Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17 Piattaforma Elevatrice Silver-S08 Sistema di sollevamento per persona in carrozzina Conforme alla Direttiva Europea 2006/95/CEE Bassa Tensione; Conforme alla Direttiva Europea 2004/108/CEE Compatibilità Elettromagnetica; Conforme alla Direttiva Europea 2006/42/CEE Direttiva Macchine (autocertificazione); A norma Dlgs n.ro 17 del 19/02/2010 Versioni - STANDARD con corsa verticale mm 800 e pedana mm 1200x850; - LARGE con corsa verticale mm 1000 e pedana mm 1400x1120; - EXTRALARGE con corsa verticale mm 1000 e pedana mm 1400x1250. La piattaforma elevatrice SILVER è disponibile in 4 versioni: - DESTRA (dx) quando ha il vano motore a destra rispetto all imbarco sulla pedana - SINISTRA (sx) quando ha il vano motore a sinistra rispetto all imbarco sulla pedana - con SBARCO RETTILINEO quando lo sbarco è frontale rispetto all imbarco sulla pedana - con SBARCO A 90 quando lo sbarco è laterale rispetto all imbarco sulla pedana Il modello STANDARD ha il solo sbarco rettilineo, ed è fornito in acciaio verniciato RAL 7040; l impianto è disponibile anche con struttura trattata con cataforesi e verniciatura e corpo esterno in acciaio inox Aisi-316; tale finitura è riservata anche al cancello di sbarco, non ai piantoni del cancello che sono rifiniti come standard con il RAL Assemblaggio La piattaforma elevatrice Silver viene consegnata all installatore già pre-assemblata; le parti fornite per l installazione sono: - corpo macchina assemblato con pedana, sistema di sollevamento e protezione laterale; - il cancello di sbarco al piano 1, con le colonne di sostegno; - bandella accesso piano basso (da assemblare in base alla versione) Pesi/Movimentazione La piattaforma elevatrice Silver ha un peso indicativo di 330 kg, così ripartiti: - impianto base preassemblato kg cancello con colonne di sostegno kg 20 Ove necessario, l impianto viene fornito con i golfari già inseriti per facilitare l uso di funi e carrello elevatore per l eventuale movimentazione. Il cliente deve sempre garantire la manovalanza per lo spostamento dell impianto in fase di installazione. Vimec s.r.l. via Parri 7, Luzzara (RE) - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - P.Iva: ; C.F.: Registro delle imprese di Reggio Emilia n REA n

18 Opere murarie Prima dell installazione, verificare l eventuale presenza di sporgenze o riseghe sul piano di sbarco e di appoggio del cancello; queste sono da eliminare prima di iniziare i lavori installazione per garantire ai piantoni del cancello di sbarco, un piano di appoggio con la stessa portata di peso in ogni suo punto. Lo schema dei corrugati elettrici suggerisce il percorso dei fili; il foro praticato nel fianco del piantone cancello permette comunque una tolleranza di alcuni centimetri rispetto al disegno in pianta. Vano Motore (mm ) Il vano motore è dotato: - di pulsantiera per richiamare la pedana al piano 0 - accesso ai comandi manuali La distanza minima del vano motore da una eventuale parete sul fianco della macchina è di 800 mm, allo scopo di permettere a chi è in carrozzina di avvicinarsi e richiamare al piano 0 la pedana. Nel caso in cui la distanza sia minore di mm 800, si rende obbligatoria l installazione della colonnetta con il comando a distanza. Tale distanza minima non può comunque essere inferiore a mm 300, per permettere la manutenzione e l accesso ai comandi manuali da parte dell installatore/manutentore. Colonnetta comando a distanza È possibile opzionare una colonnetta con il pulsante di comando a distanza per richiamare la pedana del Silver al piano 0 o al piano 1; tale colonnetta (altezza mm 1.100) va posta in un area attigua alla pedana, ad una distanza dall impianto tale da permettere agevolmente ad un persona in carrozzina di accedervi senza che la colonnetta risulti un ostacolo all imbarco; se non diversamente precisato, la colonnetta viene fornita per la chiamata al piano basso. Radiocomando È disponibile come optional, ove presente nelle vicinanze dell installazione un muro sul quale fissare il ricettore dei comandi radio per il richiamo del prodotto al piano 0 o al piano 1; se non diversamente precisato, il radiocomando viene fornito per la chiamata al piano basso. Manutenzione In caso di macchina con corpo esterno e cancello in inox, per mantenere nel tempo le peculiarità estetiche è consigliabile una manutenzione periodica con prodotti specifici. Vimec s.r.l. via Parri 7, Luzzara (RE) - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - P.Iva: ; C.F.: Registro delle imprese di Reggio Emilia n REA n

19 A carico del cliente Il cliente deve provvedere a sue spese ad effettuare tutte le modifiche al vano compreso lo scarico dell'acqua (prima della consegna), oltre che alla movimentazione delle parti consegnate. Sempre a carico del cliente sono gli oneri relativi alla costruzione della linea elettrica dedicata, con conduttori di sezione min.2,5 mmq. fino al nostro quadro, sezionabile con interruttore magnetotermico differenziale di portata nominale 8A e sensibilità 0,03A, montato in scatola lucchettabile in prossimità del quadro della macchina, con grado di protezione IP54 e messa a terra con cavo da 2,5 mmq, nonchè tutte le spese ripristino e di eventuali collaudi. La linea di alimentazione generale della macchina provvederà ad alimentare anche gli eventuali attuatori del cancello di piano. La responsabilità per la resistenza dei muri, dei terrazzi, dei pavimenti e dei plinti è a totale carico del cliente, nonché l adempimento degli obblighi prescritti dal D. Lgs. 81 del 09/04/2008 per la parte di competenza dell acquirente. N.B. I dati qui riportati sono indicativi e non impegnativi; Vimec S.r.l. si riserva di apportare qualsiasi modifica che riterrà opportuna in qualsiasi momento e senza alcun obbligo di alcun pre-avviso. 15/03/2013 Vimec s.r.l. via Parri 7, Luzzara (RE) - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - P.Iva: ; C.F.: Registro delle imprese di Reggio Emilia n REA n

20 Dati Tecnici Servoscala con poltroncina Capri-V56 Sistema di trasporto con guida curva per persona seduta Conforme alla Direttiva Europea 2006/95/CEE Bassa Tensione; Conforme alla Direttiva Europea 2004/108/CEE Compatibilità Elettromagnetica; Conforme alla Direttiva Europea 2006/42/CEE Direttiva Macchine (autocertificazione); A norma Dlgs n.ro 17 del 19/02/2010 VERSIONE Guida sinistra o destra (guardando dal basso, se il muro (o la ringhiera) rispetto alla trave di guida sono a sinistra, versione sinistra; se sono a destra versione destra). La macchina è identica in tutte le situazioni. INSTALLAZIONE L'impianto è adatto solamente per installazioni interne. COLORE Carrozzeria avorio RAL 1013; guida avorio RAL 1013; disponibile in altri colori: marrone RAL 8024, grigio RAL 7047; PENDENZA Da -61 a +61 ; GUIDA A binario unico, formato da tubo a sezione circolare di diametro 76 mm, con cremagliera saldata sulla parte inferiore; gira sul alto esterno e sul lato interno della scala; il raggio di curvatura minimo è 0 mm per curve esterne e 350 mm per curve interne; Segue sostanzialmente l andamento della scala e dei pianerottoli. A richiesta, può essere prolungata in alto e in basso, per facilitare lo sbarco/imbarco. LARGHEZZA MINIMA SCALA mm minimo con curva per guida interna; mm minimo con curva per guida esterna (riducibile a 690 mm con sedile ruotato di 45 ); SPAZIO ATTERRAGGIO PEDANA 680 mm. minimo (a richiesta riducibile a 573 mm) INGOMBRO GUIDA mm minimo (con zoccolo di 30 mm) con guida esterna mm minimo (con zoccolo di 30 mm) con guida interna INGOMBRO GUIDA IN BASSO 659 mm. minimo (A richiesta riducibile a 256 mm) Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - P. Iva Cod. Fisc Registro delle imprese di Reggio Emilia n REA n

21 INGOMBRO PEDANA CHIUSA 420 mm. minimo ATTACCHI Mediante piedi che permettono il fissaggio sui gradini con tasselli ad espansione ALIMENTAZIONE Con batteria a 24 V cc; la carica avviene alle due fermate estreme della guida; a richiesta punti di ricarica intermedi. Totale assenza di cavi in movimento VELOCITA' Max 9 mt/min. in rettilineo con partenza ed arrivo dolce PORTATA 125 KG. COMANDI Sempre del tipo a uomo presente ; a bordo comandi ritardati di salita e discesa e chiave estraibile. Ai piani, pulsantiere con radiocomandi con chiamata e rimando, sempre ritardati; A richiesta, pulsantiera con radiocomando per accompagnatore. TRAINO Ingranamento positivo di un pignone dentato su cremagliera. MOTORE 2 motori per una potenza tot: 3W installati a bordo, con freno elettromeccanico a mancanza di corrente. CORPO MACCHINA Dotato, di serie, di dispositivi anticesoiamento, antiurto e antischiacciamento. SEDILE Ribaltabile manualmente; Il sedile è di tipo girevole, con due braccioli. L'imbottitura, di serie in vinile di colore beige, a richiesta può essere fornita con altri colori (rosso e blu). SICUREZZE TRASPORTATO Bassissima tensione; extracorsa e anticollisione elettrici di sicurezza a distacco obbligato. SICUREZZE LUNGO LA VIA DI CORSA Dispositivi anticesoiamento, antiurto ed antischiacciamento con microinterruttori di sicurezza a distacco obbligato; STATO DI FORNITURA - Guida - Carrello, sedile ed accessori Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - P. Iva Cod. Fisc Registro delle imprese di Reggio Emilia n REA n

22 A CARICO DEL CLIENTE Il cliente deve provvedere a sue spese, oltre che alla movimentazione delle parti consegnate, ad effettuare (prima della consegna) tutte le eventuali modifiche al vano. Il cliente deve assicurarsi che sia disponibile una presa di corrente al piano alto per guide di lunghezza minore di 15 metri oppure 2 prese di corrente (una al piano alto e una al piano basso) per guide di lunghezza maggiore o uguale a 15 metri. Sempre a carico del cliente sono gli oneri per tutte le spese di ripristino e di eventuali collaudi. La responsabilità per la resistenza dei muri e/o dei gradini, dei pavimenti e dei plinti è a totale carico del cliente, nonché l adempimento degli obblighi prescritti dal D. Lgs. 81 del 09/04/2008 per la parte di competenza dell acquirente. N.B. I dati qui riportati sono indicativi e non impegnativi; Vimec S.r.l. si riserva di apportare qualsiasi modifica che riterrà opportuna in qualsiasi momento e senza alcun obbligo di alcun pre-avviso. 01/02/2010R Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - P. Iva Cod. Fisc Registro delle imprese di Reggio Emilia n REA n

23 Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice Easy Move -E07- Sistema di sollevamento per persona con limitata capacità motoria Omologazioni Omologazione TÜV per il paracadute; Omologazione TÜV per le serrature; Conforme alla Direttiva Europea 2006/95 Bassa Tensione; Conforme alla Direttiva Europea 2004/108 Compatibilità Elettromagnetica; Conforme alla Direttiva Europea 42/2006 Direttiva Macchine (certificato di conformità rilasciato da IMQ); A norma Dlgs n.ro 17 del 19/02/2010 Installazione L'impianto può essere installato sia all'interno che all'esterno. La centralina e l'impianto elettrico dovranno essere sempre alloggiati in apposito vano protetto costituito dall armadio motore fornito di serie. Nel caso in cui la centralina possa raggiungere temperature inferiori a 0 C, è obbligatorio equipaggiare l'impianto idraulico con riscaldamento dell'olio da opzionarsi separatamente. Per installazioni esterne è obbligatorio il tetto sulle protezioni. Il tubo idraulico arriva fino ai piedi delle guide, con lunghezza standard 3 metri (a richiesta da 6 a 9 metri max). Portata: fino a 400 Kg. Lo specchietto sottostante fissa le portate a seconda delle pareti e della porta di cabina: Tipo cabina Easy Move -E07- Vimec Portata Kg Cabina con pareti serie color, inox 400 Cabina con pareti in vetro o 1/2 parete vetro 400 N 1 Porta in Cabina + Pareti serie color, inox 350 N 1 Porta in Cabina + N 1 parete serie vetro o 1/2 vetro 350 N 1 Porta in Cabina + N 2 pareti serie vetro o 1/2 vetro 350 N 2 Porte in Cabina + pareti serie color, inox 300 N 2 Porte in Cabina + N 1 parete serie vetro o 1/2 vetro 300 Corsa: 9,25 metri. Testata: mm; 2.0 mm in caso di porta telescopica automatica in cabina. Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax p. iva cod. fisc

24 Fermate intermedie: max 3 con una distanza minima tra le fermate di 230mm. Motore e alimentazione Motore posto nella centralina idraulica con le seguenti specifiche: Potenza 1.8 Kw; Tensione di linea: 230V-mono; Tensione alimentazione motore: 230V; Tensione alimentazione ausiliaria: 24V; Attacchi A scelta cliente: - con staffe di ancoraggio pre-murate o in alternativa - a muro retrostante con tasselli meccanici - a muro retrostante con tasselli chimici o a putrella - con castelletto metallico. Guide In profilati T70-1a lavorati. Materiali cabina e colori Di serie la cabina viene fornita con: - 3 pareti (in caso di accesso singolo in cabina; 2 pareti in caso di due accessi adiacenti o accessi opposti) in lamiera pre-rivestita serie Color tipo Grey (oppure a scelta tra serie Color tipo Beige, Blue, Rosso, serie Legno tipo Acero, Ciliegio ): - Rivestimento del pavimento della pedana serie Gomma tipo a bolli grigio - Cielino tipo Barra a LED Le cabine sono sempre senza zoccolo. Le porte e il castelletto metallico sono in Vimec tipo Altri materiali e colorazioni disponibili: Pareti: a) Una in inox antigraffio serie Inox tipo Lino lucido b) Due serie Vetro (trasparente e fumé) c) Mezza parete (parte superiore) in vetro (trasparente o fumé) incastonata su telaio RAL 9018-opzionabile con tutte le pareti disponibili (parte inferiore); la parete sottostante è sempre retro-tamponata con lo stesso colore dell interno cabina. Pavimenti: a) uno simil-legno tipo Pero Selvaggio b) tre safe-step (antisdrucciolo): grigio chiaro, grigio scuro, rosso carminio Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax p. iva cod. fisc

25 Cabina Composta da 3 pareti fisiche nei materiali sopra menzionati; il quarto lato cabina o comunque qualsiasi lato libero da pareti, è dotato di barriera ad infrarossi a sviluppo verticale. La pulsantiera fornita di serie è verticale a tutta altezza, con rivestimento serie Color tipo Grey, con pulsanti collocati ad altezza conforme alla EN81-41 e predisposizione I-button. A bordo la fornitura standard contempla il telefono. A richiesta in cabina: pulsantiera verticale a tutta altezza in serie Inox tipo Lino lucido (solo in corrispondenza delle medesime pareti in cabina), maniglione serie rich (in alluminio satinato), specchio orizzontale, specchio verticale, kit display lcd in cabina, kit display lcd al piano, combinatore telefonico, kit telefonico gsm, chiavette I-button, sintesi vocale, gong al piano di arrivo, pulsantiera di piano a distanza via cavo e via radio, scivolo di accesso. Altezza interno cabina: mm Misure pedane* standard: 1.250x x x1.030 (Con porte di cabina da 700) 1.4x1.170 (Con porte di cabina da 800) Alternative 900x x x x1000 (*per ottenere le misure utili bisognerà sottrarre 30mm per ogni parete a bordo e 10mm per ogni barriera ad infra-rossi; in caso di porta automatica telescopica a bordo cabina l ingombro aggiuntivo al vano sarà compreso indicativamente tra 210 e 270 mm). La misura minima della pedana sul lato guide è di 770 mm. A richiesta anche misure speciali della pedana. Accessi in cabina N 6 accessi max N 2 accessi max al piano Comandi Pulsanti in cabina con comando a uomo presente di dimensioni 50x50 mm con indicazioni braille e retroilluminazione blu. La presenza di porta di cabina automatica telescopica insieme a 3 pareti fisiche (oppure due porte telescopiche e due pareti fisiche), consente la manovra universale. Pulsanti al piano con funzionamento mediante manovra universale di dimensioni 50x50 antivandalo con indicazioni braille e retroilluminazione rossa e verde per segnalazione rispettivamente di prodotto in uso/occupato e prodotto libero/disponibile all uso; tutti i comandi funzionano solo se le porte sono chiuse. Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax p. iva cod. fisc

26 Trazione: con cilindro oleodinamico tuffante e doppia fune. Velocità max: 0,15 m/sec; Sicurezze elettriche Pulsante d emergenza a bordo collegato con allarme acustico; telefono; termica sul motore; fine corsa di piano; microinterrutore extracorsa; fossa e testata sotto microinterrutori di sicurezza che inibiscono i comandi in cabina ed al piano allorchè attivati; sicurezza allentamento/rottura funi; circuito di alimentazione e ausiliario in cavi separati; serrature ad azionamento elettrico omologate secondo la Direttiva CEE 81/2, con microinterrutore di sicurezza per controllo sbloccaggio porte omologato; autolivellamento al piano (superiore, inferiore ed intermedio) entro +/- 20mm a porta aperta e chiusa; discesa anti-black out da bordo; luce di emergenza a bordo; temporizzazione luci di cabina, discesa temporizzata. Sicurezze meccaniche Due funi di sollevamento con sistema a molle per ripartizione del carico; paracadute per ascensori (omologato secondo le direttive CEE 84/529 e 86/312) che agisce sulle guide; protezione ai piani con porte di piano; sbloccaggio di emergenza delle porte dall esterno, con apposita chiave; fossa artificiale di 500 mm sotto micro di sicurezza, testata artificiale di 300mm sotto micro di sicurezza, tetto della cabina portante. Sicurezze idrauliche Valvola di controllo della velocità di discesa; valvola paracadute integrata nel cilindro; valvola di non ritorno; limitatore di pressione sul circuito idraulico; discesa di emergenza da terra; pompa a mano e pressostato. Porte In alluminio panoramica con vetri stratificati (5+5 mm), a doppio battente panoramica motorizzata con vetri stratificati (6+6+6 mm), tamburata con finestrella tamburata panoramica (quest ultima esclusivamente nelle dimensioni 800, 8 900, sempre con vetri antisfondamento (5+5mm). Tutte le porte hanno in altezza dimensione utile di mm. La fornitura di serie prevede per le porte ad un battente, il movimento manuale (gli attuatori meccanici a scomparsa le rendono semiautomatiche con chiusura quindi indipendente). Per le porte a un battente è disponibile la motorizzazione su richiesta. La porta a doppio battente è sempre motorizzata. Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax p. iva cod. fisc

27 Porte automatiche telescopiche Sono disponibili porte automatiche telescopiche in cabina di dimensioni standard 800 mm. Come opzioni sono disponibili le misure 700, 750, 900mm. Le porte automatiche telescopiche di cabina sono sempre accompagnate da porte automatiche telescopiche di piano. Sono disponibili porte automatiche telescopiche a due ante (con apertura destra oppure sinistra). Il colore standard delle porte automatiche telescopiche è SIMILINOX. Colori in opzione: Vimec 7040 RAL speciale (fortemente raccomandati: RAL 9023, RAL 1013, RAL 7038 antiruggine naturale) Rivestimento in acciaio INOX Varianti in opzione: Tagliafuoco EI Fireproof UK Fireproof UK con rivestimento in acciaio INOX Lo sbalzo dal lato guide massimo per il quale è possibile installare la porta automatica telescopica è di mm. È possibile installare due porte automatiche telescopiche sulla stessa macchina che prevede accessi opposti oppure adiacenti. Le porte da 700 mm a due ante, laterali rispetto alle guide, necessitano di una pedana larga almeno mm. Le porte da 800 mm a due ante, laterali rispetto alle guide, necessitano di una pedana larga almeno mm. La pedana nominale 1.250x1.000 avrà le misure effettive di mm e mm in caso di assenza di porte di cabine. Con porte di cabina a bordo, indipendentemente dal lato di installazione, la misura nominale della pedana rimane la medesima, ma la fornitura prevederà una pedana 1.300x Allo stesso modo per la pedana 1.400x1.100 queste le misure mm e mm sono effettive in caso di assenza di porte di cabina; se vengono previste 1 oppure 2 porte di cabina la pedana fornita sarà 1.400x1.100 nominale, con misura effettiva 1.4x Si sconsiglia l installazione di porte telescopiche in ambienti esterni se non adeguatamente protette, in quanto tali porte non sono ermetiche. Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax p. iva cod. fisc

28 Protezione In presenza di castelletto metallico a richiesta può essere opzionato il tetto per interni o per esterni (obbligatorio per installazioni esterne). Fossa: 120mm per vano in muratura e protezioni in alluminio, 140mm per struttura metallica Altezza cabina: 2000mm Stato di fornitura In componenti da assemblare. Qualora sia presente il castelletto metallico saranno presenti dei profili di acciaio componibili più vetro stratificato, o eventuali pannelli ciechi in lamiera stratificata. A carico del cliente Il cliente dovrà provvedere a sue spese ad effettuare tutte le eventuali modifiche al vano prima della consegna ma su nostro disegno. A carico del cliente sono inoltre gli oneri relativi alla costruzione della linea elettrica dedicata fino al nostro quadro, con conduttori di sezione minima di 2,5mmq, sezionabile con interruttore magnetotermico differenziale di portata nominale di 16A e sensibilità 0,03A e messa a terra con cavo da 2,5mmq, per alimentazione macchina. Sarà sempre a carico del cliente la costruzione di una linea elettrica separata da quella descritta, con conduttori di sezione minima di 2,5mmq, sezionabile con magnetotermico differenziale di portata nominale di 16A e sensibilità 0,03A e messa a terra con cavo di 2,5mmq. Tale linea dovrà prevedere una o più prese di servizio da 16A per la manutenzione di cui almeno una posizionata all interno della fossa artificiale del vano corsa; Sempre a carico del cliente vi sarà la predisposizione di linea con conduttori di 1,5 mmq con interruttore magnetotermico differenziale di portata nominale 10A e sensibilità 0,03A e messa a terra con cavo 1,5 mmq per alimentazione delle luci nel vano di corsa. Infine a carico cliente vi sarà la predisposizione della linea telefonica mediante apposito cavo in prossimità del pannello elettrico. La responsabilità per la resistenza dei muri, dei terrazzi, dei pavimenti e dei plinti è a totale carico del cliente, nonché l adempimento degli obblighi prescritti dal D. Lgs. 81 del 09/04/2008 per la parte di competenza dell acquirente. N.B. I dati qui riportati sono indicativi e non impegnativi; Vimec S.r.l. si riserva di apportare qualsiasi modifica che riterrà opportuna in qualsiasi momento e senza alcun obbligo di alcun pre-avviso. 20/02/2013 Vimec s.r.l. - Via Parri, Luzzara - (RE) Italia Tel Fax p. iva cod. fisc

29 Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice elettrica E10 ECOVimec Sistema di sollevamento per persona adatto per persone con limitata capacità motoria Omologazioni Omologazione TÜV per il paracadute Omologazione TÜV per le serrature Conforme alla Direttiva Europea 2006/95 Bassa Tensione Conforme alla Direttiva Europea 2004/108 Compatibilità Elettromagnetica Conforme alla Direttiva Europea 42/2006 Direttiva Macchine A norma D.Lgs. 17 del 19/02/2010 Installazione L'impianto può essere installato sia all'interno che all'esterno. Si tratta di un impianto MRL-machine RoomLess (senza locale macchina) e senza contrappeso. Per installazioni esterne è obbligatorio il tetto sulle protezioni. Portata: Tipo cabina E10 ECOVimec Portata Kg HL Heavy Load Cabina con pareti serie color, steel, inox Cabina con pareti in vetro o 1/2 parete vetro N 1 Porta in Cabina + Pareti serie color, steel, inox N 1 Porta in Cabina + N 1 parete serie vetro o 1/2 vetro N 1 Porta in Cabina + N 2 pareti serie vetro o 1/2 vetro N 2 Porte in Cabina + pareti serie color, steel, inox N 2 Porte in Cabina + N 1 parete serie vetro o 1/2 vetro Corsa: 5 fermate / 14,6 metri Testata: mm; 2.0 mm in caso di porta telescopica automatica in cabina. Trazione: con motore elettrico e cinghie. Velocità: fino a 0,15 m/sec Fermate intermedie: max 4, con una distanza minima tra le fermate di 350 mm (minimo tecnico 200 mm, da richiedere a Ufficio Tecnico). Motore e alimentazione Motore posto all interno del vano di corsa con le seguenti specifiche: Potenza 1.5 kw; HL Heavy Load 2.2 kw Tensione di linea: 230V-mono AC 50Hz; Tensione alimentazione motore: 230V ± 5%; Tensione alimentazione ausiliaria: 24V DC;

30 Attacchi A scelta cliente: - con staffe di ancoraggio pre-murate o in alternativa - a muro retrostante con tasselli meccanici - a muro retrostante con tasselli chimici o a putrella - con castelletto metallico. Guide In profilati T70-1A lavorati. Materiali cabina e colori Di serie la cabina viene fornita con: - 3 pareti (in caso di accesso singolo in cabina; 2 pareti in caso di due accessi adiacenti o accessi opposti) in lamiera pre-rivestita serie Color tipo Grey (oppure a scelta tra serie Color tipo Beige, Blue, Rosso, serie Legno tipo Acero, Ciliegio ): - Rivestimento del pavimento della pedana serie Gomma tipo a bolli grigio - Cielino tipo Barra a LED Le cabine sono sempre senza zoccolo. Le porte e il castelletto metallico sono in Vimec tipo 7040-grigio chiaro pastello. Altri materiali e colorazioni disponibili: Pareti: a) Una in inox antigraffio serie Inox tipo Lino lucido b) Due serie Vetro (trasparente e fumé) c) Mezza parete (parte superiore) in vetro (trasparente o fumé) incastonata su telaio RAL 9018-opzionabile con tutte le pareti disponibili (parte inferiore); la parete sottostante è sempre retro-tamponata con lo stesso colore dell interno cabina. Pavimenti: a) uno simil-legno tipo Pero Selvaggio b) tre safe-step (antisdrucciolo): grigio chiaro, grigio scuro, rosso carminio Cabina Composta da 3 pareti fisiche nei materiali sopra menzionati; il quarto lato cabina o comunque qualsiasi lato libero da pareti, è dotato di barriera ad infrarossi a sviluppo verticale. La pulsantiera fornita di serie è verticale a tutta altezza, con rivestimento serie Color tipo Grey, con pulsanti collocati ad altezza conforme alla EN81-41 e predisposizione I-button. A bordo la fornitura standard contempla il telefono. A richiesta in cabina: pulsantiera verticale a tutta altezza in serie Inox tipo Lino lucido (solo in corrispondenza delle medesime pareti in cabina), maniglione serie rich (in alluminio satinato), specchio orizzontale, specchio verticale, kit display lcd in cabina, kit display lcd al piano, combinatore telefonico, kit telefonico gsm, chiavette I-button, sintesi vocale, gong al piano di arrivo, pulsantiera di piano a distanza via cavo e via radio, scivolo di accesso. Altezza interno cabina: mm

31 Misure pedane* standard: 1.250x x1.100 Alternative 900x x x x1000 (*per ottenere le misure utili bisognerà sottrarre 30mm per ogni parete a bordo e 10mm per ogni barriera ad infra-rossi; in caso di porta automatica telescopica a bordo cabina l ingombro aggiuntivo al vano sarà compreso indicativamente tra 210 e 270 mm). La misura minima della pedana sul lato guide è di 900 mm. A richiesta anche misure speciali della pedana. Accessi in cabina N 6 accessi max N 2 accessi max al piano Comandi Pulsanti in cabina con comando a uomo presente di dimensioni 50x50 mm con indicazioni braille e retroilluminazione blu. La presenza di porta di cabina automatica telescopica insieme a 3 pareti fisiche (oppure due porte telescopiche e due pareti fisiche), consente la manovra universale. Pulsanti al piano con funzionamento mediante manovra universale di dimensioni 50x50 antivandalo con indicazioni braille e retroilluminazione rossa e verde per segnalazione rispettivamente di prodotto in uso/occupato e prodotto libero/disponibile all uso; tutti i comandi funzionano solo se le porte sono chiuse. Sicurezze elettriche Pulsante d emergenza a bordo collegato con allarme acustico e numeri pre-impostati (a scelta cliente), se integrato con combinatore telefonico; termica sull inverter; fine corsa di piano; microinterrutore extracorsa; fossa e testata sotto microinterrutori di sicurezza che inibiscono i comandi in cabina e al piano se attivati; sicurezza allentamento/rottura cinghie; circuito di alimentazione e ausiliario in cavi separati; serrature ad azionamento elettrico omologate secondo la Direttiva CEE 81/2, con microinterrutore di sicurezza per controllo sbloccaggio porte omologato; discesa anti-black out da bordo; luce di emergenza a bordo; visualizzazione del piano raggiunto posto sul display (ove previsto) di bordo e di piano; temporizzazione luci di cabina. Sicurezze meccaniche Due cinghie di sollevamento con sistema a molle per ripartizione del carico; paracadute per ascensori (omologato secondo le direttive CEE 84/529 e 86/312) che agisce sulle guide; protezione ai piani con porte di piano; sbloccaggio di emergenza delle porte dall esterno, con apposita chiave; fossa artificiale di 700 mm sotto micro di sicurezza, testata artificiale di 500 mm sotto micro sicurezza; tetto della cabina portante. O.S.G. Over Speed Governor: Limitatore di Velocità Controllo Allentamento Cinghie di Trazione O.L.C. Over Load Control : Controllo del carico e blocco macchina in condizioni di portata oltre i limiti consentiti

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Facil, Arc Automazioni a braccio per cancelli a battente

Facil, Arc Automazioni a braccio per cancelli a battente ITA Automazioni a braccio per cancelli a battente TM Advanced entrance technology Facil - Arc La soluzione ideale per le situazioni complesse Semplicità e versatilità sono le parole che meglio descrivono

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO - DESCRIZIONE TECNICA - Doors Sistem S.r.l. via G.Marconi nr. 37/A -35020- Brugine (PD) Tel. 049/9730468 fax 049/9734399 E-mail:

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

LOR.CA. Lavorazione materie plastiche su misura

LOR.CA. Lavorazione materie plastiche su misura Lavorazione materie plastiche su misura CHI SIAMO Lor.ca. nasce come attività di manutenzione ed installazione di impianti termo-idraulici civili nel 1992. Negli anni successivi la gamma delle attività

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

Schindler 3400 Con o senza torrino. Flessibilità nella progettazione, più spazio alle vostre idee. Ascensori Schindler

Schindler 3400 Con o senza torrino. Flessibilità nella progettazione, più spazio alle vostre idee. Ascensori Schindler Con o senza torrino. Flessibilità nella progettazione, più spazio alle vostre idee. Ascensori Schindler Flessibilità Lo è sinonimo di flessibilità. Questo ascensore è stato concepito in modo tale da consentire

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

SCALE PER LA SOFFITTA. www.fakro.it

SCALE PER LA SOFFITTA. www.fakro.it SCALE PER LA SOFFITTA 2011 www.fakro.it 1 Scala rientrante da soffitta Rende l accesso alla soffitta più facile e sicuro senza la necessità di realizzare scale stabili con conseguente notevole risparmio

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

La manovra manuale di ritorno al piano. Ing. Raffaele Sabatino 1

La manovra manuale di ritorno al piano. Ing. Raffaele Sabatino 1 La manovra manuale di ritorno al piano Ing. Raffaele Sabatino 1 La manovra manuale di ritorno al piano D.P.R. 30 aprile 1999, n. 162 (Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 95/16/CE

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione L innovazione nel segno della tradizione 30 anni da quando, nel 1981, Irsap presentava per la prima volta in Italia il radiatore diventato poi il simbolo

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture LINEE GUIDA RELATIVE ALLE MISURE PREVENTIVE E PROTETTIVE DA PREDISPORRE NEGLI EDIFICI PER L ACCESSO, IL TRANSITO E L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE IN QUOTA IN CONDIZIONI DI SICUREZZA Aprile 2007

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE AMBIENTE LAVORO 15 Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro BOLOGNA - QUARTIERE FIERISTICO 22-24 ottobre 2014 Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

Civik, Rex, Valor, Ten

Civik, Rex, Valor, Ten ITA Civik, Rex, Valor, Ten Automazioni per porte scorrevoli rettilinee Porte automatiche DITEC. Un segno distintivo di classe. Comodità, sicurezza, prestigio, igiene, invito all entrata, controllo del

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22 pag. E- Descrizione Recuperatore di calore compatto con configurazione attacchi fissa (disponibili 8 varianti. Cassa autoportante a limitato sviluppo verticale con accesso laterale per operazioni d ispezione/manutenzione.

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Misura di portata Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Scheda tecnica WIKA FL 10.05 FloTec Applicazioni Produzione di petrolio e raffinazione Trattamento

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA AT SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA 1 SISTEMA AT. L ULTIMO ORIZZONTE DELLA SICUREZZA. La sicurezza di sentirsi a casa. La sicurezza di ritrovare i propri spazi lasciandosi

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI A GAS mod. META 20 MFFI/RFFI-CE mod. META 24 MFFI/RFFI-CE

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI A GAS mod. META 20 MFFI/RFFI-CE mod. META 24 MFFI/RFFI-CE ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI A GAS mod. META 20 MFFI/RFFI-CE mod. META 24 MFFI/RFFI-CE E d i z i o n e 1 d a t a t a A P R I L E 1 9 9 5 POOL AZIENDE SERVIZIO SICUREZZA GAS 53 52 51 50 49 48 47 46 351

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Tabella di. adattabilità alle serie FIN.AL

Tabella di. adattabilità alle serie FIN.AL Tabella di adattabilità alle serie FIN.AL 026 Maniglia laterale a scatto per scorrevoli 026.708 Ferrogliera per art. 026 806 TAVELDUE Tavellino destro 806.1 TAVELDUE Tavellino sinistro 807 MULTI Tavellino

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+

Dumper-Nonstop Wacker Neuson Dumper con cabina 3001 6001 9001 10001+ Dumperonstop Wacker euson Dumper con cabina A ribaltamento rotante DAT TE 10010 kg 3000 kg 6000 kg 9000 kg Peso proprio 2410/2550 kg 4120/4240 kg apacità cassone a raso 1500/1300 l 2400/2400 l 38 4000

Dettagli