F O R M A T O E U R O P E O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo TERESA ANDRIANI Via F. Torraca, Potenza (PZ) Telefono uff Nazionalità Italiana Data di nascita 30 aprile ESPERIENZA LAVORATIVA Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità dal 1 settembre 2009 ad oggi Regione Basilicata Dipartimento Attività Produttive Ufficio Internazionalizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Tecnologica POTENZA, Via V. Verrastro n. 8 Pubblica Amministrazione Professionista tecnico inquadrato a tempo pieno e indeterminato nella categoria D3 del C.C.N.L del comparto Regioni Autonomie locali Mansioni proprie della Posizione Organizzativa occupata espletate in termini di: attuazione di programmi in materia di ricerca scientifica e innovazione tecnologica finanziati con fondi comunitari, nazionali e regionali; gestione delle intese tra i centri di ricerca nazionali e regionali e sistema imprenditoriale per il trasferimento di innovazione e dei risultati della ricerca alle imprese; gestione degli adempimenti previsti dagli APQ in materia di ricerca scientifica e innovazione tecnologica; cura dei rapporti con i Ministeri competenti, con le altre regioni e con le Università e gli Istituti di ricerca; cura dei rapporti con lo sportello per l innovazione; gestione delle linee d intervento del PO FESR in materia di innovazione tecnologica e ricerca scientifica; gestione degli adempimenti di chiusura delle misure del POR Pagina 1 - Curriculum vitae di Teresa Andriani dal 1 luglio 2008 al 31 agosto 2009 Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Regione Basilicata Dipartimento Presidenza della Giunta C.I.C.O. Struttura di Progetto Autorità Ambientale POTENZA, Via V. Verrastro n. 4 Pubblica Amministrazione Professionista tecnico inquadrato a tempo pieno e indeterminato nella categoria D3 del C.C.N.L del comparto Regioni Autonomie locali Mansioni proprie della categoria espletate in termini di: supporto tecnico all organizzazione delle funzioni per la promozione della sostenibilità ambientale delle politiche regionali e all integrazione della componente ambientale negli investimenti regionali;

2 supporto alle attività finalizzate allo svolgimento delle funzioni di orientamento, valutazione, sorveglianza, monitoraggio e controllo proprie dell Autorità Ambientale regionale nell ambito della Programmazione comunitaria ; supporto tecnico in materia di Fondi Strutturali e pianificazione strategica in tutte le sue fasi (identificazione della mission e dei destinatari, degli stakeholders, identificazione indicatori di programma, fissazione targets, ingegnerizzazione e reingegnerizzazione di piano, costruzione del bilancio di programma, monitoraggio, controllo di gestione e valutazione); promozione e diffusione della cultura ambientale e comunicazione; supporto tecnico alle attività connesse alla Valutazione Ambientale Strategica di piani e programmi ai sensi del D.Lgs n. 4/2008 (Programma Triennale di Forestazione ; Piano di Indirizzo Energetico Ambientale Regionale; Programma Attuativo Regionale FAS ). dal 1 luglio 2002 al 30 giugno 2008 Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Ministero dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) Direzione Generale per la Ricerca Ambientale e Sviluppo ROMA, Via C. Colombo n. 44 Pubblica Amministrazione Funzionario esperto inquadrato a tempo determinato nell Area C posizione economica C2 del C.C.N.L del comparto Ministeri Principali mansioni e responsabilità Realizzazione di iniziative di Assistenza Tecnica (Area Analitica) per il potenziamento dell Autorità Ambientale della Regione Basilicata previste dal Progetto Operativo Ambiente - PON ATAS nelle regioni italiane dell Obiettivo 1 di cui al Q.C.S Valutazione degli aspetti e delle ricadute ambientali dei piani e dei programmi cofinanziati dai fondi comunitari. Integrazione della componente ambientale in tutti i settori d azione dei Fondi Strutturali. Implementazione di obiettivi, criteri e indicatori di sostenibilità ambientale in fase di predisposizione, attuazione (compresa la definizione dei criteri di selezione dei progetti e la preparazione dei bandi di gara), sorveglianza, monitoraggio e valutazione di azioni finanziate con fondi comunitari. Valutazione Ambientale Strategica (VAS) di piani e programmi ai sensi della Direttiva 2001/42/CE (Programma Operativo FESR ; Programma di Sviluppo Rurale FEASR ; Programma Operativo FSE ). Sistematizzazione, elaborazione ed aggiornamento di dati sullo stato dell'ambiente e le risorse naturali (Integrazione della valutazione ex Ante Ambientale del Programma Operativo Regionale Basilicata ). Partecipazione a gruppi di interregionali (GLO: Acque e Imprese e Ambiente nei RAITA; GdL: La valutazione ambientale dei PIT) istituiti nell ambito dell attività della Rete Nazionale delle Autorità Ambientali e delle Autorità di Programmazione dei Fondi Strutturali comunitari Referente della Regione Basilicata nell ambito del gruppo di VAS del Programma Operativo Interregionale Attrattori Culturali, Naturali e Turismo - Quadro Strategico Nazionale Membro del Tavolo tecnico-giuridico istituito dalla Regione Basilicata con Determina del Dirigente Generale della Presidenza della Giunta regionale n /D del relativo al Decreto Ministero Economico 25/2/2008. Partecipazione della Regione Basilicata alla individuazione della tipologia, delle procedure e della metodologia di selezione dirette alla realizzazione, su un sito del territorio nazionale, di un centro di servizi tecnologici e di ricerca ad lato livello nel settore dei rifiuti radioattivi giugno 2004 CSEA TORINO - c.so Trento, 13 Tipo di azienda o settore Ente di formazione professionale Tipo di impiego Docenza Principali mansioni e responsabilità Docenza relativa alla seguente materia: Politica ambientale comunitaria nell ambito del MASTER universitario di secondo livello RECPOLIS - Manager di filiera per l'innovazione del recupero dei centri storici nell ambito dei processi di Agenda 21 Locale Università della Basilicata Pagina 2 - Curriculum vitae di Teresa Andriani

3 da ottobre 2002 a giugno 2003 Comune di Adelfia ADELFIA (BA), via Vittorio Emanuele n. 122 Tipo di azienda o settore Pubblica Amministrazione Tipo di impiego Esperto difesa del suolo Incarico professionale Principali mansioni e responsabilità Coordinamento tecnico scientifico nell ambito dell attivazione di processi di Agenda 21 Locale (POR Puglia ) di un consorzio di 10 comuni dell area metropolitana di Bari (Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Binetto, Bitetto, Grumo Appula, Palo del Colle, Toritto, Sannicandro di Bari e Valenzano). Redazione della Relazione sullo Stato dell Ambiente (RSA) e del Piano d Azione Ambientale (PAA) dell area metropolitana di Bari. Comunicazione sui temi di Agenda21Locale e conduzione dei Forum tematici previsti all interno del processo di A21L. da 11 settembre 2000 a 11 luglio 2001 Provincia di Bari Ufficio Acque, Parchi e Protezione Civile BARI, via Spalato n.19 Tipo di azienda o settore Pubblica Amministrazione Tipo di impiego Collaborazione coordinata e continuativa in qualità di Promotore di Ecosviluppo Principali mansioni e responsabilità Attività di assistenza tecnica per conto della Regione Puglia presso il Centro Territoriale per l'ecosviluppo (CTE) della Provincia di Bari Animazione territoriale, sensibilizzazione e comunicazione ambientale. Promozione dello sviluppo sostenibile attraverso la conoscenza delle potenzialità locali e organizzando eventi culturali e formativi capaci di aggregare i soggetti coinvolti nei processi di sviluppo. Assistenza tecnica ai comuni della provincia di Bari finalizzata alla progettazione comunitaria in materia ambientale. Attività di assistenza tecnica in materia ambientale presso l ufficio Acque, Parchi e Protezione Civile della Provincia di Bari. Collaborazione alla redazione del Piano Provinciale di Coordinamento Territoriale e del Piano Antincendio Boschivo Anno Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità da dicembre 1996 a febbraio 1997 Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Istituto Internaz. di Studi Federiciani Area di Ricerca di Potenza LAGOPESOLE (PZ) Via Federico II di Svevia - Castello di Lagopesole Ente di Ricerca Attività di ricerca scientifica Ricerche nel campo della Scienza e Tecnologia dei Beni Culturali da dicembre 1995 a giugno 1998 Università degli Studi di Bari Dipartimento Geomineralogico BARI Campus Universitario - Palazzo di Scienze della Terra via E. Orabona n.4 Tipo di azienda o settore Pubblica Amministrazione Tipo di impiego Attività di ricerca scientifica Principali mansioni e responsabilità Attività di ricerca nel campo dell archeometria. Ricerche nel campo di metodi non distruttivi nell ambito della tecnologia dei Beni Culturali. Pagina 3 - Curriculum vitae di Teresa Andriani

4 ISTRUZIONE E FORMAZIONE 23 aprile 2008 La VAS nella programmazione : situazione e prospettive. Attestato di partecipazione 13 dicembre 2007 La gestione delle procedure di appalto: criticità e soluzioni possibili nel contesto regionale Attestato di partecipazione da 08 ottobre dicembre 2007 (durata attività formativa: 192 ore) Corso di formazione di Base e Specialistico sui GIS Frequenza con profitto giugno 2007 Corso di base sulla Valutazione d Impatto Ambientale (VIA) Attestato di frequenza da 11 dicembre dicembre 2006 Organizzazione Pubblica e Funzionamento della PA Qualifica conseguita Attestato di frequenza da 15 luglio luglio 2006 La Strategia di Goteborg nella Programmazione Qualifica conseguita Attestato di partecipazione Qualifica conseguita da 6 novembre aprile 2004 (durata attività formativa: 155 ore) Sistemi esperti di supporto alle decisioni Metodi: VISPA (Valutazione integrata per la scelta tra progetti Alternativi), Analisi gerarchica, ELECRE, AMACI (Analisi a Multi Attributi, Conflitto e Incertezza). Attestato di frequenza con profitto Pagina 4 - Curriculum vitae di Teresa Andriani

5 da luglio 2001 a giugno 2002 (durata attività formativa: 1600 ore) Arco Felice di POZZUOLI (NA) Comprensorio Olivetti Fondi Strutturali, sviluppo sostenibile, valutazione ambientale, pianificazione e programmazione strategica, progettazione comunitaria, normativa comunitaria, normativa comunitaria ambientale, pubblica amministrazione, comunicazione e team building Esperto Assistenza Tecnica per lo sviluppo sostenibile QCS Italia Frequenza con profitto. maggio - giugno 2001 (durata attività formativa: 48 ore) Det Norske Veritas (DNV) Knowledge Institute Ente di Certificazione Certificazione ambientale, norme ISO ed EMAS, sistemi di gestione ambientale (SGA), manuali di gestione ambientale, fasi del processo di certificazione, audit ambientale di primo, secondo e terzo livello. Auditing in azienda Auditor / Lead Auditor - Environmental Management System da aprile 2000 a luglio 2002 (durata attività formativa: 240 ore) Centro Psicopedagogico per la Ricerca e la Formazione all Apprendimento/Cambiamento attivo Macroscopio - BARI Società Italiana Biosistemica Applicazione dei principi ecologici alle relazioni umane, la Comunicazione individuale e di gruppo, la Gestione delle riunioni basate sulla Discussione, la Pianificazione e l Apprendimento Attivo, la Relazione di Aiuto, la Facilitazione come motore della partecipazione. Facilitatore della Comunicazione 1 livello Counselor Biosistemico Frequenza con profitto Facilitatore della Comunicazione 2 livello Counselor Biosistemico Frequenza con profitto Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) da aprile 2000 a luglio 2000 (durata attività formativa 420 ore) Regione Puglia Unità Regionale di Coordinamento per l Educazione e la Formazione Ambientale in Puglia (URCEFAP) Corso di specializzazione post-laurea (P.O.M /I/1 Parco Progetti: una rete per lo sviluppo locale ) per promotori di ecosviluppo promosso dalla Regione Puglia. Materie: aree protette, gestione rifiuti, educazione ambientale, attività imprenditoriale ambientale, sviluppo locale, comunicazione ambientale, certificazione ambientale (EMAS, Ecolabel, ecc), progettazione su fondi comunitari, POR Puglia Promotore di Ecosviluppo - Frequenza con profitto Formazione post-laurea dal 22 giugno1998 al 26 giugno 1998 Università di Pisa - Consorzio Universitario della Spezia Istituto di Geofisica ed Ambiente Marino Geofisica, geologia marina, applicazioni ambientali della geofisica marina. Metodologie di misura in geofisica marina ed interpretazione dei rilevamenti. Strumenti e metodi di rilevazione finalizzati alla definizione della natura delle strutture geologiche, per localizzare le risorse naturali e per il controllo ambientale. Master in Tecniche Geofisiche della Geologia marina Livello nella classificazione nazionale Master universitario di primo livello - 5A (ISCED 97) (se pertinente) Pagina 5 - Curriculum vitae di Teresa Andriani

6 dal 19 al 28 novembre 1997 (durata 50 ore) Università degli Studi di Bari Facoltà di Scienze MM.FF.NN - Dipartimento di Geologia e Geofisica Analisi dei bacini sedimentari Attestato di partecipazione Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) da febbraio 1997 a marzo 2000 (durata tre anni accademici) Università degli Studi di Bari Facoltà di Scienze MM.FF.NN - Dipartimento di Geologia e Geofisica Organizzazione e realizzazione di campagne di acquisizione di dati geofisici (gravimetria, geoelettrica, magnetotellurica). Coordinamento attività di ricerca in collaborazione con ENI-Agip S.p.A ed Istituto Internazionale di Vulcanologia - CNR di Catania Elaborazione, modellizzazione ed inversione di dati geofisici (gravimetrici, magnetici, elettrici ed elettromagnetici). Elaborazione di modelli multiparametrici di interpretazione congiunta di dati di differente natura fisica. Dottore di Ricerca in Scienze della Terra, curriculum fisica terrestre Titolo di Dottore di Ricerca 6 (ISCED 97) Campo di studio 44 - Physical sciences Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) da ottobre 1997 a luglio 1998 (durata del corso un anno accademico) Università degli Studi di Bari Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Mineralogia, mineralogia applicata, petrografia, petrografia applicata. Mineralogia e petrografia applicate ai Beni Culturali. Attività di laboratorio. Perfezionamento in mineralogia e petrografia Titolo di studio post-laurea - 5A (ISCED 97) Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) da novembre 1996 a settembre 1997 (durata del corso un anno accademico) Terza Università degli Studi di Roma Dipartimento di Scienze dell Educazione Aspetti teorici, tecnici e pratici relativi all'utilizzazione delle tecnologie multimediali nell'ambito dell'insegnamento presso la scuola primaria o secondaria. Perfezionamento in Tecnologie per l insegnamento Titolo di studio post-laurea - 5A (ISCED 97) Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) da ottobre 1996 a luglio 1997 (durata del corso un anno accademico) Università degli Studi di Bari Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Corso di formazione post-laurea in didattica della matematica e della fisica. Materie: programmi ministeriali, teorie dell apprendimento e metodologie didattiche innovative per l insegnamento della matematica e della fisica, software e strumenti informatici finalizzati al miglioramento delle tecniche di insegnamento, sviluppo storico delle discipline e loro epistemologia. Perfezionamento in Didattica della matematica Titolo di studio post-laurea - 5A (ISCED 97) Pagina 6 - Curriculum vitae di Teresa Andriani

7 novembre 1996 Università degli Studi di Bari Rilevamento geologico, geologia applicata, geofisica applicata. Normativa di settore. Abilitazione all esercizio della professione di geologo da novembre 1990 a dicembre 1995 Università degli Studi di Bari Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Formazione scientifica di base : fisica (1 e 2), chimica, matematica, geografia generale, geografia fisica. Formazione specifica: geomorfologia, mineralogia, mineralogia dei sedimenti e dei suoli, petrografia, paleontologia, geologia generale, geologia strutturale, geologia applicata, rilevamento geologico, topografia e cartografia, fisica terrestre, geofisica, geofisica applicata, geodinamica. Laurea in scienze geologiche - voto: 110/110 Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Diploma di Laurea (vecchio ordinamento)- livello: 5A (ISCED 97) - campo di studio 44 - Physical sciences da settembre 1982 a luglio 1987 Liceo Classico Leonardo da Vinci - Molfetta (BA) Lingua e letteratura italiana, latina e greca; inglese; storia e filosofia; matematica e fisica; chimica e biologia; storia dell arte. Diploma di Maturità Classica - voto: 56/60 Livello nella classificazione Diploma di istruzione secondaria superiore 3A (ISCED 97) nazionale (se pertinente) Pagina 7 - Curriculum vitae di Teresa Andriani

8 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI PRIMA LINGUA Italiano ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Inglese Ottima Buona Buona CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE PATENTE O PATENTI Buone capacità relazionali, maturate negli anni di sia in ambito universitario che presso la pubblica amministrazione, potenziate anche a seguito di un corso professionale di counseling, della durata di due anni e dell attività di volontariato svolta presso preso la sede del WWF di Molfetta (BA) e del GVS di Potenza operante nell ambito della cooperazione internazionale (adozioni a distanza, microprogetti di sviluppo locale in paesi terzi, ecc.). Esperienza lavorativa in contesti di di gruppo (task force) ed in rete accresciuta nell ambito dell attività lavorativa presso il MATTM. Progettazione e gestione di attività in contesti organizzativi complessi sviluppata nell arco dell attività lavorativa in particolare in ambito PA. Coordinamento gruppi di maturata nell ambito dell attività lavorativa presso il CTE della Provincia di Bari. Gestione e realizzazione di progetti di ricerca e attività sperimentali maturata in ambito universitario. Nello stesso ambito sono state acquisite capacità di organizzare e condurre campagne di acquisizione dati anche in situazioni ambientali sfavorevoli. Organizzazione di eventi, convegni e attività di animazione territoriale realizzati nell ambito dell attività associazionistica. Propensione al cambiamento e all innovazione desumibile dall evoluzione stessa del percorso formativo e professionale. Competenze informatiche: Uso corrente dei seguenti pacchetti operativi in ambiente Windows XP - Professional: Microsoft Office, Internet Explorer, Outlook, WinSurf, WinGraph, AutoCAD, GPS Survey, ArcView, ArcGIS, Photoshop, Corel Draw. Gestione e trattamento dati (topografici, geofisici) in ambiente DIGITAL-UNIX. Capacità tecniche: Acquisizione, elaborazione ed interpretazione di dati geofisici (gravimetrici, geoelettrici, magnetotellurici). Acquisizione ed elaborazione di dati GPS (Global Positioning System). Utilizzo delle seguenti tecniche analitiche: Microscopia Ottica, Fluorescenza a Raggi-X (FRX), Diffrattometria a Raggi-X, SEM (Scanning Electron Microscopy)-EDS (Energy Dispersive Spectrometry). Membro e vicepresidente di un associazione culturale ( Funny Film ) che ha come mission la promozione e la valorizzazione della cultura cinematografica, nonché la produzione di prodotti multimediali originali (cortometraggi, spot, documentari) anche al fine di attivare un coinvolgimento collettivo nel quadro di attività culturali mediante gli strumenti della comunicazione sociale ed audiovisiva. I prodotti multimediali realizzati hanno ricevuto numerosi riconoscimenti in ambito nazionale (Centenario CGIL: Cinema Teatro e Lavoro -Terni 14 maggio 2006; CortoDrome - Fasano 2005; Lucania Film Festival 2006; Effetto Pace - San Giorgio al Sannio BN- 2007) e comunitario (European Entrepreneurship Video Award 2009). Esecutore BLSD Rianimazione Cardiopolmonare di Base e Defibrillazione Precoce per la Comunità Attestato rilasciato dall IRC - POTENZA 2008 Patente di guida categoria B Pagina 8 - Curriculum vitae di Teresa Andriani

9 ULTERIORI INFORMAZIONI ALTRI TITOLI ARTICOLI E PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE Vincitrice di una Borsa di Studio post dottorato della durata di due anni per ricerche nel settore della geofisica applicata presso l Università degli Studi di Bari Agosto Certificato di lodevole servizio prestato presso il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, area funzionale C, posizione economica C2 del C.C.N.L. del comparto Ministeri dal al Andriani T. La procedura di Valutazione d'impatto Ambientale (VIA) di opere strategiche di interesse nazionale. Quale VIA per il Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi - Volontariato 2000 Basilicata - Anno 3 num gennaio 2004 pp. 11. Andriani T. et al.: Structural features of the Middle Tirso Valley (Central Sardinia-Italy) from geoelectrical and gravity data (2001) - Annali di Geofisica vol. 44, n. 4, pp Andriani T et al. Deep structure of the Umbria Apennine crust from magnetotelluric and gravity data (2000) Atti del convegno della Società Geologica Italiana e Università degli Studi di Perugia Evoluzione Geologica e Geodinamica dell Appennino pp. n Andriani T et al.: Chemical characterization of obsidians from different Mediterranean sources by non-destructive SEM-EDS analytical method Journal of Archaeological Science (1999) 26, pp Andriani et al. Confronto tra metodologia GPS e misure gravimetriche per la determinazione dell ondulazione geoidica Riassunti Estesi delle Comunicazioni del 17 Convegno Nazionale GNGTS (1998) pp 64. Andriani T et al.: Misure di GPS per la determinazione del geoide nelle zona etnea. (1998) Atti 2a Conferenza ASITA - vol I, pp Andriani T et al. Rilievo gravimetrico lungo l allineamento Tindari-Letojanni: dati preliminari (1998) Atti del XIV convegno scientifico del GNV pp.115. Andriani T et al. Studio geofisico - strutturale della Media Valle del Tirso (Sardegna) e considerazioni vulcano - tettoniche Atti del 15 Convegno Nazionale GNGTS (1996) pp 28. REPORTING E VALUTAZIONE Partecipazione al gruppo di redazione dei seguenti rapporti di valutazione. Valutazione ambientale del Programma Attuativo Regionale FAS (Regione Basilicata) Rapporto Ambientale preliminare - D.G.R. n. 444 del 16/03/2009 Valutazione ambientale del Programma Triennale di Forestazione (Regione Basilicata) Rapporto Ambientale - D.G.R. n. 78 del 20/01/ Valutazione ambientale del Piano di Indirizzo Energetico Ambientale Regionale (Regione Basilicata) Rapporto Ambientale D.G.R. n del 22/07/2009. Programma di Sviluppo Rurale FEASR (Regione Basilicata) - Rapporto Ambientale - D.G.R. n del 10/08/2006. Programma Operativo FESR (Regione Basilicata) - Rapporto Ambientale D.G.R. n del 10/08/2006. Programma Operativo FSE (Regione Basilicata) Documento di consultazione preliminare per le autorità competenti - D.G.R. n del 10/08/2006. Documento di Integrazione della valutazione ex Ante Ambientale del Programma Operativo Regionale Basilicata Potenza, 19 febbraio D.C.R. n. 951 del 16/02/2005. Relazione sullo Stato dell Ambiente (RSA) e Piano d Azione Ambientale (PAA) dell area metropolitana di Bari- A21L dei comuni del Bacino Bari 3 Regione Puglia (2003) Pagina 9 - Curriculum vitae di Teresa Andriani

10 INTERVENTI A CONVEGNI E SEMINARI Workshop La pubblica amministrazione per lo sviluppo locale Interreg III C - MODELE (Potenza, 21 giugno 2005) - Titolo interventi: 1- I regimi di aiuto alle imprese come strumento per lo sviluppo sostenibile 2 Semplificazione amministrativa ed autorizzazioni ambientali Autori: Andriani T., Lambiase S. Convegno Il PIT Marmo Platano - Melandro: coesione, innovazione, ed integrazione per un nuovo modello di governance locale (Sasso di Castalda PZ 26 gennaio 2004) - Titolo comunicazione: L integrazione della componente ambientale nel PIT Marmo Platano Meandro Autore: Andriani T. Forum A21L Comuni Bacino Bari 3 - Sessione tematica Ambiente, salute e qualità della vita (BARI 5 maggio 2003) Titolo comunicazione: La gestione dei rifiuti nel Bacino BA 3 Autore: Andriani T. Convegni di organizzati da: Società Geologica Italiana, Gruppo Nazionale per la Vulcanologia (CNR) Gruppo Nazionale di Geofisica della Terra Solida (CNR), Federazione Italiana delle Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali e Ambientali ( ) Interventi di carattere scientifico riguardanti studi e ricerche nel settore della geofisica applicata (Riferimenti nella sezione Articoli e Pubblicazioni) Congressi internazionali: The XIII Int. Congress of Prehistoric and Protohistoric Sciences (UISPP) Forlì 8-14 Sett. 1996, The Spanish-Italian Meeting on Clay Minerals - Granada, Spain, Sept Interventi su Non destructive analytical method (SEM-EDS) to discriminate obsidian archaeological artefacts Andriani et al.. PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, SEMINARI, WORKSHOP Seminario: Tecnologie di Telerilevamento a supporto delle azioni di controllo e governo del territorio Arco Felice di POZZUOLI (NA) 19 febbraio 2008 FORMEZ Centro Formazione Sudi. Workshop inter-regionale Il monitoraggio nel processo di VAS e gli strumenti per l integrazione della dimensione ambientale in fase attuativa ROMA 12 febbraio FORMEZ Centro Formazione Sudi. Seminario: Ambiente ed energia per lo sviluppo sostenibile ROMA 11 novembre 2005 MATTM. Seminario di presentazione delle Linee guida per la progettazione integrata del paesaggio POTENZA 11 febbraio 2005 Regione Basilicata. Convegno L acqua a metà del guado La seconda fase del QCS e l applicazione della direttiva quadro 2000/60/CE MATERA 30 gennaio 2004 Regione Basilicata. Seminario di presentazione della Circolare attuativa della legge di agevolazione 488/Ambiente ROMA 12 novembre 2003 MATTM. Convegno L ambiente nei Programmi di Sviluppo Locale. L esperienza dei fondi strutturali Milano, 10 ottobre 2003 Politecnico di Milano. Seminario di preparazione della sessione comunitaria del Consiglio Regionale Attuazione e prospettive dei PIT MATERA 23 giugno 2003 Regione Basilicata. Giornata di Studi Possibili applicazioni delle tecniche di Ingegneria Naturalistica alla realtà territoriale della Basilicata POTENZA 30 Novembre 2001 Associazione Italiana per la Ingegneria Naturalistica (AIPIN). Convegno internazionale La biodiversità nelle politiche ambientali Gargnano (BS), ottobre 2001 Regione Lombardia e Università degli Studi di Milano. Seminario nazionale CTN Conservazione della Natura Biodiversità: monitoraggio e indicatori ambientali Saint Vincent (AO), ottobre 2001 APAT. ALLEGATI Nessuno Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi del DPR 445/2000, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali. Potenza, 14 maggio 2009 Pagina 10 - Curriculum vitae di Teresa Andriani NOME E COGNOME (FIRMA)

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI PUGLIA SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE Antonio Buonavoglia & Vincenzo Barbieri Planetek Italia s.r.l. n 2/2004 pagg. 32-36 PREMESSA Il progetto

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice)

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) All Università degli Studi di Udine Ripartizione del personale Ufficio Concorsi Via Palladio 8 33100 UDINE Il sottoscritto...

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato

Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato IL DIRETTORE GENERALE Premesso che: Puglia Sviluppo S.p.A. è

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE Verbale n. 10 del 5 Novembre 2014 RIUNIONE Il giorno 5 Novembre 2014, alle ore 10.40, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi del Sannio, si è riunito per discutere sugli argomenti iscritti

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

P R E S E N T A ZI ONE

P R E S E N T A ZI ONE Continuing Education Seminars LA PIANIFICAZIONE DI DISTRETTO IDROGRAFICO NEL CONTESTO NAZIONALE ED EUROPEO 15 e 22 Maggio - 12 e 19 Giugno 2015, ore 14.00-18.00 Aula A Ingegneria sede didattica - Campus

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO 9749 31/10/2012 Identificativo Atto n. 766 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO APPROVAZIONE DEI REQUISITI E DELLE MODALITÀ OPERATIVE PER LA RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL'ALBO REGIONALE

Dettagli