Dr.ssa BONETTI CHIARA ( medicina generale ospedale S. Bonifacio) CURRICULUM FORMATIVO e PROFESSIONALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dr.ssa BONETTI CHIARA ( medicina generale ospedale S. Bonifacio) CURRICULUM FORMATIVO e PROFESSIONALE"

Transcript

1 Dr.ssa BONETTI CHIARA ( medicina generale ospedale S. Bonifacio) CURRICULUM FORMATIVO e PROFESSIONALE Nata a VERONA il Nazionalità italiana Residente a Verona E mail -MATURITA CLASSICA conseguita presso il Ginnasio-Liceo Classico di Stato Scipione Maffei, via A.Massalongo, 4 Verona nell anno LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA conseguita presso l Università degli Studi di Verona il Tesi in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo. Confronto tra modelli organizzativi di assistenza diabetologica: l esperienza del Verona Diabetes Study. Votazione 110/110 e lode. Anno Accademico di immatricolazione universitaria Esami sostenuti e relativa votazione nel certificato allegato. -ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE conseguita nella PRIMA SESSIONE DELL ANNO 2000 presso L UNIVERSITA degli STUDI di VERONA al n ISCRIZIONE presso l ALBO dei MEDICI-CHIRURGHI di VERONA il SPECIALIZZAZIONE in MEDICINA INTERNA INDIRIZZO MEDICINA D URGENZA conseguita presso l Università degli Studi di Verona il Anno Accademico di immatricolazione Tesi di specializzazione: Alterazioni della funzione endocrina in soggetti adulti sottoposti a trapianto emopoietico. Votazione 50/50 e lode. - conoscenza Lingua inglese e uso di PC

2 ATTIVITA PROFESSIONALE 1) ATTIVITA di DIRIGENTE MEDICO OSPEDALIERO presso: -l Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della provincia Autonoma di Trento (APSS) dal al : dal al presso l U.O. del Pronto Soccorso dell Ospedale S. Chiara di Trento con incarico a tempo determinato dal al presso l U.O. del Pronto Soccorso dell Ospedale Civile di Arco (distretto Alto Garda e Ledro) a tempo indeterminato dal al presso l U.O. di Medicina Generale dell Ospedale Civile di Arco (distretto Alto Garda e Ledro) a tempo indeterminato; dal al presso l UO di Medicina Generale dell Ospedale Civile di Arco (distretto Alto Garda e Ledro) a tempo indeterminato; -AZIENDA ULSS 20 di Verona dal al presso l U.O. di Geriatria dell Ospedale G. Fracastoro di S. Bonifacio di Verona (polo Est) ( a tempo indeterminato) -AZIENDA ULSS 20 di Verona dal a tutt oggi presso l U.O. di Medicina Generale dell Ospedale G. Fracastoro di S. Bonifacio di Verona (polo Est) (a tempo indeterminato) L attività svolta presso i reparti di Pronto Soccorso è stata comprensiva di -mansioni medico-chirurgiche ambulatoriali di emergenza-urgenza -mansioni di osservazione breve intensiva (OBI) L attività svolta preso i reparti di Medicina Interna Generale nei vari ospedali sovranominati è stata comprensiva di compiti inerenti: -la clinica di reparto ospedaliero con turni di guardia diurna e notturna anche interdivisionale con reparti di Pneumologia, Gastroenterologia, Nefrologia e Servizio dialisi, Lungodegenza) -lo svolgimento di servizi ambulatoriali divisionali di: ---Medicina interna ---Malattie endocrinologiche e del metabolismo con attività di ecografia tiroidea ---Centro per l ipertensione con refertazione di Holter pressori delle 24 ore -l accompagnamento medico di pazienti (sia adulti che pediatrici) critici nel trasferimento interospedaliero nel trasporto con ambulanza presso i territori sanitari di Arco-Rovereto-Trento-Verona-Bolzano

3 2)SOSTITUZIONI presso AMBULATORI di MEDICINA GENERALE negli anni presso ULSS 20 della Regione Veneto (Verona) 3) ATTIVITA PROFESSIONALE e FORMATIVA durante la scuola di specializzazione (registrata presso le relative segreterie delle Unità.Operative sottoelencate) Durante i 5 anni del corso degli studi della Scuola di Specializzazione in Medicina Interna dell Università di Verona ha frequentato il Reparto e gli ambulatori divisionali dell UO di Medicina Interna D e ha espletato turni di guardia medica notturna e festiva intraospedaliera interdivisionale per i reparti di Medicina Interna C e D e Gastroenterologia presso il Policlinico G. B. Rossi di Verona. Per il percorso formativo previsto per L INDIRIZZO DI MEDICINA D URGENZA (espletato negli ultimi 2 anni della Scuola di Specializzazione) l attività medica è stata svolta -nei mesi di luglio, agosto, settembre, ottobre 2002; gennaio, febbraio, marzo 2003, luglio agosto, settembre, ottobre 2003, luglio agosto settembre, ottobre e novembre 2004 presso l U. O. di Pronto Soccorso del Policlinico G. B. Rossi, di Verona (affiancando l attività lavorativa del medico tutore Dott. Antonio Maccagnani); -nei mesi di aprile e maggio 2003 presso il reparto di Terapia Intensiva del Policlinico G. B. Rossi di Verona; -nei mesi di giugno 2003 e 2004 presso l Unità Coronarica (UCIC) della Divisione di cardiologia dell Ospedale Civile Maggiore di B. Trento di Verona; -nel mese di maggio 2004 presso la Terapia Intensiva della Divisione di Neurochirurgia dell Ospedale Civile Maggiore di B. Trento di Verona; -da gennaio ad aprile 2004 presso il Pronto Soccorso Medicina, Pronto Soccorso Rianimazione e il Reparto di Medicina d Urgenza del DEA dell Ospedale S. Giovanni Battista- Molinette di Torino.

4 TIROCINIO VOLONTARIO durante il periodo di formazione specialistica Frequenza continuativa dal 07/01/2004 al 30/04/04 del periodo formativo del 2 anno dell indirizzo Medicina d Urgenza (5 anno della Scuola di Specializzazione in Medicina Interna) presso il DEA dell Ospedale S. Giovanni Battista Molinette di Torino (reparto Medicina d Urgenza e Pronto Soccorso Medicina ; Unità di Rianimazione e Terapia Intensiva) con turni diurni e notturni di guardia medica di affiancamento a personale strutturato. Durante tale periodo partecipazione ai seguenti corsi di aggiornamento predisposti per il personale medico del DEA dell Ospedale Molinette presso il centro di formazione aziendale di via Rosmini 4 Torino (partecipazione registrata presso i registri della segreteria di medicina d Urgenza Ospedale S. Giovanni Battista Molinette Corso Bramante e via Rosmini Torino) -Procedure interventistiche in Medicina d Urgenza (5 marzo 2004); -Trauma Team del DEA (10-11 marzo 2004); -Interazioni tra malattie internistiche e disturbi mentali nel paziente critico in Urgenza (7 aprile 2004); -Ventilazione Meccanica non invasiva a pressione positiva in Emergenza Urgenza (28-29 aprile 2004); -Problemi perioperatori in urgenza nel paziente critico (4-5 maggio 2004); -Trattamento delle vie aeree in Emergenza ( 6-7 maggio 2004)

5 PUBBLICAZIONI: 1) Chiara Bonetti, Maria Vittoria Davì, Sandra Rapetti; Francesco Galvanin, Giusppe Francia ( Medicina Interna D Policlinico G. B. Rossi Verona) Endocrine Function after Allogenic Bone Marrow Transplantation in Adult Patients Affected by Haematological Disease. Abstract in ATTI DEL CONVEGNO AMERICANO di Endocrinologia ENDO 2002 dell Endocrine Society - S. Francisco, California USA giugno )Chiara Bonetti, Veronica Boccioletti, Giulia Tositti, Roberta Pasqualini, Sara Simeoni, Luigi Scrinzi, Andrea Giampreti, Filippo Pinto U. O. A. di Medicina Interna -S. Bonifacio- Verona Centro Nazionale di Informazione Tossicologica, Centro Antiveleni, IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri e Università degli Studi di Pavia Dall India pseudo addome acuto con misteriosa anemia. Abstract in Abstract Book XIII Congresso Nazionale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti)- palazzo dei Congressi e degli Affari FIRENZE 4-7 maggio ) Chiara Bonetti, Remigio Menon, Giulia Tositti, Sara Lombardi,Sara Simeoni, Paolo Cannas, Filippo Pinto, Luisa Cascone Angioedema ed acromegalia Abstract in Abstract Book XIV Congresso Nazionale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti)- Cernobbio maggio ) Sara Simeoni, Sara Lombardi, Chiara Bonetti, Giulia Tositti, Maria Bruna Beltrame,Giulio Zaniboni, Filippo Pinto UO Medicina Interna O.C. G.Fracastoro ULSS20 Verona Un quadro inusuale di Poliarterite Nodosa. Uno strano caso di paraparesi in Abstract Book XIV Congresso Nazionale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti)- Cernobbio maggio ) Filippo Pinto, Paolo Cannas, Sara Lombardi, Chiara Bonetti, Sara Simeoni, Roberta Pasqualini U.O. di Medicina Interna- O.C. Girolamo Fracastoro- USSL 20 Verona

6 Una severa rabdomiolisi di oscura eziologia in Abstract Book XIV Congresso Nazionale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti)- Cernobbio maggio 2009 COMUNICAZIONI ORALI eseguite come RELATRICE Un quadro inusuale di Poliartrite nodosa. Uno strano caso di paraparesi Presso Congresso Nazionale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti)- Cernobbio 13 maggio 2009 CONSEGUIMENTO IDONEITA in CONCORSI PUBBLICI per il ruolo a tempo indeterminato di DIRIGENTE MEDICO - per il ruolo di Dirigente Medico nella disciplina di Medicina e Chirurgia d accettazione e d Urgenza per l azienda provinciale per i servizi sanitari APSS Trento (delibera n.404 del 1 giugno 2005) - per il ruolo di Dirigente Medico nella disciplina di Medicina Interna per l azienda provinciale per i servizi sanitari APSS Trento (delibera n 388 del ) - per il ruolo di Dirigente Medico nella disciplina di Medicina e Chirurgia d Accettazione d Urgenza per l azienda Ospedaliera di Vicenza ( svoltosi in data 6 giugno 2005; vedi graduatoria presso la suddetta Azienda) - per il ruolo di Dirigente Medico nella disciplina di Medicina Interna per l Azienda ULSS 8 Asolo-Treviso ( svoltosi il 15 dicembre 2005; vedi graduatoria presso la suddetta Azienda) - per il ruolo di Dirigente Medico nella disciplina di Medicina e Chirurgia d Accettazione d Urgenza per l azienda Ospedaliera di Verona (svoltosi in data ; vedi graduatoria presso la suddetta Azienda) - per il ruolo di Dirigente Medico nella disciplina di Geriatria per l Azienda ULSS 20 di Verona (svoltosi il )

7 PARTECIPAZIONE A CONVEGNI DI AGGIORNAMENTO E QUALIFICAZIONE 1) Convegno L Urologia negli ultimi 20 anni Ospedale Policlinico Verona 2) Aggiornamento Post-Universitario Controversie in allergologia Eosinofili ed Eosinofilie Azienda Ospedaliera di Verona ed Università di Verona ) Convegno Scientifico L Aborto Spontaneo Ricorrente: dalla biologia alla clinica - Policlinico B. Roma Verona ) XXVII Congresso Società Italiana Diabetologia Veneto-Trentino Alto Adige- Mestre ) Convegno scientifico Il controllo della Fertilità: attualità e prospettive - Università degli Studi di Verona Verona 6) Convegno Gestione multidisciplinare del paziente artrosico Novità Terapeutiche - Università degli studi di Verona Policlinico di Verona ) International Congress Heart failure: diagnosis and treatment dicembre 2000 Ospedale di Bolzano 8) Convegno di aggiornamento clinico Grandi temi dell endocrinologia e del metabolismo Teatro Scientifico-Accademico del Bibiena-Mantova marzo ) Incontro di aggiornamento su Diagnosi e terapia del nodulo tiroideo Ospedale S. Bonifacio Verona ) Convegno: L Ipertensione arteriosa e le sue complicanze: la terapia del terzo millennio Stresa ) Convegno scientifico: Piede diabetico: prevenzione o amputazione? Istituto Iperbarico Villafranca Verona ) 2 Incontro multidiscplinare in Endocrinologia Clinica: Osteoporosi postmenopausale; Oftalmopatia endocrina; Terapia sostitutiva tiroidea con T3+T4 combinati Castelfranco Veneto ) 1 Giornata di Endocrinologia Oncologica Mantovana: I tumori neuroendocrini Gastroenteropancreatici Museo Civico Palazzo del Te Mantova 3 marzo ) Congresso Il nodulo tiroideo Policlinico G. B. Rossi Verona ) Incontri multidisciplinari in Endocrinologia Clinica Ipogonadismo maschile; Prolattinomi dopamino resistenti - Mogliano Veneto

8 16) Incontro di aggiornamento tra medicina generale e specialistica Sindrome dell ovaio policistico ed iperandrogenismi - Ospedale Generale di Treviso ) Congresso Prevenzione e terapia delle Epatiti Virali Croniche Ospedale G. B. Rossi ) Seminario P.L.A.N.E.T- Verona Istituti Ospitalieri Verona Tumori neuroendocrini 19) 4 corso Post-universitario di Immunologia Clinica: Il complesso Polimialgia Reumatica/Arterite Temporale Policlinico G. B. Rossi Verona ) 84 Annual Meeting of The Endocrine Society at the Moscone Centre S. Francisco California USA 19, 20, 21, ) Incontri multidisciplinari in Endocrinologia Clinica HRT in menopausa; tumori neuroendocrini; incidentalomi surrenalici Villalta di Gazzo Padovano ) Incontri Veronesi di Aggiornamento Geriatrico: 07/06; 20/09; 06/ (crediti ECM 5) 23) III Congresso Regionale FADOI Piemonte e Valle d Aosta: La medicina interna in Piemonte Centro Congressi Torino Incontra ) XVII Giornate Cardiologiche Torinesi: Torino aprile 2004 (crediti ECM 11) 25) Corso Avanzato di Medicina Interna: Le vasculiti Torino 14 febbraio 2004 c/o Università degli Studi di Torino I e II Scuola di Specializzazione in Medicina Interna 26) 3 Campus AGGEI 2004 Il paziente acuto Bussolengo Vr novembre ) Conferenza Nazionale per lo Scompenso cardiaco 2004 [attività tipo FAD] (I + II sessione: crediti ECM 3) (III + IV sessione: crediti ECM 9) (crediti ECM tot 12) 28)Gastroenterologia Linee Guida e Prospettive Mantova (crediti ECM 6) 29) Infezione e malattia tubercolare servizio di formazione APSS di Trento Trento 30 settembre 2005 (crediti ECM 3) 30) Convegno Regionale L ecocardiografia nell emergenza urgenza. Confronto tra vecchie e nuove tecnologie Ospedale di Bassano del Grappa (crediti ECM 3) 31) Convegno Lo scompenso cardiaco acuto. Dalle linee guida alla pratica clinica. Palazzo delle Opere Sociali Vicenza (crediti ECM 4) 32) Corso Attualità in tema di Clinica e terapia della Fibrillazione atriale Verona Centro Medico Marani (crediti ECM 5)

9 33) SIMI (Società Italiana di medicina Interna) sez. Triveneta Attualità in Medicina Interna (crediti ECM 6) 34) 11 Congresso Nazionale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) Torino maggio 2006 Centro congressi Lingotto (crediti ECM 19 ) 35) Convegno Verona Endocrinologia & Metabolismo 2006 Palazzo della Gran Guardia Verona settembre 2006 (crediti ECM 3) 36) La Nutrizione artificiale alla fine della vita: tra assistenza ordinaria di base ed accanimento terapeutico Azienda Ospedaliera di Padova e ULSS 16 Padova (crediti ECM 3) 37) Le Cefalee: evidenze e strategie azienda ULSS 20 di Verona S. Bonifacio 28 ottobre 2006 (crediti ECM 5) 38) V Congresso Nazionale SIMEU : The SIMEU /ACEP (Società Italiana Medicina di Emergenza Urgenza e American College of Emergency Physicians)- EMERGENCY MEDICINE CONGRESS. Torino Centro Congressi Lingotto 9-11 novembre 2006 (crediti ECM 16) 39) III corso Post-Universitario USO RAZIONALE degli ANTIBIOTICI in OSPEDALE Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia Reggio Emilia (crediti ECM 6) 40) VIII Giornata del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale : PERCORSI DIAGNOSTICO-TERAPEUTICI in MEDICINA INTERNA: contributo del Dipartimento nella definizione di linee guida Nazionali ed internazionali Aula Magna Morgagni Policlinico dell Università degli Studi di Padova (crediti ECM 3) 41) Programma regionale per la formazione continua dei professionisti della Salute Convegno LA SINDROME CARDIO-RENALE. Azienda ULSS 20 di Verona presso Ospedale di S. Bonifacio (crediti ECM 3) 42) Convegno Malattie infiammatorie croniche dell intestino: nuove soluzioni per vecchi problemi presso Centro Medico-Culturale G. Marani OCM- Verona (crediti ECM 3) 43)XII Congresso nazionale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirignti Ospedalieri Internisti) Palazzo dei Congressi ROMA EUR maggio 2007 (crediti ECM 14) 44) Azienda ULSS 20 di Verona Approccio laparoscopico nell addome acuto presso Ospedale Fra castoro di S. Bonifacio (crediti ECM 2)

10 45) Real experience about life with osteoporosis Desenzano sul Garda (crediti ECM 6) 46) Prevenzione dell infezione tubercolare occupazionale in ambito ospedaliero Azienda ULSS 20 Verona ) Profilassi del Tromboembolismo venoso: FADOI nelle realtà ospedaliere del Triveneto presso presidio ospedaliero di S. Bonifacio (crediti ECM 5) 48) Seminari Endocrino-Metabolici: Dislipidemia aterogena: attualità e prospettive nella pratica clinica presso Centro Medico Culturale G. Marani Verona ) Seminari Endocrino-Metabolici: Possibili algoritmi di terapia nel diabete di tipo 2 presso Centro Medico Culturale G. Marani Verona ) Convegno Attualità in Medicina interna - I nuovi malati della medicina Interna Ospedale di Bolzano (crediti ECM 6) 51) XIII Congresso Nazionale FADOI (Ferazione delle associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) Palazzo dei Congressi e degli Affari FIRENZE 4 7 maggio 2008 ( crediti ECM 11) 52) Convegno Pleuriti essudative : percorsi diagnostico-terapeutici Ospedale Sacro Cuore di Negrar (VR) (crediti ECM 4) 53) Congresso Percorsi Clinici ed Assistenziali in una società multietnica Ospedale G. Fracastoro S. Bonifacio ULSS 20 VR (crediti ECM 2) 54) Seminari endocrino-metoabolici I tumori neuroendocrini enteropancreatici Centro Medico Culturale G. Marani Verona (crediti ECM 5) 55) La gestione del Rischio Clinico Ospedale G. Fracastoro S. Bonifacio ULSS20 VR (crediti ECM 5) 56) Seminari endocrino-metoabolici Ipertensione arteriosa e diabete Centro Medico Culturale G. Marani Verona ) Convegno: Casi Clinici in Cardiologia 2008 ANMCO Veneto Ospedale G. Fracastoro S. Bonifacio ULSS 20 VR (crediti ECM 3) 58) Seminari endocrino-metoabolici Effetto dei farmaci ipolipidemizzanti sulle lipoproteine Centro Medico Culturale G. Marani Verona (crediti ECM5) 59) Convegno Diagnostica di laboratorio nelle malattie autoimmuni Ospedale G. Fracastoro S. Bonifacio ULSS 20 VR ) Convegno Verona Endocrinologia e metabolismo marzo 2009 presso Verona fiere

11 61) Convegno Patologia vascolare dei Tronchi Sovraortici. Confronto per un percorso diagnostico-terapeutico condiviso Ospedale G. Fracastoro S. Bonifacio ULSS20 VR (crediti ECM 2 62) Giornate reumatologiche veronesi: 2 giornata Centro Medico Culturale G. Marani Verona (crediti ECM 5) 63) Convegno Processo alla patologia nodulare Tiroidea Ospedale Sacro Cuore di Negrar (VR) ) XIV Congresso nazionale di Medicina interna FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirignti Ospedalieri Internisti) 2009 Cernobbio Villa Visconti

12 PARTECIPAZIONE A CORSI di FORMAZIONE 1) VII Corso di aggiornamento in Medicina Geriatria (ottobre1996-febbraio1997)- Istituti Ospitalieri di Verona 2) SCUOLA SIUMB di Formazione di Base -II Corso teorico di formazione in Ecografia Clinica. Focus ecografia in emergenza Ospedale Maggiore C. A. Pizzardi Bologna 5, 6, 7 ottobre ) CORSO TEORICO DI FORMAZIONE IN ULTRASONOLOGIA SIUMB NOVEMBRE 2003 : con consguimento ATTESTATO DI COMPETENZA dopo superamento della prova di valutazione finale (crediti ECM 23) 4) Corso di Aggiornamento: I FONDAMENTI DELL ECOGRAFIA CLINICA NELLA MEDICINA INTERNA, GENERALE E D URGENZA: Bologna 13 dicembre ) CORSO DI FORMAZIONE IN ECOGRAFIA CLINICA IN URGENZA :(nei giorni 28/1; 02/02; 11/02; 18/02; 25/02; 03/03; 10/03; 17/03; 24/03; 31/03/2004 per un totale di 40 ore presso Struttura Complessa Medicina d Urgenza Ospedale Torino Nord Emergenza-S. Giovanni Bosco ASL 4 Piemonte con superamento dell esame finale in data (crediti ECM 42) 6) Corso di Ecografia (pratico) per quattro settimane (settembre - ottobre 2004) presso Ospedale FatebeneFratelli S. Orsola Brescia presso Servizio di Gastroenterologia (Direttore Dr. Andrea Salmi) 7) DIPLOMA NAZIONALE di ECOGRAFIA CLINICA rilasciato da SIUMB (Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia) il a Roma 8) Corso di Rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione precoce per operatori sanitari (BLS-D) IRC (Italian Resuscitation Council), presso il Centro di Formazione Aziendale dell Azienda Ospedaliera di Verona (con superamento della prova di valutazione finale)

13 9) Corso di Formazione: Diagnosi e Trattamento delle Aritmie Cardiache in Urgenza/Emergenza. Centro culturale medico Marani - Ospedale Civile Maggiore Verona, 5 febbraio ) Corso BLS /ACLS (AHA)(BASIC LIFE SUPPORT /ADVANCED CARDIAC LIFE SUPPORT): aprile 2004 presso Ospedale S. Giovanni Battista (Molinette) Torino (con superamento della prova di valutazione finale) 11) Corso PALS (PEDIATRIC ADVANCED LIFE SUPPORT SIMEUP IRC ) presso il centro di formazione aziendale dell Azienda Ospedaliera di Verona dal al con superamento della prova di valutazione finale (crediti formativi ECM 31) 12) corso congressuale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) GESTIONE del PAZIENTE IPERTESO Torino maggio 2006 Centro congressi Lingotto (crediti ECM 5) 13) corso congressuale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) INSUFFICIENZA RESPIRATORIA CRONICA E VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA Palazzo dei Congressi ROMA EUR 16 maggio 2007 (crediti ECM 5) 14) Corso congressuale FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) URGENZE EMORRAGICHE IN MEDICINA INTERNA Palazzo dei Congressi ROMA EUR 17 maggio 2007 (crediti ECM 4) 15) Corso di ECOGRAFIA TIROIDEA DIAGNOSTICA ED INTERVENTISTICA presso Azienda Ospedaliera Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia dal 14 al 16 novembre (crediti ECM 21)con superamento della prova di valutazione finale 16) Corso congressuale FADOI (Federazione delle associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) IL PAZIENTE CRITICO in MEDICINA INTERNA Palazzo dei Congressi e degli Affari FIRENZE 4 maggio (crediti ECM 4 )

14 17) Corso congressuale FADOI (Federazione delle associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti): GESTIONE dell IPERGLICEMIA nel PAZIENTE in OSPEDALE: Palazzo dei Congressi e degli Affari FIRENZE 4 maggio (crediti ECM 5 ) 18) Corso di aggiornamento in Endocrinologia : LA PATOLOGIA TIROIDEA fra Medicina di primo e secondo livello: dalle LINEE GUIDA alla PRATICA CLINICA presso Centro Medico Culturale G. Marani (crediti ECM 2) 19)Corso Le infezioni nel paziente ospedalizzato Verona (crediti ECM 7) 20) Corso di aggiornamento cardiologico Valvulopatie e cardiopatia ischemica Verona (crediti ECM 4) 21) 3 Corso teorico-pratico di ECOCOLORDOPPLER per medici specialisti Legnago ospedale Mater Salutis 3-4 ottobre 2008 ( crediti ECM 12) 22) corso di aggiornamento in endocrinologia Patologia ipofisaria : up to date presso sala convegni Centro Medico Culturale G. Marani Verona (crediti ECM 4) 23) Corso di Formazione La gestione del Diabete mellito nel paziente ricoverato presso Centro Medico Culturale G. Marani Verona (crediti ECM 5) 24) Corso interattivo di ELETTROCARDIOGRAFIA di BASE aprile 2009 presso Hotel Borghetti Verona 25) Corso INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA e suo trattamento precoce mediante CPAP in emergenza. SIMEU Bologna aprile ) Corso di ECOCARDIOGRAFIA per internisti Pisa giugno 2009 Presso cardiologia dell ospedale S. Chiara di Pisa Dr.ssa Bonetti Chiara

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O CON STRESS FARMACOLOGICO Per la diagnosi e il trattamento delle seguenti patologie è indicato effettuare una scintigrafia

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Consensus Conference Il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco

Consensus Conference Il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco Consensus Conference Il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco (G Ital Cardiol 2006; 7 (6): 387-432) 2006 CEPI Srl Per la corrispondenza: Dr. Andrea Di Lenarda S.C. di Cardiologia Università

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE VIII Convegno IL CONTRIBUTO DELLE UNITA VALUTAZIONE ALZHEIMER NELL ASSISTENZA DEI PAZIENTI CON DEMENZA LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CARATTERISTICHE PROGETTO

CARATTERISTICHE PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO 1) Ente proponente il progetto: Confederazione Nazionale delle Misericordie d Italia 2) Codice di accreditamento: NZ00042 3) Albo e classe di iscrizione: Nazionale

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli