Eccellenza e sostenibilità: la nuova sfida della chirurgia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Eccellenza e sostenibilità: la nuova sfida della chirurgia"

Transcript

1 Con il Patrocinio di ABANO TERME, 13/15 NOVEMBRE 2013 Eccellenza e sostenibilità: la nuova sfida della chirurgia Presidente del Congresso Dr. Gianandrea Baldazzi Direttore U.O.C. Chirurgia Generale Mininvasiva Policlinico Abano Terme (PD) Programma definitivo

2 CONSIGLIO DIRETTIVO SICOP Presidente Vice Presidente Past President Segretario Tesoriere Consiglieri Roberto Rea (Napoli) Enrico Restini (Bari) Massimiliano Iannuzzi Mungo (Roma) Raffaele Nudo (Roma) Enrico Guarino (Roma Gianandrea Baldazzi (Abano Terme) Michele Carlucci (Milano) Gianni Lesti (Pescara) Antonino Iannello (Cosenza) Pietro Mezzatesta (Palermo)

3 PRESENTAZIONE DEL CONGRESSO La ricerca e lo sviluppo continuo di nuove tecnologie con l'aumento dei costi da queste generate e la loro applicazione nell'attività clinica è diventato momento di accesi confronti tra i clinici, gli amministratori delle strutture sanitarie e le regioni. Anche l'aggiornamento scientifico entra in una politica di razionalizzazione delle risorse ed ottimizzazione dei percorsi. Per la chirurgia il 2012 è stato un anno speciale dove tutte le Società Scientifiche hanno partecipato ad un unico congresso, innovativo sia nei contenuti sia nella realizzazione. Il 2013 è stato e sarà il frutto di un lungo tavolo di concertazione tra le diverse parti, clinici, industria e politica, volto a premiare le Società Scientifiche che hanno saputo dimostrare nei fatti il recepimento degli obiettivi e delle strategie comuni sia nell'ambito dell'organizzazione dei momenti scientifici societari, sia nei modelli organizzativi. In quest'ottica la SICOP è riuscita ad ottenere di organizzare il proprio evento, a dimostrazione ancora una volta, di quanto la sanità privata ed accreditata sia una risorsa funzionale ed inalienabile nel panorama sanitario nazionale. Sarà questo un momento di profondo confronto tra tutte le realtà sanitarie, Universitarie, Ospedaliere e Private, volte ad identificare i percorsi di cura più idonei e premianti in un ottica tuttavia di razionalizzazione delle risorse e di sostenibilità della spesa. Un momento ancora di confronto tra l'industria ed il clinico, tra il clinico e l'amministrazione sanitaria volto anche ad identificare modelli di cura diversi ma parimenti funzionali. Per raggiungere questo obiettivo, risulterà strategica la partnership con altre società scientifiche coinvolte nell'evento, la partecipazione dei maggior esperti in campo nazionale della varie patologie e problematiche che saranno oggetto dei simposi, delle tavole rotonde e delle letture, così come la partecipazione dei giovani al programma scientifico principale. Infatti le migliori comunicazioni pervenute saranno inserite direttamente nel programma scientifico delle sessioni principali, dando modo ai più giovani di confrontarsi direttamente con i maestri, portando e sostenendo le loro opinioni e quelle delle loro scuole. Fondamentale sarà tuttavia anche la partecipazione di tutti i colleghi, che con la loro professionalità ed attenzione potranno trasformare ogni sessione in un reale tempo di apprendimento ed accrescimento culturale per tutti. Permettetemi infine di ringraziare tutto il consiglio direttivo della Società che ha voluto onorarmi affidandomi l'organizzazione del nostro congresso societario: onore che ho colto con entusiasmo ma con tutte le apprensioni che un tale incarico comporta. Ancora un ringraziamento sentito a tutti i miei collaboratori e agli amici e colleghi del consiglio direttivo, che ho coinvolto direttamente, affinchè questo possa essere davvero un congresso di tutta una società e non solo di un singolo. Ma soprattutto un vero grazie a tutti coloro che hanno accolto con entusiasmo il mio invito alla partecipazione, permettendo con la loro professionalità che questo congresso raggiunga un risultato di vero accrescimento culturale e scientifico per tutti, unico mio vero obbiettivo dall'inizio di questa avventura. Arrivederci ad Abano Terme. Il Presidente del XIII Congresso SICOP Gianandrea Baldazzi

4 MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE 2013 GIOVE DÌ 14 NOVEMBRE 2013 VENERDÌ 15 NOVEMBRE 2013 SALA BASSINI SALA VALDONI SALA RUGGIERI SALA BASSINI SALA VALDONI SALA RUGGIERI SALA BASSINI SALA RUGGIERI Trattamento del carcinoma rettale: evidenze scientifiche Uso degli emostatici in Chirurgia d urgenza Oncoplastica Trattamento delle metastasi colorettali: evidenze scientifiche Strategie chirurgiche nell'endometriosi profonda Strategie chirurgiche nel trattamento del carcinoma rettale Laparoscopia in chirugia d urgenza non traumatica: up to date New trends in coloproctologia Strategie chirurgiche nelle metastasi colorettali: epatiche La Fast Track in chirurgia generale Le neoplasie cistiche del pancreas Strategie chirurgiche nella diverticolite acuta Registrazione dei partecipanti Lunch Nuovi orientamenti in chirurgia di parete Le protesi biologiche Le complicanze dopo colecistectomia laparoscopica: trattamento multimodale Comunicazioni selezionate La continuità nell assistenza Sicurezza in sala operatoria Controversie nella patologia del giunto esofago-gastrico Gli insuccessi della chirurgia antireflusso Strategie terapeutiche nelle neoplasie gastriche Strategie chirurgiche nelle neoplasie gastriche Attualità nella chirurgia metabolica Cerimonia di inaugurazione Assemblea dei Soci SICOP Tavola Rotonda: eccellenza e sostenibilità, la nuova sfida della chirurgia

5 MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE SALA BASSINI NUOVI ORIENTAMENTI IN CHIRURGIA DI PARETE Presidente: R. Rea Moderatori: M. Colzani, P. Negro I risultati della Consensus N. Vettoretto La laparoscopia nella patologia di parete - G. Faillace La separazione dei componenti - P. Ipponi L ernia ombelicale - D. Greco L ernia parastomale - P. Mugione I nuovi modelli organizzativi in patologia di parete - U. Elmore Nuovi orientamenti nella chirurgia laparoscopica dei laparoceli - R. Rea Discussants: A. Casagrande, M. Di Giovan Paolo, V. Gianfreda CERIMONIA DI INAUGURAZIONE Saluti autorità R. Rea,Presidente SICOP G. De Toma, Presidente SIC F. Agresta, Consiglio Direttivo ACOI N. Petruzzi, Presidente Policlinico Abano Terme G. Baldazzi, Presidente XIII Congresso Nazionale SICOP LE PROTESI BIOLOGICHE Presidente: G. Palazzini Moderatori: G. Munegato, U. Tedeschi Le protesi biologiche in chirurgia di parete addominale - A. Carraro Le protesi biologiche in chirurgia toracica - M. Governa, E. Vigato Utilizzo delle protesi biologiche nei campi infetti - F. Gossetti Utilizzo di protesi biologica nella chirurgia dell ernia iatale - F. Manoochehri Discussants: M. Colzani, L. De Santis, V. Gianfreda, H. Hernandez Rivero

6 MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE SALA VALDONI LE COMPLICANZE DOPO COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA: TRATTAMENTO MULTIMODALE Presidente: D. Maggiore Moderatori: F. Agresta, S. Grimaldi LETTURA MAGISTRALE Introduzione: G. Baldazzi 25 ANNI DI COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA F. Rendano Inquadramento diagnostico - M. Godina Trattamento endoscopico - M. Zilli Trattamento radiologico - M. Manzi Timing chirurgico - G. De Sena Discussants: G. Anania, C. Finco, R. Panini COMUNICAZIONI SELEZIONATE: PODIUM PRESENTATION Presidente: N. Bedin Moderatori: S. Bonilauri, A. Pezzolla Laparoscopic treatment of gastric gists: our experience L. Scagliarini, L. Vedana, A. Marzetti, M. Bandi, S. Marino, M. Santini, G. Anania Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, UO Chirurgia Generale e Toracica Applicazione della skin-reducing mastectomy sec. nava in due casi di mastectomia bilaterale A. Marzetti, L. Vedana, L. Scagliarini, M. Bandi, S. Marino,S. Giaccari, M. Carbonell Luna Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, UO Chirurgia Generale e Toracica Delayed presentation of a huge choledochal cyst. Case report L. Sodano, E. Crolla, G. Surfaro, C. Migliaccio, L. Iacobelli, A. Giuliani, M. De Rosa, F. Calise A.O. A. Cardarelli. Chirurgia Epatobiliare e dei rapianti di fegato. Direttore: Dott. F. Calise, Napoli, Italia Cross linked biological prothesis: a valid approach in the treatment of abdominal wall defects M. Bandi, L. Vedana, A. Marzetti, L. Scagliarini, S. Marino, M. Santini, G. Anania Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, UO Chirurgia Generale e Toracica Nerve endings at the histological examination after stapled hemorrhoidopexy G. Cerullo Azienda Ospedaliera Santa Maria degli Angeli di Pordenone Complications of diverticular disease: surgical laparoscopic treatment L. Vedana, A. Marzetti, L. Scagliarini, M. Bandi, S. Marino, M. Santini, G. Anania Azienda ospedaliero-universitaria di Ferrara, UO Chirurgia Generale e Toracica Two stage treatment for hemoperitoneum caused by spontaneous liver rupture in patient with hepatic peliosis M. Gregori, F. Manoochehri, D. Cassini, T. Filosa, B. Gnocato, M. Spampinato, E. Finotti, O. Selvaggi, S. Orlandi, G. Baldazzi Chirurgia generale e Mini-invasiva, Policlinico Abano Terme Padova Resezione transanale del retto con transtar per sindrome da defecazione ostruita: studio di fattibilità in regime di one-day surgery F.S. Mari, M. Gasparrini, M. Pezzatini, T. Di Cesare, I. Gentili, L. Novi, G. Berardi, B. Flora, G.G. Laracca, C. Sebastiani, A. Pancaldi, A. Brescia Dipartimento di Scienze Medico-Chirurgiche e Medicina Traslazionale. Università Sapienza di Roma, Italia Azienda Ospedaliera Sant Andrea

7 16.50 Factor predicting the recurrence of incisional hernia S. Marino, L. Vedana, A. Marzetti, L. Scagliarini, M. Bandi, M. Santini, G. Anania Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, UO Chirurgia Generale e Toracica La preservazione dell arteria mesenterica inferiore nelle resezioni coliche per malattia diverticolare è realmente utile? F.S. Mari, M. Gasparrini, M. Pezzatini, T. Di Cesare, I. Gentili, L. Novi, G. Berardi, B. Flora, G.G. Laracca, C. Sebastiani, A. Pancaldi, A. Brescia Dipartimento di Scienze Medico-Chirurgiche e Medicina Traslazionale. Università Sapienza di Roma, Italia. Azienda Ospedaliera Sant Andrea The minimally invasive surgery of the liver (MILS): our proposal for a learning curve C. Migliaccio, A, Giuliani, G. Surfaro, M. De Rosa, L. Iacobelli, E. Crolla, L. Sodano, A. Rocca, F. Calise AORN "Antonio Cardarelli" centro di chirurgia epato-biliare e trapianti di fegato MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE SALA RUGGIERI LA CONTINUITÀ NELL ASSISTENZA Presidente: M. De Pasquale Moderatori: C. Mietto, D. Polito Le stomie addominali, pillole di storia - R.D. Villani Il paziente stomizzato - F. Filone L importanza della continuità della assistenza - R. Borile La gestione delle stomie difficili - E. Milani Il percorso assistenziale: integrazione tra ospedale e territorio - M. Candeo SICUREZZA IN SALA OPERATORIA Presidente: A. Iannello Moderatori: L. Bracci, E. Guarino Il corpo estraneo abbandonato in sala operatoria - A. Chiappetta La check list - C. Bugin Sicurezza dell infermiere in sala operatoria - F. Zen La formazione in sicurezza in chirurgia robotica - E. Morpurgo Il controllo delle infezioni - L. Carpinelli TAVOLA ROTONDA ECCELLENZA E SOSTENIBILITÀ, LA NUOVA SFIDA DELLA CHIRURGIA Moderatore: E. Restini Relatori: L. Carpinelli, F. Gellona, M. Iannuzzi Mungo, A. Mazzucco, L. Padrin, G. Puntin, R. Rea, G. Turchetti CENA DI BENVENUTO 21.30

8 GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE SALA BASSINI TRATTAMENTO DEL CARCINOMA RETTALE EVIDENZE SCIENTIFICHE Presidente: G. De Toma Moderatore: A. Brescia, C. Capirci PODIUM PRESENTATION Ruolo della TC con ricostruzione tridimensionale della vascolarizzazione mesenterica nelle resezioni colo-rettali laparoscopiche F.S. Mari, M. Gasparrini, M. Pezzatini, T. Di Cesare, I. Gentili, L. Novi, G. Berardi, B. Flora, G.G. Laracca, C. Sebastiani, A. Pancaldi, A. Brescia Dipartimento di Scienze Medico-Chirurgiche e Medicina Traslazionale. Università Sapienza di Roma, Italia. Azienda Ospedaliera Sant Andrea Ruolo del radiologo nella diagnostica - A. Filippone L ecografia transrettale: ruolo e limiti - R. Balestri Trattamento preoperatorio: the tailoring approach - D. Genovesi Quale ruolo per l endoscopista operativo - M. Bulajic Nuove strategie terapeutiche nel trattamento delle neoplasie del retto metastatiche - G. Cianci Discussants: A. Casagrande, V. Rrozhani, M. Spampinato STRATEGIE CHIRURGICHE NEL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA RETTALE Presidente: D. Nitti Moderatori: G. Baldazzi, A. D Annibale L approccio laparoscopico - F. Crafa L approccio Robotico - J.L. Megevand Il trattamento delle deiscenze anastomotiche: l Endovac - M. Verra La TME transanale - U. Elmore La TEM - M. Guerrieri Discussants: A. Casagrande, R. Panini, V. Rrozhani LUNCH SESSION In collaborazione con Johnson & Johnson HERNIA SURGERY: THE IMPACT OF MESH MATERIAL ON PATIENT OUTCOME S. Bona, Humanitas Milano Discussants: S. Alfieri, G. Baldazzi, P. Negro Break LETTURA MAGISTRALE Introduzione: G. Baldazzi ATTUALITÀ NEL TRAPIANTO DI RENE P. Rigotti

9 CONTROVERSIE NELLA PATOLOGIA DEL GIUNTO ESOFAGO-GASTRICO GESTIONE DEL BARRET CON DISPLASIA Presidente: E. Ancona Moderatori: P. Bocus, M. Rigamonti Le problematiche istopatologiche - V. Villanacci Ruolo e limiti della terapia medica - E. Savarino Ruolo e limiti della terapia endoscopica - G. Battaglia Ruolo e limiti della terapia chirurgica - R. Rosati Discussants: C. Castoro, V. Palombo, R. Salvador Break GLI INSUCCESSI DELLA CHIRURGIA ANTIREFLUSSO Presidente: E. Ancona Moderatori: M. Pavanello, M. Zilli Fisiopatologia - R. Salvador Ruolo e limiti della terapia medica - E. Savarino Ruolo e limiti della terapia endoscopica - M.A. Bianco Ruolo e limiti della terapia chirurgica - E. Ancona Prevenzione delle recidive nelle ernie permagne - E. Asti Discussants: M. Genna, V. Palombo, R. Panini Termine dei lavori GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE SALA VALDONI TAVOLA ROTONDA USO DEGLI EMOSTATICI IN CHIRURGIA D URGENZA Presidente: G. Salvini Moderatori: E. Cocozza, F. Crovella Caratteristiche biologiche e proprietà degli emostatici trofici - O. Chiara Emostasi nelle lesioni di milza, pancreas e rene - M. Carlucci Emostasi nelle lesioni del fegato - G. Tugnoli Emostasi nelle lesioni della pelvi - V. Tomajer Emostasi nelle lesioni dei visceri cavi e del peritoneo - A. La Greca Discussants: F.C. Campanile, A. Iannello, H. Kurihara Break TAVOLA ROTONDA LAPAROSCOPIA IN CHIRURGIA D URGENZA NON TRAUMATICA: UP TO DATE Presidente: M. Carlucci Moderatori: I. Scandroglio, A. Schirru La laparoscopia d urgenza nell anziano - V. Tomajer La colecistite acuta: timing del trattamento chirurgico in urgenza - V. Fiscon Il trattamento laparoscopico del laparocele complicato - S. Olmi Appendicectomia laparoscopica: gold standard nelle appendiciti acute? - P. Bisagni

10 11.00 Gestione dell occlusione intestinale - G. Cesana La laparoscopia nelle perforazioni del tubo gastroenterico - H. Kurihara Il trattamento laparoscopico del Diverticolo di Meckel complicato - V. Mandalà Discussants: F.C. Campanile, E. Cocozza, M. Colzani LETTURA MAGISTRALE Introduce: G. Baldazzi ESPERIENZA DI CHIRURGIA DI GUERRA IN LIBIA M. Iannuzzi Mungo STRATEGIE TERAPEUTICHE NELLE NEOPLASIE GASTRICHE Presidente: C. Staudacher Moderatori: P. Conte, G. De Manzoni I risultati della Consensus sul carcinoma gastrico della SIC - S. Giacopuzzi La stadiazione preoperatoria - D. Beretti La dissezione linfonodale - E. Orsenigo Il trattamento nell advanced - A. Iop Discussants: D. Marchi, M. Martinotti, R. Merenda LE NEOPLASIE CISTICHE DEL PANCREAS Presidente: M. Montorsi Moderatori: C. Molino, A. Balani Inquadramento diagnostico - M. Zerbi Ruolo del radiologo nella strategia terapeutica - R.P. Graziani Diagnosi e trattamento conservativo -I. Tarantino Trattamento chirurgico: come quando e perché - R. Salvia L approccio robotico nelle resezioni del pancreas distale - F. Vistoli Discussants: D. Marchi, P. Mezzatesta, M. Spampinato Break Break STRATEGIE CHIRURGICHE NELLE NEOPLASIE GASTRICHE Presidente: L. Presenti Moderatori: P. Mezzatesta, E. Opocher L approccio open - S. Alfieri L approccio laparoscopico - R. Merenda L approccio Robotico - M. Annecchiarico Il gist gastrico - R. Nudo Discussants: S. Bonilauri, D. Marchi, R. Merenda Assemblea dei Soci SICOP Termine dei lavori

11 GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE SALA RUGGIERI ONCOPLASTICA Presidente: F. Bassetto Moderatori: P. Narilli, A. Pluchinotta LETTURA Introduce: G. Baldazzi CHIRURGIA ONCOPLASTICA DELLA MAMMELLA: STATO DELL ARTE - A. Pluchinotta Chirurgia mammaria ricostruttiva: indicazioni e tecniche nella correzione della perdita di volume - V. Vindigni Nuovo biomateriale per la ricostruzione mammaria One Step - G. Berna Tips and pitfalls nella tecnica di ricostruzione mammaria con l uso di biomateriali - A. Morelli Coghi Tecnica endoscopica della mastectomia nipple sparing con ricostruzione immediata - A. Ferrari Graft adiposo e ricostruzione del complesso areola capezzolo - G. Svizzero I rimodellamenti nella chirurgia mammaria conservativa - N. Balestrieri Discussants: G. Lesti, M.M. Grassi Break NEW TREND IN COLOPROCTOLOGIA Presidente: A. Longo Moderatori: S. Merigliano, M. Trompetto PODIUM PRESENTATION Preliminary results of permacol collagen paste treatment of fistula-in-ano: our experience G. Cerullo, A. Braini, P. Narisetty, Fr. Da Pozzo*, A. Stuto II Surgical Unit - Santa Maria degli Angeli Hospital, Pordenone *General Surgery Unit - University of Trieste, Trieste Elettrostimolatore colico per il trattamento della stipsi cronica - C. Bergamini New stapler device in tailored prolapse surgery - R. Rea Metodo Gatekeeper per trattamento incontinenza fecale - A. Heydari Filac: Fistula Laser Closure - M. Frazzetta Fistole perianali complesse: tecniche a confronto - E. Guarino Protexa Plug per trattamento fistole perianali - G. Sarzo Discussants: F. Benvenuti, P.P. Dal Monte, A. Renzi, R.D. Villani Break WORKSHOP LUNCH In collaborazione con Ars Chirurgica TRATTAMENTO DI FISTOLE ANALI CON PLUG BIOLOGICO DI MATRICE DERMICA ACELLULATA (PRESS-FIT ) Moderatore: S. Merigliano Discussant: G. Sarzo

12 ATTUALITÀ NELLA CHIRURGIA METABOLICA LETTURA MAGISTRALE Introduce: G. Lesti INDICAZIONI AL TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL DIABETE DI TIPO II BMI<35 F. Papadia, N. Scopinaro CHIRURGIA BARIATRICA: LE TECNICHE CHIRURGICHE ALLA LUCE DELLA METANALISI PARTE 1 Presidente: F. Basso Moderatori: M. De Luca, G. Lesti Il bendaggio gastrico: il ruolo attuale dopo 25 anni di esperienze - V. Pilone La plicatura gastrica: il ruolo alla luce delle prime esperienze - E. Lattuada La sleeve gastrectomy: il ruolo alla luce delle esperienze consolidate a 5 anni - A. Iuppa Finforzo di trancia gastrica nella sleeve gastrectomy - P. Maida Commenti critici M. Alkilani, M. Tarantini, M. Toppino CHIRURGIA BARIATRICA: LE TECNICHE CHIRURGICHE ALLA LUCE DELLA METANALISI PARTE 2 Presidente: P. Forestieri Moderatori: E. Amenta, G.G. Nanni Il by-pass gastrico: ruolo e meccanismo di azione dopo 45 anni di esperienze - G. Sarro Il by-pass gastrico a stomaco esplorabile: potrà mai avere un ruolo? - G. Lesti Il mini gastric by-pass: quale il suo ruolo attuale? - D. Bellia Diversione bilio pancreatica e duodenal swich: il loro ruolo oggi - F. Papadia Sostenibilità economica di ogni singolo intervento - E. Lattuada Commenti critici F. Altorio, V. Ceriani, P. Marini Termine dei lavori Break

13 VENERDÌ 15 NOVEMBRE SALA BASSINI VENERDÌ 15 NOVEMBRE SALA RUGGIERI TRATTAMENTO DELLE METASTASI COLORETTALI EVIDENZE SCIENTIFICHE Presidente: P. Berloco Moderatori: G. Bonciarelli, G.M. Ettorre Ruolo del radiologo nella strategia terapeutica - S. Cusmà La biologia molecolare nella diagnosi e nel follow-up - G. Quarta Timing delle terapie adiuvanti e neoadiuvanti - C. Oliani Timing del trattamento chirurgico - M. Rossi Le metastasi sincrone: approccio multidisciplinare oncochirurgico - M. Spampinato Discussants: M. Cepero, G. Cianci, L. Mandalà, A. Pancotti Break STRATEGIE CHIRURGICHE NELLE METASTASI COLO-RETTALI EPATICHE Presidente: G. De Sena Moderatori: E. Jovine, F. Calise PODIUM PRESENTATION Approccio laparoscopico ai segmenti epatici postero-laterali E. Crolla, L. Sodano, C. Migliaccio, G. Surfaro, L. Iacobelli, A. Giuliani, M. De Rosa, F. Calise A.O. "A. Cardarelli". Chirurgia Epatobiliare e dei Trapianti di Fegato L approccio open - F. Giuliante L approccio laparoscopico - L. Aldrighetti L approccio Robotico - F. Vistoli L approccio al paziente ad alto rischio - R. Santambrogio Le nuove frontiere - U. Cillo Discussants: E. Gringeri, P. Mezzatesta, M. Spampinato STRATEGIE CHIRURGICHE NELLE ENDOMETRIOSI PROFONDA Presidente: G. Scambia Moderatori: A. Ercoli, M. Martinotti Valutazione radiologica, quali esami e quali aspettative - K. Menni Cosa chiede il ginecologo al chirurgo - D. Vitobello Gestione dei casi complessi e delle complessi - G. Ruffo Shaving vs resection - M. D Asta L approccio robotico - F. Selvaggi Discussants: F. Agresta, G. Anania, F. Romano Break FAST TRACK IN CHIRURGIA GENERALE Presidente: F. Fidanza Moderatori: G. Davià, N. De Manzini Il ruolo dell anestesista - G. Mobin ERAS nel paziente fragile - S. Orlandi ERAS nel paziente oncologico - F. Borghi Il programma ERAS - L. Beretta Discussants: D. Cassini, R. Rollino, F. Selvaggi

14 STRATEGIE CHIRURGICHE NELLA DIVERTICOLITE ACUTA Presidente: F. Gabrielli Moderatori: G.A. Binda, A. Crucitti PODIUM PRESENTATION Diverticolite acuta complicata: strategia chirurgica in urgenza E. Molinari, F. Tollini, P. Pirani, R. Sandrini, P. Tedesco, A. Talamini Ospedale Mater Salutis di Legnago (VR) - AULSS I risultati della Consensus - F. Agresta Il trattamento chirurgico in elezione - G. Anania Il Trattamento della complicanza ascessuale - M. Sorrentino Trattamento chirurgico: Hartman vs anastomosi - G. Tirone Il ruolo della laparoscopia - T. Filosa Discussants: D. Cassini, F. Manoochehri, R. Rollino Termine del Congresso RELATORI E MODERATORI H. Afshin, Modena F. Agresta, Vittorio Veneto (TV) L. Aldrighetti, Milano S. Alfieri, Roma M. Alkilani, Reggio Calabria F. Altorio, Avezzano (AQ) E. Amenta, Bologna G. Anania, Ferrara E. Ancona, Padova M. Annecchiarico, Grosseto E. Asti, Milano A. Balani, Monfalcone (GO) R. Balestri, Pisa N. Balestrieri, Treviso F. Bassetto, Padova N. Basso, Roma G. Battaglia, Padova N. Bedin, Treviso F. Benvenuti, Poggibonsi (SI) D. Beretti, Udine L. Beretta, Milano C. Bergamini, Firenze P. Berloco, Roma G. Berna, Treviso M.A. Bianco, Napoli G.A. Binda, Genova P. Bisagni, Milano P. Bocus, Negrar (VR) U. Boggi, Pisa G. Bonciarelli, Monselice (PD) S. Bonilauri, Reggio Emilia F. Borghi, Cuneo R. Borile, Abano Terme (PD) L. Bracci, Abano Terme (PD) A. Brescia, Roma C. Bugin, Abano Terme (PD) M. Bulajic, Udine F. Calise, Napoli F.C. Campanile, Roma M. Candeo, Padova C. Capirci, Rovigo M. Carlucci, Milano L. Carpinelli, Milano A. Carraro, Verona A. Casagrande, Milano D. Cassini, Abano Terme (PD) C. Castoro, Padova M. Cepero, Havana (Cuba) V. Ceriani, Sesto San Giovanni (MI) G. Cesana, Milano A. Chiappetta, Abano Terme (PD) O. Chiara, Milano G. Cianci, Milano U. Cillo, Padova E. Cocozza, Varese M. Colzani, Milano P. Conte, Padova F. Crafa, Avellino F. Crovella, Napoli A. Crucitti, Roma S. Cusma, Palermo P.P. Dal Monte, Bologna A. D Annibale, Roma M. D Asta, Abano Terme (PD)

15 G. Davia, Abano Terme (PD) M. Guerrieri, Ancona G.G. Nanni, Vercelli G. Salvini, Roma M. De Luca, Vicenza H. Hernandez Rivero, Havana (Cuba) P. Narilli, Roma R. Santambrogio, Milano N. De Manzini, Trieste A. Iannello, Cosenza P. Negro, Roma G. Sarro, Magenta (MI) G. De Manzoni, Verona A. Iop, Udine D. Nitti, Padova G. Sarzo, Padova M. De Pasquale, Bari P. Ipponi, Firenze R. Nudo, Roma E. Savarino, Padova L. De Santis, Padova A. Iuppa, Catania C. Oliani, Montecchio Maggiore (VI) I. Scandroglio, Milano G. De Sena, Napoli E. Jovine, Bologna S. Olmi, Milano A. Schirru, Savona G. De Toma, Roma H. Kurihara, Rozzano (MI) E. Opocher, Milano F. Selvaggi, Abano Terme (PD) M. Di Giovan Paolo, Roma A. La Greco, Roma S. Orlandi, Abano Terme (PD) M. Sorrentino, Latisana U. Elmore, Milano E. Lattuada, Milano E. Orsenigo, Milano M. Spampinato, Abano Terme (PD) A. Ercoli, Abano Terme (PD) G. Lesti, Pescara L. Padrin, Padova C. Staudacher, Milano G.M. Ettorre, Roma A. Longo, Catania G. Palazzini, Roma G. Svizzero, Padova G. Faillace, Cinisello Balsamo (MI) D. Maggiore, Ginevra (Svizzera) V. Palombo, Abano Terme (PD) M. Tarantini, Desenzano (BS) A. Ferrari, Pavia P. Maida, Napoli A. Pancotti, S.B. del Tronto (AP) I. Tarantino, Palermo F. Fidanza, Portogruaro (VE) L. Mandala, Palermo R. Panini, Abano Terme (PD) U. Tedeschi, Verona A. Filippone, Chieti V. Mandala, Palermo F. Papadia, Genova G. Tirone, Trento F. Filone, Abano Terme (PD) F. Manoochehri, Abano Terme (PD) M. Pavanello, Venezia V. Tomajer, Milano T. Filosa, Abano Terme (PD) M. Manzi, Abano Terme (PD) A. Pezzolla, Bari M. Toppino, Torino V. Fiscon, Padova D. Marchi, Modena V. Pilone, Napoli M. Trompetto, Ivrea P. Forestieri, Napoli P. Marini, Roma A. Pluchinotta, Abano Terme (PD) G. Tugnoli, Bologna A. Fornasiero, Padova M. Martinotti, Cremona D. Polito, Abano Terme (PD) G. Turchetti, Pisa M. Frazzetta, Palermo A. Mazzucco, Verona L. Presenti, Olbia M. Verra, Torino F. Gabrielli, Milano J.L. Megevand, Milano G. Quarta, Gallipoli (LE) N. Vettoretto, Chiari (BS) M. Genna, Verona K. Menni, Chiari (BS) R. Rea, Napoli E. Vigato, Verona D. Genovesi, Chieti R. Merenda, Venezia F. Rendano, Caserta V. Villanacci, Brescia S. Giacopuzzi, Verona S. Merigliano, Padova A. Renzi, Napoli R.D. Villani, Sassuolo V. Gianfreda, Roma P. Mezzatesta, Palermo E. Restini, Bari V. Vindigni, Padova F. Giuliante, Roma C. Mietto, Abano Terme (PD) M. Rigamonti, Trento F. Vistoli, Pisa M. Godina, Dolo (VE) E. Milani, Ospedale Cittadella (PD) P. Rigotti, Padova D. Vitobello, Rozzano (MI) F. Gossetti, Roma G. Mobin, Abano Terme (PD) R. Rollino, Torino F. Vlassich, Abano Terme (PD) M. Governa, Verona C. Molino, Napoli F. Romano, Abano F. Zen, Abano Terme (PD) M.M. Grassi, Bergamo M. Montorsi, Milano R. Rosati, Milano M. Zerbi, Rozzano (MI) R.P. Graziani, Rozzano (MI) A. Morelli Coghi, Mestre (VE) M. Rossi, Roma M. Zilli, Udine D.P. Greco, Milano E. Morpurgo, Campo San Piero (PD) V. Rrozhani, Roma S. Grimaldi, Napoli P. Mugione, Napoli G. Ruffo, Negrar (VR) E. Gringeri, Padova G. Munegato, Conegliano Veneto (TV) R. Salvador, Padova E. Guarino, Roma M. Mungo Iannuzzi, Roma R. Salvia, Verona

16 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE INFORMAZIONI GENERALI E.C.M. - EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA Il Congresso è stato inserito da Aristea Education provider accreditato dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua con il numero di accreditamento 500 nel proprio piano formativo 2013 nell ambito del Programma Nazionale E.C.M. (Educazione Continua in Medicina). Congresso riconosce 4,4 crediti formativi ed è destinato alle seguenti figure professionali: Medico Chirurgo (Discipline: endocrinologia; gastroenterologia; malattie metaboliche e diabetologia; medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza; medicina fisica e riabilitazione; medicina interna; cardiochirurgia; chirurgia generale; chirurgia maxillo-facciale; chirurgia pediatrica; chirurgia plastica e ricostruttiva; chirurgia toracica; chirurgia vascolare; neurochirurgia; anes-tesia e rianimazione; radiodiagnostica; medicina generale (medici di famiglia); Infermiere. Per ogni ulteriore informazione si rimanda all indirizzo SEDE DEL CONGRESSO Teatro Congressi Pietro D'Abano Largo Marconi, Abano Terme (PD) PRESIDENTE DEL CONGRESSO Dr. Gianandrea Baldazzi Direttore U.O.C. Chirurgia Generale Mininvasiva Policlinico Abano Terme (PD) SEGRETERIA SCIENTIFICA Diletta Cassini, Teresa Filosa, Barbara Gnocato, Matteo Gregori, Farshad Manoochehri, Simone Orlandi, Roberto Panini, Federico Selvaggi, Marcello Spampinato Divisione di Chirurgia Generale e Mininvasiva Policlinico Abano Terme (PD) SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Via Roma, Genova Tel Fax Web

17 SEDE CONGRESSUALE - PIANO TERRA SEDE CONGRESSUALE - PRIMO PIANO Web SALA VALDONI SALA RUGGIERI SALA BASSINI

18 ABANO TERME - HOTEL L iniziativa è stata realizzata grazie al supporto incondizionato di: GOLD SPONSOR Hotel Roma SILVER SPONSOR Hotel Ariston Molino Hotel Universal Teatro Congressi Pietro D Abano Hotel All Alba Hotel Savoia BRONZE SPONSOR Teatro Congressi Pietro D Abano - Largo Marconi, 16 Hotel All Alba - Via Valerio Flacco, 32 Hotel Roma - Via Giuseppe Mazzini, 1 Hotel Universal - Via Valerio Flacco, 28 Hotel Ariston Molino - Via Augure Cornelio, 5 Hotel Savoia - Via Pietro d'abano, 53 SPONSOR ALKER ASSUTEUROPE BK MEDICALE CONVATEC CROMO GIO.BATTA DORIA&BELLISARIO KARL STORTS SOFARFARM TAKEDA TELEFLEX MEDICAL TOUCHSTONE W.L. GORE & ASSOCIATI ZACCANTI

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT

Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT Pinza da coagulazione e da taglio Duo CLICKLINE sec. SHAWKI GYN 50-3 07/2014/EW-IT Introduzione Per eseguire un attenta dissezione nella maggior parte delle fasi operative in laparoscopia, si utilizza

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference

APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference APPROCCIO LAPAROSCOPICO ALL ADDOME ACUTO Consensus Development Conference della Società Italiana Chirurgia Endoscopica e nuove tecnologie (SICE); Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani (ACOI); Società

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali 3,5 CREDITI ACCREDITAMENTO E.C.M. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali PRESENTAZIONE Cari Colleghi, Cari Amici, La Società Italiana di Scienze dell Igiene Orale, nata 5 anni fa, è arrivata

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea Segreteria Organizzativa: Ufficio Organizzazione Eventi

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli