Curriculum Vitae. Dott. Alberto Noto Via Principessa Mafalda N MESSINA.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae. Dott. Alberto Noto Via Principessa Mafalda N.44 98100 MESSINA. alberto.noto@unime.it"

Transcript

1 Curriculum Vitae Dott. Alberto Noto Via Principessa Mafalda N MESSINA

2 Alberto Noto è nato a Messina il 9 Gennaio Ha conseguito la maturità scientifica presso il Liceo G.Seguenza di Messina nel 1996 riportando la votazione di 60 / 60. Nello stesso anno si e iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli studi di Messina. Nell anno accademico effettua il tirocinio obbligatorio presso il Dipartimento di Fisiologia Umana, e nello stesso periodo frequenta il Dipartimento di Biomorfologia e Biotecnologie in qualità di allievo interno. In tale periodo ha frequentato con maggiore assiduità i laboratori di ergospirometria e cardiologia dell Unità Operativa di Medicina dello Sport. Nell Ottobre 1998 e nel marzo 1999 ha avuto un contratto libero professionale a tempo determinato presso il Dipartimento Farmaco Biologico della Facoltà di Farmacia dell Università di Messina, con la qualifica di tecnico specializzato informatico. Nel 1999 diventa socio del Segretariato Italiano Studenti in Medicina e dal 2000 al 2002 ha ricoperto la carica di Local Exchange Officer (Responsabile Locale per gli Scambi) e dal 2001 al 2008 è stato nominato responsabile nazionale per l informatizzazione dell associazione. Negli anni accademici 2000/01 e 2001/2002 ha frequentato come allievo interno l Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione del A.O.U. Policlinico G. Martino. Nell Ottobre del 2000 frequenta il reparto di anestesia della Nihon University di Tokyo sotto la supervisione del Prof. Ogawa. Nello stesso periodo frequenta inoltre il reparto di Pronto Soccorso e Terapia Intensiva della medesima struttura universitaria con il Prof. Hayashi. Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia il 25 Luglio 2002, con la votazione di 110/110 e lode, discutendo la tesi Tetano Grave: Studio Prospettico e Nuovi Protocolli Terapeutici. Nella sessione di Luglio 2003 ha conseguito l abilitazione all esercizio libero professionale. Nel Settembre 2003 frequenta il reparto di medicina d urgenza del Sir Charles Gardner Hospital di Perth (Univerista del West Australia), sotto la supervisione del Dr. Tony Celenza. Risulta vincitore di una borsa di studio SIAARTI Ott-05 per giovani ricercatori, con il seguente progetto di ricerca: Analgesici e sedativi nel trauma cranico grave: effetti sul metabolismo cerebrale. Nel periodo dal novembre 2005 al maggio 2006 frequenta il Reparto di Rianimazione per la traumatologia e le neuroscienze Unita operativa di Anestesia e Rianimazione del Presidio Ospedaliero M. Bufalini AUSL Cesena, diretta dal dott. L.Targa, sotto la supervisione del dott. A.Chieregato. Ha partecipato al corso ATLS STUDENT COURSE in qualita di AUDITOR nel marzo Risulta vincitore del premio SIAARTI discepoli e maestri Calampiso 28/5/06, nella sezione tematica Risposta immunitaria-flogistica e coagulativa dell ospite settico. Nel periodo compreso tra il 12/06/2006 ed il 24/07/2006 frequenta l Unità Operativa di Anesthesia and Critical Care presso il Massachussets General Hospital Harvard Medical School, 2/11

3 con il particolare compito di sviluppare software atti alla gestione informatica di dati clinici in terapia intensiva. Ha completato il corso di specializzazione in Anestesia e Rianimazione (ai sensi del D.L.vo 08/08/1991 n.257 durata anni 4) presso la scuola di specializzazione dell Università degli Studi di Messina in data 30/10/2006, discutendo la tesi Studio Xenon-CT dell iperemia corticale in ematomi sottodurali traumatici dopo evacuazione e decompressione esterna precoce, riportando la votazioe di 50/50 e lode. Nel periodo compreso tra il 13 Novembre 2006 ed il 20 Dicembre 2006 frequenta l Unità operativa di Cardiac Anesthesia presso il Massachussets General Hospital Harvard Medical School con la qualifica di observer. Dal 1 febbraio 2007 svolge attività di dirigente medico di I livello (incarico annuale rinnovabile) presso il reparto di Anestesia e Rianimazione dell azienda ospedaliera universitaria G.Martino di Messina. Ha svolto la sua attività anestesiologica in tutte le specialità chirurgiche, con particolare interesse verso la chirurgia cardiaca, vascolare e toracica. Durante il suddetto periodo si e dedicato al perfezionamento dell ecocardiografia trans esofagea, degli accessi vascolari a lungo e breve termine, delle tecniche dialitiche in terapia intensiva (CVVHDF) ed dell esecuzione di tracheobroncoscopie a fini anestesiologici. È iscritto al terzo anno del dottorato di ricerca dal titolo: nuove tecnologie per il monitoraggio delle funzioni vitali in terapia intensiva presso l universita di Messina. Collabora inoltre con il Centro di elaborazione dati del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) sezione di Messina, per conto del quale produce software di raccolta e trattamento dati sanitari a fini scientifici. Messina 1/2/2011 Dott. A. Noto 3/11

4 Stage Formativi 1) Dipartimento di Biomorfologia e Biotecnologie Università degli Studi di Messina 2) Dep. Of Emergency and Critical Care Medicine Nihon University School of Medicine Tokyo 3) Dep. Of Anaesthesiology Nihon University School of Medicine Tokyo - Japan 4) Emergency Medicine Dep., Sir Charles Gardner Hospital Perth University of Western Australia 5) U.O. Anestesia e rianimazione e Trauma Service Ospedale M.Bufalini Cesena Italia 6) Dep. Of Anesthesia and Critical Care, Massachussets General Hospital, Harvard Medical School, Boston USA 7) Dep. Of Cardiac Anesthesia, Massachussets General Hospital, Harvard Medical School, Boston USA Elenco attività scientifica: Articolo su rivista: 1. Iaria C., Stassi G., Costa G.B., Biondo C., Gerace E., Noto, A., Spinella S.G., David A., Cascio, A. Outbreak of multi-resistant Corynebacterium striatum infection in an Italian general intensive care unit (2007) Journal of Hospital Infection, 67 (1), pp Chieregato A, Tanfani A, Noto A, Fronza S, Cocciolo F, Fainardi E: Cerebral blood flow thresholds predicting new hypoattenuation areas due to macrovascular ischemia during the acute phase of severe and complicated aneurysmatic subarachnoid hemorrhage. A preliminary study. Acta Neurochir Suppl (2008) 102: Hess D., Crimi C, Berra L., Noto A, Schmidt U, Bigatello L, Stelfox H.T..: Determinants of tracheostomy decannulation: an international survey Critical Care 2008, 12:R26 (26 February 2008) (IF 3.12) 4. K.Kumwilaisak, A.Noto, U.Schmidt, C.Beck, C.Crimi, K.Lewndrowski, L.Bigatello: Effect of Laboratory Testing Guidelines on the Utilization of Tests and Order Entries in a Surgical Intensive Care Unit Critical Care Medicine. 36(11): , November 2008 (IF 6.28) 5. A.Chieregato, A.Noto, A.Tanfani, G.Bini, C.Martino, L.Targa, E.Fainardi: Hyperemia below evacuated acute subdural hematoma is frequent and prolonged in patients with an unfavorable outcome: a xe-computed tomographic study Neurosurgery. 64(4): , April 2009 (IF 2.33) 6. Noto A, Lentini S, Versaci A, Giardina M, Risitano DC, Messina R, David A: A retrospective analysis of terlipressin in bolus for the management of refractory vasoplegic hypotension after cardiac surgery. - Interact Cardiovasc Thorac Surg Oct;9(4): Epub 2009 Jul 6. 4/11

5 7. Bitto A, Barone M, David A, Polito F, Familiari D, Monaco F, Giardina M, David T, Messina R, Noto A, Di Stefano V, Altavilla D, Bonaiuto A, Minutoli L, Guarini S, Ottani A, Squadrito F, Venuti FS. High mobility group box-1 expression correlates with poor outcome in lung injury patients Pharmacol Res Aug Crimi C, Noto A, Princi P, Esquinas A, Nava S: A European survey of non-invasive ventilation (NIV) practices. Eur. Respiratory Journal 2010 Aug;36(2):362-9 (IF 5.54) 9. Chieregato A., Martino C., Pransani V., Nori G, Russo E, Noto A, Simini B: Classification of a traumatic brain injury: the Glasgow Coma Scale is not enough Acta Anaesthesiologica Scand Jul; 54(6): (IF 1.95) 10. V. Donato, A. Noto, A. Lacquaniti, A.Versaci, M.Giardina, D.Bolignano, F.Spinelli, A.David, M.Buemi: Alluvione di Messina 2009: NGAL in due pazienti con Crush Syndrome TN&D Anno XXII n L.M. Bigatello, E.B. Kistler, A. Noto: Limitations of volumetric indices obtained by transthoracic thermodilution Minerva Anestesiol Nov;76(11): Crimi C, Noto A, Princi P, Esquinas A, Nava S: From the authors: Uneven use of non invasive ventilation in acute respiratory failure in Europe Eur. Respiratory Journal 2011 Jun;37(6): L.M. Bigatello, E.B. Kistler, A. Noto: Volumetric indices obtained by transthoracic thermodilution (Authors Reply) Minerva Anestesiol Jul;77(7): V. Donato, A. Noto, A. Lacquaniti, D.Bolignano, A. Versaci, A. David, F. Spinelli, M. Buemi: Levels of Neutrophil Gelatinase-Associated Lipocalin in 2 patients with crush syndrome after a mudslide American Journal of critical care 2011 Sep;20(5): Crimi C., Noto A., Princi P., Nava S.: Survey of non-invasive ventilation practices: a snapshot of the italian practice Minerva Anestesiol Oct;77(10):971-8 Proceedings (atti dei congressi): 16. A.Spada, A.T. Mazzeo, R.Messina, A.Noto, L.B. Santamaria: 99mTc-HMPAO SPECT: Test di conferma nella diagnosi di Morte Cerebrale. 56 Congresso Nazionale SIAARTI Milano Minerva anestesiologica Vol. 68, Suppl 2, N G.Mazzeo, A.Noto, M.Guzzo, C.Stranges, L.Mercurio, E.Pedullà, E.Mondello: Small volume resusciation nel paziente politraumatizzato. 58 Congresso Nazionale SIAARTI Genova Minerva Anestesiologica Vol.70, Suppl.2, N A.Versaci, C. Trecroci, G.Pino, A.Noto, V.Fodale, A.Amato, L.B.Santamaria: Efficacia del Parecoxib sodico nell analgesia postoperatoria negli interventi ambulatoriali di chirurgia maxillo-facciale. 58 Congresso Nazionale SIAARTI Genova Minerva Anestesiologica Vol.70, Suppl.2, N /11

6 19. A.Noto, R. Messina, T.David, G.Mazzeo, A.Arena,R.De Luca, G. Chillè: Use of levosimendan for weaning a heart failure patient from mechanical ventilator 58 Congresso Nazionale SIAARTI Genova Minerva Anestesiologica Vol.70, Suppl.2, N A.Arena, A.Noto,T.David, D.C.Risitano, N.Crisafulli, M.Giardina, V.Ferrigno: Aerosolized amikacin and VAP: our experience. 58 Congresso Nazionale SIAARTI Genova Minerva Anestesiologica Vol.70, Suppl.2, N D.C. Risitano, A.David, R.Messina, A.Noto, M.Barone, A.U. Sinardi: Minimally invasive percoutaneous dilational tracheostomy: our experience. Euroanaesthesia 2005, European Journal of Anaesthesiology Vol.22 Supp N.Crisafulli, S.Giusto, A.Noto, R.Ioculano, D.C.Risitano, G.Scrofani, G.Labruto, G.Trimarchi, E.Pedullà, A.David: Valutazione dell attendibilità dei prelievi ematici eseguiti da siti differenti in UTI. 59 Congresso Nazionale SIAARTI Bari Minerva Anestesiologica Vol.71, Suppl.2, N E. La Monaca, T.Mandolfino, A.T.Mazzeo, C.Ciraolo, C.Galletti, A.Arena, A.Barbagallo, A.Noto, I.Patalano, L.Sinardi, E.Mondello: Trattamento del dolore postoperatorio dopo anestesia spinale nel taglio cesareo (TC) di elezione: dati preliminari. 59 Congresso Nazionale SIAARTI Bari Minerva Anestesiologica Vol.71, Suppl.2, N A.Noto, E.Pedullà, P.Maiorana, A.Arena, N.Bacellieri, T.Mandolfino, A.David: Uso del remifentanil nella endoarterectomia carotidea (TEA) eseguite con blocco cervicale profondo. 59 Congresso Nazionale SIAARTI Bari Minerva Anestesiologica Vol.71, Suppl.2, N S.Giusto, D.C. Risitano, R.Messina, A.Noto, N.Crisafulli, R.Ioculano, A.David, L.Siracusano: Utilità della tromboelastografia (TEG) nel monitoraggio dei pazienti setici sottoposti a terapia con proteina C attivata (APC). 59 Congresso Nazionale SIAARTI Bari Minerva Anestesiologica Vol.71, Suppl.2, N A.David, R.De Luca, A.Noto, M.De Pasquale, E.Pedullà, E.Mondello, A.U. Sinardi: Monitoraggio emodinamico non invasivo bioimpedenziometrico in anestesia e rianimazione. 59 Congresso Nazionale SIAARTI Bari Minerva Anestesiologica Vol.71, Suppl.1, N A.Noto, S.Giusto, R.Messina, A.David, E.Mondello, A.U.Sinardi: Monitoraggio tromboelastografico (TEG) In paziente Settico In Corso di Trattamento Con Proteina C Attivata (apc): Case Report. Comunicazione Scientifica al III meeting di Formazione e Aggiornamento sugli Interventi in Terapia Intesiva Calampiso (TP) S.Giusto, R.Ioculano, R.Siliotti, D.C. Risitano, A.Noto, N.Crisafulli, E.Mondello: Efficacia dell associazione paracetamolo/tramadolo per OS nel trattamento del DPO in day surgery (DS). 60 Congresso Nazionale SIAARTI Bastia Umbra Minerva Anestesiologica Vol.72, Suppl.2, N L.Sinardi, A.David, F.Angileri, A.Noto, A.Conti, M.Giardina, A.U.Sinardi: Su un caso di somministrazione di colistina per via intratecale. 60 Congresso Nazionale SIAARTI Bastia Umbra Minerva Anestesiologica Vol.72, Suppl.2, N /11

7 30. F.Puliatti, A.Noto, G.Buda, R.Messina, A.Versaci, G.Nicita, A.David: Target-Controlled infusion for remifentanil in vascular patients for carotid surgery improves hemodynamics nd decreases remifentanil requirements World congress of total intravenous anaesthesia TCI, Venice D.C.Risitano, F.Puliatti, C.Siliotti, A.Noto, R.Messina, A.David, E.Mondello: Balanced anaesthesia vs tiva: incidence of ponv and pas - World congress of total intravenous anaesthesia TCI, Venice A.Noto, A. Versaci, R.Messina, L.Sinardi, A.David, A.U. Sinardi: Efficacy and safety of Levosimendan in low-output patients undergoing open-heart surgery. Minerva Anestesiologica Vol 74 suppl 2 N.10 October R.Messina, A.David, D.C. Risitano, A. Noto, E.Mondello, A.U. Sinardi: Experience with biocompatible third generation partial/total tunneled central venous catheters in patients with solid tumors. Minerva Anestesiologica Vol 74 suppl 2 N.10 October A.Versaci, A.Noto, D.C. Risitano, D.Familiari, M.Barone, A.David: Fentanyl for thoracic epidural anaesthesia. Minerva Anestesiologica Vol 74 suppl 2 N.10 October Noto A., Celi C, Versaci A., Buemi M, David A.: Flood of Mesina 2009: NGAL and crush syndrome Comunicazione Congresso SMART Maggio 2010 Partecipazione Corsi e Congressi 1. Primo soccorso e trattamento del trauma cranico e vertebro-midollare Vibo Valentia 30 Gen SISM Giornate di aggiornamento su sostegno, ripristino e mantenimento delle funzioni vitali Messina 05 Mag SISM Giornate di aggiornamento su BLS ed approccio all emergenza Messina 13 Apr Euroanaesthesia 2004 Meeting. Lisbon 5-8 June SIAARTI III Meeting ACD SIAARTI J.J Bonica Memorial Capo Calavà (ME) Sett Congresso SIAARTI. Genova ottobre SIAARTI Corso Nazionale Trauma Cranico Grave Messina 9-Apr European Respiratory Society Weaning from Mechanical Ventilation Budapest Apr Regione Emilia-Romagna I Martedì delle neuroscienze: Principi di microdialisi cerebrale Cesena 22 Nov-05 7/11

8 10. Regione Emilia-Romagna I martedì delle neuroscienze. La craniotomia decompressiva nella patologia traumatica Cesena 19-Dic Congresso SIAARTI. Perugia ottobre Corso Donazione e trapianti: informazione associazioni-istituzioni aspetti gestionali del potenziale donatore di organi. Messina 16-Dic American College of Surgeon ATLS Course Bertinoro (FC) 8-10 Mar Univ. Brescia BRAIN 2006, Brescia Anestesia Intensive Care Neuroscience Apr SIAARTI III Meeting di formazione e aggiornamento sugli interventi in terapia intensiva - Calampiso (TP) Mag-06 (Relatore) 16. SIAARTI Corso Nazionale Trattamento del dolore postoperatorio (DPO) Messina 30 Sett Sicilian Vascular symposium, an international meeting focused on difficult and extreme situations in vascular disease Taormina, October Echocardiography for intesivists SMART Course - Milan May First world congress of total intravenous anaesthesia TCI Venice September Corso di Emergenza-Urgenza nello shock Messina SIAARTI Sicurezza in Anestesia Messina (ECM 2) Congresso SMART. Milano Maggio Outcome postoperatorio in Cardiochirurgia: tecniche per un rapido recovery. San Donato Milanese 20/6/2008 (ECM 17) 24. Corso nazionale di formazione continua in ecocardiografia. Messina Febbrario 2008 (ECM 12) 25. Risk Management e cost management nell impianto e nella gestione dell accesso venoso centrale. Cremona 2-3 dicembre PICC Day. Roma 3 Dicembre VI Congresso Nazionle GAVeCeLT. Rom 4-5 Dicembre Workshop Accessi Vascolari Complessi. 26 Ottobre Messina 29. Cuore e Anestesia: Perioperative short acting drugs. 29 ottobre 2009 Catania (ECM 7) 30. American thoracic society. San Diego May /11

9 31. UP DATE IN TEMA DI INFEZIONI MICOTICHE LINEE GUIDA 2009: La candida in terapia intensiva:epidemiologia, diagnostica e trattamento. 14 Novembre 2009 Palermo (ECM 5) Congresso SMART. Milano 26,27,28 Maggio Trattamento dell Insufficienza Respiratoria Acuta mediante Supporto Extracorporeo Milano Maggio 2010 Partecipazione Progetti di Ricerca: Sorvegliare le infezioni in Terapia Intensiva, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri dal giorno 01/01/2007 al giorno 31/12/2007 (ECM 20) Margherita Due, valutazione e miglioramento della Terapia Intensiva, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri dal giorno 01/01/2009 al giorno 31/12/2009 (ECM 20). Principali software medicali sviluppati: Database medicale per raccolta dati multicentrica internazionale per publicazione scientifica: Determinants of tracheostomy decannulation: an international survey Critical Care 2008, 12:R26 (26 February 2008) Software di analisi database amministrativo ospedaliero (Mass General Hospital, Harvard University Boston USA) per pubblicazione scientifica: Effect of Laboratory Testing Guidelines on the Utilization of Tests and Order Entries in a Surgical Intensive Care Unit Critical Care Medicine. 36(11): , November 2008 Trauma Network: "progetto regionale Registro Traumi Gravi" composto da tre sedi HUB di riferimento: A.O. Parma Ospedale Maggiore, Azienda USL di Bologna Ospedale Maggiore, Azienda USL di Cesena Ospedale Bufalini Software di importazione ed elaborazione dati raw Xenon-TC per pubblicazione scientifica: A.Chieregato, A.Noto, A.Tanfani, G.Bini, C.Martino, L.Targa, E.Fainardi: Hyperemia below evacuated acute subdural hematoma is frequent and prolonged in patients with an unfavorable outcome: a xe-computed tomographic study Neurosurgery. 64(4): , April 2009 Database medicale per raccolta dati multicentrica internazionale per publicazione: Crimi C, Noto A, Princi P, Esquinas A, Nava S: A European survey of non-invasive ventilation (NIV) practices. Eur. Respiratory Journal 2010 Aug;36(2):362-9 Software di gestione presenze ed attività anestesiologica presso l unità di Anestesia e Terapia Intensiva CardioVascolare e Toracia Policlinico G.Martino Università degli studi di Messina Database per raccolta dati medicali HL7 provenienti da reti di monitoraggio in terapia intensiva. 9/11

10 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA Il sottoscritto, consapevole delle conseguenze penali e civili per coloro che rendono dichiarazioni false, dichiara che le notizie fornite rispondono a verità. Autorizzo il trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/2003. Messina 1/2/2011 Dott. A. Noto 10/11

11

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

RACCOMANDAZIONI PER L'ANESTESIA NEI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE NEUROMUSCOLARI

RACCOMANDAZIONI PER L'ANESTESIA NEI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE NEUROMUSCOLARI A cura di F. Racca, T. Mongini, N. Passoni RACCOMANDAZIONI PER L'ANESTESIA NEI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE NEUROMUSCOLARI In collaborazione con Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare Onlus Sezione

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, Respiratorie, Nefrologiche, Anestesiologiche e Geriatriche

Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, Respiratorie, Nefrologiche, Anestesiologiche e Geriatriche D.R. n. 3048 Facoltà di Medicina e Odontoiatria Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, Respiratorie, Nefrologiche, Anestesiologiche e Geriatriche BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G.

Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G. PROTOCOLLI E PROCEDURE IN CHIRURGIA GESTIONE DELLA RITENZIONE URINARIA Pag. 1 di Pag. 9 ELABORAZIONE Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G. Data: 10/03/04 INDICE Premessa

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

LEVOSIMENDAN NELL INSUFFICIENZA CARDIACA ACUTA

LEVOSIMENDAN NELL INSUFFICIENZA CARDIACA ACUTA LEVSIMEDA ELL ISUFFIIEZA ARDIAA AUTA 30 marzo 2015 16:30 18:30 ardiocentro Ticino - Sala Zwick PRGRAMMA IL SIMPSI SARÀ AREDITAT 2 REDITI DA: SGAR - SSAR SIETÀ SVIZZERA DI AESTESIA E RIAIMAZIE SGI-SSMI

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 35/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZA BANDO: ore 12.000 del 15 gennaio 2015 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

Remo Piroli Paolo Maria Rodelli Ettore Brianti. Appropriatezza prescrittiva e Riduzione della Variabilità intra/interncp.

Remo Piroli Paolo Maria Rodelli Ettore Brianti. Appropriatezza prescrittiva e Riduzione della Variabilità intra/interncp. Remo Piroli Paolo Maria Rodelli Ettore Brianti Appropriatezza prescrittiva e Riduzione della Variabilità intra/interncp. Fontanellato San Secondo Nel 2009 nei Nuclei di Cure Primarie (NCP) di Fontanellato

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA Studio professionale di fisioterapia: Gli Studi Professionali di Fisioterapia sono strutture dove possono essere erogate prestazioni terapeutiche riconducibili al profilo professionale del fisioterapista

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea Segreteria Organizzativa: Ufficio Organizzazione Eventi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

DIFETTO INTERVENTRICOLARE

DIFETTO INTERVENTRICOLARE DIFETTO INTERVENTRICOLARE Divisione di Cardiologia Pediatrica Cattedra di Cardiologia Seconda Università di Napoli A.O. Monaldi Epidemiologia 20% di tutte le CC Perimembranoso: 80% Muscolare: 5-20% Inlet:

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Potenza dello studio e dimensione campionaria. Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1

Potenza dello studio e dimensione campionaria. Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1 Potenza dello studio e dimensione campionaria Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1 Introduzione Nella pianificazione di uno studio clinico randomizzato è fondamentale determinare in modo

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli