ASSOCIAZIONE SCI CLUB CANAVESANI REGOLAMENTO GARE COPPA CANAVESE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSOCIAZIONE SCI CLUB CANAVESANI REGOLAMENTO GARE COPPA CANAVESE"

Transcript

1 ASSOCIAZIONE SCI CLUB CANAVESANI REGOLAMENTO GARE COPPA CANAVESE Sommario SOMMARIO 1 ART. 1 - DEFINIZIONE 2 ART. 2 - PARTECIPAZIONE ALLE GARE 2 ART. 3 - PARTECIPAZIONI STRAORDINARIE 2 ART. 4 - ISCRIZIONE ALLE GARE 3 ART. 5 - CATEGORIE DI GARA 4 ART. 6 - GIURIA DI GARA 4 ART. 7 - ORDINE DI PARTENZA 5 ART. 8 - ORARIO DI PARTENZA 5 ART. 9 - CASCO, SKI STOPPER; PARASCHIENA 6 ART RICOGNIZIONE 6 ART RIPETIZIONE DELLA PROVA 6 ART SQUALIFICHE 6 ART RECLAMI 6 ART PREMIAZIONI 7 ART CLASSIFICA DI CATEGORIA 7 ART CLASSIFICA DELLE SOCIETÀ 7 ART CLASSIFICA ASSOLUTA 7 ART SPAREGGI 8 ART VARIAZIONI AL REGOLAMENTO 8 ART. 20 RIFERIMENTI AGGIUNTIVI 8 APPROVAZIONE 9 Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 1 di 9

2 Art. 1 - DEFINIZIONE La Coppa Canavese è una manifestazione a tappe organizzata dall Associazione Sci Club Canavesani (detta anche Ski Pool Canavesani, di seguito semplicemente Associazione). Si svolge secondo il calendario emanato dal Consiglio Direttivo dell Associazione e prevede di norma la disputa di 5 (cinque) gare di Slalom Gigante. Tutte le gare sono promozionali e non sono a calendario FISI. Art. 2 - PARTECIPAZIONE ALLE GARE Possono partecipare alle gare tutti gli atleti con i seguenti requisiti: 1. Tesseramento FISI presso uno Sci Club o presso un associazione sportiva equipollente del territorio canavesano regolarmente iscritto/a all Associazione. In alternativa, è ammesso il tesseramento UISP (presso uno Sci Club o presso un associazione sportiva equipollente del territorio canavesano regolarmente iscritto/a all Associazione) esclusivamente per atleti non tesserati FISI. I tesserati FISI presso associazioni non canavesane, sono ammessi con le limitazioni ed i criteri stabiliti dall Art. 3. Relativamente alle sole categorie Superbaby, Baby e Cuccioli il tesseramento (FISI o UISP) non è obbligatorio e può essere sostituito, a discrezione della società iscrivente, con altra copertura assicurativa purché valida per lo svolgimento di attività sportiva. 2. Possesso di idoneità medico sportiva agonistica o non agonistica (quest ultima per le sole categorie Superbaby, Baby e Cuccioli) attestata dal Presidente dello Sci Club/ Associazione Sportiva di appartenenza all atto dell iscrizione. Art. 3 - PARTECIPAZIONI STRAORDINARIE È ammessa la partecipazione stagionale alla Coppa Canavese ad atleti tesserati FISI presso associazioni non canavesane, nel rispetto delle seguenti modalità. a) Partecipazione tramite costituzione di sodalizio (es. ski team) domiciliato presso una sede con indirizzo in Canavese e referente pro tempore dichiarato all atto della richiesta di ammissione alle gare del circuito. Il Direttivo dell Associazione, esaminata la richiesta, si riserva l ammissione alla partecipazione stagionale del sodalizio. Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 2 di 9

3 b) Partecipazione non caratterizzata dall appartenenza a un sodalizio, tramite iscrizione (tessera sociale, tessera UISP, etc.) presso uno degli sci club canavesani associati. Per ogni Sci Club, il contingente esterno dovrà obbligatoriamente essere di massimo 3 atleti fra tutte le categorie. È preferibile l iscrizione nei club esigui dell Associazione. Resta obbligatorio in entrambi i casi l adempimento al punto 2. dell Art. 2, attestato dal referente del sodalizio. Art. 4 - ISCRIZIONE ALLE GARE L iscrizione alle gare deve essere corredata delle generalità del concorrente e dall indicazione della categoria di gara, con relativo codice atleta FISI/UISP se tesserato, nonché il nominativo della società di appartenenza. È cura del Presidente della Società iscrivente assicurarsi che il certificato medico sportivo dei propri atleti sia in corso di validità. Le iscrizioni devono pervenire entro le ore del giovedì precedente il giorno della gara agli incaricati dell Associazione tramite l indirizzo Non si accettano iscrizioni tardive, successive alla chiusura dell iscrizione ed in ogni caso dopo il sorteggio dell ordine di partenza. (vedi Art. 7). La quota d iscrizione ad ogni gara della Coppa Canavese è definita e comunicata alle società iscriventi ad inizio stagione. Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 3 di 9

4 Art. 5 - CATEGORIE DI GARA (Aggiornamento annuale da Agenda dello Sciatore FISI valido per le GARE della stagione in corso) 1 Super Baby F 10 Allievi M 2 Super Baby M 11 Giovani F 3 Baby F 12 Giovani M 4 Baby M 13 Senior F 5 Cuccioli F 14 Senior M 6 Cuccioli M 15 Master A 7 Ragazzi F 16 Master B 8 Ragazzi M 17 Master C 9 Allievi F 18 Master D La categoria è costituita se sono iscritti almeno quattro concorrenti. In caso contrario gli iscritti saranno accorpati alla categoria superiore, se esistente; ove quest ultima non fosse presente a quella inferiore. Per le categorie Superbaby (M o F), in caso di non raggiungimento del numero minimo di quattro concorrenti, verranno accorpate la categoria maschile e femminile. Ciò determina l accorpamento nella classifica e nella premiazione di gara. Art. 6 - GIURIA DI GARA Per ogni gara di Coppa Canavese la Giuria di Gara sarà composta da: tre membri del Direttivo nominati alla consegna dei pettorali. (vedi Art. 7) Sono delegabili dall Associazione l organizzazione dei controlli (guardiaporte) ed il cronometraggio della gara di norma fornito dalle stazioni ospitanti. Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 4 di 9

5 Art. 7 - ORDINE DI PARTENZA La successione delle categorie nell ordine di partenza, salvo modifica decisa dalla Giuria di Gara, è la seguente. 1 Super Baby F 10 Master A 2 Super Baby M 11 Ragazzi F 3 Baby F 12 Ragazzi M 4 Baby M 13 Allievi F 5 Cuccioli F 14 Allievi M 6 Cuccioli M 15 Giovani F 7 Master D 16 Giovani M 8 Master C 17 Senior F 9 Master B 18 Senior M L ordine di partenza per la prima gara della Coppa Canavese sarà effettuato a sorteggio nell ambito delle rispettive categorie. A partire dalla seconda gara in poi si terrà conto dei punteggi acquisiti da ciascun atleta in classifica generale. L ordine di partenza, nel rispetto del programma specifico della manifestazione, viene redatto nella riunione di Direttivo/Giuria dalle ore del venerdì precedente il giorno della gara. Iscrizioni e annullamenti di iscrizione tardivi saranno accettati solo se pervenuti entro e non oltre le 23:00 del venerdì. Le iscrizioni tardive comporteranno la partenza in coda alla categoria. Art. 8 - ORARIO DI PARTENZA L orario di partenza sarà comunicato durante la riunione di Giuria/Direttivo alle ore del venerdì precedente il giorno della gara. L atleta che si presenta in ritardo alla partenza (qualunque sia la categoria d appartenenza) potrà partire - previa segnalazione al responsabile di partenza ed ottenuta relativa autorizzazione - alla fine della categoria, se ancora in corso, o non appena possibile, in ogni caso prima dell ultimo concorrente. Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 5 di 9

6 Art. 9 - CASCO, SKI STOPPER; PARASCHIENA In tutte le gare di Coppa Canavese è obbligatorio l uso dello ski-stopper. Tutti gli atleti hanno l obbligo di indossare il casco conforme alle vigenti normative. È consigliato l uso del paraschiena. Art RICOGNIZIONE La ricognizione sarà aperta e chiusa dal Responsabile di partenza. La ricognizione deve essere effettuata lungo il tracciato di gara, senza seguirne la direttrice in velocità e con il pettorale esposto in modo chiaramente visibile. Ogni violazione delle norme comporterà applicazione di sanzione all atleta fino all esclusione dall ordine di partenza (squalifica) da parte della Giuria di Gara. (vedi Art. 6) Art RIPETIZIONE DELLA PROVA Di norma, non è consentita al concorrente la ripetizione della prova. La ripetizione della discesa costituisce fatto eccezionale, ammesso ed autorizzato dalla Giuria nel solo caso di evidente impedimenti alla regolare disputa della prima prova. A tal fine, presupposto per l atleta è il mancato superamento del traguardo e la fermata in gara sulla pista all atto del danno subito, con la contestuale segnalazione al guardiaporte più vicino o ad un membro della Giuria se presente. La seconda discesa sarà in ogni caso sub iudice e dovrà avvenire prima della partenza dell ultimo concorrente. Art SQUALIFICHE La pubblicazione delle squalifiche sarà comunicata ed esposta con relativo modulo dalla Giuria dell arrivo, al termine della gara. (Dopo breve tempo tecnico per raccogliere i cartellini e stilare le squalifiche) Art RECLAMI I collaboratori di gara (guardiaporte) dovranno restare a disposizione della Giuria per eventuali approfondimenti nascenti da reclamo. È ammesso reclamo contro le decisioni della Giuria(squalifica) entro 15 minuti dalla pubblicazione, previo deposito cauzionale di 50 euro. La somma sarà restituita nel solo caso di accoglimento del reclamo. I reclami sono esaminati dalla Giuria che si potrà avvalere delle testimonianze dei guardiaporte, nonché dei mezzi foto- video prodotti quali prove, utili per formulare il giudizio Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 6 di 9

7 Art PREMIAZIONI La premiazione delle gare di Coppa Canavese sarà effettuata nella località della gara a fine giornata. I premi per le categorie GIOVANI, SENIOR e MASTER saranno consegnati esclusivamente agli atleti presenti alla premiazione. Pertanto non sono consentite deroghe. Art CLASSIFICA DI CATEGORIA Per ciascuna gara disputata, vengono stilate le classifiche sulla base delle categorie costituite come da Art. 5) I punteggi di categoria verranno assegnati sulla base della reale categoria di appartenenza, ovvero scorporando gli eventuali atleti inseriti in categorie precedenti o successive a causa del ridotto numero di partenti. I punteggi assegnati saranno i seguenti: 25 punti al primo classificato, 20 al secondo classificato, 15 al terzo, 12 al quarto e poi a scalare di un punto per posizione fino al quindicesimo classificato, 1 punto. La classifica finale di categoria si ottiene sommando i punteggi ottenuti dagli atleti in tutte le gare disputate. In caso di parità si seguono i criteri riportati nell Art. 18. Art CLASSIFICA DELLE SOCIETÀ Per ciascuna gara disputata, il punteggio ottenuto dalla società sarà la somma dei punteggi ottenuti dai propri atleti nelle classifiche di categoria delle singole gare. La classifica finale delle società si ottiene sommando i punteggi ottenuti dalle società in tutte le gare disputate. In caso di parità verrà determinato il pari-merito. Art CLASSIFICA ASSOLUTA Sono previste una Classifica Assoluta Maschile ed una Classifica Assoluta Femminile, determinate sulla base dei migliori tempi delle singole gare disputate. I punteggi per la classifica assoluta sono assegnati ai primi 30 classificati (30 maschile e 30 femminile) utilizzando il criterio applicato in Coppa del Mondo (come segue: 1 : 100 punti; 2 : 80; 3 : 60; 4 : 50; 5 : 45; 6 : 40; 7 : 36; 8 : 32; 9 : 29; 10 : 26; 11 : 24; 12 : 22; 13 : 20; 14 : 18; dal 15 al 30 punti a scalare da 16 a 1). In caso di parità si seguono i criteri riportati nell Art. 18. Nella determinazione della classifica assoluta sono escluse le categorie che non hanno disputato lo stesso percorso di gara a causa di un ridotto tracciato (Superbaby, Baby). La classifica assoluta determina i vincitori della edizione annuale della Coppa. Ai due vincitori (Maschile e Femminile) è assegnato il Trofeo annualmente dedicato. Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 7 di 9

8 Art SPAREGGI In caso di parità di punteggio fra più concorrenti, lo spareggio sarà determinato applicando i seguenti princìpi, in sequenza a scalare. il maggior numero di primi posti. il maggior numero di secondi posti. il maggior numero di terzi posti il maggior numero di gare di Coppa Canavese svolte nell anno. l età, con il seguente criterio: Fino alla categoria GIOVANI, sarà premiato l atleta più giovane. Nelle categorie SENIOR (MASTER), sarà premiato l atleta più anziano In caso di ulteriore parità verrà determinato il pari merito con l assegnazione di due Coppe. Art VARIAZIONI AL REGOLAMENTO Eventuali variazioni al presente regolamento, sia temporanee che permanenti, dovranno essere approvate dall Assemblea degli Sci Club convocata come da Statuto. Se le variazioni si riferiscono alla singola competizione, le decisioni andranno prese a maggioranza tra i rappresentanti delle Società partecipanti. Art. 20 RIFERIMENTI AGGIUNTIVI Per quanto non espressamente indicato nel presente regolamento si rimanda alle disposizioni dell Agenda dello Sciatore FISI ed al RTF (Regolamento Tecnico Federale) dello Sci Alpino. Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 8 di 9

9 Approvazione Il presente regolamento è stato letto ed approvato a maggioranza dall Assemblea degli Sci Club. Foglizzo,.. Il Presidente Ernesto Querio. Il Segretario Luciano Cena. Regolamento Coppa Canavese - V4 16 settembre 2017 Pag. 9 di 9

ASSOCIAZIONE SCI CLUB CANAVESANI REGOLAMENTO GARE CAMPIONATI CANAVESANI

ASSOCIAZIONE SCI CLUB CANAVESANI REGOLAMENTO GARE CAMPIONATI CANAVESANI ASSOCIAZIONE SCI CLUB CANAVESANI REGOLAMENTO GARE CAMPIONATI CANAVESANI Sommario SOMMARIO 1 ART. 1 - DEFINIZIONE 2 ART. 2 - PARTECIPAZIONE ALLE GARE 2 ART. 3 - PARTECIPAZIONI STRAORDINARIE 2 ART. 4 - ISCRIZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DI GARA DI COPPA CANAVESE Revisione settembre 2015

REGOLAMENTO DI GARA DI COPPA CANAVESE Revisione settembre 2015 Art. 1 Possono partecipare alle gare di Coppa Canavese gli Atleti che sono in possesso di certificato medico agonistico in corso di validità e: - Sono tesserati FISI presso uno SCI CLUB CANAVESANO OPPURE

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -. Brescia, Novembre 2012 Ai Presidenti degli Sci Club Signori allenatori cat. giovanili E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO BANCARI REGOLAMENTO SCI ALPINO E FONDO ABETONE 2/4 MARZO 2017

CAMPIONATO ITALIANO BANCARI REGOLAMENTO SCI ALPINO E FONDO ABETONE 2/4 MARZO 2017 CAMPIONATO ITALIANO BANCARI SCI ALPINO E FONDO REGOLAMENTO ABETONE 2/4 MARZO 2017 FI07 SCI CLUB COVERCIANO & FIRENZE A.S.D. FI51 SCI CLUB LANCIOTTO A.S.D. PO13 SCI CLUB PRATO PLAY 2014 A.S.D. REGOLAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO GARE. Potranno altresì partecipare familiari, amici e Architetti/Ingegneri non iscritti agli Ordini in qualità di "Simpatizzanti".

REGOLAMENTO GARE. Potranno altresì partecipare familiari, amici e Architetti/Ingegneri non iscritti agli Ordini in qualità di Simpatizzanti. REGOLAMENTO GARE Art. 1 - PREMESSE Le gare si svolgeranno sulle nevi di Pila (sci alpino) e Rhêmes-Notre-Dame (sci nordico) nei giorni e negli orari stabiliti dal programma e saranno aperte agli iscritti

Dettagli

XI TROFEO SIFATT PROGRAMMA

XI TROFEO SIFATT PROGRAMMA XI TROFEO SIFATT PROGRAMMA 1. Lo Sci Club Napoli con il patrocinio della Società SIFATT, e l approvazione del della FISI - Comitato Regionale Campano, organizza a Roccaraso località Aremogna, l XI TROFEO

Dettagli

VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO. Articolo 1 Organizzazione

VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO. Articolo 1 Organizzazione VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO Articolo 1 Organizzazione La Protezione Civile della Regione Abruzzo, in collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

REGOLAMENTO Pulcini Cod. FISI OA025 PI_PUL P1

REGOLAMENTO Pulcini Cod. FISI OA025 PI_PUL P1 REGOLAMENTO Pulcini Cod. FISI OA025 PI_PUL P1 1. Lo Sci Club Posillipo, con l approvazione del Comitato Regionale Campano della FISI Federazione Italiana Sport Invernali, indice ed organizza la seguente

Dettagli

VIII EDIZIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Bormio Valfurva / dal 21 al 23 gennaio 2010 REGOLAMENTO

VIII EDIZIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Bormio Valfurva / dal 21 al 23 gennaio 2010 REGOLAMENTO VIII EDIZIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Bormio Valfurva / dal 21 al 23 gennaio 2010 REGOLAMENTO Articolo 1 - Organizzazione. La Protezione Civile della Regione Lombardia, in

Dettagli

INDICE ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE... 2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO...

INDICE ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE... 2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... INDICE ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE... 2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... 2 ARTICOLO 5 CATEGORIE DI GARA... 3 ARTICOLO 6 ISCRIZIONI... 3 ARTICOLO

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012. Brescia, 20 Novembre 2011 Ai Presidenti degli Sci Club E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2011/2012.

Dettagli

REGOLAMENTO. 16 Campionato italiano di sci alpino e nordico dei geometri e geometri laureati liberi professionisti

REGOLAMENTO. 16 Campionato italiano di sci alpino e nordico dei geometri e geometri laureati liberi professionisti REGOLAMENTO 16 Campionato italiano di sci alpino e nordico dei geometri e geometri laureati liberi professionisti Art. 1 Tutti i partecipanti dovranno essere iscritti all albo professionale per l anno

Dettagli

SCI ALPINO ANNO 2018/2019

SCI ALPINO ANNO 2018/2019 XXXXII III TROFEO DELLA NEVE SCI ALPINO ANNO 2018/2019 Il Centro Sportivo Italiano di Udine e la Commissione Provinciale Sport Invernali indicono e le Società Sportive organizzano l attività provinciale

Dettagli

REGOLAMENTO GARE. Le competizioni sono valevoli per l'assegnazione dei seguenti titoli assoluti maschili e femminili:

REGOLAMENTO GARE. Le competizioni sono valevoli per l'assegnazione dei seguenti titoli assoluti maschili e femminili: REGOLAMENTO GARE Art. 1 Le gare si svolgeranno sulle nevi di Madonna di Campiglio nei giorni e negli orari stabiliti dal programma e saranno aperte agli iscritti agli Albi degli ordini degli Ingegneri

Dettagli

ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE...2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... 2

ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE...2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... 2 INDICE ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... 2 ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... 2 ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE...2 ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... 2 ARTICOLO 5 CATEGORIE DI GARA... 3 ARTICOLO 6 ISCRIZIONI...3 ARTICOLO

Dettagli

Regolamento gare Disposizioni generali

Regolamento gare Disposizioni generali 01 - Disposizioni generali 1.1 Lo Ski Meeting Interbancario Europeo è realizzato su iniziativa e con l assistenza del Comitato Permanente, organo internazionale di governo e di tutela che ne garantisce

Dettagli

17 CAMPIONATO NAZIONALE DI SCI REGOLAMENTO

17 CAMPIONATO NAZIONALE DI SCI REGOLAMENTO Ponte di Legno/Tonale (BS), 19/22 marzo 2015 REGOLAMENTO 1. CATEGORIE Super Baby m/f 2007 / 2008 Baby m/f 2005 / 2006 Cuccioli m/f 2003 / 2004 Ragazzi m/f 2001 / 2002 Allievi m/f 1999 / 2000 Juniores m/f

Dettagli

Alpe Cermis (TN) - 05/02/2012 Inizio gara ore 10.30

Alpe Cermis (TN) - 05/02/2012 Inizio gara ore 10.30 Alpe Cermis (TN) - 05/02/2012 Inizio gara ore 10.30 PISTA OLIMPIA 1- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI CAVALESE

Dettagli

ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE ARTICOLO 2 PARTECIPANTI

ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE ARTICOLO 2 PARTECIPANTI INDICE ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE... ARTICOLO 2 PARTECIPANTI... ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE... ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO... ARTICOLO 5 CATEGORIE DI GARA... ARTICOLO 6 ISCRIZIONI... ARTICOLO 7 GARE PREVISTE...

Dettagli

G. Della Valentina 23 TROFEO GIOVANI-SENIORES M/F. COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE

G. Della Valentina 23 TROFEO GIOVANI-SENIORES M/F. COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE 23 TROFEO G. Della Valentina COMBINATA SLALOM GIGANTE e SPECIALE Categorie: GIOVANI-SENIORES M/F Piancavallo 29 Gennaio 2012 COMITATO ORGANIZZATORE SCI CLUB VALCELLINA PRESIDENTE: SEGRETARIO: Buricelli

Dettagli

Alpe Cermis (TN) - 09/02/2014 Inizio gara ore 10.30

Alpe Cermis (TN) - 09/02/2014 Inizio gara ore 10.30 Alpe Cermis (TN) - 09/02/2014 Inizio gara ore 10.30 PISTA OLIMPIA 1- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI CAVALESE

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI DELLA SEZIONE DI VARESE

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI DELLA SEZIONE DI VARESE ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI DELLA SEZIONE DI VARESE I GRUPPI ALPINI DELLA ZONA 3: ALBIZZATE, BESNATE, BOLLADELLO, CAIRATE, CARDANO AL CAMPO, CASSANO MAGNAGO, GALLARATE JERAGO, QUINZANO CON S. PIETRO,

Dettagli

1 Campionato Regionale CSI di SCI ALPINO

1 Campionato Regionale CSI di SCI ALPINO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 1 Campionato Regionale CSI di SCI ALPINO 2018-19 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 1 Campionato Regionale CSI di Sci Alpino 1. Calendario Il CSI Lombardia, in collaborazione con

Dettagli

19 CAMPIONATO NAZIONALE DI SCI REGOLAMENTO

19 CAMPIONATO NAZIONALE DI SCI REGOLAMENTO REGOLAMENTO 1. CATEGORIE Super Baby m/f 2009 / 2010 Baby m/f 2007 / 2008 Cuccioli m/f 2005 / 2006 Ragazzi m/f 2003 / 2004 Allievi m/f 2001 / 2002 Juniores m/f 1999 / 2000 Criterium m/f dal 1996 al 1998

Dettagli

REGOLAMENTO GARE. 16 CAMPIONATO ITALIANO DI SCI PROTEZIONE CIVILE Plan de Corones ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE ARTICOLO 2 PARTECIPANTI

REGOLAMENTO GARE. 16 CAMPIONATO ITALIANO DI SCI PROTEZIONE CIVILE Plan de Corones ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE ARTICOLO 2 PARTECIPANTI REGOLAMENTO GARE 16 CAMPIONATO ITALIANO DI SCI PROTEZIONE CIVILE Plan de Corones ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE ARTICOLO 2 PARTECIPANTI ARTICOLO 3 SQUADRA UFFICIALE ARTICOLO 4 GRUPPI DI MERITO ARTICOLO 5 CATEGORIE

Dettagli

47 a Edizione CALENDARIO

47 a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2018 47 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 4 novembre Seconda Tappa: Domenica 18 novembre Terza Tappa: Domenica 25 novembre Quarta Tappa: Domenica 9 dicembre Quinta Tappa e

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PUGLIA E BASILICATA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PUGLIA E BASILICATA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PUGLIA E BASILICATA Bando della 4^ prova della Coppa Italia di Fondo (Cadetti, Junior, Senior valido per le Classifiche Nazionali) (Master non valido

Dettagli

REGOLAMENTO. 17 Campionato italiano di sci alpino e nordico dei geometri e geometri laureati liberi professionisti

REGOLAMENTO. 17 Campionato italiano di sci alpino e nordico dei geometri e geometri laureati liberi professionisti REGOLAMENTO 17 Campionato italiano di sci alpino e nordico dei geometri e geometri laureati liberi professionisti Art. 1 Tutti i partecipanti dovranno essere iscritti all albo professionale per l anno

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI Regolamento del Circuito Coppa Italia

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI Regolamento del Circuito Coppa Italia FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI Regolamento del Circuito Coppa Italia 2017-2018 Premessa al Regolamento. Il Circuito di Coppa Italia è composto da gare preferibilmente suddivise tra i vari Comitati

Dettagli

Federciclismo Campania Settore Fuoristrada / Enduro REGOLAMENTO

Federciclismo Campania Settore Fuoristrada / Enduro REGOLAMENTO REGOLAMENTO Partecipazione La Federazione Ciclistica Italiana, Comitato Regionale Campania, Settore Fuoristrada/Enduro, Downhill, organizza per l anno 2018 il trofeo a tappe denominato Campania DOWNHILL

Dettagli

PROGRAMMA. presso il salone del Park Hotel si terrà una tavola rotonda sul tema: QUALI FINANZIAMENTI PER L E.R.P.?

PROGRAMMA. presso il salone del Park Hotel si terrà una tavola rotonda sul tema: QUALI FINANZIAMENTI PER L E.R.P.? Campionato Nazionale di Sci per Enti Associati a Federcasa - Limone Piemonte (CN) 3-5 marzo 2005. Comitato Organizzatore: A.T.C. di Cuneo - Federcasa Piemonte PROGRAMMA Giovedì 3 marzo Ore 15,00 18,00

Dettagli

26 Trofeo Emilio Buccafusca R.I. Allievi-Ragazzi L2GS_R-R2 Giovani-Seniores. Sabato 19 Marzo 2016 Roccaraso

26 Trofeo Emilio Buccafusca R.I. Allievi-Ragazzi L2GS_R-R2 Giovani-Seniores. Sabato 19 Marzo 2016 Roccaraso Sabato 19 Marzo 2016 Roccaraso 26 Trofeo Emilio Buccafusca R.I. Allievi-Ragazzi L2GS_R-R2 Giovani-Seniores Gara valida per l assegnazione del Trofeo challenge Pino Perrone Capano riservato agli sci club

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE DI SAVONA-ALBENGA Via dei Mille, Savona Tel Fax

COMITATO PROVINCIALE DI SAVONA-ALBENGA Via dei Mille, Savona Tel Fax COMITATO PROVINCIALE DI SAVONA-ALBENGA Via dei Mille, 4-17100 Savona Tel. 019-8386778 - Fax 019-8484812 - e-mail: savona@csi-net.it Sezione Atletica Leggera www.atletica-csisavona.blogspot.it atleticacsisavona@hotmail.it

Dettagli

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2017 46 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 5 novembre Seconda Tappa: Domenica 19 novembre Terza Tappa: Domenica 26 novembre Quarta Tappa: Domenica 10 dicembre Tappa Bonus e

Dettagli

REGOLAMENTO. Art. 3 - I percorsi, tracciati in conformità alle disposizioni vigenti, hanno le seguenti caratteristiche:

REGOLAMENTO. Art. 3 - I percorsi, tracciati in conformità alle disposizioni vigenti, hanno le seguenti caratteristiche: REGOLAMENTO Art. 1 - Il 49 TROFEO TOPOLINO SCI è una gara internazionale F.I.S. di slalom, slalom gigante e combirace riservata alle categorie Children (Allievi e Ragazzi) delle Federazioni Nazionali.

Dettagli

Direzione Tecnica Attività Sportiva. Comunicato Ufficiale. n 7. Campionato Regionale Giro di Sicilia XC MTB a Tappe REGOLAMENTO.

Direzione Tecnica Attività Sportiva. Comunicato Ufficiale. n 7. Campionato Regionale Giro di Sicilia XC MTB a Tappe REGOLAMENTO. Direzione Tecnica Attività Sportiva - Comunicato Ufficiale n 7 Campionato Regionale Giro di Sicilia XC MTB a Tappe REGOLAMENTO 29 Gennaio 2018 Campionato Regionale Giro di Sicilia XC MTB a Tappe REGOLAMENTO

Dettagli

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO

CORRI PER IL VERDE a Edizione CALENDARIO CORRI PER IL VERDE 2016 45 a Edizione CALENDARIO Prima Tappa: Domenica 6 novembre Seconda Tappa: Domenica 20 novembre Terza Tappa: Domenica 27 novembre Quarta Tappa: Domenica 11 dicembre REGOLAMENTO 1)

Dettagli

1 TROFEO di Mezzofondo Città di Piombino

1 TROFEO di Mezzofondo Città di Piombino La UISP Toscana, in collaborazione con il Comitato UISP di Piombino ORGANIZZA 1 TROFEO di Mezzofondo Città di Piombino Piombino Piazza Bovio 3 Settembre 2017 Partenza dallo stabilimento balneare Teatro

Dettagli

2UJDQL]]D LQ FRO DERUD]LRQH FRQ LO &ROOHJLR GHL *HRPHWUL H GHL *HRPHWUL /DXUHDWL GL 7RULQR H 3URYLQFLD

2UJDQL]]D LQ FRO DERUD]LRQH FRQ LO &ROOHJLR GHL *HRPHWUL H GHL *HRPHWUL /DXUHDWL GL 7RULQR H 3URYLQFLD COMUNE DI PRALI A.s. Geosport Roma 4 febbraio 2010 Oggetto: 2 COMUNICATO 15 CAMPIONATO ITALIANO DI SCI ALPINO E NORDICO PER GEOMETRI LIBERI PROFESSIONISTI PRALI (TO) 25-26-27 FEBBRAIO 2010. Con la presente

Dettagli

La Banda del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

La Banda del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco La Banda del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco La Banda del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nasce sul finire degli anni 30. Composta attualmente da oltre 60 esecutori provenienti dai vari Comandi

Dettagli

CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS

CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS PORDENONE REGOLAMENTO 39 CAMPIONATI NAZIONALI LIBERTAS DI SCI 2014 Il Centro Nazionale Libertas, il Centro Provinciale Libertas di Pordenone, l A.S.D. Sci Club Pordenone

Dettagli

LEGA ATLETICA UISP. Il Comitato organizzatore del 9 C.P.C. indice ed organizza i seguenti Campionati Canavesani UISP di Cross anno 2013.

LEGA ATLETICA UISP. Il Comitato organizzatore del 9 C.P.C. indice ed organizza i seguenti Campionati Canavesani UISP di Cross anno 2013. LEGA ATLETICA UISP REGOLAMENTO 9 CAMPIONATO CANAVESANO UISP DI CROSS. 2013 Il Comitato organizzatore del 9 C.P.C. indice ed organizza i seguenti Campionati Canavesani UISP di Cross anno 2013. Campionato

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI. Regolamento Coppa Italia, campionati Italiani e Criterium Under 14 e 16 di skiroll. Stagione agonistica 2018

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI. Regolamento Coppa Italia, campionati Italiani e Criterium Under 14 e 16 di skiroll. Stagione agonistica 2018 FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI Regolamento Coppa Italia, campionati Italiani e Criterium Under 14 e 16 di skiroll Stagione agonistica 2018 Premesse Il presente regolamento integra le disposizioni

Dettagli

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail:

ATLETICA LEGGERA PORTOO TORRES - Codice F.I.D.A.L. SS-059 Anno di affiliazione 1985 mail: ATLETICA LEGGERA PORTO TORRES ANNO DI FONDAZIONE ED AFFILIAZIONE F.I..D.A.L. 1985 TROFEO MARTIRI TURRITANI Porto Torres Sabato 21 Maggio 2016 La Società Sportiva Dilettantistica ATLETICA LEGGERA PORTO

Dettagli

INTERVENTI A SOSTEGNO DELLE SOCIETA 2018

INTERVENTI A SOSTEGNO DELLE SOCIETA 2018 INTERVENTI A SOSTEGNO DELLE SOCIETA 2018 Indennità Campionati Federali Per i seguenti Campionati Federali la Fidal erogherà alle Società partecipanti una indennità chilometrica calcolata sulla base dei

Dettagli

Campionato Italiano FSSI di. e di SN OWBOARD

Campionato Italiano FSSI di. e di SN OWBOARD A.S.D. ENS SCALIGERA - VERONA in collaborazione con la Scuola Sci LAVARONE e Sci Club COGOLLO del CENGIO organizzano: Campionato Italiano FSSI di SCI ALPINO SLALOM GIGANTE 1 P r o v a e di SN OWBOARD BERTOLDI

Dettagli

15 CAMPIONATO ITALIANO DI SCI ALPINO E NORDICO PER GEOMETRI LIBERI PROFESSIONISTI PRALI (TO) FEBBRAIO 2010.

15 CAMPIONATO ITALIANO DI SCI ALPINO E NORDICO PER GEOMETRI LIBERI PROFESSIONISTI PRALI (TO) FEBBRAIO 2010. A.s. Geosport PRESSO IL CONSIGLIO NAZIONALE GEOMETRI - VIA BARBERINI, 68 00187 ROMA TEL. 06 4203161 FAX 06. 48912336 C.F. 97184590582 P. IVA 06128951008 Roma 4 febbraio 2010 Oggetto: 2 COMUNICATO 15 CAMPIONATO

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO CAMPIONATO NAZIONALE A.N.A. SLALOM GIGANTE

REGOLAMENTO TECNICO CAMPIONATO NAZIONALE A.N.A. SLALOM GIGANTE REGOLAMENTO TECNICO CAMPIONATO NAZIONALE A.N.A. SLALOM GIGANTE L Associazione Nazionale Alpini, la Sezione A.N.A di BERGAMO ed il Gruppo di CASTIONE DELLA PRESOLANA, con la collaborazione della Commissione

Dettagli

Con il Patrocinio di: IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse sup

Con il Patrocinio di: IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse sup IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse superato dall Auto del Giudice/Direttore di Corsa, deve ritenersi FUORI GARA.

Dettagli

REGOLAMENTO PROGRAMMA ORARIO. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 10km. NORME DI PARTECIPAZIONE 10km

REGOLAMENTO PROGRAMMA ORARIO. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 10km. NORME DI PARTECIPAZIONE 10km REGOLAMENTO La S.S.C. Atletica Napoli, con la collaborazione dell Ente OPES Campania e le ASD Enterprise Sport & Service ed Enterprise Young, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Napoli organizzano

Dettagli

CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS

CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS PORDENONE REGOLAMENTO 41 CAMPIONATI NAZIONALI LIBERTAS DI SCI 2016 Il Centro Nazionale Libertas, il Centro Provinciale Libertas di Pordenone, A.S.D. SAFARI EXPERIENCE

Dettagli

GRIGLIA VIP: LEADER CIRCUITI di appartenenza della G. F. mtb città di Brescia

GRIGLIA VIP: LEADER CIRCUITI di appartenenza della G. F. mtb città di Brescia GRAN FONDO MTB CITTA DI BRESCIA Data: 22 Aprile 2018 Edizione: 3^- Località: Brescia Ente: ACSI Sito Web: www.granfondomtbbrescia.it Facebook: Gran Fondo MTB Città di Brescia Percorso: 40 Km 1150 mt dsl

Dettagli

Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene. Domenica 23 novembre. Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste

Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene. Domenica 23 novembre. Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste Prima Tappa: Riserva Naturale Valle dell'aniene Domenica 2 novembre Seconda Tappa: Parco di Tor Tre Teste Domenica 23 novembre Terza Tappa: Parco Archeologico Porto di Traiano (Fiumicino) Domenica 30 novembre

Dettagli

37 Campionato Biellese A.N.A. di Slalom Gigante Bielmonte 4 marzo 2018

37 Campionato Biellese A.N.A. di Slalom Gigante Bielmonte 4 marzo 2018 37 Campionato Biellese A.N.A. di Slalom Gigante Bielmonte 4 marzo 2018 TROFEO FRANCO BECCHIA COPPE A.N.A. BIELLA COPPE BIELLA CENTRO VERNATO COPPA GIAN GIACOMO GIACCHINO REGOLAMENTO 1. LA SEZIONE A.N.A.

Dettagli

5 TROFEO MASTER IRON UISP

5 TROFEO MASTER IRON UISP Prot. n 02/K/15-16 5 TROFEO MASTER IRON UISP 2016-2017 La UISP Lega Nuoto Campania indice per l'anno sportivo 2016/2017, il Circuito Regiona-le denominato: 5 Trofeo Master IRON UISP REGOLAMENTO Art.1 -

Dettagli

Comitato Provinciale di Sondrio

Comitato Provinciale di Sondrio Comitato Provinciale di Sondrio 9 Trofeo Provinciale Di Atletica Campestre-Strada-Pista-Montagna Regolamento La manifestazione è aperta a tutte le categorie, maschili e femminili, per i tesserati C.S.I.,

Dettagli

CLASSIFICHE DI SQUADRA

CLASSIFICHE DI SQUADRA Agli Istituti secondari della provincia di Treviso All'Assessore allo Sport della Provincia di Treviso Al Comitato Provinciale F.I.S.I. di Treviso Al Comprensorio sciistico Civetta OGGETTO : manifestazione

Dettagli

REGOLAMENTO CROSS E STRADA 2018

REGOLAMENTO CROSS E STRADA 2018 REGOLAMENTO CROSS E STRADA 2018 La Struttura di attività atletica leggera Piemonte indice per l'anno 2018: - Coppa Uisp Regionale Cross Società Adulti e Giovanili ed individuale per tutte le categorie

Dettagli

REGOLAMENTO PROGRAMMA ORARIO. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 10km

REGOLAMENTO PROGRAMMA ORARIO. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 10km REGOLAMENTO La S.S.C. Atletica Napoli e l OPES Campania, con la collaborazione delle ASD Enterprise Sport & Service ed Enterprise Young, nonché dell Esercito Italiano, della Fondazione Telethon e dell'ente

Dettagli

Campionato Provinciale. di SCI Alpino. CSI Brescia & UISP Brescia

Campionato Provinciale. di SCI Alpino. CSI Brescia & UISP Brescia Campionato Provinciale di SCI Alpino CSI Brescia & UISP Brescia REGOLAMENTO Il Campionato Il Campionato 2017 verrà gestito e diretto congiuntamente dal C.S.I. Brescia & UISP Brescia, tramite la Commissione

Dettagli

28 Trofeo Emilio Buccafusca RI CHILDREN- Allievi-Ragazzi L2GS_R - Giovani-Seniores

28 Trofeo Emilio Buccafusca RI CHILDREN- Allievi-Ragazzi L2GS_R - Giovani-Seniores Domenica 18 Febbraio 2018 Roccaraso 28 Trofeo Emilio Buccafusca RI CHILDREN- Allievi-Ragazzi L2GS_R - Giovani-Seniores Gara valida per l assegnazione del Trofeo challenge Pino Perrone Capano riservato

Dettagli

REGOLAMENTO ESTIVO 2018

REGOLAMENTO ESTIVO 2018 REGOLAMENTO ESTIVO 2018 CAMPIONATI DI SOCIETA' 1) Il Comitato Regionale FIDAL dell'emilia Romagna indice i seguenti Campionati Regionali di Società su pista: Campionato Assoluto M/F; Campionato Allievi

Dettagli

REGOLAMENTO ESTIVO 2019

REGOLAMENTO ESTIVO 2019 REGOLAMENTO ESTIVO 2019 CAMPIONATI REGIONALI DI SOCIETÀ 1. Il Comitato Regionale FIDAL dell'emilia Romagna indice i seguenti Campionati Regionali di Società su pista: Campionati Assoluti M/F Campionati

Dettagli

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO SCI ALPINO 2010 REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE Campionati Italiani Universitari sci alpino (Gare FIS a partecipazione straniera s traniera) Campionati Nazionali Universitarie

Dettagli

Regolamento Trofeo Regionale Corsa Campestre REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

Regolamento Trofeo Regionale Corsa Campestre REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO Campestre_Regolamento 2011_2012 Pag. 1 / 6 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 21 Trofeo Regionale Corsa Cam pestre Regolamento La manifestazione è aperta a tutte le categorie,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Coordinamento regionale attività motorie e sportive Prot. MIURAOODRLO/R.U./ 3351 del 24 febbraio

Dettagli

REGOLAMENTO. Comunicato Ufficiale n 15 del

REGOLAMENTO. Comunicato Ufficiale n 15 del Comunicato Ufficiale n 15 del 06.12.2018 Il Consiglio Provinciale C.S.I. di Reggio Emilia indice e la Commissione Tecnica CSI di ATLETICA, con la collaborazione del Comitato Regionale Emilia Romagna, della

Dettagli

CONTATTI COMITATO ORGANIZZATORE

CONTATTI COMITATO ORGANIZZATORE Invito Lo SKI NORDIC FESTIVAL nasce come idea nel 2014 quando F.I.S.I. ha deciso di riorganizzare la propria struttura. I rappresentanti delle varie discipline hanno condiviso l idea di creare un evento

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O 1. L A.S.D. TTS indice ed organizza, con l'approvazione della F.I.S.I. e del Comitato Trentino FISI e con la collaborazione dell APT Alpe Cimbra e dell Alpe Cimbra Ski Team, gare

Dettagli

5 A Finale interprovinciale sci di fondo. Mini. Campi. categorie: baby sprint, baby e cuccioli TROFEO VENETO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI GALLIO

5 A Finale interprovinciale sci di fondo. Mini. Campi. categorie: baby sprint, baby e cuccioli TROFEO VENETO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI GALLIO PROVINCIA DI VICENZA UNIONE MONTANA SPETTABILE REGGENZA DEI SETTE COMUNI COMUNE DI ASIAGO COMUNE DI GALLIO Mini Campi TROFEO SKIWAX VENETO 5 A Finale interprovinciale sci di fondo categorie: baby sprint,

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI SEZIONE DI VARESE DOMENICA 05 FEBBRAIO 2012

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI SEZIONE DI VARESE DOMENICA 05 FEBBRAIO 2012 ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI SEZIONE DI VARESE Gruppo ALPINI di VEDANO OLONA TROFEO Alpino ALBERTO CECINI alla Memoria GARA SCI DI FONDO A TECNICA LIBERA CENTRO FONDO SAN MICHELE DI FORMAZZA (VB) DOMENICA

Dettagli

Associazione Sportiva Sordi di Forlì

Associazione Sportiva Sordi di Forlì G.S. DOSI A.S.D. Associazione Sportiva Sordi di Forlì Associazione Sportiva Dilettantistica e di Promozione Sociale Viale Bologna, 304 Villanova - 47122 Forlì Fax 0543754479 C.F. 92047730400 - P.I. 03190330401

Dettagli

CONSIGLIO LOMBARDO REGIONALE REGOLAMENTO

CONSIGLIO LOMBARDO REGIONALE REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 7 Trofeo Regionale di JUDO Regolamento La manifestazione è aperta a tutte le categorie, maschili e femminili, dei tesserati C.S.I.

Dettagli

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI

2. ATLETI AMMESSI: AMMESSI IMPORTANTE: Il Giro della Valdera è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo. Chiunque durante la Gara, venisse superato dall Auto del Giudice/Direttore di Corsa, deve ritenersi FUORI GARA.

Dettagli

Serie A REGOLAMENTO E NORME DI PARTECIPAZIONE "NON SOLO VADO FORTE MA CORRO PER LA MIA SQUADRA" Uno per tutti, tutti per uno

Serie A REGOLAMENTO E NORME DI PARTECIPAZIONE NON SOLO VADO FORTE MA CORRO PER LA MIA SQUADRA Uno per tutti, tutti per uno CRITERIUM ITALIANO ASSOLUTO A SQUADRE DI CLUB ( M+F) Gara FIS Internazionale (GS + SL) ad invito a partecipazione straniera Foppolo (BG) Valbrembana Italy - 6 e 7 dicembre 2011 Edizione 2010/2011(recupero)

Dettagli

REGOLAMENTO SCI ALPINO

REGOLAMENTO SCI ALPINO COMITATO REGIONALE LIGURE STAGIONE 2014-2015 REGOLAMENTO SCI ALPINO DISPOSIZIONI GENERALI Valgono le disposizioni riportate sull'agenda dello Sciatore, integrate e dettagliate dal presente Regolamento.

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE 2019

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE 2019 REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CORSA CAMPESTRE 2019 Il Comitato Provinciale FIDAL di Sondrio indice e, tramite le proprie società affiliate, organizza il Campionato Provinciale di Corsa Campestre

Dettagli

Campionato Regionale MTB XC a tappe Stagione sportiva 2015/2016

Campionato Regionale MTB XC a tappe Stagione sportiva 2015/2016 Comitato Regionale Direzione Tecnica Attività Sportiva Comunicato Ufficiale n 14 Campionato Regionale MTB XC a tappe Stagione sportiva 2015/2016 25 Marzo 2016 Campionato Regionale a tappe XC MTB CSI 2016

Dettagli

27 Trofeo Emilio Buccafusca RI CHILDREN- Allievi- Ragazzi L1GS_R - Giovani- Seniores

27 Trofeo Emilio Buccafusca RI CHILDREN- Allievi- Ragazzi L1GS_R - Giovani- Seniores Domenica 29 Gennaio 2017 Roccaraso 27 Trofeo Emilio Buccafusca RI CHILDREN- Allievi- Ragazzi L1GS_R - Giovani- Seniores Gara valida per l assegnazione del Trofeo challenge Pino Perrone Capano riservato

Dettagli

SCI D ERBA. Pagina 193 di [224] SCI D ERBA SCI D ERBA

SCI D ERBA. Pagina 193 di [224] SCI D ERBA SCI D ERBA Pagina 193 di [224] 13 - INDICE DEI CAPITOLI 13.1 TABELLA CATEGORIE - STAGIONE 2016/17 194 13.2 ATTREZZATURA 195 13.3 DISLIVELLI PER I TRACCIATI DI GARA 195 13.4 PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI A GARE FIS

Dettagli

16 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO

16 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO 16 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO FASE REGIONALE CSI PUGLIA 2015-2016 REGOLAMENTO GENERALE Art. 1 Il Comitato Regionale CSI PUGLIA come previsto nel programma Regionale della Attività Sportiva 2015-2016,

Dettagli

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 *** SOMMARIO *** Attività Ufficiale Regionale 2016/2017 a) Articolazione Campionato Regionale b) Articolazione Coppa Umbria c) Iscrizioni

Dettagli

U.I.S.P. COMITATO DI SENIGALLIA/Attività Calcio Via Tevere, 50/4 Tel 071/

U.I.S.P. COMITATO DI SENIGALLIA/Attività Calcio Via Tevere, 50/4 Tel 071/ U.I.S.P. COMITATO DI SENIGALLIA/Attività Calcio Via Tevere, 50/4 Tel 071/65621 65602 e-mail: sedesenigallia@comitatouisp.191.it www.uisp.it/senigallia Senigallia 29.09.2017 NORME DI PARTECIPAZIONE AL CAMPIONATO

Dettagli

con il patrocinio del Città di Bra Comune di Fabrosa Sottona NOTIZIE ONLINE RADIO UFFICIALE CON IL PATROCINIO DI EDIZIONE DI CUNEO

con il patrocinio del Città di Bra Comune di Fabrosa Sottona NOTIZIE ONLINE RADIO UFFICIALE CON IL PATROCINIO DI EDIZIONE DI CUNEO con il patrocinio del Comune di Fabrosa Sottona Città di Bra RADIO UFFICIALE CON IL PATROCINIO DI NOTIZIE ONLINE EDIZIONE DI CUNEO REGOLAMENTO 33º CAMPIONATO ITALIANO UNVS DI SCI 2015 ARTICOLO 1 La sezione

Dettagli

Comitato Organizzatore: Codice Fiscale e Partita IVA

Comitato Organizzatore: Codice Fiscale e Partita IVA Art. 1 NORME GENERALI Il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Belluno, su incarico del Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa Civile Ufficio per le Attività Sportive,

Dettagli

FINALE NAZIONALE TROFEO DELLE SOCIETA Categorie MASTER SENIORES GIOVANI M/F PASSO SAN PELLEGRINO 2 e 3 APRILE 2016

FINALE NAZIONALE TROFEO DELLE SOCIETA Categorie MASTER SENIORES GIOVANI M/F PASSO SAN PELLEGRINO 2 e 3 APRILE 2016 FINALE NAZIONALE TROFEO DELLE SOCIETA Categorie MASTER SENIORES GIOVANI M/F PASSO SAN PELLEGRINO 2 e 3 APRILE 2016 SOCIETA ORGANIZZATRICE CENTRO SCI AGONISTICO VENEZIANO ASD VE038 SETTORE SCI ALPINO INDIRIZZO

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE MOLISE REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 Alle manifestazioni potranno partecipare le società regolarmente affiliate per l anno 2015. Ogni società

Dettagli

CONTEST BULLETIN. Istruzioni di gara COPPA ITALIA SUP-WAVE 2018

CONTEST BULLETIN. Istruzioni di gara COPPA ITALIA SUP-WAVE 2018 CONTEST BULLETIN Istruzioni di gara COPPA ITALIA SUP-WAVE 2018 1. DENOMINAZIONE COPPA ITALIA SUP-WAVE 2018 Il Circuito SUP WAVE COPPA ITALIA si svolgerà sulla base di n. 2 tappe: 1º Tappa: IV Turtle Paddle

Dettagli

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO Secondo lo schema di seguito riportato, la FIC, richiamato il Codice di Gara e le normative connesse in vigore, annualmente indice regate di Fondo.

Dettagli

TROFEO FIERACAVALLI PONY COPPA CAMPIONI FIERACAVALLI PONY COPPA DELLE REGIONI FIERACAVALLI PONY

TROFEO FIERACAVALLI PONY COPPA CAMPIONI FIERACAVALLI PONY COPPA DELLE REGIONI FIERACAVALLI PONY TROFEO FIERACAVALLI PONY COPPA CAMPIONI FIERACAVALLI PONY COPPA DELLE REGIONI FIERACAVALLI PONY Il Trofeo Fieracavalli Pony, la Coppa Campioni Fieracavalli Pony, e la Coppa delle Regioni Fieracavalli Pony

Dettagli

TROFEO CONI KINDER+sport CANOA-KAYAK 2018

TROFEO CONI KINDER+sport CANOA-KAYAK 2018 TROFEO CONI KINDER+sport CANOA-KAYAK 2018 Regolamento Tecnico: Il presente Regolamento Tecnico disciplina la partecipazione della FICK Federazione Italiana Canoa Kayak al Trofeo Coni Kinder+Sport 2018

Dettagli

29 Trofeo Emilio Buccafusca Allievi-Ragazzi Giovani-Seniores

29 Trofeo Emilio Buccafusca Allievi-Ragazzi Giovani-Seniores Sabato 16 Febbraio 2019 Roccaraso 29 Trofeo Emilio Buccafusca Allievi-Ragazzi Giovani-Seniores Gara valida per l assegnazione del Trofeo challenge Pino Perrone Capano riservato agli sci club SLALOM GIGANTE

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PENTATHLON MODERNO

FEDERAZIONE ITALIANA PENTATHLON MODERNO FEDERAZIONE ITALIANA PENTATHLON MODERNO GRAND PRIX ITALIA COPPA AVVENIRE TROFEO DELLE REGIONI RANKING DI MERITO RANKING DI PARTECIPAZIONE Regolamento La Federazione na Pentathlon Moderno, con l inizio

Dettagli

DATI GENERALI DELLA MANIFESTAZIONE

DATI GENERALI DELLA MANIFESTAZIONE NORME TECNICHE 2017 2 DATI GENERALI DELLA MANIFESTAZIONE La manifestazione si svolgerà nel periodo compreso tra il 15 ed 18 giugno 2017 a Porto Sant Elpidio (FM) organizzata da: Gruppo Sportivo Faleriense

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO

CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 14 Campionato Regionale Corsa su Strada Dispositivo La manifestazione è aperta a tutte le categorie, maschili e femminili, dei tesserati C.S.I. per la stagione sportiva 2016-2017

Dettagli

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 34 DEL GIORN0 30/06/2017

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 34 DEL GIORN0 30/06/2017 CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 34 DEL GIORN0 30/06/2017 *** SOMMARIO *** Attività Ufficiale Regionale 2017/2018 a) Articolazione Campionato Regionale b) Articolazione Coppa Umbria c) Iscrizioni

Dettagli

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO Secondo lo schema di seguito riportato, la FIC, richiamato il Codice di Gara e le normative connesse in vigore, annualmente indice regate di Gran Fondo.

Dettagli