Curriculum Vitae et Studiorum Dr Carone Domenico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae et Studiorum Dr Carone Domenico"

Transcript

1 Curriculum Vitae et Studiorum Dr Carone Domenico Nato a Bari l'8-1-63, consegue il Diploma di Maturita' scientifica a Bari presso l'istituto Scientifico " E. Fermi " nel Luglio 1981 con la votazione 60/60. Iscritto alla Università degli Studi di Bari nell'anno Accademico 81/82 si laurea in Medicina e Chirurgia il , seguendo l'indirizzo di Studi Tradizionale, con votazione 110/110 e lode, svolgendo presso la 1 Clinica Ostetrica e Ginecologica una Tesi dal titolo Estrogenoterapia a ritmo circadiano in Menopausa sotto la guida del Prof. G. Cagnazzo, Direttore della 1 Clinica Ostetrica e Ginecologica dell' Università di Bari, in collaborazione con il Prof. A. Francavilla, Direttore dell'istituto di Gastroenterologia dell' Università di Bari. Tale lavoro valutava i rischi ed i benefici della terapia sostitutiva con estrogeni in menopausa e dimostrava, seppur indirettamente, l'esistenza di un ritmo circadiano dei recettori per gli estrogeni nella donna, ponendo la possibilita' di un intervento su un più corretto management della estrogenoterapia in menopausa. Nel Novembre 1987 consegue l'abilitazione all'esecizio della professione di Medico chirurgo presso l'universita' di Bari con voto 100/110. Si iscrive nel Dicembre 1987 all'albo dei Medici-Chirurghi della Provincia di Bari. Nel corso degli Studi Universitari ha effettuato le seguenti esperienze: -Nov 84-Dic 85 : Internato presso l'istituto di Patologia Speciale Medica dell'universita' di Bari svolgendo attivita' di tirocinio clinico e di ricerca con particolare riguardo alla chemioterapia delle neoplasie sotto la guida del Prof. F. Dammacco, Direttore dell' Istituto. -Ago 86: Internato presso la Clinica di Malattie Infettive dell'universita' di Oporto ( Portogallo ) sotto la guida del Prof. H. Lecourt, Direttore della Clinica. -Nov 86-Lug.87: Internato presso la 1 Clinica Ostetrica e Ginecologica dell' Universita' di Bari svolgendo tirocinio clinico-chirurgico ed attivita' di ricerca nel campo della chemioterapia dei Tumori Ginecologici e nel campo della Menopausa sotto la guida del Prof. G. Cagnazzo.

2 Il curriculum di studi è stato premiato per il 1 Biennio con il Premio Fondazione " E. De Benedictis " del Rotary Club Bari Ovest ( Anno Rotariano 83/84 ) e per il 2 Biennio con i premi di studio " Alfonso Susca- Nicola Pende " e " Gen. Me. L. Bonomo " conferiti dal rettore agli Studi dell'universita' di Bari con decreto 5685 del e 4907 del Dopo la laurea, nel Luglio 87 si reca al Centralsygehust di Hillerod ( Copenhagen- Danimarca ) dove ha frequentato fino al Settembre 87 il Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, sotto la guida del Prof. B. Ovlisen. Nel corso del suddetto periodo ha maturato una esperienza clinico-chirurgica sui criteri di stadiazione pre e post operatoria del carcinoma dell'endometrio e sulle tecniche di laparoscopia nel campo della Sterilita' femminile. Nel Novembre 87 vince il Concorso di ammissione nella Scuola di Specializzazione in Patologia della Riproduzione Umana ( ora Ginecologia ed Ostetricia con indirizzo in Fisiopatologia della Riproduzione) presso la 2 Clinica Ostetrica e Ginecologica dell' Universita' di Bari, diretta dal Prof. R. Nappi. Nel corso degli studi di Specializzazione frequenta la Clinica svolgendo attivita' clinico-assistenziale, essendo impiegato nei turni di guardia presso il Reparto, l'accettazione e la Sala Parto, ed attivita' di ricerca nell'ambito della Ginecologia Operativa e Medicina Perinatale. Dal Gennaio 1988 al Marzo 1989 assolve gli obblighi di leva in qualità di Ufficiale Medico di CPL presso il 48 Btg CAR fanteria " Ferrara ". Nel corso del suddetto periodo svolge oltre 600 ore di servizio, in qualita' di medico di Guardia, presso il Pronto soccorso dell ' Ospedale Militare " L. Bonomo " di Bari. Dal Dicembre 1989 al Novembre 1991 svolge studi e ricerche, in qualita' di ricercatoreborsista del C.N.R., presso l'istituto Policattedra di Biochimica e Chimica Medica e il Centro Ricerche Mitocondri e Metabolismo Energetico, sul ruolo dei specie ossidanti nella Patologia della Riproduzione Umana e sui Meccanismi di trasduzione post - recettoriale del segnale ormonale. Nell'Ottobre 1990 consegue la Specializzazione in Patologia della Riproduzione Umana, discutendo la tesi su " Livelli tissutali di Superossidodismutasi nelle placente di gravide normali e preeclamptiche ", Relatore Prof. R. Nappi, II Clinica Ostetrica e Ginecologica dell Università di Bari

3 Dal Dicembre 1991 al luglio 1991 collabora attivamente con l'istituto di Patologia Ostetrica e Ginecologica " R " dell' Universita' degli Studi di Bari, Direttore Prof. L. Selvaggi, sul ruolo delle specie attive dell'ossigeno in Patologia Ostetrica ( Diabete Gestazionale e Preeclampsia ), per cui ha partecipato a numerosi meeting, anche in qualità di relatore. Dal Luglio 1991 frequenta in qualita di ricercatore volontario il Reparto di Ginecologia ed Ostetricia e Fisiopatologia della Riproduzione Umana dell IRCCS S.de Bellis in Castellana Grotte, svolgendo attività di assistenza e di cura nel campo della Oncologia ginecologica e della Menopausa dove collabora attivamente alle attività Assistenziali e di Ricerca del Reparto. Dal Gennaio 1992 partecipa attivamente al: 1. Programma di randomizzazione per il trattamento chemioterapico del carcinoma dell Ovaio, nell ambito del progetto internazionale ICON 1 e ICON 2, in collaborazione con l istituto M. Negri in Milano 2. Aspetti clinico-epidemiologici della Menopausa dapprima nell ambito del progetto DOOR, Policentrica mondiale su Analisi del rischio osteoporotico postmenopausale e attualmente nell ambito del Progetto Menopausa Italia, in quanto individuato come Responsabile SPAC per la raccolta dati sul territorio. 3. Protocolli diagnostici e terapeutici nel campo della Sterilita femminile, con particolare riguardo alle tecniche di induzione dell ovulazione nei concepimenti assistiti. 4. Tecniche di endoscopia ginecologica nella diagnosi e trattamento della Sterilita femminile. Dal giugno 1993 svolge attivita di Dirigente Medico 1 Livello presso il Servizio di Pronto Soccorso e Chirurgia d Urgenza, Primario Dott. G. Guario, del P.O. S. Maria degli Angeli della A.S.L. Ba/05 in Putignano. Dal 24 al 28 Ottobre 1994 ha partecipato al Corso di base Colposcopia e Patologia del Tratto genitale inferiore presso l Istituto Nazionale tumori di Milano sotto la guida del Prof. G. De Palo. Nel 1996 ha svolto attività di docenza in Dermatologia presso la scuola Allievi Infermieri ASL BA/5 per un totale di 20 ore.

4 Dal 1993 svolge attività di formazione nel settore delle Urgenze mediche e chirugiche in numerosi corsi di formazione e per soccorritori volontari. Dal Dicembre 1998 Consulente del Dipartimento delle Cliniche Ostetriche e Ginecologiche dell Università degli Studi di Tirana, Albania, in collaborazione con il Dott. Orion Glozheni, Responsabile del Dipartimento. Dall Aprile 1999 Consulente esperto della U.O. di Fisiopatologia della Riproduzione Umana dell IRCCS S. de Bellis di Castellana Grotte (BA) dove svolge funzione di Coordinamento dei Cicli di Procreazione Medica Assistita. Nel corso di tale attività ha conseguito specifiche competenze nella Valutazione chirurgica endoscopica pre trattamento delle coppie da avviare a PMA, tecniche di induzione della poliovulazione e di prelievo ovocitario e transfer embrionario, diagnosi e terapia dela PCOD e delle disfunzioni ovulatorie. Inoltre dopo training specifico presso l Università degli Studi di Pisa, sotto la guida di Aby Levin dell Universita di Tel Aviv,Israele, ha acquisito competenze specifiche nelle tecniche di prelievo spermatozoario in azoospermia ostruttive e non ostruttive (TEFNA). Dal Aprile 1999 a Giugno 2006 ha praticato come primo operatore oltre 1500 interventi di agoaspirazione follicolare in anestesia generale, 100 interventi di Recupero chirurgico spermatozoario fra TEFNA e TESE e circa 1000 embriotransfer nell ambito di tecniche di Procreazione Medicalmente assistita ( vedi allegato Registro Sala Operatoria U.O. FPRU IRCCS S. de Bellis Castellana Grotte ). Tale attività assistenziale si è accompagnata da attività di Ricerca nell uso delle gonadotropine nella induzione della poliovulazione in iper, normo e poor responders, e nell utilizzo della metformina nel trattamento della PCOD e nel supporto farmacologico della fase luteale. Dal gennaio 2002 è componente del Tavolo di studio Sterilità per le Linee guida del Trattamento dell Endometriosi nell ambito del GISE ( Gruppo Italiano Studi Endometriosi). Dal Giugno 2002 partecipa in qualità di Docente al Corso di Formazione in Ecografia che si tiene a Prizen in Kossovo ogni anno rivolto a medici Kossovari ed Albanesi. Da Gennaio 2006 a tutt oggi è Responsabile Clinico Centro Riproduzione e Andrologia CREA di Taranto. SOCIETA' SCIENTIFICHE E' socio delle seguenti Societa' scientifiche: 1) Societa' Italiana di Ginecologia ed Ostetricia ( SIGO )

5 2) Associazione Ostetrici e Ginecologi Ospedalieri Italiani ( AOGOI ) 3) European Association Gynaecologists and Obstetricians ( EAGO ) 4) Gruppo di Ricerca ed Applicazioni tecnologiche in Ostetricia e Ginecologia ( GRATOG) 5)Società Italiana di Medicina d urgenza e Pronto soccorso(simps) 6) Società Italiana di VRQ (Verifica e revisione della qualità) 7) Società Italiana di Fertilità e Sterilità e Medicina della Riproduzione (SIFES) 8) Gruppo Italiano Studio Endometriosi (GISE) Congressi : Ha inoltre partecipato in qualità di discente e/o relatore ai seguenti Corsi di formazione e Sett.87 : Intraepithelial neoplasia of the lower female genital tract ( Torino 9-11 settembre 1987) Sett.87 : Sessualita senza riproduzione-riproduzione senza sessualita ( Bari Settembre 1987) Ott.87 : Attualita in Oncologia Ginecologica ( Ottobre 1987 ) Ott 87 : II Giornate Appulo Calabro Lucane di Ginecologia ( 5-7 Novembre 1987 ) Dic 87 : XIII Congresso nazionale di Oncologia ( Roma 2-5 Dicembre 1987 ) Sett.88 : IV International Simposium : The Fetus as Patient ( Bari Settembre 1988 ) Feb 89 I Corso regionale di Medicina della Riproduzione : Nuove problematiche emergenti di diagnosi e terapia in andrologia e ginecologia ( Bari Feb, Mar ) Mar 89 : Nuove frontiere in Ostetricia e Ginecologia ( Bari 2-4 Marzo 1989 ) Apr 89 : Convegno di Oncologia e Chemioterapia antiinfettiva ( Aprile 1989 ) Apr 89 : Corso di aggiornamento Multidisciplinare -I Biennale dell Informazione Medica ( Bari Aprile-Maggio 1989) Mag 89 : Seminario di aggiornamento medico ( Margherita di Savoia 5-9 Maggio 1989 ) Mag.89 : Meetings pugliesi di Ginecologia e Ostetricia ( Giornate Nicolaiane ) ( Bari Maggio Giugno 1989 ) Giu 89 : Obesita e Diabete Mellito ( Bari 5 Giugno e 1 Luglio 1989 ) Sett. 89 : Tumori della mammella ( Bari 29 settembre 15 dicembre 1989) Nov. 89 Terapia del dolore ( Bitonto (BA) 15 Novembre 1989) Dic 89 IV Congresso Nazionale OIGIG ( Organizzazione Italiana Gestosi ed Ipertensione in gravidanza ) ( Bari,1-2 Dic 1989) Genn.90 Controversie in Ostetricia e Ginecologia: Endometriosi ( Bari, 19 gennaio 90 ) Genn 90 Medicina d Urgenza e Pronto Soccorso ( Trani, Gennaio 2 Febbraio 1990 ) Feb. 90 II giornata di aggiornamento in Medicina Perinatale ( Bari 8 Feb 90 ) Apr. 90 Corso di aggiornamento SIFES ( Bari Aprile 1990) Ago 90 Corso teorico pratico di Ecografia in Ostetricia e Ginecologia ( Ospedale Di Venere Carbonara, Bari) Sett. 90 Congresso SIB Societa Italiana di Biochimica ( Bari, 29 Sett-3 Ott 1990 ) Ott 90 Simposio internazionale sui Protocolli diagnostici e terapeutici in Ostetricia e Ginecologia ( Ospedale Di Venere Carbonara, Bari ) Nov 90 XII Seminario di Oncologia Clinica: I tumori epiteliali dell Ovaio, moderne strategie diagnostico-terapeutiche ( Bari, 9 novembre 1990 )

6 Dic 90 III Corso di Aggiornamento: Incontri multidisciplinari di Urgenze mediche e chirurgiche ( Bari, Novembre e 5-6 Dicembre 1990 ) Mar 91 Corso di Endoscopia Ginecologica ( Bari, 7-8 Marzo 1991 ) Mar 91 IV Giornate Appulo-calabro-lucane di Ostetricia e Ginecologia ( Bari, 1-2 Marzo 1991 ) Apr 91 Seconda biennale di Informazione Biomedica ( Bari, Apr 1991 ) Apr 91 International Meeting on Cytological Diagnosis of Acute leukemia ( Bari,26-27 Apr 1991) Giu 91 Simposio GOIM: Attualita e prospettive in Oncologia ( Bari,12-14 Giugno 1991 ) Ott.91 Adenine Nucleotides in Cellular Energy transfer and signal trasduction ( Fasano 7-10 Ottobre 1991 )Ott 91 Ginecologia ed Ostetricia: Dalle certezze alle prospettive ( Bari 9-12 Ottobre 1991 ) Dic 91 New trends in surgery ( Bari 13 Dicembre 1991 ) Feb. 92 V Giornate appulo-calabro-lucane di Ostetricia e Ginecologia ( Bari Febbraio 1992) Apr 92 Incontro SIFES: Protocolli terapeutici nel campo della Fisiopatologia della Riproduzione Umana ( Bari 11 Aprile 1992) Ott 92 XVII Riunione Gruppo di Studio in Medicina Fetale ( Bari Ottobre 1992) Ott 92 IV Giornata di attualita su Ormoni calciotropi e Patologia ossea ( Bari, 2 Ottobre 1992) Apr 93 VI Giornate appulo-calabro-lucane di Ostetricia e Ginecologia ( Bari Aprile 1993 Giu 93. IX Meeting annuale ESHRE ( European Society of Human Reproduction and Embriology ( Salonicco, Grecia Giugno 1993 ) Sett. 93 Giornata di Studio sul carcinoma dell Ovaio Progetto finalizzato Applicazioni Cliniche ICON 1 e 2 CNR ( Roma 22 Settembre 1993 ) Sett 93 Secondo Congresso Mondiale di Medicina Perinatale ( Roma Settembre 1993 ) Ott Congresso Nazionale SIGO ( Societa Italiana di Ostetricia e Ginecologia ) ( Venezia18-21 Ottobre 1993 ) Giu 94 XXXV Congresso nazionale AOGOI ( Associazione Ostetrici e Ginecologi Ospedalieri Italiani ) ( Napoli 7-10 Giugno 1994 ) Ott. 94 Corso di base di Colposcopia e Patologia Genitale Scuola di Patologia Genitale ( Ottobre IRCCS Istituto Tumori Milano ) Dic 94 Convegno su La Malattia delle Membrane Ialine. Il surfattante ( Bari,13 Dicembre 1994 ) Dic 94 Riunione ICON-International collaborative Ovarian Neoplasm Studies ( Milano,Istituto M. Negri 16 Dicembre 1994 ) Feb 95 Giornate pugliesi di Chirurgia Ginecologica ( Bari,17-18 Febbraio 1995 ) Ott. 95 Meeting internazionale sul carcinoma dell Ovaio- ICON (Milano, Istituto Mario Negri, 25 Ottobre 1995) Nov. 95 XII Congresso nazionale SIOG ( Societa Italiana di Oncologia Ginecologica ) ( Roma, ) GEN 96 1 riunione gruppo di Oncologia ginecologica del sud-est, Bari, Mar 96 La terapia ormonale in menopausa, corso parallelo Accademia nazionale di Medicina, Potenza, Mar 96 1 meeting di aggiornamento in Oncologia Geriatrica Longevita e Tumori, Bari Ott 96 Ecografia e Cromosomopatie, Bari Ott 96 Update on infertility and sterility, Bari, Feb 97 ESHRE MEETING Revisiting infertility, Milano Ott. 97 Recenti progressi in tema di Riproduzione assistita Bari,11,10,97 Apr 98 Congresso S.I.O.G. Torino 16-18,Aprile 1998 Ott 98 FSH ricombinante nella Procreazione Medica Assistita, Bari Ottobre 1998 Dic 98 Relatore Congresso Nazionale della Società Italo - Albanese di Medicina Perinatale Gen 99- Giu 99 Corso di formazione della AUSL BA/05 in Qualita nei Servizi Sanitari, CIASU ( Centro Internazionale Alti Studi Universitari ), Valenzano Tecnopolis,Bari

7 Maggio 2000, VIVA Vescica Iperattiva e incontinenza urinaria nella donna, Bari Ottobre th Annual Meeting of American Society of Reproductive Medicine, San Diego California Maggio 2001 Congresso CECOS Riproduzione e Sessualità tra scienza e rivoluzione culturale, Taranto Giugno 2002 Docente Corso Diagnostic Ultrasound in Medicine, Prizen Kossovo Febbraio 2003 Relatore 7th Simposio Internazionale GnRH Analoghi nel Cancro e nella Riproduzione Umana, Amsterdam, Olanda Ottobre 2003 XX Congresso nazionale Società Italiana di Andrologia, Capri Novembre 2003 Docente IV Workshop di procreazione Medico Assistita Lamezia Terme ( CZ) Marzo 2004 Dalla Diagnosi alla terapia, dalla sala parto al nido, dal consneso informato alla sala operatoria: un pericoloso labirinto medico legale, Turi Maggio th World Congress on Ovulation Induction From anovulation to Assisted reproduction, Bologna Giugno Congresso CECOS La coppia Infertile e la legge, Taranto Luglio 2004 Corso di aggiornamento Somministrazione di Ormoni e Fertilità, Monopoli Ottobre 2004 La pelvi Femminile: Imaging e radiologia interventistica, Sorrento Ottobre 2004 Relatore Corso teorico pratico di PMA La PMA: dalla FIVET /ICSI alle più recenti acquisizioni delle tecniche di I Livello, Roma Novembre 2004 Docente Corso di Aggiornamento in Ostetricia e Ginecologia, ASL BA/5, Monopoli Novembre- Dicembre 2004 Corso di Lingua Inglese per operatori sanitari, Castellana Grotte, Bari Novembre 2004 Relatore V Congresso Medicina della Riproduzione, Lamezia Terme Febbraio 2005 Relatore 8th Simposio Internazionale GnRH Analoghi nel Cancro e nella Riproduzione Umana, Salisburgo, Austria Aprile 2005, Relatore Dismorfismi dei Genitali Maschili La sterilità di coppia nell attuale legislazione, Lecce Maggio 2005, Relatore Convegno La Fecondazione Assistita Barletta, Bari Giugno 2005 Docente Corso Diagnostic Ultrasound in Medicine, Prizen Kossov Giugno 2005 ESHRE Congresso Internazionale Copenhagen, Danimarca Novembre 2005 Docente e Organizzatore II Corso residenziale modulare Alle porte della Vita La sterilità di Coppia : Satato dell Arte Castellana Grotte, Bari Gennaio 2006 Congresso Internazionale Ovulation Induction, Città del capo, SudAfrica Giugno 2006 Il management della Sala Parto, lòe attuali linee guida di riferimento, Bari Settembre 2006 Docente III Incontro ASL BA/4 Attualità in tema di Contraccezione Novembre 2006 Docente Corso di Seminologia, Lecce Giugno 2007 First international Congress of Kossova Association for Ultrasound application in Medicine, Prizren (Kossovo) Luglio 2007, 23th Annual meeting of ESHRE, Lione ( Francia) Settembre Congresso mondiale su Induzione della Ovulazione, Roma Ottobre 2007, Surgery and Reproduction: a new possibility or an open question?, Roma Novembre 2007 Il Ginecologo e la salute delle donne: La vaccinazone contro il cancro dell utero e le altre patologie da UHPV, Bari Aprile 2008 ESHRE Campus Ovarian Reserve: New insight for clinical management, Modena Giugno Congresso Mondiale di Ginecologia Endoscopica, Bari Luglio 2008 Advanced Course in Human Reproduction and Embriology, Barcellona (Spagna) Luglio th Annual meeting of ESHRE, Barcellona ( Spagna) Ottobre Congresso nazionale SIGO, Torino Febbraio 2009 Corso di I steroscopia Diagnostica e Chirurgica, Catania

8 Febbraio 2009 Corso di Organizzazione del Laboratorio di Fecondazione in Vitro, Vitrificazione Ovocitaria, IVI Valencia ( Spagna) Marzo th World Congress on Human Reproduction, Venezia Pubblicazioni A) Abstracts presentati nel corso di congressi nazionali ed internazionali e pubblicati sull abstract book ufficiale 1. Lipoperoxidation products and antioxidant enzymes activities in haemolysates of pregnant women affected by gestational diabetes Authors: L.Selvaggi, F. Capuano, G. Loverro, P. Greco, D. Carone, S. Papa COM: XIII European Congress of Perinatal Medicine,Amsterdam 7-13 May 1991 Abstract book 2. Lipoperossidazione e potenziale antiossidante fetale in feti normoformati e malformati con e senza anomalie cromosomicheautori: D. Carone, P. Greco, G. Loverro, F. Capuano, A. Lapadula, L. Selvaggi COM :XVII Riunione Gruppo di Studio e Ricerca in Medicina Fetale,29-31 Ottobre 1992,Bari Testo: Atti Medicina Fetale 1992,557,Monduzzi Editore 3. Antioxidant and Proxidant status during normal and diabetic pregnancy Authors: G. Loverro,P. Greco,D. Carone,F. Capuano,G. Cormio,L.Selvaggi COM: II World Congress of Perinatal Medicine, Roma 1993 Testo: Perinatal Medicine, Vol 2:307,1993, E.Cosmi and GC DiRienzo eds, Monduzzi Editore 4. Variazioni dell equilibrio pro ed anti ossidante nel IUGR da gravidanze con Ipertensione gestazionale Autori: D. Carone,G. Loverro,N. D Eri,P.Greco,D. Varone,F. Capuano COM: 35 Congresso Nazionale AOGOI,7-11 Giugno 1994, Napoli Testo Volume atti, XXXV Congresso SIGO 5. Perossidazione lipidica e potenziale antiossidante materno: Nuove prospettive sul diabete in gravidanza Autori: L. Selvaggi,D. Carone,G. Loverro,P. Greco,F. Capuano REL: LXX Congresso SIGO,Roma,1994 Testo: Volume Atti Congresso SIGO,Vol 1,45,1994 SEU editore, Roma 6. Lipoperoxidation and antioxidant enzymes activities in pregnancy complicated with hypertension Authors: G. Loverro MD, P. Greco MD, F. Capuano* PhD, D. Carone * MD, G. Cormio,MD, L. Selvaggi MD PUBBL: European Journal of Obstetrics, Gynecology and Reproductive Biology, Gennaio 1995 Vol 2: Prodotti di lipoperossidazione e potenziale enzimatico antiossidante nel diabete gestazionale Autori : D. Carone, P. Greco, G. Loverro, F. Capuano*, L. Selvaggi PUBBL:Minerva Ginecologica, Ottobre 1995 Vol Gentile M, Cariola F, Buonadonna AL, Caroppo E, Di Carlo A, Carone D, D Amato G: Alternate centromere inactivation in a dicentric (Y;14) (q12;p11) associated with azoospermia. Human Reproduction 2000, 15(1), pag 181; 9. Carone D, Vizziello G, Dell Edera D, Caroppo E, D Amato G. Uso di un GnRH antagonista (Cetrorelix)in protocollo a multiple dosi per l induzione della poliovulazione per pazienti poor responders in PMA. XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, pag D Amato G, Giangrande MR, Carone D, Dell Edera D, Caroppo E, Vizziello G.Un nuovo protocollo di induzione della superovulazione in PMA per il trattamento delle pazienti poor responder. XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, pag D Amato G, Carone D, Caroppo E, Dell Edera D, Vizziello G. LH ricombinante nell induzione della poliovulazione per ART in pazienti normogonadotrope poor responder. XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, pag Vizziello G. Schonauer LM, Dell Edera D, Carone D, Caroppo E, D Amato G. Qualità ovocitaria e recettività endometriale in ovodonazione: a single case report. XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, pag D Amato G, Vizziello G, Natali I, Caroppo E, Carone D. Orientamenti terapeutici nelle poor responders in PMA. Abstract book del congresso Fecondazione in vitro: dai gameti alla società, Trieste Giugno Schonauer LM, Carone D, Caroppo E, Vizziello G, Schonauer M, Vitti A, D Amato G. Sonographic and biochemical markers of the ovarian follicular status. Second International Scientific Symposium on Diagnostic Ultrasound in Medicine Prizeni, giugno D Amato G, Carone D, Vizziello G, Schonauer LM, Schonauer M, Caroppo E, Pasquadibisceglie A, Vitti A. Sonographic and biochemical aspects of luteo-follicular transition. Second International Scientific Symposium on Diagnostic Ultrasound in Medicine Prizeni, giugno 2003

9 16. Carone D, Schonauer LM, Vizziello G, Caroppo E, Schonauer M, Pasquadibisceglie A, D Amato G. Bidimensional sonography in art practice. Second International Scientific Symposium on Diagnostic Ultrasound in Medicine Prizeni, giugno D. Carone Ovarian and endometrial assessment during ART program by ultrasound. First International Scientific Symposium on Diagnostic Ultrasound in Medicine Prizeni, giugno Schonauer LM, Matteo M, Carone D, Caroppo E, Vizziello G, Pasquadibisceglie A, Vitti A, D Amato G. Difference in pituitary desentisization of two GnRH analogues. Human Reproduction 2004; 19 (suppl 1), i G. Damato, LM Schonauer,G. Vizziello, D. Carone Ovarian Aging and Infertility Third International Scientific Symposium on Diagnostic Ultrasound in Medicine Prizeni, 9-10 giugno D. Carone, LM Schonauer,G. Vizziello, G. DamatoAdvances in 3D/4D Ultrasound imaging in gynaecology Third International Scientific Symposium on Diagnostic Ultrasound in Medicine Prizeni, 9-10 giugno D. carone, R. Chiappetta Ovulation induction with ufsh or RecFSH in PCOS patients undergoing to IVF: a prospective randomized analysis. Free comunication in 5 World Congress on Ovulation Induction, Rome September G. Castellana, R. Castellana, D. Carone et Al Un singolare caso di Microlitiasi delle vescicole seminali con severa oligoastenospermia associata a microlitiasi alveolare polmonare., 39 Congresso nazionale Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri, Firenze Dicembre ) Articoli pubblicati nel contesto di libri a diffusione nazionale 1. Enzimi antiossidanti e diabete gestazonale Autori: G. Loverro, D. Carone, G. Cormio, F. Capuano Congresso Gratog, 1992 Giornale Italiano di Ostetricia e Ginecologia, 8: , Carone D, Vizziello G, Caroppo E, D Amato G. Uso di un GnRH antagonista (Cetrorelix)in protocollo a multiple dosi per l induzione della poliovulazione per pazienti poor responders in PMA. In Porcu E, Flamigni C., Cittadini E., Venturioli S. (Eds): XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, pag , Monduzzi Editore 3. D Amato G, Carone D, Vizziello G, Caroppo E. Un nuovo protocollo di induzione della superovulazione in PMA per il trattamento delle pazienti poor responder. In Porcu E, Flamigni C., Cittadini E., Venturioli S. (Eds): XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, pag , Monduzzi Editore 4. Carone D, Vizziello G, Caroppo E, D Amato G LH ricombinante nell induzione della poliovulazione per ART in pazienti normogonadotrope poor responder. In Porcu E, Flamigni C., Cittadini E., Venturioli S. (Eds): XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, , Monduzzi Editore 5. Caroppo E, Iacovazzi PA, Correale M, Carone D, Vizziello G, D Amato G. Valutazione dei livelli di free β hcg nel plasma seminale di pazienti infertili sottoposti a terapia con tamoxifene e mesterolone. In Porcu E, Flamigni C., Cittadini E., Venturioli S. (Eds): XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, pag , Monduzzi Editore 6. Caroppo E, Iacovazzi PA, Carone D, Correale M, Vizziello G, D Amato G Dosaggio della 90 K nel plasma seminale: possibile ruolo nella immunosorveglianza intratesticolare. In Porcu E, Flamigni C., Cittadini E., Venturioli S. (Eds): XX Congresso Nazionale SIFES e MR, Rimini Dicembre 2000, pag , Monduzzi Editore B) Pubblicazioni su riviste italiane. 1) D Amato G, Caroppo E, Carone D, Vizziello G. Gonadotropine a basso dosaggio nelle pazienti affette da policistosi ovarica (PCOD). Giornale Italiano di Ostetricia e Ginecologia 2001, 23 (Marzo): ) G. D Amato, D. Carone Riproduzione assitita in Italia : Dal bambino desiderato alla genitorialità responsabile DA La rivista per superare le barriere culturali ; ) G. Vizziello, D. Carone, E. Caroppo,A. Vitti, A. Pasquadibisceglie, G. D Amato Induzione dell ovulazione con gonadotropine in pazienti talassemiche pretrattate con GnRH pulsatile: Outcome. Minerva ginecologica Ottobre 2004 Vol C) Pubblicazioni su riviste internazionali 1. Lipid peroxidation products and antioxidant enzymes in red blood cells during normal and diabetic pregnancy Authors: D. Carone, G. Loverro, P.Greco, F. Capuano, L.Selvaggi PUBBL: European Journal of Obstetrics Gynecology and Reproductive Biology, 51:103, Caroppo E., Pasquadibisceglie A., Carone D., Vitti A., Vizziello G A novel protocol of ovulation induction with delayed GnRH antagonist administration combined with high dose recombinant human follicle-

10 stimulating hormone and clomiphene for poor responders and aged women. D Amato G.,. Fertility and Sterility 2004; 81: Vizziello G, Carone D, Caroppo E, Vitti A, Pasquadibisceglie A, D Amato G. Laser assisted intracytoplasmic sperm injection: a more effective and faster technique of immobilization of spermatozoa than traditional one. Minerva Ginecol. 2005;57: Matteo M, Caroppo E, Gliozheni O, Carone D, Schonauer LM, Vizziello G, Greco P, D Amato G. Pituitary desensitization during eight weeks after the administration of two distinct gonadotrophins releasing hormone agonists. European Journal of Obstetrics and Gynecology and Reproductive Biology, Carone D. Duration of pituitary desensitisation of GnRH Analogues : Effect on IVF outcome Abstract Book 14 th World Congress on IVF and 3 rd World congress on In Vitro Maturation, Montreal Carone D., Chiappetta R. Ovulation Induction with Urinary FSH or Recombinant FSH in Polycistic Ovary Sindrome in patients undergoing to IVF: A prospective randomized analisys of results and cost effectiveness Abstract Book 14 th World Congress on IVF and 3 rd World congress on In Vitro Maturation, Montreal 2007 Dr. Domenico Carone

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3 Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita Serie N. 3 Guida per il paziente Livello: medio Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita - Serie 3 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità

Uno più uno fa tre. Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità Uno più uno fa tre di Informazione assistita per proteggere e curare la fertilità La formula della fertilità Esiste una stretta relazione tra fertilità e stili di vita: individui perfettamente sani dal

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV Arcispedale S. Maria Nuova Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico Prof. Giovanni Battista La Sala - Direttore PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Linee Guida per La Consulenza nell Infertilità

Linee Guida per La Consulenza nell Infertilità ORDINE NAZIONALE DEGLI PSICOLOGI ITALIANI Consiglio Nazionale dell Ordine degli Psicologi Gruppo di Lavoro sulla Psicologia della Procreazione Assistita Manfredi Asero Angelo Gabriele Aiello Giuseppe Pozzi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Terapia ormonale in menopausa: quando è utile, quando è dannosa

Terapia ormonale in menopausa: quando è utile, quando è dannosa Scheda informativa Terapia ormonale in menopausa: quando è utile, quando è dannosa I preparati ormonali vengono impiegati da anni nelle donne durante e dopo la menopausa per alleviare i disturbi del climaterio.

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC (*risponde l infermiera / l ostetrica/ il medico) AGGIORNATO A Maggio 2009 1 CHE COSA E UN PROGRAMMA

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Ipertiroidismo. Serie n. 15a

Ipertiroidismo. Serie n. 15a Ipertiroidismo Serie n. 15a Guida per il paziente Livello: medio Ipertiroidismo - Series n. 15a (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto dal dott. Fernando Vera, dal Prof. Gary Butler

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere La Rete Oncologica Piano di Riorganizzazione della Rete - La rete Oncologica della Regione Lazio Piano di riorganizzazione

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli