LA BIBLIOTECA DIGITALE arriva in Veneto Nasce ad Arcole la prima biblioteca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA BIBLIOTECA DIGITALE arriva in Veneto Nasce ad Arcole la prima biblioteca"

Transcript

1 Anno 5 n. 135 Mercoledì 20 luglio 2011 LA BIBLIOTECA DIGITALE arriva in Veneto Nasce ad Arcole la prima biblioteca digitale del Veneto. Gli utenti iscritti alla biblioteca comunale "Beato Giuseppe Nascimbeni" potranno infatti avere accesso da luglio gratuitamente e direttamente dal proprio pc, dall' i-pad o dallo smartphone, a migliaia di contenuti online o con l'innovativo sistema del "donwload a tempo", alle ultime novità letterarie. all'accordo sottoscritto con l'azienda "Horizons Unlimited" di Bologna infatti, il Comune di Arcole mette a disposizione dei propri iscritti la lettura di circa quotidiani da tutto il mondo, 65 mila file musicali in "streaming", 30 mila e- book, mille audiolibri oltre a numerosi filmati. "Con questa iniziativa diamo la possibilità ai nostri cittadini di accedere a una vasta fonte d'informazione e cultura, in continuo aggiornamento. Penso ai nostri studenti, dalle elementari all'università, che potranno comodamente da casa trovare i libri di cui necessitano o a chi desideri leggere un romanzo o un classico della letteratura, anche in lingua originale", afferma il sindaco Giovanna Negro. Che aggiunge: "I nostri cittadini sono tra i primi ad avere questa possibilità, perchè come amministrazione siamo rivolti al futuro, ai giovani e alla cultura. Alla piattaforma medialibrary hanno già aderito circa biblioteche di sei regioni italiane. Arcole è il primo comune del Veneto a farlo. A breve manderemo in tutte le famiglie una nota informativa che spiegherà opportunità e modalità di questo servizio". "L'accordo con Horizons Unlimited garantisce al Comune il rilascio di circa 600 password che l'utente potrà avere iscrivendosi gratuitamente in biblioteca civica", spiega l'assessore alla cultura Alessandro Ceretta, "con la password si avrà quindi accesso all'area riservata del sito e quindi in modo facile ed intuitivo ai contenuti online. Si tratta di una grande opportunità soprattutto per gli studenti, ma non solo". "I contenuti sono davvero vasti e adatti ad ogni lettore e non manca la manualistica di settore", aggiunge Ceretta: "La grande novità, esclusiva di questa piattaforma, è poi il prestito a tempo per i romanzi di recentissima uscita o comunque di interesse per il pubblico". La biblioteca infatti può acquistare "electronic book" e metterli a disposizione dei suoi iscritti che potranno scaricare il libro e avranno 14 giorni di tempo per leggerlo, prima che il file diventi illeggibile e il libro torni disponibile per un nuovo prestito. Web Horizons Unlimited <www.horizons.it/home/home.aspx>

2 Anno 5 n mercoledì 20 luglio S.C.R. PIEMONTE SPA Bando di gara - C.I.G.: AEF SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Società di Committenza Regione Piemonte SpA, C.so Marconi 10, Torino 10125, Tel.011/ , Fax: 011/ , Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Fornitura di farmaci e servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara ). Forniture: Acquisto. Lotti: si. Importo quadriennale complessivo presunto: E ,00 +IVA. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Vedasi Disciplinare di Gara e allegati A) ed A1). SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel Fax Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url: PUBBLICITÀ concessionaria per la pubblicità su bandinlinea per informazioni e contatti Tel Aggiudicazione: Prezzo più basso. Termine ricevimento offerte: 19/08/11 ore 12. Lingue: IT. Vincolo offerta: gg.180. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: documenti di gara consultabili e scaricabili su Responsabile del Procedimento: Ing. Adriano Leli. Spedizione avviso: 30/06/11. Il direttore amministrativo Dott. Leo Massari COMUNE DI SAN VITTORE OLONA Avviso di gara - C.I.G SCD SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di San Vittore Olona, Via Europa 23. Punti di contatto: ufficio segreteria, Fax , Tel SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Appalto del servizio di pulizia di tutti i locali degli immobili di proprietà del comune adibiti ad uffici o usi comunali. Luogo di esecuzione: municipio, Via Europa 23, ed altre sedi (asilo nido, villa adele, servizi sociali, sala polivalente, bagno pubblico). Divisione in lotti: no. Quantitativo appalto: Durata: SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: cauzioni e garanzie richieste; cauzione provvisoria da versare in sede di presentazione dell'offerta, pari al 2% del valore dell'importo al netto di IVA a base d'asta del servizio in aggiudicazione come da allegato capitolato;cauzione definitiva da versare in sede di stipula del contratto pari al 10% dell'importo netto del contratto. Condizioni di partecipazione: requisiti di ammissione come da capitolato. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: h.12. Vincolo offerta: 180 gg. dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: effettuazione obbligatoria del sopralluogo come da capitolato. Responsabile dell'area amministrativa Dott. Ronni Granese COMUNE DI ALBENGA Avviso di gara - C.I.G C.U.P. F59E SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Albenga, P.zza San Michele 17, Albenga, Tel. 0182/562236, Fax 0182/ Responsabile del procedimento: Dr. Emanuele Scardigno. SEZIONE II: OGGETTO: Servizio di ristorazione per l'utenza scolastica, l'utenza sociale ed altri. Importo annuale del servizio ,00 oneri fiscali esclusi; importo totale ,00. CPV Cat. 17. Luogo di esecuzione: Territorio comunale della Città di Albenga. Documentazione disponibile presso il sito SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzione provvisoria ,00. Le condizioni di partecipazione sono contenute all'interno degli elaborati di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Il corrispettivo dell'appalto sarà determinato con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa in

3 Anno 5 n mercoledì 20 luglio base ai criteri indicati nel Capitolato Speciale di appalto (art. 83 D.Lgs. 163/06); Termine presentazione offerte: le offerte dovranno pervenire entro le ore 12 del , secondo le modalità previste nel disciplinare di gara. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Pubblicazioni: Albo Pretorio del Comune di Albenga, GUCE, quotidiani. Il dirigente dell'area dott. Emanuele Scardigno REGIONE LAZIO AVVISO DI GARA Sezione I.1): Denominazione Indirizzo Punti Contatto Indirizzo Internet Regione Lazio Dipartimento Programmazione Economica e Sociale- Direzione Regionale Bilancio, Ragioneria, Finanza e Tributi - Area Società della Rete e Crediti Sanitari, Via Rosa Raimondi Garibaldi 7, Roma c.a. Marco Marafini Tel Fax , Informazioni documentazione e offerte: vedi p.to I.1). I.2) Amm.ne aggiudicatrice: Regione Lazio; Sezione II.1.1): Denominazione appalto Gara comunitaria centralizzata a procedura aperta finalizzata alla fornitura di vaccini ad uso umano per conto delle Aziende Sanitarie della Regione Lazio. II.1.2) Tipo Appalto Forniture. Luogo di esecuzione: Aziende Sanitarie della Regione Lazio. II.1.3) L'Avviso riguarda Appalto pubblico. II.1.5) Breve descrizione appalto Fornitura di vaccini ad uso umano per le Aziende Sanitarie della Regione Lazio. II.1.6) CPV II.1.8) Lotti Si. Le offerte vanno

4 Anno 5 n mercoledì 20 luglio presentate per uno o più lotti. II.1.9) Varianti No. II.2.1) Entità appalto. Importo a base d'asta ,80 senza IVA. II.2.2) Opzioni NO. II.3) Durata 12/24 mesi. Sezione III.1.1): Cauzioni richieste: cauzione provvisoria e cauzione definitiva, come da documentazione di gara. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto come da documentazione di gara. III.2.1) Condizioni partecipazione requisiti di ordine generale ai sensi dell'art.38 del D. Lgs 163/06 e smi, lett. a); b); c); d); e); f); g); h); i); l); m); m ter); m quater); regolare iscrizione alla C.C.I.A.A. territorialmente competente, ovvero, in caso di impresa di altro Stato membro non residente in Italia, iscrizione al registro professionale o commerciale, secondo la legislazione vigente nello Stato estero di residenza; avere adempiuto, all'interno della propria azienda, agli obblighi di sicurezza previste dalle norme vigenti. III.2.2) Capacità Economica e Finanziaria: Fatturato globale d'impresa conseguito nel triennio antecedente la pubblicazione della presente procedura pari al valore dell'importo stabilito per ciascun lotto per il quale si partecipa, IVA esclusa, ove si partecipi a più lotti il fatturato globale deve essere almeno pari alla somma dei lotti a cui si partecipa. Solo in mancanza di tale requisito aver realizzato nell'ultimo anno un fatturato globale non inferiore a 0,5 volte il valore del lotto/i cui si partecipa; referenze bancarie in originale rilasciate da almeno due istituti di credito o intermediari autorizzati con data successiva alla pubblicazione del bando indirizzate alla Stazione Appaltante, attestanti la capacità economica finanziaria dell'impresa concorrente. III.2.3) Capacità Tecnica: scheda tecnica prodotti offerti. Sezione IV.1): Tipo procedura: Procedura aperta. IV.2.1) Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso IV.3.1) Numero di riferimento dossier amministrazione Determina n.b5287 del IV.3.3) Condizioni per ottenere documentazione ore 12. IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: ore 12. IV.3.6) Lingua Italiano. IV.3.7) Offerta vincolata 180 gg. Sezione VI.3): Informazioni complementari 1) Il CIG, dovuto per singolo Lotto, ai sensi dell'art.1, commi 65 e 67 della L. n.266/05, dagli operatori economici che intendono partecipare alla gara di cui al presente bando è indicato nel capitolato tecnico. 2) Le basi d'asta non superabili in sede di offerta, sono indicati nel Capitolato tecnico; 3) La documentazione ufficiale di Gara è disponibile in formato elettronico scaricabile da concessionaria 4) Le richieste di chiarimenti da parte delle imprese concorrenti dovranno pervenire alla Stazione Appaltante esclusivamente via fax al numero entro le ore 12 del ) È designato quale responsabile del procedimento Marco Marafini. VI.4.1) Organismo procedure ricorso TAR del Lazio, via Flaminia, Roma. VI.4.2) Presentazione ricorso Contro il presente provvedimento è proponibile ricorso avanti il TAR entro 35 gg. dalla pubblicazione di cui all'art.66 co.8 del D.Lgs.163/06. Data di spedizione alla GUUE: il direttore del dipartimento programmazione economica e sociale dott. Guido Magrini utilizza il modulo richiesta on-line su riceverai, nel giro di un ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

5 Anno 5 n mercoledì 20 luglio Citymap, Catania a 5 sensi Le bellezze paesaggistiche e culturali del Catanese messe in vetrina, a beneficio degli "internauti" turistinavigatori della Rete. Il viaggio alla scoperta dei luoghi incantevoli della provincia etnea, incomincia dal Web. "Citymap Catania a 5 sensi" è il nuovo portale turistico per promuovere via Internet la città dell'etna e la relativa provincia. Una mappa virtuale per conoscere e vivere in anteprima la nostra terra, a beneficio dei flussi turistici estivi, prima della visita reale in carne e ossa. L'iniziativa rappresenta un progetto di grande respiro che porterà il territorio provinciale al di fuori dei ristretti confini isolani, sfruttando le più evolute funzionalità tecnologiche di geo-localizzazione. "La Provincia è orgogliosa di sostenere progetti come questo - ha sottolineato il presidente dell'ente provinciale Giuseppe Castiglione, illustrando il nuovo portale turistico - che consentono di veicolare un'immagine positiva della nostra terra. Questa iniziativa sarà punto di riferimento anche per gli enti locali. Il turismo è un settore chiave per l'economia della provincia, e per la sua crescita non bastano soltanto le nostre bellezze culturali e naturali, ma occorre soprattutto puntare sui servizi". Basterà allora collegarsi al sito internet "www.city-maps.it" e voilà il gioco è fatto, saremo proiettati nel nuovo portale turistico definito orgogliosamente "Il punto di riferimento per il turismo in Sicilia". L'utente potrà scegliere dalla piantina "virtuale" la località siciliana che desidera visitare e, una volta selezionata la zona, inizierà il "viaggio", attraverso percorsi dettagliati e completi tra il barocco del centro storico e i luoghi culto di Sant'Agata o, ancora, alla scoperta del litorale sabbioso della Plaia e delle coste rocciose della riviera ionica, per arrivare ai sentieri impervi dell'etna o alle strade del vino. Saranno itinerari da fare a piedi, in auto, o con i mezzi pubblici. Ogni itinerario, supportato da un ricco album fotografico, potrà essere votato, commentato e condiviso sui principali social network. La cosiddetta "Playlist" è infatti la sezione più innovativa: gli utenti potranno comporre il proprio percorso ideale, visitando solo ciò che preferiscono. Sarà sì un "viaggio interattivo", ma più "vero" di quello che si trova nelle guide patinate delle grandi case editrici, perché nasce dall'esperienza e dai consigli di chi conosce realmente il territorio e di chi, essendoci stato prima, può suggerire alcune "dritte". I punti di forza di City-maps.it, come ha annunciato la direttrice di Citymap ed ideatrice del progetto Bice Guastella, sono la geolocalizzazione, la navigazione visiva della mappa; l'aspetto "social" che consente di instaurare un dialogo tra i visitatori, sfruttando al meglio le potenzialità dei social network; l'aspetto contenutistico, con guide, album fotografici, percorsi personalizzati, un'intera sezione dedicata agli eventi, ai monumenti, alle attività di ristorazione e agli alberghi, una vera e propria "lista" del gradimento per condividere gli itinerari più belli. E a breve nuove sfide diverranno realtà, come la versione mobile o la possibilità di effettuare il "booking online" (la prenotazione direttamente dal computer). Per Nico Torrisi, presidente di Federalberghi Sicilia, "tutto il territorio beneficerà di questo strumento di promozione". Web Citymap <www.city-maps.it>

6 Anno 5 n mercoledì 20 luglio COMUNE DI ANDORA (SV) AVVISO DI PROCEDURA APERTA Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Andora - via Cavour 94, Andora, tel. 0182/ fax 0182/ Oggetto dell'appalto: Servizio di manutenzione centrali sollevamento acque nere, nolo canaljet e adempimenti connessi. CIG: Valore: ,00 inclusi ,00 per oneri sicurezza di cui al DUVRI, riferito all'intera durata inclusa opzione rinnovo. Durata: dal 01/12/2011 al 30/11/2014, salvo opzione per rinnovo di ulteriori 3 anni. Le condizioni relative all'appalto e quelle di partecipazione sono indicate nel disciplinare di gara e nel capitolato disponibili sul sito comunale. Procedura aperta. Criterio di aggiudicazione: prezzo piu' basso. Termine ricevimento offerte: ore 12:00 del 09/08/2011. Apertura offerte: ore 9:00 del 10/08/2011. Avviso inviato alla GUCE il e pubblicato sulla GURI n 79 del Il Responsabile Ufficio Servizi Tecnologici Ing. Paolo Ferrari COMUNE DI MESAGNE CIG AE Il Comune di Mesagne, Via Roma 4, 72023, tel , fax , indice gara per l'appalto dei lavori di completamento riqualificazione urbana di Piazza Commestibili. Ctg. 0G2 Cl. III. Procedura aperta ai sensi dell'art.3 co.37 e art.55 co.5 d.lgs. 163/06. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Importo complessivo dell'appalto: ,62 comprensivo di oneri per la sicurezza. Termine ricezione offerte ore 12. Il bando, disciplinare di gara ed allegati sono pubblicati su gne.br.it. Gli elaborati progettuali sono visibili presso il Servizio Lavori Pubblici tel Responsabile del Procedimento Dott. Ing. Rosabianca MORLEO. Il Responsabile del Procedimento Dott.ssa Ing. Rosabianca Morleo COMUNE DI ROTELLO ESITO DI GARA CIG D27 Il Comune di Rotello (CB) - Piazza Gramsci, n.9 - C.A.P Tel.0874/ Fax 0874/ ha aggiudicato in data con Derminazione n. 42/2011. la procedura aperta relativa all'appalto di "Lavori di ricostruzione PEU n. 7, S.P. 01, a gestione pubblica". - CUP: H46I Ditta aggiudicataria: Impresa CETOLA Antonio, con sede in - Pietramontecorvino (FG), via Trento, n. 1, con ribasso offerto pari al 24,774%. Importo netto di contratto: 409,513,00. Referente: R.U.P. Enzo FLOCCO. Il Resp.le del Servizio Tecnico F.to. Enzo Flocco ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SICILIA Via G. Marinuzzi Palermo tel fax Procedura aperta servizio quinquennale coperture assicurative: Lotto 1: Incendio immobili, contenuto, furto/rapinaportavalori (CIG ); Lotto 2: RCT/O (CIG F12); Lotto 3: Kasko/Infortuni Dpr 330/90 (CIG ). Importo quinquennale a base di gara: E Aggiudicazione per ogni lotto: ex art. 82 D.Lgs 163/06. Scadenza presentazione offerte: , ore 12. Celebrazione gara: ore Modalità e documentazione scaricabile dal sito

7 Anno 5 n mercoledì 20 luglio Il Responsabile del procedimento Dott. Francesco Paolo Tronca PUGLIA SVILUPPO SPA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI - C.I.G SEZIONE I: DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Puglia Sviluppo SpA, Via delle Dalie - Zona Industriale, MODUGNO (BA) 70026, Tel.080/ , Fax / , SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: L'affidamento a terzi del servizio di pulizia e igiene ambientale, di giardinaggio e manutenzione del verde, di minuta manutenzione degli uffici e pertinenze del complesso adibito a incubatore di imprese (ex cisi puglia) ubicato in Casarano (LE) zona industriale. CPV SEZIONE IV: PROCEDURA: Ristretta. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO: Data di aggiudicazione 26/05/11. Aggiudicatario: Accadueo Srl. Valore finale: ,03. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: I verbali di gara sono disponibili su Copia degli atti di gara potranno essere richiesti nei modi e nei termini di legge all'area Amministrazione, Bilancio e Controlli di Puglia Sviluppo SpA. Il responsabile del procedimento Antonio Di Girolamo AZIENDA SANITARIA LOCALE FG BANDO DI GARA C.I.G D 1) ASL FG, P.zza della Libertà 1, Foggia, alla c.a. rag. R. De Francesco, tel.0881/ fax , 2) L'appalto prevede il servizio di Vigilanza (armata) da espletarsi presso il Poliambulatorio di Cagnano Varano (U.O. SER.T, 118, Guardia Medica). 3) Durata dell'appalto: 24 mesi. 4) L'importo complessivo dell'appalto è pari ad ,46 +IVA (di cui ,46 importo a b.a. ed 500,00 costi della sicurezza da DUVRI). 5) Procedura Aperta (sotto la soglia comunitaria), con il criterio di aggiudicazione del "prezzo più basso". 6) Il Discipl. ed il C.S. sono disponibili su fino al 5/08/11. 7) Termine per il ricevimento delle offerte: 5/08/11 ore 12. 8) Modalità di apertura delle offerte: 2/09/11 ore 10,30. Luogo: secondo le indicazioni del Disciplinare di Gara. 9) Il Responsabile del Procedimento: rag. Romolo De Francesco. Il direttore generale dott. Ruggiero Castrignanò COMUNE DI BENTIVOGLIO (BO) CIG F In esecuzione della Det. del II Settore n.101 del si bandisce procedura aperta, per l'affidamento del servizio di trasporto scolastico per gli anni scolastici 2011/2012 e 2012/2013 con possibilità di proroga per ulteriori 2 anni. L'importo presunto a base d'asta per i 4 anni scolastici ammonta ad E ,00 + IVA. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine presentazione offerte: ore 12 del Documentazione su Il Responsabile del II Settore Dott.ssa Valeria Barbieri A.S.V.O. SPA AMBIENTE SERVIZI VENEZIA ORIENTALE SPA PORTOGRUARO (VE) procedura aperta Indirizzo: A.S.V.O. SpA, Via Daniele Manin 63/A, Portogruaro (VE), tel.0421/ fax 0421/ È indetta gara d'appalto per l'affidamento del Servizio di noleggio e lavaggio di indumenti da lavoro e dispositivi di protezione individuale e servizi accessori per il personale dipendente di A.S.V.O. Spa. CIG Durata dell'appalto: 24 mesi a decorrere dal , con facoltà di ripetizione del servizio per un ulteriore 1 anno, ai sensi dell'art.57, comma 5, lettera b) del DLgs 163/06 e smi. Importo biennale a base di gara: ,00 di cui ,00 per l'esecuzione del servizio ed 540,00 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso, IVA esclusa; nel caso di ripetizione del servizio per ulteriore 1 anno l'importo complessivo triennale dell'appalto ammonta ad ,00, IVA ed oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso esclusi. Scadenza presentazione offerta con campionatura:ore 12 del La documentazione di gara è disponibile su Responsabile del Procedimento e dell'esecuzione del contratto: rag.

8 Anno 5 n mercoledì 20 luglio Cesare Valerio. Spedizione bando di gara alla GUCE: Estremi di pubblicazione sulla GURI: V Serie Speciale n.63 del Il Direttore Generale Dott. Carlo Daniele Tonazzo CITTÀ DI BESANA IN BRIANZA (MB) CIG F6 È indetta gara, mediante procedura aperta, per il Servizio di refezione scolastica, periodo dall' al Il valore compl.vo presunto posto a b.a. è pari a ,00 + IVA, al netto degli oneri sicurezza non suscettibili di ribasso. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, criteri specificati nel disciplinare. Termine presentazione offerte: ore 12. Documentazione pubblicata su: inbrianza.mb.it. Il Responsabile Area Servizi Demografici Servizio Istruzione f.to Dario Redaelli COMUNE DI ARGELATO (BO) CIG CA È indetta per il ore 10 gara per affidamento in gestione servizio "Ristorazione scolastica e sociale" anni scolastici 2011/ / /14, oltre eventuale proroga per ulteriori 3 a.s. Importo a b.a ,00+IVA. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Documentazione reperibile su gelato.bo.it o c/o Uff. Scuola tel Presentazione offerte: Uff. Protocollo ore 12 del Il Responsabile Vicario del Settore Servizi alla Persona Dr. Valeria Passarelli COMUNE DI AFRAGOLA (NA) CUP B CIG A Il Comune di Afragola, indice procedura aperta con il criterio dell'offerta più vantaggiosa per l'affidamento del "Servizio di gestione, di manutenzione ordinaria e straordinaria delle lampade votive e degli impianti elettrici esistenti nel Cimitero di Afragola." Importo complessivo ,00, oltre Iva. Durata: 9 anni. Le offerte dovranno pervenire entro il alle ore 12, il giorno fissato per la gara sarà comunicato via fax o sul profilo del Committente. Per informazioni consultare il sito Bando inviato alla GUCE il Il Dirigente Ing. Nunzio Boccia SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA IRCCS ISTITUTO TUMORI "GIOVANNI PAOLO II" Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di Diritto Pubblico V.le O. Flacco Bari C.F./P. I L'IRCCS Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" di Bari ha indetto con Deliberazione del Commissario Straordinario n.290 del la seguente gara: Procedura aperta per l'affidamento del "Servizio integrato di noleggio, ricondizionamento e logistica dei dispositivi tessili, dei dispositivi medici sterili per l'allestimento del teatro operatorio e degli accessori". CIG D08; durata dell'affidamento: 36 mesi con opzione di ulteriori 6 mesi;

9 Anno 5 n mercoledì 20 luglio Archivi d'impresa, ecco il portale dedicato Il Portale, realizzato dalla Direzione Generale per gli Archivi del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, consente di mettere in rete le esperienze delle imprese pubbliche e private italiane e di valorizzare la cultura d'impresa nel nostro Paese Il Portale Archivi d'impresa (www.imprese.san.beniculturali.it), ideato e promosso dalla Direzione Generale per gli Archivi del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione con circa 30 fondazioni e archivi storici d'impresa, è on line da fine giugno. Il Portale è stato presentato a Roma nella sede dell'archivio Centrale dello Stato alla presenza del Sottosegretario di Stato ai Beni e le Attività Culturali, Francesco Maria Giro, e con la partecipazione, tra gli altri, del Presidente dell'istituto della Enciclopedia Italiana, Giuliano Amato, del Direttore Generale per gli Archivi, Luciano Scala, del Sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, del Presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli, del Presidente della Commissione Cultura di Confindustria, Alessandro Laterza e del Vicepresidente di Museimpresa, Marco Montemaggi. La realizzazione del Portale consente di mettere in rete le esperienze delle imprese pubbliche e private italiane e di valorizzare la cultura d'impresa nel nostro Paese, salvaguardandone al tempo stesso gli archivi storici. Il Portale rende disponibile un ricco repertorio, destinato a un vasto pubblico, soprattutto di giovani e studenti, di fonti archivistiche e bibliografiche e di contenuti redazionali (dossier tematici, cronologie nazionali e territoriali dal 1861 a oggi, profili biografici di oltre 150 imprenditori), curati da un gruppo di docenti dell'università Bocconi, in collaborazione con l'istituto della Enciclopedia Italiana. Tra gli oltre 30 partner che a tutt'oggi hanno aderito al Portale, si annoverano i nomi più rilevanti del panorama industriale italiano. I documenti cartacei, le fotografie, le testimonianze audio e video dei loro archivi storici vanno a integrare quanto è conservato negli Archivi di Stato e vigilato dalle Soprintendenze archivistiche, impegnate nelle attività di censimento, anche in collaborazione con le Regioni e gli Enti locali. L'Archivio Centrale dello Stato offre al Portale, tra l'altro, la banca dati del fondo Ufficio italiano Marchi e Brevetti ( ), con oltre descrizioni e immagini ad alta definizione di marchi; il Centro sperimentale di cinematografia - Archivio nazionale del cinema d'impresa d'ivrea propone una web TV, realizzata d'intesa con la Direzione Generale per gli Archivi, ricca di 300 film provenienti da 16 archivi storici di imprese. Web Archivi d'impresa <www.imprese.san.beniculturali.it/web/imprese/home>

10 Anno 5 n mercoledì 20 luglio importo annuo a base d'asta: ,56 oltre IVA, pari ad ,68 oltre IVA per il triennio di validità contrattuale; criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa; termine perentorio per il ricevimento delle offerte, a pena di esclusione: entro le ore 13,00 del 05/08/2011;apertura delle offerte: 09/08/2011 ore 10,00; luogo di apertura delle offerte: Sede dell'irccs Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" in Viale Orazio Flacco, Bari. Per tutte le modalità di svolgimento e partecipazione si rinvia al bando integrale di gara e alla documentazione di gara, pubblicati sul sito Detta documentazione può essere scaricata direttamente dal sito web di cui sopra o può essere richiesta e ritirata presso l'agp di questo Istituto Tumori (tel. e fax 080/ ; Il bando di gara è stato inviato all'u.p.u.c.e. in data Il Commissario Straordinario Avv. Luciano Lovecchio CITTÁ DI NOTO Patrimonio dell'umanità AVVISO DI GARA Estratto del bando di gara procedura aperta servizi integrati "sosta e mobilita'" Appalto per l'affidamento della gestione della sosta e mobilità CUP: G82J CIG: F Indirizzo cui trasmettere le offerte: Comune di Noto Piazza Municipio Noto SR. 2 Procedura di gara: La procedura di aggiudicazione avverrà a favore dell'offerta più alta rispetto al corrispettivo minimo fissato da versare al comune; 3. Luogo di esecuzione del servizio: Comune di Noto. 4. importo complessivo dell'appalto a base d'asta ,72, di cui ,00 non soggetto a ribasso per la fornitura Bike Sharing e ,72 per servizio soggetto a rialzo; Categoria di servizio e descrizione: CPV Servizi di gestione Parcheggi n ; 5. Termine per la ricezione delle offerte ore 9 del Apertura delle offerte: ore 10 del Il bando e il capitolato di gara in forma integrale sono visibili nelle ore d'ufficio presso l'ufficio Contratti del Comune via Ruggero Settimo 11, Noto, nei giorni feriali, escluso il sabato e su Il RUP Dott. Vito Genova DEPURAZIONI BENACENSI S.C.R.L. AVVISO DI GARA La Depurazioni Benacensi S.c.r.l., Località Paradiso di sotto 14, Peschiera del Garda (VR), Tel Fax , Ha aggiudicato con procedura aperta il servizio di smaltimento/recupero dei fanghi biologici disidratati prodotti presso l'impianto di depurazione di Peschiera del Garda: Lotto 1 CIG ; Lotto 2 CIG A1; Lotto 3 CIG F9; ammontare complessivo dell'appalto ammonta a presunti E ,00 per 12 mesi con il criterio di aggiudicazione prezzo più basso. Lotto 1 aggiudicatario W.T.E. Srl, Via Panoramica 38 BIS, BRESCIA (BS). Lotto 2 deserto. Lotto 3

11 Anno 5 n mercoledì 20 luglio BIOGARDA SRL Loc. Bivio Rosalba, SNC Valeggio Sul Mincio (VR). Il Direttore Ing. Mario Giacomelli COMUNE DI CASTRONNO (VA) BANDO DI GARA CIG AE2 Il Comune di Castronno, Ufficio Servizi Sociali, P.zza del Comune 1, tel /209 fax , servizi.sociali.castron indice procedura aperta. Per l'affidamento in appalto di servizi e interventi integrativi scolastici extra-scolastici socioeducativi ed assistenziali. Importo presunto ,77 +IVA 4%. Durata dell'appalto: periodo dal 01/09/2011 al 31/07/2013. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricezione offerta: ore 12 del 19/08/11. Documentazione di gara disponibile su no.va.it. Informazioni complementari potranno essere richieste esclusivamente all'area Servizi Sociali entro e non oltre il 7 giorno antecedente a quello stabilito per la presentazione delle offerte. Area Servizi Sociali LA RESPONSABILE Dott.ssa Maria Lucia Silvana Arbola COUTENZA CANALI CAVOUR Stazione appaltante: Coutenza Canali Cavour, Via Negroni 7, Novara, tel.0321/ fax 0321/398458, Oggetto: "interventi di ristrutturazione degli impianti di Mazzè sulla Dora Baltea - ricostruzione dello scaricatore in comune di Mazzè"; importo lavori ,87, di cui ,00 di oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso. Categorie e Classifiche: OG5 - class. V, cat. prev.; OG8 - class. IV, cat. scorporabile e subappaltabile; OS21 - class. V, cat. scorporabile e subappaltabile; OS4 - class. II, cat.scorporabile e subappaltabile; OS18 - class. IV, cat. scorporabile e subappaltabile. CIG , CUP J39E Tempo di esecuzione: 498 gg. decorrenti dalla data di consegna lavori. Requisiti: i requisiti sono elencati nel bando integrale e nel disciplinare di gara reperibili c/o la Stazione Appaltante e su Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara determinato mediante offerta a prezzi unitari. Luogo e termine di ricezione delle offerte: le offerte dovranno pervenire alla Coutenza Canali Cavour, Via Negroni 7, Novara entro le ore 12 del 31/8/11. Pubblicità: il bando è stato trasmesso alla GUCE il ed è stato pubblicato sulla GURI il n.74. Il Presidente Delegato Giuseppe Caresana AMBITO TERRITORIALE N5 (NA) capofila Sant'Antimo Frattamaggiore - Grumo Nevano Frattaminore - Casandrino ASL NA2 Nord CIG In esecuzione della determinazione della Responsabile dell'u.d.p. n.71 del , si rende noto che l'ambito Territoriale N5 ha indetto una procedura aperta per l'affidamento del servizio: "Assistenza specialistica per gli alunni disabili" per la durata di mesi 9, eventualmente rinnovabili per un massimo di ulteriori 9 mesi. Il prezzo a base d'asta è di E ,00 +Iva 4% (n.41 bis, Tabella A, parte II, DPR 633/72). Il valore globale dell'appalto, comprensivo di tutte le eventuali opzioni di rinnovo è di E ,07 + Iva 4% (n.41 bis, Tabella A, parte II, DPR 633/72). Termine ultimo per la presentazione delle offerte: ore 12 del Il Bando integrale di gara, il CSA e i relativi allegati sono prelevabili da: Per informazioni contattare l'ufficio di Piano, Ambito N5, P.zza Umberto I, snc Frattamaggiore (NA): Tel Tel/Fax Il Coordinatore dell'u.d.p. f.to Dr Arcangelo Cappuccio UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II AVVISO DI GARA L'Università degli Studi di Napoli FEDERICO II, indice una procedura aperta per Gara 15/L/ Lavori di manutenzione straordinaria e messa a norma dell'aulario del Biennio del Complesso di via Claudio 21. Importo totale lavori: ,17 + Iva. Bando su: Scadenza: 12/07/2011 ore 12. Il Dirigente della Ripartizione Attività Contrattuale, Relazioni con il Pubblico, Professori e Ricercatori Dott.ssa Carla Camerlingo

12 Anno 5 n mercoledì 20 luglio

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE)

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE) Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE N. 23/2011 CIG. N. 2963254A8C Il presente concorso è disciplinato dalla Direttiva 2004/18/CE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE)

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE) Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto 1/ 14 ENOTICES_alessiamag 14/11/2011- ID:2011-157556 Formulario standard 6 - IT Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazione n. DD-2015-391 esecutiva dal 06/03/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-22551 del 05/03/2015

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/10 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:228385-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2015/S 124-228385 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/19 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:218544-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva 2004/17/CE

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 922 DEL 12/11/2013 PROPOSTA N. 191 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità

PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità PRO MEMORIA PER LE PUBBLICAZIONI (SETTORI ORDINARI) Riepilogo pubblicità LAVORI (articoli, e del decreto legislativo n. del 00) Importi in euro: fino a 00.000 da 00.000 a.000.000 da.000.000 di preinformazione

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE

PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CROTONE Prot. n. 25161 del 21/05/2012 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Fornitura di Prodotti Disinfestanti e Derattizzanti

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 27.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 26 DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte.

N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte. N. 00244/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte (Sezione Seconda) ha pronunciato la presente SENTENZA ex art. 60 cod. proc.

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

I-Roma: Servizi di pulizia di uffici 2010/S 139-214139 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di pulizia di uffici 2010/S 139-214139 BANDO DI GARA. Servizi GU/S S139 21/07/2010 214139-2010-IT Stati membri - Appalto di servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 1/4 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:214139-2010:text:it:html I-Roma:

Dettagli

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it

Tale comma 6-bis dell art. 92 del codice è stato abrogato in sede di conversione (cfr. infra). www.linobellagamba.it Il nuovo incentivo per la progettazione Aggiornamento e tavolo aperto di discussione Lino BELLAGAMBA Prima stesura 4 ottobre 2014 Cfr. D.L. 24 giugno 2014, n. 90, art. 13, comma 1, nella formulazione anteriore

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

Comune di Prato. Servizio Risorse Umane. Concorso pubblico per l assunzione di n. 1 Funzionario Progettista Impianti (cat. D1)

Comune di Prato. Servizio Risorse Umane. Concorso pubblico per l assunzione di n. 1 Funzionario Progettista Impianti (cat. D1) Comune di Prato Servizio Risorse Umane Concorso pubblico per l assunzione di n. 1 Funzionario Progettista Impianti (cat. D1) 1 Prova Scritta- Quiz con risposte esatte le risposte esatte sono sottolineate

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

REGIONE PUGLIA. Bari, LORO SEDI

REGIONE PUGLIA. Bari, LORO SEDI Prot. n. Area Politiche per la promozione della salute, delle persone e delle pari opportunità Servizio Politiche Benessere sociale e pari opportunità Bari, Ai Soggetti beneficiari dei finanziamenti di

Dettagli

Pagina 1 di 6. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica

Pagina 1 di 6. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Pagina 1 di 6 Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica OGTTO: Adesione al Lotto n. 5 della convenzione denominata AUSILI DISABILI 2, per la fornitura di Sollevatori

Dettagli

Le domande di partecipazione o le candidature vanno inviate a. I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori

Le domande di partecipazione o le candidature vanno inviate a. I.3) Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. N 336 del 12 GIUGNO 2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. N 336 del 12 GIUGNO 2015 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 336 del 12 GIUGNO 2015 Struttura proponente: Servizio Provveditorato ed Economato Oggetto: Fornitura, articolata in lotti, di dispositivi dedicati ai Reni

Dettagli

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV.

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV. All. 2) al Disciplinare di gara Spett.le Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE Via Pisa - P.zza Giovanni XXIII 95037 - San Giovanni La Punta Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Decreto del Commissario Straordinario

Decreto del Commissario Straordinario Decreto del Commissario Straordinario N. 8 del Reg. Data 30/07/2014 OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE ANTICENDIO NELLA FORESTA DEMANIALE REGIONALE DEL MONTE CARPEGNA - PSR MARCHE

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov. Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 3560 del 03/08/2015 RIFERIMENTI CONTABILI Anno bilancio

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 140 del 25.09.2013 OGGETTO:Accordo tra Comune di Sarzana e Consorzio Sviluppo Sarzana per la realizzazione dell'edizione 2013 del L anno duemilatredici,

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 116 del 20/02/2013 OGGETTO: Autorizzazione preventivo per il trasloco dell'oevr - CIG Z49089DEFB L'anno

Dettagli

Codice Identificativo Gara, CIG: 03154838CC

Codice Identificativo Gara, CIG: 03154838CC ACCORDO QUADRO BIENNALE PER I SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO DI MOBILI, MACCHINE ED ARREDI PER UFFICIO, APPARECCHIATURE INFORMATICHE ED ELETTRONICHE, DOCUMENTAZIONE CARTACEA DA TRASFERIRE NELLA NUOVA

Dettagli

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO QUESITO n. 1 con riferimento all'elenco dei servizi analoghi prestati nell'ultimo triennio (2004/2005/2006) volevo cortesemente sapere se i certificati di buona esecuzione rilasciati dai committenti devono

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito ALLEGATO 1 Via A. Picco Oggetto: istanza di ammissione alla gara relativa servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle macchine operatrici di ACAM Ambiente s.p.a.. Il sottoscritto...., nato

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 OGGETTO: Fornitura in noleggio con somministrazione (durata: cinque anni) di n. 1 sistema per l analisi del linfonodo sentinella modello OSNA integrato

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI. TITOLO IV DEL D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Arezzo, 06 maggio 2011

CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI. TITOLO IV DEL D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Arezzo, 06 maggio 2011 CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI TITOLO IV DEL D.Lgs. 81/08 e s.m.i Arezzo, 06 maggio 2011 Dott. DAVIDDI Paolo STOLZUOLI Stefania Tecnici di Prevenzione Dipartimento della Prevenzione Azienda USL 8 - Arezzo

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015 AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015 DATA DI PUBBLICAZIONE DELL ESTRATTO DEL BANDO SULLA GURI: DATA DI SCADENZA

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017.

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017. Comune di Folgaria Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIPARTIMENTO PER I BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI DIREZIONE GENERALE PER I BENI LIBRARI E GLI ISTITUTI CULTURALI PUBBLICO INCANTO TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA Codice ente Protocollo n. 10388 DELIBERAZIONE N. 33 in data: 28.10.2014 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Guida pratica per i contratti pubblici di servizi e forniture

Guida pratica per i contratti pubblici di servizi e forniture PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Segretariato Generale Dipartimento per le Politiche di Gestione e di Sviluppo delle Risorse Umane DIPRU 2 Guida pratica per i contratti pubblici di servizi e forniture

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 252 approvata il 15 aprile 2015 DETERMINAZIONE: ACQUISTO DI N. 42

Dettagli

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE Nuovo collegamento sottomarino a 500 kv in corrente continua SAPEI (Sardegna-Penisola Italiana) SCHEDA N. 178 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI Approvato con deliberazione G.C. n. 45 del 27/11/2008 esecutiva il 10/01/2009 Depositato in Segreteria Generale con avviso

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti PROCEDURA APERTA n. 121/2009 Disciplinare di gara per l appalto, in quattro lotti, del servizio di pulizia, disinfezione ed

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli