Sostituire il Titolo: ADOZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI DELLA MEMORIA PER ANIMALI D AFFEZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sostituire il Titolo: ADOZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI DELLA MEMORIA PER ANIMALI D AFFEZIONE"

Transcript

1 Addì, 04/03/2015 Prot. n. PG/2015/68174 Al Signor Presidente Consiglio Comunale Al Signor Segretario Generale Al Signor Responsabile Segreteria Organi Istituzionali L O R O S E D I OGGETTO: Modifica della Proposta di Giunta al Consiglio n. 62 del 30/12/2014 (n. 457/EPraxi) avente ad oggetto: ADOZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI DELLA MEMORIA PER ANIMALI D AFFEZIONE Con riferimento alla deliberazione in oggetto, a fronte delle indicazioni e dei suggerimenti espressi dai Signori Consiglieri in occasione della Commissione Consiliare del 22 gennaio u.s., nonché delle osservazioni formulate dai Municipi contestualmente all espressione del parere loro richiesto sul Regolamento in via di adozione, si chiede di apportare le seguenti modifiche: Sostituire il Titolo: ADOZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI DELLA MEMORIA PER ANIMALI D AFFEZIONE ADOZIONE DEL REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI CON CINERARI PER ANIMALI D AFFEZIONE, DENOMINATI CIMITERI PER ANIMALI Sostituire nelle premesse il capoverso: Ritenuto conseguentemente di dare attuazione a quanto previsto dalla suddetta normativa, prevedendo la possibilità di realizzare all interno del territorio comunale delle strutture destinate esclusivamente alla tumulazione ed alla dispersione delle ceneri degli animali da affezione, denominate Giardini della Memoria ;

2 Ritenuto conseguentemente di dare attuazione a quanto previsto dalla suddetta normativa, prevedendo la possibilità di realizzare all interno del territorio comunale delle strutture destinate esclusivamente alla tumulazione ed alla dispersione delle ceneri degli animali da affezione, costituenti Giardini con Cinerari e denominate - ai soli fini del Regolamento, onde favorire una generale e facile comprensione - Cimiteri per Animali ; Sostituire nelle premesse il capoverso: Considerato pertanto necessario approvare uno specifico Regolamento che disciplini le modalità di realizzazione e di gestione dei suddetti Giardini della Memoria, prevedendo altresì che il Comune possa realizzare dei Giardini della Memoria anche all interno di aree cimiteriali già esistenti e che per la gestione di questi ultimi possa avvalersi della collaborazione e del supporto a titolo volontario e gratuito di associazioni ed organizzazioni di volontariato aventi fini di tutela degli animali; Considerato pertanto necessario approvare uno specifico Regolamento che disciplini le modalità di realizzazione e di gestione dei suddetti Giardini con Cinerari per Animali d affezione, denominati Cimiteri per Animali, prevedendo altresì che il Comune possa realizzare dei Cimiteri per Animali anche all interno di aree cimiteriali già esistenti e che per la gestione di questi ultimi possa avvalersi della collaborazione e del supporto a titolo volontario e gratuito di associazioni ed organizzazioni di volontariato aventi fini di tutela degli a- nimali; Sostituire nelle premesse: Ritenuto altresì necessario che il regolamento disciplini anche i Giardini della Memoria.. (ecc.) Ritenuto altresì necessario che il regolamento disciplini anche i Cimiteri per Animali.(ecc.); Sostituire nelle premesse il capoverso: Visto l allegato parere in ordine alla regolarità tecnica del presente provvedimento espresso dal Responsabile del Servizio competente ed il parere di legittimità espresso dal Segretario Generale; Visti gli allegati pareri in ordine alla regolarità tecnica e contabile del presente provvedimento espressi rispettivamente dal Responsabile del Servizio competente e dal Responsabile di Ragioneria, nonché l'attestazione sottoscritta dal Responsabile del Servizio Finanziario ed il parere di legittimità espresso dal Segretario Generale;

3 aggiungere nelle premesse dopo il capoverso che inizierà con: Visti gli allegati pareri in ordine alla regolarità tecnica e contabile.. (ecc); Visti i seguenti pareri dei Municipi relativi alla seguente proposta, richiesti in data 23/01/2015, come previsto all art. 59 del Regolamento per il Decentramento e la Partecipazione Municipale: - Municipio I Genova Centro Est: non espresso (espresso parere positivo dalla Commissione Prima nella seduta del ); - Municipio II Genova Centro Ovest: favorevole, con osservazioni (di cui alla riunione di Consiglio del ); - Municipio III Genova Bassa Val Bisagno: favorevole (di cui alla riunione di Consiglio del ); - Municipio IV Genova Media Val Bisagno: favorevole, con osservazioni (di cui alla riunione di Consiglio del ); - Municipio V Genova Valpolcevera: favorevole, con osservazioni (di cui alla riunione di Consiglio del ); - Municipio VI Genova Medio Ponente: favorevole, con osservazioni (di cui alla riunione di Consiglio del Municipio VII Genova Ponente: favorevole, con osservazioni (di cui alla riunione di Consiglio del ); - Municipio VIII Genova Medio Levante: favorevole, con osservazioni (di cui alla riunione di Consiglio del ); - Municipio IX Genova Levante: non espresso (richiesti chiarimenti in data 16/02/2015, oltre il termine regolamentare; chiarimenti forniti il 17/02/2015) Sostituire il punto 2) del dispositivo: 2) di adottare conseguentemente il Regolamento comunale sui Giardini della Memoria con Cinerari per Animali d affezione, denominati Cimiteri per Animali di cui all allegato A, costituente parte integrante della presente deliberazione; con il nuovo punto 2) 2) di adottare conseguentemente il Regolamento comunale sui Giardini con Cinerari per A- nimali d affezione, denominati Cimiteri per Animali di cui all allegato A, costituente parte integrante della presente deliberazione; MODIFICHE DA APPORTARE ALL ALLEGATO A (REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI DELLA MEMORIA PER ANIMALI D AFFEZIONE Sostituire il Titolo: REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI DELLA MEMORIA PER ANIMALI D AFFEZIONE

4 REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI CON CINERARI PER ANIMALI D AFFEZIONE, DENOMINATI CIMITERI PER ANIMALI Sostituire tutto l Articolo 1: Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente Regolamento disciplina il funzionamento e la gestione dei Giardini della Memoria per animali d affezione, secondo quanto previsto dalla normativa regionale. 2. Per la definizione di animali d affezione si fa riferimento a quanto previsto dalle norme europee, statali e regionali, nonché dal Regolamento Comunale per la Tutela ed il Benessere degli Animali in Città. Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente Regolamento disciplina, secondo quanto previsto dalla normativa regionale, il funzionamento e la gestione dei Giardini con Cinerari per Animali d affezione, denominati ai soli fini del presente Regolamento Cimiteri per Animali. 2. Per la definizione di animali d affezione si fa riferimento a quanto previsto dalle norme europee, statali e regionali, nonché dal Regolamento Comunale per la Tutela ed il Benessere degli Animali in Città. Sostituire negli articoli dal 2 all 8, dal 10 al 13 e nel 15 del Regolamento l espressione Giardini della Memoria con l espressione Cimiteri per Animali e l espressione Giardino della Memoria con l espressione Cimitero per Animali. Sostituire il comma 3 dell art. 3: Articolo 3 (Realizzazione dei Cimiteri per Animali ) 3. All interno dei siti cimiteriali già esistenti, il Comune può individuare delle aree da destinare a Giardini della Memoria. Articolo 3 (Realizzazione dei Cimiteri per Animali ) 3. All interno dei siti cimiteriali già esistenti il Comune può individuare, ove sia possibile garantire idonea separazione, delle aree da destinare a Cimiteri per Animali. Sostituire tutto l Articolo 6: Articolo 6 (Registro delle sepolture) 1. Il gestore del giardino della memoria è tenuto a compilare giornalmente apposito registro, in cui annota: a) il nome dell animale; c) la data di accettazione delle ceneri; d) il numero progressivo di registrazione; e) i dati identificativi della sepoltura; f) le eventuali uscite e spostamenti delle ceneri dell animale con relative date.

5 Articolo 6 (Registro delle sepolture) 1.Il gestore del Cimitero per Animali è tenuto a compilare giornalmente apposito registro, in cui annota: a) il nome, la specie ed il genere dell animale; c) la data di accettazione delle ceneri; d) il numero progressivo di registrazione; e) i dati identificativi della sepoltura; f) le eventuali uscite e spostamenti delle ceneri dell animale con relative date. Sostituire tutto l Articolo 8: Articolo 8 (Tumulazione delle ceneri) 1. La tumulazione delle ceneri viene effettuata in loculi posti all interno dei Giardini della Memoria. 2. Per la tumulazione è ammesso esclusivamente l uso di urne costruite con materiali durevoli e chiuse ermeticamente. 3. Sulle urne deve essere applicata una targhetta metallica od in altro materiale durevole, applicata sulla superficie esterna a cura del gestore, sulla quale devono essere riportate: a) il nome dell animale; c) il numero progressivo di registrazione; d) i dati identificativi della sepoltura. Articolo 8 (Tumulazione delle ceneri) 1. La tumulazione delle ceneri viene effettuata in loculi posti all interno dei Cimiteri per Animali. 2. Per la tumulazione è ammesso esclusivamente l uso di urne costruite con materiali durevoli e chiuse ermeticamente. 3. Sulle urne deve essere applicata una targhetta metallica od in altro materiale durevole, applicata sulla superficie esterna a cura del gestore, sulla quale devono essere riportate: a) il nome, la specie ed il genere dell animale; c) il numero progressivo di registrazione; d) i dati identificativi della sepoltura. Nell Articolo 15 (Tariffe) aggiungere, dopo il comma 2., il comma Relativamente ai Cimiteri per Animali comunali, in caso di mancato pagamento della tariffa di locazione o di scadenza dei termini di locazione senza che il soggetto interessato abbia provveduto al suo rinnovo ed al pagamento del relativo canone, i competenti uffici comunali formuleranno diffida a provvedere al pagamento e, ove occorrente, al rinnovo della locazione entro quindici giorni dalla data di ricevimento della diffida. Decorso infruttuosamente detto termine, il contratto di locazione sarà risolto di diritto ai sensi dell'art c.c. e, decorsi ulteriori dieci giorni senza che il soggetto interessato abbia provveduto al ritiro delle ceneri, queste saranno conferite d'ufficio al cinerario comune. Distinti saluti. IL DIRETTORE Dott.ssa Cinzia Vigneri L ASSESSORE Avv. Elena Fiorini

REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI CON CINERARI PER ANIMALI D AFFEZIONE, DENOMINATI

REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI CON CINERARI PER ANIMALI D AFFEZIONE, DENOMINATI Comune di Genova REGOLAMENTO COMUNALE SUI GIARDINI CON CINERARI PER ANIMALI D AFFEZIONE, DENOMINATI CIMITERI PER ANIMALI Approvato con deliberazione C.C. n. 9 del 17 marzo 2015 In vigore dal 9 aprile 2015

Dettagli

177 0 0 - UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI Proposta di Deliberazione N. 2013-DL-428 del 28/11/2013

177 0 0 - UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI Proposta di Deliberazione N. 2013-DL-428 del 28/11/2013 177 0 0 - UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI Proposta di Deliberazione N. 2013-DL-428 del 28/11/2013 CONCESSIONE A TITOLO GRATUITO DI COLOMBARO NEL CIMITERO DI STAGLIENO PER LA TUMULAZIONE

Dettagli

Il Presidente pone in discussione la proposta della Giunta al Consiglio Comunale n. 73 in data 28 dicembre 2012.

Il Presidente pone in discussione la proposta della Giunta al Consiglio Comunale n. 73 in data 28 dicembre 2012. INTEGRAZIONE DELLA RIDUZIONE GREEN CARD RELATIVAMENTE ALLE TARIFFE PER L UTILIZZO DI CAMPI BOCCE, PISTE DI ATLETICA, PISTE DI PATTINAGGIO E PISTE CICLABILI. Il Presidente pone in discussione la proposta

Dettagli

DIREZIONE POLITICHE SOCIALI Proposta di Deliberazione N DL-197 del 25/06/2014

DIREZIONE POLITICHE SOCIALI Proposta di Deliberazione N DL-197 del 25/06/2014 147 0 0 - DIREZIONE POLITICHE SOCIALI Proposta di Deliberazione N. 2014-DL-197 del 25/06/2014 DEFINIZIONE DELL ASSETTO ISTITUZIONALE DEL SISTEMA INTEGRATO DEGLI INTERVENTI SOCIALI E SOCI-SANITARI AI SENSI

Dettagli

Comune di Guardistallo Prov. Pisa

Comune di Guardistallo Prov. Pisa ORIGINALE Comune di Guardistallo Prov. Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 del 22.04.2016 OGGETTO: SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE : DETERMINAZIONE TARIFFE L anno duemilasedici addi

Dettagli

Comune di Tradate Verbale del Consiglio Comunale

Comune di Tradate Verbale del Consiglio Comunale N 05 Registro Deliberazioni Comune di Tradate Verbale del Consiglio Comunale Oggetto: Integrazione Regolamento di Polizia Mortuaria. L ANNO DUEMILATREDICI addì NOVE del mese di FEBBRAIO alle ore 9.00 nel

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 35 DEL 7.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilasedici il giorno 7 del mese di APRILE ore 18,30 nella solita

Dettagli

COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como

COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 45/2012 OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO CON L'ASSOCIAZIONE "LA NOSTRA FAMIGLIA" PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO

Dettagli

Numero 27 Del

Numero 27 Del C O M U N E DI M O N T E R E A L E Provincia dell'aquila ==================================================================== VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 27 Del 10-03-15 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 138 del 18.11.2014 Oggetto: Rilascio nulla-osta al trasferimento per mobilità volontaria della dipendente sig.ra Di

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 146 del 19/11/2009 OGGETTO: APPROVAZIONE CANONI CONCESSIONE E TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI ESERCIZIO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 50 del 23/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO TARIFFE CONCESSIONI E PRESTAZIONI CIMITERIALI (341).

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 50 del 23/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO TARIFFE CONCESSIONI E PRESTAZIONI CIMITERIALI (341). DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 del 23/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO TARIFFE CONCESSIONI E PRESTAZIONI CIMITERIALI (341). L anno duemilasedici, addì ventitre del mese di febbraio alle ore 09:00

Dettagli

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Tradate Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 080 Registro Deliberazioni Oggetto: Variazione dei prezzi e delle condizioni delle concessioni cimiteriali presso i cimiteri comunali

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 155 OGGETTO: D.LGS. 12-04-2006, N. 163, ART. 128, E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dettagli

Il Sindaco Doria Marco Il Segretario Generale Mileti Pietro Paolo. Al momento della deliberazione risultano presenti (P) ed assenti (A) i Signori:

Il Sindaco Doria Marco Il Segretario Generale Mileti Pietro Paolo. Al momento della deliberazione risultano presenti (P) ed assenti (A) i Signori: DELIBERAZIONE ADOTTATA DALLA GIUNTA COMUNALE NELLA SEDUTA DEL 21/07/2016 Presiede: Assiste: Il Sindaco Doria Marco Il Segretario Generale Mileti Pietro Paolo Al momento della deliberazione risultano presenti

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 50 del 23/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO TARIFFE CONCESSIONI E PRESTAZIONI CIMITERIALI (341).

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 50 del 23/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO TARIFFE CONCESSIONI E PRESTAZIONI CIMITERIALI (341). DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 del 23/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO TARIFFE CONCESSIONI E PRESTAZIONI CIMITERIALI (341). L anno duemilasedici, addì ventitre del mese di febbraio alle ore 09:00

Dettagli

Il Sindaco Doria Marco Il Vice Segretario Generale Vicario De Nitto Graziella

Il Sindaco Doria Marco Il Vice Segretario Generale Vicario De Nitto Graziella DELIBERAZIONE ADOTTATA DALLA GIUNTA COMUNALE NELLA SEDUTA DEL 21/03/2013 Presiede: Assiste: Il Sindaco Doria Marco Il Vice Segretario Generale Vicario De Nitto Graziella Al momento della deliberazione

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 247 del 15.09.2011 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n.324/2010- Approvazione Ambito

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 144 del 24.11.2015 Oggetto: Presa d atto graduatoria definitiva Fondo Nazionale per il sostegno alle abitazioni in

Dettagli

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 197 del

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 197 del COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 197 del 11.10.2012 Oggetto: Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritti sulle Pubbliche Affissioni Tariffe 2012 Ambito

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 4 AGOSTO 2017)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 4 AGOSTO 2017) Protocollo RC n. 22384/17 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 4 AGOSTO 2017) L anno duemiladiciassette, il giorno di venerdì quattro del mese di agosto, alle ore

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 180 del 18/09/2015 )

COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 180 del 18/09/2015 ) ORIGINALE COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 180 del 18/09/2015 ) OGGETTO: AGGIORNAMENTO GENERALE DEI CANONI DI CONCESSIONE CIMITERIALE

Dettagli

IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 261 del 13 SETTEMBRE 2017

IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 261 del 13 SETTEMBRE 2017 IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 261 del 13 SETTEMBRE 2017 Oggetto: IMPOSTA DI SOGGIORNO. RIMODULAZIONE TARIFFE CON DECORRENZA 14 L anno 2017, il giorno

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 28 del 06/12/2013 Oggetto: MODIFICA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONTRIBUZIONE AL PAGAMENTO DELLE TARIFFE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. * COPIA * ATTO N. 121 Del 27/08/2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. * COPIA * ATTO N. 121 Del 27/08/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE * COPIA * ATTO N. 121 Del 27/08/2014 OGGETTO: REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE DEI DIPENDENTI TITOLARI DI POSIZIONE

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI VALBREMBO PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10228 DELIBERAZIONE N. 38 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:ESAME ED APPROVAZIONE REGOLAMENTO DI POLIZIA MORTUARIA L anno duemilasedici

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi OGGETTO: DIRETTIVE PER CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO CON VODAFONE OMNITEL

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi OGGETTO: DIRETTIVE PER CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO CON VODAFONE OMNITEL COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi COPIA Prot.N. G.C. n. 02 DEL 24/01/2013 OGGETTO: DIRETTIVE PER CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO CON VODAFONE OMNITEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 25 del 02.02.2011 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n.66/2009- Approvazione Ambito di

Dettagli

COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO) COMUNE DI BUCCIANO (PROVINCIA DI BENEVENTO) Originale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 81 Oggetto: Rinuncia indennità di funzione componenti Giunta Comunale anno 2013. del 11/10/2013 L anno duemilatredici

Dettagli

Comune di. L anno 2015 il giorno 18 del mese di Maggio alle ore nella sala consiliare.

Comune di. L anno 2015 il giorno 18 del mese di Maggio alle ore nella sala consiliare. Comune di BUSSERO Numero 18 Data 18/05/2015 Verbale di deliberazione Consiglio Com.le Oggetto: Approvazione aliquote e detrazione IMU per l'anno 2015 Copia L anno 2015 il giorno 18 del mese di Maggio alle

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI Sede : Piazza Roma, 1 47855 GEMMANO (RN) - Tel (0541) 854060-854080 - fax 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 - Codice Fiscale n. 82005670409 COPIA di deliberazione

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 14 COPIA. COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 14 COPIA. COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 COPIA COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE NUOVE CONCESSIONI E RINNOVO CONCESSIONI CIMITERIALI

Dettagli

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 260 del

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 260 del COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 260 del 13.12.2012 Il Segretario Comunale Oggetto: Approvazione testo di convenzione, da stipulare con Ater di

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA COPIA Deliberazione n 118 in data 17/11/2010 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: L anno duemiladieci, addì diciassette del mese di novembre nella

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 33 del 14.02.2013 Oggetto: Adeguamento dei costi per la concessione dei loculi recuperati a seguito di interventi di

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 06/09/2017

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 06/09/2017 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 06/09/2017 OGGETTO: "ALLENA UNA MENTE VINCENTE - IN CAMPO CON LA MENTE" SERATA DEDICATA ALLA PSICOLOGIA DELLO SPORT. 6.10.2017 PRESSO SALA MARTIGNONI L anno

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 087 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Contratto di locazione Ufficio Attività Culturali, Turistiche e Sportive. L'anno

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.47 DEL 23/04/2015

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.47 DEL 23/04/2015 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.47 DEL 23/04/2015 OGGETTO: CONCESSIONE IN LOCAZIONE DI UNA PORZIONE DI AREA DI PROPRIETA' COMUNALE LOCALITA' CIMITERO

Dettagli

COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI TEOLO PROVINCIA DI PADOVA DELIBERAZIONE N 65 in data 06/06/2017 ORIGINALE Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELLA DELIMITAZIONE DEL CENTRO ABITATO - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 153 OGGETTO: Aggiornamento ed integrazione tariffe dei servizi e concessioni cimiteriali. L anno duemiladodici,

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 46 del 01.03.2012 Oggetto: Rendicontazione Servizio Economato Anno 2011 Ambito di Settore: Economico e Finanziario.

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 72 Del 27/05/2010 Deliberazione Originale della Giunta Comunale OGGETTO: PRESA D ATTO AMMISSIONE FINANZIAMENTO PROGETTO PER SERVIZI DI RACCOLTA

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA Provincia di Catania

COMUNE DI SANTA MARIA DI LICODIA Provincia di Catania DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 10 DEL 18.02.2013 OGGETTO: Randagismo. - Assegnazione risorse esercizio 2013. L anno duemilatredici, addì diciotto del mese di febbraio alle ore 17,00 e segg. in

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 85 del 29.04.2013 Oggetto: Istituzione fondo speciale in favore dell'economo comunale per spese di giustizia. Ambito

Dettagli

COMUNE DI SARTEANO Provincia di Siena

COMUNE DI SARTEANO Provincia di Siena COMUNE DI SARTEANO Provincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 79 del Reg. Data 06-07-2016 Oggetto: DETERMINAZIONE TARIFFE PER UTILIZZO LOCALI PER CELEBRAZIONE MATRIMONI DI LUOGHI

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME PROVINCIA DI NAPOLI S T A Z I O N E D I C U R A, S O G G I O R N O E T U R I S M O ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 54 del 14.03.2013 Oggetto: Rendiconto Fondo Speciale Art. 8 Regolamento Determina n. 731 del 25/10/2012 - Fondo per

Dettagli

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia. tel.0522/ fax.0522/ cod.fis c.a.p

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia. tel.0522/ fax.0522/ cod.fis c.a.p COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia tel.0522/241711 fax.0522/874867 - cod.fis. 00445450356 - c.a.p. 42020 DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE NR.11 DEL 16/04/2015 Oggetto: TASSA RIFIUTI (TARI)-

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 138 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 138 del 56416 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE PROMOZIONE DELLA SALUTE E DEL BENESSERE 25 ottobre 2016, n. 1057 D.D. 830/2016: Fondi pubblico privati per il sostegno ai genitori. Approvazione Graduatoria Soggetti

Dettagli

COMUNE DI LONGANO N. 7 DEL 19-01-2015

COMUNE DI LONGANO N. 7 DEL 19-01-2015 COMUNE DI LONGANO REGIONE MOLISE PROVINCIA DI ISERNIA GEMELLATO CON LA CITTA DI BRIDGEPORT PENNSYLVANIA - USA C.a.p. 86090 Cod. Fiscale 90000650946 Part.Iva 00089890946 Tel-Fax 0865-57135 COPIA DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 91 Del 22/07/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Presa d atto rinuncia gettoni di presenza da parte dei Consiglieri

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2014/93 O G G E T T O

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2014/93 O G G E T T O COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2014/93 O G G E T T O Determinazione scadenze di versamento della nuova tassa sui rifiuti (TARI) per l'anno 2014 L anno duemilaquattordici

Dettagli

00307/2012 AUTORIZZAZIONE ALL INSTALLAZIONE DI STRUTTURE

00307/2012 AUTORIZZAZIONE ALL INSTALLAZIONE DI STRUTTURE DELIBERAZIONE ADOTTATA DALLA GIUNTA COMUNALE NELLA SEDUTA DEL 22/11/2012 Presiede: Assiste: Il Sindaco - Marco Doria Il Segretario Generale - Vincenzo Del Regno Al momento della deliberazione risultano

Dettagli

IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 55 del 27 MARZO 2014

IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 55 del 27 MARZO 2014 IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 55 del 27 MARZO 2014 Oggetto: IMPOSTA DI SOGGIORNO 2014 - CONFERMA TARIFFE APPROVATE PER L'ANNO 2013. L anno 2014,

Dettagli

GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA

GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA Delib. n. 61-24.2.2015 OGGETTO: Area Sociale: Persona, Famiglia, Comunità e Inclusione Sociale. Settore Lavoro, Casa e Inclusione Sociale. Iniziative a sostegno degli inquilini

Dettagli

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.67 DEL

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.67 DEL COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.67 DEL 10-08-2015 Londa, 24-08-2015 Il Responsabile dei Servizi Amministrativi 2015 Oggetto: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza N. 156 REGISTRO DELIBERAZIONI COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza.. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA TIPO DI CONTRATTI DI CONCESSIONI CIMITERIALI..

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.21 DEL 01/02/2016

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.21 DEL 01/02/2016 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.21 DEL 01/02/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE PROROGA CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI GOLASECCA E L'AZIENDA LOMBARDA PER

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 334 del 16.12.2011 Oggetto: D.I. n. 376/2011 ad istanza avv. Mario Giusti Provvedimenti. Ambito di Settore:Amministrativo

Dettagli

COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona

COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona Num. 99 del Registro COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ASSOCIAZIONE CRESC.I CRESCERE INSIEME ONLUS CONCESSIONE CONTRIBUTO. L'anno DUEMILADIECI,

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 95 Reg. Data 06-12-13 Oggetto: QUARTA EDIZIONE DE " MARATONA DI SAN VALENTINO" - TERNI 16 FEBBRAIO 2014. CONCESSIONE

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA

COMUNE DI AZZANO MELLA COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA (Provincia di Brescia) DELIBERA N. 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L ASL ED IL COMUNE DI AZZANO MELLA PER

Dettagli

CODICE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. in data OGGETTO N. 15

CODICE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. in data OGGETTO N. 15 Comune di San Lorenzo in Campo Provincia di Pesaro e Urbino Piazza Umberto I^ - 17-61047 San Lorenzo in Campo P.I. 00379120413 Tel. 0721-774211 Fax 0721-776687 E-mail: comune.san-lorenzo@provincia.ps.it

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI Sede : Piazza Roma, 1 47855 GEMMANO (RN) - Tel (0541) 854060-854080 - fax 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 - Codice Fiscale n. 82005670409 COPIA di deliberazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 DEL 18/03/2014 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 DEL 18/03/2014 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 DEL 18/03/2014 OGGETTO ''Affidamento in gestione dell'impianto sportivo denominato Lago Paradiso. Approvazione schema

Dettagli

COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N. 47 OGGETTO: PROGRAMMA YEPP (YOUTH EMPOWERMENT PARTNERSHIP PROGRAMMA) IN PROVINCIA DI CUNEO 2012

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2016/31 O G G E T T O

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2016/31 O G G E T T O COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. DLG/2016/31 O G G E T T O Concessione di utilizzo, a tariffa agevolata, della sala espositiva della Pescheria Nuova, dal 9 al 14 giugno

Dettagli

Comune di Tradate Verbale del Consiglio Comunale

Comune di Tradate Verbale del Consiglio Comunale Comune di Tradate Verbale del Consiglio Comunale N 052 Registro Deliberazioni Oggetto: Addizionale comunale irpef - (ADDIRPEF) aliquote anno 2012 annullamento parziale della deliberazione di C.C. n. 18

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014.

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014. Immediatamente eseguibile ORIGINALE DI VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 50 del 05 AGOSTO 2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014. L anno 2014 e questo giorno 5,

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia Deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia Deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 149 / Prot. Data 14/04/2015 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 143 del Reg. Data 16/04/2015 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia Deliberazione della

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sede: Piazza Roma n. 1 Tel. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codice Fiscale n. 82005670409 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 195 del 25.07.2011 Oggetto: art. 2 D.Lgs n. 81/2008: individuazione datore di lavoro. Ambito di Settore:Ambiente e

Dettagli

COMUNE DI STEFANACONI

COMUNE DI STEFANACONI COMUNE DI STEFANACONI (Provincia di Vibo Valentia) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 18 Oggetto: APPROVAZIONE ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2015. Del 19.08.2015 L anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 165 / del Reg. DATA 02.12.2015 OGGETTO: Adeguamento tariffe loculi ed ossari cimiteriali e fissazione tariffe

Dettagli

COMUNE DI PESCANTINA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O

COMUNE DI PESCANTINA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O COMUNE DI PESCANTINA PROVINCIA DI VERONA COPIA N 161 Reg. delib. Ufficio competente AREA FINANZIARIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ E DIRITTI

Dettagli

COMUNE DI FLERO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI FLERO PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 ANNO 2017 SEDUTA DEL 02/10/2017 ORE 15:30 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 128 / Prot. Data 31/033/2014 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 110 del Reg. Data 11/04/2014 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA

COMUNE DI CASTELLANA SICULA COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE immediata esecuzione N. 11 Data 08/02/2017 Oggetto: Approvazione ed adozione delle tariffe rideterminate inerenti

Dettagli

N. 104 Del 29/04/2016

N. 104 Del 29/04/2016 Piazza Duomo, 1 C.A.P. 80035 - C.F. 84003330630 - Partita I.V.A. : 01549321212 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 104 Del 29/04/2016 OGGETTO: MODIFICA TARIFFE PER CONCESSIONI CIMITERIALI, LOCULI

Dettagli

CITTÀ DI SERAVEZZA Terra Medicea - Città del marmo

CITTÀ DI SERAVEZZA Terra Medicea - Città del marmo CITTÀ DI SERAVEZZA Terra Medicea - Città del marmo Medaglia d argento al Merito Civile DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 132 del 09-11-16 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 7 del 29/11/2010 (CON I POTERI SPETTANTI AL CONSIGLIO COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Fratte Rosa Provincia di Pesaro e Urbino COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NUMERO 27 del 30-04-14 Oggetto: RESISTENZA NEL GIUDIZIO PROMOSSO AVANTI AL T.A.R. MARCHE DI ANCONA CON

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 108 del 22-06-2015 immediatamente eseguibile Comunicata ai capigruppo consiliari il 10-11-2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 297 del 27.10.2011 Oggetto: Storno di Bilancio-Prelievo dal fondo di riserva della somma di 40.000,00 al fine di rimpinguare

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 141 del 30.09.2013 Oggetto: Opposizione pagamento atto di accertamento emesso dalla Agenzia delle Entrate Incarico

Dettagli

C O M U N E DI T R I G O L O

C O M U N E DI T R I G O L O C O M U N E DI T R I G O L O Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 42. Codice Ente : 10813 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : DETERMINAZIONE CRITERI DI ASSEGNAZIONE E PREZZI DI VENDITA

Dettagli

COMUNE DI FONTEVIVO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 115 DEL 24/10/2011

COMUNE DI FONTEVIVO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 115 DEL 24/10/2011 COMUNE DI FONTEVIVO [ ] ORIGINALE [ x ] COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 115 DEL 24/10/2011 OGGETTO: CONTRATTO QUADRO PER LA CONDIVISIONE DEI SITI UTILIZZATI PER GLI IMPIANTI DELLA

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 82 OGGETTO

PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 82 OGGETTO Proposta di deliberazione prot. n. 27452 del 19/03/2010 IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 82 OGGETTO TIRO A SEGNO NAZIONALE SEZIONE DI ASTI

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 21 del 18.02.2014 Oggetto: Approvazione tariffe TARSU anno 2013. Ambito di Settore: Economico e Finanziario. L anno

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA Nr. 042 - ORIGINALE COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Determinazione in merito all uso della palestra per lo svolgimento di una

Dettagli

COMUNE DI SARMATO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI SARMATO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI SARMATO PROVINCIA DI PIACENZA Codice Ente 33042 ORIGINALE DELIBERAZIONE N. 103 in data: 18.11.2006 Trasmessa al Co.Re.Co. Il = = prot. n. = = VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 177 / Prot. Data 07/06/2013 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 159 del Reg. Data 10/06/2013 Parte riservata alla Ragioneria Bilancio Comune di Alcamo PROVINCIA

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze C O P I A Copia conforme all originale, in carta libera. Dalla Residenza Municipale, lì 09-05-11 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Per ordine del Segretario Il Funzionario Incaricato (Sandra Visani)

Dettagli

COMUNE DI MANGONE Provincia di Cosenza

COMUNE DI MANGONE Provincia di Cosenza COMUNE DI MANGONE Provincia di Cosenza PROT. N.48 DEL 06.08.2013 DELIBERAZIONE DELIBERAZIONE N. 48 DEL 06.08.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COPIA DELLA OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE D

Dettagli

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO ORIGINALE DELIBERAZIONE N. 52 In data 26/03/2015 COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO *************** Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE

Dettagli

CITTA' DI CARBONIA. ( Provincia di Carbonia-Iglesias )

CITTA' DI CARBONIA. ( Provincia di Carbonia-Iglesias ) CITTA' DI CARBONIA ( Provincia di Carbonia-Iglesias ) ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera N 126 del 03-08-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI ACCORDO PER L'UTILIZZO, DA PARTE DEL COMUNE

Dettagli

COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N 17 del 8.03.2017 Oggetto: Tirocini formazione ed orientamento ex art. 18 Legge 24 giugno 1997 n.196- Università degli

Dettagli

COMUNE DI GUALDO TADINO

COMUNE DI GUALDO TADINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Numero 104 del 28-04-2016 Oggetto: APPLICAZIONE DELLE NORME REGOLAMENTARI DI CUI AL TITOLO I, CAPO II DEL REGOLAMENTO REGIONALE 18 febbraio 2015 n. 2 RECANTE "NORME

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA COPIA Deliberazione n 140 in data 28/12/2012 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: L anno duemiladodici, addì ventotto del mese di dicembre nella

Dettagli

COMUNE DI GERA LARIO Provincia di Como

COMUNE DI GERA LARIO Provincia di Como COMUNE DI GERA LARIO Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL SINDACO N. 51 del Reg. Deliberaz. OGGETTO: Instaurazione di rapporto di lavoro subordinato ex art. 1 comma 557 L. 311/2004 con il Sig. Del Giorgio

Dettagli