36 Congresso Nazionale ANMDO. HTA Ed HS strumenti dell igienista moderno. DOTT. Enrico GUIDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "36 Congresso Nazionale ANMDO. HTA Ed HS strumenti dell igienista moderno. DOTT. Enrico GUIDA"

Transcript

1 36 Congresso Nazionale ANMDO HTA Ed HS strumenti dell igienista moderno DOTT. Enrico GUIDA CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE Dott. Enrico Guida nato a Sabaudia il 4 dicembre Laureato in Medicina e Chirurgia presso la 1a Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Napoli Federico II nel 1980; - Abilitato all esercizio professionale di Medico-Chirurgo nel 1980; - Iscritto all Ordine dei Medici e Chirurghi della Provincia di Napoli in data 29/09/80; - Specializzato in Igiene e Medicina Preventiva: orientamento Igiene e Tecnica Ospedaliera; - Abilitato al Master in Economia e Gestione Aziendale per lo sviluppo delle Risorse Umane ed Innovazione della Sanità (MEGARIS) (Napoli ottobre Marzo 2000); - - Ha effettuato il Tirocinio pratico ospedaliero post-laurea presso la Direzione Sanitaria dell Ospedale Nuovo Pellegrini di Napoli, riportando il giudizio di: ottimo; - Medico volontario frequentatore presso la Direzione Sanitaria dell Ospedale Nuovo Pellegrini di Napoli dall 01/12/1981 al 12/02/ Ispettore Sanitario di ruolo presso l Ospedale Nuovo Pellegrini di Napoli U.S.L. 42 dal 13/02/988 al 10/04/990; - Vice Direttore Sanitario di ruolo presso l Ospedale Nuovo Pellegrini di Napoli U.S.L. 42 dall 11/04/990 al 17/05/993 (conferimento funzioni Direttore Sanitario); - Direttore Sanitario dell Ospedale Nuovo Pellegrini di Napoli dal 18/05/993 al 31/01/2000 Direttore di Struttura Complessa a contratto individuale presso l Ospedale Nuovo Pellegrini /San Giovanni Boscoe e P.O. SS. Annunziata di Napoli dal 01/02/2000 a tutt oggi. - Direttore del Dipartimento di Direzione presso l Ospedale SS. Annunziata di Napoli dal 01/06/2005 al marzo 2009; - Direttore di Dipartimento Centrale di Medicina Ospedaliera Napoli Ovest ASL NA 1 dal a tutt'oggi; - - Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Napoli; - Componente Commissione di Esami per l insegnamento Igiene della Scuola e dello Sport presso I.S.E.F.di Napoli negli a.a dal 1981/82 al 1986/87; - Docente al Corso di Laurea per la Professione Sanitaria di Infermiere della Seconda Università degli Studi di Napoli per l'insegnamento di "Metodologia dell'organizzazione Sanitaria e Management Sanitario" dall'a.a a tutt'oggi. - - Docente e Componente di Commissione di esami presso Scuole Regionali diformazione per operatori Sanitari (Medici di Direzione Saniataria Ospedaliera,Tecnici sanitari di Laboratorio, Infermieri Professionali) dal 1980 a tutt'oggi; - Componente del Direttivo Regionale/Nazionale di Società Scientifiche; - Relatore a 5(cique) Congressi Nazionali di Società Scientifiche; 1

2 - Ha partecipato a numerosi Convegni Nazionali. Ha partecipato a numerosi Corsi di Formazione attinenti alla disciplina. Ha partecipato, in qualità di coautore alla stesura di n. 2(due) libri editi a stampa: Ha partecipato, in qualità di autore, alla stesura di n. 3(tre) monografie Ha partecipato, in qualità di coautore all elaborazione di n. 50 (cinquanta) pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali. DOTT. S. CIABURRO Dr.ssa Sivana Ciaburro Nata a Piedimonte Matese (CE) il Curriculum formativo e professionale breve - Ha conseguito il diploma di maturità classica presso il Liceo Scientifico Statale, con sessione annessa del Liceo Classico, Galileo Galilei di Piedimonte Matese (CE) nel Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia il con voto 101/110 presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. - Vincitrice di concorso per l ammissione alla scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva della Seconda Università degli Studi di Napoli, ha frequentato, in qualità di assistente in formazione-borsista, l Istituto di Igiene della suddetta Università, dall anno accademico al Ha conseguito la specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva il con voto 50/50 e lode. - Cultore della materia di Igiene presso la Facoltà di Scienze Motorie dell Università degli Studi Parthenope di Napoli dall anno accademico al Durante gli anni di frequenza presso l Istituto di Igiene ha partecipato attivamente, oltre alle attività istituzionali del Dipartimento Assistenziale di Sanità Pubblica, Epidemiologia e Prevenzione Ospedaliera, anche ad attività di ricerca. - Ha collaborato, inoltre, con laureandi in Medicina e Chirurgia, Scienze dell Educazione e Scienze Motorie per la preparazione delle rispettive tesi di laurea. - Ha frequentato la Direzione Sanitaria dell Azienda Universitaria Policlinico della S.U.N acquisendo esperienza nella branca di Igiene, Tecnica e Organizzazione Ospedaliera dall ottobre 2003 a maggio Titolare di incarico a tempo determinato ai sensi del Prot. Agg.vo al DPR 271/2000 per n 28 ore settimanali, nella branca di Igiene e Medicina Preventiva presso la Direzione Medica del P.O. Cardinale Ascalesi di Napoli dal al Ha insegnato al Corso di Formazione l Infermiere di Sala Operatoria nel terzo millennio svoltosi presso il P.O. Cardinale Ascalesi nell anno E stata componente del CIO (comitato infezioni ospedaliere) presso il P.O. Cardinale Ascalesi nell anno E stata referente anti-fumo del progetto HPH dell ASL NA 1 per il P.O. Cardinale Ascalesi nell anno Vincitrice di concorso pubblico per titoli ed esami in Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base presso l ASL NA 5,pubblicato sul BURC n 48 del ed espletato nei mesi di giugno-novembre 2004, ha preso regolare servizio in qualità di Dirigente Medico I livello presso il Distretto Sanitario n 90 dell ASL NA5 dal al

3 - Attualmente presta la sua attività presso la Direzione Medica del P.O. SS. Annunziata dell ASL NA 1, presso la quale ha preso servizio a partire dal Componente del "CIO" presso il P.O. SS.Annunziata a partire dal Coordinatrice per il P.O. SS.Annunziata del Comitato di Presidio "Ospedale senza dolore" dal Referente per il P.O. SS.Annunziata del monitoraggio ambientale "Rischio Legionellosi" dal Referente per il P.O. SS.Annunziata del flusso informativo"sistema di Sorveglianza della Natalità" dal Referente "Rischio Clinico" per il P.O. SS. Annunziata a partire dal Componente del Comitato tecnico Locale HPH del P.O. SS. Annunziata a partire dal Ha avuto la Responsabilità della Direzione Sanitaria del P.O. SS.Annunziata dal al ; dall' al e dal al Ha insegnato al Corso O.S.S. A.S.L. NA 1 nella branca di "Igiene Ambientale" per un numero di 25 ore a partire dal al Ha insegnato ai corsi di formazione ed aggiornamento professionale: -"Ospedale senza dolore" (anno 2007);-"Il Rischio Clinico nelle Aziende Sanitarie. Il sistema dell'incident Reporting ( , , );"Nutrizione e stili di vita" ( );- "La Comunicazione e l'umanizzazione nei percorsi assistenziali ospedalieri" ( ; ; ; );-"Il Rischio Biologico" ( ) tutti svoltisi presso il P.O. SS.Annunziata. - Ha partecipato ai corsi di perfezionamento in: - Organizzazione e Gestione delle Aziende Sanitarie a.a ; - Clinical Governance: significato, metodologie e strumenti a.a ; - Igiene, Architettura, Edilizia ed Impiantistica Sanitaria a.a ; - Health Comunication" a.a ; -"Risk Management: decisioni, errori e tecnologia in Medicina"a.a , tutti svolti presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università Cattolica del Sacro Cuore di Roma col conseguimento dei relativi diplomi. DOTT. G. D ONOFRIO - CURRICULUM PROFESSIONALE aggiornato a gennaio 2010 DATI ANAGRAFICI E PERSONALI Cognome e Nome: D Onofrio Gaetano Luogo e data di nascita: Padova 28/04/1959 Residenza: Via Belvedere n Napoli Codice Fiscale: DNFGTN59D28G224I Cellulare: Telefono Ufficio: Fax Ufficio: CURRICULUM FORMATIVO 3

4 DIPLOMA DI MATURITA Tipo di maturità: Classica Anno e voto di Maturità: /60 Nome dell Istituto: Istituto Sacro Cuore del Vomero DIPLOMA DI LAUREA Facoltà: Medicina e Chirurgia Università: Federico II di Napoli Voto di Laurea: 110/110 ABILITAZIONE PROFESSIONE DI MEDICO Università: Federico II di Napoli Anno e Voto esame di Stato: /90 SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Tipo di Scuola: Medicina Legale e delle Assicurazioni con Votazione 70/70 e lode Igiene e Medicina Preventiva con Votazione 70/70 e lode DIPLOMA POST UNIVERSITARIO Medico di fabbrica, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Federico II di Napoli, con votazione 30/30; Esperto in Psicotecnica e Medicina Preventiva dei lavoratori con votazione 30/30. MASTER IN ORGANIZZAZIONE AZIENDALE Tipo di Scuola. SDA Bocconi Università: Commerciale Luigi Bocconi di Milano Titolo di Corso: Perfezionamento in gestione ed Organizzazione in Sanità Anno del Corso: 1995/96 ATTUALI OCCUPAZIONI Dirigente Medico A.O.R.N. A. Cardarelli di Napoli Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia S.U.N. (Seconda Università di Napoli) di Napoli per l Anno Accademico 2002/2003; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia S.U.N. (Seconda Università di Napoli) di Napoli per l Anno Accademico 2003/2004; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia S.U.N. (Seconda Università di Napoli) di Napoli per l Anno Accademico 2004/2005; 4

5 Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia S.U.N. (Seconda Università di Napoli) di Napoli per l Anno Accademico 2005/2006; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia S.U.N. (Seconda Università di Napoli) di Napoli per l Anno Accademico 2006/2007; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia S.U.N. (Seconda Università di Napoli) di Napoli per l Anno Accademico 2007/2008; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia S.U.N. (Seconda Università di Napoli) di Napoli per l Anno Accademico 2008/2009; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia Federico II di Napoli per l Anno Accademico 2001/2002; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia Federico II di Napoli per l Anno Accademico 2004/2005; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia Federico II di Napoli per l Anno Accademico 2005/2006; Docente della Scuola di Specializzazione Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia Federico II di Napoli per l Anno Accademico 2007/2008; Docente del Diploma Universitario in scienze Infermieristiche presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università di Napoli per l Anno Accademico 2001/2002; Docente del Diploma Universitario in Riabilitazione e Fisioterapia dell Università Federico II di Napoli per l Anno Accademico 2008/2009; Supplente dell insegnamento di Microbiologia Applicata presso la Scuola di Specializzazione in Microbiologia e Virologia della Facoltà di Medicina e chirurgia della Università degli Studi di Messina per l Anno 1999; Relatore presso la Scuola di Malattie Infettive della Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università degli Studi di Catanzaro Magna Graecia per l Anno 2000; Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Igiene: Epidemiologia e Profilassi 1986/87;Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Igiene: Epidemiologia e Profilassi 1987/88; Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Igiene: Epidemiologia e Profilassi 1989/90;Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Igiene: Epidemiologia e Profilassi 1990/91; Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Igiene: Epidemiologia e Profilassi 1991/92; Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Principi di Igiene 1992/93; Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Igiene e Tecnica Ospedaliera 1993/94; 5

6 Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Tossicologia e Malattie Iatrogene 1993/94; Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Igiene: Epidemiologia e Profilassi 1994/95; Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Principi di Igiene 1994/95; Docente presso la Scuola Regionale II.PP. Ospedale Cardarelli di Napoli con insegnamento in Igiene: Epidemiologia e Profilassi 1995/96; Docente per il Corso Organizzazione e Gestione nelle Aziende Sanitarie organizzato dalla Associazione House Hospital Onlus con n. 49 crediti formativi; Docente per il Corso di Aggiornamento per medici di Direzione sull Ospedale Moderno:Edilizia,Tecnica. Organizzazione e Gestione, organizzato dalla SANIGEST con attribuzione n.11 crediti formativi; Docente per il Corso E.C.M. su Grandi Emergenze organizzato dall Associazione Hose Hospital giugno 2008 ESPERIENZE PROFESSIONALI Direttore Sanitario Aziendale della Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale ad Alta Specializzazione D. Cotugno di Napoli dal 01/08/1998 al 30/09/2000; Direttore Sanitario Aziendale della Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale ed Alta Specializzazione V. Monaldi di Napoli dal 01/10/2000 al 30/12/2002; Direttore Sanitario P.O. San Leonardo di Castellammare di Stabia (Na) dal 23/08/2003 al 30/06/2004 ASL NA 5; Direttore Sanitario FF. (Facente Funzione) P.O. Maresca di Torre del Greco (Na) dal 13/10/2003 al 18/03/2004 ASL NA 5; Direttore Sanitario Aziendale dell A.S.L. Caserta 2 dal 01/07/2004 al 13/02/2008; Iscrizione nell elenco degli idonei dei Direttori Generali delle AASSLL e AAOO con D.D.A.S. n 99 pubblicato sul Burc n 38 dell 8/8/2005 Iscrizione nell elenco degli idonei dei Direttori Sanitari ed Amministrativi di AASSLL e AAOO pubblicato sul Burc n 34 del 31/7/2006. Componente quale Medico Civile presso la Commissione Medica di Verifica di Napoli dal 1989 al 2001 e Presidente di Sottocommissione; Componente quale Medico Civile presso la Commissione Medica di Verifica di Napoli del Ministero del Tesoro per l anno 2010; 6

7 Assistente Medico di Direzione Sanitaria presso l Ospedale Cardarelli di Napoli dal 16/09/1988 al 1995; Dirigente di 1 Livello dal 1995 al 31/07/1998 presso l A.O. Cardarelli di Napoli; Consulente di Direzione Sanitaria e Tecnica Ospedaliera presso la Direzione Sanitaria dell Ospedale di Giugliano in Campania; Responsabile corso biennale di formazione di Specialistica in Medicina Generale per gli Anni 1994/95 per l A.O. Cardarelli di Napoli; Responsabile come referente di Struttura del Corso di Formazione per operatori S.A.U.T. per l Anno 1996 per l A.O. Cardarelli di Napoli con Decreto della Giunta Regionale della Campania n ; Responsabile Scientifico del progetto, presso il Dipartimento di Prevenzione della ASL NA 5, sulla Diagnosi di Tubercolosi bovina attraverso metodiche di amplificazione genica e relativo controllo epidemiologico; Responsabile del Servizio Controllo, presso l Opera Universitaria dell Istituto Universitario Orientale di Napoli, delle Mense e Ristoranti convenzionati; Corresponsabile del Progetto di Ricerca, bandito dall Assessorato Regionale alla Sanità su: Fattori Virali ed Immunologici di cronicizzazione delle epatiti HCV correlati. Componente della Commissione di gara per Global Service anno 2007/2009 per l A.O. San Sebastiano e S.Anna di Caserta ( ,00 all anno per 3 anni). Componente della Commissione di gara per l affidamento del contratto per servizi di supporto ai processi operativi interni anno 2008/2013 per l A.O. San Sebastiano e S.Anna di Caserta ( ,00 all anno per 5 anni). PUBBLICAZIONI E RELAZIONI A CONGRESSI E CORSI DI FORMAZIONE Coautore di Strategie ed Azioni per migliorare la qualità delle cure: curare meglio con meno Pediatria preventiva e Sociale; Coautore della Pubblicazione della Regione Campania su Schede Organizzative del Servizio 118 ; Coautore della pubblicazione: Scrivo col verde perché ho speranza AOC Cotugno 1999; Coautore della pubblicazione: Non-adherence in HIV sieropositive persons: psychosocial factors and implications for treatment alla 13 Conferenza Inrenazionale sull AIDS ( 9-14 Luglio 2000); Coautore della pubblicazione: Hospitalization for hiv infection at the D. Cotugno hospital in Naples from 1987 to 1998 su Internatiol Journal of Clinical Investigation; Coautore della pubblicazione : Behavioural determinants of non-adherence to antiretroviral treatment. The Italian Adherence Multicentre Study alla 3 European conference an the methods and results of social and behavioural research on AIDS (13-16/02/2000); Coautore nella pubblicazione Problematiche in tema di Riabilitazione del Linfedema degli arti in 7

8 ambito territoriale nella provincia di Caserta su La Linfolologia Italiana ; Relatore al Convegno Regionale dell A.I.S.E.P.nel 2007 sul Nuovo codice degli appalti ; Relatore al I Corso della S.IT.I. Sez. Reg. Campania su La Direzione Sanitaria Evoluzione legislativa a nuove frontiere organizzative e gestionali; Relatore al Convegno ANMDO interregionale su Sicurezza del paziente e gestione del rischio maggio 2008; Relatore su: Cardiopatia in AIDS nostra esperienza in una casistica femminile anno 1999; Correlatore su: Immune response in the AIDS dementia complex su International Journal Immuno Pathology on Pharmacology; Moderatore ai seminari patrocinati dalla Regione Campania Assessorato alla Sanità ed ANCI Campania su AIDS ed informazione; Relatore al Corso di Formazione FIM-INAS Lucania 7-8 luglio 1995 sul tema: Igiene e sicurezza sul lavoro Relatore al Corso di Formazione intercategoriale per delegati sindacali del settore privato su: La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro D. lgs 626/ luglio 1995 Caserta; Relatore al Corso di Formazione intercategoriale per delegati sindacali del settore privato su: La tutela della salute nei luoghi di lavoro il danno biologico ottobre 1995 Caserta; Relatore al Corso FPT-GISL su Gli infortuni e le malattie professionali. Il danno biologico e le nuove frontiere della epidemiologia occupazionale Novembre 1995 San Giovanni rotondo; Relatore al Corso interregionale INAS-SISM su Gli infortuni e le malattie professionali D.lgs 626/94 29 novembre 1 dicembre 1995 Termoli; Relatore al Corso FPT Liguria su Tutela della Salute e della Sicurezza nei luoghi di lavoro 15 dicembre 1995 Genova; Relatore al Corso interregionale INAS-SISM su La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro dopo l introduzione del D.lgs 626/ Aprile 1996 Desenzano del Garda (VR); Relatore al Corso di formazione INAS-FISASCAT su Gli infortuni e le malattie professionali. Il danno biologico e le nuove frontiere della epidemiologia occupazionale giugno 1996 Frascati; Relatore al Corso di Formazione ed aggiornamento professionale per Dirigenti Scolastici su Informazioni, comportamenti ed adempimenti per garantire la sicurezza nelle scuole, D.lgs 626/94. DE STEFANO DOTT. ANDREA ANTONIO Laureato in Medicina e Chirurgia presso L Università degli Studi di Napoli nel Specialista in Igiene e Tecnica Ospedaliera Medicina Legale e delle Assicurazioni, perfezionato presso la SDA Bocconi di Milano sulla Gestione manageriale delle strutture sanitarie E stato: - Direttore Sanitario dell'ospedale Apicella di Pollena T, - Direttore Sanitario dell Ospedale S.Maria della pietà di Nola, - Direttore Sanitario dell Ospedale Buon Consiglio di Napoli - Direttore Sanitario dell'aorn S.Giovanni di Dio e Ruggi d Aragona di Salerno Ha partecipato al PROGETTO NAZIONALE SULL APPROPRIATEZZA DELL USO DELLO 8

9 OSPEDALE PER ACUTI(PRUO) Attualmente è Direttore Sanitario degli Ospedali Riuniti dell ASL NA 4 Componente Comitato dei Garanti dell Area della Dirigenza Sanitaria Professionale Tecnica Amministrativa Regione Campani Componente Comitato dei Refernti So.Re.Sa. spa Ha fatto parte di Commissioni Tecniche e Gruppi di Lavoro della Regione Campania su vari temi. E Docente di Medicina Legale del Corso di Laurea per Infermiere della Università degli Studi di Napoli Federico II E docente di Igiene presso il Polo Didattico di Salerno del Corso di Laurea per Ostetriche, per Fisioterapisti, per Infermiere della Università degli Studi di Napoli Federico II Componente del Nucleo di Valutazione per la verifica dei requisiti ulteriori di accreditamento istituzionale della Regione Campani Componente del team dei referenti aziendali per la gestione del Rischio Clinico della Regione Campania Relatore a convegni e autore di pubblicazioni scientifiche in materia di organizzazione sanitaria e medicina legale. DOTT.SSA F. D AGOSTINO nata a Napoli il 30 Aprile 1974, Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita con voti 110/110 e lode presso la Seconda Università degli Studi di Napoli il 22/10/1999; Abilitazione all esercizio della professione di Medico Chirurgo conseguita nel Giugno del 2000 presso la Seconda Università degli Studi di Napoli; Iscrizione all ordine dei Medici e Chirurghi della provincia di Napoli dal 19/12/2000 con numero 29262; Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva conseguita, ai sensi del DLgs. 257/91, il 28/10/2003 con voti 50/50 e lode presso la Scuola di Specializzazione della durata di 4 anni in Igiene e Medicina Preventiva (Direttore: Prof. U. Del Prete) della Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli; Perfezionamento in Principi e metodologie della qualità conseguito nel 2004 presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. Specialistica Ambulatoriale nella disciplina di Igiene e Medicina Preventiva presso l Unità Operativa di Assistenza Sanitaria di Base presso il Distretto 59 dell ASL NA 2; Dirigenza Medica a tempo pieno ed indeterminato e con rapporto di lavoro esclusivo, nella disciplina di Direzione Medica di Presidio Ospedaliero presso l Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze con incarico di Responsabile Sanitario del Dipartimeto di Laboratorio. 9

10 Attualmente Dirigenza Medica a tempo pieno ed indeterminato e con rapporto di lavoro esclusivo, nella disciplina di Direzione Medica di Presidio Ospedaliero presso l Azienda Ospedaliera Rummo di Benevento con incarico professionale Infezioni Ospedaliere. Referente regionale per la prevenzione ed il controllo delle infezioni ospedaliere. Coautrice di varie pubblicazioni scientifiche; Relatrice a vari congressi; Docente di Organizzazione e Programmazione Sanitaria al Corso di Laurea in Infermieristica della SUN dal DOTT. FRANCESCO PECCI Nasce a Napoli;Luglio 1975 Maturità classica con voti 58/60 imi; Laurea in medicina e chirurgia c/o il II Policlinico di Napoli con voti 110/110 e lode con tesi sperimentale in microscopia elettronica ed elaborazione statistica bio-medica il cui lavoro fu svolto c/o la cattedra di Malattie Infettive del II Policlinico di Napoli; Vincitore di tre concorsi, sempre c/o il II Policlinico di Napoli, per le scuole di specializzazione nelle discipline di : Malattie Infettive (Dir. Prof. Marcello Piazza); Igiene (Dir. Prof. Angelillo); Oncologia Medica (Dir. Prof. R. Bianco); opta per quest ultima, presso il cui Istituto entra come interno post-laurea, e vi rimane per tutta la durata del corso di specializzazione; Data di iscrizione all Ordine dei Medici della provincia di Napoli; Consegue il diploma di specializzazione in Oncologia Medica, con voti 90/90 imi con tesi sui tumori del testicolo; Continua a frequentare l Istituto di Oncologia Medica del II Policlinico di Napoli, svolgendo inoltre attività in qualità di medico responsabile presso le più importanti strutture termali, convenzionate e non con il SSN, presenti sull Isola d Ischia; dal 1988 e sino al Presta servizio come Specialista Ambulatoriale per la branca di Oncologia c/o l ex USL 24 di Frattamaggiore (NA); aprendo anche,oltre all attività svolta c/o il Poliambulatorio, un Centro di riferimento Oncologico c/o il P.O. S. Giovanni di Dio di Frattaminore; 10

11 Come vincitore di concorso pubblico per titoli ed esami viene assunto c/o l ex. USL 21 di Ischia in qualità di Assistente medico, (in seguito Dir. Med. di I livello); Con deliberazione del Dir. Gen. ASL NA 2, viene nominato Responsabile dell U.O.S. - Presidio Sanitario S. Giovan Giuseppe - Distretto 57-; dal al è in comando c/o l Assessorato alla Sanità della Regione Campania, in qualità di dirigente medico dello Staff di Coordinamento dell AGC 20, Area Assistenza Sanitaria di Base. In quest ambito è membro di oltre 10 tavoli tecnici, è consulente tecnico per tutte le problematiche medico scientifiche del Servizio della Medicina Sociale dell Assessorato alla Sanità della Regione campania; referente in Assessorato per la rete delle cure oncologiche domiciliari, è delegato per la RC a rappresentarla nel Progetto Nazionale COTE Ministero della Salute-; rappresenta la RC al tavolo tecnico dell AGENAS per il progetto Cure primarie, è delegato per la RC per il Progetto ULISSE - EAV -; è membro della Commissione giudicante di fattibilità dei progetti DAE con il l Policlinico Federico II Cattedra Prof. Chiariello di Napoli, etc. Dal è in servizio come dir.med. presso la Direzione Sanitaria del PO San Giuliano - ASLNA2 nord. E inoltre autore di lavori scientifici su riviste indexate e titolare di attività seminariale al corso di specializzazione in Oncologia Medica c/o il II Policlinico di Napoli per l anno accademico 2007/2008, Master DAOSAN c/o Università di Salerno,etc. DOTT. Ssa Anna PUNZO CURRICULUM VITAE Dr.ssa Anna Punzo nata a San Giorgio a Cremano il 9/8/1954 Titoli di studio 1980 Laurea in Medicina e Chirurgia presso la I Facoltà dell Università di Napoli; 1984 Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva indirizzo Sanità Pubblica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Napoli; 11

12 Titoli di carriera 1981 Tirocinio pratico ospedaliero post- laurea presso la Direzione Sanitaria dell Ospedale Monadi; Ispettore Sanitario a tempo pieno presso il Presidio Ospedaliero di Gorizia; Funzioni di Vice Direttore presso il Presidio Ospedaliero di Gorizia, Vice Direttore Sanitario presso il P.O. di Gorizia; 1990 Funzioni di Direttore Sanitario presso il P.O. di Gorizia; Ispettore Sanitario presso l Ospedale Loreto Mare di Napoli USL 44; 1993 Funzioni di Vice Direttore Sanitario presso l Ospedale Loreto Mare USL 44; 1994 Vice Direttore Sanitario di ruolo presso L Ospedale Loreto Mare-USL 44; 1995 Direttore Sanitario ff presso l ospedale San Gennaro ASL NA 1; Direttore Sanitario ff presso l Ospedale CTO ASL NA 1; Direttore Sanitario ff presso l Ospedale SM Loreto Mare ASL NA 1; Direttore Sanitario ff presso l Ospedale San Paolo ASL NA 1; Direttore Sanitario ff presso l Ospedale Ascalesi Napoli; 2003 a tutt oggi Direttore Sanitario di ruolo presso il P.O. San Giuliano di Giugliano ASL NA 2; 2009 ( Febbraio e Marzo) a scavalco presso l Ospedale S. Maria delle Grazie di Pozzuoli NA 2; Attività Didattica Insegnamento di Microbiologia e Immunologia presso Corso di Riqualificazione per Infermieri Generici e Psichiatrici presso L Ospedale Elena d Aosta di Napoli; Insegnamento di Igiene presso la Scuola di Specializzazione in Nefrologia e metodiche Didattiche per inf. Prof. di Gorizia; 1984 Insegnamento di igiene al Corso per allieve Inf. Volontarie della CRI di Gorizia; 12

13 Insegnamento di Igiene Educazione sanitaria e Legislazione Sanitaria p/o Scuola di Gorizia; Insegnamento di Igiene p/o Inf. Prof. Ospedale Pellegrini USL 44; Insegnamento di Epidemiologia Scuola Inf. Prof. Ospedale Pellegrini di Napoli; Insegnamento di Medicina Sociale presso Scuola Inf. Prof. Osp. Pellegrini USL 44 ; Corsi di Aggiornamento Commissione d esame ha partecipato a n 29 Corsi di Aggiornamento Specialistici; ha partecipato alla commissione per il Concorso Pubblico n 10 posti di Dir. Medico Disciplina d Igiene presso l ASL NA 4; Partecipazione a Congressi ha partecipato a n 34 congressi specialistici; Specialistici Pubblicazioni ha pubblicato n 9 lavori su riviste italiane. 13

14 DOTT. G. LIGUORI Curriculum vitae di Giorgio Liguori - Professore Ordinario di Igiene generale ed applicata (Settore SD MED42) - Cattedra di Igiene ed Epidemiologia - Facoltà di Scienze Motorie - Università degli Studi di Napoli Parthenope. - Dipartimento di afferenza: Studi delle Istituzioni e dei Sistemi Territoriali. - Insegna materie del raggruppamento disciplinare MED42 presso i Corsi di Laurea di Napoli (Triennale e Magistrale) e di Potenza, il Dottorato di Ricerca in Scienze del Movimento Umano e della Salute, i Master DEAS, Organizzazione e Gestione degli Impianti Sportivi (MOGEIS), Management per le funzioni di coordinamento nell area infermieristica ostetrica e pediatrica e la SICSI della Facoltà di Scienze Motorie; i corsi di Laurea Triennale di Magistrale in Scienze Ambientali ed il Corso di Laurea Triennale in Biotecnologie Industriali ed Alimentari della Facoltà di Scienze e Tecnologie ed il Master di primo livello in Infermieristica Legale e Forense della Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Napoli Parthenope. I Corsi di Perfezionamento in Igiene, Sicurezza e Qualità e Igiene e Tecnologie degli Alimenti della Facoltà di Scienze dell Università Federico II di Napoli; i Master di Acustica e Controllo del Rumore (I livello) e di Igiene, Alimenti e Salute (II livello) della Seconda Università di Napoli; la SICSI dell Università Suor Orsola Benincasa di Napoli; è docente a numerosi altri corsi post-laurea: Master, Perfezionamento e Formazione, Aggiornamento Professionale, ecc. - Componente del Comitato Tecnico Scientifico del Centro di Qualità dell Ateneo Parthenope. - Membro del CTS del Consorzio MEGARIS e dei Masters di I livello per Infermiere Professionale delle Facoltà di Scienze Motorie e Giurisprudenza dell Università Parthenope. - Nel triennio , è stato componente del Comitato Tecnico Scientifico dell ISPESL, membro della Commissione per il Settore dello Sport e del Gruppo di Lavoro Ambienti di vita: gli anziani: condizioni di salute e sicurezza in casa. - Componente del gruppo di Lavoro S.It.I. Scienze Motorie per la Salute. - Componente del gruppo di Lavoro S.It.I. per l Igiene in Odontoiatria del quale, per il quadriennio , è stato Coordinatore Nazionale. - Referente del Centro di Riferimento campano e membro del Comitato Scientifico del Rapporto Osservasalute (Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane) dell Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. 14

15 - Referente, per la Regione Campania, del network nazionale sulla Valutazione di Impatto Sanitario (VIS). - Referee del Ministero per la valutazione di eventi ECM. - Referee e Membro del Comitato Editoriale delle riviste Italian Journal of Public Health e Prevenzione Odontostomatologica. - Responsabile di Progetti di ricerca finanziati ISPESL ed Assessorato alla Sanità Regione Campania. - Componente del gruppo Tecnico afferente al Centro di Riferimento Regionale per la Sorveglianza ed il Controllo della Tubercolosi. - Collaboratore del Centro U.N.E.S.C.O. dell Ospedale V. Monaldi di Napoli per la Ricerca, la Diagnosi e la Prevenzione della tubercolosi. - Componente della Commissione Regionale dell Assessorato alla Sanità per la valutazione del parere di compatibilità espresso dalle AASSLL sulle strutture pubbliche e private per l esercizio delle attività sanitarie e socio-sanitarie. - Consulente del Comune per la redazione del Nuovo Regolamento di Igiene della città di Napoli. - Presedente della Società Italiane di Health Horizon Scanning. - Socio ordinario SItI, SIM, AMCli, SISMES e SIMPIOS. - É co-autore dei volumi Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica edito da Piccin Nuova Libraria (2002), L Igiene in Odontoiatria edito da Monduzzi (2004), Igiene e Sanità Pubblica per Scienze Motorie edito da A. Delfino (2009) e di altri 18 tra volumi, capitoli di libri ed opere monografiche; oltre 300 tra articoli ed altri contributi scientifici presentati a Congressi Internazionali e Nazionali. Università degli Studi di Napoli Parthenope - Dipartimento di Scienze delle Istituzioni e dei Sistemi Territoriali via Medina n Napoli. Tel e Fax ; Portatile ; 15

16 Dott.ssa Filippina Onofaro La sottoscritta Dott.ssa Filippina Onofaro, nata a Napoli il 15/09/1961, laureata in medicina e chirurgia nell anno 1988 con voti 110/110, vincitrice di borsa di studio regionale post laurea e post abilitazione professionale, specializzata in anestesia rianimazione e terapia antalgica nell anno 1991, è Dirigente Medico presso la Direzione Sanitaria dell A. O. R. N. A. Cardarelli di Napoli dal 03/01/1992.Ha conseguito il Master di II Livello in Management Sanitario presso l Azienda Universitaria Federico II di Napoli - Anno Accademico 2004/ della durata di 12 mesi, consistenti in 1500 ore di frequenza, di cui 500 di attività didattica e 1000 di attività pratica. Ha ricoperto i seguenti incarichi: - Dirigente Medico preposto alla organizzazione e gestione dei servizi di radiologia dal 1998 al 2000; - Dirigente Collaboratore per l organizzazione del DEA dal 1998 al 2000; - Dal 1994 ad oggi, dirigente incaricato del coordinamento del Nido Dipendenti dell A.O. A. Cardarelli che accoglie 24 bambini l anno; - Con delibera n 379 del 17/04/2000 esecutiva dal 02/05/2000 è stata nominata dirigente responsabile della Direzione Operativa per l Igiene Ospedaliera, U.O Complessa dell atto Aziendale, ABOLITA NEL Giugno 2008, dell A.O.R.N. A. Cardarelli di Napoli, coordinando da allora le seguenti attività. 1) gestione delle pulizie e sanificazione ambientale; 2) gestione e controllo dei rifiuti ospedalieri urbani e speciali; 3) controllo delle infezioni ospedaliere, unitamente al Sig. Direttore Sanitario e con il supporto dei componenti della Commissione Infezioni Ospedaliere; 4) coordinamento della disinfestazione e derattizzazione; 5) controllo delle procedure di sterilizzazione; 6) codifica delle procedure di disinfezione e sterilizzazione; 7) riferimento per le problematiche connesse al Servizio di lavanolo. - E stata nominata consulente tecnico nelle seguenti Commissioni di gara: 1) affidamento servizio di pulizia ambientale di tutte le aree Ospedaliere; 2) affidamento servizio di ristorazione collettiva; 3) affidamento servizio prelievo, trasporto e smaltimento dei rifiuti speciali. 4) Affidamanto del servizio lavanolo - Su specifico comando del Direttore Sanitario ha collaborato alla stesura dei capitolati di pulizia ambientale, lavanolo, raccolta rifiuti speciali; - Dal 9 Luglio 2002 è membro del C.C.I.O.(Commissione Controllo Infezioni Ospedaliere); 16

17 - Ha organizzato, sotto la supervisione del Sig. Direttore Sanitario, un servizio di monitoraggio microbiologico delle aree a rischio il cui risultato, viene esaminato in Chimica e processato dall area Igiene Ospedaliera della Direzione Sanitaria - Ha organizzato sotto la supervisione del Sig. Direttore Sanitario una rete di controlli capillari delle pulizie nelle varie UU.OO. con relativa procedura di risoluzione di eventuali carenze che ha dato risultati molto soddisfacenti. - E titolare di Unità Operativa di Igiene Ospedaliera ed in quest ambito collabora con la Direzione Funzionale Acquisizione Beni e Servizi e con la Direzione Funzionale per la Logistica e Servizi di Supporto per le relative competenze; - Su ordine del Direttore Sanitario, unitamente al Responsabile del S.P.P., ha accompagnato gli organismi ispettivi di NAS, Regione Campania, ASL, Ispettorato del Lavoro che hanno ispezionato nel 98/99 le Sale Operatorie dell A.O. A. Cardarelli fungendo da riferimento con la Direzione Ospedaliera per la risoluzione dei problemi evidenziati; - Su indicazione del Sig. Direttore Sanitario, dr. G. Matarazzo, ha coordinato il servizio Igiene Ambientale Ospedaliera; - In qualità di relatrice ha partecipato ai seguenti Convegni: - Associazione Italiana Operatori Salutari in data 7/12/2000 Sterilizzazione e disinfezione all inizio del Nuovo Millennio. Tenuto dall A.I.O.C.; - Infezioni Ospedaliere nel bambino contagioso anno 1999/2000; - Disinfezione nei reparti ospedalieri in data 09/11/2000 organizzato dall EUROSITAL; - Up-to date in Urgenze-Emergenze il 21/12/ Ha partecipato ai seguenti Corsi di Formazione in qualità di relatrice: - Protezione da agenti biologici in data 28 e 29/9/1999 ; - HACCP nella ristorazione collettiva e sanitaria articolato in 6 sessioni dal 26/11/1999 al 21/4/ Rischio biologico articolato in 12 sessioni prolungabili organizzato dalla Direzione Sanitaria e dal Gruppo di Formazione dell A.O. A. Cardarelli su specifico mandato della Direzione Generale conferito alla medesima e al Dr. B. Festa; - norme di igiene sanitaria nel corso A.V.O. (associazione volontari ospedalieri) svoltosi nel mese di marzo, c.a.; - corso rivolto ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza; - Coordinatrice della sezione rischio biologico nel corso per i rischi lavorativi destinato al personale sanitario medico, farmacista, biologo; 17

18 - Ha partecipato ai seguenti seminari, convegni e corsi di formazione: - gestione dei rifiuti sanitari dopo il 219/00; (14/12/02: ETA 3); - prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro D.L.gs. (26, 27, 28/06/2002 ANSV); - disinfezione nei reparti ospedalieri (09/11/2000); - Terzo Seminario Sterilizzazione e Disinfezione (7/12/2000); - La responsabilità manageriale per gli aspetti legati all Emergenza; e dintorni (31/03/2000); - La sicurezza nelle sale operatorie (30/11/1999); - ASID HACCP nella ristorazione collettiva e sanitaria; - Conferenza Interregionale di Sanità Pubblica (06/11/01 SITI); - Nuove malattie da Prioni Malattia di Alzheimer (07/06/2001); - Prevalenza di Infezioni: aspetti clinici, microbiologici, utilizzi di antibiotici e valutazione di economia sanitaria in sedici Ospedali italiani (INF/NOS del 29 e 30/11/2001). - Su specifico ordine del Direttore Sanitario ha seguito il tirocinio di n 4 Specializzandi in Igiene e Medicina Preventiva inviati dal A.O.U. Federico II presso la Direzione Sanitaria della A.O.R.N. A. Cardarelli. - Per l emergenza SARS in qualità di organizzatrice, con il Direttore Sanitario, ha programmato i progetti aziendali ECM per gli operatori sanitari tutti dell A.O.R.N. A.Cardarelli dai titoli: Misure di Profilassi da adottare nei confronti dei Pazienti con Malattia Respiratoria Acuta - S.A.R.S.- Rif. Ministeriale N replicato per sette edizioni; Epidemie respiratorie a confronto: S.A.R.S. Sindrome influenzale - Legionellosi Progetto Formativo Aziendale n Dal 2003 a tutt oggi effettua il controllo sull efficacia dei sistemi di contenimento della legionella nelle condotte aerauliche dell Azienda Ospedaliera Cardarelli. - Ha organizzato un evento formativo ECM sulla sterilizzazione nell anno Ha partecipato al Convegno Influenza aviaria-indicazione per la prevenzione sorveglianza e gestione clinica (anno 2006); 18

19 - E stata titolare della U.O. semplice di acquisizione e programmazione dei presidi tecnici e farmaceutici. - Ha ricoperto efficacemente per il tempo determinato di un anno, incarico di fiducia conferito su specifico mandato del Direttore Sanitario ed esplicita richiesta del Direttore Generale, in seguito a sollecito dei Direttori delle UU.OO. del DEA e delle Medicine Interne, incarico di Coordinamento dei ricoveri di P.S. e della problematica riferita al soprannumero dei ricoverato c/o A.O.R.N. Cardarelli. - con il Servizio di Prevenzione e Protezione, per le competenze della Direzione Sanitaria, ha organizzato il corso obbligatorio sui Rischi lavorativi, destinato a tutti i dipendenti dell Azienda Ospedaliera Cardarelli, ricoprendo anche incarico di coordinatrice per l insegnamento della parte riferita al rischio biologico; - Dal mese di Ottobre 2006 al 30 di Settembre 2008, ai sensi dell.art. 15 septies, ha ricoperto l incarico di Direttore Medico di presidi ospedalieri degli ospedali Capua e S. Maria Capua Vetere, denominati rispettivamente Palasciano e Melorio, afferenti all ASL CE2; - Terminato l incarico di cui di cui sopra, dal 1 Ottobre 2008 è rientrata in servizio c/o A.O. Cardarelli, presso la Direzione Sanitaria Aziendale, ricevendo l incarico di referente del Direttore Generale per i medici competenti; - Con delibera n 1550 del 16/11/2008, ai sensi dell art. 15 septies L. 229/99, è stata nominata referente aziendale dei corsi di laurea: - infermieristica; - fisioterapia; - tecnici di laboratorio; - tecnici di radiologia; - radioterapia; - radiodiagnostica, convenzionati con L A.O. Cardarelli. 19

20 PROF. UMBERTO DEL PRETE Nato a Frattamaggiore di Napoli il 21 settembre 1940, si laurea nel Laureato interno dal 1967 presso l Istituto di Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia della stessa Università e, quindi addetto alle esercitazioni pratiche agli studenti nell anno accademico Assistente incaricato dal 1970 e dal 1 ottobre 1972 Assistente Ordinario. Ricopre, per incarico, l insegnamento in «Igiene Generale» presso l Istituto di Superiore di Educazione Fisica di Napoli dall a.a all a.a Professore Associato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Ancona dall anno accademico al Svolge, negli anni accademici , e presso la stessa Facoltà anche gli insegnamenti di «Igiene» nel Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e di «Statistica Sanitaria» nel Corso di Laurea di Odontoiatria e Protesi Dentaria. Negli stessi anni accademici assume la direzione dell Istituto di Igiene; dell annesso Servizio Convenzionato di «Igiene Ospedaliera» e della Scuola di Specializzazione in «Igiene e Medicina Preventiva». Dal 1986 Professore Straordinario di Igiene presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Reggio Calabria Sede di Catanzaro, gli viene affidato anche l insegnamento di «Metodologia Epidemiologica ed Igiene» nell anno accademico e dove assume, a far tempo dal 1987, la direzione del Servizio, convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale, di «Epidemiologia ed Igiene» annesso alla Cattedra di Igiene. Dall anno accademico è inoltre Direttore della Scuola di Specializzazione in «Igiene e Medicina Preventiva». Esercita dall a.a fino all a.a la supplenza dell insegnamento di «Igiene» presso il Corso di Laurea in Scienze Biologiche della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell Università degli Studi della Calabria (Cosenza). Durante tutto l arco del suddetto percorso accademico svolge, con piena soddisfazione degli interessati, numerosi e diversificati incarichi di insegnamento presso Scuole di Specializzazione Universitarie e presso Scuole per Infermieri Professionali e per Vigilatrici d Infanzia. Designato dal Consiglio di Amministrazione dell Università degli Studi di Reggio Calabria quale componente della Commissione paritetica per l elaborazione della Convenzione Università- Regione Calabria. Dal 1992 professore ordinario di «Igiene» presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della II Università degli Studi di Napoli. Dall a.a al ha espletato inoltre l insegnamento di «Igiene ed Odontoiatria Preventiva e Sociale con Epidemiologia» presso il Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria della Facoltà di Medicina e Chirurgia della S.U.N. Dall a.a all a.a è Direttore della Scuola diretta a fini speciali in «Educazione Sanitaria»; dall all a.a è Direttore del corso di perfezionamento in «Igiene degli Alimenti e della Nutrizione». 20

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Dirigente ASL II fascia - Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene e Sanità Pubblica ex ASL NA5

Dirigente ASL II fascia - Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene e Sanità Pubblica ex ASL NA5 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 05/01/1959 Qualifica CAROTENUTO ADELE Dirigente Medico Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie locali

Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie locali Testo aggiornato al 15 dicembre 2005 Decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 1979, n. 761 Gazzetta Ufficiale 15 febbraio 1980, n. 45, S. O. Stato giuridico del personale delle Unità sanitarie

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12.

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12. Disposizioni regolamentari relative agli Organi Ausiliari approvate dal Senato Accademico in data 28.02.2012 e dal Consiglio di Amministrazione in data 08.03.2012 e successivamente modificate dal Senato

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza Dipartimento di Sanità Pubblica S a l u t e è S a p e r e Azioni di Prevenzione n. 2 28 Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Indice Presentazione Strutture Sanitarie Introduzione Contesto Risultati

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Delibera n. 328 del 25 marzo 211 COMITATO TECNICO PREPOSTO AL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Dr.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

BIOLOGI CHIMICI PSICOLOGI PSICOTERAPEUTI

BIOLOGI CHIMICI PSICOLOGI PSICOTERAPEUTI DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA Art. 21 dell Accordo Collettivo Nazionale per altre professionalità (Biologi, Chimici, Psicologi) aspiranti all inserimento nella graduatoria annuale degli aspiranti

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli