CITTA DI FELTRE. Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA DI FELTRE. Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica"

Transcript

1 COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 62 in data 13/06/2011 Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica Prot. nr. Data Prot. 13/07/2011 Oggetto: Piano comunale del commercio su area pubblica: localizzazione mercato settimanale del martedì. nuova L'anno duemilaundici, il giorno tredici del mese di giugno alle ore nella Sede Municipale, previo invito del Presidente, consegnato ai consiglieri, con le modalità previste dal vigente Regolamento, si è riunito il Consiglio comunale. Assume la presidenza il Signor BOND Dario, nella sua qualità di Presidente. Assiste alla seduta la Signora De Carli Daniela Segretario Generale. Alla trattazione del presente argomento sono presenti i signori: Presenti Assenti 1 VACCARI Gianvittore X 2 BONA Luciano X 3 BOND Dario X 4 DE PAOLI Paolo X 5 DE ROSA Marco X 6 FAORO Ezio X 7 GIUSTI Luca X 8 GORZA Nunzio X 9 MALACARNE Marcello X 10 MANFROI Vittorino X 11 MENEGUZ Primo X 12 PELLENCIN Aldo Altiero X 13 PERENZIN Paolo X 14 PEROTTO Clemente X 15 PIOLO Gino X 16 PRIGOL Renato X 17 TATTO Cristian X 18 TURRA Sergio X 19 VETTOREL Giancarlo X 20 VETTORETTO Alberto X 21 ZABOT Erica X 18 3 Sono presenti gli assessori : BERTOLDIN Gianni CURTO Alberto MORETTA Gianni TRENTO Ennio ZATTA Maurizio.

2 Il Presidente comunica che è all'ordine del giorno la seguente proposta di deliberazione, come in atti : IL CONSIGLIO COMUNALE Premesse il commercio su area pubblica è disciplinato dalle seguenti normative: Decreto legislativo 31/03/1998, n.114 Legge regionale 06/04/2001, n.10 D.G.R del 02/08/ allegato B D. Lgs 26/03/2010, n.59 Legge regionale 25/07/2008 n.7 come modificata con L.R. 22/01/2010, n.3 Riferimenti ad atti precedenti con delibera consiliare n.30 del 30/05/2005 è stato approvato il Piano del commercio su area pubblica - periodo 2005/2007 che comprende anche le disposizioni riferite ai mercati settimanali del martedì e del venerdì, compreso il regolamento di gestione degli stessi e le planimetrie di localizzazione dei posteggi (tra i quali quelli siti anche in Largo Castaldi e via Roma per entrambi i mercati) suddivise per settori ed eventuali poli merceologici. tali indicazioni sono state recepite con propri decreti dalla Regione Veneto ai sensi dell'art. 7 della legge regionale 10/2001; Considerazioni la coesistenza fra i banchi del mercato e la circolazione degli automezzi a senso unico lungo Largo Castaldi è risultata nei fatti estremamente pericolosa per l'incolumità dei pedoni; tale soluzione non è risultata comunque ottimale alla Città con particolare riguardo alla circolazione dei mezzi pubblici in entrata da sud che arrivano solamente fino in Piazza Vittorino da Feltre per poi invertire la marcia e riportarsi in stazione per raggiungere le altre località, andando così a modificare tutte le fermate pubbliche in uscita a nord, analoga difficoltà di circolazione hanno i mezzi di soccorso e delle forze dell'ordine e sicurezza; per tale motivo, l'amministrazione ha successivamente adottato la delibera consiliare n. 13 del 18/02/2010 con la quale ha di fatto modificato la localizzazione di alcuni posteggi e poli merceologici per il mercato del venerdì, liberando l'area in questione; per quest'ultima modifica l'amministrazione comunale è tutt'ora in attesa di riconoscimento da parte della Regione del Veneto, dopo di che verrà dato avvio al rilascio delle concessioni decennali secondo regolamento; con il presente provvedimento si può dare seguito anche alle diverse osservazioni/richieste formulate da alcuni operatori titolari dei posteggi n.85 n.87 e n.89 di cui alle note prot. n.23771/2005; n.25040/2008, del posteggio n.68 di cui alla nota prot. n.11838/2009, oltre che alle richieste dei commercianti siti in via Borgo Ruga di cui alla nota prot. n.19092/2009; l'amministrazione prende atto delle diverse note presentate dalle Associazioni e dal Sig. Terenziani Nazario, come indicate nei pareri, ma ritiene anche di dover dar corso alle necessità di sicurezza e fruibilità dell'area come sopra indicato, considerato anche il fatto che i nuovi posteggi individuati sono comunque in continuità dell'area di mercato precedentemente definita, ovvero particolarmente vicini come Piazza Vittorino da Feltre, e tenuto inoltre conto della possibilità data a ciascun operatore di partecipare all'assegnazione degli stessi tramite la procedura di "miglioria", applicando sempre e comunque la graduatoria di anzianità più volte citata. Motivazioni:

3 tale esigenza induce ora a dover rivedere anche le pari localizzazioni nel mercato del martedì riferite ai posteggi concessi in Largo Castaldi, via Garibaldi e all'inizio di Via Roma costituiti da n.21 posteggi su n.156 posteggi totali e specificatamente: tutto il polo dei fiori (n.10 posteggi), parte del polo della frutta e verdura (n.4 posteggi su n.8 presenti) e n.7 posteggi del settore non alimentare generico, che troveranno tutti nuova localizzazione sempre e comunque all'interno dell'area di mercato precedentemente definita; ritenuto e dato atto che tale cambiamento, per i modesti e limitati spostamenti, non stravolge l'assetto attuale; le nuove concessioni comunque rilasciate a seguito del presente provvedimento dovranno avere la scadenza non oltre il 16/5/2015 così da garantire alla scadenza, la possibilità di operare su tutti i posteggi del mercato allo stesso modo e consentire l'eventuale applicazione delle disposizioni introdotte dall'art.16 del D.Lgs. 59/2010 in materia di selezione tra diversi candidati; è anche obbiettivo di questa Amministrazione promuovere lo sviluppo commerciale e attrattivo dell'area di via Borgo Ruga, zona limitrofa a via Crispi - ultimo tratto del mercato del martedì - mediante il potenziamento e l'occupazione dei posteggi ivi localizzati, tenuto conto che l'area è già facilmente raggiungibile avendo ripristinato il doppio senso di marcia in via P. Marescalchi, e aperto all'uso pubblico il parcheggio c/o il campus universitario con accesso da via Panoramica e da via Tortesen, oltre ché l'intenzione di valutare la possibilità di potenziare la sosta lungo via Nassa mediante il miglioramento dell'area in questione. Pareri Sentite le associazioni di cui all'art.1 della L.R 10/2001 (il quale prevede che i Comuni approvino il piano del commercio su area pubblica, "sentite le rappresentanze delle associazioni degli operatori del commercio su aree pubbliche e delle organizzazioni dei consumatori maggiormente rappresentative a livello regionale"), nelle diverse riunioni convocate fin dal 11 settembre 2008 e da ultima quella tenutasi il 1 marzo Preso atto: - della nota pervenuta il 13/7/2010, n di protocollo, a firma congiunta delle Associazioni ASCOM APPIA ANVA MONTEBELLUNA con la quale hanno manifestato la loro contrarietà a qualsiasi cambiamento che stravolga gli equilibri creatisi nel mercato ledendo i diritti acquisiti dagli operatori concessionari di posteggio decennale; - delle successive note, sempre a firma congiunta delle citate Associazioni e con il medesimo contenuto, pervenute rispettivamente il 25/3/2011, assunta al n.5734 di protocollo, e in data 10/05/2011, assunta al n.9131 di protocollo, oltre chè della nota dell'8/10/2010 prot. n presentata dal Sig. Terenziani Nazario che trasmette i risultati di una petizione tra gli operatori, sull'argomento in questione; Visto il parere favorevole del Responsabile del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell'ulss n. 2 di Feltre, espresso in data 27/04/2011 prot. n /sian DP VC/tv (assunto a n.8158 di protocollo comunale) che richiama il precedente parere 28/10/2008 prot. n /DP-SIAN pervenuto il 30/10/2008 ed assunto al n di protocollo; Visto il parere del comandante della Polizia Locale in data 28/04/2011; Sentita la I^ Commissione Consiliare nella riunione del 31/03/2011; Normativa/regolamenti di riferimento delibera n. 85 del 28/09/2007 ha apportato modifiche al Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento della commissione pari opportunità; Delibera di Giunta n. 331 del 30/12/2010 "Aggiornamento politica ambientale del Comune"; Delibera di Consiglio n. 40 del 10/05/2003 "Sindaco difensore ideale dell'infanzia"; Decreto legislativo n. 267 del 18 agosto 2000, testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (T.U.). In osservanza dell'art. 49 i pareri riportati in calce (***) sono espressi sulla proposta di deliberazione; Statuto comunale

4 DELIBERA di dare atto che le premesse citate fanno parte integrante del presente provvedimento; di approvare l'allegata planimetria riferita ai posteggi dei diversi settori e poli merceologici del mercato settimanale del martedì a sostituzione di quella già approvata nell'ambito del Piano Comunale del commercio su area pubblica di cui alla precedente delibera consiliare n.30 del 30/05/2010, prevedendo specificatamente: lo spostamento di n.10 posteggi - polo: FIORI - attualmente localizzati in Largo Castaldi tutti in Piazza Vittorino da Feltre; l'inversione, tra loro, della localizzazione dei posteggi n.146 (ALIMENTARE generico - assegnato) e n.143 (ALIMENTARE generico attualmente libero) in modo da creare continuità con i posteggi già liberi del polo frutta/verdura esistente. Dopo tale inversione, il posteggio n.143 di cui trattasi, verrà inserito nel citato polo frutta/verdura e il totale dei posteggi ALIMENTARE generico scende a n.8 posteggi); lo spostamento di n. 4 posteggi (n ) del polo FRUTTA/VERDURA - attualmente localizzati: n.2 lungo il lato nord dell'edificio censito al civico n.1 di via Roma e n.2 lungo il lato a nord dell'edificio censito al civico n.2 di via Roma (per dare applicazione alle disposizioni ULSS di cui alla nota prot. n /dp-sian del 28/10/2008), in Via Crispi occupando i posteggi n già destinati a polo FRUTTA/VERDURA presenti ma non assegnati. Il totale dei posteggi del POLO:FRUTTA/VERDURA corrisponde ora a n.8 posteggi; lo spostamento di: n.7 posteggi del settore "NON ALIMENTARE generico" contrassegnati dai n attualmente localizzati in via Garibaldi; di n.3 posteggi localizzati in via Campo Giorgio contrassegnati dai n e 89 siti in via Campo Giorgio ("movimentati" per poter creare l'accesso ai posteggi siti sotto gli alberi); n. 3 posteggi localizzati sempre in via Campo Giorgio contrassegnati dai n e 87 (in quanto sono di fatto spostati anch'essi rispetto all'originale localizzazione), occupando altrettanti posteggi localizzati in via Roma (con n.3 posteggi), via Campo Giorgio (n.6 posteggi sotto gli alberi, n.3 posteggi lungo la sede stradale, n.1 posteggio prima delle scalette "Bellati Gio Batta"); di disporre l'applicazione della vigente graduatoria di anzianità approvata con delibera di giunta n. 349 del 22/11/1999, alle ditte coinvolte per l'assegnazione dei diversi posteggi disponibili, ed inoltre che: per i posteggi disponibili del settore "non alimentare generico": venga contemporaneamente attivata la procedura di "miglioria" tra tutti gli operatori che, nell'ambito del settore non alimentare generico - anche se non oggetto di spostamento intendano concorrere all'assegnazione degli stessi, secondo le procedure indicate negli artt. 8 e 9 del vigente regolamento sui mercati; per i posteggi del polo Frutta/Verdura: che tutti i n.8 posteggi presenti nel mercato vengano considerati unico polo, anche se localizzati parte in via Roma e parte in via Crispi, e che pertanto per par condicio tra i posteggi eliminati/modificati (n.4 posteggi) ed i rimanenti non oggetto di modifica (n.4 posteggi) rispetto la scelta originaria, siano revocate tutte le autorizzazioni e concessioni e quindi siano ora tutti nuovamente oggetto di riassegnazione tra gli otto operatori titolari, secondo la vigente graduatoria di anzianità; di stabilire che la scadenza di tutte le nuove concessioni oggetto del presente provvedimento abbiano scadenza il 16/05/2015, per quanto nelle motivazioni indicato; di prendere atto che alla fine delle sopra indicate modifiche il mercato del martedì sarà ancora composto da n.156 banchi di cui: per vendita prodotti alimentari n.19 banchi (di cui n.3 prodotti ittici n.8 di frutta/verdura n.8 di alimentare generico); per la vendita di prodotti non alimentari n.127 banchi (di cui 10 piante/fiori n.10 posteggi nei quali non è ammessa la vendita di abbigliamento, biancheria intima, calzature, pelletterie, comprese borse e valigie di qualsiasi materiale (polo specializzato) n. 107 non alimentare generico (di cui n.1 per la

5 vendita di polli/animali vivi); n.10 produttori agricoli (di cui n.4 posteggi di nuova localizzazione in via Campo Giorgio e inizio di Via Campo Mosto); di applicare infine per quanto compatibili, le disposizioni di cui all'art.3 della legge regionale 25/7/2008, n.7, così come modificato dalla legge regionale 22/01/2010, n.3 prevedendo la scadenza di queste ultime concessioni il 16 maggio 2015, come nelle motivazioni indicato; di inserire inoltre nel piano del commercio su area pubblica parte "III^ - POSTEGGI ISOLATI" (di cui alla delibera consiliare 30/05/2005, n.30 e successiva delibera consiliare 18/02/2010, n.13) il sotto notato comma: "E' inoltre consuetudine in occasione delle festività dell'epifania e della Santa Pasqua, previo parere della Giunta Municipale, autorizzare nel centro Città, nei giorni antecedenti l'evento, n.1-2 banchi per la vendita di frutta secca e/o giocattoli e/o dolciumi strettamente legati alla tradizione di tali festività"; di trasmettere la presente modifica/aggiornamento alla Regione del Veneto. Aperta la discussione intervengono Consiglieri: Assessori: Bona, Bond, De Paoli, Faoro, Malacarne, Manfroi, Meneguz, Pellencin, Vettorel. Bertoldin, Trento. come risulta dal verbale analitico degli interventi, depositato agli atti. Si dà atto inoltre che è intervenuto, su richiesta, il Segretario Generale dott.ssa Daniela De Carli. Durante la discussione escono gli assessori Curto e Zatta. Nel corso degli interventi esce ed entra il Presidente Bond, assume la Presidenza per una parte della discussione il Consigliere Anziano De Rosa. Il consigliere Meneguz presenta un emendamento alla delibera. Terminata la discussione il Presidente pone in votazione la seguente proposta di emendamento presentata dal consigliere Meneguz: aggiungere, prima dell'ultimo capoverso, il seguente comma "di impegnare l'amministrazione a predisporre uno studio di fattibilità per la localizzazione di un parcheggio di nuova formazione posto lungo Via Nassa o nelle sue vicinanze, al fine di migliorare l'accessibilità ai nuovi posteggi del polo frutta/verdura del mercato in Via Crispi, interessando inoltre l'amministrazione Provinciale al fine di potere utilizzare anche gli spazi esterni dell'attuale Caserma dei Carabinieri, una volta effettuato il trasloco nella nuova sede di Viale Montegrappa". (Al momento della votazione risultano assenti i consiglieri Perenzin, Piolo e Zabot - presenti n. 18). IL CONSIGLIO COMUNALE CON votazione palese mediante dispositivo di voto elettronico: Presenti N. 18 Votanti N. 14 Favorevoli N. 12 Contrari N. 2 (Bona, Malacarne) Astenuti N. 4 (De Paoli, Faoro, Giusti, Turra)

6 A P P R O V A OMISSIS Terminata la discussione il Presidente pone in votazione la proposta di deliberazione come emendata: IL CONSIGLIO COMUNALE CON votazione palese mediante dispositivo di voto elettronico: Presenti N. 18 Votanti N. 17 Favorevoli N. 10 Contrari N. 7 (Bona, De Paoli, Faoro, Giusti, Malacarne, Turra, Vettorel) Astenuti N. 1 (Perotto) A P P R O V A la seguente delibera come emendata: OMISSIS IL CONSIGLIO DELIBERA di dare atto che le premesse citate fanno parte integrante del presente provvedimento; di approvare l'allegata planimetria riferita ai posteggi dei diversi settori e poli merceologici del mercato settimanale del martedì a sostituzione di quella già approvata nell'ambito del Piano Comunale del commercio su area pubblica di cui alla precedente delibera consiliare n. 30 del 30/05/2010, prevedendo specificatamente: lo spostamento di n.10 posteggi - polo: FIORI - attualmente localizzati in Largo Castaldi tutti in Piazza Vittorino da Feltre. l'inversione, tra loro, della localizzazione dei posteggi n.146 (ALIMENTARE generico - assegnato) e n.143 (ALIMENTARE generico attualmente libero) in modo da creare continuità con i posteggi già liberi del polo frutta/verdura esistente. Dopo tale inversione, il posteggio n.143 di cui trattasi, verrà inserito nel citato polo frutta/verdura e il totale dei posteggi ALIMENTARE generico scende a n.8 posteggi); lo spostamento di n. 4 posteggi (n ) del polo FRUTTA/VERDURA - attualmente localizzati: n. 2 lungo il lato nord dell'edificio censito al civico n.1 di via Roma e n. 2 lungo il lato a nord dell'edificio censito al civico n.2 di via Roma (per dare applicazione alle disposizioni ULSS di cui alla nota prot. n /dp-sian del 28/10/2008), in Via Crispi occupando i posteggi n già destinati a polo FRUTTA/VERDURA presenti ma non assegnati. Il totale dei posteggi del POLO:FRUTTA/VERDURA corrisponde ora a n.8 posteggi; lo spostamento di: n.7 posteggi del settore "NON ALIMENTARE generico" contrassegnati dai n attualmente localizzati in via Garibaldi; di n.3 posteggi localizzati in via Campo Giorgio contrassegnati dai n e 89 siti in via Campo Giorgio ( movimentati per poter creare l'accesso ai posteggi siti sotto gli alberi); n. 3 posteggi localizzati sempre in via Campo Giorgio contrassegnati dai n e 87 (in quanto sono di fatto "spostati" anch'essi rispetto all'originale localizzazione), occupando altrettanti posteggi localizzati in via Roma (con n.3 posteggi), via Campo Giorgio (n.6 posteggi sotto gli alberi, n.3 posteggi lungo la sede stradale, n.1 posteggio prima delle scalette "Bellati Gio Batta");

7 di disporre l'applicazione della vigente graduatoria di anzianità approvata con delibera di giunta n. 349 del 22/11/1999, alle ditte coinvolte per l'assegnazione dei diversi posteggi disponibili, ed inoltre che: per i posteggi disponibili del settore "non alimentare generico": venga contemporaneamente attivata la procedura di miglioria tra tutti gli operatori che, nell'ambito del settore "non alimentare generico" - anche se non oggetto di spostamento intendano "concorrere" all'assegnazione degli stessi, secondo le procedure indicate negli artt. 8 e 9 del vigente regolamento sui mercati; per i posteggi del polo Frutta/Verdura: che tutti i n.8 posteggi presenti nel mercato vengano considerati unico polo, anche se localizzati parte in via Roma e parte in via Crispi, e che pertanto per par condicio tra i posteggi eliminati/modificati (n.4 posteggi) ed i rimanenti non oggetto di modifica (n.4 posteggi) rispetto la scelta originaria, siano revocate tutte le autorizzazioni e concessioni e quindi siano ora tutti nuovamente oggetto di riassegnazione tra gli otto operatori titolari, secondo la vigente graduatoria di anzianità; di stabilire che la scadenza di tutte le nuove concessioni oggetto del presente provvedimento abbiano scadenza il 16/05/2015, per quanto nelle motivazioni indicato; di prendere atto che alla fine delle sopra indicate modifiche il mercato del martedì sarà ancora composto da n.156 banchi di cui: per vendita prodotti alimentari n.19 banchi (di cui n.3 prodotti ittici n.8 di frutta/verdura n.8 di alimentare generico); per la vendita di prodotti non alimentari n.127 banchi (di cui 10 piante/fiori n.10 posteggi nei quali non è ammessa la vendita di abbigliamento, biancheria intima, calzature, pelletterie, comprese borse e valigie di qualsiasi materiale (polo specializzato) n. 107 non alimentare generico (di cui n.1 per la vendita di polli/animali vivi); n.10 produttori agricoli (di cui n.4 posteggi di nuova localizzazione in via Campo Giorgio e inizio di Via Campo Mosto); di applicare infine per quanto compatibili, le disposizioni di cui all'art.3 della legge regionale 25/07/2008, n.7, così come modificato dalla legge regionale 22/01/2010, n.3 prevedendo la scadenza di queste ultime concessioni il 16 maggio 2015, come nelle motivazioni indicato; di inserire inoltre nel piano del commercio su area pubblica parte "III^ - POSTEGGI ISOLATI" (di cui alla delibera consiliare 30/05/2005, n.30 e successiva delibera consiliare 18/02/2010, n.13) il sotto notato comma: "E' inoltre consuetudine in occasione delle festività dell'epifania e della Santa Pasqua, previo parere della Giunta Municipale, autorizzare nel centro Città, nei giorni antecedenti l'evento, n.1-2 banchi per la vendita di frutta secca e/o giocattoli e/o dolciumi strettamente legati alla tradizione di tali festività"; di impegnare l'amministrazione a predisporre uno studio di fattibilità per la localizzazione di un parcheggio di nuova formazione posto lungo Via Nassa o nelle sue vicinanze, al fine di migliorare l'accessibilità ai nuovi posteggi del polo frutta/verdura del mercato in Via Crispi, interessando inoltre l'amministrazione Provinciale al fine di potere utilizzare anche gli spazi esterni dell'attuale Caserma dei Carabinieri, una volta effettuato il trasloco nella nuova sede di Viale Montegrappa; di trasmettere la presente modifica/aggiornamento alla Regione del Veneto.

8 (***) PARERI SULLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE Registrazione impegno data: l'addetto: PARERI ART. 49 T.U. 18/08/2000, nr. 267 Vista la proposta di deliberazione e la documentazione allegata, si esprime : in ordine alla regolarità tecnica, parere Favorevole Feltre, lì 13/05/2011 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO (F.to Oliviero Dall'Asen) in ordine alla regolarità contabile, parere IL CAPO SETTORE RAGIONERIA Feltre, lì (F.to ) ATTESTAZIONE COPERTURA FINANZIARIA Si attesta la copertura finanziaria per l assunzione dell'impegno di spesa sul capitolo indicato nella suddetta proposta di deliberazione con parere IL CAPO SETTORE RAGIONERIA Feltre, lì (F.to )

9 Letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE F.to BOND Dario IL SEGRETARIO GENERALE F.to De Carli Daniela PUBBLICAZIONE ALL'ALBO Si attesta che in data odierna copia della presente deliberazione viene pubblicata per 15 giorni consecutivi, nelle forme di legge, all'albo pretorio del Comune, ove pertanto rimarrà dal 13/07/2011 al 28/07/2011. Feltre, lì 13/07/2011 L'ADDETTO AL PROTOCOLLO CERTIFICATO DI ESECUTIVITA La presente deliberazione, pubblicata nelle forme di legge all'albo Pretorio del Comune dal 13/07/2011, è divenuta esecutiva, ai sensi dell'art. 134, 3 comma, del D. Lgs. nr. 267 del 18/08/2000, in data 24/07/2011. IL SEGRETARIO

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria ed urgente di prima convocazione seduta Pubblica

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria ed urgente di prima convocazione seduta Pubblica COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 104 in data 29/11/2012 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria ed urgente di prima convocazione seduta Pubblica Prot. nr. 21071 Data

Dettagli

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 18 in data 26/02/2015 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica Prot. nr. 4494 Data Prot. 09/03/2015

Dettagli

CITTA DI FELTRE. Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione seduta Pubblica

CITTA DI FELTRE. Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione seduta Pubblica COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 27 in data 29/04/2015 Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione seduta Pubblica Prot. nr. Data Prot. 08/05/2015 Oggetto: Imposta

Dettagli

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 37 in data 25/05/2015 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di prima convocazione seduta Pubblica Prot. nr. 10593 Data Prot. 03/06/2015

Dettagli

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 34 DEL 30-04-10 O R I G I N A L E Oggetto: SPOSTAMENTO ED AMPLIAMENTO DEL MERCATO SETTIMANALE

Dettagli

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 98 in data 04/06/2013 Verbale di Deliberazione della Giunta Prot. nr. Data Prot. 06/06/2013 Oggetto: Fondo per lo sviluppo della pratica sportiva - Impianto Foro

Dettagli

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 170 in data 17/09/2013 Verbale di Deliberazione della Giunta Prot. nr. Data Prot. 19/09/2013 Oggetto: Sperimentazione del Sistema dei pagamenti Informativi a favore

Dettagli

COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena

COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 46 Del 15-10-13 Oggetto: REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO - AP= PROVAZIONE L'anno

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione seduta Pubblica

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione seduta Pubblica COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n 43 in data 28/04/2010 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione seduta Pubblica Prot. nr. Data Prot. 18/05/2010 Oggetto:

Dettagli

Città dei Fiori (Lecce Italy) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Città dei Fiori (Lecce Italy) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 8 del 13/01/2014 OGGETTO: Contributi economici per acquisto buoni pasto-mensa scolastica.anno scolastico 2013-2014 L'anno

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 Oggetto: VARIAZIONI AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - PEG - ANNO 2015

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 176 In data: 05/11/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SVOLGIMENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO ART. 37, C. 9 DEL D.LGS.

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 87 In data: 30/04/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AMMISSIONE, A TITOLO GRATUITO, AL SERVIZIO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA' DI GOITO PROVINCIA DI MANTOVA Comunicata ai Capigruppo Consiliari il Nr. Prot. C O P I A APPROVAZIONE PROGETTO "GOITO AUTO SICURA" RELATIVO AL BANDO SICUREZZA

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 355 N 32783 di prot. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto : APPROVAZIONE DI UN NUOVO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI POSTI AUTO SITUATI NELL AREA PERTINENZIALE

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 85 In data: 30/04/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGRAMMA DONARE GLI ORGANI:UNA SCELTA IN COMUNE L'anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 3 del 08/02/2013 Oggetto: TARIFFE CONCESSIONE LOCULI. MODIFICA REGOLAMENTO CIMITERIALE. L'anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Delibera n 39 COMUNE DI SUNO Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: MODIFICA ED INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO COMUNALE DI POLIZIA MORTUARIA E CIMITERIALE. L'anno

Dettagli

Provincia di Padova VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O

Provincia di Padova VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O C O P I A Comune di Bovolenta Provincia di Padova Deliberazione n. 9 in data 20-04-2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O ATTO DI INDIRIZZO PER AUTORIZZAZIONE ACQUISTO ANTENNA

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 5 DATA 25.01.2011 OGGETTO: Revoca concessione all Associazione Vigili del

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 141 DEL 02.08.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DOCUMENTI DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PREDISPOSTI IN ATTUAZIONE DEL

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 76 in data 16/11/2012 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. CONCESSIONE

Dettagli

Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale

Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 220 Reg. Data 05/11/2012 OGGETTO: Riorganizzazione aree pubbliche da destinare al commercio di varie tipologie di prodotti - Integrazione

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 61/1997 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 61/1997 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 61/1997 della Giunta comunale OGGETTO: Approvazione 5 S.A.L. ristrutturazione casa frazionale Dercolo p.ed.51. L'anno millenovecentonovantasette

Dettagli

Città di Portogruaro

Città di Portogruaro Città di Portogruaro Provincia di Venezia ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta N 16 Delibera N 47 del 03/04/2013 OGGETTO: Presa d atto del mancato pagamento della rata del mutuo

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 46 DATA 05.08.2014 OGGETTO: Richiesta autorizzazione occupazione suolo pubblico

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 35 del 03/06/2014

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 35 del 03/06/2014 COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 35 del 03/06/2014 OGGETTO: Concessione contributo per i festeggiamenti in onore di San Antonio da Padova Anno

Dettagli

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia)

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) Per copia conforme all'originale - IL SEGRETARIO COMUNALE Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) COPIA DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE NUMERO 6 DEL 28 gennaio 2015 OGGETTO: INCARICO A POSTE ITALIANE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO GENERALE dott. Paolo Russomanno dott.ssa Mara Minardi Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 Oggetto: PROPOSTA DI SCHEMA DI BILANCIO PER L'ANNO FINANZIARIO 2015

Dettagli

COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza

COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Deliberazione N. 221 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza in data 01/09/2014 COPIA Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: INTERVENTO ECONOMICO A FAVORE DI 27/14 L annoduemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE COPIA N. 044 del Reg. delib. COMUNE DI SAN VITO AL TORRE Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 146 In data: 10/09/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTITOLAZIONE VIA AD AURELIO DEL MARTINO MEDAGLIA DI BRONZO AL VALOR MILITARE

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 84/2010 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 84/2010 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione N. 84/2010 della Giunta comunale OGGETTO: Disciplina dell orario di apertura al pubblico degli uffici comunali e flessibilità dell orario

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Tipo n. reg. Data ritrov. VELOCIPEDE DA DONNA MARCA SHADOWS 020/2012 24/10/2012

LA GIUNTA COMUNALE. Tipo n. reg. Data ritrov. VELOCIPEDE DA DONNA MARCA SHADOWS 020/2012 24/10/2012 CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 65 In data: 17/04/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE DEI VEICOLI RINVENUTI ABBANDONATI SUL

Dettagli

COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 49 DEL 15/09/2004 OGGETTO: APPROVAZIONE DEFINITIVA VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO- L anno duemilaquattro, il

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento;

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento; N 307 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE DI SONDRIO E IL COMUNE DI MORBEGNO PER LA PRESTAZIONE DI MEDICO PEDIATRA PRESSO L ASILO NIDO PER IL PERIODO 1.1.2008/31.12.2008. L

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME OGGETTO: MODIFICHE AL NUOVO PIANO DELLA SOSTA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 220/2006.

COMUNE DI MONTECATINI TERME OGGETTO: MODIFICHE AL NUOVO PIANO DELLA SOSTA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 220/2006. Registro Pubblicazione n. 393 COMUNE DI MONTECATINI TERME DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 62 C O P I A DEL 26/02/2007. OGGETTO: MODIFICHE AL NUOVO PIANO DELLA SOSTA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 62 DEL 30.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D'ATTO DELL'ISTANZA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME

COMUNE DI MONTECATINI TERME Registro Pubblicazione n. 964 COMUNE DI MONTECATINI TERME DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 143 C O P I A DEL 25/05/2006. OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEI CRITERI RELATIVI AI PERMESSI IN DEROGA PER LE AREE

Dettagli

Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Deliberazione N. 64 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza in data 17/02/2014 COPIA Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: INTERVENTO ECONOMICO A FAVORE DI 49/2014 L annoduemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 56 DEL 24.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEI NUOVI ORARI DI SERVIZIO E DI APERTURA AL PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 164 DEL 18.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA CRITERI OPERATIVI PER LA REALIZZAZIONE DEI MONUMENTI

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 164 in data 09/10/2012 Verbale di Deliberazione della Giunta Prot. nr. Data Prot. 11/10/2012 Oggetto: "Far Sena Par Sisto" - Rassegna Teatrale in ricordo di Sisto

Dettagli

Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone

Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone COPIA N. 61 Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Determinazione delle indennità spettanti agli Amministratori comunali a seguito delle elezioni

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA VERBALE N. 7 DEL 04.03.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: CRITERI GENERALI

Dettagli

Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA SERVIZI ED IL COMUNE DI STRAMBINELLO PER I SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE

Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA SERVIZI ED IL COMUNE DI STRAMBINELLO PER I SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 DEL 27/03/2015 Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA VERBALE N. 47 DEL 18.10.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 28 del 15/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE DI QUARTUCCIU

COMUNE DI QUARTUCCIU COMUNE DI QUARTUCCIU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 8 del 06/02/2014 COIA Oggetto: Mozione per l'istituzione del registro dei testamenti biologici - (rot. 11305/2013)

Dettagli

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia)

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) Per copia conforme all'originale - Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) COPIA DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE NUMERO 121 DEL 28 dicembre 2015 OGGETTO: L'anno DUEMILAQUINDICI, il giorno VENTOTTO

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco f.to dr.ssa Elisabetta Pian Il Segretario Comunale f.to dr.ssa Ivana Bianchi Copia conforme all originale ad uso amministrativo. Addì, 3 luglio 2015 dr.ssa Francesca

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 97 del 27/05/2010 OGGETTO: Intervento di realizzazione impianti fotovoltaici negli edifici comunali (Palazzo

Dettagli

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Il Responsabile COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 28 OGGETTO: APPROVAZIONE OBIETTIVI ACCESSIBILITA'

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 25/10/2011Nr. Prot. 19676 APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI MASSIMA DELL'IMPIANTO

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Numero 12 del 19/05/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI STIO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI STIO (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 23 del 20/03/2012 OGGETTO: ASSEGNAZIONE BUDGET ALL U.T.C. PER INTERVENTI DI MANUTENZIONI STRADALI. L'anno duemiladodici il giorno VENTI del mese di MARZO alle

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 273 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: APPROVAZIONE BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE DEI POSTI AUTO PRESSO IL CORTILE DI PERTINENZA DELLA SEDE MUNICIPALE

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA COPIA COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA DELIBERAZIONE N. 37 In data: 27.06.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES) - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 32 DEL 08.03.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTEGRAZIONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.233 DEL 28/12/2010

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 07/2000 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 07/2000 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione N. 07/2000 della Giunta comunale OGGETTO: Intervento finanziario per l'eliminazione delel barriere architettoniche degli edifici privati.

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 48 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: DEFINIZIONE MISURA ABBATTIMENTO COSTO ORARIO SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE. L anno duemiladieci alle ore 15:45

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME

COMUNE DI VALLIO TERME COMUNE DI VALLIO TERME CODICE ENTE : 10444 DELIBERAZIONE N. 47 DEL 06/06/2011 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 47 DEL 06/06/2011 COMPLETAMENTO SCALA DI COLLEGAMENTO CENTRO

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 46 DEL 15.11.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica COPIA OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 22 del 18/11/2015 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CON CASSA DEPOSITI E

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 153 DEL 06.09.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DISTRETTO DIFFUSO DEL COMMERCIO 'VILLE E TORRI DELL' ISOLA' FINANZIAMENTO

Dettagli

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia N. del Registro Delibere Codice Ente: 10276 ORIGINALE La presente deliberazione consta di n. fogli, n. pag. e n. / allegati Verbale di deliberazione del Consiglio

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.54

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.54 Copia PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRICHERASIO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.54 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA MODIFICA ALL'ART. 5 DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 16/04/2012Nr. Prot. 6195 BANDO REGIONALE "UNA CASA ALLE GIOVANI COPPIE

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 17/2006 del Consiglio comunale

Verbale di Deliberazione N. 17/2006 del Consiglio comunale COMUNE DI CAMPODENNO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 17/2006 del Consiglio comunale Adunanza di prima convocazione - Seduta pubblica OGGETTO: Istituzione del punto prelievi presso gli ambulatori

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PIERANICA Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 Adunanza del 28/11/2011 Codice Ente 10776 9 Pieranica Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EROGAZIONE BORSE DI STUDIO A.S.

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 8 DEL 25.01.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONTRATTO DI SERVIZIO TRA IL COMUNE DI TERNO D'ISOLA E L'AZIENDA

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 DEL 22/03/2013 OGGETTO: CONCESSIONE UTILIZZO SALA COMUNALE E PATROCINIO

Dettagli

COMUNE DI SORGONO. (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 84

COMUNE DI SORGONO. (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 84 COMUNE DI SORGONO (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Prot. 2737 N. 84 OGGETTO: Attribuzione risorse al Responsabile del Servizio Finanziario per acquisti vari

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 06-08-2012 C O P I A Oggetto: Assunzione, ai sensi della legge n.68/99, del signor Petruzziello Luigi. L'anno

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 75 DEL 30.11.2015 OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO ACQUISTO SISTEMA PROTOCOLLO INFORMATICO L

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI CARUGO Provincia di Como Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Copia N. 38 del 05/07/2010 OGGETTO : APPROVAZIONE DELLE DIRETTIVE E DEI CRITERI PER L'ACCESSO AI POSTI NEGLI ASILI NIDO

Dettagli

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now.

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now. Letto, confermato e sottoscritto F.to Il Sindaco Scaratti Dr. Ivan F.to Grassi Dr. Raffaele Pio ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PUBBLICAZIONE Certifico che io sottoscritto su conforme dichiarazione del Messo,

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 07/1998 del Consiglio comunale

Verbale di Deliberazione N. 07/1998 del Consiglio comunale COMUNE DI CAMPODENNO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 07/1998 del Consiglio comunale Adunanza di prima convocazione - Seduta pubblica OGGETTO: Pianta organica del personale dipendente: modifica

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 120 del 07/07/2011 OGGETTO: D.G.R. n. 187/2011 e 192/2011. Richiesta di un contributo in conto capitale per

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 5 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: INDIVIDUAZIONE ULTERIORI TIPOLOGIE DI DOCUMENTI CHE NON DEVONO ESSERE PROTOCOLLATI, ESSENDO GIA SOGGETTI A REGISTRAZIONE

Dettagli

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Cevo Provincia di Brescia Originale CODICE ENTE 10301 DELIBERAZIONE N 38 del22/06/2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL ASSOCIAZIONE CULTURALE

Dettagli

COMUNE DI DUE CARRARE PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI DUE CARRARE PROVINCIA DI PADOVA COMUNE DI DUE CARRARE PROVINCIA DI PADOVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 Verbale letto, approvato e Sottoscritto IL PRESIDENTE Vason Sergio IL SEGRETARIO COMUNALE Sessione

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 O G G E T T O UTILIZZO SALA CIVICA PER CORSO DI INGLESE. L anno 2015 addì VENTINOVE del mese di OTTOBRE

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 124 DEL 05.07.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE INSERIMENTO NELLA COMUNITÀ 'LO SCARABOCCHIO' DI BESANA

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA Deliberazione n 29 Adunanza del 15/10/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE PER IL TRIENNIO L'anno duemilaundici, addì quindici del mese

Dettagli

COMUNE DI TRINITA P R O V I N C I A D I C U N E O

COMUNE DI TRINITA P R O V I N C I A D I C U N E O COMUNE DI TRINITA P R O V I N C I A D I C U N E O V E R B A LE DI DELIBERAZI ONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO N. 4 del 29/04/2015 «REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 181

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 181 REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Deliberazione della Giunta Provinciale Registro Delibere di Giunta N. 181 OGGETTO: Concorso per l'assegnazione di n.5 assegni di studio intitolati a Lino Zanussi

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 161/1998 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 161/1998 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 161/1998 della Giunta comunale OGGETTO: Giornata con i bambini di CHERNOBYL. Impegno di spesa. L'anno millenovecentonovantotto addì

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 202 In data: 18/12/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: FONDAZIONE CASA DI RIPOSO AMBROSETTI PARAVICINI ONLUS PROGETTO SPERIMENTALE

Dettagli

CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI

CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 313 del 25/11/2015 OGGETTO: Regolamento per il servizio di auto noleggio con conducente delibera

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 14/2009 del Consiglio comunale

Verbale di Deliberazione N. 14/2009 del Consiglio comunale COMUNE DI CAMPODENNO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione N. 14/2009 del Consiglio comunale Adunanza di prima convocazione - Seduta pubblica OGGETTO: Approvazione mozione per il potenziamento della

Dettagli

VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE

VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N 12 Data 22/04/201 0 OGGETTO: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI INTERNI.

Dettagli

ti COMUNE DI PIRAINO

ti COMUNE DI PIRAINO \REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA \!lì'. t ~ ti COMUNE DI PIRAINO, I (provincia di Messina) COSTA SARACENA Copia Deliberazione Della Giunta Municipale N. 150 Del 20/6/2009 OGGETTO: Fornitura e posa

Dettagli

\REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA COMUNE DI PIRAINO. (provincia di Messina) Copia Deliberazione Della Giunta Municipale

\REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA COMUNE DI PIRAINO. (provincia di Messina) Copia Deliberazione Della Giunta Municipale - ~ \REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA COMUNE DI PIRAINO (provincia di Messina) COSTASARACENA N. 230 Del 3/9/2010 Copia Deliberazione Della Giunta Municipale OGGETTO: Fornitura prodotti igienici e

Dettagli