Thecus N5500. Manuale dell'utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Thecus N5500. Manuale dell'utente"

Transcript

1 Thecus N5500 Manuale dell'utente

2 Copyright e marchi di fabbrica Thecus e altri nomi commerciali dei prodotti Thecus sono marchi registrati di Thecus Technology Corp. Microsoft, Windows, e il logo Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation. Apple, itunes e Apple OS X sono marchi registrati di Apple Computers, Inc. Tutti gli altri marchi di fabbrica e nomi commerciali appartengono ai rispettivi proprietari. Le specifiche sono soggette a modifiche senza preavviso. Copyright 2009 Thecus Technology Corporation. Tutti i diritti riservati. Questo manuale Tutte le informazioni comprese in questo manuale sono state controllate attentamente per garantirne l'accuratezza. In caso di errore, si prega di inviare i propri commenti. Thecus Technology Corporation si riserva il diritto di modificare il contenuto del presente manuale senza preavviso. Nome prodotto: Thecus N5500 Versione del manuale: 1.4 Data di rilascio: Maggio 2010 Garanzia limitata Thecus Technology Corporation garantisce che tutti i componenti del Thecus N5500 sono stati esaminati meticolosamente prima di uscire dalla fabbrica e che funzionano normalmente in condizioni d'uso generico. In caso di anomalie del sistema, la Thecus Technology Corporation e i suoi rappresentanti e rivenditori locali sono responsabili delle riparazioni senza alcun costo da parte dell'utente, se il prodotto presenta tali anomalie durante il periodo di garanzia e in condizioni d'uso normale. La Thecus Technology Corporation non è responsabile di eventuali danni o perdita di dati causati dai suoi prodotti. Si consiglia vivamente gli utenti di effettuare il backup necessario. 2

3 Avvisi per la sicurezza Per garantire la propria incolumità, si prega di leggere e osservare i seguenti avvisi per la sicurezza: Leggere attentamente il presente manuale prima di impostare l'n5500. L'N5500 è un dispositivo elettronico complicato. NON cercare in nessun caso di ripararlo da soli. In caso di anomalie, spegnere immediatamente il dispositivo e portarlo a riparare presso un centro di assistenza qualificato. Contattare il proprio rivenditore per ulteriori dettagli. NON schiacciare il cavo di alimentazione e NON posizionare il cavo di alimentazione in una zona in cui possa essere calpestato. Posizionare con cura i cavi di collegamento in modo da evitare che vengano calpestati o che possano causare cadute. L'N5500 può funzionare normalmente a temperature tra 0 C e 40 C, con umidità relativa del 20% 85%. L'utilizzo dell'n5500 in condizioni ambientali estreme potrebbe danneggiare l'unità. Assicurarsi che l'n5500 sia dotato della tensione di alimentazione corretta (CA 100 V ~ 240 V, 50/60 Hz, 3A). Il collegamento dell'n5500 ad una fonte di alimentazione non adeguata potrebbe danneggiare l'unità. NON esporre l'n5500 ad umidità, polvere o liquidi corrosivi. NON collocare l'n5500 su superfici irregolari. NON posizionare l'n5500 sotto la luce diretta del sole e non esporlo ad altre fonti di calore. NON usare prodotti chimici o spray per pulire l'n5500. Scollegare il cavo di alimentazione e tutti i cavi collegati prima di effettuare la pulizia. NON posizionare alcun oggetto sull'n5500 e non ostruire le prese d'aria per evitare il surriscaldamento dell'unità. Tenere l'imballaggio fuori dalla portata dei bambini. Per lo smaltimento del dispositivo, osservare le normative locali per lo smaltimento sicuro dei prodotti elettronici al fine di salvaguardare l'ambiente. 3

4 Indice Copyright e marchi di fabbrica... 2 Questo manuale... 2 Garanzia limitata... 2 Avvisi per la sicurezza... 3 Indice... 4 Capitolo 1: Introduzione... 9 Presentazione...9 Informazioni principali sul prodotto...9 File Server...9 Server FTP...9 Server itunes...9 Server multimediale Server di backup Server stampante RAID multiplo Supporto a modalità doppia Maggiore risparmio di energia Contenuto della confezione...11 Pannello anteriore...12 Alloggiamenti del disco rigido...13 Pannello posteriore...14 Capitolo 2: Installazione dell'hardware Presentazione...15 Operazioni preliminari...15 Installazione del disco rigido...15 Collegamento dei cavi...15 Controllo dello stato del sistema...16 Stato del sistema normale Anomalia del sistema Capitolo 3: Prima impostazione: Presentazione...18 Thecus Setup Wizard (Installazione guidata Thecus)...18 Funzionamento dell'lcd...20 Comandi LCD Modalità di visualizzazione Copia USB Modalità di gestione Procedura di impostazione tipica...21 Passo 1: Impostazione di rete Passo 2: Creazione RAID Passo 3: Creare utenti locali o autenticazione impostazione Passo 4: Creare cartelle e impostare ACL Passo 5: Avviare i servizi Capitolo 4: Amministrazione sistema Presentazione...24 Interfaccia amministratore web...24 Barra dei menu Barra messaggi Logout Selezione della lingua

5 Informazioni di sistema...26 Info prodotto Stato sistema/servizio Registri Gestione sistema...29 Ora: impostazione dell'ora del sistema Configurazione notifica Aggiornamento firmware Impostazione UPS Accensione/spegnimento programmato Modalità di attivazione LAN (WOL) Supporto SNMP Utility Rete sistema...39 Configurazione WAN LAN Configurazione LAN Configurazione server DHCP Samba / CIFS Servizio Samba Cache di accesso file Cestino Samba Autenticazione login anonimo Samba AFP (Apple Network Setup) Impostazione NFS FTP...43 Server multimediale...44 Impostazioni di gestione multimediale Cartelle multimediali condivise Collegamento di DMA a Server multimediale HTTP/ Web Disk...46 UPnP...47 Target Nsync...47 Impostazione Bonjour...47 Gestione archivi...48 Informazioni dei dischi Informazioni S.M.A.R.T Scansione blocco danneggiato Informazioni RAID Creazione di un RAID Livello RAID Modifica RAID Rimozione RAID Espansione di un RAID Migrazione di un RAID Allocazione spazio Allocazione di spazio per volume iscsi Modifica volume iscsi Eliminazione volume Allocazione di spazio per volume USB target Opzione avanzata Dimensioni blocco iscsi iscsi CRC/Checksum Condividi cartella Aggiunta di cartelle Modifica cartelle Rimozione cartelle Condivisione NFS

6 Snapshot Snap (configurazione snapshot) Elenco di controllo accesso (ACL) a cartella e sottocartelle NAS impilabili Montaggio ISO Autenticazione utente e gruppo...80 Supporto ADS/NT Configurazione utente locale Aggiunta di utenti Modifica utenti Rimozione di utenti Configurazione gruppo locale Aggiunta di gruppi Modifica di gruppi Rimozione di gruppi Utenti e gruppi creati in batch Server applicazione...87 Info stampante Windows XP SP Windows Vista Server itunes...92 Gestione modulo...92 Installazione modulo...92 Modulo sistema...92 Modulo utente...93 Backup...93 Nsync Aggiungi attività Nsync Impostazione di un target Nsync su un dispositivo Nsync Impostazione di un target Nsync su un altro dispositivo Designazione dell'n5500 come target Nsync Utility di backup Thecus Backup dati Windows XP Utility di backup Apple OS X Capitolo 5: Utilizzo dell'n Presentazione...98 Pagina Login...98 Utilizzo di WebDisk...98 Server foto Pubblicazione guidata di Windows XP Gestione di album e foto Creazione di album Album protetti con password Upload di immagini sugli album Informazioni EXIF Presentazioni Connessione di un PC client all'n Windows Apple OS X Collegamento dell'n5500 come unità iscsi Windows 2000/XP Windows Vista Capitolo 6: Suggerimenti Espansione memoria USB ed esata Aggiunta di un disco di riserva Amministrazione remota Parte I - Impostazione di un account DynDNS

7 Parte II - Abilitare il DDNS sul router Parte III - Impostazione di server virtuali (HTTPS) Configurazione del software firewall Sostituzione dei dischi rigidi danneggiati Danni al disco rigido Sostituzione di un disco rigido Ricostruzione automatica RAID Capitolo 7: Risoluzione dei problemi Indirizzo IP di rete dimenticato Impossibile collegare una unità di rete su Windows XP Ripristino delle impostazioni predefinite Problemi con le impostazioni relative a ora e data Doppi supporti DOM per doppia protezione Capitolo 8: Aggiornamenti revisione (da FW a ) Novità Espansione RAID per volume target iscsi Crittografia volume RAID Thin Provisioning iscsi iscsi LUN ID Correzione di errori Capitolo 9: Revisione aggiornata fino a FW Novità Interfaccia d'accesso aggiornata Interfaccia Photo Server aggiornata Aggiunta la pagina della Limitazione delle responsabilità Interfaccia principale aggiornata Aggiunto il servizio di registrazione online Aggiunta la funzione Rsync Setting sotto Nsync Target Aggiunta la funzione Rsync Backup Aggiunto 2 Gateway per client di router server DHCP Aggiunto Dual DOM per la riparazione automatica Capitolo 10: aggiornamenti firmware versione Le novità Interfaccia aggiornata per l accesso degli utenti Aggiornata interfaccia utente principali Aggiunto supporto modalità per Aggregazione Collegamento Supporto aggiuntivo per scheda LAN (N7700PRO e N7700+ soltanto) 135 Correzione degli errori Appendice A: Specifiche del prodotto Specifiche dell'hardware Specifiche del software Appendice B: Supporto utente Appendice C: Elementi di base RAID Presentazione Vantaggi Migliori prestazioni Sicurezza dei dati Livelli RAID RAID RAID RAID RAID RAID JBOD

8 Dimensioni di striping Utilizzo del disco Appendice D: Elementi di base Active Directory Presentazione Che cosa è Active Directory? Vantaggi dell'ads Appendice E: Informazioni sulla licenza Presentazione Disponibilità del codice sorgente Termini di licenza CGIC GNU General Public License

9 Capitolo 1: Introduzione Presentazione Grazie per aver scelto il Thecus N5500 IP Storage Server. Il Thecus N5500 è uno storage server di facile utilizzo che offre un approccio dedicato per l'archiviazione e la distribuzione dei dati su una rete. L'affidabilità dei dati è garantita dalle funzioni RAID, che offrono sicurezza e ripristino dei dati con RAID 5 e RAID 6 sono disponibili oltre sei Terabyte di memoria. Le porte Gigabit Ethernet garantiscono una maggiore efficienza di rete, consentendo all'n5500 di controllare le funzioni di gestione dei file, incrementare la condivisione dell'applicazione e dei dati e offrire una più rapida risposta dei dati. L'N5500 offre mobilità dei dati tramite una funzione di migrazione del disco, che consente di collegarsi a caldo con i dischi rigidi attivi per utilizzarli su un altro N5500, garantendo la continuità dei dati in caso di errore hardware. L'N5500 consente il consolidamento e la condivisione dei dati tra gli ambienti Windows (SMB/CIFS), UNIX/Linux e Apple OS X. L'interfaccia grafica descrittiva dell'n5500 supporta varie lingue. Informazioni principali sul prodotto File Server Anzitutto, l'n5500 consente di archiviare e condividere file su una rete IP. Con un dispositivo NAS (Network Attached Storage), è possibile centralizzare i file e condividerli in rete. Tramite un'interfaccia web di facile utilizzo, gli utenti in rete sono in grado di accedere a questi file in un istante. Per informazioni sull'interfaccia utente web, andare a Capitolo 5: Utilizzo dell'n5500 > Utilizzo di WebDisk. Server FTP Grazie al server FTP integrato, amici, clienti e utenti sono in grado di caricare e scaricare file sull'n5500 tramite Internet con i programmi FTP preferiti. È possibile creare account utente in modo che abbiano accesso solo gli utenti autorizzati. Per impostare il server FTP, consultare Capitolo 4: Rete sistema> FTP. Server itunes Grazie alla funzione server itunes integrata, l'n5500 offre la condivisione e la riproduzione di musica digitale in qualsiasi luogo sulla rete! Per impostare il server itunes, consultare Capitolo 4: Server applicazione>configurazione itunes. 9

10 Server multimediale Grazie alla funzione server multimediale, l'n5500 offre un servizio di flusso dati multimediali su adattatori multimediali domestici autonomi che supportano il protocollo AV UPnP o sono conformi allo standard DLNA (Digital Living Network Alliance). Per impostare il server multimediale, consultare Capitolo 4: Rete sistema> Server multimediale. Server di backup Per evitare di perdere dati preziosi, la funzione di backup avanzata, consente di caricare facilmente dei file critici sull'n5500 e di automatizzare il backup per una maggiore tranquillità. Per informazioni sul backup dei file con l'n5500, consultare Capitolo 4: Backup >Nsync. Server stampante Con il server stampante dell'n5500, è possibile condividere una stampante IPP con altri PC collegati in rete. Per impostare il server stampante, consultare Capitolo 4: Server applicazione>info stampante. RAID multiplo L'N5500 supporta volumi RAID multipli su un sistema. Perciò, è possibile creare RAID 0 per dati non critici e RAID 5 per dati critici. Creare i livelli RAID in base alle proprie esigenze. Per configurare le modalità RAID sull'n5500, consultare Capitolo 4: Gestione archivi >Informazioni RAID. Supporto a modalità doppia L'N5500 non è solo un file server, ma supporta anche initiator iscsi. Il server può accedere all'n5500 come archivio collegato direttamente su LAN o Internet. È il metodo migliore per espandere la capacità dei server applicazioni attuali. Tutte le esigenze di archiviazione possono essere gestite e distribuite centralmente, offrendo maggiore flessibilità agli utenti. Per impostare un volume iscsi, consultare Capitolo 4: Gestione archivi > Allocazione spazio > Allocazione di spazio per volume iscsi. Maggiore risparmio di energia L'N5500 supporta l'accensione/lo spegnimento programmato. Questa funzione consente all'amministratore di impostare l'ora in cui accendere o spegnere il sistema. Si tratta di una funzione extra per tutti coloro che desiderano risparmiare energia. La funzione di riattivazione LAN consente all'amministratore di accendere il sistema da remoto senza alzarsi dalla propria poltrona. Per programmare l'accensione o lo spegnimento del sistema, consultare Capitolo 4: Gestione sistema> Accensione/spegnimento programmato 10

11 Contenuto della confezione La confezione dell'n5500 deve contenere i seguenti articoli: Unità N5500 x1 Cavo di alimentazione x1 Cavo USB x1 Guida di installazione rapida (QIG) x1 Titolo CD x2 (DriveClone5 Pro CD & Universal CD) Cavo Ethernet x1 Kit viti e chiave di protezione x1 Scheda elenco di compatibilità HDD x1 Scheda di garanzia in varie lingue x1 Controllare che la confezione sia completa. Se alcuni elementi sono assenti, rivolgersi al rivenditore. 11

12 Pannello anteriore Il pannello anteriore del Thecus N5500 presenta i comandi del dispositivo, gli indicatori e gli alloggiamenti del disco rigido: Pannello anteriore Voce Descrizione 1.LED sistema Lampeggiante in arancione: sistema in fase di aggiornamento o avvio sistema; dati attualmente inaccessibili 2.LED WAN Verde: collegamento alla rete Lampeggiante in verde: attività di rete 3.LED LAN Verde: collegamento alla rete Lampeggiante in verde: attività di rete 4.LED copia USB Blu: file in fase di copia da un dispositivo di archiviazione USB 5.LED di avviso sistema ROSSO: Errore di sistema. 6.Tasto di ripristino Ripristino dei valori predefiniti della configurazione del sistema. 7.Porta USB Porta USB 2.0 per dispositivi USB compatibili, quali dischi USB, stampanti USB e dongle wireless USB* 12

13 Nota: per i dongle wireless USB compatibili, si prega di contattare 8.Tasto di alimentazione/ Accensione/spegnimento dell'n5500 e LED di alimentazione. LED di alimentazione Blu: il sistema si accende. 9.Tasto su Premere per scorrere verso l'alto quando si usa il display LCD. 10.Tasto giù Premere per accedere alla schermata dell'operazione di copia USB. 11.Tasto Enter Premere per immettere la password di funzionamento LCD per l'impostazione basica del sistema. 12.Tasto ESC ESC Premere per uscire dal menu LCD attuale. 13.Display LCD Visualizza lo stato attuale del sistema e i messaggi di avviso. 14.Alloggiamenti HDD Cinque alloggiamenti HDD SATA da 3,5. Per una maggiore sicurezza sono forniti dei blocchi. Alloggiamenti del disco rigido Ciascun alloggiamento del disco rigido dell'n5500 dispone di un blocco, un gancio e due indicatori a LED: Alloggiamenti del disco rigido Voce Descrizione 1.LED Blu: il disco rigido è alimentato alimentazione HDD 2.LED Lampeggiante in verde: il sistema sta accedendo ai dati del accesso/errore disco rigido HDD 3.Blocco Utilizzare il blocco per fissare fisicamente il disco rigido all'unità 4.Maniglia Estrarre l'alloggiamento HDD 4 13

14 Pannello posteriore Il pannello posteriore dell'n5500 dispone di porte e connettori Pannello posteriore Voce Descrizione 1.Porta WAN Porta WAN per la connessione ad una rete Ethernet tramite switch o router 2.Porta LAN Porta LAN per la connessione ad una rete Ethernet tramite switch o router 3.Porta seriale Porta per il dispositivo UPS esterno 4.Porta esata Porta esata per l'espansione della memoria ad alta velocità 5.Porta USB Porta USB 2.0 per dispositivi USB compatibili, quali dischi USB e stampanti USB 6.Ventola sistema Ventola di sistema che espelle il calore dall'unità 7.Connettore di Collegare i cavi di alimentazione in dotazione a questi connettori alimentazione 8.Porta USB Porta USB 2.0 per il collegamento del PC (tipo B di modalità target) 1 14

15 Capitolo 2: Installazione dell'hardware Presentazione L'N5500 è progettato per garantire una facile installazione. Per consentire le operazioni di avvio, il seguente capitolo offre una guida rapida dell'n5500. Si prega di leggerlo attentamente al fine di evitare danni alla propria unità durante l'installazione. Operazioni preliminari Prima di iniziare, assicurarsi di prendere le seguenti precauzioni: 1. Leggere e comprendere Avvisi per la sicurezza all'inizio del manuale. 2. Se possibile, indossare una fascia da polso antistatica durante l'installazione per evitare che le scariche statiche danneggino i componenti elettronici sensibili dell'n Non usare cacciaviti magnetici nell'area circostante i componenti elettronici dell'n5500. Installazione del disco rigido L'N5500 supporta cinque dischi rigidi standard Serial ATA (SATA) da 3,5. Per installare un disco rigido nell'n5500, osservare i passi di seguito: 1. Rimuovere un alloggiamento del disco rigido dall'n Fare scorrere il nuovo disco rigido SATA nell'alloggiamento e serrare le viti. 3. Inserire di nuovo il disco rigido e l'alloggiamento nell'n5500 finché non scatta in posizione e bloccarlo con una chiave, se desiderato. 4. Il LED lampeggia in verde quando si accede al disco rigido. Collegamento dei cavi Per collegare l'n5500 alla rete, osservare i passi di seguito: 1. Collegare un cavo Ethernet dalla rete alla porta WAN sul pannello posteriore dell'n Collegare il cavo di alimentazione in dotazione nella presa di alimentazione universale situata nel pannello posteriore. Collegare l'altra estremità del cavo ad una presa di protezione contro le sovratensioni. Premere l'interruttore di alimentazione per accendere il dispositivo. 15

16 3. Premere il tasto di alimentazione nel pannello anteriore per avviare l'n5500. Controllo dello stato del sistema Dopo aver effettuato i collegamenti dell'n5500 e averlo acceso, verificare se lo stato del sistema è normale o presenta anomalie, osservando gli indicatori sul pannello anteriore e gli alloggiamenti del disco rigido. Stato del sistema normale Lo stato del sistema è normale se: 1. I LED WAN e LAN lampeggiano in verde (si presume che entrambi siano collegati). 2. Il LED di alimentazione sul pannello anteriore lampeggia in blu. 3. Il LED di alimentazione HDD di ciascun alloggiamento HDD lampeggia in blu (si presume che tutti i dischi siano installati). 4. L'indirizzo IP predefinito della porta WAN è e viene visualizzato sullo schermo LCD. 16

17 Anomalia del sistema Il sistema presenta anomalie se: 1. Il LED del sistema lampeggia sempre in arancione. Se il sistema presenta anomalie, consultare Capitolo 7: Risoluzione dei problemi. 1 AVVISO Non vi sono parti riparabili dall'utente all'interno dell'n5500. Contattare il proprio distributore per l'assistenza. 17

18 Capitolo 3: Prima impostazione: Presentazione Una volta installato, collegato fisicamente alla propria rete e acceso l'hardware, è possibile configurare l'n5500 in modo che sia accessibile agli utenti della rete. Vi sono due metodi per impostare l'n5500: tramite Thecus Setup Wizard (Installazione guidata Thecus) o display LCD. Osservare i passi di seguito per l'impostazione iniziale del software. Thecus Setup Wizard (Installazione guidata Thecus) L'utile Thecus Setup Wizard (Installazione guidata Thecus) consente di configurare l'n5500 in un istante. Per configurare l'n5500 tramite Setup Wizard (Installazione guidata), osservare i passi di seguito: 1. Inserire il CD di installazione nell'unità CD-ROM (il PC host deve essere collegato alla rete). 2. Setup Wizard (Installazione guidata) si esegue automaticamente. In caso contrario, esplorare l'unità CD-ROM e fare doppio clic su Setup.exe. NOTA Per gli utenti MAC OS X, fare doppio clic sul file Thecus Setup Wizard.dmg. 3. Setup Wizard (Installazione guidata) si avvia e rileva automaticamente tutti i dispositivi di archiviazione sulla rete. Se non ne viene rilevato alcuno, controllare la connessione e consultare Capitolo 7: Risoluzione dei problemi per l'assistenza. 4. Selezionare l'n5500 da configurare. 5. Effettuare il login con account e password amministratore. L'account e password predefiniti sono admin. 18

19 6. Assegnare un nome all'n5500 e configurare l'indirizzo IP di rete. Se si configura lo switch o il router come server DHCP, si consiglia di configurare l'n5500 per ottenere automaticamente un indirizzo IP. È inoltre possibile utilizzare un indirizzo IP statico e inserire manualmente l'indirizzo del server DNS. 7. Modificare la password amministratore predefinita. 8. Terminato! Accedere all'interfaccia amministratore web N5500 premendo il tasto Start Browser (Avvia browser). A questo punto è inoltre possibile configurare un altro N5500 facendo clic sul tasto Setup Other Device (Imposta un altro dispositivo). Premere Exit (Esci) per uscire dalla procedura guidata. 19

20 NOTA Thecus Setup Wizard (Installazione guidata Thecus) è progettata per l'installazioni su sistemi operativi Windows XP/2000 o Mac OSX o successivo. Gli utenti dotati di altri sistemi operativi devono installare Thecus Setup Wizard (Installazione guidata Thecus) su un computer host con uno dei sistemi operativi menzionati prima di usare l'unità. Funzionamento dell'lcd L'N5500 è dotato di uno schermo LCD nella parte anteriore per una semplice visualizzazione dello stato e impostazione. Sul pannello anteriore vi sono quattro tasti di controllo delle funzioni LCD. Comandi LCD Utilizzare i tasti Su ( ), Giù ( ), Enter ( ) ed Escape (ESC) per selezionare varie impostazioni di configurazione e opzioni di menu per la configurazione dell'n5500. Nella seguente tabella sono illustrati i tasti del pannello anteriore: Comandi LCD Icona Funzione Descrizione Tasto su Selezionare la precedente opzione per le impostazioni di configurazione. Tasto giù Display di conferma copia USB. Enter Accedere all'opzione di menu selezionata, al menu secondario o all'impostazione del parametro. ESC Escape Uscire e tornare al menu precedente. Vi sono due modalità di funzionamento per l'lcd: Modalità di visualizzazione e Modalità di gestione. Modalità di visualizzazione Durante il funzionamento normale, l'lcd sarà in Display Mode (Modalità di visualizzazione). Display Mode (Modalità di visualizzazione) Voce Descrizione Host Name Nome host attuale del sistema. (Nome host) WAN Impostazione IP WAN attuale. LAN Impostazione IP LAN attuale. Link Aggregation Stato Link Aggregation attuale System Fan Stato ventola di sistema attuale. (Ventola di sistema) CPU Fan Stato ventola CPU attuale. (Ventola CPU) 2009/05/22 12:00 Ora di sistema attuale. 20

21 Disk Info Stato attuale dell'alloggiamento del disco installato. (Informazioni disco) RAID Stato RAID attuale. L'N5500 ruota questi messaggi ogni uno-due secondi sul display LCD. Copia USB La funzione USB Copy (Copia USB) consente di copiare i file archiviati su dispositivi USB quali dischi USB e fotocamere digitali sull'n5500 premendo un tasto. Per usare la funzione USB Copy (Copia USB), osservare i passi di seguito. 1. Collegare il dispositivo USB in una porta USB disponibile nell'estremità anteriore. 2. In Display Mode (Modalità di visualizzazione), premere il tasto giù ( ). 3. Sull'LCD viene visualizzato USB Copy? (Copia USB?) 4. Premere Enter ( ) per far sì che l'n5500 inizi a copiare dischi USB collegati alla porta USB anteriore. 5. Tutti i dati verranno copiati in una cartella di sistema chiamata USB copy (Copia USB). Modalità di gestione Durante l'impostazione e la configurazione, l'lcd sarà in Management Mode (Modalità di gestione). Per accedere a Management Mode (Modalità di gestione), premere Enter ( ) affinché sull'lcd appaia il messaggio Enter Password (Inserisci password). A questo punto, l'amministratore deve inserire la password LCD corretta. Il sistema controlla se è stata inserita la password LCD corretta. La password LCD predefinita è Se si è inserita la password corretta, si accede al menu Management Mode (Modalità di gestione). Management Mode (Modalità di gestione) Voce Descrizione WAN Setting Indirizzo IP e maschera di rete delle porte WAN. (Impostazione WAN) LAN Setting Indirizzo IP e maschera di rete delle porte LAN. (Impostazione LAN) Link Agg. Setting (Impostazione Link Agg.) Change Admin Passwd (Cambia password amm.) Reset to Default (Ripristino impostazioni predefinite) Exit (Esci) Selezionare Load Balance (Bilanciamento carico), 802.3ad o Failover. Modificare la password amministratore per il funzionamento dell'lcd. Ripristino delle impostazioni predefinite del sistema. Uscire da Management Mode (Modalità di gestione) e tornare a Display Mode (Modalità di visualizzazione). NOTA È inoltre possibile modificare la password LCD tramite l'interfaccia amministratore web navigando su System Management (Gestione sistema) >Utility> Administrator Password (Password amministratore). Per ulteriori informazioni sull'interfaccia amministratore web, consultare Capitolo 4: Gestione sistema. Procedura di impostazione tipica 21

22 Dall'interfaccia amministratore web è possibile avviare l'impostazione dell'n5500 per l'utilizzo in rete. L'impostazione dell'n5500 di norma segue i cinque passi illustrati di seguito. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dell'interfaccia amministratore web, consultare Capitolo 4: Interfaccia amministratore web. Passo 1: Impostazione di rete Dall'interfaccia amministratore web è possibile configurare le impostazioni di rete dell'n5500 per la rete. È possibile accedere al menu Network (Rete) dalla barra dei menu. Per i dettagli sulla configurazione delle impostazioni di rete, consultare Capitolo 4: Rete sistema. Passo 2: Creazione RAID Successivamente, gli amministratori possono configurare l'impostazione RAID preferita e creare il volume RAID. È possibile accedere alle impostazioni RAID dalla barra dei menu dell'interfaccia amministratore web navigando su Gestione archivi > Configurazione RAID. Per ulteriori informazioni sulla configurazione RAID, consultare Capitolo 4: Gestione sistema > Configurazione RAID. Non si conosce il livello RAID da utilizzare? Per ulteriori informazioni sui vari livelli RAID, consultare Appendice C: Elementi di base RAID. Passo 3: Creare utenti locali o autenticazione impostazione Una volta pronto il RAID, è possibile iniziare a creare utenti locali per l'n5500 oppure scegliere protocolli di autenticazione impostazione, quale l'ad (Active Directory). Per ulteriori informazioni sulla gestione utenti, consultare Capitolo 4:Autenticazione utente e gruppo. Per ulteriori informazioni sulla configurazione Active Directory, consultare Capitolo 4: Autenticazione utente e gruppo > Supporto ADS/NT. Per informazioni sui vantaggi di Active Directory, consultare Appendice D: Elementi di base Active Directory. Passo 4: Creare cartelle e impostare ACL Dopo che gli utenti hanno ottenuto accesso alla rete, è possibile iniziare a creare varie cartelle sull'n5500 e controllare l'accesso utente a ognuna di esse tramite elenchi di controllo di accesso alle cartelle (ACL). Per ulteriori informazioni sulla gestione delle cartelle, consultare Capitolo 4: Gestione archivi > Condividi cartella. Per ulteriori informazioni sulla configurazione di elenchi di controllo di accesso alle cartelle (ACL), consultare Capitolo 4: Gestione archivi > Condividi cartella > Elenco di controllo di accesso alla cartella (ACL). Passo 5: Avviare i servizi Infine, è possibile avviare l'impostazione di vari servizi dell'n5500 per gli utenti in rete. Per ulteriori informazioni su ognuno di questi servizi, fare clic di seguito: 22

23 SMB/CIFS AFP (Apple File Protocol) NFS (Network File System) FTP (File Transfer Protocol) Server itunes Server multimediale Server stampante Server foto 23

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

ReadyNAS per reti domestiche

ReadyNAS per reti domestiche ReadyNAS per reti domestiche Manuale del software Modelli: Serie Ultra (2, 4, 6) Serie Ultra Plus (2, 4, 6) Pro Pioneer NVX Pioneer 350 East Plumeria Drive San Jose, CA 95134 USA Dicembre 2010 202-10764-01

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Guida dell utente di Synology NAS

Guida dell utente di Synology NAS Guida dell utente di Synology NAS Basata su DSM 5.0 ID Documento Syno_UsersGuide_NAS_20140522 Contenuti Capitolo 1: Introduzione Capitolo 2: Introduzione a Synology DiskStation Manager Installazione Synology

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Guida dell'utente di Synology DiskStation

Guida dell'utente di Synology DiskStation Guida dell'utente di Synology DiskStation Documento n. Syno_UsersGuide_DS_20130130 Contenuti Capitolo 1: Introduzione Capitolo 2: Introduzione a Synology DiskStation Manager Installazione di Synology DiskStation

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1 UPS Communicator 1 Licenza d uso L'uso del SOFTWARE prodotto da Legrand (il PRODUTTORE) è gratuito. Procedendo di spontanea volontà all'installazione l UTENTE (persona fisica o giuridica) accetta i rischi

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA MANUALE D USO Modem ADSL/FIBRA Copyright 2014 Telecom Italia S.p.A.. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà Telecom Italia S.p.A.. Nessuna parte

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Advanced Features Guide

Advanced Features Guide Phaser 8560 color printer Advanced Features Guide Guide des Fonctions Avancées Guida alle Funzioni Avanzate Handbuch zu Erweiterten Funktionen Guía de Características Avanzadas Guia de Recursos Avançados

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Guida utente di Seagate Central

Guida utente di Seagate Central Guida utente di Seagate Central Modello SRN01C Guida utente di Seagate Central 2014 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e Seagate Media sono marchi

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli