Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione)

Advertisement


Advertisement
Documenti analoghi
Mi guardi? Mi capisci? Allora sai cosa fare

bando per progetti sperimentali di innovazione didattica

CONCORSO TANTE LINGUE, UNA SOLA EUROPA - Anno

LABORATORI SCOLASTICI E SOSTANZE CHIMICHE

Bando di concorso Diritti senza difesa? Dalle parole ai fatti: l Avvocato al servizio dell Uomo

BANDO DI CONCORSO PREMIO GIORNALISTICO ANGELO MARIA PALMIERI PRIMA EDIZIONE 2012

Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di 1 grado. 5ª edizione del Premio Teresa Sarti Strada anno scolastico 2014/2015

CONCORSO SCIENTIFICO NAZIONALE TORRICELLI-WEB TEMA ANNO 2013/2014

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E TERMINE DI PRESENTAZIONE

NAZIONI UNITE PER LA PACE

Concorso regionale. promosso da Centro di Ateneo per la Qualità dell Insegnamento e dell Apprendimento dell Università degli Studi Bergamo

COMUNICATO STAMPA. Al via la seconda edizione del Premio ABI - FIABA - FEDUF per giornalisti praticanti Finanza per il Sociale

Attuazione e applicazione del regolamento REACH: sfide e prospettive Milano, 21 maggio 2010

Ufficio Pubblica Istruzione Sport- Turismo-Spettacolo Percorsi di Legalità

Agenti chimici: il regolamento CLP

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO

IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA MIUR

BANDO PREMIO DI LAUREA TSRM SVILUPPO E PROGRESSO SANITA E I IONE-

REGOLAMENTO OMNIA VISUAL CONTEST

il posto delle Favole

Concorso QUALe idea!

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

SESTA EDIZIONE DEL CONCORSO DI IDEE. Regolamento Piccoli e grandi inventori crescono

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI:

Finalità e obiettivi dell iniziativa. Il progetto pensato dai Gruppi Giovani di ANCE Liguria, Lombardia, Piemonte e Veneto, di seguito soggetto

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 4 PREMI PER TESI DI LAUREA SUI 100 ANNI DELLA CGIL

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI B-1-FSE SCIENZE

CONCORSO PERCHÉ NO. promosso da: CENTRO DI SOLIDARIETÁ DI GENOVA DESTINATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO DELLA PROVINCIA DI GENOVA

PROVINCIA DI CASERTA

BANDO DI CONCORSO PREMIO GIORNALISTICO FINANZA PER IL SOCIALE. II Edizione Anno 2015

COMUNICATO STAMPA. Premio ABI e FIABA per giornalisti praticanti Finanza per il Sociale

PREMIO PER DONARE LA VITA REGOLAMENTO

Regolamento del Concorso

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s BANDO E REGOLAMENTO

CONCORSO SE IO FOSSI UN RICERCATORE. Il Regolamento

Istituto Tecnico Settore Tecnologico Marie Curie Meccanica, meccatronica ed energia Biotecnologie Ambientali. Prot. N 1448/D8 Napoli, 04/03/2015

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

ASSOCIAZIONE NAZIONALE VENEZIA GIULIA E DALMAZIA Centro Studi Padre Flaminio Rocchi

BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI ESPERTI E DI FIGURE PROFESSIONALI P.O.N. F.S.E. Competenze per lo sviluppo Annualità 2013

XXI Triennale International Exhibition April 12 September 21 st Century. Design After Design

Prot. n Bari, 25 agosto 2010 Il dirigente: dott. Corrado Nappi. Ai Dirigenti delle scuole primarie nella regione Puglia LORO SEDI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

E p.c. Fondazione MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo Via Guido Reni 4a Roma

Prot. n.1502/c2b Bergamo, 06/02/2015 Circ. n. 192 Agli studenti Ai Docenti Tutte le classi p.c. al Personale ATA

Chiudiamo con la Musica Concorso musicale organizzato dalla consulta Provinciale degli Studenti di Venezia

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole

SCOPRI IL JRC La scienza e la tecnologia in Europa viste dai giovani

In viaggio col treno

Alla ricerca dei diritti perduti

C.M. LTPC06000V - C. F via P. Gobetti, Fondi - tel/fax 0771 / BANDO

CONCORSO NAZIONALE DAL MERCATO COMUNE ALL'EUROPA DEI CITTADINI. Art. 1 - Finalità

PROGETTO. SEZIONE 1 - Descrittiva 1.1 Denominazione progetto. Specificare. Insieme per migliorare l ambiente. 1.2 Motivazione.

Bando per il Premio Nazionale 2015 Promosso da Confindustria e Assolombarda

FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2007/2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA

Bando di concorso per l assegnazione di tre premi di studio Prof. E. h. Dipl.- Ing. Klaus Fischer. Edizione 2015

I L P R E S I D E N T E

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE C. LEVI. LICEO ARTISTICO C. Levi - RIONERO IN VULTURE Centralino Tel. 0972/ Fax

BANDO DI CONCORSO PER TIROCINIO FORMATIVO DI 7 SETTIMANE NEI LABORATORI DELL ISTITUTO DI RICERCHE FARMACOLOGICHE MARIO NEGRI A MILANO

Prot. n. AOODRPI /U/C27c/1 TORINO 29 SETTEMBRE 2014

ALLEGATO 1 - I PARTE

Strategia di formazione nell ambito dei Regolamenti REACH e CLP Luigia Scimonelli ISS-Ministero della salute. Scuola. Introduzione

MASTER di II Livello LA FUNZIONE DOCENTE E IL PIANO TRIENNALE DELL'OFFERTA FORMATIVA: DIDATTICA, INCLUSIVITA' E VALUTAZIONE

ACCORDO DI RETE RETE NAZIONALE SCUOLE ITALIA ORIENTA. con protocollo che riconoscono alla scuola

art. 1 numero e tipologia dei premi

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

BANDO DI CONCORSO DI IDEE

Pianeta Galileo. Avviso pubblico per il finanziamento di progetti di educazione

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO

Allegato A) 1. PREMESSA

- la tesi di laurea o di dottorato;

PROGETTO A SCUOLA DI DISLESSIA

CONCORSO EXTRA SCOLASTICO PER IL FINANZIAMENTO

Obiettivo scuola concorso fotografico LO SCATTO PIU BELLO AS

Agli Atenei in indirizzo LORO SEDI. Tarsia (Cs), 25 febbraio 2015

Premio LeggiAmo a Scuola. Fiamme Gialle e Costituzione.

BANDO PER LA SELEZIONE DI 1 DOCENTE FOTOGRAFIA

CONCORSO GRAFICO DI IDEE NAZIONALE

CONCORSO NAZIONALE NUTRIAMO LA TERRA. IL WEB PER SCOPRIRE I FERTILIZZANTI ISTITUTI TECNICI AGRARI ANNO SCOLASTICO BANDO

PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA M.I.U.R.

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese.

PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI VICENZA

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA

PREMIO NAZIONALE. Premessa

All Albo Pretorio Al sito web

Prot. N 247/B15 Roma 26 gennaio 2015 BANDO RECLUTAMENTO PER ESPERTI ESTERNI PROGETTI SCUOLA PRIMARIA C.I.G Z0912E2A8C

PREMIO NAZIONALE. Premessa

PSICOTECNOLOGIE E PROCESSI FORMATIVI del Corso di Laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico Sociale

Codice Meccanografico NAIC8E900C - Codice fiscale

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO FORMATORE INTERNO

POSTER DELLA NOTTE DEI RICERCATORI

L'Associazione apolitica, apartitica, senza scopo di lucro, con carattere essenzialmente culturale persegue le seguenti finalità:

Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

BANDO DI CONCORSO La Bcc per la scuola

Advertisement
Transcript:

CONCORSO DOCENTI Premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP Seconda edizione Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) Concorso nazionale per docenti delle scuole primarie e delle secondarie di primo e secondo grado Promosso dall Autorità Competente REACH 1 Comitato Tecnico di Coordinamento - Gruppo di Lavoro Formazione ed Informazione 2 In considerazione che i Regolamenti: (CE) n.1907/2006 del 18 dicembre 2006, denominato REACH, concernente la registrazione, la valutazione, l autorizzazione e la restrizione dei prodotti chimici; (CE) n.1272/2008 del 16 dicembre 2008, denominato CLP, relativo alla classificazione, all etichettatura e all imballaggio delle sostanze e delle miscele; emanati dal Parlamento Europeo e dal Consiglio prevedono, tra gli altri, il compito di assicurare un elevato grado di protezione della salute umana e dell ambiente nonché la libera circolazione delle sostanze, delle loro miscele e degli articoli, rafforzando nel contempo la competitività e l innovazione, il Ministero della Salute (Autorità Competente REACH), il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in collaborazione con il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca indicono la seconda edizione del concorso Premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP - Come convivere: cambia tu!...lei non può (dall etichetta di pericolo all esposizione). Finalità Promuovere nella Scuola la conoscenza delle innovazioni introdotte dai Regolamenti europei affidando alle Comunità scolastiche la comunicazione del cambiamento culturale promosso dal Parlamento Europeo, attraverso questi Regolamenti, a tutela dell uomo e dell ambiente. A tal fine, la tematica individuata per la seconda edizione del concorso porre attenzione alle informazioni che le etichette ci forniscono dei prodotti chimici si propone di sviluppare una maggiore 1 Art. 5 - bis del Decreto Legge 15 febbraio 2007, n. 10 2 DM 22 novembre 2007 (GU 15 gennaio 2008, n. 12)

riflessione sulle abitudini nell uso di sostanze e miscele presenti nella propria quotidianità. Stimolando tale riflessione, si intende promuovere positivi cambiamenti nelle proprie abitudini con conseguente diminuzione dell esposizione a sostanze che possono arrecare rischio per la propria e altrui salute e per l ambiente, nella prospettiva di contribuire alla più generale riduzione del rischio da esposizione a sostanze pericolose. Obiettivi - sostenere le Istituzioni scolastiche nel loro percorso di formazione alla cittadinanza responsabile, evidenziando le potenzialità del ruolo attivo che un cittadino consapevole può svolgere per tutelare la propria e altrui salute e quella dell ambiente attraverso la modifica delle abitudine all uso di prodotti chimici presenti nella propria quotidianità; - contribuire ad innovare la didattica delle scienze sperimentali, sostenere e rafforzare l apprendimento in area tecnico-scientifica, anche in ambiti linguistici stranieri; - coltivare i talenti e promuovere il merito nell apprendimento delle discipline coinvolte dai Regolamenti REACH e CLP; - attestare la cultura della sperimentazione attraverso il potenziamento della didattica laboratoriale; - pensare l orientamento come strumento di formazione; - accrescere l occupabilità sostenibile dei giovani rendendoli partecipi della evoluzione che le nuove normative europee introducono per rafforzare la competitività e il rinnovamento socioeconomico e culturale. Partecipanti I docenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, che parteciperanno, singolarmente o in collaborazione tra loro, con un gruppo di studenti, con una classe o con più classi, a nome dell istituto di appartenenza. Il concorso prevede due sezioni, la prima sezione comprende i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado, la seconda sezione i docenti della scuola secondaria di secondo grado. Premi I premi saranno suddivisi in 2 sezioni: 1. scuola primaria e secondaria di primo grado 2. scuola secondaria di secondo grado Saranno assegnati n.3 premi per ogni sezione attribuiti ai docenti classificatisi rispettivamente ai primi 3 posti delle singole sezione come di seguito specificato: 1 classificato per ogni sezione 1000,00 di cui 700,00 per il/i Docente/i e 300,00 per la Istituzione Scolastica di servizio del/dei Docente/i. 2 classificato per ogni sezione 850,00 di cui 600,00 per il/i Docente/i e 250,00 per la Istituzione Scolastica di servizio del/dei Docente/i. 3 classificato per ogni sezione 550,00 di cui 400,00 per il/i Docente/i e 150,00 per la Istituzione Scolastica di servizio del/dei Docente/i

Le quote riservate alle Istituzioni Scolastiche di servizio dei Docenti si intendono da utilizzarsi per accrescere il patrimonio della biblioteca scolastica e/o dotare i laboratori scientifici-tecnologici di quanto ritenuto utile riguardo le tematiche del Concorso. I docenti premiati interverranno ad un evento organizzato dall Autorità Competente in materia dei suddetti regolamenti anche in collaborazione con il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, in data e luogo che saranno in seguito comunicati. Attività L attività, di natura laboratoriale, deve essere condotta da uno o più docenti, facendo riferimento al lavoro svolto con la/e classe/i. Essa deve riguardare prevalentemente temi legati alla differenziazione e connessione dei concetti pericolo e rischio, con riferimenti applicativi nella vita quotidiana. Dalla documentazione si dovranno evincere: - la realizzazione di una attività didattica di tipo laboratoriale; - la progettazione e la sperimentazione di percorsi e/o materiali didattici, l innovazione didattica; - il ruolo attivo e i processi di apprendimento degli studenti compresi i momenti di valutazione; - le proposte concrete sviluppate per sollecitare cambiamenti nelle proprie abitudini, con conseguente diminuzione dell esposizione a sostanze che possono arrecare rischio per la propria e altrui salute e per l ambiente. Tali proposte potranno essere sviluppate per e nella classe, ma anche per l Istituzione scolastica, e/o il territorio. - il contributo delle innovazioni tecnologiche alla didattica delle discipline coinvolte dai regolamenti REACH e CLP ed anche il ruolo che le innovazioni tecnologiche svolgono all interno degli stessi Regolamenti; - la consultazione di una bibliografia internazionale sull argomento trattato; - la funzione di promozione dell eccellenza svolta dalle attività sperimentate; - il compito orientante dell attività svolta. Per la presentazione pratica si richiede una metodologia attiva, interattiva, orientata allo studente e collegata alle altre discipline, anche al di fuori dello stretto ambito scientifico e tecnologico, senza sottovalutare il rigore di un quadro epistemologico di riferimento e i necessari riferimenti teorici. Ammissibilità delle domande Gli interessati al premio dovranno far pervenire entro il 16 ottobre 2013, fede la data di spedizione del timbro postale, al seguente indirizzo: Ministero della Salute Direzione Generale della Prevenzione Autorità Competente REACH CONCORSO Premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP Seconda edizione Via G. Ribotta, 5-00144 Roma 1. domanda di partecipazione al concorso in carta libera; 2. relazione riassuntiva del progetto come da allegato 1; 3. ogni altra documentazione ritenuta utile per il giudizio. Nella domanda di partecipazione i candidati devono indicare sotto la propria responsabilità: a) cognome e nome, luogo e data di nascita, codice fiscale; b) cittadinanza, indirizzo di residenza; c) posizione di servizio: stato di servizio, scuola, materia di insegnamento; d) recapito telefonico (anche telefono mobile) e/o fax ai fini del concorso, completo di indirizzo di posta elettronica; e) il titolo della ricerca; f) dichiarazione che la ricerca proposta, non è già oggetto di studi finanziati da enti pubblici o privati e che è svolta in autonomia o con le collaborazioni specificate nella

relazione riassuntiva del progetto di ricerca. Tale dichiarazione deve riportate anche la firma del Dirigente Scolastico della scuola in cui si è svolta la ricerca; g) dichiarazione relativa alla pubblicazione e diffusione. Tale dichiarazione deve riportate anche la firma del Dirigente Scolastico della scuola in cui si è svolta la ricerca. Per i punti f) e g) si propone modello allegato denominato «Dichiarazione per Concorso nazionale per docenti premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP seconda edizione» (allegato 2). Il lavoro svolto dovrà essere documentato mediante una relazione riassuntiva secondo lo schema allegato (allegato 1) che dovrà illustrare: 1) il problema affrontato, argomentandone ruolo ed importanza rispetto al contesto scolastico ed alle esigenze didattiche, sviluppando, nelle tematiche dei Regolamenti REACH e CLP che si affronteranno, quegli aspetti più connessi alla consapevolezza che cittadini formati e informati possono contribuire nella propria quotidianità alla più generale riduzione del rischio da esposizione a sostanze pericolose; 2) gli obiettivi; 3) il piano di svolgimento, con l indicazione di fasi, attività, modalità, strumenti, metodologie e tempi; 4) i contenuti innovativi; 5) i prodotti della ricerca (con particolare riferimento ai lavori svolti dagli allievi); 6) i criteri ed i metodi di documentazione e di valutazione degli esiti e quindi dell efficacia dell intervento didattico; 7) i materiali non prodotti autonomamente di cui ci si è eventualmente avvalsi e la bibliografia di riferimento; 8) le collaborazioni e i rispettivi ruoli nel lavoro svolto. Valutazione delle domande Per la valutazione degli elaborati si costituirà un Comitato tecnico scientifico composto da esperti di didattica del REACH CLP, da componenti del Gruppo di lavoro Formazione ed Informazione del Comitato Tecnico di Coordinamento per l attuazione del REACH e da dirigenti tecnici ed amministrativi del MIUR. Il Comitato tecnico scientifico, per la selezione degli elaborati, potrà avvalersi della collaborazione di Agenzie che siano già coinvolte in accordi di attuazione del Regolamento REACH. Pubblicazione e diffusione Legge sulla privacy. L invio dell elaborato all Autorità Competente REACH implica l accettazione del trattamento dei dati personali dei referenti ai soli fini del concorso e di iniziative equiparabili organizzate da parte dell Autorità Competente REACH e dai membri del Gruppo di Lavoro Formazione e Informazione del Comitato Tecnico di Coordinamento (ex D.Lgs. 196/2003 e succ.modd.). Condivisione del copyright. Gli elaborati premiati ed altri giudicati meritevoli potranno essere pubblicati in sintesi o integralmente da parte dell Autorità Competente REACH senza preventiva richiesta agli autori. Restituzione. Gli elaborati pervenuti non saranno restituiti.

Pubblicazione da parte degli autori. In caso di pubblicazione o diffusione sui mass-media di elaborati premiati o comunque presentati nell ambito del presente concorso, o di articoli e servizi di qualsiasi natura concernenti il concorso, gli autori si impegnano fin d ora a citare i riferimenti al presente concorso ed agli Enti promotori.

Allegato 1 RELAZIONE RIASSUNTIVA DEL PROGETTO PRESENTAZIONE DEI PRODOTTI DELLA RICERCA Premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP Seconda edizione Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) LA SCUOLA Tipologia scuola Nome scuola Indirizzo Tel / Fax / e-mail Cognome e Nome Dirigente Scolastico Cognome e Nome Docente/i Telefono del Docente/i (anche cellulare) IL PROGETTO Titolo del Progetto N. classi/alunni coinvolti nella sperimentazione Utilizzo tecnologie informatiche IL PROGETTO NELLA/E CLASSE/I, NELLA SCUOLA, NEL TERRITORIO (descrivere il progetto: da linee guida fungeranno gli obiettivi, le attività svolte e la documentazione richiesta come da proposte presenti nel bando di concorso) ELEMENTI DI DIVULGAZIONE (evidenziare, se presenti, quelle parti che prospettano sviluppi di approfondimenti futuri e le possibili modalità di divulgazione dei percorsi attuati nella Comunità di riferimento della Scuola) VALUTAZIONI e OSSERVAZIONI (presentare una sintesi delle modalità valutative adottate nel corso delle attività per misurare il raggiungimento degli obiettivi proposti e una più generale valutazione del percorso realizzato, eventualmente, arricchita da suggerimenti per l approfondimento e la divulgazione futuri) ELENCO dei PRODOTTI DELLA RICERCA allegati (anche in forma multimediale)

Allegato 2 DICHIARAZIONE PER CONCORSO NAZIONALE PER DOCENTI Premio nazionale per docenti Didattica del REACH e del CLP Seconda edizione Come convivere: cambia tu!...lei non può. (dall etichetta di pericolo all esposizione) SI DICHIARA: di accettare le condizioni esposte nel bando che norma la seconda edizione del Concorso nazionale per i docenti della scuola primaria e scuola secondaria di 1 e 2 grado: Premio Didattica del REACH e del CLP Come convivere: cambia tu!...lei non può (dall etichetta di pericolo all esposizione) ; di autorizzare il trattamento dei dati personali ai soli fini del concorso e di iniziative equiparabili organizzate da parte dell Autorità Competente REACH e dai membri del Gruppo di Lavoro Formazione e Informazione del Comitato Tecnico di Coordinamento (ex D.Lgs. 196/2003 e succ.modd.); di autorizzare la pubblicazione del progetto, in sintesi o integrale, da parte dell Autorità Competente REACH senza preventiva richiesta agli autori; di impegnarsi in caso di pubblicazione o diffusione sui mass-media del presente progetto a citare i riferimenti al presente Concorso ed agli Enti promotori; che la ricerca proposta, non è già oggetto di studi finanziati da enti pubblici o privati e che è svolta in autonomia o con le collaborazioni specificate nel rapporto di ricerca; di accettare che il presente progetto, quando pervenuto, non sarà restituito. Luogo e data, Firma del Dirigente Scolastico Firma del/dei Docente/i