ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE di LONIGO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE di LONIGO"

Transcript

1 CIRCOLARE N. 370 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE di LONIGO Sedi Associate: ITE/ITT IPS/IeFP Via Scortegagna, Lonigo (VI) Tel. Segreteria Fax Pec Codice Ministeriale VIIS01100N Codice Fiscale Lonigo, 12 marzo 2019 Al personale Docente a tempo indeterminato Oggetto: Aggiornamento graduatorie interne d Istituto per l a.s Si invita tutto il personale docente, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e titolari di sede nell anno scolastico 2018/19 a comunicare quanto segue: eventuali variazioni per esigenze familiari e titoli generali rispetto alla graduatoria interna a.s. 2017/18, tramite la compilazione del modello semplificato Allegato A il modello, debitamente compilato dovrà essere inviato all indirizzo di posta elettronica dell Uff. del personale entro le ore 9:00 del 25/03/2019. Sarà cura dell ufficio ad aggiornare in automatico gli anni di servizio e la continuità. I docenti che hanno conseguito la titolarità dal 1 settembre 2018, dovranno invece compilare il modello completo Allegato B finalizzato alla formulazione della graduatoria d Istituto e all individuazione di eventuali soprannumerari per l a.s Il modello completo delle dichiarazioni personali, allegato alla presente, dovrà essere inviato all indirizzo di posta elettronica dell Uff. del personale entro le ore 9:00 del 25/03/2019. Decorso tale termine, si procederà d ufficio con la valutazione della documentazione agli atti della scuola. Per ogni ulteriore chiarimento le SS.LL. faranno riferimento all Ipotesi di CCNL per la Mobilità del personale docente, educativo ed Ata, sottoscritto il 31/12/2018 presso il MIUR e all Ordinanza Ministeriale n. 203 del 08/03/2019. Si confida nella collaborazione e puntualità di ognuno. IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Maria Paola De Angelis

2 ALL. A DICHIARAZIONE SEMPLIFICATA DICHIARAZIONE PER TITOLI CULTURALI E DI FAMIGLIA PER GRADUATORIA INDIVIDUAZIONE SOPRANNUMERARI (RIFERITI al 31/8/2018) La/il sottoscritt titolare presso l IIS LONIGO per l insegnamento di ai fini della graduatoria interna per l'individuazione dei soprannumerari per l'as 2019/20 -rispetto alla precedente graduatoria per l a.s. 2018/2019 DICHIARA sotto la propria responsabilità, consapevole delle responsabilità civili e penali cui va incontro in caso di dichiarazione non corrispondente al vero, ai sensi dell art. 46 e successivi del D.P.R. 28/12/2000, N. 445 quanto segue: A Non vi sono state variazioni alcune (al 31/8/2018) B Sono stati acquisiti I seguenti titoli culturali non ancora valutati (fino 31/8/2018) (allegare copie certificazioni) 1. superamento di un pubblico concorso ordinario per esami e titoli per accesso la ruolo di appartenenza 2. Diploma specializzazione post-laurea o diplomi di laurea di durata almeno quadriennale, diploma di laurea magistrale (specialistica), diploma accademico di II livello, conseguiti oltre al titolo di studio necessario per accesso al ruolo di appartenenza. Conseguimento di dottorato di ricerca 3. Corso di perfezionamento di durata non inferiore ad un anno, master 1 e 2 livello nell ambito delle discipline insegnate 4. CLIL di corso di perfezionamento (docenti in possesso di certificazione livello C1) 5. CLIL di corso di perfezionamento (docenti NON in possesso di certificazione livello C1) 6. Altro C La situazione di famiglia ha subito le seguenti variazioni (fino 31/8/2018) 1. Ha diritto al ricongiungimento al coniuge 2. Non ha più diritto al ricongiungimento al coniuge 3. Il/la figlio/a ha superato i 6 anni 4. Il/la figlio/a ha superato i 18 anni 5. Ha diritto al punteggio aggiuntivo per cura/assistenza figli o coniuge o genitore totalmente e permanentemente inabili al lavoro che possono essere assistiti nel comune richiesto 6. Non ha più diritto al punteggio aggiuntivo per cura/assistenza figli o coniuge o genitore totalmente e permanentemente inabili al lavoro che possono essere assistiti nel comune richiesto D 1. Ha diritto di essere collocato/a fuori graduatoria per benefici di legge (L 104/92 solo per familiari residenti nel comune di titolarità); 2. Non ha più diritto di essere collocato/a fuori graduatoria per benefici di legge (L 104/92 solo per familiari residenti nel comune di titolarità); Data FIRMA

3 ALLEGATO 1 - SCHEDA PER L INDIVIDUAZIONE DEI DOCENTI SOPRANNUMERARI Al Dirigente Scolastico I.I.S. LONIGO Lonigo (VI) Il/La sottoscritto/a... nato/a a (prov...) il... residente in... insegnante di... (cl. di conc ) titolare presso la Scuola.... di dall a.s con decorrenza giuridica dal immesso in ruolo ai sensi..... con effettiva assunzione in servizio dal ai fini della compilazione della graduatoria d istituto prevista dall O.M. n. 203 del 08/03/2019 e del CCNI sottoscritto il 06/03/2019 sulla mobilità, consapevole delle responsabilità penali e civili cui va incontro in caso di dichiarazione non corrispondente al vero, ai sensi del DPR 445/2000, così come modificato ed integrato dall art. 15 della legge 16/01/2003 e dall art. 15 comma 1 della legge 183/2011 I - ANZIANITÀ DI SERVIZIO: da compilare a cura dell interessato Anni Punti Riservato al Dir. Scol. A) per ogni anno di servizio comunque prestato, successivamente alla decorrenza giuridica della nomina, nel ruolo di appartenenza(1) ( Punti 6 ) A1) per ogni anno di servizio effettivamente prestato (2) dopo la nomina nel ruolo di appartenenza in scuole o istituti situati nelle piccole isole (3) in aggiunta al punteggio di cui al punto A ) ( Punti 6 ) B) per ogni anno di servizio preruolo o di altro servizio di ruolo riconosciuto o valutato ai fini della carriera o per ogni anno di servizio preruolo o di altro servizio di ruolo prestato nella scuola dell infanzia (4) ( Punti 3 ) B1) per ogni anno di servizio preruolo o di altro servizio di ruolo riconosciuto o valutato ai fini della carriera o per ogni anno di servizio preruolo o di altro servizio di ruolo nella scuola materna, effettivamente prestato (2) in scuole o istituti situati nelle piccole isole (3) e (4) in aggiunta al punteggio di cui al punto B) e B1).. ( Punti 3 ) C) per ogni anno di servizio di ruolo prestato, senza soluzione di continuità, nella scuola di attuale titolarità o di incarico triennale (5) (in aggiunta a quello previsto dalle lettere A), A1), B), B1), B2), B3) - entro il quinquennio (Punti 2 per ogni anno) - oltre il quinquennio. (Punti 3 per ogni anno) C1) per ogni anno di servizio di ruolo prestato, senza soluzione di continuità, nel comune di attuale titolarità o di incarico triennale (5 bis) (in aggiunta a quello previsto dalle lettere A), A1), B), B1),B2), (Punti 1) D) a coloro che, per un triennio, a decorrere dalle operazioni di mobilità per l a.s. 2000/2001, e fino all a.s. 2007/2008, non abbiano presentato domanda di trasferimento provinciale o passaggio provinciale o, pur avendo presentato domanda, l abbiano revocata nei termini previsti, verrà riconosciuto, dopo il predetto triennio, una tantum, un punteggio aggiuntivo di (Punti 10) (tale punteggio viene riconosciuto anche a coloro che presentano domanda condizionata, in quanto soprannumerari; la richiesta, nel quinquennio, di rientro nella scuola di precedente titolarità fa maturare regolarmente il predetto punteggio aggiuntivo)

4 II - ESIGENZE DI FAMIGLIA (6) (7): Tipo di esigenza Punti Riservato al Dir. Scol. A) per ricongiungimento al coniuge ovvero, nel caso di docenti senza coniuge o separati giudizialmente o consensualmente con atto omologato dal tribunale, per ricongiungimento ai genitori o ai figli (7) (Punti 6) B) per ogni figlio di età inferiore a sei anni (8) (Punti 4) C) per ogni figlio di età superiore ai sei anni, ma che non abbia superato il diciottesimo anno di età (8) ovvero per ogni figlio maggiorenne che risulti totalmente o permanentemente inabile a proficuo lavoro) (Punti 3) D) per la cura e l'assistenza dei figli minorati fisici, psichici o sensoriali, tossicosipendenti, ovvero del coniuge o del genitore totalmente e permanentemente inabili al lavoro che possono essere assistiti soltanto nel comune richiesto (9) (Punti 6) III - TITOLI GENERALI: Tipo di titolo Punti Riservato al Dir. Scol. A) per il superamento di un pubblico concorso ordinario per esami e titoli, per l'accesso al ruolo di appartenenza (in scuole materne, elementari, secondarie ed artistiche), al momento della presentazione della domanda, o a ruoli di livello pari o superiore a quello di appartenenza (10) (Punti 12) B) per ogni diploma di specializzazione conseguita in corsi post-universitari prevista dagli statuti ovvero dal D.P.R. N.162/82, ovvero dalla legge n.341/90 (artt. 4, 6, 8) attivata dalle università statali o libere ovvero da istituti universitari statali o pareggiati (11), ivi compresi gli istituti di educazione fisica statali o pareggiati, nell'ambito delle scienze dell'educazione e/o nell'ambito delle discipline attualmente insegnate dal docente - per ogni diploma ( Punti 5) ( è valutabile un solo diploma, per lo stesso o gli stessi anni accademici ) C) per ogni diploma universitario conseguito oltre al titolo di studio attualmente necessario per l accesso al ruolo di appartenenza (12) ( Punti 3) E) per ogni corso di perfezionamento di durata non inferiore ad un anno, previsto dagli statuti ovvero dal D.P.R. N.162/82, ovvero dalla legge n.341/90 (artt. 4,6,8) attivato dalle università statali o libere ovvero da istituti universitari statali o pareggiati (11), ivi compresi gli istituti di educazione fisica statali o pareggiati, nell'ambito delle scienze dell'educazione e/o nell'ambito delle discipline attualmente insegnate dal docente - per ogni corso. (Punti 1) ( è valutabile un solo corso, per lo stesso o gli stessi anni accademici) F) per ogni diploma di laurea, di accademia di belle arti, di conservatorio di musica, di istituto superiore di educazione fisica, conseguito oltre al titolo di studio attualmente necessario per l'accesso al ruolo di appartenenza (12) ( Punti 5) G) per il conseguimento del titolo di "dottorato di ricerca ( Punti 5) H) per la sola scuola elementare: per la frequenza del corso di aggiornamento-formazione linguistica e glottodidattica compreso nel piano attuato dal ministero, con la collaborazione degli Uffici scolastici provinciali, delle istituzioni scolastiche, degli istituti di ricerca (IRRSAE, CEDE, BDP oggi rispettivamente, INVALSI, INDIRE) edell'università ( Punti 1) i titoli relativi a C), D), E), F), G), H) anche cumulabili tra di loro, sono valutati fino ad un massimo di punti 10 I) per ogni partecipazione ai nuovi esami di stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore di cui alla legge 10/12/97 n 425 e al D.P.R n.323, fino all anno scolastico 2000/2001, in qualità di presidente di commissione o di componente esterno o di componente interno, compresa l attività svolta dal docente di sostegno all alunno handicappato che sostiene l esame..... ( Punti 1) Data firma.

5 DICHIARAZIONE PLURIMA SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DPR N. 445/2000 così come modificato ed integrato dall art. 15 della legge n. 3/2003 Il sottoscritto nat_ a il e residente in via/p.zza ai fini dell attribuzione dei punteggi presenti nell O.M. e nel C.C.N.I., sulla mobilità: D I C H I A R A Ai fini dell attribuzione del punteggio per le esigenze di famiglia: Di essere (indicare lo stato civile) Celibe nubile coniugato/a divorziato/a separato/a con atto omologato del tribunale Che ai fini del ricongiungimento nel comune di l Sig. nato a il è il proprio coniuge/ figli / genitore ed è residente a dal Di avere i seguenti figli minori: nat a il nat a il nat a il nat a il Di essere genitore o di esercitare legalmente tutela del/della seguente portatore di handicap che a causa di infermità o difetto fisico o mentale si trova nell assoluta e permanente impossibilità a dedicarsi ad un proficuo lavoro nato/a a ( ) il ; Che il proprio figlio/coniuge/genitore o portatore di handicap su cui esercita legale tutela nato/a a ( ) il può essere assistito/o soltanto nel comune di in quanto nella sede di attualmente il/la sottoscritto/a è titolare, non esiste un istituto di cura presso il quale il/la medesimo/a possa essere assistito/a. Ai fini dell attribuzione del punteggio per i titoli di servizio: Di non aver presentato domanda di trasferimento provinciale o passaggio provinciale per un triennio continuativo, compreso tra l a.s. 2000/01 e l a.s. 2007/08 e di aver quindi acquisito l una tantum di punti 10 di aver superato un pubblico concorso ordinario per esami e titoli per l accesso al ruolo di appartenenza indetto da con in data collocandosi al posto n. con punti o a ruoli di livello pari o superiore a quello di appartenenza, indetto da in data collocandosi al posto n. con punti ; di essere in possesso del diploma di specializzazione in corsi post-laurea in conseguito in data previsto dagli statuti o dal D.P.R. n. 162/82 o dalla Legge n. 341/90 (art. 4, 6,8) ovvero del decreto n. 509/99 presso l università di ; di aver conseguito, oltre il titolo di accesso, il diploma universitario (laurea di primo livello, breve o diploma ISEF) in conseguito presso ;

6 di essere in possesso di corso di perfezionamento in di durata non inferiore a un anno, previsto dagli statuti o dal D.P.R. n. 162/82 o dalla Legge n. 341/90 (art. 4,6,8) ovvero del decreto n. 509/99, conseguito presso l università di nell anno accademico ; di aver conseguito, oltre al titolo di accesso, diploma/mi di laurea con corso di durata quadriennale (ivi compreso diploma di laurea in scienze motorie), diploma di laurea magistrale (specialistica) di accademia di belle arti, di conservatorio di musica ; di aver conseguito il dottorato di ricerca il presso di aver partecipato negli anni scolastici ai nuovi esami di stato in qualità di Presidente, commissario o docente di sostegno all alunno handicappato che ha sostenuto l esame (dall A.S. 1998/1999 all A.S /2001). Data Firma