Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta

Advertisement
Documenti analoghi
Itinerario n Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Itinerario n La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo

Itinerario n La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

La Via Francigena. Tappa LA02 Da Bolsena a Montefiascone

Passeggiandoinbicicletta.it

Itinerario n Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo

Itinerario n Alle pendici dei Cimini fra Bomarzo e Vitorchiano

SV02 - La ciclovia dei Parchi

Itinerario n Dal Lago di Corbara al Monte Peglia

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo

Itinerario n Promontorio di Monte Argentario

La Via Francigena. Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena

Itinerario n Le cascate della mola di Formello nel Parco di Veio

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

Itinerario n Tra Bassano in Teverina e Vasanello

Itinerario n La valle del torrente Farfa

Itinerario n Da Cerveteri alla cascata inferiore di Castel Giuliano

TI-01 Il Parco del Ticino

Azzerare il contachilometri

MU-01 La Muzza tra Cassano e Lodi

PV-04 Lomellina, tra il Po e la pianura

PV-01 La Lomellina tra Pavia e Vigevano

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA".

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

La Via Francigena. Tappa LA06 Da Sutri a Campagnano

Itinerario n Cerveteri e il fosso della Mola

Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla

La Via Francigena. Tappa TO04 Da Avenza a Pietrasanta

Itinerario n Nemi e la Via Sacra nel Parco dei Castelli

FL-01. Sulle orme dei pellegrini in Lomellina. PROVINCIA DI PAVIA Assessorato al Turismo e Attività Termali

La Via Francigena. Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano

VA-01 Il Sentiero Valtellina - I tappa

Itinerario n Orbetello, Monte Argentario e Duna Feniglia

Percorso Sardegna Centrale

Itinerario n Valle dell'aniene e Monasteri Benedettini

Villa Peyron e le botteghe della pietra (Itinerario 1 ANPIL Montececeri)

PERCORSI IN BICI. Percorso No. 1 CHIANTI - Radda e Volpaia

BS-02 La ciclovia della Valtenesi

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Itinerario n I due laghi: Castelgandolfo e Nemi

Itinerario n Il Maschio delle Faete nel Parco dei Castelli

Itinerario n Fra il bosco e la "caldara" di Manziana

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Le Vie Francigene del Sud

Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- :

Itinerario n Anello di Cerveteri. S.Severa, Sasso, Castel Giuliano

Da Cerveteri alle cascate di Castel Giuliano

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

INDIRIZZO: ASSOCIAZIONE CULTURALE FORZA VITALE - Regione Castignolio 6/A Netro (BI)

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Itinerario n Da Cerveteri alle cascate di Castel Giuliano

CRETE - Nel cuore delle crete PERCORSO N 2

Itinerario n Il Sentiero Vulcano nel Parco dei Castelli Romani

Itinerario n La Via Francigena da Viterbo a Capranica

Percorso Zona Orientale

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

PADOVA - Centro Sportivo CUS: SABATO 21 SETTEMBRE 2013

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

VAL PESIO. Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

Percorso, Marcellise giro delle contrade (lungo)

Itinerario n Tra Pozzaglia Sabina e il Lago del Turano

Da Brescia a Paratico Km.30

ITINERARIO ANELLO di CASTELFRANCO

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

Itinerario n L'anello del lago di Martignano

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D /D )

PERCORSO DIFFICILE - N. 2 VERSO PRATO DELLA VALLE - CENTRO CITTÀ - RIVIERE

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

C.A.I. PONTE S. PIETRO

Fig. 1 : La piazzetta di San Costantino,punto di partenza e di arrivo dell anello 7. Ref. : ap-2217.

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

Val Graveglia. Lunghezza totale Itinerario Km: 71 circa. Partenza itinerario da: Bargonasco (GE)

TREKKING DEL "SELLARONDA"

: RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

Totes Gebirge - Austria

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011

Escursione dei sette laghi in Val Ridanna

Vi ASPETTIAMO NUMEROSI!!!

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Itinerario n Il Terminillo da Cittaducale a Pian de Valli

Percorso nr 01 a piedi di Km 10 di Noceto (cartina Noceto per Tutti)

Domenica 2 ottobre 2011 ciclopedalata Pavia-San Donato M.se

Pizzo d'uccello (m.1781) - via Oppio- Colnaghi

ULTRATRAIL 50 Km m dislivello positivo

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

Proposte di viaggi a cavallo o in carrozza

Cultural Association Travelers

LE ESCURSIONI piu belle della Val Venosta

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Mezzanino Vecchio gattile STRADELLA Montù Beccaria Nuovo gattile Dove siamo

Itinerario n Calvi dell'umbria-m.s.pancrazio-m.cosce

Scoprire L' Umbria. Programma del viaggio 7 notti/8 giorni

Come raggiungere ANIMA UNIVERSALE in Piemonte

TREKKING IN VAL MASTALLONE

Advertisement
Transcript:

Pagina 1 Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Scheda informativa Punto di partenza: Marta(Vt) Distanza da Roma : 100 km Lunghezza: 35 km Ascesa totale: 360 m Quota massima: 360 mslm Tempo in sella: 2h 15m Sterrato: 85 % Cartografia: Pista ciclabile fiume Marta Prima effettuazione: ottobre 2009 Generalità Facile itinerario prevalentemente pianeggiante che percorre belle sterrate nella campagna viterbese lungo la valle del Fiume Marta fra il lago di Bolsena e Tuscania. Meritano una visita le splendide chiese romaniche di Tuscania. Il percorso fa parte di una iniziativa della provincia di Viterbo per la valorizzazione del territorio locale. Per comodità l'itinerario è stato spezzato in andata e ritorno per consentire di muoversi liberamente nella zona di Tuscania. Come arrivare Arrivare a Viterbo seguendo la Cassia o via autostrada da Orte. Da Viterbo nord proseguire sulla Cassia in direzione Montefiascone. Al km 87,900 si gira a sinistra seguendo le indicazioni per Marta. Dopo 15 km, arrivati in paese, seguire le indicazioni per il porto. (parcheggio gratuito da ottobre a maggio) Altimetria Mappa

Pagina 2 Descrizione percorso Km 0,0-320 mslm Dal parcheggio accanto al porto si inizia a pedalare lungo il fiume Marta. Un pannello esplicativo segnala il percorso ciclabile ma le indicazioni sono praticamente inesistenti. Km 0,2-325 mslm Arrivati sulla strada principale si gira a sinistra scavalcando il fiume.....appena oltre il ponte, prima di un distributore di benzina, si gira a destra su via Sturzo. Km 0,3-325 mslm Subito dopo si lascia l'asfalto girando a destra su una stradina bianca che passa alle spalle di un capannone industriale. Si prosegue in piano per 1 km. Km 1,3-325 mslm Si gira a destra su pista cementata Km 1,5-325 mslm La cementata termina con un cancello da cui si esce voltando a destra. Si ripassa con un ponticello sul fiume Marta e..

Pagina 3...si volta a sinistra sulla provinciale. Si pedala in piano per 500 m. Km 2,1-325 mslm Al km 13 della provinciale si gira a destra (strada della sassara). Km 2,2-330 mslm Si lascia l'asfalto e si gira a sinistra su sterrato. Km 3,5-345 mslm All'altezza di un cancello si volta a destra. Si prosegue velocemente su buon fondo e in leggera discesa per un paio di km passando accanto ad una bella radura erbosa lambita dal fiume Km 5,9-286 mslm Attenzione a rimanere sulla strada principale che piega a sinistra. Km 8,8-265 mslm Si incrocia nuovamente la strada provinciale. La si attraversa proseguendo sulla sterrata di fronte (indicazione agriturismo "il castellaccio"). Si prosegue in piano sulla larga e rettilinea sterrata Km 11,3-226 mslm Si rimane sulla sterrata che piega a destra. Km 11,7-224 mslm La strada corre parallela ad un canale artificiale. All'altezza di una fattoria sulla sinistra un cancello metallico sembra impedire l'avanzamento. Un passaggio sulla destra permette di proseguire dritto. Km 12,0-224 mslm Al successivo cancello si gira a destra. Km 12,2-890 mslm Arrivati ad un altro cancello (chiuso con catena fissata con del fil di ferro) si gira a sinistra

Pagina 4 In lontananza si cominciano a scorgere le torri di Tuscania. Al km 15,1 si ritrova l'asfalto e con un paio di ripidi tornanti si scende sul fondo della valle. Km 15,8-134 mslm Qui termina la prima parte dell'itinerario. Per iniziare il ritorno si andrebbe a sinistra, è' però raccomandabile girare a destra per una visita di Tuscania con le sue mura e le splendide basiliche romaniche... S.Maria Maggiore S. Pietro Km 0,0-134 mslm Tornati al bivio del km 15,8, lasciato in precedenza, inizia il percorso di ritorno. Km 0,3-150 mslm Si attraversa la provinciale e si prende di fronte un sentierino erboso inizialmente in salita. Km 0,6-164 mslm Si gira a sinistra su asfalto in direzione loc. San Lazzaro Km 1,1-199 mslm Si lascia l'asfalto e si gira a sinistra su sterrato in piano (freccia Viterbo?) Km 1,9-203 mslm Si attraversa una strada asfaltata e si prosegue dritto.

Pagina 5 Km 2,4-208 mslm Si attraversa (con attenzione) la provinciale e si prosegue sulla sterrata accanto ad una rivendita di strutture in legno. Si continua in piano costeggiando un bel sughereto. Km 3,5-215 mslm Al trivio si piega a destra rimanendo sulla pista centrale principale. Km 4,6-215 mslm Si trascura la strada asfaltata chiusa da una sbarra e si prende la sterrata che passa dietro la centrale Enel. Km 5,9-229 mslm All'incrocio si gira a sinistra. Si continua in mezzo alla campagna su un lungo rettilineo Km 8,2-254 mslm All'incrocio si prosegue dritti. Km 9,1-249 mslm La strada principale invita a girare a sinistra in corrispondenza di una fattoria isolata. Km 10,3-268 mslm All'incrocio si segue la pista principale a destra. Km 11,2-280 mslm Si gira a sinistra. Si costeggiano delle vigne e si percorre un tratto in salita. Km 12,4-310 mslm Arrivati sulla strada provinciale si gira a destra percorrendo con attenzione il lungo rettilineo per 1,6 km.

Pagina 6 Km 14,0-327 mslm Si lascia l'asfalto e si gira a destra. Km 14,6-335 mslm Si incrocia un'altra sterrata e si gira a sinistra. Km 16,6-360 mslm Si gira a sinistra e, subito dopo.....a destra su asfalto Km 18,3-348 mslm Si attraversa la strada provinciale puntando in discesa verso Marta. In 800 m siamo di nuovo al porticciolo di partenza.