Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scheda di sicurezza Secondo regolamento nr. 1907/2006 (REACH) Secondo regolamento nr. 453/2010"

Transcript

1 Versione: Data compilazione: Pagina:1/7 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. 1.1 Identificatori del prodotto. Numero articolo (produttore):/ Nome commerciale: Premium 2K-Epoxi-Primer 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati. Vedi scheda tecnica. 1.3 Informazioni sul fornitore della scheda dati di sicurezza Identificazione della società: Dinova GmbH & Co. KG, Bachstrasse 38, D Königswinter Tel. +49/ fax +49/ Importatore: DINOVA ITALIA srl, Via Dante 54 I Illasi (Verona) Tel fax Numero telefonico di emergenza: Milano, Ospedale Niguarda Cà Grande P.zza Ospedale Maggiore 3 Tel Identificazione dei pericoli. 2.1 Classificazione della sostanza o della miscela. Classificazione secondo la normativa 67/548/EWG: Regolamento NR. 1999/45/EG: Xi irritante; R41: rischio di lesioni oculari gravi 2.2 Elementi dell etichetta. Xi irritante Frasi di rischio R41: rischio di lesioni oculari gravi Frasi di sicurezza S 26: in caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare il medico. S 38: in caso di ventilazione insufficiente, usare un apparecchio respiratorio adatto. S 39: proteggersi gli occhi/la faccia. S 23: non respirare i vapori. 2.3 Altri pericoli: /.

2 Versione: Data compilazione: Pagina:2/7 3. Composizione / informazioni sugli ingredienti. 3.2 Miscela: Descrizione: primer bicomponente diluibile all acqua. Componenti pericolose: classificazione secondo regolamento EG 1272/2008 (CLP): EG.Nr. CAS Nr. Index-Nr. REACH Nr. Denominazione Classificazione Polyaminaddukt Eye Dam. 1; H318 Polyaminaddukt Xi irritante ; R41. Contenuto in % Frasi di rischio 10-25% 10-25% Per descrizione di frasi di rischio e altre abbreviazioni vedi paragrafo Misure di primo soccorso. 4.1 Descrizione delle misure di primo soccorso. Informazioni generali: alla comparsa di sintomi o in casi dubbi rivolgersi ad un medico. In caso di perdita di coscienza non somministrare nulla per bocca, far assumere la posizione di sicurezza e chiamare subito un medico. In caso di inalazione: far respirare aria fresca. Portare il paziente in luogo tranquillo e mantenere al caldo. In caso di respirazione irregolare o arresto respiratorio, praticare la respirazione artificiale. In caso di contatto con la pelle: lavare subito con acqua e sapone. Non utilizzare diluenti o solventi. Togliere subito abiti imbevuti. In caso di contatto con gli occhi: sciacquare subito a palpebra aperta con acqua per minuti. Togliere eventuali lenti a contatto. Consultare un medico. In caso di ingestione: sciacquare abbondantemente con acqua la bocca (solo se il paziente è cosciente). Non provocare il vomito. Chiamare subito un medico. Mantenere calmo il paziente. 4.2 Principali sintomi, sia acuti sia ritardati. Alla comparsa di sintomi o in casi dubbi rivolgersi ad un medico. 4.3 Indicazione di eventuale necessità di consultare immediatamente un medico e di trattamenti speciali: nessuno. 5. Misure antincendio.

3 Versione: Data compilazione: Pagina:3/7 5.1 Mezzi di estinzione. Mezzi di estinzione adatti: polvere estinguente, acqua nebulizzata, schiuma, anidride carbonica. Mezzi di estinzione non adatti: getti d acqua. 5.2 Pericoli speciali derivanti dalla sostanza o dalla miscela, dai suoi punti di combustione o gas che si possono produrre: in caso di incendio può svilupparsi fumo nero ed intenso, che può essere dannoso per la salute. 5.3 Raccomandazioni per gli addetti all estinzione degli incendi. Particolare attrezzatura di protezione per le operazioni antincendio: indossare maschera per la respirazione ad alimentazione indipendente. Raffreddare con getti d acqua i contenitori in pericolo di combustione. Raccogliere separatamente l acqua contaminata e non versarla in canalizzazioni o nel terreno. 6. Misure in caso di rilascio accidentale. 6.1 Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza. Tenere lontano da fonti d innesco. Assicurare una sufficiente aerazione. Non respirare i vapori. Vedere misure di protezione ai punti 7 e Precauzioni ambientali. Non immettere nei corsi d acqua o nei canali. In caso di fuoriuscita accidentale avvisare le autorità. 6.3 Metodi e materiali per il contenimento e la bonifica. Raccogliere meccanicamente con materiale legante (sabbia, farina fossile, leganti chimici) e avviare allo smaltimento in contenitori adatti. Pulire bene con detergenti, non utilizzare solventi. 6.4 Riferimenti ad altre sezioni. Vedi paragrafo 7 e Manipolazione e stoccaggio. 7.1 Precauzioni per una manipolazione sicura. Indicazioni per la sicurezza: osservare le indicazioni per l utilizzo sicuro dei prodotti chimici. Indicazioni contro incendio ed esplosioni: non sono necessarie particolari precauzioni. 7.2 Condizioni per lo stoccaggio sicuro, comprese eventuali incompatibilità. Requisiti degli ambienti e dei contenitori per lo stoccaggio: tenere i contenitori ben chiusi, in luogo asciutto e fresco, in condizioni da evitare fuoriuscite accidentali. Non stoccare assieme a materiali fortemente ossidanti, acidi o alcalini. Proteggere dal gelo! Stoccare solo in confezioni originali in luogo fresco e ben arieggiato. Osservare le indicazioni sull etichetta. Classe di stoccaggio: 12

4 Versione: Data compilazione: Pagina:4/7 7.3 Usi finali specifici Osservare la scheda tecnica e le indicazioni di utilizzo. 8. Controllo dell esposizione / protezione individuale. 8.1 Parametri di controllo. Valori limite di esposizione: /. 8.2 Controlli dell esposizione. Misure generali: garantire buona areazione. Protezione vie respiratorie: non respirare i vapori. Osservare la normativa sull utilizzo di apparecchi di protezione delle vie respiratorie (BGR 190). Utilizzare solo apparecchi con simbolo CE e codice di quattro cifre. Protezione delle mani: indossare guanti. Materiale dei guanti: nitrile. Protezione degli occhi: in caso di applicazione a spruzzo indossare occhiali protettivi ben chiusi. Misure protettive: dopo contatto con la pelle pulire a fondo con acqua e sapone o con l utilizzo di detergenti adatti. Protezione dell ambiente: non gettare nelle canalizzazioni o nei corsi d acqua. Vedi capitolo 7. Non sono necessarie particolari misure. 9. Proprietà fisiche e chimiche. 9.1 Informazioni sulle proprietà fisiche e chimiche fondamentali. Aspetto: liquido Odore: caratteristico Colore: vedi etichetta. Dati base: Unità Metodo note ph 8 Punto di n.d. fusione/congelamento Punto di infiammabilità n.d. Tasso di evaporazione n.d. Tensione di vapore n.d. Densità relativa a 20 C 1,62 g/cm³ Solubilità in acqua parzialmente solubile Viscosità denso Residuo secco (%) 62 %-peso Contenuto solventi: solventi organici 0 %-peso acqua 38 %-peso

5 Versione: Data compilazione: Pagina:5/7 9.2 Altre informazioni Nessun dato disponibile. 10. Stabilità e reattività Reattività: / 10.2 Stabilità chimica: stabile seguendo le indicazioni per un corretto stoccaccio e utilizzo. Altre informazioni su un corretto stoccaggio: vedi paragrafo Possibilità di reazioni pericolose: tenere lontano da materiali fortemente ossidanti, acidi e alcalini per evitare reazioni esotermiche Condizioni da evitare: stabile seguendo le indicazioni per un corretto stoccaggio e utilizzo. Altre informazioni su un corretto stoccaggio: vedi paragrafo 7. Ad alte temperature possono svilupparsi pericolosi prodotti di decomposizione Materiali incompatibili: / 10.6 Prodotti di decomposizione pericolosi: ad alte temperature possono svilupparsi pericolosi prodotti di decomposizione, come anidride carbonica, monossido di carbonio, fumo, ossido di azoto. 11. Informazioni tossicologiche Indicazioni su effetti tossici Non ci sono dati disponibili. Esperienze dalla pratica: l inalazione delle particelle di solventi oltre il limite dei valori AGW può avere effetti negativi sulla salute, come ad esempio irritazione delle mucose e degli organi respiratori, danni al fegato, ai reni e al sistema nervoso. I sintomi sono: mal di testa, vertigini, stanchezza, debolezza muscolare, sonnolenza e nei casi più critici perdita di coscienza. I solventi possono causare i sintomi citati in caso di assorbimento della pelle. Contatto lungo e ripetuto con la pelle può causare la perdita di grasso della pelle e dermatiti da contatto e/o assorbimento di sostanze dannose. Gli schizzi derivanti dall applicazione a spruzzo possono causare irritazioni agli occhi e danni reversibili. non sono conosciuti effetti dannosi per la salute osservando le norme di igiene sul lavoro. I componenti del prodotto non sono soggetti ai criteri CMR categorie 1 o Informazioni ecologiche. Indicazioni generali 12.1 Tossicità: nessun dato disponibile Persistenza e degradabilità: nessun dato disponibile Potenziale di bioaccumulo: nessun dato disponibile Mobilità nel suolo: nessun dato disponibile Risultati della valutazione PBT e vpvb: questo prodotto non è soggetto all ordinamento REACH per ciò che riguarda i criteri PBT/vPvB.

6 Versione: Data compilazione: Pagina:6/ Altri effetti avversi: non ci sono dati disponibili Altre indicazioni: evitare la penetrazione nel terreno, corsi d acqua e canalizzazioni. 13. Considerazioni sullo smaltimento Metodo di trattamento dei rifiuti. Non gettare nelle canalizzazioni o nei corsi d acqua. Residui di materiale e contenitori vanno smaltiti secondo la normativa EG 75/442/EWG e 91/689/EWG come rifiuti pericolosi. Prodotto. Codice rifiuto: = pitture e vernici di scarto, contenenti solventi organici o altre sostanze pericolose. Contenitori vuoti e non contaminati possono essere avviati al riciclaggio. Contenitori contaminati vanno smaltiti come rifiuto speciale. 14. Informazioni sul trasporto Nr. ONU:/ 14.2 Nome di spedizione dell ONU/ 14.3 Classi di pericolo connesso al trasporto/ 14.4 Gruppo d imballaggio/ 14.5 Pericoli per l ambiente/ 14.6 Precauzioni speciali per gli utilizzatori: trasportare il prodotto sempre in contenitori chiusi, sicuri e diritti. Assicurarsi che le persone adibite al trasporto siano a conoscenza delle misure da attuare in caso di incidente. Per indicazioni sul corretto utilizzo vedi paragrafo 6-8. Il prodotto non è pericoloso per il trasporto nazionale, internazionale terrestre, aereo, navale. 15. Informazioni sulla regolamentazione Norme e legislazione sul salute, sicurezza e ambiente specifiche per la sostanza o la miscela. Dati secondo la normativa 1999/13/EG in merito al limite di emissioni di particelle organiche volatili (VOC-RL) Valore VOC (in g/l) ISO : 13 Valore VOC (in g/l) ASTM D 2369: 28 Secondo la normativa europea 2004/42 EG (allegato II) Valore limite europeo per questo prodotto (categoria A/j): 140 g/l (2007) / 140 g/l (2010). Questo prodotto contiene max. 140 g/l VOC. Classe di pericolosità per l acqua: 1, debolmente pericoloso. Regole BGR:

7 Versione: Data compilazione: Pagina:7/7 BGR 132 normative per evitare le fonti di innesco derivanti da carica elettrostatica BGR 190 utilizzo degli apparecchi di protezione delle vie respiratorie BGR 192 utilizzo di apparecchi di protezione degli occhi e del viso BGR 195 utilizzo dei guanti per la protezione delle mani Codice MAL: 0 Codice prodotto: RE Valutazione della sicurezza chimica Nessun dato disponibile. 16. Altre informazioni. Frasi di rischio R e frasi H Eye Dam. 1 / H318 provoca gravi lesioni oculari Xi; R41 irritante, rischio di gravi lesioni oculari. Le informazioni di questa scheda di sicurezza corrispondono alle nostre conoscenze attuali e soddisfano la normativa nazionale e comunitaria. Il prodotto non può essere utilizzato per altro uso se non per quello descritto al paragrafo 1. L utilizzatore è responsabile dell osservanza delle prescrizioni di legge. Le indicazioni di questa scheda riguardano la sicurezza del nostro prodotto e non le sue caratteristiche.

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA secondo il Regolamento (CE) Num. 1907/2006 Versione 5.1 Data di revisione Data di stampa

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA secondo il Regolamento (CE) Num. 1907/2006 Versione 5.1 Data di revisione Data di stampa SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA secondo il Regolamento (CE) Num. 1907/2006 Versione 5.1 Data di revisione Data di stampa 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ / IMPRESA 1.1 Identificatori

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1.Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1.Identificatore del prodotto New Algin 1.2.Pertinenti usi identificati della sostanza o miscela alginato per impronte dentali

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA pagina 1/5 1. Identificazione della sostanza/miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale: 1.2 Utilizzi rilevanti identificati della sostanza o miscela e utilizzi sconsigliati

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Pagina: 1 Data di compilazione: 11/03/2015 N revisione: 1 Sezione 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: 1.2. Usi

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Pagina: 1 Data di compilazione: 11/1/12 N revisione: 4 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: Codice di stock:

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

SCHEDA informativa di SICUREZZA DM 04-04-97, DM 28-01-92

SCHEDA informativa di SICUREZZA DM 04-04-97, DM 28-01-92 pag. 01/06-NTM25 SCHEDA informativa di SICUREZZA DM 04-04-97, DM 28-01-92 Data di emissione : 5 agosto 1998 Versione N. : 3 1. DENOMINAZIONE COMMERCIALE PRODOTTO 1.1 Nome commerciale : 1.2 Società produttrice

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 * 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Articolo numero: 6209/13 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela

Dettagli

: LONGLIFE DIAMOND 4X5L I/GR/D/GB

: LONGLIFE DIAMOND 4X5L I/GR/D/GB 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/ impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale : numero di identificazione : 61500 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati Utilizzazione della

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA MATERIALE

SCHEDA DI SICUREZZA MATERIALE 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA 1.1 Identificazione del prodotto Codice Prodotto: 6340, 6341, 6342, 6343, 6344, 6347 Denominazione Prodotto: ExperTemp ( tutti i toni)

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

1. Prodotto / preparazione e dati del produttore

1. Prodotto / preparazione e dati del produttore 1. Prodotto / preparazione e dati del produttore Identificazione del prodotto: Nome commerciale : Produttore : Isel - Automation Tel.: 0049-6672-898-0 Am Leibolzgraben 16 Fax.: 0049-6672-898-888 36132

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati Non sono disponibili

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Pagina: 1 Data di compilazione: 19/10/2015 N revisione: 1 Sezione 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: Numero EINECS:

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009

SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009 SCHEDA DI SICUREZZA Data di revisione: 30/06/2009 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA 1.1 Descrizione commerciale: GRASSELLO 1.2 Usi previsti: Settore industriale: Edilizia Tipo di Impiego:

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/6 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Articolo numero: 178-CP Numero di registrazione Non applicabile Utilizzazione della Sostanza

Dettagli

Scheda dati di sicurezza secondo regolamento (CE) n 1907/2006 e 1272/2008

Scheda dati di sicurezza secondo regolamento (CE) n 1907/2006 e 1272/2008 Scheda dati di sicurezza secondo regolamento (CE) n 1907/2006 e 1272/2008 SACHTLEBEN SR 3 Slurry Data di stampa: 06.03.2015 rielaborata il: 06.03.2015 Revisione: 0 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA

Dettagli

SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. SG Adesivo istantaneo 20 ml

SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. SG Adesivo istantaneo 20 ml SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale SG Adesivo istantaneo 20 ml 1.2 Pertinenti usi identificati della sostanza

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Pagina: 1 Data di compilazione: 22.05.2014 N revisione: 1 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: Codice di

Dettagli

SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa

SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa SCHEDA DI SICUREZZA (Ai sensi del Regolamento Commissione EU 453/2010, CLP) SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto SIOX-5 C 1.2.

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA MATERIALE Conforme al Regolamento Europeo N 453/2010 Uso dentale

SCHEDA DI SICUREZZA MATERIALE Conforme al Regolamento Europeo N 453/2010 Uso dentale 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA 1.1 Identificazione del prodotto Codice Prodotto: 1832, 1833, 1631, 1632, 1633, 1675, 1676, 1705, 1834, 1835, 1836, 1837, 3355, 3356

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO SCHEDA DI SICUREZZA DEL PREPARATO 1 IDENTIFICAZIONE PREPARATO E SOCIETA PRODUTTRICE 1.1 Denominazione commerciale : DILUENTE DELCO 1.2 Ditta produttrice : MGR ELECTRO SRL 1.3 Numero telefonico : 02/9660699

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina: 1/6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

PASTA VERDE VIKY SUPER

PASTA VERDE VIKY SUPER SCHEDA DI SICUREZZA COMPILATA AI SENSI DEL REGOLAMENTO CE 19072006 - REACH - All II Liv. revisione: 00 Emissione: 24022010 Revisione: Eulab codex: PF0011 Stampa: 03032010 Pag. 15 1. IDENTIFICAZIONE DEL

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Ulteriori nome commerciale Numero di materiale: 160-401-00, 160-402-00,

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE 1/5 Secondo il Regolamento europeo 1907/2006/CE 1 - Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Denominazione commerciale: VIVACTIV PERFORMANCE Impiego: Preparato per uso enologico

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Articolo numero: 828 Numero di registrazione Non applicabile Utilizzazione della Sostanza

Dettagli

DELTA 2K Parquet Base Numero del materiale 124356DE. SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa

DELTA 2K Parquet Base Numero del materiale 124356DE. SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Versione 4 / Pagina 1 di 7 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale del prodotto: SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.2 Usi pertinenti identificati

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Pagina: 1/6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: Codice di stock: IT 1.2. Usi pertinenti identificati della

Dettagli

MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA MUGNANO - MODENA (Tel. 059/586511 - Fax 059/460133)

MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA MUGNANO - MODENA (Tel. 059/586511 - Fax 059/460133) S C A M S.r.l. Pag. 1 di 5 SCHEDA DI SICUREZZA 1. Denominazione della sostanza/preparato e della Ditta (Registr. n. 11624 del 11/03/2003) MIRADOR Ditta: SCAM S.r.l. Strada Bellaria, 164 41010 - S.MARIA

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 1 Identificazione della sostanza/preparato e della società/impresa Dati del prodotto Utilizzazione della Sostanza / del Preparato Flocculante Produttore/fornitore: BRAIA S.r.l. Viale Mameli,

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Barclay Trustee 490

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Barclay Trustee 490 SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto Numero del prodotto Italy 1.2. Usi pertinenti

Dettagli

Scheda dei dati di sicurezza

Scheda dei dati di sicurezza Scheda dei dati di sicurezza Edizione 1.0 Revisione 04.10.2015 Data di emissione 08.10.2015 Seite 1 von 5 1. Classificazione della sostanza Identificazione della sostanza Identificazione della Triptorelin

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA PRODOTTO CHIMICO PER USO INDUSTRIALE ACIDO SUCCINICO

SCHEDA DI SICUREZZA PRODOTTO CHIMICO PER USO INDUSTRIALE ACIDO SUCCINICO Versione 4 Data revisione 01.09.2010 SCHEDA DI SICUREZZA PRODOTTO CHIMICO PER USO INDUSTRIALE Conforme al Regolamento CE n. 1907/2006 ACIDO SUCCINICO 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA E DELLA SOCIETÀ NOME

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA secondo la Direttiva (EU) No. 1907/2006 Pagina: 1 Data di compilazione: 04.07.2011 Revisione: 15.03.2013 N revisione: 4 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa

Dettagli

: Mr Muscolo Idraulico gel

: Mr Muscolo Idraulico gel 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/ MISCELA E DELLA SOCIETÀ/DELL'IMPRESA Informazioni sul prodotto Nome del prodotto Utilizzazione della sostanza/della miscela : : Disingorgante Società : S.C. Johnson Italy

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA LANSPERSE DS80

SCHEDA DATI DI SICUREZZA LANSPERSE DS80 Pagina: 1 Data di compilazione: 16/03/2015 N revisione: 1 Sezione 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: Codice di

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Revisione: 04-11-2011

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Revisione: 04-11-2011 SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Revisione: 04-11-2011 SEZIONE 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA E DELLA SOCIETA 1.1 Identificatore del prodotto: F50 FLOAT 1.2 Usi pertinenti identificati della miscela: Adesivo

Dettagli

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA CALCESTRUZZI PRECONFEZIONATI MARIOTTI CALCESTRUZZI SRL

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA CALCESTRUZZI PRECONFEZIONATI MARIOTTI CALCESTRUZZI SRL Pagina 1 di 9 1. INFORMAZIONI GENERALI: IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DEL PRODOTTO 1.1 IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO Conglomerato cementizio fresco, prima dell indurimento. In base alla diversa miscelazione

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 * 1 dentificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 dentificatore del prodotto 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati Non sono

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti Scheda di Sicurezza per: Temp Bond Clear Base Paste Kerr Italia SpA Nome Commerciale del Prodotto: Temp Bond Clear Base Paste SCHEDA DI SICUREZZA ai sensi della Direttiva Comunitaria 91/155 Sezione I -

Dettagli

S C H E D A D I D A T I D I S I C U R E Z Z A

S C H E D A D I D A T I D I S I C U R E Z Z A S C H E D A D I D A T I D I S I C U R E Z Z A secondo il Regolamento (CE) n. 45/2010 SAL-T 98 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/6 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Denominazione commerciale: Noritake Super Porcelain EX-3: Paste Opaque and Paste Opaque

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Scheda di dati di sicurezza Revisione: 16-04-2015 In sostituzione a: 09-05-2014 Versione: 03.00/ITA SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore

Dettagli

1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. 2. Identificazione dei pericoli. (continua a pagina 2)

1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa. 2. Identificazione dei pericoli. (continua a pagina 2) Scheda di dati di sicurezza Pagina: 1/5 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela

Dettagli

: LONGLIFE DIAMOND 10L I/GR/D/GB

: LONGLIFE DIAMOND 10L I/GR/D/GB SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale : numero di identificazione : 61500 1.2 Usi pertinenti identificati della

Dettagli

Giuseppe Di Maria S.p.A. GRAN PREMIO Sig.Oro. Scheda Dati di Sicurezza

Giuseppe Di Maria S.p.A. GRAN PREMIO Sig.Oro. Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 23 45 1 / 05 Scheda Dati di Sicurezza 7.3. 10.5. Usi Materiali finali particolari. incompatibili. 4. Informazioni Misure di primo non soccorso. 1. Identificazione della sostanza o della miscela

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml.

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml. Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.04920 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Rivelatore fughe gas Produttore/fornitore: FIMI

Dettagli

Versione 1.0 SDB_CH Data di revisione 07.05.2015 Data di stampa 11.07.2015

Versione 1.0 SDB_CH Data di revisione 07.05.2015 Data di stampa 11.07.2015 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 11 Identificatore del prodotto Nome commerciale : Art-Nr 60032000 12 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela

Dettagli

Scheda di sicurezza ANTISTATICO DATT SCHEDA DI SICUREZZA

Scheda di sicurezza ANTISTATICO DATT SCHEDA DI SICUREZZA SCHEDA DI SICUREZZA 1.0 IDENTIFICAZIONE PRODOTTO E SOCIETA' 1.1 Nome commerciale 1.2 Impieghi Ausiliario per l'industria tessile. 1.3 Produttore ed assistenza DATT CHIMICA SRL Via Clerici, 16 22070 Bulgarograsso

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 1 dentificazione della sostanza/preparato e della società/impresa Dati del prodotto Utilizzazione della Sostanza / del Preparato Prodotto per l'edilizia Produttore/fornitore: Caparol taliana

Dettagli

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12.

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12. 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/MISCELA E DELL IMPRESA 1.1 Identificazione della sostanza o preparato -Tipologia Reach : Miscela -Nome commerciale : PROCESS OIL 32-46-68 1.2 Utilizzo : Olio per usi generali

Dettagli

Secondo al regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Articolo 31 e Allegato II CONFIX. Redatta e stampata il: 15/12/2007 Pagina 1/10

Secondo al regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Articolo 31 e Allegato II CONFIX. Redatta e stampata il: 15/12/2007 Pagina 1/10 TECHNO SYSTEMS ITALIA srl SCHEDA DI SICUREZZA Secondo al regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Articolo 31 e Allegato II CONFIX Redatta e stampata il: 15/12/2007 Pagina 1/10 1 IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA DETONATORI DAVEYNEL

SCHEDA DATI DI SICUREZZA DETONATORI DAVEYNEL SCHEDA DATI DI SICUREZZA DETONATORI DAVEYNEL SEZIONE 1: IDENTIFICAZIONE DEL MATERIALE E DEL FORNITORE 1.1 Identificazione del prodotto: Detonatori non-elettrici con tubo ad onda d urto (serie 42000) Detonatori

Dettagli

Scheda dati sicurezza - UE Pagina 1 / 5

Scheda dati sicurezza - UE Pagina 1 / 5 Scheda dati sicurezza - UE Pagina 1 / 5 L Articolo No.: TW 1000 Data: 21.11.05 Revisione: 10.02.06 1 Identificazione della sostanza / preparato e della casa produttrice 1.1 Nome di vendita del prodotto:

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006

SCHEDA DI SICUREZZA DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 DATA DI REVISIONE: GENNAIO 2006 SCHEDA DI SICUREZZA UFO ULTRA FINE OIL DATA DI COMPILAZIONE: MARZO 2001 PAGINA: 1 DI 6 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Nome commerciale UFO - ULTRA FINE OIL Identificazione

Dettagli

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500 Scheda di sicurezza del 4/12/2009, revisione 2 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome commerciale: Codice commerciale: 2544 Tipo di prodotto ed impiego: Agente antimuffa

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010 Pag.1 di 6 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO 1.1 Nome commerciale: GUAINA STRONG VERDE - Monocomponente 1.2 Utilizzazione del preparato: Impermeabilizzante liquido a base di resine acriliche. 1.3 Produttore:

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/6 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati Utilizzazione della

Dettagli

SEZIONE 1 - IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ. Presidio Medico Chirurgico Reg. N. 11809 del Ministero della Salute

SEZIONE 1 - IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ. Presidio Medico Chirurgico Reg. N. 11809 del Ministero della Salute SEZIONE 1 - IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ Identificazione del preparato Presidio Medico Chirurgico Reg. N. 11809 del Ministero della Salute Utilizzo del preparato Insetticida Identificazione

Dettagli

: VIAKAL LIQUIDO REGOLARE

: VIAKAL LIQUIDO REGOLARE PROFESSIONAL VIAKAL LIQUIDO REGOLARE Data di pubblicazione: 24/02/2012 Data di revisione: Versione: 1.0 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore

Dettagli

Scheda dati di sicurezza 1907/2006/CE

Scheda dati di sicurezza 1907/2006/CE Scheda dati di sicurezza 1907/2006/CE 1. Identificazione della sostanza e della società 1.1. Identificazione della sostanza o preparato: Idrossiprogesterone 17-Caproato 1.2. Identificazione della società:

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o preparato Codice: 199278 Denominazione 1.2 Utilizzazione della

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA 1 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome del prodotto: SODIUM ACETATE Solution Nome del corredo: SOLiD(TM) FRAGMENT SEQUENCING BUFFER KIT

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA FLOORING ADHESIVE

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA FLOORING ADHESIVE Data ultima revisione Oct 2013 1 / 5 SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA In conformità con il regolamento (CE) n. 1907/2006 SEZIONE 1: IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1.1.

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 * 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa - Identificatore del prodotto - - Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati Non sono

Dettagli

: Ace Gentile Dosa Facile

: Ace Gentile Dosa Facile Data di pubblicazione: 13/07/2012 Data di revisione: Versione: 1.0 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Tipo di prodotto chimico

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA IMPATH DS BUFFER

SCHEDA DI SICUREZZA IMPATH DS BUFFER Pag. 1 di 6 Pubblicato: 11/08/2012 Revisione n.: 1 SEZIONE 1: IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1.1 Identificatore del prodotto Prodotto: ImPath DS Buffer N. catalogo:

Dettagli

Pagina di dati di sicurezza conforme Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH)

Pagina di dati di sicurezza conforme Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Pagina di dati di sicurezza conforme Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Pagina: 1 / 5 Pagina di dati di sicurezza conforme Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) SEZIONE 1: Identificazione della sostanza

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza conforme Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH)

Scheda di dati di sicurezza conforme Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) Pagina 1/6 Scheda di dati di sicurezza conforme Regolamento (CE) n. 1907/2006 (REACH) SEZIONE 1: Identificazione della sostanza/del preparato e della società/ impresa 1.1. Identificatore del prodotto ECHOTRACE

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti

SCHEDA DI SICUREZZA. Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore. Sezione II - Composizione/Informazione sugli ingredienti Kerr Italia SpA Nome Commerciale del Prodotto: Mirror 3 Adhesive (V.P.S.) SCHEDA DI SICUREZZA ai sensi della Direttiva Comunitaria 91/155 Sezione I - Identificazione del Prodotto e del Produttore Data

Dettagli

Schiuma Antifuoco PUFS 750 (B1) Art. F3892 140

Schiuma Antifuoco PUFS 750 (B1) Art. F3892 140 SCHEDA DATI DI SICUREZZA redatta in conformità alla direttiva 91/155/CE e successive modifiche e integrazioni Schiuma Antifuoco PUFS 750 (B1) Art. F3892 140 1. Elementi identificativi della sostanza o

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza

Scheda di dati di sicurezza Pagina 1 di 5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto 1.2. Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010 Pag.1 di 6 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO 1.1 Nome commerciale: TAPPATUTTO BEIGE Monocomponente 1.2 Uso: Usi sconsigliati: Pasta fibrorinforzata a base di resine acriliche, per sigillature impermeabili.

Dettagli

EC safety data sheet. 1.) Identificazione del prodotto e della società. 2.) Identificazione dei pericoli

EC safety data sheet. 1.) Identificazione del prodotto e della società. 2.) Identificazione dei pericoli 1.) Identificazione del prodotto e della società Denominazione del prodotto BIO KILL Utilizzo della sostanza o preparato ed usi sconsigliati Utilizzo della sostanza o preparato Insetticida Informazioni

Dettagli

Prefazione alla scheda di sicurezza GHS

Prefazione alla scheda di sicurezza GHS Prefazione alla scheda di GHS Nome commerciale Syngenta Data di rilascio 6 maggio 2015 Annulla tutte le precedenti edizioni A20371A Design Code AGI Code 52667 MSDS: edizione/data 1.0/ 14.01.2015 Distributore

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo direttiva 1907/2006/CE

SCHEDA DI SICUREZZA Secondo direttiva 1907/2006/CE SCHEDA DI SICUREZZA Secondo direttiva 1907/2006/CE Pagina: 1 di 7 Doc. N 4240097 rev.0 Data di preparazione: 13/11/2014 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ/ IMPRESA 1.1 Identificatori

Dettagli

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA Conforme al Regolamento REACH (CE) N 1907/2006 e al Regolamento(CE) N 453/2010 FURNITURE CREAM

SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA Conforme al Regolamento REACH (CE) N 1907/2006 e al Regolamento(CE) N 453/2010 FURNITURE CREAM Data: 29/10/2012 Page 1/ 7 SCHEDA DEI DATI DI SICUREZZA Conforme al Regolamento REACH (CE) N 1907/2006 e al Regolamento(CE) N 453/2010 SEZIONE 1 : IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA E DELLA SOCIETA 1.1. Identificazione

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA AMBI-PUR CAR PACIFIC AIR

SCHEDA DI SICUREZZA AMBI-PUR CAR PACIFIC AIR 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÁ/IMPRESA PRODUTTRICE Nome prodotto : Codice del prodotto : Uso Fornitore 120000003362 : Deodorante per ambiente : Sara Lee Household

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. (Regolamento CE 1907/2006 - D.L. 65/2003) PARQUET CLEAN PARQUET CLEAN

SCHEDA DI SICUREZZA. (Regolamento CE 1907/2006 - D.L. 65/2003) PARQUET CLEAN PARQUET CLEAN 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/DELL'IMPRESA Identificazione del preparato Uso del preparato Detergente per superfici dure Formati commercializzati Tanica 5 Kg Identificazione della società/dell'impresa

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA Data ultima revisione: 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/ PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1/5 K5331 Vial 2 HER2 FISH pharmdx Kit K5333 Vial 2 TOP2A FISH pharmdx Kit K5599 Vial 2 Histology FISH Accessory

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA Filtro in Fibra di Vetro 1 ( 91 / 155 / CEE )

SCHEDA DI SICUREZZA Filtro in Fibra di Vetro 1 ( 91 / 155 / CEE ) 1. ELEMENTI IDENTIFICATORI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA / IMPRESA 1.1. Denominazione commerciale: Filtro in Fibra di Vetro (Tipo VBB) 1 (180g/m 2 ) 1.2. Società distributrice: D.L.G.

Dettagli

SEZIONE 1: IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA. Agente sigillante. Queste informazioni non sono disponibili.

SEZIONE 1: IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA. Agente sigillante. Queste informazioni non sono disponibili. Rif. MA10000924/ N. rev. 1.2 Rielaborato il 18.12.2013 Data di stampa 18.12.2013 SEZIONE 1: IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 1.1 Identificatore del prodotto 1.2 Usi

Dettagli

LIQUIDO ELETTROLITICO

LIQUIDO ELETTROLITICO 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA DITTA 1.1 Identificazione del preparato Nome del prodotto: 1.2 Usi previsti: liquido elettrolitico per marcatura/incisione su metalli 1.3 Identificazione della

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEI GRANULI DI GUSCI DI NOCE

SCHEDA DI SICUREZZA DEI GRANULI DI GUSCI DI NOCE 8 revisione del 20/10/2014 SCHEDA DI SICUREZZA DEI GRANULI DI GUSCI DI NOCE 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO 1.1. Nome commerciale: Granuli di noce. 1.2. Nome del prodotto: Granuli di gusci di noce. 1.3.

Dettagli

: LAMITAN 1000ML WEST

: LAMITAN 1000ML WEST SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Nome commerciale : numero di identificazione : 61740 1.2 Usi pertinenti identificati della

Dettagli

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 KNAUF STUCCO IN PASTA PER MURO/LEGNO

SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 KNAUF STUCCO IN PASTA PER MURO/LEGNO SCHEDA DI DATI DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Revisione: 30.11.2012 Versione n 00 Versione sostituita: n -- 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati

Dettagli

Tipo di prodotto ed impiego: Premiscelato monocappa per la protezione e decorazione contemporanea.

Tipo di prodotto ed impiego: Premiscelato monocappa per la protezione e decorazione contemporanea. INTONACI, MALTE E FINITURE AD ELEVATE PRESTAZIONI IP 140 M 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA' Denominazione commerciale del prodotto: IP 140 M. Tipo di prodotto ed impiego: Premiscelato

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010

SCHEDA DI SICUREZZA. Conforme al Regolamento CE 1907/2006, come modificato dal Regolamento CE 453/2010 Pag.1 di 6 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO 1.1 Nome commerciale: POLIMER 9 - Monocomponente 1.2 Uso: Usi sconsigliati: Resina poliestere fibrorinforzata per rivestimenti ad alta resistenza chimica e per

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA SECONDO IL REGOLAMENTO (EC) NO. 2006/1907/EC, 2006/121/EC & 453/2010

SCHEDA DATI DI SICUREZZA SECONDO IL REGOLAMENTO (EC) NO. 2006/1907/EC, 2006/121/EC & 453/2010 SCHEDA DATI DI SICUREZZA SECONDO IL REGOLAMENTO (EC) NO. 2006/1907/EC, 2006/121/EC & 453/2010 DRAQ5 1. SEZIONE 1: IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA O DELLA MISCELA E SOCIETÀ/IMPRESA 1.1 Identificatore del

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA secondo 1907/2006 Pagina 1 di 5

SCHEDA DI SICUREZZA secondo 1907/2006 Pagina 1 di 5 SCHEDA DI SICUREZZA secondo 1907/2006 Pagina 1 di 5 Data di revisione: 16.03.2011 Sostituto di scheda dal : 04.02.2010 "*" Indica la sezione aggiornata., n.a. = non applicabile, = nessun dato disponibile

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Articolo numero: 10011394, 10012368, 10014108 1.2 Usi pertinenti identificati

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/5 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Articolo numero: 499000, 499100 1.2 Usi pertinenti identificati della sostanza

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/7 1 Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa Identificatore del prodotto Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati Utilizzazione della

Dettagli

SCHEDA DATI DI SICUREZZA

SCHEDA DATI DI SICUREZZA Pagina: 1 Data di compilazione: 19/11/2014 N revisione: A1 Sezione 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome del prodotto: 1.2. Usi

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: 190683 Denominazione 1.2 Uso della

Dettagli