Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "anna.brivio@policlinico.mi.it"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Anna Brivio Milano 26 Agosto 2008 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANNA BRIVIO Indirizzo VIA ABETONE MILANO Telefono 02\ cell Fax Nazionalità ITALIANA Data di nascita 11/9/16961 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Date (da a) Pagina 1 - Curriculum vitae di 1/2/2005 ad oggi Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico,Regina Elena,Mangiagalli in servizio presso la Clinica Pediatrica de Marchi Unità operativa Centro Fibrosi Cistica della Regione Lombardia Fondazione di ricovero e cura a carattere scientifico di natura pubblica Fisioterapista con funzioni di coordinamento e referente d area RRA Livello DS4 Referente area riabilitativa area ospedaliera e territoriale con figure appartenenti a tutta l area riabilitativa Coordinamento servizio di fisioterapia pediatrico, gestione delle risorse da dedicare alla terapia del paziente, monitoraggio dello svolgimento delle attività e valutazione dei carichi di lavoro. Stesura di protocolli, tutoraggio di allievi. Trattamento Valutazione e trattamento respiratorio principalmente di soggetti affetti da patologie acute, croniche e croniche riacutizzate, in età pediatrica, pazienti sottoposti a ventilazione meccanica non invasiva, trapianto polmonare, con patologie respiratorie di varia natura : gravi cerebropatie, infezioni respiratorie ricorrenti, sindromi bronchiectasiche, fibrosi cistica, immunodeficienza congenita o acquisita, asma, discinesie ciliari, displasia broncopolmonare, bronchioliti e malattie neuromuscolari, sia in fase acuta che durante il normale andamento cronico. Utilizzo di tecniche di disostruzione bronchiale, di riespansione polmonare e di assistenza alla tosse, di aspirazione oro-nasofaringea educazione e gestione della terapia aerosolica, disostruzione delle alte vie aeree,interventi educazionali e addestramento all utilizzo a alla gestione della strumentazione e delle protesi respiratorie. 1/4/1987 all 1/2/2005

2 Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Azienda Ospedaliera Istituti Clinici di Perfezionamento Milano in servizio presso la Clinica Pediatrica de Marchi Unità operativa Centro Fibrosi Cistica della Regione Lombardia Azienda ospedaliera SSN Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Fisioterapista dal 1987 al 1995 con funzioni di collaboratore Dal 1995 al 2005 con funzioni di coordinamento Coordinamento servizio di fisioterapia pediatrico, gestione delle risorse da dedicare alla gestione del paziente e monitoraggio dello svolgimento delle attività. Stesura di protocolli, piani di lavoro e tutoraggio di allievi. Trattamento Valutazione e trattamento respiratorio principalmente di soggetti affetti da patologie acute, croniche e croniche riacutizzate, in età pediatrica, pazienti sottoposti a ventilazione meccanica non invasiva, trapianto cardiaco e polmonare, con patologie respiratorie di varia natura : gravi cerebropatie, infezioni respiratorie ricorrenti, sindromi bronchiectasiche, fibrosi cistica, immunodeficienza congenita o acquisita, asma, discinesie ciliari, displasia broncopolmonare, bronchioliti e malattie neuromuscolari, sia in fase acuta che durante il normale andamento cronico. Utilizzo di tecniche di disostruzione bronchiale, di riespansione polmonare e di assistenza alla tosse, di aspirazione oro-nasofaringea educazione e gestione della terapia aerosolica, disostruzione delle alte vie aeree e interventi educazionali per la gestione della strumentazione. Date (da a) 13\9\ \3\1987 Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Servizio di Igiene mentale dell età evolutiva SIMEE U.S.S.L 75\12 Milano Unità Socio Sanitaria locale Fisioterapista Interventi di prevenzione, terapia e riabilitazione di soggetti affetti da patologie neuromotorie dell età evolutiva malattie neuropsichiatriche infantili, patologie nell area della neuro-psicomotricità, e della psicopatologia dello sviluppo come Terapista della Riabilitazione CTR centri territoriali di Riabilitazione del Comune di Milano Comune di Milano Comune Fisioterapista Interventi di prevenzione, terapia e riabilitazione di soggetti affetti da patologie neuromotorie dell età evolutiva malattie neuropsichiatriche infantili, patologie nell area della neuro-psicomotricità, e della psicopatologia dello sviluppo. ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Gennaio 2008 Settembre 2009 Università Carlo Cattaneo LIUC - Castellanza Varese Master Universitario di I Livello per le Funzioni di Coordinamento nell'area delle professioni infermieristiche ed ostetrica/delle professioni tecnicosanitarie/delle professioni riabilitative/delle professioni tecniche della prevenzione. Date (da a) 8/6/1984 Ente Ospedaliero San Carlo Borromeo- Milano Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 Diploma di Terapista Della Riabilitazione Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Date (da a) Scuola Speciale per Terapisti della Riabilitazione Ospedale San Carlo Borromeo,Milano Nozioni generali di anatomia e fisiologia, elementi di patologia generale medica, igiene e tecniche ospedaliere infermieristiche, medicina sociale e geriatria, principi di fisica e di terapia fisica, principi e tecniche della riabilitazione, psicologia, ergoterapia, fisiopatologia e riabilitazione delle malattie cardiovascolari e respiratorie, della parola e dell udito, del sistema neuromotorio, delle malattie dell apparato locomotore, riabilitazione in geriatria, in pediatria, psichiatria Terapista della Riabilitazione Novembre 2006 presso l Università dell Insubria di Varese Facoltà di Medicina Laureata in Fisioterapia votazione di 110 con lode Date (da a) 28/7/1981 Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Qualifica conseguita Diploma di Maturità Tecnica di presso l istituto statale Angelo Angeli Perito Industriale Capotecnico con indirizzo in chimica Industriale Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Qualifica conseguita 1\3\2001 Ministero dell interno comando Provinciale dei vigili del fuoco Addetto Antincendio Corsi di Aggiornamento Professionale Pagina 3 - Curriculum vitae di 1. Evento XV Congresso italiano fibrosi cistica Catanzaro 1 ottobre 2009 Crediti ECM Evento ECM CPD la gestione delle risorse umane Milano 12/15 giugno 2009 Crediti Corso di aggiornamento Riallenamento allo sforzo nuove frontiere Firenze 23 maggio Evento ECM CPD m0080la gestione delle risorse umane e il contratto di lavoro milano 12/15/6/ Evento ECM La valutazione degli scambi gassosi evento CF 6 Milano 27/11/ Corso FAD Infezioni correlate a pratiche assistenziali Evento Giugno 2008 Crediti Patologie a rischio di aspirazione aspetti fisiopatologici e implicazioni pratiche in riabilitazione respiratoria Milano Novembre 2007Evento CF 5 8. Evento ECM-CPD Corso base legge /10/07 CF 4 9. Evento ECM-CPD BLS-D BASIC LIFE SUPPORT E DEFIBRILLAZIONE CF \9\ Evento formativo ECM/CPD n 0080 denominato Fisioterapia respiratoria:applicazioni terapeutiche e ambiti di ricerca in fibrosi cistica 1/6/ Evento Coordinamento e organizzazione delle attività formative Milano 12/1/2007 Crediti Evento formativo n denominato Il pro cesso di transition: criteri per un positive passaggio in cura dei pazienti adulti cronici Cf 29\1\ Evento formativo n denominato la fib rosi cistica nell adulto;gravidanza e ruolo del genere sessuale. 19\1\2007

4 14. Evento ECM-CPD L acquisizione e il controllo di beni e servizi: ruolo del coordinatore. CF \5\ Evento formativo n denominato English fot healthcare worckers-preintermediate anno 2006 CF Evento ECM-CPD Corso di informatica CF 8 9/10/ Evento formativo n denominato Il ric ondizionamento all esercizio fisico 24-25/2/06 e 12-13/5/06 CF Evento formativo denominato Aspetti giuridici,organizzativi e ruolo della figura del fisioterapista e degli operatori dell area di riabilitazione 15\5\ Evento formativo n denominato la gest ione della formazione degli operatori sanitari alla prevenzione dei danni da movimentazione manuale dei pazienti 15 e 16 /3/ Evento formativo n denominato La gestione della formazione degli operatori sanitari alla prevenzione dei danni da movimentazione manuale dei pazienti Milano 15 e 16 Marzo Evento formativo n denominato Comunicare con i pazienti affetti da fibrosi cistica e loro famigliari Milano dal 12\12\2005 al 19\12\2005 CF Evento formativo n denominato La Ventilazione non invasiva nel paziente acuto Milano 21\111\2005 N 4 CF 23. Evento Formativo n denominato PER D ARE PIÙ EVIDENZA AL RESPIRO Come Ricercare, Valutare e utilizzare le evidenze scientifiche in Riabilitazione Respiratoria Breve Corso Introduttivo alla Metodologia Clinica per un applicazione pratica in Riabilitazione Respiratoria tenutosi a Milano il 13\14 Maggio 2005, assegnando all evento stesso N 12 Dodici CF per l anno Evento Formativo denominato Corso di aggiornamento per fisioterapisti nell ambito del X congresso nazionale Fibrosi cistica della Società italiana di Pediatria tenutosi a Palermo il 27/10/2004 assegnando 5 CF per l anno Evento Formativo denominato n den ominato La pressione espiratoria positiva PEP La pressione positiva continua periodica PCPAP Utilizzo per la riespansione polmonare e per la disostruzione bronchiale tenutosi a Palermo il 24\25\26 Ottobre 2004, assegnando all evento N 23 Ventitre CF per l anno Evento formativo n denominato Riab ilitare un paziente con tracheotomia Intervento multidisciplinare e ruolo del fisioterapista tenutosi a Milano il 13\12\2004, assegnando all evento N 4 CF per l anno Evento formativo n denominato ria bilitare chi? L intervento di riabilitazione dei genitori di bambini con patologie gravi tenutosi a Milano in data 18 e 25 maggio e 8 giugno 2004 acquisendo n 12 (dodici) crediti formativi per l anno Evento formativo n denominato La complessità delle competenze alimentari tenutosi a Genova il 15 maggio 2004 acquisendo n 4 CF per l anno Evento formativo n denominato Quando la ricerca finisce nella rete tenutosi a Milano il 2-3 aprile 2004 acquisendo n 9 CF per l anno Corso di aggiornamento Dalla parte del bambino:come riconoscere ed assistere il maltrattamento nell infanzia tenutosi a Milano il 16 giugno Evento formativo n denominato Alla ricerca della ricerca organizzato dal Gruppo Italiano Studio Fibrosi Cistica Società Italiana Pneumologia tenutosi a Roma e Verona dal 6\12\2002 al 28\11\2003 assegnando 17 CF per l anno Evento formativo n denominato Prot ocolli per l insufficienza respiratoria nelle patologie neuromuscolari tenutosi a Milano il 20 e 21/3/2003 conseguendo 9 CF per l anno Evento formativo n denominato Cont enuti professionali Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 Pagina 5 - Curriculum vitae di organizzazione responsabilizzata e appropiatezza nei casi diagnostici tenutosi a Milano il 21 e il 24 Febbraio 2003 conseguendo 3 CF per l anno Evento formativo n denominato La valutazione delle risorse umane organizzato da A.O.Istituti Clinici di Perfezionamento e tenutosi a Milano dal 27/10/2003 al 21/11/2003 conseguendo 18 CF per l anno Evento formativo n denominato Te cniche di rilassamento nel trattamento della cefalea di preadolescenti ed adolescenti organizzato da A.O.Istituti Clinici di Perfezionamento e tenutosi a Milano dal 16/10/2003 al 7/11/2003 conseguendo 9 CF per l anno Corso La rieducazione posturale globale in fibrosi cistica- Da un caso clinico ad un ipotesi di intervento Verona 30\11\ Corso di aggiornamento teorico pratico La gestione ambulatoriale e domiciliare della patologia respiratoria nel bambino tenutosi a Milano il 12\11\ Corso di aggiornamento Excel Base organizzato da A.O.Istituti Clinici di Perfezionamento e tenutosi a Milano dal 9/12/02 al 11/12/02 per complessive 12 ore 39. Corso di aggiornamento Smaltimento dei rifiuti nelle strutture sanitarie organizzato da A.O. Istituti Clinici di Perfezionamento e tenutosi a Milano il 11/6/2002 per complessive 2,5 ore 40. Evento formativo n denominato la fisioterapia disostruente nell infanzia e tenutosi a Firenze dal 24/10/2002 al 26/10/2002 conseguendo 21 CF per l anno Evento formativo n denominato Fisi oterapia Respiratoria sulla metodica del Drenaggio Autogeno: corso di II livello tenutosi a Genova dal 17/6/2002 al 19/6/2002 conseguendo 21 CF per l anno Seminario Area Tecnico Sanitaria Riabilitativa Peculiarità dei Servizi nella dimensione Azienda organizzato da A.O.Istituti Clinici di Perfezionamento e tenutosi a Milano il 8/3/2002 per complessive 4 ore 43. Master esperienziale teorico pratico ARIR Fisioterapia respiratoria sulla metodica del drenaggio Autogeno 7\8\9 Ottobre2001 Milano 20 ORE 44. Corso di aggiornamento Esame Radiologico del torace e riabiltazione nel paziente con fibrosi cistica Istituto di clinica Pediatrica A.O. Policlinico Umberto I Roma25 Maggio Giornata di aggiornamento ARIR Il ruolo del Fisioterapista Respiratorio Milano 15 giugno Giornata di aggiornamento ARIR Come e perché scrivere un articolo di riabilitazione Respiratoria Milano 16 Giugno Corso sulla Ventilazione non invasiva organizzato dal Gruppo Italiano Fibrosi Cistica della Società Italiana di Pediatria tenutosi presso l Ospedale S.Polo a Monfalcone il 14 Novembre Master esperienziale teorico pratico ARIR la pressione positiva in maschera : tecniche di disostruzione bronchiale tenutosi a Milano dal 15 al 17 Novembre 2001 per un totale di 18ORE 49. Corso base di riabilitazione respiratoria tenutosi a Milano il 27\28\29 settembre e il 21\22\23\24 novembre 2001 per un totale di 50 ore 50. Master esperienziale ARIR Fisioterapia respiratoria sulla metodica del drenaggio Autogeno tenutosi a Milano \ ORE 51. Master Esperienziali ARIR: Thoracic imaging tenutosi presso l Istituto Humanitas a Rozzano (Milano) il 17-18\11\ ORE 52. Corso di Aggiornamento Ricerca in Riabilitazione Principi e Applicazioni tenutosi dal 3 al 5 \12\2000 a Cosenza per un totale di 7 ORE 53. Corso Strategie cognitive comunicativo-relazionali metodologia dell approccio al paziente ARIR 29-30\10\1999 Milano 11 ORE 54. Corso La fisioterapia respiratoria sulla metodica del Drenaggio Autogeno tenutosi a Milano in data 20 e 21 settembre 1999 per un totale di 15 ore di lezione 55. Corso di aggiornamento professionale obbligatorio dei Referenti per la

6 Partecipazione a Convegni \Conferenze \Workshop \Giornate di Studio Pagina 6 - Curriculum vitae di sicurezza e la tutela della salute dei lavoratori tenutosi presso l A.O ICP a Milano 24\06\ ORE 56. Master Fisioterapia Guidata dall Auscultazione Metodica ELTGOL a Milano in data \2\1997 per un totale di 18 ore di lezione 57. Intervento Riabilitativo alla Parete Toracica in pazienti affetti da Broncopneumopatia Cronico Ostruttiva a Milano in data 12\10\ Master Esperienziali ARIR Drenaggio Autogeno Osp Bambin Gesù Dal 15 al 17 \ 11\1996 Roma 21 ORE 59. Master Drenaggio Autogeno a Milano in data 21-22\10\1995 per un totale di 15 ore di lezione 60. Master Esperienziali ARIR Fisioterapia respiratoria in Patologia Neonatale I10\11\1995.C.P. Milano 61. Forum ARIR in Riabilitazione Respiratoria Dal 01 al 11\1993 Osp.Niguarda Milano 50 ORE 62. Corso teorico-pratico sui materiali termoplastici 15\03\1991 presso Riabilitazione Oggi Milano 8 ORE 63. Corso di Rieducazione Posturale Globale tenutosi a Seregno dal 14\01 al 1\09\1991 organizzato da A.I.T.R. Milano 180 ORE 64. Corso Tecnica di Drenaggio Autogeno Dal 24 \06 al 17\11\1991 Milano 60 ORE 65. Corso base teorico pratico su Artrite reumatoide Infantile :valutazione e trattamento fisioterapico tenutosi a Milano presso I.C.P il \05\ Corso Materiali Termoplastici Spilnts 15\03\1991 Riabilitazione Oggi Milano 67. Dal 18 al 22\06\1990 Corso di lingua inglese Central school of English Londra UK 68. 8\04\1889 Corso di aggiornamento in fisioterapia respiratoria U.S.S.L TORINO Corso di aggiornamento Recenti acquisizion i in patologia cronica e aggiornamenti in endocrinologia Società Italiana di pediatria 15\12\1988 Milano 70. Corso Esercizio Terapeutico Conoscitivo nel trattamento del bambino affetto da paralisi cerebrale infantile 11-12\03 e 8-9\04 \1988 U.S.S.L 75\1 Milano 71. Corso Apprendimento ed uso dei materiali termoplastici nelle ortesi.. Riabilitazione oggi 29-30\10\1988 Milano 72. Corso di sensibilizzazione sulla psicomotricità da Novembre 1986 a Maggio1987 A.I.T.R Milano 73. Corso Klap 27\01\1985 Osp. Niguarda Milano 74. Massaggio Connettivale \06\1985 Osp San Raffaele Milano 1. AARC s 55 st International Respiratory Congres, tenutosi a San Antonio Texas dal 5 al 8 Dicembre nd European Respiratory care Association Congress Stresa 2/4 Aprile AARC s 54 st International Respiratory Congres, tenutosi a Anhaim dal 11al 16 Dicembre Partecipazione al XI Congresso Nazionale Fibrosi cistica della Società italiana di Pediatria tenutosi a Milano dal 27/11/2007 al 30/11/ AARC s 53 st International Respiratory Congres, tenutosi a Orlando dal 1al 4 Dicembre Convegno Medicina del Trapianto: responsabilità e nuove opportunità Bergamo 8 e 9 Giugno Conferenza Nazionale GIMBE Bologna 9 febbrai o AARC s 52 st International Respiratory Congres, tenutosi a Las Vegas

7 dal 10 al 14 Dicembre st International European Respiratory Care Association (ERCA) Congress tenutosi a Atene Grecia il ottobre AARC s 51 st International Respiratory Congres, tenutosi a San Antonio Texas USA dal 3 al 6 Dicembre Partecipazione al X Congresso Nazionale Fibrosi cistica della Società italiana di Pediatria tenutosi a Palermo dal 27/10/2004 al 30/10/ st International European Respiratory Care Association (ERCA) Congress tenutosi a Losanna Svizzera il novembre Evento formativo n denominato Cong resso Nazionale Gruppo Italiano di studio Fibrosi cistica organizzato dalla Società italiana di Pediatria tenutosi a Roma dal 23 al 24 Marzo 2003 conseguendo 7 CF per l anno Riunione annuale del Gruppo Italiano Fibrosi Cistica della Società Italiana di Pediatria tenutasi presso l Ospedale S.Polo a Monfalcone il 12 e 13 Novembre Partecipazione al 25 th European Cystic Fibrosis Conference tenutosi a Genova dal 20/6/2002 al 23/6/ Riunione annuale del Comitato scientifico Rivista Italiano di Fisioterapia e Riabilitazione respiratoria milano19 Novembre VII Congresso nazionale Fibrosi Cistica 3\12\2000 Cosenza 18. Corso di aggiornamento per medici specialisti prescrittori di protesi e riabilitazione ASL Città di Milano Distretto 1 tenutosi a Milano il 13\12\ Convegno BPCO aspetti clinici e moderni orientamenti terapeutici 17-17\06\2000 San Raffaele Velletri (RO) 20. Convegno Disostruzione bronchiale Tecniche Emergenti ARIR 19-20\11\1999 Reggio Emilia 21. Seminario Valutazione della letteratura scientifica la Evidence Base Medicine ARIR 26\10 e 8\11\1999 Milano 8 ORE 22. Seminario Strategie di ricerca bibliografica ARIR 6\11\1999 Milano 8 ORE 23. Incontro di aggiornamento La fisioterapia respiratoria nel bambino: tecniche di disostruzione bronchiale guidate dall auscultazione polmonare tenutosi a Roma il 25\11\1998 presso l Ospedale Bambino Gesù 24. Incontro di aggiornamento Fisioterapia Respiratoria nelle Unità di terapia Intensiva a Milano A.O. S. Paolo in data 10\5\ Seminario Ossigeno Terapia tenutosi Milano a il 20\11\1997presso I.C.P Centro Fibrosi Cistica regione Lombardia Congresso Nazionale Fibrosi Cistica dal 1 7 al 19 \04\1997 a Mondello Palermo 27. Fisioterapia Respiratoria in Terapia Intensiva Neonatale a Milano in data 12\10\1996 nell ambito dei Master Esperienziali ARIR Congresso Nazionale Fibrosi Cistica 15-16\0 3\1996 Milano 29. Workshop Ricondizionamento allo sforzo presso l Azienda Ospedaliera di Verona il 9\11\ Riunione Gruppo Terapisti Fibrosi Cistica U.S.L 39 Cesena 29\09\1995 e 30\09\ Stage di formazione residenziale presso Zeepreventorium De Haan Belgio dal 5\06 al 10\06\1994 su applicazione di tecniche di disostruzione bronchiale. Tutor didattico Jean Chevaillier \11\ Incontro Gruppo Terapisti Fibrosi Cistica Istituto Giannina Gaslini Genova 33. 4\11\1992 Riunione Gruppo Terapisti Fibrosi Cistica U.S.L 10 Osp Meyer Firenze 7 ORE 34. Seminario Fisioterapia e riabilitazione respiratoria :basi fisiopatologiche e stato della ricerca 28\11\1992 U.S.S.L 25 Verona 35. Riunione Gruppo Terapisti Fibrosi Cistica 1\2\1992 Università di Parma 36. Riunione Gruppo Terapisti Fibrosi Cistica 10\10\1991 Osp. Banbin Gesù Pagina 7 - Curriculum vitae di

8 Roma 37. Partecipazione al 17 European Cystic fibrosi s Conference Dal 17 al 21 \ a Copenhagen 38. Convegno Trattamento delle rachialgie metodo McKenzie U.S.SL 66 2\2\1991 Cinisello b. Milano 39. Stage di formazione residenziale dal 5 al 16 \11\1990 presso il Papworth Ospital di Cambridge e il Great Ormond Steet Hospital di Londra per seguire Programmi terapeutici nel trapianto bipolmonare Tutor didattico Ammani Prasad 40. Incontro Gruppo Italiano Terapisti della Riabilitazione Fibrosi Cistica 17\11\1990 U.S.S.L 25 Verona 41. Riunione Gruppo fisioterapisti Fibrosi Cistica presso l Università la Sapienza Roma il 7\04\ Partecipazione al 16 Annual meeting of the eur opean working group for cistyc fibrosis \06\1989 Praga 43. XV Congresso S.I.M.F.E.R Riabilitazione nell età infantile Stresa \09\ Aggiornamento fisioterapia respiratoria 20\03\1987 Osp. Meyer Firenze 45. Seminario Paralisi cerebrale infantile \10\1986 U.S.S.L 12 Scaniano (RE) 46. Convegno Uomini e macchine riflessioni sul sapere riabilitativo 31\05 e1\06\1986 Milano Convegno di studio Scuola della schiena Cuneo Attività Didattica Evento Relatore Fisioterapia respiratoria nel paziente con patologie complesse in età evolutiva Milano 16/19 Settembre 2009 Relazione su Tecniche disostruenti nell infanzia Crediti Membro del comitato ordinatore presso il Master di I livello in Fisioterapia e Riabilitazione Respiratoria dell Università degli studi di Milano aa 2008/ Relatore Corso Fisioterapia respiratoria nel paziente disfagico con problemi respiratori in età evolutiva Falconara Marittima 27 novembre Evento Relatore Corso base di riabilitazione respiratoria Genova ottobre Relatore XV congresso Italiano della fibrosi cistica Soverato (CZ) 1-4 ottobre Relatore corso le malattie respiratorie nuova emergenza sanitaria Esame clinico e valutazione fisioterapica del malato respiratorio Milano 21 giugno Relatore Convegno Le malformazioni congenite polmonari:diagnosi terapia e follow up Aula Magna Ospedale Buzzi Milano 23 febbraio Membro del comitato ordinatore presso il Master di I livello in Fisioterapia e Riabilitazione Respiratoria dell Università degli studi di Milano aa 2007/ Docente presso il Master di I livello in Fisioterapia e Riabilitazione Respiratoria dell Università degli studi di Milano aa 2008/ Docente presso il Master di I livello in Fisioterapia e Riabilitazione Respiratoria dell Università degli studi di Milano aa 2007/2008 aa 2007/2008 Pagina 8 - Curriculum vitae di 12. Relatore evento RIABILITAZIONE RESPIRATORIA NEL PAZIENTE CON GRAVE DISABILITA NEUROMOTORIA con la relazione Valutazione e outcome come nel paziente candidato a disostruzione bronchiale presso Ospedale S. Sebastiano Correggio (RE) il 29

9 Pagina 9 - Curriculum vitae di maggio Docente presso la scuola di specialità in Malattie dell apparto respiratorio e scuola di specialità in Pediatria dell Università degli studi di Milano anno Responsabile evento Problemi di disfagia nel bambino: creazione di un Team multidisciplinare 4 e 5 maggio Docente presso il Master di I livello in Fisioterapia e Riabilitazione Respiratoria dell Università degli studi di Milano aa 2007/2008 aa 2006/ Relatore IV congresso nazionale GISD L a fisioterapia respiratoria nel paziente con complicanze polmonari Torino 20 giugno Dal sintomo alla diagnosi:approccio multidisciplinare al bambino respiratore orale Vizzolo preda bissi A.O Ospedale di circolo di Melegnano 12/5/07 ID CR Relatore al 61 corso di aggiornamento SIP Lomb ardia denominato Il ruolo del pediatra dalla prevenzione alla terapia con la relazione dal titolo La fisioterapia respiratoria nell infanzia organizzato da Società Italiana Di Pediatria tenutosi a Milano il 13 Dicembre Relatore presso il 2st International European Respiratory Care Association (ERCA) Congress tenutosi a Atene Grecia il ottobre 2006 con la relazione dal titolo Airway clearance techniques in the newborn: the different practices in Europe 20. relatore all evento formativo denominato la fisioterapia respiratoria nell infanzia organizzato da Fondazione Papa Paolo VI di Pescara tenutosi il 6/10\2005 e il 7/10\2005 acquisendo 24 crediti formativi per l anno relatore all evento formativo denominato L aerosolterapia nella Fibrosi Cistica tenutosi a Montepaone CZ il 28\5\2006 e il 29\5\ relatore all evento formativo denominato L aerosolterapia dalla teoria alla pratica organizzato dall ASL di Teramo tenutosi a Atri il 26\5\2005 e il 24\9\2005 acquisendo 4 crediti formativi per l anno relatore all evento formativo denominato Corso di riabilitazione respiratoria organizzato dall Istituto di Riabilitazione Santo Stefano tenutosi a Porto Potenza Picena dal 9\9 al 23\10 con l argomento Tecniche di disostruzione bronchiale acquisendo 10 crediti formativi per l anno Relatore durante il 1 st International European Respiratory Care Association (ERCA) Congress tenutosi a Losanna Svizzera il novembre 2004 con la relazione Non instrumental bronchial hygiene techniques 25. incaricato di insegnamento a titolo di prestazione occasionale,in qualità di docente della disciplina Fisioterapia Respiratoria negli Anni Accademici 2001/02, e 2004/05 del Corso di Laurea in Fisioterapia sede Bosisio Parini -Associazione la Nostra Famiglia - Università degli Studi dell Insubria di Varese Facoltà di Medicina e Chirurgia nel Corso Integrato di Metodologia e tecniche della riabilitazione SSD:MED/48 disciplina: Riabilitazione Respiratoria (ore 9) e nel Corso Integrato di metodologia della riabilitazione cardio-respiratoria SSD.MED/48 disciplina: Riabilitazione Respiratoria (ore 15) 26. Incarico di svolgimento di una lezione su La terapia aerosolica e topica nella patologia respiratoria pediatrica nel corso di specializzazione per Medici Pediatri delluniversità degli studi di Milano il 28\1\ incaricato di insegnamento,in qualità di docente della disciplina Pratica di rieducazione respiratoria nell Anno Accademico 1995\96 della scuola Regionale per Terapisti della Riabilitazione della U.S.S.L 21 di Volta Mantovana per un totale di 38 ore 28. incaricato di insegnamento,in qualità di docente della disciplina Pratica di rieducazione respiratoria nell Anno Accademico 1993\94 della scuola Regionale per Terapisti della Riabilitazione della U.S.S.L 21 di Volta Mantovana per un totale di 28,5 ore

10 29. incaricato di insegnamento,in qualità di docente della disciplina Pratica di rieducazione respiratoria nell Anno Accademico 1992\93 della scuola Diretta a fini speciali per terapisti della riabilitazione dell Università degli studi di Milano 30. incaricato di insegnamento,in qualità di docente nel I corso integrato di aggiornamento interdisciplinare di medicina e tecniche riabilitative della scuola Diretta a fini speciali per terapisti della riabilitazione dell Università degli studi di Milano il 19\2\ relatore al 1st International European Respiratory Care Association (ERCA) Congress tenutosi a Losanna Svizzera il novembre 2004 con la relazione dal titolo Non instrumental bronchial hygiene techniques. 32. relatore all evento formativo denominato Valutazione e approccio riabilitativo nella patologia polmonare cronica in età evolutiva organizzato dall Università degli Studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia tenutosi a Brescia dal 28 al 29 gennaio 2005 acquisendo 4 crediti formativi per l anno relatore all evento formativo denominato Corso di fisioterapia disostruente nell infanzia organizzato dall Azienda Unita Sanitaria Locale di Bologna tenutosi a Bologna dal 9 al 11 giugno relatore al progetto formativo denominato L aerosolterapia dalla teoria alla pratica tenutosi a Palermo il 24 ottobre relatore all evento formativo denominato la Fisioterapia respiratoria disostruente nell infanzia tenutosi a Salerno 3\4\5 Giugno 2004 acquisendo n. 8 CF per l anno relatore all evento formativo aziendale La fisioterapia respiratoria nelle immunodeficienze primitive nelle giornate di 26 e 27 maggio 2004 presso l A.O. ICP Milano 37. Corso teorico\ pratico Terapia aerosolica. Somministrazione e monitoraggio O2 38. relatore all evento formativo denominato la Fisioterapia respiratoria disostruente nell infanzia tenutosi a San Benedetto del Tronto il 23\24\25 Ottobre 2003 acquisendo n. 8 CF per l anno relatore alla giornata di riabilitazione respiratoria stato dell arte tenutasi a Perugia in data 8 novembre relatore al Corso di aggiornamento in riabilitazione respiratoria nel paziente con patologia complessa in età evolutiva tenutosi a Torino dal 16 al 18 giugno 2003 acquisendo n. 5 (cinque) crediti formativi per l anno Relatore al progetto Formativo n , denominato L aerosolterapia dalla teoria alla pratica tenutosi a Milano il 13\12\ Tutor per le esercitazioni opratiche durane l evento formativo n , denominato. FISIOTERAPIA RESPIRATORIA SULLA METODICA Del DRENAGGIO AUTOGENO I livello tenutosi a Milano il 9\10\11 Maggio relatore al Convegno La Riabilitazione respiratoria tra presente e futuro tenutosi a Roma in data 4\5 Aprile relatore al Corso base di Riabilitazione Respiratoria tenutosi a Dolo e Noale (VE) dall 8 ottobre al 21 dicembre 2002 acquisendo n. 6 CF per l anno relatore al Corso base di riabilitazione Respiratoria tenutosi a S.Benedetto del Tronto in data giugno 2002 e acquisendo 11 CF per l anno relatore al Corso Fisioterapia-Riabilitazione Respiratoria: Esperienze a confronto Bonagia-Valderice (PA) in data 24-25\5\ relatore al Corso Base Riabilitazione Respiratoria tenutosi a Velletri (RM) nei giorni 21\6\02 e 14\9\02 acquisendo 14 CF per l anno relatore nel Corso base di Riabilitazione respiratoria attivato nell ambito del programma di Aggiornamento obbligatorio dell AO San Pagina 10 - Curriculum vitae di

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

La dimensione etica nella riabilitazione: criteri e norme di orientamento - 1996 - Bosisio Parini (Lc)

La dimensione etica nella riabilitazione: criteri e norme di orientamento - 1996 - Bosisio Parini (Lc) Corrssii perr operrattorrii delllle ssedii de La Nossttrra Famiiglliia A n n o 1 9 9 4 Corso di aggiornamento per insegnanti della scuola elementare La relazione educativa tra insegnante e alunno 1994

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A.

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A. PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO UONPIA Varese, Busto A., Gallarate Mancanza di un sistema di monitoraggio nazionale Nel 201110.985

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA. Approccio razionale dal territorio al PS

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA. Approccio razionale dal territorio al PS INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA Approccio razionale dal territorio al PS Dr. Giorgio Bonari 118 LIVORNO LA RESPIRAZIONE CO2 O2 LA RESPIRAZIONE 1) Pervietà delle vie aeree 2) Ventilazione 3) Scambio Alveolare

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri La documentazione Dall ICF alla DF al PDF al PEI La Diagnosi Funzionale (DF) 1. Utilizzo degli items di ICF nella definizione

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già MASTER BIENNALE ECM NEUROSCIENZE PER LA CLINICA ESPERTA DELLE DISABILITA' COGNITIVE ASSOCIAZIONE PSIONLUS ROMA ANNO 2012-2014 L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA' DI RIABILITAZIONE IN REGIONE CAMPANIA

LINEE GUIDA PER LE ATTIVITA' DI RIABILITAZIONE IN REGIONE CAMPANIA Giunta Regionale della Campania Assessorato alla Sanità Area Generale di Coordinamento Assistenza Sanitaria Settore Interventi a Favore di Fasce Socio-Sanitarie Particolarmente Deboli Servizio Riabilitazione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli