COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo"

Transcript

1 COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 77 DEL OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER I CONTROLLI INTERNI: PROPOSTA PER IL CONSIGLIO COMUNALE. L anno DUEMILAQUATTORDICI il giorno QUINDICI del mese di DICEMBRE alle ore 12,30 nella sala delle adunanze della Sede Comunale, si è riunita la Giunta Comunale convocata nelle forme di legge. Presiede l adunanza il Sig. BATTAGLIA ANTONINO nella qualità di SINDACO e sono rispettivamente presenti ed assenti i seguenti Sigg.: PRESENTI BATTAGLIA ANTONINO SINDACO X ASSENTI DI MARCO ANGELO VICE SINDACO X CAPITUMMINO LUISA ASSESSORE X TERRANOVA GANDOLFO ASSESSORE X MACAIONE PIETRO ASSESSORE X Partecipa il Segretario Comunale Dr. Russo Antonino Il Presidente, constatato che gli intervenuti sono in numero legale, dichiara aperta la riunione ed invita i convocati a deliberare sull oggetto sopraindicato.

2 PREMESSO che il decreto legge 10 ottobre 2012, n. 174 recante Disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012, convertito con modificazioni dalla L. 7 dicembre 2012, n. 213, all'art. 3 Rafforzamento dei controlli interni in materia di enti locali, modifica il fin allora vigente art. 147 del T.U.E.L. in materia di controlli interni, definendone il sistema generale per disciplinarne, inoltre, le diverse tipologie: 1. Controlli di regolarità amministrativa e di regolarità contabile, preventivi e successivi; 2. Controllo di gestione; 3. Controllo strategico; 4. Controllo sugli equilibri finanziari; 5. Controllo di efficienza, efficacia ed economicità degli organismi gestionali esterni, con redazione del bilancio consolidato, e del controllo sulla qualità dei servizi erogati con l impiego di metodologie dirette a misurare la soddisfazione degli utenti (c.d. controllo sulle società partecipate non quotate in borsa ); PREMESSO, altresì, che l art. 46 della L. 213/2012 articola diversamente i controlli interni tenendo in considerazione l entità demografica dei Comuni stabilendo che per gli enti fino a abitanti ( dal 2014 e dal 2015) il nuovo sistema dei controlli interni è così strutturato: - Controllo di regolarità amministrativa e contabile; - Controllo di gestione; - Controllo sugli equilibri finanziari. RILEVATO come il legislatore, nella nuova formulazione dell'art. 147, comma 4, T.U.E.L. riconosca alle Autonomie Locali l'autonomia normativa e organizzativa (già riconosciuta dall articolo 117, comma 6, della Costituzione in ordine alla disciplina dell organizzazione e dello svolgimento delle funzioni loro attribuite,nonché dall articolo 4 della legge n. 131/2003, secondo cui i comuni hanno potestà normativa), che consiste in potestà statutaria e regolamentare nell'individuazione degli strumenti e delle metodologie per garantire la regolarità e la correttezza dell'azione amministrativa attraverso il sistema dei controlli di cui delinea finalità e principi, secondo il principio della distinzione fra funzioni di indirizzo e controllo e compiti di gestione; RICHIAMATI i principi di economicità, efficacia, imparzialità, pubblicità, trasparenza dell azione amministrativa di cui all articolo 1, comma 1, della Legge , n. 241 e ss mm ii; PRECISATO come il Regolamento di competenza del Consiglio Comunale in ordine al Sistema dei Controlli Interni ha per oggetto la cornice generale dei principi cui si attengono le diverse tipologie in esso individuate che dovranno essere svolte funzionalmente in relazione alla configurazione della struttura organizzativa in cui sono articolati gli uffici e dei servizi competenti per materia, ragione per la quale la disciplina di dettaglio e attuativa del Sistema dei controlli interni deve essere demandata alla potestà regolamentare della Giunta Comunale in materia di organizzazione; ESAMINATO lo schema di Regolamento del Sistema dei Controlli Interni composto da articoli 22 che al presente si allega a formarne parte integrante e sostanziale ; RICHIAMATI: l'art. 49, del D. Lgs. 18 Agosto 2000, n. 267;

3 l art. 53 della legge , n. 142, recepito dall art. 1, comma 1, lettera i), della L. R , n.48, nel testo quale risulta sostituito dall art. 12 della legge n.30; VISTI: il D. Lgs. n. 267/2000; la L. R. n.48/91; la L. R. n.30/2000; l O.R.EE.LL. della Regione Siciliana; VISTO il preventivo parere favorevole sulla proposta della presente deliberazione, in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Segretario ; CON votazione unanime e favorevole espressa per alzata di mano, DELIBERA 1. DI APPROVARE il Regolamento del Sistema dei Controlli Interni composto da articoli 22, allegato alla presente deliberazione per costituirne parte integrante e sostanziale; 2. DI INSERIRE il Regolamento sul sito istituzionale del Comune di Caltavuturo per rendere il medesimo noto e accessibile ai cittadini; 3. DI STABILIRE che i controlli avranno decorrenza dalle determinazioni adottate dal giorno 01 Gennaio 2014 e dovranno essere effettuati, con cadenza trimestrale; 4. DI DARE ATTO che il presente provvedimento sarà trasmesso, a cura della Segreteria Generale, ai Responsabili di Area al Nucleo di Valutazione e al Revisore Unico dei Conti; 5. DI DARE ATTO che: - il presente deliberato diverrà esecutivo dopo il quindicesimo giorno dalla sua pubblicazione all'albo Pretorio del Comune, - il medesimo sarà pubblicato ritualmente all'albo Pretorio del Comune per quindici giorni consecutivi, ex art. 124, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000; 6. DI TRASMETTERE il presente alla Prefettura di Palermo e alla Corte dei Conti Sezione Controllo.

4 Il presente verbale, dopo la lettura, si sottoscrive per conferma. L ASSESSORE ANZIANO IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO COMUNALE TERRANOVA GANDOLFO BATTAGLIA ANTONINO DR. RUSSO ANTONINO ================================================================================== ================================================================================== CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto Segretario certifica, su conforme attestazioni dell addetto, che la presente deliberazione e rimasta affissa all Albo Pretorio per 15 gg. consecutivi dal AL (N. Reg. Pub.). Scillato lì L Addetto POMIDORO LUIGI IL SEGRETARIO COMUNALE DR. RUSSO ANTONINO ==================================================================== CERTIFICATO DI ESECUTIVITA Si certifica altresì che la presente deliberazione è divenuta esecutiva decorsi 10 giorni dalla data di inizio della pubblicazione, ai sensi dell art. 12, comma 1, L.R. 44/91, perché immediatamente esecutiva, ai sensi dell art. 12, comma 2, L.R. 44/91; Scillato lì IL SEGRETARIO COMUNALE DR. RUSSO ANTONINO

5 COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 77 DEL OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER I CONTROLLI INTERNI: PROPOSTA PER IL CONSIGLIO COMUNALE. L anno DUEMILAQUATTORDICI il giorno QUINDICI del Mese di DICEMBRE alle ore 12,30 nella sala delle adunanze della Sede Comunale, si è riunita la Giunta Comunale convocata nelle forme di legge. Presiede l adunanza il Sig. BATTAGLIA ANTONINO nella qualità di SINDACO e sono rispettivamente presenti ed assenti i seguenti Sigg.: PRESENTI BATTAGLIA ANTONINO SINDACO X ASSENTI DI MARCO ANGELO VICE SINDACO X CAPITUMMINO LUISA ASSESSORE X TERRANOVA GANDOLFO ASSESSORE X MACAIONE PIETRO ASSESSORE X Partecipa il Segretario Comunale Dr. Russo Antonino Il Presidente, constatato che gli intervenuti sono in numero legale, dichiara aperta la riunione ed invita i convocati a deliberare sull oggetto sopraindicato.

6 PREMESSO che il decreto legge 10 ottobre 2012, n. 174 recante Disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012, convertito con modificazioni dalla L. 7 dicembre 2012, n. 213, all'art. 3 Rafforzamento dei controlli interni in materia di enti locali, modifica il fin allora vigente art. 147 del T.U.E.L. in materia di controlli interni, definendone il sistema generale per disciplinarne, inoltre, le diverse tipologie: 1. Controlli di regolarità amministrativa e di regolarità contabile, preventivi e successivi; 2. Controllo di gestione; 3. Controllo strategico; 4. Controllo sugli equilibri finanziari; 5. Controllo di efficienza, efficacia ed economicità degli organismi gestionali esterni, con redazione del bilancio consolidato, e del controllo sulla qualità dei servizi erogati con l impiego di metodologie dirette a misurare la soddisfazione degli utenti (c.d. controllo sulle società partecipate non quotate in borsa ); PREMESSO, altresì, che l art. 46 della L. 213/2012 articola diversamente i controlli interni tenendo in considerazione l entità demografica dei Comuni stabilendo che per gli enti fino a abitanti ( dal 2014 e dal 2015) il nuovo sistema dei controlli interni è così strutturato: - Controllo di regolarità amministrativa e contabile; - Controllo di gestione; - Controllo sugli equilibri finanziari. RILEVATO come il legislatore, nella nuova formulazione dell'art. 147, comma 4, T.U.E.L. riconosca alle Autonomie Locali l'autonomia normativa e organizzativa (già riconosciuta dall articolo 117, comma 6, della Costituzione in ordine alla disciplina dell organizzazione e dello svolgimento delle funzioni loro attribuite,nonché dall articolo 4 della legge n. 131/2003, secondo cui i comuni hanno potestà normativa), che consiste in potestà statutaria e regolamentare nell'individuazione degli strumenti e delle metodologie per garantire la regolarità e la correttezza dell'azione amministrativa attraverso il sistema dei controlli di cui delinea finalità e principi, secondo il principio della distinzione fra funzioni di indirizzo e controllo e compiti di gestione; RICHIAMATI i principi di economicità, efficacia, imparzialità, pubblicità, trasparenza dell azione amministrativa di cui all articolo 1, comma 1, della Legge , n. 241 e ss mm ii; PRECISATO come il Regolamento di competenza del Consiglio Comunale in ordine al Sistema dei Controlli Interni ha per oggetto la cornice generale dei principi cui si attengono le diverse tipologie in esso individuate che dovranno essere svolte funzionalmente in relazione alla configurazione della struttura organizzativa in cui sono articolati gli uffici e dei servizi competenti per materia, ragione per la quale la disciplina di dettaglio e attuativa del Sistema dei controlli interni deve essere demandata alla potestà regolamentare della Giunta Comunale in materia di organizzazione; ESAMINATO lo schema di Regolamento del Sistema dei Controlli Interni composto da articoli 22 che al presente si allega a formarne parte integrante e sostanziale ; RICHIAMATI: l'art. 49, del D. Lgs. 18 Agosto 2000, n. 267;

7 l art. 53 della legge , n. 142, recepito dall art. 1, comma 1, lettera i), della L. R , n.48, nel testo quale risulta sostituito dall art. 12 della legge n.30; VISTI: il D. Lgs. n. 267/2000; la L. R. n.48/91; la L. R. n.30/2000; l O.R.EE.LL. della Regione Siciliana; VISTO il preventivo parere favorevole sulla proposta della presente deliberazione, in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Segretario ; CON votazione unanime e favorevole espressa per alzata di mano, DELIBERA 1. DI APPROVARE il Regolamento del Sistema dei Controlli Interni composto da articoli 22, allegato alla presente deliberazione per costituirne parte integrante e sostanziale; 2. DI INSERIRE il Regolamento sul sito istituzionale del Comune di Caltavuturo per rendere il medesimo noto e accessibile ai cittadini; 3. DI STABILIRE che i controlli avranno decorrenza dalle determinazioni adottate dal giorno 01 Gennaio 2014 e dovranno essere effettuati, con cadenza trimestrale; 4. DI DARE ATTO che il presente provvedimento sarà trasmesso, a cura della Segreteria Generale, ai Responsabili di Area al Nucleo di Valutazione e al Revisore Unico dei Conti; 5. DI DARE ATTO che: - il presente deliberato diverrà esecutivo dopo il quindicesimo giorno dalla sua pubblicazione all'albo Pretorio del Comune, - il medesimo sarà pubblicato ritualmente all'albo Pretorio del Comune per quindici giorni consecutivi, ex art. 124, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000; 6. DI TRASMETTERE il presente alla Prefettura di Palermo e alla Corte dei Conti Sezione Controllo.

8 Il presente verbale, dopo la lettura, si sottoscrive per conferma. L ASSESSORE ANZIANO IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO COMUNALE F.to TERRANOVA GANDOLFO F.to BATTAGLIA ANTONINO F.to DR. RUSSO ANTONINO ==================================================================== E COPIA CONFORME IN CARTA LIBERA PER USO AMMINISTRATIVO Scillato lì Il Segretario Comunale ==================================================================== CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto Segretario certifica, su conforme attestazioni dell addetto, che la presente deliberazione e rimasta affissa all Albo Pretorio per 15 gg. consecutivi dal al (N. Reg. Pub.). Scillato lì L Addetto F.to POMIDORO LUIGI IL SEGRETARIO COMUNALE F.to DR. RUSSO ANTONINO ==================================================================== CERTIFICATO DI ESECUTIVITA Si certifica altresì che la presente deliberazione è divenuta esecutiva decorsi 10 giorni dalla data di inizio della pubblicazione, ai sensi dell art. 12, comma 1, L.R. 44/91, perché immediatamente esecutiva, ai sensi dell art. 12, comma 2, L.R. 44/91; Scillato lì F.to IL SEGRETARIO COMUNALE DR. RUSSO ANTONINO

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo OGGETTO: COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 67 DEL 27/06/2012 Modifica orario di lavoro della dipendente Guggino F. indicato all art.1 del vigente

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: N 103 DEL 26.11.2012 REALIZZAZIONE ADDOBBI LUMINOSI A CARATTERE NATALIZIO DEL CENTRO ABITATO. ATTO DI INDIRIZZO.

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 108 DEL 23.11.2011 OGGETTO: DIRETTIVE IN MERITO AL PRANZO DI NATALE PER GLI ANZIANI L anno DUEMILAUNDICI il giorno

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 ==================================================================== OGGETTO : RELAZIONE CONCLUSIVA

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 141 del 28/11/2014 OGGETTO: Adozione del Regolamento recante norme per la ripartizione del fondo di cui all'articolo

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 19 DEL 11/03/2016 OGGETTO: Progetto di investimento per la realizzazione

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo ****-****

COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo ****-**** COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo ****-**** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 20 del 19/03/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D INTESA TRA COMUNE DI GIARDINELLO E CENTRO STUDI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 IN DATA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 IN DATA COMUNE DI CAPPELLA DE' PICENARDI Provincia di Cremona COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 IN DATA 25.01.2016 OGGETTO: ADOZIONE PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2016-2018 L'anno

Dettagli

DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE

DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE COMUNE DI BORGETTO Provincia di Palermo ------------ ----------- DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N 01 Del 02/01/2017 Conferma di n. 68 contratti di diritto privato dal 01/01/2017

Dettagli

COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza)

COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza) N DATA 34 23/05/2015 COMUNE DI FERRIERE (Provincia di Piacenza) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEGUAMENTO ISTAT COSTO DI COSTRUZIONE L anno duemilaquindici il giorno 23 del mese

Dettagli

C O M U N E D I S T A Z Z O N A

C O M U N E D I S T A Z Z O N A C O M U N E D I S T A Z Z O N A Provincia di Como COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 3 del 14-01-2016 Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE INDENNITA' DI FUNZIONE AGLI AMMINISTRATORI COMUNALI PER

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 6 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AGGIORNAMENTO PIANO ANTICORRUZIONE L anno duemilaquattordici, il giorno trenta

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI GORNATE OLONA Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 12/G.C. del Registro delle Deliberazioni in data 15-01-2015 N. 77 Reg. Pubblic. OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO

Dettagli

VISTO il DLgs 7 marzo 2005 n CAD "Codice dell'amministrazione Digitale":

VISTO il DLgs 7 marzo 2005 n CAD Codice dell'amministrazione Digitale: G.C. n. 38 del 12/10/2015 OGGETTO: approvazione del manuale di gestione del protocollo informatico, del titolario di classificazione aggiornato e del manuale di conservazione. RICHIAMATO il DPR 28 dicembre

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia Deliberazione originale della Giunta Comunale N. 154 del Reg. OGGETTO:AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE AI FINI DEL CONTRIBUTO DI CONCESSIONE PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 155 OGGETTO: D.LGS. 12-04-2006, N. 163, ART. 128, E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dettagli

PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.35

PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.35 Copia Albo Comune di Baceno PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.35 OGGETTO: Indennità di funzione al Sindaco, al Vice Sindaco ed agli Assessori Comunali - Determinazione

Dettagli

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA VIA ROMA 9 27010 Tel. 0382.79032 Fax 0382.729702 E-mail: comunespessa@inwind.it C.F. 00475620183 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 DEL 30.10.2012 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA LA GIUNTA COMUNALE VISTO il Documento istruttorio inerente a quanto in argomento predisposto dal Segretario Generale, parte integrante e sostanziale del presente atto; RITENUTO di condividere la proposta

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.7

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.7 Copia Albo REGIONE PIEMONTE PROV. ALESSANDRIA Comune di ALFIANO NATTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.7 OGGETTO: Indennità di funzione anno 2014. Determinazioni. L anno duemilaquattordici

Dettagli

C O M U N E D I T R A P P E T O P R O V I N C I A D I P A L E R M O

C O M U N E D I T R A P P E T O P R O V I N C I A D I P A L E R M O Il presente verbale, dopo la lettura, si sottoscrive per conferma. Il Sindaco F.to Giuseppe Vitale L Assessore Anziano Il Vice Segretario Comunale F.to Dott. Sebastiano Russo F.to Dott.Salvatore Milazzo

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 16.09.2015 L anno duemilaquindici addì sedici del mese di settembre alle ore 1330 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

Deliberazione di Consiglio Comunale

Deliberazione di Consiglio Comunale Comune di Campiglia dei Berici Consiglio Comunale Nr. 4 Data 29/03/2016 OGGETTO: RELAZIONE CONCLUSIVA SUL PROCESSO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETÀ PARTECIPATE E DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE (ART.

Dettagli

COMUNE DI MELICUCCO. - Provincia di Reggio Calabria - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - C O P I A - N 017/2015

COMUNE DI MELICUCCO. - Provincia di Reggio Calabria - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - C O P I A - N 017/2015 COMUNE DI MELICUCCO - Provincia di Reggio Calabria - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - C O P I A - N 017/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA

Dettagli

COMUNE DI ALMENNO SAN BARTOLOMEO

COMUNE DI ALMENNO SAN BARTOLOMEO COMUNE DI ALMENNO SAN BARTOLOMEO Via IV Novembre, 66 24030 Almenno San Bartolomeo (BG) C.F. 00334080165 ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 12 del 29/01/2016 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014 Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014 29/12/2014 OGGETTO: SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA CONGIUNTA DI SCIOGLIMENTO O DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO E

Dettagli

Repubblica Italiana COMUNE DI MIRANDA. Provincia di Isernia GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE COPIA. n. 3 del

Repubblica Italiana COMUNE DI MIRANDA. Provincia di Isernia GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE COPIA. n. 3 del Repubblica Italiana COMUNE DI MIRANDA Provincia di Isernia GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE COPIA n. 3 del 23-01-2016 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITÀ 2016/2018 APPROVAZIONE L'anno

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 OGGETTO: VALORI VENALI DELLE AREE FABBRICABILI AI FINI IMU L anno 2014 addì 11 del mese di luglio alle ore 18,00 nella

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 REG. DELIBERE DEL 28-12-12 N.... REG. PUBBLICAZIONI Oggetto: ESAME ED APPROVAZIONE PIANO DELLE PERFORMANCE

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2015-109 Data 18-09-2015 OGGETTO: ISTITUZIONE UFFICIO STAFF SINDACO - ART. 90 D.LGS. 267/2000 L anno duemilaquindici,

Dettagli

Comune di Pettenasco

Comune di Pettenasco Copia Albo Comune di Pettenasco PROVINCIA DI NO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.18 OGGETTO: PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA' PARTECIPATE E DELLE PARTECIPAZIONE SOCIETARIE

Dettagli

COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n Osmate

COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n Osmate COMUNE DI OSMATE Provincia di Varese Via Maggiore n.1 21018 Osmate Tel. 0331-953160 Fax 0331-910025 segreteria@comune.osmate.va.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 37 del 05-07-2013 N. Reg. Pubblic.

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Città Metropolitana di Torino

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Città Metropolitana di Torino COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Città Metropolitana di Torino COPIA DI DELIBERAZIONE DEL N. 89 OGGETTO: DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (D.U.P.) PERIODO 2017 2019. APPROVAZIONE. 27/07/2016

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BOLLENGO C.F. 84000650014 P.IVA 01821310016 CAP. 10012 PROVINCIA di TORINO Piazza Statuto, 1 tel. 0125/57114-57401 - Fax 0125/577812 E-mail: bollengo@eponet.it Copia Albo DELIBERAZIONE N 54 VERBALE

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO Provincia di Palermo ********** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO N. 9 DEL 02/03/2011 O G G E T T O : APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO E LA

Dettagli

COMUNE DI MOMBELLO DI TORINO Provincia di Torino

COMUNE DI MOMBELLO DI TORINO Provincia di Torino COPIA COMUNE DI MOMBELLO DI TORINO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 42 Oggetto: APPROVAZIONE DEL DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP) PER IL TRIENNIO 2016/2018.

Dettagli

COMUNE DI VAZZOLA Provincia di Treviso

COMUNE DI VAZZOLA Provincia di Treviso COPIA N.48 Reg. Delib. In data 09/07/2014 COMUNE DI VAZZOLA Provincia di Treviso Verbale di deliberazione di Giunta Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE INDENNITA' DI FUNZIONE DEL SINDACO, DEL VICE SINDACO

Dettagli

Comune di Monteparano Provincia di Taranto

Comune di Monteparano Provincia di Taranto Comune di Monteparano Provincia di Taranto VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: N. 68 del 26/04/2016 APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI RENDICONTO DELLA GESTIONE 2015 E DELLA RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 5 del

COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 5 del COMUNE DI PRIMALUNA Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 5 del 30-03-2016 OGGETTO: COMUNICAZIONE ESITO CONTROLLI INTERNI - II SEMESTRE 2015 L anno duemilasedici il giorno 30

Dettagli

COMUNE DI LOGRATO. Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI LOGRATO. Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA COMUNE DI LOGRATO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE N. 32 del 17.05.2012 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Codice Ente 10341 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEI PARAMETRI DI VALUTAZIONE PER

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2 OGGETTO: SPORTELLO AFFITTO 2012 ACCERTAMENTO L anno 2013 addì 12 del mese di gennaio ore 10,00 nella solita sala delle

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI GARBAGNA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI GARBAGNA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COPIA Codice ente Protocollo n. 06079 0 DELIBERAZIONE N. 2 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E D I M I L E T O Provincia di Vibo Valentia

C O M U N E D I M I L E T O Provincia di Vibo Valentia COPIA C O M U N E D I M I L E T O Provincia di Vibo Valentia DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA nell esercizio delle competenze e dei poteri del Consiglio comunale N. 22 Data 17.9.2013 Oggetto:

Dettagli

DELIBERAZIONE n. 61 del 11-08-2015

DELIBERAZIONE n. 61 del 11-08-2015 C I T T A D I B E L L O N A Medaglia d Oro al Valor Militare P R O V I N C I A di C A S E R T A DELIBERAZIONE n. 61 del 11-08-2015 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DIRITTI DI SEGRETERIA PER S.C.I.A., D.I.A., PERMESSI

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 del 30/06/2011

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 del 30/06/2011 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 del 30/06/2011 ================================================================= OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P Piazza Don Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P Piazza Don Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 11 del 20/01/2010 Oggetto: INDENNITA' DI AGLI AMMINISTRATORI COMUNALI - ANNO

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 ***************************************************** OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL IMPORTO DEL DIRITTO FISSO DA ESIGERE DA PARTE

Dettagli

COMUNE DI RIO SALICETO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI RIO SALICETO Provincia di Reggio Emilia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA NR. 110 DEL 24/12/2011 Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEL DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 98 DEL 28/10/2014 OGGETTO: CONCESSIONE CONTRIBUTO PER LE FESTE PATRONALI

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014.

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014. Immediatamente eseguibile ORIGINALE DI VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 50 del 05 AGOSTO 2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014. L anno 2014 e questo giorno 5,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE R@ COMUNE DI SCALDASOLE Provincia di Pavia Via XI Febbraio, 7 Tel. 0382.997454 Fax 0382.996396 Cod. Fisc. 00482750189 N. 72 Reg. Delib. del 11/11/2015 C O P I A A L B O VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2014-15 Data 18-02-2014 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALLA POSA IN OPERA DI PRATO E PALME NELLA PIAZZETTA DE NICOLA.

Dettagli

COMUNE DI PIEVE EMANUELE Provincia di Milano. Deliberazione della Giunta Comunale n. 106 del 05/10/2015

COMUNE DI PIEVE EMANUELE Provincia di Milano. Deliberazione della Giunta Comunale n. 106 del 05/10/2015 COMUNE DI PIEVE EMANUELE Provincia di Milano Deliberazione della Giunta Comunale n. 106 del 05/10/2015 Copia OGGETTO: NOMINA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI.

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Pieranica Provincia di cremona DELIBERAZIONE N. 16 Adunanza del 06/06/2011 Codice Ente 10776 9 Pieranica Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 09.01.2014 OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DI UN IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 88 del 24/07/2014

COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 88 del 24/07/2014 COMUNE DI SONDALO PROVINCIA DI SONDRIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 88 del 24/07/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE INDENNITA DI FUNZIONE DEL SINDACO E DEI COMPONENTI DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 27 del 7/05/2015

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 27 del 7/05/2015 COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 27 del 7/05/2015 OGGETTO: Concessione contributo Comitato Festeggiamenti Maria SS. dei Miracoli Anno 2015. L anno

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 18-07-2016 C O P I A Oggetto: Avviso Pubblico Piano Operativo Complementare (P.O.C.) per i Beni e le attività

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Deliberazione della Giunta Comunale N. 13 / 2007

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Deliberazione della Giunta Comunale N. 13 / 2007 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Deliberazione della Giunta Comunale N. 13 / 2007 OGGETTO: TELEFONIA MOBILE AZIENDALE AFFIDAMENTO L anno duemilasette il giorno dodici del mese di Gennaio alle ore 12,30

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 128 / Prot. Data 31/033/2014 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 110 del Reg. Data 11/04/2014 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 10 del 27/01/2015 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: AGGIORNAMENTO CATASTO INCENDI BOSCHIVI -ATTUAZIONE LEGGE 353/2000 E SS. MM.II. ANNO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 23 OGGETTO: AGGIORNAMENTO REGISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO LOCALI. 06.04.2016 L anno

Dettagli

COMUNE DI CASTELDACCIA P R o V I N C I A DI PALERMO

COMUNE DI CASTELDACCIA P R o V I N C I A DI PALERMO w Data COMUNE DI CASTELDACCIA P R o V I N C I A DI PALERMO DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE lo:?- oh - 'V 2'- \ I IMMEDIATA OGGETTO: Concessione Contributo Comitato Festeggiamenti San Giuseppe

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO SCARAMPI

COMUNE DI SAN GIORGIO SCARAMPI COMUNE DI SAN GIORGIO SCARAMPI PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE del 04/07/2014 N.34 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RINUNCIA INDENNITÀ DI FUNZIONE DA PARTE DEL SINDACO E DEGLI ASSESSORI PER L

Dettagli

COMUNE DI SCLAFANI BAGNI Provincia di Palermo COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 27 DEL 09/04/2014

COMUNE DI SCLAFANI BAGNI Provincia di Palermo COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 27 DEL 09/04/2014 COMUNE DI SCLAFANI BAGNI Provincia di Palermo Affissa il / / Defissa il / / Il Messo comunale COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 27 DEL 09/04/2014 Oggetto: conferma tariffe relative alle iniziative

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 24 DEL 7.05.2015 SEPARAZIONE O DI DIVORZIO CONCLUSI INNANZI ALL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Numero 27 Del

Numero 27 Del C O M U N E DI M O N T E R E A L E Provincia dell'aquila ==================================================================== VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 27 Del 10-03-15 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Deliberazione n. 208 del 15/11/2016 Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2017-2019. APPROVAZIONE. L anno duemilasedici il giorno quindici del mese di novembre

Dettagli

COMUNE DI ALBANO S.ALESSANDRO PROVINCIA DI BERGAMO CODICE Comune 10003

COMUNE DI ALBANO S.ALESSANDRO PROVINCIA DI BERGAMO CODICE Comune 10003 Copia conforme all ORIGINALE Deliberazione n. 131 Trasmessa ai capigruppo in data 11/12/2014 COMUNE DI ALBANO S.ALESSANDRO PROVINCIA DI BERGAMO CODICE Comune 10003 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DI FOSSALTA DI PORTOGRUARO E TEGLIO VENETO Provincia di Venezia

UNIONE DEI COMUNI DI FOSSALTA DI PORTOGRUARO E TEGLIO VENETO Provincia di Venezia COPIA UNIONE DEI COMUNI DI FOSSALTA DI PORTOGRUARO E TEGLIO VENETO Provincia di Venezia Deliberazione n 2 in data 31-05-2016 Verbale di Deliberazione del Consiglio dell Unione Adunanza Ordinaria di Prima

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 32 DEL 09/07/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Inventario dei beni immobili non strumentali dell'attività svolta suscettibili

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE D.LGS 81/08 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO ATTO DI INDIRIZZO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE D.LGS 81/08 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO ATTO DI INDIRIZZO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 19/04/2016 Nr. Prot. 1612 Affissa all'albo

Dettagli

COMUNE DI SORI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22. OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali.

COMUNE DI SORI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22. OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali. COMUNE DI SORI (Provincia di Genova) COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22 OGGETTO: Determinazione dei compensi spettanti agli amministratori comunali. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 23 del 16/02/2016 OGGETTO: Assegnazione beni confiscati - Acquisizione al patrimonio indisponibile

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo Deliberazione della Commissione Straordinaria adottata con i poteri della Giunta Municipale Con immediata esecuzione COPIA N. 47 del registro Data 13 settembre

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 del 26/08/2011

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 del 26/08/2011 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 del 26/08/2011 ================================================================= OGGETTO: BILANCIO - VARIAZIONE

Dettagli

I VOLONGO Provincia di Cremona

I VOLONGO Provincia di Cremona COPIA I VOLONGO Provincia di Cremona CODICE ENTE: 10817 1 DELIBERAZIONE N 131 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 131 del 23/12/2014 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo COPIA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 del 19/01/2011 Oggetto : Adeguamento del costo di costruzione in adempimento a quanto previsto

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO: Adozione Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016 L anno 2014 addì 1 del mese di febbraio alle

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo c Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA N. 12 del registro Data 24 febbraio 2015 Oggetto: Determinazione importo del diritto fisso per gli accordi

Dettagli

Comune di Sacile Provincia di Pordenone

Comune di Sacile Provincia di Pordenone Comune di Sacile Provincia di Pordenone Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 12 OGGETTO: Approvazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2013-115 Data 12-11-2013 OGGETTO: COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVVERSO ATTO DI CITAZIONE IN OPPOSIZIONE ALL ESECUZIONE

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 125 DEL 16/12/2014 OGGETTO: Deliberazione di Giunta Regionale nr. 2460

Dettagli

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 26 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica

Dettagli

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2012-2 Data 05-01-2012 OGGETTO: UTILIZZAZIONE, IN TERMINI DI CASSA, DI ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE PER IL

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE N. 44 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Attribuzione valori base di riferimento per le aree edificabili ai

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA Deliberazione n 2 Adunanza del 28/01/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza straordinaria di prima convocazione seduta PUBBLICA OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE MODIFICHE AGLI ARTT.

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL 03-05-2016 OGGETTO: DIPENDENTE SIG.RA LONGO ROSA MARIA - PRESA ATTO RICHIESTA COLLOCAMENTO

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 55 DATA 14.09.2012 OGGETTO: Rimodulazione Piani Finanziari del Piano di Zona

Dettagli

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 Copia Albo Comune di Tonco PROVINCIA DI AT VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 OGGETTO: Finanze. ESAME ED APPROVAZIONE NUOVO REGOLAMENTO DI CONTABILITA' (art.152 D.Lgs. n. 267/2000 coordinato

Dettagli

CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO

CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO CITTA di MERCOGLIANO PROVINCIA DI AVELLINO COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 128 Del 18-08-16 Oggetto: AUTORIZZAZIONE ART. 53 D.LVO 165 DEL 30/03/01 E S.M.I. DIPENDENTE DOTT. FLAVIANO DI

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 58 del 28/06/2013 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: MESSA IN SICUREZZA, RISANAMENTO E RECUPERO DI STRUTTURE PREFABBRICATE CONTENENTI

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 95 Reg. Data 06-12-13 Oggetto: QUARTA EDIZIONE DE " MARATONA DI SAN VALENTINO" - TERNI 16 FEBBRAIO 2014. CONCESSIONE

Dettagli

COMUNE DI INVERNO E MONTELEONE

COMUNE DI INVERNO E MONTELEONE COMUNE DI INVERNO E MONTELEONE PROVINCIA DI PAVIA ---------------------- Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Numero Data 13 28-04-2016 Sessione ordinaria Seduta di prima convocazione COPIA

Dettagli

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 26 Del 08-04-2015 Oggetto: APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE A CONSUNTIVO PER L'ANNO 2014 DEL PIANO TRIENNALE

Dettagli

COMUNE DI OLTRONA DI SAN MAMETTE PROVINCIA DI COMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI OLTRONA DI SAN MAMETTE PROVINCIA DI COMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI OLTRONA DI SAN MAMETTE PROVINCIA DI COMO Deliberazione n. : 18 Data : 8 Marzo 2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 31 Adunanza del 23/04/2014 OGGETTO: ART. 1, COMMA 136 LEGGE N. 56/2014. ONERI CONNESSI ALLE ATTIVITA

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 24/03/2016 OGGETTO: costituzione di Diritto di Superficie su area di proprietà pubblica e da destinarsi alla

Dettagli