CURRICULUM VITAE. dr.ssa Maria Grazia Cagetti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE. dr.ssa Maria Grazia Cagetti"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE dr.ssa Maria Grazia Cagetti

2 CURRICULUM VITAE DELLA DR.SSA MARIA GRAZIA CAGETTI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Maria Grazia Cagetti Indirizzo Via F.D. Guerrazzi, 10 cap Milano - Stato civile Coniugata Telefono Fax Codice fiscale CGTMGR67B54H501V Nazionalità Italiana Luogo e Data di nascita Roma, 14 Febbraio 1967 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date Dal 1980 al 1985 di istruzione Liceo Classico Siotto Pintor Cagliari o formazione Qualifica conseguita Diploma di Maturità Classica Date Dal 1985 al 1991 di istruzione Università degli Studi di Cagliari o formazione Qualifica conseguita Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, conseguita cum laude Tesi di Laurea Indagine odontostomatologica su pazienti effetti da patologia leucemica: aspetti microbiologici, immunologici ed enzimologici Date 1991 Qualifica conseguita Abilitazione professionale all esercizio dell odontoiatria ed iscrizione in data 20/12/1991 all Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Cagliari- Albo degli Odontoiatri - e dallo 08/04/2002 all Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano Date Dal 1992 al 1993 di istruzione Università degli Studi di Cagliari (Direttore: Prof. D. Caprioglio) o formazione Qualifica conseguita Corso di Perfezionamento in Odontoiatria Infantile e Traumatologia Dentale Date 1993 di istruzione Centro studi di Odontoiatria di Saluzzo (Cuneo) (Dott. Giancarlo Pescarmona e Dott. Giuseppe o formazione De Caroli) Qualifica conseguita Corso annuale di Odontoiatria Conservativa Aggiornamenti seminariali di primo e di secondo grado

3 Date Dal 1993 al 1996 di istruzione Università degli Studi di Sassari, Roma, Cagliari (Direttore: Prof. Giuliano Falcolini) o formazione Qualifica conseguita Dottorato di ricerca triennale in Odontostomatologia Preventiva (Ciclo VIII) Tesi di Dottorato Le alterazioni dello smalto dentario: diffusione e caratteristiche in una popolazione infantile con particolare riferimento ai soggetti affetti da Morbo Celiaco ATTIVITÀ SCIENTIFICA E BORSE DI STUDIO Date 1996 Società Italiana di Odontoiatria Infantile (S.I.O.I.) Tipo di impiego Programma di indagine epidemiologica e profilassi della carie dentale sul territorio nazionale Ambito di ricerca Attività di ricerca e di educazione sanitaria nella regione Sardegna Date Tipo di impiego Ambito di ricerca 1997 ad oggi Centro di Collaborazione dell Organizzazione Mondiale della Sanità per l Epidemiologia e l Odontoiatria di Comunità di Milano Attività di ricerca in qualità di vice-coordinatore del CC Epidemiologia delle principali patologie orali, Prevenzione della carie, Educazione Sanitaria per la Promozione della Salute Orale di Comunità Date Dal 1997 al 1999 Università degli Studi di Milano Tipo di impiego Borsa di studio biennale post-dottorato Ambito di ricerca Effetti delle onde soniche sul metabolismo e la crescita della microflora cariogena Date Anni Accademici 2001/2002 e 2002/2003 di istruzione Università degli Studi di Milano Tipo di impiego Assegno di ricerca biennale Ambito di ricerca Dolcificanti non cariogeni Date Anni Accademici 2003 /2004 e 2004/ 2005 di istruzione Università degli Studi di Milano o formazione Tipo di impiego Rinnovo di Assegno di ricerca biennale Ambito di ricerca Remineralizzazione dello smalto deciduo con l utilizzo di dentifrici fluorati Date 2006 Tipo di azienda Società Perfetti Van Melle S.p.A. Tipo di impiego Contratto di Collaborazione a Progetto Ambito di ricerca Effetti del cetilpiridinio cloruro (CPC) sulla concentrazione salivare di S. mutans e su alcuni batteri parodonto-patogeni in vivo Date Tipo di impiego Ambito di ricerca Dal Novembre 2007 ad oggi Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Milano Titolare di un contratto di collaborazione della durata di un anno Progetto di ricerca Sperimentazione territoriale di un programma integrato di Oral Health

4 promosso dal Ministero della Salute e coordinato dal Centro di Collaborazione per l Epidemiologia e l Odontoiatria di Comunità di Milano Date Tipo di impiego Date Tipo di impiego Dal 2005 ad oggi Prevenzione Odontostomatologica Rivista della Quintessenza Edizioni Componente del Comitato Scientifico Dal 2007 ad oggi Ministero della Salute Componente del Gruppo di Lavoro per la definizione delle Linee Guida Nazionali per la Promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva Gruppo di lavoro sulla prevenzione della patologia cariosa Nomina con Decreto del Capo Dipartimento della Prevenzione della Comunicazione Ministero della Salute - del 3 maggio 2007 Date 2008 Università degli Studi di Milano Tipo di impiego Attività di ricerca in qualità di membro del gruppo di ricerca per la Rete di Eccellenza delle Facoltà Mediche Lombarde, Macroarea n. 6 MATERNO INFANTILE- Area n.9: Metabolismo dell età evolutiva -Tematiche specifiche d area: 6 Odontoiatria e Gastroenterologia Pediatrica prodotto Date 2008 Università degli Studi di Milano Tipo di impiego Vincitrice della procedura di valutazione comparativa a 1 posto di ricercatore universitario settore MED /28. Date 2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Tipo di impiego Abilitata al ruolo di Professore Associato settore concorsuale: 06/F1- Malattie Odontostomatologiche ATTIVITÀ CLINICO-ASSISTENZIALE Date Dal 1991 al 1992 Istituto di Stomatologia dell'università degli Studi di Cagliari Qualifica Odontoiatra Volontario interno al reparto di Pedodonzia diretto dalla prof.ssa Maria Teresa Melis Date Dal 1993 al 1996 Istituto di Stomatologia dell'università degli Studi di Cagliari Qualifica Responsabile del Reparto di Pedodonzia Date Qualifica Date Qualifica Dal 1996 ad oggi Clinica Odontoiatrica dell Università degli Studi di Milano - Polo S. Paolo Odontoiatra frequentatore nel reparto di Odontoiatria Infantile diretto dalla prof.ssa Laura Strohmenger Dal 2000 ad oggi Azienda Ospedaliera San Paolo Odontoiatra partecipante al Progetto DAMA (Disabled Advanced Medical Assistance) della

5 Regione Lombardia per la terapia odontoiatrica in narcosi di piccoli pazienti disabili non trattabili alla poltrona Date Qualifica Dall ottobre 2005 ad oggi Clinica Odontoiatrica dell Università degli Studi di Milano - Polo S. Paolo Responsabile di un ambulatorio per la prevenzione e la cura delle patologie orali dei bambini affetti da autismo e da disturbi generalizzati dello sviluppo In collaborazione con la Neuropsichiatria Infantile dell Università degli Studi di Milano - Polo S. Paolo - e l Azienda Ospedaliera San Paolo, Centro per la Cura e lo Studio dell Autismo e dei Disturbi dello Sviluppo di Milano organizza una specifica preparazione alla visita ed alle terapie dei piccoli pazienti al fine di trattare alla poltrona pazienti normalmente curati in narcosi ATTIVITÀ DIDATTICA Anno Accademico 1993/1994 e 1994/1995 Università degli Studi di Cagliari - Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentale Tipologia attività Esercitazioni e seminari nell insegnamento di Pedodonzia sotto la supervisione del prof. P. Falconi Anno Accademico 1996/1997 ad oggi Università degli Studi di Milano - Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentale Polo S. Paolo Tipologia attività 4 ore annuali di lezioni teoriche di cariologia nel modulo di Pedodonzia Corso Integrato di Odontoiatria Infantile I e II 4 ore di lezioni teoriche di terapia conservativa dei decidui nel modulo di Pedodonzia Corso Integrato di Odontoiatria Infantile II. Anno Accademico Tipologia attività Anno Accademico Tipologia attività 1996/1997 ad oggi Università degli Studi di Milano - Corso di Laurea in Igiene Dentale Polo S. Paolo 2 ore annuali di lezioni teoriche di epidemiologia delle patologie del cavo orale Corso Integrato di Scienze dell Igiene Dentale 6 Pedodonzia, modulo di Malattie Odontostomatologiche 1997/1998 ad oggi Università degli Studi di Milano - Corso di Laurea in Igiene Dentale Polo S. Paolo Correlatore di numerose tesi di laurea su argomenti di pedodonzia, prevenzione della carie e microbiologia orale Anno Accademico 1996/1997 ad oggi Università degli Studi di Milano - Corso di Laurea in Odontoiatria e protesi dentaria Polo S. Paolo Tipologia attività Tutore del tirocinio clinico obbligatorio per gli studenti del IV e V anno Anno Accademico Tipologia attività Anno Accademico Tipologia attività Anno scolastico 2003/2004 ad oggi Comune di Arosio (Como) Scuole primaria e secondaria di primo grado Attività di educazione sanitaria in tema di salute orale e prevenzione delle principali patologie odontoiatriche 2004/2005 ad oggi Università degli Studi di Milano - Corso di Laurea in Assistenza Sanitaria Polo S. Paolo 2 ore annuali di lezioni teoriche di Epidemiologia delle patologie del cavo orale

6 Corso Integrato di Medicina di Comunità, modulo di Odontostomatologia Anno Accademico Tipologia attività Dal 2006 ad oggi Centro di Collaborazione dell Organizzazione Mondiale della Sanità per L Epidemiologia e l Odontoiatria di Comunità di Milano Università degli Studi di Milano Membro del Comitato Organizzatore della Summer School del mese di Giugno presso Porto Conte Ricerche di Alghero a cui partecipano relatori internazionali Edizione 2006 La prevenzione orale nel nuovo millennio: strategie operative in base al rischio Edizione 2007 La prevenzione orale secondo i principi dell odontoiatria di comunità Edizione 2008 La ricerca scientifica per l epidemiologia: tecniche e studi di popolazione Edizione 2009 La ricerca scientifica e i determinanti di salute Edizione 2010 Pianificare un progetto di prevenzione Edizione 2011 La salute orale: dalla ricerca alla clinica Edizione 2012 La salute orale e la qualità di vita in età avanzata Edizione 2013 Salute orale e salute generale Anno Accademico 2007/2008 Università di Vita-Salute San Raffaele - Corso di Laurea in Igiene Dentale Tipologia attività Professore a contratto per l insegnamento di Epidemiologia Corso Integrato di Metodologia Epidemiologica e Medicina Legale Anno Accademico 2007/2008 Società Italiana di Pediatria (SIP) e Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) Tipologia attività Attività di formazione dei pediatri aderenti SIP e FIMP sulle tematiche di prevenzione delle patologie del cavo orale in età pediatrica Anno Accademico 2007/2008 Società Italiana di Pediatria (SIP) e Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) Tipologia attività Attività di formazione dei pediatri aderenti SIP e FIMP sulle tematiche di prevenzione delle patologie del cavo orale in età pediatrica Anno Accademico 2007/2008 Società Italiana di Pediatria (SIP) e Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) Tipologia attività Attività di formazione dei pediatri aderenti SIP e FIMP sulle tematiche di prevenzione delle patologie del cavo orale in età pediatrica Anno Accademico 2009/2010 e 2010/2011 Università degli Studi di Milano Tipologia attività Corso di perfezionamento in Odontoiatria infantile Anno Accademico Tipologia attività Anno Accademico Tipologia attività 2009/2010 e ad oggi Università degli Studi di Milano Laurea in Assistenza Sanitaria Insegnamento di Odontostomatologia preventiva 2010/2011 ad oggi Università degli Studi di Firenze Corso di perfezionamento in Odontoiatria infantile Anno Accademico 2010/2011 ad oggi

7 Tipologia attività Università degli Studi di Milano Corso di Laurea in Odontoiatria e protesi dentaria Esercitazioni di Odontoiatria di Comunità Anno Accademico Tipologia attività Anno Accademico Tipologia attività 2012/2013 ad oggi Università degli Studi di Milano Corso di Laurea in Odontoiatria e protesi dentaria Corso di Odontoiatria di Comunità 2012/2013 ad oggi Università degli Studi di Sassari Scuola di Dottorato in Scienze Biomediche Corso di Odontostomatologia Preventiva Anno Accademico 2013/2014 Università degli Studi di Milano Corso di Laurea in Odontoiatria e protesi dentaria Tipologia attività Corso di Odontoiatria Pediatrica INTERESSI SCIENTIFICI CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Cariologia Microbiologia orale Presidi con attività cariostatica Prevenzione della carie Studi clinici e sperimentali sull effetto cariostatico di vernici alla clorexidina, dolcificanti non cariogeni, dentifrici e composti fluorurati Odontoiatria di Comunità Epidemiologia della carie dentale Epidemiologia della malattia parodontale Patologie orali correlate con patologie sistemiche in piccoli pazienti (diabete, autismo, disturbi generalizzati dello sviluppo, sclerosi tuberosa) Odontoiatria Pediatrica Studio di materiali da ricostruzione Patologie sistemiche con manifestazioni orali in piccoli pazienti Ottime capacità di utilizzo di Windows, Macintosh, World Wide Web Conoscenza ed esperienza di tecniche strumentali microbiologiche di laboratorio Isolamento e coltura di microorganismi aerobi Preparazione di campioni per la microscopia ottica ed elettronica Utilizzo di: misuratori di ph elettrodi e microelettrodi per la determinazione ionica di F - e Ca ++ spettrofotometro microcentrifuga

8 ULTERIORI INFORMAZIONI Socio della Società Italiana di Odontoiatria Infantile Collaboratore della rivista a carattere scientifico/divulgativo Diagnosi & Terapia PRIMA LINGUA Italiano ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale INGLESE Ottima Buona Ottima

9 ELENCO PUBBLICAZIONI DELLA DR.SSA MARIA GRAZIA CAGETTI PUBBLICAZIONI SU RIVISTE INTERNAZIONALI E CON IMPACT FACTOR Anno 2014 Majorana A, Cagetti MG, Bardellini E, Amadori F, Conti G, Strohmenger L, Campus G. Feeding and smoking habits as cumulative risk factors for early childhood caries in toddlers, after adjustment for several behavioral determinants: a retrospective study. BMC Pediatr Feb 15;14:45. IF:1.982 Brambilla E, Cagetti MG, Ionescu A, Campus G, Lingström P. An in vitro and in vivo Comparison of the Effect of Stevia rebaudiana Extracts on Different Caries-Related Variables: A Randomized Controlled Trial Pilot Study. Caries Res. 2014;48(1): IF:2.514 Campus G, Cocco F, Carta G, Cagetti MG, Simark-Mattson C, Strohmenger L, Lingström P. Effect of a daily dose of Lactobacillus brevis CD2 lozenges in high caries risk schoolchildren. Clin Oral Investig 2014;18(2): IF: Villa A, Zollanvari A, Alterovitz G, Cagetti MG, Strohmenger L, Abati S. Prevalence of halitosis in children considering oral hygiene, gender and age. Int J Dent Hyg Mar 28. doi: /idh. IF:0.802 Carta G, Cagetti MG, Sale S, Congiu G, Strohmenger L, Oleari F, Bossù M, Lingstrom, Campus G. Oral health inequalities in Italian schoolchildren a cross-sectional evaluation. Community Dent Health 2014 doi: /CDH_3300Carta06 IF: Anno 2013 Campus G, Carta G, Cagetti MG, Bossù M, Sale S, Cocco F, Conti G, Nardone M, Sanna G, Strohmenger L, Lingström P; Italian Experimental Group on Oral Health. Fluoride concentration from dental sealants: a randomized clinical trial. J Dent Res Jul;92(7 Suppl):23S-8S IF:3.826 Cagetti MG, Mastroberardino S, Milia E, Cocco F, Lingström P, Campus G. The use of probiotic strains in caries prevention: a systematic review. Nutrients Jul 5;5(7): IF:1.908 Congiu G, Campus G, Sale S, Spano G, Cagetti MG, Lugliè PF. Early childhood caries and associated determinants: a crosssectional study on Italian preschool children. J Public Health Dent Oct 9. IF:1.209 Cagetti MG, Federici A, Iannetti G, Gherlone E, Mazza C, Majorana A, Marcoli PA, Montagna MT, Munizzi MR, Nardone M, Pinchi V, Pizzi S, Polimeni A, Zampogna S, Strohmenger L, De Filippo S, De Giglio O, Mastroberardino S, Aloe M, Quaranta A, Talarico V.National guidelines for the prevention and clinical management of dental trauma in individuals during their developmental age. Ann Ig Nov-Dec;25(6): Cagetti MG, Campus G, Milia E, Lingström P. A systematic review on fluoridated food in caries prevention. Acta Odontol Scand May-Jul;71(3-4): IF: 1.358

10 Anno 2012 Campus G, Cagetti MG, Spano N, Denurra S, Cocco F, Bossù M, Pilo MI, Sanna G. Laboratory enamel fluoride uptake from fluoride products. American Journal od Dentistry 2012;25(1): IF=1.145 Campus G, Cagetti MG, Sale S, Carta G, Lingström P. Cariogram validity in schoolchildren: a two-year follow-up study. Caries Research 2012;46(1): IF=2.926 Italian Study Group on taste disorders, Majorana A, Campus G, Anedda S, Piana G, Bossù M, Cagetti MG, Conti G, D'Alessandro G, Strohmneger L, Polimeni A Development and validation of a taste sensitivity test in a group of healthy children. Eur J Paediatr Dent Jun;13(2): IF=0.515 Mastroberardino S, Campus G, Strohmenger L, Villa A, Cagetti MG. An Innovative Approach to Treat Incisors Hypomineralization (MIH): A Combined Use of Casein Phosphopeptide-Amorphous Calcium Phosphate and Hydrogen Peroxide-A Case Report. Case Rep Dent. 2012;2012: Anno 2011 Campus G, Cagetti MG, Senna A, Blasi G, Mascolo A, Demarchi P, Strohmenger L. Does Smoking Increase Risk for Caries? A Cross-Sectional Study in an Italian Military Academy. Caries Research 2011 Jan 13;45(1): IF=2.304 Campus G, Cagetti MG, Cocco F, Sale S, Sacco G, Strohmenger L, Lingström P. Effect of a sugar-free chewing gum containing magnolia bark extract on different variables related to caries and gingivitis: a randomized controlled intervention trial. Caries Research 2011;45(4): IF=2.926 Anno 2010 Cagetti MG, Campus G, Sale S, Cocco F, Strohmenger L, Lingström P. Association between interdental plaque acidogenicity and caries risk at surface level: a cross sectional study in primary dentition. International Journal of Paediatric Dentistry 2011 Mar;21(2): IF=1.141 Mazza C, Strohmenger L, Campus G, Cagetti MG, Caruso F, Petersen PE. Oral health status of children living in Gorom-Gorom, Oudalan District, Burkina Faso. International Journal of Dentistry 2010;2010: Anno 2009 Campus G, Cagetti MG, Sacco G, Solinas G, Mastroberardino S, Lingström P. Six months of daily high-dose xylitol in high-risk schoolchildren: a randomized clinical trial on plaque ph and salivary mutans streptococci.

11 Caries Research 2009;43(6): IF=2.304 Campus G, Cagetti MG, Senna A, Spano G, Benedicenti S, Sacco G. Differences in oral health among Italian adolescents related to the type of secondary school attended. Oral Health and Preventive Dentistry. 2009;7(4): IF=0.539 Solinas G, Campus G, Maida C, Sotgiu G, Cagetti MG, Lesaffre E, Castiglia P. What statistical method should be used to evaluate risk factors associated with dmfs index? Evidence from the National Pathfinder Survey of 4-year-old Italian children. Community Dent Oral Epidemiol Dec;37(6): IF=2.42 Campus G, Solinas G, Strohmenger L, Cagetti MG, Senna A, Minelli L, Majori S.e, Montagna MT, Reali D, Castiglia P. and Collaborating Study Grouph. National Pathfinder Survey on Children s Oral Health in Italy. Pattern and severity of caries disease in 4-year-olds. Caries Research. 2009;43(2): IF=2.304 Campus G, Cagetti MG, Sacco G, Benedetti G, Strohmenger L, Lingstrom P. Caries risk profiles in Sardinian schoolchildren using the Cariogram. Acta Odontologica Scandinavica. 2009;67(3): IF=1.412 Anno 2008 Solinas G, Campus G, Cagetti MG, Maida C, Castiglia P, Strohmenger L. Caries distribution modelling: an application on the data set from the first Italian National Pathfinder. 55 th ORCA Congress Caries Research 2008;42:215. IF=2.304 Campus G, Sacco G, Benedetti G, Cagetti MG, Strohmenger L, Lingström P. Evaluation of Caries Risk in Sardinian Schoolchildren Using the Cariogram. 55 th ORCA Congress Caries Research 2008;42: IF=2.304 Campus G, Cagetti MG, Senna A, Sacco G, Strohmenger L, Petersen PE. Caries prevalence and need for dental care in year-olds in the Municipality of Milan, Italy. Community Dental Health 2008;4:

12 IF=0.736 Anno 2007 Campus G, Solinas G, Cagetti MG, Senna A, Minelli L, Majori S, Montagna MT, Reali D, Castiglia P, Strohmenger L. National Pathfinder Survey of 12-Year-Old Children's Oral Health in Italy. Caries Research 2007;41: IF=2.304 Campus G, Gaspa L, Pilo M, Scanu R, Spano N, Cagetti MG, Sanna G. Performance differences of two potentiomentric fluoride determination methods in hard dental tissue. Fluoride 2007;40: IF=1.611 Campus G, Sacco G, Cagetti MG, Abati S. Changing trend of caries from 1989 to 2004 among 12-year old Sardinian children. BMC Public Health 2007,7:28. IF=1.603 Campus G, Salem A, Sacco G, Maida C, Cagetti MG, Tonolo G. Clinical effects of mechanical periodontal therapy in type 2 diabetic patients. Diabetes Research and Clinical Practice 2007;75: IF=1.837 Campus G, Cagetti MG, Sacco G, Carmagnola D, Maida C, Strohmenger L. Oral disease and self-perceived oral health and behaviours: A survey on Italian Adolescents. Caries Research 2007;41: 299. Abstract #88. IF=2.304 Campus G, Cagetti MG, Sacco G, Spano G, Strohmenger L. Trends in Dental Caries in Twelve-year-old Sardininan (Italy) children from 1989 to Caries Research 2007;41: Abstract #89. IF=2.304 Campus G, Cagetti MG, Solinas G, Sacco G, Majori S, Minelli L, Napoli C, D. Reali, Castiglia P, Strohmenger L. Early Childhood Caries in Italy: Pattern and Severity. Caries Research 2007;41:300. Abstract #91. IF=2.304

13 Anno 2006 Fadini L, Brambilla E, Cagetti MG, Gagliani M. TEGDMA elution from dental composite and bacterial growth: a possible correlation. Italian Journal of Operative Dentistry 2006;suppl IV:75. Brambilla E, Cagetti MG, Fadini L, Gagliani M. Influence of light-curing time on the bacterial colonization of composite resin surfaces. Italian Journal of Operative Dentistry 2006;suppl IV:59. Brambilla E, Cagetti MG, Belluomo G, Fadini L, García-Godoy F. Effects of sonic energy on monospecific biofilms of cariogenic microorganisms. American Journal of Dentistry 2006;19:3-6. IF=1.027 Campus G, Senna A, Cagetti MG, Vannini A, Strohmenger L. Caries experience in primary and permanent dentition among Italian 6-year-olds. IADR PEF Dublin, Abstract #0381. Anno 2005 Brambilla E, Cagetti MG, Gagliani M, Fadini L, García-Godoy F, Strohmenger L. Influence of different adhesive restorative materials on mutans streptococci colonization. American Journal of Dentistry 2005;18: IF=1.027 Campus G, Senna A, Cagetti MG, Maida C, Strohmenger L. Caries Experience and Status in School-age Children Residing in Four North Italian Communities. Oral Health and Preventive Dentistry 2005;3:1-6. Campus G, Cagetti MG, Senna A, Sacco G, Strohmenger L. Self-perceived oral health and behaviour in Italian adolescents. The Joint Meeting of the Continental European (CED) and Scandinavian (NOF) Divisions of the IADR, Amsterdam Abstract #0015. Campus G, Rabaldi A, Cagetti MG, Baldoni E, Tonolo G. Changes in periodontal conditions in adult diabetic patients. 83rd General Session & Exhibition of the IADR, 34th Annual Meeting of the AADR, 29th Annulal Meeting of the CADR, Baltimore Abstract #1532.

14 Campus G, Senna A, Cagetti MG, Strohmenger L. Dental caries and periodontal status among Italian adolescent schoolchildren. 83rd General Session & Exhibition of the IADR, 34th Annual Meeting of the AADR, 29th Annulal Meeting of the CADR, Baltimore Abstract #0246. Anno 2004 Brambilla E, Cagetti MG, Fadini L, Pariset P, Strohmenger L, Twetman S. Chlorhexidine concentration in saliva after topical treatment with an antibacterial dental varnish. American Journal of Dentistry 2004;17: IF=1.027 ZäBish-Marchese Ragona M, Dal Negro E, Cagetti MG. Caries preventive program in children. Atti del World Conference on Health Promotion & Health Education, Melbourne Abstract #2573. Campus G, Senna A, Cagetti MG, Strohmenger L. Caries prevalence in school children in four North Italian areas. The Joint Meeting of the CED, NOF and ID of IADR, Istabul Abstract #0376. Anno 2002 Twetman E, Brambilla E, Cagetti MG, Gagliani M, Fadini L. Chlorhexidine Concentration in Saliva after Application of Antibacterical Varnish. Journal of Dental Research 2002;81:138. Abstract #0938. IF=3.475 Cagetti MG, Brambilla E, Fadini L, Strohmenger L. Comparative study of salivary and urinary fluoride levels and clearance patterns between fluoridated chewing gum and fluoride tablets in children. European Journal of Paediatric Dentistry 2002;1: Anno 1999 Brambilla E, Twetman S, Felloni A, Cagetti MG, Canegallo L, Garcia-Godoy F, Strohmenger L. Salivary mutans streptococci and lactobacilli in 9- and 13-year-old Italian schoolchildren and the relation to oral health. Clinical Oral Investigation 1999;3:7-10. IF=2.233 Anno 1998

15 Brambilla E, Felloni A, Cagetti MG, Canegallo LF, Strohmenger L. Effect of two powered toothbrushes on cariogenic microflora in vivo. Journal of Dental Research 1998;77:287. Abstract #1453. IF=3.475 Anno 1997 Brambilla E, Felloni A, Gagliani M, Cagetti MG, Strohmenger L. Reduction of Interdental Cariogenic Microflora by Sonic Toothbrush. Atti del 34 th Annual Meeting of the Continental Division of the IADR/CED, Madrid 1997;79. Abstract #150. Bossù M, Cagetti MG, Loriga G. Orthodontic treatment needs in Sardinian (ITALY) young population. Atti del XVI Congress of the International Association of Paediatric Dentistry, Buenos Aires Abstract #204. Anno 1996 Cagetti MG. Oral manifestation in Tuberosis sclerosis. 3rd Congress of the European Academy of Paediatric Dentistry, Bruges 1996;80. Abstract #103. Cagetti MG, Campus G, Loriga G, Falcolini G. Dental trauma of twelve-year-old children in Sardinia (Italy). 3rd Congress of the European Academy of Paediatric Dentistry, Bruges 1996;67. Abstract #77. Milia E, Cagetti MG. Crown fractures: a new restorative procedure. IADT VII th World Congress on Dental Trauma, Firenze 1996;73. Abstract #05. Anno 1995 Pinducciu G, Serra C, Cagetti MG, Pompei R. Selective antibacterical activity of triterpene derivates. Medical Microbiology Letters 1995;4: IF=2.068 Anno 1993 Cagetti MG, Cotti E, Pompei R. Evalutation of salivary antimicrobial factors in leukemic patients. Journal of Dental Research IADR 1993;72:321 Abstract #1743.

16 IF=3.475 Pinducciu G, Piras V, Denotti G, Pompei R, Cagetti MG, Milia E. A three year study on the reability of the risk index for cariogenicity. Journal of Preventive Medicine and Hygiene 1993;34: Pompei R, Ingianni A, Cagetti MG, Rizzo A, Cotti S. Evaluation of oppotunistic microbial flora and of same antimicrobial factors in the oral cavità of leukaemic patients. Microbios 1993;75:

17 Linee Guida sotto l Egida del Ministero della Salute L. Strohmenger, M.G. Cagetti, G. Campus, M. Rosmarini, A. De Carli, M. Gatti, L. Levrini A. Polimeni, T. Basso, M. Regazzi, A. Maida, R. Callioni, M. Nardone, A. Federici, N. Natale, M.T. Montagna, P. Castiglia, C. Fabris, G. Rondini, A. Majorana, P. Di Pietro, R. Longhi, G. Saggese, M Boldi, G. Mele, V. Accogli, G. Marostica, A. Valpreda, A. Guala, F. Comaita, M.R. Munizzi. Linee Guida Nazionali Per La Promozione Della Salute Orale E La Prevenzione Delle Patologie Orali In Eta Evolutiva. Ottobre Ministero della Salute M.G. Cagetti, A. Federici, G. Iannetti, E. Gherlone, C. Mazza, A. Majorana, P.A. Marcoli, M.T. Montagna, M.R. Munizzi, M. Nardone, V. Pinchi, S. Pizzi, A. Polimeni, S. Zampogna. Linee Guida Nazionali per la prevenzione e la gestione clinica dei traumi dentali negli individui in eta evolutiva. Novembre Ministero della Salute. Strohmenger L, Cagetti MG, Campus G, Comaita F, Corsello G, De Giglio O, Majorana A, Marzo G, Mastroberardino S, Mele G, Montagna MT, Picca M, Polimeni A. Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva. Aggiornamento novembre Ministero della Salute

18 PUBBLICAZIONI SU RIVISTE ITALIANE E ATTI DI CONGRESSI NAZIONALI Anno 2012 Mastroberardino S, Cagetti MG, Campus G, Strohmenger L. Trattamento dei difetti dello smalto attraverso l uso combinato di derivati della caseina e agenti sbiancanti. Il Dentista Moderno. 2012; 11:84-91 Mastroberardino S, Cagetti MG, Campus G, Strohmenger L. Prevenzione della carie: ruolo dell alimentazione e della fluoroprofilassi. The role of diet and fluoride in caries prevention. Prevenzione & Assistenza Dentale.2012; 38(4): Mastroberardino S, Cagetti MG, Campus G, Strohmenger L. Prevenzione della carie: strategie basate sull evidenza. Dental Cadmos. 2012; 80(1):24-37 Anno 2011 Saverio F, Cagetti MG, Campus G, Mastroberardino S, Strohmenger L. Ortodonzia linguale: una scelta concreta. Il Dentista Moderno. 2011; 7:26-4 Anno 2010 S. Mastroberardino, M.G. Cagetti. Valutazione e descrizione degli ambiti di uso in prevenzione e terapia delle patologie connesse all'odontoiatria di gel, spray o collutorio a base di clorexidina digluconato, riscontrabili nella letteratura disponibile. Valutazione e descrizione degli ambiti di uso secondo l'esperienza clinica maturata di collutori a base di clorexidina gluconato e fluoro Prevenzione odontostomatologica 2010;4bis, pp L. Strohmenger, M.G.Cagetti, G. Campus, A. Decarli, M. Gatti, L. Levrini, A. Polimeni, M. Regazzi, A. Maida, R. Callioni, M. Nardone, A. Federici, N. Natale, M.T. Montagna, P. Castiglia, C. Fabris, G. Rondini, A. Majorana, P. Di Pietro, R. Longhi, G. Saggese, M. Boldi, G. Mele, V. Accogli, G. Marostica, A. Valpreda, M.R. Munizzi. Prevenzione dei problemi ortopedici dei mascellari: Linee Guida Nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva - Parte quarta Medico e bambino. - ISSN :6(2010 Jun), pp L. Strohmenger, M.G. Cagetti, G. Campus, A. Decarli, M. Gatti, L. Levrini, A. Polimeni, M. Regazzi, A. Maida, R. Callioni, M. Nardone, A. Federici, N. Natale, M.T. Montagna, P. Castiglia, C. Fabris, G. Rondini, A. Majorana, P. Di Pietro, R. Longhi, G. Saggese, M. Boldi, G. Mele, V. Accogli, G. Marostica, A. Valpreda, M.R. Munizzi Prevenzione delle patologie delle mucose orali : Linee Guida Nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva - Parte terza Medico e bambino. - ISSN :5(2010), pp L. Strohmenger, M.G. Cagetti, G. Campus, A. Decarli, M. Gatti, L. Levrini, A. Polimeni, M. Regazzi, A. Maida, R. Callioni, M. Nardone, A. Federici, N. Natale, M.T. Montagna, P. Castiglia, C. Fabris, G. Rondini, A. Majorana, P. Di Pietro, R. Longhi, G. Saggese, M. Boldi, G. Mele, V. Accogli, G. Marostica, A. Valpreda, M.R. Munizzi Prevenzione della carie : Linee Guida Nazionali per la promozione e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva - Parte prima Medico e bambino. - ISSN :3(2010 Mar 31), pp R. Adami, S. Mastroberardino, J. Pizzocri, M.G. Cagetti Ruolo dei probiotici nella salute orale : Revisione della letteratura

19 Prevenzione odontostomatologica. - ISSN X. - 2(2010 Jun), pp Mastroberardino S., M.G. Cagetti, G. Campus. Analisi della letteratura sulla qualità, efficacia ed economicità della sigillatura dei solchi: Protocollo applicativo. Prevenzione odontostomatologica. - ISSN X. - 2(2010 Jun), pp Anno 2009 M.G. Cagetti Xilitolo : masticarlo fa bene ai denti Salute orale. - Settembre 2009, pp Cagetti MG, S. Mastroberardino, E. Brambilla, G. Campus, L. Strohmenger. La prevenzione della carie oggi : dalla valutazione del rischio all'applicazione di protocolli preventivi mirati / M.G. Cagetti, - Dentista moderno. 2009; 3, pp M.G. Cagetti, L. Strohmenger, G. Campus, R. Longhi, Gruppo di Lavoro Ministeriale delle Linee Guida Nazionali per la Promozione della Salute Orale e della Prevenzione delle Patologie Orali in Età Evolutiva. Prevenzione della carie e delle gengiviti : Linee Guida Nazionali Prevenzione & assistenza dentale. 2009; 35:2, pp Anno 2008 Cagetti MG, Mastroberardino S, Faggioli R, Campus G, Strohmenger L. Approccio psico-comportamentale alle terapie odontoiatriche in un gruppo di pazienti autistici in età evolutiva. Atti II Expo di Autunno, Milano novembre Poster #19. Cagetti MG, Mastroberardino S, Morosini L, Lenti C Condizioni dento-parodontali in un gruppo di pazienti autistici in età evolutiva. Atti 43 Congresso Nazionale SItI, Bari ottobre Poster # Strohmenger L, Cagetti MG, Campus G, Rosmarini M, De Carli A, Gatti M et al. Gruppo Ministeriale Linee Guida Linee Guida Nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva. Prevenzione Odontostomatologica 2008;4: Cagetti MG, Sacco G, Mastroberardino S, Casu R, Lugliè P, Campus G. Studio osservazionale in vivo dell effetto di un chewing gum allo xilitolo sulla concentrazione salivare di S. mutans. Prevenzione Odontostomatologica 2008;1: Mastroberardino S, Morosini L, Cagetti MG, Pizzocri JI, Faggioli R, Strohmenger L. Un progetto di prevenzione e terapia odontoiatrica su pazienti autistici in età evolutiva. Prevenzione Odontostomatologica 2008;1:5-11. Anno 2007 Cagetti MG, Campus G, Sacco G, Castiglia P, Reali D, Montagna MT, Mayori S, Minelli L, Strohmenger L, Gruppo di Studio SItI Igiene in Odontoiatria.Prevalenza della carie nei bambini di 4 anni con particolare riferimento a quelli nati pretermine. Medico e Bambino 2007;26: Cagetti MG, Strohmenger L. Sperimentazione territoriale di un programma di Oral Health. Prevenzione

20 Odontostomatologica 2007;3: Senna A, Cagetti MG, Faggioli R, Strohmenger L, Lenti C. Un progetto di prevenzione e terapia odontoiatrica in età evolutiva su pazienti autistici. Atti del XIV Congresso Nazionale S.I.O.H. La promozione della salute orale nella persona disabile, Milano Anno 2006 Strohmenger L, Campus G, Castiglia P, Reali D, Montagna MT, Minelli L, Majori S, Cagetti MG, Senna A, Pizzocri J. Indagine epidemiologica nazionale sulle condizioni dentoparodontali dei bambini di 4 e 12 anni. Doctor OS 2006;8: Campus G, Cagetti MG, Sacco G, Pizzocri J, Maida C, Strohmenger L. Effetti clinici di una terapia meccanica parodontale in pazienti diabetici di tipo 2. Prevenzione Odontostomatologica 2006;3: Montinari A, Senna A, Cagetti MG. Rilevamento delle condizioni dento-parodontali in un campione di pazienti anziani. Prevenzione Odontostomatologica 2006;2: Campus G, Maida C, Solinas G, Sacco G, Cagetti MG, Castiglia P. Andamento della patologia cariosa nella città di Sassari. XLII Congresso Nazionale SItI, Catania Poster #288. Castiglia P, Campus G, Maida G, Sacco G, Cagetti MG, Solinas G. Modificazioni epidemiologiche della patologia cariosa nei bambini di 4 anni. XLII Congresso Nazionale SItI, Catania Poster #289. Maida C, Campus G, Solinas G, Sacco G, Cagetti MG, Castiglia P. Modificazioni delle condizioni parodontali in pazienti affetti da diabete di tipo 2. XLII Congresso Nazionale SItI, Catania Poster #291. Cagetti MG, Campus G, Malerba A, Strohmenger L. Prevalenza di carie e necessità di terapia odontoiatrica in un campione di adolescenti milanesi. XLII Congresso Nazionale SItI, Catania Poster # 296. Anno 2005 Cagetti MG. L igiene del cavo orale del bambino nei primi anni di vita. D&T Diagnosi e Terapia 2005;3: Amendola G, Cagetti MG, Malerba A, Mazzucchelli L, Strohmenger L.

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Le aree di incertezza nelle Cure Primarie: Quali sono le evidenze di efficacia dei probio-ci nelle patologie del tra9o gastrointes-nale? Edoardo Benede*o 1907

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi STUDIO MEDICO DENTISTICO ROTA - Ripa - 20800 - BASIGLIO (MI) Tel: 02 90753222 Fax: 02 90753222 E-mail:maurorota2002@libero.it P.IVA

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

LINEE GUIDA NAZIONALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE ORALE E LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE ORALI IN ETA ADULTA.

LINEE GUIDA NAZIONALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE ORALE E LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE ORALI IN ETA ADULTA. MINISTERO DELLA SALUTE LINEE GUIDA NAZIONALI PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE ORALE E LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE ORALI IN ETA ADULTA. DICEMBRE 2009 Linee guida nazionali per la promozione della salute

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali 3,5 CREDITI ACCREDITAMENTO E.C.M. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali PRESENTAZIONE Cari Colleghi, Cari Amici, La Società Italiana di Scienze dell Igiene Orale, nata 5 anni fa, è arrivata

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli