1ª MOSTRA ORNITOLOGICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1ª MOSTRA ORNITOLOGICA"

Transcript

1 REGIONE DEL VENETO COMUNE DI PADOVA PROVINCIA DI PADOVA L Associazione Padovana Ornicoltori organizza la R.I.VE.T.A.O. COMUNE DI MONTEGROTTO TERME 1ª MOSTRA ORNITOLOGICA Città di Montegrotto Terme Stazione di cura, soggiorno e turismo 62ª MOSTRA ORNITOLOGICA DI PADOVA DAL 27 AL 30 OTTOBRE 2011 PRESSO GLI IMPIANTI SPORTIVI MONTEGROTTO TERME - VIA DEL SANTO IO GRATUITA MOSTRA SCAMB E INGABBIERANNO AGLI ESPOSITORI CH PROPRI SOGGETTI ALLA MOSTRAREI GO LAMENTO) io omagg o bbi all inga MOSTRA SPECIALISTICA CLUB ARRICCIATO PADOVANO MANIFESTAZIONE EFFETTUATA CON IL CONTRIBUTO FINANZIARIO CONCESSO DALLA REGIONE VENETO AI SENSI DELLA L.R. N. 7/2001 in li gr b e er ss o o (VEDI

2 CATEGORIE A CONCORSO E CODICI DI INGABBIO MOSTRA ORNITOLOGICA 2011 SEZIONE D CANARINI DI COLORE LIPOCROMICI 1 GIALLO INTENSO 2 3 GIALLO BRINATO 4 5 GIALLO MOSAICO MASCHIO 6 7 GIALLO MOSAICO FEMMINA 8 9 GIALLO AVORIO ROSSO INTENSO ROSSO INTENSO ALI BIANCHE ROSSO BRINATO ROSSO BRINATO ALI BIANCHE ROSSO MOSAICO MASCHIO ROSSO MOSAICO FEMMINA ROSSO AVORIO ROSSO AVORIO ALI BIANCHE BIANCO DOMINANTE BIANCO RECESSIVO LUTINO RUBINO ALBINO 36 MELANICI 41 NERO FATT. GIALLO NERO FATT. ROSSO NERO FATT. BIANCO BRUNO FATT. GIALLO BRUNO FATT. ROSSO BRUNO FATT. BIANCO AGATA FATT. GIALLO AGATA FATT. ROSSO AGATA FATT. BIANCO ISABELLA FATT. GIALLO ISABELLA FATT. ROSSO ISABELLA FATT. BIANCO NERO PASTELLO FATT. GIALLO NERO PASTELLO FATT. ROSSO NERO PASTELLO FATT. BIANCO NERO PAST. ALA GRIGIA FATT. GIALLO NERO PAST. ALA GRIGIA FATT. ROSSO NERO PAST. ALA GRIGIA FATT. BIANCO BRUNO PASTELLO FATT. GIALLO 78

3 79 BRUNO PASTELLO FATT. ROSSO BRUNO PASTELLO FATT. BIANCO AGATA PASTELLO FATT. GIALLO AGATA PASTELLO FATT. ROSSO AGATA PASTELLO FATT. BIANCO ISABELLA PASTELLO FATT. GIALLO ISABELLA PASTELLO FATT. ROSSO ISABELLA PASTELLO FATT. BIANCO NERO OPALE FATT. GIALLO NERO OPALE FATT. ROSSO NERO OPALE FATT. BIANCO BRUNO OPALE FATT. GIALLO BRUNO OPALE FATT. ROSSO BRUNO OPALE FATT. BIANCO AGATA OPALE FATT. GIALLO AGATA OPALE FATT. ROSSO AGATA OPALE FATT. BIANCO ISABELLA OPALE FATT. GIALLO ISABELLA OPALE FATT. ROSSO ISABELLA OPALE FATT. BIANCO PHAEO FATT. GIALLO PHAEO FATT. ROSSO PHAEO FATT. BIANCO SATINE FATT. GIALLO SATINE FATT. ROSSO SATINE FATT. BIANCO NERO TOPAZIO FATT. GIALLO NERO TOPAZIO FATT. ROSSO NERO TOPAZIO FATT. BIANCO BRUNO TOPAZIO FATT. GIALLO BRUNO TOPAZIO FATT. ROSSO BRUNO TOPAZIO FATT. BIANCO AGATA TOPAZIO FATT. GIALLO AGATA TOPAZIO FATT. ROSSO AGATA TOPAZIO FATT. BIANCO NERO EUMO FATT. GIALLO NERO EUMO FATT. ROSSO NERO EUMO FATT. BIANCO BRUNO EUMO FATT. GIALLO BRUNO EUMO FATT. ROSSO BRUNO EUMO FATT. BIANCO AGATA EUMO FATT. GIALLO AGATA EUMO FATT. ROSSO AGATA EUMO FATT. BIANCO NERO ONICE FATT. GIALLO 168

4 169 NERO ONICE FATT. ROSSO NERO ONICE FATT. BIANCO BRUNO ONICE FATT. GIALLO BRUNO ONICE FATT. ROSSO BRUNO ONICE FATT. BIANCO AGATA ONICE FATT. GIALLO AGATA ONICE FATT. ROSSO AGATA ONICE FATT. BIANCO NERO COBALTO FATT. GIALLO NERO COBALTO FATT. ROSSO NERO COBALTO FATT. BIANCO BRUNO COBALTO FATT. GIALLO BRUNO COBALTO FATT. ROSSO BRUNO COBALTO FATT. BIANCO AGATA COBALTO FATT. GIALLO AGATA COBALTO FATT. ROSSO AGATA COBALTO FATT. BIANCO 202 ( ) CLASSIFICHE VALIDE AD ECCEZIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO IL TITOLO DI CAMPIONE RAZZA PER LA CATEGORIA CANARINI DI COLORE È DUE LIPOCROMICI E MELANINICI SEZIONE E CANARINI DI FORMA E POSIZIONE ARRICCIATI Singolo 1 ARRICCIATO DI PARIGI GIALLO / VERDE 2 3 ARRICCIATO DI PARIGI PEZZATO 4 5 ARRICCIATO DEL SUD LIPOCROMICO O CON PICCOLE SOFFUSIONI 6 7 ARRICCIATO DEL SUD MELANINICO E PEZZATO 8 9 ARRICCIATO DEL NORD LIPOCROMICO ARRICCIATO DEL NORD MELANINICO ARRICCIATO DEL NORD PEZZATO GIBBER ITALICUS LIPOCROMICO O CON PICCOLE SOFFUSIONI GIBBER ITALICUS MELANINICO E PEZZATO ARRICCIATO DI PARIGI DI COLORE ARRICCIATO DI PARIGI DI COLORE E LORO PEZZATURE FIORINO TESTA CIUFFATA FIORINO TESTA LISCIA GIBBOSO SPAGNOLO ARRICCIATO GIGANTE ITALIANO ARRICCIATO SVIZZERO MELADO TINERFENO MEHRINGER ROGETTO 38 I TITOLI DI CAMPIONE RAZZA PER LA CATEGORIA SONO DUE:-ARRICCIATIDIFORMA:AGI,ARR. DIPARIGI,PADOVANO,ARR.DELNORD,FIORINO,MEHRINGER, ROGETTO-ARRICCIATODIPOSIZIONE:ARR. DELSUD,SVIZZERO.GIBBERITALICUS,GIBOSO,MELADO TINERFENO

5 LISCI Singolo 39 GLOSTER CORONA BRINATO GLOSTER CORONA INTENSO GLOSTER CONSORT BRINATO GLOSTER CONSORT INTENSO NORWICH BRINATO NORWICH INTENSO YORKSCHIRE BRINATO UNICOLORE YORKSCHIRE BRINATO PEZZATO YORKSCHIRE INTENSO UNICOLORE YORKSCHIRE INTENSO PEZZATO CREST BRED INTENSO / BRINATO CRESTED INTENSO / BRINATO LIZARD DORATO LIZARD ARGENTATO BORDER INTENSO UNICOLORE BORDER INTENSO PEZZATO BORDER BRINATO UNICOLORE BORDER BRINATO PEZZATO FIFE FANCY INTENSO FIFE FANCY BRINATO FIFE FANCY APIGMENTATO INTENSO E BRINATO BOSSU BELGA INTENSO - BRINATO SCOTCH FANCY INTENSO - BRINATO JAPAN HOSO INTENSO JAPAN HOSO BRINATO LANCASHIRE COPPY (ciuffato) intenso / brinato LANCASHIRE PLAINHEAD (testa liscia) intenso brinato RAZZA SPAGNOLA INTENSO RAZZA SPAGNOLA BRINATO BERNOIS INTENSO / BRINATO MUNCHENER INTENSO / BRINATO CIUFFATO TEDESCO INTENSO / BRINATO LLARGUET SPAGNOLO INTENSO / BRINATO IRISH FANCY REINHALANDER ARLECCHINO PORTOGHESE SALENTINO 112 I TITOLI DI CAMPIONE RAZZA PER LA CATEGORIA SONO DUE: RAZZELEGGERE:FIFEFANCY,RAZZASPAGNOL A,LIZARD,GLOSTER,HOSO,CIUFFATO TEDESCO, IRISH FANCY, SALENTINO E REINHALANDERRAZZEPESANTI: CREST,NORWICH,BORDER,BOSSUBELGA,SCOTCH,YORKSHIRE,LANCASHIRE,BERNOIS,MUNCHENER,LLARG UETSPAGNOLOARLECCHINO PORTOGHESE

6 SEZIONE F ESOTICI 1 D. MANDARINO MASCHIO: GRIGIO-BRUNO-DORSO CHIARO-MASCHERATO 2 3 D. MANDARINO MASCHIO:PETTO NERO, PETTO ARANCIO, FACCIA NERA, 4 GUANCIA NERA E COMBINAZIONI (solo grigio, bruno, dorso chiaro e mascherato) 5 D. MANDARINO MASCHIO:DILUITO,PETTOBIANCO, FEOMELANICO, TOPAZIO, BIANCO, 6 SCUDATO, LUTINO, BECCOGIALLO, CIUFFATO E ALTRE COMB. 7 D. MANDARINO FEMMINA: GRIGIO, BRUNO, DORSO CHIARO E MASCHERATO 8 9 D. MANDARINO FEMMINA: PETTO NERO, PETTO ARANCIO, FACCIA NERA, 10 GUANCIA NERA E COMBINAZIONI (solo grigio, bruno, dorso chiaro e mascherato) 11 D. MANDARINO FEMMINA: DILUITO,PETTOBIANCO, FEOMELANICO, TOPAZIO, BIANCO, 12 SCUDATO, LUTINO, BECCOGIALLO, CIUFFATO E ALTRE COMB. 13 DIAMANTE DI GOULD ANCESTRALE MASCHIO DIAMANTE DI GOULD MUTATO MASCHIO DIAMANTE DI GOULD ANCESTRALE FEMMINA DIAMANTE DI GOULD MUTATOFEMMINA DIAMANTE CODALUNGA DIAMANTE GUTTATO DIAMANTE ZEBRATO DIAMANTE CODAROSSA DIAMANTE BAVETTA PASSERO DEL GIAPPONE PADDA ERYTRURA ALTRI ESTRILDIDI LONCHURA E AMADINA UCCELLI DI GRANDE TAGLIA ESOTICI 42 Il titolo di Campione Razza per la categoria è uno: Esotici SEZIONE G INDIGENI E FRINGILLIDI ESOTICI Soggetti anellati UCCELLI DI GRANDE TAGLIA INDIGENI 2 3 VERDONE MASCHIO 4 5 VERDONE FEMMINA 6 7 LUCHERINO 8 9 ORGANETTO CARDELLINO FRINGUELLO CIUFFOLOTTO CARDINALINO DEL VENEZUELA MASCHIO CARDINALINO DEL VENEZUELA FEMMINA ALTRI LUCHERINI ESOTICI SERINUS INDIGENI (VERZELLINO; VENTURONE) SERINUS ESOTICI 26

7 27 VERDONI ESOTICI CARDUELIS E ALTRI FRINGILLIDI CARPODACUS MASCHIO CARPODACUS FEMMINA PASSERI FROSONI E BECCOGROSSI E CROCIERI ALTRI UCCELLI DI PICCOLA TAGLIA FINO AL CARDINALE INCLUSO 40 I titoli di Campione Razza per la categoria è uno: Indigeni SEZIONE H IBRIDI Anello di tutti gli anni del proprio allevamento 1 IBRIDO DI AVIFAUNA EUROPEA X CANARINO 2 3 IBRIDO DI AVIFAUNA ESOTICA X CANARINO 4 5 IBRIDO DI AVIFAUNA EUROPEA X AV.EUROPEA 6 7 IBRIDO DI AV. EUROPEA X AV. ESOTICA 8 9 IBRIDO DI AV. ESOTICA X AV. ESOTICA IBRIDO FRA ESTRILDIDI IBRIDI PEZZATI 14 Il titolo di Campione Razza per la categoria è uno: Ibridi SEZIONE O COLOMBIFORMI E GALLIFORMI Soggetti anellati COLUMBIFORMI 2 3 GALLIFORMI 4 NOTE-Nella categoria 3 e 4 non sono ammessi a concorso altri Galliformi all infuori delle quaglie del genere Coturnix e dei colini della famiglia Odonthophoridae, sono ammessi i Roul Roul. - Non sono ammessi a concorso ibridi tra Galliformi e Colombiformi. I titoli di Campione Razza per la categoria sono due: Quaglie e Colini - Tortore e Colombi SEZIONE I ONDULATI ONDULATI DIFORMA E POSIZIONE 1 COMUNI FONDO GIALLO 2 3 COMUNI FONDO BIANCO* 4 5 CANNELLA* 6 7 OPALINI E OPALINI CANNELLA* 8 9 ALA CHIARA* - ALA GRIGIA* ALA MERLETTATA* 12

8 13 ALA PERLATA* PEZZATI DOMINANTI* PEZZATI RECESSIVI* FULVO* E CORPO CHIARO* INO* ANTRACITE*, ARDESIA*, CIUFFATI*, GIALLO E BIANCO* OCCHIO NERO E PERLATI* 24 DOPPIO FATTORE *=anche a F.G. ONDULATI DI COLORE 25 COMUNI FONDO GIALLO COMUNI FONDO BIANCO* CANNELLA* OPALINI E OPALINI CANNELLA* ALA CHIARA* - ALA GRIGIA* ALA MERLETTATA* ALA PERLATA* PEZZATI DOMINANTI* PEZZATI RECESSIVI* FULVO* E CORPO CHIARO* INO* ANTRACITE*, ARDESIA*, CIUFFATI*, GIALLO E BIANCO* OCCHIO NERO E PERLATI* 48 DOPPIO FATTORE *=anche a F.G. SEZIONE J-N PSITTACIDI Soggetti anellati AG.ROSEIC. VERDE, V.SCURO E OLIVA 2 3 AG.ROSEIC. FACCIA ARANCIO VERDE, V.SCURO E OLIVA 4 5 AG.ROSEIC. AVORIO BLU, COBALTO, COBALTO VIOLA, MALVA 6 7 AG.ROSEIC. AVORIO F.B.: AV. BLU F.B., AV. COBALTO F.B., AV. COBALTO-VIOLA F.B., 8 AV. MALVA F.B. 9 AG.ROSEIC. CANNELLA SERIE VERDE, VERDE F. A. AVORIO E AVORIO F. B AG.ROSEIC. PALLIDO SERIE VERDE, VERDE F. A. AVORIO E AVORIO F. B AG.ROSEIC. OPALINO E OPALINO CANNELLA SERIE VERDE E VERDE F. A AG.ROSEIC. INO E OPALINO INO - LUTINO, LUTINO F. A., AVORIO INO, AVORIO INO F. B. 16 OPALINO INO e OPALINO INO F. A. 17 AG.ROSEIC. ALTRE MUTAZIONI RICONOSCIUTE AG.FISCHERI ANCESTRALE AG.FISCHERI MUTATI SERIE VERDE 22

9 23 AG.FISCHERI MUTATI SERIE BLU AG. PERSONATUS ANCESTRALE AG. PERSONATUS MUTATI SERIE VERDE AG. PERSONATUS MUTATI SERIE BLU AG. LILIANAE ANCESTRALI E MUTATI AG. NIGRIGENIS ANCESTRALI AG. NIGRIGENIS MUTATI AG, CANUS ANCESTRALI E MUTATI AG, PULLARIUS E TARANTUS ANCESTRALI E MUTATI NYMPHICUS HOLLANDICUS ANCESTRALI E MUTATI NEOPHEMA E NEOPSEPHOTUS ANCESTRALE E MUTATI LORI, LORICOLI, LORICHETTI, TRICOGLOS CYANORAMPHUS, LATHAMUS, NORTIELLA E PSEPHOTUS ANC: CYANORAMPHUS, LATHAMUS, NORTIELLA E PSEPHOTUS MUT PLATYCERCUS EXIMIUS ANCESTRALI E MUTATI PLATYCERCUS ELEGANS ANCESTRALI E MUTATI ALTRI PARROCCHETTI AUSTRALIANI * GRANDI PAPPAGALLI ** FORPUS ANCESTRALI E MUTATI BOLBORHYNCUS ANCESTRALI E MUTATI ARATINGA,, BROTOGERIS, E PYRRHURA PSITTACULA KRAMERI ANCESTRALI E MUTATI *** ALTRE PSITTACULE ANCESTRALI E MUTATI *** ALTRI PSITTACIDI ANCESTRALI E MUTAZIONI PSITTACIDI - NUOVE MUTAZIONI NON A CONCORSO 72 * Alisterus e Asprosmictus : ammessi soggetti anellati da 2008 ** Grandi Pappagalli ammessi soggetti anellati da 2008 *** Tutti gli Psittacula ammessi soggetti anellati da 2008 grafica & stampa Via Giovanni XXIII, 48/9 - CAMPONOGARA (VE) Tel Fax

10 PREMIAZIONI 1ªMOSTRA ORNITOLOGICA CITTÀ DI MONTEGROTTO 62ª MOSTRA ORNITOLOGICA CITTA DI PADOVA SINGOLI 1 min. 90 p. COCCARDA DIPLOMA 1 SALAME 2 min. 89 p. 1 BOTTIGLIA DI VINO + DOLCE 3 min. 88 p. DOLCE P R E M I A Z I O N I O R D I N A R I E T R O F E O A L C A M P I O N E M O S T R A C I T T À D I M O N T E G R O T T O CAMPIONI DI RAZZA Canarini arricciati di forma Canarini arricciati di posizione Forma e posizione lisci leggeri COCCARDA Forma e posizione lisci pesanti Canarini di colore lipocromici DIPLOMA F.O.I. Canarini di colore melaninici Ibridi E MEDAGLIA Esotici Indigeni D ARGENTO GR 4 Tortore e Colombi Quaglie e Colini Ondulati di forma e posizione Ondulati di colore Psittacidi Forma e posizione arricciati Ai migliori 3 STAMM Forma e posizione lisci a punteggio compresa Canarini di colore lipocronici armonia Canarini di colore melaninici conf. grande Indigeni Esotici Ibridi enogastronomica Ondulati - Psittacidi N.B. IL VINCITORE CON TRE STAMM NON PARTECIPA ALLA PREMIAZIONE DEI DUE STAMM Canarini arricciati di forma Canarini arricciati di posizione Forma e posizione lisci leggeri Forma e posizione lisci pesanti Canarini di colore lipocromici Canarini di colore melaninici Ibridi Esotici Indigeni Tortore e Colombi Quaglie e Colini Ondulati di forma e posizione Ondulati di colore Psittacidi STAMM 1 min. 360 p.c/a. COCCARDA DIPLOMA SOPRESSA + 1 BOTT. VINO 2 min. 359 p. C/A COCCARDA E SALAME + 1 BOTT. VINO 3 min. 358 p. C/A COCCARDA 1 BOTTIGLIA DI VINO + DOLCE ö - õ ö - õ Ai migliori 2 STAMM a maggior punteggio Miscela + 1 bottiglia di vino + Dolce

11 Forma e posizione arricciati Forma e posizione lisci Canarini di colore Lipocromici Canarini di colore Melaninici Indigeni Esotici Ibridi Psittacidi / Ondulati Miglior ingabbio minimo 20 soggetti 1 class. confezione enogastronomica 2 class. pasta + bott. vino + salame N.B. IL VINCITORE DEL MIGLIOR INGABBIO MINIMO 20 SOGGETTI POTRÀ CONCORRERE ALLE PREMIAZIONI DEGLI STAMM TROFEO GATTAMELATA PREMIO SPECIALE RISERVATO AI SOCI A.P.O. OFFERTO DALLA FAMIGLIA MICHELOTTO Il Trofeo raffigurante «il Gattamelata», uno dei simboli più indiscussi di Padova, verrà assegnato al Socio che esponendo alla Mostra di Padova totalizzerà il maggior punteggio secondo il seguente metodo: PER OGNI VITTORIA SINGOLO 1 class. 10 Punti 2 class. 5 Punti 3 class. 3 Punti PER OGNI VITTORIA STAMM 1 class. 20 Punti 2 class. 10 Punti 3 class. 5 Punti ALBO D ORO 1990 Muccio Paolo 1991 Baro Alessandro 1992 Gambarin Guido 1993 Dovico Giorgio 1994 Caprioli Elio 1995 Biasin Bernardino 1996 Tonello Adriano 1997 Michelotto Francesco 1998 Sarto Giovannino 2000 Canella P. Antonio 2001 Gambarin Guido 2002 Canella P. Antonio 2003 Canella Paolo 2004 Sarto Giovannino 2005 Michelotto Francesco 2006 Michelotto Francesco 2007 Michelotto Francesco 2008 Muccio Paolo 2009 Muccio Paolo 2010 Muccio Paolo 2 Buono spesa valore euro 30,00 3 Buono spesa valore euro 15,00 offerto dalla ditta ARGO di Legnago (Vr)

12 PREMIAZIONI SPECIALI Canarini arricciati di forma Canarini arricciati di posizione Forma e posizione lisci leggeri Forma e posizione lisci pesanti Canarini di colore Lipocromici Canarini di colore Melaninici Ibridi Esotici Indigeni Tortore e Colombi Quaglie e Colini Ondulati Psittacidi Canarini arricciati di forma Canarini arricciati di posizione Forma e posizione lisci leggeri Forma e posizione lisci pesanti Canarini di colore lipocromici Canarini di colore melaninici Ibridi Esotici Indigeni Tortore e Colombi Quaglie e Colini Ai migliori 10 soggetti singoli a maggior punteggio CONFEZIONE PASTA + 1 Bott. vino + Dolce N.B. IL VINCITORE DELLA PREMIAZIONE CON 10 SOGG. SINGOLI NON PARTECIPA A QUELLA CON 6 Ondulati di forma e posizione Ondulati di colore Psittacidi Ai migliori 6 soggetti singoli a maggior punteggio Miscela da 5 kg + Bott. vino NB: i vincitori dei trofei sono esclusi dalla premiazione dei migliori 6 TROFEO OFFERTO DEL SOCIO LUCIANO GRIGGIO Ai migliori 5 arricciati del sud MEDAGLIA ARGENTO DA 6 GR OFFERTA DAL PRESIDENTE AGNOLETTO RENATO Ai migliori 5 parigini TROFEO OFFERTO DA MUCCIO PAOLO Ai migliori 5 esotici TROFEO OFFERTO DALL A.P.O. All espositore più lontano TROFEO OFFERTO DA FUGA MASSIMO vaso in vetro lavorato a mano Ai migliori 5 lipocromici MEDAGLIA D ARGENTO OFFERTA DA MARRESE NICOLA Ai migliori 5 Giber Italicus - Ai migliori 5 Gibbosi Ai migliori 5 Arricciati del Nord Cat MEDAGLIA D ARGENTO OFFERTA DALL A.P.O. Ai migliori 5 melaninici - Ai migliori 5 lisci leggeri Ai migliori 5 lisci pesanti

13 Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 REGOLAMENTO 1ª MOSTRA CITTÀ DI MONTEGROTTO 62ª Mostra Ornitologica Città di Padova L ASSOCIAZIONE PADOVANA ORNICOLTORI - A.P.O. - con sede a PADOVA in via Carducci, 3/4 sotto l egida della F.O.I. (Federazione Ornicoltori Italiani), Ente riconosciuto con DPR 1166 del 15/12/49, organizza la Mostra Ornitologica dal 27/10/2011 al 30/10/2011 presso gli impianti sportivi Montegrotto Terme (Pd). Possono partecipare alla manifestazione tutti gli allevatori iscritti alla F.O.I. che non abbiano in corso provvedimenti disciplinari ed in regola con il tesseramento per l anno L Associazione Padovana Ornicoltori nell organizzare la manifestazione, realizza i dettami dell art. 2 del regolamento Generale Mostre e non persegue fini speculativi nè di lucro. Le razze e relative categorie messe a concorso e premiazione sono quelle ufficiali della F.O.L per l anno CANARINI F.P.A.... n. 300 CANARINI F.P.L.... n. 300 CANARINI Dl COLORE... n I.E.I.... n. 250 ONDULATI e PSITTACIDI.. n. 80 Per tutte le razze, sia stamm che singoli, verranno accettati soggetti fino ad esaurimento delle gabbie. I.E.I. e Psittacidi di grande taglia verranno esposti in gabbie proprie dell Espositore, e comunque conformi allo standard. Sono ammessi a concorso soggetti di classe A del proprio allevamento nati nell anno 2011 e muniti di anellino inamovibile F.O.I.. - Per quanto riguardano l.e.i. e Psittacidi valgono le delibere delle rispettive CC.TT. NN.. La domanda d iscrizione va fatta per o per telefono. Catalogo Mostra obbligatorio 4,00 I Sigg. Espositori, al momento dell ingabbio, dovranno compilare la apposita SCHEDA DI INGABBIO indicando in modo leggibile: Cognome, Nome, Residenza, recapito telefonico, Associazione di appartenenza, numero di RNA, Razza, numero categoria a concorso, Tipo, Varietà, sesso, numero di anello e segnalare eventuali stamm. Inoltre per gli l.e.i. e Psittacidi appartenenti all Avifauna protetta, allegare alla scheda di ingabbio le fotocopie relative alle autorizzazioni per la detenzione. Le quote di iscrizione, per concorso spese, sono fissate in 4,00 (quattro) per soggetto. Art. 10 Le operazioni di ingabbio si svolgeranno il giorno 27/10/2011 dalle ore alle ore e dovranno essere effettuate dall Espositore. Terminate tali operazioni l Espositore ha l obbligo di lasciare la sala Mostra.

14 Art. 11 I lavori della Giuria avranno inizio alle ore 8.00 del 28/10/2011 e si protrarranno fino ad esaurimento dei soggetti presentati a concorso. Art. 12 Il giudizio espresso dalla Giuria è inappellabile. L Assegnazione dei premi è di esclusiva competenza del C.O., che allo scopo, si avvale dei punteggi e delle classifiche attribuite dalla Giuria, per la formazione della graduatoria per ogni singola categoria ammessa a concorso. Il C.O. esercita un dovuto controllo sulla regolarità degli anelli dei soggetti premiati. All interno della stessa categoria il premio maggiore NON esclude il premio minore. Art. 13 Dal termine dell ingabbio, fino all ora di apertura al Pubblico, sono ammessi nei locali della Mostra soltanto: i Giudici designati, i membri del Comitato Organizzatore ed il personale di servizio. Il C.O., potrà in ogni momento allontanare dai locali Mostra coloro che turbassero il regolare svolgimento. Art. 14 Il mantenimento dei soggetti per la durata della Manifestazione sarà a cura del Comitato Organizzatore che vi provvederà a mezzo dei propri incaricati. Art. 15 E rigorosamente vietato spostare o manomettere le gabbie una volta che siano state sigillate. Esse potranno essere spiombate solo in caso di provata necessità, e solo alla presenza del Direttore o Vice Direttore di Mostra. Art. 16 Nessuna responsabilità risulterà a carico dell Associazione organizzatrice nè al Comitato per decessi, furti, fughe e danni che potranno verificarsi ai soggetti esposti. L Associazione Padovana Ornicoltori curerà comunque un attento servizio di vigilanza. Art. 17 Qualunque reclamo, dovrà essere presentato per iscritto entro le ore del giorno 30/10/2011, accompagnato dalla tassa fissata in 25,00 (venticinque). In caso di accoglimento dello stesso, I importo versato verrà restituito. Art. 18 Lo sgabbio avverrà alle ore del 30/10/2011. Il C.O. non permetterà che i soggetti esposti siano ritirati prima dell ora fissata. Art. 19 Nell ambito della manifestazione verrà allestita una Mostra Scambio. La quota di partecipazione è fissata in 1,00 ad uccello. I soggetti devono essere esposti avendo riguardo di quanto previsto dall art. 727 del C.P. (legge , N norme contro il maltrattamento degli animali). Art. 20 Per quanto non contemplato nel presente regolamento valgono le disposizioni F.O.I. in materia di Regolamento Generale Mostre. Art. 21 I Sigg. Espositori che partecipano alla 1ªMostra Ornitologica Città di Montegrotto dichiarano implicitamente di aver preso visione del presente regolamento e di accettarne tutte le norme in esso contenute. L espositore avrà diritto alla mostra scambio pari numero dell ingabbio (a titolo gratuito)

15 MOSTRA SPECIALISTICA CLUB ARRICCIATO PADOVANO Responsabili Mostra Club: Pierantonio Canella Natale Bado MOSTRE CLUB UFFICIALI 2011 APO RODIGINA - Rosolina (Ro) 09/10/2011 Piacenza 23/10/2011 APO PADOVA - Montegrotto (Pd) 30/10/2011 Su queste 3 Mostre verrà stilata la CLASSIFICA annuale per le premiazioni del Club ai primi 3 Classificati. I primi 5 verranno inseriti nell Albo d Oro del Club. MOSTRE RACCOMANDATE 2011 AOT PALERMO - Palermo 06/11/2011 ANS ALLUER - Liegi (Belgio) 13/11/2011 MOSTRE SUPERIORI 2011 SOR - Reggio Emilia Novembre 2011 CAMPIONATO ITALIANO - Pordenone Dicembre 2011 Per quste 2 importanti manifestazioni, verrà redatta una Classifica apposita e verranno premiati i primi 3 Classificati PREMIAZIONE FINALE CLASSIFICA MOSTRE CLUB UFFICIALI 1 Trofeo bronzo 2 Cesta generi alimentari grande 3 Cesta generi alimentari media PREMIAZIONE CLASSIFICA MOSTRE INTERNAZ. REGGIO EMILIA CAMPIONATO ITALIANO PORDENONE 1 Trofeo 2 Coppa 3 Coppa Il Club sarà presente con un proprio stand in tutte le Mostre sopraindicate Ricordiamo ai soci che il tesseramento è iniziato (2012) e la quota è di 20,00 Per informazioni: Canella P. Antonio - Via Montà Padova - Tel Griggio Luciano - Stra (Ve) Tel

16 PREMIAZIONE ORDINARIA SINGOLI 1 Class. COCCARDA CLUB, DIPLOMA, UN SALAME 2 Class. UNA BOTTIGLIA DI VINO STAMM 1 Class. COCCARDA CLUB, DIPLOMA E UNA SOPRESSA 2 Class. UN SALAME PREMIAZIONI SPECIALI RISERVATI SOLO AI SOCI CLUB 1 Trofeo al BEST IN SHOW offerto dall A.P.O. ALL ESPOSITORE CON PIU VITTORIE DI SOGGETTI SINGOLI E STAMM PEZZO FORMAGGIO + BOTTIGLIA VINO 2 Class. CONF. PASTA + BOTTIGLIA VINO ALL ESPOSITORE CON PIU SOGGETTI INGABBIATI CONFEZIONE ENOGASTRONOMICA GRAN TROFEO ZANOVELLO Messo in palio dall A.P.O. AL MIGLIOR GRUPPO DI 10 ARRICCIATI PADOVANI cl.a TROFEO in memoria del socio BILATO ETTORE ai migliori 5 Padovani Ciuffati. TROFEO in memoria dell ex Presidente GALIONE ai migliori 5 Padovani Testa liscia AI MIGLIORI 2 STAMM 1 CONF. PASTONCINO COCCARDA + BOTTIGLIA VINO NUOVE CATEGORIE PER LE MOSTRE DEL CLUB ARRICCIATO L Assemblea Generale ha approvato le seguenti nuove categorie e relative nuove regole per le Mostre del Club. SEZIONE P 1 Arricciato Padovano Testa Ciuffata Giallo 2 3 Arricciato Padovano Testa Ciuffata Verde e loro pezz. (compresi gialli p) 4 5 Arricciato Padovano Testa Ciuffata Ardesia / Bianco e loro pezzature 6 7 Arricciato Padovano Testa Ciuffata Cinnamon e loro pezzature 8 9 Arricciato Padovano Testa Ciuffata Arancio e loro pezzature Arricciato Padovano Testa Liscia Giallo Arricciato Padovano Testa Liscia Verde e loro pezz. (compresi gialli p) Arricciato Padovano Testa Liscia Ardesia / Bianco e loro pezzature Arricciato Padovano Testa Liscia Cinnamon e loro pezzature Arricciato Padovano Testa Liscia Arancio e loro pezzature Arricciato Padovano Ciuffato Classe B con RNA dell Allevatore Arricciato Padovano Testa Liscia Classe B con RNA dell Allevatore 24 Si è deciso altresì le seguenti prescrizioni: Non viene accettata la colorazione artificiale; macchiati fino ad una moneta da 20 cent.=unicolori; Macchiati più di una moneta da 20cent.=Pezzati. Queste precisazioni sono in regola con i dettati della COM.

CATEGORIE UFFICIALI 2014 per le Mostre Ornitologiche

CATEGORIE UFFICIALI 2014 per le Mostre Ornitologiche CATEGORIE UFFICIALI 2014 per le Mostre Ornitologiche Singoli SEZIONE E CANARINI DI FORMA E POSIZIONE FORMA E POSIZIONE ARRICCIATI: 1 ARRICCIATO DI PARIGI... 2 3 ARRICCIATO DEL SUD... 4 5 ARRICCIATO SVIZZERO...

Dettagli

SEZIONE D CANARINI DI COLORE LIPOCROMICI

SEZIONE D CANARINI DI COLORE LIPOCROMICI SEZIONE D CANARINI DI COLORE LIPOCROMICI 10 Giallo Intenso 11 12 Giallo Intenso Ali Bianche 13 14 Giallo Brinato 15 16 Giallo Brinato Ali Bianche 17 18 Giallo Mosaico Maschio 19 20 Giallo Mosaico Femmina

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

FAI IL PIENO DI CALCIO

FAI IL PIENO DI CALCIO REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI FAI IL PIENO DI CALCIO La Beiersdorf SpA, con sede in Via Eraclito 30, 20128 Milano, promuove la seguente manifestazione, che viene svolta secondo le norme contenute

Dettagli

Comitato Regionale del Piemonte

Comitato Regionale del Piemonte Il Comitato Regionale ha programmato anche per quest anno il Progetto Giovani, il cui Regolamento Nazionale presenta una novità importante riguardante le sedi di svolgimento che saranno abbinate alle tappe

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Dall emozione di un sorso di vino ad un sorriso per la vita

Dall emozione di un sorso di vino ad un sorriso per la vita Dall emozione di un sorso di vino ad un sorriso per la vita La Bruciata adotta un filare per la vita L Azienda Vinicola La Bruciata, di Oscar Bosio, fatta da uomini e donne veri, gente della terra e venuta

Dettagli

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta FAQ 1) Come si entra in Guardia di Finanza? Risposta 2) Quali sono i limiti di età per partecipare ai concorsi? Risposta 3) Quali titoli di studio occorrono per partecipare ai concorsi? Risposta 4) Si

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via 1 ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via Pitagora n. 7 alle ore 20,00 si sono riuniti i Sigg.: - Iacobellis

Dettagli

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa -

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa - BANDO PER LA SELEZIONE DI 2.005 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA EUROPEO GARANZIA GIOVANI NELLA REGIONE CAMPANIA Art. 1 Progetti e sedi di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE CITTÀ DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n.ili: del 2 8 MRR. 2014 OGGETTO: Concessione di no 2 borse di studio intilolate alla memoria del dotto Mauri zio Vi

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO SOGGETTO PROMOTORE Società R.T.I. SpA, con sede legale a Roma, Largo del Nazareno 8 e con sede amministrativa in Cologno Monzese (MI) viale Europa

Dettagli

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.).

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.). A.s.d. KEN TO ZAZEN LIMBIATE ORGANIZZA: DOMENICA 21 DICEMBRE 2014 15 trofeo FESTA DI NATALE JITAKYOEI F.E.S.I.K. Settore Karate Categ. RAGAZZI-CADETTI-JUNIOR-SPECIAL CATEGORY La gara è aperta a tutti gli

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI Play your Key and win

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI Play your Key and win REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI Play your Key and win La Anheuser-Busch InBev Italia S.p.A., con sede in Piazza F. Buffoni 3, 21013 - Gallarate, P. IVA 02685290120, promuove la seguente manifestazione,

Dettagli

Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@

Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ BANDO CONCORSO ESTIVO 04 luglio 2015 "SOTTO IL CIELO DI LUGLIO" L'Associazione Culturale ed Artistica L@ Nuov@ Mus@ di Aprilia (LT), indice un "Concorso

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

STATUTO ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE

STATUTO ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE STATUTO L Associazione denominata CORILA - Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia, è costituita ai sensi degli artt. 14

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE STATUTO CIRCOLO TBLUE Art. 1 COSTITUZIONE - SEDE E costituito, come associazione culturale ricreativa non riconosciuta ai sensi dell art 36 e ss. Codice Civile ed art. 148 comma 3 D.P.R. 917/1986 (T.U.I.R.),

Dettagli

IL GUSTO SENZA MACCHIA

IL GUSTO SENZA MACCHIA REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO: IL GUSTO SENZA MACCHIA 15/028 Promosso da HENKEL ITALIA S.r.l. Divisione Detersivi Soggetto Promotore HENKEL ITALIA S.r.l. Divisione Detersivi con sede legale

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

Cieg, zop, mat, a so tutt mé

Cieg, zop, mat, a so tutt mé Comune di Pesaro Servizio Politiche dei Beni Culturali Concorso letterario riservato agli studenti delle scuole superiori Omaggio a Odoardo Giansanti Cieg, zop, mat, a so tutt mé era l'alba del secolo

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi Bando e Regolamento L Associazione culturale La rosa e la spina di Villanuova sul

Dettagli

Bollettino ECEPA. In questo numero 1 VERIFICA ISPETTIVA DI CAMPIONAMENTO 2 ETICHETTATURA DEI PRODOTTI DOP. 3 DIRITTI E LIMITAZIONI NELL USO DEL

Bollettino ECEPA. In questo numero 1 VERIFICA ISPETTIVA DI CAMPIONAMENTO 2 ETICHETTATURA DEI PRODOTTI DOP. 3 DIRITTI E LIMITAZIONI NELL USO DEL Bollettino ECEPA In questo numero N 6 1 VERIFICA ISPETTIVA DI CAMPIONAMENTO ED ANALISI DEI PRODOTTI DOP 2 ETICHETTATURA DEI PRODOTTI DOP. 2.1. Marchi di conformità ECEPA 2.2. Marchio Comunitario DOP 2.3.

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI Deliberazione 15 dicembre 2010 Criteri per l iscrizione all Albo nella categoria 8: intermediazione e commercio dei rifiuti. IL COMITATO NAZIONALE Visto il decreto legislativo

Dettagli

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO +39.06.97602592 DOP&IGP_Guida Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO Pag. 2 Intro e Fonti Pag. 3 DOP o IGP? Differenze

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

Medaglia d Oro Blanc de Sers Vigneti delle Dolomiti 2010 Wine Guide Gilbert & Gaillard 2013

Medaglia d Oro Blanc de Sers Vigneti delle Dolomiti 2010 Wine Guide Gilbert & Gaillard 2013 Medaglia d Oro Blanc de Sers Vigneti delle Dolomiti 2010 Wine Guide Gilbert & Gaillard 2013 Medaglia d Oro Rosso Donna Marina Vigneti delle Dolomiti 2007 Wine Guide Gilbert & Gaillard 2013 Medaglia d Argento

Dettagli

DIVERS FOR AFRICA photo contest

DIVERS FOR AFRICA photo contest DIVERS FOR AFRICA photo contest 3 Concorso Internazionale di Fotografia on-line REGOLAMENTO L associazione Divers for Africa, nell ambito della manifestazione DIVE DAYS 2011, organizza il DIVERS FOR AFRICA

Dettagli

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità :

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : 1. Stiletto in gel ed in acrilico ; 2. Scultura/ Tip pink & white in Gel/acrilico Principianti ; 3. Scultura/ Tip pink & white in

Dettagli

ECO PLA Form Futura Opaco 1240 Kg/m³ 210 C 40 / 80 mm/s 0,75 Kg ± 2% Premium PLA Form Futura Semi trasparente 1250 Kg/m³ 180 C - 200 C -- 1 Kg ± 2%

ECO PLA Form Futura Opaco 1240 Kg/m³ 210 C 40 / 80 mm/s 0,75 Kg ± 2% Premium PLA Form Futura Semi trasparente 1250 Kg/m³ 180 C - 200 C -- 1 Kg ± 2% Materiale Venduto da Trasparenza Densità (21.5 ) Temperatura di fusione Velocita' consigliata Bobina (peso netto) ECO PLA Opaco 1240 Kg/m³ 210 C 40 / 80 mm/s 0,75 Kg ± 2% Premium PLA Semi trasparente 1250

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA Agg. al 31/10/2014 1 INDICE Calendario Attività Agonistica 2014-2015 e scadenze pag. 3 Norme

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano VISTO gli articoli 2, comma 2, lett. b) e 4, comma 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997,

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 Notti sul ghiaccio è una gara di pattinaggio a coppie ad eliminazione in cui alcune celebrità hanno accettato di far coppia con altrettanti

Dettagli

LE SCHEDE TECNICHE INFORMATIVE SUGLI ANIMALI DA COMPAGNIA

LE SCHEDE TECNICHE INFORMATIVE SUGLI ANIMALI DA COMPAGNIA Associazione Italiana Pesci ed Acquari Associazione Italiana Imprese Settore Animali Domestici Federazione Ornicoltori Italiani ONLUS LE SCHEDE TECNICHE INFORMATIVE SUGLI ANIMALI DA COMPAGNIA (legge Regionale

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE

Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Concorso per gli studenti delle scuole dell infanzia e della primaria LE COSE CAMBIANO SE Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014

UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE UNO SCATTO DI DIGNITA ed. 2014 Progetto Donna & Artigianato REGOLAMENTO ART. 1 OBIETTIVO DEL CONCORSO La Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, in collaborazione

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

Campo di Tiro Le Macchie Regolamento

Campo di Tiro Le Macchie Regolamento Campo di Tiro Le Macchie Regolamento Allo scopo di garantire al Tiro sportivo con armi da fuoco un crescente sviluppo anche all interno del Nostro poligono e che i sacrifici di chi si è prodigato perché

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI 20 ANNI SUONANO BENE 1. Soggetto promotore Società promotrice è il Consorzio Centro Nova con sede in

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI 1. Soggetto promotore Lidl Italia srl, con sede legale e amministrativa in via Augusto Ruffo, 36, Arcole (VR).

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI _Play your key and win

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI _Play your key and win REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI _Play your key and win La Anheuser-Busch InBev Italia S.p.a., con sede in Piazza F. Buffoni 3, 21013 - Gallarate, P. IVA 02685290120, promuove la seguente manifestazione,

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN)

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) VALUTAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA PER LA CURA DEI COMPORTAMENTI PROBLEMATICI IN SOGGETTI CON SINDROME DI PRADER WILLI State per compilare un questionario sull'utilizzo

Dettagli

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA FEDERAZIONE ITALIANA VELA Settore Programmazione Attività Sportiva Nazionale NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA Edizione 2009 (versione n. 15 con variazioni del 25.03)

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ).

1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ). REGOLAMENTO Concorso 10 anni di pieni 1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ). 2. Denominazione 10 anni di pieni 3. Ambito territoriale

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 228 del 29/9/95 (Pag.38) Articolo 1 Denominazione La denominazione di origine controllata olio

Dettagli

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA.

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA. CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli