C U R R I C U L U M V I T A E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C U R R I C U L U M V I T A E"

Transcript

1 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Pagina 1 - Curriculum vitae di Fé, Lorenzo Via Parini 15 int.1, Montale PT Telefono Cellulare Fax Nazionalità Data di nascita Italiana Febbraio 1980 Sesso Maschile Stato civile Celibe Obblighi di leva Militassolto ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dicembre 2009-Ottobre 2014 Descrizione attività Valutazione di impatto acustico Tipo di azienda o settore Varie Competenze Attività di valutazione impatto acustico ai sensi della legge quadro 447/95 ed s.m.i. Attività svolte Nel periodo indicato ha effettuato indicativamente circa 60 valutazioni di impatto acustico per attività industriali, agricole, cantieristiche e pubblico spettacolo ed in taluni casi occupandomi direttamente dall aspetto di risanamento e progettazione degli elementi di abbattimento acustico. Date (da a) Maggio-Ottobre 2014 Descrizione attività Collaborazione con Pointex s.p.a. Tipo di azienda o settore Tessile Competenze Progettazione dispositivi di protezione e fascicolo tecnico ai sensi della direttiva macchina 2006/42/CE. Predisposizione documentazione di autorizzazione emissioni in atmosfera. Attività svolte Attività di valutazione e redazione fascicolo tecnico di macchinario per accoppiatura tessile SCATTER 2500 di progettazione e realizzazione a cura di Pointex s.p.a. Progettazione dei dispositivi di sicurezza ai sensi della direttiva macchina e norme tecniche applicabili UNI e UNI Predisposta la documentazione per l ottenimento dell autorizzazione amministrativa per emissioni in atmosfera accoppiatrice Scatter. Date (da a) Giugno 2014-Agosto 2014 Descrizione attività Collaborazione con Nuova ICAT s.r.l. Tipo di azienda o settore Impianto HVAC Competenze Consulenza in merito alle attività di predizione della documentazione tecnica prevista dalla direttiva CPD Attività svolte Attività di analisi e preparazione della documentazione tecnica ai fini dell adeguamento ai requisiti previsti dalla direttiva comunitaria CPD per elementi facenti parte degli impianti di smaltimento fumi. Date (da a) Agosto 2014 Descrizione attività Collaborazione per autorizzazioni amministrative Festa SS.Crocifisso Tipo di azienda o settore Parrocchia S.Pietro Apostolo Santuario del Santissimo Crocifisso Borgo a Buggiano

2 Competenze Attività svolte Attività pubblico intrattenimento artt. 68,69,80 TULPS Progettazione e dimensionamento impianto elettrico, valutazione impatto acustico Date (da a) Febbraio 2014-Agosto 2014 Descrizione attività PMP s.r.l. Valutazione impatto acustico attività di frantumazione inerti Tipo di azienda o settore Cantieri fornitura di materiali edili Competenze Valutazione acustica con simulazioni delle propagazioni acustiche Attività svolte Valutazione di impatto acustico dell impianto frantoio per inerti, con analisi delle propagazioni con software IMMI 5, e progettazione degli interventi di risanamento acustico. Date (da a) Maggio 2014 Descrizione attività Collaborazione con B&C Speakers s.p.a. Tipo di azienda o settore Produzione trasduttori elettroacustici Competenze Valutazione dei rischi Attività svolte Aggiornamento del documento di valutazione dei rischi ai fini dell ottenimento della certificazione OHSAS Date (da a) Gennaio 2014-Aprile 2014 Descrizione attività Collaborazione con Coimpea servizi s.r.l. Fanano (MO) Tipo di azienda o settore Servizi Competenze Progettazione cabina di aspirazione e trattamento gas metano Attività svolte Attività di progettazione dell impianto di aspirazione e trattamento gas metano da pozzi metaniferi, con cabina di media pressione ed allaccio al metanodotto cittadino di Fanano. Produzione della documentazione per l ottenimento delle autorizzazione ed esame progetto per VVF ed Ente minerario UNMIG. Date (da a) Gennaio-Febbraio 2014 Descrizione attività Collaborazione con Tosconova s.r.l. Tipo di azienda o settore Arredamento Competenze Attività di progettazione ed adeguamento ai sensi della normativa antincendio attività di falegnameria. Predisposizione di autorizzazione alle emissioni in atmosfera, NIP, industria insalubre Attività svolte Sono state predisposti progetti di adeguamento alla normativa di prevenzione incendi relativamente al nuovo stabilimento di falegnameria. Predisposizione della documentazione necessaria all ottenimento delle autorizzazioni amministrative per emissioni in atmosfera. Predisposizione per NIP. Date (da a) Dicembre 2013 Descrizione attività Collaborazione con OAMI Tipo di azienda o settore Socio sanitario Competenze Denuncia impianto termico Attività svolte Progettazione e predisposizione della documentazione necessaria alla denuncia (pratica ex ISPESL) di impianto termico Date (da a) Luglio 2013 Descrizione attività Collaborazione con SIAM s.r.l. Tipo di azienda o settore Estrazione gas metano Competenze Progettazione impianti antincendio elementi attivi ed passivi, classificazione ATEx Attività svolte Progetto di adeguamento alla regola tecnica al fine di ottenimento del ex CPI DPR 151, in merito agli impianti elettrici ed antincendio, classificazione delle aree in ambiente ATEx. Produzione della documentazione tecnica ai fini dell ottenimento di parere di conformità dall ente minerario UNMIG e comando provinciale VVF Date (da a) Giugno 2013 Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 Descrizione attività Tipo di azienda o settore Competenze Attività svolte Collaborazione con Lazzi Gas s.r.l. Estrazione gas metano Progettazione impianti antincendio elementi attivi ed passivi, classificazione ATEx Progetto di adeguamento alla regola tecnica al fine di ottenimento del ex CPI secondo DPR 151, in merito agli impianti elettrici ed antincendio, classificazione delle aree in ambiente ATEx. Produzione della documentazione tecnica ai fini dell ottenimento di parere di conformità dall ente minerario UNMIG e comando provinciale VVF Date (da a) Maggio 2013 Descrizione attività Collaborazione con General Electric Transportation s.p.a Tipo di azienda o settore Segnalamento ferroviario Competenze Progettazione e sviluppo di banchi di test Attività svolte Progettazione elettronica banco di test progetto AUCKLAND Date (da a) Maggio 2013 Descrizione attività Collaborazione con General Electric Transportation s.p.a Tipo di azienda o settore Segnalamento ferroviario Competenze Progettazione e sviluppo di banchi di test Attività svolte Progettazione elettronica ed installazione banco di test interfaccia treno CRC- MAFERSA Date (da a) Gennaio 2013 Descrizione attività Collaborazione con Mondo Serbatoi s.r.l. Tipo di azienda o settore Installazione serbatoi interrati e fuori terra Competenze Progettazione installazioni e preparazione pratiche edilizie, ambientali ed antincendio per autorizzazioni all esercizio Attività svolte Progettazione antincendio, coordinamento pratiche ambientali e geologiche Date (da a) Luglio 2012 Descrizione attività Collaborazione con General Electric Transportation s.p.a Tipo di azienda o settore Segnalamento ferroviario Competenze Progettazione e realizzazione schede elettroniche custom Attività svolte Progettazione elettronica e sviluppo di interfacce dedicate su specifiche del cliente per l interfacciamento dei banchi di test Date (da a) Marzo 2012 Descrizione attività Collaborazione con General Electric Transportation s.p.a Tipo di azienda o settore Segnalamento ferroviario Competenze Progettazione e sviluppo di banchi di test Attività svolte Progettazione elettronica ed esecutivo banco di test FRAGOLA Date (da a) Aprile 2012 Descrizione attività Collaborazione con General Electric Transportation s.p.a Tipo di azienda o settore Segnalamento ferroviario Competenze Progettazione e sviluppo di banchi di test Attività svolte Progettazione ed esecutivo banco di test INFILL Date (da a) Luglio 2011 Descrizione attività Collaborazione con General Electric Transportation s.p.a Tipo di azienda o settore Segnalamento ferroviario Competenze Progettazione e sviluppo di banchi di test Attività svolte Progettazione ed esecutivo banco di test GIC Pagina 3 - Curriculum vitae di

4 Date (da a) Maggio 2011 Descrizione attività Costituzione tecnico associato sicuringegneria Tipo di azienda o settore Ingegneria Attività svolte Consulenze tecniche e servizi per le aziende. Lo sicuringegneria, tutt oggi in essere, risulta costituito dal sottoscritto e dall ing. Nicoletta Oropallo Date (da a) Da Novembre 2010 Descrizione attività Collaborazione con D Uva Workshop s.r.l. Tipo di azienda o settore Beni culturali Competenze Ricerca e Sviluppo Attività attuali Consulente relativamente alla ricerca e sviluppo di soluzioni meccaniche ed elettroniche per lo sviluppo dei nuovi prodotti. Date (da a) Da Novembre 2010 Maggio 2013 Descrizione attività Collaborazione con ASP Martelli Figline V.no(FI) Tipo di azienda o settore Servizi di assistenza alla persona Competenze Project management relativamente al progetto europeo SAVE AGE per il miglioramento e la riduzione dei consumi energetici in strutture sanitarie ed ASP. Attività svolte Analisi dello stato iniziale relativamente al fabbisogno energetico dell edificio. Analisi comportamentale del personale. Valutazione dei risultati con individuazione dei principali punti di intervento per il miglioramento dell efficienza energetica. Date (da a) Ottobre 2010 Descrizione attività Collaborazione con General Electric Transportation s.p.a Tipo di azienda o settore Segnalamento ferroviario Competenze Progettazione e sviluppo di banchi di test Attività svolte Progettazione banco di test UC3 e Rotterdam metrò bench test Date (da a) Descrizione attività Tipo di azienda o settore Dal Luglio 2009 ed in corso Attività libero professionista in ambito sicurezza nei luoghi di lavoro Sicurezza sul lavoro secondo D.lgs 81/08, progettazione antincendio, acustica industriale, edile ed ambientale, interventi di bonifica acustica, marcatura CE macchine. Formatore in merito agli aspetti del testo unico sicurezza D.lgs 81/08 e testo unico ambientale D.lgs 152/2006 Competenze ed attività svolte Valutazione dei rischi secondo D.lgs 81/08 e s.m.i. Valutazione del rischio agenti fisici rumore, vibrazioni, campi elettromagnetici, ROA. Valutazione del rischio chimico Valutazione rischio incendio e piani di emergenza DM Progettazione ed adeguamento alle normative tecniche antincendio. Predisposizione pratiche prevenzione incendi ai fini dell ottenimento del CPI Valutazione rischio elettrico e rischio fulminazione Valutazioni previsionali di clima acustico ed impatto acustico Valutazione di impatto ambientale per emissioni in atmosfera Relazioni per richieste autorizzazioni per apertura ed esercizio attività lavorative (Nip, ex-art.48) Attività di marcatura CE macchine, progettazione ed adeguamenti ai R.E.S. previsti dalla vigente direttiva e norme armonizzate Valutazione del rischio ergonomico NIOSH-SNOOK-OCRA- RULA secondo ISO /2/3. Ricoprimento del ruolo di RSPP secondo art. 31 D.lgs 81/08 Date (da a) Da Giugno 2008 a Luglio 2009 Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Area aziendale Tipo di contratto Competenze D Uva Workshop s.r.l Via N.Pistelli 9 int.3 Signa (FI) Beni culturali Ricerca e Sviluppo Responsabile Ricerca e Sviluppo Responsabile Approvvigionamenti e Produzione Amministrazione di rete Progettazione Project Management Tempo indeterminato Gestione magazzino, fornitori ed ordini. Amministratore di rete. Progettazione ed ottimizzazione per l industrializzazione di prodotti elettronici e relative parti meccaniche. Progettazione ed R&D per chioschi multimediali atti alla fruizione di contenuti audiovisivi e servizi per il pubblico. Attività svolte Progettazione audioguida e videoguida portatile ECHO+ e VIEW per riproduzione di contenuti audiovisivi e delle relative interfacce radio proprietarie, bussola digitale, GPS. Industrializzazione dell elettronica e delle parti meccaniche di radioguida digitale ONDA. Sviluppo della stazione di ricarica dei prodotti di cui sopra, mediante sistema basato su schede embedded. Sviluppo dell hw di interfaccia radio per l interazione dei prodotti con l ambiente esterno, per pilotaggio di trasduttori di potenza e attivazione remota di eventi esterni predefiniti. Progettazione HW di un chiosco multimediale touch screen per la riproduzione di contenuti audio video e fornitura di servizi al pubblico. Integrazione di sistemi di antitaccheggio basato su tag RFID attivi nei prodotti D Uva Workshop. Pagina 5 - Curriculum vitae di

6 Date (da a) Da Giugno 2009 Descrizione attività Collaborazione con il Dott. Ing. Nicola Berti relativamente alla valutazione del rischio ed adeguamento macchine secondo direttive comunitarie applicabili Tipo di azienda o settore Ingegneria Tipo di impiego Marcatura CE Macchine Principali mansioni e responsabilità Verifica conformità ai sensi dell allegato V D.lgs 81/08 come modificato da nuova direttiva macchine 2006/42/CE. Competenze Valutazione del rischio macchine costruite in assenza di direttive comunitarie di prodotto, conformità ai requisiti essenziali di sicurezza. Progettazione adeguamenti per il rientro nella conformità alla suddetta direttiva. Date (da a) Da Giugno 2008 Descrizione attività Collaborazione con l Ing. Nicoletta Oropallo, (attualmente socia dello tecnico sicuringegneria) relativamente all attività formativa per i seguenti corsi di formazione D.lgs 81/08 la gestione della sicurezza e l antinfortunistica, corso generale Corsi antincendio per tipologie di attività a rischio di incendio basso, medio ed alto Rischi derivanti da esposizione prolungata a rumore Corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale Rischi derivanti dall utilizzo del videoterminale Corretto utilizzo del carrello elevatore Rischi specifici del settore agricolo e cantine vinicole Corretto utilizzo dei prodotti fitosanitari e rischi derivanti dall utilizzo degli stessi Il rischio chimico industriale Il rischio macchine in ambito industriale e metalmeccanico Rischi derivanti dalla movimentazione manuale dei carichi Corsi per RLS (32 ore) e per datori di lavoro che ricoprono il ruolo di RSPP (16 ore) Corso di formazione PES/PAV CEI11-27 e art.82 D.lgs 81/08 Corso di formazione in merito alle richieste del testo unico ambientale D.lgs 152/2006, gestione rifiuti, MUD, SISTRI. Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità Competenze Sicurezza Docente corsi di formazione Erogazione corsi di formazione sicurezza sui luoghi di lavoro Competenza generale sui rischi nei luoghi di lavoro ed capacità di trasmettere necessità, obblighi e diritti ai lavoratori. Date (da a) Da Ottobre 2006 A Giugno 2008 Nome e indirizzo del datore di lavoro General Electric Transportation via Fanfani Firenze Tipo di azienda o settore Trasporti Tipo di impiego Verifica e Validazione Principali mansioni e Safety engineer responsabilità Area aziendale New Products Introduction Tipo di contratto Tempo indeterminato Pagina 6 - Curriculum vitae di

7 Competenze Analisi di codice C ed assembler per la conformità alla normativa CENELEC Programmazione in linguaggio C, Assembler, Matlab e Labview Prove guasti hardware, analisi di sicurezza su schede elettroniche analogiche o digitali anche su componenti ad elevato grado di integrazione (SMD) secondo normativa CENELEC Test di integrazione HW-SW, progettazione e realizzazione. Meotodologie di analisi hw/sw ed integrazione per la verifica e la validazione di prodotti SIL4 (safety integrity level). Esperienze di sviluppo tool in ambiente Labview e Matlab simulink per automazione ed acquisizione automatica dati. Competenza acquisita di tutte le attività richieste secondo CENELEC per prodotti safety related. Conoscenza delle attività necessarie nel processo di omologazione di un prodotto come richiesto da normative CENELEC. Esperienza acquisita sulle attività mirate alla gestione di assessment effettuati da enti di controllo terzi (TÜEV, RailCert). Svolto il corso DMAIC e DFSS per l impiego della metodologia SixSigma. Sistema ATP in particolare del sistema di supporto alla condotta treno (SSC) per General Electric Transportation. Analisi di sicurezza su ogni parte del sottosistema di bordo (SSB), contribuendo alla risoluzione di problemi inerenti la sicurezza sia software che hardware. Inoltre ho acquisito un ampia conoscenza sulla logica di sistema del SSC. Analisi sottosistema di terra (SST), principalmente sull hardware. Pagina 7 - Curriculum vitae di

8 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date Ottobre 2014 Nome e tipo di istituto di Confindustria Prato Corso di formazione per formatori ai sensi del DM ai fini del riconoscimento della qualifica di formatore in ambito di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro. Attestato di abilitazione al ruolo di formazione in ambito di SSL n.24 ore. Date Settembre 2014 Seminario tecnico di prevenzione incendi su Locali di spettacolo ed intrattenimento in genere, impianti e centri sportivi Attestato di partecipazione al seminario tecnico in merito ai locali di PS n.4 ore. Date Giugno 2014 Seminario tecnico di prevenzione incendi su Norme tecniche per asili nido e luoghi con macchina elettriche Date Marzo 2014 Attestato di partecipazione al seminario tecnico in merito agli asili nido e macchine elettriche n.4 ore. Corso di comunicazione Comunicare il rischio: metodi di comunicazione efficace, tecniche e strumenti per una migliore strategia comunicativa in azienda. Date Giugno 2013 Attestato di partecipazione al corso di formazione su tecniche, strumenti di comunicazione efficace. Seminario tecnico di prevenzione incendi su tecnologia e dei sistemi ed impianti di protezione attiva Attestato di partecipazione al seminario tecnico in merito agli impianti di protezione attiva Date Aprile 2013 Corso di formazione per l introduzione alla Behaviour Safety Attestato di partecipazione e al corso di aggiornamento per RSPP di introduzione alla Behaviour Safety Date Novembre 2012 Pagina 8 - Curriculum vitae di

9 Corso di formazione e seminario di aggiornamento DPR 151/2011 in merito alla protezione passiva degli elementi strutturali Attestato di partecipazione e profitto al corso di aggiornamento per RSPP Date Luglio 2012 Nome e tipo di istituto di UNPISI Corso di aggiornamento ATEX DAY Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento per RSPP in merito al rischio di esplosione relativo ad impianti e classificazione dei luoghi di lavoro Date Settembre 2012 Nome e tipo di istituto di Provincia di Pistoia Corso di abilitazione (120 ore) al ricoprimento del ruolo di CSE /CSP per attività di cantiere, titolo IV D.lgs 81/08 Attestato di partecipazione e profitto al corso di abilitazione al ricoprimento del ruolo di CSP e CSE per attività di cantiere come previsto dal titolo IV del D.lgs 81/08 ed s.m.i. Date Giugno 2012 Corso di autoformazione valido per l aggiornamento obbligatorio degli RSPP sugli in merito alle atmosfere esplosive, verifiche delle attrezzature secondo allegato VII D.lgs 81/08, lavori elettrici sotto tensione Attestato di partecipazione e profitto al corso di aggiornamento per RSPP Date Maggio 2012 Corso di autoformazione valido per l aggiornamento obbligatorio degli RSPP in merito alla formazione obbligatoria del personale, lavori in ambienti confinati e corretta applicazione dei piani di emergenza Attestato di partecipazione e profitto al corso di aggiornamento per RSPP Date Maggio 2012 Corso di formazione per consulenti tecnici di ufficio Attestato di abilitazione professionale al ricoprimento del ruolo di consulente tecnico di ufficio Date Aprile 2012 Nome e tipo di istituto di Confindustria Pistoia Corso di aggiornamento per l utilizzo e la corretta progettazione di impianti ad aerosol ai fini antincendio Attestato di frequenza al corso di aggiornamento in merito al DPR 151/2011 Pagina 9 - Curriculum vitae di

10 Date Aprile 2012 Nome e tipo di istituto di Azienda sanitaria locale di Modena Corso di aggiornamento per l applicazione del modello di valutazione del rischio chimico da agenti pericolosi per salute con algoritmo MoVaRisch Attestato di frequenza del corso di aggiornamento sul rischio chimico valido per RSPP Date Maggio 2011 Nome e tipo di istituto di AARBA Convegno presso Fiera Ambiente e Lavoro 03 maggio 2011 durata 4 ore, in merito all applicazione delle norma BBS: Behavior-Based Safety- Guidare i comportamenti di sicurezza per non lasciare nulla al caso docente Fabio Tosolin. Attestato di partecipazione Date Nome e tipo di istituto di Marzo 2011 CESPRO Firenze Corso di aggiornamento professionale Valutazione del rischio rumore e vibrazioni alla luce della nuova norma tecnica ISO 9612:2011 Attestato di partecipazione al corso Date Nome e tipo di istituto di Marzo 2011 CESPRO Firenze Corso di aggiornamento professionale relativamente al rischio chimico secondo nuovo regolamento CLP ed aggiornamento del REACh. Attestato di partecipazione al corso Date Nome e tipo di istituto di Novembre 2010 Provincia di Pistoia Partecipazione al convegno organizzato dall ordine degli ingegneri di Pistoia Radiazioni Ottiche artificiali, campi elettromagnetici, radiazioni ionizzanti Attestato di frequenz Date Maggio 2010 Nome e tipo di istituto di Unione Industriale Pratese Corso di formazione professionale in Sicurezza sui luoghi di lavoro per ASPP ed abilitazione al ricoprimento del ruolo di RSPP. Modulo C Abilitazione al ricoprimento del ruolo di RSPP. Pagina 10 - Curriculum vitae di

11 Date Aprile 2010 a Luglio 2010 Nome e tipo di istituto di Ordine degli ingegneri di Firenze Corso di formazione professionale per specializzazione professionale in prevenzione incendi art.5 D.M 25 Marzo Iscrizione all albo nazionale dei tecnici abilitati alla progettazione antincendi, attività di prevenzione incendi secondo art.1 Legge 07/12/84 n.818 Date Marzo 2009 Luglio 2009 Nome e tipo di istituto di Polo Universitario Città di Prato Corso di formazione professionale per abilitazione come tecnico competente in acustica ambientale. Tecnico competente in acustica industriale, ambientale ed edilizia Attività svolte Software di simulazione acustica : Immi, CadnaA, Soundplan, Brüel Navigator, Teoria acustica di base, fonometria, tecniche di misura, legislazione e normativa tecnica, valutazioni di clima ed impatto acustica, interventi di risanamento acustico e strategie di risanamento. Progettazione acustica, acustica edilizia ed architettonica. Pagina 11 - Curriculum vitae di

12 Date Settembre 1999 Ottobre 2006 Nome e tipo di istituto di Facoltà di Ingegneria, Università degli studi di Firenze Completamento del corso di laurea con specializzazione in elettronica numerica. Durante il corso di ho acquisito conoscenze nei diversi ambiti e campi di applicazione dell elettronica. Ho acquisito esperienza di progettazione su schede elettroniche digitali ed analogiche con l impiego di simulatori e CAD commerciali ORCAD Cadence, WORKBENCH, PSPICE, ALTIUM. Conosco i principali metodi di progetto delle più comuni configurazione di amplificatori ad OPAMP, amplificatori a componenti discreti di potenza a MOS e BJT, oscillatori, DDS, PLL, catene di condizionamento e di conversione A/D e D/A, mixer passivi ed attivi, laser, filtri passivi ed attivi (progetto secondo i più comuni metodi di approssimazione), filtri tempo discreto. Principi di funzionamento delle tecnologie RFID. Conoscenze acquisite sulla programmazione in linguaggio C, Pascal, Assembler (Motorola 68xxx e Z80) ed in particolare per lo sviluppo su piattaforma Code Composer di codice per DSP C54x e C55x C66x Texas. Conoscenze di programmazione ed impiego di dispositivi programmabili ad elevata complessità : FPGA, CPLD e PLD in generale (in particolare Xilinx) ed impiego del relativo ambiente di sviluppo. Conoscenza del linguaggio VHDL relativamente ai dispostivi suddetti. Nozioni di controlli automatici (principali criteri di stabilità) e progettazione dei controllori PI,PD e PID. Nel corso degli studi ho avuto modo di acquisire conoscenze circa i fondamentali concetti di progettazione in ambito impiantistico relativamente alla direttiva bassa tensione CEI 64-8 e dei principali requisiti di progettazione in ambienti MARCI. Argomento di Tesi Dottore in Ingegneria elettronica (laurea quinquennale vecchio ordinamento) Laurea conseguita il 29 Settembre 2006 con il voto 110/110 con lode. Esame di abilitazione alla professione di Ingegnere completato nel Gennaio 2007 sul tema di progetto elettrico ed illuminotecnico di un impianto in ambiente MARCI. (attualmente non iscritto all albo degli ingegneri). Titolo Progettazione e realizzazione di un sensore a micronde per la rilevazione di segni vitali. Nel corso del lavoro di tesi ho acquisito conoscenza dei sistemi alta frequenza in particolare RADAR omodina ed eterodina. La mia attività ha riguardato in particolare il progetto e lo sviluppo di alcuni moduli relativi ad un interferometro a 2.45GHz, ottimizzato per la rilevazione dei segni vitali da remoto. Mi sono occupato, in collaborazione con l Ing. Lapo Pieri, dello sviluppo di un modulo sintetizzatore ad anello PLL operante a 2.45GHz, un prototipo di demodulatore IQ basato su AD8347 ed uno sfasatore ibrido a micronde. Date Settembre 1994 Luglio 1999 Nome e tipo di istituto di Istituto Tecnico Industriale (ITIS) Silvano Fedi Pistoia Specializzazione in Elettronica e telecomunicazioni Utilizzo e programmazione di sistemi logici programmabili PLC. Impiego degli strumenti per la saldatura ed il montaggio di stampati e schede di prototipazione (tramite wire-wrap e stampati per via fotolitografica). Collaborazione per lo sviluppo di un sistema automatico di puntamento di un telescopio astronomico, in ambiente LabView. Perito industriale Capotecnico Diploma di Maturità conseguito con il voto di 95/100. Pagina 12 - Curriculum vitae di

13 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI MADRELINGUA ITALIANA ALTRE LINGUE Capacità di lettura e scrittura Capacità di espressione orale Capacità e competenze tecniche INGLESE BUONA BUONA Esperto di informatica in ambiente Windows, Linux e relativi pacchetti applicativi comuni (Office, Open office, Adobe Suite, Matlab). Ambienti di sviluppo e programmazioni in C, Assembler (Texas, Motorola e Z80, Atmel Atmega), HTML, VHDL, LabView, cad elettronici (Altium Protel, Eagle, Orcad) ed Autocad. Passate esperienze nell'utilizzo e nella realizzazione di firmware per DSP Texas C54x e C55x, C66x in ambiente Code Composer. Ho sviluppato una buona abilità nell impiego delle più comuni macchine ed utensili come saldatori (a conduzione e ad aria), oscilloscopi, analizzatori di spettro, analizzatore di reti, multimetri e bolometri ed affinata la capacità di lettura di schemi elettrici ed elettronici. Ho sviluppato capacità di analisi dei rischi in ambito lavorativo in conformità a quanto richiesto dal D.lgs 81/08 ed s.m.i. Con particolare attenzione ho affinato le mie competenze riguardo le valutazione sull esposizione agli agenti fisici (rumore, vibrazioni, radiazioni ottiche artificiali, campi elettromagnetici ), agenti chimici e valutazione del rischio incendio. Ho sviluppato competenze specifiche nelle attività connesse all acustica ambientale, industriale ed edile. Grazie alla collaborazione in essere con General Electric divisione Transportation, ha acquisito competenze in merito alla progettazione ed alla realizzazione di banchi di test impiego per l esecuzione di test automatici in ambiente ferroviario sui prodotti proprietari GETS, mediante l ausilio di prodotti PXI National Instrument e programmazione di PLC Siemens. Ho effettuato diverse attività di valutazione impatto acustico e avviamento macchine, sia come attività individuale che collaborazione con altri tecnici competenti in acustica. Attualmente sono tecnico competente in acustica iscritto all albo provinciale dei tecnici di Prato. A partire dall inizio del 2012 la mia attività si è concentrata principalmente nel ricoprimento del ruolo di RSPP per le aziende di seguito elencate, per l effettuazione delle attività formative inerenti il D.lgs 81/08 s.m.i. (Testo unico sicurezza) ed il D.lgs 152/2006 s.m.i. (Testo unico ambientale). Nel corso del 2013, ho sviluppato competenze in merito ai criteri di progettazione impianti attivi ed elementi passivi ai fini antincendio per le centrali di estrazione e condizionamento gas metano. Nel corso del 2014 ho affinato le competenze in merito alla progettazione di impianti estrazione gas, impianti antincendio, direttiva macchine 2006/42/CE, direttiva CPD Pagina 13 - Curriculum vitae di

14 CERTIFICAZIONI E RICONOSCIMENTI ATTUALI INCARICHI E RUOLI RICOPERTI Certificazione Educational per l ambiente di sviluppo LabVIEW. Attestato di partecipazione allo Stage Controlli di qualità di processi industriali presso il Centro Ricerche ENEA Brasimone. Attestato di partecipazione al progetto SPORA, per i risultati di presso l Istituto S.Fedi 1998/99. Novembre 2006 : Certificato di abilitazione alla professione di ingegnere Maggio 2009 : Iscrizione all albo degli ingegneri della provincia di Pistoia Dicembre 2009 : Iscrizione albo dei tecnici competenti in acustica Maggio 2010 : Certificato di frequenza e profitto al corso modulo C abilitante allo svolgimento del ruolo di RSPP art.32 D.Lgs 81/08. Luglio 2010 : Certificato di frequenza e profitto al corso di prevenzione incendi art.1 Legge 07/12/84 n.818. Maggio 2011 : Iscrizione al registro nazionale dei tecnici abilitati ai fini della legge n.818 codice PT01003I00209 Giugno 2013 : Abilitazione al ricoprimento del ruolo di consulente tecnico di ufficio Ottobre 2014 : Abilitazione al ruolo di formatore in ambito di SSL Ricoprimento ruolo di RSPP Tosconova s.r.l. Righetti Piante s.p.a. Pafa System s.p.a. Studio Notarile Associato Pantani F. - Martini A. - Baldesi A. - Pieraccini Licenziati Costruire in legno s.r.l. Sicep s.p.a. (terminato) Superauto F.lli Biondi srl (terminato) Attività di consulenza per: Pointex s.p.a. Coimepa servizi s.r.l. Società idroelettrica alto modenese s.r.l. dal 2013 in corso Lazzi Gas s.r.l. dal 2013 in corso Gellino s.n.c. dal 2013 Ecol s.p.a. dal 2012 in corso Nuova ICAT s.r.l. dal 2012 in corso ASP Opera Pia Vanni dal 2012 in corso Cantarelli s.p.a. Giugno 2012 Tosconova s.r.l. dal 2011 in corso Unique s.r.l. dal 2011 in corso Confindustria Arezzo da maggio 2011 B&C Speakers da Gennaio 2011 in corso Arcodent srl da maggio 2010 in corso Quarrata Impianti srl dal 2009 attualmente in corso Carradori srl dal 02 maggio 2009 in corso Sfilacciatura Pisaneschi srl da luglio 2009 in corso MLM s.r.l. Fé Dott. Ing. Lorenzo Si autorizza al trattamento dei dati nel rispetto del D.Lgs.196/2003. Pagina 14 - Curriculum vitae di

15 Pagina 15 - Curriculum vitae di Montale,

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Contratto d Appalto : Impresa Affidataria : Importo Lavori : di cui Oneri per la Sicurezza : VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Responsabile dei Lavori : Coordinatore Sicurezza in

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO In-Formare è già prevenire Questo Mini-Manuale è aggiornato alle più recenti disposizioni 2014 sulla salute, l igiene e la sicurezza sul lavoro: Testo Unico, D.Lgs. 81/2008 e, in particolare,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

elettrotecnico/elettrotecnica

elettrotecnico/elettrotecnica Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di elettrotecnico/elettrotecnica 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni

Dettagli

La sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro La sicurezza sul lavoro 1-La storia della sicurezza sul lavoro in Italia 2-I decreti legislativi 626, 81 e i successivi provvedimenti integrativi 3- Il T.U. 81 sostituisce completamente il D. Lgs. 626/94

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08).

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). Il giorno del mese di dell'anno duemila il sottoscritto titolare/legale rappresentante della

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili RICHIAMO AL TESTO UNICO PER LA SICUREZZA D.lgs.vo 9 aprile 2008 n 81 Dott. Ing Luigi ABATE DPR N NN 37 3712 12 gennaio 1998 regolamento

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO professione sicurezza ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO 2 Le norme applicabili sono previste nel Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro (Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81) Sicurezza sul lavoro

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Corso di laurea in Ingegneria Edile CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Anno Accademico 2011/2012 Definire: Obbiettivi della lezione Rischi Interferenziali - DUVRI e PSC Rischi Propri - POS Conoscere gli aspetti

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e:

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e: Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BERTINORO OGGETTO: Richiesta licenza di spettacolo o trattenimento pubblici di cui all art. 68/ 69 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a carattere

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI CREMONA

MINISTERO DELL INTERNO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI CREMONA 27/06/13 MINISTERO DELL INTERNO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI CREMONA Gruppo Interprofessionale Provincia di Cremona Seminario di aggiornamento ai sensi del D.M. 5 agosto 2011 27 giugno 2013

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO G.1. I reati di cui all art. 25 septies del D.Lgs. n. 231/2001 La Legge 3 agosto 2007, n. 123, ha introdotto l art. 25 septies del

Dettagli

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio Urbanistica AGIBILITA' n del L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt...

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini

Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Attività soggette al controllo dei VV.F. nei condomini Innocenzo Mastronardi, Ingegnere Civile, professionista antincendio, PhD student in S.O.L.I.P.P. XXVI Ciclo Politecnico di Bari INTRODUZIONE Con l

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI Luca Menini, ARPAV Dipartimento di Vicenza via Spalato, 14-36100 VICENZA e-mail: fisica.arpav.vi@altavista.net 1. INTRODUZIONE La legge 447 del 26/10/95 Legge

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L. 81/2008 (PER L ELENCO ESAUSTIVO CONSULTARE SEMPRE LA NORMATIVA) - Nomina Rspp Responsabile servizio prevenzione e

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI. ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008

PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI. ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008 PROCEDURE STANDARDIZZATE PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI ai sensi dell art. 29 D.Lgs. 81/2008 1 INDICE I. Procedura standardizzata per la valutazione dei rischi ai sensi dell articolo 6, comma 8, lettera

Dettagli

ELENCO DIRETTIVE DEL NUOVO APPROCCIO CHE PREVEDONO L APPOSIZIONE DELLA MARCATURA CE

ELENCO DIRETTIVE DEL NUOVO APPROCCIO CHE PREVEDONO L APPOSIZIONE DELLA MARCATURA CE ELENCO DIRETTIVE DEL NUOVO APPROCCIO CHE PREVEDONO L APPOSIZIONE DELLA MARCATURA CE PREMESSA La parte IV Titolo I artt. da 102 a 113 del Codice del Consumo costituisce il recepimento nazionale della Direttiva

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Previsione di impatto acustico relativa a:

Previsione di impatto acustico relativa a: PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI FIORANO M. Previsione di impatto acustico relativa a: nuovo capannone uso deposito ditta Atlas Concorde Spa ubicato in Via Viazza I Tronco - Fiorano M. (MO) Settembre 2012

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati.

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati. Atmosfere potenzialmente esplosive sono presenti in diverse aree industriali: dalle miniere all industria chimica e farmacautica, all industria petrolifera, agli impianti di stoccaggio di cereali, alla

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE Sede legale: Via G. Cusmano, 24 90141 PALERMO C.F. e P. I.V.A.: 05841760829 Dipartimento Provveditorato e Tecnico Servizio Progettazione e Manutenzioni Via Pindemonte, 88-90129 Palermo Telefono: 091 703.3334

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO -

AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO - AUTOCERTIFICAZIONE DELL AGGIORNAMENTO INFORMALE - ATTIVITA PROFESSIONALE DI CUI ALL ALLEGATO A DEL REGOLAMENTO - (Art.5 c.1 e All.A del "Regolamento per l aggiornamento della competenza professionale"

Dettagli

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT 31 Professioni tecniche in campo scientifico, ingegneristico e della produzione 311 Tecnici delle scienze quantitative, fisiche e chimiche 3111. Tecnici fisici e geologici Rilevatore geologico Tecnico

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011

PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011 PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011 PROPOSTA TECNICA Genova, Giugno 2009 SOMMARIO 1 PREMESSA... 3 2 QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO...4 2.1 LE NORME CONTRATTUALI... 4 2.2 LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA

Dettagli

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI Deliberazione 15 dicembre 2010 Criteri per l iscrizione all Albo nella categoria 8: intermediazione e commercio dei rifiuti. IL COMITATO NAZIONALE Visto il decreto legislativo

Dettagli

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013 Istituto per l Energia Rinnovabile Catasto Solare Alta Val di Non Relazione Versione: 2.0 Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Coordinamento e Revisione: dott. Daniele Vettorato, PhD (daniele.vettorato@eurac.edu)

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli