Reg. Gen.le n 39 del DETERMINA DI SETTORE N 05 DEL AREA ECONOMICO - FINANZIARIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Reg. Gen.le n 39 del 06.02.2013 DETERMINA DI SETTORE N 05 DEL 06.02.2013 AREA ECONOMICO - FINANZIARIA"

Transcript

1 Reg. Gen.le n 39 del DETERMINA DI SETTORE N 05 DEL AREA ECONOMICO - FINANZIARIA OGGETTO : Autoliquidazione premio INAIL 2012/2013. Premesso che con Determina Sindacale n 5 del sono state attribuite alla scrivente le competenze gestionali di cui all art.6, comma 2, della legge n 127 del , recepita con la L.R. n 23 del ed in attuazione dell art.107 del D.L.vo n 267/2000, relativamente all Area Economica - Finanziaria; Vista la nota pervenuta il ed assunta al protocollo generale dell Ente al n con la quale l INAIL di Messina trasmetteva i prospetti riportanti, per ciascuna posizione assicurativa, i tassi di premio da applicare per l anno 2012 con i relativi elementi di calcolo, ai sensi del D.M. del e s.m.i.; Ritenuto di dover provvedere all autoliquidazione del premio 2012/2013 entro il onde evitare di arrecare danno grave all erario dell Ente dovuto al maturare di eventuali interessi e/o sanzioni per mancato e/o tardivo versamento del premio assicurativo; Rilevato che l INAIL di Messina ha trasmesso il prospetto contenente le basi di calcolo necessarie alla determinazione del premio, nonché la modulistica per la dichiarazione delle retribuzioni erogate nel 2012, acquisito al protocollo dell Ente in data al n 13643, relativo alle seguenti posizioni assicurative territoriali: PAT - n ; PAT - n ; PAT - n ; PAT - n ; PAT - n Dato atto che quest ultima posizione assicurativa territoriale riguarda il personale, individuato tra i soggetti economicamente più svantaggiati, impiegato nel progetto borse lavoro working and clean, interamente finanziato dall ATO ME/4 attraverso la decurtazione delle relative somme dal costo del servizio posto a carico dell Ente; Vista la nota del trasmessa dall INAIL di Messina pervenuta il ed assunta al protocollo generale dell Ente al n 643 con la quale venivano comunicate l obbligatorietà, a decorrere dal 2012, della trasmissione telematica della dichiarazione delle retribuzioni, nonché le istruzioni necessarie alla registrazione del funzionario responsabile preposto sul portale dell INAIL, al fine di ottenere le credenziali necessarie per ottemperare agli adempimenti previsti per legge;

2 Dato atto che il codice ditta dell Ente attributo dall INAIL è n c.c.90, quale dato obbligatorio da indicare sia nella denuncia di autoliquidazione premio 2012/2013, che nel modello di versamento F24 EP: Atteso che le somme a titolo di autoliquidazione premio INAIL 2012/2013 per ciascuna delle seguenti singole posizioni assicurative territoriali ammontano a complessivi ,94 alle quali applicare il conguaglio relativo all anno 2012, come da dettaglio che segue; 637,57 per la posizione assicurativa n ; 7.236,68 per la posizione assicurativa n ; 2.438,95 per la posizione assicurativa n ; 2.166,31 per la posizione assicurativa n ; 576,43 per la posizione assicurativa n Rilevato che in fase di determinazione del premio a saldo anno 2012, calcolato sulle retribuzioni erogate nel corso del medesimo anno, è scaturito un credito nei confronti dell INAIL per un importo di 1.948,72, in conseguenza di una parziale riduzione delle retribuzioni complessivamente erogate al personale dipendente nel corso del 2012, nonché del collocamento a riposo di un dipendente con decorrenza dal 01/02/2012; Dato atto che la spesa relativa all acconto del premio di autoliquidazione anno 2012/2013, calcolata sulle retribuzioni erogate nel 2012, ammonta a complessive ,94 dalla quale vanno decurtate le somme risultanti a credito pari a 2.930,41, per cui la somma netta complessiva da liquidare ammonta ad ,12; Ritenuto opportuno liquidare all I.N.AI.L. di Messina la somma dovuta per autoliquidazione premio 2012/2013 entro il , termine previsto per legge; Rilevato che dalla Dichiarazione IVA 2012 relativa al periodo d imposta 2011 è scaturito un credito fiscale ammontante ad ,00 che si intende utilizzare a compensazione del debito derivante dal premio di autoliquidazione INAIL dovuto per il periodo 2012/2013; Atteso che la spesa da liquidare per autoliquidazione premio INAIL 2012/2013, calcolata sulle retribuzioni erogate a tutto il personale dipendente a tempo indeterminato e determinato, nonché su quelle percepite dal personale L.P.U. retribuito dall INPS, quale saldo anno 2012 e acconto rata 2013, ammonta a complessive ,12 al netto del conguaglio relativo all anno 2012 e viene imputata ai seguenti interventi del bilancio 2013 in corso di formazione: n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,12 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00

3 n in voce Saldo Contributi INAIL anno precedente ,00. Dato atto che la procedura della compensazione finanziaria tra IVA a credito e premio INAIL dovuto per il 2012/2013 dovrà comportare, comunque, l emissione dei mandati di pagamento a favore dell Istituto assicurativo con il consequenziale introitato nelle casse comunali previa emissione di apposito ordinativo d incasso di pari importo, essendosi avvalsi dell istituto della compensazione prevista dalla vigente normativa in materia fiscale; Atteso che con la Legge n.228/2012 art.1 comma 381 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l anno 2013 è stato differito al 30 giugno 2013; Visto l art.163 comma 3 del decreto legislativo n.267 del che prevede la non suscettibilità di frazionamento in dodicesimi se trattasi di somme dovute per contributi assistenziali relativi al personale dipendente ed in esecuzione ad obblighi di legge; Visto l O.A.EE.L.. vigente nella Regione Siciliana, come modificato ed integrato dalla L.R n.48 e dalla L.R. n.30/2000. DETERMINA 1) Liquidare, per i motivi espressi in narrativa, a favore dell I.N.A.I.L. di Messina la somma di ,12 per autoliquidazione premio 2012/2013; 2) Di avvalersi dell istituto della compensazione tra il credito derivante dalla Dichiarazione IVA 2012, anno fiscale 2011, pari ad ,00 e il debito dovuto all INAIL quale premio assicurativo relativo al periodo 2012/2013 pari ad ,12; 3) Imputare la superiore spesa ai seguenti interventi del bilancio 2013 in corso di formazione: n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,12 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Contr. Prev.li ed Ass.li a carico ente ,00 n in voce Saldo Contributi INAIL anno precedente ,00 3) Dare atto che la spesa di cui al presente provvedimento non è suscettibile di pagamento frazionato in dodicesimi ai sensi dell art.163 comma 3 del D.L.vo n 267/2000; 4) Procedere all emissione dei relativi mandati di pagamento di ,12 entro il termine del , con il consequenziale introitato nelle casse comunali, previa emissione di apposito ordinativo d incasso

4 di pari importo, essendosi avvalsi dell istituto della compensazione prevista dalla vigente normativa in materia fiscale; 5) Dare atto che il Responsabile del Servizio Finanziario procederà alla trasmissione telematica all INAIL dei modelli per la dichiarazione delle retribuzioni erogate nell anno 2012 concernenti le singole posizioni assicurative, entro e non oltre il termine del ; 6) Trasmettere copia della presente al Sig. Sindaco, al Signor Segretario Comunale per opportuna conoscenza, nonché disporre per la relativa pubblicazione all albo on-line. Gaggi,

5

6

7

8

Comune di Siena SERVIZIO PERSONALE

Comune di Siena SERVIZIO PERSONALE Comune di Siena SERVIZIO PERSONALE ATTO DIRIGENZIALE N 79 DEL21/01/2016 OGGETTO: INAIL - LIQUIDAZIONE ANTICIPAZIONE PREMIO PER L'ANNO 2016 E CONGUAGLIO ANNO 2015. TIPO ATTO: Atti di Gestione Organizzativa

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A PRATICA Nr. DBDIR - 309-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A REGISTRO GENERALE NR. DEL 243 09-03-2011 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:onoratol@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia Albo COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 360 DATA 29/09/2014 DETERMINAZIONE N 64 DEL 29/09/2014 IMPEGNO DI SPESA SI (x )

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 3 LL.PP. Servizio : CITTA E TERRITORIO Ufficio : Tecnico DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.368 DEL 09/05/2011 OGGETTO: Liquidazione fattura alla Società

Dettagli

CITTA' DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

CITTA' DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI INVIATA PER COMPETENZA AL SETTORE PROT. /INT. N 126DEL30/09/2013 CITTA' DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AMBIENTE E SVILUPPO ECONOMICO ******* DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DI

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino AREA AMMINISTRATIVA

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino AREA AMMINISTRATIVA COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N 16/AMM DEL 18 FEBBRAIO 2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE SPESA SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA. MESI DI

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO

COMUNE DI SALICE SALENTINO C O P I A Pubblicata sul sito istituzionale il 18/12/2014 - N. 1606 del Reg. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** 5 SETTORE - TECNICO N. 321

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 2 Economico-Finanziari e Tributari Servizio : Entrate e Tributi Ufficio : Contenzioso DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 332 DEL 19/11/2013 OGGETTO:

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore: III Servizi: alla Città ed alle Imprese Ufficio: Verde Pubblico DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.529 DEL 08/07/2015 OGGETTO: Liquidazione fattura n.

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE IL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE: 3 Servizi alla Città e alle Imprese SERVIZIO: Ecologia e Ambiente SERVIZIO: Igiene e Tutela Ambientale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 178 DEL 06/03/2015

Dettagli

COMUNE DI NICOLOSI Provincia di Catania

COMUNE DI NICOLOSI Provincia di Catania COMUNE DI NICOLOSI Provincia di Catania DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA 4 N. 482 REGISTRO GENERALE DEL 16/06/2015 N.58 Registro dell Area del 16/06/2015 Oggetto: Lavori di restauro conservativo e ristrutturazione

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO (C.F P.I )

PROVINCIA DI TORINO (C.F P.I ) Copia Albo SERVIZIO Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 120 DEL 30/04/2014 REG. GEN. OGGETTO: liquidazione delle fatture n 91 del 30.04.2014 - Lavori di realizzazione del Canale scolmatore del Rio Canarone

Dettagli

Città di Campodarsego Provincia di Padova

Città di Campodarsego Provincia di Padova Città di Campodarsego Provincia di Padova DETERMINAZIONE N. 28/Registro Generale in data 12-02-2016 OGGETTO: RIMBORSO AL SIG. RANZA FABIO DEI DANNI SUBITI A SEGUITO DI CADUTA IN BICICLETTA PROVOCATA DALLA

Dettagli

Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA

Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA AREA 2 - SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI E TRIBUTARI UNITA' TRIBUTI TARI Codice per fatturazione elettronica:l36ufd PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE N. 1541

Dettagli

COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA. Determinazione

COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA. Determinazione ORIGINALE Determinazione n 27 in data 11/02/2015 COMUNE DI BIENTINA PROVINCIA DI PISA Determinazione IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO - Considerato che il Sindaco sulla fine dell anno 2014 aveva richiesto

Dettagli

Provvedimento dirigenziale n 207 del 29/04/2015

Provvedimento dirigenziale n 207 del 29/04/2015 CITTA DI CASTELVETRANO SETTORE AFFARI GENERALI PROGRAMMAZIONE RISORSE UMANE SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI 2 Servizio Servizi Culturali e Programmazione Turistica Provvedimento dirigenziale n 207 del 29/04/2015

Dettagli

Il Responsabile Finanziario

Il Responsabile Finanziario COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Città Metropolitana di Torino DETERMINAZIONE N. 296 /FIN DEL 23/11/2016 OGGETTO: IMPIANTO FOTOVOLTAICO - IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE COSTI DI GESTIONE

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO

IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE FINANZIARIO Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 50 DEL 23/07/2015 Prot. Gen. Determina n. 835

Dettagli

C O M U N E D I RADICONDOLI Provincia di SIENA

C O M U N E D I RADICONDOLI Provincia di SIENA C O M U N E D I RADICONDOLI Provincia di SIENA COPIA Registro Generale N. 32 DETERMINAZIONE SETTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE SERVIZIO Sett. Amm.vo Cont.le\\Personale N. 23 del 09/02/2015 OGGETTO: AMMINISTRATORI

Dettagli

DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO DIPENDENTERepubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO III Settore SERVIZI ALLA CITTA ED ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NOMINATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 140 DEL 28/07/2014 N.735 del

Dettagli

COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese)

COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese) COMUNE DI GALLARATE (Provincia di Varese) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 121 DEL 02/03/2015 SETTORE: ISTRUZIONE, SPORT, CULTURA E DEMOGRAFICI SERVIZIO: DEMOGRAFICI OGGETTO: IMPOSTA DI BOLLO VERSATA IN

Dettagli

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COPIA Determinazione del Responsabile Servizi Amm.vi Istituzionali N. 268 del 18/07/2013 OGGETTO : Rinnovo certificati firma digitale. Impegno di spesa e contestuale

Dettagli

DELIBERAZIONE n 272 del 15/03/2011 IL COMMISSARIO

DELIBERAZIONE n 272 del 15/03/2011 IL COMMISSARIO DELIBERAZIONE n 272 del 15/03/2011 OGGETTO: Liquidazione Cartella di Pagamento n 07420100013136426 Spesa 61,82 di Equitalia Sardegna Spa IL COMMISSARIO Su proposta dei Responsabili dei Servizi Provveditorato

Dettagli

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO ===================================================================

CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== Provincia di Trapani III Settore SERVIZI ALLA CITTA E ALLE IMPRESE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA RISORSE DEL TERRITORIO GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA RISORSE DEL TERRITORIO GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE Settore: RT Proponente: 38.A Proposta: 2016/250 Classifica: del 17/02/2016 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.A.D. 260 del 23/02/2016 RISORSE DEL TERRITORIO GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE Dirigente:

Dettagli

COMUNE DI ROCCA DI NETO (Provincia di CROTONE)

COMUNE DI ROCCA DI NETO (Provincia di CROTONE) COMUNE DI ROCCA DI NETO 88821 (Provincia di CROTONE) AREA STAFF DETERMINAZIONE N. 65 DEL 29/10/2015 OGGETTO: rinnovo abbonamento annuale al sito il personale.it - Liquidazione fattura. CIG: Z3516B16F5.-

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 DETERMINAZIONE N. 165 DEL 30.12.2014 OGGETTO: ACCERTAMEMTO E LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO ANNO

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Demografici Ufficio: elettorale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 47 DEL 07/07/2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:onoratol@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTONIO ABATE PROVINCIA DI NAPOLI POLIZIA MUNICIPALE

COMUNE DI SANT ANTONIO ABATE PROVINCIA DI NAPOLI POLIZIA MUNICIPALE COMUNE DI SANT ANTONIO ABATE PROVINCIA DI NAPOLI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE DEL COMANDANTE N. 216 DEL 17/02/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE DI SPESA DELLA SOMMA DI 670,68 A FAVORE DELLA SOC. SAPIDATA

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1449DEL30/09/2015 VI Settore - Polizia Provinciale - Prot. Civ - Agricoltura e Az. Agricole - Personale (Provincia BAT) N. 110Reg. Settore

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA I PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA I PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA I PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 08/07/2014 OGGETTO: "Realizzazione di un impianto di illuminazione fotovoltaica in località Colla

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 65 DEL 17 DICEMBRE 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 65 DEL 17 DICEMBRE 2007 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 21 novembre 2007 - Deliberazione N. 2009 - Area Generale di Coordinamento N. 13 - Sviluppo Attività Settore Terziario N. 8 - Bilancio, Ragioneria e Tributi

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE URBANISTICA E PIANIFICAZIONE S.U.E. DETERMINAZIONE N 11 DEL 19/02/2016 COPIA UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:onoratol@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n telefono 070/ telefax 070/ SERVIZIO AA.GG.

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n telefono 070/ telefax 070/ SERVIZIO AA.GG. COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO AA.GG. Ufficio Cultura, Turismo, Sport e Spettacolo Registro Generale Determinazioni

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n telefono 070/ telefax 070/ SERVIZIO AA.GG.

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n telefono 070/ telefax 070/ SERVIZIO AA.GG. COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO AA.GG. Ufficio Cultura, Turismo, Sport e Spettacolo Registro Generale Determinazioni

Dettagli

AZIENDA USL N.12 DI VIAREGGIO

AZIENDA USL N.12 DI VIAREGGIO AZIENDA USL N.12 DI VIAREGGIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE assunta ai sensi dell art. 54 dello Statuto Aziendale approvato con deliberazione n. 282 del 08/08/2012 Oggetto: OFFICINA DI PRODUZIONE E VENDITA

Dettagli

COMUNE DI FEROLETO ANTICO

COMUNE DI FEROLETO ANTICO UFFICIO TECNICO AREA LAVORI PUBBLICI E TERRITORIO O R I G I N A L E D E T E R M I N A Z I O N E REG. GENERALE N. 067 03/04/2013 LAVORI di: REALIZZAZIONE DI UN CAMPO DI CALCIO FEROLETO CENTRO OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 98 DEL 22/02/2016 LIQUIDAZIONE PREMI ASSICURATIVI INAIL: AUTOLIQUIDAZIONE ESERCIZIO 2016 E REGOLAZIONE 2015. CENTRO DI RESPONSABILITA'

Dettagli

COMUNE DI TORO Provincia di Campobasso

COMUNE DI TORO Provincia di Campobasso COMUNE DI TORO Provincia di Campobasso Determinazione n. 155 del 05-11-2010 SETTORE TECNICO *COPIA* DETERMINAZIONE Oggetto: SERVIZIO R.S.U. - MANUTENZIONE CIMITERO E VERDE PUBBLICO, PULIZIA STABILI COMUNALI

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il SETTORE II RISORSE STRATEGICHE Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 36 DEL 01/07/2014 Prot. Gen. Determina

Dettagli

C O M U N E di L A R I A N O (Prov. di ROMA) N. DEL REGISTRO INTERNO. Impegno e liquidazione di spesa

C O M U N E di L A R I A N O (Prov. di ROMA) N. DEL REGISTRO INTERNO. Impegno e liquidazione di spesa C O M U N E di L A R I A N O (Prov. di ROMA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA N. DEL REGISTRO INTERNO N. Reg. Gen. Del OGGETTO: Rimborso spese sostenute per partecipazione al seminario

Dettagli

COMUNE DI NORCIA (Provincia di Perugia)

COMUNE DI NORCIA (Provincia di Perugia) COMUNE DI NORCIA (Provincia di Perugia) AREA AMMINISTRATIVA Ufficio Affari Generali / Turismo DETERMINAZIONE n. 231 del 5/12/2013 Oggetto: Spedizione del Notiziario Comunale SalaQuaranta (numero di Dicembre

Dettagli

Comune di Sclafani Bagni Città Metropolitana di Palermo

Comune di Sclafani Bagni Città Metropolitana di Palermo Comune di Sclafani Bagni Città Metropolitana di Palermo ESTRATTI ZIONI DIRIGENZIALI Determinazione dirigenziale n. 168 del 21/08/2017 Oggetto: indennità di funzione del Sindaco, del Vicesindaco, degli

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: dott. Francesco Goldaniga COPIA DETERMINAZIONE N. 10 DEL 04/02/2016 OGGETTO: CONVENZIONE CON

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GIAVE PROVINCIA DI SASSARI SERVIZIO FINANZIARIO PROPOSTA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 09 Oggetto: Richieste di rimborso del Sindaco pro tempore Giuseppe Deiana, non residente

Dettagli

UFFICIO SEGRETERIA. Prot. Gen. Determine n. _75_ Del

UFFICIO SEGRETERIA. Prot. Gen. Determine n. _75_ Del II SETTORE - Risorse Strategiche SERVIZIO Economato DETERMINA N. 5 DEL 30.01.2014 UFFICIO SEGRETERIA Prot. Gen. Determine n. _75_ Del 05.02.2014 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE Prot. Ragioneria D/.. /... COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE N. 1457 del Reg. Data: 18.09.2012 ADOTTATA DAL DIRIGENTE DEL 4 SETTORE U.T.C. SERVIZIO ECOLOGIA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 177 DEL 18 OTTOBRE Timbro dell UffIcio

DETERMINAZIONE N. 177 DEL 18 OTTOBRE Timbro dell UffIcio COMUNE DI LONGI Provincia di Messina AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 177 DEL 18 OTTOBRE 2010 Timbro dell UffIcio LA RESPONSABILE DELL UFFICIO POLITICHE COMUNITARIE E PROGRAMMAZIONE (D.ssa Patrizia

Dettagli

COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO

COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO UFFICIO SERVIZI SOCIO-CULTURALI, TURISMO, TEMPO LIBERO, SPORT. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 58 del 07/06/2001 GENERALE N 240 del 07/06/2011 OGGETTO:

Dettagli

Determinazione n. 984 del 21/05/2014

Determinazione n. 984 del 21/05/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 984 del 21/05/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO LAVORI DI REALIZZAZIONE E MONTAGGIO DI N. 14 SCALE METALLICHE NEL CIMITERO

Dettagli

C O N S I G L I O R E G I O N A L E

C O N S I G L I O R E G I O N A L E C O N S I G L I O R E G I O N A L E D E L L A B R U Z Z O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 264/AA/RF V I A M I C H E L E I A C O B U C C I, 4 6 7 1 0 0 L A Q U I L A - del 26.08.2014 DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Prot. n. 5274 Del 27/01 /2012 Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE SERVIZI ECONOMICO-FINANZIARI E TRIBUTARI SERVIZIO SISTEMA DI BILANCIO E PROGRAMMAZIONE Ufficio Economato DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFF.GENERALI-POLIZIA-PERSON.-PUBB.ISTR. DETERMINAZIONE N. 249 DEL 25/06/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFF.GENERALI-POLIZIA-PERSON.-PUBB.ISTR. DETERMINAZIONE N. 249 DEL 25/06/2014 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFF.GENERALI-POLIZIA-PERSON.-PUBB.ISTR. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/02/2015

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/02/2015 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/02/2015 COPIA

Dettagli

C O N S I G L I O R E G I O N A L E

C O N S I G L I O R E G I O N A L E C O N S I G L I O R E G I O N A L E D E L L A B R U Z Z O V I A M I C H E L E I A C O B U C C I, 4 6 7 1 0 0 L A Q U I L A - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 307/AA/RF del 10.10.2014 DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE GESTIONE PATRIMONIO E RISORSE OGGETTO: EMOLUMENTI AL PERSONALE DELL AZIENDA STIPENDI E CONTRIBUTI MESE DI AGOSTO 2016.

UNITA DI DIREZIONE GESTIONE PATRIMONIO E RISORSE OGGETTO: EMOLUMENTI AL PERSONALE DELL AZIENDA STIPENDI E CONTRIBUTI MESE DI AGOSTO 2016. AZIEND A TERRI TORI ALE PER L EDILIZI A RESIDE NZI ALE DI POTENZ A Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI DIREZIONE

Dettagli

Settore Staff SEGRETERIA GENERALE. ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del

Settore Staff SEGRETERIA GENERALE. ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del Pag.: 1/5 ESTRATTO DETERMINA DIRIGENZIALE Protocollo Determinazioni N.752 del 9.06.2016 OGGETTO Impegno di spesa per Poste Italiane S.p.a Filiale di Palermo 1 - per rimborso oneri relativi a permessi retribuiti

Dettagli

(PROVINCIA DI MESSINA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

(PROVINCIA DI MESSINA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. p222 Data 22/0712016 OGGETTO: Lavori di somma urgenza per "Riparazione della rete fognaria nello spiazzo case popolari San Nicolò. Liquidazione di Spesa.-

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO STAFF DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE Servizio :Organi Istituzionali Ufficio Legale DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO/DIRETTORE GENERALE N. 403 DEL 07/12/12

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 REGISTRO DI SETTORE N. 15 DEL 19/03/2014 Settore: AREA ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO Firmato digitalmente il Responsabile

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. _2314 Registro Pubblicazione Pubblicato il _23/12/2013 Settore 4 : GOVERNO DEL TERRITORIO S.U.E. -SUAP DETERMINAZIONE N 24 DEL

Dettagli

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica C.I.D. 35641 PROVINCIA DI SALERNO Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica Dir. Lizio ing. Angelo Michele OGGETTO: Conservatorio di Musica "G.MARTUCCI" sito in via De Renzi, Salerno.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE Approvato dal Consiglio Comunale con Deliberazione n. 18 del 03.10.2013 Modificato dal Consiglio Comunale

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

Riproduzione informale

Riproduzione informale sul conto finale e Certificato di regolare esecuzione. Saldo lavori. IL FUNZIONARIO P.O. Premesso che questa Amministrazione con Decreto dell Assessore Regionale alla Protezione Civile Commissario Delegato

Dettagli

DETERMINAZIONE RESPONSABILE DELL AREA

DETERMINAZIONE RESPONSABILE DELL AREA ORIGINALE Comune di Ramacca Provincia di Catania 1 AREA - AFFARI ISTITUZIONALI E AMMINISTRATIVI DETERMINAZIONE RESPONSABILE DELL AREA N. GENERALE 618 del 15/11/2016 N. SETTORIALE 126 del 07/11/2016 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia Albo COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 270 DATA 09/07/2014 DETERMINAZIONE N 118 DEL 09/07/2014 IMPEGNO DI SPESA SI ( x

Dettagli

COMUNE DI ROTA D IMAGNA Provincia di Bergamo

COMUNE DI ROTA D IMAGNA Provincia di Bergamo COMUNE DI ROTA D IMAGNA Provincia di Bergamo COPIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE N. 05 DEL 07.01.2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL PERSONALE DIPENDENTE A COM- PIERE LAVORO STRAORDINARIO PER L'ANNO

Dettagli

Roma, 26 agosto Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012.

Roma, 26 agosto Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012. l Roma, 26 agosto 2013 Oggetto: MODELLO 730-SITUAZIONI PARTICOLARI, REDDITI 2012. L art.51-bis Ampliamento assistenza fiscale del D.L. n.69 del 21 giugno 2013, convertito dalla legge n.98 del 9 agosto

Dettagli

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COPIA Determinazione del Responsabile Servizi Amm.vi Istituzionali N. 242 del 1/07/2013 OGGETTO : Fornitura acqua a mezzo boccioni. Integrazione impegno di spesa.

Dettagli

COMUNE DI CAMISANO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI CAMISANO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI CAMISANO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA Registro Generale N. 326 del 03-07-2014 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA SEGRETERIA GENERALE E SERVIZI DEMOGRAFICI Oggetto: Integrazione retta

Dettagli

VIABILITA', EDILIZIA E GESTIONE DEL TERRITORIO Trasporti

VIABILITA', EDILIZIA E GESTIONE DEL TERRITORIO Trasporti Numero 1740 Reg. Determinazioni Registrato in data 02/10/2017 VIABILITA', EDILIZIA E GESTIONE DEL TERRITORIO Trasporti Dirigente: EUGENIO FERRARIS OGGETTO ACCERTAMENTO DI ENTRATA DELLE SOMME PRELEVATE

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail: sito

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA )

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) COPIA COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 345 OGGETTO: Registrazione contratto rep. n. 209/2009 relativo al trasferimento di un alloggio popolare

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG OGGETTO : LIQUIDAZIONE INDENNITÀ DI FINE MANDATO SINDACO USCENTE Determinazione n 75 del 25-08-2016 Registro Generale n 446 del 25-08-2016

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SECONDO SETTORE - ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA. Determinazione Originale del Responsabile

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SECONDO SETTORE - ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA. Determinazione Originale del Responsabile Nr. Gen.: 482 Nr. Sett.: 79 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE SECONDO SETTORE - ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 10/09/2014 OGGETTO: Presa d atto

Dettagli

AREA SERVIZI AMBIENTE TERRITORIO INFRASTRUTTURE ORIGINALE IL RESPONSABILE DELL AREA SERVIZI AMBIENTE TERRITORIO INFRASTRUTTURE

AREA SERVIZI AMBIENTE TERRITORIO INFRASTRUTTURE ORIGINALE IL RESPONSABILE DELL AREA SERVIZI AMBIENTE TERRITORIO INFRASTRUTTURE Comune di Rometta Provincia di Messina AREA SERVIZI AMBIENTE TERRITORIO INFRASTRUTTURE ORIGINALE DETERMINAZIONE N. Area: 155 Data emissione 21/06/2012 N. Generale: 284 Data registrazione 28/06/2012 IL

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 529 del 11/09/2015 del registro generale OGGETTO: AIRCLIMA

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria ORIGINALE REG. SETTORIALE N. 9 REG. GENERALE N. 62 DEL 30/01/2015 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE FINANZIARIO DETERMINAZIONE OGGETTO: VERSAMENTO QUOTE ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE - UFFICIO

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Demografici Ufficio: elettorale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 25 DEL 9 MGGIO 2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MONTALLEGRO

COMUNE DI MONTALLEGRO COMUNE DI MONTALLEGRO Provincia di Agrigento PATRIMONIO E TERRITORIO IL RESPONSABILE DELLA P.O. III^ originale copia Determinazione Dirigenziale N. Reg. 19 del 23/04/2015 OGGETTO: Estinzione del debito

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA DIREZIONE GENERALE FINANZIARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA DIREZIONE GENERALE FINANZIARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Settore: DG Proponente: 37.A Proposta: 2015/895 del 28/07/2015 Classifica: COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 704 del 29/07/2015 DIREZIONE GENERALE FINANZIARIO Dirigente: PRANDI Dr.ssa Monica DETERMINAZIONE

Dettagli

Nuovo Modello F24: ulteriori istruzioni e nuovi codici tributo per il pagamento di somme dovute per i vari istituti conciliativi

Nuovo Modello F24: ulteriori istruzioni e nuovi codici tributo per il pagamento di somme dovute per i vari istituti conciliativi Pag. 2334 n. 17/2000 29/04/2000 Nuovo Modello F24: ulteriori istruzioni e nuovi codici tributo per il pagamento di somme dovute per i vari istituti conciliativi Circolare del Ministero delle Finanze -

Dettagli

C O M U N E D I S A N P I E T R O I N L A M A PROVINCIA DI LECCE * * * * SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO

C O M U N E D I S A N P I E T R O I N L A M A PROVINCIA DI LECCE * * * * SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO R.G. 553 del 18/08/2015 C O M U N E D I S A N P I E T R O I N L A M A PROVINCIA DI LECCE - - - - - - - * * * * - - - - - - - C O P I A SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N 137 del 18/08/2015

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 15 del 15.01.2014 OGGETTO: Impegno di spesa per costo smaltimento rifiuti differenziati

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE DELL UFFICIO RAGIONERIA - BILANCIO SOCIALE E CONTRATTI DELL ERSU DI MACERATA N. 220/ERSUMC_U R

DETERMINA DEL DIRIGENTE DELL UFFICIO RAGIONERIA - BILANCIO SOCIALE E CONTRATTI DELL ERSU DI MACERATA N. 220/ERSUMC_U R 1 DETERMINA DEL DIRIGENTE DELL UFFICIO RAGIONERIA - BILANCIO SOCIALE E CONTRATTI DELL ERSU DI MACERATA N. 220/ERSUMC_U R DEL 05/07/2017 Oggetto: Pagamento dell IRAP, del contributo INPS, delle ritenute

Dettagli

CITTA DI CHERASCO PROVINCIA DI CUNEO. Servizio Lavori Pubblici

CITTA DI CHERASCO PROVINCIA DI CUNEO. Servizio Lavori Pubblici CITTA DI CHERASCO C o p i a PROVINCIA DI CUNEO Servizio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 297 DEL 05/07/2016 Repertorio Servizio Determina N. 63 OGGETTO: "LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE I.R.P.E.F. Approvato con delibera C.C. n. 3 del

REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE I.R.P.E.F. Approvato con delibera C.C. n. 3 del REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE I.R.P.E.F. Approvato con delibera C.C. n. 3 del 29.1.2007 Il Sindaco Il Segretario Comunale REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE I.R.P.E.F. Art. 1 Oggetto del regolamento Il

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:onoratol@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 192 del 19/11/2010 Oggetto: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PALESTRA COMUNALE DI

Dettagli

COMUNE DI IRAcCUJA (PROVINCIA DI MESSINA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI IRAcCUJA (PROVINCIA DI MESSINA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI IRAcCUJA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA OGGETTO: Liquidazione fatture alla Società GAS N. NATURAL Vendita per fornitura di gas naturale (metano) occorso per 06/09/2016

Dettagli

Via V. Emanuele, 35 Tel. 0964/64366 Fax 0964/624804 Posta Elettronica: ardoreserviziollpp@libero.it IL DIRIGENTE

Via V. Emanuele, 35 Tel. 0964/64366 Fax 0964/624804 Posta Elettronica: ardoreserviziollpp@libero.it IL DIRIGENTE C O M U N E D I A R D O R E Provincia di Reggio Calabria Via V. Emanuele, 35 Tel. 0964/64366 Fax 0964/624804 Posta Elettronica: ardoreserviziollpp@libero.it Det. N. 52 Reg. U.O.C. N. 4 N... Reg. Gen. del

Dettagli

IVA - DICHIARAZIONE ANNUALE CONTRIBUENTI NON TENUTI ALLA PRESENTAZIONE DI UNICO

IVA - DICHIARAZIONE ANNUALE CONTRIBUENTI NON TENUTI ALLA PRESENTAZIONE DI UNICO 05/02/2016 ADEMPIMENTI AZIENDALI - FEBBRAIO 2016. N.B.: il Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 148, entrato in vigore il 24 settembre 2015, ha modificato i termini di presentazione delle domande

Dettagli

AREA LAVORI PUBBLICI

AREA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CRESPINA LORENZANA Provincia di Pisa AREA LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 619 del 23-12-2016 OGGETTO: CIG. Z581CB2E8C ORDINE ME.PA. N. 3415097 - ACQUISTO GIOCHI PER PARCHI PUBBLICI. ASSUNZIONE

Dettagli

CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI. 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI Ambito Sociale di Zona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI. 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI Ambito Sociale di Zona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE SERVIZIO 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI Ambito Sociale di Zona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REGISTRO GENERALE N 678 DEL 10/07/2017 OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D STRUTTURA PROPONENTE COD. N 80D/ 2015 /D.016 DEL 13/02/2015 OGGETTO: SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dettagli