DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE"

Transcript

1 Copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia Segretario Generale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 666 del 11/05/2015 OGGETTO: Selezione pubblica per titoli e colloquio per l assunzione a tempo determinato (mesi 30) e a tempo parziale (24 ore settimanali) di n.1 funzionario Categ. D/ Tratt.Tab.D3 cui affidare l incarico di Responsabile dell Ufficio di Piano del Piano Sociale di Zona Manfredonia-Mattinata-Monte Sant Angelo- Zapponeta Nomina Commissione giudicatrice.- L'anno duemilaquindici il giorno undici del mese di maggio in Manfredonia e nel Palazzo di Città; Il Dirigente del 2 Settore ha adottato la seguente determinazione

2 Premesso che: con deliberazione di C.C. n. 39 del è stata approvata la nuova convenzione per la gestione associata delle funzioni e dei servizi socio-assistenziali; Il Coordinamento Istituzionale del Piano Sociale di Zona Manfredonia Mattinata Monte Sant'Angelo Zapponeta, con delibere del e del ha rappresentato la necessità di potenziare l Ufficio di Piano mediante l'assunzione a tempo determinato di n. 1 Funzionario cat. D3/Tratt. Tab. D3 per 24 ore settimanali per la durata di mesi 30, rinnovabile fino alla concorrenza di mesi 36, per lo svolgimento di compiti di responsabilità dell Ufficio di Piano, nell ambito delle attività di programmazione e progettazione, per la gestione del succitato Piano Sociale di Zona; che con deliberazione di C.C. n. 28 del , in qualità di ente capofila, è stata approvata la riprogrammazione delle risorse di Ambito per l'attuazione dei numerosi obiettivi costituenti il 2 ciclo di programmazione del Piano Sociale di Zona dei Comuni di Manfredonia, Mattinata, Monte Sant'Angelo, Zapponeta, tra i quali ai nn. 1 e 39 sono previsti gli specifici obiettivi di servizio Consolidamento e potenziamento servizio sociale professionale e Potenziamento Ufficio di Piano finanziati dalle specifiche risorse all'uopo erogate dalla Regione Puglia, ai sensi della L.R. 19/2006 e contenuti negli importi all'uopo assegnati, come da relativa programmazione che comprende il fabbisogno relativo all utilizzazione di tale figura, come sopra precisato; con deliberazione di G.C. n. 20 del , sono state approvate le direttive e le linee generali di indirizzo in ordine alla selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l'assunzione di n.1 Funzionario Responsabile dell Ufficio di Piano, esperto in programmazione sociale, part-time (24 ore settimanali) cat.d3 per la durata di mesi 30, rinnovabile fino alla concorrenza di 36 mesi, con decorrenza dalla data di sottoscrizione del CIL, ai fini del potenziamento del citato Ufficio di Piano; ; con determinazione dirigenziale n. 185 del , in esecuzione della citata deliberazione, è stata indetta la relativa selezione pubblica il cui bando è stato pubblicato, per estratto, sulla Gazzetta Ufficiale 4^ Serie Speciale Concorsi e Esami n. 18 del dal al ; Atteso che: nei termini fissati dal bando, sono pervenute n. 6 domande di ammissione alla selezione di cui sopra; con determinazione dirigenziale n. 571 del , a seguito di istruttoria delle domande da parte del Settore Risorse Umane e Servizio Civile, si è provveduto all ammissione dei candidati alla prova selettiva; Ritenuto, pertanto, di dover provvedere alla nomina di apposita Commissione giudicatrice per la selezione in riferimento; Visto l art. 22 della vigente disciplina per le assunzioni, approvata con deliberazione di G.C. n. 72 del e successive di modifica ed integrazione, che definisce i criteri relativi alla nomina delle Commissioni giudicatrici dei concorsi;

3 Atteso che, ai sensi del comma 2, lett.a) del succitato art. 22, la Commissione giudicatrice della selezione in riferimento dovrà essere così composta: dal Dirigente responsabile del Settore competente, con funzioni di Presidente; da due tecnici esperti nelle materie oggetto del concorso; Rilevato che il colloquio previsto per la selezione di che trattasi prevede, tra l altro, l accertamento della conoscenza di una lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo), nonché la conoscenza dell uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, per cui si rende necessario integrare la suddetta Commissione dai rispettivi esperti, quali membri aggiunti, ai sensi dell art.23 della citata disciplina delle assunzioni; Rilevato che, stante il carattere di specificità della professionalità da selezionare, si rende necessario e opportuno individuare per tale Commissione membri esterni all'ente, con pluriennale attività svolta nell'area socio-assistenziale, cui attribuire funzioni di membri esperti; Acquisita la disponibilità a tale incarico del dott. Emanuele UNIVERSITA Dirigente Osservatorio Regionale Politiche Sociali - e del dott. Pietro D ONOFRIO Segretario Generale del Comune di Monte Sant Angelo - ; Preso atto del possesso dei requisiti culturali, professionali nonché dell'adeguata esperienza professionale e specifiche competenze nell'area socio-assistenziale dei suddetti dirigenti; Preso atto, altresì, della disponibilità a svolgere funzioni di membro aggiunto per l'accertamento della conoscenza della lingua straniera da parte della Prof.ssa Federica Manzella - docente di lingua inglese, francese e spagnolo; Dato atto che, ai sensi dell art. 53 del D.Lgs. n. 165/2001, l eventuale nomina di un pubblico dipendente esterno a componente della Commissione giudicatrice è subordinata alla preventiva autorizzazione da parte dell Amministrazione di appartenenza; Dato atto che, ai sensi dell art.80, comma 1, del D.Lgs n.118/2011, dal 1 gennaio 2015 trovano applicazione le disposizioni inerenti il nuovo ordinamento contabile, laddove non diversamente disposto; Richiamato l art.10 del D.Lgs n.118/2011; a) il comma 12, in base al quale nel 2015 gli enti di cui al comma 1 adottano gli schemi di bilancio e di rendiconto vigenti nel 2014, che conservano valore a tutti gli effetti giuridici, anche con riguardo alla funzione autorizzato ria, ai quali affiancano quelli previsti dal comma 1, cui è attribuita funzione conoscitiva. Il bilancio pluriennale adottato secondo lo schema vigente nel 2014 svolge funzione autorizzatoria, fatto salvo quanto previsto dal comma 15 per gli enti che hanno partecipato alla sperimentazione; b) il comma 16, in base al quale in caso di esercizio provvisorio o gestione provvisoria nell esercizio 2015, gli enti di cui al comma 1 applicano la relativa disciplina vigente nel 2014, ad esclusione degli enti che nel 2014 hanno partecipato alla sperimentazione di cui all art.78, per i quali trova applicazione la disciplina dell esercizio provvisorio prevista dal principio contabile applicato della contabilità finanziaria di cui all allegato 4/2 ;

4 Visto il decreto del Ministro dell Interno in data 16 marzo 2015 (GU n.67 del 21/03/2015), con il quale è stato differito dal 31 marzo 2015 al 31 maggio 2015 il termine per l approvazione del bilancio di previsione dell esercizio 2015; Visto l art.163 del D.Lgs n.267/2000, nel testo vigente 2014; Richiamati altresì la deliberazione di C.C. n.54 del 17/10/2014, esecutiva, e successive modificazioni ed integrazioni, con cui è stato approvato il bilancio di previsione per l esercizio 2014 nonché la relazione previsionale e programmatica ed il bilancio pluriennale per il periodo ; Ritenuto, per quanto di competenza, dover impegnare l occorrente spesa di ,00, al Cap. 740 dell esercizio finanziario provvisorio 2015; Visto il vigente Regolamento per l Ordinamento degli Uffici e dei Servizi, approvato con deliberazione di G.C. n.124 del e successive di modifica; Visto il D.Lgs. n.267/2000 e s.m.i., ed in particolare gli artt.107, 89 e 91; Visto il D.Lgs. n.165/2001 e s.mi., ed in particolare l art.35 comma 3, lett.e); DETERMINA 1) di nominare, quali componenti della Commissione giudicatrice della selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 1 Funzionario cat. D3/Tratt. Tab. D3 per 24 ore settimanali per la durata di mesi 30, rinnovabile fino alla concorrenza di mesi 36, per lo svolgimento di compiti di responsabilità dell Ufficio di Piano, nell ambito delle attività di programmazione e progettazione, per la gestione del succitato Piano Sociale di Zona, i signori: OGNISSANTI Matteo UNIVERSITA Emanuele D ONOFRIO Pietro Dirigente Attuazione Politiche Sociali del Comune di Manfredonia Dirigente Osservatorio Regionale Politiche Sociali Segretario Generale del Comune di Monte Sant Angelo Presidente Membro esperto Membro esperto MANZELLA Federica Docente lingua inglese, francese e spagnolo Membro aggiunto lingua straniera FANO Margherita Capo Servizio CED Comune di Manfredonia Membro aggiunto - informatica 2) di nominare, altresì, quale Segretario verbalizzante della suddetta Commissione il sig. Gaetano LA FORGIA, dipendente del Settore Risorse Umane e Servizio Civile di questo Comune;

5 3) di dare atto che: i nominati non sono componenti dell Organo di direzione politica dell Amministrazione, non ricoprono cariche politiche né sono rappresentanti sindacali né designati dalle confederazioni ed organizzazioni sindacali o dalle associazioni professionali; che la nomina dei componenti esterni, ove dipendenti della P.A., è subordinata alla previa acquisizione della prescritta autorizzazione dell Ente di appartenenza, che dovrà essere acquisita agli atti del concorso entro la prima seduta della Commissione; gli incarichi in riferimenti saranno pubblicati sul sito istituzionale di questo Comune nella sezione Amministrazione Trasparente, ai sensi dell'art.23 e succ. del D.Lgs. n.33/2013; 4) di impegnare ai sensi dell art.183 del D.Lgs n.267/2000 e del principio contabile applicato all. 4/2 al D.Lgs n.118/2011, la complessiva spesa di ,00 al Cap. 740 Indennità e rimborso spese ai membri Commissioni concorso dell esercizio finanziario provvisorio 2015; 5) di accertare, ai fini del controllo preventivo di regolarità amministrativa-contabile di cui all art,.147-bis, comma 1, del D.Lgs n.267/2000, la regolarità tecnica del presente provvedimento in ordine alla regolarità, legittimità e correttezza dell azione amministrativa, il cui parere favorevole è reso unitamente alla sottoscrizione del presente provvedimento da parte del responsabile del servizio; 6) di dare atto, ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall art.147-bis, comma 1, del D.Lgs. n.267/2000 e dal regolamento comunale sui controlli interni, che il presente provvedimento, oltre all impegno di cui sopra, non comporta ulteriori riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico finanziaria o sul patrimonio dell Ente; IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO f.to: Gaetano La Forgia f.to: Fiorentino

6 CONTROLLO PREVENTIVO (Art. 147 bis D.Lgs 267/2000) Sulla presente determinazione, si esprime parere di regolarità e correttezza dell azione amministrativa in relazione al suo contenuto e, previa sottoscrizione, si dichiara adottata in data odierna e si trasmette al Dirigente Finanziario per i controlli di competenza. Manfredonia, lì 11/05/2015 f.to: Fiorentino Si esprime parere di regolarità contabile e si attesta l avvenuta verifica di disponibilità delle risorse impegnate sul cap. 740 dell esercizio finanziario provvisorio (Art. 147 bis D.Lgs 267/2000) Lì, IL DIRIGENTE PUBBLICAZIONE Ricorrendone le condizioni, i dati relativi all art. 23 Amministrazione aperta del Decreto Sviluppo Misure urgenti per l agenda digitale e la trasparenza nella pubblica amministrazione sono stati pubblicati nella sezione Trasparenza, valutazione e merito del sito Internet istituzionale La presente determinazione viene pubblicata in data on-line all'albo Pretorio del Comune di Manfredonia ed ivi rimarrà affissa per gg. 15 consecutivi. f.to: Fiorentino LA PRESENTE DETERMINAZIONE VIENE TRASMESSA Originale al Segretario Generale il Firma Copia al Settore Bilancio e Programmazione il Firma Copia al Settore Copia al Settore il Firma il Firma E copia conforme all originale Manfredonia, lì

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 829 del 30.05.2015

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 829 del 30.05.2015 COPIA Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 829 del 30.05.2015 Oggetto: Acquisto buoni carburante per il parco veicolare della Polizia Locale

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ SEZIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N. 8 DEL 14/01/2016 REPERTORIO GENERALE N. 35 DEL 25/01/2016 OGGETTO: Selezione ex legge 68/99, per un posto di cat.b, ingresso

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 596 del 29/12/2015 Reg. n.308 del 29/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 364 DEL 03/09/2015

DETERMINAZIONE N. 364 DEL 03/09/2015 COMUNE DI GAGGIO MONTANO PROVINCIA DI BOLOGNA P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano Tel 0534/38003 Fax 0534/37666 DETERMINAZIONE N. 364 DEL 03/09/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per i servizio telefonia

Dettagli

======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO

======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO ======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO SETTORE 1 FINANZIARIO - AMMINISTRATIVO - SERVIZI ALLA PERSONA ======================================================================

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 479 del 11/11/2015 Reg. n.243 del 11/11/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 549 DEL 30/04/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 549 DEL 30/04/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 549 DEL 30/04/2015 OGGETTO: STAMPA N. 2 POSTER 6X3 PER MANIFESTAZIONE "EXPO' CAR

Dettagli

======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO

======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO ======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO SETTORE 4 FUNZIONALE AMMINISTRATIVO AFFARI GENERALI- SERVIZI ALLA PERSONA-SERVIZI ALLE IMPRESE-SERVIZI CIMITERIALI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 182 in data 06/03/2015 OGGETTO: LEGGE 162/98 - LIQUIDAZIONE RIMBORSI SPESE MESE DI GENNAIO 2015 IN FAVORE DI N.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE

DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE Copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia Il Segretario Generale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE N. 911 del 18/06/2015 OGGETTO: Selezione pubblica per titoli e colloquio per l assunzione a

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ SEZIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N. 111 DEL 29/10/2015 REPERTORIO GENERALE N. 792 DEL 03/11/2015 OGGETTO: Selezione per due posti ex legge 68/99, un posto di

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 4 posti a tempo pieno e indeterminato

Dettagli

CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE I - SERVIZI ALLA PERSONA

CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE I - SERVIZI ALLA PERSONA REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 778 del 10/07/2015 - Pagina 1 di 7 CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 778 del 10/07/2015 DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 839 DEL 14/07/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 839 DEL 14/07/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 839 DEL 14/07/2015 OGGETTO: STAMPA N. 1 POSTER 600X300 E N. 30 MANIFESTI 70X100 PER

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 277 DEL 04/03/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 277 DEL 04/03/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 277 DEL 04/03/2015 OGGETTO: Acquisto software per la gestione del tributo

Dettagli

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA SETTORE FUNZIONALE 4 : POLIZIA MUNICIPALE SERVIZI ALLE IMPRESE SERVIZI CIMITERIALI SEGRETERIA AFFARI GENERALI RELAZIONI CON IL PUBBLICO SERVIZIO SEGRETERIA DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 144 DEL 02/02/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 144 DEL 02/02/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 144 DEL 02/02/2015 OGGETTO: ASSISTENZA SOFTWARE, STAMPA, IMBUSTAMENTO E SPEDIZIONE

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015 OGGETTO: Affidamento alla ditta StudioK Srl fornitura

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 670 DEL 03/06/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 670 DEL 03/06/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 670 DEL 03/06/2015 OGGETTO: Affidamento Polizza responsabilità Civile Patrimoniale

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 291 in data 01/04/2014 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE ONLINE SARDEGNA CAT - CENTRALE DI COMMITTENZA

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 518 del 07/09/2015 del registro generale OGGETTO: MANUTENZIONE E GESTIONE IMPIANTI

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 363 del 10/09/2015 Reg. n.177 del 10/09/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014

Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014 Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente Monzani/Battaini

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 515 del 03/12/2015 Reg. n.265 del 03/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI Oggetto: Fornitura

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 821 DEL 09/07/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 821 DEL 09/07/2015 Firmato da: micheletti luciana CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 821 DEL 09/07/2015 OGGETTO: STAMPA N. 1 POSTER 6X3

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 23/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 420 DEL 24/06/2015 OGGETTO: Impegno spesa pubblicazione indizione gara su GURI

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 483 del 06/08/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 483 del 06/08/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 483 del 06/08/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 338 del 01/09/2015 Reg. n.159 del 31/08/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDINIEVOLE Piazza XX Settembre, 22 51017 Pescia (PT) Codice Fiscale 91025730473

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDINIEVOLE Piazza XX Settembre, 22 51017 Pescia (PT) Codice Fiscale 91025730473 SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDINIEVOLE Piazza XX Settembre, 22 51017 Pescia (PT) Codice Fiscale 91025730473 DETERMINA DEL DIRETTORE n. 15 del 10.04.2014 Oggetto: Assegnazione dei budget a seguito dell

Dettagli

Determina Bilancio/0000100 del 23/04/2015

Determina Bilancio/0000100 del 23/04/2015 Comune di Novara Determina Bilancio/0000100 del 23/04/2015 Area / Servizio Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento (18.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento

Dettagli

COMUNE DI CAPALBIO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO

COMUNE DI CAPALBIO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO Approvato con deliberazione G.C. n. 174 del 14/10/2010 Art. 1 Principi generali Il presente regolamento

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Amministrativo Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 299 in data 03/04/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI GESTIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE - AFFIDAMENTO DIRETTO

Dettagli

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DETERMINAZIONE N. 446 del Ufficio: Ufficio Servizi Sociali AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO GRATUITO AI RESIDENTI PER FREQUENZA CORSI DI NUOTO

Dettagli

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale OGGETTO: Attivazione di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per la realizzazione del Progetto Pianificazione e attuazione di

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 53 DEL 30/01/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 147 in data 25/02/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI SOSTITUZIONE SERRATURE COMPLETE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 416 del 21/07/2015 del registro generale OGGETTO: MANUTENZIONEE GESTIONE IMPIANTI

Dettagli

OGGETTO: Ammissione candidati all'avviso pubblico per l'attribuzione dell'incarico di direttore dell'unità Operativa Complessa di Oncologia

OGGETTO: Ammissione candidati all'avviso pubblico per l'attribuzione dell'incarico di direttore dell'unità Operativa Complessa di Oncologia Pag.1 DELIBERAZIONE N 1039 DEL 23/12/2015 OGGETTO: Ammissione candidati all'avviso pubblico per l'attribuzione dell'incarico di direttore dell'unità Operativa Complessa di Oncologia IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 304 in data 01/04/2015 OGGETTO: BONUS FAMILIA ANNO 2013 - LIQUIDAZIONE DEL SALDO DEL CONTRIBUTO A FAVORE DI 1 BENEFICIARIO

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE AMMINISTRAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE --- SERVIZIO CONCORSI - ASSUNZIONI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 1 del 08/01/2015 Registro del Settore N. 1 del 08/01/2015 Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 40 DEL 03/02/2016

DETERMINAZIONE N. 40 DEL 03/02/2016 COMUNE DI GAGGIO MONTANO PROVINCIA DI BOLOGNA P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano Tel 0534/38003 Fax 0534/37666 DETERMINAZIONE N. 40 DEL 03/02/2016 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PULIZIE EDIFICI COMUNALI

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 49 del 29/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L'ACQUISIZIONE

Dettagli

Centro di responsabilità 54 Centro di costo 0132

Centro di responsabilità 54 Centro di costo 0132 Determinazione dirigenziale n. 949 del 1 LUGLIO 2 014 Centro di responsabilità 54 Centro di costo 0132 OGGETTO: concorso pubblico per esami, per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato e pieno,

Dettagli

IL DIRIGENTE. RITENUTO di dover procedere alla nomina della commissione Giudicatrice;

IL DIRIGENTE. RITENUTO di dover procedere alla nomina della commissione Giudicatrice; Determinazione dirigenziale n.997 del 7 luglio 2014 Centro di responsabilità 54 OGGETTO: concorso pubblico per esami, in convenzione con il Comune di Riccione, il Comune di Bellaria Igea-Marina e l Unione

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 65 del 27-03-2012 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER LA COMPILAZIONE E TRASMISSIONE MODELLO 770 - TRIENNIO FISCALE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 810 in data 27/08/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE DELLE FATTURE N. 0000006978 DEL 17.06.2015 -

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 592 in data 23/06/2014 OGGETTO: RINNOVO ANTIVIRUS SYMANTEC ENDPOINT 12.1 SMALL BUSINESS PER L'ANNO

Dettagli

CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI ORIGINALE

CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI ORIGINALE N 183 del Registro CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI ORIGINALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Manuale di gestione e conservazione dei documenti e per la tenuta del

Dettagli

PROFESSIONALITÀ PER L INSTAURAZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO SUBORDINATO PRESSO L AZIENDA SPECIALE UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI CREMONA.

PROFESSIONALITÀ PER L INSTAURAZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO SUBORDINATO PRESSO L AZIENDA SPECIALE UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI CREMONA. REGOLAMENTO DI SELEZIONE DI PROFESSIONALITÀ PER L INSTAURAZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO SUBORDINATO PRESSO L AZIENDA SPECIALE UFFICIO D AMBITO DELLA PROVINCIA DI CREMONA. (Approvato con Delibera del Consiglio

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 Oggetto: PROPOSTA DI SCHEMA DI BILANCIO PER L'ANNO FINANZIARIO 2015

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO COPIA Determinazione n 111 in data 25/10/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Servizi Amministrativi e Patrimoniali Determinazione Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE AFFIDAMENTO DIRETTO ACQUISTO

Dettagli

Determina Bilancio/0000221 del 01/10/2014 IL DIRIGENTE

Determina Bilancio/0000221 del 01/10/2014 IL DIRIGENTE Comune di Novara Determina Bilancio/0000221 del 01/10/2014 Area / Servizio Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento (18.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 142 DEL 04/02/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Cantele Gabriella RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Castagnaro Micaela SETTORE PROPONENTE: SETTORE SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO N.137 del 13/02/2015 DEL REGISTRO GENERALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Settore SETTORE 4 - COMMERCIO, PUBBLICA ISTRUZIONE E SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N.17 del 13/02/2015 DEL

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 69 DEL 27/03/2014 OGGETTO: ACQUISTO CARTA

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 484 del 10/08/2012 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE

Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE SETTORE: Settore Programmazione Strategica e Comunitaria Dirigente: Dott. RAFFAELE PARLANGELI Raccolta particolare del servizio N DetDS 00011/2015-CDR V del 19/02/2015

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013 Oggetto: INTEGRAZIONE RETTA D'INSERIMENTO PRESSO LA CASA DI RIPOSO DI BREMBATE DI SOPRA IN FAVORE DELLA SIG.RA C.C.. ASSUNZIONE IMPEGNO

Dettagli

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DI PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ CONNESSE A PROGRAMMI DI RICERCA E PER L ATTIVAZIONE DI INFRASTRUTTURE TECNICHE COMPLESSE

Dettagli

COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 DEL 03/03/2014

COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 DEL 03/03/2014 COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 DEL 03/03/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ED AFFIDAMENTO AI DIRIGENTI DEL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014-2016. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1040 26/08/2014 OGGETTO

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1040 26/08/2014 OGGETTO Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1040 del 26/08/2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE SALDO FATTURE IN FAVORE DELL E.N.P.A. SEDE CENTRALE ROMA - CANILE

Dettagli

COMUNE DI ROCCA PRIORA Provincia di Roma

COMUNE DI ROCCA PRIORA Provincia di Roma COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.118 DEL 22-12-2015 Rocca Priora, li 07-01-2016 Il Segretario generale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4. COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.2 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Nr. 198 del 18.05.2015

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 377 del 16/09/2015 Reg. n.187 del 16/09/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Copia della presente determinazione viene trasmessa a: SINDACO SEGRETARIO GENERALE ASSESSORE POLITICHE SOCIALI DIRIGENTE SETTORE SERVIZI SOCIALI SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO DI PIANO ALBO COMUNALE ALTRI

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 591 del 28/12/2015 Reg. n.94 del 28/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 273 in data 26/03/2015 OGGETTO: L.R. 12/85 - CONTRIBUTI PER IL TRASPORTO DI PORTATORI DI HANDICAP DALLA LORO ABITAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 05-04-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: 'Corso di sopravvivenza in cucina per ragazzi'. Biblioteca

Dettagli

ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011

ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011 ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011 OGGETTO : Concorso pubblico per un posto di Istruttore Direttivo Tecnico / Architetto,

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1407 REG. GEN. del 29-12-2014 N. 130 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Acquisto

Dettagli

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE 1 Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione 1. Il presente regolamento

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015

Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015 Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente Monzani Nuovo Affare

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

IL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

IL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE IL DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Richiamate la deliberazione G.U. n. 35 del 16/04/2014 e la propria determinazione n. 467 del 08/07/2014, che hanno dato

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 169 / Reg. Generale N. 1 57 /Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA DI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 91 in data 04/02/2014 OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA PALESTRA COMUNALE - FORNITURA

Dettagli

Comune di Mondolfo Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di Mondolfo Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Mondolfo Provincia di Pesaro e Urbino AVVISO PUBBLICO per l assunzione di un Istruttore amministrativo cat. C posizione economica C1 part-time 15/36 ore settimanali, con contratto a tempo determinato,

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 9 del 17/02/2014

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 9 del 17/02/2014 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 9 del 17/02/2014 Oggetto: EROGAZIONE CONTRIBUTO ECONOMICO IN FAVORE DELA SIGNORA Z.F. Il Responsabile del Settore SABINA INDELICATO La sottoscritta Responsabile,

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 217 Del 09/04/2015 Risorse Umane OGGETTO: Avviso di mobilitã volontaria esterna per la copertura di n. 1 posto vacante a tempo

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 264 del 02/04/2015 OGGETTO: SERVIZIO RACCOLTA E SMALTIMENTO DI RIFIUTI CONTENENTI CEMENTO/AMIANTO, RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online ORIGINALE COPIA Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il V SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 336 del 12/06/2014 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

UNITA OPERATIVA SERVIZI SOCIALI COMUNALI,SPORTELLO SOCIALE AL CITTADINO, SEGRETERIA AMMINISTRATIVA DI SETTORE DETERMINAZIONE

UNITA OPERATIVA SERVIZI SOCIALI COMUNALI,SPORTELLO SOCIALE AL CITTADINO, SEGRETERIA AMMINISTRATIVA DI SETTORE DETERMINAZIONE UNITA OPERATIVA SERVIZI SOCIALI COMUNALI,SPORTELLO SOCIALE AL CITTADINO, SEGRETERIA AMMINISTRATIVA DI SETTORE DETERMINAZIONE Oggetto: Determinazione della quota mensile a carico ospiti di Case di Riposo

Dettagli

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Legge Regionale 28 giugno 2013 n. 15 - Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Legge Regionale 12 marzo 2015 n. 7 - Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1389 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 157 DEL 19/12/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO ALL AGENZIA BASS CULTURE PER IL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE

Dettagli

CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA

CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA CITTA DI CONSELVE PROVINCIA DI PADOVA DETERMINAZIONE N. 438 DEL 12/12/2013 ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL SETTORE AFFARI GENERALI - SETTORE AFFARI GENERALI OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL CANONE DI MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Finanziario Determinazione N. 121 del 21/04/2015 Oggetto : RINNOVO DEI SERVIZI COMUNE WEB ANNO 2015 - IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE - CIG Z9F14351E8

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 268 in data 26/03/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE DEL PREMIO ANNUALE RELATIVO ALLE POLIZZE ASSICURATIVE

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 728 del 05/09/2014

Delibera del Direttore Generale n. 728 del 05/09/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

Determina Bilancio/0000109 del 05/05/2015

Determina Bilancio/0000109 del 05/05/2015 Comune di Novara Determina Bilancio/0000109 del 05/05/2015 Area / Servizio Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento (18.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 415 in data 09/05/2014 OGGETTO: FORNITURA DI CARBURANTE PER GLI AUTOMEZZI IN

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1026 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 233 DEL 15/09/2015 OGGETTO: LEGGE REGIONALE 16 MARZO 1994, N.11 ART.2 ACCERTAMENTO DEI REQUISITI

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 675 DEL 28/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO: Bando regionale di finanziamento comunitario:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 594 in data 23/06/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO A CAF ACLI DI CAGLIARI SERVIZIO DI ASSISTENZA PER ADEMPIMENTI PRESTAZIONI

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE Copia CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE del Gen. N. 89 Sett. N. 59 =====================================================

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 678 DEL 28/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO: Erogazione contributo di euro 5.000,00=

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 25 data: 22-03-2014 OGGETTO: PRESA D ATTO VERBALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DEL PERSONALE ANNO 2013 PROVVEDIMENTI Verbale di deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Patrimonio e Impianti Tecnologici DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 171 del 07/04/2015 registro generale N. 48 del 10/04/2015 registro del

Dettagli