F O R M A T O E U R O P E O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax FRIGENI ALESSANDRO Via Longa, Almenno San Bartolomeo (BG), ITALIA _ Nazionalità Italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) dal 1 maggio 2014 A.O. Ospedali Riuniti di Bergamo Largo Barozzi, Bergamo Azienda Ospedaliera Dirigente Responsabile U.S.S. Proprietà Esterne e Nuovi Progetti Date (da a) dal 1 gennaio 2009 A.O. Ospedali Riuniti di Bergamo Largo Barozzi, Bergamo Azienda Ospedaliera Dirigente Architetto a tempo indeterminato presso l Ufficio Nuovo Ospedale Principali mansioni e responsabilità Capo Progetto Arredi e Allestimento con l incarico di coordinare l acquisizione di tutti gli arredi e l allestimento di tutti i locali del nuovo ospedale di Bergamo. Responsabile del procedimento dell appalto di fornitura degli arredi e delle attrezzature per il nuovo ospedale. Direttore di Esecuzione dell appalto di fornitura degli arredi e delle attrezzature per il nuovo ospedale. Responsabile del procedimento e Direttore di Esecuzione dell appalto di fornitura della segnaletica. Responsabile del Procedimento Vicario per la realizzazione del nuovo ospedale di Bergamo. Pagina 1 Curriculum formativo e

2 Date (da a) dal 2014 al 2015 Direttore di esecuzione del servizio di trasloco dalla vecchia struttura alla nuova struttura Direttore dei Lavori di completamento dell edificio degli addetti all assistenza spirituale Direttore Operativo degli arredi dei lavori di completamento del centro congressi Progettista e Direttore dei Lavori di ristrutturazione del Centro Psichiatrico di Boccaleone Responsabile del procedimento dei lavori di realizzazione dei nuovi parcheggi per automobili e motociclette del presidio ospedaliero Papa Giovanni XXIII di Bergamo Infrastrutture Lombarde s.p.a. Piazza Ospedale, 1 Milano Azienda Regionale Componente della Commissione Giudicatrice per l affidamento della concessione di lavori pubblici avente ad oggetto la progettazione definitiva ed esecutiva e la realizzazione della Città della Salute e della ricerca nel Comune di Sesto San Giovanni. Date (da a) dal 2014 Comune di Bagnatica (BG) Piazza Libertà, 1 - Bagnatica Comune Componente della Commissione Giudicatrice dell appalto del servizio di gestione e manutenzione dell impianto di pubblica illuminazione Date (da a) dal 2012 al 2014 Azienda Ospedaliera Treviglio Piazza Ospedale, 1 Treviglio (BG) Azienda Ospedaliera Collaudatore tecnico-amministrativo in corso d opera dei lavori di ristrutturazione ed ampliamento dei locali di medicina nucleare e di anatomia e istologia patologica Date (da a) dal 2012 al 2013 Pagina 2 Curriculum formativo e Politecnico di Milano Facoltà di Architettura e Società Via Ampère 2, Milano Università Docente presso il Master di Pianificazione, programmazione e

3 progettazione dei sistemi ospedalieri e socio-sanitari promosso dal Politecnico di Milano, dall Università Statale di Milano e dall Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma Date (da a) dal 2011 al 2012 Politecnico di Milano Facoltà di Architettura e Società Via Ampère 2, Milano Università Professore a Contratto di Igiene Ambientale presso il Laboratorio di Progettazione Architettonica del prof. Paolo Belloni durante l anno accademico 2011/2012 Date (da a) dal 2011 al 2012 Comune di San Pellegrino Terme (BG) Viale Papa Giovanni XXIII, 20 San Pellegrino Terme (BG) Ente Locale Collaudatore tecnico amministrativo dei lavori di restauro conservativo e valorizzazione del Casinò Municipale di San Pellegrino Terme - Lotto n. 3 Date (da a) dal 2011 Comune di Bergamo Piazza Matteotti, 1 Bergamo (BG) Ente Locale Collaudatore tecnico-amministrativo in corso d opera dei lavori di recupero statico e funzionale dell edificio Ex Gres (Lotto 5 del P.I.I. Progetto Norma 21) Date (da a) dal 2010 al 2011 Politecnico di Milano Facoltà di Architettura e Società Via Ampère 2, Milano Università Professore a Contratto di Igiene Ambientale presso il Laboratorio di Progettazione Architettonica del prof. Paolo Belloni durante l anno accademico 2010/2011 Date (da a) dal 2009 al 2010 Principali mansioni e responsabilità Politecnico di Milano Facoltà di Architettura e Società Via Ampère 2, Milano Università Date (da a) dal 2008 al 2009 Pagina 3 Curriculum formativo e Professore a Contratto di Igiene Ambientale presso il Laboratorio di Progettazione Architettonica del prof. Paolo Belloni durante l anno accademico 2009/2010

4 Politecnico di Milano Facoltà di Architettura e Società Via Ampère 2, Milano Università Professore a Contratto di Igiene Ambientale presso il Laboratorio di Progettazione Architettonica del prof. Fabrizio Leoni durante l anno accademico 2008/2009 Principali mansioni e responsabilità Date (da a) dal 1998 al 2008 A.O. Ospedali Riuniti di Bergamo Largo Barozzi, Bergamo Azienda Ospedaliera Consulente tecnico presso l Ufficio Nuovo Ospedale dell Azienda Ospedaliera Dal gennaio 2005 è Responsabile del Procedimento Vicario per la realizzazione del nuovo ospedale di Bergamo Principali mansioni e responsabilità Attività di PROJECT MANAGEMENT finalizzate al coordinamento del processo di realizzazione del NUOVO OSPEDALE DI BERGAMO (opera tra le più rilevanti dell attuale panorama europeo di settore: posti letto, 340 mln. di Euro di investimento), tra le attività maggiormente significative si segnalano: - Predisposizione del Protocollo d intesa tra Comune di Bergamo e A.O. Ospedali Riuniti di Bergamo per la costruzione del Nuovo Ospedale di Bergamo (riguardante aspetti di carattere urbanistico, viabilistico, relativi all impatto ambientale, ecc..); - Predisposizione dell Accordo di Programma tra A.O. Ospedali Riuniti di Bergamo, Ministero della Sanità, Regione Lombardia, Comune di Bergamo e Provincia di Bergamo per la costruzione del Nuovo Ospedale di Bergamo e delle infrastrutture connesse (riguardante aspetti di carattere urbanistico, viabilistico, giuridico, tecnico-amministrativo, economico-finanziario, ecc.); - Predisposizione del Documento Preliminare alla Progettazione (DPP) del Nuovo Ospedale di Bergamo contenente prescrizioni e raccomandazioni di carattere tecnico-sanitario, organizzativo-funzionale e edilizio-impiantisico; - Predisposizione della Documentazione Tecnica a base del Concorso Internazionale di Progettazione per il Nuovo Ospedale di Bergamo; - Segreteria Tecnica a supporto della Commissione Giudicatrice del Concorso Internazionale di Progettazione per il Nuovo Ospedale di Bergamo; - Verifica del progetto preliminare vincitore del Concorso di Progettazione; - Predisposizione e progetto della Mostra dei Progetti (e relativo catalogo illustrativo) del Concorso Internazionale di Progettazione per il Nuovo Ospedale di Bergamo tenutasi presso il Palazzo della Ragione di Bergamo Alta dal 20 settembre 2002 al 13 ottobre Controllo tecnico e verifica del progetto definitivo del Nuovo Ospedale di Bergamo; - Istruttoria e segreteria tecnica della conferenza di servizi finalizzata al rilascio della concessione edilizia del Nuovo Ospedale e degli atti autorizzativi connessi; - Predisposizione della gara per l affidamento del servizio di validazione del progetto esecutivo - Controllo tecnico e verifica del progetto esecutivo del Nuovo Ospedale; - Predisposizione della gara per l appalto dei lavori del Nuovo Ospedale; - Supporto al Responsabile del Procedimento nella verifica delle offerte anomale della gara d appalto - Controllo dell avanzamento lavori nel cantiere del nuovo ospedale - Controllo dei tempi e dei costi di realizzazione del nuovo ospedale - Gestione del contratto d appalto (subappalti, stati di avanzamento, programma dei lavori, ecc..) - Supporto per la predisposizione di perizie - Predisposizione della gara per l appalto dei lavori integrativi e impianto elevatori - Supporto alle attività di collaudo tecnico-amministrativo Date (da a) dal 1996 al 2008 Pagina 4 Curriculum formativo e

5 Principali mansioni e responsabilità Architetto libero professionista Attività di consulenza libero professionale presso lo Studio Tecnico Frigeni di Almenno San Bartolomeo (BG) finalizzate alla progettazione architettonica e alla direzione lavori di opere di edilizia residenziale, industriale, commerciale e scolastica. (tra gli interventi di maggior rilievo si segnala in particolare il progetto di una nuova palazzina destinata ad alloggi per anziani in Comune di Orio al Serio Provincia di Bergamo) Date (da a) dal 1996 al 1998 A.O. Ospedali Riuniti di Bergamo Largo Barozzi, Bergamo Azienda Ospedaliera Consulente tecnico presso l Ufficio Tecnico dell Azienda Ospedaliera Principali mansioni e responsabilità Attività tecniche di progettazione e direzione lavori relative alla riqualificazione del patrimonio immobiliare dell azienda, tra gli interventi maggiormente qualificanti si segnalano: - Ampliamento e ristrutturazione del centro di riabilitazione funzionale Casa degli Angeli di Mozzo (importo delle opere: 5 mld.di Lire): progettazione definitiva ed esecutiva; - Nuovo reparto di terapia intensiva neurochirurgica (importo delle opere: 1,5 mld.di Lire): progettazione definitiva ed esecutiva e direzione lavori; - Nuovo centro prelievi (importo delle opere: 1 mld. di Lire): progettazione definitiva ed esecutiva e direzione lavori; - Nuovo centro unico di prenotazione (importo delle opere: 0,7 mld di Lire): progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva; - Nuovo centro senologico presso il presidio Ex Istituto Matteo Rota: progettazione definitiva ed esecutiva e direzione lavori; - Nuova elisuperficie ad uso soccorso per il servizio di pronto intervento 118: progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva e direzione lavori; - Ristrutturazione cucina e mensa dipendenti (importo delle opere: 0,75 mld. di Lire): progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva; - Ristrutturazione blocco operatorio: progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva; - Ristrutturazione locali pronto soccorso: progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva; - Riqualificazione funzionale dei reparti di: radiodiagnostica, urologia, ortopedia e traumatologia, chirurgia maxillo-facciale, malattie infettive, ematologia; progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva; Durante questo periodo collabora alla progettazione delle seguenti opere: - Ampliamento del centro prelievi - Ristrutturazione del reparto di anatomia e istologia patologica ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 2015 Nome e tipo di istituto di istruzione A.L.I.A.S.S. - Associazione Lombarda Ingegneri e Architetti del Servizio Sanitario Principali materie / abilità Corso di Aggiornamento su: - crediti formativi - pavimentazioni resilienti - prevenzione incendi - certificazione energetica degli edifici - nuova norma UNI CEI Pagina 5 Curriculum formativo e

6 Date (da a) 2014 Nome e tipo di istituto di istruzione Ordine degli Architetti di Bergamo Principali materie / abilità Convegno I luoghi della crescita. Dall'edilizia scolastica agli spazi per l apprendimento 6 CFP Date (da a) 2014 Nome e tipo di istituto di istruzione Politecnico di Milano Principali materie / abilità V Conferenza Internazionale Cluster in progettazione delle strutture sanitarie SMART HOSPITAL aspetti sociali, ambientali e economici per l innovazione del progetto ospedaliero - 4 CFP Date (da a) 2014 Nome e tipo di istituto di istruzione A.O. Papa Giovanni XXIII Principali materie / abilità Corsi ECM Codice di comportamento generale e aziendale e Il Piano di emergenza ed evacuazione dell'ospedale Papa Giovanni XXIII Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione ARCA JRG Regione Lombardia Principali materie / abilità Piattaforma Seminario informatica sulle tecniche SINTEL di installazione per le gare di d appalto impianti idraulici dei lavori antilegionella pubblici Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione Principali materie / abilità 2013 JRG Seminario sulle tecniche di installazione di impianti idraulici antilegionella Date (da a) 2013 Nome e tipo di istituto di istruzione Isituto Internazionale di Ricerca - Principali materie / abilità Convegno Planet Hospital 2013 Date (da a) 2011 Nome e tipo di istituto di istruzione Isituto Internazionale di Ricerca - Principali materie / abilità Convegno Planet Hospital 2011 Date (da a) 2010 Nome e tipo di istituto di istruzione Regione Lombardia Sanità Principali materie / abilità L applicativo SGP nel monitoraggio delle opere di edilizia sanitaria Pagina 6 Curriculum formativo e

7 Date (da a) 2009 Nome e tipo di istituto di istruzione Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo Principali materie / abilità Congresso ECM-EPD Formazione per i capi progetto del nuovo ospedale: esperienze a confronto: l Ospedale Meyer di Firenze Date (da a) 2009 Nome e tipo di istituto di istruzione Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo Principali materie / abilità Congresso ECM-EPD Formazione per i capi progetto del nuovo ospedale: esperienze a confronto: il Nuovo Ospedale di Mestre Date (da a) 2009 Nome e tipo di istituto di istruzione S.I.A.I.S. (Società Italiana dell Architettura e dell Ingegneria per la Sanità) Principali materie / abilità Edilizia sanitaria: innovazione legislativa, tecnica e tecnologica per la sicurezza (CONVEGNO NAZIONALE) Date (da a) 2008 Nome e tipo di istituto di istruzione Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo Principali materie / abilità Corso di aggiornamento La giusta applicazione della luce-colore nel nuovo ospedale Date (da a) 2008 Nome e tipo di istituto di istruzione Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo Principali materie / abilità Cors per capi progetto del nuovo ospedale Date (da a) 2007 Nome e tipo di istituto di istruzione Principali materie / abilità Pagina 7 Curriculum formativo e ECHE 2007 EUROPEAN CONFERENCE OF HEALTHCARE ENGINEERING CONFERENZA EUROPEA DI INGEGNERIA SANITARIA (VIENNA 5-7 SETTEMBRE 2007) Relatore alla conferenza con A new hospital in Bergamo a building in progress Date (da a) 2006 Nome e tipo di istituto di istruzione Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo Principali materie / abilità Corso di Aggiornamento: La nuova direttiva comunitaria 2004/18 in materia di appalti pubblici ed il relativo codice sugli appalti Date (da a) 2006 Nome e tipo di istituto di istruzione A.L.I.A.S.S. - Associazione Lombarda Ingegneri e Architetti del Servizio Sanitario Principali materie / abilità Corso di Aggiornamento su: - prevenzione incendi - certificazione energetica degli edifici - nuova norma UNI CEI 62.5 Date (da a) 2004 Nome e tipo di istituto di istruzione Provincia di Bergamo

8 Principali materie / abilità IL PIANO TERRITORIALE DI COORDINAMENTO PROVINCIALE incontro con i tecnici comunali e i professionisti Date (da a) 2004 Nome e tipo di istituto di istruzione Regione Lombardia Opere Pubbliche Politecnico di Milano Principali materie / abilità Appalti pubblici e decentramento: il progetto di legge della Regione Lombardia (CONVEGNO NAZIONALE) Date (da a) 2004 Nome e tipo di istituto di istruzione Forum Pubblica Amministrazione Roma Principali materie / abilità Le nuove strutture ospedaliere della Regione Lombardia Date (da a) 2004 Nome e tipo di istituto di istruzione A.S.L. 18 Alba Bra - Regione Piemonte Principali materie / abilità L OSPEDALE NEL TERZO MILLENNIO Giornate di tecnologia e sicurezza nelle strutture ospedaliere (CONVEGNO NAZIONALE) Date (da a) 2003 Nome e tipo di istituto di istruzione Direzione Generale Sanità - Regione Lombardia Principali materie / abilità Le nuove strutture ospedaliere quale occasione di trasformazione urbana e sperimentazione gestionale: esigenze di cura ed esigenze di controllo della spesa (CONVEGNO) Date (da a) 2002 Nome e tipo di istituto di istruzione Politecnico di Milano (Dipartimento B.E.S.T.) Comunità Europea Regione Lombardia Principali materie / abilità Progettazione, gestione e manutenzione delle strutture ospedaliere Qualifica conseguita MASTER EUROPEO in Progettazione, gestione e manutenzione delle strutture ospedaliere Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione Politecnico di Milano Facoltà di Architettura Corso di Laurea in Architettura Principali materie / abilità Architettura Qualifica conseguita Laurea in Architettura Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Pagina 8 Curriculum formativo e

9 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. Iscritto all Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bergamo al n DAL 2004 AL 2009 CONSIGLIERE COMUNALE DEL COMUNE DI ALMENNO SAN BARTOLOMEO DAL 2004 AL 2009 COMPONENTE DELLA COMMISSIONE EDILIZIA E URBANISTICA DEL COMUNE DI ALMENNO SAN BARTOLOMEO DAL 2005 AL 2008 ASSESSORE DELLA COMUNITÀ MONTANA VALLE IMAGNA DAL 2009 VICESINDACO E ASSESSORE ALL URBANISTICA E ALL EDILIZIA PRIVATA DEL COMUNE DI ALMENNO SAN BARTOLOMEO DAL 2009 CONSIGLIERE DELLA COMUNITÀ MONTANA VALLE IM A G N A PRIMA LINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO buono buono buono ATTIVITÀ DI DOCENZA DOCENTE DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN IGIENE, ARCHITETTURA, EDILIZIA ED IMPIANTISTICA SANITARIA III e IV EDIZIONE organizzato dall Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma in collaborazione con il Policlinico Universitario Agostino Gemelli e ll Istituto di Igiene, temi dell insegnamento: Principi di project management applicati ai processi di realizzazione di nuove strutture ospedaliere e Project Financing: definizioni, obiettivi e legislazione CULTORE DELLA MATERIA IN IGIENE EDILIZIA E AMBIENTALE E TECNOLOGIE PER L IGIENE EDILIZIA ED AMBIENTALE presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano negli anni accademici 2002/2003, 2003/2004, , e e ; in collaborazione con il prof. Stefano Capolongo e il prof. Carlo Signorelli il sottoscritto tiene diverse lezioni in materia di: - prevenzione incendi - barriere architettoniche - igiene urbanistica - progettazione ospedaliera DOCENTE DEL CORSO IL NUOVO OSPEDALE DI BERGAMO: UNA REALTÀ CHE TUTTI DOBBIAMO CONOSCERE organizzato dall Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo Evento Formativo ECM-CPD RELATORE ALLA CONFERENZA EUROPEA DI INGEGNERIA SANITARIA (VIENNA 5-7 SETTEMBRE 2007) CON LA RELAZIONE SU IL NUOVO OSPEDALE DI BERGAMO UNA COSTRUZIONE IN CORSO RELATORE AL 2 MEETING DI INGEGNERIA OSPEDALIERA (28 MAGGIO 2008) ORGANIZZATO NELL AMBITO DI EXPOSANITA -BOLOGNA RELATORE AL CONVEGNO NAZIONALE SULLA SICUREZZA (25 E 26 NOVEMBRE 2010) ORGANIZZATO A BERGAMO DA S.I.A.I.S. Pagina 9 Curriculum formativo e COMPONENTE DEL GRUPPO DI LAVORO INTERNO AL DIPARTIMENTO B.E.S.T. DEL POLITECNICO DI MILANO che si occupa, del progetto RICOGNIZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO, OSPEDALIERO E SANITARIO-ASSISTENZIALE DELLE AA.OO. E DEGLI I.R.C.C.S. DI DIRITTO PUBBLICO DELLA CITTÀ DI MILANO, commissionato da FINLOMBARDA s.p.a. e dalla DIREZIONE GENERALE SANITÀ DELLA REGIONE LOMBARDIA

10 COMPONENTE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE ISTITUITA DALL A.O. ISTITUTI CLINICI DI PERFEZIONAMENTO DI MILANO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PROGETTAZIONE PRELIMINARE, DEFINITIVA ED ESECUTIVA PER LA RIQUALIFICAZIONE DI 8 POLIAMBULATORI DELLA CITTÀ DI MILANO COMPONENTE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE ISTITUITA NEL 2010 DALL A.O. SAN CARLO BORROMEO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI PROGETTAZIONE COMPONENTE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE ISTITUITA NEL 2010 DALL A.O. DI LEGNANO PER L AFFIDAMENTO DELL APAPLTO DI FORNITURA DELLA SEGNALETICA DEL NUOVO OSPEDALE DI LEGNANO ISCRITTO ALL A.L.I.A.S.S. (ASSOCIAZIONE LOMBARDA DEGLI INGEGNERI E ARCHITETTI DEL SERVIZIO SANITARIO) ISCRITTO ALLA S.I.A.I.S. (SOCIETA ITALIANA DELL ARCHITETTURA E DELL INGEGNERIA PER LA SANITA ) CORRELATORE ALLA TESI DI LAUREA: IL SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NELLE STRUTTURE OSPEDALIERE DI ALESSANDRA SANA ANNO ACCADEMICO RELATORE AL SEMINARIO COSTRUIRE O RISTRUTTURARE NELL AMBITO DEL 37 CONGRESSO NAZIONALE A.N.M.D.O GESTIRE IL FUTURO IN SANITA TENUTOSI A BOLOGNA NEL GIUGNO 2011 MODERATORE DEL SEMINARIO ARCHITECTURAL TRENDS AND INNOVATION PROMOSSO NELL AMBITO DEL IV CONGRESSO NAZIONALE DELLA S.I.A.I.S. SANITA E FEDERALISMO TENUTOSI A NAPOLI NEL SETTEMBRE 2011 RELATORE AL CONVEGNO PLANET HOSPITAL 2011 PROMOSSO DALL ISTITUTO INTERNAZIONALE DI RICERCA A MILANO NELL OTTOBRE 2011 SUL TEMA L OSPEDALE DI DOMANI PROGETTI DI EDILIZIA SANITARIA Componente della Commissione Giudicatrice del Concorso di idee per studenti sui temi delle Risorse rinnovabili e benessere ambientale promosso dal Dipartimento B.E.S.T. del Politecnico di Milano con il contributo di Centrosolar Italia s.r.l. e Rewatt s.r.l. MODERATORE AL CONVEGNO PLANET HOSPITAL 2013 PROMOSSO DALL ISTITUTO INTERNAZIONALE DI RICERCA A MILANO NELL OTTOBRE 2013 SUL TEMA DEL WAY FINDING CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. COMPONENTE DELLA COMMISSIONE CULTURA, BANDI E CONCORSI DI PROGETTAZIONE DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO COMPONENTE DELLA COMMISSIONE PIANI E NORME EDILIZIE E URBANISTICHE DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO Pagina 10 Curriculum formativo e COMPONENTE DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

11 COMPONENTE DELLA COMMISSIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI E DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE PAESAGGIO DEL COMUNE DI UBIALE-CLANEZZO CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE - conoscenze teoriche e pratiche ih materia di architettura ospedaliera (storia dell ospedale, evoluzione tipologica, realizzazioni contemporanee, ecc..) e in materia di tecnica sanitaria (aspetti edilizi, funzionali, strutturali, igienico-ambientali, impiantistici, apparecchiature biomedicali, ecc..) maturate sia nell ambito degli interventi sul patrimonio edilizio esistente sia nell ambito di nuove realizzazioni; - conoscenze teoriche e pratiche in materia di progettazione architettonica con particolare riferimento all edilizia residenziale, industriale, commerciale, ricettiva e scolastica. - conoscenze teoriche e pratiche ih materia di project management e project financing, con particolare riferimento all ambto dell edilizia sanitaria; - conoscenze teoriche e pratiche in materia di facilities management in ambito ospedaliero (gestione dei servizi di manutenzione, pulizie, ristorazione, logistica, lavanderia, centrali tecnologiche, ecc ) - conoscenza approfondita della normativa specifica in materia di edilizia sanitaria, residenze sanitarie assistenziali (R.S.A.) e centri di riabilitazione per disabili (norme accreditamento statali e regionali e provvedimenti correlati, procedure per istanze di finanziamento, istanze di approvazione progetti, istanze di messa in esercizio, ecc..); - conoscenza della normativa in materia di - lavori pubblici (legge 109/94, d.p.r. 554/99, ecc..) - edilizia privata e urbanistica - igiene edilizia e ambientale - edilizia residenziale, industriale, commerciale, ricettiva e scolastica - edilizia residenziale pubblica - prevenzione incendi - barriere architettoniche - tutela beni ambientali e architettonici - espropriazioni - ambiente (acque, sottosuolo,clima acustico, qualità dell aria, rifiuti, elettrodotti, ecc.) - sistemi di qualità aziendale - sicurezza dei luoghi di (D.Lgs. 626/94, D.Lgs. 494/96, ecc ) - impiantistica - risparmio energetico - apparecchiature biomedicali - appalti di servizio e forniture - diritto privato e amministrativo - buona conoscenza dei sistemi operativi Windows e di diversi software tecnici e di base: - MS Office (Word, Excel, Power Point, Access, Internet Explorer, Outlook, Photo Editor) - AutoCAD - 3D Studio Max e 3D Studio Viz - Corel Draw e Corel Photo Paint - Primis, Certus e Mantus (Acca Software) - STR Contabilità CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. Pagina 11 Curriculum formativo e Pubblicazioni scientifiche prodotte Autore, insieme all ing. Paolo Bosi, del libro: Nuovo Ospedale di Bergamo - Concorso Internazionale Edizioni Bolis, 2002

12 Autore dell articolo Anteprima sul progetto vincitore del concorso del nuovo ospedale di Bergamo su Tecnica Ospedaliera (gennaio 2003) con Stefano Capolongo Autore del capitolo Progettazione ospedaliera nei disposti normativi in Approcci metodologici e progettuali per l edilizia ospedaliera di Stefano Capolongo e AA.VV. - Edizioni Hoepli, Milano 2005 Autore del capitolo Igiene urbanistica e regolamenti locali in Igiene edilizia e ambientale di C. Signorelli, D. D Alessandro e S. Capolongo - Edizioni SEU, 2006 Autore, insieme all ing. Paolo Bosi e all ing. Alberico Casati, del capitolo: A new hospital in Bergamo a building in progress in Atti della Conferenza Europea di Tecnica Ospedaliera Vienna 2007 Edizioni Konferenzreader, 2007 PATENTE O PATENTI Patente di guida B ULTERIORI INFORMAZIONI ALLEGATI - Almenno San Bartolomeo (BG), 25 maggio 2015 IN FEDE Dr. Arch. Alessandro Frigeni Pagina 12 Curriculum formativo e

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 404 PARTE PRIMA L E G G I - R E G O L A M E N T I DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Art. 2 (Finalità) 1. La Regione con la promozione della progettazione di qualità ed il ricorso alle procedure concorsuali,

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA Studio professionale di fisioterapia: Gli Studi Professionali di Fisioterapia sono strutture dove possono essere erogate prestazioni terapeutiche riconducibili al profilo professionale del fisioterapista

Dettagli

REGOLAMENTO Autorizzazione al funzionamento e Accreditamento delle strutture, Accreditamento Soggetti erogatori Servizi Sociali

REGOLAMENTO Autorizzazione al funzionamento e Accreditamento delle strutture, Accreditamento Soggetti erogatori Servizi Sociali AMBITO TERRITORIALE DI AGNONE AGNONE BELMONTE DEL SANNIO CAPRACOTTA CAROVILLI CASTEL DEL GIUDICE CASTELVERRINO PESCOPENNATARO PIETRABBONDANTE POGGIO SANNITA SAN PIETRO AVELLANA SANT ANGELO DEL PESCO VASTOGIRARDI

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE Sede legale: Via G. Cusmano, 24 90141 PALERMO C.F. e P. I.V.A.: 05841760829 Dipartimento Provveditorato e Tecnico Servizio Progettazione e Manutenzioni Via Pindemonte, 88-90129 Palermo Telefono: 091 703.3334

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Regolamento per l assegnazione dei contributi per "edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi" e per "centri civici e sociali

Regolamento per l assegnazione dei contributi per edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi e per centri civici e sociali Regolamento per l assegnazione dei contributi per "edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi" e per "centri civici e sociali attrezzature culturali e sanitarie." (Deliberazioni del Consiglio

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Il bando relativo all iniziativa URSA AWARD: Best project for a better tomorrow si modifica e integra come segue: 1) la partecipazione viene prorogata fino

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto 1/ 14 ENOTICES_alessiamag 14/11/2011- ID:2011-157556 Formulario standard 6 - IT Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg

Dettagli

CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA

CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato all Urbanistica, enti locali e personale CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA SETTEMBRE 2010 Dipartimento Urbanistica e ambiente Servizio Urbanistica e tutela

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli