ANCE VITERBO LAVORI DI PROSSIMO APPALTO DEL 13 FEBBRAIO 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANCE VITERBO LAVORI DI PROSSIMO APPALTO DEL 13 FEBBRAIO 2014"

Transcript

1 ANCE VITERBO LAVORI DI PROSSIMO APPALTO DEL 13 FEBBRAIO 2014 Rimettiamo, unita alla presente, informazioni relative ai lavori di prossimo appalto. Rammentiamo alle imprese interessate di rivolgersi sempre alle stazioni appaltanti per la documentazione ufficiale degli Avvisi Azienda Unità Sanitaria Locale Viterbo - Indirizzo postale: Via E. Fermi n. 15 Città: Viterbo Codice postale: Paese: Italia (IT) Punti di contatto: U.O.C. E.Procurement Settore Diagnostici e Sistemi Telefono: /6/7 All'attenzione di: dr. Andrea Bianchini Posta elettronica: Fax: (URL) - II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice : Procedura aperta per l affidamento della fornitura in service di sistemi analitici occorrenti ai Pronto Soccorso dei PP.O.O. dell Azienda U.S.L. di Viterbo, per la durata di anni tre. Numero gara Lotto 1- Sistemi analitici P.O.C.T. C.I.G E Lotto 2 Sistemi di rilevazione EMOGAS C.I.G FE4 - Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi : Viterbo e Provincia - Codice NUTS: ITE41 -Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana GURI data: 12/02/2014 -II.2.1) Quantitativo o entità totale : (compresi tutti gli eventuali lotti, rinnovi e opzioni, se del caso) Lotto n 1 Importo presunto annuale ,00 - Iva esclusa Importo triennale ,00 Iva esclusa Lotto n 2 Importo presunto annuale ,00 - Iva esclusa (se del caso, indicare solo in cifre) Valore stimato, IVA esclusa : Valuta : EUR -IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: Data: 11/04/2014 Ora: 12:00 omissis- https://www.regione.lazio.it/sitarl/bandogarapubblicazione.do?method=dettaglio&codibando=tabinfrsita BgPubb_BNCNDR50D07H501I_ _ &helpVisi=visible&helpDisp=none Azienda Unità Sanitaria Locale Viterbo Via E. Fermi n. 15 Città: Viterbo Codice postale: Paese: Italia (IT) Telefono: /834 All'attenzione di: dr. Andrea Bianchini Posta elettronica: Fax: (URL) -II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice : Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di carburanti per autotrazione, mediante utilizzo di fuel card, occorrenti per tutti i veicoli in dotazione alla AUSL Viterbo, per la durata di anni uno. Codice Gara C.I.G C24 -Valore stimato, IVA esclusa : Valuta : EUR - IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: Data: 23/04/2014 Ora: 12:00 omissis- COMUNE DI VITERBO - SETTORE : Lavori Pubblici - TIPOLOGIA ATTO : Bandi di gara - OGGETTO : PUBBLICAZIONE BANDO DI GARA " LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN CENTRO CIVICO SPORTIVO INTEGRATO IN LOCALITA' S. BARBARA"- CIG BD0. - DATA INIZIO PUBBLICAZIONE : 12/02/ DATA FINE PUBBLICAZIONE : 17/02/2014 omissis-

2 COMUNE DI VITERBO (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.16 del ) Chiarimenti e proroga termini - Lavori di realizzazione di un centro civico sportivo integrato in localita' S. Barbara CIG BD0 A seguito di segnalazioni di problemi tecnici riscontrati sul sito dell' AVCP, si evidenzia che la mancata indicazione del PASSOE previsto al punto 1.3 lettera v) del Disciplinare, non costituisce causa di esclusione delle offerte. Pertanto, al fine di garantire la massima partecipazione alla procedura di gara, in esecuzione alla determina dirigenziale del VI Settore n. 397 del 05/02/2014 si comunica che il termine di scadenza per la presentazione delle offerte viene prorogato al 17/02/2014, ore 12 e che la prima seduta pubblica della commissione di gara si terra' il 20/02/2014 ore 9,30. Resta fermo ed invariato quanto altro contenuto negli atti di gara. Il presente avviso viene pubblicato con le stesse modalita' adottate per il bando di gara. Pubblicato sulla GURI n.1 del 3/01/14 Il dirigente ing. Ernesto Dello Vicario INRCA IRCCS Istituto di Ricovero e Cura per Anziani Ufficio protocollo via Santa Margherita, Ancona. - AVVISO PER LA COSTITUZIONE E GESTIONE DELL ELENCO ANNUALE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INTERPELLARE PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI IN ECONOMIA E IN PROCEDURA RISTRETTA SEMPLIFICATA Anno Si rende noto che in esecuzione alla determina del Direttore Generale n. 15/DGEN del 23/01/2014, è avviata la procedura ad evidenza pubblica per la formazione di un elenco annuale di operatori economici da interpellare, per l affidamento di lavori pubblici in caso di ricorso a procedure ristrette semplificate e per lavori in economia, ai sensi delle disposizioni di cui agli artt. 123 e 125 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. e degli artt. 173, 175 e 176 DPR 207/2010. A tal fine è pubblicato l'avviso che disciplina le modalità per la prima iscrizione all'elenco, l aggiornamento e la gestione dello stesso. Le imprese che intendono iscriversi all'elenco in oggetto devono presentare apposita domanda, redatta in lingua italiana, utilizzando esclusivamente i modelli allegati di seguito descritti: Modulo A: utilizzato per la compilazione della domanda di inserimento nell elenco degli operatori economici dell Istituto; Modulo B: utilizzato per le dichiarazioni richieste dal Regolamento e rese conformemente al D.P.R. 445/00; Modulo C: utilizzato per l autorizzazione al trattamento dei dati personali e giudiziari ai sensi del D.Lgs. 196/03 e s.m.i.; Il termine di presentazione della domanda per la prima iscrizione è fissato per le ore del 03/03/2014. Sul sito informatico dell Istituto sono disponibili i modelli da utilizzare per proporre l inserimento nell elenco degli operatori economici. L invio dei modelli potrà avvenire a mezzo all indirizzo pec istituzionale: scansionando la documentazione in originale o in alternativa, firmando digitalmente la documentazione da inviare alla pec indicata. In alternativa all invio della documentazione in formato elettronico, è consentito altresì l invio in formato cartaceo in busta chiusa all indirizzo di seguito indicato: INRCA IRCCS Istituto di Ricovero e Cura per Anziani Ufficio protocollo via Santa Margherita, Ancona. Sulla busta dovrà essere indicata in stampatello la seguente dicitura: CONTIENE RICHIESTA DI COSTITUZIONE ALL ELENCO OPERATORI ECONOMICI DELL ISTITUTO PER L ESECUZIONE DI LAVORI IN ECONOMIA E IN PROCEDURA RISTRETTA SEMPLIFICATA Le categorie per le quali si istituisce l elenco sono quelle indicate nell allegato A del D.P.R. 207/2010. Il Responsabile del Procedimento è Ing. Teobaldo Servilio dell U.O. competente all istituzione e gestione dell elenco è l U.O. Attività tecniche, Nuove Opere e Patrimonio dell Istituto, via Grazie, Ancona tel. 071/ fax 071/ La data in cui sarà effettuato il sorteggio pubblico per la determinazione dell ordine di iscrizione all elenco è fissata alle ore del 24/03/2014. Il Responsabile del Procedimento Ing. Teobaldo Servilio omissishttp://www.inrca.it/inrca/ric_isti_gare.asp

3 Avviso di asta pubblica per l'ex presidio ospedaliero sito in Roma - Via Cassia 1167 (Cfr News - 11/02/2014,canali tematci Sviluppo del territorio ) Si informano le nostre aziende associate che il giorno 19 marzo 2014, alle ore 11,00, presso gli uffici dell'u.o. Attività Tecniche - Nuove Opere Patrimonio in Via Grazie, Ancona tel. 071/ fax 071/ si terrà un'asta pubblica, con il metodo di cui all'art. 73, lettera C del R.D. n. 827 del 23 maggio 1924, per la vendita di un complesso immobiliare (ex Presidio Ospedaliero) ubicato a Roma, Via Cassia Il Bando di gara per la vendita del compendio immobiliare sarà comunque pubblicato nell'albo Pretorio dei Comuni di Ancona, Roma e sul sito Per ulteriori informazioni sul prezzo di base d'asta, sui referenti da contattare e su approfondimenti in merito, potete rivolgervi a - tel. 06/ cell omissis- Ultimo Aggiornamento: 27/01/2014 Vendita complesso immobiliare di Via Cassia, Roma Lotto Unico EURO ,00 omissis- Città di Guidonia Montecelio - Area IV Urbanistica e A.T., Demanio e Patrimonio Piazza Matteotti snc, 00012, Guidonia Montecelio (RM)b Tel C.F.: P.IVA: Procedura È indetta una procedura aperta ai sensi dell art. 55 del D.Lgs n. 163/2006, per la concessione di diritti edificatori di un immobile di proprietà dell Ente, presente all interno del Piano di Lottizzazione Convenzionato Parco Azzurro, identificato catastalmente al N.C.E.U. alla sezione MAR, foglio n.3, particelle n e 2688, aventi rispettivamente consistenza di mq e mq 7.199,20 per un totale di mq ,00. Il valore di detti lotti viene quantificato, in base al costo attuale di esproprio posto in ,00. La presente procedura ha ad oggetto l assegnazione, in unica soluzione, dei due lotti descritti in premessa mediante permuta dei diritti edificatori degli stessi a fronte dell impegno dell assegnatario a progettare e realizzare un impianto sportivo ed un intervento di Social Housing. L offerta ha validità per 180 giorni naturali e consecutivi, dalla presentazione.- Modalità della pubblicità Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana GURI data: 07/02/ I concorrenti devono essere in possesso di attestazione, rilasciata da società organismo di attestazione (SOA) regolarmente autorizzata, in corso di validità, che documenti la qualificazione in categoria e classifica adeguata, ai sensi dell art.40 del Codice, nonché ai sensi dell art.61 del Regolamento, ai lavori da assumere. Categoria prevalente: OG1 EDIFICI CIVILI E INDUSTRIALI Classifica III - Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 08/04/2014 omissis- COMUNE DI VALMONTONE Ufficio SERVIZIO LAVORI PUBBLICI - Oggetto dell'appalto Affidamento dell'appalto dei servizi di pulizia immobili ad uso servizi e uffici comunali - Numero di riferimento alla nomenclatura CPV Servizi di pulizia di edifici - Responsabile Unico del Procedimento (RUP): Luciano BUCCI - Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) cup: H99G Codice di individuazione dell' appalto (CIG) cig: B1- Luogo di esecuzione Valmontone(RM) - Dati Economici Importo complessivo a base di gara euro: ,79 - Modalità della pubblicità Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana GURI data: 07/02/ Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 02/04/2014 omissis-

4 HORIZON 2020 LO STRUMENTO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE scheda interesse CCIAA VT entro Piccole e Medie Imprese (PMI) finanziamenti per favorire l innovazione finalizzata alla commercializzazione dei prodotti - Scheda interesse CCIAAA VT entro 26/02/2014 Riprendiamo una recente informativa della Camera di Commercio di Viterbo che all interno di Horizon2020, il nuovo programma della Commissione europea per la ricerca, lo sviluppo e l innovazione, è stato istituito uno strumento dedicato alle Piccole e Medie Imprese (PMI) che fornirà finanziamenti per favorire l innovazione finalizzata alla commercializzazione dei prodotti.( Cfr news Ricerca e innovazione ) Questo strumento per le PMI mira a colmare le lacune nei finanziamenti per la ricerca di prima fase e ad alto rischio da parte delle imprese. Inoltre integrerà in un unico schema semplice e facilmente accessibile tutti i sistemi di finanziamento per la ricerca e l innovazione delle PMI che erano distribuiti su più programmi nella scorsa programmazione. Esso si rivolgerà a PMI altamente innovative che mostrano una forte ambizione a svilupparsi, crescere e internazionalizzarsi, a prescindere dal fatto che siano high-tech, più o meno orientate alla ricerca, imprese sociali o di servizi. Soltanto le PMI possono richiedere un finanziamento ed anche una singola impresa può presentare una proposta progettuale. Le PMI possono decidere come organizzare il progetto e con chi, se necessario, collaborare. L accesso allo strumento per le PMI sarà molto facilitato grazie a norme e procedure semplici e ad un iter costituito da tre fasi che copriranno l intero ciclo di innovazione: La Fase 1 o fase di fattibilità consentirà una valutazione del potenziale tecnologico e commerciale del progetto, analizzando la fattibilità dell idea progettuale, la valutazione del rischio, il regime sulla Proprietà Intellettuale, la ricerca dei partner, la progettazione, l applicazione pilota e lo sviluppo di un business plan. Le prime due scadenze per la presentazione di proposte per questa fase sono il 18 giugno 2014 e il 24 settembre 2014; con la Fase 2 La Commissione Europea fornisce una sovvenzione per intraprendere le attività di ricerca e sviluppo con l'accento sulla dimostrazione e la replicabilità nel mercato. Questa fase comprende quindi tutte le attività di sviluppo, creazione di prototipi, test, progetti pilota, progettazione di prodotti e servizi, miniaturizzazione, replicabilità nel mercato e sviluppo di un business plan per i potenziali investitori. La prima scadenza per la presentazione di proposte per questa fase è il 9 ottobre 2014; la Fase 3 o fase di commercializzazione sarà sostenuta indirettamente attraverso l'accesso semplificato ai titoli di debito e strumenti finanziari partecipativi, così come altre misure quali ad esempio la protezione dei diritti di proprietà intellettuale. La Fase 1 è una vera novità perché permette di presentare un idea progettuale corredata da un breve Business Plan e di ricevere subito, se selezionati, una cifra forfettaria di (questa cifra forfettaria consentirà all impresa di lavorare nell arco di 6 mesi alla stesura di un Business Plan più elaborato e di passare così alla Fase 2). Il superamento di una fase consentirà alla PMI di passare a quella successiva. Le aziende che partecipano possono richiedere un finanziamento partendo dalla Fase 1 e poi passare alla successiva o possono anche partire direttamente dalla Fase 2 a seconda delle loro necessità. Le aziende interessate ad usufruire dello strumento possono inviare la Scheda di interesse all indirizzo di poste elettronica oppure tramite fax al n. 0761/ entro il giorno 26/02/2014. Per eventuali informazioni rivolgersi ad Annamaria Olivieri Responsabile Staff Internazionalizzazione e Marketing Camera di Commercio di Viterbo Tel. 0761/ mail Link al sito: -omissis-

5 Arsial - AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE ALL AFFITTO DI TERRENI - Arsial d intesa con la Regione Lazio di imprese agricole giovanili e di valorizzare il proprio patrimonio fondiario ha in programma di concedere in affitto, mediante bando pubblico di prossima pubblicazione, in prevalenza a giovani imprenditori agricoli, un primo gruppo di lotti di terreno siti nelle provincie di Roma e Viterbo, meglio descritti nelle schede allegate. I terreni saranno dati in affitto tramite concessione amministrativa La durata dell affitto è prevista in anni 15 rinnovabili di ulteriori concessionario ed è escluso ogni tacito rinnovo. Il canone sarà calcolato sulla base dei valori correnti di mercato rilevati da Enti pubblici ed adeguato alle effettive condizioni dei terreni; Il contratto sarà aggiudicato esclusi oggetto del successivo bando pubblico. La stipulazione del contratto avverrà con l assistenza una delle organizzazioni professionali agricola maggiormente rappresentativa a livello nazionale presce della legge n.203/1982 In attesa della pubblicazione del bando Arsial intende sondare la consistenza della fascia dei potenziali interessati, residenti nella Regione Lazio, e li invita con il presente avviso p manifestare interesse. La manifestazione d interesse è rivolta in via prioritaria e prevalente a: a) imprenditori agricoli ed i coltivatori diretti di età compresa tra i 18 e i 39 anni compiuti( 40 anni non ancora compiuti) b) imprese organizzate in forma societaria in cui la responsabilità e la rappresentanza della società medesima sia affidata ad un giovane agricoltore, che esercita pertanto pieno potere decisionale, e la cui maggioranza assoluta, numerica e di quote di partecipazione soggetti di età tra i 18 e 39 anni compiuti. c) giovani di età compresa tra i 18 e i 39 anni compiuti che si insediano per la prima volta sia come impresa individuale sia all interno di una società agricola esistente o di nuova co Sono comunque invitati a manifestare il loro interesse imprenditori agricoli o coltivatori diretti singoli od organizzati in forma societaria appartenenti a qualunque classe d età. S invitano pertanto gli interessati a compilare l allegato anche un indicazione di massima degli obiettivi che si intendono perseguire ed un profilo della propria azienda. La manifestazione d interesse - modello A pervenire entro il giorno 27 febbraio ARSIAL via Lanciani 38 Ovvero tramite PEC al seguente indirizzo - S invitano gli interessati ad indicare sulla busta la dicitura Manifestazione di interesse per la concessione in affitto di terreno agricolo di proprietà ARSIAL Lazio, Assessorato all Agricoltura, al fine di favorire la formazione anni 15 su richiesta del esclusivamente sulla base del piano di valorizzazione che formerà prescelta dal concessionario, ai sensi dell art. 45 di soci, sia detenuta da modello A e, ove lo preferiscano, dare - con allegato un documento di riconoscimento,dovrà Al seguente indirizzo: Roma cessione sito a.. Eventuali richieste d informazioni sui terreni oggetto della manifestazione d interesse e ogni richiesta di ulteriori informazioni potranno essere indirizzate alla seguente Il presente avviso costituisce un invito a manifestare interesse e non un invito a offrire né un offerta al pubblico ai sensi dell articolo 1336 codice e non è finalizzato alla preselezione delle domande. La pubblicazione del presente avviso e la ricezione delle manifestazioni di interesse non comportano per ARSIAL alcun obbligo o impegno nei confronti dei soggetti interessati. La manifestazione di interesse non determina l insorgenza di alcun titolo, diritto o interesse giuridicamente rilevanti a pretendere la prosecuzione della procedura. - Scade il 27 febbraio 2014 il termine ultimo entro cui far pervenire ad Arsial le manifestazioni di interesse. Per chi fosse interessato a partecipare, la documentazione completa è disponibile sulla home page del sito Arsial alla voce Gare Esiti Avvisi Avvisi Pubblici (menù di sinistra). MODELLO A OGGETTO: manifestazione d interesse per l affitto di terreni. Indicare il lotto/lotti il sottoscritto (Cognome) (Nome) nato il. a

6 provincia di residente a... (Provincia di ) in via/piazza... n..., CAP. Telefono Cell...., Codice Fiscale... in qualità di: - titolare dell impresa individuale denominata. con sede legale a....(prov. ) in via/piazza.....n..., CAP. iscritto (se già iscritto) alla Camera di Commercio di... con il numero REA.. P. IVA.. in data. - legale rappresentante della società.... con sede legale a....(prov. ) in via/piazza....n...., CAP. iscritto (se già iscritto) alla Camera di Commercio di... con il numero REA...in data. P. IVA.. Codice Fiscale - giovane agricoltore. COMUNICA - il proprio interesse per la concessione in affitto di terreni ; - Al fine di realizzare (descrizione sintetica degli obiettivi e delle attività che s intende sviluppare) - Profilo dell azienda (ove costituita ed operante). - DICHIARA di essere consapevole che la presente manifestazione d interesse non comporta il diritto al rilascio della concessione/contratto che verrà assegnata solo a seguito della procedura ad evidenza pubblica cui si darà corso con bando pubblico del Ai sensi e per gli effetti della legge 196/2003, il/la sottoscritto/a dichiara di essere informato/a che i dati raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento amministrativo per il quale sono stati forniti e che al riguardo competono tutti i diritti previsti dalla medesima legge. Il sottoscritto autorizza, ai sensi del D. lgs 196/2003 il trattamento dei dati personali e sensibili contenuti nella presente domanda. Data Firma (firma leggibile) Allegare un valido documento di identità. omissis-

7 COMANDO AVIAZIONE DELL ESERCITO - UFFICIO AMMINISTRAZIONE Piazza San Francesco n Viterbo Italia AVVISO DI PREINFORMAZIONE PER APPALTI NEL SETTORE DELLA DIFESA E DELLA SICUREZZA Si rende noto che il Comando Aviazione dell Esercito intende esperire durante l esercizio finanziario 2014, ai sensi dell art. 18 del Decreto Legislativo 15 novembre 2011, n. 208, una procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara con la Ditta Rotorsim s.r.l. per l acquisizione di ore e impiego di simulatore di volo NH90 per l approntamento dei piloti di ETT per l impiego fuori area e per il contributo alla salvaguardia degli interessi vitali in difesa dello stato. Importo presunto di ,00 iva esente ai sensi dell art. 8) bis del D.P.R. 633/1972. (Gara A.V.C.P. n C.I.G. n ). L appalto sarà soggetto alle sotto elencate condizioni. Condizioni di partecipazione: a. sono ammessi a partecipare i soggetti di cui all art. 34 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i., in ambito UE; b. le eventuali domande di partecipazione degli operatori economici, redatte in lingua italiana, dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre il giorno 14/03/2014 complete della sotto elencata documentazione: - dichiarazione sostitutiva rilasciata dal legale rappresentante, attestante la situazione dell operatore economico, per ciascuna delle cause di esclusione previste dall art. 38 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i. nonché dall art. 11 del D.Lgs 208/2011; - dichiarazione sostitutiva rilasciata dal legale rappresentante, attestante i requisiti di idoneità professionale di cui all art. 39 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i.; - dichiarazione sostituiva rilasciata dal legale rappresentante, attestante i requisiti di capacità economica e finanziaria di cui all art. 41 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i.. In particolare fornire dichiarazione concernente il fatturato globale d impresa e l importo relativo ai servizi/forniture oggetto dell appalto realizzati negli ultimi tre esercizi finanziari; - dichiarazione sostitutiva rilasciata dal legale rappresentante, attestante i requisiti di capacità tecnica e professionale di cui all art. 42 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i. nonché dall art. 12 del D.Lgs 208/2011. In particolare fornire dichiarazione concernente l elenco dei principali servizi/forniture effettuati negli ultimi cinque anni per importo pari o superiore all importo presunto del presente appalto;- dichiarazione sostitutiva rilasciata dal legale rappresentante, attestante la certificazione di qualità dell operatore economico di cui all art. 43 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i.;- dichiarazione sostitutiva rilasciata dal legale rappresentante, attestante la capacità di trattare informazioni classificate secondo quanto richiesto per assicurare l appalto in conformità alle leggi e regolamenti in materia di nulla osta di sicurezza secondo stabilito dall art. 13 del D.Lgs 208/2011: - dichiarazione sostitutiva rilasciata dal legale rappresentante, attestante i requisiti in materia di sicurezza dell approvvigionamento di cui all art. 14 del D.Lgs 208/2011. Ai fini della partecipazione, per gli operatori economici stabiliti in Stati diversi dall Italia vale quanto riportato all art. 15 del D.Lgs 208/2011. Ulteriori Informazioni: - l aggiudicazione della procedura di gara avverrà solo a seguito di avvenuta copertura finanziaria; - il Comando Aviazione dell Esercito si riserva la facoltà di variare l importo della procedura di gara ovvero di annullarla; - la presentazione delle eventuali domande di partecipazione non vincola in alcun modo il Comando Aviazione dell Esercito; - ulteriori informazioni potranno essere richieste al Comando Aviazione dell Esercito Ufficio Amministrazione con sede in Piazza San Francesco n ai seguenti contatti: Tel Fax PEC Mail ovvero consultando l area bandi e avvisi della G.U.C.E. (www.simap.eu.int) e la G.U.R.I. n. 17 del 12/02/2014 (F.to) IL CAPO DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO Ten. Col. com Marco CARRISI- UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA TUSCIA DI VITERBO (GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.10 del ) Bando di gara - Procedura aperta SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione: Universita' degli Studi della Tuscia di Viterbo P.IVA Indirizzi: Via Santa Maria in Gradi n Viterbo. Punti di contatto: Arch. Marina

8 Fracasso Tel. 0761/ fax 0761/ Profilo di committente: URL SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO Tipo di appalto: Procedura aperta per l'affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria e restauro del complesso edilizio di S. Maria in Gradi-corpo di fabbrica "E", da destinare a segreteria studenti e infrastrutture per le esigenze dell'universita' degli Studi della Tuscia. Luogo di esecuzione: Viterbo- Via S. Maria in Gradi n.4 Classificazione dei lavori: restauro e manutenzione di beni immobili sottoposti a tutela ai sensi delle disposizioni in materia di beni culturali e ambientali OG2 classifica III; impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi OS30 classifica I. Importo complessivo dell'appalto (compresi oneri per la sicurezza): Euro ,94; oneri per l'attuazione dei piani della sicurezza non soggetti a ribasso: Euro ,50; importo a base d'asta soggetto a ribasso: Euro ,44. Modalita' del corrispettivo: a misura ai sensi dell'art.53 comma 4 periodi secondo, quarto e quinto del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. Suddivisioni in lotti: no, in ragione del progetto in rapporto all'opera da aggiudicare. Termine di esecuzione: giorni 240 naturali e consecutivi decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori; in sede di offerta l'operatore economico potra' proporre una riduzione dei tempi: vedi Disciplinare di gara. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO Cauzioni e garanzie richieste: Cauzione provvisoria ex art 75 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. in sede di offerta; cauzione definitiva ex art. 113 del D.Lgs. 163/06; Polizza assicurativa R.C. ai sensi dell'art. 129 comma 1 del D.lgs 163/06 e s.m.i. e dell'art. 125 del DPR 207/2010 : vedasi Disciplinare di gara Condizioni di partecipazione: i requisiti richiesti e le modalita' per attestarne il possesso sono specificati nel Disciplinare di gara. L'appalto e' finanziato con fondi del Bilancio universitario. SEZIONE IV: PROCEDURA Procedura Aperta. Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente piu' vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. con riferimento ai parametri e sub parametri indicati nel Disciplinare di gara. Termine per il ricevimento delle offerte: il 03 marzo 2014 ore 13,00. L'offerente e' vincolato alla propria offerta per 180 giorni dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte. Modalita' di apertura delle offerte: data 05 marzo 2014 ore 10,00 presso Aula Magna Rettorato in Viterbo Via S. Maria in Gradi n.4. Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: vedi Disciplinare di gara. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI Condizioni per ottenere la documentazione di gara: l'universita' mettera' a disposizione, sul proprio sito internet -Albo, bandi di gara -Bandi ed esiti di gara-, l'accesso libero ed incondizionato ai seguenti documenti di gara: Bando di gara; Disciplinare di gara; Schema di contratto; Capitolato speciale d'appalto; Elenco Prezzi Unitari; Computo Metrico Estimativo; Relazione illustrativa del progetto; modello "A" per offerta tecnica. Le tavole di progetto saranno visionabili, previo accordi telefonici con: Arch. Stefania Ragonesi - Tel.0761/ e mail: Arch. Loriana Vittori - Tel. 0761/ e mail Le tavole di progetto potranno essere acquistate, su supporto informatico, presso la copisteria: Tuscia Eliografica - P.zza Vittorio Veneto, 4/5, Viterbo - Tel. 0761/ E' fatto obbligo, pena esclusione, eseguire un sopralluogo. Per il sopralluogo si fa riferimento all'art.11 del Disciplinare di gara. Eventuali informazioni complementari e/o chiarimenti potranno essere richiesti ai recapiti e con le modalita' indicati nel Disciplinare di gara entro e non oltre il 21 febbraio I chiarimenti di interesse generale ed altre eventuali comunicazioni verranno pubblicati sul sito internet sopra indicato e concorreranno ad integrare la disciplina di gara. Si procedera' all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida sempre che sia ritenuta congrua e conveniente. In caso di offerte uguali si procedera' per sorteggio, ai sensi dell'art.77 del R.D. 827/24. Sono a carico dell'aggiudicatario oltre alle spese relative alla stipulazione e registrazione del contratto anche gli oneri di pubblicita' legale conseguenti alla pubblicazione sui quotidiani (art. 34 comma 35 della legge 221/20112). Per quanto non espressamente specificato nel presente Bando, si rinvia al Disciplinare di gara, al Capitolato Speciale d'appalto, alla documentazione di progetto ed alle vigenti disposizioni di legge. Il CIG e': ED1 Il responsabile del procedimento arch. Marina Fracasso COMUNE DI VETRALLA (GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.9 del ) Avviso di bando di gara - CIG: EE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE ESECUTRICE. Comune di Vetralla Settore III - Servizio Ecologia e Ambiente - Piazza Umberto I n 1, Vetralla (VT), Tel Fax Sito web: SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO. Gestione

9 dei servizi di igiene urbana. Durata dell'appalto: anni 9. Entita' dell'appalto: E ,00 (oltre IVA) per il periodo di durata contrattuale, oltre E ,00 (oltre IVA) per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. CPV (Vocabolario comune per gli appalti) prevalenti: Servizi di raccolta di rifiuti; Servizi di pulizia e di igienizzazione di aree urbane o rurali, e servizi connessi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO. Condizioni di partecipazione: vedi disciplinare di gara su SEZIONE IV: PROCEDURA. Procedura aperta. Criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa. Termine di presentazione: ore 12:00 del giorno 18/03/2014. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI. Vedi disciplinare di gara, disciplinare tecnico, capitolato speciale d'appalto e relativi allegati sul sito: Data 21/01/2 14 Il responsabile del procedimento Anna Teresa Cianfana COMUNE DI VITERBO (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.15 del ) Avviso proroga termini In riferimento alla procedura di gara in oggetto per l'affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per anni tre CIG F pubblicata nella G.U.R.I. 5 Serie Speciale- Contratti Pubblici n. 151 del 27/12/2013, si comunica che il termine per la presentazione delle offerte e' prorogato alle ore 12,00 del giorno 14/02/2014 e la data di apertura delle offerte e' fissata per il giorno 18/02/2014 alle ore 9,30. Viterbo li' 09/01/2014. Il dirigente ing. Ernesto Dello Vicario AERONAUTICA MILITARE 2 REPARTO GENIO A.M. - Ciampino (RM) - APPALTO LAVORI DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE CIG EB 1. Gara n.: 012/ Località/Oggetto - GUIDONIA AEROPORTO - Scuola di Aerocooperazione (SAC) - Manutenzione straordinaria ed interventi di adeguamento a norma impianti di riscaldamento e condizionamento manufatto n. 8 di P.G. - C.E Importo a base di gara: ,51, comprensivo di 9.015,60 per costi per la sicurezza non soggetti a ribasso ed oneri per la progettazione pari ad ,82 soggetti a ribasso. Il pagamento avverrà con mandati diretti. 3. Termine d'esecuzione dell'appalto: 180 giorni solari e consecutivi. 4. Categorie/requisiti di cui si compone l'appalto: - cat. OS28 - Prevalente ,69 5. Modalità di aggiudicazione: l'aggiudicazione, con successiva stipula a Corpo avverrà con il criterio del prezzo più basso determinato mediante ribasso sull'importo dei lavori posto a base di gara di cui all'art. 82 comma 2 let. b) del D.Lgs. n. 163/2006 e smi, con applicazione dell'esclusione automatica di cui all'art. 122, 2 comma 9, del predetto decreto, anche in presenza di una sola offerta valida qualora ritenuta congrua. 6. Data scadenza presentazione offerte: ore del Il capitolato ed il bando integrale sono visionabili presso il 2 Reparto Genio A.M. - Viale di Marino snc Ciampino (RM), nei giorni di Mercoledì e Venerdì dalle ore alle ore o per l'acquisto presso le tipografie: NUOVA FOCE (Tel./Fax LO SCARABOCCHIO (Tel./Fax ) TECNOSCHOOL (Tel./Fax ). 8. Procedura aperta da esperire in data 31/03/14 presso: 2 REPARTO GENIO A.M. - Viale di Marino snc CIAMPINO (RM) - Tel Il bando integrale di gara è disponibile presso i siti e IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (Col. GArn Mario SCIANDRA- ROMA CAPITALE (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.17 del ) Bando di gara - Affidamento dei servizi connessi alla balneazione sulle spiagge libere del litorale di Roma Capitale Sezione I) Amministrazione aggiudicatrice. Roma Capitale - Municipio X, direzione ambiente e

10 territorio, via Claudio n Roma - tel. 06/ Pec: Sezione II) Oggetto dell'appalto: affidamento dei servizi connessi alla balneazione sulle spiagge libere del litorale di Roma Capitale. Sezione III) Condizioni di partecipazione: vedi bando e disciplinare di gara. Sezione IV) Procedura: procedura aperta. Termine di ricevimento delle offerte: ore del 10 marzo Sezione VI: Altre informazioni. Il presente bando di gara e il disciplinare di gara sono visionabili sul sito internet Il direttore ing. Paolo Cafaggi ASM TERNI S.P.A. Sede: via Bruno Capponi, Terni tel fax (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.17 del ) Estratto bando di gar Procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. Affidamento dei sevizi assicurativi rct/rco dell'asm Terni S.p.A - CIG F75 Importo complessivo dell'appalto: euro ,00. Durata dell'appalto: 24 mesi. Luogo di esecuzione del servizio: Terni, via B. Capponi, 100. Criterio di aggiudicazione: prezzo piu' basso, ai sensi dell'art. 82 del decreto legislativo n. 163/2006; Termine presentazione offerte: ore 12 del 4 marzo Informazioni: il bando integrale e' stato inviato per la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale dell'unione europea in data 22 gennaio Il bando di gara, il disciplinare di gara ed il capitolato speciale sono disponibili nel sito Internet oppure possono essere richiesti all'asm Terni S.p.A. Ufficio approvvigionamenti tramite - fax al n Terni, 27 gennaio 2014 Il direttore generale ing. Stefano Tirinzi ACQUALATINA S.P.A. - (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.16 del ) Bando di gara Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Acqualatina S.p.A., con sede in Viale Nervi snc, C.C. Latinafiori - Torre 10 Mimose, Latina, tel. 0773/6421, fax 0773/472074, Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati. I.2) Principali settori di attivita': Acqua. 1.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori: NO. Sezione II: Oggetto dell'appalto II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione: Servizio, Comuni appartenenti all'ato4 - Lazio Meridionale. II.1.3) Informazioni sull'accordo Quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA): L'avviso riguarda la conclusione di un accordo quadro. II.1.4) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: Procedura aperta ex artt. 220, e 222 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di trasporto di acqua potabile con autobotti per l'approvvigionamento idrico nei Comuni appartenenti all'ato4 - Lazio Meridionale - Rif. Prat. 14_ Distretto Nord - Area 2 - codice CIG ; Distretto Sud - Area 3 - codice CIG A3; Distretto Sud - Area 4 - codice CIG II.1.5) Vocabolario comune per gli appalti (CPV): II.1.6) Informazioni relative all'accordo sugli appalti (AAP): nessuna. II.1.7) Informazioni sui lotti: Questo appalto e' suddiviso in lotti: SI, Le offerte vanno presentate per uno o piu' lotti. II.1.8) Informazioni sulle varianti: nessuna. II.2.1) Quantitativo o entita' totale: Euro ,00 di cui Euro 1.148,22 per oo.ss non soggetti a ribasso d'asta. II.2.2) Informazioni sui rinnovi: nessuna. II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione: 2 (due) anni, decorrenti dalla data di sottoscrizione del verbale di consegna del servizio. Informazioni sui lotti: Lotto n. 1 - Denominazione: 1) Breve descrizione: Distretto Nord - Area 2: Comuni di Latina, Pontinia, Sonnino, Priverno, Roccagorga, Amaseno, Roccasecca, Prossedi, Villa S. Stefano, Giuliano di Roma e Maenza - Codice CIG: , 2) Quantitativo o entita': Euro ,00, di cui Euro 382,74 di oo.ss. non soggetti a ribasso d'asta. Lotto n. 2 - Denominazione: 1) Breve descrizione:

11 Distretto Sud - Area 3: Comuni di San Felice Circeo, Terracina, Fondi, Lenola, Monte San Biagio, Sperlonga e Vallecorsa - Codice CIG: A3, 2) Quantitativo o entita': Euro ,00, di cui Euro 382,74 di oo.ss. non soggetti a ribasso d'asta. Lotto n. 3 - Denominazione: 1) Breve descrizione: Distretto Sud - Area 4: Comuni di Gaeta, Itri, Castelforte, Formia, Minturno, SS. Cosma e Damiano, Spigno Saturnia - Codice CIG: , 2) Quantitativo o entita': Euro ,00, di cui Euro 382,74 di oo.ss. non soggetti a ribasso d'asta.- IV.3.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: alle ore 12:00 del 25 Febbraio omissis- ATAC S.P.A. Azienda per la mobilita' del Comune di Roma (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.16 del ) Avviso per manifestazione d'interesse n. 11/2014 1) Ente Appaltante: ATAC S.p.A. - Struttura Acquisti, Contratti e Servizi Generali - Settore Gare - Sede Legale: Via Prenestina, Roma - Tel /4347; Fax ; - Sito Internet 2) Oggetto dell'avviso per manifestazione di interesse: premesso che ATAC gestisce il sistema della sosta tariffata di Roma Capitale e che sta in questo momento sperimentando un nuovo sistema di vendita dei titoli di sosta mediante SMS e APP per smartphone in uso sempre piu' diffuso tra l'utenza, il presente avviso e' da intendersi finalizzato esclusivamente all'acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di imprese in grado di offrire il servizio di pagamento sosta remoto a mezzo di un borsellino elettronico di un provider esterno accessibile agli utenti mediante SMS e APP per smartphone, integrato al processo ATAC di gestione della sosta tariffata.- Il presente avviso di manifestazione di interesse rimane valido per la durata di un anno a partire dalla data di invio all'ufficio delle Pubblicazioni dell'unione Europea. ATAC si riserva di effettuare le prime determinazioni sulla base delle manifestazioni di interesse pervenute entro il 07/03/2014. Il plico deve pervenire a mezzo raccomandata o posta celere del servizio postale, mediante agenzia di recapito, ovvero a mano, presso il Protocollo Generale di ATAC S.p.A., Via Prenestina, 45 - Palazzina B - I piano. omissis- ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO S.P.A. (scad. 31 marzo 2014) Procedura aperta per l'affidamento dei servizi di pulizia per tutti i siti produttivi degli stabilimenti di roma dell'istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e siti ad essi connessi. Italia-Roma: mobili (incluso mobili da ufficio), arredamento, apparecchi elettrodomestici (escluso illuminazione) e prodotti per pulizie. 2014/S Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE (TX14BFM88) - (GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.16 del ) -omissis- ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO S.P.A. (scad. 17 marzo 2014) Procedura aperta ai sensi del ai sensi del d.lgs. 163/06 finalizzata alla definizione di un accordo quadro con un unico operatore economico per ciascun lotto per l'affidamento di stampati di varie tipologie. Italia- Roma: stampati su ordinazione 2014/S Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE (TX14BFM89)- (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.16 del ) -omissis-

12 COMUNE DI FOLLONICA Sede: l.go Cavallotti Follonica Tel Fax (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.15 del ) Avviso di gara Oggetto: Affidamento triennale dei servizi assicurativi del Comune di Follonica; 5 lotti: 1 RCT/O E ,00 CIG All- Risks Patrimonio E ,00 CIG AA - 3 Infortuni cumulativa E ,00 CIG Kasko E ,00 CIG RCA libro matricola E ,00 CIG D9. Procedura Aperta; Aggiudicazione prezzo piu' basso; Scadenza offerte: 14/03/2014; Apertura: 17/03/2014: Documentazione di gara reperibile su: Il funzionario C. Niccolini COMUNE DI VALMONTONE (RM) (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.15 del ) Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. Comune di Valmontone via Nazionale Valmontone Tel Fax e- mail SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO. Denominazione conferita all'appalto: Procedura aperta per l'affidamento dell'appalto dei servizi di pulizia immobili ad uso servizi ed uffici comunali. Luogo di esecuzione: Valmontone. Luogo di consegna o di prestazione dei servizi: edifici comunali. CPV CIG B1 CUP H99G Eventuali divisioni in lotti: no. Quantitativo o entita' dell'appalto: E ,79 di cui E ,64 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso, oltre IVA. Durata dell'appalto: mesi trentasei. - Termine per il ricevimento delle offerte: 02/04/2014 ore 12:00.-omissis- VALLE UMBRA SERVIZI S.P.A. - (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.15 del ) Avviso per la formazione di un elenco di fornitori e di prestatori di servizio della Valle Umbra Servizi S.p.A. di cui all'art. 125, comma 11 del D.Lgs. 163/06 Ente: Valle Umbra Servizi S.p.A. (di seguito semplicemente VUS) con sede legale in Italia, Spoleto (PG) , Via A. Busetti 38/40 Tel , Fax 48108, Indirizzo Internet: R.U.P.: P.I. Fabio Gramaccioni tel fax Il presente Avviso e' pubblicato integralmente sul sito (link "Elenco operatori economici" - "Beni e Servizi") unitamente al "Regolamento per la formazione e la gestione dell'elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi di fiducia della Valle Umbra Servizi S.p.A. di cui all'art. 125, comma 11, d.lgs. 163/2006" e alla relativa modulistica per l'iscrizione. Le domande di iscrizione vanno inviate all'indirizzo dell'ente, in un plico chiuso all'esterno del quale oltre all'indicazione del mittente (ragione sociale, indirizzo, partita I.V.A. e/o il codice fiscale, indirizzo di posta elettronica certificata) dovra' essere apposta la dicitura visibile "Domanda di iscrizione all'elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi della Valle Umbra Servizi S.p.A.". Durata dell'iscrizione: l'iscrizione avra' durata triennale dalla data di pubblicazione del presente Avviso sulla G.U.R.I. salvo esito positivo di eventuali verifiche a campione di VUS, dei requisiti dichiarati dai soggetti richiedenti l'iscrizione, sia nella fase di formazione dell'elenco che durante il periodo di validita' dell'elenco stesso. L'aggiornamento dell'elenco sara' eseguito da VUS con cadenza semestrale senza la pubblicazione di ulteriori avvisi. Soggetti ammessi: Sono ammessi all'iscrizione i soggetti di cui all'art. 34, del Codice, nonche' i concorrenti con sede in altri stati diversi dall'italia ex art. 47 del Codice. Modalita' di presentazione delle domande e della documentazione per l'iscrizione all'elenco: gli operatori economici interessati all'iscrizione nell'elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi della VUS, devono presentare apposita domanda utilizzando il modello A1, corredato eventualmente dal

13 modello A2, allegati al Regolamento. Categorie di iscrizione: le categorie merceologiche e i servizi per i quali i soggetti economici interessati potranno richiedere l'iscrizione sono quelle indicate nell'allegato A3 al Regolamento.Termine per il ricevimento delle domande di iscrizione: 18/03/2014, ore 12:00. Avvertenza: eventuali domande di iscrizione presentate per l'iscrizione al precedente Elenco o presentate prima della data di pubblicazione del presente Avviso saranno ritenute Il direttore della Valle Umbra Servizi S.p.A. dott. Walter Rossi Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione generale per l organizzazione, gli affari generali, l innovazione, il bilancio e il personale - Procedura ristretta per l affidament dell appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione dei Lavori di adeguamento a norma dell impianto elettrico per la sicurezza del complesso monumentale del Collegio Romano - Lotto 1 Appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione lavori mediante procedura ristretta, art.53 comma 2 lett. b) del Codice dei contatti pubblicicig A6 (G.U.R.I. 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 6 del )Dati della stazione appaltante Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Direzione generale per l organizzazione, gli affari generali, l innovazione, il bilancio ed il personale via del Collegio Romano, Roma, Italia telefono: , telefax: pec: sito web: Responsabile Unico del Procedimento: arch. Laura Moro AVVISO PUBBLICO Considerando che ad oggi non sono state emanate norme che modificano i termini di entrata in vigore dell art. 6-bis del Codice, rimangono invariate le previsioni della Deliberazione dell AVCP n. 111 del 20 dicembre 2012 (con le modificazioni assunte nelle adunanze dell 8 maggio e del 5 giugno 2013), nonché quanto stabilito al par. 4.1 del Bando di gara. Al fine di consentire a tutti gli operatori economici di procedere con l accreditamento al sistema AVCPASS, il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è prorogato alle ore del giorno 17 febbraio L avviso di proroga è stato trasmesso alla GURI in data 5 febbraio 2014 e sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 15 del 7 febbraio CITTA' DI GUIDONIA MONTECELIO (GU 5 a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.15 del ) Estratto di bando di gara SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Citta' di Guidonia Montecelio, Piazza Matteotti 20, 00012, Guidonia Montecelio (RM) -tel SEZIONE. II OGGETTO: Concessione di diritti edificatori relativi a lotti edificabili ricompresi nel P.d.L. Convenzionata "Parco Azzurro"distinti al N.C.E.U. Sez. MAR Foglio 3 mappali 3665 e 2688, a fronte della realizzazione di un impianto sportivo e di un intervento di Social Housing. Controvalore stimato: Euro ,00. CIG: E40 SEZIONE III. INFORMAZIONI DI CARATTERE ECONOMICO GIURIDICO FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie: Cauzione provvisoria 2% ex art. 75 D.Lgs 163/06; Cauzione definitiva ex art. 113 D.Lgs 163/06; condizioni di partecipazione: requisiti generali di partecipazione previsti all'art. 38 del D.Lgs 163/06. SEZIONE IV. PROCEDURA: aperta. Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente piu' vantaggiosa. Termine per la ricezione delle offerte: 07/04/2014 h 12. Lingua: IT. Apertura offerte: 10/04/2014 h Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: legali rappresentanti delle concorrenti o loro delegato. Periodo minimo: 180gg. SEZIONE VI. ALTRE INFORMAZIONI: Bando integrale e documenti di gare sono disponibili all'albo Pretorio e sul sito

14 internet del Comune (www.guidonia.org/areaiv/trasparenza/gara Dedicata) Il responsabile del procedimento geom. Pietro Petrini COMUNE DI CIVITAVECCHIA - Bando di Gara - Affidamento del servizio di vigilanza, nolo, manutenzione e gestione impianti di sicurezza Uffici Giudiziari Ufficio Gare e Contratti - Affidamento del servizio di vigilanza, nolo, manutenzione e gestione impianti di sicurezza Uffici Giudiziari. Si fa presente che la consultazione dei QUESITI è possibile nel Canale "Bandi di gara" -... Data Scadenza: Gestione, guardiania e pulizia dell'area di parcheggio, del punto di ristoro, dell'area inerente i bagni della Ficoncella Di seguito si pubblica il bando relativo alla procedura aperta per l affidamento della concessione di affidamento della gestione, guardiania e pulizia dell'area di parcheggio, del punto di ristoro, dell'area inerente i bagni della Ficoncella in... Data Scadenza: Servizio riscossione imposta sulla pubblicità, TOSAP e affissioni Gara per l'affidamento in concessione del servizio di gestione, accertamento e riscossione ordinaria e coattiva dell'imposta comunale sulla pubblicità, della tassa per l'occupazione di spazi e aree pubbliche, dei diritti sulle pubbliche... Data Scadenza: https://www.regione.lazio.it/sitarl/ricercabandiesiti.do?helpvisi=visible&helpdisp=none Gara per l'affidamento in service della fornitura di sistemi analitici occorrenti ai Pronto Soccorso della AUSL Viterbo. Gara suddivisa in n. 2 lotti: Lotto n.1 C.I.G E Lotto n.2 C.I.G FE4 AZIENDA USL VITERBO - Comune di Viterbo - Sigla Provincia: VT Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 11/02/2014 Data di Scadenza: 11/04/ Tipo: Appalto di FORNITURE servizio di monitoraggio interno delle performance dei nodi della catena logistica J+1 della corrispondenza POSTE ITALIANE SPA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 11/02/2014 Data di Scadenza: 18/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI Affidamento dei servizi di supporto tecnico-amministrativo finalizzato alle istanze di sanatoria edilizia per un periodo di tre anni. CIG: A5A COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO - Comune di Guidonia Montecelio - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 11/02/2014 Data di Scadenza: 04/04/ Tipo: Appalto di SERVIZI

15 Realizzazione di impianto sportivo e Social Housing in localit? Colleverde. COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO - Comune di Guidonia Montecelio - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 11/02/2014 Data di Scadenza: 08/04/ Tipo: Appalto di LAVORI Affidamento dell'appalto dei servizi di pulizia immobili ad uso servizi e uffici comunali COMUNE DI VALMONTONE - Comune di Valmontone - Sigla Provincia: RM Importo: ,79 - Data di pubblicazione: 10/02/2014 Data di Scadenza: 02/04/ Tipo: Appalto di SERVIZI Servizi di pulizia presso gli insediamenti Rai di Roma, Milano, Napoli e Torino RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 10/02/2014 Data di Scadenza: 09/04/ Tipo: Appalto di SERVIZI Fornitura in noleggio globale, comprensivo di assistenza e manutenzione, di apparecchiature per la stampa digitale per il Centro Stampa RAI di Roma gara n RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 07/02/2014 Data di Scadenza: 04/03/ Tipo: Appalto di FORNITURE servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani e servizi di decoro urbano - CIG ; Determina Dirigenziale n. 9 del COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO - Comune di Guidonia Montecelio - Sigla Provincia: RM Importo: ,43 - Data di pubblicazione: 06/02/2014 Data di Scadenza: 02/04/ Tipo: Appalto di SERVIZI Gestione dei servizi cimiteriali e concessione illuminazione votiva.cig AC8 COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA - Comune di Campagnano di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 04/02/2014 Data di Scadenza: 19/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI Lavori di manutenzione edile degli stabili di propriet? della Fondazione. I lavori verranno affidati con le modalit? dell'accordo quadro, con unico operatore.lotto 1: 5 CIG: C1D. Lotto 2: CIG: EC5. LOTTO 3: CIG: A. LOTTO 4: CIG: FONDAZIONE ENASARCO - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 04/02/2014 Data di Scadenza: 28/02/ Tipo: Appalto di LAVORI Procedura aperta per l'affidamento dei servizi assicurativi aziendali per il periodo di anni 2 e per un importopresunto annuo pari a EUR, ai sensi del d.lgs. n. 163/2006 e S.I.M. Lotto n. 1 CIG Lotto n. 2 CIG Lotto n. 3 CIG ED Lotto n. 4 CIG DF Lotto n. 5 CIG Azienda USL ROMA B - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 03/02/2014 Data di Scadenza: 11/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI Finanza di progetto per i lavori di realizzazione del comnpletamento del cimitero di Grotte S. Stefano e gestione del sistema cimiteriale

16 COMUNE DI VITERBO - Comune di Viterbo - Sigla Provincia: VT Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 31/01/2014 Data di Scadenza: 04/03/ Tipo: Appalto di LAVORI Concessione di lavori ai sensi degli artt. 143 e segg., 174 e 177 del d.lgs. 163/2006 avente per oggetto la progettazione esecutiva, la costruzione e la successiva gestione dell interporto di Frosinone, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta. CIG SOCIETA' INTERPORTUALE FROSINONE SPA - Comune di Frosinone - Sigla Provincia: FR Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 31/01/2014 Data di Scadenza: 10/03/ Tipo: Appalto di LAVORI Servizio Tutela Minori e del Servizio Famiglia, per la durata di un anno a decorrere dal giorno di effettivo inizio del servizio. Per le ulteriori specificazioni del servizio si rinvia a quanto previsto nel Capitolato d Appalto. CIG DD COMUNE DI ALBANO LAZIALE - Comune di Albano Laziale - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 28/01/2014 Data di Scadenza: 07/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI L'appalto ha ad oggetto la fornitura di prodotti farmaceutici, parafarmaceutici, galenici e altri prodotti vendibili in farmacia per le farmacie pubbliche gestite dalla societ? Tarquinia Multiservizi srl. I lotto pari al 65%:? ,00 ; CIG D9. II lotto pari al 35%:? ,00; CIG E CONFSERVIZI LAZIO - Comune di Tarquinia - Sigla Provincia: VT Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 28/01/2014 Data di Scadenza: 05/03/ Tipo: Appalto di FORNITURE Gestione degli interventi socio educativi volti a garantire la pronta accoglienza, la residenzialit? e l'accoglienza in semiautonomia in favore di minori e neomaggiorenni in stato di bisogno e disagio temporaneo. Triennio 2014/2016 COMUNE DI RIETI - Comune di Rieti - Sigla Provincia: RI Importo: ,01 - Data di pubblicazione: 23/01/2014 Data di Scadenza: 05/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI Sistema informativo sanitario di assistenza protesica Implementazione del sistema informativo sanitario di assistenza protesica, gi? acquisito in riuso, mediante la personalizzazione di funzionalit? presenti e lo sviluppo di nuove funzionalit?, nonch? prestazione dei servizi di integrazione con altri sistemi informativi e di manutenzione LAit - LAzio innovazione tecnologica S.p.A. - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: 0,00 - Data di pubblicazione: 22/01/2014 Data di Scadenza: 20/02/ Tipo: Appalto di SERVIZI Sistema Informativo Integrato Dipartimenti di Prevenzione (SIP) LAit - LAzio innovazione tecnologica S.p.A. - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: 0,00 - Data di pubblicazione: 22/01/2014 Data di Scadenza: 24/02/ Tipo: Appalto di SERVIZI Forniture di apparati di visione per il TG1 RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM

17 Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 21/01/2014 Data di Scadenza: 03/03/ Tipo: Appalto di FORNITURE appalto integrato congiunto di lavori e cessione di immobili procedura ai sensi art53 comma 1 lettera c) e comma 6 e seguenti codice appalti COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO - Comune di Guidonia Montecelio - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 21/01/2014 Data di Scadenza: 03/03/ Tipo: Appalto di LAVORI GESTIONE SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA COMUNE DI ANZIO - Comune di Anzio - Sigla Provincia: RM Importo: ,72 - Data di pubblicazione: 21/01/2014 Data di Scadenza: 17/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI Affidamento del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo. CIG: CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 21/01/2014 Data di Scadenza: 07/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI servizio di soccorso in emergenza REGIONE LAZIO - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 21/01/2014 Data di Scadenza: 05/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI Procedura aperta per l affidamento della fornitura di cateteri sonde drenaggi per le necessit? della Fondazione PTV Policlinico Tor Vergata FONDAZIONE PTV POLICLINICO TOR VERGATA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 20/01/2014 Data di Scadenza: 17/03/ Tipo: Appalto di FORNITURE Servizio di assistenza all'autono0mia e alla comunicazione in favore degli alunni diversamente abili COMUNE DI VELLETRI - Comune di Velletri - Sigla Provincia: RM Importo: ,69 - Data di pubblicazione: 20/01/2014 Data di Scadenza: 21/02/ Tipo: Appalto di SERVIZI Procedura Aperta per l affidamento del servizio di gestione, conduzione, controllo, e di manutenzione ordinaria preventiva e programmata e i lavori di manutenzione a guasto, la manutenzione straordinaria, gli interventi per l adeguamento alle normative vigenti, il pronto intervento e l esecuzione di tutte le attivit? necessarie a mantenere il completo stato di efficienza i n. 66 servizi igienici automatizzati e autopulenti, installati presso le stazioni della Metropolitana di Roma linee A, B e B1. ATAC SPA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 17/01/2014 Data di Scadenza: 04/03/ Tipo: Appalto di SERVIZI Forniture di apparati di visione per il TG3 RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM

18 Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 16/01/2014 Data di Scadenza: 26/02/ Tipo: Appalto di FORNITURE GARA COMUNITARIA PER LA FORNITURA E LA DISTRIBUZIONE, NELL'AMBITO DEL PROGRAMMA FRUTTA NELLE SCUOLE, DI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI AGLI ALLIEVI DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI DI PRIMO GRADO ITALIANI. - ANNO SCOLASTICO n. 8 lotti. - CIG Lotto 1: C1 CIG Lotto 2: DAD CIG Lotto 3: CIG Lotto 4: BB5 CIG Lotto 5: AC CIG Lotto 6: CIG Lotto 7: BD CIG Lotto 8: D09 ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,93 - Data di pubblicazione: 15/01/2014 Data di Scadenza: 19/02/ Tipo: Appalto di SERVIZI Procedura aperta per l affidamento di forniture per gli impianti dei Centri di Produzione TV della Rai - Radiotelevisione italiana S.p.A. RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 14/01/2014 Data di Scadenza: 24/02/ Tipo: Appalto di FORNITURE Fornitura di carburante per n. 141 automezzi dell Ente ossia: - benzina super senza piombo - Norma E.N. 228; gasolio per autotrazione - Norma E.N. 590, suddivisa in 8 lotti; Lotto 1:? iva esclusa CIG E1; Lotto 2:? iva esclusa CIG E1; Lotto 3:? iva esclusa CIG AFA; Lotto 4:? iva esclusa CIG F; Lotto 5:? iva esclusa CIG BE; Lotto 6:? iva esclusa CIG F; Lotto 7:? iva esclusa CIG AD7; Lotto 8:? iva esclusa CIG ED; Importo complessivo:? oltre iva. AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VITERBO - Comune di Viterbo - Sigla Provincia: VT Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 27/12/2013 Data di Scadenza: 25/02/ Tipo: Appalto di FORNITURE Affidamento del servizio logistico della AUSL Viterbo, per la durata di anni tre AZIENDA USL VITERBO - Comune di Viterbo - Sigla Provincia: VT Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 23/12/2013 Data di Scadenza: 21/02/ Tipo: Appalto di SERVIZI Servizio di manovalanza e trasporto per il Centro di Produzione TV di Roma della RAI - Radiotelevisione Italiana S.p.A. RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,25 - Data di pubblicazione: 23/12/2013 Data di Scadenza: 21/02/ Tipo: Appalto di SERVIZI Procedura aperta per l affidamento della fornitura di capacit? in fibra ottica per esigenze di connettivit? RAI e RAI WAY - Gara n RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 20/12/2013 Data di Scadenza: 18/02/ Tipo: Appalto di FORNITURE Affidamento per anni 3 del servizio di tesoreria dell'istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana

19 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA - Comune di Roma - Sigla Provincia: RM Importo: ,00 - Data di pubblicazione: 19/12/2013 Data di Scadenza: 28/02/ Tipo: Appalto di SERVIZI

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE)

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE) Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE)

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE) Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto 1/ 14 ENOTICES_alessiamag 14/11/2011- ID:2011-157556 Formulario standard 6 - IT Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/10 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:228385-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C Il presente concorso è disciplinato dalla Direttiva 2004/18/CE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

Le domande di partecipazione o le candidature vanno inviate a. I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori

Le domande di partecipazione o le candidature vanno inviate a. I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI PRATO, PISTOIA, LUCCA, E DELLE APUANE, AI SENSI DELL

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO QUESITO n. 1 con riferimento all'elenco dei servizi analoghi prestati nell'ultimo triennio (2004/2005/2006) volevo cortesemente sapere se i certificati di buona esecuzione rilasciati dai committenti devono

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazione n. DD-2015-391 esecutiva dal 06/03/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-22551 del 05/03/2015

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

I-Roma: Servizi di pulizia di uffici 2010/S 139-214139 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di pulizia di uffici 2010/S 139-214139 BANDO DI GARA. Servizi GU/S S139 21/07/2010 214139-2010-IT Stati membri - Appalto di servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 1/4 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:214139-2010:text:it:html I-Roma:

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

RISPOSTA Il disciplinare di gara non contiene alcuna prescrizione in ordine alla natura dell agenzia di recapito.

RISPOSTA Il disciplinare di gara non contiene alcuna prescrizione in ordine alla natura dell agenzia di recapito. Tra le modalità di presentazione è prevista anche mediante agenzia di recapito: deve essere autorizzata o possiamo mandare anche un semplice pony di agenzie di recapito private? Il disciplinare di gara

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

Manuale CIG Vers. 2012-09 IT

Manuale CIG Vers. 2012-09 IT Informationssystem für Öffentliche Verträge Manuale CIG Vers. 2012-09 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL Informationssystem

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità

PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità LAVORI (articoli, e del decreto legislativo n. del 00) Importi in euro: fino a 00.000 da 00.000 a.000.000 da.000.000 di preinformazione

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/19 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:218544-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva 2004/17/CE

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 2 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 2 Del 21.01.2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUANTITA E QUALITA DELLE AREE

Dettagli

Comune di Isola del Liri

Comune di Isola del Liri SERVIZIO 1 - SEGRETERIA DEL SINDACO U.R.P. AFFARI GENERALI E PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 110, COMMA 1, DEL D. LGS. 267/2000, DI N. 1

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t LEGGE REGIONALE 20 MAGGIO 2014, N. 26 Disposizioni per favorire l accesso dei giovani all agricoltura e contrastare l abbandono e il consumo dei suoli agricoli 2 LEGGE REGIONALE Disposizioni per favorire

Dettagli

Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II

Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II 2015/S 082-144972 Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II Bando di gara relativo a un appalto di servizi Ubicazione tutti i paesi ACP 1.Riferimento della

Dettagli

CIL PER INTERVENTI DI EDILIZIA LIBERA 12 (art. 6, comma 2, lettere b, c, d ed e, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380)

CIL PER INTERVENTI DI EDILIZIA LIBERA 12 (art. 6, comma 2, lettere b, c, d ed e, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380) 2 Al Comune di Pratica edilizia SUAP SUE Indirizzo PEC / Posta elettronica del Protocollo CIL PER INTERVENTI DI EDILIZIA LIBERA 12 (art. 6, comma 2, lettere b, c, d ed e, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380)

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Articolo 1 Oggetto 1. Il presente disciplinare regolamenta la concessione e l utilizzo del Marchio La Sardegna Compra Verde.

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Verbale consegna lavori in via d urgenza

Verbale consegna lavori in via d urgenza Mod. ATE.03.03 Pag.1 di pag 5 AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA Finanziamento: Lavori: per la realizzazione di....in Comune di Importo lavori di appalto: Affidamento

Dettagli

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it Il nuovo incentivo per la progettazione Aggiornamento e tavolo aperto di discussione Lino BELLAGAMBA Prima stesura 4 ottobre 2014 Cfr. D.L. 24 giugno 2014, n. 90, art. 13, comma 1, nella formulazione anteriore

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV.

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV. All. 2) al Disciplinare di gara Spett.le Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE Via Pisa - P.zza Giovanni XXIII 95037 - San Giovanni La Punta Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 252 approvata il 15 aprile 2015 DETERMINAZIONE: ACQUISTO DI N. 42

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 MOD. 2 - Busta A AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI BANDO PER LA VENDITA DI TERRENI CON PATTO DI RISERVATO DOMINIO A FAVORE DI GIOVANI LAUREATI (Determinazione del Direttore Generale n. 642 del 06/12/2012) Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI 1. L Istituto

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 FORMAZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA (ART.125 D. LGS. 163/2006) Ai sensi dell art.125 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i, la Fondazione

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa COMUNE DI LARI Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 519 Numerazione servizio 201 Data di registrazione 17/12/2009 COPIA Oggetto : DECRETO DI ESPROPRIO RELATIVO A PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO PER PUBBLICA

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli