Percorsi di Formazione:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Percorsi di Formazione:"

Transcript

1 Bando per la selezione di 20 laureati e 15 operatori del settore turistico Soggetto proponente: Regione Basilicata Presidenza della Giunta Regionale Soggetto attuatore: FEEM- Fondazione Eni Enrico Mattei Percorsi di Formazione: Borse di studio per la promozione e comunicazione del brand Basilicata nel mondo Oggetto del bando: La FEEM, FONDAZIONE ENI ENRICO MATTEI, indice la selezione per 2O Borse di studio per laureati (durata 12 mesi) e 15 Borse di studio per operatori del settore turistico (durata 6 mesi), per la partecipazione al percorso di formazione al fine di accrescere la promozione del brand Basilicata nel mondo. Obiettivi del progetto Obiettivo generale Potenziamento della formazione sul territorio della Basilicata attraverso percorsi d inserimento socio-lavorativo di livello internazionale finalizzati in particolare alla promozione turistica regionale. Obiettivo specifico Formazione ai temi del turismo attraverso l istituzione di borse di studio per 35 soggetti under 40 e il conseguente perfezionamento della lingua straniera grazie all esperienza all estero, la realizzazione di un project work e idee progettuali che facciano da stimolo al settore turistico, ma soprattutto alla promozione della regione Basilicata. Pertanto il progetto ha l obiettivo di offrire l opportunità di vivere un esperienza lavorativo-professionale facilitandone così l accesso nel sistema produttivo locale e internazionale. Finalità Il progetto è finalizzato alla formazione di 15 operatori del settore turistico e 20 laureati residenti e/o domiciliati in Basilicata. Le finalità del progetto sono: favorire la creazione di un ponte tra le attività formative e il mondo del lavoro, promuovere un percorso di formazione in linea con le esigenze del mercato nell'ottica della promozione del brand 1

2 Basilicata nel mondo. La proposta formativa della FEEM consiste in 3 mesi di formazione durante i quali verranno fornite ai partecipanti al corso tutte le informazioni necessarie e gli strumenti atti ad affrontare i 3 mesi successivi all estero, al rientro in Italia è prevista una esperienza pratica formativa della durata di 6 mesi. Nel complesso il progetto prevede quattro fasi: prima fase: selezione dei partecipanti seconda fase: 3 mesi di formazione presso FEEM- FONDAZIONE ENI ENRICO MATTEI; terza fase: 3 mesi di training all estero; quarta fase: come back in Italia con l attivazione di un esperienza pratica formativa di 6 mesi. Quest ultima parte del progetto è da considerarsi valida solo per i 20 laureati che saranno selezionati per l intero percorso di formazione, i soggetti del settore turistico, invece, una volta terminata la terza fase, potranno mettere a frutto l esperienza acquisita direttamente nei servizi turistici locali. Caratteristiche del percorso formativo L offerta formativa si avvarrà di un metodo didattico diversificato composto da lezioni teoriche e attività pratiche-esperienziali, simulazioni e role playing, presentazioni di casi studio e best practices. La formazione prevede l istituzione di laboratori pratici applicativi dei temi trattati (competenze trasversali, sviluppo e pianificazione turistica, marketing del turismo, social media marketing, turismo 2.0, programmazione europea e il Turismo e Basilicata), durante i quali i borsisti ideeranno un project work, cioè progetteranno con il supporto dei tutor, un idea comunicativa di promozione turistica da realizzare utilizzando liberamente uno o più social media (Facebook, Instagram, Twitter, Tumblr, Youtube, ecc.). Durante il percorso formativo i borsisti potranno usufruire del tutoring dei formatori e ricercatori della FEEM. Nella successiva fase di training, i ragazzi saranno inseriti per 3 mesi, facendo esperienza sul campo e apprendendo le abilità operative necessarie al loro lavoro. I borsisti dovranno documentare la loro esperienza di formazione e lavoro attraverso l utilizzo dei social media con l'obiettivo di creare un diario di viaggio che da un lato racconti la loro esperienza e dall altro permetta di divulgare e promuovere la Basilicata e l'italia, nella prospettiva di scambio reciproco e di apprendimento condiviso. 2

3 Al rientro gli operatori del settore turistico potranno mettere a frutto le conoscenze acquisite direttamente nei servizi turistici locali, mentre i laureati svolgeranno 6 mesi di un esperienza pratica guidata. Lo scopo è quello di raccogliere le singole esperienze, condividere le diverse specificità dei luoghi e delle organizzazioni ospitanti, e infine trasferire quanto acquisito nell esperienza all estero sul proprio territorio. In particolare attraverso il percorso s intende trasferire conoscenze relative ai seguenti ambiti: tecniche per la promozione turistica e culturale della Basilicata, in Italia e nel mondo, attraverso l uso dei nuovi Social media, del Web 2.0, facilitare l acquisizione di competenze e strumenti pratici (Tools) per la pianificazione di un impresa turistica e la comunicazione del turismo 2.0. Caratteristiche della borsa L'importo di ogni singola borsa di studio sarà così suddiviso: formazione: 700,00 mensili; training all'estero: 1.800,00 mensili; un esperienza pratica guidata (solo per 20 laureati) : 800,00 mensili. L'importo di ogni singola borsa sarà erogato in rate mensili posticipate ed è da considerarsi come importo lordo mensile al lordo delle ritenute previdenziali e fiscali di legge. Si precisa che l erogazione dell importo subirà una decurtazione proporzionale in caso di assenze, sebbene motivate, superiori al 15% dell intera durata della borsa di studio. La FEEM garantirà ai borsisti la regolare assicurazione contro eventuali infortuni per tutta la durata della borsa. Le borse non sono cumulabili, nello stesso periodo, con altre borse di studio, con assegni o sovvenzioni di analoga natura. La data di decorrenza delle singole borse è fissata insindacabilmente dalla FEEM- FONDAZIONE ENI ENRICO MATTEI 3

4 REQUISITI OBBLIGATORI Per accedere alla selezione, i requisiti obbligatori, da possedere alla data di presentazione della domanda sono i seguenti : NR. 20 LAUREATI residenza in Basilicata (e/o domicilio in Basilicata per motivi di studio o di lavoro); massimo 40 anni di età alla data di scadenza del bando; Diploma di Laurea (preferibilmente in materie economiche ed affini al mondo del turismo) conseguito in qualsiasi Università italiana o di altri Paesi appartenenti all Unione Europea e Paesi Terzi, accompagnato da certificato che ne attesti l equipollenza; titolo di studio con voto finale non inferiore a 90/110; essere in possesso della conoscenza della lingua inglese o altra lingua straniera; presentazione di una lettera motivazionale che esprima le ragioni per le quali ci si candida a partecipare al progetto corredato dal curriculum vitae; la presentazione di un'idea progettuale; NR.15 OPERATORI DEL SETTORE TURISTICO residenza in Basilicata (e/o domicilio in Basilicata per motivi di studio o di lavoro) ; massimo 40 anni di età alla data di scadenza del bando; comprovata esperienza nel settore turistico; essere in possesso della conoscenza della lingua inglese o altra lingua straniera; presentazione di una lettera motivazionale che esprima le ragioni per le quali ci si candida a partecipare al progetto corredato dal curriculum vitae; la presentazione di un idea progettuale; Domanda di ammissione La domanda di candidatura, redatta in carta semplice e sottoscritta, secondo il modello in allegato A1 per i laureati e A2 per operatori turistici, dovrà pervenire a mezzo posta tramite raccomandata A/R entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente bando, a: Fondazione Eni Enrico Mattei presso Palazzo delle Stelline Corso Magenta Milano. Farà fede il timbro postale. Il candidato dovrà dichiarare : 4

5 1. cognome, nome, luogo e data di nascita; 2. cittadinanza e comune di residenza/domicilio; 3. codice fiscale; 4. numero di telefono e indirizzo di posta elettronica; 5. titolo di studio conseguito (per i candidati da operatore turistico); 6. titolo accademico con relativo indirizzo del corso di laurea, votazione finale riportata, data e luogo di conseguimento; 7. recapito a cui si desidera siano fatte pervenire le comunicazioni relative alle selezioni; 8. di non aver riportato condanne penali; 9. la disponibilità a trascorrere parte del periodo della borsa presso altre sedi italiane e/o straniere designate dalla Fondazione Eni Enrico Mattei; 10. di non essere assegnatario di altra borsa di studio; 11. livello di conoscenza della lingua inglese o di altre competenze linguistiche; 12. dichiarazione rispetto alla posizione occupazionale; 13. di aver preso visione della scheda progettuale allegata; Le stesse dichiarazioni vanno rese sotto la propria responsabilità allegando fotocopia valida del proprio documento di riconoscimento (DPR 445 del 28/12/2000). In sintesi, andranno allegati alla domanda: curriculum vitae e universitario; lettera motivazionale in carta semplice; dichiarazione sostitutiva di certificazione - Allegato B; idea progettuale Allegato C; eventuali attestati di frequenza di corsi di lingua inglese o altra lingua riconosciuta; eventuali altri titoli attinenti al percorso; fotocopia di un documento di identità con firma in originale; Motivi di esclusione Non saranno ammessi alla selezione i candidati che: 1. invieranno la domanda oltre il termine stabilito, farà fede timbro postale; 2. presenteranno domande in cui esistono difformità tra dati e documentazione allegata. Al termine della selezione entro 15 giorni sarà pubblicata sui siti di pubblicazione del bando la graduatoria con l'elenco degli idonei vincitori e idonei non vincitori. 5

6 Ammissione e selezione Le domande di ammissione saranno selezionate dal comitato scientifico nominato dalla FEEM, composto da esperti a livello nazionale e costituito ad hoc. Le domande saranno stimate in base ai parametri di seguito riportati, in modo tale che sia possibile ricavare una valutazione complessiva esprimibile nella scala di valore da : NR.20 LAUREATI 1 Fase - Analisi e la valutazione dei titoli richiesti dal bando Voto di laurea: 90/110 = 15 punti 91/110 = 16 punti 92/110 = 17 punti 93/110 = 18 punti 94/110 = 19 punti 95/110 = 20 punti 96/110 = 21 punti 97/110 = 22 punti 98/110 = 23 punti 99/110 = 24 punti 100/110 = 25 punti 101/110 = 26 punti 102/110 = 27 punti 103/110 = 28 punti 104/110 = 29 punti 105/110 = 30 punti 106/110 = 31 punti 107/110 = 32 punti 108/110 = 33 punti 109/110 = 34 punti 110/110 = 35 punti 110 con lode = 37 punti Max 37 punti 6

7 Master I livello = 2 punti Master II = 3 punti Scuola di Specializzazione = 3 punti Dottorato di ricerca = 5 punti Lettera Motivazionale Sviluppo Idea progettuale Max 5 punti Min 3 - Max 15 punti Min 3 - Max 13 punti NR.15 OPERATORI DEL SETTORE TURISTICO 1 Fase - Analisi e la valutazione del profilo professionale: OPERATORI TURISTICI Qualifica di Operatore nei Servizi Turistici Max 5 punti Diploma di Operatore nei Servizi Turistici Max 5 punti Altri attestati/certificazioni professionali Min 1 - Max 8 Per ogni mese di esperienza comprovata nel settore turistico punti 0.5 per un massimo di 48 mesi Lettera Motivazionale Min Max 24 punti Min 3 - Max 15 punti Sviluppo Idea progettuale Min 3 - Max 13 punti Saranno ammessi al colloquio individuale i candidati che nella prima fase di selezione hanno raggiunto un punteggio minimo di 40 punti. I candidati ammessi alla seconda fase verranno convocati direttamente dalla FEEM all indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda di partecipazione. 2 Fase- Colloquio individuale Colloquio per accertare la conoscenza della lingua inglese o altra lingua straniera Max 10 punti 7

8 Colloquio individuale mirante ad accertare la motivazione ed interessi del candidato; conoscenze in materie turistiche ed economiche finanziarie Max 20 punti Qualora all esito delle operazioni di valutazione dei titoli e delle prove vi siano casi di ex aequo fra i candidati si dichiarerà vincitore quello di più giovane età. Graduatoria Al termine della selezione la commissione formulerà la graduatoria dei 35 idonei vincitori e degli idonei non vincitori. Le borse assegnate ai vincitori che dovessero restare disponibili per rinuncia o decadenza, potranno essere assegnate ai candidati idonei nell'ordine della graduatoria. I candidati vincitori verranno convocati per l'inizio delle attività direttamente dalla FEEM all indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda di partecipazione. La graduatoria sarà pubblicata per 10 giorni sul sito internet e sul sito internet Tutte le informazioni e/o eventuali comunicazioni relative al bando saranno visibili sul sito internet nella sezione in italiano, per qualsiasi informazione scrivere all indirizzo: Documentazione Alla pubblicazione definitiva della graduatoria, i vincitori dovranno far pervenire entro 20 giorni di calendario, una dichiarazione, resa sotto la propria responsabilità allegando fotocopia valida del proprio documento di riconoscimento (DPR 445 del 28/12/2000), secondo il fac-simile allegato, in cui si attesti: 1. l'accettazione, senza riserve, della borsa di studio; 2. di essere disponibili a trascorre parte del periodo della borsa presso qualsiasi sede italiana e/o straniera stabilita dalla Fondazione Eni Enrico Mattei; 3. la conferma di presa visione e accettazione integrale del presente bando; 4. di non usufruire di altre borse di studio o di analoghi assegni o sovvenzioni. FEEM SI RISERVA di richiedere ai vincitori eventuale documentazione contenuta nella domanda di ammissione alla selezione. Ogni difformità tra dichiarazioni e documentazione, nonché l'omessa presentazione di documentazione richiesta comporta l'automatica decadenza della borsa. 8

9 Obblighi dei vincitori o borsisti Il percorso formativo prevede l obbligo di frequenza nei giorni e negli orari stabiliti dalla FEEM. Gli assegnatari hanno l'obbligo: di iniziare puntualmente l'attività didattica nella sede fissata ; di continuarla regolarmente ed ininterrottamente per l'intero periodo di durata della borsa; di osservare tutte le norme e i regolamenti in vigore presso le strutture indicate dalla FEEM ed eventuali altre disposizioni impartite dai responsabili del progetto formativo. L'assegnatario che, dopo aver iniziato l'attività, non la prosegua regolarmente ed ininterrottamente per l'intera durata prevista o che si renda responsabile di gravi mancanze, potrà essere dichiarato decaduto. Luogo di svolgimento delle attività formative Le attività formative avranno luogo presso strutture indicate dalla FEEM. Le attività di training si svolgeranno presso organizzazioni italiane e/o estere, pubbliche o private indicate dalla FEEM. Riservatezza I dati personali contenuti nella domanda di ammissione al bando verranno utilizzati esclusivamente dalla FEEM per la predisposizione delle attività di selezione e successivamente del corso formativo. I dati verranno custoditi con cura e riservatezza. Ciascun candidato potrà comunque richiedere l aggiornamento o la cancellazione di tali dati, come prescritto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (D.lgs 196/2003). 9

10 Disposizioni finali Qualsiasi controversia è demandata alla competenza esclusiva del Foro di Milano. Allegati A1) DOMANDA DI AMMISSIONE PER LAUREATI; A2) DOMANDA DI AMMISSIONE PER OPERATORI TURISTICI; B) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (art.46 del D.P.R. 445/2000); C) IDEA PROGETTUALE. 10

18/06/2015 IL RETTORE

18/06/2015 IL RETTORE Protocollo 13235-VII/1 Data 26/05/2015 Rep. D.R n. 616-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 16/03/2015. Protocollo 7064-VII/1. Rep. D.R n. 349-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 16/03/2015. Protocollo 7064-VII/1. Rep. D.R n. 349-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 7064-VII/1 Data 16/03/2015 Rep. D.R n. 349-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 16954-VII/1 Data 06/07/2015 Rep. D.R n. 805-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N. 1 BORSA DI STUDIO NEL CAMPO DELL MODELLISTICA DEL CICLO DEL MERCURIO IN AMBIENTE ACQUATICO DA USUFRUIRSI PRESSO LA SEZIONE DI RICERCA SCIENTIFICA OCEANOGRAFIA

Dettagli

IL RETTORE IL RETTORE

IL RETTORE IL RETTORE Protocollo 32143 VII/1 Data 23/12/2014 Rep. D.R n. 1682-2014 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione 2000-2006 Asse III Misura III.4 Formazione superiore e universitaria UNIONE EUROPEA Fondo

Dettagli

B A N D O D I S E L E Z I O N E B O R S E D I S T U D I O

B A N D O D I S E L E Z I O N E B O R S E D I S T U D I O Allegato alla determinazione del Segretario Generale n. 210 del 14.06.2013 B A N D O D I S E L E Z I O N E B O R S E D I S T U D I O Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione alla

Dettagli

IL RETTORE. CONSIDERATA la proposta di istituzione di 1 borsa di studio avanzata dal Prof. Pasquale Favia;

IL RETTORE. CONSIDERATA la proposta di istituzione di 1 borsa di studio avanzata dal Prof. Pasquale Favia; Protocollo 31746-VII/1 Data 14/12/2015 Rep. D.R n. 1467-2015 Area Didattica e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto DECRETO

Dettagli

AFFISSO ALL'ALBO UFFICIALE DELL UNIVERSITÀ il giorno 18/02/2014

AFFISSO ALL'ALBO UFFICIALE DELL UNIVERSITÀ il giorno 18/02/2014 Protocollo 4440 VII/1 Data 18/02/2014 Rep. D.R n. 278-2014 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

FONDAZIONE Presidente Marco Ballerini AVVISO PUBBLICO

FONDAZIONE Presidente Marco Ballerini AVVISO PUBBLICO FONDAZIONE Presidente Marco Ballerini Dott. Osvaldo D Angella Sede Legale: C.so Mario Abbiate, 21 C.so Mario Abbiate, 21 - VERCELLI 13100 VERCELLI Segreteria: telef. n. 0161.593785 fax n. 0161.210284 AVVISO

Dettagli

15/10/2015 IL RETTORE

15/10/2015 IL RETTORE Protocollo 22957-VII/1 Data 21/09/2015 Rep. D.R n. 1088-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 23/12/2015. Protocollo 32937-VII/1. Rep. D.R n. 1527-2015. Area Didattica e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 23/12/2015. Protocollo 32937-VII/1. Rep. D.R n. 1527-2015. Area Didattica e Alta Formazione Protocollo 32937-VII/1 Data 23/12/2015 Rep. D.R n. 1527-2015 Area Didattica e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto DECRETO

Dettagli

18/03/2015 IL RETTORE

18/03/2015 IL RETTORE Protocollo 4599 Data 26/02/2015 Rep. D.R n. 241-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto

Dettagli

Il responsabile scientifico dell attività di ricerca è il prof. Francesco MINICHIELLO; Articolo 2

Il responsabile scientifico dell attività di ricerca è il prof. Francesco MINICHIELLO; Articolo 2 PROGETTO EUROPEO Italian Training qualification Workforce in building Contract N : IEE/13/BWI/721/SI2.680178 I TOWN CUP E12I14000650006 AVVISO PUBBLICO BANDO DI SELEZIONE PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA

Dettagli

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Lagonegro lì, 18/10/2012 FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione a progetto per Psicologo della durata

Dettagli

Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio di perfezionamento all estero per l anno 2016

Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio di perfezionamento all estero per l anno 2016 Fondazione Prof. Antonio Imbesi Università di Messina Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio di perfezionamento all estero per l anno 2016 La Fondazione Prof. Antonio Imbesi, riconosciuta

Dettagli

DECRETA. ART. 3 La selezione avviene per titoli ed esame in forma di colloquio.

DECRETA. ART. 3 La selezione avviene per titoli ed esame in forma di colloquio. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE, ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO

Dettagli

Concorso per il conferimento di borse di studio di perfezionamento all estero per l anno 2014

Concorso per il conferimento di borse di studio di perfezionamento all estero per l anno 2014 Fondazione Prof. Antonio Imbesi Università di Messina Concorso per il conferimento di borse di studio di perfezionamento all estero per l anno 2014 La Fondazione Prof. Antonio Imbesi, riconosciuta l importanza

Dettagli

Concorso per il conferimento di N. 1 borsa di studio per collaborazione ad attività di ricerca per l anno 2015-2016

Concorso per il conferimento di N. 1 borsa di studio per collaborazione ad attività di ricerca per l anno 2015-2016 Fondazione Prof. Antonio Imbesi Università di Messina Concorso per il conferimento di N. 1 borsa di studio per collaborazione ad attività di ricerca per l anno 2015-2016 La Fondazione Prof. Antonio Imbesi,

Dettagli

11/05/2016 IL RETTORE

11/05/2016 IL RETTORE Protocollo 11317-VII/1 Data 13/04/2016 Rep. D.R n. 435-2016 Area Didattica e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto DECRETO

Dettagli

DECRETO DEL RETTORE. Data 17/12/2013. Protocollo 30890 VII/1. Rep. D.R n. 1309-2013. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

DECRETO DEL RETTORE. Data 17/12/2013. Protocollo 30890 VII/1. Rep. D.R n. 1309-2013. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 30890 VII/1 Data 17/12/2013 Rep. D.R n. 1309-2013 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio e di ricerca per l anno 2015

Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio e di ricerca per l anno 2015 Fondazione Prof. Antonio Imbesi Università di Messina Concorso per il conferimento di n. 2 borse di studio e di ricerca per l anno 2015 La Fondazione Prof. Antonio Imbesi, riconosciuta l importanza che

Dettagli

(Rif. COINOR_BORSE_02_015) ART. 1

(Rif. COINOR_BORSE_02_015) ART. 1 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI ANALISI E DISSEMINAZIONE DEI RISULTATI IN TEMA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI SERVIZIO

Dettagli

METODOLOGIE INNOVATIVE PER LA GESTIONE, MANUTENZIONE E SICUREZZA DI STRUTTURE, ATTREZZATURE E DISPOSITIVI DEL Ce.S.M.A. CENTRO SERVIZI METROLOGICI AVANZATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO

Dettagli

Progetto PROVACI Tecnologie per la PROtezione sismica e la VAlorizzazione di Complessi di Interesse culturale. Progetto PROVACI-FORMAZIONE

Progetto PROVACI Tecnologie per la PROtezione sismica e la VAlorizzazione di Complessi di Interesse culturale. Progetto PROVACI-FORMAZIONE Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 Regioni Convergenza Asse I Sostegno ai mutamenti strutturali Obiettivo operativo: Aree scientifico-tecnologiche generatrici di processi di

Dettagli

05/11/2015 IL RETTORE

05/11/2015 IL RETTORE Protocollo 25552 -VII/1 Data 12/10/2015 Rep. D.R n. 1177-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Direzione. Determina Direttoriale n. 210 del 22/07/2015

Direzione. Determina Direttoriale n. 210 del 22/07/2015 Direzione Determina Direttoriale n. 210 del 22/07/2015 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di una borsa di studio di durata semestrale dal titolo Fund raising in sinergia con

Dettagli

05/11/2015 IL RETTORE

05/11/2015 IL RETTORE Protocollo 25557-VII/1 Data 12/10/2015 Rep. D.R n. 1178-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

investiamo nel vostro futuro

investiamo nel vostro futuro PROGETTO EUROPEO Italian Training qualification Workforce in building Contract N : IEE/13/BWI/721/SI2.680178 I TOWN CUP E12I14000650006 AVVISO PUBBLICO BANDO DI SELEZIONE PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA

Dettagli

DECRETA ART. 1 ART. 2

DECRETA ART. 1 ART. 2 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI RICERCA PER IL TRASPORTO E LA LOGISTICA DELLA SAPIENZA UNIVERSITA

Dettagli

DECRETA: (1) Attività di supporto per la preparazione di una richiesta di finanziamento della comunità europea nel settore asterosismologico.

DECRETA: (1) Attività di supporto per la preparazione di una richiesta di finanziamento della comunità europea nel settore asterosismologico. Direzione Determina Direttoriale n. 50 del 24/02/2014 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di una borsa di studio della durata di tre mesi dal titolo Supporto per applicazione

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Art. 1

REGIONE TOSCANA. Art. 1 REGIONE TOSCANA Bando di concorso per l assegnazione di 12 borse di formazione professionale Mario Olla per giovani di origine toscana residenti all estero, per attività formativa tramite tirocini in aziende

Dettagli

Comune di Trento POSTI A CONCORSO E TRATTAMENTO ECONOMICO

Comune di Trento POSTI A CONCORSO E TRATTAMENTO ECONOMICO Servizio Sviluppo Economico via Diaz 15 - Trento tel 0461/884371 fax 0461/884153 E-mail: sviluppo_economico@comune.trento.it N. 87948/05 Comune di Trento Bando di concorso pubblico per titoli e colloquio

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA Anno Accademico 2011/2012 Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in DIRITTO E GESTIONE DELL AMBIENTE

Dettagli

ARPA EMILIA-ROMAGNA. Paragrafo 1: requisiti di ammissione alla selezione per il conferimento della borsa di studio.

ARPA EMILIA-ROMAGNA. Paragrafo 1: requisiti di ammissione alla selezione per il conferimento della borsa di studio. ARPA EMILIA-ROMAGNA Il Direttore del Servizio Idro-Meteo-Clima di Arpa Emilia-Romagna, Dott. Carlo Cacciamani, in esecuzione della propria determinazione n. 560/2015 RENDE NOTO che fino al giorno 01/10/2015

Dettagli

1. Oggetto della selezione 2. Finalità della borsa di studio 3. Durata, orario e sede della borsa di studio 4. Requisiti di partecipazione

1. Oggetto della selezione 2. Finalità della borsa di studio 3. Durata, orario e sede della borsa di studio 4. Requisiti di partecipazione Allegato A Selezione pubblica per titoli e colloquio per l assegnazione di n. 2 borse di studio con finalità di Attività di monitoraggio per l attuazione del Programma di sviluppo rurale 2007/13 della

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Bando di concorso per Borse di studio per l anno 2009

Bando di concorso per Borse di studio per l anno 2009 Bando di concorso per Borse di studio per l anno 2009 BANDO DI CONCORSO PER DUE BORSE DI STUDIO DI DURATA ANNUALE PER L AREA SCIENTIFICO- DISCIPLINARE DELLE SCIENZE MEDICHE SU FONDI DELLA FONDAZIONE ANDREA

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n. 453 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente

Dettagli

ART.1 Oggetto della prestazione

ART.1 Oggetto della prestazione BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO DESTINATE A STUDENTI IN POSSESSO DI LAUREA SPECIALISTICA O LAUREA QUINQUENNALE EQUIVALENTE INTERESSATI A PARTECIPARE A UN PROGRAMMA DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA Bando di concorso per il conferimento di una borsa per Indagine conoscitiva dei taxa e habitat riferiti alla Direttiva 92/43/CE nel territorio del Parco del Po. L Ente di Gestione del Parco del Po torinese

Dettagli

professionale nel mondo del lavoro, Fondazione CARIPLO - Progetto extrabando Rif. 2013-1447

professionale nel mondo del lavoro, Fondazione CARIPLO - Progetto extrabando Rif. 2013-1447 Prot. n. 589/13 Class. VII/1 Rep. 5/2013 BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL ANTICHITA DE

Dettagli

Sardegna Ricerche POLARIS SVILUPPO DEL CAPITALE UMANO INNOVATIVO E QUALIFICATO NEL PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO DELLA SARDEGNA SPORTELLO PARCO

Sardegna Ricerche POLARIS SVILUPPO DEL CAPITALE UMANO INNOVATIVO E QUALIFICATO NEL PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO DELLA SARDEGNA SPORTELLO PARCO Sardegna Ricerche POLARIS SVILUPPO DEL CAPITALE UMANO INNOVATIVO E QUALIFICATO NEL PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO DELLA SARDEGNA SPORTELLO PARCO 2015 Fase 2 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL

BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO VISTO il progetto di

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI N

BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI N Bando n. 10/2015 BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI CHIMICA DE LA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA IL

Dettagli

INAF OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI TRIESTE

INAF OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI TRIESTE INAF OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI TRIESTE D.D 59/2008 Concorso per il conferimento di n. 1 borsa di studio post-dottorato Il Direttore, - Visto il D.L. n. 138/2003; - Visto il Regolamento sull organizzazione

Dettagli

ART. 3. La selezione avviene per titoli ed esami.

ART. 3. La selezione avviene per titoli ed esami. BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL "COMITATO ETICO UNIVERSITA' FEDERICO II" ART. 1 Con riferimento alla delibera del 18.03.2015

Dettagli

I DIVISIONE .OMISSIS. DELIBERA

I DIVISIONE .OMISSIS. DELIBERA I DIVISIONE 4.2) REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA' DI RICERCA POST-DOTTORATO DA ISTITUIRE CON FONDI PREVISTI A BILANCIO DALL ATENEO E/O CON FONDI DEI DIPARTIMENTI E CENTRI

Dettagli

AVVISA E INDETTO UN BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N.

AVVISA E INDETTO UN BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. IL PRESIDENTE vista la delibera del 25.11.2011 del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Pescarabruzzo, con la quale viene autorizzato ad istituire ed attivare, per l anno 2012, una Borsa di Ricerca

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI QUATTRO BORSE DI STUDIO PRESSO L IRCCS/CROB DI RIONERO IN VULTURE. Art.

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI QUATTRO BORSE DI STUDIO PRESSO L IRCCS/CROB DI RIONERO IN VULTURE. Art. AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI QUATTRO BORSE DI STUDIO PRESSO L IRCCS/CROB DI RIONERO IN VULTURE. Art.1 1-In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n 160 del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Studi Umanistici

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Studi Umanistici UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Studi Umanistici Rif. BS/16/2014 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA DA SVOLGERSI

Dettagli

DECRETO RETTORALE N. 2461 IL RETTORE

DECRETO RETTORALE N. 2461 IL RETTORE DECRETO RETTORALE N. 2461 Valutazione per il conferimento di n. 1 borsa di studio post lauream per lo svolgimento di attività formative e di studio finalizzate allo sviluppo di specifici progetti di ricerca

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE Prot. 1479 Affisso all Albo in data 18.04.2016 Scadenza il 30.04.2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE ===========

Dettagli

Prot. n. 19847-VII/1 Data 03/08/2015 DR 959-2015

Prot. n. 19847-VII/1 Data 03/08/2015 DR 959-2015 Prot. n. 19847-VII/1 Data 03/08/2015 DR 959-2015 AFFISSO ALL'ALBO UFFICIALE DELL UNIVERSITÀ il giorno 03/08/2015 Il termine per la presentazione delle domande scade improrogabilmente il giorno 10/09/2015

Dettagli

12/11/2015 IL RETTORE

12/11/2015 IL RETTORE Protocollo 25831 -VII/1 Data 14/10/2015 Rep. D.R n. 1190-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Direzione. Determina Direttoriale n. 27 del 03/02/2016

Direzione. Determina Direttoriale n. 27 del 03/02/2016 Direzione Determina Direttoriale n. 27 del 03/02/2016 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di una borsa di studio della durata di tre mesi dal titolo Studio degli spettri in

Dettagli

Progetto STRIT Strumenti e Tecnologie per la gestione del Rischio delle Infrastrutture di Trasporto. Progetto STRIT-FORMAZIONE

Progetto STRIT Strumenti e Tecnologie per la gestione del Rischio delle Infrastrutture di Trasporto. Progetto STRIT-FORMAZIONE Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 Regioni Convergenza Asse I Sostegno ai mutamenti strutturali Obiettivo operativo: Aree scientifico-tecnologiche generatrici di processi di

Dettagli

(Rif. COINOR_BORSE_03_015) ART. 1

(Rif. COINOR_BORSE_03_015) ART. 1 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA DI RICERCA AVENTE AD OGGETTO ANALISI BUDGETARIE REVISIONALI E CONSUNTIVE NELL AMBITO DEL PROGRAMMA STAR DA SVOLGERSI PRESSO IL

Dettagli

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO MOTIVAZIONALE, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO

Dettagli

OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA. Decreto n. 27/2007

OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA. Decreto n. 27/2007 Decreto n. 27/2007 PUBBLICA SELEZIONE A N. 1 BORSA DI STUDIO DA USUFRUIRSI PRESSO L - STRUTTURA INAF IL DIRETTORE Visto il D. lgs. n. 138/2003 di Riordino dell Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF)

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 17/02/2014 Scadenza presentazione domande 04/03/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail scic@unina.it;

Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail scic@unina.it; CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA SCIC COMPOSITI STRUTTURALI PER COSTRUZIONI INNOVATIVE Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail

Dettagli

FEDERICO II DIPARTIMENTO DI AGRARIA Via Università, 100 PORTICI(NA) Italia

FEDERICO II DIPARTIMENTO DI AGRARIA Via Università, 100 PORTICI(NA) Italia BANDO DI SELEZIONE PER L'ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI AGRARIA. Rif. Bando MDO_CI_1 Articolo 1 Con riferimento al Progetto

Dettagli

Bando BS 2/2013 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Bando BS 2/2013 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE CARDIOVASCOLARI, RESPIRATORIE, NEFROLOGICHE ANESTESIOLOGICHE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA NATURA E DEL TERRITORIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA NATURA E DEL TERRITORIO DECRETO N. 18/2016 SCADENZA ore 13:00 del 24.03.2016 PROT. N. 335 del 11.03.2016 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA NATURA E DEL

Dettagli

Il Direttore del Consorzio AUSI Consorzio per la pronnozione delle Attività Universitarie del Sulcis-lglesiente

Il Direttore del Consorzio AUSI Consorzio per la pronnozione delle Attività Universitarie del Sulcis-lglesiente Il Direttore del Consorzio AUSI Consorzio per la pronnozione delle Attività Universitarie del Sulcis-lglesiente VISTA la Convenzione tra il Consorzio Interuniversitario per l'università Telematica della

Dettagli

IN DISCIPLINE TECNICO- SCIENTIFICHE

IN DISCIPLINE TECNICO- SCIENTIFICHE Investiamo nel vostro futuro SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO DI N. 16 LAUREATI IN DISCIPLINE TECNICO- SCIENTIFICHE PER LA FREQUENZA AD UN MASTER BIENNALE DI II LIVELLO IN: FORMAZIONE DI RICERCATORI ALTAMENTE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA BANDO PER IL CONFERIMENTO DI N.1 BORSA DI STUDIO A FAVORE DI LAUREATI IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PER IL SUPPORTO ALLE ATTIVITA' DI VIDEOCOMUNICAZIONE AZIENDALE ART. 1 (OGGETTO) 1- In esecuzione della

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE

ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE I T S ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE INNOVATIVE PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI - TURISMO FONDAZIONE ARCHIMEDE Viale Scala Greca n 67 - Siracusa - www.its-fondazionearchimede.it Prot.

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A Decreto Rettorale n. 1780 IL RETTORE Vista Atteso lo Statuto dell Aldo Moro; l art. 74 del regolamento d Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità; la Convenzione stipulata tra l Aldo Moro

Dettagli

ARTICOLO 1 (Conferimento)

ARTICOLO 1 (Conferimento) BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 12 BORSE DI STUDIO RELATIVE AL PROGETTO DI FORMAZIONE DAL TITOLO SPECIALISTI NEI SETTORI DELLA GENOMICA E BIOINFORMATICA A SUPPORTO DELLO SVILUPPO DI NUOVE TECNOLOGIE

Dettagli

U.S.R. IL RETTORE DECRETA

U.S.R. IL RETTORE DECRETA DR/2015/3557 del 19/10/2015 Firmatari: MANFREDI Gaetano U.S.R. IL RETTORE VISTA la Legge 30/12/2010, n. 240 recante norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento,

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 06/09/2013 Scadenza presentazione domande 21/09/2013 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 14/01/2016 Prot. n.79 del 13/01/2016 Scadenza presentazione domande 29/01/2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

Direzione. Determina Direttoriale n. 20 del 2 febbraio 2016

Direzione. Determina Direttoriale n. 20 del 2 febbraio 2016 Direzione Determina Direttoriale n. 20 del 2 febbraio 2016 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di una borsa di studio di durata trimestrale dal titolo Horizontal branch of globular

Dettagli

Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014.

Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014. Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014. Concorso per l attribuzione di una borsa di studio/ricerca per laureati Classe di Scienze Sperimentali Settore di

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA NATIONAL INSTITUTE FOR ASTROPHYSICS OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI PADOVA

ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA NATIONAL INSTITUTE FOR ASTROPHYSICS OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI PADOVA DECRETO N. 30/2009 ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA NATIONAL INSTITUTE FOR ASTROPHYSICS OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI PADOVA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO PER LAUREATI, DAL TITOLO

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO/CENTRO DI RICERCA

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO/CENTRO DI RICERCA BANDO DI SELEZIONE PROCEDURA 7/2015 BS PER L' ASSEGNAZIONE DI 1 BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE ODONTOSTOMATOLOGICHE E MAXILLO FACCIALI

Dettagli

( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN. Articolo 1 - notizie generali

( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN. Articolo 1 - notizie generali ( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN Articolo 1 - notizie generali In esecuzione a quanto previsto dall art.7 della convenzione di

Dettagli

BANDO PER L' ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO LA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA DE LA SAPIENZA

BANDO PER L' ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO LA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA DE LA SAPIENZA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA PRESIDENZA Prot.n.155 BANDO PER L' ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO LA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

BANDO PER IL CONFERIMENTO DI N. 8 BORSE DI STUDIO FINANZIATE DALL ARTA ABRUZZO DA CONFERIRE A LAUREATI

BANDO PER IL CONFERIMENTO DI N. 8 BORSE DI STUDIO FINANZIATE DALL ARTA ABRUZZO DA CONFERIRE A LAUREATI BANDO PER IL CONFERIMENTO DI N. 8 BORSE DI STUDIO FINANZIATE DALL ARTA ABRUZZO DA CONFERIRE A LAUREATI ART.1 ISTITUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO E SUE CARATTERISTICHE L Arta Abruzzo istituisce n. 8 borse

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. partecipazione della Regione Basilicata alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Stato-Regioni e Conferenza Unificata

AVVISO PUBBLICO. partecipazione della Regione Basilicata alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Stato-Regioni e Conferenza Unificata AVVISO PUBBLICO Avviso di selezione comparativa per il conferimento a 1 esperto di un incarico di consulenza specialistica per il supporto all attività - amministrativa- istituzionale connessa alla partecipazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER INTERFACOLTÀ sulle AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE M.IF.A.P. VI EDIZIONE - A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI PUBBLICA SELEZIONE A DUE BORSE DI STUDIO NEL CAMPO DELL ARCHEOLOGIA ETRUSCO-ITALICA Art. 1 (Tipologia della borsa di studio) L Accademia Nazionale dei Lincei con i fondi

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla delibera adottata dal Consiglio del Dipartimento di Biologia nell adunanza del 26/10/2015 n. 8 e in applicazione del Regolamento di Ateneo per

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA DINAMICA E CLINICA

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA DINAMICA E CLINICA AFFISSIONE 20/03/2014 SCADENZA 09/04/2014 PROT.188 POS. D 024 BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI 1 BORSA DI STUDIO AVENTI AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale RIF.: BORS 01 DICEA/2016 PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LAUREATI AVENTI AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA, DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento Prot. 1081/2014 Affisso all Albo in data Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO: lo Statuto dell Università di Pisa,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO CAPO I NORME GENERALI Articolo 1 (Oggetto, requisiti e finalità) 1) Il

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 36 /2014 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Prot. 414 del 04.04.2014 Fascicolo: 2014-III/13.21 «Borsa di studio per lo svolgimento della seguente

Dettagli

Direzione. Determina Direttoriale n. 129 del 30 aprile 2015

Direzione. Determina Direttoriale n. 129 del 30 aprile 2015 Direzione Determina Direttoriale n. 129 del 30 aprile 2015 Selezione per titoli ed eventuale colloquio per il conferimento di una borsa di studio di durata semestrale dal titolo Simulazione delle performances

Dettagli

Art. 3 Requisiti per l accesso

Art. 3 Requisiti per l accesso Selezione di n 8 giovani laureati da inserire nel Progetto WST Web Social Team, promosso da ENIT in collaborazione con Regione Liguria Assessorato al Turismo (capo progetto tecnico) e gli Assessorati al

Dettagli

BANDO_BSR_1_2016 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DISPONE. ART. 1 (progetto di ricerca)

BANDO_BSR_1_2016 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DISPONE. ART. 1 (progetto di ricerca) Pag 1 SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI STORIA, DISEGNO E RESTAURO DELL ARCHITETTURA ( D S D R A ) DE LA SAPIENZA UNIVERSITA

Dettagli