C.V. di Thione Alessandro M.D. Ph.D

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C.V. di Thione Alessandro M.D. Ph.D"

Transcript

1 1 CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Indirizzo Thione Alessandro M.D. Ph.D. Dottore in Medicina e Chirurgia Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica Dottore di Ricerca in Chirurgia e Biotecnologie chirurgiche Domicilio italiano: Via Bignami n 4, San Fermo della Battaglia (CO) - Italia Residenza Fiscale: corso Marconi 167, Sanremo (IM) Italia Iscritto AIRE (Asssociazione Italiani Residenti Estero) Domicilio spagnolo: Avenida Cortes Valencianas 26 B 3 E3 P3, Valencia Spagna Telefono Fax e web-site (numero cellulare italiano) (numero cellulare spagnolo) Nazionalità Italiana C.F. : THNLSN73L08E951U Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Luglio 2009 a tutt oggi ± CLINICA CAVADAS - Valencia- Spagna Hospital Virgen del Consuelo (Dicembre 2010) Hospital de Manises (Valencia) ± Libero Professionista ± Medico Chirurgo- Specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva ± Responsabilità sanitaria in campo chirurgico, membro effettivo dell equipe di chirurgia ricostruttiva della Clinica Cavadas. Chirurgia plastica e ricostruttiva, Traumatologia, Chirurgia della mano, Chirurgia maxillo-faciale Responsabilitá sanitaria e chirurgica nel programma di VCA della Clinica Cavadas (Vascularized Composite tissue Allotransplantation) Trapianti di tessuti autologhi, in particolare faccia, arti superiori ed inferiori. Con data é membro dell equipe di 4 chirurghi che esegue il primo trapianto al mondo di arti inferiori da cadavere (equipe Clinica Cavadas: Dr. Cavadas P., Dr. Ibañez J., Dr. Thione A., Dr. Carballeira A.) Date (da a) Ottobre 2006 a Giugno 2009 Nome e indirizzo del datore di lavoro ± Chirurgo Plastico ed Estetico Libero Professionista Tipo di azienda o settore ± Libero Professionista Tipo di impiego ± Medico Chirurgo- Specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Medicina Estetica Principali mansioni e responsabilità ± Responsabilità sanitaria in campo chirurgico Date (da a) Gennaio 2006 a Dicembre 2008 Nome e indirizzo del datore di lavoro ± Ars Medica s.r.l. via del Carmine 27 Vigevano (PV) Italia Tipo di azienda o settore ± Direttore Sanitario del Centro di Chirurgia e Medicina Estetica Tipo di impiego ± Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Principali mansioni e responsabilità ± Compiti e responsabilità da Direttore Sanitario ± Responsabilità sanitaria in campo chirurgico e medico ± Attività di Medicina e Chirurgia estetica Date (da a) Settembre 2006 a Dicembre

2 Nome e indirizzo del datore di lavoro ± D.S.eV. s.r.l. via varesina 126 Villaguardia (CO) Tipo di azienda o settore ± Direttore Sanitario del Centro di Medicina Estetica Tipo di impiego ± Medico Chirurgo- Specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Medicina Estetica Principali mansioni e responsabilità ± Compiti e responsabilità da Direttore Sanitario ± Responsabilità sanitaria in campo chirurgico e medico ± Attività di Medicina e Chirurgia estetica Date (da a) Ottobre Ottobre 2006 Nome e indirizzo del datore di lavoro Università degli Studi dell Insubria via ravasi, 2 Varese Ospedale di Circolo Fondazione Macchi- Reparto di Chirurgia Plastica - Varese Tipo di azienda o settore Dottorato di Ricerca in Chirurgia e Biotecnologie Chirurgiche Tipo di impiego Attività di Ricerca clinica e sperimentale Principali mansioni e responsabilità Attività di Ricerca clinica e sperimentale nel campo della Chirurgia Plastica con particolare riferimento alla dissezione su cadavere e studio di nuove unità ricostruttive Qualifica conseguita Dottore di Ricerca in Chirurgia e Biotecnologie chirurgiche Ph.D. ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o Università degli Studi dell Insubria via ravasi, 2 Varese formazione Principali materie / abilità professionali Facoltà di Medicina e Chirurgia -Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica oggetto dello studio/ tirocini Novembre 98- dicembre 99: Reparto di Chirurgia Plastica- Ospedale di Circolo Varese (Dir.: Prof. A. Faga) Gennaio Settembre 2000: Reparto di Chirurgia Plastica Ospedale Sant Anna - Como-(Dir.: Prof. A. Savani) Novembre Ottobre 2003: Reparto di Chirurgia Plastica - Ospedale di Circolo Varese (Dir.: Prof. L. Valdatta) Gennaio Luglio 2001: Reparto di Chirurgia Generale- Ospedale di Circolo Varese (Dir.: Prof. R. Dionigi) In data 3 Ottobre 2000 viene nominato dal Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università degli Studi dell'insubria, Prof. Paolo Cherubino, e dal Consiglio di Facoltà "Cultore della materia" per la disciplina "Chirurgia Plastica", collaborando in seguito all attività didattica in forma di lezioni ed esami. Nel Novembre 2000 il Dott. Thione, per decisione unanime del Consiglio di Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi dell Insubria, viene inserito quale terzo Commissario nella Commissione di esame del Corso Integrato di Malattie Cutanee e Veneree e Chirurgia Plastica per il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica (50/50 e lode) Date (da a) Maggio 1999 Nome e tipo di istituto di istruzione o Università degli Studi di Pavia formazione Principali materie / abilità professionali Abilitazione all esercizio della Professione di Medico Chirurgo oggetto dello studio Qualifica conseguita Medico Chirurgo Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) Ottobre 1999 Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Iscrizione all Ordine dei Medici della Provincia di Imperia e al Collegio Oficial de Medicos de Valencia (nº 21959) Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o Università degli Studi di Pavia e Università degli studi dell Insubria (1998) formazione Principali materie / abilità professionali Facoltà di Medicina e Chirurgia

3 oggetto dello studio Votazione media complessiva nel corso degli studi: 29,4/30 Qualifica conseguita Dottore in Medicina e Chirurgia (110/110 e lode) Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o Liceo scientifico statale Marie Curie Meda - MI formazione Principali materie / abilità professionali Istruzione scuola media superiore oggetto dello studio Qualifica conseguita Maturità scientifica Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. MADRELINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. INGLESE 1990: FIRST CERTIFICATE IN ENGLISH UNIVERSITY OF CAMBRIDGE Buona Buona Buona SPAGNOLO Buona Buona Buona Buona relazione e comunicazione con i pazienti, gruppi di studio e di lavoro intra ed extra divisionali, gruppi di formazione e di docenza aziendali ed universitari. CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. Coordinamento di medici e personale infermieristico ed amministrativo nell ambito dei compiti del Direttore Sanitario di ambulatori medici chirurgici CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. Utilizzo di programmi informatici word, excel, power point e dei supporti audiovisivi Uso di internet per la ricerca di documentazione medica Partecipazione a corsi di aggiornamento, congressi e corsi teorico pratici di specializzazione chirurgica Partecipazione in qualità di relatore a numerosi congressi di medicina e chirurgia estetica a livello nazionale ed internazionale CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. Chitarra classica

4 ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. PATENTE O PATENTI ULTERIORI INFORMAZIONI Patente di guida B della Repubblica Italiana e Patente di guida spagnola Patente nautica spagnola (fino a 2 miglia dalla costa, imbarcazioni fino a 6 metri) ATTIVITA' PRATICA Svolta nell ambito delle competenze degli iscritti alla Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva dell'università degli Studi dell'insubria e successive esperienze nazionali ed internazionali, in particolare in Spagna (Valencia). Tale attività si e concretizzata in forma di presenze in sala operatoria, quale chirurgo assistente e/o chirurgo aiuto e/o chirurgo operatore, in forma di presenza in Corsia ed Ambulatorio. Attività quotidiana di medico chirurgo specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica e nel campo della medicina estetica. ATTIVITA' SCIENTIFICA Dal Settembre '95 al Settembre '97 ha frequentato l Istituto di Morfologia Umana, (Direttore Prof. C. Dell Orbo), presso la II Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Pavia, Varese. Presso codesto Istituto ha svolto negli Anni Accademici 1995/96, 96/97, 97/98 attività di tutorato di Embriologia, Istologia ed Anatomia Umana Normale per incarico dell Università degli Studi di Pavia. Ha svolto attività di ricerca circa i meccanismi di mineralizzazione dei tessuti. Successivamente in qualità di specializzando di Chirurgia Plastica dell'università degli Studi dell'insubria ha svolto attività di ricerca su animali da esperimento che hanno prodotto pubblicazioni di interesse relativo all emodinamica dei lembi venosi, con particolare riguardo al ruolo svolto dalla presenza o meno di valvole nel contesto degli assi venosi stessi. L'interesse per lo studio della Anatomia applicata alla Chirurgia ha portato il dott. Thione a partecipare a interessanti ricerche, oggetto di pubblicazioni su riviste scientifiche di respiro internazionale, sull anatomia sottesa al trapianto antero-laterale di coscia e il trapianto fasciocutaneo basato sulle arterie perforanti dell arteria surale mediale, presso l Istituto di Anatomia Umana dell Università L. Maximilian di Monaco di Baviera. Dal Luglio 2009: Responsabilitá sanitaria e chirurgica nel programma di VCA della Clinica Cavadas (Vascularized Composite Allotransplantation) Trapianti di tessuti autologhi, in particolare faccia, arti superiori ed inferiori REVISORE di riviste internazionali: Journal of Hand Surgery (American Edition) Journal of Hand Surgery (European Edition) PLOS one Surgery Research and Practice ATTIVITA' DIDATTICA A partire dal Novembre 2000, il Dott. Thione viene inserito quale terzo Commissario nella Commissione di esame del Corso Integrato di Malattie Cutanee e Veneree e Chirurgia Plastica per il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi dell Insubria. (titolare del Corso: Dott. Luigi Valdatta, FACS). IN DATA 26 Febbraio 2008 la Commissione delle professioni mediche MEBEKO Sezione Perfezionamento della Confederazione SVIZZERA ha riconosciuto il diploma di medico ed il titolo di perfezionamento, assegnando al Dott. Thione il titolo federale di MEDICO SPECIALISTA IN CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA; il titolo di perfezionamento viene pertanto riconosciuto in Svizzera ed è equiparato ad un titolo federale; esso dà diritto al Dott. Thione di esercitare autonomamente la professione di medico specialista in tutta la Svizzera. Dal Settembre 2008 è regolarmente iscritto alla Federazione Medici Helvetici (FMH) e all Ordine dei Medici del Canton Ticino (OMCT) in qualità di specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica. In data Febbraio 2010 ottiene il riconoscimento del titolo di Medico Chirurgo e Medico Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica dal Ministero della Salute di SPAGNA e ottiene l iscizione al Collegio Oficial de Medicos de Valencia n per poter esercitare la professione in territorio spagnolo

5 ALLEGATI TESI di LAUREA Ricadute endocrine e metaboliche dell intervento di steataferesi (dati preliminari). TESI di SPECIALIZZAZIONE Trapianto fasciocutaneo basato sulle arterie perforanti dell arteria surale mediale: progettazione preoperatoria e tecnica chirurgica. TESI di DOTTORATO Studio anatomico dei vasi perforanti della superficie cutanea del corpo umano.

6 ALLEGATI ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI 1)Edax on fragments and thin sections: advantages and drowbacks. C. Dell Orbo, A. Manelli, A. Thione. Italian Journal of Anatomy and Embriology. Supplemento al volume 102- Ottobre 97 2)Sulphur s distribution in metaphyseal cartilage of rats. An edax study V. Leoni, D. Quacci, A. Thione. Italian Journal of Anatomy and Embriology. Supplemento al volume 102- Ottobre 97 3)Un caso di Lipomatosi simmetrica benigna trattato mediante ultrasonicazione. A. Faga, L. Valdatta, A. Thione. Atti del 48 Congresso Nazionale della SICPRE. Gubbio-PG Set. 99 4)La Chirurgia Plastica nell'ambito di una Unità Operativa Centralizzata di Day-Surgery A. Faga, L. Valdatta, S. Magnani, A. Thione. Minerva Chirurgica 55: 643-8, )Catecholamines contents in experimental microvascular anastomoses. L. Valdatta, A. Faga, E. Rasini, U. Cortinovis, A. Thione, V. Giacomarra, Z. Arnez Riv. Ital. Chir. Plast. 31: , ) A new interpretation of the facies of an Italian carnival mask Faga, L. Valdatta, A. Thione Plast. Reconstr. Surg. 107: , 2001 ( Letter to the Editor) 7) Do superficial epigastric veins of rats have valves? L. Valdatta, T. Congiu, A. Thione, M. Buoro, A. Faga, C. Dell Orbo Br. J. Plast. Surg. 54: , 2001 Impact Factor= ) Ultrasound assisted liposuction for the palliative treatment of Madelung's disease: a case report. Faga, L. Valdatta, A. Thione, M. Buoro. Aesthetic Plast. Surg. May-Jun 25(3): 181-3, 2001 Impact Factor= ) Successful breast reconstruction with a perforator to DIEP flap. T. Guzzetti, A. Thione Ann. Plast. Surg. 46(6): 641-3, 2001 Impact Factor= ) Radicalità oncologica e riparazione estetica: filosofia d approccio all estremo cefalico. A.Faga, L. Valdatta, A.Thione, M. Buoro, S. Magnani Atti del 49 Congresso SICPRE 28Ottobre-1 Novembre 2000 Torino 11) Lateral Circumflex Femoral Artery and Thigh Flaps. L. Valdatta, A. Thione, M. Buoro, S. Tuinder Plast. Reconstr. Surg. 108: 1836, 2001 ( Letter to the Editor) 12) Extramammary Paget s Disease Of The Perianal Region Complicated With a Malignant Degeneration of an Eccrine Poroma: A Case Report. T. Guzzetti, S. Scevola, A. Thione, A. Savani Chirurgia 14 (3-4): , ) Effects of microvascular clamp duration on the wall of rat femoral artery. L. Valdatta, T. Congiu, M. Reguzzoni, M. Buoro, A. Thione, A. Faga Riv. Ital. Chir. Plastica - Clin.Exp.P.S. 33: 53-58, ) The lateral circumflex femoral artery system and perforators of the antero-lateral thigh flap: an anatomical study. L. Valdatta, S. Tuinder, M. Buoro, A. Thione, A. Faga, R. Putz. Ann. Plast. Surg. 49 (2): , 2002 Impact Factor= ) A case of life-threatening sepsis after breast augmentation by fat injection. L. Valdatta, A. Thione, M. Buoro, S. Tuinder. Aesthetic Plast. Surg. Sep-Oct 25 (5): 347-9, 2001 Impact Factor= ) Neurovenous superficial inferior epigastric flaps in rats.

7 L. Valdatta, M. Reguzzoni, M. Buoro, A. Thione, C. Fidanza, S. Tuinder, T. Congiu. Minerva Chir. 58(3): 361-8, ) Keloids: combined therapeutic solutions. L. Valdatta,M. Buoro, A. Thione, S. Tuinder, Mortarino C., A. Faga. Chirurgia 16: Feb. 9, ) Ultrasound-assisted lypolisis of the omentum in dwarf pigs. Faga, L. Valdatta, M. Mezzetti, M. Buoro, A. Thione. Aesthetic Plast. Surg. May-Jun 26(3): 193-6, 2002 Impact Factor= ) Ulcere cutanee a carico degli arti inferiori: il nostro protocollo di trattamento. L. Valdatta, A. Thione, M. Buoro, S. Tuinder, C. Mortarino, et al. Impegno Ospedaliero 1-2: 15-19, ) Parameters and criteria in evaluation of necessity of burn center in an industrial and residential high-density territory: north western Lombardia. L. Valdatta, A. Thione, M. Buoro, S. Tuinder, C. Mortarino, R. Dionigi. Eur. J. Plast. Surg. 26: 14-16, ) A useful application of the double-breasted vest principle in skin closure. L. Valdatta, A. Thione, M. Buoro, C. Mortarino, C. Fidanza. Plast. Reconstr. Surg. 111: 966, ) Clear visualization of capsular calcifications around breast implants. L. Valdatta, S. Tuinder, A.Thione, M. Buoro, C. Mortarino, C. Fidanza, M. Protasoni, M. Reguzzoni. Plast. Reconstr. Surg. 111: 1567, ) The reproducible tie-over dressing. L. Valdatta, A. Thione, M. Buoro, S. Tuinder, C. Mortarino, C. Fidanza., B. Barbieri Plast. Reconstr. Surg. 112 (2): 708, ) An easy and cheap way to assemble a tissue expander for laboratory use. Valdatta L., Mortarino C., Thione A., Buoro M., Tibiletti M. Plast. Reconstr. Surg. 112 (4): 1179, ) Basaliomatosis without a genetical disorder in a young female patient: a case report. Valdatta L., Mortarino C., Thione A., Buoro M., Fidanza C. Quaderni di Chirurgia Plastica 17-21, ) A double pocket for tissue expander implantation in breast reconstruction. Valdatta L., Mortarino C., Thione A., Buoro M., Fidanza C. Plast. Reconstr. Surg. 112(7): , ) Opportunity to perform intraoperative histological examinations in suspect lipomas? A case report. Valdatta L., Buoro M., Thione A., Mortarino C., Fidanza C., Dainese E. Riv.Ital.Chir.Plast. Clin. and exp. plastic surgery 34 (3-4): 139, ) A rare case of auricular lobule malignant melanoma: a case report Valdatta L., Mortarino C., Thione A., Buoro M., Barbieri B. Riv.Ital.Chir.Plast - Clinical and experimental plastic surgery 35: , ) Lichen planus cutis and squamous cell carcinoma Valdatta L., Tuinder S., Thione A., Buoro M., Barbieri B., Pozzi B., La Rosa S. Plast. Reconstr. Surg. 113(3): 1085, ) Idiopathic circumscripta calcinosis cutis of the knee: a case report. Valdatta L., Buoro M., Thione A., Mortarino C., Tuinder S., Fidanza C. Dermatol. Surg. 29(12): , 2003 Impact Factor= ) A transposition outer rhomboid flap over an inner deepithelialized one for covering subcutaneous devices. Valdatta L., Tuinder S., Barbieri B., Thione A., Buoro M.

8 Plast. Reconstr. Surg. 113(4): 1303, ) The medial sural artery perforators: anatomic basis for a surgical plan. Thione A., Valdatta L., Buoro M., Tuinder S., Mortarino C., Putz R. Ann. Plast. Surg. 53: , 2004 (September) Impact Factor= ) Evaluation of the efficacy of polydeoxyribonucleotides (PDRN) in the healing process of autologous skin grafts donor sites: a pilot study. Valdatta L., Thione A., Mortarino C., Buoro M., Tuinder S. Curr. Med. Res. Opin. 20(3): , 2004 Impact Factor= )Profilassi e terapia postoperatoria con Ceftriaxone in interventi di Chirurgia Plastica: casistica di 4 anni. Valdatta L., Buoro M., Thione A., Mortarino C., Fidanza C. Farmaci e terapia- International journal on drugs and therapy Ott-Dic 20 (3/4): 44-47, ) Modified deepithelialized bilateral triangular v-y flaps for the correction of posttracheostomy scar Valdatta L., Mortarino C., Thione A., Buoro M. Plast. Reconstr. Surg. 115(1): 351-3, ) A Modified inverted omega incision for surgical treatment of gynecomastia. Thione A., Valdatta L., Gottardi A. Ann. Plast. Surg. 55 (4): 437, 2005 (October) Impact Factor= ) Experimental study in rats: does varying the hardness of a silicone implant affect the type of capsule that surrounds it? Valdatta L., Fidanza C., Thione A., Barbieri B., Reguzzoni M., Protasoni M. Plast. Reconstr. Surg. 117(3): 1076, ) Effects of heat deproteinate bone and polynucleotides on bone regeneration: An experimental study on rat. Guizzardi S, Martini D, Bacchelli B, Valdatta L, Thione A, Scamoni S, Uggeri J, Ruggeri A. Micron. 2007; 38 (7): Impact Factor= ) The basilic vein: an alternative drainage of DIEP flap in severe venous congestion Guzzetti T., Thione A. Microsurgery 2008; 28 (7): Impact Factor= 0,79 40)La Fototermolisi frazionale in medicina estetica. Indicazioni, protocollo ed esiti in 480 casi clinici. Thione A., Theisen R. Gandolfi E. Agorà. 2008; 1: ) A case of insuline lipohypertrophy in a young diabetic female successfully treated by vibroliposuction Gandolfi E., Thione A. J Plast Reconstr Aesthet Surg 2009; 62 (12): e ) A simple and effective technique for improving the appearance of pin-site scars Thione A., Mortarino C., Gandolfi E. Injury Jun;41(6):e ) Delayed successful free fibula flap for treatment of complex arm gunshot wounds Guzzetti T., Thione A. Hand Surgery-Asian Volume 2010;15(1): ) Elective cross-over transfer of the foot. Case report Cavadas P., Thione A., Landin L.. J Plast Reconstr Aesthet Surg 2010; 63(10): ) Kidney transplants in HIV-positive recipients under HAART. A comprehensive review and metaanalysis of twelve series. Landin L., Rodriguez-Perez JC., Garcia-Bello MA., Cavadas P., Thione A., Nthumba P., Blanes M. Nephrology Dialysis Transplantation 2010 Sep;25(9):

9 46) Diploe screw anchoring of polymethylmetacrylate in cranial surgery Thione A., Cavadas P., Landin L., Ibanez J. J Plast Reconstr Aesthet Surg 2010 Dec; 63(12): ) Reconstruction of the condyles of the proximal phalanx with osteochondral grafts from the ulnar base of the little finger metacarpal Cavadas PC, Landin L, Thione A. J Hand Surg Am. 2010; 35(8): ) Reconstruction of massive bone losses of the elbow with vascularized bone transfers. Cavadas PC, Landin L, Thione A, Ibañez J, Nthumba P, Roger I. Plast Reconstr Surg Sep;126(3): ) Improvement in Renal Function After Late Conversion to Sirolimus-Based Immunosuppression in Composite Tissue Allotransplantation. Landin L, Cavadas PC, Rodriguez-Perez JC, Garcia-Bello MA, Garcia-Cosmes P, Thione A, Vera-Sempere F, Alfaro L. Transplantation Sep 27;90(6): ) Perioperative Ischemic Injury and Fibrotic Degeneration of Muscle in a Forearm Allograft: Functional Follow-up at 32 Months Post Transplantation. Landin L, Cavadas PC, Garcia-Cosmes P, Thione A, Vera-Sempere F. Ann Plast Surg. 2011; 66(2): ) Bone Healing After Secondary Surgery on Hand Allografts Under Sirolimus-based Maintenance Immunosuppression. Cavadas PC, Hernan I, Landin L, Thione A. Ann Plast Surg Jun; 66(6): ) Bilateral Trans-humeral Arm Transplantation: Result at 2 Years. Cavadas PC, Ibáñez J, Thione A, Alfaro L. Am J Transplant May;11(5): doi: /j x. 53) Secondary ectopic transfer for replantation salvage after severe wound infection. Cavadas PC, Landin L, Thione A. Microsurgery May;31(4): doi: /micr Epub 2011 Mar ) The Spanish experience with face transplantation Cavadas PC, Landin L, Ibañez J, Thione A et al. In: Siemionow MZ. (Ed) The know-how of face transplantation. Ed. Springer 2011 Ch 34 pages: ) Surgical Aspects of a Lower Face, Mandible, and Tongue Allotransplantation. Cavadas PC, Ibáñez J, Thione A. J Reconstr Microsurg Jan;28(1):43-7. Epub 2011 Jul ) Secondary Surgery for Functional Improvement After Hand Transplantation. Cavadas PC, Ibañez J, Thione A. Ann Plast Surg Oct;67(4): ) The Spanish experience with hand, forearm, and arm transplantation. Cavadas PC, Landin L, Thione A, Rodríguez-Pérez JC, Garcia-Bello MA, Ibañez J, Vera-Sempere F, Garcia-Cosmes P, Alfaro L, Rodrigo JD, Castro F. Hand Clin Nov;27(4): Epub 2011 Oct 6. 58) Microvascular pedicle coverage with split thickness skin graft: Indications and surgical tips. Thione A, Cavadas PC, Landin L, Ibañez J. Indian J Plast Surg Sep;44(3): No abstract available. 59) Bilateral Transfemoral Lower Extremity Transplantation: Result at 1 Year. Cavadas PC, Thione A, Carballeira A, Blanes M. Am J Transplant May;13(5): doi: /ajt Epub 2013 Feb ) Urethra Reconstruction With a Prelaminated Pedicled Anterolateral Thigh Flap: A Case Report. Thione A, Cavadas PC, Carballeira A. Ann Plast Surg Apr 30. [Epub ahead of print] 61) Training for hand fractures: the breadstick model Lorca-Garcia C, Cavadas P, Perez-Garcia A., Thione A, Carballeira A. J Plast Reconstr Aesthet Surg 2013 Sep;66(9):1303-4

10 62) Lymphedema after upper limb transplantation: scintigraphic study in 3 patients. Cavadas PC, Thione A, Carballeira A, Dominguez PC. Ann Plast Surg Jul;71(1): doi: /SAP.0b013e ff. 63) Free Vastus Lateralis Flap. P. Cavadas, Landin L, Thione A, P. Nthumba In Lee L.Q. Pu, MD, PhD; Jamie P. Levine, MD; Fu-Chan Wei, MD Reconstructive Surgery of the lower extremity. Ch.34 Edited by QMP ) Single-stage reconstruction of flexor tendons with vascularized tendon transfers. Cavadas PC, Pérez-García A, Thione A, Lorca-García C. J Hand Surg Eur Vol Jan 15. [Epub ahead of print] 65) Anastomosis coverage by a subcutaneous periosteal flap in an 11-year-old child undergoing foot replantation: A technical note. Thione A, Cavadas PC, Lorca-García C, Pérez-García A. Injury May 9. pii: S (14) doi: /j.injury ) Salvage of infected intramedullary knee arthrodesis with vascularized free fibula and staged fixation Cavadas PC, Thione A, Perez-Garcia A, Lorca-García C, Romero FA. Injury Jul 14. pii: S (14) doi: /j.injury [Epub ahead of print] 67) Late nail lesions rejection in a stable bilateral forearm allograft at 60 months posttransplantation. Thione A, Cavadas PC, Lorca-García C, Pérez-García A, Alfaro L. Ann Plast Surg Nov;73(5): doi: /SAP ) Skeletal reconstruction of the forearm with a double-barrel fibular flap and second metatarsal head. Cavadas PC, Thione A. Injury Dec 17;45(12): doi: /j.injury [Epub ahead of print] No abstract available. 69) Microsurgical knee reconstruction in a type IA tibial hemimelia. Cavadas PC, Thione A, Pérez-García A, Lorca-García C. J Plast Reconstr Aesthet Surg Dec 24. pii: S (14) doi: /j.bjps ) Lower limb replantation Cavadas P., Thione A. In Salyapongse AN, Poore S, Afifi A, Bentz M. Extremity replantation a comprehensive clinical guide. Edited by Springer ) Primary Central Nervous System Posttransplant Lymphoproliferative Disease in a Bilateral Transfemoral Lower Extremity Transplantation Recipient. Cavadas PC, Thione A, Blanes M, Mayordomo-Aranda E. Am J Transplant May 12. doi: /ajt ) Reconstruction of the lateral malleolus in a type-ib fibular hemimelia with a microvascular proximal fibular flap: a case report. Cavadas PC, Thione A. J Pediatr Orthop B Jul;24(4):370-2.

11

12 ALLEGATI PARTECIPAZIONI A CONGRESSI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI 1. XIX Congresso Nazionale della «Società Italiana di Ricerche in Chirurgia» - Presidente: Prof. Renzo Dionigi 10/11 Maggio 96. Varese 2. Congresso Congiunto I.O.R.S.-S.I.S.C.- Presidenti: Prof. P. Cherubino, Prof. G.C. De Luca - 30 Giugno-2 Luglio 96. Varese 3. Malattie del Polmone e della Pleura Presidente: Prof. L. Dominioni - 14 Dicembre 96. Varese 4. Il Gozzo Presidenti: Prof. A. Pinchera, Prof. G. Faglia - 22 Marzo 97. Varese 5. Infezione da HIV: il counselling come strumento di prevenzione, gestione terapeutica e supporto psico-sociale Presidente: Prof. M. Bellani - 19 Aprile 97. Varese 6. La cardiologia alle soglie del terzo millennio Presidente: Prof. J.A. Salerno Uriarte - 3 Maggio 97. Varese Congresso della Società Italiana di Anatomia Prof. G. Filogamo - 28 Settembre- 2 Ottobre. Torino (2 comunicazioni) (Relatore) Congresso Nazionale della Società Italiana di Storia della Medicina Presidenti: Prof. G. Armocida, Prof. M. Tavani 16/19 Ottobre 97.Varese-Ispra-Cuveglio. (Comunicazione) 9. Anatomy for the Cardiac Electrophysiologist: one day revisiting the electrical heart anatomy Presidente: Prof. R.H. Anderson - 31 Ottobre 97. Varese 10. Cancro del Polmone, della Mammella, e del Colon-retto Presidente: Prof. L. Dominioni Novembre 97. Varese 11. Società Italiana Biomateriali, 6 Congresso Nazionale. 12/13 Dicembre. Milano 12. Patologia da Helicobacter pylori Prof. A. Toniolo - 4 Aprile 98. Varese 13. Workshop: La chirurgia ricostruttiva della mammella: un buon risultato è compatibile con la radicalità oncologica? Incontro di aggiornamento in senologia Presidente: Prof. D. Barisoni - 24 Marzo 2000, Treviso 14. Novità in tema di responsabilità penale e civile nella chirurgia funzionale ed estetica - AICEF rcf. 1 Aprile 2000, Milano 15. Giornate di Chirurgia Vascolare dell Insubria Presidente: Prof. P. Castelli - 22/23 Settembre 2000 Varese 16. Workshop di Biongegneria tissutale Presidente: Dr. A. Motolese - 7 Ottobre 2000 Lecco Congresso Nazionale SICPRE Presidente: Prof. G. Borsetti - 28 Ottobre-1Novembre Torino (2 comunicazioni) (Relatore) 18. La ricostruzione della mammella: protesi verso lembi autologhi; indicazioni e limiti Presidente: Dr. M. Nava 20/21 Novembre 2000 INT Milano 19. Seminari di aggiornamento continuo in chirurgia, su argomenti di chirurgia generale, toracica, cardiaca e plastica Presidenti: Prof. R. Dionigi, Prof. L. Dominioni, Prof. P. Castelli, Prof. A. Sala - 8 Marzo-28 Giugno 2001 Varese 20. Giornate di Chirurgia Vascolare dell Insubria Gli Aneurismi dell Aorta Presidente: Prof. P. Castelli 7/8 Settembre 2001 Varese Congresso Nazionale SICPRE Presidente: Prof. N. Scuderi -14/16 Settembre 2001 Roma (3 comunicazioni) (Relatore) 22. Workshop Vecchi e nuovi rischi professionali in sanità 26 Ottobre 2001 Varese 23. Ulcera cutanea: dal presente al futuro II Congresso Nazionale AIUC Presidente: Prof. A. Bonadeo 14/16 Novembre 2001 Milano (Comunicazione) 24. Immagine mito costume del seno femminile Presidente: Prof. A.Faga 1/2 Marzo 2002 Pavia (Comunicazione) Congresso Nazionale Società Italiana Ustioni- SIUst Presidente: Prof. G. Landi 5/6 Aprile 2002 Rimini

13 26. Mezzo secolo di chirurgia plastica in Padova, uno sguardo nel passato, uno sguardo nel futuro Presidente: Prof. F. Mazzoleni 19/20 Aprile 2002 Padova 27. Giornate di Chirurgia Vascolare dell Insubria La rivascolarizzazione carotidea Presidente: Prof. P. Castelli 13/14 Settembre 2002 Varese Congresso Nazionale SICPRE Presidente: Prof. D. Barisoni 19/21 Settembre 2002 Verona 29. Varese surgical update meeting 2003; minimally invasive surgery Presidente: Prof. Renzo Dionigi 22/23 Maggio 2003 Varese 30. Giornata di chirurgia plastica in memoria di Luigi Donati Presidente: Prof. M. Klinger 20 Giugno 2003 Milano 31. Dislipidemie: dalla Fisiopatologia alla Clinica e alla Terapia Presidente: Prof. A. Venco 28 Giugno 2003 Varese Congresso Nazionale SICPRE Presidente: Prof. D. Lo Russo -18/22 Settembre 2003 Firenze (2 comunicazioni) (Relatore) 33. 1st International Microdialysis Symposium on Monitoring tissue chemistry in intensive care medicine President: Prof. Schmucker 5-6 December 2003 Lubeck 34. Rinoplastiche: la funzione nell estetica Presidente: Prof. A. Faga 27 febbraio 2004 Pavia 35. Varese Update on Breast Cancer Presidenti: Prof. Dionigi R., Prof. K.S. Hughes Novembre 2004 Varese 36. XXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Microchirurgia Presidente: Dr. B. Battiston 6-7- Maggio 2005 Torino Congresso Nazionale SICPRE Presidente: Prof. P.L.Santi Ottobre 2005 Genova (1 comunicazione ) (Relatore) 38. Aggiornamento polidisciplinare in chirurgia Dicembre 2005 Varese Congresso internazionale SIES Novità e aggiornamenti in tema di Medicina e Chirurgia estetica Febbraio 2006 Presidente: Dr. M. Priori. 40. Lesioni pigmentate e melanoma: attualità diagnostiche e terapeutiche. 13 Maggio 2006 Varese Congresso Internazionale di Medicina Estetica Agorà Milano Ottobre Presidente: Prof. Alberto Massirone (Relatore) 42. IMCAS International Master Course on Aging Skin Parigi Gennaio Presidente: Prof. B. Ascher (Relatore) Congreso Nacional de la Sociedad Espanola de Medicina Estetica SEME 2007 Madrid de Febrero 2007 Presidente: Prof. Josè R. Cabo (Relatore) Congresso internazionale SIES Novità e aggiornamenti in tema di Medicina e Chirurgia estetica Bologna Febbraio 2007 Presidente: Dr. M. Priori. (Relatore) 45. XXVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica SIME Roma 4-6 Maggio 2007 Presidente: Prof. Bartoletti. (Relatore) Congresso Nazionale FAMLI Federazione delle Associazioni medico legali italiane La Chirurgia estetica questioni etico deontologiche e di responsabilità professionale Varese Settembre 2007 Presidenti: Prof. Mario Tavani, Dott. Fabio Buzzi (Relatore) Congresso internazionale di medicina estetica AGORA A.M.I.Est. Milano Ottobre 2007 Presidente: Dott. Alberto Massirone (Relatore) Congresso internazionale SIES Novità e aggiornamenti in tema di Medicina e Chirurgia estetica Bologna Febbraio 2008 Presidente: Dr. M. Priori. (Relatore) Congresso internazionale di medicina estetica AGORA A.M.I.Est. Milano 9-11 Ottobre 2008 Presidente: Dott. Alberto Massirone (Relatore) 50. Corrosion Casting Conference Varese 28 October Presidente: Prof. Mario Raspanti 51. XXX Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica SIME Roma 8-10 Maggio 2009 Presidente: Prof. Bartoletti. (Relatore)

14 52. 9th Meeting of the international society of hand and composite tissue allotransplantation Valencia settembre 2009 Presidente: Dr. Pedro Cavadas ALLEGATI CORSI TEORICO-PRATICI di AGGIORNAMENTO 1. IFMSA clerkship. Department of surgery. Chief of Clinic: Prof. Z. Da Silva Porto (Agosto 95) 2. Limb trauma management course. Department of Plastic and Reconstructive Surgery. President: Prof. C. Healy.St Thomas Hospital, London, Novembre Corso monotematico di RINOPLASTICA Docenti a confronto Presidente: Prof. A.M. Fontana - Rapallo 11/12/13 Giugno Corso di Aggiornamento: IL RUOLO DELLA MATRICE INTERSTIZIALE. Milano 5 Giugno Corso propedeutico di Chirurgia e Riabilitazione della Mano Presidente: Prof. R. Mantero - Savona. Ospedale San Paolo 4/10 Giugno Le suture in chirurgia SISM e Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva - Coordinatore: Dr. Luigi Valdatta - Università degli Studi dell Insubria - (Relatore) - Varese INAMED ACADEMY PHASE I Program on Breast Implants Director: Dr. Per Heden Milan BIOSTIMOLAZIONE Seminario di aggiornamento SIME- Scuola internazionale di Medicina Estetica Il Plinest Mastelli Prof. C.A. Bartoletti Roma (Relatore) 9. Master Universitario di II Livello in Medicina Estetica (II Edizione) VIII Modulo Siena Aprile Presidente: Prof. C. D Aniello (Relatore) ALLEGATI SOGGIORNI ALL'ESTERO Divisione di Chirurgia Generale Ospedale St. Joao - Chief of Clinic: Prof. Z. Da Silva Università di Porto - Agosto 95 Numerosi brevi soggiorni presso la Clinica Cavadas Valencia - Spagna DATA 08/06/15 FIRMA

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Istruzioni per gli autori

Istruzioni per gli autori Istruzioni per gli autori Informazioni generali LO SCALPELLO OTODI Educational è la rivista ufficiale della Società Italiana degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d Italia (OTODI) e pubblica articoli

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

DIFETTO INTERVENTRICOLARE

DIFETTO INTERVENTRICOLARE DIFETTO INTERVENTRICOLARE Divisione di Cardiologia Pediatrica Cattedra di Cardiologia Seconda Università di Napoli A.O. Monaldi Epidemiologia 20% di tutte le CC Perimembranoso: 80% Muscolare: 5-20% Inlet:

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli