MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010"

Transcript

1 MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 Il cantoniere di Cisterna, Roberto Massocco, ci ha portato un bel bidone giallo. A cosa servirà? MAESTRA:- MI AVETE CHIESTO COS E IL BIDONE GIALLO CHE CI HA PORTATO ROBERTO, IL PAPA DI RAFFAELE. VOI COSA PENSATE CHE SIA? RAFFAELE:- SERVE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA LETIZIA:- SERVE PER RACCOGLIERE PILE, CELLULARI... VITTORIA:- MA NO, QUELLO GIALLO SERVE PER RACCOGLIERE LA CARTA! LETIZIA:- PERCHE LE PILE NON TE LE PORTI A SCUOLA? KRISTINA:- MA VA! LETIZIA:- E PERCHE NO: MAGARI LE PILE TE LE PORTI A SCUOLA E SERVONO ALLA BIDELLA PER LE LAMPADINE MARTINA:-... PER IL VETRO IL BIDONE NON SERVE DI SICURO PERCHE C E GIA LA CAMPANA LETIZIA: - MA C E GIA ANCHE IL BIDONE PER LA CARTA MARTINA:- SE E PER QUESTO C E ANCHE QUELLO PER LE PILE MAESTRA:- MA, CHE VOI SAPPIATE, QUEL BIDONE L HANNO PORTATO SOLO A NOI? VITTORIA:- CE L HANNO TUTTI QUELLI CHE SONO ANDATI ALLA RIUNIONE IN COMUNE MAESTRA:- PRIMA CE L AVEVANO? PERCHE, SECONDO VOI, ADESSO CE L HANNO? LETIZIA:- CE L HANNO DATO PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA ELEONORA:- PRIMA, INFATTI, DELLE PERSONE DOVE BUTTAVANO BUTTAVANO: IL VETRO NELLA CARTA, LA PLASTICA NEL VETRO... SOLO PER NON FARE FATICA. DA CASA MIA SI VEDEVA... MARTINA:- ANCHE MIA MAMMA VEDEVA QUANDO ANDAVA NELL ORTO PERCH LI VICINO C E LA CAMPANA DEL VETRO KRISTINA:- FACEVANO TUTTI I MISTI. PENSA SE BUTTANO IL VETRO NELLA PLASTICA E TU, QUANDO VAI A BUTTARE LE COSE E CI METTI LE MANI, TI TAGLI CON IL VETRO? ELEONORA: - LE PERSONE CHE VENGONO DA FUORI FACEVANO PROPRIO COSI... O MAGARI ERANO QUELLI CHE NON VOLEVANO SCENDERE DALLA MACCHINA DUE VOLTE E ATTRAVERSARE PER BUTTARE LE COSE AL POSTO GIUSTO

2 LETIZIA:- SAI QUEL PAESE? RAFFAELE:- NAPOLI... LETIZIA:- SI DOVE HANNO LA SPAZZATURA PER STRADA VITTORIA:- GIA, PERCHE NON DIFFERENZIANO NIENTE! MARTINA:- FANNO VENIRE I CAMION DI SPAZZATURA DI ALTRI PAESI PER BRUCIARLA RAFFAELE:- IO CI SONO STATO E SEMBRAVA CHE NON CI FOSSE UNA PORTA CON UNA SCRITTA A BOMBOLETTA MAESTRA:- MA A COSA SERVE FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA? RAFFAELE:- SERVE PER NON RIMANDARE PIU SPAZZATURA A NAPOLI! MAESTRA:- MA SIETE SICURI CHE VADA A FINIRE LI? TUTTI:- SI, CI VA! VITTORIA:- SI, PENSA CHE HANNO TRASFORMATO UN PARCO IN UNA DISCARICA! FABIO:- QUANDO UN BIDONE E PIENO VIENE UN CAMION A RICICLARE MA NON SO DOVE LI PORTA ELEONORA:- AD ALBA CI SONO QUELLE COSE MA NON CON I BIDONI: C ERANO TUTTI I SACCHETTI FUORI LETIZIA:- DA(V)VERO? MARTINA:- AL TELEGIORNALE HO VISTO CHE DA ALTRI PAESI PORTANO SPAZZATURA A NAPOLI LETIZIA/RAFFAELE:- LA PORTANO IN ITALIA? MARTINA:- CERTI SIGNORI CHE CAMMINAVANO LI E NON AVEVANO PIU LE SUOLE DELLE SCARPE! VITTORIA:- SI, LO DICEVA UNO CHE ERA ANDATO A PRENDERE SUO NIPOTE ELEONORA:- GLIELE AVEVANO RUBATE? MARTINA:- NO, SI SCIOGLIEVANO PERCHE ERA INQUINATO LETIZIA:- SE VAI VICINO A QUELLA SPAZZATURA, SI SCIOLGONO LE SCARPE. E PER QUESTO CHE A NAPOLI CORRONO TUTTI. MA NON CAPISCO PERCHE AI GIORNALISTI NON SI SCIOLGONO MARTINA:- MA NO, AI GIORNALISTI HANNO DI SICURO MESSO DELLE SCARPE APPOSTA LETIZIA:-... E PERCHE AGLI ALTRI NO?

3 COSMIN:- IL BIDONE SERVE PER TANTE COSE: PLASTICA, CARTA... LETIZIA:- MA SE SERVE PER TUTTE QUESTE COSE ALLORA NON SERVE A NIENTE KRISTINA:- IL BIDONE SERVE PER LE BOTTIGLIE DI VETRO ROTTE. IN QUELLO GIALLO, SECONDO ME, PUOI METTERE QUELLE CHE SI POSSONO ANCORA USARE MARTINA:- LE SMALTISCI LETIZIA:-... OPPURE CI METTI I VESTITI PER I BAMBINI POVERI... OPPURE PERCH NON ANDIAMO A CHIEDERE A QUALCUNO CHE COSA SERVE? MAESTRA:- MA SIETE SICURI CHE DOBBIAMO DARE LE COSE DA BUTTARE AI BAMBINI POVERI? TUTTI:- NO MARTINA:- MIA NONNA VOLEVA UN BAMBINO AFRICANO. QUANDO SARA MORTA LO TERREMO NOI BOGDAN:- IL CESTINO SERVE PER NON CONFONDERE LE COSE COME LA PLASTICA E IL VETRO MADALINA:- QUI CI SONO I POSTI PER BUTTARE LE COSE MA IL ALTRI NO RAFFAELE:- A TORINO, ALBA, ASTI CI SONO DI SICURO E ANCHE A ROMA KRISTINA:- DA ME NON CI SONO IN SERBIA. OGNUNO SI COMPRA UN BIDONE E HA IL SUO. SI METTE L IMMONDIZIA DENTRO AL BIDONE CHE OGNUNO HA DAVANTI A CASA. QUANDO E PIENO PASSA IL CAMIONCINO E RITIRA TUTTO BOGDAN:- DA ME IN ROMANIA NON C E NEMMENO QUELLO. PER BUTTARE L IMMONDIZIA VAI IN MACCHINA FINO AD UN ALTRA CITTA LETIZIA:- ALLORA NON DIFFERENZIANO KRISTINA:- DA NOI IN SERBIA SI : MIA NONNA HA COMPRATO TRE BIDONI... MA SOLO CERTI LO FANNO LETIZIA:- LA COSA PIU FURBA E ANDARE DAL SINDACO A CHIEDERE COSA SERVE STO BIDONE KRISTINA:- MA ADESSO C E? LETIZIA:- MA DI SICURO CI SARA QUALCUNO IN COMUNE MAESTRA: - NO, ADESSO NON E CHIUSO COSMIN:- NELLA MIA CITT IN ROMANIA QUANDO VICINO A CASA C E UN LUOGO LA SI BUTTA LA SPAZZATURA. CE N ERA ANCHE UN ALTRO MA POI LA POLIZIA HA DETTO CHE NON SI POTEVA PIU RAFFAELE:- MIO PAPA QUANDO ERA PICCOLO, CON IL SUO GEMELLO E ANDATO A NEW YORK, SARA STATO VENTANNI FA. LI NON C ERANO I BIODNO MA SOLO DEI SACCHI PER LA STRADA

4 MADALINA:- IN AFRICA NON C E NIENTE MA PUOI ANDARE TU A FARE QUALCOSA MAESTRA:- MA IN AFRICA SAREBBERO MOLTO RICCHI: HANNO PETROLIO, ORO, DIAMANTI... RAFFAELE:- DIAMANTI? MA QUANTO COSA UN VIAGGIO IN AFRICA? VITTORIA:- IN TV HO SENTITO CHE IN AFRICA E MORTO UN BAMBINO PER NIENTE. QUI SAREBBE GUARITO FABIO:- QUANDO MIO NONNO ERA PICCOLO, SI BUTTAVA LA SPAZZATURA DAPPERTUTTO, ANCHE SOTTO I BALCONI COSMIN:- IN ROMANIA QUANDO BUTTI LA SPAZZATURA, NESSUNO VEDE: TU LA LA BUTTI E LA RIMANE.DA QUANDO SONO ANDATO VIA IO, NELLA MIA CITTA SONO ANDATE VIA DALLA ROMANIA 100 PERSONE MADALINA:- IN TV HO VISTO UNA MACCHINA CHE SCARICAVA L IMMONDIZIA. SEMRBAVA CHE FOSSE IN ROMANIA, C ERA ANCHE LA BANDIERA MAESTRA:- GUARDATE, NEL BIDONE C ERA ANCHE QUESTO DEPLIANT ILLUSTRATIVO. PARLA DI RACCOLTA PORTA A PORTA... LEGGIAMOLO LETIZIA:- AH, HO CAPITO! PRENDONO I RIFIUTI PORTA A PORTA: LI PORTANO DA UNA PARTE ALL ALTRA MA SOLO UNA VOLTA VITTORIA:- VADO DI QUA E POI TORNO DI LA... ELEONORA:- VENGONO A PRENDERE TUTTO A CASA VITTORIA:- INFATTI DENTRO AL BIDONE CI SONO DUE ROTOLI DI SACCHETTI MAESTRA:- E PRIMA, COSA SUCCEDEVA? LETIZIA:- PRIMA C ERANO QUELLI VERDI ELEONORA:- IL RESTO, PERO, BISOGNAVA BUTTARLI NEI CONTENITORI. ORA E PIU COMODO RAFFAELE:- E ANCHE PIU CONVENIENTE PER LA BENZINA! KRISTINA:- MA CHE BENZINA, ANDIAMO A PIEDI A BUTTARE LE COSE NEI BIDONI! MAESTRA:- COME DOVREBBE ESSERE, SECONDO VOI, QUESTO VOLANTINO PER SPIEGARE BENE?SEMPLICE O DIFFICILE TUTTI:- SEMPLICE! Segue la lettura del volantino esplicativo allegato al depliant sullla raccolta porta a porta. Seguono le indicazioni dei bambini CANCELLERIA

5 LETIZIA:- MA COME FAI A BUTTARE LA CANCELLERIA. LE GOMME, SE LE USI, PERDONO LA FORMA E SPARISCONO. SE SONO ANCORA INTERE NON LE BUTTI PERCHE LE USI MADALINA:- IO UNA VOLTA HO BUTTATO UNA GOMMA VERDE PERCHE LASCIAVA SEMPRE UNA RIGA VERDE LETIZIA:- POTEVI USARLA PER CANCELLARE LE COSE VERDI MARTINA:- IO NON BUTTO I PORTAPENNE, LI TENGO A CASA KRISTINA:- ANCHE IO... MARTINA:- AH, ME LO PORTI QUELLO CHE MI PIACEVA TANTO... PANNOLINI/PANNOLONI MARTINA:- MA COME SI FA A BUTTARE I PANNOLINI SOLO UN GIORNO ALLA SETTIMANA? MIA SORELLINA FA LA CACCA TUTTI I GIORNI LETIZIA:- ANCHE MIO CUGINO MICHELA:- ANCHE MIA NONNA HA I PANNOLONI KRISTINA.- MA SE NON SI POSSONO BUTTARE SI DEVONO TENERE IN CASA... MARTINA:- SUL BALCONE... KRISTINA:- IN GARAGE... LETIZIA:- MA PUZZANO? MAESTRA:- ANDIAMO A CHIEDERE AL SINDACO? TUTTI:- SI!!! PLASTICA RAFFAELE:- COS E LA BANDA STAGNATA? MAESTRA:- COS E IL VESTIARIO? MARTINA/LETIZIA:- I VESTITI! MAESTRA:- QUI C E SCRITTO CHE BISOGNA SEMPRE LAVARE LA PLASTICA, LO FATE? MICHELA:- IO LA LAVO SEMPRE, SONO PROPRIO SICURA! LETIZIA:-... IO NON LA LAVO MAI... RAFFAELE:- MA QUANTE COSE: SONO PROPRIO DELLE PIEUVE MARTINA:- COME FAI A PULIRE IL CARTONE DELLE PIZZE?

6 LAMPADINE A BASSO CONSUMO KRISTINA/VITTORIA:- MA SPRECHIAMO UN SACCO DI SOLDI IN BENZINA SE DOBBIAMO SEMPRE ANDARE A SAN DAMIANO A BUTTARE LE LAMPADINE... KRISTINA:- E PENSA CHE COSMIN NON HA NEMMENO LA MACCHINA! COMPOSTAGGIO MARTINA:- IO NON HO A CASA MIA DEI BUCHI PER BUTTARE LA ROBA DELLA COMPOSTIERA LETIZIA:- IO HO DUE BIDONI PANE VECCHIO VITTORIA:- NOI NON LO BUTTIAMO, LO DIAMO AL CANE COSMIN:- COME FAI A RICORDARTI TUTTE QUESTE COSE QUANDO VAI A BUTTARE L IMMONDIZIA DAVID:- TE LE SCRIVI KRISTINA:- IL PAPA DI RAFFAELE DIVENTA PAZZO SE DEVE ANDARE IN GIRO A RITIRARE TUTTE QUESTE COSE? COSMIN:- OGNI VOLTA CHE BUTTI LA SPAZZATURA DEVI LEGGERE! MAESTRA:- COSA POSSIAMO FARE CAPIRE A TUTTI QUESTO VOLANTINO? LETIZIA:- POSSIAMO ANDARE DA LORO MARTINA:- POSSIAMO USARE DELLE PAROLE PIU FACILI TUTTI:- POSSIAMO ANDARE DAL SINDACO A DIRGLIELO! CL. 3^ SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI A.S. 2010/2011

Io a casa faccio la raccolta differenziata però non la faccio io ma la fanno mia mamma e mia sorella. Tutte le mattine del sabato e della domenica

Io a casa faccio la raccolta differenziata però non la faccio io ma la fanno mia mamma e mia sorella. Tutte le mattine del sabato e della domenica Io a casa faccio la raccolta differenziata però non la faccio io ma la fanno mia mamma e mia sorella. Tutte le mattine del sabato e della domenica guardano cosa c è dentro al bidone poi prendono le bottiglie

Dettagli

LETTERA AI MIEI FIGLI...

LETTERA AI MIEI FIGLI... 26 aprile 2012 LETTERA AI MIEI FIGLI... Cari bambini Greta e Tommaso, in futuro spero di avervi come figli. Ho molti desideri per voi, uno di questi è che completiate gli studi fino all Università e che

Dettagli

Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it. A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino

Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it. A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino Prima Edizione Edizioni il Molo, 2014 Via Bertacca, 207-55054 Massarosa (LU) Tel e Fax 0584.93107

Dettagli

GRUPPO FARFALLE SCUOLA INFANZIA E BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI

GRUPPO FARFALLE SCUOLA INFANZIA E BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI 23/02/2010 GRUPPO FARFALLE SCUOLA INFANZIA E BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI Questa mattina sono venuti a trovarci i bambini della classe seconda, accompagnati dalla loro insegnante Giovanna,

Dettagli

PARLIAMO DI RIFIUTI MARTEDI 3 APRILE- LATINA

PARLIAMO DI RIFIUTI MARTEDI 3 APRILE- LATINA PARLIAMO DI RIFIUTI MARTEDI 3 APRILE- LATINA Che cos è un rifiuto? Qualcosa che non ci serve più e che buttiamo! Provate a pensare a questo: avete una vecchia felpa che a voi non piace più e che ormai

Dettagli

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra.

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Che puzza extragalattica c è qui!. Il mio mondo è bello,

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma. La nostra città mi piace molto, ma negli ultimi

Dettagli

Riduco. Riciclo. Recupero. Riutilizzo. Provincia di Campobasso Assessorato all Ambiente

Riduco. Riciclo. Recupero. Riutilizzo. Provincia di Campobasso Assessorato all Ambiente Riduco Riciclo Recupero Riutilizzo Provincia di Campobasso Assessorato all Ambiente Quaderno di nato a il scuola classe sez. Cari ragazzi, questo quaderno che state leggendo, scritto e realizzato per voi

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi grandi, fiori secchi, alimenti, piatti di plastica cartone

vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi grandi, fiori secchi, alimenti, piatti di plastica cartone Livello A1 Unità 1 Raccolta differenziata Chiavi Lavoriamo sulla comprensione Chiavi 1. Metti i rifiuti nel contenitore giusto. (drag and drop) vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

01. COLTI IN FLAGRANZA DI RISPARMIO ENERGETICO. GIACOMO 46 anni, impiegato ore 17.38 Torino - piazza Carlo Felice

01. COLTI IN FLAGRANZA DI RISPARMIO ENERGETICO. GIACOMO 46 anni, impiegato ore 17.38 Torino - piazza Carlo Felice 01. GIACOMO 46 anni, impiegato ore 17.38 Torino - piazza Carlo Felice Lo faccio perché meno prendo l auto e meglio è. Per andare a lavoro prendo il treno e il bus. Mi è comodo e risparmio. Colto nell atto

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia FLEPY E L ACQUA Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia A G E N Z I A P E R L A P R O T E Z I O N E D E L L A M B I E N T E E P E R I S E R V I Z I T

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI. Corso di formazione sulla raccolta differenziata

IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI. Corso di formazione sulla raccolta differenziata IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI Corso di formazione sulla raccolta differenziata I rifiuti: un problema? Sono tanti Ogni italiano (neonati compresi) produce in media 532 Kg di rifiuti all anno

Dettagli

CARLOS E SARA VANNO A BASKET

CARLOS E SARA VANNO A BASKET CARLOS E SARA VANNO A BASKET Io comincio subito a fare i compiti perché storia, per me, è un po difficile Ciao Fatima, dove vai? Vado a casa a studiare. E tu? Io e Carlos andiamo a giocare a basket. Lui

Dettagli

SCHIACCIARE DEI NUMERI

SCHIACCIARE DEI NUMERI Scuola dell'infanzia Barchetta Sezione 4 anni Ins.: Rosa Aggazio PROVIAMO AD ANDARE INDIETRO NEL TEMPO: ESTATE, MACCHINA FOTOGRAFICA E VIA ALLA RICERCA DI NUMERI! LE FOTO SONO UN OTTIMO AIUTO PER PORTARCI

Dettagli

IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI. Corso di formazione sulla raccolta differenziata

IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI. Corso di formazione sulla raccolta differenziata IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI Corso di formazione sulla raccolta differenziata I rifiuti: un problema? Sono tanti Ogni italiano (neonati compresi) produce in media 532 Kg di rifiuti all anno

Dettagli

Unità 1. Raccolta differenziata. Lavoriamo sulla comprensione. Ingombranti Conferiti nelle vicinanze Disfarti Riciclare

Unità 1. Raccolta differenziata. Lavoriamo sulla comprensione. Ingombranti Conferiti nelle vicinanze Disfarti Riciclare Unità 1 Raccolta differenziata CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere un testo che dà informazioni sulla raccolta differenziata parole relative alla raccolta differenziata e ai rifiuti a usare

Dettagli

LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA LABORATORIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA Che cosa è un RIFIUTO? I RIFIUTI SONO COSE SPORCHE E PUZZOLENTI I RIFIUTI SONO COSE INUTILIZZABILI, SCARTI O COSE ROTTE I RIFIUTI SONO UNA RISORSA PER IL FUTURO, DA

Dettagli

NUOVA VITA PER LA PLASTICA

NUOVA VITA PER LA PLASTICA NUOVA VITA PER LA PLASTICA Le mille vite degli oggetti LIVELLO Scuola primaria di primo grado (secondo ciclo) Scuola secondaria di primo grado AREA DISCIPLINARE Scienze, Educazione tecnologica DURATA Preparazione:

Dettagli

COMITATO DI QUARTIERE LE VIGNE Piazza Alcide De Gasperi, 4 00040 Rocca di Papa (Roma)

COMITATO DI QUARTIERE LE VIGNE Piazza Alcide De Gasperi, 4 00040 Rocca di Papa (Roma) COMITATO DI QUARTIERE LE VIGNE Piazza Alcide De Gasperi, 4 00040 Rocca di Papa (Roma) LE 50 DOMANDE PIU FREQUENTI (FAQ) SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA 1. Quali sono le responsabilità del cittadino

Dettagli

Comunità Consumi e riduzione dei rifiuti DIARIO DI BORDO DEGLI ATTORI. per annotare i comportamenti adottati e le azioni realizzate

Comunità Consumi e riduzione dei rifiuti DIARIO DI BORDO DEGLI ATTORI. per annotare i comportamenti adottati e le azioni realizzate Comunità Consumi e riduzione dei rifiuti DIARIO DI BORDO DEGLI ATTORI per annotare i comportamenti adottati e le azioni realizzate dicembre 2012 aprile 2013 Il diario di bordo è il quaderno degli appunti

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

Livello A1. Unità 1. Raccolta differenziata. In questa unità imparerai:

Livello A1. Unità 1. Raccolta differenziata. In questa unità imparerai: Livello A1 Unità 1 Raccolta differenziata In questa unità imparerai: a comprendere un testo che dà informazioni sulla raccolta differenziata parole relative alla raccolta differenziata e ai rifiuti a usare

Dettagli

Conversazione semi-libera

Conversazione semi-libera Titolo del file: ML05_080212.doc Pseudonimo: DAVID Partecipanti: ML05 DAVID, ML Laurence Data di registrazione: Attività svolte: conversazioni semi-libera; storia per immagini sul pesce; storia per immagini

Dettagli

taccuino 21/09/11 14:52 Pagina 1 n i Con il supporto della Commissione Europea

taccuino 21/09/11 14:52 Pagina 1 n i Con il supporto della Commissione Europea taccuino 21/09/11 14:52 Pagina 1 taccuino degli Acquisti ti s i qu ti per c A n ige uti ell t n i i rif o n me re r u d pro Con il supporto della Commissione Europea taccuino 21/09/11 14:52 Pagina 2 il

Dettagli

... siate cortesi con la Terra, cominciate a rispettarla utilizzando energie rinnovabili, salvaguardando l acqua, scegliendo la raccolta

... siate cortesi con la Terra, cominciate a rispettarla utilizzando energie rinnovabili, salvaguardando l acqua, scegliendo la raccolta ... siate cortesi con la Terra, cominciate a rispettarla utilizzando energie rinnovabili, salvaguardando l acqua, scegliendo la raccolta differenziata. Noi, alunni delle classi IV e V della scuola primaria

Dettagli

FACCIAMO LA DIFFERENZA!

FACCIAMO LA DIFFERENZA! Comune di Castelluccio Valmaggiore Assessorato all Ambiente e Territorio RACCOLTA DIFFERENZIATA: FACCIAMO LA DIFFERENZA! GUIDA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CASA Questo opuscolo è stato appositamente

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta

Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta Il cittadino è obbligato ad accettare i bidoncini per la raccolta differenziata? Sì, in base alla specifica ordinanza del Sindaco. Quando

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza elementare 1 Presentarsi Ciao! Mi chiamo John e sono senegalese. Il mio Paese è il Senegal. Il Senegal è uno Stato dell Africa. Ho 17 anni e vivo in Italia,

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Lo sapete che... Alcuni dati sul mio paese

Lo sapete che... Alcuni dati sul mio paese Brasile Lo sapete che... Povertà e disuguaglianza provocano fame e malnutrizione. Il cibo ed altri beni e servizi essenziali da cui dipendono la sicurezza alimentare, la salute e la nutrizione - acqua

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Testi delle prove di ascolto delle prove Ascoltare dei livelli A1, A2, B1. Ascoltare A1 Prima parte M: Signora

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA FAQ. Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta Comune di Ariccia

COMUNE DI ARICCIA FAQ. Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta Comune di Ariccia COMUNE DI ARICCIA FAQ Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta Comune di Ariccia 1. Quali sono le responsabilità del cittadino in quanto produttore di rifiuti? 2. Quando inizia

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Laboratorio di Raccolta Differenziata

Laboratorio di Raccolta Differenziata Laboratorio di Raccolta Differenziata 1 Che cosa è un RIFIUTO? I RIFIUTI SONO COSE SPORCHE E PUZZOLENTI I RIFIUTI SONO COSE INUTILIZZABILI, SCARTI O COSE ROTTE I RIFIUTI SONO UNA RISORSA PER IL FUTURO,

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

- 1 reference coded [1,94% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,94% Coverage] - 1 reference coded [1,94% Coverage] Reference 1-1,94% Coverage Spesso andiamo al cinese, prendiamo il cibo da asporto, è raro che andiamo fuori a mangiare, anzi quando

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Evangelici.net Kids Corner. Abramo

Evangelici.net Kids Corner. Abramo Evangelici.net Kids Corner Abramo Abramo lascia la sua casa! Questa storia biblica è stata preparata per te con tanto amore da un gruppo di sei volontari di Internet. Paolo mise le sue costruzioni nella

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

Traduzione di Mюџіђљљю MюџѡѢ і

Traduzione di Mюџіђљљю MюџѡѢ і Traduzione di Mюџіђљљю MюџѡѢ і Titolo originale: TџюѠѕ Pubblicato per la prima volta in Gran Bretagna da David Fickling Books,un marchio Random House Children s Books, una divisione Random House Group

Dettagli

Cari bambini, Assessore all Ambiente Comune di Padova Francesco Bicciato. Il Sindaco Comune di Reggio Emilia Graziano Delrio

Cari bambini, Assessore all Ambiente Comune di Padova Francesco Bicciato. Il Sindaco Comune di Reggio Emilia Graziano Delrio 2 Cari bambini, anche quest anno potrete raccogliere Miglia Verdi per raggiungere idealmente la lontanissima città di Kyoto in Giappone per prendere il Protocollo di Kyoto e riportarlo nella vostra città!

Dettagli

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni Lezione 11 Coordinatrice didattica: Paola Baccin Collaborazione: Sandra Gazzoni ALCUNI VERBI ALL INDICATIVO PRESENTE: RIPASSO Il contrario di accendere (la luce, una candela, il computer, la televisione)

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

MACARIOPOLI POLLUTION CITY? Racconto con immagini realizzato dagli studenti della Classe I B della Scuola Secondaria di I Grado di San Macario

MACARIOPOLI POLLUTION CITY? Racconto con immagini realizzato dagli studenti della Classe I B della Scuola Secondaria di I Grado di San Macario MACARIOPOLI O POLLUTION CITY? Racconto con immagini realizzato dagli studenti della Classe I B della Scuola Secondaria di I Grado di San Macario La Terra sembra essere divisa in due parti Una di queste

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI Proseguire il lavoro svolto lo scorso anno scolastico sulle funzioni dei numeri proponendo ai bambini storie-problema

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

Questionario di autovalutazione Classi IV-V

Questionario di autovalutazione Classi IV-V Questionario di autovalutazione -V : Canal San Bovo, Imer, Mezzano (mancano risposte ai quesiti 16-25), S. Croce, San Martino, ror, Tonadico : Canal San Bovo, Imer, Mezzano (mancano risposte ai quesiti

Dettagli

"UN NATALE MAGICO" Farsa in Musica per Bambini di Oreste De Santis

UN NATALE MAGICO Farsa in Musica per Bambini di Oreste De Santis "UN NATALE MAGICO" Farsa in Musica per Bambini di Oreste De Santis *** Attenzione è possibile acquistare il cd musicale ( 20 ) con le canzoni con voce e le basi musicali direttamente dall autore scrivi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 COME SI CREA UN RICORDO NELLA NOSTRA MENTE?

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 COME SI CREA UN RICORDO NELLA NOSTRA MENTE? SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 PROGETTO SCIENTIFICO di Marica Loppo Gruppo anni 5 LA MEMORIA è una GRANDE CASA in cui si depositano le informazioni recuperate con l aiuto dei sensi (LE FINESTRE)

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato

Dettagli

Il maestro nuovo è tornato

Il maestro nuovo è tornato rob buyea Il maestro nuovo è tornato Traduzione di Beatrice Masini Rizzoli Titolo originale: Mr. Terupt Falls Again 2012 Rob Buyea Pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti nel 2012 da Delacorte

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 SPEDIRE UNA LETTERA A.: Con queste telefonate internazionali spendo un sacco di soldi. B.: A.: B.: A.: B.: A.: B.: Perché non scrivi una lettera? Così hai la possibilità di dire tutto quello che vuoi.

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

COMUNE DI CASTEL MADAMA Le Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta 1. Quali sono le responsabilità del cittadino in quanto

COMUNE DI CASTEL MADAMA Le Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta 1. Quali sono le responsabilità del cittadino in quanto COMUNE DI CASTEL MADAMA Le Domande più frequenti sulla raccolta differenziata porta a porta 1. Quali sono le responsabilità del cittadino in quanto produttore di rifiuti? 2. Quando inizia il servizio porta

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

L ambiente L ambiente è tutto ciò che ci circonda ed è un bene prezioso che abbiamo ricevuto in dono. L ambiente è la Terra, la montagna,l acqua e

L ambiente L ambiente è tutto ciò che ci circonda ed è un bene prezioso che abbiamo ricevuto in dono. L ambiente è la Terra, la montagna,l acqua e L ambiente L ambiente è tutto ciò che ci circonda ed è un bene prezioso che abbiamo ricevuto in dono. L ambiente è la Terra, la montagna,l acqua e anche l Uomo. Grazie agli alberi e al processo della fotosintesi

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 IN GIRO PER ACQUISTI Signora Rossi: Voglio vedere una camicia per mio figlio. Commessa : Di che colore? Signora Rossi: Non so.. Commessa : Le consiglio il colore rosa. Se Suo figlio segue la moda, gli

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Un sacco. di differenza

Un sacco. di differenza Un sacco di differenza Utenze domestiche - Q.re Porto Un sacco di differenza Buongiorno, il Comune ed Hera ti danno una buona notizia: inizia la nuova stagione dei rifiuti nel centro storico. Da oggi nel

Dettagli

A CASA DI FATIMA. Fatima ha invitato Sara a fare i compiti a casa sua. Ciao Sara, come va? So che sei in classe con mia figlia. Ciao Fatima, sono qua

A CASA DI FATIMA. Fatima ha invitato Sara a fare i compiti a casa sua. Ciao Sara, come va? So che sei in classe con mia figlia. Ciao Fatima, sono qua A CASA DI FATIMA Fatima ha invitato Sara a fare i compiti a casa sua Ciao Fatima, sono qua Ciao Sara, come va? So che sei in classe con mia figlia Sì, è appena arrivata, ma già siamo amiche Entra Sara,

Dettagli

Louise L. Hay. vivi bene adesso. Ebook

Louise L. Hay. vivi bene adesso. Ebook Louise L. Hay vivi bene adesso Ebook Traduzione: Katia Prando Editing: Enza Casalino Revisione: Martina Marselli, Gioele Cortesi Impaginazione: Matteo Venturi 2 E ora parliamo di autostima. Non avrai mai

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

INTRODUZIONE. La ragazza

INTRODUZIONE. La ragazza 5 INTRODUZIONE La ragazza Il braccio era vicino al telefono. Forse la ragazza aveva cercato di chiamare qualcuno, ma poi non aveva avuto il tempo di farlo. I lunghi capelli neri scendevano sul viso e coprivano

Dettagli

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1

Test d Italiano T-1 Italian Introductory test T-1 Inserisci il tuo nome- Your Name: E-Mail: Data : Puoi dare questa pagina al tuo insegnante per la valutazione del livello raggiunto Select correct answer and give these pages to your teacher. Adesso scegli

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Questa non è una lezione

Questa non è una lezione Questa non è una lezione Sono appunti, idee su Internet tra rischi e opportunità. Che vuol dire non dobbiamo stare a guardare? È il Web 2.0... i cui attori siete voi Chi vi ha insegnato ad attraversare

Dettagli

Guida alla corretta divisione dei rifiuti

Guida alla corretta divisione dei rifiuti Guida alla corretta divisione dei rifiuti Guida alla corretta divisione dei rifiuti Cosa fare con i rifiuti? La lettiera per gatti va eliminata nel cassonetto biologico? Si possono gettare i resti di carta

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale

Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale Prima di chiedersi come si puliscono le città, bisognerebbe chiedersi come si sporcano. Guido Viale fare la raccolta differenziata non è solo un obbligo di legge è un segno di rispetto e di grande civiltà!

Dettagli

TEST di italiano. Completa con le preposizioni semplici mancanti: Completa il brano con i seguenti pronomi possessivi:

TEST di italiano. Completa con le preposizioni semplici mancanti: Completa il brano con i seguenti pronomi possessivi: TEST di italiano Verifica il tuo livello! Copia e incolla il test, completa le frasi e invialo a info@linguaincorso.com (Non ti preoccupare se non riesci a completare tutti gli esercizi!!!!) Completa con

Dettagli

Storie d acqua. Canzone: Il gatto puzzolone (2:30)

Storie d acqua. Canzone: Il gatto puzzolone (2:30) Mamma: Gianna, tesoro, vieni a fare il bagno! Gianna: No, ti prego! Ho paura dell acqua! Storie d acqua Canzone: Il gatto puzzolone (2:30) Mamma: Gianna! L acqua non fa paura! Il bagno è necessario, non

Dettagli

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni Lezione 11 Coordinatrice didattica: Paola Baccin Collaborazione: Sandra Gazzoni ALCUNI VERBI ALL INDICATIVO PRESENTE: RIPASSO Il contrario di accendere (la luce, una candela, il computer, la televisione)

Dettagli

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore 2013 ad est dell equatore vico orto, 2 80040 pollena trocchia (na) www.adestdellequatore.com info@adestdellequatore.com [uno] Milano. Un ufficio

Dettagli

Sponsorizzazione. Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline se ritieni utile queste informazioni senza modificarlo.

Sponsorizzazione. Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline se ritieni utile queste informazioni senza modificarlo. Sponsorizzazione Magica www.sponsorizzazionemagica.com Bonus Speciale Obiezioni: Come Gestire FACILMENTE le obiezioni dei Tuoi Contatti Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline

Dettagli

www.businesstribe.it

www.businesstribe.it www.businesstribe.it Michele Tampieri intervista LORENZO CICETTI NetWork Marketing: come sviluppare il tuo team Michele : Ciao a tutti e benvenuti in Business Tribe, il blog che tratta argomenti di business

Dettagli

ANDARE A SCUOLA : UN'AVVENTURA PERICOLOSA

ANDARE A SCUOLA : UN'AVVENTURA PERICOLOSA ANDARE A SCUOLA : UN'AVVENTURA PERICOLOSA Molto spesso arrivo a scuola in ritardo per colpa di un semaforo che diventa verde dopo molto tempo o di persone in auto che non mi vogliono far passare sulle

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo:

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo: CHE LAVORO FAI? Rachid: Rachid: Rachid: Rachid: Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Che lavoro fai? Io lavoro in fabbrica. E tu? Io faccio il muratore. Anche lui è muratore. Si chiama Rachid. Lui

Dettagli

Avevamo tutti un contratto a tempo indeterminato, eravamo in regola. Io lavoravo con l azienda madre ma l operaio che ha subito l infortunio lavorava

Avevamo tutti un contratto a tempo indeterminato, eravamo in regola. Io lavoravo con l azienda madre ma l operaio che ha subito l infortunio lavorava Il lavoro offeso Avevamo tutti un contratto a tempo indeterminato, eravamo in regola. Io lavoravo con l azienda madre ma l operaio che ha subito l infortunio lavorava in subappalto. Noi ditta madre cercavamo

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

DOMANDA APERTA: COSA TI PIACE DEL CELLULARE a me del cellulare piace tutto a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un

DOMANDA APERTA: COSA TI PIACE DEL CELLULARE a me del cellulare piace tutto a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un a me del cellulare piace a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un incidente è molto utile a me il cellulare piace ma me lo prendono solo a 12 anni. La cosa più bella è

Dettagli

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry I NONNI Obiettivo: riconoscere il sentimento che ci lega ai nonni. Attività: ascolto e comprensione di racconti, conversazioni guidate. Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry Quando Roberto

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta.

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta. Cognome : Nome: Data : Istruzioni Sono state elaborate sotto forma di questionario a scelta multipla alcune tipiche situazioni professionali dell assistenza domiciliare. Vengono proposte tre situazioni

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli