Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Copia di Deliberazione della Giunta Comunale"

Transcript

1 CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 200 Seduta del OGGETTO : REVISIONE DEL SISTEMA DI PESATURA DIRIGENZIALE PER LA RIDETERMINAZIONE DELLE RETRIBUZIONI DI POSIZIONE E DI RISULTATO. L anno duemilaquindici il giorno DODICI del mese di MAGGIO ore 12,00, in Vittoria e nell Ufficio comunale, in seguito a regolare convocazione, si è riunita la Giunta Comunale con l intervento dei Signori: BILANCIO 2015 INT. CAP. MOVIMENTO CONTABILE Stanz. di Bilancio. Storni e variaz. al Bilancio Stanz. Assestato Imp. di spesa assunti Disponibilità... Impegno del presente atto. Disponibilità residua. Il Responsabile del Servizio Finanziario : A COMPONENTI GIUNTA COMUNALE PRESENTI ASSENTI SINDACO: AVV. G.ppe NICOSIA VICE SINDACO Geom. Filippo CAVALLO ASS.RE: Sig. Arturo DI MODICA ASS.RE: Prof. Gaetano BONETTA AS ASS.RE : Dott. Vincenzo CILIA AS ASS.RE: Dott.ssa Lisa PISANI AS ASS.RE: Dott Francesco CANNIZZO con l assistenza del Segretario Generale, Dott. Paolo Reitano il Sindaco, constatato il numero legale degli intervenuti, dichiara aperta la seduta ed invita i convocati a deliberare sull oggetto sopraindicato. LA GIUNTA - VISTO l Ord. A. EE. LL. vigente in Sicilia ed in particolare l art.186; - VISTA la L.R. n.30/00 artt.12 e 16; - VISTO il D.L.vo n.267/2000

2 VISTA la presente proposta di Deliberazione Parere Regolarità Tecnica ESPRIME PARERE FAVOREVOLE In ordine alla regolarità tecnica. Si attesta/ la legittimità, la regolarità e la correttezza dell'azione Amministrativa Vittoria, f.to Il Dirigente Ing. Troia VISTA la proposta di Deliberazione ESPRIME PARERE Parere Regolarità Contabile in ordine alla regolarità contabile. L'importo della spesa di. è imputata al VISTO: Si attesta la copertura Finanziaria Si dà atto che la presente proposta di Deliberazione comporta riflessi diretti/indiretta sulla situazione economicofinanziaria o sul patrimonio dell'ente Vittoria,... Il Dirigente Spazio riservato al Segretario Generale Vittoria,... Il Segretario Generale PREMESSO che: LA GIUNTA COMUNALE il C.C.N.L relativo alla Dirigenza del Comparto Regioni - Autonomie Locali prevede agli artt. 27 e 29 la determinazione della retribuzione di posizione e della correlata retribuzione di risultato; - la retribuzione di posizione va definita con riferimento alle funzioni ed alle responsabilità connesse alla posizione organizzativa e strutturale ricoperta da ogni dirigente, e pertanto va determinata sulla base di parametri riferiti rispettivamente: 1) alla collocazione della posizione nella struttura 2) alla complessità organizzativa 3) alle responsabilità gestionali interne ed esterne; PRECISATO che l Amministrazione, nell ambito della propria autonomia organizzativa, e quindi chiamata a definire il sistema di valutazione delle posizioni dirigenziali, finalizzato a garantire uno stretto rapporto tra retribuzione di posizione ed il correlato e complessivo livello di responsabilità assegnato alle posizioni stesse; RICORDATO che: - con precedente Deliberazione n. 199 del , esecutiva, si e disposta la modifica del modello organizzativo dell Ente, assegnando uffici e servizi ai Dirigenti in servizio, al fine di garantire la più efficace gestione degli stessi e la puntuale realizzazione dei programmi dell Amministrazione;

3 - a seguito della predetta Deliberazione e stato avviato un effettivo processo di riorganizzazione cui e correlato un ampliamento delle competenze con incremento del grado di responsabilità e di capacità gestionale della dirigenza, secondo quanto previsto dall art. 26, comma 3 del C.C.N.L RILEVATA, conseguentemente, l opportunità di procedere alla revisione del previgente sistema di pesatura delle posizioni dirigenziali, al fine di renderlo maggiormente idoneo alla valorizzazione delle posizioni modificate a seguito dell intervenuta riorganizzazione degli uffici e dei servizi; ESAMINATI i criteri di pesatura come dettagliati nell allegato sub A) al presente provvedimento per farne parte integrante e sostanziale e ritenuti gli stessi meritevoli di approvazione; ATTESO che la definizione del nuovo sistema e stata oggetto di informazione alle Organizzazioni Sindacali giusta nota prot. n del 12/12/2014; VISTO, infine, il parere espresso dal Nucleo di Valutazione giusto verbale n. 9 del 09/12/2014; RITENUTO di provvedere in merito; CON VOTI favorevoli unanimi; D E L I B E R A 1) di considerare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente atto. 2) di approvare i criteri per la pesatura delle posizioni dirigenziali secondo quanto risultante dall allegato A) al presente provvedimento per farne parte integrante e sostanziale. 3) di precisare, altresì, che il nuovo sistema di pesatura potrà subire successive variazioni che si dovessero rendere necessarie a seguito di intervenute modifiche organizzative con conseguenti modifiche al vigente assetto dirigenziale. 4) di demandare al N.d.V. la proposta di quantificazione della pesatura delle posizioni dirigenziali, da assegnare ad ogni singolo dirigente. 5) precisare infine che il presente atto non comporta impegno di spesa. 6) di dichiarare la presente deliberazione di immediata esecuzione, ai sensi dell'art. 134 comma 4 del D.Lgs n. 267, con voti fav orevoli unanimi.

4 ALLEGATO A CRITERI PER IL SISTEMA DI PESATURA DELLE POSIZIONI DIRIGENZIALI 1. PREMESSA Il C.C.N.L relativo alla dirigenza del Comparto Regioni - Autonomie Locali prevede agli artt. 27 e 29 la determinazione della retribuzione di posizione e della corre lata retribuzione di risultato. La retribuzione di posizione va definita con riferimento alle funzioni ed alle responsabilità connesse alla posizione organizzativa e strutturale ricoperta da ogni dirigente; tale retribuzione e' quindi determinata sulla base di parametri riferiti rispettivamente: A) alla collocazione della posizione della Direzione nell Ente e alla complessità organizzativa B) alla strategicità della Direzione C) alle responsabilità gestionali interne ed esterne. L'Amministrazione, nell'ambito della propria autonomia organizzativa, è quindi chiamata a determinare il sistema di valutazione delle posizioni dirigenziali, finalizzato a garantire uno stretto rapporto tra retribuzione di posizione ed il correlato e complessivo livello di responsabilità assegnato alle posizioni stesse. La valutazione delle posizioni va riferita alle attività previste ed assegnate e non al reale contributo dei singoli dirigenti; pertanto alle singole posizioni vanno correlate condizioni oggettive e non modalità di interpretazione del ruolo, delle capacità o delle competenze di chi occupa la posizione in uno specifico momento. 2. METODOLOGIA PER LA PESATURA DELLE POSIZIONI DIRIGENZIALI La presente metodologia si caratterizza per l'incidenza prevalente di fattori di pesatura aventi carattere oggettivo rispetto a fattori di pesatura aventi natura discrezionali che, peraltro, non possono risultare del tutto assenti. A tal fine si è operata la scelta di ricorrere principalmente ad informazioni e dati rilevabili dagli strumenti di programmazione e di rendicontazione dei servizi e delle attività dell 'Ente nell'ultimo triennio. Il fattore di pesatura A "Collocazione della Direzione nell Ente e complessità organizzativa, con un valore massimo di 30 punti, è stato articolato in 3 sottofattori così definiti : - A1) Numero medio di dipendenti assegnati alla Direzione ( complessità della Direzione) alla data della pesatura; - A2) Numero servizi assegnati alla Direzione. - A3) Dato consuntivo delle spese correnti gestite da ciascuna Direzione. Il sottofattore A1) identifica la complessità organizzativa derivante dalla dotazione delle risorse umane in servizio assegnate alla Direzione. Ai fini della pesatura si applicano i criteri di cui all art. 4, comma 6 del C.C.D.I. vigente del personale dipendente. La valorizzazione massima prevista per questo sottofattore e' di 10 punti.

5 Il sottofattore A2) identifica la complessità organizzativa derivante dai servizi assegnati alla Direzione. La valorizzazione massima prevista per questo sottofattore e' di 10 punti Il sottofattore A3) identifica il grado di responsabilità gestionale interna ed esterna derivante dal budget di spesa corrente assegnato e gestito, escludendo il budget relativo alla gestione del personale già considerato nell'ambito del sottofattore A1). La valorizzazione massima prevista per questo sottofattore e' di 10 punti. Il fattore di pesatura B "Strategicità della Direzione", finalizzato a valorizzare l'incidenza strategica della Direzione rispetto al programma e alle priorità della Amministrazione, ha un valore massimo di 50 punti. I valori assegnati a questo fattore sono i seguenti: - Valore 20 corrisponde a strategicità NORMALE quando la Direzione deve svolgere la propria funzione sostanzialmente ordinaria e non e' richiesta per la realizzazione di politiche e strategie specifiche d'interesse preminente per l'amministrazione nel periodo considerato. - Valore 30 corrisponde a strategicità SIGNIFICATIVA quando la Direzione deve svolgere la propria funzione per la realizzazione di politiche e strategie specifiche d'interesse preminente per l'amministrazione - Valore 50 corrisponde a strategicità ELEVATA quando la Direzione deve svolgere la propria funzione per la realizzazione di politiche e strategie d'interesse elevato per l'amministrazione. Il fattore di pesatura C " Responsabilità gestionali interne ed esterne è finalizzato a valorizzare l assunzione in capo alla Direzione di eventuali responsabilità aggiuntive rispetto a quelle ordinarie. Il fattore C è stato articolato in 3 sottofattori così definiti : - C1) incarichi aggiuntivi assegnati alla Direzione e rapporti con Enti ed Istituzioni esterni; - C2) attribuzione alla Direzione della responsabilità di area e/o di responsabilità di supervisione sugli atti delle altre Direzioni secondo quanto disposto dalle norme vigenti; - C3) attività strategica e/o di natura giuridica legale. Il sottofattore C1) identifica l attribuzione alla Direzione e di conseguenza al suo Dirigente di incarichi extra rispetto alle funzioni ordinarie nonché i rapporti che ciascuna Direzione instaura nello svolgimento delle proprie funzione con Enti ed Istituzioni esterni. Il punteggio massimo previsto per questo sottofattore e' di 10 punti. Il sottofattore C2) identifica l attribuzione alla Direzione della responsabilità di area e/o di responsabilità di supervisione sugli atti delle altre Direzioni secondo quanto disposto dalle norme vigenti; Il punteggio massimo previsto per questo sottofattore e' di 10 punti. Il sottofattore C3) identifica l attività strategica e/o di natura giuridica legale che indirizzano e influenzano sia preventivamente che nel corso dell azione e del procedimento amministrativo, in maniera determinante, l attività dell Ente. Il punteggio massimo previsto per questo sottofattore e' di 10 punti Il punteggio assegnato per il fattore di pesatura C alle Direzioni non potrà, in ogni caso, superare il valore di 20 punti.

6 La pesatura finale deriverà dalla somma delle pesature rispettivamente assegnate ai fattori A, B e C per ciascuna posizione, con un valore massimo complessivo pari a 100 punti e secondo lo schema allegato n. 1. I punteggi ottenuti per ciascuna delle posizioni saranno, quindi, collocati all'interno delle fasce retributive previste, generandosi così il collegamento tra la pesatura della singola posizione e la retribuzione di posizione assegnata. 3. LE FASCE RETRIBUTIVE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE L'attribuzione delle retribuzioni di posizione va effettuata nell'ambito della complessiva disponibilità del Fondo accessorio della dirigenza. Le fasce retributive sono comprese tra il valore minimo della retribuzione di posizione pari ad ,00 annui ed il valore massimo pari a ,00 annui, valori definiti dal C.C.N.L La retribuzione di posizione correlata a ciascuna fascia di pesatura, nell'ambito della complessiva disponibilità del Fondo accessorio della dirigenza e' definita come segue: Fasce di pesatura (min. max) Indennità di posizione correlata/anno 1) Fino a 40 punti ,00 2) Da 41 punti a 64 punti ,00 3) Da 65 punti a 79 punti ,00 4) Da 80 punti in poi ,00 La retribuzione di posizione per come scaturente dalla pesatura precedente, potrà essere proporzionalmente ridotta sulla scorta della disponibilità per tale finalità sul fondo della Dirigenza. 4. CORRELAZIONE TRA LA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE CON LA RETRIBUZIONE DI RISULTATO. La retribuzione di risultato è finalizzata alla remunerazione della performance di ciascun Dirigente, nell'ambito del vigente sistema di valutazione della performance, Il valore massimo della retribuzione di risultato in percentuale sulla retribuzione di posizione è stabilita annualmente dalla Contrattazione Integrativa. Detto valore massimo di risultato per ogni Dirigente è inoltre correlato alla pesatura della Direzione per come scaturente dal presente regolamento. Pertanto alla fine del processo di valutazione dei Dirigenti, ciascuno di essi sarà inserito nella griglia di cui appresso a cui corrisponde, per ogni singola fascia, di cui al Regolamento sulla Performance,una retribuzione di risultato spettante per l anno oggetto di valutazione con le percentuali calcolate sulle retribuzioni di posizione di ogni singola fascia secondo l allegato n.2. Per eventuali attività e/o incarichi attribuiti dall A.C. al Dirigente, oltre quelli che hanno fatto parte della valutazione per la corresponsione della retribuzione di risultato e non rientranti nelle attività e/o incarichi previsti nella Direzione di appartenenza e quindi oggetto di pesatura per la retribuzione di posizione, al Dirigente verrà riconosciuta, anche su proposta del N.d.V., una maggiorazione della retribuzione di risultato ( come calcolata dall allegato n.2 ) che non può essere superiore a quella massima prevista per la fascia D della posizione di quarto livello. Nel caso di realizzazione di progetti di particolare rilevanza per lo sviluppo e la promozione dell Ente Comune a livello internazionale la retribuzione di risultato potrà essere ulteriormente aumentata di una somma massima del 50% calcolata sulla maggiorazione di cui sopra.

7 ALLEGATO N. 1 COMUNE DI VITTORIA SCHEDA RIASSUNTIVA DI VALUTAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE DIREZIONE CRITERI GENERALI DESCRITTORI E CRITERI DI VALUTAZIONE PUNTI PARZIALI VALUTAZIONE OTTENUTA A COLLOCAZIONE E COMPLESSITA' ORGA- NIZZATIVA 1 - Dipendenti assegnati 2 - servizi assegnati max 30 punti spese correnti gestite B C STRATEGICITA' DELLA DIREZIONE RESPONSABILITA' GE- STIONALI INTERNE ED ESTERNE 1 - incarichi aggiuntiviassegnati alla direzione e rapporti con Enti ed Istituzioni 2 - attribuzione alla direzione della responsansabilità di "Area" max 50 punti max 20 punti attività strategica e/o di di natura giuridica-legale. TOTALE 0 LIVELLO DI ASSEGNA- ZIONE RETRIBUZIONE DI POSIZIONE Vittoria, Il Nucleo di Valutazione

8 RETRIBUZIONI DI RISULTATO ALLEGATO N. 2 RETRIBUZIONE DI POSIZIONE DI 1 LIVELLO ,00 FASCIA PUNTEGGIO RETRIBUZIONE POSIZIONE % RETRIBUZIONE RISULTATO A Da 0 a 2, , B Da 3 a 5, ,00 15% ,00 C Da 6 a 7, ,00 23% ,00 D Da 8 a ,00 35% ,00 RETRIBUZIONE DI POSIZIONE DI 2 LIVELLO ,00 FASCIA PUNTEGGIO RETRIBUZIONE POSIZIONE % RETRIBUZIONE RISULTATO A Da 0 a 2, , B Da 3 a 5, ,00 15% ,00 C Da 6 a 7, ,00 23% ,00 D Da 8 a ,00 35% ,00 RETRIBUZIONE DI POSIZIONE DI 3 LIVELLO ,00 FASCIA PUNTEGGIO RETRIBUZIONE POSIZIONE % RETRIBUZIONE RISULTATO A Da 0 a 2, , B Da 3 a 5, ,00 15% ,00 C Da 6 a 7, ,00 23% ,00 D Da 8 a ,00 35% ,00 RETRIBUZIONE DI POSIZIONE DI 4 LIVELLO ,00 FASCIA PUNTEGGIO RETRIBUZIONE POSIZIONE % RETRIBUZIONE RISULTATO A Da 0 a 2, , B Da 3 a 5, ,00 15% ,00 C Da 6 a 7, ,00 23% ,00 D Da 8 a ,00 35% ,00

9 Del che si è redatto il presente verbale che letto e approvato viene sottoscritto. IL SINDACO f.to Avv. G.ppe Nicosia L ASSESSORE ANZIANO IL SEGRETARIO GENERALE f.to Geom. F. Cavallo f.to Dr. Paolo Reitano ATTESTAZIONE DI PUBBLICAZIONE N.. ATTESTA Che copia della presente deliberazione viene/sarà affissa e pubblicata all Albo Pretorio dal registrata al n. Reg. pubblicazioni Dalla Residenza Municipale, li al IL MESSO.. IL SEGRETARIO GENERALE f.to.. CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE N.. Il sottoscritto, su conforme relazione del Messo Comunale CERTIFICA Che copia della presente deliberazione è stata affissa e pubblicata all Albo Pretorio dal al che sono/non sono pervenuti reclami Dalla Residenza Municipale, li IL MESSO.. IL SEGRETARIO GENERALE f.to.. Il sottoscritto Segretario Generale, visti gli atti d ufficio, ATTESTA Che la deliberazione è divenuta esecutiva in data. Per: Ai sensi dell art. 12 comma 1 della L.R. n 44/91; Dichiarazione di immediata esecuzione ai sensi dell art. 12 della L.R. n 44/91; Vittoria li IL SEGRETARIO GENERALE f.to Per copia conforme per uso amministrativo Dalla Residenza Municipale, lì. IL FUNZIONARIO DELEGATO

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 117 Seduta del 31.03.2015 OGGETTO: Piano Triennale di Razionalizzazione e Riqualificazione della spesa

Dettagli

Deliberazione Originale della Giunta Comunale

Deliberazione Originale della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Deliberazione Originale della Giunta Comunale Deliberazione N. 107 Seduta del 24.03.2015 OGGETTO: Formazione e Tenuta Elenco Referenti colonie feline. L anno duemilaquindici

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 507 Seduta del 25.11.2015 OGGETTO: Approvazione, in linea amministrativa, progetto per servizio di "Manutenzione

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Reg. n.7/upi DEL 06.10.2015 CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N.431 Seduta del 08.10.2015 OGGETTO: Approvazione della rimodulazione delle

Dettagli

ORIGINALE di Deliberazione della Giunta Municipale

ORIGINALE di Deliberazione della Giunta Municipale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA ORIGINALE di Deliberazione della Giunta Municipale Deliberazione N. 578 Seduta del 15.12.2014. OGGETTO: APPROVAZIONE PFP (PIANO FINANZIARIO DI PROGRAMMAZIONE) POSTI

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N 329... Seduta del 24.06.2014... OGGETTO: Opere da realizzare quali misure di compensazione per la realizzazione

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N.169.. Seduta del 22.04.2015 OGGETTO: Approvazione Accordo di sconfinamento. Allaccio alla rete del gas

Dettagli

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 337.. Seduta del 02.07.2014 OGGETTO: Concessione in comodato d uso alla Società Operaia di Mutuo Soccorso

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N 580 Seduta del 22.12.2015 OGGETTO: Iniziative di animazione culturale afferenti al Natale 2015 -Capodanno

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 419 Seduta del 28.09.2015 OGGETTO: SERVIZIO DI GESTIONE DEI R.U. ED ASSIMILATI, IGIENE URBANA E SERVIZI

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 436.. Seduta del 23.09.2014 OGGETTO: DELEGA ALLA DITTA SAP S.R.L. PER LA SOTTOSCRIZIONE DELLE CONVENZIONI

Dettagli

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 406.. Seduta del 26.08.2014 OGGETTO: Contributo straordinario all'associazione Culturale G & G Cinema

Dettagli

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 65.. Seduta del 24.02.2015 OGGETTO: Autorizzazione stipula dell intesa con la Banca di Sassari S.p.A.

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N 457. Seduta del 18.09.2012 OGGETTO: Intitolazione di 7 nuove aree di circolazione, site in contrada Berdia.

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 173 Seduta del 19.04.2016. OGGETTO: AGEVOLAZIONI A FAVORE DEI PRIVATI CITTADINI CHE ADOTTANO CANI RANDAGI

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Municipale

Copia di Deliberazione della Giunta Municipale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Municipale Deliberazione N427.. Seduta del 25.07.2013 OGGETTO: Determinazione delle tariffe taxi ai sensi dell art.12 del Regolamento

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N 621.. Seduta del 10.11.2011 OGGETTO: Costituzione ufficio unico, temporaneo, per la gestione dei procedimenti

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Municipale

Copia di Deliberazione della Giunta Municipale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Municipale Deliberazione N 537. Seduta del 29.10.2013 OGGETTO: Autorizzazione stipula dell intesa con la CONAFI S.p.A. per le ritenute

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N.114.. Seduta del 31.03.2015 OGGETTO: Costruzione di n. 36 alloggi in Palermo, nel comprensorio Campo Giannettino

Dettagli

CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa

CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa Letto confermato e sottoscritto IL PRESIDENTE F.TO:B. BUSCEMA F.TO:P. RUSTICO C E R T I F I C A T O D I P U B B L I C A Z I O N E La presente deliberazione sarà affissa all albo Pretorio online del Comune

Dettagli

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 88.. CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Seduta del 11.02.2014. OGGETTO: Approvazione criteri e modalità della concessione in comodato d

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 293.. Seduta del 23.05.2013. OGGETTO: Autorizzazione stipula dell intesa con la UNIFIN S.p.A. per le

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Municipale

Copia di Deliberazione della Giunta Municipale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Municipale Deliberazione N 629.. Seduta del 13.12.2012 OGGETTO: Autorizzazione stipula dell intesa con la IBL Banca per le ritenute

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 445 del Reg. Delib. Data 04.12.2009 OGGETTO: Sicurezza ambienti di lavoro e dei lavoratori: acquisto e

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PIMENTEL PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PIMENTEL COPIA PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 59 Del 25/08/2015 Oggetto: PERSONALE NON DIRIGENTE. FONDO RISORSE DECENTRATE PER L'ANNO 2015. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

I REG. DELIB. N. 107 DEL 19/06/2015

I REG. DELIB. N. 107 DEL 19/06/2015 I REG. DELIB. N. 107 DEL 19/06/2015 COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa) *********** DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE - COPIA OGGETTO: Approvazione preventivo di spesa per il servizio

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale - CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 414.. Seduta del 17.07.2013 OGGETTO: Realizzazione servizi di promozione culturale-turistica e di informazione

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 88 12/08/2015 OGGETTO: GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI. ATTRIBUZIONE BUDGET AI RESPONSABILI

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE (PROVINCIA DI CATANIA) COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83 del 31.03.2010 Reg. Gen. Anno 2010 OGGETTO: Acquisto ponteggio mobile. Autorizzazione spesa. L anno duemiladieci addì trentuno

Dettagli

C O M U N E D I R A M A C C A

C O M U N E D I R A M A C C A C O M U N E D I R A M A C C A (Provincia di Catania) ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n. 97 del 20/08/2009 OGGETTO: Impegno di spesa per l acquisto di elementi di arredo per gli uffici

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 591.. Seduta del 30.11.2012 OGGETTO: Approvazione progetto esecutivo Ampliamento e ristrutturazione dello

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE DIREZIONE AVVOCATURA

DETERMINA DEL DIRIGENTE DIREZIONE AVVOCATURA COMUNE DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINA DEL DIRIGENTE DIREZIONE AVVOCATURA Data 22/12/ Atto n 2964 Oggetto: Progetto di innovazione ex art. 5 del C.C.D.I. Recupero crediti e processo telematico"

Dettagli

COMUNE DI SORGONO. (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 91

COMUNE DI SORGONO. (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 91 COMUNE DI SORGONO (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 91 OGGETTO: Attribuzione risorse al Responsabile dell Area Finanziaria per la copertura assicurativa annua

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N. 274 Seduta del 05.06.2012. OGGETTO: attivazione Sportello C.A.F presso il Centro Donna Comunale. L anno

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 06-08-2012 C O P I A Oggetto: Assunzione, ai sensi della legge n.68/99, del signor Petruzziello Luigi. L'anno

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 77 del 17/06/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 Oggetto: VARIAZIONI AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - PEG - ANNO 2015

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 138 Data 12/10/2015 OGGETTO: Approvazione progetto esecutivo relativo a: Secondo Programma straordinario stralcio di interventi

Dettagli

DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE

DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE COMUNE DI BORGETTO Provincia di Palermo ------------ ----------- DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N 36 Del 23/02/2015 OGGETTO: Assunzione obbligatoria centralinista telefonico

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 186 Data 24/12/2015 OGGETTO: Progetti per l utilizzo di lavoratori già percettori di ammortizzatori sociali in deroga. Atto

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 12 DEL 6 FEBBRAIO 2015 O G G E T T O

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 12 DEL 6 FEBBRAIO 2015 O G G E T T O DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 12 DEL 6 FEBBRAIO 2015 O G G E T T O APPROVAZIONE PROGETTI PER L INCLUSIONE SOCIALE E DI SOSTEGNO AL REDDITO DI CITTADINI IN CONDIZIONI DI TEMPORANEA FRAGILITA ECONOMICA

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione nr. 141 in data 23/12/2015 COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CONVENZIONE CON LA SCUOLA DELL'INFANZIA PARITARIA

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 90 DEL 14-12-2012 L anno duemiladodici, addì quattordici del mese di dicembre alle ore 13,15, in Santa Maria di Licodia, presso il Municipio, convocata a norma

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale Proposta N 421 / Prot. Data 28/11/2013 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 413 del Reg. Data 23/12/2013 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale

Dettagli

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.159

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.159 COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.159 OGGETTO: Rinnovo annuale della multi licenza antivirus e di una casella per

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 354 IN DATA 31/08/2004 PROTOCOLLO N 0041319 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 7/09/2004 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna)

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 91 Reg. Data 11/05/2009 Oggetto: Contributo di. 1.500,00 all Associazione Italiana

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione della Giunta Municipale Proposta N 340 / Prot. Data 04/10/2013 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile N 310 del Reg. Data 08/10/2013 Parte riservata alla Ragioneria Bilancio Comune di Alcamo PROVINCIA

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 93 Reg. del 11.08.2015 Oggetto: N. Prot. D.G.R. n. 855 del 30.6.2015 di approvazione dell Avviso Pubblico Promozione

Dettagli

DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N. &\0 del

DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N. &\0 del DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N. &\0 del COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa OGGETTO: Incarico ah'aw.antonino Gentile per servizi legali a favore dell'ente. L'anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 30 del 21.04.2015 OGGETTO: Sistema di misurazione e valutazione delle performance dei Responsabili di unità organizzativa

Dettagli

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.1

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.1 COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.1 OGGETTO: Fornitura del software applicativo per la gestione delle pratiche edilizie.

Dettagli

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera N. 152 del 26/07/2013 Proposta N. 194 del 18/07/2013 COPIA OGGETTO: PIANO DELLA PERFORMANCE DEL COMUNE

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale Proposta N 353 / Prot. Data 17/10/2013 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale N 321 del

Dettagli

Originale di Deliberazione della Giunta Comunale

Originale di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Originale di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N._275 Seduta del21.05.2014 OGGETTO:Modifica della Delibera n. 519 del 9 ottobre 2012 Gestione del servizio

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 90 in data 30/07/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: SELEZIONE DI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE - PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Sigla Numero Data G.C. 57 27-05-2014 COPIA OGGETTO: MODIFICA DEI CRITERI PER L'EROGAZIONE DEI

Dettagli

Presiede la seduta il sig. Dott. Donato GENTILE nella sua qualità di Sindaco e sono presenti i seguenti sigg.ri:

Presiede la seduta il sig. Dott. Donato GENTILE nella sua qualità di Sindaco e sono presenti i seguenti sigg.ri: C I T T À DI B I E L L A ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 392 DEL 30.09.2013 OGGETTO: PERSONALE COSTITUZIONE FONDO RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E DI RISULTATO PERSONALE DIRIGENTE ANNO 2013

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 228 IN DATA 03/05/2012 PROTOCOLLO N 0018711 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Conegliano

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna)

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 117 Reg. Data 30/05/2011 Oggetto: Contributo Associazione Centro di Ascolto del

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO Spedizione Prot. n. Data COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.58 del 18/09/2013 OGGETTO: CANTIERI DI SERVIZI DI CUI ALLA D.A. DEL 26/07/2013,PUBBLICATA

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

N. 117 Del 28/07/2015

N. 117 Del 28/07/2015 Piazza Duomo, 1 C.A.P. 80035 - C.F. 84003330630 - Partita I.V.A. : 01549321212 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 117 Del 28/07/2015 OGGETTO: Approvazione bilancio partecipativo anno 2015 - STANZIAMENTO

Dettagli

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.43 Oggetto:Assegnazione del personale alle Aree organizzative del comune e riapprovazione dotazione organica. L anno duemilaquattordici addì quattro

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 3 del 08/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 3 del 08/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 3 del 08/01/2015 Codice Ente: 10039 ORIGINALE Oggetto : INDIRIZZI ORGANIZZATIVI IN MERITO ALLA DIREZIONE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI. VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 265 del 27/11/2013 OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER SPESE FUNERARIE. L'anno 2013, il giorno ventisette del mese

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza N. 18 DEL 9.04.2015

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza N. 18 DEL 9.04.2015 COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza N. 18 DEL 9.04.2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO PER INTERVENTI STRAORDINARI FINALIZZATI ALLA CONFORMAZIONE ALLA NORMATIVA ANTINCENDIO IN CONSEGUENZA

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 23 DEL 22-06-2012 triennio 2012-2014 ed elenco annuale.- L anno duemiladodici addì ventidue del mese di giugno alle ore 13,30 e segg. in Santa Maria di Licodia,

Dettagli

COMUNE DI FIAMIGNANO Provincia di Rieti

COMUNE DI FIAMIGNANO Provincia di Rieti COMUNE DI FIAMIGNANO Provincia di Rieti Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 41 Reg. Data 23/06/2015 OGGETTO: Piano Tecnico Economico S.I.I. Anno 2015 L anno duemilaquindici il giorno ventitre

Dettagli

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.7

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.7 COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.7 OGGETTO: Servizio telefonia fissa e mobile stabili comunali. Attribuzione risorse

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO COPIA Deliberazione N. 84 Del 28/04/2015 CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Progetto "Consumare e risparmiare si può" in collaborazione

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE ORIGINALE Seduta del 07/10/2011 n.343 del Registro deliberazioni OGGETTO: Promozione corsi di giornalismo scolastico 2011. L'anno

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 25 data: 22-03-2014 OGGETTO: PRESA D ATTO VERBALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DEL PERSONALE ANNO 2013 PROVVEDIMENTI Verbale di deliberazione della

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 126 Reg. Data 30/05/2011 OGGETTO: PO FESR SICILIA 2007/2013- LINEA DI INTERVENTO

Dettagli

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE

Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE Comune di Carpineto Romano CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 del 18.09.2015 OGGETTO: Partecipazione Open Days a Bruxelles (Belgio) dal 12 al 15 ottobre

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna)

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 245 Reg. Data 03/11/2009 Oggetto: EROGAZIONE CONTRIBUTO PER SPESE FUNEBRI. L anno

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA

C O MUNE DI PANTELLERIA C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 103 / del Reg. DATA 28.07.2015 OGGETTO: Presa atto rendiconto spese per lo svolgimento di n. 3 progetti esecutivi

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO :

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO : CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA' PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 2 / 22.01.2015 ****************** OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALL'UTILIZZO DI FONDI VINCOLATI E

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTI DI MESSA IN CUREZZA SCUOLA MEDIA GIOVANNI XXIII GALATINA - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 404 del Reg. Delib. data 17.12.2013 OGGETTO: Intervento urgente per lavori di ricerca infiltrazione

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 63 / 02.04.2009 ****************** OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE AUSER ACERO

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 305 OGGETTO: VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015. L anno duemilaquindici, il mese di SETTEMBRE, il

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 228 Reg. Data: 12/11/2012 OGGETTO: SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO.ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 35 del 03/06/2014

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 35 del 03/06/2014 COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 35 del 03/06/2014 OGGETTO: Concessione contributo per i festeggiamenti in onore di San Antonio da Padova Anno

Dettagli

C O M U N E D I M A R I A N O P O L I

C O M U N E D I M A R I A N O P O L I C O M U N E D I M A R I A N O P O L I Provincia di Caltanissetta COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 73 del Registro Data 21.12.2010 OGGETTO: Autorizzazione rapporto di gestione della casa

Dettagli

COMUNE DI MOTTA SANTA LUCIA PROVINCIA DI CATANZARO

COMUNE DI MOTTA SANTA LUCIA PROVINCIA DI CATANZARO COMUNE DI MOTTA SANTA LUCIA PROVINCIA DI CATANZARO copia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 28 del Reg. Data 03/09/2009 OGGETTO: Variazione di bilancio per storno fondi. L anno duemilanove il giorno

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 83 IN DATA 14/02/2005 PROTOCOLLO N 0008612 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 21.02.2005 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 457 / 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 457 / 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 457 / 2013 OGGETTO: MODIFICA REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELLE MODALITA DI ACCESSO ALL IMPIEGO, DEI CONCORSI E DEI CRITERI

Dettagli

Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine

Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ANNO 2014 N. 97 del Reg. Delibere OGGETTO: REQUISITI E CRITERI PER ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI PER L'ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina

COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 del 05.01.2016 COPIA OGGETTO: CAUSA CIVILE

Dettagli

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.48 Oggetto:D.Lgs. n. 150/2009. Approvazione metodologia di valutazione dei dipendenti. L anno duemilaquindici addì diciassette del mese di marzo alle

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CARTURA PROVINCIA DI PADOVA C O P I A APPROVAZIONE DEL NUOVO SISTEMA DI PESATURA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE DELL'ENTE. Nr. Progr. 65 Data 24/09/2015 Seduta

Dettagli

N. 61 DEL 22.10.21015

N. 61 DEL 22.10.21015 COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 61 DEL 22.10.21015 OGGETTO: APPROVAZIONE VARIANTE PROGETTO PRELIMINARE PER OPERE DI RIQUALIFICAZIONE DI VIA PRINCIPALE S.P. 154 CON INTERVENTI

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza.. N. 136 REGISTRO DELIBERAZIONI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... Oggetto: RINNOVO CONVENZIONE CON SOCIETA PIACENTINA DI SCIENZE NATURALI

Dettagli

Area Amministrativa Contabile 5 SETTORE 5 SETTORE RISORSE UMANE E COMMERCIO. N. 461/A.G. del 03-08-2015

Area Amministrativa Contabile 5 SETTORE 5 SETTORE RISORSE UMANE E COMMERCIO. N. 461/A.G. del 03-08-2015 Reg. di Settore n. 42 Area Amministrativa Contabile 5 SETTORE 5 SETTORE RISORSE UMANE E COMMERCIO Copia N. 461/A.G. del 03-08-2015 DETERMINAZIONE OGGETTO: Art. 31 C.C.N.L. 22/01/2004 - "Disciplina delle

Dettagli

COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 DEL 03/03/2014

COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 DEL 03/03/2014 COMUNE DI GALLARATE PROVINCIA DI VARESE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 DEL 03/03/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ED AFFIDAMENTO AI DIRIGENTI DEL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014-2016. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 OGGETTO : PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE PER IL TRIENNIO 2014-2016 L anno

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 156

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 156 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 156 OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA A BAMBINO AUTISTICO PER IL PRIMO SEMESTRE 2014 - PROVVEDIMENTI L anno 2013 addì 21 del

Dettagli