Event_Riccione_Rev6:Layout :53 Pagina 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Event_Riccione_Rev6:Layout 1 7-09-2009 14:53 Pagina 2"

Transcript

1 Event_Riccione_Rev6:Layout :53 Pagina 2 Gold Sponsor Media Sponsor

2 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 3 IP NON VEDIAMO L ORA DI STAR INSIEME A VOI. RISERVATO A ODONTOIATRI ODONTOTECNICI ASSISTENTI ED IGIENISTE 3 Congresso Competence in Esthetics Palazzo dei Congressi - Riccione 27 febbraio 2010 Evento ECM: in fase di accreditamento ICDE International Center for Dental Education In collaborazione con Main Sponsor

3 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 4 Premessa Unico obiettivo: l eccellenza in estetica Un viaggio non significa solo andare da A a B. Un evento dovrebbe ispirare nuove idee Lasciatevi attrarre dall eccellenza in estetica Penseremo noi a tutto il resto! Competence in Esthetics - il titolo non ha bisogno di spiegazioni in quanto l estetica è il perno intorno al quale ruota tutto il mondo dell odontoiatria. È per questo che offriamo una giornata irrinunciabile a tutti i professionisti del settore, siano essi odontoiatri, odontotecnici, igieniste o assistenti alla poltrona. La location è cambiata rispetto agli anni precedenti, ma la forte collaborazione con San Patrignano rimane la stessa. La partecipazione a questo evento susciterà emozioni e stimolerà riflessioni, perché solo il confronto con i migliori professionisti del settore aiuta a raggiungere l eccellenza nel proprio lavoro. È grazie all emozione che rimane il ricordo: rendete unico il Vostro Evento!

4 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 5 Sabato, 27 febbraio 2010 Programma del Congresso Mattina Registrazione partecipanti Sessione Odontoiatri/Odontotecnici/Assistenti/Igieniste Dr. Eric Van Dooren (Belgio) / Dr. Christian Coachman (BR) Estetica con impianti e chirurgia plastica periodontale. Dai difetti minori a quelli maggiori. Sessione Odontoiatri/Odontotecnici Prof. Andrea Borracchini / Odt. Rodolfo Colognesi (I) La gestione della Protesi Totale superiore in caso di terapia implantare inferiore: La sindrome combinata Dr. Antonio Della Pietra / Odt. Antonio Zollo (I) Funzione ed estetica in protesi totale Sessione Assistenti/Igieniste Prof. Andrea Pilloni (I) La prognosi dell elemento parodontale attraverso la manipolazione fisico-chimica della superficie radicolare esposta Coffee break Sessione Odontoiatri Prof. Antonio Cerutti (I) Dalla ricerca alla clinica per il restauro conservativo in composito affidabile ed estetico Sessione Odontotecnici Dr. Fabio Smorto / Odt. Reginaldo Bartolloni (I) Soluzioni implantoprotesiche su impianti nelle edentulie totali: protesi fissa versus protesi rimovibile Sessione Assistenti/Igieniste Dr. Roberto Olivi (I) Moderne tecnologie in odontoiatria preventiva e minimamente invasiva Light lunch Pomeriggio Sessione Odontoiatri Dr. Roberto Spreafico (I) Restauri in resina composita: presente e futuro Sessione Odontotecnici Dr. Francesco Argentino / Odt. Michele Temperani (I) Procedure cliniche e di laboratorio per il conseguimento dell Eccellenza Quotidiana Sessione Assistenti/Igieniste Dr.ssa Gianna Maria Nardi (I) Estetica del sorriso: protocolli operativi di prevenzione e sbiancamento Sessione Odontoiatri/Odontotecnici Dr. Mauro Fradeani/Odt. Giancarlo Barducci (I) La riabilitazione protesica minimamente invasiva: un nuovo protocollo operativo Sessione Assistenti/Igieniste Prof. Antonio Pelliccia (I) La qualità della vita ed il management

5 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 6 Programma dettagliato Mattina Sabato, 27 febbraio Registrazione partecipanti Sessione Odontoiatri/Odontotecnici/Assistenti/Igieniste Chairmen: Dr. Davide Pugliese / Dr.ssa Monia Menzo Fanali / Odt. Rodolfo Timiani (I) Dr. Eric Van Dooren (Belgio)/ Dr. Christian Coachman (BR) Estetica con impianti e chirurgia plastica periodontale. Dai difetti minori a quelli maggiori. Pianificazione del trattamento per casi complessi. Combinazione di impianti, corone e faccette. Procedure chirurgiche per la ricostruzione delle creste ossee: possibilità e limiti. Gengiva artificiale su restauri implantari parzialmente fissi. Comunicazione fra odontoiatra e odontotecnico: fotografia digitale, wax-up diagnostico, mock-up, preparazione provvisorio. Sessione Odontoiatri/Odontotecnici Chairmen: Dr. Davide Pugliese / Odt. Rodolfo Timiani (I) Prof. Andrea Borracchini / Odt. Rodolfo Colognesi (I) La gestione della Protesi Totale superiore in caso di terapia implantare inferiore: La sindrome combinata La sindrome combinata è stata descritta per la prima volta da Kelly nel 1972 in pazienti portatori di protesi totale superiore e di protesi parziale rimovibile ancorata sulla dentatura anteriore residua inferiore (1 classe di Kennedy). Le caratteristiche di tale sindrome sono: marcato riassorbimento della premaxilla, ipertrofia dei tuber maxillae, creste mobili nell arcata superiore, iperplasia del palato duro e della papilla. Ulteriori aspetti sono: riposizionamento in senso anteriore della mandibola in seguito ai processi di riassorbimento osseo a carico della premaxilla, l alterazione del piano occlusale, la perdita di dimensione verticale ed un conseguente scarso adattamento della protesi superiore (Saunders e coll. 1979). Molti autori hanno dimostrato che anche pazienti edentuli nell arcata inferiore, riabilitati con protesi ritenuta o supportata da impianti, possono mostrare i segni della sindrome combinata. Tale condizione determina una decisa instabilità della protesi superiore che talvolta diventa una condizione decisamente non confortevole per il paziente che magari prima aveva un ottimo rapporto con questo tipo di protesi. Le questioni da discutere nella combinazione protesi inferiore su impianti - protesi totale superiore, (la combinazione storica su cui sono nati gli impianti) sono molteplici: tra queste sicuramente le regole occlusali svolgono un ruolo fondamentale, di conseguenza piano occlusale - tipologia di montaggio e scelta del tipo di occlusione e quindi anche di morfologia dentale, da sempre dettano le regole della protesi totale e sono a maggior ragione da analizzare e puntualizzare in questo tipo di pazienti peraltro assai numerosi Dr. Antonio Della Pietra / Odt. Antonio Zollo (I) Funzione ed estetica in protesi totale Dall analisi dei dati demografici nazionali ed internazionali risulta che la popolazione tende ad invecchiare sempre di più, dato confortante per le aspettative umane. Questo fa sì che la protesi rimovibile ricopra un importanza fondamentale nelle attività dello studio odontoiatrico. I nuovi anziani non si accontentano più di una dentiera ma vogliono e pretendono una riabilitazione che non deturpi il loro aspetto ed i loro rapporti sociali. Sessione Assistenti/Igieniste Chairman: Dr.ssa Monia Menzo Fanali (I)

6 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 7 Programma dettagliato Prof. Andrea Pilloni (I) La prognosi dell elemento parodontale attraverso la manipolazione fisico-chimica della superficie radicolare esposta Tanto nella prevenzione della carie radicolare quanto nella gestione pre ed intraoperatoria del difetto intraosseo parodontale la superficie radicolare occupa un ruolo di rilievo nella prognosi dell elemento stesso. Condizionamento meccanico e chimico sono alla base dell ottimizzazione di tale superficie e l outcome clinico a breve e a lungo termine è suscettibile di tali modificazioni chimico-fisiche di superficie. La relazione tratterà di opzioni di trattamento preparatorio della radice che permettono di garantire guarigioni tissutali profonde e marginali atte al mantenimento a lungo termine delle strutture di sostegno del dente Coffee break Sessione Odontoiatri Chairman: Dr. Davide Pugliese (I) Prof. Antonio Cerutti (I) Dalla ricerca alla clinica per il restauro conservativo in composito affidabile ed estetico Il desiderio di un restauro naturale induce il paziente a richiedere sempre più frequentemente restauri altamente estetici nei settori anteriori e posteriori. Questi restauri adesivi e quindi fortemente conservativi, devono essere considerati una sicura scelta terapeutica sia per gli elementi vitali che per quelli trattati endodonticamente. Per ottenere i migliori risultati clinici con i nuovi materiali compositi definiti stratificabili, è richiesta una competenza specifica che consenta all odontoiatra di scegliere non solo quali abbinamenti e spessori di differenti masse siano necessari ma anche quali tecniche e accorgimenti clinici debbano essere utilizzati per garantire in modo predicibile sia la funzionalità che l estetica e il successo clinico. L analisi della letteratura e le ricerche personali, i casi clinici, i filmati in 3D delle fasi terapeutiche verranno presentati a supporto di quanto affermato durante la relazione. Sessione Odontotecnici Chairman: Odt. Rodolfo Timiani (I) Dr. Fabio Smorto / Odt. Reginaldo Bartolloni (I) Soluzioni implantoprotesiche su impianti nelle edentulie totali: protesi fissa versus protesi rimovibile Il trattamento delle edentulie totali rappresenta uno degli eventi clinici e tecnici più complessi nella pratica quotidiana odontoiatrica. La fase diagnostica è il primum movens per il raggiungimento di un piano trattamento adeguato in relazione a fattori anatomici, fonetici, funzionali e di costo beneficio. La possibilità di terapie chirurgiche complesse per soluzioni protesiche fisse su impianti amplia le possibilità terapeutiche ma non esclude la necessità, in molti casi, di trattamenti alternativi con protesi ibride o rimovibili. Sessione Assistenti/Igieniste Chairman: Dr.ssa Monia Menzo Fanali (I) Dr. Roberto Olivi (I) Moderne tecnologie in odontoiatria preventiva e minimamente invasiva Il primo compito quando si deve curare un bambino è, oltre e prima delle terapie, quello di creare persone che non abbiano, per tutta la vita, paura del dentista

7 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 8 Programma dettagliato Sabato, 27 febbraio Light lunch Pomeriggio utilizzando tutte le tecniche di approccio che la Psicologia Applicata ci insegna e lavorando dal punto di vista della prevenzione. Il poter tipizzare il paziente per quello che riguarda il suo rischio carie ci permette di fornire ai pazienti un servizio di prevenzione mirato senza dispersione di forze e con il massimo risultato. Ovviamente se il piccolo paziente che arriva nel nostro ambulatorio presenta già delle patologie, il compito si fa un pò più difficile, ma le numerose novità tecniche che la ricerca ci mette a disposizione aiutano moltissimo il nostro lavoro. Un grande aiuto è la tecnica di sedazione cosciente con protossido d azoto. Questa metodica non è una tecnica anestesiologica, pertanto può essere utilizzata nei nostri ambulatori. La tecnica permette di lavorare su di un paziente sveglio e che si rende conto di quello che succede permettendo di togliere il panico e di far vincere progressivamente le paure e trasformando un bambino che sembra impossibile da curare in un paziente buonissimo. Una nuova frontiera che si è aperta nei trattamenti odontoiatrici è sicuramente l utilizzo dell ozono. Come sappiamo la carie è una perdita locale dei minerali della sostanza dura del dente causata dai batteri. Questa patologia colpisce oggi tutta la popolazione in ogni fascia di età. Il trattamento con l ozono è perciò indicato per quei pazienti di ogni età che abbiano a che fare con la carie e con la sua profilassi. L ozono è un gas ad altissimo potere disinfettante da applicare tramite un dispositivo che permette, grazie a delle cappette di silicone in cui la macchina perfezionata per l uso odontoiatrico crea il vuoto, di applicare il gas sulle superfici dentali interessate da carie iniziali bloccandole e favorendo la rimineralizzazione dello smalto. Anche le varie tipologie di laser oggi a nostra disposizione ci permettono di intervenire sul bambino in maniera più facile ma efficace. Sessione Odontoiatri Chairman: Dr. Davide Pugliese (I) Dr. Roberto Spreafico (I) Restauri in resina composita: presente e futuro Negli ultimi anni, le resine composite, hanno subito una continua evoluzione. Le loro proprietà meccaniche sono migliorate rendendole molto resistenti all abrasione. Sebbene la loro formulazione di base sia rimasta pressoché costante (matrice resinosa, riempitivo e agente accoppiante), la percentuale di contrazione si è notevolmente ridotta. Infine, è indubbio il notevole e netto miglioramento sotto il profilo estetico. Di pari passo sono notevolmente migliorati gli adesivi e le loro procedure di applicazione. Abbiamo quindi a disposizione dei materiali estremamente affidabili sotto il profilo biologico, fisico ed estetico. Sfruttando l adesione, possiamo esercitare trattamenti sempre meno invasivi. I concetti classici dell odontoiatria restaurativa, rimuovere ed aggiungere, devono essere ridiscussi e rivisti lasciando sempre più spazio ad un trattamento puramente additivo. Sessione Odontotecnici Chairman: Odt. Rodolfo Timiani (I) Dr. Francesco Argentino / Odt. Michele Temperani (I) Procedure cliniche e di laboratorio per il conseguimento dell Eccellenza Quotidiana Le crescenti aspettative dei pazienti impongono al team odontoiatra-odontotecnico di conseguire il risultato funzionale ed estetico nelle riabilitazioni protesiche anche quando non sussistono condizioni ottimali per farlo. L iter terapeutico tuttavia non può prescindere dalle competenze delle due figure professionali e dalla loro capacità di scambiare informazioni e di collaborare al conseguimento del risultato finale. Attraverso l analisi di alcuni casi clinici verrà messo in evidenza come oggi grazie all introduzione sul mercato odontoiatrico di nuove tecnologie digitali associate il corretto impiego di ceramiche ad elevata resistenza come la Zirconia e di materiali ad elevato valore estetico come il Bisilicato di Litio e le Vetroceramiche termopressate sia possibile raggiungere elevati standard qualitativi in termini di durata ed estetica del restauro protesico anche nella pratica routinaria dello studio dentistico.

8 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 9 Programma dettagliato Sessione Assistenti/Igieniste Chairman: Dr.ssa Monia Menzo Fanali (I) Dr.ssa Gianna Maria Nardi (I) Estetica del sorriso: protocolli operativi di prevenzione e sbiancamento La bocca è la regione anatomica che maggiormente richiama nel viso sensualità e forza comunicativa. Attraverso il sorriso o una risata fatta con una bella bocca si emana sicuramente grande fascino. Un sorriso sano e bianco è espressione di benessere psicofisico e fa parte di quel progetto di miglioramento dello stile di vita che la società moderna richiede. Apparire più belli dentro e fuori è l obiettivo, e curare l estetica del sorriso diventa necessariamente un attività quotidiana essenziale, un momento vissuto non come obbligo ma come esigenza di volersi bene e di autogestione del ben-esserze. Nel nuovo millennio, le nuove tecnologie ci vengono incontro per motivare il paziente alla collaborazione e al controllo periodico, in quanto ci permettono di rendere il paziente partecipe ai trattamenti puramente tecnici con piccoli espedienti. Sessione Odontoiatri/Odontotecnici Chairmen: Dr. Davide Pugliese / Odt. Rodolfo Timiani (I) Dr. Mauro Fradeani/Odt. Giancarlo Barducci (I) La riabilitazione protesica minimamente invasiva: un nuovo protocollo operativo L innegabile vantaggio offerto dalle tecniche restaurative adesive non è solo quello di ottenere restauri dall ottima integrazione estetica ma piuttosto di raggiungere questo risultato con il massimo risparmio di struttura dentale sana. La ridotta asportazione di struttura consente, a sua volta, di ottenere risultati più predicibili e più stabili nel tempo. Questo concetto, grazie alle eccellenti caratteristiche delle vetro-ceramiche, può essere esteso oggigiorno, anche nei casi di riabilitazione completa. Un nuovo protocollo operativo consente, infatti, grazie ad un attenta valutazione estetico-funzionale, di affrontare situazioni cliniche altamente compromesse anche nei casi di ricopertura coronale di arcate complete, con una tecnica protesica minimamente invasiva che garantisce un eccellente risultato estetico e duraturo nel tempo. Sessione Assistenti/Igieniste Chairman: Dr.ssa Monia Menzo Fanali (I) Prof. Antonio Pelliccia (I) La qualità della vita ed il management ( La comunicazione diretta ed indiretta e L organizzazione gestionale ) Evidenze scientifiche, adempimenti normativi e studi longitudinali hanno definitivamente affermato l importanza del management per il successo clinico e professionale dell attività medica e dell area sanitaria. In contrasto con queste evidenze è ancora rilevante il numero dei professionisti e delle strutture che erogano servizi che non hanno istituito ed organizzato nelle proprie attività un programma per la realizzazione di questa insostituibile fase organizzativa, di costituzione di protocolli per il raggiungimento della Qualità Gestionale. A questo obiettivo si aggiunge una seconda finalità del corso, quella di sviluppare anche la Qualità della Comunicazione verso il paziente, come strategia di successo professionale, etico e deontologico e la Qualità Clinica come protocollo clinico-organizzativo e terapeutico. Il relatore intende presentare i vantaggi nell organizzazione gestionale delle tre risorse; umane, economiche, di mercato. Particolare attenzione sarà data nella comunicazione dialogica diretta e nella comunicazione percettiva indiretta finalizzata alle attività professionali mediche e dell area sanitaria, sviluppandone i concetti e le soluzioni operative, per una corretta ed efficace gestione manageriale.

9 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 10 Informazioni generali Sede Congressuale Il congresso si svolgerà presso il Palazzo dei Congressi di Riccione, Palariccione S.p.A., Via Virgilio, 17 int.1, Riccione, Tel , Fax , Segreteria in sede Congressuale La segreteria sarà in funzione dalle ore 8.00 di sabato 27 febbraio 2010 e per tutta la durata del Congresso. Lingua ufficiale Per il congresso la lingua ufficiale sarà l italiano. È prevista la traduzione simultanea inglese-italiano. Attestato di partecipazione A tutti i partecipanti sarà fatto pervenire un attestato di partecipazione, successivamente al Congresso.

10 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 11 Indicazioni logistiche Indicazioni logistiche Come raggiungere la sede del Congresso: In aereo A 10 minuti da Riccione: Aeroporto Internazionale Federico Fellini Via Flaminia, Miramare di Rimini Info biglietteria tel. 0541/71571 A 30 minuti da Riccione: Aeroporto L. Ridolfi Via Seganti Forlì Ufficio informazioni tel. 0543/ A 45 minuti da Riccione: Aeroporto di Ancona Falconara R. Sanzio Castelferretti di Falconara Marittima (An) Ufficio informazioni tel. 071/28271 A 60 minuti da Riccione: Aeroporto Internazionale G. Marconi Via Aeroporto Civile Bologna In auto La Riviera Adriatica è ben collegata con il resto d'italia grazie alla rete autostradale. Riccione è collocata lungo l'autostrada A14 con cui si raggiunge comodamente la A4 per Venezia, la A22 per il passo del Brennero e altrettanto comodamente la A1 per Firenze, Roma e Napoli. Autostrada A14 Bologna Taranto uscita Riccione. Per informazioni: Società Autostrade oppure In treno La stazione ferroviaria di Riccione è ben servita da comodi treni a tutte le ore ed è situata a due passi dal centro. La rete ferroviaria consente rapidi collegamenti con il nord e il centro-sud d Italia e l Europa. Per informazioni: HYPERLINK Trenitalia informazioni e prenotazioni tel. 051/

11 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 12 Relatori Dr. Francesco Argentino (I) Nato a Firenze nel Laureato nel 1994 in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università degli Studi di Firenze. Dal 2002 al 2006 Professore a Contratto presso la Cattedra di Odontoiatria Restaurativa, dell Università degli Studi di Siena. Dal 2006 e nel 2007 docente nel Master di Implantologia presso l Università degli Studi di Padova. Nel 2005 consegue il Master in Protesi Fissa, presso l Università degli Studi di Siena. Relatore in Corsi di Chirurgia Implantare e Protesi Fissa a livello nazionale ed internazionale. Dal 2003 coopera come Consulente europeo con industrie del settore dentale per lo sviluppo dei prodotti dentari di area restaurativa e protesica. Socio fondatore nel 2000 del Cenacolo Odontostomatologico del Giglio, dal 2000 al 2007 ha ricoperto il ruolo di Segretario Culturale. Svolge la libera professione a Firenze dedicandosi prevalentemente alla Protesi Fissa e alla Chirurgia Implantare. Odt. Giancarlo Barducci (I) Ha iniziato la sua attività come titolare di laboratorio nel È socio e relatore A.N.T.L.O. Socio Attivo dell Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (A.I.O.P.) dove per il biennio 1999/2000 è stato Presidente della sezione Odontotecnica. Relatore in numerosi corsi e congressi sia in Italia che all estero. Ha pubblicato numerosi articoli su riviste nazionali ed internazionali. Co-autore con il Dott. Mauro Fradeani del capitolo 5 del libro La riabilitazione estetica in protesi fissa 1 volume Analisi-Estetica. Co-autore con il Dott. Mauro Fradeani del libro La riabilitazione estetica in protesi fissa 2 volume Trattamento-Protesico edizione Quintessence International. Ha maturato una notevole esperienza nelle riabilitazioni protesiche su denti naturali e su impianti. Ha approfondito le sue conoscenze nel campo delle ceramiche prive di metallo. Svolge la sua attività ad Ancona. Odt. Reginaldo Bartolloni (I) È nato a Roma, nel Collabora in protesi mobile con il Prof. Glauco Marino; in passato ha collaborato con il Prof. Mario Martignoni. Si è specializzato nella progettazione e costruzione di protesi totali e rimovibili/avvitate su impianti. Relatore a congressi nazionali e internazionali (Congr. Int. AIOP 2001/2006/2007). Ha pubblicato diversi articoli su riviste nazionali e internazionali. Nel 2001/2002 ha svolto attività didattica in tecnologie protesiche e di laboratorio presso l Università degli Studi di Roma Tor Vergata - titolare di cattedra Prof. Marco Gargari - V anno del corso di laurea in Odontoiatria e protesi dentaria presso l Università degli studi di Roma Tor Vergata. Co-autore del libro Linee guida implanto-protesiche Biomax Ed Prof. Andrea Borracchini (I) Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche, Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, Cattedra di Protesi Dentaria, Università di Siena. Professore Associato di Protesi Dentaria all Università di Siena e Direttore della sezione protesica del Dottorato in Materiali dentari e loro applicazioni cliniche. Autore di 90 pubblicazioni e/o capitoli di libri. È membro dell International College of Prosthodontist e dell International Academy of Dental Research. Si occupa di edentulia totale ed è interessato ai punti di contatto tra la protesi totale e le riabilitazioni su impianti. È stato invitato in molti paesi per seminari e conferenze e dirige presso l Università di Siena un programma di educazione continua Occlusione e la protesi rimovibile.

12 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 13 Prof. Antonio Cerutti (I) Laureato in Medicina e Chirurgia. Specialista in Odontostomatologia. Professore di Malattie Odontostomatologiche. Titolare dell Insegnamento di Odontoiatria Conservativa presso il CLOPD e CLID dell Università degli Studi di Brescia e del CLID dell Università Vita e Salute-San Raffaele di Milano. Socio Attivo e Membro della Commissione accettazione soci attivi della Società Italiana di Endodonzia (SIE), Socio Attivo della Società Italiana di Odontoiatria Conservatrice (SIDOC),dell International Association of Dental Research (IADR), dell Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica, Editor in chief del Giornale Italiano di Endodonzia. Autore di 180 pubblicazioni scientifiche concernenti l'odontoiatria Conservatrice e l'endodonzia. Co-autore del testo multimediale Odontoiatria estetica adesiva. Didattica Multimediale edito da Quintessenza Int. e del testo monografico Restauri esteticoadesivi indiretti parziali nei settori posteriori" edito da Utet Scienze Mediche. Limita la sua attività clinica all'endodonzia ed alla Odontoiatria Restaurativa. Dr. Christian Coachman (Brasile) Il Dr. Christian Coachman si è laureato presso l Università di San Paolo del Brasile ed ha conseguito il diploma di odontotecnico presso la Rocha Marmo School sempre di San Paolo. Ha partecipato inoltre al programma di specializzazione sulla ceramica dentale, istituito dal Dr. Dario Adolfi presso il Ceramoart training center. Dopo essersi laureato in odontoiatria, ha aperto un proprio studio odontoiatrico nel Il Dr. Coachman è stato professore di Ceramoart presso il Ceramic Training Center nel Ha lavorato come consulente tecnico per Creation, Willi Geller Ceramics at Oraltech dal 2001 al È fondatore ed è stato professore dell Insight Group, Ceramic Training Center dal È membro della Brazilian Academy of Esthetic Dentistry. Nel 2004 il Dr. Coachman è stato invitato dal Dr. Ronald Goldstein, Dr. David Garber e dal Dr. Maurice Salama, del Team Atlanta, ad assumere l incarico di capo-ceramista del loro laboratorio, in cui è rimasto per oltre 4 anni. Attualmente sta collaborando con odontoiatri leader nel mondo, compresi il Dr. Eric Van Dooren, Galip Gürel, Nikolay Bakhurinskyi, Tal Morr e Marcelo Calamita. Ha tenuto conferenze e pubblicato a livello internazionale nel campo dell odontoiatria estetica, riabilitazione orale, ceramica dentale ed implantologia. Odt. Rodolfo Colognesi (I) Diplomato odontotecnico. Si specializza nella costruzione della protesi completa a fianco dei nomi più prestigiosi della materia. Si interessa alle problematiche dell occlusione con particolare riferimento alla Protesi Rimovibile. È professore a contratto all Università di Siena Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria diretta dal Prof. Andrea Borracchini. Collabora come consulente con Aziende Leader nel campo odontotecnico. Si occupa della progettazione pre-implantare finalizzata alle riabilitazioni complesse e non. Coordinatore nazionale del progetto Antlo-Enea riguardante la Protesi Mobile. Relatore ARCO. Tiene corsi e conferenze in diversi convegni e congressi. Titolare di laboratorio, esercita la propria attività a Lendinara (RO). Dr. Antonio Della Pietra (I) Nato a Napoli nel Ha conseguito la laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso la II Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Napoli Federico II, nell anno accademico 1989/90. Nello stesso anno è risultato vincitore di una borsa di studio per un doppio stage teorico-pratico, dal titolo Corso di Protesi Totale. Aspetti clinici-tecnici diretto dal Prof. Passamonti. Ha partecipato al corso di perfezionamento in Chirugia Endodontica e Preprotesica per l anno accademico 1990/91. Dal 1991 in poi ha orientato i suoi interessi culturali e professionali verso l Odontoiatria Restaurativa Protesica. Nell anno accademico 1993/94 è stato ammesso, in seguito a concorso per esame, al Corso di Dottorato di Ricerca in Biotecnologie dei Materiali Dentari, conseguendo dopo tre anni il titolo finale di Dottore di Ricerca. Nell anno accademico 1999/2000 è stato ammesso, in seguito a concorso per titoli, al corso annuale, riservato a 20 partecipanti su territorio nazionale, dal titolo: III Master per Medico Manager, svoltosi presso l Accademia Italiana per le Ricerche-Istituto di alta formazione, conseguendo il titolo di Medico Manager. Autore di pubblicazioni su riviste specializzate nazionali e internazionali nonché relatore in numerose manifestazioni e corsi teorico-pratici in campo nazionale. Per l anno accademico 2009/2010 è docente del IV Corso di Aggiornamento in Tecnologie Protesiche e di Laboratorio presso l Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente svolge attività di libero professionista a Napoli e si occupa, principalmente, di Odontoiatria Restaurativa nei suoi aspetti conservativi, protesici ed implantoprotesici.

13 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 14 Relatori Dr. Mauro Fradeani (I) Laureatosi in Medicina e Chirurgia nel 1979, ha conseguito la specializzazione in Odontostomatologia presso l Università di Ancona nel Past President dell AIOP (Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica) nel biennio 1999/2000 e dell EAED (Accademia Europea di Estetica Dentale) nel biennio 2003/2004, ha un incarico di insegnamento come Visiting Associate Professor in Protesi presso la Louisiana State University New Orleans (USA) ed è membro di alcune tra le Accademie dentali più prestigiose a livello mondiale, quali l American Academy of Esthetic Dentistry e l American Academy of Fixed Prosthodontics. Editore associato dell European Journal of Esthetic Dentistry (EJED), è membro dell Editorial Board della rivista Practical Periodontics & Aesthetic Dentistry (PPAD) e del Journal of Esthetic and Restorative Dentistry (JERD). Svolge un intensa attività didattica sia in Italia che all estero sui temi dell estetica dentale e sulla riabilitazione protesica su denti naturali ed impianti. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali e del testo La riabilitazione estetica in protesi fissa - Volume 1 Analisi estetica (tradotto in 9 lingue) e Volume 2 Trattamento protesico: approccio sistematico all integrazione estetica, biologica e funzionale (editore: Quintessenza Edizioni). Esercita l attività libero professionale limitata alla protesi estetica su denti naturali e su impianti a Pesaro. Dr.ssa Gianna Maria Nardi (I) Igienista dentale, diplomata con lode presso l'università degli Studi di Bari. Laureata con lode presso l'università degli Studi di Roma "La Sapienza". Ha inoltre conseguito laurea specialistica per la classe delle Professioni Sanitarie Tecniche Assistenziali con lode presso l'università degli Studi di Catanzaro Magna Graecia. Già Prof. a. c. presso CLID Università degli Studi di Bari, Università degli Studi di Roma "La Sapienza" e Università degli Studi di Catanzaro "Magna Graecia". Dal 2004 Ricercatore presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia degli Studi di Roma "La Sapienza", settore scientifico disciplinare MED 50. Docente presso Università di Roma Sapienza Polo A Roma e Polo C TERRACINA, Coordinatrice CLID presso la stessa Università di Roma polo B Isernia. Direttore del Master Tecnologie avanzate nelle Scienze di Igiene Orale. Coordinatrice e supervisore per il corso "Advances in Dental Hygiene", Università di Buffalo USA. Direttore scientifico e docente del Corso di Perfezionamento in pevenzione odontostomatologica presso la Scuola Post Universitaria Vita-Salute San Raffaele di Milano. Docente al CLID Vita- Salute San Raffaele di Milano. Docente al CLID di Modena. Docente al Corso di Perfezionamento di 1 livello di Parodontologia presso l'università degli Studi di Bari, Cattedra di Parodontologia. Docente al Corso di perfezionamento di Chirurgia e osteointegrazione implantare presso l Università degli studi di Napoli Federico II, cattedra di parodontologia. Socia fondatrice A.I.D.I (Assoc. Igienisti Dentali Italiani) e presidente dal 1981 al Past Director Italia nella IFDH (International Federation Dental Higienist). Socia fondatrice dell Accademia di Ricerca per Alitosi. Componente in vari progetti scientifici di ricerca in ambito nazionale Premio Fedeltà alla Professione Associazione Amici di Brugg. Premio alla carriera Dental GO Vice-Presidente dell Accademia di Studi e Ricerche in Odontostomatologia e Prevenzione Odontostomatologica IL CHIRONE. Presidente eletto SISIO (Società Italiana Scienze di Igiene Orale). Socia onoraria UNID (Unione Nazionale Igienisti Dentali). Autrice di varie pubblicazioni nazionali e internazionali. Relatrice a numerosi congressi nazionali e internazionali. Autrice di vari testi didattici e audio-video. Iscritta all Ordine Nazione dei Giornalisti di Roma, n , scrive su diverse testate giornalistiche del Settore Odontoiatrico e Preventodontico. Ideatrice di progetti di prevenzione sul territorio nazionale. Responsabile scientifico di diverse riviste scientifiche del settore odontoiatrico. Dr. Roberto Olivi (I) Laureato in Medicina e Chirurgia all'università degli Studi di Pavia nel Specializzato in Odontostomatologia presso l Università di Modena nel 1982, in Anestesia e Rianimazione presso l Università di Modena nel 1987 e in Ortognatodonzia presso l Università di Cagliari nel Si è perfezionato in Antropometria in Ortognatodonzia presso l Università di Cagliari nel 1994, e in Ortognatodonzia pre e post chirurgica e in Ortodonzia intercettiva presso l Università di Parma negli anni 1995 e Iscritto all Albo degli Psicoterapeuti dell Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Modena. Diplomato in Omeopatia. Esercita come libero professionista a Modena occupandosi esclusivamente di Odontostomatologia infantile, materia di cui ha trattato in numerosi congressi e corsi e su cui ha pubblicato diversi lavori tra i quali segnaliamo: Odontoiatria infantile pratica, Olivi R., Olivi F., Edizioni Martina 2007.

14 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 15 Prof. Antonio Pelliccia (I) Professore a.c. Economia Organizzazione Aziendale Università Cattolica Sacro Cuore di Roma ed Università Vita e Salute Ospedale S. Raffaele di Milano. Economista, consulente di direzione per le strategie di impresa e per la gestione strategica delle risorse umane. Già Economo al Commissariato del Governo Regione Lombardia Presidenza del Consiglio dei Ministri. Docente al Corso sulle libere professioni mediche Università Roma Tor Vergata Dipartimento Economia Aziendale Studi sull Impresa. Relatore nazionale ed internazionale sui temi della gestione delle attività sanitarie con all attivo più di 280 pubblicazioni (dal Sole 24 Ore alle principali riviste dei vari settori medici di riferimento) ed ha svolto più di 450 corsi di formazione e congressi. Autore di cinque libri di management sanitario e Consulente di Direzione per le Strategie di Impresa e per la Gestione Strategica delle Risorse Umane. Consigliere di Amministrazione CIO (Congressi Italiani di Odontoiatria). Consulente ANDI Nazionale. Prof. Andrea Pilloni (I) Laureato in Medicina e Chirurgia con lode nel 1989 e specializzato con lode in Odontostomatologia presso l'università di Roma, Tor Vergata. Postgraduate in Parodontologia e consegue il diploma di Master of Science in Oral Biology presso la University of California, Los Angeles nel È Professore Associato, Titolare dell insegnamento di Parodontologia III al CLOPD dell Università degli Studi di Roma Sapienza. Titolare di Parodontologia al Corso di Laurea in Igienista Dentale e Coordinatore del Master in Parodontologia presso lo stesso Ateneo. Socio Ordinario della Società Italiana di Parodontologia e Membro dell'american Academy of Periodontology. Membro dell International College of Dentists. Vincitore del Premio H. Goldman per la Ricerca di Base 1998 della Società Italiana di Parodontologia. Presidente e Socio Fondatore dell Associazione Italiana per la Ricerca dell Alitosi (AIRA). Relatore in 285 congressi in Italia ed all estero. Autore di 110 articoli su riviste nazionali ed estere e di 1 testo sulla rigenerazione parodontale. Svolge attività privata in Roma, limitatamente alla Parodontologia. Dr. Fabio Smorto (I) Laureato con lode presso l Università la Sapienza di Roma nel Professore a contratto presso l Università degli studi de L Aquila, cattedra di Protesi dal 1992 al Docente presso i corsi di perfezionamento in implantologia delle Università di Chieti (1999), Napoli (2000), Milano (2001), Verona (2002), Firenze (2003), Pavia Docente presso il master di Estetica in implantoprotesi presso l Università La Sapienza di Roma 2008/2009. È socio attivo dell American Academy of Osseointegration, della Società Italiana di Chirurgia Orale ed Implantologia (SICOI) e dell Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica (AIOM). È autore di oltre 40 pubblicazioni, tra cui un volume in collaborazione con il Prof. Glauco Marino. Ha partecipato in qualità di relatore ad oltre 120 congressi e conferenze in Italia (Aiop, Sicoi, Sio, Collegio dei Docenti). Si occupa prevalentemente di Implantologia e Protesi dal Dr. Roberto Spreafico (I) Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1982, presso l Università degli Studi di Torino. Ha frequentato l Istituto di Medicina Dentale dell Università di Ginevra dal 1983 al 1986 conseguendo il titolo di LMD. È Socio attivo dell Accademia Italiana di Conservativa. È socio attivo della European Academy of Esthetic Dentistry. Associate Editor di European Journal of Esthetic Dentistry. Membro del comitato di lettura di: Journal of Adhesive Dentistry e di Practical Procedures and Aesthetic Dentistry. Autore di numerosi articoli scientifici su riviste nazionali ed internazionali. È autore di 10 capitoli di libri sull odontoiatria estetica e adesiva. È co-autore del libro: Adhesive Metal-Free Restorations: current concepts for the esthetic treatment of posterior teeth. (Quintessenz Verlags-GMBH ) tradotto in: italiano, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, coreano. È relatore in Congressi scientifici in Italia e all estero, ha tenuto lezioni in numerose Università italiane e straniere. Attualmente esercita la libera professione a Busto Arsizio, Varese.

15 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 16 Relatori Odt. Michele Temperani (I) Nato a Firenze nel Diplomato odontotecnico nel 1980, prosegue gli studi specializzandosi in protesi fissa negli Stati Uniti. Nel 1986 ha ottenuto l incarico come responsabile del reparto ceramica all Okamoto Dental Laboratory a Seattle, Washington. Nel periodo di permanenza negli Stati Uniti ha frequentato i corsi del Tanaka dental technology institute ed i seminari di protesi fissa del sig. Masahiro Kuwata, presso l Università di Washington. Nel 1990 fonda e dirige in Italia insieme al fratello un laboratorio in Firenze dove si occupa, in modo esclusivo, di estetica in protesi fissa. Dal 1988 coopera con importanti industrie del settore dentale per lo sviluppo e la divulgazione delle nuove tecnologie. Collabora allo sviluppo dei nuovi materiali estetici con attività di ricerca e di didattica presso l International Center for Dental Education di Schaan (FL). Collabora con attività di didattica presso l International Center for Dental Education di Bologna. È co-autore delle linee guida clinico-tecniche per la realizzazione di restauri in ceramica integrale IPS Empress. Membro del Dental Excellence International Laboratory Group - Zürich (CH). Autore di numerose pubblicazioni nazionali ed internazionali inerenti ai materiali dentari e protesi. Svolge attività di relatore nazionale ed internazionale con conferenze e corsi di aggiornamento. Dr. Eric Van Dooren (B) Ha frequentato la "Katholieke Universiteit Leuven", Belgio, dove si è laureato in odontoiatria nel Dopo la laurea, ha aperto uno studio privato ad Antwerp, Belgio, in cui si occupa di parodontologia, protesi fissa ed implantologia. Attualmente è professore ospite presso l'università di Liegi (Belgio) e membro attivo dell'european Academy of Esthetic Dentistry. Inoltre è membro del comitato editoriale di Teamwork (Germania) / PPAD (US) e membro della Belgian Dental Society. Tiene relazioni a livello nazionale ed internazionale, principalmente sull'estetica, l'implantologia e la chirurgia parodontale estetica. Ha pubblicato diversi articoli in riviste internazionali. Odt. Antonio Zollo (I) È nato a Napoli nel 1964, ha conseguito il diploma di odontotecnico presso l IPSIA di Miano (NA) nel 1981, dal 1991 è titolare di laboratorio in Napoli. Si occupa da sempre esclusivamente di protesi totale ed in questo campo ha approfondito le sue conoscenze partecipando a corsi e lezioni dei più importanti relatori nazionali ed internazionali. Ha collaborato, coadiuvandolo in numerose manifestazioni in Italia ed all estero, per circa 10 anni con il Prof. Gino Passamonti. Autore di articoli su importanti riviste del settore nonché relatore in numerosi corsi e manifestazioni in Italia ed all estero. È stato socio e docente all ISTAD di Rimini e attualmente è socio e relatore della SICED.

16 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 17 Quota di partecipazione Congresso Sabato 27 febbraio 2010 Iscrizione entro il 18 dicembre 2009 Quota di partecipazione: Medico Dentista/Odontoiatra 150,00 + IVA (al 20%) Odontotecnico 150,00 + IVA (al 20%) Igienista Dentale e Assistente alla poltrona 135,00 + IVA (al 20%) Studente 90,00 + IVA (al 20%) Iscrizione dopo il 18 dicembre 2009 Quota di partecipazione: Medico Dentista/Odontoiatra 170,00 + IVA (al 20%) Odontotecnico 170,00 + IVA (al 20%) Igienista Dentale e Assistente alla poltrona 155,00 + IVA (al 20%) Studente 90,00 + IVA (al 20%) La quota di partecipazione comprende un coffee break ed un light lunch

17 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 18 Clausole contrattuali per il Congresso Iscrizione La presente richiesta d iscrizione compilata in ogni sua parte e sottoscritta, da inviare per posta, fax oppure via a: Centro Consulenze s.r.l. ICDE (International Center for Dental Education) Via-Gustav-Flora Naturno (BZ) Fax: 0473/ Si intende perfezionata nel momento in cui Centro Consulenze s.r.l. darà conferma scritta a mezzo assicurata convenzionale, anticipata via fax, di avvenuta accettazione. Quota di partecipazione e modalità di pagamento Il numero dei partecipanti è limitato. L intera quota della conferenza deve essere versata all atto dell iscrizione effettuando il versamento secondo le modalità indicate: Bonifico bancario Intestato a Centro Consulenze s.r.l. Via della Mattonaia 17, Firenze (FI) INTESA SANPAOLO Filiale 650 Via Cavour 20/ Firenze IBAN IT85 M BIC BCITITMM Modalità di disdetta L eventuale disdetta di partecipazione alla conferenza formativa dovrà essere comunicata in forma scritta all ICDE entro e non oltre 14 giorni prima dell inizio del corso/manifestazione. Il partecipante che recederà 14 giorni prima del corso/manifestazione non dovrà alcun corrispettivo e, sarà rimborsato dell intera quota di anticipo. Trascorso tale termine, sarà impossibile evitare l addebito dell intera quota. Saremo comunque lieti di accettare un collega in sostituzione e, in questo caso, sarà sufficiente avvisarci via fax almeno 3 giorni prima della data della conferenza. L organizzazione si riserva il diritto di annullare la conferenza se il numero minimo dei partecipanti non viene raggiunto.

18 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 19 Scheda di iscrizione al Congresso 3 Congresso "Competence in Esthetics" L iscrizione si intende perfezionata al ricevimento della presente scheda unitamente alla copia del versamento totale della quota a mezzo Fax al numero oppure Dati Personali del richiedente Cognome Nome Odontoiatra Odontotecnico Assistente/Igienista dentale Codice fis. (obbl. per ECM) Dati dello studio o del laboratorio Ragione sociale Via Numero Civico CAP Città Prov Telefono Fax Partita IVA Studio Studio / Laboratorio Dati per la fatturazione Ragione sociale o Nome/Cognome Via Numero Civico CAP Città Prov Telefono Fax Codice Fiscale Partita IVA Studio Studio / Laboratorio Laboratorio Indirizzo Privato Dati bancari (in una eventualità di annullamento corso per restituzione quota) Nome della Banca: ABI CAB C/C BBAN Informativa sulla Privacy (D. L.vo 196/2003) I dati personali riportati in questa scheda saranno utilizzati per registrare la Sua richiesta da parte del personale Centro Consulenze SRL c/o ICDE in accordo al D. L.vo 196/2003 ed immessi nella relativa banca dati informatica generale. Potranno essere trasmessi agli sponsor ed essere utilizzati da Centro Consulenze s.r.l. e dagli sponsor per l'invio di comunicazioni promozionali. In qualunque momento Lei potrà esercitare i diritti di cui all articolo 7 del D. L.vo 196/2003 in merito alla verifica circa la veridicità e correttezza dei dati trattati, circa le modalità di trattamento ed in merito alla Sua facoltà di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati. In caso di mancato consenso al trattamento dei dati Centro Consulenze SRL c/o ICDE non potrà consentirle l inserimento nel sistema e giocoforza non potrà dare conferma di quanto sopra riportato. Data Firma per consenso privacy Nome/Cognome dell agente

19 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 20 Scheda di prenotazione alberghiera CONVENTION ICDE Riccione Palazzo dei Congressi, febbraio 2010 Cognome Nome Via Numero Civico CAP Città Prov Codice Fiscale Telefono Fax Accompagnatore: Cognome e nome Tariffe alberghiere (la tariffa si intende per camera, per notte, trattamento di pernottamento e colazione, tasse incluse) CATEGORIA DOPPIA USO SINGOLA DOPPIA 4 **** SUPERIOR 85,00 120,00 4 **** CONFORT 75,00 100,00 3 *** SUPERIOR 57,00 84,00 VI PREGO DI PRENOTARE A MIO NOME **** Superior n camere doppie uso singole n camere doppie n camere matrimoniali **** Confort n camere doppie uso singole n camere doppie n camere matrimoniali *** Superior n camere doppie uso singole n camere doppie n camere matrimoniali Arrivo Partenza N totale notti Nel caso in cui al momento della richiesta l hotel prescelto non fosse più disponibile, verrà assegnato un hotel di categoria più vicina a quella richiesta. Dopo il 16 febbraio 2010 le prenotazioni verranno evase seconda la disponibilità residua. La prenotazione verrà accettata solo se completa di garanzia di carta di credito o acconto pari alla prima notte per ogni camera prenotata (per i soggiorni di una notte la caparra corrisponde al saldo). Sarà cura di Riccione Congressi confermare per iscritto la prenotazione.

20 Event_Riccione_Rev6:Layout :54 Pagina 21 Scheda di prenotazione alberghiera Modalità di pagamento L acconto può essere inviato con le modalità sotto descritte; la copia dell effettuato pagamento deve essere trasmessa a Riccione Congressi unitamente alla richiesta di prenotazione. bonifico bancario c/o la Banca Popolare dell Emilia Romagna IT87L BIC = BPMOIT22XXX specificando Nome Cognome/ Convention ICDE 2010 Attenzione: non saranno accettati bonifici gravati da spese bancarie, che sono totalmente a carico dell ordinante È possibile garantire la prenotazione con carta di credito (allegare copia fronte/retro della carta di credito e di un documento di riconoscimento) Carta di credito CartaSi Visa Diner s Nr Scadenza, mese e anno / Intestata a nato/a il / /19 Autorizzo l addebito della prima notte per la categoria hotel richiesta Firma dell intestatario Data La carta di credito viene utilizzata solo come garanzia della prenotazione; nessun addebito viene effettuato salvo per cancellazioni pervenute dopo il 16 febbraio Il saldo verrà effettuato direttamente in hotel alla partenza, detratto dell eventuale deposito versato; la direzione dell hotel provvederà ad emettere documento fiscale. Cancellazioni Eventuali cancellazioni notificate in forma scritta a Riccione Congressi entro il 16 febbraio 2010 daranno diritto al rimborso del deposito versato. Cancellazioni notificate dopo tale data non daranno diritto ad alcun rimborso. Per le prenotazioni garantite con carta di credito verrà addebitato il deposito richiesto. Nessun rimborso è previsto in caso di no-show, arrivo con ritardo, servizi inutilizzati o partenza anticipata. Ogni eventuale rimborso verrà effettuato dopo lo svolgimento dell evento. Data Firma Ai sensi del Dlgs. 196/2003 informiamo i partecipanti in merito al trattamento dei dati personali riportati sulla presente scheda di iscrizione, circa la necessità di destinare a terzi tali dati (agenzia di spedizione e di organizzazione congressuale di nostro riferimento, aziende, associazioni o altri soggetti che collaborano per l organizzazione di questo evento congressuale). Il mancato consenso del trattamento dei dati personali compromette tale adempimento. Il firmatario autorizza la Promhotels stessa, ai sensi dell art. 23 del Dlgs. 196/03 al trattamento dei dati indicati. In particolare con la sottoscrizione del presente modulo si dà atto di avere esattamente soppesato i contenuti dell art. 13 del Dlgs. 196/03 e in particolare delle finalità e modalità del trattamento cui sono destinati i dati e quant altro previsto nella norma richiamata. Data Firma Inviare la presente scheda compilata e firmata entro il 16 febbraio 2010 a: RICCIONE CONGRESSI powered by Promhotels Soc.Coop.arl - C.so F.lli Cervi, 76/a Riccione Tel Fax

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali 3,5 CREDITI ACCREDITAMENTO E.C.M. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali PRESENTAZIONE Cari Colleghi, Cari Amici, La Società Italiana di Scienze dell Igiene Orale, nata 5 anni fa, è arrivata

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi STUDIO MEDICO DENTISTICO ROTA - Ripa - 20800 - BASIGLIO (MI) Tel: 02 90753222 Fax: 02 90753222 E-mail:maurorota2002@libero.it P.IVA

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD)

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Autore_Valerio Bini, Italia Fig. 1_Smile designer e face aesthetic medical team. _Introduzione È oggi possibile stare al passo

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati Protesi removibile ancorata su barra con utilizzo di attacchi calcinabili micro Introduzione Carlo Borromeo Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati che sempre più spesso arrivano con richieste

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Maggiore libertà, maggior controllo

Maggiore libertà, maggior controllo Maggiore libertà, maggior controllo Semplicità in implantologia con stabilità, resistenza e velocità Il nostro desiderio in Neoss è sempre stato di offrire ai professionisti del settore dentale una soluzione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE Il Prof. Antonio Dal Monte si è laureato in Medicina e Chirurgia a Roma ed ha conseguito la docenza in Fisiologia Umana ed in Medicina dello Sport. E specialista

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA CERTIFICATO DEFINITIVO PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE

PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA CERTIFICATO DEFINITIVO PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE Allegato 5 FONDO ASSISTENZA SANITARIA DIRIGENTI AZIENDE FASDAC COMMERCIALI Via Eleonora Duse, 14/16-00197 Roma PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE FORMA DIRETTA Spazio per l etichetta con il codice a barre (a cura

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

in:joy Qualità eccellente, se la rana è presente. in:joy: il nuovo composito per rivestimento estetico.

in:joy Qualità eccellente, se la rana è presente. in:joy: il nuovo composito per rivestimento estetico. Qualità eccellente, se la rana è presente. in:joy: il nuovo composito per rivestimento estetico. è un nuovo composito fotopolimerizzabile per rivestimenti estetici di alta qualità. E adatto per la polimerizzazione

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli