VADEMECUM COLLABORATORI/TRICI ALL'INTEGRAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VADEMECUM COLLABORATORI/TRICI ALL'INTEGRAZIONE"

Transcript

1 VADEMECUM COLLABORATORI/TRICI ALL'INTEGRAZIONE Il/la collaboratore/trice all'integrazione collabora con il personale docente per promuovere, anche in modo autonomo, l'integrazione dei bambini e degli alunni in situazione di handicap, secondo le indicazioni del piano educativo individualizzato, nelle scuole dell'infanzia, nella scuole primarie, nelle scuole secondarie di primo e secondo grado e nella formazione professionale (Delibera della G.P del ). Timbratura: il/la collaboratore/trice all'inizio del servizio deve richiedere il tesserino per timbrare (al timbratore o al telefono) e la tessera buono pasto. In attesa di ricevere il cartellino bisogna compilare il PK giorno per giorno con l effettivo servizio svolto. Il/la collaboratore/trice dovrà timbrare in base al proprio orario di servizio. Solo in caso di inizio/fine servizio di prima o ultima ora (7.50 / / 11.30) potrà timbrare massimo 3 minuti prima l inizio del proprio orario e 5 minuti dopo la fine del proprio orario. Eccezioni sono consentite, previa comunicazione alla Dirigente, nei casi di accoglienza alunno, mancanza dei genitori all uscita, colloquio con il genitore all uscita. Modello PK: per ogni mancata timbratura, variazione d'orario, recupero impossibilità e dimenticanza bisogna compilare il PK da consegnare in segreteria alla signora Silvana entro la fine del mese. Le mancate timbrature per telefono occupato o dimenticato di timbrare verranno valutate al momento per la giustificazione o meno dalla dirigente scolastica (in base al numero delle volte richiesto). Durante la sospensione dell'attività didattica: (inizio settembre e seconda metà giugno) Contratto di comparto 4 luglio 2002, trova l'applicazione per i periodi di sospensione o riduzione dell'attività didattica la disciplina per il personale insegnante della provincia. In questo istituto per il periodo della sospensione dell'attività didattica, più precisamente la prima settimana di settembre e le ultime due settimane di giugno, l'orario di servizio è dal lunedì al venerdì / sabato (per chi è in servizio su 6 giorni). Il restante delle ore del proprio orario di lavoro va inserito nel PK come disponibilità (codice 94). Il personale collaboratore, impegnato negli Esami di Stato conclusivi del primo ciclo di istruzione, deve seguire l'orario previsto dal calendario degli esami.

2 In accordo con la dirigente, nella seconda metà di giugno possono essere recuperate sia le ore straordinarie che quelle a saldo in quanto queste ultime verranno azzerate con la fine di giugno. Le ore straordinarie rimanenti si possono eventualmente anche recuperare la prima settimana di settembre e non oltre il 31 dicembre; in caso contrario verranno azzerate. Recupero delle ore a saldo: si specifica che il monte ore massimo mensile è di 15 ore che possono essere recuperate, previa richiesta alla dirigente scolastica, su ore di programmazione, ore di servizio in caso di assenza dell'alunno o, come già specificato, nel periodo della sospensione dell'attività didattica. È opportuno recuperare le ore eccedenti le 15 entro il mese per evitare di perderle. In ogni caso le ore a saldo devono essere recuperate entro il 30 giugno e sempre su preventiva richiesta alla dirigente. Recupero delle ore straordinarie: le ore straordinarie devono essere richieste e motivate alla dirigente scolastica, che a sua discrezione decide il monte ore. Le ore straordinarie sono considerate quelle ore eccedenti all'orario di servizio effettuate durante la partecipazione a soggiorni studio, uscite didattiche programmate. Solo al personale con contratto a tempo pieno viene concessa la possibilità di richiedere il pagamento delle ore. I contratti part-time possono solo recuperare le ore durante la seconda metà di giugno e/o la prima metà di settembre, compatibilmente con le attività di programmazione, nelle giornate in cui l'alunno è assente o durante il successivo anno scolastico (entro il 31 di dicembre). Durante l'assenza dell'alunno: nel periodo di assenza dell'alunno il/la collaboratore/trice ha la possibilità, ma non l'obbligo, sentito il parere della dirigente scolastica di recuperare le ore da saldo o straordinarie oppure rimanere a disposizione della classe o dell'istituto. Organizzazione dell'orario: da contratto i/le collaboratori/trici hanno diritto a 15 min. di pausa caffè che rientra nel servizio da timbrare; qualora nell'orario di servizio rientri il servizio mensa non deve essere decurtata la mezz'ora a disposizione per il pranzo (prendere accordi con la segreteria); rientrano nelle ore la programmazione con insegnanti di sostegno e di classe, preparazione del materiale didattico, consigli di classe, incontri con l'asl, collegio docenti, commissione integrazione, GLI, riunioni varie.

3 vengono riconosciute nel saldo ore mensili (15 ore) le ore di quegli aggiornamenti concordati con la dirigente e ritenuti conformi al profilo professionale e agli alunni assegnati. congedo ordinario, missioni, permessi brevi, recupero psicofisico, scioperi, assemblee sindacali, ecc... da vedere nel regolamento annuale inviato dalla Sovrintendenza Scolastica. Figure di riferimento: per quanto riguarda la gestione amministrativa della figura dei/lle collaboratori/trici il punto di riferimento è la sig.ra Silvana della segreteria. Si invitano tutti i/le collaboratori/trici a prestare attenzione nel momento della timbratura sia telefonica che al timbratore in quanto per la correzione la mole di lavoro è notevole! Gruppo di lavoro Collaboratori all'integrazione

4 VADEMECUM COLLABORATORI ALL'INTEGRAZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO MERANO 1 Il collaboratore all'integrazione collabora con il personale docente per promuovere, anche in modo autonomo, l'integrazione dei bambini e degli alunni in situazione di handicap, secondo le indicazioni del piano educativo individualizzato, nelle scuole dell'infanzia, nella scuole primarie, nelle scuole secondarie di primo e secondo grado e nella formazione professionale (Delibera della G.P del ). Timbratura: il collaboratore all'inizio del servizio deve richiedere il tesserino per timbrare, i codici per la timbratura telefonica e la tessera buono pasto. In attesa di ricevere i cartellini bisogna compilare il PK. Modello PK: Per ogni mancata timbratura, variazione d'orario, impossibilità e dimenticanza bisogna compilare il PK da consegnare in segreteria alla signora Silvana entro la fine del mese. Durante la sospensione dell'attività didattica (inizio settembre e metà giugno) Contratto di comparto 4 luglio 2002:

5 trova l'applicazione per i periodi di sospensione o riduzione dell'attività didattica la disciplina per il personale insegnante della provincia. In questo istituto per il periodo della sospensione dell'attività didattica, più precisamente la prima settimana di settembre e le ultime due settimane di giugno, l'orario di servizio è dal lunedì al venerdì. Il restante delle ore del proprio orario di lavoro va inserito nel PK come disponibilità (codice 94). Il personale collaboratore, impegnato negli esami di licenza media, deve seguire l'orario previsto dal calendario degli esami. In accordo con la dirigente, nella seconda metà di giugno possono essere recuperate sia le ore straordinarie che quelle a saldo in quanto queste ultime verranno azzerate con la fine di giugno. Le ore straordinarie rimanenti si possono eventualmente anche recuperare la prima settimana di settembre e non oltre il 31 dicembre, in caso contrario verranno azzerate. Recupero delle ore a saldo: le ore eccedenti al monte orario (quelle a saldo) vengono registrate nel PK da consegnato mensilmente in segreteria che le inserisce nel riepilogo mensile. Si specifica che il monte ore massimo mensile è di 15 ore che possono essere recuperate, previa richiesta alla dirigente scolastica, su ore di programmazione, ore di servizio in caso di assenza dell'alunno o, come già specificato, nel periodo della sospensione dell'attività didattica. È opportuno recuperare le ore eccedenti le 15 entro il mese per evitare di perderle. In ogni caso le ore a saldo devono essere recuperate entro il 30 giugno. Recupero delle ore straordinarie: le ore straordinarie devono essere richieste e motivate al dirigente scolastico, che a sua discrezione decide il monte ore. Le ore straordinaria sono considerate quelle ore eccedenti all'orario di servizio effettuate durante la partecipazione a progetti, soggiorni studio, uscite didattiche. Solo al personale con contratto a tempo pieno viene concessa la possibilità di richiedere il pagamento delle ore. I contratti part-time possono solo recuperare le ore durante la seconda metà di giugno e/o la prima metà di settembre, compatibilmente con le attività di programmazione, nelle giornate in cui l'alunno è assente o durante il successivo anno scolastico (entro il 31 di dicembre).

6 Durante l'assenza dell'alunno: nel periodo di assenza dell'alunno il collaboratore ha la possibilità, ma non l'obbligo, sentito il parere del D.S. di recuperare le ore da saldo o straordinarie oppure rimanere a disposizione della classe o dell'istituto. Organizzazione dell'orario: da contratto abbiamo diritto a 15 min. di pausa caffè che rientra nel servizio; qualora nell'orario di servizio rientri il servizio mensa non deve essere decurtata la mezz'ora a disposizione per il pranzo (prendere accordi con la segreteria); programmazione: rientrano nelle ore la programmazione con insegnanti di sostegno e di classe, preparazione del materiale didattico, consigli di classe, incontri con l'asl, collegio docenti, commissione integrazione, GLI, riunioni varie. corsi di aggiornamento: le ore di aggiornamento, concordate con il D.S., vengono inserite nel saldo ore mensile. congedo ordinario, missioni, permessi brevi, recupero psicofisico, scioperi, assemblee sindacali, ecc... da vedere nel regolamento annuale inviato dalla sovrintendenza scolastica. Figure di riferimento: per quanto riguarda la gestione amministrativa della figura dei collaboratori il punto di riferimento è la sig.ra Silvana della segreteria. Gruppo di lavoro Collaboratori all'integrazione

CALENDARIO ANNUALE DELLE RIUNIONI COLLEGIALI

CALENDARIO ANNUALE DELLE RIUNIONI COLLEGIALI Istituto Comprensivo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado DON CHENDI Tresigallo Via Franceschini, 2 Tel/fax 0533/607748 www.icdonchenditresigallo.it feic803001@istruzione.it ANNO SCOLASTICO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ELLERA ANNO SCOLASTICO

ISTITUTO COMPRENSIVO ELLERA ANNO SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO ELLERA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 INCONTRI PER LA PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE - SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 TUTTI I GIOVEDI DALLE ORE 16.00 ALLE ORE 18.00 SETTEMBRE 17-24

Dettagli

ANNO SCOLASTICO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA COLLEGIALI Ai sensi dell art. 28 e 29 del CCNL 2006/2009 ( i ) Il Dirigente Scolastico

ANNO SCOLASTICO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA COLLEGIALI Ai sensi dell art. 28 e 29 del CCNL 2006/2009 ( i ) Il Dirigente Scolastico ANNO SCOLASTICO 2016-17 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA COLLEGIALI Ai sensi dell art. 28 e 29 del CCNL 2006/2009 ( i ) Il Dirigente Scolastico PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ * Anno scolastico 2016 2017 VISTO

Dettagli

CONTRATTO D ISTITUTO. Organizzazione del lavoro ed articolazione dell orario del personale docente TRA

CONTRATTO D ISTITUTO. Organizzazione del lavoro ed articolazione dell orario del personale docente TRA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE JESI CENTRO L. LOTTO CONTRATTO D ISTITUTO Organizzazione del lavoro ed articolazione dell orario del personale docente L anno 2007, il mese di gennaio, il giorno 29, presso

Dettagli

Circolare n. 4 San Pier Niceto, 11 settembre 2014. Ai Docenti del Istituto Comprensivo LORO SEDE. Al Direttore SGA SEDE.

Circolare n. 4 San Pier Niceto, 11 settembre 2014. Ai Docenti del Istituto Comprensivo LORO SEDE. Al Direttore SGA SEDE. ALLEGATO 1 Circolare n. 4, 11 settembre 2014 Ai Docenti del Istituto Comprensivo LORO SEDE Al Direttore SGA SEDE All Albo SEDE OGGETTO: PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ SCOLASTICHE DEI DOCENTI DI SCUOLA DELL

Dettagli

Articolo 1 FLESSIBILITA

Articolo 1 FLESSIBILITA Articolo 1 FLESSIBILITA 1. Il personale a tempo parziale a far data dell entrata in vigore della presente circolare può usufruire della stessa flessibilità del personale a tempo pieno, rispetto all orario

Dettagli

CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE COLLEGIALE FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO O.

CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE COLLEGIALE FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO O. SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO STATALE OTTONE ROSAI 50127 FIRENZE VIA DELL'ARCOVATA, 4 / 6 - DISTRETTO N 13 TEL 055 368903-055 3249957 FAX 055 362415 CALENDARIO DEGLI IMPEGNI E DELLE ATTIVITÀ DI CARATTERE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI

ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI Via Varsavia, 5 00055 LADISPOLI (RM) Tel. Segr. Amm.va 06/99220826

Dettagli

FAQ DEI GENITORI. 1) Cosa bisogna fare se si deve tenere a casa il proprio figlio per malattia?

FAQ DEI GENITORI. 1) Cosa bisogna fare se si deve tenere a casa il proprio figlio per malattia? FAQ DEI GENITORI 1) Cosa bisogna fare se si deve tenere a casa il proprio figlio per malattia? Scuola dell infanzia: Occorre avvertire gli insegnanti telefonicamente e portare il certificato medico se

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA 2014/2015

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA 2014/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale Per la Sicilia ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO STATALE G.P A S C O L I-L.PIRANDELLO VIALE LEONARDO DA VINCI, 11-91014

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ILARIA ALPI Via Varsavia, 5 00055 LADISPOLI (RM) Tel. Segr. Amm.va 06/99220826

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA E DEI BUONI PASTO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA E DEI BUONI PASTO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA E DEI BUONI PASTO ART. 1 - PRINCIPI GENERALI La normativa contrattuale vigente in materia del servizio mensa e dei buoni pasto per i dipendenti è contenuta negli art. 45

Dettagli

La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti. Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10

La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti. Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10 La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10 La funzione docente La funzione docente è «esplicazione essenziale dell attività di trasmissione

Dettagli

ORARIO SCOLASTICO. 1 GIORNO ingresso ore 9.00 / uscita ore senza mensa.

ORARIO SCOLASTICO. 1 GIORNO ingresso ore 9.00 / uscita ore senza mensa. OGGETTO: Orario lezioni primi giorni di scuola e incontro con i genitori a.s. 2016/2017. ISCRITTI ALLE CLASSI 1^ DELLE SCUOLE PRIMARIE DELL ISTITUTO Per opportuna conoscenza, al fine di favorire l accoglienza

Dettagli

2 h. 2 h. 2 h. 1/09/2014 (lunedì) 2/09/2014 (martedì) (Programmazione iniziale)

2 h. 2 h. 2 h. 1/09/2014 (lunedì) 2/09/2014 (martedì) (Programmazione iniziale) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo n 2 Siniscola (Nu) Via Sarcidano loc. Sa Sedda tel. 0784/877813 - fax 0784/874040 - nuic87900t@istruzione.it Piano Annuale

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Personale docente ed educativo Convitto, scuola primaria, secondaria di I grado ANNO SCOLASTICO: 2015/2016 Pagina 1 di 8 SETTEMBRE OTTOBRE COLLOQUI SCUOLA PRIMARIA ASSEMBLEA

Dettagli

ALLEGATO D. Municipio XII Eur UOSECS Settore Amministrativo

ALLEGATO D. Municipio XII Eur UOSECS Settore Amministrativo Municipio XII Eur UOSECS Settore Amministrativo Ricognizione delle offerte progettuali per l affidamento del servizio di Assistenza all Integrazione scolastica di alunni con disabilità residenti nel Municipio

Dettagli

Programmazione inizio anno 21 Collegio Docenti 6 Adozione libri di testo (Collegio Docenti)

Programmazione inizio anno 21 Collegio Docenti 6 Adozione libri di testo (Collegio Docenti) SCUOLA PRIMARIA PLESSI S. LUCIA, ORTIGIA E ISOLA Anno Scolastico 203/ PIANO DELLE ATTIVITA AGGIUNTIVE E FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SCUOLA PRIMARIA a) ATTIVITA ORE Programmazione inizio anno 2 Collegio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola Infanzia Primaria Secondaria I Grado G. PUCCIANO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola Infanzia Primaria Secondaria I Grado G. PUCCIANO Ai Docenti di ogni ordine e grado Istituto Comprensivo G. Pucciano Bisignano Al sito www.icpucciano.gov.it OGGETTO: Adempimenti di fine anno scolastico; Scrutini; impegni mese di giugno. ADEMPIMENTI DI

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO SALVADOR ALLENDE Via Italia 13 20037 Paderno Dugnano (MI) REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Premessa per

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MARGARITONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SETTEMBRE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MARGARITONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA FUNZIONALI ALL INSEGNAMENTO SETTEMBRE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MARGARITONE VIA A. TRICCA,19 52100 AREZZO telefono 0575/20112 fax 0575/401259 www.istitutocomprensivomargaritone.arezzo.it segr@direzionedidatticavicircolo.191.it ARIC83800B

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Anno Scolastico 2015/16

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Anno Scolastico 2015/16 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE LITTARDI Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Viale della Rimembranza, 16 18100 IMPERIA Codice Fiscale/P. Iva 91037880084 Tel/Fax 0183 667430 ~ e-mail: imic81000q@istruzione.it

Dettagli

OGGETTO: PIANO ANNUALE DEL PERSONALE DOCENTE A.S. 2017\18

OGGETTO: PIANO ANNUALE DEL PERSONALE DOCENTE A.S. 2017\18 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CAIO GIULIO CESARE Via Cappuccina, 68/d Tel 041 981696 Fax 041 980546 PEO: veic87200n@istruzione.it PEC: veic87200n@pec.istruzione.it Segreteria: segreteria@scuolagiuliocesare.it

Dettagli

LINEE GUIDA PER ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA

LINEE GUIDA PER ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA Azienda Sociale del Legnanese So.Le per la gestione di servizi sociali CF. 92049320150 P.IVA 08868510960 LINEE GUIDA PER ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA Premessa Il servizio di assistenza educativa scolastica

Dettagli

AIDA di Giuseppe Verdi

AIDA di Giuseppe Verdi MODULO DI ISCRIZIONE EDIZIONE 2017/2018 AIDA di Giuseppe Verdi Il costo del progetto SCUOLA INCANTO è di 18,00 ad alunno e comprende gli incontri preparatori per i docenti, 2 incontri di canto per gli

Dettagli

VADEMECUM GENITORI STRANIERI

VADEMECUM GENITORI STRANIERI VADEMECUM GENITORI STRANIERI COME FUNZIONA LA SCUOLA PRIMARIA IN ITALIA INFORMAZIONI PER L ACCOGLIENZA DEI VOSTRI BAMBINI QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA IN ITALIA? Asilo nido Scuola dell infanzia Scuola primaria

Dettagli

Il nostro VADEMECUM. Breve guida al rapporto di lavoro per i dipendenti del. Dipartimento Risorse Umane. Dipartimento Risorse Umane

Il nostro VADEMECUM. Breve guida al rapporto di lavoro per i dipendenti del. Dipartimento Risorse Umane. Dipartimento Risorse Umane Dipartimento Risorse Umane Unità di Direzione Coordinamento servizi di autofunzionamento e d supporto, DPS Monitoraggio processi di dematerializzazione e pubblicazione sul sito istituzionale Ufficio del

Dettagli

IMPEGNI MESE DI SETTEMBRE 2017

IMPEGNI MESE DI SETTEMBRE 2017 IMPEGNI MESE DI SETTEMBRE 2017 Data Ora ATTIVITA 8.30 Presa di servizio nuovi Docenti presso gli uffici amministrativi del Nautico 11.00 Collegio dei docenti n. 1 venerdì 01.09.2017 (da definire e da svolgere

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Anno Scolastico 2016/17

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Anno Scolastico 2016/17 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE LITTARDI Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Viale della Rimembranza, 16 18100 IMPERIA Codice Fiscale/P. Iva 91037880084 Tel/Fax 0183 667430 ~ e-mail: imic81000q@istruzione.it

Dettagli

Scuola di qualità Norma UNI-EN- ISO 9004:2009 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Approvato nel Collegio dei docenti del

Scuola di qualità Norma UNI-EN- ISO 9004:2009 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Approvato nel Collegio dei docenti del Prot. n Recale,1 1-0 9-2 0 1 7 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Approvato nel Collegio dei docenti del 12-09-2017 Il calendario annuale degli impegni ha lo scopo di fornire ai docenti un quadro d'insieme di

Dettagli

Città Metropolitana di Milano

Città Metropolitana di Milano C O M U N E DI P I E V E E M A N U E L E Città Metropolitana di Milano Via Viquarterio, n. 1 20090 Pieve Emanuele - Cod. Fisc. 80104290152 P. IVA 04239310156 sito: www.comune.pieveemanuele.mi.it REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI VEDELAGO Provincia di Treviso

COMUNE DI VEDELAGO Provincia di Treviso COMUNE DI VEDELAGO Provincia di Treviso Settore Economico Finanziario Servizio Personale DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO (Determinazione R.G. n. 379 in data 8 novembre 2013) INDICE Art. 1 Definizioni

Dettagli

CALENDARIO ANNUALE IMPEGNI SCOLASTICI A.S. 2017/2018

CALENDARIO ANNUALE IMPEGNI SCOLASTICI A.S. 2017/2018 leic81900g@istruzione.it LEIC81900G@PEC.ISTRUZIONE.IT www.iccorigliano.gov.it Tel.: 0836329036 C.F.: 92012710759 CALENDARIO ANNUALE IMPEGNI SCOLASTICI A.S. 2017/2018 SCUOLA DELL INFANZIA OTTOBRE 11 Infanzia

Dettagli

COMUNE DI PALERMO AREA DELLA PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO SETTORE SERVIZI ALLA COLLETTIVITA Ufficio di Staff del Capo Area

COMUNE DI PALERMO AREA DELLA PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO SETTORE SERVIZI ALLA COLLETTIVITA Ufficio di Staff del Capo Area COMUNE DI PALERMO AREA DELLA PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO SETTORE SERVIZI ALLA COLLETTIVITA Ufficio di Staff del Capo Area PIAZZA GIULIO CESARE, 52-740.3730 740.3750 e-mail: servizicollettivita@comune.palermo.it

Dettagli

VERSO LA SCUOLA PRIMARIA

VERSO LA SCUOLA PRIMARIA VERSO LA SCUOLA PRIMARIA 1 15/01/2015 Istituto Comprensivo G. Marconi di Concorezzo Scopo e articolazione dell incontro *Prima attività inserita nell ambito del Progetto Accoglienza, che ha come protagonisti

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA

PIANO DELLE ATTIVITA 1 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE E. Majorana ROCCELLA JONICA (RC) Premessa PIANO DELLE ATTIVITA La Regione Calabria ha approvato il calendario scolastico /2012 con decreto n. 77 del 5 maggio fissando

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ A.S

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ A.S ISTITUTO COMPRENSIVO GIFFONI VALLE PIANA - C.F. 80025860653 C.M. SAIC857007 - AOO_SAIC857007 - UFFICIO PROTOCOLLO Prot. 0002400/U del 02/09/2017 10:14:26II.1 - Consiglio di istituto, Consiglio di circolo

Dettagli

Istituto Comprensivo di Concorezzo a.s.2014/2015

Istituto Comprensivo di Concorezzo a.s.2014/2015 Istituto Comprensivo di Concorezzo a.s.2014/2015 Istituto comprensivo di Concorezzo Scuola dell infanzia Via Verdi Scuola dell infanzia P.za Falcone e Borsellino Scuola primaria Marconi Scuola primaria

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA SETTEMBRE Anno Scolastico 2017/2018

CALENDARIO ATTIVITA SETTEMBRE Anno Scolastico 2017/2018 Istituto Comprensivo Salvatore Farina COD. MECC. SSIC839007 C. F. 92128430904 Corso Francesco Cossiga n. 6 07100 Sassari - tel. 079/234922 fax. 079/231482 e-mail ssic839007@istruzione.it - P.E.C. ssic839007@pec.istruzione.it

Dettagli

VERSO LA SCUOLA PRIMARIA

VERSO LA SCUOLA PRIMARIA VERSO LA SCUOLA PRIMARIA 22/01/2014 Istituto Comprensivo di Concorezzo 1 Scopo e articolazione dell incontro Prima attività inserita nell ambito del Progetto Accoglienza, che ha come protagonisti del passaggio

Dettagli

Protocollo di Accoglienza

Protocollo di Accoglienza Protocollo di Accoglienza L'art. 9 del Regolamento per l'inserimento e l'integrazione degli studenti stranieri nel sistema educativo provinciale ( art. 75 della legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5) individua

Dettagli

GESTIONE dei REGISTRI

GESTIONE dei REGISTRI Pagina 1 di 4 GESTIONE dei STOICO EV data Note di modifica Preparazione Verifica Approvazione 0 20/01/2003 Prima emissione SQ M Fausto Spina 1 07/04/2009 Adeguamento alle SQ M Fausto nuove necessità Spina

Dettagli

PIANO ANNUALE DEGLI IMPEGNI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A.S. 2016/17

PIANO ANNUALE DEGLI IMPEGNI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A.S. 2016/17 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "DON LORENZO MILANI" ARIC8700A C.F. 8004056 Via Roma 9, Piandiscò - 506 Castelfranco Piandiscò (AR) Tel. 055 960047 Fax. 055 96059 P.el. ARIC8700A@istruzione.it @pec.istruzione.it

Dettagli

'&(&) '*%%+&$'%&',&!$&#-$'%$.

'&(&) '*%%+&$'%&',&!$&#-$'%$. !"#$! " # %&%' '&(&) '*%%+&$'%&',&!$&#-$'%$. Visti i commi 2 e 3 dell art. 74 del Decreto Legislativo 16 aprile 1994 n. 297 Testo unico delle disposizioni legislative in materia d istruzione relative alle

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE ANNO SCOLASTICO PIANO DELLE ATTIVITÀ

ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE ANNO SCOLASTICO PIANO DELLE ATTIVITÀ ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE ANNO SCOLASTICO 2014 2015 PIANO DELLE ATTIVITÀ DATA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA di 1 grado SETTEMBRE 2014 3 SETTEMBRE 2014 10 SETTEMBRE 2014 COLLEGIO DEI DOCENTI:

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Primo ciclo di Istruzione

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Primo ciclo di Istruzione Prot. 3512/C23 29 /09 / 2016 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Primo ciclo di Istruzione Anno scolastico 2016-2017 2017 COLLEGI UNITARI Venerdì 02 settembre 2016 ore 9.00-11.00 Martedì 25 ottobre 2016 ore 17.00-19.00

Dettagli

TARIFFE E RETTE PER LA FRUIZIONE DEI SERVIZI SCOLASTICI 2017/18

TARIFFE E RETTE PER LA FRUIZIONE DEI SERVIZI SCOLASTICI 2017/18 TARIFFE E RETTE PER LA FRUIZIONE DEI SERVIZI SCOLASTICI 2017/18 La Giunta Comunale con delibera n. 30 del 06/03/2017 ha approvato le tariffe e rette per i servizi scolastici 2017/18 Ai fini della fruizione

Dettagli

Regolamento in materia di orario di servizio e di lavoro

Regolamento in materia di orario di servizio e di lavoro Regolamento in materia di orario di servizio e di lavoro Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 32 del 13.12.2010 Regolamento in materia di orario di servizio e di lavoro Indice

Dettagli

Comunicato n. 1 Venezia,

Comunicato n. 1 Venezia, ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI Scuola dell'infanzia: B. Munari, M. Pascolato - Scuola Primaria: R. Michiel, Duca d Aosta, G. Gozzi Scuola Secondaria di I grado: Dante Alighieri, A. Palladio, P.F.

Dettagli

Prot. n 9020/fp Palermo, 20/11/2014. Oggetto: Nomina Collaboratore Vicario del Dirigente a.s.2014/2015. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n 9020/fp Palermo, 20/11/2014. Oggetto: Nomina Collaboratore Vicario del Dirigente a.s.2014/2015. IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE POLITEAMA (EX LA MASA FEDERICO II ARCHIMEDE) Scuola dell infanzia - primaria - secondaria di I grado Centro Territoriale Permanente (Istruzione in età adulta) *************

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Verbania Trobaso

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Verbania Trobaso ADEMPIMENTI DOCENTI DI SOSTEGNO a.s. 2014/2015 TEMPI Settembre Ottobre GLHI PROSPETTO DI FREQUENZA CERTIFICAZIONE TERAPIE ANALISI SITUAZIONE INIZIALE AZIONE Entro il 20 dicembre INFORMAZIONI UTILI PER

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLION FIBOCCHI Provincia di Arezzo. Regolamento per la disciplina dei buoni pasto sostitutivi del servizio mensa

COMUNE DI CASTIGLION FIBOCCHI Provincia di Arezzo. Regolamento per la disciplina dei buoni pasto sostitutivi del servizio mensa COMUNE DI CASTIGLION FIBOCCHI Provincia di Arezzo Regolamento per la disciplina dei buoni pasto sostitutivi del servizio mensa approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 43 del 08/10/2014 modificato

Dettagli

PROVINCIA DI CATANZARO

PROVINCIA DI CATANZARO COMUNE DI GASPERINA PROVINCIA DI CATANZARO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione n 24 C.C. del 05 settembre 2013 INDICE Art. 1 Disposizioni generali Art. 2 Accesso al servizio

Dettagli

Città di Avezzano. Regolamento per la disciplina del servizio di mensa a favore del personale comunale. Deliberazione di G.C. n 33 del

Città di Avezzano. Regolamento per la disciplina del servizio di mensa a favore del personale comunale. Deliberazione di G.C. n 33 del Regolamento per la disciplina del servizio di mensa a favore del personale comunale. Deliberazione di G.C. n 33 del 07.02.2006 MENSA AI DIPENDENTI.doc 1 SOMMARIO Art. 1 Principi generali Art. 2 Definizione

Dettagli

Scuola dell'infanzia, Primaria e Secondaria PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A. S. 2012/2013. Dirigente Scolastico Prof.

Scuola dell'infanzia, Primaria e Secondaria PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A. S. 2012/2013. Dirigente Scolastico Prof. Scuola dell'infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A. S. 2012/2013 Dirigente Scolastico Prof. Antonio Ludovico Piano annuale delle attività scolastiche dei docenti di

Dettagli

LA FUNZIONE DOCENTE LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO

LA FUNZIONE DOCENTE LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO LA FUNZIONE DOCENTE LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO Costituzione art. 33 Decreti Delegati 1974 T.U. 297/94 CCNL 29/11/2007 TESTO UNICO 1994, art. 395, comma 1 La funzione docente è intesa come esplicazione

Dettagli

REGOLAMENTO ASSENZE E VALIDITA DELL ANNO SCOLASTICO AI FINI DELLA VALUTAZIONE FINALE ANNO SCOLASTICO IL COLLEGIO DOCENTI

REGOLAMENTO ASSENZE E VALIDITA DELL ANNO SCOLASTICO AI FINI DELLA VALUTAZIONE FINALE ANNO SCOLASTICO IL COLLEGIO DOCENTI Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI CHIGNOLO PO Scuola dell'infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Via Marconi, 3 27013 Chignolo Po (PV) Tel. 0382/ 723710

Dettagli

I QUADERNI DEL CONTENZIOSO la newsletter della UIL Scuola GLI OBBLIGHI DEI DOCENTI NEI PERIODI DI INTERRUZIONE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE

I QUADERNI DEL CONTENZIOSO la newsletter della UIL Scuola GLI OBBLIGHI DEI DOCENTI NEI PERIODI DI INTERRUZIONE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE Obblighi del docente nei periodi di interruzione / sospensione delle attività didattiche e quello, sempre attuale, delle ferie. E' ampiamente noto a chi legge che entrambi i temi, anche in un recente passato,

Dettagli

Piano Annuale delle Attività

Piano Annuale delle Attività Piano Annuale delle Attività Scuole: Infanzia Primaria Secondaria di I^ Grado Data Attività Ordine di Scuola Partecipanti 01/09/2016 Collegio Docenti Infanzia Primaria Secondaria Docenti Esame Alunni BES

Dettagli

Impegni collegiali anno scolastico 2015/16 Scuole Primarie

Impegni collegiali anno scolastico 2015/16 Scuole Primarie Impegni collegiali anno scolastico 2015/16 Scuole Primarie Programmazione settimanale:tutti i martedì dal 15 settembre 2015 al 31 maggio 2016. OTTOBRE 2015 Lunedì 5 ottobre Formazione Aula magna Virgilio

Dettagli

PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Anno scolastico 20 /20

PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Anno scolastico 20 /20 Ufficio Scolastico Territoriale di Pisa AZIENDA ASL COMUNE DI ISTITUTO SCUOLA PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Anno scolastico 20 /20 Il presente modello si costituisce come linea guida flessibile da adattare

Dettagli

Prot. n. 4408/C41 San Severo, 04/06/2016. OGGETTO: Richiamo all uso corretto del marcatempo - Ricalcolo ore lavorate mese di Maggio 2016.

Prot. n. 4408/C41 San Severo, 04/06/2016. OGGETTO: Richiamo all uso corretto del marcatempo - Ricalcolo ore lavorate mese di Maggio 2016. Istituto Comprensivo di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado G. Palmieri - San Giovanni Bosco Viale II Giugno - 71016 SAN SEVERO (FG) Tel. 0882/222110 Fax 0882/222157 Sito web : www.icpalmierisangiovannibosco.it

Dettagli

Regolamento comunale per la disciplina dell orario di servizio e di lavoro

Regolamento comunale per la disciplina dell orario di servizio e di lavoro Regolamento comunale per la disciplina dell orario di servizio e di lavoro INDICE Art. 1 Definizioni Art. 2 L orario di servizio Art. 3 L orario di apertura al pubblico Art. 4 - L'orario di lavoro ordinario

Dettagli

Plesso D. Fabbri (data da definire) 6 dicembre 2016 Programmazione mensile di h 15:30-17:30

Plesso D. Fabbri (data da definire) 6 dicembre 2016 Programmazione mensile di h 15:30-17:30 ISTITUTO COMPRENSIVO N. 1 FORLI' Via Giorgina Saffi, n.12 Tel 0543/33345 C.F. 92089360405 CM FOIC826006 e-mail foic826006@istruzione.it - posta cert.: foic826006@pec.istruzione.it www.ic1forli.itcodice

Dettagli

INCONTRO GENITORI dopo l assemblea del 6 settembre 2014

INCONTRO GENITORI dopo l assemblea del 6 settembre 2014 INCONTRO GENITORI dopo l assemblea del 6 settembre 2014 30 gennaio 2016 Le nuove procedure di pagamento: verifica dopo 1 anno di sperimentazione A CURA SERVIZIO SCUOLA COMUNE MONTERENZIO sig.ra Gloria

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PASIAN DI PRATO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PASIAN DI PRATO Presente Assente ISTITUTO COMPRENSIVO DI PASIAN DI PRATO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO Il giorno 30 del mese di giugno dell anno DUEMILASEDICI alle ore 18.00 in Pasian di Prato, presso la sede

Dettagli

* * * * * REGOLAMENTO COMUNALE PER L'EROGAZIONE DEI BUONI PASTO AL PERSONALE DIPENDENTE. CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza)

* * * * * REGOLAMENTO COMUNALE PER L'EROGAZIONE DEI BUONI PASTO AL PERSONALE DIPENDENTE. CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza) ALLEGATO" A" DELIBERA G.c. N. 44 DEL 10/04/2008 CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza) * * * * * REGOLAMENTO COMUNALE PER L'EROGAZIONE DEI BUONI PASTO AL PERSONALE DIPENDENTE * * * * * Articolo 1 (Condizioni

Dettagli

COMUNE DI ORISTANO. Comuni de Aristanis REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE E L UTILIZZO DEI BUONI PASTO

COMUNE DI ORISTANO. Comuni de Aristanis REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE E L UTILIZZO DEI BUONI PASTO COMUNE DI ORISTANO Comuni de Aristanis REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE E L UTILIZZO DEI BUONI PASTO Art. 1 Principi generali 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di erogazione del servizio sostitutivo

Dettagli

Il Badge Unico di Amministrazione (BUA)

Il Badge Unico di Amministrazione (BUA) Il Badge Unico di Amministrazione (BUA) Il BUA (Badge Unico di Amministrazione), che è stato consegnato, apparterrà al dipendente dalla consegna dello stesso fino alla cessazione del rapporto di lavoro

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 619/2009 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno Lunedì 11 del mese di Maggio dell' anno 2009 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori: via

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Pier Cironi Viale della Repubblica, 17-19 59100 PRATO Tel. 0574/591901-575126 Fax 0574/571435 C.F.

ISTITUTO COMPRENSIVO Pier Cironi Viale della Repubblica, 17-19 59100 PRATO Tel. 0574/591901-575126 Fax 0574/571435 C.F. p.1 Del FRONTESPIZIO (p.1) STAMPARE, COMPILARE E CONSEGNARE SEMPRE QUESTA PARTE. PARTI SUCCESSIVE: STAMPARE, COMPILARE E CONSEGNARE SOLO LA PARTE CHE INTERESSA Al Dirigente scolastico dell IC Pier Cironi,

Dettagli

ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA. DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30

ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA. DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30 ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30 ASSISTENTI AMM.VI BOCCACCI Cristina da lunedì a sabato 7,30/13,30 BRIANTI Enrica lunedì-martedì-giovedì

Dettagli

Prot. n.4175/b17a Faenza, 21 settembre 2015 CALENDARIO IMPEGNI A.S. 2015/2016. Commissione POF e commissione RAV

Prot. n.4175/b17a Faenza, 21 settembre 2015 CALENDARIO IMPEGNI A.S. 2015/2016. Commissione POF e commissione RAV ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO CARCHIDIO-STROCCHI Via Carchidio, 5 48018 Faenza (RA) Tel. 0546/634239-Fax 0546/634347 E mail: segreteria@carchidio-strocchi.it C.F. 90019150391 Prot. n.4175/b17a Faenza, 21

Dettagli

ASILO NIDO RAGGIO DI SOLE

ASILO NIDO RAGGIO DI SOLE CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO RAGGIO DI SOLE L asilo nido si propone come un servizio educativo e sociale di interesse pubblico. Favorisce l'armonico sviluppo psico-fisico e l'integrazione sociale dei bambini

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PERUGIA 7 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA DOCENTI. Anno scolastico 2016/17

ISTITUTO COMPRENSIVO PERUGIA 7 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA DOCENTI. Anno scolastico 2016/17 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA DOCENTI Anno scolastico 2016/17 SETTEMBRE 05 settembre 2016 - ore 10,30 Collegio dei Docenti congiunto 1. Assegnazione cattedre e incarichi 2. Ripartizione ore funzionali insegnamento

Dettagli

Prot. 6370/c34b Acquaviva delle Fonti, 10/10/2015. PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA * Anno Scolastico 2015/2016

Prot. 6370/c34b Acquaviva delle Fonti, 10/10/2015. PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA * Anno Scolastico 2015/2016 Liceo Linguistico - Liceo delle (0pzione economico - sociale) - Liceo delle - Liceo Musicale Sede centrale: Via Roma- Tel. 080/759347 759348 - Fax 080/761021 - C.F. 82003310727 -- Distretto n. BA 14 -

Dettagli

Istituto. Specifiche degli incarichi per il funzionamento d istituto. Anno scolastico

Istituto. Specifiche degli incarichi per il funzionamento d istituto. Anno scolastico Istituto Specifiche degli incarichi per il funzionamento d istituto Anno scolastico Collaboratore Vicario sostituzione del DS in caso di assenza; predisposizione organico personale docente sez. diurna;

Dettagli

SCUOLA MATERNA PARITARIA MATER GRATIAE -NOVARA

SCUOLA MATERNA PARITARIA MATER GRATIAE -NOVARA SCUOLA MATERNA PARITARIA MATER GRATIAE -NOVARA REGOLAMENTO ISCRIZIONI: L iscrizione alla scuola viene effettuata presso la sede della stessa nel periodo indicato dal Ministero con apposita direttiva, solitamente

Dettagli

COMUNE DI SIURGUS DONIGALA Provincia di Cagliari

COMUNE DI SIURGUS DONIGALA Provincia di Cagliari COMUNE DI SIURGUS DONIGALA Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ORARIO DI LAVORO, DEI PERMESSI, DEL LAVORO STRAORDINARIO E DELLE ASSENZE DEL PERSONALE DIPENDENTE ART. 1 NORME DI PRINCIPIO

Dettagli

SOMMARIO 1. INTRODUZIONE E ACCESSO. 1.a ACCESSO AL SITO 2. DISDETTA DELLE PRENOTAZIONI. 2.a DISDETTA TRAMITE SMS. 2.

SOMMARIO 1. INTRODUZIONE E ACCESSO. 1.a ACCESSO AL SITO 2. DISDETTA DELLE PRENOTAZIONI. 2.a DISDETTA TRAMITE SMS. 2. SOMMARIO 1. INTRODUZIONE E ACCESSO 1.a ACCESSO AL SITO 2. DISDETTA DELLE PRENOTAZIONI 2.a DISDETTA TRAMITE SMS 2.b DISDETTA VIA WEB 3. VERIFICA SITUAZIONE CONTABILE 1. Introduzione e Accesso al Sito a.

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI

SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI Via IV Novembre, 2 25039 TRAVAGLIATO (con sez. assoc. in: Torbole Casaglia, Roncadelle) Tel. 030660242 Fax. 0306864241 CONTRATTO INTEGRATIVO A LIVELLO DI ISTITUTO

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA 1 CIRCOLO DIDATTICO TOMMASO VITALE PIAZZA RISORGIMENTO NOLA (NA) Tel. 0818147 Sito web: www.nolaprimo.it Dirigente Scolastico: Dott.ssa Carmela Maria Napolitano PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA DELL

Dettagli

ELEZIONI RSU 2015 PICCOLA GUIDA PRATICA

ELEZIONI RSU 2015 PICCOLA GUIDA PRATICA INDICE: ELEZIONI RSU 2015 PICCOLA GUIDA PRATICA 1)CHI E LA RSU 2)DIRITTI DELLE RSU 3)MATERIE DI CONTRATTAZIONE 4)LE RELAZIONI SINDACALI CHI E LA RSU rappresenta il personale della scuola e contratta con

Dettagli

Anno scolastico 2013/14 ISTITUTO COMPRENSIVO LEVICO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G.B. DE GASPARIS

Anno scolastico 2013/14 ISTITUTO COMPRENSIVO LEVICO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G.B. DE GASPARIS Anno scolastico 2013/14 ISTITUTO COMPRENSIVO LEVICO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G.B. DE GASPARIS NORMATIVA Decreto Ministeriale del 26 agosto 1981 (Criteri orientativi per gli esami di licenza

Dettagli

Istituto Comprensivo di Rocchetta Tanaro Questionario di autovalutazione docenti a.s. 2012/2013 Riepilogo

Istituto Comprensivo di Rocchetta Tanaro Questionario di autovalutazione docenti a.s. 2012/2013 Riepilogo Istituto Comprensivo di Rocchetta Tanaro Questionario di autovalutazione docenti a.s. 2012/2013 Riepilogo Risposte pervenute: 77 su 90 Chi risponde è docente di scuola Infanzia 12 16% Primaria 35 45% Secondaria

Dettagli

IC POPPI - PIANO ATTIVITÀ DOCENTI 1

IC POPPI - PIANO ATTIVITÀ DOCENTI 1 IC POPPI - PIANO ATTIVITÀ DOCENTI 1 IMPEGNI ORARI PIANO ANNUALE ATTIVITA 1) Consigli di Classe/Interclasse/Intersezione L impegno orario complessivo non deve superare le 40 ore annue; gli scrutini sono

Dettagli

Servizio Buoni Pasto Scolastici

Servizio Buoni Pasto Scolastici NOTA INFORMATIVA Anno Scolastico 2012-2013 Note esplicative sul sistema informatizzato di gestione prenotazione pasti e pagamenti Con l inizio dell anno scolastico sarà attivata la modalità di prenotazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CERVARESE S. CROCE (PADOVA) LIBRETTO INFORMATIVO PER I GENITORI STRANIERI BENVENUTI. nel nostro Paese e nelle nostre scuole

ISTITUTO COMPRENSIVO CERVARESE S. CROCE (PADOVA) LIBRETTO INFORMATIVO PER I GENITORI STRANIERI BENVENUTI. nel nostro Paese e nelle nostre scuole ISTITUTO COMPRENSIVO CERVARESE S. CROCE (PADOVA) LIBRETTO INFORMATIVO PER I GENITORI STRANIERI BENVENUTI nel nostro Paese e nelle nostre scuole Prima di tutto diciamo a voi e ai vostri figli Benvenuti

Dettagli

PIANO ANNUALE ATTIVITA SCUOLA PRIMARIA

PIANO ANNUALE ATTIVITA SCUOLA PRIMARIA PIANO ANNUALE ATTIVITA SCUOLA PRIMARIA SETTEMBRE Data Ora Organismo Ordine del Giorno Art.29 c. 3, let.a Art.29 c. 3, let.b Art.29 c. 2, let.c 16 Mercoledì 15.00-17.00 1. Stesura protocollo d intesa 2.

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI RAPOLANO TERME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI RAPOLANO TERME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI RAPOLANO TERME Articolo 1 - Definizioni 1. Per Orario di servizio si intende il periodo di tempo

Dettagli

OGGETTO: Informazioni utili per collaborare e partecipare alla vita della scuola

OGGETTO: Informazioni utili per collaborare e partecipare alla vita della scuola Circ. n. 50 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELLA RICERCA E DELL UNIVERSITÀ ISTITUTO COMPRENSIVO SANTA CATERINA Uffici di Direzione e Segreteria: via Canelles 1, Cagliari Tel. 070/662525; Fax 070/65-C.M.:CAIC89300G;

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ DEI DOCENTI CALENDARIO A. S. 2015 2016

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ DEI DOCENTI CALENDARIO A. S. 2015 2016 FESTIVITÀ PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ DEI DOCENTI CALENDARIO A. S. 2015 2016 Inizio Lezioni: 15 settembre 2015 Festa di tutti i SS. 1 novembre 2015 Commemorazione di tutti i defunti: 2 novembre 2015 Festa

Dettagli

CALENDARIO SCOLASTICO 2014/2015. PERIODO INIZIO FINE 1 Quadrimestre 15 settembre gennaio Quadrimestre 1 febbraio giugno 2015

CALENDARIO SCOLASTICO 2014/2015. PERIODO INIZIO FINE 1 Quadrimestre 15 settembre gennaio Quadrimestre 1 febbraio giugno 2015 Istituto Comprensivo Rovigo 3 Scuola Infanzia San Gaetano Scuola Infanzia Tassina Scuola Primaria Colombo - Scuola Primaria Giovanni XXIII Scuola Primaria Mattioli - Scuola Primaria S.Apollinare Scuola

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI

AI GENITORI STRANIERI RETE TERRITORIALE PINEROLESE PER L INSERIMENTO DEI RAGAZZI STRANIERI E PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA ITALIANA COME SECONDA LINGUA AI GENITORI STRANIERI Come funziona la scuola primaria in Italia 14 prime

Dettagli

PROCEDURA DI SISTEMA GESTIONE COMUNICAZIONE

PROCEDURA DI SISTEMA GESTIONE COMUNICAZIONE Pagina 1 di 6 INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITÀ 4. PROCEDURA 4.1 Tipologie di comunicazione Seconda emissione Gruppo Qualità Responsabile Qualità Scuola Dirigente Scolastico Descrizione

Dettagli

COMUNE DI CAROVILLI. ( Provincia di ISERNIA ) via Costa Ospedale n 1 cap. 86083 C.F. e P.I. 00070170949

COMUNE DI CAROVILLI. ( Provincia di ISERNIA ) via Costa Ospedale n 1 cap. 86083 C.F. e P.I. 00070170949 COMUNE DI CAROVILLI ( Provincia di ISERNIA ) via Costa Ospedale n 1 cap. 86083 C.F. e P.I. 00070170949 via Costa Ospedale n 1 - Tel. 0865-838400 - Fax 0865-838405 - e-mail: comune@carovilli.info ORARIO

Dettagli

Istituto Professionale Di Stato Per L'Industria e L'Artigianato "Galileo Galilei"

Istituto Professionale Di Stato Per L'Industria e L'Artigianato Galileo Galilei Istituto Professionale Di Stato Per L'Industria e L'Artigianato "Galileo Galilei" REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE Riferimenti normativi: C.M. n. 291 del 14/10/92 ed succ.ve integrazioni

Dettagli

Alunni Diversamente Abili (DVA)

Alunni Diversamente Abili (DVA) Alunni Diversamente Abili (DVA) Protocollo per l inclusione degli studenti diversamente abili Finalità: garantire il diritto all istruzione e i necessari supporti agli alunni; inserire gli alunni diversamente

Dettagli

COMUNE DI ALESSANDRIA RILEVAZIONE AUTOMATIZZATA DELLE PRESENZE: DISCIPLINA ORGANIZZATIVA

COMUNE DI ALESSANDRIA RILEVAZIONE AUTOMATIZZATA DELLE PRESENZE: DISCIPLINA ORGANIZZATIVA COMUNE DI ALESSANDRIA RILEVAZIONE AUTOMATIZZATA DELLE PRESENZE: DISCIPLINA ORGANIZZATIVA (Sottoscritta dalla Delegazione di Parte Pubblica e dalla Delegazione di Parte Sindacale in data 23/04/2002) SERVIZIO

Dettagli

1. Indicazioni per la formazione delle sezioni nella scuola dell Infanzia

1. Indicazioni per la formazione delle sezioni nella scuola dell Infanzia Scuola Infanzia 1. Indicazioni per la formazione delle sezioni nella scuola dell Infanzia La Commissione formata dal DS e dagli Insegnanti di Scuola dell Infanzia, rappresentativi delle realtà dei singoli

Dettagli