Regolamento Start Cup ENNA 2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regolamento Start Cup ENNA 2014"

Transcript

1 Regolamento Start Cup ENNA 2014 Articolo 1 Definizione dell iniziativa Il Premio Start Cup Enna (in breve: SCE), è una competizione tra gruppi di persone che elaborano idee imprenditoriali basate sulla ricerca scientifica. SCE assegna un premio in denaro alla migliore idea di impresa espressa in forma di business plan. SCE è una business plan competition sul modello della $50K Entrepreneurship Competition del Massachusetts Institute of Technology. La SCE fa parte della Start Cup Sicilia, una Federazione delle business competition delle Università siciliane (Catania, Enna, Messina, Palermo). Il presente regolamento determina le modalità di funzionamento di SCE. Articolo 2 Obiettivi e principi ispiratori Obiettivo di SCE è sostenere la ricerca e l innovazione tecnologica finalizzata allo sviluppo economico della Regione Sicilia. Inoltre SCE intende diffondere la cultura d impresa nel territorio, in particolare in quei settori professionali e accademici che sono ancora poco familiari con l attività imprenditoriale e con le tecniche di gestione aziendale. L iniziativa si rivolge a soggetti che hanno brillanti idee imprenditoriali basate sull innovazione tecnologica e aspirano a costituire un impresa. Articolo 3 Rapporti con il territorio e con la comunità economico- finanziaria Start Cup Enna viene realizzata grazie al sostegno logistico ed organizzativo dell Università degli Studi di Enna e dei suoi eventuali partner di progetto. Articolo 4 Criteri di ammissione

2 Possono partecipare a SCE gruppi composti da persone fisiche in numero non inferiore a 2, di cui per lo meno uno residente in Sicilia almeno dal 1 gennaio Ogni gruppo dovrà indicare un capogruppo e un indirizzo e- mail, a cui saranno inviate tutte le comunicazioni degli organizzatori. Per partecipare è necessario elaborare un idea imprenditoriale caratterizzata da un contenuto innovativo preferibilmente basato sulla ricerca scientifica, in qualsiasi campo e indipendentemente dal suo stadio di sviluppo, purché frutto del lavoro originale di un singolo o di un gruppo di individui. Possono partecipare anche imprese purché non costituite prima del 1 gennaio I partecipanti che hanno presentato la propria idea imprenditoriale ad altri concorsi per il migliore business plan, sono ammessi alla pari degli altri, ma debbono presentare idee e progetti significativamente diversi dai precedenti. Al Comitato Scientifico di SCE è riservato il diritto di escludere idee non originali o non coerenti con gli obiettivi e lo spirito dell iniziativa. Articolo 5 Durata SCE si svolge da luglio a novembre 2014 e si articola in due fasi. Nella prima vengono selezionate le 5 migliori proposte che sono ammesse alla seconda fase, durante la quale ciascun gruppo definirà, con l aiuto di esperti, il proprio business plan completo, includendo le previsioni economico- finanziarie della costituenda impresa. Il CTS (vedi articolo seguente) può, alla luce della qualità e del numero delle idee d impresa presentate, elevare il numero dei gruppi ammessi alla fase successiva. Articolo 6 Organi e responsabilità Per assicurare il raggiungimento degli obiettivi di SCE e gestirne le attività, sono costituiti i seguenti organi: Coordinatore, Comitato Tecnico- Scientifico, Commissione Organizzatrice. Inoltre collaborano a SCE 5 o più esperti. Coordinatore È nominato dal Rettore dell Università di Enna Kore e fa parte del CTS. È delegato alla rappresentanza esterna ed a fornire l indirizzo per la gestione delle risorse economiche. Per tutte le sue attività si avvale del supporto della Commissione Organizzatrice. Comitato Tecnico- Scientifico (CTS) È composto da membri nominati dal Coordinatore, scelti nel mondo della ricerca, dell impresa, della finanza e delle

3 istituzioni. È il massimo organo decisionale di SCE e ne definisce gli indirizzi strategici e le modalità operative. Commissione Organizzatrice È composta da personale dell Università Kore di Enna, scelto sulla base delle capacità organizzative ed integrata da operatori e da collaboratori esterni indicati dal coordinatore. La Commissione Organizzatrice collabora con il Coordinatore in tutte le attività di sua competenza. Esperti Gli Esperti sono individuati tra imprenditori, consulenti, manager, dottori commercialisti ed esperti di finanza aziendale. Sono nominati dal CTS. Il loro ruolo consiste nell affiancare i 5 (o più) gruppi vincitori della prima tappa con funzione di guida e consulenza. In particolare forniscono supporto nella redazione del business plan da presentare al termine della seconda tappa. Articolo 7 Premi Il primo classificato riceverà un premio di 5.000,00 Euro e avrà diritto a partecipare, insieme ai vincitori delle altre business plan competition italiane, al Premio Nazionale Innovazione 2014, che sarà oggetto di regolamentazione specifica da concordare con gli organizzatori di tale manifestazione. Il premio sarà esigibile dai vincitori in seguito all effettiva costituzione dell impresa. Articolo 8 Fasi di SCE SCE si articola in una fase preliminare di promozione e diffusione e in due tappe, a cui segue (per i vincitori) la partecipazione al PNI Fase preliminare La fase preliminare si svolge da luglio a settembre 2014 ed è finalizzata alla: preparazione del piano di comunicazione; promozione di SCE in generale nel territorio siciliano; organizzazione di un evento inaugurale per l apertura delle iscrizioni, che si terrà a Enna il 9 luglio Prima fase Nella prima fase, che comincia dopo la presentazione ufficiale della competizione e si conclude il 30 settembre 2014, i partecipanti preparano un documento denominato idea d impresa, focalizzato sulla descrizione dell idea imprenditoriale e sulla definizione del mercato di riferimento. Alla fine di questa fase saranno selezionate le 5 migliori proposte di imprese che verranno quindi ammesse alla fase successiva. La business idea deve essere presentata dal 21 luglio ed entro e non oltre il 30 settembre 2014 alle ore 17:00 (termine

4 perentorio) esclusivamente presso il Centro UKE PASS (Placement, Apprendistato e Servizi per l inserimento lavorativo degli Studenti) dell Università Kore di Enna. Al termine della prima fase, il CTS analizza e valuta le business ideas pervenute e seleziona le 5 migliori, in piena autonomia e discrezionalità, utilizzando come criteri principali l originalità, il tasso d innovazione e la possibilità di effettiva realizzazione economica. I gruppi autori delle 5 migliori idee vengono ammessi alla seconda tappa e acquisiscono il diritto di usufruire dell assistenza di un esperto. Il CTS può, alla luce della qualità e del numero delle idee d impresa presentate, elevare il numero dei gruppi ammessi alla fase successiva. Seconda fase Inizia dopo la selezione delle 5 migliori business ideas e si conclude il 30 novembre Vi possono prendere parte non solo i 5 gruppi vincitori della prima tappa, che si avvalgono del supporto degli esperti, ma anche tutti gli altri gruppi non vincitori. I gruppi senza esperto sono incoraggiati a proseguire nel proprio progetto d impresa. L Università valuterà la possibilità di fornire un supporto di consulenza gratuita anche a favore dei gruppi privi di esperti. I business plan di tutti i partecipanti potranno essere eventualmente indirizzati verso gli incentivi finanziari gestiti da Sviluppo Italia. Entro le ore 17:00 del 20 novembre 2014 (termine perentorio), i partecipanti devono presentare soltanto tramite il sito web un business plan completo, basato sulla business idea della prima fase e contenente una sezione con le previsioni economico- finanziarie della costituenda impresa per un orizzonte temporale di almeno 3 anni. Il CTS analizza e valuta i business plan presentati e sceglie il vincitore di SCE, a cui viene assegnato un premio di Euro. Il premio è erogato a cura dell Università Kore di Enna. I risultati sono comunicati nel corso di una cerimonia che si terrà entro il 30 novembre Durante la prima e la seconda fase saranno organizzati incontri tra i gruppi proponenti e potenziali investitori. Articolo 9 Partecipazione al Premio Nazionale per l Innovazione 2014 La partecipazione al Premio Nazionale per l Innovazione 2014 è riservata al primo classificato di SCE. I progetti parteciperanno al PNI sotto le insegne della SCE e della Start Cup Sicilia. La partecipazione al Premio Nazionale per l Innovazione 2014 è disciplinata da un apposito regolamento e prevede un pagamento di Euro a partecipante, che sarà a carico dell Università. In

5 linea di massima, i partecipanti al PNI avranno la possibilità di allestire uno stand in occasione della giornata di valutazione finale, nel quale potranno esporre le proprie idee imprenditoriali con materiale cartaceo, presentazioni in formato elettronico ed eventualmente prototipi e gadget promozionali. La finale del PNI 2014 si terrà a Sassari. La Giuria del Premio Nazionale per l Innovazione 2014 assegnerà premi in denaro ai primi classificati. Articolo 10 Erogazione dei premi Per ricevere il premio il gruppo di vincitori di SCE dovrà costituire entro il 30 settembre 2015 una società di capitali avente sede legale ed operativa nella Regione Sicilia. I premi verranno erogati sotto forma di contributi in conto esercizio alla società costituita dal gruppo di vincitori, previa esibizione dell attestato di iscrizione al Registro delle Imprese, e saranno sottoposti a ritenuta d acconto nella misura del 4%. Articolo 11 Riservatezza Tutti i componenti degli organi di SCE garantiscono la massima riservatezza sulle informazioni fornite dai partecipanti, in particolare per quanto riguarda le idee imprenditoriali espresse sotto forma di business idea e business plan. Nessuna informazione su una business idea sarà divulgata senza il preventivo consenso del partecipante che l ha presentata. La documentazione relativa alle idee di impresa sottomesse dai proponenti è custodita dall Università Kore di Enna che è il titolare del trattamento dei dati. Ogni partecipante potrà accedere alla propria documentazione previa richiesta al Centro UKE PASS. Articolo 12 Validità del presente regolamento Il presente regolamento è valido ed efficace per l edizione 2014 di SCE. L interpretazione del regolamento spetta al CTS. Enna, 26 giugno 2014

REGOLAMENTO START CUP SARDEGNA 2014

REGOLAMENTO START CUP SARDEGNA 2014 REGOLAMENTO START CUP SARDEGNA 2014 Articolo 1 - Definizione dell'iniziativa Il Premio Start Cup Sardegna 2014 (in seguito SCS) è una competizione tra business plan di idee imprenditoriali innovative maturate

Dettagli

Start Cup Catania 2007 Regolamento/Bando di concorso

Start Cup Catania 2007 Regolamento/Bando di concorso Start Cup Catania 2007 Regolamento/Bando di concorso Articolo 1 Definizione dell iniziativa Start Cup Catania è una business plan competition che seleziona idee imprenditoriali originali e di contenuto

Dettagli

PREMIO START CUP VENETO 2017 REGOLAMENTO

PREMIO START CUP VENETO 2017 REGOLAMENTO Allegato A PREMIO START CUP VENETO 2017 REGOLAMENTO Articolo 1 - Definizione dell iniziativa Il Premio Start Cup Veneto 2017 (in breve: SCV) è una competizione tra persone che elaborano idee imprenditoriali

Dettagli

REGOLAMENTO START CUP SARDEGNA 2013

REGOLAMENTO START CUP SARDEGNA 2013 REGOLAMENTO START CUP SARDEGNA 2013 Articolo 1 - Definizione dell'iniziativa Il Premio Start Cup Sardegna 2013 (in seguito SCS) è una competizione tra business plan di idee imprenditoriali innovative maturate

Dettagli

LA BUSINESS PLAN COMPETITION DEL VENETO. Enti promotori

LA BUSINESS PLAN COMPETITION DEL VENETO. Enti promotori LA BUSINESS PLAN COMPETITION DEL VENETO Enti promotori Che cos è Start Cup Veneto è una business plan competition, ossia un concorso per le migliori idee imprenditoriali innovative espresse in forma di

Dettagli

EVENTI LUGLIO luglio - Presentazione Start Cup Catania 2016

EVENTI LUGLIO luglio - Presentazione Start Cup Catania 2016 EVENTI LUGLIO 2016 13 luglio - Presentazione Start Cup Catania 2016 22 luglio - Nota su Consiglio nuova Super Camera di Commercio: il presidente Truglio rappresentante per la Consulta delle professioni

Dettagli

PREMIO INNOVAMI START-UP - Edizione 2013

PREMIO INNOVAMI START-UP - Edizione 2013 PREMIO INNOVAMI START-UP - Edizione 2013 REGOLAMENTO DEL CONCORSO Oggetto e principi ispiratori dell'iniziativa Il Premio INNOVAMI Start-Up Edizione 2013 (d ora in poi definito Premio) è una competizione

Dettagli

Regolamento Molise Start Cup 2012

Regolamento Molise Start Cup 2012 Regolamento Molise Start Cup 2012 Indice Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Definizione dell iniziativa Obiettivi e Principi Rapporti con il territorio e con

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA MELIUStartUp COMPETITION

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA MELIUStartUp COMPETITION BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA MELIUStartUp COMPETITION MELIUSform 2017 Premessa manageriale e professionale da oltre ven. I q v g v g v crescere le loro imprese accelerando il loro business e il loro

Dettagli

Start Cup Lazio 2016

Start Cup Lazio 2016 Start Cup Lazio 2016 Competizione per la creazione di imprese innovative Bando e Regolamento 26 maggio 2016 Articolo 1 - Definizione dell iniziativa La Start Cup Lazio 2016, organizzata nell ambito del

Dettagli

REGOLAMENTO PUGLIA STARTUP PITCH COMPETITION

REGOLAMENTO PUGLIA STARTUP PITCH COMPETITION REGOLAMENTO PUGLIA STARTUP PITCH COMPETITION Premessa L Associazione Turismaticamente - Puglia Startup, booster di imprese innovative propone Puglia Startup Competition alla sua prima edizione, con l'obiettivo

Dettagli

START!CUP!FVG!2017! Regolamento!!

START!CUP!FVG!2017! Regolamento!! STARTCUPFVG2017 Regolamento (bozza"del"28/11/2016)" Articolo1 Definizionedell iniziativa" 1."Il"Premio"per"l innovazione"startcupfvg"è"una"competizione"tra"idee"imprenditoriali"e"start"up" a"contenuto"innovativo"espresse"sotto"forma"di"business"plan."il"presente"regolamento"è"valido"ed"

Dettagli

1. OGGETTO E FINALITÀ DELL INIZIATIVA

1. OGGETTO E FINALITÀ DELL INIZIATIVA 1. OGGETTO E FINALITÀ DELL INIZIATIVA UnifeCup 2013 è la prima Business Plan Competition dell Università degli Studi di Ferrara, nata su proposta della Commissione Trasferimento Tecnologico di Ateneo.

Dettagli

Start Cup Lazio 2017

Start Cup Lazio 2017 Start Cup Lazio 2017 Competizione per la creazione di imprese innovative Bando e Regolamento 19 maggio 2017 Articolo 1 - Definizione dell iniziativa La Start Cup Lazio 2017, organizzata nell ambito del

Dettagli

Premio F. Sardus Tronti

Premio F. Sardus Tronti Rotary Club Osimo Distretto 2090 R.I. Fondazione dei Rotariani del Club di Osimo Premio F. Sardus Tronti Per il sostegno e lo sviluppo allo start up di impresa Anno 2015 Undicesima edizione Art. 1. Finalità

Dettagli

CONCORSO DI IDEE IMPRENDITORIALI INNOVATIVE SPAZIO ALLE IDEE Articolo 1 Definizione dell iniziativa

CONCORSO DI IDEE IMPRENDITORIALI INNOVATIVE SPAZIO ALLE IDEE Articolo 1 Definizione dell iniziativa CONCORSO DI IDEE IMPRENDITORIALI INNOVATIVE SPAZIO ALLE IDEE 2017 REGOLAMENTO Articolo 1 Definizione dell iniziativa 1. Spazio alle Idee 2017 è un concorso tra idee imprenditoriali innovative proposte

Dettagli

UNIPV INNOVATION UNIVENTURE 2016 PAVIA. Blend, Bizplan and Boost your idea. - Presentazione dell iniziativa e sintesi del regolamento -

UNIPV INNOVATION UNIVENTURE 2016 PAVIA. Blend, Bizplan and Boost your idea. - Presentazione dell iniziativa e sintesi del regolamento - UNIPV INNOVATION UNIVENTURE 2016 PAVIA Blend, Bizplan and Boost your idea - Presentazione dell iniziativa e sintesi del regolamento - ORIGINE DEL PROGETTO Università di Pavia, Polo Tecnologico di Pavia

Dettagli

Start Cup Emilia-Romagna Edizione Giorgia Cossovel - Aster

Start Cup Emilia-Romagna Edizione Giorgia Cossovel - Aster Start Cup Emilia-Romagna Edizione 2016 Giorgia Cossovel - Aster giorgia.cossovel@aster.it Teknehub Ferrara 28-04-2016 Cos è la Start Cup La Start Cup Emilia-Romagna è la business plan competition dell

Dettagli

Premio letterario nazionale Lorenzo D Orsogna I^ edizione

Premio letterario nazionale Lorenzo D Orsogna I^ edizione Regolamento Art. 1 Premio letterario nazionale Lorenzo D Orsogna I^ edizione Il concorso è promosso dalla Banca di credito cooperativo dell Adriatico Teramano per sostenere e promuovere il potenziale artistico-espressivo

Dettagli

IDEE CHE FANNO IMPRESA. Concorso per la selezione di idee imprenditoriali innovative

IDEE CHE FANNO IMPRESA. Concorso per la selezione di idee imprenditoriali innovative IDEE CHE FANNO IMPRESA Concorso per la selezione di idee imprenditoriali innovative Sommario 1. PREMESSA 3 2. FINALITA DEL BANDO 3 3. SOGGETTI BENEFICIARI 3 4. ISTRUTTORIA E VALUTAZIONE DELLE DOMANDE 4

Dettagli

START CUP FVG 2017 Regolamento

START CUP FVG 2017 Regolamento START CUP FVG 2017 Regolamento (Udine, 22/12/2016) Articolo 1 Definizione dell iniziativa 1. Il Premio per l innovazione Start Cup FVG è una competizione tra idee imprenditoriali e start up a contenuto

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Reg. (CE) 1698/2005 del Consiglio del 20 settembre 2005 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR); VISTI gli Orientamenti

Dettagli

Relazione sulle attività dell Ufficio Valorizzazione Ricerche della Scuola Superiore Sant'Anna. Periodo: 1 Novembre 2007 31 Ottobre 2008

Relazione sulle attività dell Ufficio Valorizzazione Ricerche della Scuola Superiore Sant'Anna. Periodo: 1 Novembre 2007 31 Ottobre 2008 Relazione sulle attività dell Ufficio Valorizzazione Ricerche della Scuola Superiore Sant'Anna Periodo: 1 Novembre 2007 31 Ottobre 2008 Data: 6 Novembre 2008 1 Sommario Introduzione ed obiettivi...3 Formazione...3

Dettagli

PREMIO PER L INNOVAZIONE START CUP MARCHE 2014 REGOLAMENTO

PREMIO PER L INNOVAZIONE START CUP MARCHE 2014 REGOLAMENTO PREMIO PER L INNOVAZIONE START CUP MARCHE 2014 REGOLAMENTO Sommario Premessa Articolo 1- Definizione dell'iniziativa Articolo 2 - Obiettivi e principi ispiratori Articolo 3 - Soggetti promotori Articolo

Dettagli

START CUP FVG 2015 Regolamento

START CUP FVG 2015 Regolamento START CUP FVG 2015 Regolamento Articolo 1 Definizione dell iniziativa 1. Il Premio per l innovazione Start Cup FVG è una competizione tra idee imprenditoriali e start up a contenuto innovativo espresse

Dettagli

Mob App Awards 4 Business Regolamento

Mob App Awards 4 Business Regolamento Mob App Awards 4 Business Regolamento ART 1 Organizzazione Il Mob App Awards 4 Business è una nuova iniziativa promossa dall Osservatorio New Tablet & Business Applications della School of Management del

Dettagli

PREMI PER TESI DI LAUREA ATTINENTI LA VALMALENCO 2017

PREMI PER TESI DI LAUREA ATTINENTI LA VALMALENCO 2017 PREMI PER TESI DI LAUREA ATTINENTI LA VALMALENCO 2017 MODALITA OPERATIVE PER L ASSEGNAZIONE Art. 1 Oggetto del premio L Unione dei Comuni Lombarda della Valmalenco, attraverso l Ecomuseo della Valmalenco,

Dettagli

CREATIVITA FEMMINILE: BANDO PER LA CONCESSIONE DI PREMI ECONOMICI PER LE MIGLIORI IDEE IMPRENDITORIALI

CREATIVITA FEMMINILE: BANDO PER LA CONCESSIONE DI PREMI ECONOMICI PER LE MIGLIORI IDEE IMPRENDITORIALI COMITATO PER LA PROMOZIONE DELL IMPRENDITORIA FEMMINILE DI COMO CREATIVITA FEMMINILE: BANDO PER LA CONCESSIONE DI PREMI ECONOMICI PER LE MIGLIORI IDEE IMPRENDITORIALI 3^ EDIZIONE R E G O L A M E N T O

Dettagli

Regolamento del Concorso Hacking Creativity - Kreyon Prize 2016

Regolamento del Concorso Hacking Creativity - Kreyon Prize 2016 Regolamento del Concorso Hacking Creativity - Kreyon Prize 2016 Il Progetto Kreyon (www.kreyon.net) di Sapienza Università di Roma bandisce un concorso per idee e progetti per giochi online o applicazioni

Dettagli

Bando PREMIO LOMBARDIA EFFICIENTE 2010

Bando PREMIO LOMBARDIA EFFICIENTE 2010 Bando PREMIO LOMBARDIA EFFICIENTE 2010 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Art. 1 Oggetto... 3 Art. 2 Destinatari... 3 Art. 3 Categorie di riconoscimento... 3 Art. 3.1. Il Premio Ufficiale... 4 Art. 3.2. Le Menzioni

Dettagli

PERCORSO GRATUITO DI ACCOMPAGNAMENTO ALL AVVIO D IMPRESA TRASFORMARE UN IDEA IN UN PROGETTO D IMPRESA

PERCORSO GRATUITO DI ACCOMPAGNAMENTO ALL AVVIO D IMPRESA TRASFORMARE UN IDEA IN UN PROGETTO D IMPRESA CAMERA SERVIZI s.r.l. Società soggetta a Coordinamento e Controllo di Camera di Commercio I.A.A. Venezia Rovigo- Delta Lagunare PERCORSO GRATUITO DI ACCOMPAGNAMENTO ALL AVVIO D IMPRESA TRASFORMARE UN IDEA

Dettagli

PREMIO STEFANO SAVARESE

PREMIO STEFANO SAVARESE PREMIO STEFANO SAVARESE REGOLAMENTO UFFICIALE Art. 1 Oggetto e finalità Confcommercio Imprese per l Italia della provincia di Salerno e il gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio Salerno (da ora denominate

Dettagli

MISURA 7: PROCEDURA DI PRESENTAZIONE DOMANDE

MISURA 7: PROCEDURA DI PRESENTAZIONE DOMANDE MODIFICA: Il Bando viene modificato esclusivamente per la parte afferente la procedura di presentazione delle domande a valere sulla Misura 7 rivolta alle neo startup innovative. MISURE ATTIVE: Il bando

Dettagli

PNICube è l associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition locali, denominate Start Cup.

PNICube è l associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition locali, denominate Start Cup. Luglio 2016 CHI SIAMO? PNICube è l associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition locali, denominate Start Cup. Nata nel 2004, PNICube ha lo scopo di stimolare la

Dettagli

Pharmintech Awards 2016 PRIMA EDIZIONE Bando

Pharmintech Awards 2016 PRIMA EDIZIONE Bando Pharmintech Awards 2016 PRIMA EDIZIONE Bando In collaborazione con Pharmintech Awards 2016 è organizzato in collaborazione con AFI Associazione Farmaceutici Industria e Consorzio Tefarco Innova PREMIO

Dettagli

Unità di Processo "Servizi alla Ricerca" Decreto n Prot. n (553) Anno 2016

Unità di Processo Servizi alla Ricerca Decreto n Prot. n (553) Anno 2016 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 4869) dal 14 luglio al 30 settembre 2016 Unità di Processo "Servizi alla Ricerca" Decreto n. 100315 Prot. n (553) Anno 2016 IL RETTORE VISTA la proposta della Commissione

Dettagli

La ricerca? Che impresa!

La ricerca? Che impresa! fondo sociale europeo FSE La ricerca? Che impresa! Percorsi integrati per la nascita di imprese spin-off della ricerca pubblica, dalla verifica delle potenzialità imprenditoriali fino alle prime fasi di

Dettagli

START CUP CALABRIA 2016 REGOLAMENTO

START CUP CALABRIA 2016 REGOLAMENTO START CUP CALABRIA 2016 REGOLAMENTO Articolo 1 Definizione dell iniziativa La Start Cup Calabria 2016 (in breve: SCC) è una competizione tra studenti, laureati, ricercatori, docenti, neoimprenditori che

Dettagli

REGOLAMENTO N 15. BANDI E CONCORSI AiFOS

REGOLAMENTO N 15. BANDI E CONCORSI AiFOS REGOLAMENTO N 15 BANDI E CONCORSI AiFOS DISTRIBUZIONE Il presente documento viene distribuito in forma controllata e su supporto informatico tramite il sito www.aifos.it a: - Componenti del Consiglio Nazionale

Dettagli

Il Premio Promozione Laser 2017

Il Premio Promozione Laser 2017 Il Premio Promozione Laser 2017 ricerca scientifica e applicata, le industrie che AITeM L AITeM (Associazione producono le sorgenti laser, gli integratori Italiana di dei sistemi di lavorazione e gli utilizzatori

Dettagli

UNIVERSITÀ( degli STUDI di CATANIA

UNIVERSITÀ( degli STUDI di CATANIA UNIVERSITÀ( degli STUDI di CATANIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Protocollo Generale - 6 1.116. 2015 IL RETTORE Prot. Deep. Tlerregi T_ 1 VISTA l'adesione dell'università degli Studi di Catania a PNICube,

Dettagli

Il progetto nazionale di Confindustria per giovani, scuola e imprenditori VIIᵃ Edizione Nazionale /2017

Il progetto nazionale di Confindustria per giovani, scuola e imprenditori VIIᵃ Edizione Nazionale /2017 Il progetto nazionale di Confindustria per giovani, scuola e imprenditori VIIᵃ Edizione Nazionale - 2016/2017 Diffondere Responsabilità, competizione, merito, confronto, creatività: LATUAIDEADIMPRESA nasce

Dettagli

BANDO PER ASSEGNAZIONE PREMIO DI RICERCA A GIOVANI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI #UNGDCECFIRSTCONTEST. Art.

BANDO PER ASSEGNAZIONE PREMIO DI RICERCA A GIOVANI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI #UNGDCECFIRSTCONTEST. Art. BANDO PER ASSEGNAZIONE PREMIO DI RICERCA A GIOVANI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI #UNGDCECFIRSTCONTEST Art. 1 - Premessa L Unione Nazionale Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Dettagli

OLIMPIADI DI ITALIANO Edizione 2012/13

OLIMPIADI DI ITALIANO Edizione 2012/13 OLIMPIADI DI ITALIANO Edizione 2012/13 Il Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica, in collaborazione con

Dettagli

CIRCOLARE N 94. Pescara, 29 gennaio 2013 AGLI ALUNNI DEI TRIENNI AI DOCENTI DI ECONOMIA E DI DIRITTO AL DSGA SEDE - SITO

CIRCOLARE N 94. Pescara, 29 gennaio 2013 AGLI ALUNNI DEI TRIENNI AI DOCENTI DI ECONOMIA E DI DIRITTO AL DSGA SEDE - SITO CIRCOLARE N 94 Pescara, 29 gennaio 2013 AGLI ALUNNI DEI TRIENNI AI DOCENTI DI ECONOMIA E DI DIRITTO AL DSGA SEDE - SITO Oggetto: Premio G.A. Scoponi Bando di concorso e Regolamento Su proposta dell Associazione

Dettagli

REGIONE PUGLIA. Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione. Premio per l Innovazione. START CUP PUGLIA Edizione 2016

REGIONE PUGLIA. Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione. Premio per l Innovazione. START CUP PUGLIA Edizione 2016 1 REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione Premio per l Innovazione START CUP PUGLIA Edizione 2016 Regolamento della Business Competition Il Commissario Straordinario dell Agenzia

Dettagli

Start Cup Emilia-Romagna Edizione 2015

Start Cup Emilia-Romagna Edizione 2015 Start Cup Emilia-Romagna Edizione 2015 La storia della Start Cup Nasce nel 2000 come competizione di UniBO Dal 2010 entra nella partnership il Consorzio Spinner insieme a tutte le Università della regione

Dettagli

L invito a manifestare interesse è rivolto ad un numero massimo di 15 soggetti distinti tra:

L invito a manifestare interesse è rivolto ad un numero massimo di 15 soggetti distinti tra: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE RIVOLTA A DISTRETTI AD ALTA TECNOLOGIA, AGGREGATI PUBBLICO- PRIVATI, ACCELERATORI, INCUBATORI DI IMPRESA, FABLAB, ORGANISMI DI RICERCA, CLUSTER TECNOLOGICI, STARTUP, SPIN OFF

Dettagli

Assegno per l innovazione per le PMI

Assegno per l innovazione per le PMI Dipartimento federale dell economia,della formazione e della ricerca DEFR Commissione per la tecnologia e l innovazione CTI Agenzia per la promozione dell innovazione Assegno per l innovazione per le PMI

Dettagli

indice per l anno scolastico

indice per l anno scolastico Lions Club Genova Diamante indice per l anno scolastico 2016-2017 il CONCORSO FOTOGRAFICO Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo ancora imparato la semplice

Dettagli

COME TRASFORMARE UN IDEA IN UN IMPRESA. A cura di:

COME TRASFORMARE UN IDEA IN UN IMPRESA. A cura di: COME TRASFORMARE UN IDEA IN UN IMPRESA A cura di: CHE COSA E UN INCUBATORE? È uno spazio attrezzato in grado di ospitare e accompagnare neo-imprese per il periodo di decollo iniziale fornendo servizi essenziali

Dettagli

BANDO DI CONCORSO GENITORIALITÀ E FRAGILITÀ FAMILIARI PROMUOVERE LA GENITORIALITÀ E SOSTENERE LE FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI FRAGILITÀ

BANDO DI CONCORSO GENITORIALITÀ E FRAGILITÀ FAMILIARI PROMUOVERE LA GENITORIALITÀ E SOSTENERE LE FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI FRAGILITÀ BANDO DI CONCORSO GENITORIALITÀ E FRAGILITÀ FAMILIARI PROMUOVERE LA GENITORIALITÀ E SOSTENERE LE FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI FRAGILITÀ PREMESSA La Provincia di Bergamo Settore Politiche Sociali, in collaborazione

Dettagli

I.I.S.S. SIMONE MOREA PREMIO E BORSA DI STUDIO BANDO DI CONCORSO

I.I.S.S. SIMONE MOREA PREMIO E BORSA DI STUDIO BANDO DI CONCORSO I.I.S.S. SIMONE MOREA Via Luigi Gallo, 2 70014 CONVERSANO (BA) LA FABBRICA DELLE IDEE CON CLAUDIO ANDREA PREMIO E BORSA DI STUDIO Prima Edizione A. S. 2016/2017 BANDO DI CONCORSO L IISS Simone - Morea

Dettagli

IL CENTRO STUDI VIGNOLA. promuove il. 10 CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA CITTA DI VIGNOLA In ricordo di Adriano Fornacciari EDIZIONE 2015

IL CENTRO STUDI VIGNOLA. promuove il. 10 CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA CITTA DI VIGNOLA In ricordo di Adriano Fornacciari EDIZIONE 2015 CENTRO STUDI VIGNOLA Associazione culturale 41058 Vignola (Mo) Via Fontana 8 Tel./ Fax 059 76 27 96 (segr. Telefonica) E mail:centrostudivignola@gmail.com www.centrostudivignola.it Cod. Fisc. 01586500363

Dettagli

CONCORSO START CUP CAMPANIA EDIZIONE 2010 BANDO DI CONCORSO

CONCORSO START CUP CAMPANIA EDIZIONE 2010 BANDO DI CONCORSO CONCORSO START CUP CAMPANIA EDIZIONE 2010 BANDO DI CONCORSO Articolo 1 E' indetto il Concorso Start Cup Campania, competizione fra Progetti d'impresa che si propongono di sviluppare prodotti e/o processi

Dettagli

IL RETTORE. Decreto n. 757

IL RETTORE. Decreto n. 757 Decreto n. 757 IL RETTORE VISTO il Bilancio di previsione 2016 con riferimento al capitolo 103340 volto a vincolare l assegnazione ai Dipartimenti dei contributi di cui al presente stanziamento alla presentazione

Dettagli

Upidea! Startup Program. La Presentazione in Confindustria Romagna

Upidea! Startup Program. La Presentazione in Confindustria Romagna mercoledì 4 ottobre 2017 15:19 Upidea! Startup Program. La Presentazione in Confindustria Romagna Nella foto Augusto Coppola Direttore del programma accelerazione LUISS ENLABS e Gianluca Metalli, Presidente

Dettagli

Regolamento Premio OPEN INNOVATIVE PMI

Regolamento Premio OPEN INNOVATIVE PMI Regolamento Premio OPEN INNOVATIVE PMI Cosa è Il Premio Open Innovative è un riconoscimento (d ora in avanti il Premio ) riservato alle «PMI Innovative». Si tratta del primo premio italiano destinato esclusivamente

Dettagli

POR Sardegna FSE 2014-2020 - Avviso Pubblico Attività integrate per l empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle competenze, l accompagnamento al lavoro, la promozione di nuova imprenditorialità,

Dettagli

SI DISPONE QUANTO SEGUE

SI DISPONE QUANTO SEGUE OGGETTO: BANDO PER AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER ATTIVITÁ DI SUPPORTO TECNICO-SCIENTIFICO AD ATTIVITA DI PROGETTAZIONE, PARTECIPAZIONE BANDI, ORGANIZZAZIONE EVENTI DI SETTORE Considerato Verificato

Dettagli

Il Progetto PMI di Torino Wireless

Il Progetto PMI di Torino Wireless Il Progetto PMI di Torino Wireless Alessia Costa IL DISTRETTO ICT PIEMONTESE: capacità di innovazione, dinamiche di sviluppo e ruolo della Fondazione Torino Wireless Torino, 4 maggio 2005 AGENDA ACCELERAZIONE

Dettagli

I Edizione Premio Fotografico LUNA ROSA 2018 Contro il femminicidio

I Edizione Premio Fotografico LUNA ROSA 2018 Contro il femminicidio I Edizione Premio Fotografico LUNA ROSA 2018 Contro il femminicidio Art.1 - FINALITA L'Associazione Culturale LUNA ROSA indice il concorso a premi Luna Rosa riservato a tutti gli studenti dell Accademia

Dettagli

Oggetto Corso teorico-pratico "Il Business Plan - modelli e strumenti" - 16 ore

Oggetto Corso teorico-pratico Il Business Plan - modelli e strumenti - 16 ore Rovigo, 24 settembre 2015 Prot. N. 1084/2015 Alle Aziende Associate Loro Sedi Oggetto Corso teorico-pratico "Il Business Plan - modelli e strumenti" - 16 ore Assindustria Servizi srl organizza un corso

Dettagli

PREMIO "Eugenio Curiel Bando di concorso

PREMIO Eugenio Curiel Bando di concorso PREMIO "Eugenio Curiel 2015 Bando di concorso 1. Oggetto e finalità del bando La sezione ANPI Porta Magenta Eugenio Curiel promuove l istituzione di 2 premi da assegnarsi ad altrettante tesi di laurea,

Dettagli

Programma Ego G Pioneers, startup competition. Bando di Partecipazione e Regolamento

Programma Ego G Pioneers, startup competition. Bando di Partecipazione e Regolamento Programma Ego 2017-2018 5G Pioneers, startup competition Bando di Partecipazione e Regolamento PREMESSA Il Programma Ego ha l'obiettivo di fornire opportunità di crescita e di sviluppo a nuove iniziative

Dettagli

COMUNICARE LA SICUREZZA: UNA CONQUISTA SOCIALE E CULTURALE LA SICUREZZA SUL LAVORO COME VALORE CONDIVISO

COMUNICARE LA SICUREZZA: UNA CONQUISTA SOCIALE E CULTURALE LA SICUREZZA SUL LAVORO COME VALORE CONDIVISO CONVEGNO COMUNICARE LA SICUREZZA: UNA CONQUISTA SOCIALE E CULTURALE LA SICUREZZA SUL LAVORO COME VALORE CONDIVISO SABATO 2 OTTOBRE 2010 ORE 9.00 CATANIA, HOTEL PARCO DEGLI ARAGONESI CERTE LEGGEREZZE POSSONO

Dettagli

smart your city regolamento

smart your city regolamento smart your city regolamento con il patrocinio di partner tecnico Premio SMART YOUR CITY > Fiorino dell innovazione edizione 2017 regolamento generale Articolo 1 Soggetti che possono partecipare al Premio

Dettagli

NEW WORK 2017: idee imprenditoriali al centro. Concorso Nazionale di Lavoro Autonomo per imprenditori d'italia.

NEW WORK 2017: idee imprenditoriali al centro. Concorso Nazionale di Lavoro Autonomo per imprenditori d'italia. NEW WORK 2017: idee imprenditoriali al centro. Concorso Nazionale di Lavoro Autonomo per imprenditori d'italia. CONCORSO NEW WORK 2017. È un Concorso di idee, ideato dalla Fondazione Lions per il Lavoro

Dettagli

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale PREMIO 2009 PER LA RICERCA MEDICO-SCIENTIFICA IN AMBITO TERMALISTICO La Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale (FoRST), bandisce un premio per la ricerca

Dettagli

Premio: 500 euro VIII CERTAME LETTERARIO NICOLA ZINGARELLI. a.s. 2012/2013 CONCORSO NAZIONALE DI POESIA RISERVATO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI

Premio: 500 euro VIII CERTAME LETTERARIO NICOLA ZINGARELLI. a.s. 2012/2013 CONCORSO NAZIONALE DI POESIA RISERVATO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI VIII CERTAME LETTERARIO NICOLA ZINGARELLI a.s. 2012/2013 CONCORSO NAZIONALE DI POESIA RISERVATO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI Premio: 500 euro REGOLAMENTO E MODULISTICA: www.liceozingarelli.it www.facebook.com/liceozingarelli

Dettagli

Concorso Artistico Letterario Rosaria Ardita

Concorso Artistico Letterario Rosaria Ardita Istituto Istruzione Superiore E. Fermi R. Guttuso 95014 - Giarre (CT) Sede Amministrativa: Via N. Maccarrone, 4 Tel. 095-7794813 Fax 095-7794811 e-mail ctis03900q@istruzione.it ctis03900q@pec.istruzione.it

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA CAPANNINA

PREMIO LETTERARIO LA CAPANNINA PREMIO LETTERARIO LA CAPANNINA Prima Edizione anno 2012 PREMESSA L idea del premio letterario nasce dall incontro tra il prof. Ferlazzo, scrittore e giornalista, l editore Nino Armenio, Pierluigi Gammeri,

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO ENOLOGICO I VINI ARBËRESHË 2016

REGOLAMENTO CONCORSO ENOLOGICO I VINI ARBËRESHË 2016 COMUNE DI VACCARIZZO ALBANESE SCUOLA EUROPEA SOMMELIER CALABRIA REGOLAMENTO CONCORSO ENOLOGICO I VINI ARBËRESHË 2016 ARTICOLO 1 Il Comune di Vaccarizzo Albanese, in collaborazione con la Scuola Europea

Dettagli

- Università di Pavia - Premio UNIVENTURE 2016 Modalità di Partecipazione

- Università di Pavia - Premio UNIVENTURE 2016 Modalità di Partecipazione COMUNE DI PAVIA - Università di Pavia - Premio UNIVENTURE 2016 Modalità di Partecipazione 1. OBIETTIVI L obiettivo del progetto UniVenture è stimolare imprenditorialità e innovazione mediante l incontro

Dettagli

AVVISO DALLA RICERCA ALL IMPRESA

AVVISO DALLA RICERCA ALL IMPRESA P.O.N. RICERCA SCIENTIFICA, SVILUPPO TECNOLOGICO ED ALTA FORMAZIONE 2000-2006 - Regioni dell Obiettivo 1 azione c) Liaison Office misura II.1 Rafforzamento del sistema scientifico meridionale e misura

Dettagli

Concorso START CUP TORINO PIEMONTE I edizione Anno 2005

Concorso START CUP TORINO PIEMONTE I edizione Anno 2005 I3P, Incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico di Torino Università degli Studi di Torino Che Impresa l Impresa! Concorso START CUP TORINO PIEMONTE I edizione Anno 2005 REGOLAMENTO/BANDO DI CONCORSO

Dettagli

CONCORSO DI PITTURA. L Associazione dei Genitori del Comune di Cadorago. e il Comune di Cadorago. nell ambito del progetto.

CONCORSO DI PITTURA. L Associazione dei Genitori del Comune di Cadorago. e il Comune di Cadorago. nell ambito del progetto. L Associazione dei Genitori del Comune di Cadorago e il Comune di Cadorago nell ambito del progetto bandiscono il CONCORSO DI PITTURA riservato agli alunni delle scuole primarie e secondarie di 1 grado

Dettagli

CEACA Centro Animazione Culturale Antonio Aristide Associazione di Promozione Sociale

CEACA Centro Animazione Culturale Antonio Aristide Associazione di Promozione Sociale Festival Cinematografico per Cortometraggi Corti (e) Senza Fissa Dimora V edizione 2018 Bando di partecipazione Art. 1 Informazioni generali Il CE.A.C.A. - Centro di Animazione Culturale Antonio Aristide

Dettagli

Concorso di idee e progetti di innovazione tecnologica negli scavi di Pompei. Regolamento

Concorso di idee e progetti di innovazione tecnologica negli scavi di Pompei. Regolamento Concorso di idee e progetti di innovazione tecnologica negli scavi di Pompei Regolamento Art. 1 Finalità Finalità del presente Concorso di idee è promuovere l introduzione di nuove tecnologie nella tutela,

Dettagli

Gara di Vendita SHOP IN SHOP e BASIC 26 maggio - 31 luglio 2008 REGOLAMENTO. chief network & sales office

Gara di Vendita SHOP IN SHOP e BASIC 26 maggio - 31 luglio 2008 REGOLAMENTO. chief network & sales office 1 Gara di Vendita SHOP IN SHOP e BASIC 26 maggio - 31 luglio 2008 REGOLAMENTO 2 Il processo di vendita è un processo delicato soprattutto quando vendiamo prodotti finanziari Etica di vendita Proporre sempre

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTUAZIONE DI UNA COTUTELA DI TESI DI DOTTORATO TRA L UNIVERSITÀ CA FOSCARI VENEZIA E PREMESSO CHE:

CONVENZIONE PER L ATTUAZIONE DI UNA COTUTELA DI TESI DI DOTTORATO TRA L UNIVERSITÀ CA FOSCARI VENEZIA E PREMESSO CHE: CONVENZIONE PER L ATTUAZIONE DI UNA COTUTELA DI TESI DI DOTTORATO TRA L UNIVERSITÀ CA FOSCARI VENEZIA E PREMESSO CHE: per la parte italiana: - la legge 3 luglio 1998 n. 210 stabilisce che le procedure

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DI UNA NUOVA IMMAGINE PER LA MANIFESTAZIONE VINISSAGE 2018

REGOLAMENTO DEL CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DI UNA NUOVA IMMAGINE PER LA MANIFESTAZIONE VINISSAGE 2018 REGOLAMENTO DEL CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DI UNA NUOVA IMMAGINE PER LA MANIFESTAZIONE VINISSAGE 2018 Il presente bando, indetto dal Comune di Asti, Settore Cultura, Manifestazioni, Istiututi culturali

Dettagli

PREMIO IMPRESA + INNOVAZIONE + LAVORO Poli d innovazione BANDO

PREMIO IMPRESA + INNOVAZIONE + LAVORO Poli d innovazione BANDO PREMIO IMPRESA + INNOVAZIONE + LAVORO Poli d innovazione BANDO Il Consiglio Regionale della Toscana, al fine di promuovere l originalità e l innovazione all interno del sistema produttivo toscano ed al

Dettagli

Corti (e) Senza Fissa Dimora

Corti (e) Senza Fissa Dimora Corti (e) Senza Fissa Dimora III edizione - 2016 Bando di partecipazione e regolamento Art. 1 Informazioni generali Il CE.A.C.A. - Centro di Animazione Culturale Antonio Aristide di Potenza, organizza

Dettagli

ECOWATT VIDARDO srl. Concorso per le Scuole. Energia nelle Scuole. riservato agli studenti degli Istituti di Istruzione Primaria.

ECOWATT VIDARDO srl. Concorso per le Scuole. Energia nelle Scuole. riservato agli studenti degli Istituti di Istruzione Primaria. Via Cartiera n. 16 26866 CASTIRAGA VIDARDO (LODI) www.ecowattvidardo.it ECOWATT VIDARDO srl Concorso per le Scuole Energia nelle Scuole riservato agli studenti degli Istituti di Istruzione Primaria Regolamento

Dettagli

Silenzi suoni e voci del fiume Serchio

Silenzi suoni e voci del fiume Serchio Silenzi suoni e voci del fiume Serchio seconda edizione 2016-2017 BANDO DI CONCORSO ARTISTICO-TECNICO-CULTURALE DENOMINATO SILENZI SUONI E VOCI DEL FIUME SERCHIO Seconda edizione INTRODUZIONE L Associazione

Dettagli

triennale T RI italiana Triennale della fotografia italiana Regolamento ed Accessori dell Edizione 2017

triennale T RI italiana Triennale della fotografia italiana Regolamento ed Accessori dell Edizione 2017 Triennale Regolamento ed Accessori dell Edizione 2017 A) L edizione della prima Triennale della Fotografia Italiana, organizzata dalla Fondazione Arte Contemporanea e dalla Mediolanum Art Gallery, curata

Dettagli

PREMIO NAZIONALE DELLE ARTI EDIZIONE 2009/2010 SEZIONE INTERPRETAZIONE MUSICALE: FISARMONICA BANDO

PREMIO NAZIONALE DELLE ARTI EDIZIONE 2009/2010 SEZIONE INTERPRETAZIONE MUSICALE: FISARMONICA BANDO MINISTERO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO DI MUSICA S. CECILIA 00187 ROMA - Via dei Greci, 18 C.F. 80203690583 Tel. 063609671-2-3 Fax. 0636001800 www.conservatoriosantacecilia.it

Dettagli

COL NASO ALL INSU. Cattura semplicemente dal basso verso l alto una situazione, un paesaggio, un monumento, un animaletto.un emozione!

COL NASO ALL INSU. Cattura semplicemente dal basso verso l alto una situazione, un paesaggio, un monumento, un animaletto.un emozione! Associazione Ricreativa Culturale di Loreggiola con il patrocinio del comune di Loreggia 4 Concorso fotografico COL NASO ALL INSU REGOLAMENTO Cattura semplicemente dal basso verso l alto una situazione,

Dettagli

BANDO DEL PREMIO. CGT 80 INVESTIAMO NEL DOMANI Premio di Studio per giovani dai 18 ai 30 anni 8 premi di ciascuno

BANDO DEL PREMIO. CGT 80 INVESTIAMO NEL DOMANI Premio di Studio per giovani dai 18 ai 30 anni 8 premi di ciascuno BANDO DEL PREMIO CGT 80 INVESTIAMO NEL DOMANI Premio di Studio per giovani dai 18 ai 30 anni 8 premi di 5.000 ciascuno CGT, dealer Caterpillar dal 1934, per celebrare la lunga presenza sul mercato lancia

Dettagli

BANDO DI PARTECIPAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE DI

BANDO DI PARTECIPAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE DI BANDO DI PARTECIPAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE DI Manifattura di Domodossola Spa istituisce il concorso Intreccincantiere rivolto a giovani creativi e allievi di corsi di design e scuole d arte. Il premio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche MIUR.AOODRMA.REGISTRO DECRETI.0001721.27-12-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DDG 1721 27 dicembre 2016 BANDO DI CONCORSO PROGETTI DIGITALI PER GLI STUDENTI DEGLI ISTITUTI

Dettagli

REGOLAMENTO FINALITA. FabCUBE, incubatore promosso da una

REGOLAMENTO FINALITA. FabCUBE, incubatore promosso da una REGOLAMENTO FINALITA FabCUBE, incubatore promosso da una rete di FabLab con capofila Bclevers.r.l.s., con il programma di incubazione RocketCUBE 2017,ha l obiettivo di individuare e dare supporto all avvio

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO E DEL CONTRIBUTO

CONSIGLIO NAZIONALE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO E DEL CONTRIBUTO CONSIGLIO NAZIONALE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO E DEL CONTRIBUTO Approvato nella seduta dei giorni 11-12 Novembre 2009 Il Consiglio Nazionale

Dettagli

Fondazione Guido Berlucchi per la Ricerca sul Cancro

Fondazione Guido Berlucchi per la Ricerca sul Cancro Fondazione Guido Berlucchi per la Ricerca sul Cancro Su iniziativa dell imprenditore Guido Berlucchi è stata istituita il 14 giugno 2000 una Fondazione con lo scopo di promuovere la Ricerca e la Didattica

Dettagli

GLI ELEMENTI DEL MARKETING MIX

GLI ELEMENTI DEL MARKETING MIX Pag. 1 di 5 GLI ELEMENTI DEL MARKETING MIX 00 21.05.2016 I^ EMISSIONE Dott. Nicolò Castello Dott. Nicolò Castello rev. data causale redazione approvazione Pag. 2 di 5 1. Destinatari L attività formativa/seminariale

Dettagli

PREMIO TESI DI LAUREA 2016 SI PUO FARE DI PIU PER UN ECONOMIA CIRCOLARE

PREMIO TESI DI LAUREA 2016 SI PUO FARE DI PIU PER UN ECONOMIA CIRCOLARE PREMIO TESI DI LAUREA 2016 SI PUO FARE DI PIU PER UN ECONOMIA CIRCOLARE 2 Fondazione Cogeme Onlus in collaborazione con Cogeme Spa, società a capitale interamente pubblico, e con le società legate a Linea

Dettagli

BAC 2016 BEST Architecture Competition

BAC 2016 BEST Architecture Competition BAC 2016 BEST Architecture Competition BANDO DI CONCORSO 6 EDIZIONE 10129 Torino, Italia 1 www.bestorino.com INDICE: 1. Il concorso 1. Descrizione 2. Sede e luogo dell evento 3. Soggetto promotore 2. Condizioni

Dettagli

REGOLAMENTO. Versione modificata per proroga

REGOLAMENTO. Versione modificata per proroga REGOLAMENTO dell operazione a premi Sky sconta Enel Energia Ottobre Dicembre promossa da Sky ITALIA S.r.l. Sede legale in Milano Via Monte Penice, 7 C.F. e P.I. 04619241005 Versione modificata per proroga

Dettagli

Regolamento. Edizione 2016

Regolamento. Edizione 2016 Concorso Nazionale di Cortometraggi Regolamento Edizione 2016 Articolo 1 L associazione Zonta Club Alessandria, Club di Servizio avente per finalità il miglioramento della condizione della donna, attraverso

Dettagli