CITTA DI VILLA SAN GIOVANNI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA DI VILLA SAN GIOVANNI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA"

Transcript

1 CITTA DI VILLA SAN GIOVANNI PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL'ASSEGNAZIONE DI N. 3 LICENZE PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI AUTO PUBBLICA DA PIAZZA ("TAXI")(CODICE 1), DI NUMERO 5 AUTORIZZAZIONE DI NCC CON AUTOVETTURA (CODICE 2), DI NUMERO 1 AUTORIZZAZIONE NCC CON AUTOBUS (CODICE 3) IL CAPO SETTORE Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 38 dell anno 2014, esecutiva ai sensi di legge, concernente l'indirizzo per l'avvio delle procedure per la copertura mediante concorso pubblico per titoli ed esami di numero tre licenze per l'esercizio del servizio di taxi, di numero cinque autorizzazione per noleggio autovettura con conducente e numero una autorizzazione per noleggio autobus con conducente; Visto il vigente regolamento comunale in materia; Preso atto che il Comune ha aderito, con conferenza di servizi del , al PISL Meglio Muoversi; Richiamato l avviso di pre-informazione Accordo Quadro emesso dalla Provincia di Reggio Calabria e inviato alla G.U.C.E. il ; Vista la Legge n.21 del ; rende noto è indetto pubblico concorso per titoli per l'assegnazione di numero tre licenze per l'esercizio del servizio di Taxi, di numero cinque autorizzazione per noleggio con conducente mediante autovettura, fino ad un massimo di 9 posti, compreso quello del conducente e numero una autorizzazione per noleggio con conducente mediante autobus. NORMATIVA DEL CONCORSO Il concorso è disciplinato dalla Legge n. 21 "Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea" e dalla deliberazione consiliare n 8 del , "Regolamento comunale per il servizio pubblico di piazza e per il servizio di autonoleggio con conducente". L'amministrazione comunale garantisce pari opportunità tra uomini e donne, così come previsto dal d. Lgs. 11 aprile 2006 n 198 " Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma dell'art. 6 della Legge 28 novembre 2005, n 246; Le licenze saranno conferite sulla base della valutazione dei requisiti generali e dei titoli di preferenza. È vietato, in capo ad un medesimo soggetto, il cumulo dell'autorizzazione per l'esercizio del servizio di noleggio con conducente e della licenza per l'esercizio del servizio di taxi, anche se rilasciate da comuni diversi. È invece ammesso in capo ad un medesimo soggetto il cumulo di più autorizzazioni per l'esercizio del servizio di noleggio con conducente. REQUISITI RICHIESTI PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO Per poter partecipare al concorso sono richiesti, a pena di esclusione, alla data di scadenza del bando, i seguenti requisiti: 1

2 l. possedere la cittadinanza italiana ovvero di uno degli stati membri dell'unione Europea o di altro stato che riconosca ai cittadini italiani il diritto di prestare attività per servizi analoghi; 2. essere in possesso dei prescritti requisiti morali da attestarsi tramite presentazione di autocertificazione, ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. 445/2000, con cui si dichiari di: a) non essere incorso in condanne definitive, per reati che comportino l'interdizione della professione, salvo che sia intervenuta riabilitazione; b) non essere incorso in provvedimenti adottati ai sensi delle leggi in materia di lotta alla delinquenza di tipo mafioso; c) non essere stato dichiarato fallito senza che sia intervenuta riabilitazione a norma di legge; d) non essere incorso, nel quinquennio precedente la domanda, in provvedimenti di revoca o decadenza di precedente autorizzazione o licenza di esercizio, anche da parte di altri Comuni; e) non essere incorso in una o più condanne, con sentenze passate in giudicato, per delitti non colposi, a pene restrittive della libertà personale per un periodo, complessivamente, superiore a due anni e salvi i casi di riabilitazione; f) non essere stato sottoposto a misure di sicurezza personali o a misure di prevenzione previste dalla legge 27 dicembre 1956, n.l423 e successive modificazioni; g) non essere incorso in condanna per omicidio colposo in conseguenza di violazione alle norme del Codice della Strada; 3. essere in possesso di diploma di scuola media inferiore; 4. essere in possesso della patente di guida di categoria B o superiore per bando codice 1 e 2, e di categoria D per bando codice 3. Nel caso in cui il candidato non sia cittadino italiano si applicano le disposizioni di cui all'art. 136 del codice della strada relative alla conversione di patenti di guida rilasciate da Stati Esteri e da Stati della CEE; 5. essere in possesso dei titoli previsti ed obbligatori per la guida dei veicoli secondo l'art. 116 comma 8 del Codice della Strada, Certificato di abilitazione professionale (taxi e ncc autovetture), Carta di qualificazione del conducente ( ncc con autobus); 6. essere iscritti al Registro delle Ditte presso la Camera di Commercio, industria, agricoltura e artigianato o al Registro delle Imprese artigiane ai sensi della L. 8 agosto 1985, n. 443, per le imprese già esercenti l'attività oppure nel caso in cui non sia ancora iscritto nel ruolo dei conducenti istituito presso la CCIAA e risulti assegnatario di licenza o autorizzazione, dovrà acquisire l'iscrizione presso la CCIAA entro il termine massimo di 60 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione della graduatoria, che determinerà l'assegnazione del titolo; 7. essere proprietari o comunque possedere la piena disponibilità, anche in leasing, del mezzo per il quale è rilasciata dal Comune la licenza di esercizio o, comunque, di impegnarsi ad acquisirne la proprietà o la disponibilità in leasing entro 60 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione della graduatoria che determina l'assegnazione del titolo. In ogni caso, il veicolo in possesso dovrà possedere i requisiti minimi di confort, tra i quali il climatizzatore; 8. non avere trasferito precedente licenza taxi o autorizzazione ncc negli ultimi 5 anni; 9. non essere titolare di altra autorizzazione o concessione amministrativa per servizio di taxi o noleggio con conducente per chi partecipa al bando taxi codice 1; non essere in possesso di licenza taxi per chi partecipa al bando ncc (codice 2 e 3); 10. non svolgere altra attività lavorativa in modo prevalente rispetto all'attività interessata o comunque in modo tale da compromettere la regolarità e la sicurezza dell'attività medesima; qualora il concorrente, al momento della partecipazione, svolgesse altre attività con carattere di continuità e professionalità lo stesso, nel caso in cui risultasse tra i soggetti utilmente collocati in graduatoria ai fini dell'assegnazione della licenza, dovrà optare - entro 30 giorni dalla comunicazione dell'utile collocazione in graduatoria - tra la conservazione delle altre attività svolte con carattere di professionalità e continuità ed il conferimento della nuova licenza o autorizzazione previa rinuncia delle attività svolte; 11. essere fisicamente idoneo all'espletamento del servizio e perciò esente da patologie incompatibili con l'esercizio dell'attività in questione da comprovarsi con idonea certificazione medico legale; 2

3 12. avere la disponibilità di una rimessa, al chiuso o all'aperto, ubicata nel Comune di Villa San Giovanni. Per rimessa s'intende un luogo privato, anche a cielo aperto, adeguatamente delimitato e idoneo allo stazionamento del/dei veicolo/i di servizio, in regola con le norme edilizie e di destinazione d'uso e disponibile in base ad un valido titolo giuridico. I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda di ammissione al concorso e, pena la revoca della licenza assegnata, permanere obbligatoriamente in capo all'assegnatario della licenza durante tutto il periodo di mantenimento della stessa. Nel caso di esercizio del servizio tramite impresa costituita in forma societaria, i requisiti di cui al punto 2 devono essere posseduti da tutti i soci per le s.n.c, dai soci accomandatari per le s.a.s., dagli amministratori per ogni altro tipo di società (s.r.l., s.a.a., s.p.a., cooperative, consorzi ecc). MODALITA' E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO La domanda di ammissione, redatta in carta semplice secondo i moduli di domanda allegati al bando, deve essere inoltrata all'amministrazione Comunale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Comune di Villa San Giovanni - Ufficio Attività Produttive via Nazionale- Palazzo San Giovanni Villa San Giovanni o consegnata a mano c/o protocollo comunale, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria (n. 7 del ). La busta contenente la domanda di ammissione deve riportare sul frontespizio la seguente dicitura: - Concorso pubblico per il rilascio di licenze per il servizio pubblico di taxi (codice 1) per partecipare all assegnazione della licenza taxi; - Concorso pubblico per il rilascio di autorizzazione ncc autovettura (codice 2) per partecipare all assegnazione dell autorizzazione di ncc con autovettura; - Concorso pubblico per il rilascio di autorizzazione ncc autobus (codice 3) per partecipare all assegnazione dell autorizzazione di ncc con autobus; Saranno ammissibili le domande che risultano spedite entro il termine di scadenza (la data di spedizione della domanda è stabilita e comprovata dal timbro a data dell'ufficio postale). La domanda deve essere redatta secondo i fac-simili allegati al bando di concorso e seguendo le indicazioni per la compilazione indicate nel modulo. Alla domanda di partecipazione al concorso deve essere allegata fotocopia non autenticata del documento di identità personale e ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso comprensiva dei diritti di segreteria di euro 20,00 (venti), intestata a Servizio tesoreria Comune di Villa San Giovanni su conto corrente indicando nella causale "Tassa di concorso per l'assegnazione di licenze taxi e ncc". Se trattasi di Società occorre attestare: a) Elenco dei soci e degli amministratori; b) Statuto e atto costitutivo; c) Elenco del personale che si intende adibire alla guida dell Autobus; d) Carta di qualificazione del conducente per la guida di Autobus per ciascuno degli addetti elencati; e) Che l impresa sia costituita da soci prestatori d opera, collaboratori familiari o da dipendenti legati al vettore da rapporti di lavoro regolati da apposito contratto collettivo e inseriti nel libro matricola, in numero pari alle autorizzazioni di cui l impresa è in possesso e in regola con i titoli professionali richiesti per la conduzione di mezzi; f) carte di circolazione dei veicoli adibiti al trasporto dei disabili. Se il soggetto richiedente è una Cooperativa, si dovrà altresì allegare l elenco dei soci e degli eventuali dipendenti abilitati alla guida e i relativi Certificati di Abilitazione Professionale o CQC. Comporta l'esclusione dal concorso il verificarsi di una delle seguenti circostanze: - La presentazione della domanda successivamente ai termini di scadenza del bando; - La domanda che non indichi il nome, cognome, luogo, data di nascita e residenza o domicilio del candidato; - L'omissione della firma del concorrente; 3

4 - La mancanza della fotocopia del documento di identità; - La mancanza della ricevuta del versamento della tassa di euro 20,00; - La mancanza di uno solo dei requisiti richiesti per la partecipazione; - Il mancato utilizzo della modulistica predisposta dal Comune per la presentazione della domanda. L'Amministrazione non assume alcuna responsabilità per spedizioni errate, per eventuali disguidi postali o comunque per eventi imputabili a terzi, a casi fortuiti o di forza maggiore. TITOLI DI VALUTAZIONE Verranno valutati, ai fini dell'attribuzione del punteggio, i seguenti titoli: l. titoli di studio: massimo punti 2 diploma di Istituto d'istruzione secondaria di secondo grado: Punti l diploma di Istituto d'istruzione secondaria a indirizzo Linguistico o Turistico o diploma di laurea: Punti 2 2. attività svolta negli ultimi 15 anni secondo la griglia sotto riportata: massimo punti 6 a. attività svolta in qualità di collaboratore taxi o sostituto alla guida taxi ai sensi dell'art. 10 della Legge n. 21/92, per un periodo di tempo complessivo non inferiore a 6 mesi; detti periodi documentati o autocertificati dal concorrente dovranno essere verificabili presso l'inps o presso altro ente pubblico indicato dal concorrente; b. attività di titolare, collaboratore o sostituto del servizio taxi merci o servizio trasporto di persone a trazione animale, per un periodo di tempo complessivo non inferiore a 6 mesi; detti periodi documentati o autocertificati dal concorrente dovranno essere verificabili presso l'inps o presso altro ente pubblico indicato dal concorrente; c. attività di dipendente di un'impresa di noleggio con conducente per un periodo non inferiore a 6 mesi oppure attività di autista per periodo di tempo complessivo non inferiore a 6 mesi, di mezzi di trasporto pubblico di persone alle dipendenze di enti pubblici, aziende pubbliche o private documentati o autocertificati dal concorrente e verificabili presso l'inps o presso altro ente pubblico indicato dal concorrente. Attività svolta Da 1 a 3 anni Da 3 a 10 anni Oltre 10 anni a b c 0,5 1 1,5 3. conoscenza di lingue straniere : massimo punti 3 -corso di formazione con esito finale in una lingua straniera della comunità europea: punti l per ogni attestato. 4. stato economico del concorrente: massimo punti 5 - Appartenente alla l fascia ISEE, punti 5 - Appartenente alla 2 fascia ISEE, punti 4 - Appartenente alla 3 fascia ISEE, punti 3 - Appartenente alla 4 fascia ISEE, punti 2 - Appartenente alla 5 fascia ISEE, punti l FASCE REDDITO I.S.E.E. 1 Fino a Euro 2.531,65 2 Fino a Euro 5.063,30 3 Fino a Euro 8.860,77 4 Fino a Euro ,00 5 Oltre euro ,00 4

5 5. stato di disoccupazione (comprovato da iscrizione nelle liste di collocamento ordinario ivi comprese le liste di mobilità): max 3 punti: a. Fino a due anni : l punto b. Oltre due anni e fino a 5: 2 punti c. Oltre 5 anni: 3 punti 6. numero di figli minori a carico: massimo 5 punti - l punto per ogni figlio a carico 7. Residenza nel comune di Villa San Giovanni da almeno 5 anni: punti 3 8. Possesso di veicoli eco-compatibili a bassa emissione di C02: max 3 punti a. Elettrici, ibridi, alimentati gpl o metano, che rispettano i limiti previsti dalla normativa euro VI e con climatizzatore: punti 3; b. che rispettano la normativa euro 5 e con climatizzatore : punti l 9. Età non superiore a 45 anni: punti l Inoltre, solo per chi partecipa al bando codice 2 o 3: 10. essere in possesso, da almeno 2 anni, di un'autorizzazione N.C.C. rilasciata dal Comune di Villa San Giovanni: punti 1 per ogni autorizzazione; 11. essere associati in cooperative, in società o in consorzi di imprese purché esercitanti: punti 1. Solo per il bando codice 3 e in caso di società, i titoli valutabili sono i seguenti: 12. Possesso di veicoli eco-compatibili a bassa emissione di C02: max 10 punti a. Autobus elettrici, ibridi, alimentati gpl o metano, che rispettano i limiti previsti dalla normativa euro VI e con climatizzatore: punti 10; b. che rispettano la normativa euro 5 e con climatizzatore : punti 6 c. che rispettano la normativa euro 4 e con climatizzatore : punti Possesso di autobus adibiti al trasporto di disabili: max punti 10 a. più di 3: punti 10 b. da 2 a 3 autobus: punti 6 c. un solo autobus: punti Anzianità di iscrizione nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, industria, agricoltura e artigianato nel ruolo dei conducenti dei veicoli adibiti a servizi non di linea:max 10 punti a. da più di 15 anni : punti 10 b. da 10 a 15 anni: punti 6 c. da 5 a 9 anni: punti essere associati in forma cooperativa, di Società o di consorzio di imprese purchè esercitanti: punti 3. Tutti i titoli devono essere posseduti alla data di pubblicazione del bando. VALUTAZIONE DELLE DOMANDE Il concorso sarà espletato da apposita commissione esaminatrice composta ai sensi dell'art. l 7 del Regolamento Comunale in materia. La Commissione di concorso valuta la regolarità delle domande per l'assegnazione delle licenze di taxi, delle autorizzazione di ncc con autovettura e ncc con autobus; le domande sono dichiarate ammissibili se presentate in conformità a quanto previsto nel presente bando. La Commissione di concorso provvede successivamente a stabilire una graduatoria per ogni codice di concorso fra le domande dichiarate ammissibili valutando i titoli di valutazione presentati. FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA I titoli saranno valutati dalla commissione di concorso prevista nel presente bando, che provvederà all'attribuzione dei relativi punteggi ed alla formazione delle relative graduatorie dei concorrenti idonei. Il punteggio complessivo per ogni candidato sarà costituito dalla sommatoria dei punti attribuiti ai diversi titoli valutabili posseduti da ciascun concorrente. 5

6 In caso di parità di merito tra due o più concorrenti, avrà la preferenza il più giovane di età. In caso di ulteriore parità tra candidati si procederà a sorteggio pubblico previa comunicazione agli interessati. La procedura concorsuale si dovrà concludere entro 60 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande di ammissione al concorso, fatta salva eventuale motivata proroga. Le graduatorie saranno approvate dal Responsabile del Settore e quindi pubblicate all'albo pretorio del Comune di Villa san Giovanni o consultabile sulla rete civica del Comune di Villa San Giovanni al sito villasangiovanni.rc.it. L'amministrazione- entro 10 giorni- approvate le graduatorie- provvederà, tramite raccomandata a.r. inviata all'indirizzo indicato nella domanda di partecipazione, a comunicare ai concorrenti eventualmente non ammessi, il relativo motivato provvedimento di non ammissione; - ai concorrenti utilmente collocatisi in graduatoria, la medesima utile collocazione ai fini del futuro effettivo rilascio della licenza dopo gli adempimenti di cui al successivo punto. Le graduatorie diventano esecutive dalla data di approvazione e hanno validità di due anni a partire da tale data. Ad esse si farà ricorso qualora, in tale periodo biennale, si dovesse verificare la vacanza di posti in organico. E' mera facoltà dell'amministrazione utilizzare le graduatorie qualora si proceda ad un ampliamento della pianta organica del servizio taxi. E' fatto obbligo al soggetto assegnatario, pena la decadenza della licenza, di iniziare il servizio entro e non oltre 90 giorni dal rilascio della licenza, a pena di decadenza, ai sensi dell'art. 21 del vigente Regolamento Comunale. DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE DA PARTE DEI VINCITORI Al FINI DEL RILASCIO DELLA LICENZA. Ai fini del conferimento delle licenze gli assegnatari risultati vincitori del concorso, entro 60 giorni dal ricevimento della formale comunicazione dell'esito del concorso, per dimostrare il possesso dei requisiti di partecipazione nonché quant'altro dichiarato per l'assegnazione del punteggio a pena di decadenza dovranno produrre: (i) certificazione medico-legale comprovante l'idoneità allo svolgimento del servizio; (ii) diploma di licenza media inferiore ed eventuali ulteriori attestati di titoli di studio dichiarati ai fini dell'assegnazione del punteggio; (iii) documentazione attestante la proprietà o la disponibilità in leasing di un veicolo, idoneo per l'esercizio dell'attività di taxi o ncc; (iv) assicurazione sul predetto veicolo per responsabilità civile nei confronti di persone o cose, compreso i terzi trasportati; (v) libretto di lavoro, o altra certificazione equivalente o comunque idonea, attestante i servizi precedentemente svolti eventualmente dichiarati dal concorrente ai fini dell'assegnazione del punteggio; (vi) documentazione attestante i corsi di formazione con esito finale eventualmente dichiarati dal concorrente ai fini dell'assegnazione del punteggio di cui al punto 3 dei titoli valutabili; (vii) attestato ISEE recante la fascia di reddito dichiarata dal concorrente ai fini dell'assegnazione del punteggio di cui al punto 4 dei titoli valutabili; (viii) documentazione attestante lo stato di disoccupazione eventualmente dichiarato dal concorrente ai fini dell'assegnazione del punteggio di cui al punto 5 di titoli valutabili; (ix) certificato di abilitazione professionale o carta di qualificazione del conducente, di categoria sufficiente per la conduzione di autopubbliche da piazza o di veicoli adibiti a ncc di cui all'art. 116 del vigente Codice della Strada; (x) certificazione dell'iscrizione al Ruolo Provinciale di Reggio Calabria dei conducenti previsto dall'art. 6 della legge n. 21 del ; (xi) qualora il concorrente svolgesse altre attività con carattere di continuità e professionalità, idonea documentazione attestante in maniera inequivocabile l'opzione per il conferimento della nuova licenza taxi o autorizzazione di ncc e la rinuncia all'attività professionale svolta in maniera continuativa; (xii) titolo comprovante la disponibilità di una rimessa nel territorio comunale e certificazione urbanistica relativa alla destinazione d uso. 6

7 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 "Codice in materia protezione dei dati personali" i dati personali dei soggetti partecipanti al concorso potranno essere trattati dai competenti uffici anche con procedura automatizzate esclusivamente nell'ambito del presente procedimento. COMUNICAZIONI AI SENSI DELLA LEGGE N.241/1990 Il responsabile del presente procedimento amministrativo è il Capo Settore Attività Produttive e vigilanza D.ssa Donatella CANALE. Per informazioni gli interessati potranno rivolgersi al seguente ufficio del Comune: Ufficio Attività produttive e vigilanza, via Solferino, telefono 0965/794342, nel seguente orario di apertura al pubblico: lunedì e mercoledì dalle ore alle ore e martedì e venerdì dalle ore alle ore Il bando di concorso e lo schema di domanda di partecipazione sono consultabili e scaricabili dal sito del Comune di Villa San Giovanni al seguente indirizzo: o ritirabili presso il Comando di Polizia Municipale sito in Via Solferino n. 14. IL CAPO SETTORE VIGILANZA ED AA.PP. D.ssa Donatella CANALE 7

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMANDO POLIZIA MUNICIPALE TEL. 081.2386211/246-FAX 081.7116056 BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N 20 (VENTI) AUTORIZZAZIONI PER IL NOLEGGIO

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO R E N D E N O T O

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO R E N D E N O T O BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA FINO AD UN MASSIMO DI 9 POSTI, COMPRESO QUELLO DEL CONDUCENTE.

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO (Provincia di Napoli)

COMUNE DI POGGIOMARINO (Provincia di Napoli) COMUNE DI POGGIOMARINO (Provincia di Napoli) BANDO DI CONCORSO MISTO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 5 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI CUI 2 (DUE ) RISERVATE, AI SENSI DELL'ART. 10

Dettagli

CITTA DI CERIGNOLA PROVINCIA DI FOGGIA Piazza della Repubblica, 1 tel. 0085410266/214 fax 0885410290 SERVIZIO SPORTELLO UNICO AA.PP.

CITTA DI CERIGNOLA PROVINCIA DI FOGGIA Piazza della Repubblica, 1 tel. 0085410266/214 fax 0885410290 SERVIZIO SPORTELLO UNICO AA.PP. CITTA DI CERIGNOLA PROVINCIA DI FOGGIA Piazza della Repubblica, 1 tel. 0085410266/214 fax 0885410290 SERVIZIO SPORTELLO UNICO AA.PP. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 AUTORIZZAZIONI

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963 COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963 Protocollo n. 1164 del 09/03/2015 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER LA CONCESSIONE

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Comune di Carbognano (Provincia di Viterbo) Settore 1 - Area Amministrativa BANDO PUBBLICO DI CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA

Dettagli

CONSORZIO AZIENDA CONSORZIALE TRASPORTI AGENZIA LOCALE PER LA MOBILITA ED IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI REGGIO EMILIA BANDO

CONSORZIO AZIENDA CONSORZIALE TRASPORTI AGENZIA LOCALE PER LA MOBILITA ED IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI REGGIO EMILIA BANDO CONSORZIO AZIENDA CONSORZIALE TRASPORTI AGENZIA LOCALE PER LA MOBILITA ED IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI REGGIO EMILIA BANDO Delibera del Cda nr. 4/13 del 27/6/2012 CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER L

Dettagli

COMUNE di MAGLIANO SABINA

COMUNE di MAGLIANO SABINA COMUNE di MAGLIANO SABINA PROVINCIA DI RIETI BANDO PUBBLICO PER CONCORSO A TITOLI ED ESAMI PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA.

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO Prov. DI FIRENZE

COMUNE DI FUCECCHIO Prov. DI FIRENZE COMUNE DI FUCECCHIO Prov. DI FIRENZE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 4 AUTORIZZAZIONI PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURA FINO A NOVE POSTI

Dettagli

CITTA DI DRONERO Provincia di Cuneo

CITTA DI DRONERO Provincia di Cuneo CITTA DI DRONERO Provincia di Cuneo Medaglia d Oro al Merito Civile BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER SOLI TITOLI, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTO CON CONDUCENTE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI - SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI - SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI - SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE Bando di concorso pubblico per l assegnazione di n. 21 autorizzazioni all esercizio dell attività di noleggio

Dettagli

BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N.1 AUTORIZZAZIONE PER L'ESERCIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N.1 AUTORIZZAZIONE PER L'ESERCIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE BANDO DI PUBBLICO CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N.1 AUTORIZZAZIONE PER L'ESERCIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE IL RESPONSABILE SETTORE 4 POLIZIA LOCALE Vista la L. 15.01.1992, n.21; Vista la L.R. Toscana

Dettagli

SETTORE TECNICO IV SERVIZIO ATTIVITÀ ECONOMICHE

SETTORE TECNICO IV SERVIZIO ATTIVITÀ ECONOMICHE COMUNE DI BERTINORO Piazza della Libertà n. 1-47032 - Bertinoro (FC) tel. 0543-469111 - fax. 0543-444486 www.comune.bertinoro.fc.it e-mail: protocollo@comune.bertinoro.fc.it email certificata: protocollo@pec.comune.bertinoro.fc.it

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO

UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO UNIONE DEI COMUNI DEL PARTEOLLA E BASSO CAMPIDANO Barrali - Dolianova - Donori - Serdiana - Settimo San Pietro - Soleminis (Provincia di Cagliari) CORPO POLIZIA LOCALE Allegato 1 alla determina settore

Dettagli

Comune di Cerrione (Biella) Bando di concorso pubblico per l'assegnazione di n. 2 autorizzazioni di autonoleggio con conducente.

Comune di Cerrione (Biella) Bando di concorso pubblico per l'assegnazione di n. 2 autorizzazioni di autonoleggio con conducente. REGIONE PIEMONTE BU32 08/08/2013 Comune di Cerrione (Biella) Bando di concorso pubblico per l'assegnazione di n. 2 autorizzazioni di autonoleggio con conducente. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTA la determinazione

Dettagli

L utilizzo di un veicolo ibrido/elettrico o elettrico dà diritto ad una riduzione del valore pari ad 12.500.

L utilizzo di un veicolo ibrido/elettrico o elettrico dà diritto ad una riduzione del valore pari ad 12.500. BANDO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL'ASSEGNAZIONE DI N. 41 LICENZE SPECIALI PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA "TAXI" E' indetta una selezione, per titoli ed esami,

Dettagli

COMUNE DI San Marzano Sul Sarno (Provincia di Salerno)

COMUNE DI San Marzano Sul Sarno (Provincia di Salerno) COMUNE DI San Marzano Sul Sarno (Provincia di Salerno) RETTIFICA BANDO E RIAPERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DO- MANDE DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO MISTO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 14 AUTORIZZAZIONI

Dettagli

Enti Locali Comuni Comune di Broccostella

Enti Locali Comuni Comune di Broccostella Enti Locali Comuni Comune di Broccostella Concorso 5 agosto 2014, n. 1/2014 BANDO DI CONCORSO PER TITOLI E PER ESAMI PER L'ASSEGNAZIONE DI AUTORIZZAZIONI PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON

Dettagli

COMUNE DI UDINE Servizio Acquisti e Sportello Unico per le Attività Produttive

COMUNE DI UDINE Servizio Acquisti e Sportello Unico per le Attività Produttive COMUNE DI UDINE Servizio Acquisti e Sportello Unico per le Attività Produttive BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 4 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE

Dettagli

Comune di RIO MARINA Provincia di Livorno

Comune di RIO MARINA Provincia di Livorno Comune di RIO MARINA Provincia di Livorno Servizio 2 - UFFICIO DI POLIZIA MUNICIPALE Pzza S.D Acquisto 7 57038 Rio Marina - tel 0565 925532 email: poliziamunicipale@comuneriomarina.li.it BANDO DI CONCORSO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 3 LICENZE DI ESERCIZIO PER IL SERVIZIO DI TAXI IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 3 LICENZE DI ESERCIZIO PER IL SERVIZIO DI TAXI IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Ufficio Attività economiche, Sviluppo e Cultura- Via XXIV Maggio, 22-55047 Seravezza tel. 0584-757721/13/45/48/fax 0584-7571808 suap@comune.seravezza.lucca.it BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N.

Dettagli

LA DIRIGENTE DEL SETTORE ENTRATE E PROMOZIONE ECONOMICA

LA DIRIGENTE DEL SETTORE ENTRATE E PROMOZIONE ECONOMICA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 3 AUTORIZZAZIONI PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO DINOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURA FINO A NOVE POSTI COMPRESO IL CONDUCENTE LA DIRIGENTE DEL SETTORE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI n.1 (una) AUTORIZZAZIONE DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE FINO A 9 POSTI.

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI n.1 (una) AUTORIZZAZIONE DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE FINO A 9 POSTI. Prot. n. 948 BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI n.1 (una) AUTORIZZAZIONE DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE FINO A 9 POSTI. IL RESPONSABILE DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE Vista la legge 15/01/1992,

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA AMMINISTRATIVA

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA AMMINISTRATIVA Comune di Povegliano Veronese Piazza IV Novembre, 3 - CAP 37064 - Codice Fiscale e Partita IVA 00658760236 tel. 045/6334111 fax 045/6334119 Settore Servizi alla Popolazione- Servizio di Polizia Amministrativa

Dettagli

IL DIRIGENTE. (compreso il conducente), approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 135 del 03.12.2013;

IL DIRIGENTE. (compreso il conducente), approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 135 del 03.12.2013; BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 4 AUTORIZZAZIONI PERL ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE PER VEICOLI FINO A 9 (NOVE) POSTI (COMPRESO IL CONDUCENTE). IL DIRIGENTE VISTA la propria

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE. SETTORE VI Sportello Unico per le Attività Produttive

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE. SETTORE VI Sportello Unico per le Attività Produttive COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE VI Sportello Unico per le Attività Produttive BANDO PUBBLICO DI CONCORSO PER TITOLI ED ESAME PER L ASSEGNAZIONE DI N 6 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BAGNI DI LUCCA Sportello Unico Attività Produttive SEDE: Via Umberto I n. 103 55022 Bagni di Lucca TEL 0583/809908 FAX 0583/809943 e-mail suap@comunebagnidilucca.it posta certificata comunebagnidilucca@postacert.toscana.it

Dettagli

COMUNE DI CARINARO IL RESPONSABILE

COMUNE DI CARINARO IL RESPONSABILE COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA Piazza Municipio n 1 81032 Carinaro (CE) - Tel. 0815029250 Telefax 081-5027596 E-mail: segretario@comune.carinaro.ce.it - PEC comune@carinaro.telecompost.it

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE. della Regione Puglia REPUBBLICA ITALIANA

BOLLETTINO UFFICIALE. della Regione Puglia REPUBBLICA ITALIANA 2014.09. 18 17:01:01 +02'00' REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE della Regione Puglia ANNO XLV BARI, 18 SETTEMBRE 2014 n. 130 Atti regionali Atti e comunicazioni degli Enti Locali Appalti Bandi Concorsi

Dettagli

COMUNE DI STRA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO TAXI DA PIAZZA CON AUTOVETTURA E N

COMUNE DI STRA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO TAXI DA PIAZZA CON AUTOVETTURA E N COMUNE DI STRA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO TAXI DA PIAZZA CON AUTOVETTURA E N. 3 AUTORIZZAZIONI PER NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE Vista

Dettagli

COMUNE DI POMARICO Provincia di Matera

COMUNE DI POMARICO Provincia di Matera COMUNE DI POMARICO Provincia di Matera BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 LICENZA DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA DA RIMESSA CON CONDUCENTE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI VIGILANZA Vista la Legge

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICO-PRODUTTIVE E TRASPORTI

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICO-PRODUTTIVE E TRASPORTI PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICO-PRODUTTIVE E TRASPORTI BANDO DI PUBBLICO CONCORSO, PER SOLI TITOLI, PER L ASSEGNAZIONE DI N.

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI UNA LICENZA DI TAXI IL DIRIGENTE

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI UNA LICENZA DI TAXI IL DIRIGENTE Direzione Sviluppo Economico e Valorizzazione Assets Patrimoniali e Territoriali Resp. Procedimento: D.ssa Rosaria Volpe Resp. Istruttoria: Rag. Pietro Losi BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI UNA LICENZA

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO BANDO COMUNALE DI CONCORSO PUBBLICO PER SOLI TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA (NCC) IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA DELL OGLIASTRA AREA VIGILANZA

COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA DELL OGLIASTRA AREA VIGILANZA PROT. N. 11875 DEL 23.05.2012 COMUNE DI TORTOLI PROVINCIA DELL OGLIASTRA AREA VIGILANZA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 LICENZE PER L ESERCIZIO DI SERVIZIO TAXI IL RESPONSABILE DELL

Dettagli

COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282

COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282 COMUNE DI MERLARA PROVINCIA DI PADOVA CODICE FISCALE - 82005590284 PARTITA IVA 00672710282 PIAZZA MARTIRI DELLA LIBERTA N. 9 35040 MERLARA PD TEL.: 0429-85015 FAX: 0429-844279 Prot. li, BANDO DI CONCORSO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 5 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA

BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 5 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 5 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTO MEDIANTE AUTOVETTURA IL RESPONSABILE SETTORE TRASPORTI Vista la Legge 15 gennaio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE DEL DIPARTIMENTO VIGILANZA E CORPO DI POLIZIA LOCALE

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE DEL DIPARTIMENTO VIGILANZA E CORPO DI POLIZIA LOCALE Allegato A AVVISO PUBBLICO BANDO DI CONCORSO A TITOLI E PROVA PRATICA PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE. IL DIRIGENTE DEL DIPARTIMENTO VIGILANZA

Dettagli

COMUNE DI URI Provincia di Sassari AREA AMMINISTRATIVA

COMUNE DI URI Provincia di Sassari AREA AMMINISTRATIVA COMUNE DI URI Provincia di Sassari AREA AMMINISTRATIVA PROT. N. 3965 DEL 09.10.2012 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 LICENZA PER ILSERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE PER VEICOLI FINO

Dettagli

Comune di Barano d'ischia Provincia di Napoli Ufficio Trasporti

Comune di Barano d'ischia Provincia di Napoli Ufficio Trasporti Bando di pubblico concorso per titoli per l'assegnazione di n. 4 autorizzazioni per il servizio di noleggio da rimessa con conducente mediante autovettura IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTA la Legge del

Dettagli

PROV. SALERNO. Bando di pubblico concorso per l assegnazione di n. 3 licenze taxi e di n. 8 autorizzazione noleggio auto con

PROV. SALERNO. Bando di pubblico concorso per l assegnazione di n. 3 licenze taxi e di n. 8 autorizzazione noleggio auto con PROV. SALERNO Prot. 0002480 Bando di pubblico concorso per l assegnazione di n. 3 licenze taxi e di n. 8 autorizzazione noleggio auto con conducente. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la Legge 15.1.1992,

Dettagli

COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (Prov. di Napoli)

COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (Prov. di Napoli) COMUNE DI PIANO DI SORRENTO (Prov. di Napoli) Bando di pubblico concorso per l assegnazione di n. 3 licenze taxi e di n. 15 autorizzazione noleggio auto con conducente IL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEL 2

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA

IL RESPONSABILE DELL AREA Comune di Creazzo Provincia di Vicenza Piazza del Comune, 6 Tel. 0444/338258 - Fax 0444/338297 - C.F. P.IVA 00264180241 AREA III - TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI Prot. n. 2429/2015 BANDO DI PUBBLICO CONCORSO

Dettagli

COMUNE DI SAN SECONDO DI PINEROLO

COMUNE DI SAN SECONDO DI PINEROLO Regione Piemonte Provincia di Torino COMUNE DI SAN SECONDO DI PINEROLO SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE BANDO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DI DUE AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO

Dettagli

BANDO DI PUBBLICO CONCORSO, PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE

BANDO DI PUBBLICO CONCORSO, PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE BANDO DI PUBBLICO CONCORSO, PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE All. A IL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA ECONOMICHE/EDILIZIA

Dettagli

COMUNE DI MARANELLO (Provincia di Modena)

COMUNE DI MARANELLO (Provincia di Modena) COMUNE DI MARANELLO (Provincia di Modena) BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI, PER L ASSEGNAZIONE DI N.1 AUTORIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURE

Dettagli

Casa Assistenza Anziani Malcesine Vr

Casa Assistenza Anziani Malcesine Vr BANDO DI CONCORSO PUBBLICO Oggetto: PER SOLI ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE DI OPERATORI SOCIO SANITARI A TEMPO DETERMINATO CATEGORIA B POSIZIONE ECONOMICA B1 DEL CCNL DEL

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE DA UTILIZZARE

Dettagli

COMUNE DI SPORMAGGIORE PROVINCIA DI TRENTO. REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con Deliberazione di C.C. n. 25 del 31.05.

COMUNE DI SPORMAGGIORE PROVINCIA DI TRENTO. REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con Deliberazione di C.C. n. 25 del 31.05. COMUNE DI SPORMAGGIORE PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con Deliberazione di C.C. n. 25 del 31.05.2004 art.1 - disciplina del servizio art.2 - definizione del

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI PALMARIGGI PROVINCIA DI LECCE REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con deliberazione C.C. n. 04 del 22.01.2009 1 Art. 1 Disciplina del servizio 1. Il

Dettagli

Sede Legale ed Amministrativa: località Campo di Pile - 67100 L AQUILA

Sede Legale ed Amministrativa: località Campo di Pile - 67100 L AQUILA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO per la ricerca di un operatore di esercizio e per la costituzione di un elenco di idonei alle mansioni di OPERATORE DI ESERCIZIO In esecuzione della deliberazione n. 4 del 12.3.2010

Dettagli

COMUNE DI SERRENTI. Provincia del Medio Campidano REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE NORMATIVA

COMUNE DI SERRENTI. Provincia del Medio Campidano REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE NORMATIVA COMUNE DI SERRENTI Provincia del Medio Campidano Allegato alla Deliberazione del C.C. n. 37 del 23/09/2010 REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE NORMATIVA R.D. 18.6.1931, n.773 R.D. 6.5.1940

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Cassacco Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ANNO 2015 N. 75 del Reg. Delibere OGGETTO: APPROVAZIONE BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 1 (UNA) AUTORIZZAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità

PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME DI IDONEITA PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A SERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA PER VIA

Dettagli

Provincia di Trento REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

Provincia di Trento REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI VALFLORIANA Provincia di Trento REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con la Deliberazione consiliare nr. 16 dd. 02.10.2007 INDICE Articolo 1 - Disciplina del servizio Articolo

Dettagli

CITTA DI POGGIARDO. Provincia di Lecce REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE. LEGGE 15 GENNAIO 1992, n.

CITTA DI POGGIARDO. Provincia di Lecce REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE. LEGGE 15 GENNAIO 1992, n. CITTA DI POGGIARDO Provincia di Lecce REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE LEGGE 15 GENNAIO 1992, n. 21 LEGGE REGIONALE DELLA PUGLIA N 14 DEL 03.04.1995 Approvato con Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI ISERA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI ISERA PROVINCIA DI TRENTO ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE CONSILIARE N.8/2004 DI DATA 08.01.2004 SCHEMA DI REGOLAMENTO COMUNE DI ISERA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato con Deliberazione del

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON AUTOBUS DA RIMESSA E PER LE MODALITA' DI RILASCIO E DI RINNOVO DELLE

Dettagli

COMUNE DI TRENTO N. 10091/7 AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI A N. 2 POSTI DI OPERAIO QUALIFICATO (ELETTRICISTA), CATEGORIA B, BASE.

COMUNE DI TRENTO N. 10091/7 AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI A N. 2 POSTI DI OPERAIO QUALIFICATO (ELETTRICISTA), CATEGORIA B, BASE. COMUNE DI TRENTO N. 10091/7 AVVISO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI A N. 2 POSTI DI OPERAIO QUALIFICATO (ELETTRICISTA), CATEGORIA B, BASE. Il Dirigente del Servizio Personale rende noto che in esecuzione

Dettagli

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione

art. 1 prova d esame d idoneità art. 2 requisiti per l ammissione Bando per la partecipazione alla prova d esame di idoneità per il conseguimento dell abilitazione all esercizio dell attività professionale di Direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo - anno 2012.

Dettagli

CITTÀ DI ALBA ADRIATICA Provincia di Teramo

CITTÀ DI ALBA ADRIATICA Provincia di Teramo CITTÀ DI ALBA ADRIATICA Provincia di Teramo REGOLAMENTO COMUNALE PER L ATTIVITÀ DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURE CON CONDUCENTE Art. 1 Disciplina del servizio 1. Il servizio di noleggio con conducente, svolto

Dettagli

C I T T A D I A R I A N O I R P I N O

C I T T A D I A R I A N O I R P I N O 1 C I T T A D I A R I A N O I R P I N O Provincia di Avellino AVVISO PUBBLICO per prova pratica e colloquio per l assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 1 unità categoria B posizione economica

Dettagli

Art. 3 - Competenze comunali Art. 4 - Commissione comunale Art. 5 - Criteri per la redazione del regolamento comunale

Art. 3 - Competenze comunali Art. 4 - Commissione comunale Art. 5 - Criteri per la redazione del regolamento comunale REGIONE PUGLIA L.R. 3 aprile 1995, n. 14: Modalità di attuazione della legge 15 gennaio 1992, n. 21 "Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea". (B.U.R. 18 aprile

Dettagli

comunale per il servizio di autonoleggio con conducente mediante autovettura

comunale per il servizio di autonoleggio con conducente mediante autovettura Comune di Cerro Maggiore provincia di Milano Regolamento comunale per il servizio di autonoleggio con conducente mediante autovettura Approvato con deliberazione del consiglio comunale n. 80 del 29/9/08

Dettagli

BANDO CONTRIBUTI PER LA COSTITUZIONE DI NUOVE IMPRESE

BANDO CONTRIBUTI PER LA COSTITUZIONE DI NUOVE IMPRESE Approvato con Determinazione Dirigenziale n 757 del 24/06/2015 BANDO CONTRIBUTI PER LA COSTITUZIONE DI NUOVE IMPRESE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SERVIZI ISTITUZIONALI E ALLE IMPRESE Premesso che : al fine

Dettagli

REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI CAMPODENNO. IL SEGRETARIO COMUNALE Battaini Dott.ssa Ivana. IL SINDACO Maines dott.

REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI CAMPODENNO. IL SEGRETARIO COMUNALE Battaini Dott.ssa Ivana. IL SINDACO Maines dott. REGOLAMENTO TAXI E AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI CAMPODENNO A P P R O V A T O C O N D E L I B E R A D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E D I C A M P O D E N N O N. 7 D E L 2 9 A P R I L E 2

Dettagli

SPETT. AGENZIA DI VIAGGI

SPETT. AGENZIA DI VIAGGI ISTITUTO COMPRENSIVO DI LUCCA - centro storico Piazza San Ponziano, 6-55100 - LUCCA - Tel. 0583/494108/9 Fax 0583/464294 CF 92054340465 E-mail: LUIC848009@istruzione.it Prot. n.590/d3 Lucca, 12.2.2014

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente Si utilizza questo stampato come D.I.A. per il noleggio dei veicoli senza conducente ai sensi del D.P.R. 481/2001 Si presenta al

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE FARMACISTA COLLABORATORE

AVVISO DI SELEZIONE FARMACISTA COLLABORATORE AVVISO DI SELEZIONE Selezione pubblica per titoli ed esami per la creazione di una graduatoria dalla quale attingere per la copertura, con contratto PART TIME, a tempo indeterminato, di UN posto di: FARMACISTA

Dettagli

I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A. N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A. N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO I S T I T U T O A S S I S T E N Z A A N Z I A N I V E R O N A N. 7314 Prot. Verona, 04/06/2010 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione n. 15 del 15/03/2010, esecutiva ai sensi di legge,

Dettagli

Articolo 1 Requisiti per l ammissione. Sono ammessi a partecipare alla procedura di mobilità i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

Articolo 1 Requisiti per l ammissione. Sono ammessi a partecipare alla procedura di mobilità i candidati in possesso dei seguenti requisiti: Bando di mobilità esterna volontaria per la copertura, mediante passaggio diretto tra Pubbliche Amministrazioni, ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 30.3.2001 n. 165, di un posto di Dirigente a tempo indeterminato

Dettagli

CODICE SELEZIONE 92 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE

CODICE SELEZIONE 92 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE Comune di Pistoia CODICE SELEZIONE 92 Selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato in qualità di Collaboratore socio assistenziale cat. B3. IL DIRIGENTE DEL

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 17 del 28/06/2001 entrato in vigore il 02/07/2001 Art. 1 Disciplina del servizio Il presente

Dettagli

C O M U N E D I C A M P L I

C O M U N E D I C A M P L I C O M U N E D I C A M P L I P R O V I N C I A D I T E R A M O Allegato A) determinazione Area Economico_Finanziaria n. 129 del 29-10-2014 (R.G. 629) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER N. 1 ISTRUTTORE

Dettagli

Regolamento comunale (autobus, minibus, autovetture) per il servizio di noleggio da rimessa con conducente

Regolamento comunale (autobus, minibus, autovetture) per il servizio di noleggio da rimessa con conducente Comune di Nuoro Regolamento comunale (autobus, minibus, autovetture) per il servizio di noleggio da rimessa con conducente Pubblicato a cura dei Servizi Assistenza Organi Istituzionali, Ufficio di Presidenza

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA R E N D E N O T O

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA R E N D E N O T O BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO INDETERMINATO DI COLLABORATORE TURISTICO MUSEALE AREA AMMINISTRATIVA CAT. B3 - POSIZIONE ECONOMICA DI ACCESSO B3 - C.C.N.L.

Dettagli

Scadenza ore 12 del 08 aprile 2013

Scadenza ore 12 del 08 aprile 2013 AZIENDA OSPEDALIERA "BOLOGNINI" DI SERIATE 24068 SERIATE (Bg) - Via Paderno - 21 - C.F. - P.IVA: 02585160167 CONCORSO PUBBLICO - PER TITOLI ED ESAMI - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4^ Serie Speciale

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI AUTOSERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI AUTOSERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA. COMUNE DI VITTORIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI AUTOSERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA. SERVIZIO DI TAXI, NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON AUTOVETTURA E AUTOAMBULANZA DI TRASPORTO. Delibera

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO, AFFARI GENERALI E CULTURA

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO, AFFARI GENERALI E CULTURA SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI PERSONALE CON LA QUALIFICA DI COLLABORATORE AUSILIARIO DEL TRAFFICO CAT. B3 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SVILUPPO,

Dettagli

Città di Vigevano. Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità

Città di Vigevano. Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità Città di Vigevano Settore Politiche Sociali S.I.L. e Servizio Disabilità Prot. AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI SOGGETTI ATTI A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO CON

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO - GUBBIO

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO - GUBBIO COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO - GUBBIO AVVISO DI SELEZIONE, MEDIANTE PROVA PRATICA, PER L'ASSUNZIONE A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI N. 1 OPERAIO DEL IV` LIVELLO SPECIALIZZATO SUPER DEL C.C.N.L.

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE COMUNE DI PIEVE PORTO MORONE Provincia di Pavia Viale Caduti n. 9 27017 Pieve Porto Morone (PV) Tel. 0382 718034 - Fax 0382 728046 REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE Adottato

Dettagli

COMUNE DI RUVO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARI AREA PIANIFICAZIONE E RISORSE Servizio Promozione e Sviluppo Risorse Umane

COMUNE DI RUVO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARI AREA PIANIFICAZIONE E RISORSE Servizio Promozione e Sviluppo Risorse Umane COMUNE DI RUVO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARI AREA PIANIFICAZIONE E RISORSE Servizio Promozione e Sviluppo Risorse Umane AVVISO PUBBLICO PER LA COPERTURA, A TEMPO INDETERMINATO E PIENO, MEDIANTE MOBILITA

Dettagli

REGIONE PIEMONTE L.R. 23 febbraio 1995, n. 24: Legge generale sui servizi di trasporto pubblico non di linea su strada. (B.U.R. 1 marzo 1995, n.

REGIONE PIEMONTE L.R. 23 febbraio 1995, n. 24: Legge generale sui servizi di trasporto pubblico non di linea su strada. (B.U.R. 1 marzo 1995, n. REGIONE PIEMONTE L.R. 23 febbraio 1995, n. 24: Legge generale sui servizi di trasporto pubblico non di linea su strada. (B.U.R. 1 marzo 1995, n. 9) TITOLO I PRINCIPI GENERALI Art. 1 - Settore di intervento

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE A MEZZO DI AUTOVETTURA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 65 del 29.11.2005 1 SOMMARIO ART. 1 Oggetto... 3 ART.2

Dettagli

COMUNE DI ALTOPASCIO

COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI ALTOPASCIO PROVINCIA DI LUCCA Selezione pubblica, per esami, per la formazione di una graduatoria da utilizzare per eventuali assunzioni a tempo determinato di agenti di polizia municipale cat.

Dettagli

REQUISITI PER L AMMISSIONE

REQUISITI PER L AMMISSIONE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE DI OPERATORI SOCIO SANITARI CATEGORIA B POSIZIONE ECONOMICA B1 - DEL CCNL DEL COMPARTO REGIONI - AUTONOMIE LOCALI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A SERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA. INDICE

REGOLAMENTO PER L'ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A SERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA. INDICE REGOLAMENTO PER L'ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A SERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA. INDICE Art. 1 Natura e scopo del Regolamento Art. 2 Idoneità all'esercizio dell'attività Art. 3

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (AUTOVETTURE) Art.1 DISCIPLINA DEL SERVIZIO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (AUTOVETTURE) Art.1 DISCIPLINA DEL SERVIZIO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE (AUTOVETTURE) Art.1 DISCIPLINA DEL SERVIZIO 1) Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative comunali relative agli autoservizi

Dettagli

SERVIZIO DI POLIZIA MUNICIPALE ASSOCIATO

SERVIZIO DI POLIZIA MUNICIPALE ASSOCIATO ALLEGATO A alla determina n. 29 del 17/12/2014 SCHEMA BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER IL RECLUTAMENTO DI AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE (CAT. C1) A TEMPO DETERMINATO,

Dettagli

Sono escluse dal campo di applicazione del presente avviso le sponsorizzazioni di qualsivoglia evento.

Sono escluse dal campo di applicazione del presente avviso le sponsorizzazioni di qualsivoglia evento. Avviso per la concessione di contributi per iniziative finalizzate alla promozione delle politiche a favore delle pari opportunità di genere e dei diritti delle persone e delle pari opportunità per tutti

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A MASTER NON UNIVERSITARI

AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A MASTER NON UNIVERSITARI REGIONE BASILICATA REPUBBLICA ITALIANA AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A MASTER NON UNIVERSITARI Il presente Avviso Pubblico fa riferimento alle seguenti fonti normative

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA DI NOLEGGIO DI AUTOVETTURA CON CONDUCENTE ART. 1 Art. 1 Disciplina del servizio Il presente Regolamento disciplina le funzioni amministrative

Dettagli

SCADENZA: 18 GENNAIO 2013 AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE - RIMINI

SCADENZA: 18 GENNAIO 2013 AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE - RIMINI SCADENZA: 18 GENNAIO 2013 AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE - RIMINI AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N. 165/2001 E S.M.I. PER: N. 1 POSTO A TEMPO PIENO DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO

Dettagli

E. O. Ospedali Galliera - Genova (L.833/1978, art. 41; D.lgs n.517/1993 art. 4 c. 12)

E. O. Ospedali Galliera - Genova (L.833/1978, art. 41; D.lgs n.517/1993 art. 4 c. 12) lind Pubblicato all'albo dell'ente con il n.564 il 30.08.2007 per gg. 10. Prot.Gen.n.00022559/07 del 29/08/2007 BANDO DI CONCORSO f.to Il Funzionario addetto E. O. Ospedali Galliera - Genova (L.833/1978,

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MILANO) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA Adottato con deliberazione Consiglio Comunale n. 60 del 30.4.1999

Dettagli

CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI. Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa

CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI. Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 99 del 26.10.2001 ART.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI POSTI DI: N. 1 POSTO DI DIRIGENTE ODONTOIATRA disciplina di ODONTOIATRIA

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI POSTI DI: N. 1 POSTO DI DIRIGENTE ODONTOIATRA disciplina di ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI POSTI DI: Ruolo: SANITARIO Profilo Professionale: ODONTOIATRI Posizione e Disciplina: N. 1 POSTO DI DIRIGENTE ODONTOIATRA disciplina di

Dettagli