERVATORIO DIMUSICA G. REGOLAMENTO INTERNO PER LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI AD ARCO DI PREGIATA LIUTERIA DI PROPRIETA DEL CONSERVATORIO DIMUSICA G. VERDI DI COMO (art. 14, comma 4 del D.P.R. 28 febbraio 2003, n. 132) Testo proposto

Dettagli

San Pietro in Cerro, 03/06/2015 Prot. 959 Gent.mi Genitori degli alunni iscritti alle scuole Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado

San Pietro in Cerro, 03/06/2015 Prot. 959 Gent.mi Genitori degli alunni iscritti alle scuole Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado COMUNE DI SAN PIETRO IN CERRO Provincia di Piacenza via Roma n. 31/2 29010 San Pietro in Cerro (PC) Tel. 0523 836479 - Fax 0523 835322 e-mail: comune.sanpietroincerro@sintranet.it San Pietro in Cerro,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 67 del 28/05/2010 I ND I C E art. 1 - Oggetto e finalità del regolamento art. 2 - Funzioni

Dettagli

Bando Ring Musicali 2015/2016

Bando Ring Musicali 2015/2016 Bando Ring Musicali 2015/2016 Bando e regolamento per l iscrizione al concorso Ring Musicali 2015/2016 al Teatro delle Ali di Breno Sez. 1 REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE Art 1 Possono partecipare alla

Dettagli

2 Concorso Nazionale di Musica Niscemi Music Festival

2 Concorso Nazionale di Musica Niscemi Music Festival Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Repubblica Italiana Regione Siciliana Scuola Media Statale ad Indirizzo Musicale G. Verga Viale Mario Gori -Via Angelo Marsiano 93015 - NISCEMI

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI C. F. 80001180530 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI Prot. n. 317/A9 Grosseto, 13.01.2016 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL PRESTITO E UTILIZZO DEGLI STRUMENTI MUSICALI DI PROPRIETÀ DEL CONSERVATORIO DI MUSICA U. GIORDANO DI FOGGIA

REGOLAMENTO PER IL PRESTITO E UTILIZZO DEGLI STRUMENTI MUSICALI DI PROPRIETÀ DEL CONSERVATORIO DI MUSICA U. GIORDANO DI FOGGIA REGOLAMENTO PER IL PRESTITO E UTILIZZO DEGLI STRUMENTI MUSICALI DI PROPRIETÀ DEL CONSERVATORIO DI MUSICA U. GIORDANO DI FOGGIA (D.P.R. 28.02.2003, n. 132 - art. 14, comma 4) Parere del Consiglio Accademico

Dettagli

Liceo scientifico e liceo scientifico opzione scienze applicate. Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Liceo scientifico e liceo scientifico opzione scienze applicate. Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 A tutti i genitori Alla Funzione Strumentale Area 3 OGGETTO: fornitura di libri di testo in comodato d'uso a.s. 2014/15 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la legge 23 dicembre

Dettagli

CIRCOLARE N. 148 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI PRIME SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015

CIRCOLARE N. 148 A TUTTI I GENITORI DELLE FUTURE CLASSI PRIME SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIA MONTEBELLO Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado Via Montebello, 18/a - 43123 Parma Tel. 0521 252877 fax 0521 962435 Cod. Fisc. 80010890343 C.M.

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BOLOGNA

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BOLOGNA CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BOLOGNA REGOLAMENTO DI SEGRETERIA Art. 1 Descrizione 1. Il Regolamento è stilato a uso interno del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Bologna inteso in tutti

Dettagli

REGOLAMENTO!ISCRIZIONI!A.S!2015/2016!

REGOLAMENTO!ISCRIZIONI!A.S!2015/2016! !,4128.635664,,01.560860L3268034M :AEDD@E5ADA,0.634 8ICAHEADDAADE@CA EC! SCUOLA dell INFANZIA REGOLAMENTO!ISCRIZIONI!A.S!2015/2016! Il Ministro dell Istruzione, Università e Ricerca ha emanato, in data

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE &&&

REGOLAMENTO DELLE USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE &&& 1 ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO 8 7 0 2 6 M O R M A N N O ( C S ) Distretto n. 19 - Codice Fiscale 83002390785 - Codice Meccanografico CSPS25000E e-mail csps25000e@istruzione.it tel. 0981/80363 - fax 0981/80415

Dettagli

Art. 2 Strumenti destinati alla didattica e alle produzioni.

Art. 2 Strumenti destinati alla didattica e alle produzioni. REGOLAMENTO INTERNO PER LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI MUSICALI, DELLE APPARECCHIATURE TECNOLOGICHE E DELLA DOTAZIONE DELLE AULE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA G. VERDI DI COMO. (art. 14, comma 4 del D.P.R.

Dettagli

KIT SINISTRI Assicuratrice Milanese

KIT SINISTRI Assicuratrice Milanese KIT SINISTRI Assicuratrice Milanese Gestione del rischio scolastico COSA DEVE FARE LA SCUOLA? GESTIONE DEI SINISTRI SE IL SINISTRO AVVIENE A SCUOLA O DURANTE ATTIVITÀ CHE COMPORTANO LA PRESENZA DI PERSONALE

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 303 del 10/10/2013. 1. Oggetto del disciplinare Il presente disciplinare regola l utilizzo

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE I.I.S.MANFREDI TANARI SEDE CENTRALE IN BOLOGNA A.S. 2016-2017

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE I.I.S.MANFREDI TANARI SEDE CENTRALE IN BOLOGNA A.S. 2016-2017 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE I.I.S.MANFREDI TANARI SEDE CENTRALE IN BOLOGNA A.S. 2016-2017 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA CLASSE INDIRIZZO DATI ANAGRAFICI DELL ALUNNO O ALUNNA Cognome e nome Codice Fiscale

Dettagli

CORSI VECCHIO ORDINAMENTO

CORSI VECCHIO ORDINAMENTO CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE CORSI VECCHIO ORDINAMENTO REGOLAMENTO Emanato con decreto del Direttore n. 130 del 16/10/2013 Modificato con delibera Consiglio accademico 28 marzo

Dettagli

Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale

Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale Condizioni generali del contratto (allegato 2) Art. 1 - Domanda Possono iscriversi alla Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale (di seguito

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI ARTURO TOSCANINI (D. D. MIUR AFAM n. 246/09) RIBERA

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI ARTURO TOSCANINI (D. D. MIUR AFAM n. 246/09) RIBERA REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FORMAZIONE DI BASE approvato dal Consiglio Accademico con Delibere n. 2/10 e successive modifiche ed integrazioni INTRODUZIONE GENERALE L articolazione della Formazione

Dettagli

COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio

COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio REGOLAMENTO PER IL DIRITTOALLO STUDIO CAPO I PRINCIPI GENERALI Art. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE Il presente regolamento disciplina gli interventi del Comune

Dettagli

Al Direttore del Conservatorio Statale di Musica G.B.Martini Bologna

Al Direttore del Conservatorio Statale di Musica G.B.Martini Bologna Al Direttore del Conservatorio Statale di Musica G.B.Martini Bologna DOMANDA DI ISCRIZIONE AGLI ESAMI DI DIPLOMA CORSI VECCHIO ORDINAMENTO A.A. 2012/2013 CANDIDATI ESTERNI PRIVATISTI _l_ sottoscritt_ Cognome

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE AULE E DELLE SALE RIUNIONI DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 303 del 10/10/2013; modificato con D.R. n. 336 del 18/07/2014. 1. Oggetto del Disciplinare

Dettagli

SEGRETERIA STUDENTI. Indice

SEGRETERIA STUDENTI. Indice SEGRETERIA STUDENTI Indice INDICE... 1 DEFINIZIONE DI PROCESSO... 2 INTERAZIONI CON GLI ALTRI PROCESSI... 2 ACRONIMI... 2 MODULI INTRODOTTI E MODALITÀ DI ARCHIVIAZIONE... 6 DATI DI EMISSIONE... 6 Rev.

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Via Savonarola, 32-44121 Ferrara REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE I viaggi d istruzione fanno parte integrante della programmazione educativa e didattica in quanto

Dettagli

PROCEDURA VIAGGI DI ISTRUZIONE PR.10. ORGANIZZAZIONE VIAGGI DI ISTRUZIONE e VISITE GUIDATE

PROCEDURA VIAGGI DI ISTRUZIONE PR.10. ORGANIZZAZIONE VIAGGI DI ISTRUZIONE e VISITE GUIDATE Pag. 1 di 6 ORGANIZZAZIONE e VISITE GUIDATE REV. MOTIVO REDAZIONE VERIFICA ED APPROVAZIONE 00 Prima edizione Responsabile della Qualità Prof. Fausto Di Palma Firma Dirigente Scolastico Prof. Adriano Di

Dettagli

CORPO MUSICALE LENESE. Vincenzo Capirola. Villa Badia - via Re Desiderio, 1 25024 Leno (BS) www.corpomusicalelenese.it

CORPO MUSICALE LENESE. Vincenzo Capirola. Villa Badia - via Re Desiderio, 1 25024 Leno (BS) www.corpomusicalelenese.it Comune di Leno Assessorato alla Cultura CORPO MUSICALE LENESE Vincenzo Capirola Villa Badia - via Re Desiderio, 1 25024 Leno (BS) www.corpomusicalelenese.it I Concorso per Solisti ed Ensemble Luigi Bolentini

Dettagli

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 Io sottoscritto/a : D O M A N D A D I A M M I S S I O N E COGNOME... NOME... nato/a...il...

Dettagli