CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giovanni Chilin. Nome. Alessandria, 29 gennaio Luogo e data di nascita

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giovanni Chilin. Nome. Alessandria, 29 gennaio 1967. Luogo e data di nascita"

Transcript

1 Aggiornamento al I semestre 2011 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Luogo e data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio istituzionale Giovanni Chilin Alessandria, 29 gennaio 1967 Collaboratore professionale sanitario esperto Infermiere titolare Posizione Organizzativa Corso di laurea in infermieristica Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo di Alessandria Coordinamento corso di laurea in infermieristica presso S.C. Gestione e sviluppo del personale Corso di laurea TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titolo di studio Altri titoli di studio e professionali Laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche presso l Università di Genova, Facoltà di Medicina e Chirurgia in data 19 Luglio 2007 riportando la seguente votazione:110/110lode. Discussione della tesi: La movimentazione manuale da carico: studio descrittivo in tre aziende ospedaliere su inidoneità da parte del personale infermieristico. Progettazione di una scheda di allocazione per il personale infermieristico non idoneo. - Diploma Universitario di Dirigente e Docente di Scienze Infermieristiche (D.D.S.I.) presso l Università di Genova Facoltà di Medicina e Chirurgia, Scuola diretta per Fini Speciali in data 26 Novembre 1999 riportando la seguente votazione: 70/70 lode. Discussione della tesi sperimentale: Progettazione di un corso di formazione per infermieri dell Azienda Ospedaliera di Alessandria sull educazione e trattamento del paziente diabetico: strategia che avvalora le teorie motivazionali dell organizzazione del lavoro. - Diploma di Stato per l esercizio della professione di Infermiere Professionale presso la Scuola Infermieri Professionali dell ex U.S.S.L n.70 di Alessandria, ora Azienda Ospedaliera SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo in data 1 luglio 1993 riportando le seguenti votazioni: prova scritta 60/70 ; prova orale 70/70; prova pratica 70/70 - Maturità professionale per odontotecnici presso IPIA Via Lumelli 22 Alessandria in data 7 Luglio 1987 con votazione di 58/sessantesimi

2 Esperienze professionali (incarichi ricoperti in ordine decrescente di data) Azienda Ospedaliera di Alessandria: - Dal novembre 2006 coordinatore teorico pratico Corso di Laurea in Infermieristica Sede di Alessandria Facoltà di medicina, chirurgia e scienze della salute Università del Piemonte Orientale A Avogadro - Dal novembre 2005 assegnazione di attività di coordinamento organizzativo del personale infermieristico presso SOS di Rianimazione sino al mese di Novembre Dal ottobre 2001 assegnazione di attività di tutor clinico presso il Corso di Laurea in Infermieristica Sede di Alessandria sino al novembre Dal luglio 2000 assegnazione di attività di coordinamento organizzativo del personale infermieristico presso UOA di Urologia sino all ottobre 2001; - Assunzione nel 1993 quale infermiere presso UOA di Neurochirurgia e UUOOAA Gastroenterologia e Diabetologia sino al luglio del 2000 Capacità linguistiche Lingua Livello Parlato Livello Scritto inglese discreto buono Capacità nell uso delle tecnologie Conoscenza dei seguenti programmi informatici: ottima conoscenza di Word, ottima conoscenza di Power Point, ottima conoscenza di Excel, discreta conoscenza di Access Utilizzo delle maggiori banche date: Pubmed, Cochrane, Cinahl per la creazione di percorsi metodologicamente corretti per una ricerca bibliografica atta ad oggettivare le migliori evidenze in ambito assistenziale. Altro (partecipazione a convegni e seminari, pubblicazioni, collaborazione a riviste, ecc., ed ogni altra informazione che il dipendente ritiene di dover pubblicare) Utilizzo dei seguenti software per la gestione del personale e calcolo del fabbisogno di personale:mondoedp, TabMaker, Euplan IBM. Partecipazione ad attività didattiche e progetti formativi ed organizzativi: - Membro della Commissione per la progettazione e l'istituzione del Master 1 livello per infermieri in area critica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro". Nomina da parte del Direttore del Master Ch.mo Prof. Gian Carlo Avanzi con lettera del 27/06/ Progetto evento formativo Anno 2007 ASL 11 Vercelli: L'evoluzione del ruolo e delle responsabilità dei coordinatori ASL 11 Vercelli - Progetto obiettivo presso SOS Rianimazione Azienda Ospedaliera S.S. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria: "MCQ Il gruppo multidisciplinare nei percorsi diagnostici terapeutici ed assistenziali della terapia intensiva" Certificazione da parte del Responsabile SOS Rianimazione Dott.ssa Nicoletta Vivaldi. - Rappresentante infermieristico Gruppo di Coordinamento locale delle donazioni dei prelievi di organi e tessuti. Nomina da parte del coordinamento locale dell'azienda Ospedaliera S.S. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo - Membro del Comitato Tecnico-Scientifico del Master di Primo Livello in Management Infermieristico per le funzioni di Coordinamento presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro". Nomina da parte del Direttore del Master Ch.mo Prof. Massimiliano Panella con verbale datato 21/09/05. - Nomina di Coordinatore delle attività professionalizzanti per gli studenti iscritti al Corso di Master di I livello in management infermieristico per le funzioni di coordinamento presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università del Piemonte orientale Amedeo Avogadro. Nomina da parte del Coordinatore didattico Ernesto Mele - Membro della commissione per la progettazione e l'istituzione della

3 Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro". Nomina da parte del Vice Preside Chiarissimo Prof. Nicola Surico con lettera del 4 ottobre La certificazione di conformità alla norma UNI EN ISO 9001: 2000 nelle strutture di anestesia e rianimazione. Pubblicazione poster. 60 Congresso SIAARTI Bastia Umbra (PG) Ottobre Analisi del bisogno formativo del personale del DEA dell'azienda Ospedaliera di Alessandria: ricerca descrittiva. Progetto per la formazione permanente del DEA piano 2002/2003. Autore del poster presentato al secondo Congresso Regionale S.I.M.E.U. Piemonte Valle D'Aosta. Asti 7 Giugno Progetto obiettivo: "Costruzione di un progetto formativo per gli affiancatori della ASO di Alessandria", Università degli studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", Corso di laurea di Infermiere, Sede di Alessandria, 1 Agosto Progetto obiettivo: "Costruzione di un progetto pedagogico di anno per gli studenti del Corso di laurea di Infermiere", Università degli studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", Corso di laurea di Infermiere, Sede di Alessandria, Alessandria 1 luglio Progetto obiettivo: "Costruzione di un progetto formativo per gli infermieri dell'aso di Alessandria accreditato ECM: le scale di valutazione", Università degli studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", corso di laurea per Infermieri, Sede di Alessandria, Alessandria 30 giugno Progetto Obiettivo: "Costruzione di un progetto formativo per gli infermieri dell'aso di Alessandria accreditato ECM: documentare l'agire infermieristico", Università degli studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", Corso di Laurea per infermiere, Sede di Alessandria, Alessandria 30 giugno Progetto obiettivo: Costruzione di un progetto di studio per le attività di apprendimento clinico per gli studenti del corso di Laurea di Infermiere", Università degli sudi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", Corso di Laurea di Infermiere, Sede di Alessandria, Alessandria 6 gennaio Progetto obiettivo: "Costruzione di una dispensa di check list per gli studenti del corso di Laurea per infermieri", Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", Corso di Laurea per Infermieri, Sede di Alessandria, Alessandria 30 settembre Progettazione di un corso di formazione per infermieri dell'azienda Ospedaliera di Alessandria sull'educazione e trattamento del paziente diabetico: strategia che avvalora le teorie motivazionali dell'organizzazione del lavoro. Dall'analisi del bisogno formativo alla valutazione del corso. Responsabile del progetto. Tesi sperimentale per il conseguimento del Diploma di Dirigente e Docente di Scienze Infermieristiche Anno Accademico 1998/99. Sedi: Azienda Ospedaliera di Alessandria e Istituto G. Gaslini. - Definizione del bisogno formativo delle Vigilatrici d'infanzia che operano in Unità Operative specialistiche, per la gestione infermieristica del paziente malato cronico in età adolescenziale e post adolescenziale. Progetto straordinario di formazione, riqualificazione, aggiornamento del personale dell'istituto G. Gaslini, nell'ambito del Piano attuativo di riorganizzazione dei Servizi.Biennio Tirocinio formativo Anno Accademico 1998/99 Scuola Diretta per Fini speciali per Dirigente e Docente di Scienze Infermieristiche. Sede: Istituto G. Gaslini Genova. - Individuazione di modalità di accoglienza di un paziente presso una struttura ospedaliera pediatrica. Costruzione e validazione di strumenti per individuare indicatori strutturali e comportamentali per accogliere il paziente di età pediatrica. Tirocinio formativo Anno Accademico 1997/98 Scuola Diretta per Fini speciali per Dirigente e Docente di Scienze

4 Infermieristiche. Sede: Istituto G. Gaslini Genova. Relatore a corsi di aggiornamento, giornate di studio, tesi di diploma/laurea: Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica. Relatore della tesi di Laurea: Anno Accademico 2005/06 "Criteri di individuazione di protocolli assistenziali multidisciplinari nel bambino con thalassemia" Discussione della tesi novembre 200 Relatore della tesi di Laurea: Anno Accademico 2005/06 "L'aspirazione endotracheale nel paziente traumatizzato cranico" Discussione della tesi novembre Relatore della tesi di Laurea: Anno Accademico 2004/05 "La conoscenza dei prodromi dello stroke nei pazienti ospedalizzati con diagnosi di primo ictus: studio descrittivo" Discussione della tesi novembre 2005 Relatore della tesi di Laurea: Anno Accademico 2004/05 "Assistenza infermieristica territoriale: ricerca osservazionale per la descrizione dello stato dell'arte dell'assistenza domiciliare al paziente neoplastico presso l'asl 20 di Alessandria" Discussione della tesi novembre 2005 diploma: Anno Accademico 2002/03 "A.I.D.S. e prevenzione: un'esperienza in educazione sanitaria" Discussione della tesi novembre diploma: Anno Accademico 2002/03 "Status e ruolo dell'infermiere nella società odierna: ricerca su un campione di studenti in due scuole medie superiori di Alessandria" Discussione della tesi novembre diploma: Anno Accademico 2001/02 " Evidenza scientifica costruzione di una scheda relativa alla prestazione "Cura Igienica" Discussione della tesi: novembre diploma: Anno Accademico 2001/02 " Risoluzione del problema per tentativi ed errori o problem solving scientifico: confronto di due protocolli per le prevenzione delle lesioni da compressione Discussione della tesi: novembre diploma: Anno Accademico 2001/02 " Opportunità dell'affiancamento degli studenti del corso di Diploma di infermiere". Discussione della tesi: novembre diploma: Anno Accademico 2001/02 " Il sondaggio gastrico per la nutrizione enterale metodologie a confronto" Discussione della tesi: novembre 2002.

5 diploma: Anno Accademico 2000/01 " La morte: il vissuto degli infermieri dell'azienda Ospedaliera di Alessandria : ricerca infermieristica qualitativa. Discussione della tesi: novembre Azienda Ospedaliera "SS Antonio e Biagio e C. Arrigo" Alessandria. Corso di aggiornamento accreditato ECM: "Le scale di valutazione multidimensionale". Alessandria dicembre ( - Enaform. Corso di aggiornamento accreditato ECM: "Due strumenti per l'analisi dei bisogni del paziente: le diagnosi infermieristiche ed il modello bifocale". Treviso dicembre Azienda Ospedaliera "SS Antonio e Biagio e C. Arrigo" Alessandria - Università degli studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro" Corso: "Le attività di apprendimento clinico attraverso la definizione e l'acquisizione delle core competenze". Alessandria gennaio Comitato Infermieri Dirigenti - CNAI. Giornata di studio: " Professionalità, responsabilità, carriera dell'infermiere nell'applicazione del contratto di lavoro." Alessandria 1 giugno Azienda Ospedaliera "SS. Antonio e Biagio- C.Arrigo" Alessandria - Università degli studi del Piemonte orientale " Amedeo Avogadro" Diploma universitario per infermiere. Corso: "aggiornamento per tutors ed affiancatori del D.U. per infermiere". Alessandria 10 febbraio Università di Genova. Scuola diretta a fini speciali di Dirigente e Docente di Scienze Infermieristiche. Convegno: "La professione infermieristica per una moderna sanità. Responsabilità professionali alla vigilia del 3 millennio". Genova 5 ottobre Università di Genova. Scuola diretta a fini speciali di Dirigente e Docente di Scienze Infermieristiche. Giornata di studio: "Ruolo, funzioni, attività del dirigente infermieristico: situazione attuale e prospettive future". Genova 6 maggio Università di Genova. Scuola diretta a fini speciali di Dirigenti e Docenti di Scienze Infermieristiche. Giornata di studio: "La qualità e l'assistenza infermieristica verso il 2000". Genova 29 aprile Partecipazione a corsi di aggiornamento, giornate di studio in qualità di uditore: - IPASVI Alessandria Giornate di studio: "L'apprendimento attraverso le metodologie del Problem Based Learning nei percorsi formativi per le professioni sanitarie" Alessandria 9, 10 e 11/12/09. Crediti ECM 17 - Centro ricerca e formazione. Corso di aggiornamento "Il project management: tecniche e strumenti" Padova 25 e 26/09/2008. Crediti ECM 18 - ARES Piemonte. Corso di aggiornamento: "La formazione sul campo: metodologie, esperienze, prospettive. Biella 26/05/08 Crediti ECM 5 - Azienda Ospedaliera San Giovanni Battista di Torino. Corso di formazione " Gli Infermieri inseriti nei gruppi interdisciplinari cure e nei centri di accoglienza e servizi" Torino, 13/11/2004. Crediti ECM Azienda Ospedaliera di Alessandria. Evento formativo " Attualità e problemi in organizzazione ospedaliera: la sfida aziendale". Alessandria maggio 2004 Crediti ECM 8 - Azienda Ospedaliera di Alessandria. Corso di aggiornamento: "EBM medicina basata sulle prove di efficacia". Alessandria novembre 2003 Crediti ECM Federazione IPASVI. XIII Congresso nazionale: "Le nuove frontiere della salute. Il progetto degli infermieri per una sanità al servizio dei cittadini". Roma settembre Crediti ECM Lauri formazione. Corso: "Il tutorato clinico nella formazione infermieristica universitaria". Milano 29 giugno Crediti ECM 8.

6 - Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e C. Arrigo Alessandria. Corso di aggiornamento: " "Il manuale della qualità". Alessandria Giugno SIMEU. Congresso Regionale. Presentazione poster: "Ricerca descrittiva: analisi del bisogno formativo espresso dal personale operante presso il DEA dell'azienda Ospedaliera di Alessandria". Asti 7 giugno Azienda Ospedaliera "Maggiore della Carità" Novara. Giornate di studio: "metodologia della ricerca V/S percorsi di tesi". Novara marzo Collegio Interprovinciale IPASVI di Novara e Verbania. Convegno "Scenari futuri della formazione infermieristica alla luce della riforma universitaria" Novara 20 Ottobre Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e C. Arrigo. Giornata di studio per tutors ed affiancatori di tirocinio del DU infermieri: " Le attività di apprendimento clinico attraverso la definizione e l'acquisizione delle core competenze. Alessandria luglio Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e C. Arrigo. Seminario: "La cultura infermieristica basata sull'evidenza: un impegno per il futuro". Alessandria 6 giugno CEREF. Corso: " La valutazione del personale." Padova aprile CNAI. Convegno Nazionale: "Linee guida per l'assistenza Infermieristica". Marina di massa ottobre Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e C. Arrigo. Corso di Aggiornamento: "Nuovo quadro normativo e responsabile dell'infermiere". Alessandria 2 giugno CNAI. Giornata di studio: "Diritto alla privacy e consenso informato nell'assistenza infermieristica" Acqui Terme 12 maggio A.S.L. 22 Acqui Terme, Novi Ligure, Ovada. Convegno: "Formazione senza frontiere: esperienza a confronto". Acqui Terme aprile Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e C. Arrigo. Corso di formazione: "Fattori di rischio nelle Unità Operative Autonome in ambito sanitario". Alessandria 20 marzo OSDI Sezione regionale. Convegno: " Certificare l'assistenza infermieristica". Alessandria 18 marzo Collegio Provinciale IPASVI Alessandria. Giornata di studio: "Quali cambiamenti per la professione infermieristica?". Alessandria 14 maggio Associazione Nazionale Infermieri Neuroscienze. Corso: "Gestione del paziente con diabete mellito". Torino 12 aprile Collegio provinciale IPASVI di Alessandria. Corso: "Le diagnosi infermieristiche". Per un totale di 21 ore. Alessandria maggio Collegio provinciale IPASVI di Alessandria. Corso: "I protocolli assistenziali". Per un totale di 28 ore. Alessandria marzo e 4 aprile Azienda Ospedaliera "SS. Antonio e Biagio - C. Arrigo" Alessandria. Corso: "Aggiornamento sul triage e la diagnostica per pazienti con sospetto attacco cardiaco acuto". Alessandria dicembre Collegio provinciale IPASVI di Alessandria. Corso: "Ricerca". Per un totale di 28 ore. Alessandria novembre Azienda Ospedaliera "SS. Antonio e Biagio - C. Arrigo" Alessandria. Corso: "Formazione di base sulla Rianimazione Cardiopolmonare". Con esito positivo nella valutazione finale. Alessandria 18 maggio 1995.

7 - Collegio provinciale IPASVI di Vercelli e Biella. Convegno: "Infermiere professione o mestiere". Vercelli 25 settembre Collegio provinciale IPASVI di Alessandria. Seminario di studio: "Accanto al morente. Problematiche assistenziali". Acqui Terme 20 settembre Docenze: Docente Organizzazione professionale. Anno Accademico 2010/11. Per un totale di15 ore. Docente deontologia Professionale. Anno Accademico 2010/11. Per un totale di10 ore. Docente Metodologia della ricerca. Anno Accademico 2010/11. Per un totale di 30 ore. Docente scienze infermieristiche generali 1. Anno Accademico 2010/11. Per un totale di 20 ore. Docente Organizzazione professionale. Anno Accademico 2009/10. Per un totale di15 ore. Docente deontologia Professionale. Anno Accademico 2009/10. Per un totale di10 ore. Docente Metodologia della ricerca. Anno Accademico 2009/10. Per un totale di 30 ore. Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso di Laurea magistrale in Scienze infermieristiche ed ostetriche. Docente Assistenza specialistica chirurgica in infermieristica generale. Anno Accademico 2008/09. Per un totale di 12 ore Docente Metodologia della ricerca Anno Accademico 2008/09. Per un totale di 30 ore. Docente Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2008/09. Per un totale di 30 ore. Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso di Laurea magistrale in Scienze infermieristiche ed ostetriche. Docente Assistenza specialistica chirurgica in infermieristica generale. Anno Accademico 2007/08. Per un totale di 12 ore Docente Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2007/08. Per un totale

8 di 30 ore. Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso di Laurea magistrale in Scienze infermieristiche ed ostetriche. Docente Assistenza specialistica chirurgica in infermieristica generale. Anno Accademico 2006/07. Per un totale di 12 ore Docente Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2006/07. Per un totale di 30 ore. Docente alla didattica complementare di Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2006/07. Per un totale di 20 ore. Docente Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2005/06. Per un totale di 30 ore. Docente alla didattica complementare di Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2005/06. Per un totale di 20 ore Docente alla didattica complementare di Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2004/05. Per un totale di 20 ore. Docente Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2004/05. Per un totale di 30 ore. Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso Di Laurea in Infermieristica Pediatrica. Docente Infermieristica Pediatrica Generale Anno Accademico 2004/05. Per un totale di 30 ore. Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso Di Laurea in Infermieristica Pediatrica. Docente alla didattica complementare di Infermieristica Pediatrica Clinica Anno Accademico 2003/04. Per un totale di 30 ore. Docente alla didattica complementare di Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2003/04. Per un totale di 20 ore. Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso Di Laurea in Infermieristica Pediatrica. Docente di Infermieristica Pediatrica Generale. Anno Accademico 2003/04. Per un totale di 30 ore. - Università degli studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", Docente alla didattica complementare di Infermieristica Clinica. Anno Accademico 2002/03. Per un totale di 20 ore. Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso Di Laurea in Infermieristica Pediatrica. Docente di Infermieristica Pediatrica Generale. Anno Accademico 2002/03. Per un totale di 30 ore. Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso DU infermieri. Docente di Infermieristica clinica. Area geriatrica e riabilitativa. Anno Accademico

9 2002/03 Per un totale di 30 ore Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso DU infermieri. Docente di Infermieristica clinica. Area geriatrica e riabilitativa. Anno Accademico 2001/02. Per un totale di 30 ore. - Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro". Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso D.U. infermieri. Docente di Infermieristica III. Area geriatrica e riabilitativa Anno Accademico 2000/01. Per un totale di 30 ore. Attività didattica finalizzata alla figura del OSS e figure di supporto assistenziale: - Docente per la preparazione dei Candidati al Concorso per OSS presso la CGIL di Alessandria. Anno Membro della Commissione all'esame di qualificazione per OSS presso CISA Tortona Anno 2004; - Membro della Commissione all'esame di qualificazione per OSS presso centro di formazione CNOS Alessandria Anno 2004; - Membro della commissione d'esame nel Corso di OSS nell'anno 2007 Presso ENAIP Alessandria - Membro della commissione d'esame nel Corso di Assistente famigliare nell'anno 2007 Presso ENAIP Alessandria - Membro della commissione d'esame nel Corso di Assistente famigliare nell'anno 2006 Presso ENAIP Alessandria - Docente del corso di formazione per assistenti familiari presso ENAIP Alessandria Anno 2009/2010 incarico per complessive 58 ore dei corsi "I bisogni primari: tecniche di base, tecniche di mobilizzazione, elementi di igiene personale e alimentare, elementi di primo soccorso) - Docente del corso di formazione per OSS presso ENAIP Alessandria Anno 2009/2010 incarico per complessive 60 ore dei corsi " sicurezza e prevenzione, il profilo professionale etica professionale, legislazione ed organizzazione dei servizi sociali e sanitari, i farmaci: vie di somministrazione ed eliminazione, modalità di conservazione, apparecchi medicali semplici: uso e manutenzione" - Docente del corso di formazione per OSS presso ENAIP Alessandria Anno 2006/2007 incarico per complessive 60 ore dei corsi " sicurezza e prevenzione, il profilo professionale etica professionale, legislazione ed organizzazione dei servizi sociali e sanitari, i farmaci: vie di somministrazione ed eliminazione, modalità di conservazione, apparecchi medicali semplici: uso e manutenzione" - Docente del Corso di formazione per assistenti familiari presso ENAIP Alessandria anno 2006/2007 Incarico per complessive 36 ore dei corsi " elementi di igiene generale, elementi di igiene alimentare" - Docente del corso di formazione per assistenti familiari presso ENAIP Alessandria Anno 2005/2006 incarico per complessive 58 ore dei corsi "I bisogni primari: tecniche di base, tecniche di mobilizzazione, elementi di igiene personale e alimentare, elementi di primo soccorso) - Docente del primo modulo per la formazione OSS presso IAL Alessandria Anno 2005;( incarico per complessive 30 ore del corso "elementi di assistenza familiare") Autore di poster, articoli e testi professionali - Cazzola M. Chilin G. "Aspetti Giuridici e pratici della professione infermieristica" Casa Editrice Maggioli, Santarcangelo di Romagna 2008, ISBN X - Bianchi V. Anselmo L. Chilin G. Pubblicazione Poster "La certificazione di conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2000 nelle strutture di Anestesia

10 e Rianimazione.SIAARTI Bastia Umbra (PG) 10/13 ottobre Depaoli D. Chilin G.Pubblicazione: "La conoscenza dei prodromi dello stroke nei pazienti ospedalizzati con diagnosi di primo ictus: studio descrittivo".stroke 2006 pag Chilin G. Pubblicazione progetto formativo:"progettazione di un corso di formazione per infermieri dell'azienda Ospedaliera di Alessandria sull'educazione e trattamento del paziente diabetico" sito: Pubblicazione tutt'ora presente sul sito web professionale - Chilin G. Pubblicazione poster "Ricerca descrittiva: analisi del bisogno formativo espresso dal personale operante presso il DEA dell'azienda Ospedaliera di Alessandria". SIMEU Asti 7 giugno 2002

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie locali

Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie locali Testo aggiornato al 15 dicembre 2005 Decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 1979, n. 761 Gazzetta Ufficiale 15 febbraio 1980, n. 45, S. O. Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema I CAS DELLE AZIENDE OSPEDALIERE DOTT. A. CAPALDI I.R.C.C.s Candiolo Regione

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

CURRICULUM. Dati Anagrafici

CURRICULUM. Dati Anagrafici SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE S.C. Formazione Aziendale Codice: Curriculum Data: AGOSTO 2012 Pagina 1 di 6 CURRICULUM Dati Anagrafici Descrizione del profilo Titolo di studio ed esperienza

Dettagli

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192)

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina UN ESPERIENZA Dott.ssa Stefania Bracci Datré S.r.l via di Vorno 9A/4 Guamo (Lucca) s.bracci@datre.it Sommario In questo contributo presentiamo

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Gentili colleghi, il presente questionario ha lo scopo di raccogliere le vostre percezioni relativamente

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico")

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - testamento biologico) SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico") effettuato tra i chirurghi italiani delle varie branche e delle diverse specialità per conto del Collegio Italiano

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli