Buon appetito 3. comunicazione. grammatica. vocabolario Espresso. bene / buono

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Buon appetito 3. comunicazione. grammatica. vocabolario Espresso. bene / buono"

Transcript

1 Buon appeio comunicazione Cosa desidera? Vorrei solo un primo Che cosa avee oggi? Prende un caffè? Scusi, mi pora ancora un po di pane? Il cono, per coresia È possibile prenoare un avolo? grammaica I verbi regolari in -ere I verbi volere e preferire Il plurale dei sosanivi Gli aricoli deerminaivi bene / buono Gli inerrogaivi che cosa, quali, quane vocabolario Espresso bar caffè risorane panino corneo pesce pasa carne anipaso acqua minerale cameriere conorno cono prendere volere prenoare preferire

2 buon appeio! 7 In raoria Ecco l ordinazione che ha preso il cameriere Cosa è giuso e cosa è sbagliao? Ascola il dialogo e decidi 25 sì no 2 spaghei 1 coolea + pa 1 liro rosso 1 /2 miner gasaa 1 coca Leggi il dialogo e verifica n Buongiorno signora, vuole il menù? No, grazie, vorrei solo un primo Che cosa avee oggi? n Spaghei ai frui di mare, agliaelle ai porcini, orellini in brodo, minesra di fagioli Ah, va bene così, per me gli spaghei n E per il ragazzo? Vuoi anche u la pasa o preferisci qualcos alro? u Mmm, una coolea con le paaine frie n E da bere? Un quaro di vino rosso e mezza minerale, per piacere n Gasaa o naurale? Naurale E u che cosa vuoi? u Mmm una coca senza ghiaccio Complea le coniugazioni di volere e preferire con i verbi del dialogo volere preferire (io) voglio preferisco (u) (lui, lei, Lei) preferisce (noi) vogliamo preferiamo (voi) volee preferie (loro) vogliono preferiscono E 5 6 LEZIONE 7

3 buon appeio! Complea i verbi con le desinenze giuse La signora e il ragazzo non vogl l anipaso Lei pref solo un primo e pren gli spaghei ai frui di mare Lui invece vuo una coolea con le paaine frie Da bere prend una coca, un quaro di vino rosso e mezza minerale 8 Carne o pesce? Gioca con un compagno Prima di iniziare scegli un cibo in ogni coppia Poi indovina cosa piace al uo compagno Segui l esempio Per ogni cibo indovinao prendi un puno n Vuoi la carne? Sì, grazie / No, preferisco il pesce orellini/lasagne arroso/coolea panna coa/fragole spinaci/paaine carne/pesce caffè/è gelao/macedonia pasa/riso vino bianco/vino rosso frua/srudel 9 il gelao i gelai lo spumane gli spumani l anipaso gli anipasi la pizza le pizze l insalaa le insalae spaghei/agliaelle insalaa/peperoni Al risorane Lavorae in e scrivee su un foglio un ordinazione per 2 persone Usae il menu di pag 6 E 7 8 Scambiaevi il foglio con gli alri gruppi Fae un dialogo al risorane (2 clieni e un cameriere, che non deve guardare il foglio) I clieni ordinano i piai e le bevande scrie sul foglio, il cameriere scrive le ordinazioni su un alro foglio Alla fine si confronano i due fogli E 9 8 LEZIONE lezione

4 1 buon appeio! In che locale mangiano? Leggi velocemene gli annunci e collegali alle segueni persone a Teresa preferisce la cucina di mare b Emilio non mangia carne c Andrea ama i piai ipici regionali d Ada vuole fare una fesa in un risorane per circa cinquana persone La zucca magica Cucina vegeariana Piai bio, ingredieni km 0 Apero solo a cena Chiuso il lunedì Via di San Lorenzo, 7 Tel Risorane Sale e pepe Grande scela insalae di fanasia e vini al bicchiere Sala banchei fino a 180 persone Veranda all apero Viale del Vignola, 57 Tel Traoria Zia Caerina Cucina pugliese (domenica cucina siciliana) Pasa faa in casa È gradia la prenoazione Da 50 anni al vosro servizio Risorane Pizzeria Ferilli Pizze anche a mezzogiorno Menù del giorno 25 Giorno di chiusura maredì Piazza Capri, 11 Tel Risorane del pescaore Specialià di pesce Locale climaizzao Chiuso domenica e sabao a mezzogiorno Via Belli, 214 Tel Corso Triese, 55 Tel E u, quale risorane preferisci? Un invio a cena Gigi ed Anna hanno ospii a cena e preparano un menù Ascola il dialogo e segna i piai che nominano 27 E 12 arroso gelao pere coe caroe insalaa pei di pollo coolee macedonia purè di paae formaggio melanzane alla parmigiana risoo ai funghi friaa con le zucchine minesrone spaghei frua fresca mozzarella orellini in brodo LEZIONE 41

5 buon appeio! 15 Ascola di nuovo il dialogo e segna l espressione giusa Fauso non mangia Gigi non mangia il pesce la carne il formaggio il pesce la carne il formaggio Anna e Gigi Anna e Gigi alla fine Sasera facciamo Scrivi il menù che consiglieresi a Gigi ed Anna hanno empo non hanno molo empo sono d accordo non sono d accordo per cucinare Anipaso: Primo: Secondo: Conorno: Desser: per le oo/per l una 1 È possibile prenoare un avolo? Mei in ordine il dialogo, come nell esempio Poi ascola e verifica 28 E inolre n 1 Risorane, buongiorno d n 2 Cero Per quane persone? n D accordo E a che nome? n 4 Come, scusi? n 5 Ah, va bene n 6 Prego, si figuri! A più ardi n 7 Arrivederci a Lochmann b Arrivederci c Sei, forse see d Buongiorno Scusi, è possibile prenoare un avolo per le oo? e Grazie mille f Lochmann, elle - o - ci - acca - emme - a - enne - enne 2 Tavolo riservao In coppia con un compagno, prenoa elefonicamene un avolo in un risorane Fai lo spelling del uo nome (invenao) e poi conrolla se il uo compagno lo ha scrio bene E LEZIONE

6 comunicazione e grammaica Per comunicare n Cosa desidera? - I signori desiderano? Io prendo un - Per me un - Vorrei un n E da bere? Un per coresia/per favore/per piacere n Vuole il menù? No, grazie Vorrei solo un primo/ un secondo - Sì, grazie n Desidera ancora qualcos alro? Sì, grazie Che cosa avee oggi? - No, grazie, va bene così n Prende un caffè? No, grazie - Sì, grazie Scusi, mi pora ancora mezza minerale / un po di pane / un ovagliolo? E poi il cono, per coresia n È possibile prenoare un avolo per le oo? Cero, per quane persone? n Grazie mille! Prego, si figuri! Grammaica Aricoli deerminaivi maschile femminile singolare plurale singolare plurale (davani a consonane) il gelao i gelai la pizza le pizze (davani a vocale) l anipaso gli anipasi l insalaa le insalae (davani a s + consonane) lo spumane gli spumani Il plurale dei sosanivi singolare plurale maschile l aperiivo gli aperiivi il bicchiere i bicchieri femminile la bevanda le bevande la carne le carni ma: il è i è la specialià le specialià il oas i oas I nomi maschili in -o ed -e hanno il plurale in -i; i nomi femminili in -a hanno il plurale in -e; i nomi femminili in -e hanno il plurale in -i Eccezione: ui i nomi (sia maschili che femminili) con acceno sull ulima sillaba (es è, specialià) o che erminano per consonane (es oas) al plurale rimangono invariai bene buono n Vorrei solo un è al lae Bene, signora Qui il caffè è molo buono Bene è un avverbio e si riferisce sempre ad un verbo (qui si mangia bene, si beve bene); buono è un aggeivo e si riferisce sempre ad un oggeo Gli inerrogaivi (Che) cosa avee oggi? Quali piai conoscee? Per quane persone? Gli inerrogaivi inroducono una domanda e sono sempre prima di un verbo o di un sosanivo GRAMMATICA 4

7 videocorso 4 Inserisci le baue del cameriere e ricosruisci il dialogo Poi riguarda e verifica n Mah, io prendo un primo Spaghei Ai frui di mare n Oh beh, allora Ok, va bene una pizza Tu, Fede? Cosa vuoi? Sì, Anch io voglio una pizza Una quaro sagioni n Uhm, allora guardi per me una bella Margheria! Tu, Fede, che pizza preferisci? Ah, ma avee anche la coolea alla milanese, buona! Ma no, anch io prendo la Margheria, vai Io vorrei una birra piccola Se c è n Allora due birre In boiglia, eh! E anche un liro d acqua cameriere 1 Bene, allora le pizze sono due E da bere? 2 No, abbiamo solo pizza Margheria Abbiamo solo birre in boiglia 4 Buongiorno Che prendee? 5 No, gli spaghei non ci sono Oggi solo pizza Il cuoco è malao 5 Nell episodio rovi espressioni molo usae in ialiano Inserisci allora e dai al poso giuso Per la verifica, guarda l episodio un alra vola allora 1 dai Sì,! L anipaso no O un primo o un secondo Vediamo 2 Bene, le pizze sono due E da bere? Ok Lì? 4 due birre In boiglia, eh! E anche un liro d acqua La parola allora in ialiano è molo usaa, soprauo per prendere empo prima di dire qualcosa (esempio 2) o per inrodurre la fine di un discorso (esempi e 4) videocorso 45

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro 1 Un nuovo lavoro Buongiorno. Buongiorno! Sei Gianna, no? La nuova collega. Sì, Gianna Terzani. Ciao, io sono Michela. Piacere. Il direttore ancora non c è, arriva verso le 10. Va bene, non c è problema.

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

parcheggio cani ammessi camera matrimoniale L albergo ideale Leggi le descrizioni degli alberghi e rispondi alle domande di pag. 47.

parcheggio cani ammessi camera matrimoniale L albergo ideale Leggi le descrizioni degli alberghi e rispondi alle domande di pag. 47. In albergo 1 Che cosa significa? Collega le parole ai disegni. b. frigobar bagno parcheggio a. c. camera singola cani ammessi e. doccia camera matrimoniale d. f. 2 L albergo ideale Leggi le descrizioni

Dettagli

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa 5 Oggi dobbiamo fare la spesa perché questa sera vogliamo organizzare una festa a casa nostra. Così decidiamo di andare al supermercato, quello di fronte alla banca, dove

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Alla ricerca di un lavoro

Alla ricerca di un lavoro Modulo 3 Alla ricerca di un lavoro Presentazione del modulo In questo modulo, Irina, una giovane bielorussa che vive in Italia, affronta le tipiche situazioni delle persone che vogliono trovare un posto

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Modulo 11. In viaggio. Presentazione del modulo

Modulo 11. In viaggio. Presentazione del modulo Modulo 11 In viaggio Presentazione del modulo In questo modulo, i protagonisti, cittadini italiani e stranieri, affrontano le tipiche situazioni di qualcuno che deve viaggiare. In particolare, le situazioni

Dettagli

C era una volta Materiali didattici di italiano L2

C era una volta Materiali didattici di italiano L2 C era una volta Materiali didattici di italiano L2 a cura di Maria Frigo Francesca Angonova Silvia Balabio Giovanna Carrara Cristina Grillanda Stefano Zucca a cura di Maria Frigo C era una volta Materiali

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

A Era un pacco con un fiocco. Pagina introduttiva

A Era un pacco con un fiocco. Pagina introduttiva Pagina introduttiva Tema Lessico Materiale necessario Raccontare Argomenti di conversazioni Alcune fotocopie della pagina introduttiva (da cui siano stati tolti tutti i testi e lasciate solo le foto, ognuna

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Non è bello ciò che è bello...

Non è bello ciò che è bello... Non è bello ciò che è bello... 1 Com è? 2 Chi è l intruso? Nel gruppo di Marina ci dovrebbero essere sei persone, però ce ne sono sette. Leggete le descrizioni dei partecipanti alla visita turistica e

Dettagli

3. Qual è il libro che ti ha cambiato la vita?

3. Qual è il libro che ti ha cambiato la vita? 1. Leggere è Come completereste la frase qui sopra? Scrivete almeno tre cose e poi parlatene con il vostro vicino, motivando le vostre scelte. 2. Incontro con l autore a. Osservate la foto: secondo voi,

Dettagli

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP).

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP). In questa lezione abbiamo ricevuto Gabriella Stellutti che ci ha parlato delle difficoltà di uno studente brasiliano che studia l italiano in Brasile. Vi consiglio di seguire l intervista senza le didascalie

Dettagli

perché non ballate? 5 Baciami. Baciami, tesoro, disse lei. Chiuse gli occhi. Lo teneva stretto. Lui dovette aprirle a forza le dita.

perché non ballate? 5 Baciami. Baciami, tesoro, disse lei. Chiuse gli occhi. Lo teneva stretto. Lui dovette aprirle a forza le dita. Perché non ballate? In cucina si riversò da bere e guardò la camera da letto sistemata sul prato davanti a casa. Il materasso era scoperto e le lenzuola a righe bicolore erano piegate sul comò, accanto

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

MA LE STELLE QUANTE SONO

MA LE STELLE QUANTE SONO LIBRO IN ASSAGGIO MA LE STELLE QUANTE SONO DI GIULIA CARCASI Alice Una vecchia canzone diceva: Tu sai tutto sulla realtà del mercato e qui io ammetto di essere negato. Ma a inventare quel che non c è io

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Questo libro elettronico può essere stampato su carta oppure può essere letto e annotato direttamente a monitor con gli strumenti dell interfaccia di

Questo libro elettronico può essere stampato su carta oppure può essere letto e annotato direttamente a monitor con gli strumenti dell interfaccia di Questo libro elettronico può essere stampato su carta oppure può essere letto e annotato direttamente a monitor con gli strumenti dell interfaccia di lettura. A questo fine si consiglia di salvare il file

Dettagli

Introduzione Questo testo nasce dal lavoro svolto in una classe seconda sull educazione alimentare e dalla riflessione sull uso dei videogiochi e

Introduzione Questo testo nasce dal lavoro svolto in una classe seconda sull educazione alimentare e dalla riflessione sull uso dei videogiochi e Introduzione Questo testo nasce dal lavoro svolto in una classe seconda sull educazione alimentare e dalla riflessione sull uso dei videogiochi e degli altri strumenti elettronici. La struttura è presa

Dettagli

Verso l infinito, ma con calma. zar http://proooof.blogspot.com

Verso l infinito, ma con calma. zar http://proooof.blogspot.com Verso l infinito, ma con calma zar http://proooof.blogspot.com 8 novembre 2008 ii Indice 1 le relazioni 1 2 le funzioni 3 3 contare 7 4 classi di equivalenza 11 5 i numeri cardinali 15 6 crisi dei fondamenti

Dettagli

Tu sol pensando o ideal, sei vero

Tu sol pensando o ideal, sei vero Tu sol pensando o ideal, sei vero Nella semplicità del mio cuore lietamente Ti ho dato tutto di Enzo Piccinini La notte del 26 maggio è morto Enzo Piccinini, chirurgo e responsabile di Comunione e Liberazione,

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PLURALE DEI NOMI FEMMINILI IN -a

PLURALE DEI NOMI FEMMINILI IN -a PLURALE DEI NOMI FEMMINILI IN -a Singolare Plurale -a - e Esempi: rosa rose / mamma mamme / tavola- tavole, ecc ARTICOLO DETERMINATIVO FEMMINILE Singolare Plurale la ( l` + vocale) le Attenzione: Eccezioni:

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Tempi che corrono. Ore 8.30. Ore 8.32. Milano, giugno 2007

Tempi che corrono. Ore 8.30. Ore 8.32. Milano, giugno 2007 Milano, giugno 2007 Tempi che corrono Ore 8.30 Maria si siede al tavolo con la sua colazione: cappuccio, brioche e una spremuta d'arancia. Comincia a sfogliare il giornale, ma è distratta... Non dalla

Dettagli