LISTINO PREZZI AL PUBBLICO 2017/18 GRUPPI DI CONTINUITÀ RIELLO UPS ED INVERTER AROS SOLAR TECHNOLOGY. Reliable power for a sustainable world

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LISTINO PREZZI AL PUBBLICO 2017/18 GRUPPI DI CONTINUITÀ RIELLO UPS ED INVERTER AROS SOLAR TECHNOLOGY. Reliable power for a sustainable world"

Transcript

1 LISTINO PREZZI AL PUBBLICO 2017/18 GRUPPI DI CONTINUITÀ RIELLO UPS ED INVERTER AROS SOLAR TECHNOLOGY Reliable power for a sustainable world

2 Indice PAG RIELLO UPS Condizioni generali di vendita 3 Legenda 6 Orientamento alla scelta dell UPS 8 Tabella compatibilità opzioni ed accessori 10 Pagine tecniche 12 UPS VFD iplug e iplug SE 20 idialog 21 idialog Rack 22 Net Power 23 PAG Sistemi di trasferimento Multi Socket PDU 70 Multi Switch 71 Multi Switch ATS 72 Master Switch STS monofase 73 Master Switch STS trifase 74 Connettività e accessori 75 Stabilizzatori Voltronic 4 mono 83 Voltronic 4 tri 84 ELC 85 RQ 86 Tristab Y 87 UPS VI Vision 24 Vision Rack 25 Vision Dual 26 Messa in servizio / Contributi trasporti 91 Servizi Riello UPS 92 UPS VFI Sentinel Pro 28 Sentinel Dual (1-3 kwa) 31 Sentinel Dual (3,3-5 e 6,5-10 kwa) 34 Sentinel Dual SDU (5-10 kwa) 36 Sentinel Power Green 38 Sentinel Power 41 Multi Sentry (10-20 kwa) 44 Multi Sentry ( kwa) 49 Master MPS 53 Master HP 55 Master HE 56 Next Energy 57 Multi Power 58 Master HP UL 62 AROS SOLAR TECHNOLOGY Inverter TL 96 Inverter Centralizzati 97 Inverter Centralizzati HV-MT 100 Sirio Power Supply 101 Accessori 103 Garanzia 106 Sevizi Aros 107 Sedi Operative 110 Sistemi di alimentazione centralizzata e controllo dell'illuminazione Central Supply System CSS 64 CSS_Vision 68 1

3 Condizioni generali di vendita RPS S.p.A. div. RIELLO UPS Le presenti Condizioni Generali di Vendita formano parte integrante e si applicano a tutte le quotazioni, le offerte, gli ordini, le conferme d ordine ed i contratti di vendita di prodotti commercializzati ed alle prestazioni di servizi forniti da RPS S.p.A. Le presenti Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate e/o integrate da condizioni particolari specificamente concordate per iscritto tra le parti. Art. 1 - DEFINIZIONI CLIENTE: soggetto che conclude un contratto di acquisto con RPS S.p.A. (es.: distributore di materiale elettrico, costruttore, installatore, qualsiasi altro operatore del settore elettrico). PRODOTTO/I: apparecchiatura/e, sistema/i, scheda/e, software forniti da RPS S.p.A. al CLIENTE. SERVIZIO/I: prestazioni tecniche di installazione, manutenzione, estensione garanzia, monitoraggio e controlli. CONTRATTO: le presenti Condizioni Generali di Vendita, l ordine e la conferma d ordine. INFORMAZIONI: specifiche, documentazioni tecniche, disegni, progetti e schemi dei PRODOTTI allegati a completamento delle offerte. Art. 2 - VALIDITÀ OFFERTA L offerta inoltrata da RPS S.p.A., salvo in essa diversamente specificato, ha validità di 60 (sessanta) giorni dalla data della sua emissione. I prezzi e le informazioni sui PRODOTTI e sui SERVIZI indicati nei cataloghi, nei dépliant, nelle brochure e nel materiale pubblicitario di RPS S.p.A. hanno valore meramente indicativo. RPS S.p.A. si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica al disegno, alla forma, alla dimensione, al peso o al materiale dei PRODOTTI senza che ciò possa dare luogo a reclami e/o a richieste di riduzione di prezzo da parte del CLIENTE. In ragione dell evoluzione delle norme e del materiale, le caratteristiche e i dati dimensionali riportati in qualsiasi documento trasmesso al CLIENTE non sono vincolanti per RPS S.p.A. sino all emissione della conferma d ordine. Art. 3 - ORDINI L importo minimo di ogni ordine è di 500,00. Il CONTRATTO, sia in caso di richiesta di preventivo che in caso di offerta, si intende concluso solo con l emissione della conferma d ordine inviata da RPS S.p.A. al CLIENTE. Il CLIENTE potrà, in caso di comprovati motivi, comunicare per iscritto a RPS S.p.A. l annullamento dell ordine entro 5 (cinque) giorni dall avvenuto ricevimento della relativa conferma. Il CLIENTE, nella sua qualità di operatore professionale, è da ritenersi esclusivo responsabile della scelta del PRODOTTO acquistato da RPS S.p.A., nonché del suo utilizzo sotto ogni forma, così come della sua eventuale integrazione con altri impianti. L'uso del PRODOTTO in applicazioni critiche (es. in caso di ambienti a rischio di esplosione e/o incendio) potrebbe richiedere l'adeguamento alle vigenti leggi e regolamentazioni, a specifiche norme locali, ovvero l'adattamento alle raccomandazioni di RPS S.p.A. In ogni caso, per tale uso, si raccomanda al CLIENTE di contattare preventivamente l ufficio pre-vendita di RPS S.p.A. Technical Energy Consultant (TEC) al fine di ottenere conferma della capacità del PRODOTTO di rispettare i richiesti livelli di sicurezza, le richieste prestazioni e la richiesta affidabilità in riferimento alle condizioni di applicazione. Art. 4 - PREZZI I prezzi indicati nelle offerte e/o nelle conferme d ordine emesse da RPS S.p.A. sono al netto di ogni imposta e/o tassa e/o ogni altro onere. I prezzi si intendono franco destino e hanno la medesima validità temporale dell offerta. Art. 5 - CONDIZIONI DI PAGAMENTO Le condizioni di pagamento sono contenute nella conferma d ordine inviata da RPS S.p.A. al CLIENTE. Le condizioni di pagamento specificamente pattuite tra le parti o contenute nelle conferme d ordine sono da ritenersi prevalenti rispetto alle presenti Condizioni Generali di Vendita. In mancanza di pattuizioni specifiche tra le parti, il CLIENTE deve provvedere al pagamento dei PRODOTTI acquistati entro 60 giorni dalla loro consegna a mezzo ricevuta o bonifico bancario. Qualora sia stato pattuito nel CONTRATTO il pagamento di un acconto, il relativo importo verrà versato dal CLIENTE a titolo di caparra confirmatoria. Si precisa che tutte le condizioni di pagamento saranno soggette all approvazione da parte dell Ufficio Finanziario di RPS S.p.A. Art. 6 - TERMINE DI CONSEGNA E FORZA MAGGIORE Salvo diversamente specificato, il termine di consegna indicato nel CONTRATTO ha valore meramente indicativo e non vincolante e decorre dall invio della conferma d ordine, ovvero, in caso di pattuizione tra le parti di acconto, dalla data di effettivo ricevimento del relativo pagamento effettuato dal CLIENTE. RPS S.p.A. non è responsabile per il caso di ritardata e/o mancata consegna dei PRODOTTI per ragioni indipendenti dalla sua volontà quali, a titolo meramente esemplificativo: sciopero, epidemia, stato di guerra, incendio, inondazione, eliminazione di componenti importanti in corso di fabbricazione, disordini e/o sospensioni dei trasporti o nelle reti informatiche, interruzione e/o sospensione degli approvvigionamenti di materie prime o di fonti di energia, attacco terroristico, embargo o altri provvedimenti e/o divieti di Autorità, ovvero qualsiasi altra causa che comporti un arresto totale e/o parziale dell attività di RPS S.p.A. o di quella dei suoi fornitori e/o subappaltatori, ecc. Il verificarsi di uno degli eventi sopraindicati, ovvero di altro evento integrante forza maggiore, sarà comunicato immediatamente da RPS S.p.A. al CLIENTE ed in tal caso il termine di consegna sarà automaticamente prorogato per il periodo di tempo equivalente al perdurare del predetto evento. Il CLIENTE non potrà rivendicare la modifica delle condizioni di pagamento, né l annullamento dell ordine, né pretendere il versamento di alcuna indennità o penalità. Nel caso in cui le circostanze di cui al presente articolo perdurino per più di 3 (tre) mesi consecutivi, previo preavviso scritto comunicato a RPS S.p.A., il CLIENTE potrà risolvere il CONTRATTO, impegnandosi a corrispondere i costi sostenuti sino a quel momento da RPS S.p.A. Il termine di consegna è inoltre prorogato in caso di mancato rispetto delle condizioni di pagamento da parte del CLIENTE. Art. 7 - IMBALLAGGIO - TRASPORTO I prezzi sono comprensivi di imballo standard dei PRODOTTI. Qualora il CLIENTE richieda un imballo diverso o speciale, il relativo costo sarà oggetto di fatturazione da parte di RPS S.p.A. RPS S.p.A. è responsabile del trasporto dei PRODOTTI sino alla loro destinazione indicata dal CLIENTE. Art. 8 - COSTI DI CONSEGNA E DEPOSITO Salvo diversamente pattuito tra le parti, la consegna sarà effettuata senza alcun addebito di costi di trasporto per i clienti del Canale DME (Distributori Materiale Elettrico) se effettuata presso loro principale logistica, filiale periferica o CE.DI. Saranno invece addebitate le spese di trasporto per le spedizioni destinate ai clienti finali alle condizioni riportate a listino. Si precisa che, in caso di forniture parziali, l addebito verrà applicato una sola volta. Se si tratta di ordine a consegne ripartite, i PRODOTTI saranno messi a disposizione del CLIENTE e consegnati nei termini pattuiti con la conferma d ordine. Ogni consegna sarà soggetta a fatturazione. 3

4 Se la consegna è ritardata per causa imputabile al CLIENTE o per qualsiasi causa indipendente dalla sua volontà, RPS S.p.A. potrà accettare di custodire in magazzino, previa richiesta scritta del CLIENTE, i PRO- DOTTI per un periodo massimo di 15 (quindici) giorni. Successivamente il CLIENTE sarà avvisato della consegna dei PRODOTTI e, in caso di mancata accettazione dopo il trentesimo giorno, RPS S.p.A. avrà comunque il diritto di richiedere il pagamento di un acconto pari al 50% (cinquanta per cento) del loro valore di acquisto. In considerazione della durata delle batterie, il deposito presso RPS S.p.A. non potrà, in nessun caso, eccedere i 12 (dodici) mesi a partire dalla richiesta di proroga della consegna. Art. 9 - RISERVA DI PROPRIETÀ RPS S.p.A. si riserva il diritto di proprietà dei PRODOTTI venduti fino all integrale ed effettivo pagamento del loro prezzo concordato da parte del CLIENTE. In caso di risoluzione del CONTRATTO, RPS S.p.A. avrà diritto all immediata restituzione dei PRODOTTI. Gli acconti già versati dal CLIENTE saranno acquisiti definitivamente da RPS S.p.A. a titolo di corrispettivo per il loro godimento. Il CLIENTE si impegna a comunicare e/o rendere noto ai terzi della riserva di proprietà che grava sui PRODOTTI. Il CLIENTE è tenuto ad informare immediatamente RPS S.p.A. in caso di sequestro cautelare e/o giudiziario, pignoramento, requisizione, confisca o di qualsiasi altra misura posta in essere da terzi sui PRODOTTI. Art. 10 DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO In caso di prestazione di SERVIZI presso il CLIENTE è necessaria la preventiva comunicazione e l invio, da parte del CLIENTE a RPS S.p.A., dell apposita documentazione relativa a tutti gli eventuali rischi specifici o da interferenza presenti sui luoghi di lavoro in conformità a quanto previsto dall art. 26 D. Lgs. n. 81/08 e dalle successive modifiche ed integrazioni. Il CLIENTE dovrà altresì garantire tutte le necessarie ed idonee misure di prevenzione, protezione e sicurezza delle aree e degli impianti nel quali saranno prestati i SERVIZI. Il costo dell installazione dei PRODOTTI comprende gli oneri derivanti dall applicazione del D. Lgs. n. 81 del 2008 e dalle successive modifiche ed integrazioni, che sono oggetto di esatta quantificazione nella conferma d ordine. Ciò è da intendersi con riferimento alle ordinarie condizioni di installazione. Qualora il CLIENTE dovesse necessitare di particolari apprestamenti o dispositivi, i relativi costi saranno quantificati separatamente dal personale addetto all assistenza tecnica. Art ESCLUSIONI Dalle conferme d ordine di RPS S.p.A. devono ritenersi espressamente escluse le seguenti attività: posizionamento dei quadri nei locali adibiti all'installazione; fornitura e posa dei cavi di potenza dal gruppo statico alla rete di alimentazione, alle utenze, al pannello sinottico, alle batterie; sono invece inclusi i cavi di collegamento interni delle batterie; tutte le opere edili inclusi cunicoli, passerelle, l'impianto di ventilazione ed illuminazione nei locali adibiti alla installazione. Sarà comunque nostra premura comunicare tutti gli elementi necessari per la realizzazione di un perfetto ed idoneo funzionamento degli impianti. Art RITARDI ED OMISSIONI DI PAGAMENTO In caso di ritardo nei pagamenti il CLIENTE sarà tenuto, senza necessità di preventiva costituzione in mora, al pagamento degli interessi moratori previsti dal D. Lgs. n. 231/2002, oltre alla refusione di ogni eventuale spesa legale e/o degli oneri che dovessero essere sostenuti per il recupero del credito. Salva ogni ulteriore tutela prevista dalla legge, nel caso sia stato concordato un pagamento in più soluzioni, il mancato e/o inesatto rispetto delle scadenze convenute comporterà l esigibilità immediata di quanto ancora dovuto, nonché la sospensione di tutti gli eventuali ordini in corso. Inoltre, in caso di mancato e/o inesatto pagamento alla scadenza pattuita RPS S.p.A. si riserva inoltre il diritto: (a) previa comunicazione scritta da inoltrarsi al CLIENTE, di dichiarare risolto il CONTRATTO, ai sensi e per gli effetti dell art.1456 del Codice Civile. In tal caso, in conformità all art. 9, il CLIENTE sarà tenuto a restituire immediatamente a proprie spese i PRODOTTI acquistati. (b) di fissare un importo massimo di credito concesso al CLIENTE, ovvero di modificare i termini di pagamento e/o di esigere la costituzione di nuove garanzie. Tale diritto potrà essere esercitato anche in caso di mutamento delle condizioni patrimoniali del CLIENTE e/o di modifica della sua struttura giuridica, della sua amministrazione o del suo assetto societario. Art RECLAMI E RESI Salvo quanto previsto al successivo art. 14, il CLIENTE è tenuto a comunicare a RPS S.p.A., a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o altro mezzo equipollente, a pena di decadenza entro 8 giorni dalla consegna dei PRODOTTI o dalla scoperta, le eventuali contestazioni e/o gli eventuali reclami per vizi e/o difetti relativi ai PRODOTTI, fornendo contestualmente idonea documentazione dell esistenza dei medesimi, precisando altresì la destinazione e le condizioni d uso cui i PRODOTTI sono sottoposti. RPS S.p.A. declina ogni responsabilità per difetti non denunciati o non denunciati nei termini sopra indicati. Se gli imballi dei PRODOTTI risultano con evidenza danneggiati (ciò è verificabile anche sulla base dei dispositivi di controllo relativi allo stato della merce), il CLIENTE deve rifiutare la consegna. Resi: eventuali resi potranno avvenire solo prima della messa in funzione dei PRODOTTI. La richiesta di reso deve essere effettuata dal CLIENTE mediante compilazione di un apposito modulo a disposizione presso le agenzie di rappresentanza e presso i funzionari commerciali di RPS S.p.A. I PRODOTTI dovranno essere resi a RPS S.p.A. nel loro completo imballo originale; durante il trasporto i PRODOTTI devono viaggiare secondo le indicazioni stampate sull imballo, onde evitare il danneggiamento delle parti interne. Eventuali danneggiamenti dovuti ad inadeguato trasporto saranno addebitati al CLIENTE. In caso di accoglimento della richiesta di reso da parte della Direzione Commerciale di RPS S.p.A. e di restituzione del prezzo corrisposto, i PRODOTTI saranno soggetti ad una svalutazione del 15% (quindici per cento) del valore di acquisto qualora RPS S.p.A. sia esente da responsabilità. Nei casi in cui i PRODOTTI resi presentino danneggiamenti causati da terzi RPS S.p.A. si riserva la facoltà di applicare svalutazioni maggiori che verranno comunicate a seguito del riscontro effettivo dei danni subiti. Le spese di trasporto dei resi sono a carico del CLIENTE. Art GARANZIA RPS S.p.A. dichiara che i propri PRODOTTI sono realizzati in conformità alle specifiche tecniche indicate nei cataloghi e nei manuali di istruzione e garantisce gli stessi da qualsiasi difetto e/o vizio di progettazione e/o di costruzione e/o di materiale. La durata della garanzia è di 12 (dodici) mesi con decorrenza dal giorno della spedizione dei PRODOTTI (24 mesi per le serie IPlug, IDialog, Net Power, Vision, dialog Vision, Vision Dual, Sentinel Pro e Sentinel dual). La garanzia diviene operativa soltanto a seguito del pagamento integrale del prezzo dei PRODOTTI. La garanzia è strettamente limitata ai PRODOTTI forniti da RPS S.p.A. e non si estende all impianto nel quale i medesimi saranno integrati, né alla funzionalità ed alle prestazioni di tale impianto. RPS S.p.A. provvederà, nel minore tempo possibile, a sua esclusiva discrezione, alla riparazione e/o alla sostituzione dei PRODOTTI o dei loro componenti che saranno riconosciuti difettosi, con esclusione di ogni altro obbligo, onere, indennizzo o risarcimento. A tal fine RPS S.p.A. si riserva il diritto di apportare delle modifiche ai PRODOTTI riconosciuti difettosi che non mutino la funzionalità dei medesimi. La riparazione e/o la sostituzione e/o la modificazione dei PRODOTTI o dei loro componenti durante il periodo di garanzia non comporteranno in alcun modo un prolungamento della sua durata. I PRODOTTI o i componenti difettosi sostituiti diverranno di proprietà di RPS S.p.A. La garanzia è espressamente esclusa: (i) in caso di difetto e/o di vizio derivante da materiali forniti dal CLIENTE, ovvero di progettazione del PRODOTTO imposta da quest ultimo; (ii) vizi e/o difetti causati da imperizia o negligenza del CLIENTE; (iii) in caso di utilizzo, di installazione o di conservazione dei PRO- DOTTI in condizioni non corrette e/o non conformi alle prescrizioni contenute nei manuali di RPS S.p.A. o alle regole dell arte; (iv) nel caso il CLIENTE abbia eseguito o fatto eseguire da terzi modifiche, regolazioni o riparazioni sui PRODOTTI senza il consenso manifestato per iscritto di RPS S.p.A.; (v) in caso di danni derivanti da caso fortuito, forza maggiore o da fatto doloso o colposo del CLIENTE o di un terzo. La garanzia non copre la sostituzione o la riparazione di componenti rese necessarie dalla normale usura dei PRODOTTI. Art LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ Salvi i casi di dolo o colpa grave ed i limiti inderogabili di legge, in nessun caso RPS S.p.A. potrà essere ritenuta responsabile per danni immateriali e/o indiretti e/o consequenziali, quali, a titolo esemplificativo, perdite di produzione, di profitti, di contratti, danni all immagine, ecc. 4

5 Art PROPRIETA INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE RPS S.p.A. conserva l integrale ed esclusiva titolarità di tutte le INFOR- MAZIONI, nonché di tutti i diritti di proprietà intellettuale ed industriale relativi ai PRODOTTI, alla loro ideazione, progettazione e realizzazione, ivi compresi i diritti su software, tecnologia, know-how siano essi oggetto di brevetto o non. Art RISERVATEZZA Entrambe le parti convengono che le INFORMAZIONI trasmesse e/o consegnate e/o rese note tra le parti o di cui le stesse vengono comunque a conoscenza in relazione o nel corso dell esecuzione del CON- TRATTO sono da ritenersi riservate e non possono essere comunicate e/o divulgate e/o rese note in qualunque forma a terzi e/o utilizzate per scopi diversi da quelli concordati tra le parti ed in conformità al CONTRATTO. Il CLIENTE si impegna, in ogni caso, sotto la propria esclusiva responsabilità, ad adottare ogni misura necessaria al fine di assicurare la riservatezza delle INFORMAZIONI ricevute da RPS S.p.A. Art TASSE E IMPOSTE Il pagamento di ogni eventuale imposta, tassa o diritto dovuto in applicazione della legislazione dello Stato italiano è da intendersi carico del CLIENTE. Art INFORMATIVA E CONSENSO LEGGE PRIVACY Ai sensi dell art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 e in relazione ai propri dati personali, le parti dichiarano di essersi informate verbalmente e in modo esaustivo circa (i) le finalità e le modalità del trattamento; (ii) la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento, nonché le conseguenze in caso di rifiuto di rispondere; (iii) i soggetti o le categorie di soggetti a cui i propri dati personali possono essere comunicati e l ambito di diffusione di tali dati; (iv) l indicazione del titolare del trattamento dei dati e, se designati, del rappresentante nel territorio dello Stato ai sensi dell art. 5 e del responsabile; (v) i diritti di cui all art. 7 del D. Lgs. n. 196/2003. Con la sottoscrizione del CONTRATTO, il Cliente rilascia il proprio consenso a che i suoi dati personali vengano trattati per tutte le finalità (i) necessarie e/o utili ai fini dell adempimento del suo adempimento, (ii) correlate all adempimento di prestazioni di garanzia, (iii) di marketing, analisi statistica, creazione di brochure aziendali, controllo interno, informazione commerciale, controllo solvibilità, recupero crediti e invio di corrispondenza. Il consenso riguarda altresì la comunicazione dei dati ai professionisti e/o società che svolgano per conto di RPS S.p.A. incarichi di elaborazione di dati contabili e amministrativi, nonché il trasferimento dei dati all estero ove necessario o utile per adempiere gli obblighi previsti dal Contratto. RPS S.p.A. garantisce che il trattamento dei dati avverrà in conformità all art. 11 del D. Lgs. n. 196/2003 ed a tutte le normative vigenti. Art DISPOSIZIONI FINALI Con la conferma d ordine da parte di RPS S.p.A. si intendono integralmente accettate le presenti Condizioni Generali di Vendita, le quali annullano o sostituiscono eventuali condizioni e/o intese e/accordi precedenti, nonché eventuali condizioni di acquisto del CLIENTE. Nel caso in cui una o più delle presenti condizioni siano ritenute invalide e/o inefficaci e/o nulle e/o annullabili e/o non azionabili, le altre condizioni rimarranno valide ed efficaci e quelle dichiarate invalide e/o inefficaci e/o nulle e/o annullabili saranno sostituite, nel limite consentito dalla legge, da condizioni che riflettano l originario intento delle parti. L impossibilità o il ritardo di una delle parti nell esercizio di un diritto o nell applicazione delle presenti condizioni non costituirà rinuncia agli stessi, né il loro parziale esercizio precluderà ogni altro e futuro esercizio dei diritti e dei rimedi previsti dal CONTRATTO o dalla legge applicabile. Art LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono interpretate e disciplinate dalla legge italiana. Qualsiasi controversia che dovesse eventualmente insorgere relativamente alla loro interpretazione, esecuzione o risoluzione e a quella dei contratti dalle stesse disciplinati sarà competente in via esclusiva il foro di Verona. Ai sensi dell art codice civile il CLIENTE dichiara, previa attenta rilettura, di accettare tutte le presenti Condizioni Generali di Vendita ed in particolare di approvare: 2. Validità offerta (modifica PRODOTTO); 3. Ordini (responsabilità scelta PRODOTTO); 5. Condizioni di pagamento (caparra confirmatoria); 6. Termine di consegna e Forza maggiore; 8. Costi di consegna e deposito; 9 Riserva di proprietà; 10. Disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro; 11. Esclusioni; 12. Ritardi e omissioni di pagamento (sospensione ordini, risoluzione del contratto, nuove condizioni di pagamento); 13. Reclami e resi (svalutazione valore PRODOTTO); 14. Garanzia (casi di esclusione); 15. Limitazione di responsabilità; 16. Proprietà intellettuale e industriale; 17. Riservatezza (assicurazioni); 20. Disposizioni finali (prevalenza Condizioni Generali di Vendita, sostituzione di clausole, valore rinunce); 21 Legge Applicabile e Foro Competente. 5

6 Legenda 1:1 Ingresso e uscita monofase Tower 1:3 Ingresso monofase, uscita trifase Rack 3:1 Ingresso trifase, uscita monofase Rack / Tower 3:3 Ingresso e uscita trifase Sistema modulare 1-3:1 Ingresso monofase oppure trifase, uscita monofase UPS adatto per applicazioni home - small office 1-3:3 Ingresso monofase oppure trifase, uscita trifase UPS adatto per applicazioni data center VFD TYPE UPS VFD (Voltage Frequency Dependent) UPS adatto per applicazioni elettromedicali VI TYPE UPS Line Interactive (Voltage Independent) UPS adatto per applicazioni industriali VFI TYPE UPS Online (Voltage Frequency Independent) UPS adatto per applicazioni trasporto (ferroviario, aeroportuale, navale) UPS adatto per applicazioni emergency 6

7 UPS certificato UL 1 UPS classificato Eco Level = 1 UPS Certificato GS Nemko 2 UPS classificato Eco Level = 2 UPS con predisposizione per inserimento in reti SmartGrid Battery Swap. Le batterie possono essere sostituite a caldo UPS integrabile con flywheel (volano) 4 3 UPS classificato Eco Level = 3 UPS classificato Eco Level = 4 Energy share. Il carico alimentato da queste prese non viene sostenuto da batteria. Plug and play. L UPS può essere messo in funzione senza l intervento di personale qualificato 5 UPS classificato Eco Level = 5 6 UPS classificato Eco Level = 6 L installazione e la prima accensione vanno eseguite da personale qualificato L apparato dispone di porta USB 7

8 Orientamento alla scelta dell UPS Seleziona i parametri fondamentali per la tua installazione e scopri quali UPS della gamma Riello possono soddisfare le tue esigenze. Scopri poi maggiori dettagli nelle pagine di prodotto specifiche. Parametri di scelta Tipo Instal. Caratteristiche Connect Aree UPS VFD UPS VI UPS VFI Tower / Rack / Modular /3-1 1/ Manual bypass Internal batteries Parallelable Transformerless Transformer based USB RS232 Dry contact # Slot EPO Soho DataCentre e-medical Industry Transport Emergency iplug SE T - iplug T - idialog T - idialog RACK R - NET POWER T Q - VISION T opt 1 VISION RACK R opt 1 VISION DUAL T R opt 1 SENTINEL PRO T opt 1 SENTINEL DUAL 1-3 kva T R opt 1 SENTINEL DUAL 3,3-4/6,5-10 kva T R A B opt 1 SENTINEL DUAL SDU 5-10 kva T R opt 1 SENTINEL POWER GREEN T C D opt 1 SENTINEL POWER T E F opt 1 MULTI SENTRY T S opt 2 NEXT ENERGY T std 2 MASTER MPS T G std 2 MASTER HP T std 2 MASTER HE T std 2 MASTER HP UL T std 2 EMERGENCY solution CSS T opt 2 MULTI POWER M opt opt 2 MULTI SWITCH R MULTI SWITCH ATS R std 1 MASTER SWITCH STS 1ph R std 1 MASTER SWITCH STS 3ph T std - 8

9 Legenda A B C D 3, kva 6, kva 6 kva kva E F G H 5-6 kva 6, kva 3ph input only Except 30 kva K 1-8 x 20 kva Q VA R 1-28 x 25/42 kw + redundancy S opt optional std standard Potenza 400 VA 600 VA 700 VA 800 VA 1000 VA 1100 VA 1200 VA 1500 VA 1600 VA 2000 VA 2200 VA 3000 VA 3300 VA 4000 VA 5000 VA 6000 VA 6500 VA 8000 VA 10 kva 12 kva 15 kva 20 kva 30 kva 40 kva 60 kva 65 kva 80 kva 100 kva 120 kva 125 kva 160 kva 200 kva 250 kva 300 kva 400 kva 500 kva 600 kva 800 kva 1200 kva R 9

10 Tabella compatibilità opzioni ed accessori Individuate l UPS che supporta tutte le opzioni e accessori di cui avete bisogno nella vostra installazione. Parametri di scelta Software Accessori POWERSHIELD 3 Shutdown software POWERNETGUARD Inventory manager software NETMAN 204 Card - Ethernet - SNMP v1,v3 MULTICOM 302 Card - Modbus/Jbus interface MULTICOM 352 Card - Interface duplexer MULTICOM 372 Card - RS232 interface MULTICOM 384 Card - Relay I/O interface MULTICOM 401 Box - Profibus DP interface MULTI I/O Box - Relay I/O Card & Modbus/Jbus interface INTERFACE KIT AS400 MULTIPANEL Remote Display interface iplug SE iplug idialog idialog RACK P P P NET POWER L P L P L P L P L L VISION VISION RACK VISION DUAL SENTINEL PRO SENTINEL DUAL 1-3 kva SENTINEL DUAL 3,3-4/6,5-10 kva SENTINEL DUAL SDU 5-10 kva SENTINEL POWER GREEN SENTINEL POWER MULTI SENTRY NEXT ENERGY MASTER MPS MASTER HP MASTER HE MASTER HP UL EMERGENCY solution CSS MULTI POWER * MULTI SWITCH MULTI SWITCH ATS MASTER SWITCH STS 1ph MASTER SWITCH STS 3ph P P P 10

11 Legenda L VA N up to 20 kva 1:1 P In combinazione con l adattatore della scheda di comunicazione O up to 60 kva 3:3 * La compatibilità richiede la scheda MultiCom 372 in aggiunta. MANUAL BYPASS 16A MBB 16A MAN. BYPASS 16A RACK MBBR 16A AUTOM. BYPASS 16A MBB 16A AUT. BYPASS 16A RACK MBBR 16A MANUAL BYPASS 100A 2P MANUAL BYPASS 125A 4P Altre opzioni specifiche sono presenti nelle pagine di ogni prodotto ACRONIMI iplug SE IPE iplug IPG idialog IDG idialog RACK IDR NET POWER NPW VISION VST VISION RACK VSR VISION DUAL VSD SENTINEL PRO SEP SENTINEL DUAL low power 1-3 kva SDH SENTINEL DUAL high power 3,3-4/6,5-10 kva SDL SENTINEL DUAL SDU 5-10 kva SDU SENTINEL POWER GREEN SPM / SPH SENTINEL POWER SPW / SPT N O MULTI SENTRY MCM / MSM / MCT / MST NEXT ENERGY NXE N O MASTER MPS MPM / MPT MASTER HP MASTER HE MASTER HP UL EMERGENCY solution CSS MULTI POWER MULTI SWITCH MULTI SWITCH ATS MASTER SWITCH STS 1ph MASTER SWITCH STS 3ph MHT MHE MHT UL CSS MPW MSW MTA MMS MTS 11

12 Pagine tecniche Sempre sotto tensione Perchè un gruppo di continuità? Centri dati, server, nodi LAN e sistemi di telecomunicazione devono essere sempre protetti contro possibili problemi di alimentazione. Imprevisti black-out e oscillazioni dell alimentazione di rete possono portare ad avarie di sistema ed a gravi perdite di dati. Ma anche altre apparecchiature elettriche possono essere danneggiate o causare a loro volta danni o disagi in caso di una anomalia nella rete di alimentazione. Basta pensare alle casse di un supermercato, ad impianti di illuminazione, a unità produttive industriali piuttosto che sistemi di sicurezza, elettromedicali, sistemi di pompaggio, automatismi in generale. Il sistema più semplice ed efficace per neutralizzare le perturbazioni presenti nella rete elettrica è costituito dall installazione di un gruppo statico di continuità (UPS, dall inglese Uninterruptible Power Supply). Interfaccia tra la rete di alimentazione e le utenze, l UPS garantisce continuità e qualità dell energia elettrica fornita ai carichi che alimenta, qualunque siano le condizioni della rete di alimentazione. Infatti queste macchine provvedono a stabilizzare perfettamente la tensione, depurandola da ogni perturbazione e, tramite una batteria di accumulatori, forniscono tensione anche in caso di mancanza di rete, con una autonomia adeguata a garantire la sicurezza delle persone e dell impianto. Al fine di determinare quale tipo di apparecchiatura è in grado di garantire il giusto livello di protezione di cui avete bisogno occorre essere a conoscenza dei tipi di problemi di rete che possono disturbare le vostre apparecchiature. La maggior parte dei black-out è causata da errate manovre durante le operazioni di manutenzione degli impianti o, più banalmente, da utilizzi impropri di apparecchiature che causano sovraccarichi o cortocircuiti. MANCANZA DI CORRENTE, DISTURBI DI TENSIONE Mancanza di corrente, disturbi di rete 45% Altro 45% TIPOLOGIA DEI DISTURBI DI RETE Sottotensione 85% Picchi 8% Blackout 6% Sovratensione 1% Normative tecniche di riferimento Sicurezza CEI EN è la norma di riferimento che prescrive i requisiti di sicurezza fondamentali per gli UPS installati in aree accessibili all operatore. CEI EN è la norma di riferimento per gli UPS installati in aree ad accesso limitato (quadri, armadi rack, ecc). Compatibilità elettromagnetica Gli UPS sono progettati per funzionare in ambienti con presenza di disturbi ma nello stesso tempo per emettere meno disturbi possibili in modo da non dare fastidio alle altre apparecchiature presenti in impianto. I limiti di immunità ed emissione nonché i metodi di prova sono definiti dalla norma IEC EN Prestazioni Il documento di riferimento è Metodi di specifica delle prestazioni e prescrizioni di prova EN , norma che costituisce una guida alla migliore comprensione fra costruttore e utilizzatore, in quanto definisce le prestazioni che devono essere dichiarate e i metodi di prova per le stesse. Tutti gli UPS Riello UPS sono stati progettati e costruiti in conformità alle norme sopra indicate e pertanto riportano la marcatura. CEI, CENELEC, IEC sono gli enti di normazione riconosciuti rispettivamente a livello italiano, europeo ed internazionale. +15% Tensione nominale -15% Sovratensione Picchi Le seguenti norme europee sugli UPS riconosciute a livello nazionale, permettono la conformità alle Direttive CE. Sottotensione 0 V Blackout 12

13 Tipologie degli UPS Classificazione degli UPS secondo la norma CEI EN (metodi di specifica delle prestazioni e metodi di prova). Off-line (VFD) Nel modo di funzionamento normale, il carico viene alimentato direttamente dalla rete attraverso il commutatore dell UPS. Quando la tensione di rete esce dalla tolleranze predefinite dell UPS, il carico viene trasferito sull inverter in circa 2-4 ms utilizzando l energia della batteria. La tensione generata dall inverter è tipicamente di tipo step-wave (onda quadra). Bypass (primario o di riserva) ngresso in c.a. Caricabatteria ngresso in c.a. Commutatore Inverter Batteria Uscita in c.a. VFD TYPE UPS VFD UPS VFD (VOLTAGE FREQUENCY DEPENDENT, anche detta tecnologia off-line) Voltage and Frequency Dependent, l uscita dell UPS dipende dalla variazione della tensione di alimentazione e dalle variazioni di frequenza modo normale modo da batteria Line interactive (VI) Nel modo di funzionamento normale, il carico viene alimentato dalla rete attraverso un circuito di stabilizzazione AVR (Auto Voltage Regulator). Questo dispositivo corregge le variazioni della tensione entro le sue capacità di regolazione riportando la tensione ai valori predefiniti. Quando le variazioni dell alimentazione escono dalla capacità di regolazione del circuito AVR, interviene l inverter che attraverso l energia accumulata dalle batterie garantisce la continuità e la qualità di alimentazione. Il passaggio da rete stabilizzata all alimentazione da inverter avviene in circa 2-4 ms e la tensione generata dall inverter può essere di tipo sinusoidale o step-wave (onda quadra) a seconda del modello di UPS. Commutatore Bypass (primario o di riserva) Ingresso in c.a. Interfaccia di Potenza Ingresso in c.a. AVR Inverter Batteria Uscita in c.a. VI TYPE LINE INTERACTIVE UPS VI (Voltage Independent) Detta tecnologia line interactive, le variazioni della tensione di alimentazione sono stabilizzate da dispositivi di regolazione mantenendole entro i limiti di normale funzionamento. Doppia conversione (VFI) Nel modo di funzionamento normale il carico e alimentato dalla combinazione raddrizzatore/inverter. Quando l alimentazione in ingresso in C.A. è al di fuori delle tolleranze prefissate, l unità entra in modo di funzionamento da batteria, dove la combinazione batteria/inverter continua ad alimentare il carico per la durata dell autonomia, o finché l alimentazione in C.A. in ingresso ritorna nelle tolleranze previste. Il tempo di intervento per il funzionamento da batteria è istantaneo (0 ms). In caso di guasto del raddrizzatore/ inverter o in caso di sovraccarico, sia in modo permanente che transitorio, l unità entra in modo di funzionamento da bypass (intervento 0 ms), dove il carico è temporaneamente alimentato attraverso la linea di riserva. Bypass (primario o di riserva) Ingresso in c.a. Ingresso in c.a. modo normale modo da batteria modo da bypass Commutatore Raddrizzatore Inverter Batteria Uscita in c.a. VFI TYPE ONLINE UPS VFI (Voltage and Frequency Independent) Detta tecnologia a doppia connessione, l uscita dell UPS è indipendente della tensione di alimentazione, le variazioni di frequenza sono controllate entro i limiti prescritti dalla norma. 13

14 Parametri di valutazione Potenza apparente (in VA o kva) Si definisce come: VA = Vx I per carico monofase VA = V x I x 3 per carico trifase dove V è la tensione di alimentazione al carico e I è la corrente assorbita dal carico nelle condizioni di carico normali. Questo dato è normalmente riportato sui documenti e/o targhette dei carichi, anche se spesso è indicato in modo sovradimensionato. Potenza attiva (in W o kw) Si definisce come: Watt: VA x Pf (il pf spesso è identificato come COSφ) Il PF o il COSφ non sono sempre indicati pertanto il modo corretto per il dimensionamento è conoscere la potenza attiva del carico (W). Tuttavia l esperienza dimostra che le utenze di nuova generazione del sistema IT, computer servers, in generale hanno il fattore di potenza 0,9 o superiore, mentre i personal computer hanno il Pf 0,60-0,75. Fattore di cresta Un carico lineare assorbe una corrente sinusoidale che presenta un valore efficace (IEFF normalmente dichiarato e misurato) e un valore di picco (IPK). Il valore di cresta si definisce come: IPK CF = IEFF Il valore normale per un carico lineare è CF = 1,41. La maggior parte dei carichi applicati agli UPS sono carichi non lineari; essi assorbono correnti distorte che presentano un CF maggiore di 1,41 e quindi richiedono correnti di picco più elevate con conseguente aumento della distorsione di uscita rispetto ad equivalenti carichi lineari. La Norma EN , definisce un carico non lineare tipico con CF=3, usato per test su UPS che può essere utilizzato in mancanza di altri dati. Sovraccarico I sovraccarichi sono richieste temporanee da parte dell utenza che superano gli assorbimenti in regime permanente. Essi sono causati da spunti di corrente che possono aver luogo all avviamento di una o più utenze. Se il sovraccarico è maggiore di quello ammesso dall UPS questo assicura l erogazione di energia tramite la linea automatica di bypass. Nel caso di un UPS On line la commutazione avviene senza interruzione (tempo di intervento zero). Il bypass è un dispositivo di sicurezza con protezioni e alimentazione ausiliaria propria e pertanto alimenta il carico con un proprio circuito indipendente dal resto dell UPS. Armoniche di corrente d ingresso Il raddrizzatore carica batterie presente nell UPS assorbe dalla rete una corrente distorta, contente armoniche multiple rispetto alla frequenza fondamentale di 50Hz. Tali armoniche, rimandate sulla rete a monte, possono determinare una distorsione sulla tensione che, se elevata, può incidere sul normale funzionamento delle utenze non privilegiate. Le armoniche in ingresso degli UPS Riello sono contenute ad un livello tale da soddisfare la normativa vigente. Per ridurle ulteriormente gli UPS Riello utilizzano dei raddrizzatori con PFC (Power Factor Control) oppure ad IGBT che assorbono corrente dalla rete generando un basso contenuto di armoniche. Un altra soluzione consiste nell utilizzare dei filtri risonanti all ingresso che forniscono una via locale di circolazione delle armoniche e che quindi non vanno ad interessare la rete in modo sensibile. I filtri sono disponibili come accessori. Autonomia Le batterie fornite con gli UPS sono Batterie regolate a Valvola (VRLA) meglio note come batterie ermetiche, con elettrolita immobilizzato, bassissime perdite di gas e quindi installabili in locali pubblici e uffici senza particolari precauzioni. Normalmente le batterie sono fornite insieme all UPS e possono essere contenute nello stesso armadio o in armadi aggiuntivi con interruttore di sezionamento. 14

15 Perturbazioni delle reti Caduta di Tensione Una caduta di tensione è una diminuzione dell ampiezza della tensione per un tempo compreso tra 10ms a 1s. La variazione di tensione è espressa in percentuale della tensione nominale tra 10 e 100%. Una caduta di tensione del 100% è detta apertura o normalmente conosciuta come black-out. Le microinterruzioni o micro-aperture, possono essere indotte da guasti transitori (tra 10ms e 1s). Caduta di Tensione Tensione Nominale Sovratensioni Una sovratensione è un aumento della tensione per un tempo maggiore di 10ms. Le sovratensioni possono essere indotte dalla disinserzione di carichi importanti (interruzione di processi produttivi delle industrie) diminuzione della velocità dei motori elettrici, forni ad arco, laminatoi ecc.) o da eventi naturali quali fulmini. Tensione Nominale Sovratensione Effetto transitorio I fenomeni transitori sono costituiti da sovratensioni molto elevate e veloci fino a 20kV. Tali transitori sono dovuti principalmente dai fulmini (fenomeno aleatorio per luogo, durata ed ampiezza) ma anche dalle manovre o dai guasti sulla rete in alta tensione, dalle commutazioni di carichi induttivi o dall alimentazione di carichi fortemente capacitivi. Conseguenze: i transitori provocano la distruzione di apparecchiature non sufficientemente protette (fusione dei conduttori, perforazione dell isolamento nei motori, sganci intempestivi dei dispositivi di protezione ecc). Le brevi aperture possono essere indotte invece dal funzionamento delle protezioni (da 1s a 1min.). Le lunghe aperture sono indotte di solito dai problemi che insorgono sulla rete ad alta tensione ( a 1min). Conseguenze: - guasti in tutte le apparecchiature elettriche/elettroniche (100%<sovratensione<150%): es. danneggiamento delle schede, alimentatori, computer/server, guasti ad impianti di illuminazione ecc. Tensione Nominale Transitorio Apertura Conseguenze: - Applicazioni Informatiche: caduta dei sistemi con alterazioni o perdite di dati, surriscaldamento ed invecchiamento dei componenti elettronici con conseguente paralisi d esercizio. - Applicazioni Industriali: instabilità dei motori asincroni e perdita di sincronismo dei motori sincroni, apertura dei contattori (C.d.T.>30%),spegnimento delle lampade a scarica con C.d.T. >50% per 20-40ms, con riaccensione successiva che avviene solo dopo molti minuti, con conseguente paralisi d esercizio. Effetto Flicker L effetto flicker è uno sfarfallio della luce indotto dalle rapide variazioni della tensione. Tali variazioni di tensione sono causate dai carichi in cui la potenza assorbita varia molto rapidamente: forni ad arco, saldatrici, laminatoi, tagli laser. Conseguenze: lo sfarfallio della luce risulta molto sgradevole alle persone. Effetto Flicker 15

16 Le armoniche Definizione di armoniche Data una grandezza sinusoidale (fondamentale) si definisce armonica una grandezza sinusoidale di frequenza multipla. L ordine dell armonica è il rapporto tra la sua frequenza e quella della fondamentale: ad esempio, se la fondamentale è a 50 Hz l armonica del terzo ordine, o terza armonica, ha una frequenza di 150 Hz. La somma della fondamentale e delle armoniche da luogo ad una funzione risultante periodica ma non sinusoidale (forma d onda distorta). Una forma d onda distorta equivale pertanto ad una presenza di armoniche e viceversa. In generale, una qualunque funzione periodica si può scomporre in una serie di funzioni sinusoidali (serie di Fourier). Origine delle armoniche I dispositivi che generano armoniche sono presenti nel settore industriale,nel terziario ed anche nell ambito domestico. Le armoniche sono generate dai carichi non lineari: un carico è definito non lineare quando la corrente che assorbe non ha la stessa forma della tensione che l alimenta. L elettronica di potenza come raddrizzatori, inverter, gli avviatori elettronici, gli azionamenti di motori a frequenza variabile, gli alimentatori a commutazione (alimentatori swit-ching), le lampade a scarica sono gli esempi classici di carichi non lineari. L alimentazione dei carichi non lineari provoca la comparsa di correnti armoniche THDI (Total Harmonic Distortion Current) circolanti nell impianto. A loro volta le correnti armoniche attraversando il circuito di alimentazione (trasformatori e linee), causano la deformazione della tensione di rete: distorsione armonica in tensione THDU (Total Harmonic Distortion Voltage). Conseguenze: i danni prodotti dalle armoniche possono essere sintetizzati di seguito: - i sistemi di regolazione di tipo elettronico di potenza possono risultare disturbati dal fatto di dover lavorare con tensioni impresse non perfettamente sinusoidali. - i sistemi elettronici di segnale, progettati per lavorare con bassissime correnti, possono facilmente essere ingannati dalla presenza di disturbi indotti da campi elettromagnetici ad alta frequenza. - le componenti armoniche di ordine 3 (150Hz) nei sistemi trifase assumono carattere omopolare, ovvero convergono nel conduttore di neutro sovraccaricandolo. In assenza del neutro si possono verificare correnti di circolazione all interno degli utilizzatori trifase, collegati a triangolo, generando anche in questo caso pericolosi sovraccarichi. Nei sistemi monofase, i Personal Computer sono classici esempi di carichi fortemente distorti, con alto contenuto di armoniche del 3 ordine che, come sopra descritto, influenzeranno il neutro. Il conduttore di quest ultimo dovrà pertanto essere dimensionato opportunamente, pena il surriscaldamento, diminuendo cosi la vita attesa e la qualità dello stesso. - i campi magnetici generati dalle armoniche di ordine elevato hanno elevata frequenza e generano facilmente accoppiamenti di tipo induttivo indesiderati che possono produrre malfunzionamenti dei componenti più sensibili come per esempio i differenziali. In generale, quindi, gli effetti economici delle armoniche sono riscontrabili in termini di durata inferiore della vita dell impianto, di un minor rendimento e di una elevata probabilità di riduzione delle prestazioni. Il Gruppo Statico di Continuità (UPS) in configurazione a doppia conversione è una possibile soluzione al problema delle armoniche generate dai carichi. L UPS essendo interposto tra i carichi e la rete assorbe tutte le armoniche dei carichi e fornisce verso rete solo le armoniche originate dal funzionamento dell UPS stesso. Questi valori sono certi e definiti dalle caratteristiche di targa. La Riello offre UPS con diverse soluzioni tecnologiche dello stadio d ingresso che vanno dai raddrizzatori esafasi o dodecafasi con filtri antiarmoniche opzionali ai più moderni raddrizzatori ad IGBT con PFC (Power Factor Control). 16

17 UPS collegati in parallelo Premessa Gli UPS possono essere collegati in parallelo con lo scopo di aumentare sia l affidabilità nell alimentazione del carico che la potenza disponibile in uscita. Possono essere collegate in parallelo tra loro fino a 6-8 unità. È consigliabile connettere unità della stessa potenza. È necessario quindi installare una scheda elettronica (su ogni UPS) che garantisca il sincronismo in frequenza degli UPS connessi parallelo e con la rete di alimentazione, in modo da evitare scambi di corrente tra gli UPS in parallelo e tra UPS in parallelo e la rete di alimentazione (solo nella commutazione inverter/rete e/o rete/ inverter). Il carico applicabile ad un sistema con più macchine in parallelo può essere superiore a quello sostenibile da ogni singola unità grazie ad una ripartizione automatica di potenza. L aumento di affidabilità si ottiene solo a condizione che la potenza totale del sistema con un unità disattivata rimanga superiore a quella richiesta. Tale condizione si ottiene sempre aggiungendo una unità ridondante. L unità ridondante è realizzata con un UPS in più rispetto al minimo numero di elementi necessari per alimentare il carico, in modo che dopo l esclusione automatica di una unità in avaria, l alimentazione possa continuare correttamente. Gli UPS collegati in parallelo sono coordinati mediante una scheda, che provvede all interscambio d informazioni. Le informazioni sono scambiate tra gli UPS mediante un cavo che li collega ad anello. La connessione ad anello fornisce una ridondanza nel cavo di collegamento (comunicazione nei cavi tra le singole unità). Questa è il mezzo più affidabile per connettere gli UPS. Essa permette anche l inserzione e la disconnesione a caldo di un UPS. Ogni UPS ha il proprio controllore che continuamente comunica con l intero sistema in modo da garantirne il corretto funzionamento. Il cavo trasmette i segnali da un UPS Master agli altri Slave con un sistema opto-isolato in modo da mantenere i sistemi di controllo elettricamente isolati tra loro. La logica di funzionamento prevede che una unità, la prima che si attiva, diventi Master prendendo il controllo delle altre Slave. In caso di avaria dell unità Master si ha un immediato passaggio del controllo ad una Slave che diventa a sua volta Master. L attuale sistema prevede il funzionamento base, ogni unità con la propria batteria. E possibile personalizzare (mediante l inserimento di un codice da pannello display) il sistema con tutte le unità collegate ad una unica batteria. L esatto collegamento in parallelo prevede la connessione da un unico nodo di rete ai terminali d ingresso dei vari UPS, e la connessione dai loro terminali d uscita ad un unico nodo per l alimentazione del carico, con cavi di sezione e lunghezza totale, uguali. Questa raccomandazione è necessaria per assicurare la ripartizione di potenza durante il funzionamento da linea bypass: gli UPS in parallelo distribuito hanno un commutatore statico per ogni UPS, mentre il parallelo centralizzato (sistema sempre meno utilizzato) ha un unico commutatore statico (con funzione di bypass) esterno agli UPS ed è dimensionato per l intera potenza del sistema parallelo. La ripartizione del carico in funzionamento normale è automatica. Di norma i sistemi in parallelo sono disponibili per gli UPS di potenza superiore a 10kVA, maggiori dettagli sui tipi di configurazioni sono presenti nella descrizione dei singoli prodotti. CONFIGURAZIONE PARALLELO FINO A 8 UNITÀ CON BYPASS DISTRIBUITO Architettura di parallelo che garantisce la ridondanza della sorgente di alimentazione. + Flessibilità e modularità e senza singoli punti di guasto. CONFIGURAZIONE PARALLELO FINO A 8 UNITÀ CON BYPASS COMUNE Architettura di parallelo che garantisce la ridondanza della sorgente di alimentazione con gestione autonoma del bypass. + Selettività guasti a valle in modo bypass Bypass mains Bypass mains Mains Mains Mains Mains Mains Mains UPS1 UPS2 UPS3... UPS8 UPS1 UPS2 UPS3... UPS8 Common BY PASS Battery Battery Battery Battery Battery Battery Maintenance Bypass Cabinet Load Load CONFIGURAZIONE DINAMICA DUAL BUS System A Mains Bypass 1 Soluzione che assicura la ridondanza fino alla distribuzione dell alimentazione ai carichi e un migliore funzionamento degli STS. + Discriminazione guasti a valle System B Bypass 2 Mains Mains Mains CONFIGURAZIONE DUAL BUS SYSTEM System A Mains Bypass 1 Soluzione che garantisce la ridondanza dell alimentazione anche durante le attività di manutenzione. + Elevata disponibilità e ridondanza System B Bypass 2 Mains Mains Mains UPS1A UPS2A UPS1B UPS2B UPS1A UPS2A UPS1B UPS2B Battery Battery Battery Battery Battery Battery Battery Battery UGS Sinchroniser PSJ Static Transfer SWITCH SWITCH Load 1 Load 3 Static Transfer SWITCH Load 2 Load 1 Load 2 Load 4 17

18 Batterie La batteria rappresenta uno dei componenti di maggior criticità del sistema UPS per questo motivo è necessario porre attenzione sia alla scelta che alle condizioni di installazione. Una batteria di bassa qualità oppure non installata correttamente può determinare una perdita di carico. Prescrizioni sull installazione delle batterie Le batterie a ricombinazione interna di gas o VRLA, possono essere installate in locali dove abitualmente sostano persone; infatti il ricambio d aria necessario risulta essere trascurabile ma non deve essere tralasciato, come prescritto nella norma europea EN Le batterie VRLA pur funzionando nei limiti di temperatura previsti per il gruppo di continuità, presentano un invecchiamento accelerato se la temperatura è superiore a quella nominale di lavoro (20 25 C). Ogni 10 C in più della temperatura nominale la vita attesa della batteria si dimezza. Esempio: batteria con T nominale 25 C = 4-5 anni di vita; funzionando a 35 C la durata di vita diviene 2-2,5 anni. Nella vita di un UPS normalmente si prevede la sostituzione del parco batterie. Durante il posizionamento consultate il manuale dell apparecchiatura per evitare che questa operazione divenga difficoltosa! Il locale dove ubicare le batterie dovrà essere mantenuto a temperature comprese tra C per ottimizzare la vita attesa delle batterie; inoltre l area dovrà avere almeno un altezza di 2 m per agevolarne l installazione. Il pavimento dovrà sopportare un carico pari al peso delle batterie, che potrà arrivare ad un carico complessivo di circa Kg/mq. Le porte dei locali dovranno aprire verso l esterno. Quando le batterie sono montate in armadio, l accesso dovrà essere possibile solo dopo il sezionamento della batteria e l apertura di una porta mediante apposito attrezzo. La tensione corretta di carica delle batterie varia in funzione della temperatura ambiente. I moderni UPS sono in grado di regolare la tensione tampone per mezzo di sonde di temperatura. Nel caso di batterie connesse esternamente al gruppo, se la temperatura del locale non è stabile, è opportuno montare una sonda di temperatura che trasmetta l informazione al caricabatterie. In caso di batterie a vaso aperto, queste vanno installate in un locale apposito seguendo la Norma locali EN 50272, in particolar modo rispettando il calcolo relativo al ricambio d aria secondo la formula indicata nel punto 1.2 della norma. Nel caso di ventilazione forzata, un eventuale guasto della stessa dovrà essere segnalato all UPS per l arresto del caricabatterie evitando così la possibile formazione di idrogeno nel locale. Le batterie sono una fonte autonoma d energia, per questo è d obbligo l installazione di una protezione con regolazioni adeguate alla loro capacità e alle correnti di scarica. E consigliabile la protezione di ogni ramo batteria nel caso fossero installate batterie con più rami in parallelo. Prescrizioni di ventilazione per batterie secondo la norma CEI EN Le batterie riportate sul presente catalogo, sono tutte del tipo VRLA a ricombinzione interna di gas, conosciute anche come batterie al PB ermetiche. Tali batterie non necessitano di particolari accorgimenti, tranne nel caso di impianti di grande capacità (oltre i 100 Ah). Su impianti di maggiore capacità è necessario prevedere una adeguata ventilazione. Lo scopo della ventilazione del luogo di installazione di batterie è di mantenere la concentrazione di idrogeno al di sotto del 4% della soglia del Limite Inferiore di Esplosione (LEL). I luoghi di installazione delle batterie devono essere considerati sicuri ai fini delle esplosioni quando, con ventilazione naturale o forzata (artificiale), la concentrazione di idrogeno viene mantenuta al di sotto di questo limite di sicurezza. La minima portata d aria per la ventilazione del luogo di installazione di batterie deve essere calcolato secondo le normative locali specifiche. In assenza è possibile utilizzare come rigerimento la norma europea EN

19 Valori di corrente I con carica batterie IU o U Elementi aperti di batterie al piombo Elementi VRLA di batterie al piombo Elementi aperti di batterie al nichel-cadmio Fattore di emissione di gas FG Fattore di sicurezza di emissione di gas FS Tensione di carica in tampone Ufloat [V/elemento] Corrente di carica tipica in tampone Ifloat [ma per Ah] Corrente (in tampone) Igas [ma per Ah] Tensione di carica rapida Uboost [V/elemento] Corrente tipica di carica rapida Iboost [ma per Ah] Corrente rapida Igas [ma per Ah] 1 0, ,23 2,27 1, ,40 2,40 1, I valori della corrente di carica in tampone e di carica rapida aumentano con la temperatura. La conseguenza di qualsiasi aumento di temperatura fino a un massimo di 40 C è stata considerata nei valori della tabella. Nel caso di utilizzo di tappi di ventilazione a ricombinazione (catalizzatore), la corrente Igas che produce gas può essere ridotta fino al 50% dei valori per gli elementi aperti. Ventilazione naturale La quantità di flusso d aria di ventilazione deve essere assicurata preferibilmente mediante ventilazione naturale, altrimenti mediante ventilazione forzata (artificiale). I locali batterie o gli involucri per le batterie richiedono un ingresso e un uscita d aria con un minimo di superficie libera dell apertura calcolata dalla seguente: A = 28 * Q con Q = portata d aria fresca di ventilazione [m 3 /h] A = superficie libera dell apertura di ingresso e uscita d aria [cm 2 ] Ai fini di questo calcolo si presuppone che la velocità dell aria sia 0,1 m/s L ingresso e l uscita d aria devono essere collocate nel miglior modo possibile per creare le più vantaggiose condizioni di ricambio d aria, ad esempio: - aperture su opposte pareti, - distanza minima di separazione di 2 m, quando le aperture sono sulla stessa parete. Ventilazione forzata Quando non si può ottenere un adeguato flusso d aria Q mediante ventilazione naturale e si ricorre alla ventilazione forzata, il caricabatteria deve essere interbloccato con il sistema di ventilazione o deve essere attivato un allarme per assicurare il flusso d aria richiesto in relazione al modo di carica scelto. L aria estratta dal locale batterie deve essere evacuata nell atmosfera esterna all edificio. NOTA: Per il dimensionamento delle le sezioni dei cavi di ingresso / uscita consultare i manuali UPS dove sono indicati i valori delle correnti massime. 19

20 iplug SE iplug SOHO VFD 5 TYPE UPS VFD Tower 1: VA GS Nemko certified Plug & Play installation IPLUG SE La serie iplug SE è la soluzione per la protezione di piccole apparecchiature domestiche e d ufficio. La compattezza, la versatilità ed il design moderno fanno di iplug SE un ottimo prodotto per la protezione verso sovratensioni e black-out. Caratteristiche Prodotto ECO LINE Compatto ed ergonomico 3 prese protette da black-out Possibilità di accendere l UPS in assenza rete (Cold Start) Posizionamento su scrivania o a pavimento Cavo di alimentazione incluso Protetto da corto-circuiti NO porta di comunicazione Modello Codice Potenza (VA/W) Autonomia (Min) (Kg) IPG 600 SE IT AIPE600IRU 600 / x313x ,00 Privo di porta di comunicazione. IPLUG La serie iplug è la soluzione per la protezione di utenze domestiche e d ufficio. La compattezza e la versatilità d uso (un pulsante con sinottico a led e batterie sostituibili dall utente) fanno di iplug un dispositivo alla portata di tutti gli utenti, alla pari di un elettrodomestico, per la protezione verso sovratensioni e black-out. Opzioni disponibili Particolari USB plug Software PowerShield 3 (pag. 75) PRESE FILTRATE: PROTETTE SOLAMENTE DA SOVRATENSIONI PRESE IEC CON PROTEZIONE UPS PORTA DI COMUNICAZIONE USB PRESE CON PROTEZIONE UPS (CONTINUITÀ IN CASO DI ASSENZA DI RETE) FUSIBILE DI PROTEZIONE Modello Codice Potenza (VA/W) Autonomia (Min) (Kg) IPG 600 IT (*) AIPG600IRU 600 / x313x ,00 IPG 800 IT (*) AIPG800IRU 800 / x313x ,00 (*) ordinabili solo in multipli di 4 pz. 20

21 idialog SOHO VFD 5 TYPE UPS VFD Tower 1: VA USB plug Plug & Play installation La gamma idialog è la soluzione ideale per la protezione di PC e periferiche nell ambiente domestico ed in ufficio. idiaolg è la soluzione facile da istallare ed economica per proteggere: apparecchiature informatiche come PC, Media Center e periferiche TV, Home Cinema, Ricevitori Satellitari e Digitale Terreste, lettori e masterizzatori DVD; Modem e router xdsl; Piccoli elettrodomestici. Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Particolari Carico (W) Prodotti IDG IDG 400 IDG 600 IDG 800 IDG 1200 IDG 1600 PRESE CON PROTEZIONE UPS (CONTINUITÀ IN CASO DI ASSENZA DI RETE) IDG IDG IDG IDG PORTA SERIALE RS232 PORTA DI COMUNICAZIONE USB FUSIBILE DI PROTEZIONE Opzioni disponibili PRESE FILTRATE: PROTETTE SOLAMENTE DA SOVRATENSIONI Software PowerShield 3 (pag. 75) SPINA D INGRESSO RETE Modello Codice Potenza (VA/W) Autonomia (Min) (Kg) IDG 400 (*) AIDG4001RU 400 / x232x ,00 IDG 600 (*) AIDG6001RU 600 / x232x ,00 IDG 800 (*) AIDG8001RU 800 / x232x ,00 IDG 1200 AIDG1K21RU 1200 / x310x ,00 IDG 1600 AIDG1K61RU 1600 / x310x ,00 (*) ordinabili solo in multipli di 4 pz. 21

22 idialog Rack SOHO VFD 5 TYPE UPS VFD Rack 1: VA USB plug Plug & Play installation IDialog Rack (IDR) è la soluzione ideale per la protezione di apparati periferici in ambito networking; grazie alle dimensioni contenute (profondità di soli 300 mm) può essere installato in qualsiasi armadio rack da 19. La serie è disponibile nelle potenze da 600 a 1200 VA con tecnologia VFD ed è particolarmente indicato per la protezione di: apparecchiature informatiche e piccole periferiche modem e router xdsl applicazioni Voip e di rete. Opzioni disponibili Particolari Software PowerShield 3 (pag. 75) Accessori NETMAN box (pag. 77) MULTICOM box (pag. 78) IDR 600 IDR 1200 FUSIBILE DI PROTEZIONE EMERGENCY SWITCH DEVICE SPINA D INGRESSO RETE PORTA SERIALE RS232 PORTA DI COMUNICAZIONE USB Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) PRESE CON PROTEZIONE UPS (CONTINUITÀ IN CASO DI ASSENZA DI RETE) Carico (W) Prodotti IDR IDR Modello Codice Potenza (VA/W) Autonomia (Min) (Kg) IDR 600 AIDR600AA3 600 / ,6 (19 )x300x87,9 (2U) 6 400,00 IDR 1200 AIDR1K2AA / ,6 (19 )x300x87,9 (2U) 8 514,00 22

23 Net Power VI TYPE 5 SOHO LINE INTERACTIVE Tower 1: VA USB plug Plug & Play installation La serie Net Power è disponibile nei modelli VA con tecnologia digitale: il carico viene alimentato da rete che, quando è presente, viene stabilizzata in ampiezza dal dispositivo di regolazione automatica (AVR) e filtrata da sovratensioni dai filtri EMI. Per la comunicazione evoluta e per le elevate prestazioni, Net Power è la soluzione per gli utenti più esigenti che richiedono l automatismo totale del sistema di alimentazione. Opzioni disponibili Particolari Software PowerShield 3 (pag. 75) NPW 600 NPW 800 NPW 1000 NPW NPW 2000 PORTA SERIALE RS232 Accessori NETMAN box (pag. 77) (solo NPW ) PORTA DI COMUNICAZIONE USB MULTICOM box (pag. 78) (solo NPW ) PRESE DI USCITA SPINA D INGRESSO RETE Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Carico (W) Prodotti NPW NPW NPW NPW NPW Modello Codice Potenza (VA/W) Autonomia (Min) (Kg) NPW 600 ANPW600AA3 600 / x287x ,00 NPW 800 ANPW800AA5 800 / x287x ,00 NPW 1000 ANPW1K0AA / x350x ,00 NPW 1500 ANPW1K5AA / x395x ,00 NPW 2000 ANPW2K0AA / x395x ,00 23

24 Vision VI TYPE 6 SOHO LINE INTERACTIVE Tower 1: VA USB plug Plug & Play installation GS Nemko certified Hot swap battery La serie Vision è disponibile nei modelli da 800 VA a 2000 VA con tecnologia sinusoidale digitale. La serie Vision, grazie alla sua connettività e la comunicazione evoluta, è la soluzione ideale per gli utenti più esigenti, che richiedono un elevata protezione ed un estrema versatilità del sistema di alimentazione. Vision è la migliore protezione per periferiche di rete, server convenzionali e sistemi backup di rete. Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Particolari Carico (W) Prodotti VST VST VST ,5 VST USB SERIALE RS232 SLOT PER SCHEDE DI COMUNICAZIONE FUSIBILE DI PROTEZIONE VST VST 1100 VST VST 2000 PRESE DI USCITA SPINA DI INGRESSO ENERGYSHARE Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Modello Codice P otenza (VA/W) Autonomia (Min) (Kg) VST 800 BVST8001RU 800 / x443x ,00 VST 1100 BVST1K11RU 1100 / x443x ,00 VST 1500 BVST1K51RU 1500 / x443x ,00 VST 2000 BVST2K01RU 2000 / x443x ,00 24

25 Vision Rack VI TYPE 5 SOHO DATACENTRE LINE INTERACTIVE Rack 1: VA USB plug Energy share Plug & Play installation Hot swap battery La serie Vision Rack è disponibile nei modelli da 800 VA e 1100 VA in versione Rack, con tecnologia sinusoidale digitale. La serie Vision Rack, per la comunicazione evoluta e la sua connettività, è la soluzione ideale per gli utenti più esigenti, che richiedono un elevata protezione ed un estrema versatilità del sistema di alimentazione. Vision Rack è la migliore protezione per periferiche di rete, server convenzionali e sistemi backup di rete. Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Particolari Carico (W) Prodotti VSR VSR VSR 800/1100 ENERGYSHARE SLOT PER SCHEDE DI COMUNICAZIONE SPINA D INGRESSO RETE IEC PRESE DI USCITA IEC EPO PORTA USB INTERFACCIA SERIALE RS232 Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Accessori di Prodotto Guide universali per installazione in armadi rack Modello Modello P otenza (VA/W) Autonomia (Min) (Kg) VSR 800 BVSR800AA1 800 / ,6(19")x450x44,3(1U) ,00 VSR 1100 BVSR1K1AA / ,6(19")x450x44,3(1U) ,00 Accessori per Vision Rack Modello Modello Informazioni RAIL KIT ZDVD001B Kit 2 guide universali per montaggio rack da 600 a 1000 mm 65,00 25

26 Vision Dual SOHO DATACENTRE VI TYPE LINE INTERACTIVE ToweRack 6 1: VA USB plug Energy share Plug & Play installation Hot swap battery La serie Vision Dual (tower e rack), comprende i modelli da 1100 VA a 3000 VA con tecnologia sinusoidale digitale. La serie Vision Dual, per la connettività e la comunicazione evoluta, è la soluzione ideale per gli utenti più esigenti, che richiedono un elevata protezione ed un estrema versatilità del sistema di alimentazione. Vision Dual è la migliore protezione per periferiche di rete, server convenzionali o rack e sistemi backup di rete. Particolari PRESA DI INGRESSO VSD 1100/1500 BBX PROTEZIONE TERMICA DI INGRESSO EMERGENCY SWITCH DEVICE (ESD) PRESE DI USCITA SLOT PER SCHEDE DI COMUNICAZIONE PRESA DI ESPANSIONE BATTERIA SERIALE RS232 VSD 2200/2200ER 3000/3000 ER ENERGY SHARE SPINE DI INGRESSO PORTA USB Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Manual Bypass 16 A (pag. 81) Manual Bypass 16 A Rack (pag. 81) Automatic Bypass 16 A (pag. 81) Automatic Bypass 16 A Rack (pag. 81) Accessori di Prodotto Guide universali per installazione in armadi rack 26

27 Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Carico (W) Prodotti Battery Box VSD VSD VSD " BB SDH 72-A " BB SDH 72-M VSD " BB SDH 72-A " BB SDH 72-M Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) VSD 1100 BVSD1K1AA / ,6(19")x425x87,9(2U) ,00 VSD 1500 BVSD1K5AA / ,6(19")x425x87,9(2U) ,00 VSD 2200 BVSD2K2AA / ,6(19")x625x87,9(2U) ,00 " BB SDH 72-A3 (*) JSDH072PA / x (482,6(19")x625x87,9(2U)) ,00 " BB SDH 72-M1 (*) JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87,9(2u)) ,00 VSD 3000 BVSD3K0AA / ,6(19")x625x87,9(2U) ,00 " BB SDH 72-A3 (*) JSDH072PA / x (482,6(19")x625x87,9(2U)) ,00 " BB SDH 72-M1 (*) JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87,9(2u)) ,00 Versioni con caricabatterie maggiorato per lunghe autonomie VSD 2200 ER BVSD2K2LNB 2200 / ,6 (19")x625x87,9(2U) ,00 " 2 x BB SDH 72-M1 2 x JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87,9(2u)) x(38) 3.840,00 " 3 x BB SDH 72-M1 3 x JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87,9(2u)) x(38) 5.155,00 VSD 3000 ER BVSD3K0LNB 3000 / ,6 (19")x625x87,9(2U) ,00 " 2 x BB SDH 72-M1 2 x JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87,9(2u)) x(38) 3.966,00 " 3 x BB SDH 72-M1 3 x JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87,9(2u)) x(38) 5.281,00 (*) configurazione con derating a cosfi 0,8 Battery Box per Vision Dual Modello Codice Informazioni BB SDH 72-A3 JSDH072PA3 per VSD e SDH ,6 (19")x625x87,9(2U) ,00 BB SDH 72-M1 JSDH072PM1 per VSD e SDH ,6 (19")x625x87,9(2U) ,00 Accessori per Vision Dual Modello Codice Informazioni RAIL KIT ZDVD001B Kit 2 guide universali per montaggio rack da 600 a 1000 mm 65,00 27

28 Sentinel Pro SOHO E-MEDICAL INDUSTRY EMERGENCY VFI TYPE 6 1: VA ONLINE Tower USB plug GS Nemko certified Plug & Play installation Sentinel Pro utilizza la tecnologia ON Line doppia conversione che è l espressione della massima affidabilità e della massima protezione per i carichi critici come server, applicazioni IT e Voce-Dati. Nelle applicazioni di business continuity che richiedono lunghi tempi di funzionamento da batteria, è possibile espandere l autonomia arrivando a svariate ore con l utilizzo delle versioni ER dotate di caricabatterie potenziato. CONFORME A CEI 0-16 * Particolari SEP 2200 SEP 2200 ER SEP 3000 SEP 3000 ER SEP 700 SEP 1500 SEP 1000 SEP 1000 ER USB PORT RS232 SERIAL INTERFACE REPO CONNECTOR COMMUNICATION SLOT BATTERY EXPANSION CONNECTOR OUTPUT SOCKETS INPUT SOCKET Opzioni disponibili Software MULTICOM 352 (pag. 78) Manual Bypass 16 A (pag. 81) PowerShield 3 (pag. 75) MULTICOM 372 (pag. 78) Automatic Bypass 16 A (pag. 81) PowerNetGuard (pag. 76) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) Accessori di Prodotto Accessori MULTI I/O (pag. 80) CEI 0-16 ADAPTER NETMAN 204 (pag. 77) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) Modulo Trasformatore d isolamento MULTICOM 302 (pag. 78) MULTIPANEL (pag. 80) (*) la compatibilità alla normativa CEI 0-16 è garantita con l ausilio dell accessorio CEI 0-16 ADAPTER 28

29 Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Carico (W) Prodotti Battery Box SEP SEP " BB SEP 36-A " BB SEP 36-M SEP SEP " BB SEP 72-A " BB SEP 72-M SEP " BB SEP 72-A " BB SEP 72-M SEP-ER versioni con caricabatterie maggiorato per lunghe autonomie SEP 1000 ER BB SEP 36-B SEP 2200 ER BB SEP 72-B SEP 3000 ER BB SEP 72-B Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) SEP 700 CSEP700AA3 700 / x422x ,00 SEP 1000 CSEP1K0AA / x422x ,00 " BB SEP 36-A3 JSEP036PA / x (158x422x235) ,00 " BB SEP 36-M1 JSEP036PM / x (158x422x235) ,00 SEP 1500 CSEP1K5AA / x422x ,00 SEP 2200 CSEP2K2AA / x446x ,00 " BB SEP 72-A3 JSEP072PA / x (190x446x333) ,00 " BB SEP 72-M1 JSEP072PM / x (190x446x333) ,00 SEP 3000 CSEP3K0AA / x446x ,00 " BB SEP 72-A3 JSEP072PA / x (190x446x333) ,00 " BB SEP 72-M1 JSEP072PM / x (190x446x333) ,00 Versioni con caricabatterie maggiorato per lunghe autonomie SEP 1000 ER CSEP1K0LNB 158x422x ,00 " BB SEP 36-B1 JSEP036PB / x655x ,00 SEP 2200 ER CSEP2K2LNB 190x446x ,00 " BB SEP 72-B1 JSEP072PB / x655x ,00 SEP 3000 ER CSEP3K0LNB 190x446x ,00 " BB SEP 72-B1 JSEP072PB / x655x ,00 SEP 3000 ER CSEP3K0LNB 190x446x333 " 2 x BB SEP 72-B1 2 x JSEP072PB / x (215x655x630) x ,00 29

30 Battery Box per Sentinel Pro Modello Codice Informazioni BB SEP 36-A3 JSEP036PA3 per SEP x422x ,00 BB SEP 36-M1 JSEP036PM1 per SEP x422x ,00 BB SEP 36-B1 JSEP036PB1 per SEP 1000 ER 215x655x ,00 BB SEP 72-A3 JSEP072PA3 per SEP x446x ,00 BB SEP 72-M1 JSEP072PM1 per SEP x446x ,00 BB SEP 72-B1 JSEP072PB1 per SEP 2200 ER ER 215x655x ,00 Opzioni per Sentinel Pro Modello Codice Informazioni CEI 0-16 ADAPTER YUPSSK2A Dispositivo utile a mantenere una riserva di energia come richiesto dalla Norma CEI ,00 30

31 Sentinel Dual LOW POWER SOHO DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY VFI TYPE 6 1:1 1-3 kva ONLINE ToweRack USB plug Energy share Plug & Play installation Hot swap battery Sentinel Dual è la gamma di UPS on line doppia conversione ad altissima densità, adatto ad alimentare un ampia gamma di dispositivi come server, sistemi di storage, apparecchiature di telefonia - VoIP, sistemi di rete e medicali così pure in ambito industriale. Ideale per l alimentazione e la protezione dei sistemi Blade Server con elevato fattore di potenza degli alimentatori. L altezza di sole 2U rende Sentinel Dual perfettamente integrabile negli armadi rack da 19. Particolari SDH 1000 BBX SDH 1500 SDH 2200/2200ER 3000/3000 ER PRESA DI INGRESSO PROTEZIONE TERMICA DI INGRESSO ENERGY SHARE PRESE DI USCITA PORTA USB SERIALE RS232 SLOT DI COMUNICAZIONE PRESA DI ESPANSIONE BATTERIA SPINE DI INGRESSO ENERGY SHARE EMERGENCY SWITCH DEVICE (ESD) SLOT DI COMUNICAZIONE Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Manual Bypass 16 A (pag. 81) Manual Bypass 16 A Rack (pag. 81) Automatic Bypass 16 A (pag. 81) Automatic Bypass 16 A Rack (pag. 81) Accessori di Prodotto Guide universali per installazione in armadi rack 31

32 Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Carico (W) Prodotti Battery Box SDH " BB SDH 36-A " BB SDH 36-M SDH SDH " BB SDH 72-A " BB SDH 72-M SDH " BB SDH 72-A " BB SDH 72-M SDH-ER versioni con caricabatterie maggiorato per lunghe autonomie SDH 2200 ER BB SDH 72-M SDH 3000 ER BB SDH 72-M Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) SDH 1000 CSDH1K0AA / ,6(19")x425x87(2U) ,00 " BB SDH 36-A3 (*) JSDH036PA / x (482,6(19")x425x87(2U)) ,00 " BB SDH 36-M1 (*) JSDH036PM / x (482,6(19")x425x87(2U)) ,00 SDH 1500 CSDH1K5AA / ,6(19")x425x87(2U) ,00 SDH 2200 CSDH2K2AA / ,6(19")x625x87(2U) ,00 " BB SDH 72-A3 (*) JSDH072PA / x (482,6(19")x625x87(2U)) ,00 " BB SDH 72-M1 (*) JSDH072PM / x (482,6(19")x625x87(2U)) ,00 SDH 3000 CSDH3K0AA / ,6(19")x625x87(2U) ,00 " BB SDH 72-A3 (*) JSDH072PA / x (482,6(19")x625x87(2U)) ,00 " BB SDH 72-M1 (*) JSDH072PM / x (482,6(19")x625x87(2U)) ,00 Versioni con caricabatterie maggiorato per lunghe autonomie SDH 2200 ER CSDH2K2LNB 1.640,00 " 2 x BB SDH 72-M1 2 x JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87(2u)) x(38) 4.270,00 " 3 x BB SDH 72-M1 3 x JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87(2u)) x(38) 5.585,00 SDH 3000 ER CSDH3K0LNB 2.220,00 " 2 x BB SDH 72-M1 2 x JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87(2u)) x(38) 4.850,00 " 3 x BB SDH 72-M1 3 x JSDH072PM / x (482,6(19 )x625x87(2u)) x(38) 6.165,00 (*) configurazione con derating a cosfi 0,8 32

33 Battery Box per Sentinel Dual Modello Codice Informazioni BB SDH 36-A3 JSDH036PA3 per SDH ,6(19")x425x87(2U) ,00 BB SDH 36-M1 JSDH036PM1 per SDH ,6(19")x425x87(2U) ,00 BB SDH 72-A3 JSDH072PA3 per VSD e SDH ,6(19")x625x87(2U) ,00 BB SDH 72-M1 JSDH072PM1 per VSD e SDH ,6(19")x625x87(2U) ,00 Accessori per Sentinel Dual Modello Codice Informazioni RAIL KIT ZDVD001B Kit 2 guide universali per montaggio rack da 600 a 1000 mm 65,00 33

34 Sentinel Dual HIGH POWER SOHO DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY 1:1 3:1 3,3-4 kva 6,5-10 kva VFI TYPE ONLINE ToweRack 6 USB plug Energy share Hot swap battery Sentinel Dual è la soluzione migliore per l alimentazione di utenze sensibili e vitali mission critical e dispositivi per la sicurezza (elettromedicali) garantendo la massima affidabilità. Sentinel Dual può essere installato a pavimento o su armadio rack per applicazioni networking. La serie Sentinel Dual High Power è disponibile nei modelli 3,3-4 kva e 6,5-10 kva nella versione tri/mono con tecnologia On Line a doppia conversione (VFI). Opzioni disponibili Particolari Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Manual Bypass 16 A (pag. 81) Manual Bypass 16 A Rack (pag. 81) Automatic Bypass 16 A (pag. 81) Automatic Bypass 16 A Rack (pag. 81) PORTA SERIALE PORTA USB SDL 3300 SDL 4000 CONNETTORE PER ESPANSIONE BATTERIA SLOT DI COMUNICAZIONE PROTEZIONE TERMICA DI INGRESSO PRESA DI INGRESSO PRESE DI USCITA SDL 6500 TM - SDL 8000 TM SDL TM CONNETTORE ESPANSIONE BATTERIA GRIGLIA DI AERAZIONE PRESE DI USCITA ENERGYSHARE CONNETTORI PER ESPANSIONE BATTERIE SEZIONATORI PORTAFUSIBILI Accessori di prodotto Guide universali per installazione in armadi rack Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Carico (W) Prodotti Battery Box SDL " BB SDL 108-A " BC SDL 108-M " BC SDL 108-M SDL " BB SDL 108-A " BC SDL 108-M " BC SDL 108-M

35 Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) SDL 3300 CSDL3K3AA / ,6x520x ,00 " BB SDL 108-A4 JSDL108PA / x (482,6x520x175) ,00 " BC SDL 108-M1 JSDL108CM / x (482,6x520x175) ,00 " BC SDL 108-M8 (*) JSDL108CM / x785x ,00 SDL 4000 CSDL4K0AA / ,6x520x ,00 " BB SDL 108-A4 JSDL108PA / x (482,6x520x175) ,00 " BC SDL 108-M1 JSDL108CM / x (482,6x520x175) ,00 " BC SDL 108-M8 (*) JSDL108CM / x785x ,00 SDL 6500 TM CSDL6K5UA / ,6 (19")x660x350(8U) ,00 " BB SDL 240-A3 JSDL240PA / ,6 (19")x660x175(4U) ,00 " 2 x BB SDL 240-A3 JSDL240PA / x 482,6 (19")x660x175(4U) x ,00 SDL 8000 TM CSDL8K0UA / ,6 (19")x660x350(8U) ,00 " BB SDL 240-A5 JSDL240PA / ,6 (19")x660x175(4U) ,00 " 2 x BC SDL 240-A5 2 x JSDL240CA / x 482,6 (19")x660x175(4U) x ,00 SDL TM CSDLK10UA / ,6 (19")x660x350(8U) ,00 " BB SDL 240-A5 JSDL240PA / ,6 (19")x660x175(4U) ,00 " 2 x JSDL240CA5 2 x JSDL240CA / x 482,6 (19")x660x175(4U) x ,00 Battery Box per Sentinel Dual Modello Codice Informazioni BB SDL 108-A4 JSDL108PA4 per SDL ,6(19")x520x175(4U) ,00 BC SDL 108-M1 JSDL108CM1 per SDL (carica batterie supplementare) 482,6(19")x520x175(4U) ,00 BC SDL 108-M8 (*) JSDL108CM8 per SDL (carica batterie supplementare) 282x785x ,00 BB SDL 240-A3 JSDL240PA3 Battery Box Rack completo x SDL ,6 (19")x660x175(4U) ,00 BB SDL 240-A5 JSDL240PA5 Battery Box Rack completo x SDL ,6 (19")x660x175(4U) ,00 BC SDL 240-A5 JSDL240CA5 Battery Box Rack completo x SDL (carica batterie supplementare) 482,6 (19")x660x175(4U) ,00 Accessori per Sentinel Dual Modello Codice Informazioni RAIL KIT ZDVD001B Kit 2 guide universali per montaggio rack da 600 a 1000 mm 65,00 (*) solo formato Tower 35

36 Sentinel Dual SDU POWER FACTOR 1 SOHO DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY VFI TYPE 6 1: kva ONLINE ToweRack USB plug Energy share Hot swap battery Sentinel Dual SDU è la migliore soluzione per l alimentazione di applicazioni e dispositivi elettromedicali mission critical che richiedono la massima affidabilità energetica. La flessibilità di installazione e uso (grazie al display digitale e al modulo batterie sostituibile dall utente) e le numerose opzioni di comunicazione disponibili rendono Sentinel Dual adatto a un ampia varietà di applicazioni, dall informatica alla sicurezza. Sentinel Dual può essere parallelato fino a un massimo di tre unità per triplicare la potenza del prodotto unitario mediante una scheda parallela. Può inoltre essere configurato per funzionare in modalità N+1, aumentando l affidabilità dei sistemi critici. Sentinel Dual può essere installato a pavimento o in armadi rack per applicazioni di rete. La gamma Sentinel Dual è disponibile nei modelli da kva/kw con tecnologia online a doppia conversione (VFI): il carico è alimentato costantemente dall inverter, che eroga una tensione sinusoidale filtrata e stabilizzata in termini di tensione, forma e frequenza. Inoltre, i filtri di ingresso e uscita aumentano notevolmente l immunità del carico a disturbi di rete e fulmini. Tecnologia e prestazioni: possibilità di selezionare le funzioni delle modalità Economy e Smart Active. Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Accessori di prodotto Guide universali per installazione in armadi rack Scheda per parallelo Quadro di distribuzione Particolari SDU 5000 PDIST SDU 6000 PDIST SDU 6000 ER* SDU 8000 SDU SDU DI* SDU DI ER* SDU 5000 SDU 6000 senza prese IEC CONNETTORE DI ESPANSIONE BATTERIA SLOT DI COMUNICAZIONE PORTA SERIALE PORTA USB CONNETTORE REPO SCHEDA PER PARALLELO (OPZIONALE) SLOT DI COMUNICAZIONE SCHEDA PER PARALLELO (OPZIONALE) PRESE DI USCITA ACCESSO CAVO INGRESSO *ACCESSO CAVO BYPASS ACCESSO CAVO USCITA PROTEZIONE TERMICA PROTEZIONE * DI = DUAL IMPACT ER =EXTENDED RECHARGE 36

37 Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) SDU 5000 CSDU5K0AA700RUA ,6 (19")x640x131 (3U) ,00 " BB SDU 180-A3 KSDU180PA300NPA x 482,6 (19")x640x131 (3U)) ,00 " 2 x BB SDU 180-A3 2 x KSDU180PA300NPA x 482,6 (19")x640x131 (3U)) x ,00 " 3 x BB SDU 180-A3 3 x KSDU180PA300NPA x 482,6 (19")x640x131 (3U)) x ,00 SDU 5000 PDIST CSDU5K0AA7U0RUA ,6 (19")x640x131 (3U) ,00 SDU 6000 CSDU6K0AA700RUA ,6 (19")x640x131 (3U) ,00 " BB SDU 180-A3 KSDU180PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) ,00 " 2 x BB SDU 180-A3 2 x KSDU180PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 " 3 x BB SDU 180-A3 3 x KSDU180PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 SDU 6000 PDIST CSDU6K0AA7U0RUA ,6 (19")x640x131 (3U) ,00 SDU 8000 CSDU8K0AA500RUA ,6 (19")x640x262 (6U) ,00 " BB SDU 240-A3 KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) ,00 " 2 x BB SDU 240-A3 2 x KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 " 3 x BB SDU 240-A3 3 x KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 SDU CSDUK10AA500RUA ,6 (19")x640x262 (6U) ,00 " BB SDU 240-A3 KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) ,00 " 2 x BB SDU 240-A3 2 x KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 " 3 x BB SDU 240-A3 3 x KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 Versioni con doppio ingresso e caricabatterie maggiorato per lunghe autonomie SDU DI CSDUK10AA5DIRUA ,6 (19")x640x262 (6U) ,00 " BB SDU 240-A3 KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) ,00 " 2 x BB SDU 240-A3 2 x KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 " 3 x BB SDU 240-A3 3 x KSDU240PA300NPA x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 SDU 6000 ER CSDU6K0ANBERRUA 482,6 (19")x640x131 (3U) ,00 " BB B1 K132180PB12F x 482,6 (19")x640x131(3U)) ,00 " 2 x BB B1 2 x K132180PB12F x 482,6 (19")x640x131(3U)) x ,00 SDU DI ER CSDUK10ANBEDRUA 482,6 (19")x640x131 (3U) ,00 " BB B1 K132240PB12F x 482,6 (19")x640x131(3U)) ,00 " BB N1 K160240PN12T ,6 (19")x640x131(3U)) + 650x750x ,00 Battery Box per Sentinel Dual - BB SDU Modello Codice Informazioni BB SDU 180-A3 KSDU180PA300NPA Battery Box Rack completo x SDU ,6 (19")x640x131 (3U) ,00 BB SDU 240-A3 KSDU240PA300NPA Battery Box Rack completo x SDU ,6 (19")x640x131 (3U) ,00 BB B1 K132180PB12F Battery Box Tower completo x SDU versioni ER 400x815x ,00 BB B1 K132240PB12F Battery Box Tower completo x SDU versioni ER 400x815x ,00 BB N1 K160240PN12T Battery Box completo x SPH 10 ER 650x750x ,00 Accessori per Sentinel Dual Modello Codice Informazioni SDU PARA YSDUP00A Scheda per parallelo di 3 unità ridondanti (2+1) o di potenza 280,00 37

38 Sentinel Power Green SOHO DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY 1:1 6 kva 1:1 3: kva VFI TYPE ONLINE Tower 6 USB plug Energy share Service 1st start Sentinel Power Green è la soluzione ideale per la protezione di sistemi informatici, dispositivi di telecomunicazione, sistemi mission critical e vitali come dispositivi per la sicurezza (elettromedicali) garantendo la massima affidabilità. La serie è disponibile nei modelli da 6 kva mono/monofase e 8-20 kva mono/ monofase e tri/monofase con tecnologia On Line a doppia conversione (VFI); gli UPS son parallelabili (1+1). Opzioni disponibili Particolari Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) SPM 6 - SPH 8 - SPH 10 SPH 10 ER PORTA USB SPH 15 - SPH 20 - SPH 20 ER Accessori PORTA SERIALE RS232 NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Manual Bypass MBB 125 A (pag. 81) SLOT PER INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE PORTA DI COMUNICAZIONE PARALLELO CONNETTORE PER ESPANSIONE BATTERIA PRESE IEC ENERGYSHARE INTERRUTTORE D INGRESSO (SWIN) BYPASS PER MANUTENZIONE (SWMB) Accessori di prodotto Modulo trasformatore d isolamento (hlp) mm/kg: 500 x 400 x 265 / 80 (solo per modelli VA) INTERRUTTORE D USCITA (SWOUT) EMERGENCY SWITCH DEVICE (ESD) MORSETTIERA 38

39 Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Carico (W) Prodotti Battery Box SPM " BB SPM 180-A SPH " BB SPH 240-A " BB SPH 240-M SPH " BB SPH 240-A " BB SPH 240-M SPH SPH Protezioni Consigliate La selezione dell interruttore differenziale dipende dal tipo di impianto in cui verrà installato l UPS Modello UPS Interruttore automatico Ingresso consigliato Corrente max Ingresso monofase [A] Corrente max Ingresso trifase [A] Corrente nominale Uscita [A] Sez. [mm 2 ] per distanza 10m Ingresso monofase Sez. [mm 2 ] per distanza 10m Ingresso trifase SPM 6 40A (2P) curva C (10)* SPH 8 50A (2P/4P) curva C (10)* 10 (10)* SPH 10 63A (2P/4P) curva C (10)* 10 (10)* SPH A (2P/4P) curva C (25)* 16 (25)* SPH A (2P/4P) curva C (25)* 25 (25)* (*) I valori tra parentesi indicano la massima sezione ammissibile nella morsettiera di alimentazione. Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) SPM 6 CSPM6K0AA / x654x ,00 " BB SPM 180-A5 K070180PA / x (262x654x708) ,00 " BB SPM 180-M4 K070180PM / x (262x654x708) ,00 " 2 x BB SPM 180-M4 2 x K070180PM / x (262x654x708) x ,00 SPH 8 CSPH8K0AA / x654x ,00 " BB SPH 240-A5 K070240PA / x (262x654x708) ,00 " BB SPH 240-M4 K070240PM / x (262x654x708) ,00 " 2 x BB SPH 240-M4 2 x K070240PM / x (262x654x708) x ,00 SPH 10 CSPHK10AA / x654x ,00 " BB SPH 240-A5 K070240PA / x (262x654x708) ,00 " BB SPH 240-M4 K070240PM / x (262x654x708) ,00 " 2 x BB SPH 240-M4 2 x K070240PM / x (262x654x708) x ,00 SPH 15 DSPHK15AS / x731x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 39

40 Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) SPH 20 DSPHK20AS / x731x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 Versioni con caricabatterie maggiorato per lunghe autonomie SPH 10 ER CSPHK10ANBER 262x654x ,00 " BB B1 K160240PB12T / x750x ,00 " BB N1 K160240PN12T / x750x ,00 SPH 20 ER DSPHK20ANBER 350x731x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 Battery Box per Sentinel Power Green Modello Codice Informazioni BB SPM 180-A5 K070180PA500 per SPM 6 (armadio batt. completo) 262x654x ,00 BB SPM 180-M4 K070180PM400 per SPM 6 (armadio batt. completo) 262x654x ,00 BB SPH 240-A5 K070240PA500 per SPH 8-10 (armadio batt. completo) 262x654x ,00 BB SPH 240-M4 K070240PM400 per SPH 8-10 (armadio batt. completo) 262x654x ,00 BB B1 K160240PB12T per SPH 10-ER (armadio batt. completo) 650x750x ,00 BB N1 K160240PN12T per SPH 10-ER (armadio batt. completo) 650x750x ,00 BB T4 K132480PT43F per SPH (armadio batt. completo) 400x815x ,00 BB T2 K132480PT23F per SPH (armadio batt. completo) 400x815x ,00 BB T5 K132480PT53F per SPH (armadio batt. completo) 400x815x ,00 BB S5 K160480PS53T per SPH 20-ER (armadio batt. completo) 650x750x ,00 BB V6 K190480PV63T per SPH 20-ER (armadio batt. completo) 860x800x ,00 Accessori per Sentinel Power Green Modello Codice Informazioni SPH PAR YSPHPARA Scheda per parallelo di 3 unità ridondanti (2+1) o di potenza 140,00 40

41 Sentinel Power SOHO DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY 1:1 5-6 kva 1:1 3:1 6,5-10 kva VFI TYPE ONLINE Tower 6 USB plug Energy share Service 1st start Sentinel Power è la soluzione ideale per l alimentazione di utenze sensibili, mission critical e vitali come dispositivi per la sicurezza (elettromedicali) garantendo la massima affidabilità. La serie è disponibile nei modelli da 5-6 kva mono/monofase e 6, kva mono/ monofase e tri/monofase con tecnologia On Line a doppia conversione (VFI). Opzioni disponibili Particolari Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) INTERRUTTORE ON/OFF SPW SPW 6000 SPT SPT SPT SLOT PER INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Manual Bypass MBB 125 A (pag. 81) PRESE IEC ENERGYSHARE INTERRUTTORE D INGRESSO (SWIN) PORTA FUSIBILI DI BATTERIA (SWBT) EMERGENCY SWITCH DEVICE (ESD) PORTA SERIALE RS232 PORTA USB BYPASS PER MANUTENZIONE (SWMB) INTERRUTTORE D USCITA (SWOUT) Accessori di prodotto Modulo trasformatore d isolamento (hlp) mm/kg: 500 x 400 x 265 / 80 (solo per modelli VA) 41

42 Tabella autonomia in funzione del carico (in minuti) Carico (W) Prodotti Battery Box SPW " BB SPW 240-A " BB SPW 240-A " BC SPW 240-M SPW " BB SPW 240-A " BB SPW 240-A " BC SPW 240-M " BC SPW 240-M SPT " BB SPW 240-A " BB SPW 240-A " BC SPW 240-M " BC SPW 240-M SPT " BB SPW 240-A " BB SPW 240-A " BC SPW 240-M SPT " BB SPW 240-A " BB SPW 240-A " BC SPW 240-M Protezioni Consigliate La selezione dell interruttore differenziale dipende dal tipo di impianto in cui verrà installato l UPS Modello UPS Interruttore automatico Ingresso consigliato Corrente max Ingresso monofase [A] Corrente max Ingresso trifase [A] Corrente nominale Uscita [A] Sez. [mm 2 ] per distanza 10m Ingresso monofase Sez. [mm 2 ] per distanza 10m Ingresso trifase SPW A (2P) curva C (6)* SPW A (2P) curva C (6)* SPT A (2P/4P) curva C (10)* 6 (10)* SPT A (2P/4P) curva C (10)* 10 (10)* SPT A (2P/4P) curva C (10)* 10 (10)* (*) I valori tra parentesi indicano la massima sezione ammissibile nella morsettiera di alimentazione. 42

43 Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) SPW 5000 CSPW5K0AA / x785x ,00 " BB SPW 240-A3 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BB SPW 240-A6 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BC SPW 240-M1 JSPW240CM / x (282x785x615) ,00 SPW 6000 CSPW6K0AA / x785x ,00 " BB SPW 240-A3 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BB SPW 240-A6 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BC SPW 240-M1 JSPW240CM / x (282x785x615) ,00 " BC SPW 240-M4 JSPW240CM / x (282x785x615) ,00 SPT 6500 CSPT6K5AA / x785x ,00 " BB SPW 240-A3 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BB SPW 240-A6 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BC SPW 240-M1 JSPW240CM / x (282x785x615) ,00 " BC SPW 240-M4 JSPW240CM / x (282x785x615) ,00 SPT 8000 CSPT8K0AA / x785x ,00 " BB SPW 240-A3 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BB SPW 240-A6 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BC SPW 240-M4 JSPW240CM / x (282x785x615) ,00 " 2 x BB SPW 240-A6 2 x JSPW240PA / x (282x785x615) x ,00 SPT CSPTK10AA / x785x ,00 " BB SPW 240-A3 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BB SPW 240-A6 JSPW240PA / x (282x785x615) ,00 " BC SPW 240-M4 JSPW240CM / x (282x785x615) ,00 " 2 x BC SPW 240-M4 2 x JSPW240CM / x (282x785x615) x ,00 Battery Box per Sentinel Power Modello Codice Informazioni BB SPW 240-A3 JSPW240PA3 per SPW-SPT 282x785x ,00 BB SPW 240-A6 JSPW240PA6 per SPW-SPT 282x785x ,00 BC SPW 240-M1 JSPW240CM1 per SPW-SPT (carica batterie supplementare) 282x785x ,00 BC SPW 240-M4 JSPW240CM4 per SPW-SPT (carica batterie supplementare) 282x785x ,00 43

44 Multi Sentry kva DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY 1:1 3:3 3: kva kva VFI TYPE ONLINE Tower 6 USB plug Energy share Service 1st start SmartGrid ready La serie Multi Sentry è ideale per la protezione di sistemi informatici, telecomunicazioni, reti informatiche e sistemi critici in genere, dove i rischi connessi all alimentazione con una scarsa qualità dell energia, possono compromettere la continuità delle attività e dei servizi con costi elevatissimi. La serie Multi Sentry è disponibile nei modelli kva ingresso trifase e monofase ed uscita monofase, kva ingresso ed uscita trifase con tecnologia On Line a doppia conversione secondo la classificazione VFI-SS-111, come definito dalla norma IEC EN Particolari PULSANTE DI PARTENZA DA BATTERIA (COLD START) MCT / MCM (Fronte) PRESE ENERGYSHARE (10A MAX. COMPLESSIVI SULLE DUE PRESE) E RELATIVA PROTEZIONE MCT / MCM (Retro) SLOT PER INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE SCHEDA PER PARALLELO (OPZIONALE) PORTE DI COMUNICAZIONE (AS400, USB, RS232) SWBATT MSM MST (Fronte) SLOT PER INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE CONNETTORI REPO - AS400 USB - RS232 SLOT PER PARALLELO SWMB SWBATT VENTOLE DI AEREAZIONE SWBYP INTERRUTTORE DI USCITA SWBYP (OPTIONAL) INTERRUTTORE D INGRESSO PANNELLO COPRI-MORSETTI SWOUT SWMB MST / MSM (Retro) SLOT PER SCHEDA MULTICOM 384/392 PRESE ENERGYSHARE PIEDINO DI FERRO Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) Manual Bypass MBB 125 A (pag. 81) Accessori di prodotto Sensore temperatura batterie (pag. 77) Carica batterie potenziato Scheda relè programmabili MULTICOM 392 UPS con trasformatori di isolamento entro contenuti (MST/MSM 10 20) UPS 220 V IN/OUT Grado di protezione IP31/IP42 Prese Energyshare 44

45 Protezioni Consigliate La selezione dell interruttore differenziale dipende dal tipo di impianto in cui verrà installato l UPS Modello UPS Interruttore automatico Ingresso consigliato Corrente max Ingresso monofase [A] Corrente max Ingresso trifase [A] Corrente nominale Uscita [A] Sez. [mm 2 ] per distanza 10m Ingresso monofase Sez. [mm 2 ] per distanza 10m Ingresso trifase MCM 10 kva 63A (4P) curva C (25)* 10 (25)* MCM 12 kva 63A (4P) curva C (25)* 16 (25)* MCM 15 kva 100A (4P) curva C (25)* 16 (25)* MCM 20 kva 100A (4P) curva C (25)* 25 (25)* MST/MCT 10 kva 40A (4P) curva C (10)* MST/MCT 12 kva 40A (4P) curva C (10)* MST/MCT 15 kva 63A (4P) curva C (10)* MST/MCT 20 kva 63A (4P) curva C (10)* (*) I valori tra parentesi indicano la massima sezione ammissibile nella morsettiera di alimentazione. Per le caratteristiche di Battery Box fare riferimento alla tabella di pag. 50 Multi Sentry - MCM - Monofase Modello Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) Multi Sentry MCM 10 kva MCM 10-A0 (1) DMCMK10AA / x840x ,00 MCM 10-S1 DMCMK10AS / x840x ,00 MCM 10-S2 DMCMK10AS / x840x ,00 Multi Sentry MCM 12 kva MCM 12-A0 (1) DMCMK12AA / x840x ,00 MCM 12-S1 DMCMK12AS / x840x ,00 MCM 12-S2 DMCMK12AS / x840x ,00 Multi Sentry MCM 15 kva MCM 15-A0 (1) DMCMK15AA / x840x ,00 MCM 15-S1 DMCMK15AS / x840x ,00 MCM 15-S2 DMCMK15AS / x840x ,00 Multi Sentry MCM 20 kva MCM 20-A0 (1) DMCMK20AA / x840x ,00 MCM 20-S2 DMCMK20AS / x840x ,00 Multi Sentry - MCT - Trifase Modello Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) Multi Sentry MCT 10 kva MCT 10-A0 (1) DMCTK10AA / x840x ,00 MCT 10-S1 DMCTK10AS / x840x ,00 MCT 10-S2 DMCTK10AS / x840x ,00 Multi Sentry MCT 12 kva MCT 12-A0 (1) DMCTK12AA / x840x ,00 MCT 12-S1 DMCTK12AS / x840x ,00 MCT 12-S2 DMCTK12AS / x840x ,00 (1) Da ordinare solo in abbinamento ad espansione batteria o in configurazione convertitore di frequenza/stabilizzatore. 45

46 Modello Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) Multi Sentry MCT 15 kva MCT 15-A0 (1) DMCTK15AA / x840x ,00 MCT 15-S1 DMCTK15AS / x840x ,00 MCT 15-S2 DMCTK15AS / x840x ,00 Multi Sentry MCT 20 kva MCT 20-A0 (1) DMCTK20AA / x840x ,00 MCT 20-S2 DMCTK20AS / x840x ,00 Disponibili macchine con scheda di parallelo integrata: per codici e prezzi contattare i vostri riferimenti commerciali. Multi Sentry - MSM - Monofase Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) Multi Sentry MSM 10 kva MSM 10-A0 (1) DMSMK10AA / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 MSM 10-S1 DMSMK10AS / x850x ,00 MSM 10-S2 DMSMK10AS / x850x ,00 MSM 10-T1 DMSMK10AT / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 MSM 10-T4 DMSMK10AT / x850x ,00 Multi Sentry MSM 12 kva MSM 12-A0 (1) DMSMK12AA / x850x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 MSM 12-S1 DMSMK12AS / x850x ,00 MSM 12-S2 DMSMK12AS / x850x ,00 MSM 12-T1 DMSMK12AT / x850x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 MSM 12-T4 DMSMK12AT / x850x ,00 Multi Sentry MSM 15 kva MSM 15-A0 (1) DMSMK15AA / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 MSM 15-S1 DMSMK15AS / x850x ,00 MSM 15-S2 DMSMK15AS / x850x ,00 (1) Da ordinare solo in abbinamento ad espansione batteria o in configurazione convertitore di frequenza/stabilizzatore. 46

47 Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) MSM 15-T1 DMSMK15AT / x850x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 MSM 15-T4 DMSMK15AT / x850x ,00 Multi Sentry MSM 20 kva MSM 20-A0 (1) DMSMK20AA / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 MSM 20-S2 DMSMK20AS / x850x ,00 MSM 20-T1 DMSMK20AT / x850x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 MSM 20-T4 DMSMK20AT / x850x ,00 Multi Sentry - MST - Trifase Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) Multi Sentry MST 10 kva MST 10-A0 (1) DMSTK10AA / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 MST 10-S1 DMSTK10AS / x850x ,00 MST 10-S2 DMSTK10AS / x850x ,00 MST 10-T1 DMSTK10AT / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 MST 10-T4 DMSTK10AT / x850x ,00 Multi Sentry MST 12 kva MST 12-A0 (1) DMSTK12AA / x850x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 MST 12-S1 DMSTK12AS / x850x ,00 MST 12-S2 DMSTK12AS / x850x ,00 MST 12-T1 DMSTK12AT / x850x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 MST 12-T4 DMSTK12AT / x850x ,00 (1) Da ordinare solo in abbinamento ad espansione batteria o in configurazione convertitore di frequenza/stabilizzatore. 47

48 Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) Multi Sentry MST 15 kva MST 15-A0 (1) DMSTK15AA / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 MST 15-S1 DMSTK15AS / x850x ,00 MST 15-S2 DMSTK15AS / x850x ,00 MST 15-T1 DMSTK15AT / x850x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 MST 15-T4 DMSTK15AT / x850x ,00 Multi Sentry MST 20 kva MST 20-A0 (1) DMSTK20AA / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 MST 20-S2 DMSTK20AS / x850x ,00 MST 20-T1 DMSTK20AT / x850x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 MST 20-T4 DMSTK20AT / x850x ,00 (1) Da ordinare solo in abbinamento ad espansione batteria o in configurazione convertitore di frequenza/stabilizzatore. 48

49 Multi Sentry kva DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY USB plug Energy share Service 1st start SmartGrid ready 6 VFI TYPE 3: kva ONLINE Tower La serie Multi Sentry è ideale per la protezione di data center e sistemi di telecomunicazione, reti informatiche e sistemi critici in genere, dove i rischi connessi all alimentazione con una scarsa qualità dell energia possono compromettere la continuità delle attività e dei servizi. La serie Multi Sentry è disponibile nei modelli kva con ingresso ed uscita trifase e tecnologia On Line a doppia conversione secondo la classificazione VFI-SS-111 (come definito dalla norma IEC EN ). Multi Sentry è progettato e realizzato con tecnologie e componenti allo stato dell arte, ed è dotato di raddrizzatore a IGBT per il minimo impatto sulla linea di alimentazione. È inoltre controllato da un microprocessore DSP (Digital Signal Processor) per fornire la massima protezione ai carichi alimentati senza impatto sui sistemi a valle e per ottimizzare il risparmio energetico. Particolari MST (Fronte) MST 125 (Fronte) CONNETTORI PER PARALLELO MST (Fronte) CONNETTORI PER PARALLELO CONNETTORI REPO - AS400 USB - RS232 MST (Fronte) SLOT PER INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE SLOT PER INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE SLOT PER INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE CONNETTORI REPO - AS400 USB - RS232 PRESE SCHUKO CONNETTORI PER PARALLELO CONNETTORI REPO - AS400 USB - RS232 SWIN S W M B SWMB S W O U T CONNETTORI REPO - AS400 USB - RS232 SWBATT SWBYP SWOUT SWMB SWMB SWBYP S W B Y P S W I N SWOUT SWBYP SWIN SWOUT SWMB SERVICE PERSONNEL ONLY RISERVATO AL SERVICE NUR SERVICE TECHNIKER RESERVÉ AU PERSONNEL SOLO PERSONAL TECNICO SWBYP SWIN MST (Retro) MST (Retro) MST (Retro) SLOT PER SCHEDA MULTICOM 384/392 SLOT PER SCHEDA MULTICOM 384/392 PRESE ENERGYSHARE PRESE ENERGYSHARE SLOT PER SCHEDA MULTICOM 384/392 49

50 Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 384 (pag. 79) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Kit Interfaccia AS400 (pag. 82) MULTIPANEL (pag. 80) MBB 125 A (pag. 80) Accessori di prodotto Sensore temperatura batterie (pag. 77) Carica batterie potenziato Scheda relè programmabili MULTICOM 392 UPS con trasformatori di isolamento entro contenuti (30-40 kva) UPS 220 V IN/OUT Grado di protezione IP31/IP42 Socle Box per MST Prese Energyshare Ingresso dei cavi dall alto per MST Kit golfari per MST Protezioni Consigliate La selezione dell interruttore differenziale dipende dal tipo di impianto in cui verrà installato l UPS Modello UPS Interruttore automatico Ingresso consigliato Corrente max Ingresso monofase [A] Corrente max Ingresso trifase [A] Corrente nominale Uscita [A] Sez. [mm 2 ] per distanza 10m Ingresso monofase Sez. [mm 2 ] per distanza 10m Ingresso trifase MST 30 kva 63A (4P) curva C (25)* MST 40 kva 80A (4P) curva C (25)* MST 60 kva 100A (4P) curva C (50)* MST 80 kva 125A (4P) curva C (95)* MST 100 kva Min. 160A (4P) curva C (95)* MST 125 kva 250A (4P) curva C (M8)* MST 160 kva 300A (4P) curva C (M10)* MST 200 kva 400A (4P) curva C (M10)* (*) I valori tra parentesi indicano la massima sezione ammissibile nella morsettiera di alimentazione. Battery Box per Multi Sentry Modello Codice Informazioni BB T4 K132480PT43F armadio batterie completo per MSM-MST x815x ,00 BB T2 K132480PT23F armadio batterie completo per MSM-MST x815x ,00 BB T5 K132480PT53F armadio batterie completo per MSM-MST x815x ,00 BB S5 K160480PS53T armadio batterie completo per MSM-MST x750x ,00 BB V6 K190480PV63T armadio batterie completo per MSM-MST x800x ,00 BB V7 K190480PV73T armadio batterie completo per MSM-MST x800x ,00 BB V8 K190480PV83T armadio batterie completo per MSM-MST x800x ,00 BB V9 K190480PV93T armadio batterie completo per MSM-MST x800x ,00 50

51 Multi Sentry - MST - Trifase Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) Multi Sentry MST 30 kva MST 30-A0 (1) DMSTK30AA / x850x ,00 " BB T2 K132480PT23F / x815x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 " BB V8 K190480PV83T / x800x ,00 MST 30-T1 DMSTK30AT / x850x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 MST 30-T4 DMSTK30AT / x850x ,00 Multi Sentry MST 40 kva MST 40-A0 (1) DMSTK40AA / x850x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 " BB V8 K190480PV83T / x800x ,00 " 2 x BB V6 2 x K190480PV63T / x (860x800x1900) x ,00 MST 40-T4 DMSTK40AT / x850x ,00 " BB T4 K132480PT43F / x815x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 Multi Sentry MST 60 kva MST 60 (1) DMSTK60BNB / x850x ,00 " BB T5 K132480PT53F / x815x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 " BB V8 K190480PV83T / x800x ,00 " 2 x BB V6 2 x K190480PV63T / x (860x800x1900) x ,00 " 2 x BB V7 2 x K190480PV73T / x (860x800x1900) x ,00 " 2 x BB V8 2 x K190480PV83T / x (860x800x1900) x ,00 " 3 x BB V7 3 x K190480PV73T / x (860x800x1900) x ,00 Multi Sentry MST 80 kva MST 80 (1) DMSTK80BNB / x850x ,00 " BB S5 K160480PS53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 " BB V8 K190480PV83T / x800x ,00 " BB V6 2 x K190480PV63T / x (860x800x1900) x ,00 " 2 x BB V7 2 x K190480PV73T / x (860x800x1900) x ,00 (1) Da ordinare solo in abbinamento ad espansione batteria o in configurazione convertitore di frequenza/stabilizzatore. 51

52 Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) " 2 x BB V8 2 x K190480PV83T / x (860x800x1900) x ,00 " 3 x BB V7 3 x K190480PV73T / x (860x800x1900) x ,00 Multi Sentry MST 100 kva MST 100 (1) DMSTM10BNB / x850x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 " BB V8 K190480PV83T / x800x ,00 " 2 x BB V6 2 x K190480PV63T / x (860x800x1900) x ,00 " 2 x BB V7 2 x K190480PV73T / x (860x800x1900) x ,00 " 2 x BB V8 2 x K190480PV83T / x (860x800x1900) x ,00 " 3 x BB V7 3 x K190480PV73T / x (860x800x1900) x ,00 " 3 x BB V8 3 x K190480PV83T / x (860x800x1900) x ,00 Multi Sentry MST 125 kva MST 125 EMSTM13ANB / x840x a richiesta Multi Sentry MST 160 kva MST 160 EMSTM16ANB / x1050x a richiesta Multi Sentry MST 200 kva MST 200 EMSTM20ANB / x1050x a richiesta Sono disponibili macchine già codificate che prevedono: - Linea di Bypass separata (DI) - Carica batterie supplementare da 10 e 20 A + linea di Bypass separata (ED) - Parallelo integrato (P) - Trasformatore di isolamento in uscita + linea di Bypass separata (OT) - Versione con Socle box (SB) Per codici e prezzi contattare i vostri riferimenti commerciali. (1) Da ordinare solo in abbinamento ad espansione di batteria o in configurazione convertitore di frequenza/stabilizzatore. 52

53 Master MPS DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY 3:1 3: kva kva VFI TYPE ONLINE Tower 4 Flywheel compatible Service 1st start SmartGrid ready Gli UPS della serie Master MPS garantiscono la massima protezione e qualità dell alimentazione per qualsiasi tipo di carico, in particolare per applicazioni mission critical, sistemi di sicurezza ed elettromedicali, processi industriali e telecomunicazioni. Master MPS è un gruppo di continuità on-line a doppia conversione della classe VFI SS 111 secondo IEC EN con trasformatore inverter. La gamma Master MPS è composta da versioni trifase di ingresso e monofase in uscita da 10 a 100kVA e versioni trifase in ingresso ed uscita da 10 a 200kVA. Modello Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) MPM 10-A0 DMPMK10EA / x740x MPM 10-A3 DMPMK10EA / x740x MPM 10-A5 DMPMK10EA / x740x MPM 10-M1 DMPMK10EM / x740x MPM 10-M4 DMPMK10EM / x740x MPM 10 HC DMPMK10EA0F / x740x MPM 15-A0 DMPMK15EA / x740x MPM 15-A5 DMPMK15EA / x740x MPM 15-M1 DMPMK15EM / x740x MPM 15-M4 DMPMK15EM / x740x MPM 15 HC DMPMK15EA0F / x740x MPM 20-A0 DMPMK20EA / x740x MPM 20-A5 DMPMK20EA / x740x MPM 20-M1 DMPMK20EM / x740x MPM 20-M4 DMPMK20EM / x740x MPM 20 HC DMPMK20EA0F / x740x MPM 30 DMPMK30ENB / x740x MPM 30 HC DMPMK30ENBF / x740x MPM 40 DMPMK40ENB / x740x MPM 40 HC DMPMK40ENBF / x740x MPM 60 DMPMK60ENB / x740x MPM 60 HC DMPMK60ENBF / x740x MPM 80 DMPMK80ENB / x740x MPM 80 HC DMPMK80ENBF / x740x MPM 100 DMPMM10ENB / x800x MPM 100 HC DMPMM10ENBF / x740x Per avere dimensionamenti e quotazioni dell ampia offerta dei modelli Master MPS disponibili, contattare i vostri abituali riferimenti commerciali. 53

54 Master MPS - MPT - da 10 kva a 200 kva Modello Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) MPT 10-A0 DMPTK10EA / x740x MPT 10-A3 DMPTK10EA / x740x MPT 10-A5 DMPTK10EA / x740x MPT 10-M1 DMPTK10EM / x740x MPT 10-M4 DMPTK10EM / x740x MPT 10 HC DMPTK10EA0F / x740x MPT 15-A0 DMPTK15EA / x740x MPT 15-A5 DMPTK15EA / x740x MPT 15-M1 DMPTK15EM / x740x MPT 15-M4 DMPTK15EM / x740x MPT 15 HC DMPTK15EA0F / x740x MPT 20-A0 DMPTK20EA / x740x MPT 20-A5 DMPTK20EA / x740x MPT 20-M1 DMPTK20EM / x740x MPT 20-M4 DMPTK20EM / x740x MPT 20 HC DMPTK20EA0F / x740x MPT 30 DMPTK30ENB / x740x MPT 30 HC DMPTK30ENBF / x740x MPT 40 DMPTK40ENB / x740x MPT 40 HC DMPTK40ENBF / x740x MPT 60 DMPTK60ENB / x740x MPT 60 HC DMPTK60ENBF / x740x MPT 60 D DMPTK60DNB / x740x MPT 60 DHC DMPTK60DNBF / x740x MPT 80 DMPTK80ENB / x740x MPT 80 HC DMPTK80ENBF / x740x MPT 80 D DMPTK80DNB / x740x MPT 80 DHC DMPTK80DNBF / x740x MPT 100 EMPTM10ENB / x800x MPT 100 HC EMPTM10ENBF / x800x MPT 120 EMPTM12ENB / x800x MPT 120 HC EMPTM12ENBF / x800x MPT 160 EMPTM16ENB / x800x MPT 160 HC EMPTM16ENBF / x800x MPT 200 EMPTM20ENB / x800x MPT 200 HC EMPTM20ENBF / x800x Per avere dimensionamenti e quotazioni dell ampia offerta dei modelli Master HP disponibili, contattare i vostri abituali riferimenti commerciali. 54

55 Master HP DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY VFI TYPE 6 3: kva ONLINE Tower Flywheel compatible Service 1st start SmartGrid ready La serie Master HP da 100 a 600 kva è la soluzione Riello UPS per tutte le installazioni che richiedono elevatissimo rendimento energetico e massima disponibilità di potenza. Grazie alla tecnologia On-line a doppia conversione realizzata completamente a IGBT e controllo a DSP (Digital Signal Processor), la serie Master HP garantisce la massima protezione e qualità dell alimentazione per qualsiasi tipo di carico sia informatico che industriale, in particolare per applicazioni mission critical, classificandosi come VFI SS 111 (Voltage and Frequency Indipendent) secondo IEC EN Questa serie è stata progettata utilizzando una nuova configurazione che comprende il raddrizzatore ad ingresso sinusoidale ad IGBT al posto del più tradizionale a tiristori. Modello Codice Potenza (VA / W) MHT 100 EMHTM10ANB / x850x MHT 120 EMHTM12ANB / x850x MHT 160 EMHTM16ANB / x850x MHT 200 EMHTM20ANB / x850x MHT 250 FMHTM25ANB / x850x MHT 300 FMHTM30ANB / x1000x MHT 400 FMHTM40ANB / x1000x MHT 500 FMHTM50ANB / x1000x MHT 600 FMHTM60ANB / x1000x Per avere dimensionamenti e quotazioni dell ampia offerta dei modelli Master HP disponibili, contattare i vostri abituali riferimenti commerciali. 55

56 Master HE DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY VFI TYPE 6 3: kva ONLINE Tower Flywheel compatible Service 1st start SmartGrid ready La serie Master HE, disponibile da 100 a 800 kva, implementa una nuova tecnologia online a doppia conversione realizzata a IGBT e controllo DSP (Digital Signal Processor) per garantire la massima protezione, qualità dell alimentazione ed energia green per qualsiasi tipo di applicazione, come data center primari, siti per disaster recovery, apparati di telecomunicazione, processi industriali e sistemi di sicurezza. High Efficiency significa che la potenza attiva disponibile aumenta se paragonata agli UPS tradizionali grazie al fattore di potenza unitario in uscita (fino a +25% rispetto allo stesso UPS con fattore di potenza 0,8). La potenza nominale è garantita senza declassamenti a prescindere dalla temperatura d esercizio nel campo C. Inoltre, i circuiti di controllo e un firmware specifico garantiscono un alta efficienza di doppia conversione online (fino al 95,5%, paragonabile a quella dei migliori UPS senza trasformatore presenti sul mercato). Modello Codice Potenza (VA / W) MHE 100 EMHEM10ANB x850x MHE 120 EMHEM12ANB x850x MHE 160 EMHEM16ANB x850x MHE 200 EMHEM20ANB x850x MHE 250 FMHEM25ANB x850x MHE 300 FMHEM30ANB x1000x MHE 400 FMHEM40ANB x1000x MHE 500 FMHEM50ANB x1000x MHE 600 FMHEM60ANB x1000x MHE 800 FMHEM80ANB x1000x Per avere dimensionamenti e quotazioni dell ampia offerta dei modelli Master HE disponibili, contattare i vostri abituali riferimenti commerciali. 56

57 NextEnergy DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY VFI TYPE 6 3: kva ONLINE Tower USB plug Flywheel compatible Service 1st start SmartGrid ready Riello UPS presenta Next Energy, l innovativa serie UPS progettata per applicazioni mission critical. L UPS trifase utilizza una tecnologia a doppia conversione VFI SS 111 senza trasformatore, con convertitori ad IGBT a tre livelli. Concepito per soddisfare i requisiti di alimentazione del futuro, Next Energy offre un altissima efficienza energetica e un basso costo di esercizio. Grazie al System Efficiency Control, Next Energy garantisce inoltre i più elevati livelli di efficienza anche a carichi parziali. Il fattore di potenza unitario e la semplicità di aggiornamento del sistema ne fanno la soluzione ideale per la continuità operativa di qualsiasi applicazione IT. Il gruppo nella versione base è dotato del controllo ventilatori in funzione del carico, l allarme ventilatori e la ridondanza dei ventilatori. L ingresso cavi può essere dall alto o dal basso senza l aggiunta di opzioni. Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) MULTICOM 372 (pag. 78) MULTICOM 401 (pag. 79) MULTI I/O (pag. 80) Espansione scheda a relè (pag. 80) Accessori di Prodotto Trasformatore d isolamento Kit configurazione parallela Dispositivo di sincronizzazione (UGS) Armadi batterie vuoti o per autonomie prolungate Classe IP IP31/IP42 Modello Codice Potenza (VA / W) NXE 250 FNXEM25ANB x850x NXE 300 FNXEM30ANB x850x NXE 250 P FNXEM25ANBP x850x NXE 300 P FNXEM30ANBP x850x

58 Multi Power VFI TYPE UPS MODULARE 6 DATACENTRE TRANSPORT ONLINE Modular 3: kw + ridondanza kw + ridondanza USB plug SmartGrid ready MULTI POWER (acronimo: MPW) è l UPS modulare avanzato per DATA CENTRE e CARICHI CRITICI. Multi Power è progettato per proteggere qualsiasi ambiente critico con alta densità di dati per computer e sistemi informatici. Garantendo la massima disponibilità, il sistema Multi Power cresce con le esigenze dell azienda (pay as you grow) ottimizzando l investimento e quindi i costi di gestione (TCO): quando le esigenze aumentano con la soluzione modulare Multi Power di Riello UPS è possibile espandere la propria capacità di potenza fornendo i massimi livelli di protezione, disponibilità, ridondanza con il risparmio di costi d investimento. La tecnologia digitale ha un forte impatto sulle attività quotidiane in quasi tutti i settori e applicazioni, come la sanità, la produzione elettrica, il social networking, le telecomunicazioni, il commercio e l istruzione, di conseguenza, tutte queste attività hanno a che fare con l archiviazione, l elaborazione e il trasferimento di dati e pertanto qualsiasi dispositivo destinato a queste funzioni deve essere alimentato da una sorgente elettrica altamente disponibile e affidabile. Multi Power garantisce un alimentazione elettrica, scalabile, sicura e di alta qualità per qualsiasi applicazione. Il modulo di potenza di MPW è un concentrato di tecnologia avanzata. Questo UPS adotta inverter NPC a tre livelli con controllo d ingresso PFC ed offre le migliori prestazioni in termini di efficienza generale, fattore di potenza in ingresso e impatto di componenti armoniche per la rete. Massima disponibilità Per garantire la massima disponibilità tutti i dettagli sono stati presi in considerazione selezionando i componenti di potenza più avanzati e le tecnologie di controllo più innovative per lo sviluppo dei moduli di potenza e di tutte le parti principali dei sistemi. Per quanto riguarda i componenti di potenza, abbiamo sviluppato soluzioni su misura per raggiungere obiettivi best in class in termini di capacità e prestazioni. Questa scelta ci ha permesso di ridurre il numero dei componenti accessori secondari, quale obiettivo primario del progetto il modulo IGBT è concepito in base a questo principio: invece dei componenti standard disponibili sul mercato, Multi Power contiene un solo componente ottimizzato ed affidabile che garantisce la massima disponibilità ed efficienza. Il modulo è sviluppato secondo il principio della potenza wireless : le lunghezze dei collegamenti tra schede, componenti di potenza e connettori sono ridotte; i componenti sono fissati tra loro direttamente. In questo modo riduciamo il rischio che si allentino i collegamenti tra le parti e limitiamo le perdite di potenza. Alta scalabilità Multi Power offre una protezione elettrica completa e facilmente integrabile per i data center e tutte le applicazioni informatiche critiche, soddisfacendo le esigenze in continua evoluzione dell ambiente di rete. Per seguire le esigenze del carico, i clienti possono ottenere più potenza installata e aumentare il livello di ridondanza nonché l autonomia delle 58

59 UPS MODULARE batterie, semplicemente aggiungendo moduli di potenza (Power Modules) dell UPS e unità batterie (Battery Units). Per la conformazione del sistema sono disponibili tre differenti tipi di armadi: Power Cabinet (PWC 2 versioni) e Battery Cabinet. I Power Cabinets possono contenere moduli di potenza da 25 kw (PM25) o moduli da 42 kw (PM42). Il livello di potenza e ridondanza dell UPS può essere ampliato verticalmente utilizzando il modulo di potenza PM25 da: 25 a 125 kw in un unico Power Cabinet (armadio PWC 130) 25 a 175 kw in un unico Power Cabinet (armadio PWC 300) Oppure, la soluzione di alimentazione può espandersi verticalmente utilizzando il modulo di potenza da PM42, in particolare: da 42 a 294 kw in un unico Power Cabinet (armadio PWC 300). È possibile collegare fino a 4 Power Cabinet in parallelo, aumentando la capacità inclusa la ridondanza rispettivamente da: 125 fino a 500 kw (con PM25) 175 fino a 700 kw (con PM25) 294 fino a 1176 kw (con PM42) L armadio batteria (Battery Cabinet) contiene multipli di 4 Battery Unit, fino a 36 unità in un unico armadio per un massimo di 10 armadi batterie in parallelo. Inoltre, il Multi Power è disponibile come soluzione ottimizzata fornendo una combinazione Multi Power/ Battery con tre slot Power Module e cinque ripiani batteria (Combo Cabinet). Questa soluzione può essere utilizzata in aree estremamente compatte che richiedono la massima densità di potenza con un minimo ingombro. Questa soluzione modulare e affidabile è perfetta per qualsiasi tipo di applicazione di piccole e medie dimensioni. L utente può decidere di costruire la soluzione utilizzando la combinazione di tre PM25 o PM42 kw, non mescolando le potenze nello stesso armadio. Prestazioni eccellenti Le tecnologie avanzate garantiscono la massima potenza nominale con fattore di potenza unitario d uscita (kva=kw); indipendentemente dalla temperatura di esercizio, senza declassamenti di potenza fino a 40 C. L efficienza operativa in modalità on line a doppia conversione è maggiore del 96,5%; a partire da una percentuale di carico del 20% raggiunge livelli superiori al 95%. Sono così garantite perdite minime a qualsiasi livello di carico, supponendo che le caratteristiche di esercizio dell UPS modulare cambi costantemente in termini di richiesta di potenza. Il basso inquinamento armonico in ingresso, il fattore di potenza d ingresso vicino a uno e le soglie di tensione d esercizio in ingresso estremamente ampie (+20/-40%) riducono i costi d investimento per il dimensionamento a monte dell UPS, soddisfacendo al contempo la domanda stringente di potenza. Multicontrollo L intera soluzione Multi Power è sviluppata con cura particolare per garantire il funzionamento ottimale dell UPS e prevenire guasti dovuti all errata comunicazione tra i componenti. Il modulo di potenza non è controllato da un solo microprocessore ma da tre, ognuno con funzioni differenti e specifiche. Similmente, l armadio di potenza è dotato di due microprocessori separati: uno per regolare le operazioni generali dell UPS e l altro per. gestire la comunicazione con l utenza. Inoltre, tre bus di comunicazione separati gestiscono e distribuiscono le informazioni, per il monitoraggio e il controllo globale dell UPS. Tutti i componenti principali sono sottoposti al controllo continuo della temperatura nei moduli di potenza. Fino a quattro sensori di temperatura nell armadio di potenza garantiscono un funzionamento costante ed efficiente. Il modulo UPS è dotato di tre ventilatori a velocità controllata; la loro alimentazione, pertanto, non comporta sprechi di energia quando il livello di carico non richiede un elevata ventilazione. Allo stesso tempo, ogni ventilatore è provvisto del cosiddetto terzo filo (di controllo) che fornisce una segnalazione istantanea al microcontroller in caso di guasto; da sottolineare che il microprocessore può aumentare la velocità delle altre due unità per compensare il guasto del ventilatore. L unità batteria è inoltre provvista di una protezione dedicata interna e di un controllo sofisticato per monitorare lo stato degli elementi. È quindi possibile controllare la tensione/corrente fornita da ogni modulo batteria, individuare un elemento difettoso e segnalarlo all utente il quale può intervenire in via preventiva per garantire il funzionamento continuo delle batterie. Il principio di progettazione Multi Control si basa sull alta qualità dei componenti e su funzionalità che massimizzano la disponibilità e facilitano la manutenzione al punto da potere definire il Multi Power come una soluzione di alimentazione esente da manutenzione. Tutte le operazioni di Modulo di Potenza 25 kw - PM25 Modulo di Potenza 42 kw - PM42 Gruppo unità batterie- 4 x BU manutenzione e di aggiornamento si svolgono infatti a livello di moduli e non di componenti. Flessibilità Totale Multi Power si presta all espansione sia orizzontale che verticale, da 1 a 28 moduli di potenza, da 42 a 1176 kw (compresa la ridondanza) e unità batteria (da 1 a 10 armadi), con possibilità di scalare secondo le esigenze operative specifiche. La modularità Plug & Play semplifica le operazioni per qualsiasi processo di espansione del backup o per la sostituzione dei moduli di potenza o delle unità batteria. Il principio modulare, che consente il collegamento di unità a sistema attivo, è esteso a tutti i principali componenti del sistema. Tale principio si traduce in operazioni agevoli per la sostituzione dei ventilatori del modulo di potenza o dei principali componenti dell armadio. Tutti i moduli di potenza e i componenti sensibili sono facilmente accessibili dal lato anteriore dell unità. Inoltre, il sistema è dotato di serie di switch di bypass manuale e controllo del ritorno di alimentazione (Backfeed) con contattore meccanico integrato due funzioni pensate per eliminare i tempi di inattività legati alla manutenzione. La versione combo e l armadio batterie sono dotati di interruttore delle batterie con funzionalità di attivazione a distanza. Tutte queste funzioni specifiche facilitano l espansione, l uso 59

60 UPS MODULARE e la manutenzione dell UPS riducendo al minimo i tempi di inattività, il tempo medio di riparazione (MTTR) e l eventuale rischio di continuità dell alimentazione, se utilizzate da personale preposto. La flessibilità è misurata in base alla facilità di installazione del sistema e alla semplificazione delle operazioni. I terminali di ingresso/uscita/batteria sono realizzati in modo da consentire all installatore un semplice fissaggio del cavo dall alto o dal basso. I supporti meccanici (fermacavi) e la posizione della barra di attestazione al centro dell armadio facilitano le operazioni riducendo il tempo e i costi di installazione. Soluzioni chiavi in mano L utente può distribuire gli armadi Multi Power con una modularità orizzontale allineando quattro armadi l uno all altro e strutturando il cablaggio di ingresso e uscita indipendentemente. Riello UPS offre in alternativa una soluzione da 500 kw chiavi in mano che consiste in due armadi di potenza (Power Cabinet ) ed un quadro di distribuzione (Switching Cabinet) collegato tra essi. La connessione dei due Power Cabinet al quadro AC deve essere effettuata in loco tramite barre flessibili fornite in dotazione. I Cabinet vanno posizionati uno a sinistra e l altro a destra del quadro elettrico e devono essere meccanicamente bloccati ad esso, in modo da formare un unico sistema da 500kW. I collegamenti AC di rete e del carico devono essere effettuati direttamente sul quadro AC con ingresso dall alto o dal basso (sia con pavimento standard che flottante). I collegamenti DC delle batterie invece devono essere effettuati direttamente sui singoli Power Cabinet separatamente. Il quadro permette il collegamento di potenza del parallelo di n 2 MPW Power Cabinet (252 kw / 294 kw) e la possibilità di sezionare separatamente ogni singolo armadio. Per ognuno, infatti, sono previsti i sezionatori di ingresso e quelli di uscita. Il sezionatore manual bypass, invece, è centralizzato e adatto per la potenza totale di 500kW. Lo Switching Cabinet è anche fornito di interruttori AC nelle linee ingresso / uscita / bypass come un involucro integrato intorno bypass. La linea di bypass è protetta da fusibili per garantire una discriminazione del guasto e protezione del carico in caso di cortocircuito. La serie di interruttori permette di escludere elettricamente i singoli Power Cabinet e di effettuare attività di manutenzione specifiche. Sin dalle fasi iniziali, questa soluzione semplifica l attività di installazione e contribuisce alla complessiva minimizzazione nella riduzione dei costi di installazione e di esercizio. Comunicazione Avanzata L utente può beneficiare di diversi sistemi di comunicazione progettati appositamente per il personale IT, il management e tecnici di servizio. Lo schermo touch screen LCD del MultiPower ha incorporato i seguenti protocolli: UDP per comunicare con il software di shutdown PowerShield3 HTTP e HTTPS per monitorare lo stato dell UPS tramite un browser Web standard, senza alcun software aggiuntivo SMTP per inviare relativi allo stato dell UPS, allarmi e qualità dell alimentazione rapporto quotidiano e settimanale. Inoltre, con la scheda di rete Netman 204, MPW può essere integrato in qualsiasi sistema di gestione e nelle infrastrutture dei data center (CDIM) secondo i seguenti protocolli: SNMP v1, v2 and v3. Modbus/TCP Multi Power è compatibile con i più recenti sistemi operativi tra cui: Windows 7, 8, 10; Hyper-V; Windows Server 2016, 2012, e versioni precedenti; Mac OS X; Linux; VMWare ESXi; Citrix XenServer e molti altri sistemi operativi Unix. Touch screen LCD per MPW: configurazione e monitoraggio dell'ups in base alle esigenze del cliente 60

61 Multi Power MPW - da 42 kva/kw a kva/kw UPS MODULARE Modello Codice Informazioni Potenza (VA / W) Multi Power - Armadio modulare Potenza MPW CBC 130 GMPWM13ZA000R1A Combo Cabinet (include BM= By-pass Module e CP=Connectivity Pannel) max. 3 x PM25-42 e 20 x BU 0 600x1050x MPW PWC 130 GMPWM13UNB00RUA Power Cabinet (include BM= By-pass Module e CP=Connectivity Pannel) max. 5 x PM25 0 (100+25) 600x1050x MPW PWC 300 GMPWM30UNB00R1A Power Cabinet (include BM= By-pass Module e CP=Connectivity Pannel) max. 7 x PM x1050x MPW SWC 500 GMPWM50SNB00RUA Cabinet to merge 2x Power Cabinet 300. It includes Input, Output, Bypass line and manual bypass switches 0 800x1200x Multi Power - Modulo di Potenza - MPW MPW PM25 DMPWK25ANB00RUA PM = Power Module 25 Kw (19")x706x178 (4U) 36 MPW PM42 DMPWK42ANB00RUB PM = Power Module 42 Kw (19")x706x178 (4U) 40 Multi Power - Armadio Batterie Modulare MPW BTC 170 GMPWM17BA000R1A Battery Cabinet vuoto max. 36 x BU - 600x1050x MPW BU S YMPWBUSA BUS=Battery Unit contiene 10x12V 9 Ah (minimo 4 pz. per ogni PM installato) - 109x749x MPW BU L YMPWBULA BUL= Battery Unit contiene 10x12V 9 Ah 10anni di vita (minimo 4 pz. per ogni PM installato) - 109x749x Multi Power - Armadio BatterieTradizionale BB V6 K200480PV63T armadio batterie completo x MPW - 860x800x BB V7 K200480PV73T armadio batterie completo x MPW - 860x800x BB V8 K200480PV83T armadio batterie completo x MPW - 860x800x BB V9 K200480PV93T armadio batterie completo x MPW - 860x800x Accessori per Multi Power Modello Codice Informazioni MPW PAR 2 YMPWPARB Kit parallelo per comunicazione tra armadi Power / Combo (fino a quattro unità). Compresi 2 m di cavo di comunicazione e accessori di fissaggio dedicati. Per avere dimensionamenti e quotazioni dell ampia offerta dei modelli Multi Power disponibili, contattare i vostri abituali riferimenti commerciali. 61

62 Master HP UL DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT EMERGENCY VFI TYPE 6 3: kva ONLINE Tower UL certified Service 1st start SmartGrid ready L incredibile livello qualitativo, di affidabilità e risparmio energetico raggiunto dalla modernissima serie UPS Master HP è stato esteso per includere la versione a 480 Vac, 60 Hz, certificata UL con potenze da 65 a 500 kva. Il management responsabile dei dipartimenti IT, facility manager e CTO hanno una crescente pressione per raggiungere zero downtime e per dimensionare il datacenter o l installazione industriale in modo da essere flessibile ai continui aggiustamenti ed espansioni. La ricerca per il sistema di alimentazione più affidabile ed efficiente è diventato sempre più critico. Da almeno tre decenni Riello UPS investe nella ricerca di soluzioni tecnologicamente avanzate per soddisfare le necessità delle applicazioni più critiche, un impegno concretizzato dalla serie Master HP UL. Più di un innovativo e tecnologicamente avanzato UPS, un balzo nel futuro della tecnologia trifase. Modello Codice Potenza (VA / W) MHT 65 UL DMHTK65GNB / x 850 x MHT 80 UL DMHTK80GNB / x 850 x MHT 100 UL EMHTM10GNB / x 850 x MHT 125 UL EMHTM13GNB / x 850 x MHT 160 UL EMHTM16GNB / x 850 x MHT 160 UL MBY TCE EMHTM16GNB0Y / x 850 x MHT 200 UL EMHTM20GNB / x 850 x MHT 200 UL MBY TCE EMHTM20GNB0Y / x 850 x MHT 250 UL FMHTM25GNB / x 850 x MHT 250 UL MBY TCE FMHTM25GNB0Y / x 850 x MHT 300 UL FMHTM30HNB x 1000 x MHT 300 UL - 01 (MBY) FMHTM30HNB x 1000 x MHT 300 UL 02 (TCE) FMHTM30HNB0Z x 1000 x MHT 300 UL 03 (TCE + MBY) FMHTM30HNB0Y x 1000 x MHT 400 UL FMHTM40HNB x 1000 x MHT 400 UL - 01 (MBY) FMHTM40HNB x 1000 x MHT 400 UL 02 (TCE) FMHTM40HNB0Z x 1000 x MHT 400 UL 03 (TCE + MBY) FMHTM40HNB0Y x 1000 x MHT 500 UL FMHTM50HNB / x 1000 x MHT 500 UL - 01 (MBY) FMHTM50HNB / x 1000 x MHT 500 UL 02 (TCE) FMHTM50HNB0Z / x 1000 x MHT 500 UL 03 (TCE + MBY) FMHTM50HNB0Y / x 1000 x Per avere dimensionamenti e quotazioni dell ampia offerta dei modelli Master HP UL disponibili, contattare i vostri abituali riferimenti commerciali. 62

63 Sistemi di Alimentazione Centralizzata CONFORMI ALLA NORMA EN E Controllo dell Illuminazione 63

64 Central Supply Systems SISTEMI DI ALIMENTAZIONE CENTRALIZZATA EMERGENCY 1:1 3:3 3: kva kva La serie CSS (Central Supply System) di Riello UPS è progettata in conformità con la normativa EN e rappresenta quindi la soluzione ideale per l installazione in edifici soggetti a norme di sicurezza antincendio, ed in particolare per l alimentazione di sistemi d illuminazione di emergenza. Ma non solo, la serie CSS di Riello UPS risulta assolutamente idonea anche all alimentazione di altri sistemi di emergenza quali impianti antincendio automatici, impianti d allarme e rilevazione d emergenza, apparecchiature di aspirazione fumi e rilevazione del monossido di carbonio ed impianti specifici di sicurezza nelle zone sensibili. ELEVATA CAPACITÀ DI SOVRACCARICO Come richiesto dalla norma EN la serie CSS di Riello UPS è progettata e dimensionata per sostenere sovraccarichi continui (senza limiti di tempo) di entità fino al 120% della potenza nominale della macchina. CONFORME A PRODOTTI VERIFICATI DA EN50171 Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) CONFIGURAZIONE 0,3kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 0,4 kw SEP 1000 A3 BB SEP 36-A3 + MULTICOM 384 CSEP1K0AA3 + JSEP036PA3 + YSKCMC7A CONFIGURAZIONE CSS 0,6kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 0,72 kw SEP 1000 ER BB SEP 36-B1 + MULTICOM 384 CSEP1K0LNB + JSEP036PB1 + YSKCMC7A CONFIGURAZIONE CSS 1KVA / 1kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 1,2 kw SEP 2200 A3 SEP 2200 ER BB SEP 72-M1 + MULTICOM 384 BB SEP 72-B1 + MULTICOM 384 CSS 2 TM-A0 BC SPW 240-M1 CSEP2K2AA3 + JSEP072PM1 + YSKCMC7A CSEP2K2LNB + JSEP072PB1 + YSKCMC7A SC1M2K0LNB + JSPW240CM1 CONFIGURAZIONE CSS 1,5kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 1,8 kw SEP 3000 ER SEP 3000 ER BB SEP 72-L5 + MULTICOM x BB SEP 72-L5 + MULTICOM 384 CSEP3K0LNB + JSEP072PL5 + YSKCMC7A CSEP3K0LNB + 2 x JSEP072PL5 + YSKCMC7A CSS TM 2KVA / 2kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 2,4 kw x422x x422x x422x x655x x446x x446x x446x x655x x785x x785x x446x x655x x446x x 215x655x , , , , , , (2x111) 7.760,00 CSS 2 TM-A0 SC1M2K0LNB x785x ,00 " BB SPW 240-L2 JSPW240PL x785x ,00 " BB SPW 240-L2 JSPW240PL x785x ,00 " BB L5 K132240PL52F x815x ,00 64

65 SISTEMI DI ALIMENTAZIONE CENTRALIZZATA Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) CSS TM 3KVA / 3kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 3,6 kw CSS 3 TM-A0 SC1M3K0LNB x785x ,00 " BB SPW 240-L2 JSPW240PL x785x ,00 " BB L5 K132240PL52F x815x ,00 " BB L5 K132240PL52F x815x ,00 CSS TM 4KVA / 4kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 4,8 kw CSS 4 TM-A0 SC1M4K0LNB x785x ,00 " BB L5 K132240PL52F x815x ,00 " BB L5 K132240PL52F x815x ,00 " BB L6 K160240PL62T x750x ,00 CSS TM 5KVA / 5kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 6 kw CSS 5 TM-A0 SC1M5K0LNB x785x ,00 " BB L5 K132240PL52F x815x ,00 " BB L6 K160240PL62T x750x ,00 " BB L6 K160240PL62T x750x ,00 CSS TM 6KVA / 5,4kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 6,5 kw CSS 6 TM-V2 SC1M6K0AV / x850x ,00 CSS TM 6KVA / 6kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 7,2 kw CSS 6 TM-A0 SC1M6K0LNB x785x ,00 " BB L5 K132240PL52F x815x ,00 " BB L6 K160240PL62T x750x ,00 " BB L7 K160240PL72T x750x ,00 CSS TM 7KVA / 7kW SOVRACCARICO PERMAMENTE 8,4 kw CSS 7 TM-A0 SC1M7K0LNB x785x ,00 " BB L6 K160240PL62T x750x ,00 " BB L6 K160240PL62T x750x ,00 " BB L7 K160240PL72T x750x ,00 CSS TM 10KVA / 9kW SOVRACCARICO PERMANENTE 10,8 kw CSS 10 TM-A0 SC1MK10AA / x850x ,00 " BB L2 K132480PL23F / x815x ,00 " BB L5 K160480PL53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 CSS 10 TM-V2 SC1MK10AV / x850x ,00 CSS TM 15KVA / 13,5kW SOVRACCARICO PERMANENTE 16,2 kw CSS 15 TM-A0 SC1MK15AA / x850x ,00 " BB L5 K160480PL53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 CSS TT 10KVA / 9kW SOVRACCARICO PERMANENTE 10,8 kw CSS 10 TT-A0 SC1TK10AA / x850x ,00 " BB L2 K132480PL23F / x815x ,00 " BB L5 K160480PL53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 65

66 SISTEMI DI ALIMENTAZIONE CENTRALIZZATA Modello Battery Box Codice Potenza (VA / W) Autonomia (min) CSS 10 TT-V2 SC1TK10AV / x850x ,00 CSS TT 15KVA / 13,5kW SOVRACCARICO PERMANENTE 16,2 kw CSS 15 TT-A0 SC1TK15AA / x850x ,00 " BB L5 K160480PL53T / x750x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 CSS TT 20KVA / 18kW SOVRACCARICO PERMANENTE 21,6 kw CSS 20 TT SC1TK20ANB / x850x ,00 " BB V6 K190480PV63T / x800x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 " BB V8 K190480PV83T / x800x ,00 CSS TT 30KVA / 27kW SOVRACCARICO PERMANENTE 32,4 kw CSS 30 TT SC1TK30ANB / x850x ,00 " BB V7 K190480PV73T / x800x ,00 " 2 x BB V6 2 x K190480PV63T / x 860x800x1900 " 2 x BB V7 2 x K190480PV73T / x 860x800x1900 CSS TT 40KVA / 36kW SOVRACCARICO PERMANENTE 43,2 kw x x , ,00 CSS 40 TT SC1TK40ANB / x850x ,00 " BB V8 K190480PV83T / x800x ,00 " 2 x BB V7 2 x K190480PV73T / x 860x800x1900 " 2 x BB V8 2 x K190480PV83T / x 860x800x1900 CSS TT 60KVA / 54kW SOVRACCARICO PERMANENTE 64,8 kw x x , ,00 CSS 60 TT SC1TK60ANB / x850x ,00 " 2 x BB V7 2 x K190480PV73T / x 860x800x1900 " 3 x BB V7 3 x K190480PV73T / x 860x800x1900 " 3 x BB V8 3 x K190480PV83T / x 860x800x1900 CSS TT 80KVA / 72kW SOVRACCARICO PERMANENTE 86,4 kw x x x , , ,00 CSS 80 TT SC1TK80ANB / x850x ,00 " 2 x BB V8 2 x K190480PV83T / x 860x800x1900 CSS TT 100KVA / 90kW SOVRACCARICO PERMANENTE 108 kw x ,00 CSS 100 TT SC1TM10ANB / x855x ,00 " 3 x BB V7 3 x K190480PV73T / x 860x800x x ,00 66

67 SISTEMI DI ALIMENTAZIONE CENTRALIZZATA Accesorio EOS (Emergency Only Switch) per CSS Modello Codice Informazioni EO1 25 YEO1025A Emergency Only Switch 25 Kva monofase (per installazione a parete o a terra) max 4 cad. UPS 330x562x ,00 EO3 25 YEO3025A Emergency Only Switch 25 Kva trifase (per installazione a parete o a terra) max 4 cad. UPS 330x562x ,00 EO3 50 YEO3050A Emergency Only Switch 50 Kva trifase (per installazione a parete o a terra) max 4 cad. UPS 330x562x ,00 EO3 100 YEO3100A Emergency Only Switch 100 Kva trifase (per installazione a parete o a terra) max 4 cad. UPS 330x562x ,00 Battery box (10 anni di vita) per CSS Modello Codice Informazioni BB SEP 36-A3 JSEP036PA3 Battery Box completo per SEP x422x ,00 BB SEP 36-B1 JSEP036PB1 Battery Box completo per SEP 1000 ER 215x655x ,00 BB SEP 72-M1 JSEP072PM1 Battery Box completo per SEP x446x ,00 BB SEP 72-B1 JSEP072PB1 Battery Box completo per SEP ER 215x655x ,00 BB SEP 72-L5 JSEP072PL5 Battery Box completo per SEP 2200ER-3000ER L5= batterie 12 V 40 Ah 10 anni di vita 215x655x ,00 BC SPW 240-M1 JSPW240CM1 Battery Box completo per SPW-SPT (carica batterie supplementare) 282x785x ,00 BB SPW 240-L2 JSPW240PL2 Battery Box completo per SPW-SPT (carica batterie supplementare) L2= batterie 10 anni di vita 282x785x ,00 BB L5 K132240PL52F Battery Box completo per SPW-SPT (carica batterie supplementare) L5= batterie 10 anni di vita 400x815x ,00 BB L6 K160240PL62T Battery Box completo per SPW-SPT (carica batterie supplementare) V6= batterie 10 anni di vita 650x750x ,00 BB L7 K160240PL72T Battery Box completo per SPW-SPT (carica batterie supplementare) V7= batterie 10 anni di vita 650x750x ,00 BB V2 K132480PV23F armadio batterie completo per SPH e MSM-MST L2= batterie 10 anni di vita 400x815x ,00 BB L2 K132480PL23F armadio batterie completo per MSM-MST L2= batterie 10 anni di vita 400x815x ,00 BB L5 K160480PL53T armadio batterie completo per MSM-MST L5= batterie 10 anni di vita 650x750x ,00 BB V6 K190480PV63T armadio batterie completo per SPH20-ER e MSM-MST e MHT 860x800x ,00 BB V7 K190480PV73T armadio batterie completo per MSM-MST e MHT 860x800x ,00 BB V8 K190480PV83T armadio batterie completo per MSM-MST e MHT 860x800x ,00 67

68 CSS_Vision SISTEMA DI CONTROLLO CENTRALIZZATO DELL ILLUMINAZIONE NORMALE E DI EMERGENZA SISTEMI DI ALIMENTAZIONE CENTRALIZZATA CSS_VISION è un sistema intelligente per il controllo centralizzato dell illuminazione ordinaria e di emergenza che permette di monitorare i consumi energetici, controllare ogni tipo di apparecchio d illuminazione cablato o wireless ed individuare in modo semplice ed immediato le anomalie e i guasti dell impianto. CSS_VISION permette di controllare ogni tipo di apparecchio d illuminazione, nuovo o esistente, dimmerabile 1/10V e DALI oppure non regolabile (on/off), in modalità manuale ed automatica tramite sensori di presenza e luminosità; può lavorare come sistema stand-alone oppure essere centralizzato ed integrato in soluzioni di Building Automation Il sistema è stato studiato per interfacciarsi direttamente con i sistemi di alimentazione centralizzata destinati all illuminazione di sicurezza, Central Supply Systems (CSS) conformi e certificati CEI EN50171, permettendo di individuare e segnalare condizioni anomale di esercizio e i guasti dell impianto. Studiato per rispettare quanto richiesto dalle Norme EN50172 ed UNI CEI Sistemi di illuminazione di sicurezza è in grado di effettuare tutte le procedure e le verifiche periodiche necessarie per mantenere in efficienza l impianto di illuminazione di sicurezza e di registrare i risultati dei test dei controlli periodici sull' apposito registro che deve essere a disposizione per eventuali ispezioni. CSS_VISION permette la gestione sia degli apparecchi utilizzati in regime Normale che di quelli impiegati in Emergenza, sfruttando la linea di alimentazione permanente fornita dal CSS. I test funzionali vengono eseguiti automaticamente in conformità alla normativa EN50172 e la manutenzione dell impianto può essere centralizzata in modo semplice ed economico. Il risultato dei test viene visualizzato tramite il software di supervisione che permette di monitorare l impianto ed esportare il registro delle verifiche periodiche di manutenzione. In questo modo tutti i test potranno essere pianificati ed eseguiti automaticamente, compresa la verifica dello stato dei CSS. Pensato per applicazioni indoor è la soluzione ideale per uffici, sale meeting, ospedali, istituti scolastici ed università, hotel, ristoranti, spazi commerciali ed aree industriali, il CSS_VISION deve essere utilizzato in combinazione con una linea di alimentazione permanente fornita da un CSS e può lavorare come sistema stand-alone oppure essere facilmente centralizzato grazie alla sua interfaccia wireless e/o tramite l interfaccia Ethernet integrata (opzionale). Il questo modo è possibile realizzare un sistema che garantisce risparmio energetico, diagnostica centralizzata, programmazione oraria, gestione dei contatori di energia e supervisione tramite LAN e/o Cloud. Il sistema utilizza protocolli di comunicazione standard e può essere integrato con soluzioni di Domotica e Building Automation ed in generale con sistemi di terze parti. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA Alimentazione 230 Vac Normale da linea ordinaria Alimentazione 230 Vac di Emergenza tramite linea permanente fornita da CSS Due uscite relè di potenza (8A Normal + 5A Emergency) Uscita di regolazione configurabile come 1/10V o DALI per massimo 32 driver Ingresso per comando manuale tramite pulsante Normalmente Aperto Tecnologia wireless 868 MHz con crittografia dei dati trasmessi Propagazione del segnale wireless tramite tecnologia Mesh Network MultiSensore opzionale per controllo automatico degli apparecchi tramite sensore di movimento e luminosità Possibilità di collegare due MultiSensore in serie tramite cavo cat.5 con plug RJ45 fino ad una distanza massima di 10 m LED per segnalazione di stato (sul MultiSensore) LED per illuminazione di cortesia (sul MultiSensore) Interfaccia Ethernet integrata con plug RJ45 (opzionale) Configurazione semplificata tramite App per SmartPhone e Tablet Gestione centralizzata in LAN e/o Cloud tramite il software di supervisione CSS_VISION Controller: montaggio ad incasso nel controsoffitto o in quadro elettrico (con apposito accessorio) MultiSensore: montaggio ad incasso nel controsoffitto o in box plastico. 68

69 SISTEMI DI ALIMENTAZIONE CENTRALIZZATA Modello Codice Informazioni CSS BOX CSS BOX ETH CSS GUARD Dispositivo di controllo per la gestione dell'illuminazione Normale e di Emergenza Dispositivo di controllo per la gestione dell'illuminazione Normale e di Emergenza completo di interfaccia Ethernet Dispositivo Multisensore di controllo per la gestione dell'illuminazione Normale e di Emergenza 219x65x40 0,30 650,00 219x65x40 0,30 925,00 82x82x22 0,05 200,00 CSS LOG Server Ethernet per l'applicazione CSS_VISION 156x96x62 0,30 375,00 CSS DALI GUARD CSS GATE CSS VISION BASIC CSS VISION PRO Multisensore DALI wireless per uffici ed applicazioni similari. Completo di alimentatore 230Vac/24Vdc Gateway multifunzione Bluetooth-868 MHz con luxmetro e pulsanti integrati per la programmazione dei sistemi Licenza software per gestire un solo CSS di potenza massima pari a 6 KVA Licenza software per gestire un un numero illimitato di CSS con potenze illimitate 82x82x22 0,10 500,00 120x76x28 0,20 950, , ,00 CONFORME ALLE NORME SULL ILLUMINAZIONE DI SICUREZZA Gli apparecchi per l illuminazione e segnalazione di sicurezza devono essere realizzati secondo quanto definito dalle normative UNI EN1838, UNI EN ed UNI EN Tali apparecchi devono essere alimentati da una sorgente di energia indipendente da quella per l illuminazione normale e pertanto si possono distinguere due tipologie di impianto: Impianti con apparecchi autonomi: la sorgente di energia (batteria) è integrata in ogni singolo apparecchio. Impianti con alimentazione centralizzata: la sorgente di energia è una batteria di accumulatori, un sistema di alimentazione centralizzata CPSS (soccorritore) e permette di alimentare un gruppo di apparecchi (si veda la norma EN50171). Le normative specificano l autonomia richiesta per le varie tipologie di aree, i tempi di ricarica ed i criteri di commutazione. In ambito nazionale il panorama legislativo è molto variegato ed esistono norme, leggi e decreti che stabiliscono le regole ed i requisiti di installazione. La norma Italiana UNI 11222, basata sulla EN50172, specifica le procedure per effettuare la manutenzione ed il collaudo degli impianti d illuminazione di sicurezza negli edifici e descrive come effettuare le verifiche periodiche agli apparecchi ed agli altri componenti del sistema al fine di garantirne l efficienza operativa. Le verifiche funzionali, da eseguire con frequenza almeno semestrale, permettono di testare l effettivo intervento in emergenza di tutti gli apparecchi e dei sistemi di inibizione. Le verifiche dell autonomia, da eseguire con frequenza almeno annuale, permettono di testare la durata di funzionamento in modalità di emergenza. Le verifiche generali, da eseguire con frequenza almeno semestrale, permettono di verificare l idoneità di tutti gli altri aspetti dell impianto (grado di illuminamento nei locali e nei percorsi, presenza di ostacoli, ecc.). A seguito degli interventi di verifica e manutenzione è necessario redigere il registro dei controlli periodici. La presenza di sistemi automatici per la diagnostica centralizzata dell impianto con funzioni di memorizzazione e stampa può integrare o sostituire il registro cartaceo e permette di rendere le operazioni di test più rapide e sicure, garantendo un elevato risparmio di tempi e di costi, soprattutto per impianti di medie e grandi dimensioni. 69

70 Multi Socket PDU SISTEMI DI TRASFERIMENTO DATACENTRE Plug & Play installation 1:1 16 A Multi Socket PDU, ideale per ambienti IT, è stato progettato per alimentare fino a 8 utenze da una singola sorgente, fornendo monitoraggio avanzato del carico e la possibilità di comandare da remoto o da pannello l accensione o lo spegnimento delle singole uscite. Opzioni disponibili Particolari Software MDU PowerShield 3 (pag. 75) INTERRUTTORE DI INGRESSO TASTO ON/OFF Accessori NETMAN 204 (pag. 77) FRONTE BYPASS MANUALE INTERRUTTORE A SCORRIMENTO PULSANTE DI SELEZIONE LED DI GUASTO LED DI BYPASS MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) PORTA DI COMUNICAZIONE USB PORTA DI COMUNICAZIONE RS232 DISPLAY LCD TASTO MUTO SLOT DI ESPANSIONE PER SCHEDA DI COMUNICAZIONE RETRO CONNETTORI D INGRESSO 16A CONNETTORI DI USCITA IEC 10A Modello Codice Informazioni MDU WMDU ,6 (19")x330x44,3(1U) 6 750,00 70

71 Multi Switch SISTEMI DI TRASFERIMENTO DATACENTRE Plug & Play installation 1:1 16 A Il Multi Switch permette una estrema continuità di servizio sull installazione. Il suo principio di funzionamento garantisce una affidabilità superiore a quella di un UPS singolo o con bypass. Opzioni disponibili Particolari Software MSW (2 ingressi - 8 uscite) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori FRONTE CONNETTORI DI USCITA DISPLAY NETMAN 204 (pag. 77) SLOT INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE RS232 SERIALE RETRO PROTEZIONE TERMICA D INGRESSO CONNETTORI D INGRESSO Modello Codice Informazioni SWC MSW WMSW Multi Switch con seriale RS ,6(19 )x360x87,9(2u) ,00 71

72 Multi Switch ATS SISTEMI DI TRASFERIMENTO DATACENTRE Plug & Play installation 1:1 16 A Il Multi Switch ATS permette una estrema continuità di servizio sull installazione. Il suo principio di funzionamento garantisce una affidabilità superiore a quella di un UPS singolo o con bypass. Opzioni disponibili Particolari Software MTA INTERRUTTORI ON/OFF PowerShield 3 (pag. 75) FRONTE PROTEZIONE TERMICA D USCITA Accessori NETMAN 204 (pag. 77) SLOT INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) RS232 SERIALE USB RETRO MORSETTIERA CONNETTORI DI USCITA CONNETTORI D INGRESSO Modello Codice Informazioni MTA 16A WMTA016091P0 Multi Switch ATS 16 A 482,6(19")x330x44,3(1U) 6 820,00 72

73 Master Switch STS MONOFASE SISTEMI DI TRASFERIMENTO DATACENTRE E-MEDICAL INDUSTRY TRANSPORT 1: A Master Switch Monofase (MMS) fa parte della famiglia Master Switch e offre soluzioni adatte a proteggere carichi monofase di diverse potenze. MMS è infatti disponibile in tre taglie da 32, 63 e 120 A ed è quindi in grado di soddisfare tutte le svariate esigenze di protezione per le utenze monofase. Opzioni disponibili Particolari Software PowerShield 3 (pag. 75) PowerNetGuard (pag. 76) Accessori NETMAN 204 (pag. 77) MULTICOM 302 (pag. 78) MULTICOM 352 (pag. 78) SERIALE RS232 CONNETTORI REPO CONTATTI PULITI MORSETTIERA IN/OUT FRONTE RETRO LED MIMIC PANEL BYPASS DI MANUTENZIONE SLOT INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE INTERRUTTORE D INGRESSO (SWIN) S1 INTERRUTTORE D INGRESSO (SWIN) S2 Modello Codice Informazioni MMS 32 WMMS032012P0 Master Switch STS 32A 2P 482,6(19")x520x87,9(2U) ,00 MMS 63 WMMS063012P0 Master Switch STS 63A 2P 482,6(19")x520x87,9(2U) ,00 MMS 120 WMMS120012P0 Master Switch STS 120A 2P 482,6(19")x520x131,85(3U) ,00 73

74 Master Switch STS TRIFASE DATACENTRE SISTEMI DI TRASFERIMENTO E-MEDICAL TRANSPORT EMERGENCY 3: A Service 1st start L inserimento dei commutatori statici Master Switch in un sistema di distribuzione di energia fornisce una protezione sicura contro ogni possibile perturbazione delle sorgenti di alimentazione, imputabile a possibili discontinuità delle sorgenti stesse o a malfunzionamenti della linea di distribuzione, dovuti a fenomeni ambientali o errori umani. Il risultato è la protezione assoluta delle utenze industriali e dell Information Technology più critiche contro i guasti dell alimentazione e del carico. Opzioni disponibili Software PowerShield 3 (pag. 75) Accessori NETMAN Adattatore schede di comunicazione (pag. 77) MULTICOM Adattatore schede di comunicazione (pag. 78) MULTICOM Adattatore schede di comunicazione (pag. 78) Accessori di prodotto Kit No neutro on input Grado di protezione IP31 Power Supply Back-up Modello Codice Informazioni MTS100-3 WMTS100013P0 Master Switch 100 Ampere 3 poli 685x530x ,00 MTS150-3 WMTS150013P0 Master Switch 150 Ampere 3 poli 685x530x ,00 MTS200-3 WMTS200013P0 Master Switch 200 Ampere 3 poli 685x580x ,00 MTS250-3 WMTS250013P0 Master Switch 250 Ampere 3 poli 685x580x ,00 MTS300-3 WMTS300013P0 Master Switch 300 Ampere 3 poli 685x580x ,00 MTS400-3 WMTS400013P0 Master Switch 400 Ampere 3 poli 685x580x ,00 MTS600-3 WMTS600013P0 Master Switch 600 Ampere 3 poli 950x730x ,00 MTS100-4 WMTS100014P0 Master Switch 100 Ampere 4 poli 685x530x ,00 MTS150-4 WMTS150014P0 Master Switch 150 Ampere 4 poli 685x530x ,00 MTS200-4 WMTS200014P0 Master Switch 200 Ampere 4 poli 685x580x ,00 MTS250-4 WMTS250014P0 Master Switch 250 Ampere 4 poli 685x580x ,00 MTS300-4 WMTS300014P0 Master Switch 300 Ampere 4 poli 685x580x ,00 MTS400-4 WMTS400014P0 Master Switch 400 Ampere 4 poli 685x580x ,00 MTS600-4 WMTS600014P0 Master Switch 600 Ampere 4 poli 950x730x ,00 MTS800-4 WMTS800014P0 Master Switch 800 Ampere 4 poli 1250x850x ,00 74

75 PowerShield 3 CONNETTIVITÀ Shutdown software Tutti i marchi ed i prodotti citati appartengono ai rispettivi proprietari. PowerShield 3 garantisce un efficace ed intuitiva gestione dell UPS, visualizzando tutte le più importanti informazioni come tensione di ingresso, carico applicato, capacità delle batterie. In caso di guasto è inoltre in grado di fornire informazioni dettagliate sullo stato dell UPS. La versione PowerShield 3 free è scaricabile gratuitamente dal sito I sistemi operativi supportati da questa verisone sono: Windows 2008, 2012, 2016 Server, XP, Vista, 7, 8, 10 on X86, X86_64 e IA 64 processors, Microsoft Hyper-V, Microsoft SCVMM, Linux on X86, X86_64 e IA64 processors, Novell Netware 3.x, 4.x, 5.x, 6, Mac OS X, VMWare ESX, ESXi, Citrix XenServer, Xen open source platforms. Modello Codice Informazioni SOFTWARE POWERSHIELD 3 V. FULL LICENZA F. V. Licenza O/S software di controllo e shutdown 93,00 Istruzioni attivazione software full version: scaricare il software all indirizzo ed inserire il codice di abilitazione riportato sul DDT di consegna. 75

76 Power NetGuard CONNETTIVITÀ Inventory Manager Software PowerNetGuard è un programma per la gestione centralizzata degli UPS tramite protocollo di comunicazione SNMP; è lo strumento ideale per l EDP Manager nei Data Center e nelle reti di medie e grandi dimensioni. Mediante l utilizzo del Management Information Base (MIB) descritto con RFC1628 è in grado di gestire in modo omogeneo tutti gli UPS conformi a questo standard mondiale. Modello Codice Informazioni POWERNETGUARD 0SWU00401 Software di gestione e controllo (licenza annuale) 450,00 POWERNETGUARD EST LIC LICENZA PNG estensione licenza per 1 anno 230,00 76

77 NetMan204 CARD - ETHERNET - SNMP ACCESSORI L agente di rete NetMan 204 consente la gestione dell UPS collegato direttamente su LAN 10/100 Mb utilizzando i principali protocolli di comunicazione di rete (TCP/IP, HTTP e SNMP). È la soluzione ideale per l integrazione degli UPS su reti Ethernet con protocolli Modbus/TCP o BACNET/IP. È stato sviluppato per integrare l UPS in reti di medie e grandi dimensioni, per fornire un alto grado di affidabilità nella comunicazione tra l UPS ed i relativi sistemi di gestione. Modello Codice Informazioni NETMAN 204 YSKCSA4A Scheda ethernet 10/ ,00 DONGLE WI-FI YSKCWN1A Modulo interattivo per la trasmissione dati via radio 330,00 Card Adapter COMUNICATION CARD ADAPTER Il dispositivo consente di utilizzare le schede di comunicazione di Riello UPS attraverso la porta seriale RS232 del gruppo di continuità. L adattatore si rende necessario qualora l UPS in uso non sia dotato di slot di espansione o quando lo slot presente risulta occupato. Compatibile solo con schede NetMan 204, MultiCOM 302 e 352. Modello Codice Informazioni CARD ADAPTER YSKCBS1A Adattatore per schede di comunicazione 220,00 Sensori Ambientali PER NETMAN 204 Con i sensori ambientali per NetMan è possibile monitorare e registrare le condizioni ambientali e l attività nelle aree protette dove l UPS viene installato. I sensori ambientali consentono di estendere il controllo e la gestione all ambiente circostante l UPS, monitorando la temperatura, l umidità e permettendo di pilotare dispositivi quali ventilatori o serrature, fornendo i valori via Web, SNMP ed attraverso il software PowerShield 3. Modello Codice Informazioni SENSORE TEMPERATURA RJ12 YSKCSE2B Temp. -55 C C connettore RJ12 165,00 SENSORE TEMPERATURA UMIDITA' RJ12 YSKCSE4B Temp. -55 C C, Umidità con connettore RJ12 280,00 SENSORE TEMPERATURA I/O RJ12 YSKCSE6B Temp. -55 C C, I/O digitale con connettore RJ12 230,00 77

78 MultiCom 302 CARD - MODBUS/JBUS INTERFACE ACCESSORI Il convertitore di protocollo MultiCOM 302 permette di monitorare l UPS tramite il protocollo MODBUS/JBUS su linea seriale RS232 o RS485. Gestisce inoltre una seconda linea seriale indipendente RS232 che può essere utilizzata per collegare altri dispositivi quali il NetMan 204 o un PC che utilizza il software PowerShield 3. Modello Codice Informazioni MULTICOM 302 YSKCMC2A Convertitore di protocollo J-BUS ModBUS versione slot 315,00 MultiCom 352 CARD - INTERFACE DUPLEXER Il duplicatore di seriale MultiCOM 352 è un accessorio che permette di collegare due dispositivi ad un unica porta di comunicazione seriale dell UPS. Utilizzabile in tutti i casi in cui ci sia la necessità di avere più connessioni seriali per l interrogazione multipla dell UPS, è la soluzione ideale per reti LAN con Firewall, dove è necessario un elevato grado di sicurezza, o per la gestione di reti LAN separate alimentate da un unico UPS. Modello Codice Informazioni MULTICOM 352 YSKCMC4A Duplicatore RS232 versione slot 385,00 MultiCom 372 CARD - RS232 INTERFACE L accessorio MultiCOM 372 consente di aggiungere all UPS una porta di comunicazione per il controllo ed il monitoraggio dell UPS stesso via linea seriale RS232. La scheda è fornita inoltre di un ingresso ESD (spegnimento dell UPS in caso d emergenza) e di un ingresso RSD (Shutdown remoto), entrambi disponibili su morsettiera estraibile e collegabili direttamente a pulsanti di emergenza o altro. Modello Codice Informazioni MULTICOM 372 YSKCMC6A Scheda RS232 + contatto ESD 165,00 78

79 MultiCom 384 CARD - RELAY I/O INTERFACE ACCESSORI L accessorio MultiCOM 384 fornisce una serie di contatti a relè per la gestione degli stati e allarmi dell UPS. La scheda è fornita di due morsettiere estraibili. Su una di queste morsettiere si trova il segnale ESD (spegnimento dell UPS in caso di emergenza) e il segnale RSD (Shutdown remoto). La scheda presenta inoltre la possibilità di associare le segnalazioni di Battery Working, Bypass, Alarm e Battery Low a contatti puliti in scambio o normalmente aperti. Modello Codice Informazioni MULTICOM 384 YSKCC00A Scheda contatti puliti 230V + contatto ESD 300,00 MultiCom 392 CARD - RELAY I/O INTERFACE L accessorio MultiCOM 392 consente di aggiungere all UPS 8 uscite configurabili a contatti puliti e fino a 3 ingressi per il controllo e il monitoraggio dell UPS. A Ciascuna delle otto uscite può essere associato un evento quale uno stato di funzionamento o una condizione di allarme del gruppo. È possibile inoltre configurare la logica di funzionamento del relè e impostare un eventuale ritardo si segnalazione dell evento. Compatibile solo con UPS delle serie MCM / MSM / MCT / MST / MPW e GMI Modello Codice Informazioni MULTICOM 392 YSKCMC9A Scheda contatti puliti ingressi 200,00 MultiCom 401 BOX - PROFIBUS DP INTERFACE Il Profibus MultiCOM 401 è un accessorio che permette di connettere l UPS ad una rete Profibus DP. Il dispositivo consente di integrare la gestione ed il monitoraggio dell UPS in un sistema di controllo basato su un bus di campo tra i più usati in ambito industriale nella comunicazione tra sistemi di controllo/automazione ed I/O distribuiti. Modello Codice Informazioni MULTICOM 401 YSKCMC8A Convertitore di protocollo PROFIBUS DP versione box 1.500,00 79

80 Multi I/O BOX - RELAY I/O CARD & MODBUS/JBUS INTERFACE ACCESSORI Il Multi I/O è un dispositivo che integra l UPS con un sistema di controllo tramite segnali di ingresso e uscita a relè, completamente configurabile. Permette di collegare due dispositivi ad un unica porta di comunicazione seriale dell UPS. Utilizzabile in tutti i casi in cui ci sia la reale necessità di avere più connessioni seriali per l interrogazione multipla dell UPS. È in grado inoltre di comunicare su linee RS485 tramite il protocollo MODBUS/JBUS. Modello Codice Informazioni MULTI I/O BOX YSKCIO1A Contatti programmabili + 3 RS232 versione box 765,00 MULTI I/O PER GUIDA DIN YSKCIO2A Contatti programmabili + 3 RS232 versione per barra DIN 380,00 I/O SCHEDA DI ESPANSIONE La scheda di espansione I/O, per la gamma Master, è dotata di: 6 uscite a contatti liberi da tensione NC/NO (250 V / 5 A) elettricamente isolati tra di loro e da altri circuiti 2 ingressi autoalimentati. Ogni uscita o ingresso può essere configurato con significati diversi, tramite il relativo menu. Modello Codice Informazioni INTERFACCIA EXP I/O YMPTEI1A Kit espansione interfaccia I/O x MP e HIP 370,00 Multi Panel REMOTE DISPLAY INTERFACE Multi Panel è un pannello remoto che consente di monitorare a distanza l UPS e di avere, in tempo reale, una panoramica dettagliata delle condizioni di funzionamento. Tramite questo dispositivo è possibile consultare le misure elettriche di rete, uscita, batteria, e gli stati dell UPS. Il display grafico ad alta visibilità gestisce inglese, italiano, tedesco, francese, spagnolo, russo, cinese e molte altre lingue. Multi Panel è dotato di 3 porte seriali indipendenti, una delle quali permette di monitorare l UPS tramite il protocollo MODBUS/JBUS su linea seriale RS485 o RS232. Le altre linee seriale indipendenti permettono di collegare altri dispositivi quali il NetMan 204 o un PC che utilizza il software PowerShield 3. Modello Codice Informazioni MULTI PANEL YSKCMP1A Pannello sinottico remoto di segnalazionea display 706,00 80

81 Multi Pass 10, 16, e 16-R BYPASS DI MANUTENZIONE ACCESSORI Il bypass manuale Multi Pass permette l esclusione dell UPS in caso di malfunzionamento o rotture. Multi Pass assicura inoltre che le utenze collegate siano commutate automaticamente alla linea elettrica principale se l UPS viene spento o si trova in condizione di blocco. Il Multi Pass è fornito per installazioni rack o a muro (box). Modello Codice Informazioni MULTIPASS 10A YBYM10AA Bypass Versione da muro 10 A per UPS da 800 VA a 2 KVA 540,00 MULTIPASS 16A YBYM16AA Bypass Versione da muro 16 A per UPS da 800 VA a 4 KVA 598,00 MULTIPASS-R 16A YBYR16AA Bypass Versione Rack 16 A per UPS da 800 VA a 4 KVA 650,00 MULTIPASS 16A AUTO YBYM16XA Bypass manuale e automatico (3/5 ms) versione da muro 16 A per UPS da 800 VA a 4 KVA 870,00 MULTIPASS-R 16A AUTO YBYR16XA Bypass manuale e automatico (3/5 ms) versione Rack 16 A per UPS da 800 VA a 4 KVA 1.090,00 MBB32A BYPASS DI MANUTENZIONE Disponibile in un unica versione a 32 A monofase, consente di eseguire rapidamente la sostituzione in sicurezza degli UPS da 5 a 6 kva della serie Sentinel Dual garantendo la continuità dell energia al carico alimentato. È dotata di supporto metallico per il fissaggio a muro. Modello Codice Informazioni MBB 32A YMBB32AA Bypass man. ext. max 6kVA 910,00 MBB P BYPASS DI MANUTENZIONE Disponibile in un unica versione che consente di eseguire le operazioni di manual bypass su qualsiasi UPS da 10 a 20 KVA monofase e da 10 a 60 KVA trifase. Il dispositivo è equipaggiato con tre sezionatori come da schema allegato permettendo un completo isolamento dell UPS in caso di manutenzione o rimozione dello stesso, garantendo comunque la continuità dell energia per le utenze. Il dispositivo è dotato di un microinterruttore di segnalazione della chiusura bypass manuale da collegare nell apposito ingresso dell UPS, al fine di evitare contemporaneità di erogazione da manual bypass ed inverter. RIELLO UPS fornisce una vasta gamma di bypass esterni e commutatori statici per i suoi UPS fino a 800 kva e per i sistemi paralleli fino a 6,4 MVA. Modello Codice Informazioni MBB 125A YMBBM13A4P Bypass man. ext. max 20kVA 1F - 60kVA 3F 800,00 81

82 Kit AS 400 KIT DI COMUNICAZIONE ACCESSORI Il kit di connessione a sistemi AS/400, permette pertanto la chiusura del sistema operativo OS/400 in modo corretto, in presenza di blackout. Lo strumento ideale per l EDP Manager nei Data Center e nelle reti di medie e grandi dimensioni. Mediante l utilizzo del Management Information Base (MIB) descritto con RFC1628 è in grado di gestire in modo omogeneo tutti gli UPS conformi a questo standard mondiale. Modello Codice Informazioni KIT AS 400 KITSW Cavi per connessioni AS ,00 82

83 Voltronic 4 MONO STABILIZZATORI Stabilizzatori monofase elettronici Gli stabilizzatori elettronici della serie Voltronic 4 realizzano la regolazione mediante un sistema di commutazione statica con controllo a microprocessore. Le particolari soluzioni circuitali adottate e l alta qualità dei componenti impiegati rendono questi stabilizzatori robusti ed affidabili pur con pesi e dimensioni molto contenuti. Particolari INGRESSO USCITA Interr. + fusib. / Magnetot Varistore Filtro RFI Autotrafo. Triacs Fusibile Display a diodi led Logica a microprocessore Allarm i Modello Codice Potenza (VA) Corrente (A) VOLTRONIC M500U1A x215x ,00 VOLTRONIC M1K0U1A x215x ,00 VOLTRONIC M2K0U1A x350x ,00 VOLTRONIC M4K0U1A x350x ,00 VOLTRONIC M5K0U1A x350x ,00 VOLTRONIC M10KU1A x540x ,00 83

84 Voltronic 4 TRI STABILIZZATORI Stabilizzatori trifase elettronici Gli stabilizzatori elettronici della serie Voltronic 4 trifase sono concepiti con un funzionamento analogo a quello della serie monofase. Sono pertanto caratterizzati da altissima velocità di regolazione, ottimo rendimento, assenza di distorsioni, insensibilità alle variazioni di carico, della frequenza e del fattore di potenza. Particolari INGRESSO Magnetotermico Autotrafo Logiche a microprocessore, varistori, triacs, filtri RFI, fusibili di uscita USCITE Display a diodi led Allarmi Modello Codice Potenza (VA) Corrente (A) VOLTRONIC 3F T6K0U1A x540x ,00 VOLTRONIC 3F T10KU1A x540x ,00 VOLTRONIC 3F T12KU1A x540x ,00 VOLTRONIC 3F T15KU1A x540x ,00 84

85 ELC STABILIZZATORI Condizionatori di rete monofase I condizionatori elettronici di rete della serie ELC sono indicati per la protezione di apparecchiature elettroniche di controllo quali PC, PLC, telematica, apparecchiature di laboratorio, trasmissione dati, audio-video, ecc, dalle anomalie e dai disturbi presenti sulla rete di alimentazione, in particolare rumori di linea e picchi di tensione. Particolari INGRESSO USCITA Magnetot Varistore Filtro RFI Filtro RFI d ingresso Trafo. Triacs d ingresso Fusibile Display a diodi led Logica a microprocessore Allarmi Modello Codice Potenza (VA) Corrente (A) ELC M1K5U1A x350x ,00 ELC M3K0U1A x540x ,00 ELC M5K0U1A x540x ,00 85

86 RQ STABILIZZATORI Stabilizzatori monofase elettromeccanici Gli stabilizzatori della serie RQ sono di tipo elettromeccanico a comando elettronico, in grado di fornire una tensione di uscita monofase perfettamente costante per qualunque valore di tensione di ingresso compreso nel campo di regolazione. Questi stabilizzatori sono particolarmente indicati in tutti i casi in cui si richiedano tensioni rigorosamente costanti per l alimentazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Modello Codice Potenza (VA) Corrente (A) RQ M2K5U0A-I x450x ,00 RQ M5K0U0A-I x410x ,00 RQ M7K0U0A-I x425x ,00 RQK15 512MK15U0A-I x505x ,00 RQK22 512MK22U0A-I x396x ,00 RQK30 512MK30U0A-I x470x ,00 RQK36 512MK36U0A-I x650x ,00 86

87 Tristab Y STABILIZZATORI Stabilizzatori trifase elettromeccanici Gli stabilizzatori della serie Tristab sono di tipo elettromeccanico a comando elettronico, in grado di fornire una tensione di uscita trifase perfettamente costante per qualunque valore di tensione di ingresso compreso nel campo di regolazione. Questi stabilizzatori hanno un campo di utilizzo ideale in tutti i casi in cui si richiedano tensioni rigorosamente costanti per l alimentazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Modello Codice Potenza (VA) Corrente (A) TRISTABY5 512Y05KU1D 5000 (4) 7 410x530x ,00 TRISTABY10 512Y10KU1D (7) x530x ,00 TRISTABY15 512Y15KU1E (10) x530x ,00 TRISTABY20 512Y20KU1D (15) x680x ,00 TRISTABY30 512Y30KU1C (20) x680x ,00 TRISTABY45 512YK45U0A-I x450x ,00 TRISTABY66 512YK66U0A-I x650x ,00 TRISTABY90 512YK90U0A-I x650x ,00 TRISTABY YM11U0A-I x650x ,00 TRISTABY YM17U0A-I x650x ,00 TRISTABY YM25U0A-I x650x ,00 TRISTABY YM35U0A-I x650x ,00 TRISTABY YM45U0A-I x1100x ,00 87

88 Y5 Y15 Y30 Y66 Y110 Y250 Potenza (kva) 5/4 15/10 30/ Variazione tensione d'ingresso ±15/20% ±15/20% ±15/20% ±15% ±15% ±15% Massima corrente di uscita (A) Tempo di risposta (ms/volt) 16/12 16/12 16/ Rendimento 95% 97% 98% 98% 98% 98% Y10 Y20 Y45 Y90 Y170 Y450 Potenza (kva) 10/7 20/ Variazione tensione d'ingresso ±15/20% ±15/20% ±15% ±15% ±15% ±15% Massima corrente di uscita (A) Tempo di risposta (ms/volt) 16/12 16/ Rendimento 96% 98% 98% 98% 98% 98% Caratteristiche comuni Tensione nominale d'ingresso/uscita 400 V 230 V (L-N) V Precisione di stabilizzazione ±1% Frequenza nominale 50/60 Hz ±5% Variazione possibile del carico 0-100% Fattore di potenza del carico Sovracarico ammesso nessuno 200% 1 min Distorsione armonica indotta <0,2% Raffreddamento naturale Temperatura ambiente -10 C 40 C Grado di protezione IP 21 La tensione di uscita è regolata in modo Diagramma indipendente su ogni fase (stabilizzazione delle tre uscite tensioni e neutro). La stabilizzazione della tensione in uscita viene effettuata sul vero valore efficace e pertanto non è influenzata da eventuali distorsioni armoniche presenti sulla rete di alimentazione. Gli stabilizzatori TRISTAB Y sono progettati per alimentare qualsiasi carico trifase, U1 V1 W1 N stabilizzatore TRISTAB Y R S T N a due fasi o monofase con una corrente squilibrata tra le due fasi fino al 100% del valore nominale e tensione assimmetrica. carico trifase carico bifase carico carico carico monof. monof. monof. 88

89 Voltronic 4 monofase Potenza (VA) Modello Codice Corrente (A) 500 VOLTRONIC M500U1A 2,4 180x215x VOLTRONIC M1K0U1A 4,5 180x215x VOLTRONIC M2K0U1A 9 230x350x VOLTRONIC M4K0U1A x350x VOLTRONIC M5K0U1A x350x VOLTRONIC M10KU1A x540x Voltronic 4 trifase Potenza (VA) 6000 Modello VOLTRONIC 4 three-phase 6000 Codice Corrente (A) 522T6K0U1A 9 340x540x VOLTRONIC 4 three-phase T10KU1A x540x VOLTRONIC 4 three-phase T12KU1A x540x VOLTRONIC 4 three-phase T15KU1A x540x ELC Potenza (VA) Modello Codice Corrente (A) 1500 ELC M1K5U1A 7 230x350x ELC M3K0U1A x540x ELC M5K0U1A x540x RQ Potenza (VA) Modello Codice Corrente (A) 2500 (2) RQ M2K5U0A-I x450x (4) RQ M5K0U0A-I x410x (6) RQ M7K0U0A-I x425x RQ K15 512MK15U0A-I x505x RQ K22 512MK22U0A-I x396x RQ K30 512MK30UA-I x450x RQ K36 512MK36UA-I x650x Tristab Y Potenza (VA) Modello Codice Corrente (A) 5000 (4) TRISTAB Y5 512Y05KU1D 7 410x530x (7) TRISTAB Y10 512Y10KU1D x530x (10) TRISTAB Y15 512Y15KU1E x530x (15) TRISTAB Y20 512Y20KU1D x680x (20) TRISTAB Y30 512Y30KU1C x680x TRISTAB Y45 512YK45U0A-I x450x TRISTAB Y66 512YK66U0A-I x650x TRISTAB Y90 512YK90U0A-I x650x TRISTAB Y YM11U0A-I x650x TRISTAB Y YM17U0A-I x650x TRISTAB Y YM25U0A-I x650x TRISTAB Y YM35U0A-I x650x TRISTAB Y YM45U0A-I x1100x

90 90

91 Messa in servizio Per messa in servizio si intende l attivazione elettrica dell apparecchiatura dopo che è stata posizionata e collegata. Non è compreso il posizionamento della macchina, né opere murarie e qualsiasi tipo di materiale elettrico (cavi, canaline, interruttori, ecc.). Tale prestazione, effettuata da tecnici autorizzati Riello UPS, è consigliabile nell installazione a partire dalla serie Multi Sentry. Il costo della messa in servizio (MIS) è in funzione della taglia dell UPS: Le cifre indicate sono da intendersi per interventi in giornate feriali e durante il normale orario di lavoro. Nelle giornate festive verrà applicato un supplemento. Per questi servizi è necessario contattare preventivamente i nostri Uffici Commerciali. CODICE PREZZO MIS Nota 6MIS ,00 Servizio supervisione allacciamenti e prima accensione per ups da 8 a 80 Kva (8x5) 6MIS ,00 Servizio supervisione allacciamenti e prima accensione per ups da 100 a 200 Kva (8x5) 6MIS ,00 Servizio supervisione allacciamenti e prima accensione per ups oltre 250 Kva (8x5) 6MISMPW 2.300,00 6MIS ,00 6MIS ,00 6MIS ,00 6MISMPW ,00 Servizio di allestimento PM e BC, supervisione allacciamenti, prima accensione e configurazione Sistema MPW (8x5) Servizio supervisione allacciamenti e prima accensione per 1 ups aggintiivo al primo da 8 a 80 Kva (8x5) stesso sito di installazione Servizio supervisione allacciamenti e prima accensione per 1 ups aggintiivo al primo da 100 a 200 Kva (8x5) stesso sito di installazione Servizio supervisione allacciamenti e prima accensione per 1 ups aggintiivo al primo oltre 250 Kva (8x5) stesso sito di installazione Servizio di allestimento PM e BC, supervisione allacciamenti, prima accensione e configurazione per 1 Sistema MPW 300 aggiuntivo al primo (8x5) stesso sito di installazione Contributi trasporti CODICE PREZZO Nota TR1 36,00 Contributo trasporto cad ddt x consegne dirette UPS IDG-IDR-IPG-NPW-VST-VSR-VSD TR2 50,00 Contributo trasporto cad ddt x consegne dirette UPS SEP-SDH -BBSEP-BBSDH TR3 95,00 Contributo trasporto cad ddt x consegne dirette UPS SDL-BBSDL TR4 140,00 Contributo trasporto cad ddt x consegne dirette UPS SPW-SPT-SPH-BBSPW TR5 320,00 Contributo trasporto cad collo x consegne dirette UPS MSM-MST-MCM-MCT-MHT-MHE max 250Kva 1000 Kg TRA TBD Contributo trasporto x consegne dirette di colli da oltre 1000 Kg 91

92 Servizi CONSULENZA Pre-vendita Il Team TEC Gli esperti TEC (Technical Energy Consultant), sono esperti di power continuity, da anni nel settore dell energia, tutti con una lunga esperienza tecnica aziendale e di impianti. Consulenza normativa Consulenza normativa riguardante: I prodotti e le soluzioni a portfoglio Batterie, volani, supercapacitori Installazione e configurazione Applicazione (emergenza, elettromedicale, data centre, ferroviario,...). Strumenti di lavoro Formativi e informativi Dimensionamento dei sistemi di continuità Fornitura di guide tecniche ufficiali Prescrizioni di installazione Diffusione di documentazione formativa e informativa (newsletter) Specifiche tecniche Tools online (TEC area, configuratore UPS, Calcolo autonomie, ) Seminari tecnici I seminari possono essere richiesti direttamente dagli studi tecnici o clienti finali o vengono proposti dal TEC presso associazioni di categoria e collegi. Supporto alla progettazione Consulenza tecnica riguardante scelta, dimensionamento e installazione dei prodotti e le soluzioni di gamma. Help Desk TEC è sempre disponibile e raggiungibile via telefono, via fax e via , per fornire risposte immediate alle vostre richieste Witness test Il servizio di Witness test è messo a disposizione ai clienti per la verifica delle soluzioni prima della loro trasporto sul sito in installazione 92

93 Assistenza tecnica Servizio di monitoraggio remoto Riello Connect Il Team Service La nostra organizzazione per l Assistenza Tecnica, si avvale di tecnici altamente specializzati in grado di offrire, con affidabilità e competenza, un valido supporto tecnico e un efficiente servizio di post-vendita. I servizi Service mette a disposizione dei Clienti i seguenti servizi: un call-center per avere in maniera diretta un contatto con l organizzazione Service. Il personale preposto sarà a disposizione del Cliente per fornire consulenza in merito all installazione e alla manutenzione delle apparecchiature il nuovo servizio di assistenza gratuita swap il servizio di assistenza on site viene offerto per gli UPS più grandi non trasportabili siano essi in garanzia o post-garanzia, presso la sede dei Clienti. Interventi rapidi sono resi possibili grazie alla moderna tecnologia offerta nelle apparecchiature e agli elevati standard professionali del personale Service e dei Centri di Assistenza Autorizzati, dislocati su tutto il territorio nazionale. Service garantisce che l eventuale sostituzione di parti di ricambio verrà effettuata unicamente con prodotti originali, collaudati ed aggiornati il Service può provvedere alla messa in servizio dei prodotti curando l avviamento iniziale e provvedendo all istruzione del personale addetto. Il servizio di Assistenza Tecnica può provvedere a sopralluoghi preliminari per verificare l idoneità dell ambiente di Service 1st start installazione, analizzare eventuali formule di locazione, provvedere alla sconnessione o spostamento delle apparecchiature Service offre ai Clienti la possibilità di stipulare contratti di manutenzione per ridurre al minimo i rischi e i costi che possono derivare da eventuali guasti all UPS. I contratti, di diversi tipi, prevedono formule che vanno dalla semplice visita sistematica di verifica fino a soluzioni totali comprendenti interventi, sostituzione delle parti di ricambio e visite periodiche Service organizza sistematicamente corsi di formazione tecnica per operatori tecnici svolti presso il centro formazione Riello UPS. Riello Connect di Riello UPS è un servizio di monitoraggio da remoto concepito per aumentare la resilienza e ridurre i tempi di inattività delle apparecchiature cruciali per l adempimento della vostra mission. Con Riello Connect la vostra tranquillità è pienamente garantita dalla consapevolezza che le prestazioni dei gruppi di continuità di Riello UPS e dei sistemi a batteria sono costantemente monitorate dai tecnici specializzati Riello UPS. Grazie al sistema Riello Connect, i nostri tecnici UPS sono in grado di individuare i problemi prima che si trasformino in perdite di carico. In caso di allarme UPS, il sistema Riello Connect informa il contatto di prima risposta da voi scelto (via SMS o ), 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 e 365 giorni l anno. Nel frattempo, un tecnico autorizzato del Servizio assistenza Riello UPS indaga da remoto, intervenendo in modo adeguato in conformità con il vostro specifico contratto di assistenza. I tecnici specializzati Riello controllano costantemente il vostro gruppo di continuità Riello; Riceverete avvisi di allarme via SMS o ; Riceverete rapporti periodici sulle prestazioni del vostro UPS dal centro dati Riello Connect, dove viene memorizzato e analizzato lo storico dei dati prestazionali. 93

94 94

95 AROS Solar Technology Inverter Fotovoltaici 95

96 Inverter TL W Senza trasformatore Rendimento massimo fino al 98% Funzione di consultazione notturna Datalogger integrato Sirio EASY Semplicità di installazione ed uso Leggerezza, compattezza, facilità di installazione e configurazione; queste le caratteristiche peculiari della serie EASY, particolarmente indicata per le installazioni residenziali e commerciali di piccola taglia. Grazie infatti agli ampi range di tensione e di corrente in ingresso trovano la loro congeniale collocazione in impianti con stringhe di dimensioni ridotte. Sirio EVO Affidabilità e versatilità per ogni esigenza L ampio range di ingresso, grazie all adozione della topologia NPC, unito al grado di protezione IP65 che consente il posizionamento in esterno dell inverter in prossimità del generatore, semplificano il cablaggio sul lato CC diminuendo le perdite e contenendo i costi di installazione. La tecnologia multi-string inoltre permette di gestire stringhe con orientamenti e inclinazioni diverse, così da poter lavorare al meglio con molteplici modelli e tipologie di pannelli, anche in presenza di ombreggiamenti parziali; questo rende gli inverter ancora più flessibili ed agevola l installatore nelle varie configurazioni. L interruttore di manovra DC integrato dà la possibilità di isolare in maniera rapida e sicura l inverter in caso di emergenza o manutenzione straordinaria. Modello Codice Potenza (kva) (LxPxA) (mm) SIRIO EASY Sirio EASY PES1K5A x127,5x ,00 Sirio EASY PES2K0A x127,5x ,00 Sirio EASY PES3K0A x127,5x ,00 SIRIO EVO (IP 65 - SEZIONATORE LATO DC - RS485 INTEGRATA) Sirio EVO PVE1K5A x168,5x ,00 Sirio EVO PVE2K0A x168,5x ,00 Sirio EVO PVE3K0A x168,5x ,00 Sirio EVO PVE4K0A x168,5x ,00 Sirio EVO PVE5K0A x173,5x ,00 Sirio EVO PVE6K0A x173,5x ,00 Sirio EVO PVE10KA x224x ,00 Sirio EVO PVE12KA x224x ,00 96

97 Inverter Centralizzati kw Con trasformatore di isolamento in bassa frequenza Piena potenza nominale fino a 45 C Display L CD touch screen a colori con funzioni di datalogger Adatti al funzionamento con moduli che richiedono la messa a terra di un polo Gli inverter Sirio Centralizzati permettono il collegamento diretto alla rete di distribuzione di bassa tensione garantendone la separazione galvanica nei confronti dell impianto in corrente continua. Il generoso dimensionamento del trasformatore e degli altri componenti dell inverter consente una elevata efficienza di conversione e garantisce un rendimento tra i più alti fra le macchine della medesima categoria. Modello Codice Potenza (kva) (LxPxA) (mm) SIRIO K12 Sirio K12 Controllo Isolamento 6PHV12K2YYBH x720x ,00 Sirio K12 Kit polo positivo a terra 6PHV12K1YYBH x720x ,00 Sirio K12 Kit polo negativo a terra 6PHV12K3YYBH x720x ,00 SIRIO K15 Sirio K15 Controllo Isolamento 6PHV15K2YYBH x720x ,00 Sirio K15 Kit polo positivo a terra 6PHV15K1YYBH x720x ,00 Sirio K15 Kit polo negativo a terra 6PHV15K3YYBH x720x ,00 SIRIO K18 Sirio K18 Controllo Isolamento 6PHV18K2YYBH x720x ,00 Sirio K18 Kit polo positivo a terra 6PHV18K1YYBH x720x ,00 Sirio K18 Kit polo negativo a terra 6PHV18K3YYBH x720x ,00 97

98 Modello Codice Potenza (kva) (LxPxA) (mm) SIRIO K25 Sirio K25 Controllo Isolamento 6PHV25K2YYBH x720x ,00 Sirio K25 Kit polo positivo a terra 6PHV25K1YYBH x720x ,00 Sirio K25 Kit polo negativo a terra 6PHV25K3YYBH x720x ,00 Sirio K25 HV Controllo Isolamento Sirio K25 HV Kit polo positivo a terra Sirio K25 HV Kit polo negativo a terra 6PV125K2YYBH x720x ,00 6PV125K1YYBH x720x ,00 6PV125K3YYBH x720x ,00 SIRIO K33 Sirio K33 Controllo Isolamento 6PHV33K2YYBH x720x ,00 Sirio K33 Kit polo positivo a terra 6PHV33K1YYBH x720x ,00 Sirio K33 Kit polo negativo a terra 6PHV33K3YYBH x720x ,00 Sirio K33 HV Controllo Isolamento Sirio K33 HV Kit polo positivo a terra Sirio K33 HV Kit polo negativo a terra 6PV133K2YYBH x720x ,00 6PV133K1YYBH x720x ,00 6PV133K3YYBH x720x ,00 SIRIO K40 Sirio K40 Controllo Isolamento 6PHV40K2YYBH x720x ,00 Sirio K40 Kit polo positivo a terra 6PHV40K1YYBH x720x ,00 Sirio K40 Kit polo negativo a terra 6PHV40K3YYBH x720x ,00 Sirio K40 HV Controllo Isolamento Sirio K40 HV Kit polo positivo a terra Sirio K40 HV Kit polo negativo a terra 6PV140K2YYBH x720x ,00 6PV140K1YYBH x720x ,00 6PV140K3YYBH x720x ,00 SIRIO K64 Sirio K64 Controllo Isolamento 6PHV64K2YYBH x800x ,00 Sirio K64 Kit polo positivo a terra 6PHV64K1YYBH x800x ,00 Sirio K64 Kit polo negativo a terra 6PHV64K3YYBH x800x ,00 Sirio K64 HV Controllo Isolamento Sirio K64 HV Kit polo positivo a terra Sirio K64 HV Kit polo negativo a terra 6PV164K2YYBH x800x ,00 6PV164K1YYBH x800x ,00 6PV164K3YYBH x800x ,00 SIRIO K80 Sirio K80 Controllo Isolamento 6PHV80K2YYBH x800x ,00 Sirio K80 Kit polo positivo a terra 6PHV80K1YYBH x800x ,00 Sirio K80 Kit polo negativo a terra 6PHV80K3YYBH x800x ,00 Sirio K80 HV Controllo Isolamento Sirio K80 HV Kit polo positivo a terra Sirio K80 HV Kit polo negativo a terra 6PV180K2YYBH x800x ,00 6PV180K1YYBH x800x ,00 6PV180K3YYBH x800x ,00 98

99 Modello Codice Potenza (kva) (LxPxA) (mm) SIRIO K100 Sirio K100 Controllo Isolamento 6PHVM102YYBH x800x ,00 Sirio K100 Kit polo positivo a terra Sirio K100 Kit polo negativo a terra Sirio K100 HV Controllo Isolamento Sirio K100 HV Kit polo positivo a terra Sirio K100 HV Kit polo negativo a terra 6PHVM101YYBH x800x ,00 6PHVM103YYBH x800x ,00 6PV1M102YYBH x800x ,00 6PV1M101YYBH x800x ,00 6PV1M103YYBH x800x ,00 SIRIO K200 Sirio K200 Controllo Isolamento 6PHVM202YYB x1000x ,00 Sirio K200 HV Controllo Isolamento Sirio K200 HV Kit polo positivo a terra Sirio K200 HV Kit polo negativo a terra 6PV1M202YYB x1000x ,00 6PV1M203YYB x1000x ,00 6PV3M202YYB x1000x ,00 SIRIO K250 Sirio K250 HV Controllo Isolamento Sirio K250 HV Kit polo negativo a terra 6PV1M252YYB x1000x ,00 6PV1M253YYB x1000x ,00 99

100 Inverter centralizzati HV-MT kw Adatto all allacciamento diretto a trasformatori BT/MT Elevata efficienza di conversione Piena potenza nominale fino a 45 C Display L CD touch screen a colori con funzioni di datalogger Al fine di aumentare l efficienza complessiva dell impianto, gli inverter Centralizzati HV-MT Sirio sono privi del trasformatore integrato. Tale accorgimento unito all accurata progettazione li rende ideali negli impianti di potenza medio-alta, connessi alla rete di distribuzione di media tensione. Modello Codice Potenza (kva) (LxPxA) (mm) INVERTER SIRIO CENTRALIZZATI SERIE MT Sirio K100 HV-MT Controllo Isolamento Sirio K200 HV-MT Controllo Isolamento Sirio K250 HV-MT Controllo Isolamento Sirio K330 HV-MT Controllo Isolamento Sirio K500 HV-MT Controllo Isolamento Sirio K500 HV-MT Kit polo negativo a terra Sirio K800 HV-MT Controllo Isolamento 6PV3M102YYB x800x ,00 6PV3M202YYB x1000x ,00 6PV3M252YYB x1000x ,00 6PV3M332YYB x1000x ,00 6PV3M502YYB x1000x ,00 6PV3M503YYB x1000x ,00 6PV4M80FYYB x1000x ,00 100

101 SPS SISTEMA DI ENERGY STORAGE 10 kva kva Compatibile con sistemi On-grid (no Italia) e Off-grid Alimentazione di qualità ai carichi con integrazione di energia fotovoltaica Integrazione in impianti con inverter Aros Il Sirio Power Supply è un dispositivo in grado sia di ampliare le funzionalità di un impianto fotovoltaico On Grid munito di inverters AROS Solar Technology, che di realizzare un impianto Off-grid. Il sistema infatti, grazie ad un accumulo di energia (storage) opportunamente dimensionato sulle caratteristiche del carico e dell autonomia desiderata, consente di immagazzinare l energia prodotta da fonte rinnovabile per poterla poi utilizzare nelle ore serali o di scarso irraggiamento, oltre a rendere il sistema indipendente dalla presenza della rete di distribuzione elettrica. Tale soluzione permette quindi di gestire in modo ottimale l autoconsumo dell energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico. La ricarica della batteria avviene dall inverter fotovoltaico oppure dalla rete/gruppo elettrogeno. Il generoso dimensionamento dei principali componenti interni permette di ottenere un elevato valore di rendimento e, a garanzia del sistema, la presenza del trasformatore di uscita dell inverter assicura la separazione galvanica tra il carico e le batterie Modello Codice Potenza (kva) (LxPxA) (mm) SPS 10 DSPSK10ENB x740x ,00 SPS 15 DSPSK15ENB x740x ,00 SPS 20 DSPSK20ENB x740x ,00 SPS 30 DSPSK30ENB x740x ,00 SPS 40 DSPSK40ENB x740x ,00 SPS 60 DSPSK60ENB x500x ,00 SPS 80 DSPSK80ENB x500x ,00 SPS 100 ESPSM10ENB x800x ,00 SPS 120 ESPSM12ENB x800x ,00 SPS 160 ESPSM16ENB x800x ,00 SPS 200 ESPSM20ENB x800x ,00 Altre potenze a richiesta 101

102 Batterie* MODELLO CODICE Informazioni SBS 62Ah (12V) ND 62 Ah ,00 SBS 92Ah (12V) ND 92 Ah ,00 SBS 100Ah (12V) ND 100 Ah ,00 SBS 170Ah F (12V) ND 170 Ah ,00 SBS 190Ah F (12V) ND 190 Ah ,00 SBS 410Ah (2V) ND 410 Ah ,00 * unitario da moltiplicare per 32 elementi per SPS da 10 a 80KVA o per 33 elementi con SPS 100 a 200KVA. ARMADIO BATTERIE COMPRESO Accessori Monitoraggio MODELLO CODICE Informazioni SG-QRS-PRO XSOL066A SPS monitoring Box Pro ,00 SG-QRS XSOL067A SPS monitoring Box ,00 TA APRIBILE 32x21 0FS0104 TA apribile 32x21 200/5A ,00 TA APRIBILE 81x50 0FS0105 TA apribile 81x50 800/5A ,00 102

103 String Box QUADRI DI STRINGA DI I LIVELLO ACCESSORI Accessori Quadro di campo in grado di monitorare le correnti di stringa e diagnosticare tempestivamente eventuali anomalie. Il dispositivo è dotato di sezionatore generale tipo ABB T1D 160PV; questo sezionatore, specifico per applicazioni fotovoltaiche, permette anche l aggiunta della bobina di sgancio per la disconnessione del campo fotovoltaico dall inverter. L involucro è realizzato in poliestere resistente ai raggi UV con un grado di protezione IP65 e permette di collegare fino a 16 stringhe (con una corrente massima di ingresso per singola stringa di 12A). La compatibilità con il software di supervisione SunVision assicura la visualizzazione delle correnti e l invio di segnalazioni ed allarmi in caso di anomalie riscontrate in base alle soglie impostate in configurazione. Le soluzioni di comunicazione si completano con due porte di serie,una RS485 ed una RS232, uno slot per una scheda opzionale, ingressi digitali e ingressi analogici per il collegamento di sensori ambientali (temperatura, eolico ed irraggiamento). Modello Codice Informazioni String Box 6QPSC002B Quadro di campo intelligente 16 stringhe 2.700,00 DC Box-4 QUADRI DI STRINGA DI II LIVELLO Modello Codice Informazioni DC BOX-4 XSOL023C Quadro di parallelo DC 2.850,00 ACCESSORI CODICE Informazioni DISPOSITIVI DI COMUNICAZIONE RS485 XPV2RBC2A per Sirio Centralizzati e Sirio EASY; su Sirio EVO non necessaria 90,00 RS485 XPV2RBC1A per gamma TL obsoleta 90,00 NetMan 204 PV XPV2RSA4A per Sirio EVO, Sirio EASY; Sirio Centralizzati necessaria se non touch 230,00 NetMan 204 Solar XPV2RSA5A per Sirio EVO, Sirio EASY e String Box (con sw. Sirio Data Control) 230,00 Communication Adapter YSKCBS1A per NetMan 204 PV per versione BOX (per gamma TL obsoleta) 220,00 ModCOM PV XPV2RMC2A per Sirio EVO e Sirio EASY; su Sirio Centralizzati da valutare 225,00 ModCOM PV XPV2RMC3A per gamma TL obsoleta 225,00 Solar View XPV1RD13A display da parete via RS ,00 Modulo GSM/GPRS - RTG100 YMODRTGA 675,00 Controllore d'isolamento XPV3RS07A 800,00 NetMan Sensor Interface XPV1RSA1A 160,00 103

104 ACCESSORI ACCESSORI CODICE Informazioni ALTRI SENSORI Sensore di radiazione e temperatura XPV3RS02A compatibile con NetMan sensor interface 890,00 Sensore vento (anemometro) XPV3RS05A compatibile con String box 1.560,00 Scatola con sonda temperatura ambiente PT100 XSOL054A compatibile con String box 115,00 AROS SOLAR MANAGEMENT SUNGUARD SUNGUARD BOX (DATALOGGER) SGB-HOME UNO XSOL033A fino 20 KWp con unico inverter 585,00 SGB HOME-UNO WiFi XSOL041A fino 20 KWp con unico inverter 675,00 SGB-FAMILY XSOL001B fino 20 KWp 835,00 SGB FAMILY WiFi XSOL043A fino 20 KWp 925,00 SGB-SMALL XSOL002B fino a 100 kwp 1.700,00 SGB-PROFESSIONAL XSOL003C fino a 500kWp 2.300,00 SGB-BUSINESS XSOL004B oltre i 500kWp 3.450,00 SG-ENERGY Touch 30 XSOL044A Sun Guard Energy Touch ,00 SG-ENERGY Touch 63 XSOL045A Sun Guard Energy Touch ,00 SG-ENERGY Touch 125 XSOL046A Sun Guard Energy Touch ,00 SUNGUARD - GESTIONE PORTALE WEB Gestione WEB SunG. PV 0 10k XSOL061A Canone annuale 115,00 Gestione WEB SunG. PV k XSOL062A Canone annuale 250,00 Gestione WEB SunG. PV k XSOL063A Canone annuale 410,00 Gestione WEB SunG. PV k XSOL064A Canone annuale 715,00 Gestione WEB SunG. PV => 1mW XSOL065A Canone annuale 940,00 SUNGUARD SENSORISTICA AMBIENTALE SensorKit-A XSOL005B irragg. + temp. modulo 1.050,00 SensorKit-B XSOL006B irragg. + temp. mod. + temp. amb. + anem ,00 SG - Sensor BOX XSOL031B 575,00 SG-IRR10V XSOL020B Sensore di irraggiamento 0-10V con staffa (compatibile con String box) 615,00 SG-PT100-M XSOL021A Sensore di temperatura modulo PT100 (compatibile con String box) 125,00 SG-PT1000-A XSOL022B Sensore di temperatura ambiente PT ,00 SG-ANEMO XSOL034A sensore velocità del vento 655,00 SUNGUARD STRING CONTROL SG-Kit -String-Control da 16 canali XSOL007B 16 stringhe 1.600,00 SG-Kit -String-Control da 12 canali XSOL008B 12 stringhe 1.310,00 SG-Kit -String-Control da 8 canali XSOL009B 8 stringhe 1.505,00 SG-Kit -String-Control da 4 canali XSOL010B 4 stringhe 740,00 SUNGUARD ALIMENTATORI POWER-24-DIN-60W XSOL011A 145,00 SUNGUARD NETWORKING ROUTER 3G UMTS XSOL035A 655,00 SUNGUARD CONVERTITORI Convertitore RS232/485 XSOL013A 205,00 Convertitore USB/RS232 per PC XSOL051A 51,00 Convertitore USB/RS 485 Moxa XSOL039A da vendere abbinatamente al cod. XSOL040A 205,00 Adattatore RS485 Morsetti Vite XSOL040A da vendere abbinatamente al cod. XSOL039A 31,00 104

105 ACCESSORI ACCESSORI CODICE Informazioni SUNGUARD READY Ripetitore di segnale 485 / OPTOISOLATORE XSOL025A 350,00 SUNGUARD DISPLAY INFORMATIVO SG-Display-Info-32 XSOL016A TV LCD ,00 SG-Display-Info-22 XSOL017A TV LCD ,00 SG-Display-Info-42 XSOL028A TV LCD ,00 SG-VIDEO per monitor LCD, WiFi, HDMI XSOL024A 1.800,00 SUNGUARD DISPLAY LED PER ESTERNI SG-Display-LED XSOL029A 5.400,00 SG-Display-LED con analizzatore XSOL030A 5.900,00 SUNGUARD CONTATORI INGRESSI DIGITALI E ANALOGICI Modulo Base Z-PC-DINAL XSOL026A (SENECA) 61,00 Modulo 10 Ingr. Dig. Z-10-D-IN XSOL027A (SENECA) 310,00 SG-FD00 Fotodiodo let. Impulsi XSOL036A 95,00 SUNGUARD - COSTI ATTIVAZIONE Attivazione e configurazione impianto XSOL018A 160, Messaggi SMS per eventi prestabiliti (ricaricabili) Config. Regole Monitoraggio per controllo stringhe XSOL019A 205,00 XSOL049A 715,00 Personalizzazione della Home Page privata XSOL050A 470,00 SUNGUARD - CANONI GESTIONE CONTATORI SG-Count-BT Canone 12M Cont.BT XSOL037A 580,00 SG-Count-MT Canone 12M Cont.MT XSOL038A 825,00 105

106 Garanzia Condizioni di garanzia AROS garantisce la buona qualità e costruzione dei propri prodotti obbligandosi, durante il periodo di garanzia, a riparare o sostituire gratuitamente le parti che si dimostrassero difettose. Si intende cessata ogni garanzia qualora i guasti risultino causati da imperizia o negligenza del committente, da casi fortuiti o di forza maggiore o qualora i materiali vengano installati in condizioni diverse da quelle prescritte. Cessato il periodo di garanzia gli interventi di assistenza verranno effettuati solo dopo l accettazione del preventivo costi di intervento e riparazione. La garanzia standard per la gamma inverter Sirio EASY e EVO è di 5 anni e prevede la riparazione o la sostituzione completa dell apparecchiatura in caso di guasto o malfunzionamento; sottolineiamo che l intervento di sostituzione resta a cura del cliente. La gamma Sirio Centralizzati e Sirio Power Supply (SPS) e tutti gli accessori hanno una garanzia base di 2 anni e prevedono in caso di guasto o malfunzionamento l intervento di personale tecnico qualificato onsite. In caso di sostituzione dell apparecchiatura durante il periodo di garanzia, la durata residua verrà trasferita. Limitazione di responsabilità È escluso ogni diritto al risarcimento di danni, fatto salvo il caso in cui la pretesa sia determinata da un comportamento doloso o riconducibile a negligenza grave di AROS o dei suoi collaboratori. È fatta salva la responsabilità prevista dalla Legge sulla responsabilità civile del produttore. Non si assume alcuna responsabilità per: pretese avanzate da terzi nei confronti del cliente per perdite o danni; perdita o danni arrecati a disegni o dati del cliente o costi sostenuti per la riacquisizione di tali dati; danni economici conseguenti (compresa la perdita di guadagni o risparmi) o danni accessori, anche nel caso in cui venissimo informati di tale possibilità. AROS declina altresì ogni responsabilità per danni casuali, indiretti, speciali, conseguenti o di altro tipo e di qualsivoglia natura (compresi, senza alcuna limitazione, danni relativi a perdite di profitto, interruzione dell attività, perdita di informazioni commerciali o qualsiasi altra perdita), dovuti all utilizzo dell apparecchio o in qualunque modo in relazione ad esso, rivendicati per contratto, risarcimento danni, negligenza, responsabilità oggettiva o di altro tipo, anche qualora AROS sia stata preventivamente informata di tale possibilità. Tale esclusione riguarda anche la responsabilità civile derivante da pretese fatte valere da terzi nei confronti del primo acquirente. Estensioni di garanzia - Sirio EASY e EVO Sottoscrivendo entro i primi 12 mesi dall acquisto, l estensione garanzia +5, +10 o +15 anni è possibile allungare la garanzia da 5 a 20 anni. - Sirio Centralizzati Sottoscrivendo all acquisto l estensione della garanzia standard a 5 anni con la formula BASIC for 5 (+ 3 anni) si ha diritto anche alla messa in servizio delle apparecchiature, oppure come alternativa, in qualsiasi momento è possibile stipulare un contratto annuale di manutenzione e garanzia nelle formule SILVER o GOLD. La manutenzione e estensione della garanzia SILVER comprende: Nr. 1 visita di manutenzione annua Costi di manodopera e trasferta inclusi Parti di ricambio con listino dedicato Numero di interventi illimitati La manutenzione e estensione della garanzia GOLD comprende: Nr. 1 visita di manutenzione annua Costi di manodopera e trasferta inclusi Parti di ricambio incluse Numero di interventi illimitati Teleassistenza (solo se installati nostri sistemi di monitoraggio) Le parti di ricambio e tutte le spese di viaggio sono da ritenersi incluse nel contratto. Null altro dovrà essere riconosciuto ad AROS, salvo guasti dovuti a cause esterne, negligenza o imperizia e quanto elencato nella sezione Esclusioni del contratto. La visita di manutenzione annua prevede: Attività generiche Pulizia apparecchiature Pulizia logiche di comando Verifica serraggi meccanici e connessioni elettriche Verifica funzionamento segnalazioni ed allarmi Verifica idoneità dei locali (pulizia, temperatura ambiente, infiltrazioni d acqua, etc.) Attività funzionali Taratura voltmetri con strumentazione campione Verifica dei parametri di tensione degli alimentatori Verifica riferimento delle reazioni di tensione e corrente su scheda logica inverter Verifica forma d onda uscita inverter Verifica tensione uscita Verifica frequenza uscita Verifica funzionamento ventilatori Controllo ed eventuale sostituzione ventilatori Controlli e regolazioni Controllo parametri in/out inverter Prove finali di funzionamento - Inverter inserito Modalità di sottoscrizione dei contratti di estensione garanzia: Per richiedere l estensione di garanzia è sufficiente inviare una comunicazione al numero di fax o a com indicando le seguenti informazioni obbligatorie: 1. Modello inverter (codice e descrizione) 2. Data di acquisto (certificabile mediante copia del documento d acquisto) 3. Nr. di matricola (riportato sulla targa dati dell apparecchio) 4. Ubicazione dell impianto (indirizzo completo) 5. Recapiti telefonici del responsabile dell impianto 6. Estremi di fatturazione (P. IVA o CF, Ragione Sociale, indirizzo, ecc) AROS invierà al cliente il modulo contratto estensione garanzia da ritornare firmato. Provvederà quindi ad emettere una fattura. Dal sito internet il cliente potrà procedere all attivazione dell estensione garanzia acquistata, e ricevere via il relativo attestato. Servizio di assistenza AROS dispone di oltre 20 centri di assistenza in tutta Italia, dove lavorano oltre 60 tecnici qualificati per fornire in qualsiasi momento e località il migliore supporto tecnico. Questo servizio è indispensabile per garantire alla clientela AROS la certezza della remunerazione del proprio impianto. 106

107 Servizi ESTENSIONI DELLE GARANZIE CONTRATTI ASSICURATIVI Articolo Codice Estensioni delle Garanzie Gamma Sirio EVO MONOFASE SILVER 10 (+5 anni) EVO TL EST.GAR.SILVER 10 EVO SIREGS10EVO15 340,00 EST.GAR.SILVER 10 EVO SIREGS10EVO20 340,00 EST.GAR.SILVER 10 EVO SIREGS10EVO30 405,00 EST.GAR.SILVER 10 EVO SIREGS10EVO40 405,00 EST.GAR.SILVER 10 EVO SIREGS10EVO50 532,00 EST.GAR.SILVER 10 EVO SIREGS10EVO60 532,00 EST.GAR.SILVER 10 EVO e SIREGS10EVOK1 745,00 SILVER 15 (+10 anni) EVO TL EST.GAR.SILVER 15 EVO SIREGS15EVO15 850,00 EST.GAR.SILVER 15 EVO SIREGS15EVO20 850,00 EST.GAR.SILVER 15 EVO SIREGS15EVO30 960,00 EST.GAR.SILVER 15 EVO SIREGS15EVO40 960,00 EST.GAR.SILVER 15 EVO SIREGS15EVO ,00 EST.GAR.SILVER 15 EVO SIREGS15EVO ,00 EST.GAR.SILVER 15 EVO e SIREGS15EVOK ,00 SILVER 20 (+15 anni) EVO TL EST.GAR.SILVER 20 EVO SIREGS20EVO ,00 EST.GAR.SILVER 20 EVO SIREGS20EVO ,00 EST.GAR.SILVER 20 EVO SIREGS20EVO ,00 EST.GAR.SILVER 20 EVO SIREGS20EVO ,00 EST.GAR.SILVER 20 EVO SIREGS20EVO ,00 EST.GAR.SILVER 20 EVO SIREGS20EVO ,00 EST.GAR.SILVER 20 EVO e SIREGS20EVOK ,00 CONDIZIONI DI GARANZIA SILVER INVERTER TL Prestazioni Offerte Silver Silver Silver Periodo di copertura 10 anni 15 anni 20 anni Riparazione / Sostituzione inverter in caso di guasto SI SI SI Parti di ricambio SI SI SI Manodopera e trasferte incluse per intervento su chiamata (1) SI SI SI Aggiornamenti tecnici (2) SI SI SI Visita di controllo in caso di anomalia NO NO NO Assistenza clienti telefonica SI SI SI (1) intervento in loco previsto solo in caso di riparazione; non previsto per la sostituzione dell inverter. (2) ad esclusione degli interventi necessari per adeguamento a nuove normative che entrino in vigore nel periodo del contratto. 107

108 ESTENSIONI DELLE GARANZIE CONTRATTI ASSICURATIVI Articolo Codice Estensioni delle Garanzie Gamma Sirio CENTRALIZZATI BASIC FOR 5 [estensione della garanzia + 3 anni e Messa in Servizio inclusa] EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K12 6SIREGBF5K12 715,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K15 6SIREGBF5K15 735,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K18 6SIREGBF5K18 755,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K25 6SIREGBF5K25 798,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K33 6SIREGBF5K33 850,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K40 6SIREGBF5K40 895,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K64 6SIREGBF5K ,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K80 6SIREGBF5K ,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K100 6SIREGBF5K ,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K200 6SIREGBF5K ,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K250 6SIREGBF5K ,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K330 6SIREGBF5K ,00 EST.GAR.BASIC FOR 5+M.I.S. K500 6SIREGBF5K ,00 CONDIZIONI DI GARANZIA BASIC FOR 5 Prestazioni Offerte Periodo di decorrenza (anni) 2+3 Riparazione / Sostituzione inverter in caso di guasto Parti di ricambio (escluso ventole e condensatori) Manodopera e trasferte incluse per intervento su chiamata Aggiornamenti tecnici Visita di controllo in caso di anomalia Assistenza clienti telefonica Messa in servizio e avviamento iniziale SI SI SI SI SI SI SI L estensione della garanzia BASIC FOR 5, poiché prevede l attività di messa in servizio, va richiesta all atto dell acquisto dell inverter. L estensione di garanzia BASIC FOR 5 non è attivabile senza l attività di M.I.S. 108

109 CONTRATTI DELLE MANUTENZIONI ANNUALI Articolo Codice Contratti di manutenzione annuale Sirio EVO TRIFASE con estensione della garanzia SILVER ANNUALE EST.GAR.SILVER 1 ANNO SIRIO EVO e SIREGS1EVOK1 535,00 GOLD ANNUALE EST.GAR.GOLD 1 ANNO SIRIO EVO e SIREGG1EVOK1 958,00 Contratti di manutenzione annuale Sirio CENTRALIZZATI con estensione della garanzia SILVER ANNUALE EST.GAR.SILVER 1 ANNO K12 6SIREGS1K12 790,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K15 6SIREGS1K15 830,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K18 6SIREGS1K18 875,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K25 6SIREGS1K25 960,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K33 6SIREGS1K ,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K40 6SIREGS1K ,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K64 6SIREGS1K ,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K80 6SIREGS1K ,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K100 6SIREGS1K ,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K200 6SIREGS1K ,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K250 6SIREGS1K ,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K330 6SIREGS1K ,00 EST.GAR.SILVER 1 ANNO K500 6SIREGS1K ,00 GOLD ANNUALE EST.GAR.GOLD 1 ANNO K12 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K15 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K18 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K25 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K33 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K40 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K64 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K80 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K100 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K200 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K250 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K330 6SIREGG1K ,00 EST.GAR.GOLD 1 ANNO K500 6SIREGG1K ,00 CONDIZIONI DI GARANZIA SILVER E GOLD INVERTER CENTRALIZZATI Prestazioni Offerte Silver Gold Periodo di copertura Annuale Annuale Parti di ricambio (3) Sconto 50% Comprese Manodopera e trasferte incluse per intervento su chiamata SI SI Visita Manutenzione programmata SI SI Sostituzione preventiva componenti soggetti ad usura Sconto 50% SI Aggiornamenti firmware (1) SI SI Teleassistenza (2) NO SI Rapporti di controllo periodici e dettagliati (2) NO SI Assistenza telefonica clienti SI SI 1) ad esclusione degli interventi necessari per adeguamento a nuove normative che entrino in vigore nel periodo del contratto. 2) servizi inclusi solo con l installazione del sistema di monitoraggio SunGuard e/o Solar Management per il controllo remoto. 3) escluso ventole e condensatori. 109

110 Sedi Opertive RPS S.p.A. ITALY LEGNAGO (VR) Sede Viale Europa, LEGNAGO (Verona) Tel Fax CORMANO (MI) Ufficio Commerciale Via Somalia, CORMANO (Milano) Tel SUPPORTO PRE-VENDITA (TEC) Numero Verde: SUPPORTO POST-VENDITA (UPService) Tel

LISTINO PREZZI AL PUBBLICO

LISTINO PREZZI AL PUBBLICO PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUBBLICO > PUB LISTINO PREZZI AL PUBBLICO > 01.2014 RIELLO ELETTRONICA

Dettagli

Gruppo di continuità UPS stand-alone. PowerValue 31/11 T da 10 a 20 kva UPS monofase per applicazioni critiche

Gruppo di continuità UPS stand-alone. PowerValue 31/11 T da 10 a 20 kva UPS monofase per applicazioni critiche Gruppo di continuità UPS stand-alone PowerValue 31/11 T da 10 a 20 kva UPS monofase per applicazioni critiche Un efficiente gruppo di continuità (UPS) con autonomia scalabile Un alimentazione elettrica

Dettagli

Dimensionamento e batterie

Dimensionamento e batterie Guida Europea UPS Dimensionamento e batterie Eugenio Mascagni Eaton Gruppo UPS Dimensionamento UPS La conoscenza di certi parametri ha un ruolo fondamentale nel determinare la taglia dell UPS In primo

Dettagli

INRES NOVACOOP. Ipermercato COLLEGNO (TO) Impianti Elettrici Specifica tecnica Gruppi di Continuità

INRES NOVACOOP. Ipermercato COLLEGNO (TO) Impianti Elettrici Specifica tecnica Gruppi di Continuità INRES 50019 Sesto Fiorentino Via Tevere, 60 Telefono (055) 33671 Fax (055) 3367333 Consulenza, Progettazione, Ingegneria E-mail: Inres@inres.coop.it Committente NOVACOOP Oggetto Ipermercato COLLEGNO (TO)

Dettagli

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI UPS SECONDO LA NORMA IEC

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI UPS SECONDO LA NORMA IEC LA CLASSIFICAZIONE DEGLI UPS SECONDO LA NORMA IEC 62040-3 Per quanto riguarda il grado di indipendenza della tensione di uscita dalla tensione di entrata si considerano TRE SIGLE: - VFI (Voltaggio e Frequenza

Dettagli

serie EA9XX - II da 1kVA a 10kVA

serie EA9XX - II da 1kVA a 10kVA P O W E R 14 UPS ON LINE DOPPIA CONVERSIONE SINUSOIDALE serie EA9XX - II da 1kVA a 10kVA APPLICAZIONI: Server centralizzati, Reti di PC e workstation, Information Technology, Grossi impianti di videosorveglianza,

Dettagli

UPS MONOFASE DOPPIA CONVERSIONE Rev. 3 NS 5kVA 12kVA

UPS MONOFASE DOPPIA CONVERSIONE Rev. 3 NS 5kVA 12kVA della tensione, mancanza di una fase, tensione fuori tolleranza, la batteria provvede a fornire l'energia necessaria all'inverter per alimentare il carico senza soluzione di continuità. Una volta ripristinate

Dettagli

UPS 03 Professional fino a 3 kva

UPS 03 Professional fino a 3 kva UPS 03 Professional fino a 3 kva A Chloride Power Protection Company Desk Power da 300 a 1400 VA - Pc domestici e mercato SoHo - Workstation - Apparecchiature in rete - Sistemi POS DESK POWER e DESK POWER

Dettagli

Sistema UPS monofase a doppia conversione on-line reale PowerValue 11 RT da 1 a 10 kva Sistema UPS monofase per applicazioni critiche

Sistema UPS monofase a doppia conversione on-line reale PowerValue 11 RT da 1 a 10 kva Sistema UPS monofase per applicazioni critiche Sistema UPS monofase a doppia conversione on-line reale PowerValue 11 RT da 1 a 10 kva Sistema UPS monofase per applicazioni critiche Proteggere l alimentazione elettrica non è mai stato così semplice

Dettagli

CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO

CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO Gli UPS della serie GM 3, sono sistemi di continuità con ingresso ed uscita Trifase con tecnologia on line doppia conversione classificabili VFI SS 111 secondo la normativa EN 62040 3. Sono particolarmente

Dettagli

UPS. online kva Trifase / Monofase kva Trifase / Trifase INTERNET CENTER (ISP/ASP/POP) DISPOSITIVI ELETTROMEDICALI SERVER

UPS. online kva Trifase / Monofase kva Trifase / Trifase INTERNET CENTER (ISP/ASP/POP) DISPOSITIVI ELETTROMEDICALI SERVER LIBRA pro UPS online - kva Trifase / Monofase -0 kva Trifase / Trifase LOCAL AREA NETWORKS (LAN) INTERNET CENTER (ISP/ASP/POP) DISPOSITIVI ELETTROMEDICALI SERVER PLC INDUSTRIALI DISPOSITIVI PER TELE DATA

Dettagli

UPS TRIFASE kVA Rev. 5 Serie TPH KING

UPS TRIFASE kVA Rev. 5 Serie TPH KING UPS TRIFASE 60 500kVA Rev. 5 Serie MODALITA' DI FUNZIONAMENTO In condizioni di alimentazione elettrica normale, il carico è alimentato direttamente dall'inverter mentre il raddrizzatore fornisce la potenza

Dettagli

RICHIESTA DI CONNESSIONE

RICHIESTA DI CONNESSIONE RICHIESTA DI CONNESSIONE A2A Reti Elettriche S.p.A. Via Lamarmora, 230 25124 BRESCIA RICHIESTA DI CONNESSIONE, O ADEGUAMENTO DI CONNESSIONE ESISTENTE, ALLA RETE BT DI A2A RETI ELETTRICHE S.P.A. DI UN IMPIANTO

Dettagli

UPS EVO DSP PLUS TM ON LINE TM/TT. TECNOManager

UPS EVO DSP PLUS TM ON LINE TM/TT. TECNOManager ON LINE TM/TT UPS EVO DSP PLUS TM 10-1-20 Utilizzo Local Area Networks (LAN), Data Centers, Processi Industriali, Elettromedicali Protezione Blackout Dynamic Undervoltage Dynamic Overvoltage Undervoltage

Dettagli

Il Gruppo Gtec è stato creato nel 2004 da due managers, già fondatori di una compagnia di Gruppi di Continuità famosa in tutto il mondo.

Il Gruppo Gtec è stato creato nel 2004 da due managers, già fondatori di una compagnia di Gruppi di Continuità famosa in tutto il mondo. Profilo Aziendale Il Gruppo Gtec è stato creato nel 2004 da due managers, già fondatori di una compagnia di Gruppi di Continuità famosa in tutto il mondo. Gtec ha la sua sede principale in Italia e una

Dettagli

Gruppi di continuità per applicazioni SO-HO

Gruppi di continuità per applicazioni SO-HO IT LINE INTERACTIVE VI Gruppi di continuità per applicazioni SO-HO Il problema della qualità dell alimentazione elettrica e delle interruzioni di rete è ormai all ordine del giorno, coinvolge tutte le

Dettagli

Criteri di taratura della protezione degli impianti

Criteri di taratura della protezione degli impianti Criteri di taratura della protezione degli impianti La rete di distribuzione di Deval è dotata di dispositivi per la protezione contro i guasti che possono presentarsi sulla rete. L obiettivo di dette

Dettagli

Sempre più sicuri con EXCHANGE.

Sempre più sicuri con EXCHANGE. Energia e sicurezza. E questa la missione di SIEL group, holding interamente italiana, leader nella progettazione e produzione di UPS - Gruppi Statici di Continuità, Commutatori Statici, Stazioni di Ener-gia,

Dettagli

Sistemi a bassissima tensione SELV-PELV-FELV (Scheda)

Sistemi a bassissima tensione SELV-PELV-FELV (Scheda) SISTEMI A BASSISSIMA TENSIONE: SELV PELV FELV Sistema di alimentazione: I sistemi elettrici a bassissima tensione che presentano una tensione nominale e una tensione nominale verso terra non superiore

Dettagli

Regole tecniche di connessione per Utenti attivi alle reti AT ed MT Norma CEI 0-16

Regole tecniche di connessione per Utenti attivi alle reti AT ed MT Norma CEI 0-16 Regole tecniche di connessione per Utenti attivi alle reti AT ed MT Norma CEI 0-16 Ing. Michele Pompei Laboratorio di Elettrotecnica Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Perugia

Dettagli

UPS EVO DSP MM ON LINE MM

UPS EVO DSP MM ON LINE MM ON LINE MM UPS EVO DSP MM.-.4-.6 Utilizzo Local Area Network (LAN), Elettromedicali, Processi industriali, Server virtuali, Stufe a pellet, Termocamini, Caldaie per riscaldamento domestico Blackout Dynamic

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEI CIMITERI DEL COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEI CIMITERI DEL COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI Provincia di Siena REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEI CIMITERI DEL COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.

Dettagli

Energetica Elettrica

Energetica Elettrica Energetica Elettrica Conversione Elettrica/Elettrica Analisi Energetica ITS Efficienza Energetica E. Amaldi Macomer Ing. Giuliano Deledda Luglio 2014 Introduzione L'energia elettrica acquistata dalle aziende,

Dettagli

Impianti Elettrici di Camper e Caravan

Impianti Elettrici di Camper e Caravan Giovanni De Michele Impianti Elettrici di Camper e Caravan Guida al funzionamento e manutenzione degli impianti elettrici installati a bordo Indice Introduzione... III Capitolo 1 Introduzione agli impianti

Dettagli

Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003

Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003 Modulo I/O seriale - manuale Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003 Le informazioni contenute in questo manuale sono di proprietà di Arteco Motion Tech SpA e non possono essere riprodotte né pubblicate

Dettagli

Informazione tecnica. 3. Scelta degli apparecchi di manovra e protezione delle batterie di condensatori

Informazione tecnica. 3. Scelta degli apparecchi di manovra e protezione delle batterie di condensatori Informazione tecnica 3. Scelta degli apparecchi di manovra e protezione delle batterie di condensatori Contenuti 3.1 Rifasamento 3.2 Batterie di condensatori 3.3 Condizioni di impiego 3.4 Scelta delle

Dettagli

CONTRATTO DI LICENZA DI BREVETTO. Tra la Società..., con sede in..., cod. fisc...., rappresentata da... in seguito denominata la

CONTRATTO DI LICENZA DI BREVETTO. Tra la Società..., con sede in..., cod. fisc...., rappresentata da... in seguito denominata la CONTRATTO DI LICENZA DI BREVETTO Tra la Società, con sede in, cod. fisc., rappresentata da in seguito denominata la concedente ; e con sede in rappresentata da in seguito denominata la licenziataria ;

Dettagli

LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI ELETTROMEDICALI: NORMATIVA DI RIFERIMENTO E MODALITA DI ESECUZIONE DELLE PROVE ELETTRICHE PREVISTE

LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI ELETTROMEDICALI: NORMATIVA DI RIFERIMENTO E MODALITA DI ESECUZIONE DELLE PROVE ELETTRICHE PREVISTE ARMANDO FERRAIOLI Bioingegnere LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI ELETTROMEDICALI: NORMATIVA DI RIFERIMENTO E MODALITA DI ESECUZIONE DELLE PROVE ELETTRICHE PREVISTE (Parte Seconda) Nella prima parte dell articolo,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO

CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO AVVISO ESPLORATIVO PER INDAGINE DI MERCATO PROPEDUTICO ALLA FORNITURA DI MACCHINA DI MISURA A COORDINATE (CMM) AUTOMATICA A SERVIZIO DEI LABORATORI PROM FACILITY CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO 1

Dettagli

Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma

Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma s Agosto 1996 8 129 UNIGYR Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma PTM1. 2I25/020 Scala 1 : 2 Moduli di misura per il P-bus per due ingressi indipendenti (modulo doppio) in due versioni

Dettagli

Eurocontratto di assistenza tecnica

Eurocontratto di assistenza tecnica Eurocontratto di assistenza tecnica 1 Pistoia, Contratto N La società/azienda/ditta di seguito per brevità denominata con sede in cap. prov. indirizzo tel. fax. e-mail p.iva nella persona del suo legale

Dettagli

SISTEMA INDENNITARIO PER L ESERCENTE LA VENDITA USCENTE A CARICO DEL CLIENTE FINALE MOROSO. Articolo 1

SISTEMA INDENNITARIO PER L ESERCENTE LA VENDITA USCENTE A CARICO DEL CLIENTE FINALE MOROSO. Articolo 1 SISTEMA INDENNITARIO PER L ESERCENTE LA VENDITA USCENTE A CARICO DEL CLIENTE FINALE MOROSO Articolo 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente Allegato B, si applicano le definizioni riportate all articolo

Dettagli

) E DEFINIZIONE DI OBBLIGHI INFORMATIVI DEGLI ESERCENTI

) E DEFINIZIONE DI OBBLIGHI INFORMATIVI DEGLI ESERCENTI DETERMINAZIONE CONVENZIONALE DEI PROFILI DI PRELIEVO DELL ENERGIA ELETTRICA PER I CLIENTI FINALI IL CUI PRELIEVO NON VIENE TRATTATO SU BASE ORARIA (LOAD PROFILING) E DEFINIZIONE DI OBBLIGHI INFORMATIVI

Dettagli

Procedura del Sistema Qualità. Gestione operativa dei lavori. Pubblico Servizio Distribuzione Metano. di Ponte Rio (AN) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI

Procedura del Sistema Qualità. Gestione operativa dei lavori. Pubblico Servizio Distribuzione Metano. di Ponte Rio (AN) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblico Servizio Distribuzione Metano Delibera A.E.E.G.S.I. n. 108/06 del 06 giugno 2006 e s.m.i. Comune di TRECASTELLI Frazione di Ponte Rio (AN) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblicato sul sito www.sadorireti.it

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO Esame di Stato per l abilitazione all esercizio della professione di Ingegnere Ingegneria Gestionale Vecchio Ordinamento

POLITECNICO DI TORINO Esame di Stato per l abilitazione all esercizio della professione di Ingegnere Ingegneria Gestionale Vecchio Ordinamento POLITECNICO DI TORINO Esame di Stato per l abilitazione all esercizio della professione di Ingegnere Ingegneria Gestionale Vecchio Ordinamento I Sessione 2010 Tema n. 2 In uno stabilimento industriale

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA ALLA SEZIONE F DELLA GUIDA PER LE CONNESSIONI ALLA RETE ELETTRICA DI ENEL DISTRIBUZIONE

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA ALLA SEZIONE F DELLA GUIDA PER LE CONNESSIONI ALLA RETE ELETTRICA DI ENEL DISTRIBUZIONE DICHIARAZIONE DI CONFORMITA ALLA SEZIONE F DELLA GUIDA PER LE CONNESSIONI ALLA RETE ELETTRICA DI ENEL DISTRIBUZIONE (SEZIONE RISERVATA AL TECNICO DEL CLIENTE) La seguente dichiarazione deve essere compilata

Dettagli

Illuminazione di Emergenza. Panoramica generale

Illuminazione di Emergenza. Panoramica generale Illuminazione di Emergenza Panoramica generale Impianti di Illuminazione Sicurezza Tipologie di impianti Autoalimentati Energia Centralizzata Ogni sorgente luminosa è alimentata da una propria batteria

Dettagli

POWER QUALITY ED IMMISSIONE IN RETE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE. RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo.

POWER QUALITY ED IMMISSIONE IN RETE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE. RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo. POWER QUALITY ED IMMISSIONE IN RETE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo.com Indice degli argomenti 1) La Compatibilità EMC, disturbi condotti

Dettagli

PROGETTO RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

PROGETTO RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA PROGETTO RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA Donnas : 15/12/2015 Relazione Tecnica di Progetto Impianto Elettrico Illuminazione Pubblica Progetto di riqualificazione energetica

Dettagli

1. MODALITA ACCETTAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

1. MODALITA ACCETTAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO 1. MODALITA DI UTILIZZO Il servizio FATTURAZIONE ELETTRONICA PA è utilizzabile esclusivamente dai clienti che: hanno un credito attivo sulla Sdì Card; dispongono di un proprio dispositivo di firma elettronica.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA 1. Oggetto e ambito di applicazione Le presenti Condizioni Generali sono applicabili in tutte le tipologie di fornitura fra ELMEC S.R.L. ed i suoi CLIENTI. Nessuna modifica

Dettagli

Appuntatrice mod

Appuntatrice mod Appuntatrice mod. 400480 N matricola: 400480-001 Anno di Costruzione: 2009 Manuale Uso e Manutenzione Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, modificata, trascritta o tradotta

Dettagli

Scaffalatura cantilever portabarre monofronti e bifronti per carichi medio leggeri, per barre da m. 2 fino a m. 6

Scaffalatura cantilever portabarre monofronti e bifronti per carichi medio leggeri, per barre da m. 2 fino a m. 6 Prodotto by Scaffalatura cantilever portabarre monofronti e bifronti per carichi medio leggeri, per barre da m. 2 fino a m. 6 www.nuovaferut.it - nuovaferut@nuovaferut.it Strutture murali porta barre in

Dettagli

Interruttore differenziale

Interruttore differenziale Interruttore differenziale Dispositivo meccanico destinato a connettere e a disconnettere un circuito all alimentazione, m ediante operazione manuale, e ad aprire il circuito auto m atica m ente quando

Dettagli

Manuale impianto fotovoltaico

Manuale impianto fotovoltaico Manuale impianto fotovoltaico USO E MANUTENZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO 1 Generalità Oggetto del presente documento è la descrizione delle modalità di gestione e manutenzione dell impianto fotovoltaico.

Dettagli

Raddrizzatore monofase a doppia semionda con filtro capacitivo

Raddrizzatore monofase a doppia semionda con filtro capacitivo Raddrizzatore monofase a doppia semionda con filtro capacitivo Nel caso di carichi lineari, a parità di potenza attiva erogata, la corrente (sinusoidale) assorbita dalla sorgente è minima quando la corrente

Dettagli

UPS, IL MIGLIOR ALLEATO PER CHI FA VIDEOSORVEGLIANZA

UPS, IL MIGLIOR ALLEATO PER CHI FA VIDEOSORVEGLIANZA UPS, IL MIGLIOR ALLEATO PER CHI FA VIDEOSORVEGLIANZA Reliable power for a sustainable world Nell innovazione il segreto di un successo tutto italiano Riello UPS si presenta con una vasta offerta, strutturata

Dettagli

Realizzazione e collaudo dei trasformatori per gli alimentatori CS2 e CS3. P. Zito, A. Lampasi, G. Maffia, F. Starace. Report RdS/PAR2014/054

Realizzazione e collaudo dei trasformatori per gli alimentatori CS2 e CS3. P. Zito, A. Lampasi, G. Maffia, F. Starace. Report RdS/PAR2014/054 Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Realizzazione e collaudo dei trasformatori per gli alimentatori CS2 e CS3 P.

Dettagli

LA NORMA UNI Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione. Progettazione e installazione

LA NORMA UNI Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione. Progettazione e installazione LA NORMA UNI 7129-4 Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione Progettazione e installazione Parte 4: MESSA IN SERVIZIO DEGLI ing. Michele Chieregato SI APPLICA PER

Dettagli

Illuminazione di Emergenza. Sistemi ad alimentazione centralizzata e gestione dell energia

Illuminazione di Emergenza. Sistemi ad alimentazione centralizzata e gestione dell energia Illuminazione di Emergenza Sistemi ad alimentazione centralizzata e gestione dell energia Impianti di Sicurezza Centralizzati con Soccorritori La scelta Aspetti che influenzano le scelte progettuali Ambiente

Dettagli

P.C.S. TT da 10 Kva a 800 Kva TRIFASE - TRIFASE

P.C.S. TT da 10 Kva a 800 Kva TRIFASE - TRIFASE P.C.S. TT da Kva a 00 Kva ON LINE DOPPIA CONVERSIONE PROGRAMMABILE (Fino al modello0tt a listino. Per i modelli da 120TT a 00TT, preventivi su richiesta) La gamma di P.C.S. trifase serie TT a doppia conversione,

Dettagli

Valvole fusibili A.T. per circuiti in c.c.

Valvole fusibili A.T. per circuiti in c.c. DIREZIONE TECNICA Viale S. Lavagnini, 58 50129 FIRENZE Identificazione 309532 Esp. 07 Pagina 1 di 7 "Il presente documento è di proprietà di Trenitalia. Nessuna parte di questo documento può essere riprodotto,

Dettagli

Riferimenti. Le principali Norme considerate sono:

Riferimenti. Le principali Norme considerate sono: Sommario Sommario... 1 Riferimenti... 2 Forniture... 3 Condutture... 4 Compatibilità e coordinamento... 4 Modalità di esecuzione... 5 Impianto di terra... 6 Riferimenti Le principali Norme considerate

Dettagli

Interruttori magnetotermici

Interruttori magnetotermici Curve caratteristiche di intervento secondo CEI EN 0 e DIN VDE 0 parte Caratteristiche di intervento B Caratteristiche di intervento C Caratteristiche di intervento D Curve caratteristiche di intervento

Dettagli

QUESTIONARIO PER L EQUIPAGGIAMENTO ELETTRICO DELLE MACCHINE

QUESTIONARIO PER L EQUIPAGGIAMENTO ELETTRICO DELLE MACCHINE QUESTIONARIO PER L EQUIPAGGIAMENTO ELETTRICO DELLE MACCHINE Firma del Committente_ QUESTIONARIO PER L EQUIPAGGIAMENTO ELETTRICO DELLE MACCHINE Ver.2.0 Pagina 1 di 8 1.PREMESSE Il presente questionario

Dettagli

APC Smart-UPS. Protezione efficace dell'alimentazione per apparecchiature di rete e server entry-level >

APC Smart-UPS. Protezione efficace dell'alimentazione per apparecchiature di rete e server entry-level > APC Smart-UPS C Protezione efficace dell'alimentazione per apparecchiature di rete e server entry-level > L'affidabilità leggendaria dell'ups APC per le applicazioni entry-level. Gli UPS della famiglia

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTUALI, DI VENDITA E DI CONSEGNA DELLA SOLDINI-SUDACCIAI SA

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTUALI, DI VENDITA E DI CONSEGNA DELLA SOLDINI-SUDACCIAI SA CONDIZIONI GENERALI CONTRATTUALI, DI VENDITA E DI CONSEGNA DELLA SOLDINI-SUDACCIAI SA Condizioni generali contrattuali (CGC) 1. Accettazione Attraverso la sua ordinazione l acquirente accetta tutti i punti

Dettagli

Accordo per il distacco temporaneo di lavoratore subordinato a tempo pieno ed indeterminato ai sensi dell art. 30 del D.Lgs.

Accordo per il distacco temporaneo di lavoratore subordinato a tempo pieno ed indeterminato ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. Accordo per il distacco temporaneo di lavoratore subordinato a tempo pieno ed indeterminato ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 276/2003 Alfa S.r.l. (di seguito indicata come Alfa o Distaccante ), con sede

Dettagli

CONVERTITORI DC/DC STEP DOWN

CONVERTITORI DC/DC STEP DOWN CONVERTITORI DC/DC STEP DOWN GENERALITÀ I convertitori step down in custodia sono assemblati in contenitore con grado di protezione IP 21 adatto all installazione all interno dei quadri elettrici. Con

Dettagli

LE ANTICHE GRANIGLIE

LE ANTICHE GRANIGLIE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ART.1 PREMESSE A) LE ANTICHE, in considerazione delle esigenze di mercato, potrà, a suo insindacabile giudizio e senza alcun preavviso, cessare la produzione degli articoli

Dettagli

CONTRATTO DI NOLEGGIO. Con la seguente scrittura privata da valere ad ogni effetto e conseguenza di legge, la ditta

CONTRATTO DI NOLEGGIO. Con la seguente scrittura privata da valere ad ogni effetto e conseguenza di legge, la ditta CONTRATTO DI NOLEGGIO Con la seguente scrittura privata da valere ad ogni effetto e conseguenza di legge, la ditta RAMA srl, via prima strada 35 in Padova, P. Iva 04003130285, in persona del legale rappresentante

Dettagli

PANNELLI RADIANTI ELETTRICI PER IL RISCALDAMENTO DI ESERCIZI!!INDUSTRIALI E COMMERCIALI

PANNELLI RADIANTI ELETTRICI PER IL RISCALDAMENTO DI ESERCIZI!!INDUSTRIALI E COMMERCIALI PANNELLI RADIANTI ELETTRICI PER IL RISCALDAMENTO DI ESERCIZI!!INDUSTRIALI E COMMERCIALI La nuova gamma di pannelli radianti THERMO costituisce la soluzione ideale per il riscaldamento di locali: - Industriali:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CGV Ed.2013 Rev.0

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CGV Ed.2013 Rev.0 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CGV Ed.2013 Rev.0 1. Applicabilità 1.1 Fatta eccezione per quanto previsto da specifici accordi raggiunti in precedenza tra l Acquirente e il Venditore, qualsiasi ordine

Dettagli

MANUALE DI RENDICONTAZIONE

MANUALE DI RENDICONTAZIONE MANUALE DI RENDICONTAZIONE Il presente manuale, in linea con quanto previsto dal regolamento per l attività istituzionale, intende disciplinare le tipologie di oneri ammissibili, raggruppate per macro-voci,

Dettagli

Schema riepilogativo dei rimborsi/indennizzi

Schema riepilogativo dei rimborsi/indennizzi Schema riepilogativo dei rimborsi/indennizzi Prodotto Posta Raccomandata (retail, pro, smart**, on line*) Raccomandata 1 (retail e business) Rimborsi/indennizzi ritardo nel recapito oltre 10 giorno lavorativo

Dettagli

Terasaki Italia Srl via Campania, Segrate (MI) Tel Fax

Terasaki Italia Srl via Campania, Segrate (MI) Tel Fax Sovracorrenti Generalità E trattato l impiego degli interruttori magnetotermici modulari (MCBs: Miniature Circuit Breakers) nell edilizia residenziale, intendendo per edifici residenziali quelli che contengono

Dettagli

ALLEGATO 4 LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI PER LA CONDUZIONE DELLA RETE DISTRIBUTIVA FISICA

ALLEGATO 4 LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI PER LA CONDUZIONE DELLA RETE DISTRIBUTIVA FISICA ALLEGATO 4 LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI PER LA CONDUZIONE DELLA RETE DISTRIBUTIVA FISICA INDICE PREMESSA 3 1. PRESTAZIONI DEL SISTEMA DI ELABORAZIONE 4 2. DISPONIBILITA DEL SISTEMA DI ELABORAZIONE E DELLA

Dettagli

Comune di CASTELLEONE DI SUASA (AN)

Comune di CASTELLEONE DI SUASA (AN) Procedura Sistema Qualità Pubblico Servizio Distribuzione Metano Delibera A.E.E.G.S.I. n. 108/06 06 giugno 2006 e s.m.i. Comune di CASTELLEONE DI SUASA (AN) ELENCO PREZZI PRESTAZIONI Pubblicato sul sito

Dettagli

Periferica CPTM-Bus. Vers 1 Rev A

Periferica CPTM-Bus. Vers 1 Rev A Periferica CPTM-Bus Vers 1 Rev B L apparecchiatura CPTM-Bus è un periferica che permette di leggere tutta la strumentazione in architettura M-Bus standard, in modo stand alone, tramite le periferiche Computherm

Dettagli

Tipi di sistemi di distribuzione Nelle definizioni che seguono i codici usati hanno i seguenti significati.

Tipi di sistemi di distribuzione Nelle definizioni che seguono i codici usati hanno i seguenti significati. Protezione Fasi-Neutro Generalità In un circuito, l interruttore automatico magnetotermico deve essere capace di stabilire, portare ed interrompere sia le correnti in condizioni normali, che le correnti

Dettagli

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA Atto n. 10/07 DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA PRODOTTA DA IMPIANTI DI GENERAZIONE Documento per la consultazione 26 febbraio 2007 1 Premessa Con la deliberazione 26 febbraio 2007,

Dettagli

Il prodotto Techmade è coperto da una garanzia di 24 (ventiquattro) mesi dalla data d'acquisto con scontrino fiscale, 12 (dodici) mesi con fattura.

Il prodotto Techmade è coperto da una garanzia di 24 (ventiquattro) mesi dalla data d'acquisto con scontrino fiscale, 12 (dodici) mesi con fattura. Condizioni Generali di Garanzia per Tablet e Smartphone Il prodotto Techmade è coperto da una garanzia di 24 (ventiquattro) mesi dalla data d'acquisto con scontrino fiscale, 12 (dodici) mesi con fattura.

Dettagli

4.10 PROVE, CONTROLLI E COLLAUDI

4.10 PROVE, CONTROLLI E COLLAUDI Unione Industriale 55 di 94 4.10 PROVE, CONTROLLI E COLLAUDI 4.10.1 Generalità Il fornitore deve predisporre e mantenere attive procedure documentate per le attività di prova, controllo e collaudo allo

Dettagli

RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE CLAUSOLA PENALE RELATIVA ALLA CONVENZIONE. n / di Rubrica Atti Privati della

RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE CLAUSOLA PENALE RELATIVA ALLA CONVENZIONE. n / di Rubrica Atti Privati della RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. DIREZIONE SO CLAUSOLA PENALE RELATIVA ALLA CONVENZIONE n / di Rubrica Atti Privati della Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. Direzione Acquisti avente ad oggetto Progettazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Pagina 1 di 6 FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A LIBERO MERCATO CIG 5277327BFT CPV 65310000-9 D APPALTO ATB Mobilità S.p.A. Pag. 1/6 Pagina 2 di 6 INDICE ART. 1 - Oggetto dell Appalto... 3 ART. 2 - Corrispettivo...

Dettagli

CATALOGO RICAMBI MINIAUTO Edizione Commerciale Reginato S.r.l.

CATALOGO RICAMBI MINIAUTO Edizione Commerciale Reginato S.r.l. CATALOGO RICAMBI MINIAUTO Edizione 12.2011 Commerciale Reginato S.r.l. Premessa Pag 1 La ditta Commerciale Reginato Srl importa e distribuisce ricambi originali ed adattabili per miniauto delle maggiori

Dettagli

IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA

IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA La descrizione del servizio pag. 2 Condizioni generali del servizio luce votiva pag. 3 La richiesta di installazione della luce votiva pag. 7 1 LA DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

Il leasing è un contratto atipico non disciplinato dal codice civile che consente all impresa o al lavoratore autonomo (conduttore) di:

Il leasing è un contratto atipico non disciplinato dal codice civile che consente all impresa o al lavoratore autonomo (conduttore) di: I BENI IN LEASING 1. Nozioni generali Il leasing è un contratto atipico non disciplinato dal codice civile che consente all impresa o al lavoratore autonomo (conduttore) di: 1 2 Ottenere la disponibilità

Dettagli

MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI FORMAZIONE nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE

MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI FORMAZIONE nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE Allegato 4 MODELLO DI ACCORDO PER LA MOBILITÀ DI FORMAZIONE nell ambito del Programma Erasmus+/KA1 ISTRUZIONE SUPERIORE ACCORDO N. 2016/ (da citare in tutta la corrispondenza) L Accordo deve essere firmato

Dettagli

PROTEZIONE CONTRO I FULMINI (CEI 81-10) RELATORE: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI

PROTEZIONE CONTRO I FULMINI (CEI 81-10) RELATORE: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI PROTEZIONE CONTRO I FULMINI (CEI 81-10) RELATORE: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI LE MODIFICHE INTRODOTTE DALLA VARIANTE V1 ALLA NORMA CEI 8I-10 Come noto, 81-10 è la classificazione CEI

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI LG ELECTRONICS (Prima edizione controllata del 8 Luglio 1998) (Aggiornamento del 1 Dicembre 1998) (Aggiornamento del 18 Settembre 2000) (Aggiornamento del 24 Ottobre 2000) (Aggiornamento del 8 Ottobre

Dettagli

COMUNE DI SANGANO REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO SUI SERVIZI

COMUNE DI SANGANO REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO SUI SERVIZI COMUNE DI SANGANO Ufficio Tributi REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DEL TRIBUTO SUI SERVIZI Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 20 del 29/11/2013 Il Regolamento è in vigore dal 01/01/2013

Dettagli

a.a. 2014/2015 Docente: Stefano Bifaretti

a.a. 2014/2015 Docente: Stefano Bifaretti a.a. 2014/2015 Docente: Stefano Bifaretti email: bifaretti@ing.uniroma2.it Gli schemi circuitali impiegati per la realizzazione dei convertitori statici sono molteplici. Infatti, la struttura del convertitore

Dettagli

Questo contratto e le seguenti condizioni generali di vendita si conformano alle disposizioni

Questo contratto e le seguenti condizioni generali di vendita si conformano alle disposizioni Condizioni generali di vendita cucine e mobili Premessa Questo contratto e le seguenti condizioni generali di vendita si conformano alle disposizioni in materia di vendita dei beni di consumo a norma del

Dettagli

DECRETA Articolo 1 (Definizioni) Ai fini del presente decreto si intende per:

DECRETA Articolo 1 (Definizioni) Ai fini del presente decreto si intende per: VISTO l articolo 1, commi da 1180 a 1185 della legge 27 dicembre 2006, n.296 Legge Finanziaria 2007 ; VISTO l articolo 17, comma 3 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276; VISTO il decreto legislativo

Dettagli

La sicurezza nella manutenzione degli impianti fotovoltaici su coperture

La sicurezza nella manutenzione degli impianti fotovoltaici su coperture ATTI Seminario La sicurezza nella manutenzione degli impianti fotovoltaici su coperture Venerdì 24 giugno In partnership con Seminario La sicurezza nella manutenzione degli impianti fotovoltaici su coperture

Dettagli

EcoRemote SISTEMA DI GESTIONE DI UNA STAZIONE DI MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL ARIA. Ingegneria dei sistemi

EcoRemote SISTEMA DI GESTIONE DI UNA STAZIONE DI MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL ARIA. Ingegneria dei sistemi Sistema per l acquisizione, l elaborazione e la gestione delle apparecchiature di una stazione di monitoraggio della qualità dell aria sviluppato da Project Automation S.p.A. è il sistema periferico per

Dettagli

STABILIZZATORE DI TENSIONE TECH4TOMORROW

STABILIZZATORE DI TENSIONE TECH4TOMORROW STABILIZZATORE DI TENSIONE TECH4TOMORROW Grazie per aver acquistato lo stabilizzatore T4T multipresa, un regolatore automatico di tensione portatile. Vi garantiamo che il prodotto da voi acquistato è di

Dettagli

SCELTA, VALUTAZIONE E CONTROLLO DEI FORNITORI

SCELTA, VALUTAZIONE E CONTROLLO DEI FORNITORI Titolo del SCELTA, VALUTAZINE E CNTRLL DEI FRNITRI Emesso il: 1.03.20 SCELTA, VALUTAZINE E CNTRLL DEI FRNITRI Pagina 1 di 6 Titolo del SCELTA, VALUTAZINE E CNTRLL DEI FRNITRI Emesso il: 1.03.20 I N D I

Dettagli

FILTRI DI USCITA SINUSOIDALI Plus ++

FILTRI DI USCITA SINUSOIDALI Plus ++ INDUCTIVE COMPONENTS FILTRI DI USCITA SINUSOIDALI Plus ++ Filtri elettrici di potenza per l automazione industriale Filtri di uscita sinusoidali per disturbi di modo comune ad alta frequenza Edizione Febbraio

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L USO DELLE BACHECHE COMUNALI. Approvato con delibera C.C. n. 242 del

CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L USO DELLE BACHECHE COMUNALI. Approvato con delibera C.C. n. 242 del CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L USO DELLE BACHECHE COMUNALI Approvato con delibera C.C. n. 242 del 13.12.2007, esecutiva 1 INDICE Art. n. 1 pag. n. 3 Art. n. 2 pag. n. 3 Art. n. 3 pag.

Dettagli

Impianti elettrico. Evidenza SI NO NA Riferimenti Note

Impianti elettrico. Evidenza SI NO NA Riferimenti Note Impianti elettrico Per tutti i locali dell'unità Operativa in considerazione, è disponibile la classificazione aggiornata, firmata dal Responsabile Sanitario Norma CEI (ambiente ordinario, locale ad uso

Dettagli

Impianti Elettrici Definizioni

Impianti Elettrici Definizioni FACOLTÁ DI INGEGNERIA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA Impianti Elettrici Definizioni Prof. Roberto Mugavero tel/fax 06-72597320 e-mail mugavero@ing.uniroma2.it LA NORMATIVA VIGENTE NORMA CEI

Dettagli

Modulo 2. Locali uso medico

Modulo 2. Locali uso medico Modulo 2 Locali uso medico Locali uso medico Norma CEI 64-8/7 V2 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000V in c.a. e 1500 V in c.c. Parte 7: Ambienti ed applicazioni particolari

Dettagli

ALLEGATO B. Modalità di svolgimento del servizio relativo alla gestione della tariffa

ALLEGATO B. Modalità di svolgimento del servizio relativo alla gestione della tariffa ALLEGATO B Modalità di svolgimento del servizio relativo alla gestione della tariffa TITOLO I Gestione Clienti Art. 1 Sportello del Gestore Art. 2 Attività di sportello TITOLO II Call-Center Art. 3 Servizio

Dettagli

OGGETTO: Assegnazione in comodato alla Associazione Onlus Volontari di Soccorso VO.S. Nuoro di locali di proprietà Aziendale.

OGGETTO: Assegnazione in comodato alla Associazione Onlus Volontari di Soccorso VO.S. Nuoro di locali di proprietà Aziendale. CONTRATTO DI COMODATO D USO DI IMMOBILE AD USO ESCLUSIVO DI POSTAZIONE UNITA BASE DI SOCCORSO PUBBLICO IN CONVENZIONE COL SERVIZIO DI EMEREGNZA URGENZA 118 REP. N. DEL OGGETTO: Assegnazione in comodato

Dettagli

Obblighi di controllo dei Fornitori esterni. Rischio tecnologico

Obblighi di controllo dei Fornitori esterni. Rischio tecnologico Obblighi di dei Fornitori esterni Rischio tecnologico Area di 1. Gestione obsolescenza Garantire continue disposizioni di supporto Il Fornitore deve tempestivamente avvisare Barclays quando viene a conoscenza

Dettagli

SISTEMA DI QUALIFICAZIONE FORNITORI DI GASOLIO AUTOTRAZIONE REGOLAMENTO

SISTEMA DI QUALIFICAZIONE FORNITORI DI GASOLIO AUTOTRAZIONE REGOLAMENTO SISTEMA DI QUALIFICAZIONE FORNITORI DI GASOLIO AUTOTRAZIONE REGOLAMENTO CTM intende istituire e gestire un Sistema di qualificazione ai sensi dell art.128 del d.lgs. n.50/2016 di fornitori di gasolio autotrazione

Dettagli

Alimentatori. Specifiche degli alimentatori. Struttura di un alimentatore da rete. Esempi di progetto di alimentatori. Elettronica di potenza

Alimentatori. Specifiche degli alimentatori. Struttura di un alimentatore da rete. Esempi di progetto di alimentatori. Elettronica di potenza Elettronica di potenza 1 Alimentatori Struttura di un alimentatore da rete Esempi di progetto di alimentatori 2 2003 Politecnico di Torino 1 Introduzione Gli alimentatori sono apparati che trasformano

Dettagli

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 56 del 26.09.2013 DISCIPLINARE USO CAMPO CALCETTO COMUNALE Il presente regolamento disciplina l uso del

Dettagli