Il giorno 2014 si è riunito il Consiglio di amministrazione del Comitato Paritetico Territoriale per la prevenzione infortuni, l igiene e l ambiente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il giorno 2014 si è riunito il Consiglio di amministrazione del Comitato Paritetico Territoriale per la prevenzione infortuni, l igiene e l ambiente"

Transcript

1 Il giorno 2014 si è riunito il Consiglio di amministrazione del Comitato Paritetico Territoriale per la prevenzione infortuni, l igiene e l ambiente di lavoro per le attività edilizia ed affini della provincia di Lucca-CPTLucca, presso la propria sede Via Fornacette n.458, Lucca, per verificare le modalità di attuazione dell art. 37, c.12 del D.Lgs. n.81/2008 e s.m.i. PREMESSO CHE - il D.Lgs.n.81/2008, all'art. 2 c.1 let.ee) e s.m.i., definisce gli organismi paritetici come organismi costituiti a iniziativa di una o più associazioni dei datori e dei prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, quali sedi privilegiate per: la programmazione di attività formative e l elaborazione e la raccolta di buone prassi a fini prevenzionistici; lo sviluppo di azioni inerenti alla salute e alla sicurezza sul lavoro; l assistenza alle imprese finalizzata all attuazione degli adempimenti in materia; ogni altra attività o funzione assegnata loro dalla legge o dai contratti collettivi di riferimento; - lo Statuto del CPTLucca all articolo 1 identifica il CPTLucca quale suddetto organismo paritetico; - il D.Lgs.n.81/2008, all art 37 c.12, prevede che la formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti avvenga in collaborazione con gli organismi paritetici, ove presenti nel settore e nel territorio in cui si svolge l attività del datore di lavoro; - l accordo tra lo Stato e le Regioni approvato il 21 dicembre 2011 prevede che le eventuali indicazioni fornite devono essere tenute in considerazione dal datore di lavoro nella pianificazione e realizzazione delle attività formative; - il Decreto ministeriale del 6 marzo 2013, che entra in vigore dal 18 marzo 2014, dispone specifici requisiti di cui devono essere in possesso i soggetti formatori. Per le sole aziende edili che hanno sede nel territorio provinciale di Lucca, in sostituzione delle precedenti deliberazioni nel merito, a decorrere dal 18 marzo 2014, DELIBERA 1. I soggetti intenzionati a svolgere le iniziative formative previste dal D.Lgs. n. 81/2008 dovranno, per ottenere la collaborazione del CPTLucca, trasmettere apposita richiesta tramite allegato A, nella quale siano specificati, in forma di dichiarazione di responsabilità verificabile, i seguenti dati: dati identificativi e caratteristici del soggetto richiedente, persona responsabile del progetto formativo, caratteristiche dei docenti di tale progetto, con specifica indicazione del prerequisito e dei criteri identificati dal Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013; a tale richiesta dovranno inoltre essere allegati: a. curriculum vitae dei formatori in formato europeo, b. progetto di dettaglio del corso,

2 c. caratteristiche del luogo di svolgimento del corso, d. calendario del corso, e. dichiarazione sulla consultazione del RLS ove presente, f. consenso al trattamento di dati del datore di lavoro e dei docenti, g. ricevuta di pagamento diritti di segreteria di cui al punto 2, h. mandato come da fac-simile, allegato B, del datore di lavoro ad inviare per suo conto la richiesta di collaborazione, solo nel caso in cui il datore di lavoro intenda far svolgere l attività formativa ad altro soggetto formatore. 2. Per ciascuna richiesta dovranno essere pagati al CPTLucca i diritti di segreteria pari a: a) 60,00 per ciascuna ditta partecipante all attività formativa regolarmente iscritta alla Cassa Edile Lucchese; b) 100,00 + IVA per ciascuna ditta partecipante all attività formativa non tenuta ad iscriversi alla Cassa Edile Lucchese. 3. La richiesta dovrà pervenire al CPTLucca esclusivamente via posta elettronica certificata all indirizzo e sarà evasa, qualora la documentazione sia completa, entro 15 giorni lavorativi, esclusi i giorni di chiusura uffici, mediante comunicazione dal suddetto indirizzo di posta elettronica certificata, contenente parere in merito all iniziativa ed eventuali indicazioni per la pianificazione e realizzazione dell iniziativa formativa. 4. L attività formativa non potrà iniziare prima che sia decorso il termine di cui al punto 3 o sia pervenuta la lettera di cui allo stesso punto 3 con parere favorevole. 5. Il CPTLucca si riserva la facoltà di far intervenire tecnici incaricati in qualità di osservatori per verificare la rispondenza delle iniziative alle dichiarazioni e l efficacia delle stesse; tali verifiche non comporteranno alcun ulteriore addebito; salvo che l attività formativa non si realizzi al di fuori del territorio provinciale nel qual caso saranno addebitati costi chilometrici in base alle tariffe ACI. 6. Il soggetto formatore verrà invitato, entro un mese dal termine dell intervento formativo, a dare riscontro al CPTLucca, a mezzo fac-simile, allegato C, da inoltrarsi via all indirizzo dei soggetti formati, dei soggetti formatori, e degli esiti della verifica di apprendimento se prevista. 7. La stessa procedura si applica alle richieste di sostegno o partenariato per la partecipazione a bandi pubblici di finanziamento di iniziative formative in materia di sicurezza.

3 (Riservato agli Uffici del CPTLucca) Allegato A Prot.CPT RC. del... RICHIESTA DI COLLABORAZIONE DEL CPTLUCCA IN ATTIVITÀ FORMATIVE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO EX ART 37 C. 12 D.LGS N. 81/2008 E S.M.I. Data. Pag. 1 di 2 CPTLucca - Il/la sottoscritto/a..... datore di lavoro dell impresa edile (Cod. Cassa edile lucchese n.) titolare/legale rappresentante dell Agenzia formativa non accreditata \ accreditata dalla Regione Toscana secondo quanto stabilito dalla direttiva approvata con delibera della Giunta Regionale Toscana n. 198/2002 libero professionista con sede in.... Via..... Tel Fax... iscrizione alla CCIAA n.... P. IVA conformemente a quanto previsto dall art 37 c.12 del D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i., chiede la collaborazione del CPTLucca per la realizzazione della seguente attività formativa dei lavoratori in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: (Titolo del corso).. commissionata dalla/e ditta/e: (Cod. Cassa edile lucchese n.) (Cod. Cassa edile lucchese n.) (Cod. Cassa edile lucchese n.) (Cod. Cassa edile lucchese n.)..... (Cod. Cassa edile lucchese n.).... (Cod. Cassa edile lucchese n.) appartenente/i al Settore Edilizia - Classe rischio di appartenenza: Alto / Medio / Basso Tale attività si svolgerà nel periodo presso., per il seguente N. lavoratori coinvolti..., con i docenti in possesso del PREREQUISITO e dei CRITERI, ex D.I. del (non richiesti per datori di lavoro che svolgono la funzione di RSPP ed effettuano la formazione ai propri lavoratori fino al ), specificati sul retro della presente. Responsabile progetto formativo.... Per la realizzazione delle attività formative in oggetto, si avvale dei seguenti finanziamenti di natura pubblica:.... Il sottoscritto, sotto la propria responsabilità, dichiara che tutto quanto è contenuto nella presente richiesta corrisponde a verità e che gli allegati sono copie autentiche o documenti originali di cui rispondono i soggetti che li sottoscrivono e richiede che la lettera di collaborazione sia inviata al seguente indirizzo di posta elettronica Il sottoscritto acconsente, inoltre, l'accesso ai corsi di tecnici incaricati dal CPTLucca in qualità di osservatori per verificare la rispondenza delle iniziative alle dichiarazioni e l efficacia delle stesse; tali verifiche non comporteranno alcun ulteriore addebito; salvo che l attività formativa non si realizzi al di fuori del territorio provinciale nel qual caso saranno addebitati costi chilometrici in base alla tariffa ACI. Il sottoscritto acconsente al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente. Il sottoscritto infine si dichiara consapevole dei 15 giorni lavorativi, esclusi i giorni di chiusura uffici, entro cui il CPTlucca dovrà rispondere al richiedente. Tale periodo decorre solo dal momento in cui l Organismo entra in possesso di tutta la documentazione completa richiesta. Firma Allegati: - mandato come da fac-simile, allegato B, del datore di lavoro ad inviare per suo conto la richiesta di collaborazione, solo nel caso in cui il datore di lavoro intenda far svolgere l attività formativa ad altro soggetto formatore; - curriculum vitae dei formatori; - progetto di dettaglio del corso dove viene specificata la parte dei contenuti affrontati da ciascun docente; - calendario del corso; - caratteristiche del luogo di svolgimento del corso; - consenso al trattamento dei dati datore di lavoro e docenti; - dichiarazione sulla consultazione del RLS ove presente; - ricevuta di pagamento diritti di segreteria tramite bonifico bancario a CPTLucca, codice IBAN IT 50 H , Banco Popolare, ag. S. Concordio, Lucca.

4 ELENCO FORMATORI FORMATORE nome... cognome... PREREQUISITO: diploma di scuola secondaria di II grado o CRITERI : precedente esperienza come docente esterno, per almeno 90 ore negli ultimi 3 anni, nell area tematica oggetto della docenza; laurea coerente con le materie oggetto della docenza, ovvero corsi post-laurea nel campo della salute e sicurezza sul lavoro; attestato di frequenza, con verifica dell apprendimento, a corso/i di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro organizzati da soggetti art.32, c.4, D.Lgs.n.81/2008 della durata di almeno 64 ore o 40 ore; esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l area tematica oggetto della docenza; datore di lavoro che effettua la formazione ai propri lavoratori; esperienza nel settore edile di almeno 6 mesi nel ruolo di RSPP o 12 mesi nel ruolo di ASPP; esperienza lavorativa o professionale coerente con l area tematica oggetto della docenza per almeno 18 mesi o 12 mesi; percorso formativo in didattica, con esame finale, della durata minima di 24 ore; abilitazione all insegnamento, o conseguimento di un diploma triennale in Scienza della Comunicazione o di un Master in Comunicazione; precedente esperienza come docente o affiancamento docente, per almeno 32 o 40 o 48 ore ultimi 3 anni, in materia di salute e sicurezza sul lavoro o qualunque materia. FORMATORE nome. cognome. PREREQUISITO: diploma di scuola secondaria di II grado o datore di lavoro che effettua la formazione ai propri lavoratori; CRITERI precedente esperienza come docente esterno, per almeno 90 ore negli ultimi 3 anni, nell area tematica oggetto della docenza; laurea coerente con le materie oggetto della docenza, ovvero corsi post-laurea nel campo della salute e esperienza nel settore edile di almeno 6 mesi nel ruolo di RSPP o 12 mesi nel ruolo di ASPP; esperienza lavorativa o professionale coerente con l area tematica oggetto della docenza per almeno sicurezza sul lavoro; 18 mesi o 12 mesi; attestato di frequenza, con verifica dell apprendimento, a corso/i di formazione in materia di salute e sicurezza percorso formativo in didattica, con esame finale, della durata minima di 24 ore; sul lavoro organizzati da soggetti art.32, c.4, abilitazione all insegnamento, o conseguimento di un D.Lgs.n.81/2008 della durata di almeno 64 ore o 40 diploma triennale in Scienza della Comunicazione o di un ore; Master in Comunicazione; esperienza lavorativa o professionale almeno triennale precedente esperienza come nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, docente o affiancamento docente, per almeno coerente con l area tematica oggetto della docenza; 32 o 40 o 48 ore ultimi 3 anni, in materia di salute e sicurezza sul lavoro o qualunque materia. FORMATORE nome. cognome.. PREREQUISITO: diploma di scuola secondaria di II grado o datore di lavoro che effettua la formazione ai propri lavoratori; CRITERI precedente esperienza come docente esterno, per almeno 90 ore negli ultimi 3 anni, nell area tematica oggetto della docenza; laurea coerente con le materie oggetto della docenza, ovvero corsi post-laurea nel campo della salute e esperienza nel settore edile di almeno 6 mesi nel ruolo di RSPP o 12 mesi nel ruolo di ASPP; esperienza lavorativa o professionale coerente con l area tematica oggetto della docenza per almeno sicurezza sul lavoro; 18 mesi o 12 mesi; attestato di frequenza, con verifica dell apprendimento, a corso/i di formazione in materia di salute e sicurezza percorso formativo in didattica, con esame finale, della durata minima di 24 ore; sul lavoro organizzati da soggetti art.32, c.4, abilitazione all insegnamento, o conseguimento di un D.Lgs.n.81/2008 della durata di almeno 64 ore o 40 diploma triennale in Scienza della Comunicazione o di un ore; Master in Comunicazione; esperienza lavorativa o professionale almeno triennale precedente esperienza come nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, docente o affiancamento docente, per almeno coerente con l area tematica oggetto della docenza; 32 o 40 o 48 ore ultimi 3 anni, in materia di salute e sicurezza sul lavoro o qualunque materia. Pag. 2 di 2

5 (Riservato agli Uffici del CPTLucca) Allegato B Prot.CPT RC. del MANDATO DATORE DI LAVORO ALL INVIO DELLA RICHIESTA DI COLLABORAZIONE Il sottoscritto.. in qualità di datore di lavoro della ditta (Codice cassa edile n.) con sede in Premesso che l attività formativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro denominata è stata affidata all ente/libero professionista..; che il suddetto è stato portato a conoscenza di tutti gli aspetti necessari alla corretta organizzazione del corso Delega l ente/libero professionista : - a presentare richiesta di collaborazione al CPTLucca; - ad interfacciarsi con il CPTLucca in relazione ad eventuali richieste di chiarimento. Data Il delegante (timbro e firma) Il delegato (timbro e firma).. Pag. 1 di 1

6 Pag. 1 di 1 (Riservato agli Uffici del CPTLucca) Allegato C Prot.CPT RC del.. INVIO RISCONTRO AVVENUTA FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA E IGIENE DEL LAVORO AL CPTLucca Data. CPTLucca - Il/la sottoscritto/a... libero professionista datore di lavoro dell impresa edile.... (Codice Cassa Edile Lucchese n.) titolare/legale rappresentante dell Agenzia formativa.. sotto la propria responsabilità Premesso Che in data veniva inviata formale richiesta di collaborazione al CPTLucca il quale rispondeva con lettera di collaborazione del.. prot. n. Dichiara Che nel periodo che va dal al. è stata svolta l attività formativa dal titolo... ; Che la durata è stata pari ad ore. ; Che l attività si è svolta presso. ; Che sono stati affrontati i seguenti contenuti formativi... Che la formazione è stata effettuata ad opera dei seguenti soggetti: nome e cognome.. qualifica. nome e cognome.. qualifica. nome e cognome.. qualifica. Che sono stati formati i seguenti soggetti, dipendenti della ditta. nome e cognome qualifica. esito della verifica di apprendimento (ove prevista o effettuata) positivo negativo Firma per il consenso al trattamento dei dati dipendente.. nome e cognome qualifica. esito della verifica di apprendimento (ove prevista o effettuata) positivo negativo Firma per il consenso al trattamento dei dati dipendente.. nome e cognome qualifica. esito della verifica di apprendimento (ove prevista o effettuata) positivo negativo Firma per il consenso al trattamento dei dati dipendente.. Consenso al trattamento dei dati richiedente Firma..

COMPETENZE E REQUISITI FORMATORE ANTINCENDIO. Relatrice CINZIA FINI

COMPETENZE E REQUISITI FORMATORE ANTINCENDIO. Relatrice CINZIA FINI 1 COMPETENZE E REQUISITI FORMATORE ANTINCENDIO Relatrice CINZIA FINI DOVE ERAVAMO RIMASTI? BOZZA Nuovo D.M. 10 Marzo 1998 Art.8 1.I corsi di formazione di cui al presente articolo possono essere svolti,

Dettagli

Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro

Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro Decreto Interministeriale 6 marzo 2013 Consulenza organizzativa e formazione 1 Sommario Sintesi dei requisiti per

Dettagli

AVVISO INTERNO per la selezione di un formatore docente in materia di salute e sicurezza

AVVISO INTERNO per la selezione di un formatore docente in materia di salute e sicurezza ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE MONS. ANTONIO BELLO Viale 25 Aprile 70056 Molfetta (BA) C.F. 80023190723 - Cod. meccanografico:bais041006!080.3341724 080.3351619 Ê080.3341716 www.iissmonsbello.it

Dettagli

IL FORMATORE SULLA SICUREZZA IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO I 6 CRITERI PER L INDIVIDUAZIONE DEI DOCENTI PREREQUISITO DIPLOMA DI SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO COMUNE AI 6 CRITERI

Dettagli

CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA FIGURA DEL FORMATORE

CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA FIGURA DEL FORMATORE CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA FIGURA DEL FORMATORE PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO (articolo 6, comma 8, lett.m-bis), del Decreto Legislativo n. 81/2008 e s.m.i. ) In attuazione dell'articolo 6,

Dettagli

LA FORMAZIONE DEI FORMATORI: I CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA COMMISSIONE CONSULTIVA PERMANENTE

LA FORMAZIONE DEI FORMATORI: I CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA COMMISSIONE CONSULTIVA PERMANENTE LA FORMAZIONE DEI FORMATORI: I CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA COMMISSIONE CONSULTIVA PERMANENTE Fiera del Levante Martedì 11 Settembre 2012, ore 9 Sala Mirto Padiglione 10 BARI 1 Commissione consultiva

Dettagli

Criteri Formatore Sicurezza Lavoro: sintesi aggiornata al 18.03.2013. Associazione Ambiente e Lavoro http://www.amblav.it info@amblav.it 02.

Criteri Formatore Sicurezza Lavoro: sintesi aggiornata al 18.03.2013. Associazione Ambiente e Lavoro http://www.amblav.it info@amblav.it 02. Qualificazione del Formatore sulla Salute e Sicurezza Lavoro sintesi dei nuovi Criteri annunciati sulla G.U. del 18.3.2013 approvati alla Commissione Consultiva permanente il 18.4.2012 (ai sensi dell art.

Dettagli

Nella Scheda allegata riportiamo i criteri previsti cui è indispensabile attenersi.

Nella Scheda allegata riportiamo i criteri previsti cui è indispensabile attenersi. Data 18 Aprile 2014 Protocollo: 122/14 Oggetto: Formatori per la salute e sicurezza sul lavoro UIL Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013 Criteri di Qualificazione della figura del formatore per la

Dettagli

Allegato a) LINEE GUIDA CTS07/0-2013. Indice

Allegato a) LINEE GUIDA CTS07/0-2013. Indice Allegato a) CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA FIGURA DEL FORMATORE PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO AI SENSI DEL DECRETO INTERMINISTERIALE 6 MARZO 2013 LINEE GUIDA INTERPRETATIVE LINEE GUIDA CTS07/0-2013

Dettagli

Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro. 5 luglio 2013

Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro. 5 luglio 2013 Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro 5 luglio 2013 Articolo 6, comma 8, lettera m-bis) del D.Lgs. 81/08 individua tra i compiti della Commissione Consultiva

Dettagli

L'Organismo Paritetico dell'artigianato per la Provincia di (OPTA)

L'Organismo Paritetico dell'artigianato per la Provincia di (OPTA) PROCEDURA PER LA COLLABORAZIONE CON L'ORGANISMO PARITETICO LINEE DI INDIRIZZO SULLA FORMAZIONE DEI LAVORATORI E DEI LORO RAPPRESENTANTI AZIENDALI, DEI PREPOSTI E DEI DIRIGENTI. L'Organismo Paritetico dell'artigianato

Dettagli

Formatori per la sicurezza - autovalutazione dei requisiti

Formatori per la sicurezza - autovalutazione dei requisiti Prima di eseguire questa verifica, leggi attentamente il decreto interministeriale 6 marzo 2013 (sul sito dell Ordine il link per scaricare il pdf). Il prerequisito (diploma di scuola secondaria di secondo

Dettagli

Prot. 5669/B15 Viareggio, 20/12/2013

Prot. 5669/B15 Viareggio, 20/12/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "MARCO POLO - VIANI" SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E MEDIA Via Pistoia 68-55049 - Viareggio (LU) Tel.0584/51302 Fax 0584/53865 e-mail luic819009@istruzione.it C.F. 91022950462

Dettagli

FORMATORI DELLA SALUTE E SICUREZZA

FORMATORI DELLA SALUTE E SICUREZZA Pagina 2 di 5 1. PROFILO E COMPETENZE 1.1. PROFILO 1.2. COMPETENZE 2. ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2.1. ISTRUZIONE 2.2. FORMAZIONE Il Formatore della salute e sicurezza è un professionista in possesso di competenze

Dettagli

CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER IL PROFILO DI SAFETY MANAGER E DOCENTE FORMATORE SSL

CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER IL PROFILO DI SAFETY MANAGER E DOCENTE FORMATORE SSL CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER IL PROFILO DI SAFETY MANAGER E DOCENTE FORMATORE SSL DESCRIZIONE L ambito della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro è particolarmente sensibile, in quanto va ad

Dettagli

Prot. n. 4773/C13 Como, 1 dicembre 2015

Prot. n. 4773/C13 Como, 1 dicembre 2015 Prot. n. 4773/C13 Como, 1 dicembre 2015 All albo dell Istituto - http://www.istitutopessina.gov.it All albo dell Ufficio V - Ambito territoriale di Como www.istruzione.como.it ATTIVITA DI ORIENTAMENTO,

Dettagli

Codice meccanografico: RMIC8GZ00L Codice Fiscale 97712990585 CORSI DI LINGUA INGLESE DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI DEL TRINITY COLLEGE LONDON

Codice meccanografico: RMIC8GZ00L Codice Fiscale 97712990585 CORSI DI LINGUA INGLESE DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI DEL TRINITY COLLEGE LONDON MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ENEA Viale Danimarca, 163 00040 Pomezia (RM) Tel. e Fax 06/9158804 e-mail: RMIC8GZ00L@istruzione.it RMIC8GZ00L@pec.istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA" Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015. Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE ENRICO DE NICOLA Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015. Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015 Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line OGGETTO: Bando di gara per il reclutamento di lettore di lingua inglese per attività di docenza. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX Direzione Infrastrutture Territoriali e Datore di Lavoro Ufficio Area Metropolitana, Infrastrutture,Trasporti e Servizi di distribuzione BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Direzione del Personale e degli Affari Generali Dirigente: Dott. Ascenzo Farenti Unità Forme flessibili di e lavoro e mobilità Responsabile: Dott.ssa Chiara Viviani Prot. n. 10532 del 18/03/2015 Pubblicato

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Giovanni Rizzo. Prot. n. 1800 A/2 Cittadella del Capo, 12/09/2015

Istituto Comprensivo Statale Giovanni Rizzo. Prot. n. 1800 A/2 Cittadella del Capo, 12/09/2015 Istituto Comprensivo Statale Giovanni Rizzo Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di Primo Grado Via Mazzini, n. 28-87020 BONIFATI (CS) Tel: 0982/95440 Fax: 0982974178 - C.F. 82000770782 - C.M. CSIC83300D

Dettagli

INDICE. il Bando per l'affidamento di un incarico al personale esterno all'istituzione scolastica per l'attuazione del progetto: GIOCHI MATEMATICI.

INDICE. il Bando per l'affidamento di un incarico al personale esterno all'istituzione scolastica per l'attuazione del progetto: GIOCHI MATEMATICI. ISTITUTO COMPRENSIVO di SCUOLA dell INFANZIA, PRIMARIA e SECONDARIA di I GRADO Via Roma 98061 BROLO (ME) C. F. 94007200838 C.M. MEIC83900A Fax 0941/562689, Tel. 0941/561503 e-mail: MEIC83900A@istruzione.it

Dettagli

Corso di formazione. Martedì 16-23 - 30 settembre 2014 Orario 9.00-13.00 / 14.00-18.00 QUARTA EDIZIONE

Corso di formazione. Martedì 16-23 - 30 settembre 2014 Orario 9.00-13.00 / 14.00-18.00 QUARTA EDIZIONE Corso di formazione Valido per le ore di aggiornamento quinquennali obbligatorie per RSPP e ASPP (24 ore di aggiornamento per TUTTI I MACROSETTORI ATECO) Martedì 16-23 - 30 settembre 2014 Orario 9.00-13.00

Dettagli

ICPrev/BAN-FORM-DOC FORMATORE E DOCENTE CHE OPERA NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO E PROTEZIONE DELL AMBIENTE

ICPrev/BAN-FORM-DOC FORMATORE E DOCENTE CHE OPERA NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO E PROTEZIONE DELL AMBIENTE Pagina 1 di 10 BANDO DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI FORMATIVO-DIDATTICHE DI UN FORMATORE E DOCENTE CHE OPERA NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO E PROTEZIONE DELL AMBIENTE

Dettagli

ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL

ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL : Formazione dei lavoratori sulla sicurezza ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL FORMAZIONE DEI LAVORATORI SULLA SICUREZZA Modulo di richiesta

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Dott. Daniele Zanoni (ingegneria industriale) Indirizzo(i) Via Rovere 13, 37060, Bonferraro di Sorgà (VR), Italia Telefono(i) 045 6655178

Dettagli

CORSO DATORE DI LAVORO - RSPP

CORSO DATORE DI LAVORO - RSPP CORSO DATORE DI LAVORO - RSPP RISCHIO BASSO Corso rivolto ai datori di lavoro Date Orari Durata 16 ore (non è inclusa l ora di verifica finale) Sede C.F.A. HSM Consulting - Via Castellana, 40-30174 Zelarino

Dettagli

ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL

ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL ORGANISMO PARITETICO PROVINCIALE DELLA COOPERAZIONE AGCI CONFCOOPERATIVE LEGACOOP CGIL CISL - UIL FORMAZIONE DEI LAVORATORI SULLA SICUREZZA Modulo di richiesta di collaborazione ex art.37, comma 12, del

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT

AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT Prot. n. 15329 del 30 Novembre 2012 Pubblicato il: 1 Dicembre 2012 Scadenza: 10 Dicembre 2012 AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO

Dettagli

FORMAZIONE FORMATORI Elementi di didattica per la qualificazione

FORMAZIONE FORMATORI Elementi di didattica per la qualificazione FORMAZIONE FORMATORI Elementi di didattica per la qualificazione Art. 6, comma 8, lettera m-bis, D.Lgs. n. 81/08 e s.m.i Corso di specializzazione con ESAME FINALE FORMATORE-DOCENTE SICUREZZA (Valido come

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività di somministrazione di alimenti e bevande. Codice Fiscale TEL FAX

Segnalazione certificata di inizio attività di somministrazione di alimenti e bevande. Codice Fiscale TEL FAX AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Timbro Protocollo MOD. 311 ESERCIZI PUBBLICI Servizio Attività economiche e di servizio SUAP Pianificazione Commerciale COMPILARE

Dettagli

PROT. N. 4590 B/15 ROMA, 09.12.2013

PROT. N. 4590 B/15 ROMA, 09.12.2013 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO "RAFFAELLO" Via Giuseppe Capograssi, 23 00173 ROMA - Tel. 0672633026 Fax 0672633380

Dettagli

Circolare N. 102 del 9 Luglio 2015

Circolare N. 102 del 9 Luglio 2015 Circolare N. 102 del 9 Luglio 2015 Formazione in materia di sicurezza sul lavoro: i requisiti dell ingegnere formatore Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, con risposta all interpello

Dettagli

Prot. n. 6/2014 Milano, 01/07/2014 ATTIVITA 2014/2015 - AVVISO DI SELEZIONE

Prot. n. 6/2014 Milano, 01/07/2014 ATTIVITA 2014/2015 - AVVISO DI SELEZIONE Fondazione con sede legale in Viale Murillo 7 049 Milano Cod. Fisc. 9768578053 Prot. n. 6/04 Milano, 0/07/04 All albo della Fondazione ITS http://www.capac.it/innovaturismo/ ATTIVITA 04/05 - AVVISO DI

Dettagli

Prot. n. 397/C12 Como, 2 febbraio 2016

Prot. n. 397/C12 Como, 2 febbraio 2016 Prot. n. 397/C12 Como, 2 febbraio 2016 All albo dell Istituto - http://www.istitutopessina.gov.it All albo dell Ambito territoriale V di Como www.istruzione.como.it PIANO DI FORMAZIONE DEL PERSONALE DOCENTE

Dettagli

CATALOGO CORSI 2015 MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA REGOLE E CONDIZIONI GENERALI D ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE AI CORSI

CATALOGO CORSI 2015 MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA REGOLE E CONDIZIONI GENERALI D ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE AI CORSI CATALOGO CORSI 2015 MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA REGOLE E CONDIZIONI GENERALI D ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE AI CORSI Per le imprese iscritte e regolari con la contribuzione CASSA EDILE, l iscrizione ai

Dettagli

Prot. 3552 c/12 Gallarate, 20/05/2016

Prot. 3552 c/12 Gallarate, 20/05/2016 Asse II Infrastrutture per l istruzione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Obiettivo specifico 10.8 Azione 10.8.4 Prot. 3552 c/12 Gallarate, 20/05/2016 All'albo dell'istituto Procedura di selezione

Dettagli

AGEVOLAZIONI E SCONTI PER IMPRESE REGOLARMENTE ISCRITTE E ADEMPIENTI ALLA CASSA EDILE DI MILANO

AGEVOLAZIONI E SCONTI PER IMPRESE REGOLARMENTE ISCRITTE E ADEMPIENTI ALLA CASSA EDILE DI MILANO CATALOGO CORSI 2016 MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA REGOLE E CONDIZIONI GENERALI D ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE AI CORSI Per le imprese iscritte e regolari con la contribuzione alla Cassa Edile di Milano,

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL CORSO DI FORMAZIONE DIRIGENTI/PREPOSTI (Art. 37 D.Lgs. 81/2008 smi ed Accordo Conferenza Stato Regioni 21/12/2011)

MODULO DI ADESIONE AL CORSO DI FORMAZIONE DIRIGENTI/PREPOSTI (Art. 37 D.Lgs. 81/2008 smi ed Accordo Conferenza Stato Regioni 21/12/2011) (l iscrizione e gli allegati vanno inviati all indirizzo: formazione@studioconsicur.it, oppure al fax. 0171/687588) COMPILARE UN MODULO PER OGNI TIPOLOGIA DI CORSO MODULO DI ADESIONE AL CORSO DI FORMAZIONE

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N.102 del 9 Luglio 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Formazione in materia di sicurezza sul lavoro: i requisiti dell ingegnere formatore Gentile cliente, con la presente

Dettagli

Date e orari delle lezioni 01-10-14 dicembre 2015. Sede del corso. Segreteria organizzativa Direzione didattica. Obiettivi e Finalità del corso

Date e orari delle lezioni 01-10-14 dicembre 2015. Sede del corso. Segreteria organizzativa Direzione didattica. Obiettivi e Finalità del corso FORMAZIONE FORMATORI Elementi di didattica per la qualificazione Art. 6, comma 8, lettera m-bis, D.Lgs. n. 81/08 e s.m.i Decreto interministeriale 6 marzo 2013 Corso di specializzazione con ESAME FINALE

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO

ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO Via Catena, 3 56028 San Miniato (PI) Tel. 0571/418385 Fax. 0571/418388 www.itcattaneo.it cattaneo@itcattaneo.it pitd070007@istruzione.it pitd070007@pec.istruzione.it

Dettagli

Il manuale vers. INAIL 2013

Il manuale vers. INAIL 2013 Conferenza di servizio sui temi della sicurezza Il Manuale vers. INAIL 2013 La formazione obbligatoria del personale scolastico e degli studenti equiparati A cura del PROF. MARZARI Damiano coordinatore

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. 6697/D29 Palermo 22/12/2015 Alle Istituzioni Scolastiche All Albo Al sito web OGGETTO: Bando per il reclutamento di esperti esterni In ottemperanza alle norme contemplate nelle Disposizioni ed Istruzioni

Dettagli

25065 LUMEZZANE (Bs) Via Rosmini n. 14 ENTE ACCREDITATO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA

25065 LUMEZZANE (Bs) Via Rosmini n. 14 ENTE ACCREDITATO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA SETTORE SEGRETERIA GENERALE Prot. N. 33/CdA AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PRESTATORI PER SVOLGERE ATTIVITA IN AMBITO DIDATTICO E FORMATIVO NEI PERCORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE Il

Dettagli

Brescia, 24 gennaio 2013 Prot. n. 38/P. A tutti i Direttori dei CFA Loro sedi. CIRCOLARE n. 4. Oggetto: AiFOS soggetto formazione nazionale ope legis

Brescia, 24 gennaio 2013 Prot. n. 38/P. A tutti i Direttori dei CFA Loro sedi. CIRCOLARE n. 4. Oggetto: AiFOS soggetto formazione nazionale ope legis Brescia, 24 gennaio 2013 Prot. n. 38/P A tutti i Direttori dei CFA Loro sedi CIRCOLARE n. 4 Oggetto: AiFOS soggetto formazione nazionale ope legis Premessa Le circolari e le norme A seguito dei diversi

Dettagli

Prot.1851 14 del 26/03/2014 Melfi, 26/03/2014 AVVISO PUBBLICO. Bando pubblico per il reclutamento di esperti esterni. anno scolastico 2013/2014

Prot.1851 14 del 26/03/2014 Melfi, 26/03/2014 AVVISO PUBBLICO. Bando pubblico per il reclutamento di esperti esterni. anno scolastico 2013/2014 Prot.1851 14 del 26/03/2014 Melfi, 26/03/2014 AVVISO PUBBLICO Bando pubblico per il reclutamento di esperti esterni anno scolastico 2013/2014 Oggetto: Reclutamento esperto esterno Progetto Cambridge -

Dettagli

III ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. BRIOSCO DI PADOVA cod.mecc. PDIC888005 c.f. 92199040285 e-mail pdic888005@istruzione.it

III ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. BRIOSCO DI PADOVA cod.mecc. PDIC888005 c.f. 92199040285 e-mail pdic888005@istruzione.it Asse II Infrastrutture per l istruzione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Obiettivo Specifico 10.8 Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione

Dettagli

I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 - http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione.

I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 - http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione. I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 - http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione.it Prot. n 1840 Bari, 22 dicembre 2009 PROGRAMMA OPERATIVO

Dettagli

Collabora alla formazione dei Lavoratori e dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza ai sensi dell art.37 c.12 del D.Lgs 81/08 e ss.mm.

Collabora alla formazione dei Lavoratori e dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza ai sensi dell art.37 c.12 del D.Lgs 81/08 e ss.mm. RUOLO DEGLI ORGANISMI PARITETICI L O.P.P. ha come finalità nel proprio ambito territoriale: Svolgere, anche mediante convenzioni, attività di informazione, assistenza, consulenza, formazione, promozione

Dettagli

FONDO SOCIALE EUROPEO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007 IT 05 1 PO 007 Competenze per lo Sviluppo BANDO ESPERTI ESTERNI Piano integrato 2011

FONDO SOCIALE EUROPEO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007 IT 05 1 PO 007 Competenze per lo Sviluppo BANDO ESPERTI ESTERNI Piano integrato 2011 _ A. PAOLILLO Via Santuario Madonna di Ripalta 70, 7042 Cerignola (Fg) Tel. 0885-442645 C.F. 800403074 Prot. N. 35 Cerignola, 2/0/203 FONDO SOCIALE EUROPEO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007 IT 05 PO 007

Dettagli

COMUNICATO. (GU n.65 del 18-3-2013) *** ATTO COMPLETO *** http://www.gazzettaufficiale.it/atto/vedimenuhtml?att... di 1 20/03/2013 18:30

COMUNICATO. (GU n.65 del 18-3-2013) *** ATTO COMPLETO *** http://www.gazzettaufficiale.it/atto/vedimenuhtml?att... di 1 20/03/2013 18:30 *** ATTO COMPLETO *** http://www.gazzettaufficiale.it/atto/vedimenuhtml?att... di 1 20/03/2013 18:30 COMUNICATO Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro.

Dettagli

Prot. n. 112/C13a Magenta, 13 gennaio 2016

Prot. n. 112/C13a Magenta, 13 gennaio 2016 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Direzione e uffici: Via Mazenta, 51 20013 Magenta (Mi) codice fiscale n. 93035720155 e-mail: miis09100v@istruzione.it Posta Elettronica Certificata: miis09100v@pec.istruzione.it

Dettagli

paic81500g@pec.istruzione.it - paic81500g@istruzione.it http://www.icsancipirello.it * * * * *

paic81500g@pec.istruzione.it - paic81500g@istruzione.it http://www.icsancipirello.it * * * * * ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO PAIC81500G C.F. 97030190827 091/8573400 paic81500g@pec.istruzione.it

Dettagli

Formatori, le novità

Formatori, le novità Formatori, le novità via libera ai i criteri per la qualificazione Un primo quadro sui contenuti dell Accordo raggiunto in sede di Commissione consultiva permanente, in materia di formazione del personale-docente

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Cagliari, 24 Marzo 2016 All Albo Pretorio dell Istituto Agli Atti Alle scuole di ogni ordine e grado Al sito Web www.17circolo.gov.it BANDO DI GARA PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO MUSICABILMENTE DA SVOLGERE

Dettagli

645 s.r.l. Organismo di mediazione

645 s.r.l. Organismo di mediazione ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE REQUISITI NECESSARI : 645 s.r.l. Organismo di mediazione a) Possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di laurea universitaria

Dettagli

Prot. n. 2160/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI

Prot. n. 2160/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI Prot. n. 2160/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa (POF) 2011/2012 Approvato con delibera n. 18 del 03/10/11 del Collegio

Dettagli

SOGGETTO ATTUATORE: ITE "A.GALLO"

SOGGETTO ATTUATORE: ITE A.GALLO Polo Tecnico Professionale n. 14 A.E.T. Normanno Capofila I.T.E. Alfonso Gallo Via dell Archeologia, 91 81031 Aversa (Ce); telefono: 081 813 28 21; fax: 081 813 28 20 Sede Associata: Via P. Migliaccio,

Dettagli

ASSESSORADU DE S AGRICOLTURA E REFORMA AGRO-PASTORALE ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE

ASSESSORADU DE S AGRICOLTURA E REFORMA AGRO-PASTORALE ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE Allegato A del Decreto n. 1027 DecA 18 del 12 maggio 2015 Delibere della Giunta Regionale del 23.12.2014 n. 52/16 e del 27.3.2015 n. 12/35. Ulteriori direttive per l attuazione in Sardegna dell attività

Dettagli

Facoltà di ARCHITETTURA

Facoltà di ARCHITETTURA Decreto n. 26/ 2012 Prot. n. 612 pos. III/5 del 03/05/2012 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO CORSO DI FORMAZIONE DEI DIRIGENTE. ( art. 37 comma 7 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n 81 Accordo Stato Regioni 21/12/2011 )

SICUREZZA SUL LAVORO CORSO DI FORMAZIONE DEI DIRIGENTE. ( art. 37 comma 7 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n 81 Accordo Stato Regioni 21/12/2011 ) SICUREZZA SUL LAVORO CORSO DI FORMAZIONE DEI DIRIGENTE ( art. 37 comma 7 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n 81 Accordo Stato Regioni 21/12/2011 ) 16 ore PER TUTTI I SETTORI DI ATTIVITA Il corso vuole fornire ai

Dettagli

CORSO PER RSPP DATORI DI LAVORO

CORSO PER RSPP DATORI DI LAVORO DIPARTIMENTO SALUTE E SICUREZZA CORSO PER RSPP DATORI DI LAVORO Roma, 28 marzo 2013 Come annunciato in precedenti comunicazioni, la FABI da avvio ai propri corsi di Formazione certificati ai sensi della

Dettagli

Decreto del Direttore Repertorio n. 455/2015 Prot n. 53754 - VII/16 del 11/11/2015

Decreto del Direttore Repertorio n. 455/2015 Prot n. 53754 - VII/16 del 11/11/2015 Prot n. 53754 - VII/16 del 11/11/2015 Oggetto: Avviso di procedura comparativa per l individuazione di risorse per l attività di Tutoraggio didattico consistente nella somministrazione dei test per l espletamento

Dettagli

Comunicazione di Inizio Attività edilizia libera (C.I.A.)

Comunicazione di Inizio Attività edilizia libera (C.I.A.) CITTÀ DI SESTO CALENDE SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA E PAESAGGIO Piazza Cesare da Sesto n. 1 21018 Sesto Calende (VA) Tel. 0331/928100 Fax 0331/920114 Codice Fiscale 00283240125 Indirizzo pec: sestocalende@legalmail.it

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE SERVIZIO PREVENZIONE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE SERVIZIO PREVENZIONE Direttiva sulle procedure di attuazione ed approvazione della modulistica per i percorsi di formazione dei Responsabili ed Addetti dei servizi di prevenzione e protezione (RSPP e ASPP) di cui all Accordo

Dettagli

Formazione in materia di sicurezza sul lavoro: i requisiti dell ingegnere formatore

Formazione in materia di sicurezza sul lavoro: i requisiti dell ingegnere formatore Ai gentili clienti Loro sedi Formazione in materia di sicurezza sul lavoro: i requisiti dell ingegnere formatore Recentemente, il Consiglio Nazionale degli ingeneri ha formulato istanza di interpello (INTERPELLO

Dettagli

COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO UFFICIO TECNICO

COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO UFFICIO TECNICO Allegato A) alla Determinazione n. 166 del 07/07/2015 Prot. 20150005696 UTC/MC/mc li 09 luglio 2015 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE PER IL PAESAGGIO AI SENSI DELL ART.81

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico PROT. N.6012/B32 Rizziconi 9/12/14 All Albo Al sito Web della Scuola BANDO RECLUTAMENTO ESPERTO ESTERNO SICUREZZA Collaborazione aggiornamento del documento di valutazione dei rischi e aggiornamento del

Dettagli

Via Luna e Sole 44. Tel 079293287 079293863 Fax 079 3764116 SASSARI

Via Luna e Sole 44. Tel 079293287 079293863 Fax 079 3764116 SASSARI Convitto Nazionale Canopoleno Via Luna e Sole 44. Tel 079293287 079293863 Fax 079 3764116 SASSARI Mail: ssvc010009@istruzione.it P.E.C.: ssvc010009@pec.istruzione.it http://www.convittocanopoleno.gov.

Dettagli

AVVISO DI CONFERIMENTO DI un INCARICO DI DOCENZA AC MASTER N 1/2014. (Riservato al personale dipendente della Sapienza Università di Roma)

AVVISO DI CONFERIMENTO DI un INCARICO DI DOCENZA AC MASTER N 1/2014. (Riservato al personale dipendente della Sapienza Università di Roma) AVVISO DI CONFERIMENTO DI un INCARICO DI DOCENZA AC MASTER N 1/2014 (Riservato al personale dipendente della ) VISTA la Legge 30/12/2010 n. 240, ed in particolare l art. 23, come modificato dal Decreto

Dettagli

REGOLAMENTO SOGGETTI ACCREDITATI PER ORGANIZZAZIONE CORSI ENTI/AZIENDE/PROFESSIONISTI INDOMITA

REGOLAMENTO SOGGETTI ACCREDITATI PER ORGANIZZAZIONE CORSI ENTI/AZIENDE/PROFESSIONISTI INDOMITA REGOLAMENTO SOGGETTI ACCREDITATI PER ORGANIZZAZIONE CORSI ENTI/AZIENDE/PROFESSIONISTI INDOMITA 1 Premessa. L Ente Formazione Sicurezza E.F.S. Cantiere Scuola Nazionale in riferimento alle progettazioni

Dettagli

Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI

Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa (POF) 2012/2013 Approvato in data 11/10/2012 dal Collegio dei Docenti;

Dettagli

Prot. n.4934 /C14 Bergamo, 29.11.2013

Prot. n.4934 /C14 Bergamo, 29.11.2013 LICEO SCIENTIFICO STATALE "FILIPPO LUSSANA" V i a A n g e l o M a j, 1 2 4 1 2 1 B E R G A M O 035 237502 Fax: 035 236331 Sito e contatti: www.liceolussana.com Codice fiscale: 80026450165 Prot. n.4934

Dettagli

Prot. 8584/B38.1 All albo on line dell Istituto Al sito web www.leodavinci.it

Prot. 8584/B38.1 All albo on line dell Istituto Al sito web www.leodavinci.it ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Leonardo da Vinci 35137 Padova Via S. Giovanni di Verdara, 36 Tel: 049/8724155 Fax: 049/8724196 e-mail: pdis02700t@istruzione.it Prot. 8584/B38.1 All albo on line dell

Dettagli

Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013. BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli

Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013. BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli Decreto 130/2013 Prot. 2587 pos. III/8.1 del 19/09/2013 BANDO UNICO PER AFFIDAMENTO INCARICHI DI INSEGNAMENTO sede di Firenze e Empoli n. 3 anno accademico 2013-2014 IL DIRETTORE VISTA la legge 30 dicembre

Dettagli

Allegato A) Premessa. 1) Iter procedurale e obblighi dei soggetti coinvolti

Allegato A) Premessa. 1) Iter procedurale e obblighi dei soggetti coinvolti Allegato A) DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER L EROGAZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA PUBBLICA NEI CONTRATTI DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE (All. B DELLA DGR 609 DEL 12.7.2012). Premessa Al fine di regolare

Dettagli

MODALITA ATTUATIVE E NORMATIVA

MODALITA ATTUATIVE E NORMATIVA All.1 Campagna nazionale di formazione. Criteri per l attivazione della procedura in attuazione dell art. 11, comma 1 lett. b), d.lgs. 81/2008 e s.m.i. e del decreto interministeriale 17 dicembre 2009,

Dettagli

AGORÁ Società Cooperativa a r.l. Via Copernico, 3 60019 Senigallia (AN) tel. & fax 071.7922437 e-mail agora@agora.ancona.it P.I.

AGORÁ Società Cooperativa a r.l. Via Copernico, 3 60019 Senigallia (AN) tel. & fax 071.7922437 e-mail agora@agora.ancona.it P.I. AGORÁ Società Cooperativa a r.l. Via Copernico, 3 60019 Senigallia (AN) tel. & fax 071.7922437 e-mail agora@agora.ancona.it P.I. 01406700425 Regione Marche PROVINCIA DI ANCONA DOMANDA DI ISCRIZIONE AL

Dettagli

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008

Accreditamento Regione Lombardia n. iscrizione albo 0043 del 01/08/2008 Qualificazione Manageriale del Professionista di Sicurezza (Ore 24) Valido per l aggiornamento quinquennale di: ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (24 ore) COORDINATORE CANTIERE

Dettagli

SCUOLA EMAS DI REGGIO EMILIA

SCUOLA EMAS DI REGGIO EMILIA SCUOLA EMAS DI REGGIO EMILIA Scuola accreditata dal Comitato Ministeriale Ecolabel Ecoaudit - Commissione Nazionale Scuole EMAS (Prot. n 3054 del 20/10/2008) BANDO DI AMMISSIONE 2008-2009 1. Premesse Il

Dettagli

BANDO DI GARA. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC): iisvaralli.milano@pec.it

BANDO DI GARA. POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC): iisvaralli.milano@pec.it I S T I T U T O D I S T R U Z I O N E S U P E R I O R E C l a u d i o V A R A L L I I S T I T U T O T E C N I C O S T A T A L E p e r i l T U R I S M O L I C E O S C I E N T I F I C O i n d i r i z z o

Dettagli

ENBIC Ente Nazionale Bilaterale Confederale ANPIT, CIDEC, CONFAZIENDA, FEDIMPRESE E UNICA CISAL, CISAL TERZIARIO, FEDERAGENTI

ENBIC Ente Nazionale Bilaterale Confederale ANPIT, CIDEC, CONFAZIENDA, FEDIMPRESE E UNICA CISAL, CISAL TERZIARIO, FEDERAGENTI ENBIC Ente Nazionale Bilaterale Confederale ANPIT, CIDEC, CONFAZIENDA, FEDIMPRESE E UNICA CISAL, CISAL TERZIARIO, FEDERAGENTI REGOLAMENTO COMMISSIONE NAZIONALE FORMAZIONE SICUREZZA LAVORO VISTO lo Statuto

Dettagli

RECLUTAMENTO ESPERTI

RECLUTAMENTO ESPERTI Unione Europea Fondo Sociale Europeo Fondo Europeo Sviluppo Regionale I.C. MAZZINI-MODUGNO BAIC847001 Via Suppa, 7 70122 Bari Tel. 0805211367 Fax 0805752537 web http://www.icmazzinimodugnobari.it/ Prot.7878/B32

Dettagli

Tecniche paesaggistiche ICAR/15 3 24 863,28

Tecniche paesaggistiche ICAR/15 3 24 863,28 Decreto 41/2011 Prot. n. 1856 del 02/12/2011 pos VII/12 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento

Dettagli

Prot. n. 2267 B38 Aversa, 04 maggio 2016

Prot. n. 2267 B38 Aversa, 04 maggio 2016 Prot. n. 2267 B38 Aversa, 04 maggio 2016 All Albo della Scuola All'Albo on line "Sezione Amm.ne trasparente" www.cimarosaaversa.gov.it A tutte le scuola della Provincia di Caserta Oggetto: BANDO ESTERNO

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI LUCRO (L.R - 33/2002 art. 75)

RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI LUCRO (L.R - 33/2002 art. 75) IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Settore Turismo Piazza Bardella, 2 35131 PADOVA RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI

Dettagli

Comitato Pavese Anaci Servizi SEDE PROVINCIALE DI PAVIA Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari DOMANDA DI ISCRIZIONE AL CORSO PROPEDEUTICO ANNO 2016 Il sottoscritto/a della Società

Dettagli

Prot. N. 14143/C11 del 15 11 2012

Prot. N. 14143/C11 del 15 11 2012 Prot. N. 14143/C11 del 15 11 2012 Con l Europa investiamo nel vostro futuro All Albo della Scuola Alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado della Provincia di Palermo All Ufficio Scolastico Regionale

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Prot. n. 02/ALBO/CN 11 SETTEMBRE 2013 Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI Deliberazione 11 settembre 2013 Regolamento per la gestione telematica

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

Prot. 939/A40 Frattamaggiore, 17/04/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO. che il Piano prevede la Certificazione delle competenze acquisite dai corsisti;

Prot. 939/A40 Frattamaggiore, 17/04/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO. che il Piano prevede la Certificazione delle competenze acquisite dai corsisti; Prot. 939/A40 Frattamaggiore, 17/04/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO Il Piano relativo al Bando 4462 del 31/03/2011; VISTA La circolare prot. A00DGAI/10674 del 27/09/2011; VISTA L autorizzazione ricevuta

Dettagli

L anno, il giorno. del mese di, nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA

L anno, il giorno. del mese di, nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA Protocollo di Intesa tra la Seconda Università degli Studi di Napoli e la Regione Campania per la formazione di laureandi dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie L anno, il giorno. del mese di,

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE RSPP DATORI DI LAVORO

CORSO DI FORMAZIONE RSPP DATORI DI LAVORO SEGRETERIA NAZIONALE 00198 ROMA VIA TEVERE, 46 TEL. 06.84.15.751 FAX 06.85.59.220 06.85.52.275 SITO INTERNET: www.fabi.it E-MAIL: federazione@fabi.it Ai Sindacati Autonomi Bancari FABI LORO SEDI PROTOCOLLO:

Dettagli

DOMANDA BORSA DI STUDIO

DOMANDA BORSA DI STUDIO DOMANDA BORSA DI STUDIO MOD. 13_8 Rev. 0 Anno scolastico o accademico NOTIZIE RELATIVE AL/LA VETERINARIO/A Veterinario/a (cognome e nome) Nato/a a Prov. il Codice Fiscale Residente in Prov. Via CAP Tel.

Dettagli

Aosta, lì Il/la sottoscritto/a Matricola: CHIEDE

Aosta, lì Il/la sottoscritto/a Matricola: CHIEDE COMPILARE IN STAMPATELLO Alla cortese attenzione della Commissione didattica - Dipartimento di Scienze umane e sociali Università della Valle d'aosta Strada Cappuccini 2/A 11100 AOSTA Aosta, lì Il/la sottoscritto/a

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Torino, 3 novembre 2015 Prot. 3732/I-E IL DIRETTORE VISTA la L. 508/99; VISTO il D.M. del 03.07.2009 con il quale sono stati definiti i settori artistico disciplinari dei Conservatori di Musica; VISTO

Dettagli

CON L EUROPA INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO

CON L EUROPA INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO CON L EUROPA INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - ETTORE IACCARINO - Via Doglie, n 20 80056 Ercolano (NA) Tel. 081/739.02.22 Fax 081/732.25.04 e-mail namm27100t@istruzione.it Pec:

Dettagli

1 - QUADRO NORMATIVO: COMPETENZE IN MERITO AL RICONOSCIMENTO DELLA

1 - QUADRO NORMATIVO: COMPETENZE IN MERITO AL RICONOSCIMENTO DELLA RICONOSCIMENTO DELLA FIGURA DI TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE ART. 2, COMMI SESTO, SETTIMO ED OTTAVO DELLA LEGGE 26 OTTOBRE 1995, N. 447 A cura dell Osservatorio Regionale Agenti Fisici Direzione

Dettagli

b) AI FINI DELL INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI ESTERNI IN CASO DI ESITO NEGATIVO DELLA RICOGNIZIONE INTERNA

b) AI FINI DELL INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI ESTERNI IN CASO DI ESITO NEGATIVO DELLA RICOGNIZIONE INTERNA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI ATTIVITÀ DI TRADUZIONE NELL AMBITO DEI PROGETTI DI RICERCA DEL DIPARTIMENTO DI STUDI E RICERCHE ECONOMICO-AZIENDALI ED AMBIENTALI Ricognizione

Dettagli