01/10/01

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "http://www.pcstudenti.it/ 01/10/01"

Transcript

1 Pagina W 1 di 1 01/10/01

2 Pagina W 1 di 1 Il programma "pc per gli studenti", promosso dal Governo italiano nell' ambito della legge finanziaria 2001, si propone di diffondere l'utilizzo degli strumenti informatici e digitali tra i giovani, recependo le indicazioni del piano eeurope 2002 dell'unione europea. Il programma, realizzato in collaborazione con ABI (Associazione Bancaria Italiana), consente agli iscritti al primo anno delle scuole secondarie superiori di acquistare un personal computer a sole Lire (iva inclusa), usufruendo di un "prestito d'onore" del medesimo importo. Basta scegliere un rivenditore autorizzato e recarsi con un genitore e l'attestato di iscrizione presso lo sportello di una banca aderente per richiedere il finanziamento, da restituire in 24 mesi e senza interessi. Come acquistare il computer? 01/10/01

3 Pagina W 1 di 3 A CHI E' DESTINATO IL PROGRAMMA: Il programma "Pc per gli studenti" è rivolto a tutti gli studenti del primo anno delle scuole secondarie superiori statali o paritarie. IMPORTO DEL FINANZIAMENTO: Il finanziamento, a titolo di prestito d'onore, è di (IVA inclusa) pari al costo di un pc nuovo, con le caratteristiche minime indicate. QUANDO SARA' DISPONIBILE: Dal 10 aprile al 30 giugno DOVE RIVOLGERSI: Presso gli Istituti scolastici che, dal momento dell'attivazione del programma, forniranno un attestato d'iscrizione ad hoc. Presso i rivenditori indicati dalle imprese aderenti all'iniziativa, dove sarà possibile acquistare il Pc. Presso le banche e gli intermediari finanziari, indicati dall'associazione bancaria italiana, che aderendo all'iniziativa concederanno il prestito d'onore. COME OTTENERE IL PRESTITO D'ONORE: E' necessario rivolgersi a una delle banche o degli intermediari finanziari aderenti presentando l'attestato di iscrizione al primo anno della scuola secondaria superiore e il buono d'ordine o la documentazione equivalente rilasciata dal rivenditore. Per maggiori dettagli consultare le linee guida. Non è necessario aprire un conto corrente presso una delle banche partecipanti al programma. COME SI RESTITUISCE IL FINANZIAMENTO Con 24 rate mensili di Il prestito è esente da interessi e da ogni altra spesa e onere accessorio, escluso quanto dovuto in base alla normativa fiscale. QUALE COMPUTER SI PUÒ ACQUISTARE: Gli studenti possono acquistare un pc al costo di (IVA inclusa), aventi le seguenti caratteristiche minime * : 01/10/01

4 Pagina W 2 di 3 inclusa), aventi le seguenti caratteristiche minime * : Cabinet midtower o desktop. Processore a 600 Mhz o superiore. RAM 64MB o superiore. BUS PCI. HD da 10 GBo superiore. Acceleratore grafico AGP con 8MB SDRAM. CD-ROM EIDE 48x o DVD integrato Modem/fax V90. Scheda Audio da 16 bit; Microfono e casse 4 W (kit multimediale); Due slot liberi PCI per ulteriori estensioni Porta USB. Monitor 15" bassa emissione aderente alle specifiche ISO mm dot pitch. Garanzia di 36 mesi con ritorno delle parti a un centro di assistenza. Call Centre per assistenza hot line e via Web gratuita. Certificazione di qualità UNI EN ISO Requisiti di sicurezza IMQ (Istituto Marchio di Qualità) e di emissione elettromagnetica FCC-B (in alternativa: rispetto di analoghi requisiti certificati da enti riconosciuti a livello europeo). Dotazione di un sistema operativo adeguato alle suddette specifiche. Prezzo: L (euro: ), IVA inclusa. I rivenditori inoltre sono invitati ad offrire condizioni vantaggiose per l installazione del personal computer a domicilio. La configurazione minima può essere modificata in relazione alle offerte delle aziende aderenti al programma. * Si fa presente che tale configurazione di base costituisce solo il livello minimo di requisiti che il personal computer deve possedere per essere incluso nel programma. Al fine di adeguare il livello tecnologico dei pc da offrire agli studenti, il Governo ha invitato le imprese a presentare offerte di base con configurazioni più aggiornate, fermo restando il prezzo di (iva inclusa). Le banche Le imprese BANCHE E IMPRESE CHE ADERISCONO: AGEVOLAZIONI PER ALTRI STUDENTI E INSEGNANTI I produttori aderenti all'iniziativa possono estendere le stesse condizioni di prezzo, sia pure senza finanziamento a tasso zero, anche agli studenti degli altri anni secondari e agli insegnanti. Inoltre il Ministero della Pubblica Istruzione ha già reso operativo un programma di offerte speciali di personal computer per tutti gli studenti e i docenti. OFFERTE AGGIUNTIVE: Eventuali offerte aggiuntive di dotazoni informatiche accessorie (es. perferiche) a un prezzo superiore a L non sono coperte dal prestito d'onore. L'importo eccedente il prestito d'onore per tali offerte può dunque essere corrisposto in contanti. 01/10/01

5 Pagina W 3 di 3 01/10/01

6 Pagina W 1 di 1 Per acquistare il personal computer gli studenti, accompagnati da un genitore, devono rivolgersi: Alle scuole, per richiedere lo specifico attestato di iscrizione al primo anno della scuola secondaria superiore per l'anno scolastico Ai rivenditori, per scegliere e acquistare un pc avente le caratteristiche tecniche minime e le condizioni di garanzia e assistenza stabilite. Se il rivenditore è convenzionato con una banca aderente al programma, presentando l'attestato di iscrizione è possibile richiedere direttamente la concessione di un "prestito d'onore". Altrimenti occorre rivolgersi a una delle banche aderenti. Alle banche, per richiedere un "prestito d'onore" per un importo di Lire , previa consegna dell'attestato di iscrizione e della documentazione rilasciata dal rivenditore. All'atto della sottoscrizione del prestito, da restituire senza interessi e in 24 mesi (a mensili), il genitore dovrà versare due rate a titolo di caparra confirmatoria. Presso le banche aderenti saranno disponibili informazioni sui rivenditori autorizzati. Ai rivenditori inoltre si possono richiedere eventuali offerte speciali relative ad accessori e dotazioni software proposte dalle imprese in occasione del programma. 01/10/01

7 Pagina W 1 di 5 Banche e intermediari finanziari aderenti al programma (al 28 giugno 2001) N.B. Banca Intesa opera attraverso i marchi Banco Ambrosiano Veneto e Cariplo Elenco delle banche per comune Banca 121 Banca Agricola di Cerea Banca Agricola Popolare di Ragusa Banca Antoniana - Popolare Veneta Banca Atestina di Credito Cooperativo Banca Carige - Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Banca Cassa di Risparmio di Savigliano Banca Cassa di Risparmio di Torino Banca Cassa di Risparmio di Tortona Banca Centropadana - Credito Cooperativo Banca Cesare Ponti Banca Commerciale Italiana Banca CRV Cassa di Risparmio di Vignola Banca del Cilento Credito Cooperativo Cilento Centrale Banca del Garda - Garda Bank Banca del Monte di Lucca Banca del Piemonte Banca del Popolo Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo Banca delle Marche Banca dell'artigianato e dell'industria Banca dell'umbria 1462 Banca di Capranica e Bassano Romano - Credito Cooperativo Banca di Cesena - Credito Cooperativo di Cesena e Ronta scrl Banca di Credito Cooperativo Abruzzese Cappelle sul Tavo Banca di Credito Cooperativo di Aquara Banca di Credito Cooperativo del Metauro Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero Banca di Credito Cooperativo di Avetrana Banca di Credito Cooperativo di Brescia Banca di Credito Cooperativo di Gradara Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano Banca di Credito Cooperativo Don Stella di Resuttano Banca di Credito Cooperativo Orobica di Bariano e Cologno al Serio Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere Banca di Credito Cooperativo di Valledolmo Banca di Credito Cooperativo Valsabbina Banca di Credito Cooperativo di Mantignana Banca di Credito Cooperativo di Sambuca di Sicilia Banca di Credito Cooperativo di Sesto San Giovanni Banca di Credito Cooperativo - Sovicille "Cras" Banca di Credito Cooperativo "S. Vincenzo de' Paoli" di Casagiove 01/10/01

8 Pagina W 2 di 5 Banca di Credito Cooperativo "S. Vincenzo de' Paoli" di Casagiove Banca di Credito Cooperativo "Santa Maria Assunta" - Adria Banca di Credito Cooperativo "Sen. P. Grammatico" - Paceco Banca di Credito Cooperativo Cuneese Banca di Credito Cooperativo degli Ulivi - Terra di Bari Banca di Credito Cooperativo dei Comuni Cilentani Banca di Credito Cooperativo del Cremonese - Casalmorano (Cremona) Banca di Credito Cooperativo del Nisseno di Sommatino e Serradifalco Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Banca di Credito Cooperativo della Bassa Friulana Banca di Credito Cooperativo della Carnia Banca di Credito Cooperativo della Garfagnana - Minucciano Banca di Credito Cooperativo della Romagna Occidentale Banca di Credito Cooperativo dell'alta Marca Banca di Credito Cooperativo dell'alta Padovana Banca di Credito Cooperativo dell'alto Reno Lizzano in Belvedere Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi Banca di Credito Cooperativo di Altavilla Silentina e Calabritto Banca di Credito Cooperativo di Asciano Banca di Credito Cooperativo di Bene Vagienna (Cuneo) Banca di Credito Cooperativo di Campiglia dei Berici Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Banca di Credito Cooperativo di Cartura (Padova) Banca di Credito Cooperativo di Casalmoro e Bozzolo Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge (Bari) Banca di Credito Cooperativo di Castel Gandolfo Banca di Credito Cooperativo di Castenaso (Bologna) Banca di Credito Cooperativo di Castiglione Messer Raimondo e Pianella Banca di Credito Cooperativo di Cento - Crevalcore Banca di Credito Cooperativo di Cervignano del Friuli (Udine) Banca di Credito Cooperativo di Cittanova Banca di Credito Cooperativo di Civitanova Marche e Montecosaro Banca di Credito Cooperativo di Colobraro e Valsinni Banca di Credito Cooperativo di Concamarise Banca di Credito Cooperativo di Dipignano Banca di Credito Cooperativo di Dovera e Postino (Cremona) Banca di Credito Cooperativo di Filottrano Banca di Credito Cooperativo di Formello Banca di Credito Cooperativo di Gatteo Banca di Credito Cooperativo di Lesmo Banca di Credito Cooperativo di Lusia e Cavazzana Banca di Credito Cooperativo di Macerone (Cesena Forli') Banca di Credito Cooperativo di Manzano Banca di Credito Cooperativo di Minerbio (Bo) Banca di Credito Cooperativo di Montecorvino Rovella Banca di Credito Cooperativo di Monterenzio Banca di Credito Cooperativo di Nettuno Banca di Credito Cooperativo di Orsago Banca di Credito Cooperativo di Ostuni Banca di Credito Cooperativo di Palestrina Banca di Credito Cooperativo di Pergola (Pesaro e Urbino) Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca De' Baldi Banca di Credito Cooperativo di Preganziol e S. Cristina di Quinto Banca di Credito Cooperativo di Riano Banca di Credito Cooperativo di San Giorgio e Meduno Banca di Credito Cooperativo di San Vito e Santa Giustina di Rimini Banca di Credito Cooperativo di Sant'Andrea di Suasa Banca di Credito Cooperativo di Sant'Elena (Padova) Banca di Credito Cooperativo di Sarsina Banca di Credito Cooperativo di Sorisole (Bergamo) Banca di Credito Cooperativo di Staranzano Banca di Credito Cooperativo di Turriaco 01/10/01

9 Pagina W 3 di 5 Banca di Credito Cooperativo di Verolavecchia Banca di Credito Cooperativo di Vignole Banca di Credito Cooperativo di Villesse Banca di Credito Cooperativo Euganea di Ospedaletto Euganeo (Padova) Banco di Credito P. Azzoaglio Banca di Credito Cooperativo Padana Orientale - Rovigo Banca di Credito Cooperativo Picena Banca di Credito Cooperativo Pordenonese Banca di Credito Cooperativo "S. Felicita M." - Affile Banca di Genova e San Giorgio Banca di Imola Banca di Latina Banca di Legnano Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo Scrl Banca di Palermo Banca di Pesaro Credito Cooperativo Banca di Roma Banca di Romagna Banca di Romano e di S. Caterina Credito Cooperativo Banca di Trento e Bolzano Banca di Valle Camonica Banca Intesa Banca Lombarda e Piemontese Banca Marano di Credito Cooperativo della Valpolicella (Verona) Banca Montagnanese Scaligera Credito Cooperativo Banca Monte dei Paschi di Siena Banca Monte Parma Banca Nazionale del Lavoro Banca Picena Truentina - Credito Cooperativo Banca Popolare Commercio e Industria Banca Popolare del Cassinate Banca Popolare del Frusinate Banca Popolare del Lazio Banca Popolare del Materano Banca Popolare della Provincia di Belluno Banca Popolare di Ancona Banca Popolare di Aprilia Banca Popolare di Augusta Banca Popolare di Bari Banca Popolare di Bergamo - Credito Varesino Banca Popolare di Cividale Banca Popolare di Cortona Banca Popolare di Crema Banca Popolare di Fondi Banca Popolare di Intra Banca Popolare di Lajatico Banca Popolare di Lanciano e Sulmona Banca Popolare di Lodi Banca Popolare di Luino e di Varese Banca Popolare di Marostica Banca Popolare di Milano Banca Popolare di Puglia e Basilicata Banca Popolare di Rho Banca Popolare di Sondrio Banca Popolare di Spoleto Banca Popolare di Treviso Banca Popolare di Trieste Banca Popolare di Verona - Banco S. Geminiano e S. Prospero Banca Popolare di Vicenza Banca Popolare Friuladria Banca Popolare Pugliese Banca Popolare Santa Venera 01/10/01

10 Pagina W 4 di 5 Banca Popolare Santa Venera Banca Popolare Sant'Angelo Banca Popolare Udinese Banca Popolare Valconca Banca Regionale Europea Banca Regionale Sant'Angelo SpA Banca Romagna Centro - Credito Cooperativo - scrl Banca Sella Banco di Brescia Banco di Chiavari e della Riviera Ligure Banco di Desio e della Brianza Banco di Sicilia BIPOP - CARIRE CARIFANO - Cassa di Risparmio di Fano CARILO - Cassa di Risparmio di Loreto CARIPE - Cassa di Risparmio di Pescara e di Loreto Aprutino CARIPRATO - Cassa di Risparmio di Prato CARIVERONA Banca Cassa dei Risparmi di Forli' Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti Cassa di Risparmio della Spezia Cassa di Risparmio di Alessandria Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno Cassa di Risparmio di Asti Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli Cassa di Risparmio di Bra Cassa di Risparmio di Carrara Cassa di Risparmio di Cento Cassa di Risparmio di Cesena Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana Cassa di Risparmio di Fermo Cassa di Risparmio di Firenze Cassa di Risparmio di Foligno Cassa di Risparmio di Gorizia Cassa di Risparmio di Lucca Cassa di Risparmio di Mirandola Cassa di Risparmio di Orvieto Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Cassa di Risparmio di Pisa Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia Cassa di Risparmio di Ravenna Cassa di Risparmio di Rimini - CARIM Cassa di Risparmio di San Miniato Cassa di Risparmio di Savona Cassa di Risparmio di Spoleto Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto Cassa di Risparmio di Trieste - Banca Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone Cassa di Risparmio di Venezia Cassa di Risparmio in Bologna Cassa Raiffeisen Merano Cassa Risparmio Carpi Cassa Rurale del Cremasco Banca di Credito Cooperativo Cassa Rurale e Artigiana dell'agro Pontino Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco Cassa Rurale - Banca di Credito Cooperativo di Treviglio e Geradadda Bg Cassa Rurale di Darzo e Lodrone Banca di Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Boves - Banca di Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Cantu' Banca di Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Castellana Grotte - Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Roana - Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Vestenanova - Credito Cooperativo 01/10/01

11 Pagina W 5 di 5 Cassa Rurale ed Artigiana di Vestenanova - Credito Cooperativo Cassa San Giacomo Cassamarca Compass Credito Artigiano Credito Bergamasco Credito Cooperativo della Valdinievole Credito Cooperativo - Cassa Rurale ed Artigiana di Lucinico Farra e Capriva Credito Cooperativo Cassa Rurale ed Artigiana di Spello e di Bettona Credito Cooperativo Bolognese Credito Cooperativo Interprovinciale Lombardo Credito Cooperativo Provincia di Ravenna Credito Emiliano Credito Cooperativo Reggiano Credito Italiano Credito Valtellinese Don Rizzo Banca di Credito Cooperativo (Alcamo - Provincia di Trapani) Emil Banca - Credito Cooperativo - Bologna - scrl Findomestic Banca Mediocredito dell'umbria Rolo Banca 1473 Romagna Est Banca di Credito Cooperativo San Paolo IMI TERCAS - Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo Unibanca Veneto Banca 01/10/01

12 Pagina W 1 di 2 Circolare per gli istituti scolastici diffusa dal Ministero della Pubblica Istruzione a cura del Servizio per l'automazione informatica e l'innovazione tecnologica Ufficio III Circolare n. 52 Prot. n Roma, 23 marzo 2001 Il programma "PC per gli studenti", in applicazione all'accordo del 17 marzo 2000 tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e l'associazione Bancaria Italiana e della legge finanziaria 2001, art comma 4, è rivolto a tutti gli studenti iscritti nell'a.s al 1 anno delle scuole secondarie superiori statali, legalmente riconosciute e/o paritarie. Il programma prevede la concessione di un "prestito d'onore" di , rimborsabile in 24 rate ed esente da interessi, pari al costo, comprensivo di IVA, per l'acquisto di un personal computer con caratteristiche tecniche e requisiti di qualità, sicurezza e assistenza conformi a quanto previsto nelle linee guida del programma. Il programma ha inizio il 30 marzo e termina il 30 giugno I genitori e i legali rappresentanti degli studenti che intendono avvalersi del finanziamento devono richiedere un attestato, comprovante l'iscrizione all'a.s all'istituzione scolastica frequentata dallo studente. Le linee guida per la realizzazione del programma, sono reperibili, unitamente all'elenco delle banche, degli intermediari finanziari é delle imprese aderenti all'iniziativa, nonché al materiale promozionale, su questo sito. Adempimenti della scuola Il Poligrafico dello Stato provvederà a distribuire ad ogni istituzione scolastica statale interessata all'iniziativa il materiale promozionale appositamente realizzato. I Dirigenti scolastici, pertanto, sono pregati di mettere a disposizione degli studenti iscritti al 1 anno il materiale ricevuto e di provvedere all'affissione nei locali della scuola delle locandine illustrative del programma stesso. 01/10/01

13 Pagina W 2 di 2 Inoltre i Dirigenti scolastici avranno cura di predisporre quanto necessario nella segreteria amministrativa sia per il rilascio delle informazioni sulle modalità di attuazione del programma che, su richiesta degli studenti, dell'attestato di iscrizione, compilato secondo il modello allegato. In particolare si richiama l'attenzione sulla necessità che l'attestato venga emesso in unico esemplare e rechi esclusivamente la seguente dizione "si rilascia - in carta semplice ed in unico originale - esclusivamente per l'acquisto di un personal computer individuato nell'ambito del PROGRAMMA "PC PER GLI STUDENTI" (promosso dal Governo italiano) e per una sola operazione di finanziamento ivi prevista. Per la piena realizzazione del programma, per il quale c'è molta attesa da parte di studenti e familiari, si confida nella massima collaborazione. Si invita, pertanto, a dare ampia diffusione della presente, disponibile anche nella rete intranet e sul sito internet di questo Ministero, a tutte le istituzioni scolastiche interessate, comprese le istituzioni scolastiche legalmente riconosciute e/o paritarie. IL DIRETTORE Mario Fierli 01/10/01

14 Pagina W 1 di 2 Gli studenti possono acquistare un pc al costo di (IVA inclusa), con le seguenti caratteristiche minime * : Per eventuali chiarimenti sui termini tecnici consultare il glossario. Cabinet midtower o desktop. Processore a 600 Mhz o superiore**. RAM 64MB o superiore. BUS PCI. HD da 10 GB o superiore. Acceleratore grafico AGP con 8MB SDRAM. CD-ROM EIDE 48x o DVD integrato Modem/fax V90. Scheda Audio da 16 bit; Microfono e casse 4 W (kit multimediale); Due slot liberi PCI per ulteriori estensioni Porta USB. Monitor 15" bassa emissione aderente alle specifiche ISO mm dot pitch. Garanzia di 36 mesi con ritorno delle parti a un centro di assistenza. Call Centre per assistenza hot line e via Web gratuita. Certificazione di qualità UNI EN ISO Requisiti di sicurezza IMQ (Istituto Marchio di Qualità) e di emissione elettromagnetica FCC-B (in alternativa: rispetto di analoghi requisiti certificati da enti riconosciuti a livello europeo). Dotazione di un sistema operativo adeguato alle suddette specifiche. Prezzo: L (euro: ), IVA inclusa. I rivenditori inoltre sono invitati ad offrire condizioni vantaggiose per l installazione del personal computer a domicilio. La configurazione minima può essere modificata in relazione alle offerte delle aziende aderenti al programma. * Si fa presente che tale configurazione di base costituisce solo il livello minimo di requisiti che il personal computer deve possedere per essere incluso nel programma. Al fine di adeguare il livello tecnologico dei pc da offrire agli studenti, il Governo ha invitato le imprese a presentare offerte di base con configurazioni più aggiornate, fermo restando il prezzo di (iva inclusa). 01/10/01

15 Pagina W 2 di 2 01/10/01

16 Pagina W 1 di 1 Nella legge finanziaria 2001, sono state stanziate le risorse finanziarie (50 miliardi) destinate all'istituzione di una carta di credito formativa per i cittadini italiani che compiono diciotto anni nel corso del La carta consentirà l'accesso ad un prestito d onore di 10 milioni di lire, restituibile dopo cinque anni senza interessi, da spendere nell acquisto di tecnologie dell informazione e della comunicazione e di corsi di formazione a distanza. Il Ministero dell Industria promuoverà la stipula di una convenzione tra le imprese del settore Ict, le imprese del credito bancario e il Ministero stesso al fine di ottenere le migliori condizioni possibili di utilizzo della carta di credito formativa. Note attuative Convenzione-tipo Testo del DPCM 01/10/01

BANCHE CHE OFFRONO L'ANTICIPAZIONE SOCIALE DELL INDENNITÀ DI CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA (CIGS), ANCHE IN DEROGA

BANCHE CHE OFFRONO L'ANTICIPAZIONE SOCIALE DELL INDENNITÀ DI CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA (CIGS), ANCHE IN DEROGA CONDIZIONI OFFERTE ALLA CLIENTELA IN BASE ALL' O AD ALTRI ACCORDI LOCALI Banca Cassa di Risparmio di Savigliano Tasso massimo pari alla media mensile Euribor 6 mesi + spread 0,50 punti; assenza di spese

Dettagli

CODICE ABI BANCA 1005 BANCA NAZIONALE DEL LAVORO 1010 SANPAOLO BANCO DI NAPOLI 1020 BANCO DI SICILIA 1025 SANPAOLO IMI

CODICE ABI BANCA 1005 BANCA NAZIONALE DEL LAVORO 1010 SANPAOLO BANCO DI NAPOLI 1020 BANCO DI SICILIA 1025 SANPAOLO IMI 1005 NAZIONALE DEL LAVORO 1010 SANPAOLO BANCO DI NAPOLI 1020 BANCO DI SICILIA 1025 SANPAOLO IMI 1030 MONTE DEI PASCHI DI SIENA 2008 UNICREDIT 3002 DI ROMA 3019 CREDITO SICILIANO 3031 DI BERGAMO 3035 DEL

Dettagli

COD ABI DENOMINAZIONE 14 lug 14 1 01005 BNL GRUPPO BNP PARIBAS 2 01010 BANCO DI NAPOLI 3 01015 BANCO DI SARDEGNA 4 01030 BANCA MONTE DEI PASCHI DI

COD ABI DENOMINAZIONE 14 lug 14 1 01005 BNL GRUPPO BNP PARIBAS 2 01010 BANCO DI NAPOLI 3 01015 BANCO DI SARDEGNA 4 01030 BANCA MONTE DEI PASCHI DI COD ABI DENOMINAZIONE 14 lug 14 1 01005 BNL GRUPPO BNP PARIBAS 2 01010 BANCO DI NAPOLI 3 01015 BANCO DI SARDEGNA 4 01030 BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA 5 02008 UNICREDIT BANCA 6 03019 CREDITO SICILIANO

Dettagli

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA Abruzzo Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell Aquila Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti Fondazione Pescarabruzzo Fondazione

Dettagli

Elenco aggiornato delle Banche Italiane che offrono l'anticipazione della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS), anche in deroga

Elenco aggiornato delle Banche Italiane che offrono l'anticipazione della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS), anche in deroga Elenco aggiornato delle Banche Italiane che offrono l'anticipazione della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS), anche in deroga Chi è stato sospeso dal lavoro a zero ore per cassa integrazione

Dettagli

(Elenco aggiornato al 27 agosto 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. ABF FACTORING 21 agosto 2009

(Elenco aggiornato al 27 agosto 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. ABF FACTORING 21 agosto 2009 Elenco delle Banche e degli Intermediari finanziari aderenti all Avviso comune per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio sottoscritto il 3 agosto 2009 dal

Dettagli

Banche aderenti all iniziativa Rid anch io

Banche aderenti all iniziativa Rid anch io Banche aderenti all iniziativa Rid anch io Banche (domiciliatarie) aderenti all'iniziativa tesa a promuovere la gratuità degli addebiti Rid in favore dei debitori che effettuano donazioni in favore di

Dettagli

PROGRAMMA NAZIONALE DI MICROCREDITO RIVOLTO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ A SEGUITO DELLA CRISI ECONOMICA CONDIZIONI OFFERTE ALLA CLIENTELA

PROGRAMMA NAZIONALE DI MICROCREDITO RIVOLTO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ A SEGUITO DELLA CRISI ECONOMICA CONDIZIONI OFFERTE ALLA CLIENTELA BANCHE ADERENTI ALLA DATA DEL 8 SETTEMBRE 2009 ALL ACCORDO QUADRO ABI CEI PROGRAMMA NAZIONALE DI MICROCREDITO RIVOLTO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ A SEGUITO DELLA CRISI ECONOMICA E RELATIVE CONDIZIONI APPLICATE,

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

(Elenco aggiornato al 1 settembre 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. ABF FACTORING 21 agosto 2009

(Elenco aggiornato al 1 settembre 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. ABF FACTORING 21 agosto 2009 Elenco delle Banche e degli Intermediari finanziari aderenti all Avviso comune per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio sottoscritto il 3 agosto 2009 dal

Dettagli

Convenzione ABI-CDP 20 novembre 2013 PLAFOND CASA

Convenzione ABI-CDP 20 novembre 2013 PLAFOND CASA Convenzione -CDP 20 novembre 2013 PLAFOND CASA ELENCO BANCHE CONTRAENTI (aggiornato al 7 luglio 2015) 1005 BANCA NAZIONALE DEL LAVORO 1030 BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA 2008 UNICREDIT 1010 BANCO DI NAPOLI

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

ELENCO BANCHE ADERENTI (*)

ELENCO BANCHE ADERENTI (*) ELENCO BANCHE ADERENTI (*) TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI 1 REGIONE LOMBARDIA BANCA DI PIACENZA BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA BANCA POPOLARE

Dettagli

ELENCO BANCHE ADERENTI (*)

ELENCO BANCHE ADERENTI (*) ELENCO BANCHE ADERENTI (*) TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI 1 REGIONE LOMBARDIA BANCA DI PIACENZA BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA BANCA POPOLARE

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Linee guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie

Linee guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie Linee guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie Banche aderenti al 13 luglio 2011 numero Banche aderenti Banca Agci Banca Agricola Popolare di Ragusa Banca Alpi Marittime

Dettagli

(aggiornato al 11 luglio 2005)

(aggiornato al 11 luglio 2005) Etruria 50.000.000,00 Agricola Popolare di Ragusa 10.000.000,00 Alpi Marittime 10.000.000,00 Alto Vicentino 2.000.000,00 Cassa di Risparmio di Asti 50.000.000,00 Cassa di Risparmio di Savigliano 10.000.000,00

Dettagli

Linee guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie

Linee guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie Linee guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie Banche aderenti all 11 giugno 2015 Numero Banche Banca Agci Banca Agricola Popolare di Ragusa Banca Alpi Marittime

Dettagli

IC Satellite Un metodo complementare di misurazione della qualità del credito bancario

IC Satellite Un metodo complementare di misurazione della qualità del credito bancario IC Scoring Un metodo complementare di misurazione della qualità del credito bancario Cos è l IC Scoring L IC Scoring è un metodo di misurazione parametrico della qualità del credito bancario che permette

Dettagli

il 31 marzo 2015 Denominazione della banca Banca Alto Vicentino - Credito Cooperativo di Schio e Pedemonte - Società Cooperativa

il 31 marzo 2015 Denominazione della banca Banca Alto Vicentino - Credito Cooperativo di Schio e Pedemonte - Società Cooperativa Elenco delle banche e degli intermediari finanziari aderenti all Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori per la sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie sottoscritto Denominazione della

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

(aggiornamento al 15 giugno 2011) Alba Leasing 9 marzo 2011. Banca 24-7 21 marzo 2011. Banca Adige Po Credito Cooperativo Lusia 5 aprile 2011

(aggiornamento al 15 giugno 2011) Alba Leasing 9 marzo 2011. Banca 24-7 21 marzo 2011. Banca Adige Po Credito Cooperativo Lusia 5 aprile 2011 Elenco delle Banche e degli Intermediari finanziari aderenti all Accordo per le Piccole e Medie Imprese sottoscritto il 16 febbraio 2011 dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dal Ministro dell Economia

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Elenco banche partecipanti al Nuovo Processo Immatricolativo. Finanziamento CoC domiciliati su Banche terze. Finanziamento CoC domiciliati

Elenco banche partecipanti al Nuovo Processo Immatricolativo. Finanziamento CoC domiciliati su Banche terze. Finanziamento CoC domiciliati Elenco banche partecipanti al Nuovo Processo Immatricolativo Finanziamento CoC domiciliati Finanziamento CoC domiciliati su Banche terze ABI DENOMINAZIONE 08982 BANCA ADRIA SI SI 05024 BANCA AGRICOLA MANTOVANA

Dettagli

(Elenco aggiornato al 4 settembre 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. ABF FACTORING 21 agosto 2009. Banca AGCI 26 agosto 2009

(Elenco aggiornato al 4 settembre 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. ABF FACTORING 21 agosto 2009. Banca AGCI 26 agosto 2009 Elenco delle Banche e degli Intermediari finanziari aderenti all Avviso comune per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio sottoscritto il 3 agosto 2009 dal

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI SUL PLAFOND DEDICATO AI CREDITI vs PA

DOMANDE FREQUENTI SUL PLAFOND DEDICATO AI CREDITI vs PA All. 1 Ritardi nei pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni: principali caratteristiche dell intervento di Cassa Depositi e Prestiti a favore delle Piccole e Medie Imprese Lo scorso 26 Ottobre il Consiglio

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

Elenco delle banche e degli intermediari finanziari aderenti alle Nuove misure per il credito alle Pmi del 28 febbraio 2012.

Elenco delle banche e degli intermediari finanziari aderenti alle Nuove misure per il credito alle Pmi del 28 febbraio 2012. Elenco delle banche e degli intermediari finanziari aderenti alle Nuove misure per il credito alle Pmi del 28 febbraio 2012 30 marzo 2012 Denominazione della banca ABF Leasing Aletti & C. Banca di Investimento

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

= Solvibilità massima = Solvibilità media = Solvibilità minima = Dafault

= Solvibilità massima = Solvibilità media = Solvibilità minima = Dafault A.R.S. Absolute Rating Scale Sulla base dei bilanci e dei comportamenti dell'impresa nei rapporti col sistema bancario e con i fornitori, ogni banca e ogni credit rating agency attribuisce un rating, che

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia Settembre 2015 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi &

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Tipo comunicazione Codice comunicazione 01 - Prospetto informativo 1001514C00394126 Data invio 13/02/2014

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

Istituti Finanziari CBI aderenti al Servizio di accesso alla Piattaforma MEF di Certificazione Crediti aggiornamento al: 03 settembre 2015

Istituti Finanziari CBI aderenti al Servizio di accesso alla Piattaforma MEF di Certificazione Crediti aggiornamento al: 03 settembre 2015 1 Banca Annia - Banca di Credito Cooperativo di Cartura e del Polesine NO 2 Banca Carige Italia NO 3 Banca Carige S.p.a NO 4 Banca Cassa di Risparmio di Savigliano S.p.A. NO 5 Banca Centropadana Credito

Dettagli

BANCHE E INTERMEDIARI FINANZIARI DI CUI ALL ART. 106 DEL D.LGS. 1 SETTEMBRE 1993, N.385 BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA -

BANCHE E INTERMEDIARI FINANZIARI DI CUI ALL ART. 106 DEL D.LGS. 1 SETTEMBRE 1993, N.385 BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA - BANCHE E INTERMEDIARI FINANZIARI DI CUI ALL ART. 106 DEL D.LGS. 1 SETTEMBRE 1993, N.385 ADERENTI ALLA CONVENZIONE ABI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE PER LA RINEGOZIAZIONE DEI MUTUI EX ART. 3 DL

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI Convenzione MiSE--CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI ELENCO ADERENTI 5034 14/03/2014 BANCO POPOLARE S.C. nuova.sabatini@pec.bancopopolare.it 3268 24/03/2014 BANCA SELLA S.P.A. nuovasabatini@pec.sella.it

Dettagli

Istituti Finanziari CBI aderenti al Servizio di accesso alla Piattaforma MEF di Certificazione Crediti aggiornamento al: 12 giugno 2015

Istituti Finanziari CBI aderenti al Servizio di accesso alla Piattaforma MEF di Certificazione Crediti aggiornamento al: 12 giugno 2015 Istituti Finanziari CBI aderenti al Servizio di accesso alla Piattaforma MEF di Certificazione Crediti aggiornamento al: 12 giugno 2015 Denominazione Istituto Servizio disponibile a soggetti Erogatori

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI Analisi della UIL sui siti internet dei Comuni Capoluogo di Provincia e delle Regioni Roma Agosto 2008 UIL- Servizio Politiche Territoriali TRASPARENZA

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura.

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura. Riparazioni in garanzia: Per poter usufruire dell'assistenza tecnica in garanzia, il cliente deve contattare la sede Toshiba Italy Srl tramite il numero a pagamento messo a disposizione. 199... Gestione

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Adesioni all iniziativa del BTP-day

Adesioni all iniziativa del BTP-day Adesioni all iniziativa del BTP-day Banca Capasso Antonio Banca AGCI Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù Banca Carige Banca Carim - Cassa di Risparmio di Rimini Banca Centro Emilia - Credito

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa

Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa Indagine a cura dell Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva Novembre 2012 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

"PIANO FAMIGLIE" SOSPENSIONE DELLE RATE DEI MUTUI ALLE FAMIGLIE IN DIFFCOLTÀ (SUPERIORE A EURO 40.000,00) (SUPERIORE A EURO 150.

PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE DELLE RATE DEI MUTUI ALLE FAMIGLIE IN DIFFCOLTÀ (SUPERIORE A EURO 40.000,00) (SUPERIORE A EURO 150. DELLE RATE DEI MUTUI ALLE FAMIGLIE IN DIFFCOLTÀ DI (RAGIONE SOCIALE IN ORDINE ALFABETICO) ( INTERA RATA O SOLO QUOTA CAPITALE) (ULTERIORI TIPOLOGIE DI FINANZIAMENTI) (SUPERIORE A EURO 150.000,00) (SUPERIORE

Dettagli

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale MODULO LOCALE Quotidiani e periodici con diffusione locale ABRUZZO Chieti Centro (il) - ed. Chieti Lanciano-Vasto L Aquila Centro (il) - ed. l'aquila Avezzano Sulmona Pescara Centro (il) Pescara Centro

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI Convenzione MiSE--CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI ELENCO ADERENTI Contraente il 5034 14/03/2014 BANCO POPOLARE S.C. nuova.sabatini@pec.bancopopolare.it 3336 CREDITO BERGAMASCO S.P.A. nuova.sabatini@pec.creberg.it

Dettagli

Appendici al Conto generale del patrimonio

Appendici al Conto generale del patrimonio Appendici al Conto generale del patrimonio Appendice 1 Beni mobili ATTIVITA' (Mobili) - Consistenze e variazioni di beni mobili divisi per > e > Tabella MINISTERI CATEGORIA

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Banche: oltre l 80% aderisce alla nuova moratoria imprese

Banche: oltre l 80% aderisce alla nuova moratoria imprese COMUNICATO STAMPA Banche: oltre l 80% aderisce alla nuova moratoria imprese È il primo dato ufficiale sull accordo. In cantiere due nuove iniziative per gli investimenti e per lo smobilizzo dei crediti

Dettagli

Gli asili nido comunali in Italia, tra caro retta e liste di attesa

Gli asili nido comunali in Italia, tra caro retta e liste di attesa Gli asili nido comunali in Italia, tra caro retta e liste di attesa Dossier a cura dell Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva1 1. Premessa Roma, febbraio 2007 Gli asili nido comunali rientrano

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quinta annualità un indagine

Dettagli

Istituti di Credito convenzionati a Italia Com-Fidi al 22 settembre 2014 ***

Istituti di Credito convenzionati a Italia Com-Fidi al 22 settembre 2014 *** Firenze, 22 settembre 2014 Direzioni Convenzioni, Contributi Agevolazioni & Controgaranzie Istituti di Credito convenzionati a Italia Com-Fidi al 22 settembre 2014 *** Nel periodo intercorrente dal 13

Dettagli

PAOLA 577 UDINE 700 PARMA 999 URBINO 173 PATTI 427 VALLO DELLA LUCANIA 520 PAVIA 533 VARESE 670 PERUGIA 1684 VASTO 301 PESARO 648 VELLETRI 826

PAOLA 577 UDINE 700 PARMA 999 URBINO 173 PATTI 427 VALLO DELLA LUCANIA 520 PAVIA 533 VARESE 670 PERUGIA 1684 VASTO 301 PESARO 648 VELLETRI 826 NUMERO DI AVVOCATI RACCOLTI PERSONALMENTE DALL'AUTORE DI QUESTE RIGHE DA CIASCUN CONSIGLIO DELL'ORDINE DEL NOSTRO PAESE, SECONDO UN CRITERIO ALFABETICO ALLA DATA DEL 31 DICEMBRE 2006 DOC. N. 1 ACQUI TERME

Dettagli

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI Convenzione MiSE--CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI ELENCO ADERENTI Contraente il 5034 14/03/2014 BANCO POPOLARE S.C. nuova.sabatini@pec.bancopopolare.it 3268 24/03/2014 BANCA SELLA S.P.A.

Dettagli

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 Oggetto: Versamenti volontari del settore agricolo - anno 2007. Sommario: 1) Lavoratori agricoli dipendenti 2) Coltivatori diretti, mezzadri e coloni e imprenditori

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento. Fondazione Ugo Bordoni

Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento. Fondazione Ugo Bordoni Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento Fondazione Ugo Bordoni Un esempio di transizione: dalla fotografia analogica alla fotografia digitale Alcuni esempi di transizione

Dettagli

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono?

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono? L INFLUSSO DELLA CUCINA ETNICA SULLE ABITUDINI ALIMENTARI DEGLI ITALIANI L integrazione alimentare coinvolge di più i giovani e i residenti al Nord e al Centro A Milano, Prato e Trieste la maggiore presenza

Dettagli

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO Con la scadenza della prima rata della Tasi prevista per il prossimo 16 giugno, i Comuni incasseranno

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione

Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.0_.a.a.a.a 1 di 2 27/12/2011 17.14 Feb 07 2011 Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione Sondaggio ANDI Delibera

Dettagli

Istituti Finanziari CBI aderenti al Servizio di accesso alla Piattaforma MEF di Certificazione Crediti aggiornamento al: 15 aprile 2015

Istituti Finanziari CBI aderenti al Servizio di accesso alla Piattaforma MEF di Certificazione Crediti aggiornamento al: 15 aprile 2015 Istituti Finanziari CBI aderenti al Servizio di accesso alla Piattaforma MEF di Certificazione Crediti aggiornamento al: 15 aprile 2015 Denominazione Istituto Servizio disponibile a soggetti Erogatori

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

ProdottiTipici.it. il portale più gustoso che c è. Viaggio nel mondo dei prodotti tipici news, eventi e curiosità a portata di click.

ProdottiTipici.it. il portale più gustoso che c è. Viaggio nel mondo dei prodotti tipici news, eventi e curiosità a portata di click. ProdottiTipici.it il portale più gustoso che c è Chi Siamo Più di 200 clienti e oltre 500 siti realizzati, la BBC da 10 anni consente alle aziende di essere visibili tramite internet, dalla nostra esperienza

Dettagli

A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO

A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO Tel. 0392807521 0392807511 Gli under 30 italiani e la qualità della vita per provincia A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO Nel capoluogo ligure gli under 30 hanno più opportunità a livello lavorativo e più

Dettagli

Elenco dei numeri dei conti correnti "Poste italiane Proventi di Filiale..." da utilizzare per l'acquisto di Stampati con recapito a domicilio

Elenco dei numeri dei conti correnti Poste italiane Proventi di Filiale... da utilizzare per l'acquisto di Stampati con recapito a domicilio AGRIGENTO 306928 POSTE ITALIANE SPA FILIALE AGRIGENTO - PROVENTI DI FILIALE IT75P0760116600000000306928 ALBA 15674286 POSTE ITALIANE SPA FILIALE ALBA PROVENTI FILIALE IT89P0760110200000015674286 ALESSANDRIA

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli