CURRICULUM PROFESSIONALE Ing. Antonio De Lio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM PROFESSIONALE Ing. Antonio De Lio"

Transcript

1 CURRICULUM PROFESSIONALE Ing. Antonio De Lio 1. DATI ANAGRAFICI E FISCALI 2. RESIDENZA RECAPITI TELEFONICI POSTA ELETTRONICA 3. SEDE DI LAVORO - FUNZIONI E ATTIVITA' SVOLTE 4. FORMAZIONE UNIVERSITARIA 5. FORMAZIONE PROFESSIONALE 6. ISCRIZIONI IN ALBI E ASSOCIAZIONI TECNICHE 7. ATTIVITA SCIENTIFICA 8. COMPETENZE LINGUISTICHE 9. COMPETENZE INFORMATICHE 10. ATTIVITA PROFESSIONALE 11. PRINCIPALI ASPETTI GEOTECNICI 12. RAPPORTO DI LAVORO DIPENDENTE NELLA REGIONE CALABRIA 13. GESTIONE DEI PRESIDI IDRAULICI 14. ORDINANZA PROTEZIONE CIVILE 3081/ SUPPORTO ALLA DIREZIONE GENERALE DEL DIPARTIMENTO 9 LL. PP. 16. SUPPORTO ALL U.O.A. POLITICHE DELLA CASA, EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, CONTRATTI DI QUARTIERE RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO CENTRI URBANI E STORICI PER GLI ASPETTI LEGATI AI LL.PP. 17. SUPPORTO AL SETTORE N. 1 AA.GG. - SISTEMA INFORMATICO - GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE - CO.TE.R., P.O.R. - A.A.T.O. - ASSISTENZA APQ IDRICA 18. SUPPORTO AL SETTORE 2 - PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO OPERE PUBBLICHE. AMMINISTRAZIONE, NORME SISMICHE, ASSISTENZA APQ DIFESA DEL SUOLO 19. SUPPORTO AL SETTORE N. 3 PROGRAMMAZIONE E GESTIONE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO - ASSISTENZA APQ TRASPORTI 20. SUPPORTO ALLA PREFETTURA DI REGGIO CALABRIA 21. SUPPORTO ALLA CONSULTA TECNICA REGIONALE 22. U.O.A. CITTADELLA REGIONALE - SUPPORTO AL RUP 23. ALTA SORVEGLIANZA CITTADELLA REGIONALE 24. POSIZIONE ORGANIZZATIVA E RESPONSABILE DI LINEA 25. SERVIZI TECNICI PROFESSIONALI Dott. Ing. Antonio De Lio (Ingegnere Civile Geotecnico) Ordine Provinciale degli Ingegneri Cosenza - N Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 1/17

2 1. DATI ANAGRAFICI E FISCALI 1.1. Cognome e nome: Antonio De Lio 1.2. Cittadinanza: Italiana Condizione familiare: Coniugato con 2 figli RESIDENZA RECAPITI TELEFONICI POSTA ELETTRONICA SEDE DI LAVORO - FUNZIONI E ATTIVITA' SVOLTE 3.1. Ente Regione Calabria 3.2. Dipartimento 9 - Infrastrutture Lavori Pubblici - Politiche della Casa - E.R.P. A.B.R. - Risorse Idriche - Ciclo integrato delle Acque 3.3. Settore 3 - Programmazione e Gestione delle Infrastrutture di Trasporto Assistenza APQ Trasporti 3.4. Servizio 10 - Sistema Viario, Ferroviario, Aeroportuale, Portuale, Vie Navigabili 3.5. Unità Operativa 10.2 Sistema Viario secondario 3.6. Indirizzo: Via Francesco Crispi, CATANZARO 3.7. Telefono ufficio: Portale Regcal: di supporto esterna: Inquadramento contrattuale: Contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato - Categoria D1 Giuridico P.E. D Matricola: Funzione: Posizione organizzativa con funzione di Responsabile di Linea - POR FESR Attività: Responsabile delle Linee di intervento Sicurezza Stradale e Reti e Servizi di Trasporto per l Accessibilità alle Aree Interne e Periferiche Altre attività: UOA "Cittadella Regionale" - Supporto diretto al RUP e Alta sorveglianza per la realizzazione della Cittadella Regionale Indirizzo della sede operativa: Viale Europa, 35 - Località Germaneto Catanzaro - Tel Fax PEC: FORMAZIONE UNIVERSITARIA 4.1. Diploma di laurea in Ingegneria Civile per la Difesa del Suolo e la Pianificazione Territoriale (1986) - Ha svolto gli studi universitari presso il Dipartimento di Difesa del Suolo V. Marone della Facoltà di Ingegneria Civile per la Difesa del Suolo e la Pianificazione Territoriale dell'università degli Studi della Calabria Il 23 luglio 1986 ha conseguito il Diploma di Laurea Magistrale con il voto 110/110 e lode discutendo la tesi di laurea Un metodo per l'analisi agli elementi finiti del comportamento di un pendio stabilizzato con pali Abilitazione alla professione di ingegnere (1986) - Nella II sessione del 1986 ha conseguito presso l'università degli Studi della Calabria l abilitazione all esercizio della professione di Ingegnere Civile per la Difesa del Suolo e la Pianificazione Territoriale con il voto di 114/ Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 2/17

3 4.3. Master di I livello di Ispettore Idraulico (2004) Ha frequentato presso il Dipartimento di Difesa del Suolo V. Marone della Facoltà di Ingegneria Civile dell Università della Calabria, il Master integrato per la qualifica di Ispettore Idraulico, organizzato dalla Provincia di Cosenza. Il piano di Studi del Master si è sviluppato con 120 ore di didattica frontale oltre le ore di studio individuale per la preparazione alle prove finali di accertamento Master di II livello in Ingegneria Ambientale - Esperto in Difesa del Territorio ( ) - Nell anno accademico ha frequentato il Master Universitario di II Livello in Ingegneria Ambientale - Esperto in Difesa del Territorio - Corso di Alta Formazione della durata di un anno (ottobre 2005 dicembre 2006) presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria di cui al Decreto Rettorale n. 347 del 08 luglio Direttore: Prof. Nicola Moraci. Il piano di studi del Master si è sviluppato con 1500 ore di attività formativa, compresa la didattica frontale, le ore di studio individuale, la preparazione alle prove di accertamento e la tesi finale. Gli obiettivi formativi del Master hanno riguardato la preparazione di tecnici con competenze specialistiche nella difesa del territorio in relazione alle principali fonti di rischio che interessano il terreno, le acque di superficie e sotterranee e le strutture con essi interagenti. Nella prova finale ha sviluppato la Tesi nell ambito del Modulo Consolidamento dei Terreni e delle Rocce ed ha riguardato il Progetto di interventi di consolidamento mediante colonne di ghiaia. Ha conseguito il titolo di Master con il voto 101/110 acquisendo 60 CFU Master di II livello in Management Pubblico ( in corso di conseguimento) - Nell anno accademico ha frequentato il Master Universitario di II Livello in Management Pubblico - Corso di Alta Formazione della durata di un anno organizzato dalla Scuola Superiore di Scienze delle Amministrazioni Pubbliche della Facoltà di Scienze Politiche dell Università della Calabria - Decreto Rettorale n del 27 luglio Direttore: Prof. Silvio Gambino. Il piano di studi del Master si è sviluppato con 1500 ore di attività formativa, compresa la didattica frontale, le ore di studio individuale, la preparazione alle prove di accertamento, il tirocinio stage presso la Regione Calabria Dipartimento 9 Infrastrutture e Lavori Pubblici con la redazione del Project Work e la tesi finale. Gli obiettivi formativi del Master hanno riguardato la formazione di personale dirigenziale per le amministrazioni pubbliche e di personale per i servizi di consulenza alle medesime, nelle aree giuridico amministrativa ed economico manegeriale, finalizzata ad acquisire le competenze necessarie per l accesso alla dirigenza amministrativa in ambito nazionale e/o comunitario. Sono state completate le attività del master ed è in corso di svolgimento la tesi finale. Il titolo di Master da diritto a 60 CFU Corso di Alta Formazione I contratti delle Amministrazioni Pubbliche (2011) Nell anno accademico ha frequentato la I Edizione del Corso di Alta Formazione I contratti delle Amministrazioni Pubbliche organizzato presso la Scuola Superiore di Scienze delle Amministrazioni Pubbliche dell Università della Calabria Delibera del Consiglio di Facoltà di Scineze Politiche n. 4 del 15 febbraio 2011 Direttore Prof. Silvio Gambino - Il Corso si è proposto di fornire una preparazione di tipo specialistico nella materia dei contratti delle amministrazioni pubbliche con l obiettivo di coniugare conoscenza teorica del settore e padronanza degli strumenti operativi (Codice dei contratti pubblici e Regolamento attuativo) - Il Corso ha avuto la durata di 60 ore Il 29 giugno 2011 ha superato la prova finale acquisendo 10 CFU Master di II livello in Difesa dalle Catastrofi Idrogeologiche ( ) - Nell anno accademico ha frequentato il Master Universitario di II Livello La difesa dalle catastrofi idrogeologiche: previsione, prevenzione e soccorso - Indirizzo B Interventi integrati di sistemazione idrogeologica e di restauro del territorio - Corso di Alta Formazione organizzato dal Dipartimento di Difesa del Suolo V. Marone della Facoltà di Ingegneria dell Università della Calabria - Decreto Rettorale n del 10 dicembre Direttore: Prof. Pasquale Versace. Il piano di studi del Master si sta sviluppando con 1500 ore di attività formativa, compresa la didattica frontale, le ore di studio individuale, la preparazione alle prove di accertamento, la redazione del Project Work, il tirocinio stage e la tesi finale. Gli obiettivi formativi del Master hanno riguardato la formazione di esperti in materia di previsione e prevenzione del rischio di frana e di inondazione, ed in particolare nella identificazione del rischio, nella identificazione degli interventi strutturali, nella progettazione di sistemi di early warning, nella predisposizione di piani di emergenza. Sono state completate le attività didattiche del master - Nell'ambito del'indirizzo B "Interventi integrati di sistemazione Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 3/17

4 idrogeologica e di restauro del territorio" é stato redatto il Project Work "Master Plan Torrente Licetto Catocastro" il cui bacino ricade nei Comuni di Lago e Amantea in provincia di Cosenza. Il 31 maggio 2012 ha conseguito il titolo di Master con il voto 91/110 acquisendo 60 CFU. 5. FORMAZIONE PROFESSIONALE La formazione professionale è documentata dalla continua frequenza di numerosi convegni, conferenze e corsi, sia durante il periodo di formazione universitaria che dopo il conseguimento della laurea, finalizzati all aggiornamento professionale nel settore dell ingegneria geotecnica e della normativa tecnica. I corsi postlaurea hanno riguardato l implementazione e l'uso di codici di calcolo avanzati dedicati alla risoluzioni di problemi geotecnici, lo studio e l applicazione del Metodo degli Elementi Finiti e della Meccanica Computazionale di strutture con comportamento non lineare dei materiali, lo studio e la modellazione del comportamento di geomateriali e l'analisi agli elementi finiti di sistemi geotecnici. La formazione professionale è stata orientata prevalentemente al settore dell Ingegneria Geotecnica, alla Normativa Tecnica, alla Sicurezza delle Costruzioni ed al Management nella Pubblica Amministrazione, alla gestione dei contratti nelle Pubbliche Amministrazioni, alla previsione e alla prevenzione del rischio idrogeologico. Ha frequentato convegni, conferenze e corsi organizzati e/o patrocinati da Istituti universitari Italiani e stranieri, ovvero da primarie Istituzioni formative pubbliche o private, riconosciute secondo le modalità indicate dall art. 28, comma 2, lett. b del D.Lgs. 30 marzo 2001 n. 165: International Society o Soil Mechanics and Geotechnical Engineering; Associazione Geotecnica Italiana AGI; ZACE Courses presso l'ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne EPFL; Department of Engineering of Manchester University; Transport and Road Research Laboratory; Department of Engineering of Cambridge University; Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano; Centre for Mechanical Sciences CISM di Udine, Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Torino; Società degli Ingegneri e degli Architetti di Torino; Politecnico di Torino; Consorzio per la Ricerca e l'educazione Permanente - COREP Torino; Dipartimento di Georisorse e Territorio del Politecnico di Torino; Gruppo Nazionale di coordinamento per gli studi di Ingegneria Geotecnica del C.N.R.; Università di Bari; Gruppo Lombardo Italia Nord-Ovest; Associazione Poligeotecnici Riuniti; Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi Federico II Napoli; Dipartimento di Strutture dell Università della Calabria; Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza; Ordine dei Geologi della Calabria; TENAX SPA; AIPIN Associazione Italiana per l Ingegneria Naturalistica; WWF World Wildlife Fund; Confartigianto; Assessorato ai Lavori Pubblici ed Acque della Regione Calabria; Autorità di Bacino della Regione Calabria Servizio Geologico ed Idrogeologico della Regione Calabria; Unione Europea Fondo sociale europeo; Programma Operativo Difesa del Suolo PODIS; Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Ministero dell Ambiente e Tutela del Territorio; AIGEO Associazione Italiana di Geografia e Geomorfologia; Fondazione Antonio Guarasci - Cosenza. Di seguito si fornisce l elenco dei convegni, conferenze e corsi di aggiornamento frequentati Stabilità dei pendii naturali ed artificiali. Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Torino - Società degli Ingegneri e degli Architetti di Torino - Conferenze di Geotecnica di Torino - CGT, Novembre Fondazioni dirette. Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Torino - Società degli Ingegneri e degli Architetti di Torino - Conferenze di Geotecnica di Torino - CGT, Novembre La progettazione geotecnica per la stabilizzazione dei pendii. XVI Convegno Nazionale di Geotecnica - Associazione Geotecnica Italiana - AGI, Bologna Maggio La valutazione di impatto ambientale e le opere di ingegneria civile. Associazione Geotecnica Italiana - AGI, Roma 7 Novembre Progettazione geotecnica metodo di calcolo e parametri. Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Torino - Società degli Ingegneri e degli Architetti di Torino - Conferenze di Geotecnica di Torino - CGT XIII ciclo, Torino 9-12 Novembre Pendii naturali e fronti di scavo. Politecnico di Torino - Corep - Consorzio per la Ricerca e l'educazione Permanente - Dipartimento di Ingegneria Strutturale - Convegno di Meccanica e Ingegneria delle Rocce - MIR88, Torino - 28 Novembre - 1 Dicembre Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 4/17

5 5.7. Fondazioni profonde. XVII Convegno Nazionale di Geotecnica - Associazione Geotecnica Italiana - AGI, Taormina Aprile Soil Mechanics on microcomputers using plasticity theory. ZACE Courses An introduction to Z_SOIL.PC - A short course taught by Th. Zimmermann & B. Dendrou, Lausanne, Switzerland, June Recent advances in nonlinear finite element analysis. ZACE Courses A short course taught by Thomas J.R. Hughes & Ted Belytschko, Lausanne, Switzerland, September 4, 5, 6, 7 e Comportamento dei terreni e delle fondazioni in campo dinamico. Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Torino - Società degli Ingegneri e degli Architetti di Torino - Conferenze di Geotecnica di Torino - CGT XIV ciclo, Torino Novembre Programming the finite element method. I.M. Smith & D.V. Griffiths - A course held in Manchester University - Department of Engineering, April Advanced Geotechnical Analysis using the finite element program, CRISP, University of Cambridge - Advanced Programme for Industry - A four-day advanced short course, Recognised by the Transport and Road Research Laboratory - Organized with the Department of Engineering - University of Cambridge, Cambridge July Recent developments in the rheology of geomaterials with applications to Geotechnical Engineering. Course director: Prof. Ing. R. Nova - Politecnico di Milano Facoltà di Ingegneria - Programma di Istruzione Permanente , Milano, September Le rocce tenere. Politecnico di Torino - Corep - Consorzio per la Ricerca e l'educazione Permanente - Dipartimento di Ingegneria Strutturale - Convegno di Meccanica e Ingegneria delle Rocce - MIR90, Torino Novembre Deformazioni in prossimità della rottura e resistenza dei terreni naturali e delle rocce. Gruppo Nazionale di coordinamento per gli studi di Ingegneria Geotecnica del C.N.R., Ravello (Salerno) Febbraio Choice of Strength Parameters and Factor of Safety in Soil Mechanics, A two-day conference held in Università of Bari by Prof. John Atkinson - Professor of Soil Mechanics at the City University London, Bari, June Controlli non distruttivi per fondazioni profonde. Associazione Geotecnica Italiana - AGI, Roma 25 giugno Mathematical modelling of soil improvement. Course director: Prof. Ing. R. Nova - Politecnico di Milano Facoltà di Ingegneria - Programma di Istruzione Permanente , Milano, 5-8 October Soil Improvement for Mitigation of Ground Failure Risk. AGI - Gruppo Lombardo Italia Nord- Ovest - Conference by Prof. James K. Mitchell University of California, Berkeley held in ENEL- CRIS, Milano 5 October Time-dependent Behaviour of geomaterials. Advanced School Coordinated by Prof. N. Cristescu and Prof. G. Gioda - International Centre for Mechanical Sciences CISM, Udine October 11-15, Applicazione del calcolo automatico ai problemi di interazione terreno-struttura. Direttore del Corso: Prof. G. Gioda - Politecnico di Milano Facoltà di Ingegneria - Programma di Istruzione Permanente , Milano, Febbraio La Geotecnica nella progettazione e costruzione delle discariche controllate. Associazione Poligeotecnici Riuniti - Meeting di Ingegneria Geotecnica, Milazzo, Paladiana, Aprile Interaction Analysis of Pile Group Foundation, A conference held in Università di Napoli by Prof. M. F. Randolph - Professor at the Department of Civil Engineering - The University of Western Australia, Napoli, Incontro tecnico sul tema " Geosinteci nell'ingegneria Geotecnica - ambientale e stradale" - TENAX S.p.A. - Via dell'industria, 3 Vigano' (LC) - presso ANAS Cosenza - Giugno Fondazioni, Coordinatore: Prof. G. Umiltà - Corso organizzato dall'ordine degli ingegneri della Provincia di Cosenza e dall'associazione Geotecnica Italiana - AGI, Cosenza Ottobre Meccanica Computazionale, Titolare del corso Prof. R. Casciaro - Dipartimento di Strutture della Facoltà di Ingegneria - Università degli Studi della Calabria, Cosenza Aprile-Luglio Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 5/17

6 5.27. Corso di abilitazione sulla sicurezza nei cantieri edili Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza - Luglio-Ottobre Giornate di Studio sulle principali modifiche intervenute mel settore dei lavori pubblici legge quadro 109/94 e successive modifiche ed integrazioni - Regolamento di attuazione, nuovo Capitolato generale, Qualificazione delle imprese - Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza - Novembre-Dicembre Giornate di Studio sulle principali modifiche intervenute nel settore dei lavori pubblici: legge quadro 109/94 e successive modifiche ed integrazioni Regolamento di attuazione Nuovo Capitolato Generale Qualificazione delle imprese - Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza 11, 17, 21, 30 novembre dicembre Incontro tecnico sul tema " Geosinteci nell'ingegneria Geotecnica - ambientale e stradale" - TENAX S.p.A. - Via dell'industria, 3 Vigano' (LC) - presso Ordine degli Ingegneri di Cosenza - Dicembre Corso di aggiornamento sulle principali problematiche del vasto settore dei Lavori Pubblici con particolare riguardo alla legge quadro 109/94 e s.m.i. ed a tutte le altre disposizioni legislative conseguenti e collegate 2 Edizione - Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza Ottobre/novembre st Italian - Russian Workshop New trends in hydrology International Association of Hydrogeological Sciences Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Russian Academy of Sciences Caspian Sea Laboratory Autorità di Bacino della Regione Calabria Rende (CS) September La difesa organica della costa nel progetto integrato strategico del tirreno cosentino Provincia di Cosenza Assessorato territorio e sviluppo - Sala convegni Residence Club Sangineto (CS) 26 ottobre Piano Stralcio per l Assetto Idrogeologico della Calabria Linee Guida Incontri tecnici seminariali Ordine dei Geologi della Calabria Catanzaro 11 ottobre 2002 Crotone 25 ottobre 2002 Rende (CS) 6 dicembre Controllo e verifica della qualità del progetto Ordine degli ingegneri della Provincia di Cosenza ANCE Cosenza - 17 gennaio Associazioni e soggetti societari nella progettazione delle opere pubbliche Ordine degli ingegneri della Provincia di Cosenza - ANCE Cosenza 31 gennaio Nuovo prezziario regionale per il settore dei Lavori Pubblici Confartigianato Settore Costruzioni 11 Aprile Prima conferenza regionale di cartografia - La cartografia per il controllo e la gestione del territorio - Regione Calabria Dipartimento 2 Obiettivi Strategici Progetto Speciale Multiassiale Villa Margherita - Centro Servizi Avanzati Lamezia Terme CZ giugno Corso di aggiornamento sulle attività di Difesa del Suolo svolte dalla Regione Calabria: Piano Stralcio per l assetto Idrogeologico PAI; Rischio idraulico; Rischio frana; Norme di attuazione; Monitoraggio ambientale; Sorveglianza idraulica; Linee guida rischio idraulico PAI; Metologie per il calcolo idraulico (HEC-RAS), Servizio Idrografico; ARCVIEW; Tecniche di fotointerpretazione applicate alla geomorfologia ed all esame di casi pratici; Ordinanza 3081/2000; Ordinanza Ministeriale 3112/2001; Legge 365/2000; Struttura e metodologia data base cartografico ed alfanumerico; Scheda IFFI; Programmazione e Pianificazione Territoriale nel settore della Difesa del Suolo; Ordinamento del Genio Civile; Data Base Relazionali e Modelli di Basi di dati; Sistemi Informativi Territoriali; Accordo di Programma Quadro; Normativa appalti pubblici - DPR 21DIC99 N.554. Organizzato dalla Regione Calabria - Assessorato ai Lavori Pubblici ed Acque, Servizio Geologico ed Idrogeologico, Autorità di Bacino della Regione Calabria. Centro Servizi Avanzati della Regione Calabria - Lamezia Terme (CZ) 9, 10, 11, 16, 17, 18, 19, 20, 23, 24, 25, 26, 27, 30 giugno 2003; 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 14 luglio XIX ciclo CGT - Conferenze di Geotecnica di Torino - Stabilità e consolidamento dei pendii - Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Torino Dipartimento di Georisorse e Territorio del Politecnico di Torino con il patrocinio dell International Society o Soil Mechanics and Geotechnical Engineering e dell Associazione Geotecnica Italiana - Torino Novembre Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 6/17

7 5.41. Presentazione della carta geologica d Italia interattiva alla scala 1: Stato di avanzamento e possibili applicazioni - Ordine dei Geologi della Calabria Sala convegni CNR Rende - 16 gennaio Sistemi di recupero e riqualificazione ambientale con l uso dell Ingegneria Naturalistica Esperienze e prospettive in ambito mediterraneo - AIPIN Associazione Italiana per l Ingegneria Naturalistica; WWF World Wildlife Fund Castello Ruffo di Scilla (Reggio Calabria) 5 marzo Giornata di studio nell ambito delle iniziative per i primi 80 anni del CNR: Sinergie per l applicazione della ricerca alla mitigazione dei rischi da movimenti di massa Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Sezione di Cosenza Con il Patrocinio della Regione Calabria Assessorato Pubblica Istruzione Cultura Università Ricerca Beni Culturali Sala Convegni CNR-IRPI Sezione di Cosenza, 28 Aprile Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza Giornata di studi Il nuovo testo unico per l edilizia contributi, interpretazioni e commenti Sala Conferenze dell Ordine Cosenza - 7 maggio Ordine dei Geologi della Calabria Corso di aggiornamento La Cartografica tematica per la componente geologica nella pianificazione territoriale La cartografia tecnica di base a scala comunale. Database topografici Sistemi informativi e banche dati tematiche Il centro cartografico Regionale Aula Magna del Dipartimento di Scienze della Terra dell Università della Calabria 7 maggio Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza - Corso sulla Normativa Sismica di cui all Ordinanza 3274/ Modulo A (Aspetti sismologici - Plasticità e analisi limite - Dinamica delle strutture - Stati limite - Modellazione strutturale e analisi sismica - Progettazione antisismica) Rende Auditorium del Seminario Cosentino 22, 23, 28, 29, 30 aprile 2004, 5, 6, 12, 14 maggio Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza - Corso sulla Normativa Sismica di cui all Ordinanza 3274/ Modulo B (Definizione delle azioni - Strutture in muratura - Strutture in C.A. - Sistemi di isolamento - Edifici esistenti - Strutture in acciaio - Aspetti regionali e di protezione civile Dinamica dei terreni, opere di fondazione e di sostegno Rende Auditorium del Seminario Cosentino 24, 27, 28 maggio 2004, 3, 4, 8, 9, 11, 16 giugno Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza Ordine dei Geologi della Calabria - Polyfelt Geosynthetics Italia S.r.l.- Workshop su Progettazione Geotecnica con i Geotessili Cosenza - Hotel Europa - 23 Giugno XXI Cattedra Antonio Guarasci 2004 corso di Modellistica numerica per la protezione idraulica del territorio in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dell UNICAL Coordinatore Prof. Francesco Macchione Ordinario di Costruzione Idrauliche UNICAL XXII Convegno Nazionale di Geotecnica - Valutazione delle condizioni di sicurezza e adeguamento delle opere esistenti AGI Associazione Geotecnica Italiana - Palermo, settembre Rilevamento geomorfologico di terreno e da remote sensing, trattamento dei dati tramite GIS per la gestione del territorio e la mitigazione dei rischi geo-ambientali AIGEO Associazione Italiana di Geografia e Geomofgologia Rossano (CS) maggio The 11th International Conference of the International Association for Computer Methods and Advances in Geomechanics (IACMAG) held in Turin, Italy on June 19-24, Progettando il passato: memoria storica e difesa del suolo in Calabria Osservatorio di Documentazione Ambientale (CAMILab Dipartimento di Difesa del Suolo UNICAL) CNR-IRPI Rende Archivio di Stato Cosenza Ordine Geologi della Cabria Genio civile di Cosenza Palazzo Arnone Cosenza 6 luglio Presentazione del volume Frane e alluvioni in provincia di Cosenza agli inizi del 900 Ricerche storiche nella documentazione del Genio Civile a cura di O. Petrucci e P. Versace Palazzo Arnone Cosenza 6 luglio Rilevamento Geomorfologico di Terreno e da Remote Sensing, Trattamento dei Dati tramite GIS per la Gestione del Terrritorio e la Mitigazione dei Rischi Geo-Ambientali AIGEO Associazione Italiana di Geografia Fisica e Geomorfologia Dipartimento di Scienze Geologiche Università di Roma Tre Scuola di alta formazione in Geologia per l ambiente e lo Sviluppo sostenibile Dipartimento di Scienza della Terra Università della Calabria Convegno in memoria di Lamberto Pannuzi - Rossano Centro Studi San Bernardino maggio Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 7/17

8 International Conference of IACMAG - The International Association for Computer Methods and Advances in Geomechanics - Torino, Giugno Conferenze di Geotecnica di Torino XX Ciclo - La Progettazione Geotecnica con gli Eurocodici - Geotechnical Design with Eurocodes Dipartimento di Ingegneria del Territorio dell ambiente e delle Geotecnologie - Con Il patrocinio di Associazione Geotecnica Italiana & International Society Of Soil Mechanics And Geotechnical Engineering - Politecnico di Torino - Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica - 22 e 23 novembre Seminario Tecnico - Problematiche d instabilità superficiale dei versanti e tecniche di bonifica - GEOBRUGG ITALIA Srl (Barriere paramassi, debris flow, fermaneve e sistemi per il consolidamento attivo) - TENAX SPA Divisione Geosintetici per l ingegneria ambientale e geotecnica) - Ordine dei geologi Regione Calabria - Area della Ricerca CNR di Cosenza, 16 febbraio Il calcolo delle strutture in zona sismica secondo le attuali normative Corso di aggiornamento professionale organizzato dall Ordine degli Ingegneri di Catanzaro Gennaio Marzo Il Codice dei Contratti ed il Regolamento di attuazione - Verso la Stazione Unica Appaltante - Ordine degli Ingegneri di Cosenza - Amministrazione Provinciale di Cosenza - UNITEL (Unione Nazionale dei Tecnici degli Enti Locali) - Con il patrocinio della Prefettura di Cosenza e del Consiglio Nazionale Ingegneri - Auditorium Istituto Tecnico Commerciale - V. Cosentino - Via L. Repaci, Rende (CS) Novembre Il Project management nel sistema dei progetti finanziati - TOI Terza edizione del corso di alta formazione in Training on Innovation - Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza - Sala Bruzia dell'holiday Inn Cosenza novembre 2007; 1-2 dicembre La qualità del cemento armato: dalla produzione ai controlli - Corso patrocinato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri - Durata di 40 ore - Sala Convegni dell'ordine 26 Settembre 2007, ottobre 2007, novembre Corso su La progettazione delle strutture di calcestruzzo con le nuove norme tecniche Oganizzato dall ordine degli ingegneri della provincia di Catanzaro presso la sala convegni del Villaggio Guglielmo Copanello di Stalettì (CZ) (21 22 aprile 2008) Corso di formazione professionale sulla Legge Urbanistica della Regione Calabria Legge Regionale n. 19 del 16 aprile 2002 e Linee Guida della Pianificazione Regionale - La gestione dell'ordinario Organizzato dall Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza in collaborazione con l Amministrazione Provinciale di Cosenza, il Consiglio Nazionale Ingegneri e l Unione Nazionale Italiana Tecnici Enti Locali (Corso della durata di 80 ore dal 23 maggio al 20 giugno 2008) "Avanzamenti normativi per la prevenzione antisismica delle costruzioni: le nuove norme del DM 14/01/2008" - Conferenza del Prof. Guido Sarà Ordinario di Tecnica delle Costruzioni nell'università di Firenze Organizzato dall Ordine degli Ingegneri di Cosenza - Presentazione del suo nuovo libro: "Norme per la progettazione degli edifici in zona sismica: lettura comparata dei testi normativi" (Venerdì 9 maggio Aula Caldora dell'università della Calabria) La progettazione delle strutture di calcestruzzo con le nuove norme tecniche - AICAP Associazione Italiana Calcestruzzo Armato e Precompresso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catanzaro - Con il patrocinio di Consiglio Superiore dei LL.PP - Facoltà di Ingegneria della Università degli Studi della Calabria - D intesa con A.G.I. - Associazione Geotecnica Italiana - A.N.I.D.I.S. - Associazione Nazionale Italiana di Ingegneria Sismica - A.T.E. - Associazione Tecnologi per l Edilizia - C.T.E. - Collegio dei Tecnici della Industrializzazione Edilizia Catanzaro (21-22 aprile 2008) Corso di aggiornamento professionale - Microzonazione sismica a scala comunale e locale Organizzato dall Ordine dei Geologi della Calabria - Sala Congressi Hotel Eurolido - Falerna (CZ) - Modulo didattico1-2 Liquefazione dei terreni - Dr. Geol. Giulio Riga - (25 settembre 2008) - Modulo didattico3-4 Stabilità dei pendii - Rottura di faglia in superficie - Dr. Geol. Giulio Riga - (25 settembre 2008) - Modulo didattico5-6 Amplificazione sismica locale - Indagini geognostiche e geotecniche - Dr. Geol. Giulio Riga - (30 ottobre 2008) - Modulo didattico7-8 Pericolosità sismica locale - Dr. Geol. Giulio Riga - (31 ottobre 2008) Le colate detritiche in alveo Inquadramento dei fenomeni nella Regione Calabria e innovativi sistemi di contenimento Martedì 25 novembre 2008 Hotel Caposuvero di Gizzeria Lido Strada Statale n. 18 Km 365 Tel Segreteria organizzativa Waterlife Societò di Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 8/17

9 Ingegneria Tel Tel (25 novembre 2008) MIR XII Ciclo di conferenze di meccanica e ingegneria delle rocce Organizzato da DIPLAB Geomeccanica Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica Politecnico di Torino Opere geotecniche in condizioni sismiche Aula Magna del Politecnico di Torino Corso Duca degli Abruzzi, 24 Torino (2 3 dicembre 2008) Università della Calabria Ricerca e alta formazione per la difesa del suolo in Calabria Aula Magna (17 luglio 2009) II Forum Regionale di informazione e consultazione pubblica Regione Calabria Piano di gestione Acque del Distretto Idrografico dell Appenino Meridionale Centro Ricerca Agroalimentare della Calabria Zona industriale ex SIR Lamezia Terme (CZ) - (10 novembre 2009) CGT XXII Ciclo di conferenze di Geotecnica di Torino Organizzato da Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica Politecnico di Torino Dipartimento di Ingegneria del Territorio e dell Ambiente e delle Geotecnologie Con il patrocinio dell Associazione Geotecnica Italiana International Society of Soil Mechanics and Geotechincal Engineering International Geosyntethics Society Mitigazione del Rischio mediante interventi di consolidamento e rinforzo dei terreni Aula Magna del Politecnico di Torino Corso Duca degli Abruzzi, 24 Torino (18 e 19 novembre 2009) La progettazione strutturale secondo il D.M, 14 gennaio 2008 e Circolare esplicativa Corso organizzato dall AICAP (Associazione Italiana Calcestruzzo Armato e Precompresso) e dall Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catanzaro con il patrocinio della Facoltà di ingegneria dell Università della Calabria, d intesa con: AGI (Associazione Geotecnica Italiana) ANIDIS (Associazione Nazionale Italiana di Ingegneria Sismica) e CTE (Collegio Tecnici della Industrializzazione Edilizia) - Catanzaro Aprile Corso di aggiornamento in Ingegneria antisismica organizzato dall Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza comprendente un modulo A (argomenti di base, meccanica delle strutture, analisi sismica e calcolo agli stati limite) per complessive 23 ore e un modulo B (aspetti progettuali nel quadro normativo dopo il D.M ) per complessive 33 ore 13 maggio luglio 2010 Rende (Cosenza) Corso su Applicazioni pratiche e metodologiche GIS finalizzate alla redazione dei piani strutturali e della pianificazione urbanistica organizzato da Graphical Information System Collegio dei Geometri (CS) - Ordine Ingegneri (CS), Ordine Agronomi e Dottori Forestali (CS) - Svoltosi presso la sede di Caliò Informatica Rende (CS) il 21 settembre Incontro formativo Valutazione della sicurezza sismica delle costruzioni in muratura. Osservazioni sulle procedure SIERC Organizzato da Ordine Ingegneri Cosenza e Newsoft Hotel S. Francesco Rende cosenza 21 settembre ISCRIZIONI IN ALBI E ASSOCIAZIONI TECNICHE 6.1. Albo degli Ingegneri (1987) - Dal 20 gennaio 1987 è iscritto all Albo degli ingegneri della Provincia di Cosenza con il n Sezione A Albo dei Consulenti Tecnici di Ufficio (1988) - Dal 27 giugno 1988 è iscritto all Albo dei Consulenti Tecnici di Ufficio presso il Tribunale Civile di Cosenza con il n Associazioni Tecniche (1975) - Nel 1975 è diventato socio dell'associazione Geotecnica Italiana (AGI). E stato iscritto alle seguenti associazioni straniere: International Society for Rock Mechanics (ISRM), Sezione Italiana International Geosynthetics Society (AGI/IGS), International Society for Soil Mechanics and Geotechnical Engineering (ISSMGE), International Association for Computer Methods and Advances in Geomechanics (IACMAG, all'international Society for Soil Mechanics and Foundation Engineering (ISSMFE). 7. ATTIVITA SCIENTIFICA 7.1. Nel periodo ha fornito a titolo gratuito assistenza didattica agli allievi dei Corsi di Geotecnica, di Frane e Stabilità dei Pendii e di Opere di Sostegno della Facoltà di Ingegneria Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 9/17

10 dell Università degli Studi della Calabria sviluppando esercitazioni e lezioni, è stato correlatore di alcune tesi di laurea, ha collaborato all attività di ricerca scientifica del Prof. Ing. Calogero Valore, Professore Ordinario di Geotecnica e Costruzioni in Sotterraneo nella Facoltà di Ingegneria dell Università di Palermo, già docente di Fondazioni, Frane e Stabilità dei Pendii, Opere di Sostegno nella Facoltà di Ingegneria dell Università della Calabria. Nel 1995 ha fornito assistenza didattica tenendo un esercitazione agli allievi del Corso di Costruzioni in sotterraneo della Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Palermo Nel 1995 ha collaborato all organizzazione del corso Fondazioni - Coordinatore Prof. G. Umiltà - Patrocinato dall'ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza e dall'associazione Geotecnica Italiana - AGI, tenutosi a Cosenza Ottobre Ha collaborato alla traduzione del testo inglese Soil mechanics di T. William Lambe and Robert V. Whitman, tradotto dal Prof. Ing. Calogero Valore pubblicato nel 1997 dalla casa editrice Flaccovio di Palermo con il titolo Meccanica dei Terreni Dal 1986 al 1997 ha collaborato all'attività scientifica del Prof. Calogero Valore, docente nel settore dell Ingegneria Geotecnica presso le Facoltà di Ingegneria Civile dell Università della Calabria e dell Università di Palermo, occupandosi prevalentemente della modellazione e dell'analisi agli elementi finiti di sistemi geotecnici: moti di filtrazione nell intorno di opere idrauliche, barriere sotterranee per la protezione degli acquiferi da inquinanti, dighe per serbatoi idrici, dighe marittime da destinare a bacini di carenaggio, scavo di gallerie in aree urbane e studio dell'influenza di cavità presenti nel sottosuolo, calcolo dei cedimenti indotti sul piano campagna o su pareti in muratura. Analisi di stabilità di pendii in frana Nel 1990 ospite presso la Bulgarian Academy of Sciences - Institute of Water Problems - Sofia - Bulgaria Consultazione di libri, articoli di riviste e di atti di congressi nazionali e internazionali riguardanti prevalentemente la Difesa del Suolo, l'ingegneria Geotecnica e le normative di riferimento. 8. COMPETENZE LINGUISTICHE 8.1. Ha una discreta padronanza della lingua inglese nella lettura, nella scrittura e nella conversazione. Durante e dopo gli studi universitari, ai fini dell aggiornamento professionale e per perfezionare l uso e la comprensione della lingua inglese, si è recato più volte in Svizzera e in Inghilterra. 9. COMPETENZE INFORMATICHE 9.1. Sistema Operativo Microsoft ed applicativi di base. Sistema Operativo LINUX ed applicativi di base. Internet e Posta elettronica Ha programmato in Basic, Fortran, C++ per creare procedure finalizzate allo svolgimento della propria attività professionale di ingegnere. Ha utilizzato i seguenti codici di calcolo finalizzati all analisi di moti di filtrazione dell acqua nei terreni, alla progettazione geotecnica e strutturale: codice di calcolo per l Ingegneria Geotecnica della AZTEC Informatica (CS) - MAX per il calcolo dei muri di sostegno - STAP per l'analisi di stabilità dei pendi - PAC per il calcolo delle paratie - SCAT per il calcolo degli scatolari - PLAS per il calcolo dei plinti di fondazione - CARL per il calcolo del carico limite delle fondazioni dirette - SAX per il calcolo delle sezioni in c.a TRAC per il calcolo delle travi continue sia in elevazione che in fondazione. MICROSAP (Tesys, Olbia - Italia) e IPERSPACE (Soft.Lab, Ponte (BN) - Italia) per l analisi strutturale di modelli 3D. SAGE-CRISP per l analisi agli elementi finiti 2D e 3D di sistemi geotecnici (SAGE & Cambridge University, UK). DESIGN CAD e IntelliCAD per il disegno 2D e 3D. STABR/G e SLOPE8R/G per l'analisi di stabilità di pendii - SEEPG/G per l'analisi dei moti di filtrazione 2D confinati e non BMCOLPY/G per l'analisi di travi con vincoli elastici non lineari (Geosoft, USA). PLAXIS per l analisi agli elementi finiti 2D di sistemi geotecnici (Delft University of Technology, Netherlands). PARATIE (CeAS, Italia); ROCKWEDGE per l analisi di stabilità di cunei in ammassi rocciosi, DIPS per l elaborazione di dati geologici - strutturali (Rock Engineering Group, University of Toronto). SAP90 per l analisi strutturale di modelli 3D (Computer and Structures Inc., USA). AUTOCAD per il disegno 2D e 3D. Elementi di GIS con gli standard ARC/INFO e ARCVIEW Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 10/17

11 10. ATTIVITA PROFESSIONALE Dal 1987 ha svolto prevalentemente attività di consulenza e progettazione nel settore dell'ingegneria Geotecnica finalizzata alla difesa del suolo, alla realizzazione di opere di sostegno, fondazioni, gallerie, dighe, indagini getecniche in situ e in laboratorio. I principali aspetti affrontati hanno riguardato: Moti di filtrazione nei terreni di fondazione di opere di sistemazione di corsi d acqua - Stabilità di pendii naturali e artificiali compresi gli argini fluviali ed i bacini - Deformazioni di condotte interrate - Stabilità di moli foranei - Back-analysis e progettazione di interventi per la stabilizzazione di pendii in frana - Consolidamento e protezione di centri abitati e infrastrutture - Consolidamento di ammassi rocciosi - Pozzi drenanti per la stabilizzazione di frane Consolidamento di banchine portuali - Fondazioni dirette e profonde - Paratie a sbalzo e tirantate - Gallerie idrauliche "Canali di gronda di dighe" Gallerie per fognature - Dighe in materiali sciolti - Indagini geotecniche in situ e in laboratorio Dal 1987 al 1996 ha avviato e condotto insieme ad altri colleghi lo Studio di Ingegneria Geotecnica del Prof. Ing. Calogero Valore - Rende (Cosenza) ove ha potuto sviluppare esperienze professionali, in sede e sui cantieri, di consulenza e progettazione geotecnica. Nell ambito di tale attività ha perfezionato le conoscenze nella progettazione delle gallerie, delle dighe, degli interventi di difesa del suolo finalizzati alla riduzione del rischio idrogeologico, delle opere di sostegno e delle fondazioni, dimostrando capacità nella gestione delle risorse umane coordinando la formazione di giovani ingegneri alla disciplina dell Ingegneria Geotecnica Dal 1996 ha sviluppato progettazioni in forma singola o in associazione temporanea fra professionisti e servizi di assistenza tecnica nel settore specialistico delle Indagini e delle Consulenze Geotecniche Ha svolto attività di Consulenza Tecnica dell Ufficio del Giudice e/o di Parte in procedimenti presso il Tribunale Civile di Cosenza - Castrovillari. 11. PRINCIPALI ASPETTI GEOTECNICI Analisi di moti di filtrazione nell'intorno di opere di sistemazione di corsi d acqua Analisi di stabilità di pendii naturali e artificiali compresi gli argini fluviali ed i bacini Analisi delle deformazioni di condotte interrate Analisi di stabilità di moli foranei Back-analysis e progettazione di interventi per la stabilizzazione di pendii in frana e per il consolidamento e protezione di centri abitati e infrastrutture Interventi di consolidamento di ammassi rocciosi Progettazione di pozzi drenanti per la stabilizzazione della frana Progetto esecutivo di fondazioni Costruzione di strade di collegamento a dighe Interventi di stabilizzazione del fronte di scavo di gallerie destinati a canali di gronda Verifiche di stabilità dell imbocco di gallerie destinati a canali di gronda Analisi di stabilità e progetto di interventi di consolidamento di banchine portuali Progettazione di fondazioni dirette e profonde Progettazione di gallerie artificiali, di paratie a sbalzo e tirantate Programmazione delle indagini geotecniche in situ per il progetto di massima di dighe Analisi con il Metodo degli Elementi Finiti (FEM) dell'interazione del nucleo di grandi dighe in terra con il muro contronucleo e lo scarico di superficie del serbatoio Consolidamento di centri abitati mediante pozzi tirantati e trincee drenanti Consolidamento di fronti di scavo con gradonature, micropali, barre passive e drenaggi Analisi con il Metodo degli Elementi Finiti (FEM) per il progetto esecutivo di gallerie destinate a fognature Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 11/17

12 12. RAPPORTO DI LAVORO DIPENDENTE NELLA REGIONE CALABRIA Nel 2003 è risultato vincitore del bando di selezione pubblica, per titoli ed esami, per l assunzione con procedura d urgenza, di n. 55 unità di personale tecnico con contratto di lavoro di diritto privato a tempo determinato presso il Dipartimento dei Lavori Pubblici ed Acque della Regione Calabria, classificandosi al 2 posto nella graduatoria finale per titoli e al 5 posto della graduatoria finale per titoli ed esami per n. 10 laureati in Ingegneria Civile (Art. 7 comma 1 quater Legge 11 dicembre 2000 n. 365 art. 3 comma 4 dell Ordinanza Ministeriale n del 12 marzo 2001) Dal 1 giugno 2003 è dipendente della Regione Calabria con contratto a tempo determinato con la mansione di Istruttore Direttivo Tecnico presso il Dipartimento Lavori Pubblici ed Acque Dal 28 novembre 2006 è dipendente di ruolo della Regione Calabria (Carriera Direttiva D1 - Matricola n ) con la funzione di Istruttore Tecnico Direttivo, con Contratto di Lavoro a tempo indeterminato prestando servizio presso il Dipartimento 9 - "Infrastrutture, LL.PP., Politiche della Casa, ERP, ABR, Risorse Idriche, Ciclo Integrato delle Acque" con sede a Catanzaro in Via Crispi, GESTIONE DEI PRESIDI IDRAULICI Luglio Con nota del 30 luglio 2003 Prot. n. 1356/04, il Dirigente Generale del Dipartimento lo ha distaccato presso i Presidi Idraulici - Centro Servizi Avanzati di Lamezia Terme - per la gestione dei dati e delle informazioni provenienti dai 13 presidi della Regione Calabria nonché assegnato al Presidio Idraulico di Crotone - Area Programma 6. Nell'ambito di tale incarico, nel periodo giugno dicembre 2003, ha contribuito allo sviluppo di attività e proposte nel campo della Difesa del Suolo finalizzate alla riduzione del Rischio Idrogeologico in Calabria ed alla riorganizzazione del Servizio di Sorveglianza Idraulica Luglio 2003 Dicembre Nell ambito dell incarico di assegnazione al Presidio Idraulico dell Area Programma n. 6 della Regione Calabria con sede a Crotone, ha sviluppato con altri colleghi e con il Coordinamento Tecnico del Segretario dell Autorità di Bacino, presso il Centro Servizi Avanzati di Lamezia Terme, attività e proposte nel campo della Difesa del Suolo finalizzate alla riduzione del Rischio Idrogeologico in Calabria. Nell ambito di tale incarico ha contribuito alla riorganizzazione del Servizio di Sorveglianza Idraulica finalizzato alla conoscenza del territorio e alla raccolta di dati, ha contribuito alla creazione di pagine WEB relative ai Presidi Idraulici della Regione Calabria nell ambito del sito ha collaborato alla redazione del Manuale Operativo per il Servizio di Sorveglianza Idraulica MOSSI e all aggiornamento del software di acquisizione dei dati su piattaforma Microsoft ACCESS provenienti dall attività di monitoraggio dei 13 Presidi Idraulici ai fini della loro integrazione nel Sistema Informativo del Rischio Idrogeologico in Calabria (SIRICA), previsto dall art. 15 delle Norme di Attuazione e Misure di Salvaguardia del Piano Stralcio per l Assetto Idrogeologico. 14. ORDINANZA PROTEZIONE CIVILE 3081/ Con decreto dell Assessore 1/A del 23 ottobre 2003 è stato assegnato al gruppo di lavoro per l attuazione dell ordinanza di Protezione Civile per favorire una rapida attuazione degli interventi connessi al ripristino delle infrastrutture e dei beni danneggiati dall alluvione del settembre ed ottobre E stato assegnato al gruppo di lavoro per l attuazione dell Ordinanza n del 12 settembre 2000 della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile Interventi urgenti di protezione civile diretti a fronteggiare i danni conseguenti agli eventi alluvionali ed ai dissesti idrogeologici che nei giorni 9 e 10 settembre 2000 hanno colpito il versante ionico delle province di Catanzaro, Cosenza, Crotone e Reggio Calabria e della Legge n. 365 del 11 dicembre 2000 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 ottobre 2000, n. 279, recante interventi urgenti per le aree a rischio idrogeologico molto elevato ed in materia di protezione civile, Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 12/17

13 nonche' a favore delle zone della regione Calabria danneggiate dalle calamita' idrogeologiche di settembre ed ottobre 2000" pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 288 del 11 dicembre SUPPORTO ALLA DIREZIONE GENERALE DEL DIPARTIMENTO 9 LL. PP Componente Gruppo di lavoro per la verifica dei requisiti sicurezza, idoneità, dignità e decoro ambienti di lavoro di cui alla Disposizione di Servizio n. 3019/DG del 17 settembre 2009, il Dirigente Generale del Dipartimento n. 9 della Regione Calabria Ottobre Relazione Istruttoria a supporto della Direzione Generale del Dipartimento n. 9 della Regione Calabria per l intervento Lavori di recupero e adeguamento del complesso edilizio di Via Crispi n. 33 Perizia sommaria di spesa Importo 0,6MEuro - Soggetto Attuatore Regione Calabria. 16. SUPPORTO ALL U.O.A. POLITICHE DELLA CASA, EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, CONTRATTI DI QUARTIERE RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO CENTRI URBANI E STORICI PER GLI ASPETTI LEGATI AI LL.PP Nel periodo Giugno 2006 Giugno 2008, nell ambito dell assegnazione all Unità Organizzativa Autonoma Politiche della Casa - E.R.P. Contratti di quartiere Riqualificazione e Recupero Centri Urbani e Storici per gli aspetti legati ai LL.PP., si è occupato dell attuazione dei programmi di edilizia per i soggetti pubblici ex L. 457/78, L.179/92 e L. 136/1999 assicurando la gestione dei programmi di edilizia sovvenzionata di cui alle relative leggi di finanziamento, la vigilanza ed i pagamenti ai Soggetti Attuatori della Regione Calabria (Comuni, Province, ATERP, ARDIS delle sedi universitarie). 17. SUPPORTO AL SETTORE N. 1 AA.GG. - SISTEMA INFORMATICO - GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE - CO.TE.R., P.O.R. - A.A.T.O. - ASSISTENZA APQ IDRICA Con dispositivo n del 27 giugno 2008 del Direttore Generale del Dipartimento n. 9 è stato assegnato al Settore n. 1 - "AA.GG., Sistema Informatico, Gestione Risorse Idriche, CoTeR, POR, AATO, Assistenza APQ Idrico". Nell ambito di tale assegnazione si è occupato di procedimenti relativi al Servizio n. 4 - "Ciclo integrato delle acque, ATO, interventi infrastrutturali nell ambito della convenzione SoRiCal - Regione Calabria" Dicembre 2008 Conferenza dei Servizi presso la sede zonale di Cosenza della SORICAL S.p.A. Contrada Cozzo Muoio - Acquedotto Abatemarco Messa in sicurezza e realizzazione di una nuova condotta in variante e manutenzione straordinaria al serbatoio Colamato in località Castelvenere nel Comune di Castrolibero Maggio 2009 A.03.1A - Diga sull Alto Esaro a Cameli e collegamento all acquedotto Abatemarco per Cosenza - Stralcio Funzionale della VIII Perizia (approvata dal CSLLPP con voto n. 393/1991) - Messa in sicurezza - Perizia di variante e suppletiva n. 5 Importo del progetto 55,2MEuro Con Decreto n del 07 luglio 2008 del Dirigente Generale del Dipartimento n. 9 è stato inserito nell ambito del Progetto Obiettivo Assistenza tecnica all APQ - Tutela delle acque e gestione delle risorse idriche. 18. SUPPORTO AL SETTORE 2 - PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO OPERE PUBBLICHE. AMMINISTRAZIONE, NORME SISMICHE, ASSISTENZA APQ DIFESA DEL SUOLO Nel periodo settembre 2005 febbraio 2006 è stato alle dipendenze del Settore 2 Difesa del suolo nel quale è stato chiamato a svolgere attività di supporto tecnico ed amministrativo rivolto alla mitigazione del rischio idrogeologico dei seguenti interventi: Settembre 2005 Rapporto tecnico e supporto tecnico amministrativo per i Lavori di protezione e ripristino di alcune opere idrauliche a difesa della sponda destra del torrente Brittone in località Fontana nel Comune di Malito (CS) Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 13/17

14 18.2. Ottobre 2005 dicembre 2005 Supporto tecnico - amministrativo al gruppo di progettazione incaricato dal Dipartimento Lavori Pubblici della Regione Calabria per l Intervento di recupero della Madonna del Gagini coinvolta nel franamento della Rupe di Bombile nel Comune di Ardore (RC) Dicembre 2005 Rapporto di sopralluogo e supporto tecnico - amministrativo per i movimenti franosi nelle Località Marinella e Castagneto nel Comune di S. Nicola Arcella (CS) Dicembre Supporto tecnico - amministrativo ai lavori di Pronto intervento strada vicinale Cutura e Fiume Busento nel Comune di Domanico (CS) Settembre - Dicembre Relazione di sopralluogo e supporto tecnico amministrativo per i Dissesti idrogeologici in località Mola e in località Balzata del Comune di Rogliano (CS) Dicembre Rapporto di sopralluogo relativo ai movimenti franosi lungo la strada provinciale Malito Altilia nel Comune di Malito (CS) Novembre Febbraio 2006 Relazione di sopralluogo del Dissesto idrogeologico del rione Sangue di Gatta nel Comune di Cutro. 19. SUPPORTO AL SETTORE N. 3 PROGRAMMAZIONE E GESTIONE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO - ASSISTENZA APQ TRASPORTI Settembre Relazione Istruttoria a supporto del Responsabile Unico del Procedimento dell intervento Sistema di collegamento metropolitano tra Cosenza Rende e Università della Calabria Progetto Preliminare Piano delle indagini geognostiche e geotecniche - Soggetto Attuatore Regione Calabria Importo 160,0MEuro Ottobre 2009 Sopralluoghi finalizzati alla Messa in sicurezza e consolidamento dei dissesti che interessano il versante sottostanti i centri abitati dii Carpanzano Rogliano Marzi e S. Stefano di Rogliano (CS) nonché all adeguamento sismico e problematiche geotecniche della della Strada del Medio Savuto Congiuntamente con l Amministrazione Provinciale di Cosenza e la Comunità Montana del Savuto Rogliano (CS). 20. SUPPORTO ALLA PREFETTURA DI REGGIO CALABRIA Nel periodo settembre 2005 maggio 2006 è stato assegnato al Gruppo di Lavoro costituito dal Dipartimento n. 9 dei Lavori Pubblici della Regione Calabria, in collaborazione con l Autorità di Bacino Regionale, di cui alla nota di incarico prot. n del 19 settembre 2005, per svolgere attività di supporto tecnico producendo Rapporti di sopralluogo e Relazioni riguardanti aree in frana, per lo studio e la mitigazione del Rischio Idrogeologico lungo il versante compreso tra Bagnara Calabra e Scilla in provincia di Reggio Calabria Febbraio Gruppo di lavoro Dipartimento Lavori Pubblici Settore 2 Autorità di Bacino Regionale Protezione Civile Regione Calabria - Rapporto Tratto di costone compreso tra Bagnara Calabra e Scilla (RC) - Studio speditivo dei fenomeni di dissesto idrogeologico per l individuazione dei primi interventi di mitigazione del rischio - 2 rapporto Maggio Gruppo di lavoro Dipartimento Lavori Pubblici Settore 2 Autorità di Bacino Regionale Protezione Civile Regione Calabria Rapporto Mitigazione del rischio idrogeologico nel tratto di versante compreso tra Bagnara Calabra e Scilla (RC) - Quadro conoscitivo e strategia di intervento Nel periodo dicembre 2005 giugno 2006 è stato inserito quale componente del Gruppo di Lavoro costituito dal Dipartimento n. 9 dei Lavori Pubblici della Regione Calabria, in collaborazione con l Autorità di Bacino Regionale, con il coordinamento della Prefettura, la Capitaneria di Porto ed il Genio Civile Opere Marittime di Reggio Calabria, per svolgere attività di supporto tecnico producendo Rapporti di sopralluogo e Relazioni finalizzati agli interventi di protezione nei riguardi dell instabilità locale della Rupe di Scilla (RC) Gennaio Rapporto per conto del Dipartimento Lavori Pubblici e dell Autorità di Bacino della Regione Calabria Comune di Scilla (RC) - Messa in sicurezza del costone roccioso sovrastante la banchina Ruffo di Calabria Rapporto R1.0 Relazione Geologica e Geotecnica Preliminare (Gennaio 2006) Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 14/17

15 21. SUPPORTO ALLA CONSULTA TECNICA REGIONALE Luglio 2007 Relazione Istruttoria del Progetto Definitivo Sede della Giunta Regionale e relativi Servizi ed Uffici da realizzare in Catanzaro Località Germaneto - Importo 93MEuro (Voto n. 631 del 6 luglio 2007) Ottobre Pedemontana della Piana di Gioia Tauro Delianuova Cinquefrondi Progetto definitivo Lotto I Stralcio II: Svincolo per Taurianova ex SS. 111 Innesto verso Oppido Mamertina e Varapodio Importo 26MEuro Soggetto Attuatore Provincia di Reggio Calabria Ottobre Relazione Istruttoria del Progetto Definitivo Lavori di nuova costruzione e parziale adeguamento Strada di Grande Comunicazione Sibari S.S. Silana I Lotto Funzionale tra i Comuni di Acri e San Demetrio Corone Importo 36MEuro Soggetto Attuatore Provincia di Cosenza Marzo Relazione istruttoria a supporto del parere della Consulta Tecnica della Regione Calabria dell intervento Sistema Idrico Esaro Abatemarco Opere di derivazione dal Fiume Esaro a Cameli e Centrale Idroelettrica Progetto Definitivo Importo 48MEuro Soggetto Attuatore Società Risorse Idriche Calabresi - SORICAL SPA Catanzaro Settembre 2009 Relazione Istruttoria del Progetto Definitivo Lavori di adeguamento della SP Scalea Mormanno - Accordo di Programma Quadro per il Sistema delle Infrastrutture di Trasporto del 29 luglio Soggetto Attuatore: Amministrazione Provinciale di Cosenza - 1 Lotto Funzionale Scalea Santa Domenica Talao dal km 0+0,0 al km 4+0,407- (Livello di Progettazione: Progetto Definitivo - Importo 10 MEuro - Soggetto Attuatore Provincia di Cosenza Giugno 2011 Relazione Istruttoria del Progetto Esecutivo Nuova Sede della Giunta e degli Uffici della Regione Calabria - Germaneto (Catanzaro) - Cittadella Regionale - Importo del progetto 160,50Meuro Novembre Con nota del 16 novembre 2011 del Dirigente Generale del Dipartimento 9, è stato incaricato per l istruttoria tecnica della strada Gallico Gambarie 3 Lotto ai fini del parere della Consulta Tecnica Regionale. 22. U.O.A. CITTADELLA REGIONALE - SUPPORTO AL RUP Novembre Con Decreto n del 14 novembre 2008 del Dirigente Generale del Dipartimento n. 9 è stato inserito nel Gruppo di lavoro a supporto del RUP per l attività istruttoria e la valutazione di merito degli elaborati progettuali per la realizzazione della Cittadella Regionale, al fine della loro approvazione, per l attività di cui al comma 4 art. 8 del Regolamento n. 554/1999 e, in particolare, a supporto alle funzioni di cui all art. 8 comma 1 punti da r) a z), nonché ogni altra attività a supporto del RUP Gennaio Con nota n. 7 del 9 gennaio 2009, il Dirigente del Settore 3, al fine di garantire una più efficace attività istruttoria e di valuazione di merito degli elaborati progettuali, fermo restante le valutazioni di carattere generale sul progetto dell opera nel suo complesso, gli ha affidato, insieme ad altri dipendenti, la responsabilità istruttoria per gli Aspetti geotecnici geologici, idraulici, idraulici, idrologici, regimentazione delle acque, strutture di fondazione, interazione terreno strutture Settembre Relazione Istruttoria a supporto del Responsabile Unico del Procedimento dell intervento Realizzazione della Cittadella Regionale Affidamento a Contraente Generale per la realizzazione della nuova Sede e degli Uffici della Giunta Regionale in Germaneto di Catanzaro Progetto Esecutivo 1 Stralcio Funzionale Sistemazione Generale dell Area Muri di sostegno - (Luglio 2009) - Soggetto Attuatore Regione Calabria Settembre Relazione Istruttoria a supporto del Responsabile Unico del Procedimento dell intervento Realizzazione della Cittadella Regionale Affidamento a Contraente Generale per la realizzazione della nuova Sede e degli Uffici della Giunta Regionale in Germaneto di Catanzaro Progetto Esecutivo 2 Stralcio Funzionale Strutture in fondazione ed elevazione dei Corpi (Luglio 2009) - Soggetto Attuatore Regione Calabria Ottobre Con Decreto del 20 ottobre 2010, il Dirigente Generale del Dipartimento 9 di intesa con il Responsabile Unico per il procedimento per la Realizzazione della Nuova Sede della Giunta e degli Uffici Regionali in Germaneto (CZ), ai sensi dell art. 90 comma 1 del D. Lgs. n Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 15/17

16 del 12 aprile 2006 e s.m.i. e dell art. 8 comma 4 del DPR n. 554/1999, è stato assegnato all Ufficio di Supporto al RUP per svolgere attività funzionali di Segreteria Amministrativa e di Supporto Tecnico Amministrativo Novembre Supporto Tecnico Amministrativo nell ambito del costituendo Ufficio di Alta Sorveglianza a supporto del RUP per la Realizzazione della Nuova Sede della Giunta e degli Uffici Regionali in Germaneto (CZ) Febbraio Con Decreto 738 del 09 febbraio 2011, il Dirigente Generale del Dipartimento 9 di intesa con il Responsabile Unico per il procedimento per la Realizzazione della Nuova Sede della Giunta e degli Uffici Regionali in Germaneto (CZ), è stato assegnato al Gruppo di Lavoro intersettoriale, per il supporto Tecnico / Amministrativo al Responsabile Unico del Procedimento per l istruttoria completa del Progetto Esecutivo ai fini dell approvazione. 23. ALTA SORVEGLIANZA CITTADELLA REGIONALE Dicembre Con Decreto del 30 dicembre 2009, il RUP per la Realizzazione della Nuova Sede della Giunta e degli Uffici Regionali in Germaneto (CZ) gli ha affidato la funzione di componente dell Ufficio di Alta Sorveglianza limitatamenti agli aspetti geotecnici Gennaio 2010 Alta sorveglianza per gli aspetti geotecnici a supporto al Responsabile del Procedimento per la Realizzazione della Nuova Sede della Giunta e degli Uffici Regionali in Germaneto (CZ) Aprile Assegnazione in via continuative all UOA Cittadella Regionale istituita con DGR n. 693 del 29 ottobre Assegnazione alla struttura di supporto al RUP per l Alta Sorveglianza sulla realizzazione delle opere della Nuova Sede della Giunta e degli Uffici Regionali in Germaneto Catanzaro CITTADELLA REGIONALE - (Decreto del DG del Dipartimento 9 n del 26 aprile 2012) Maggio Conferma quale componente della Struttura di Supporto del RUP per l alta Sorveglianza sulla realizzazione delle opere della Cittadella Regionale (Disposizione di Servizio del Dirigente Generale del Dipartimento 9 n del 8 maggio 2013). 24. POSIZIONE ORGANIZZATIVA E RESPONSABILE DI LINEA Aprile Conferimento della Posizione Organizzativa per la responsabilità della Linea di Intervento Reti e Servizi per l accessibilità alle aree interne e periferiche e della Linea di Intervento Progetti integrati di sviluppo locale per la realizzazione di sistemi di mobilità intercomunale (Decreto del DG del Dipartimento 7 n del 12 aprile 2013) Maggio Assegnazione quale Responsabile di Linea di Intervento al Settore 3 del Dipartimento 9 (Disposizione di Servizio del Dirigente Generale del Dipartimento 9 n del 8 maggio 2013) Novembre Assegnazione ad altro Dipartimento della responsabilità della Linea di intervento Progetti integrati di sviluppo locale per la realizzazione di sistemi di mobilità intercomunale al Servizio 1 del Settore 1 Programmazione del Dipartimento Programmazione Nazionale e comunitaria (DGR n. 419 del 20 novembre 2013 Modifica organigramma delle strutture della Giunta Regionale responsabili dell attuazione degli Assi Prioritari, dei Settori e delle Linee di Intervento) Febbraio Rinnovo dell incarico della Posizione Organizzativa per la responsabilità della Linea di Intervento Reti e Servizi per l accessibilità alle aree interne e periferiche - (Decreto del DG del Dipartimento 7 n del 14 febbraio 2014) Supporto al Responsabile dell Unità di Controllo, dell Unità di Monitoraggio ed al Dirigente del Servizio 10 del Settore 3 del Dipartimento 9 nell ambito degli interventi della Linea del POR FESR Maggio Dicembre Supporto all Autorità di AUDIT per il Controllo di II Livello del campione pilota annualità di spesa 2012 degli interventi della Linea del POR FESR (Codici SIURP 86995, 86996, 89777, 89785, 89997, 89999, 90000) Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 16/17

17 Supporto al programma di controllo dell Audit della Commissione Europea svoltosi presso l Autorità di Gestione del POR Calabria Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria (Codici SIURP 89777, 86996) e in loco presso il Beneficiario Finale (Codici SIURP 90012, 90000) Aprile Supporto al Controllo in loco dell AUDIT di 2 livello della Commissione Europea (Codici SIURP 86995, 89997) Aprile Assegnazione all Unità Operativa 10.2 Sistema Viario secondario del Servizio 10 Settore 3 Dipartimento 9 LL. PP. Supporto tecnico nelle fasi di programmazione e pianificazione di Settore. Valutazione della coerenza programmatica di interventi sul sistema. Verifiche sull attuazione di piani e programmi di settore. Disciplina dei rapport convenzionali in capo alla Regione con Enti Attuatori di interventi a finanziamento pubblico, nel campo delle infrastrutture stradali I cui atti convenzionali, per le erogazione delle risorse, sono in capo al Settore. Supporto per gli ademimenti in material di monitoraggio degli strumenti attuativi d programmazione negoziata, nel campo delle infrastrutture stradali. Adempimenti connessi alle Linee di Intervento di programmazione comunitaria, nazionale e regionale dei diversi cicli di programmazione assegnate al Dipartimento, nell ambito del settore delle infrastrutture stradali e implementazione dei relative sistemi di monitoraggio. POR Calabria Sicurezza Stradale e Reti e Servizi di Trasporto per l Accessibilità alle Aree Interne e Periferiche. (Disposizione di Servizio del Dirigente del Settore 3 n del 09 aprile 2014). 25. SERVIZI TECNICI PROFESSIONALI A partire dal 1987 l'attività professionale di ingegnere è documentata dallo svolgimento di Relazioni, Studi e Consulenze per l'impostazione, lo sviluppo e l esecuzione di calcoli e di relazioni geotecniche, alla cui redazione ha partecipato o direttamente prodotto a supporto della progettazione esecutiva e/o di perizie di varianti durante l esecuzione delle opere. Dal 2003 al 2014 tale attività è stata estesa nella qualità di dipendente pubblico all interno del Dipartimento Lavori Pubblici della Regione Calabria. In allegato viene fornita una scheda nella quale sono riportati in forma cronologica i Servizi Tecnici Professionali espletati derivanti dalle competenze finora acquisite per come descritto nel presente Curriculum. Dott. Ing. Antonio De Lio (Ingegnere Civile Geotecnico) Ordine Provinciale degli Ingegneri Cosenza - N Curriculum Ing Antonio De Lio Pag. 17/17

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE

SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI PUGLIA SLAM: UN PROGETTO PER LA MAPPATURA E IL MONITORAGGIO DELLE FRANE Antonio Buonavoglia & Vincenzo Barbieri Planetek Italia s.r.l. n 2/2004 pagg. 32-36 PREMESSA Il progetto

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

SOMMARIO: LEGGI SU CUI SI BASANO LE ATTUALI NORME LE NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI E L AZIONE SISMICA

SOMMARIO: LEGGI SU CUI SI BASANO LE ATTUALI NORME LE NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI E L AZIONE SISMICA LEGGI FONDAMENTALI DELLE NORMESISMICHE SOMMARIO: LEGGI SU CUI SI BASANO LE ATTUALI NORME SISMICHE LE NUOVE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI E L AZIONE SISMICA Giacomo Di Pasquale, Dipartimento della Protezione

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Piano Stralcio di Bacino per l Assetto Idrogeologico (P.A.I.) (ART.1 D.L. 180/98 CONVERTITO CON MODIFICHE CON LA L.267/98 E SS.MM.II.

Piano Stralcio di Bacino per l Assetto Idrogeologico (P.A.I.) (ART.1 D.L. 180/98 CONVERTITO CON MODIFICHE CON LA L.267/98 E SS.MM.II. REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Regionale del Territorio e dell Ambiente DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE Servizio 3 "ASSETTO DEL TERRITORIO E DIFESA DEL SUOLO (P.A.I.) (ART.1 D.L.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

P R E S E N T A ZI ONE

P R E S E N T A ZI ONE Continuing Education Seminars LA PIANIFICAZIONE DI DISTRETTO IDROGRAFICO NEL CONTESTO NAZIONALE ED EUROPEO 15 e 22 Maggio - 12 e 19 Giugno 2015, ore 14.00-18.00 Aula A Ingegneria sede didattica - Campus

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09 Unione Europea Regione Siciliana Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali Codice POR: 1999.IT.16.1.PO.011/1.11/11.2.9/0334 Ambito territoriale dei Monti di Trapani PIANO DI GESTIONE versione conforme

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione 2.2. Il modello di denuncia e la documentazione Per tutte le opere e gli interventi sottoposti a denuncia e sull intero territorio regionale, la denuncia è redatta ai sensi dell art. 93 del D.P.R. 380/2001

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo.

LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27. dalle fondamenta alla copertura un organismo edilizio funzionalmente autonomo. 17875 LEGGE REGIONALE 20 maggio 2014, n. 27 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione del rischio e sicurezza delle costruzioni Istituzione del fascicolo del fabbricato. IL CONSIGLIO REGIONALE HA

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

Coordinamento generale di progetto. arch. Paolo Tolentino. Autorità di Bacino Nord Occidentale della Campania. geol.

Coordinamento generale di progetto. arch. Paolo Tolentino. Autorità di Bacino Nord Occidentale della Campania. geol. Autorità di Bacino Nord Occidentale della Campania - Napoli - 2009 c REGIONE CAMPANIA Assesorato all'ambiente Piano Stralcio per l'assetto Idrogeologico dell'autorità di Bacino Nord Occidentale della Campania

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 giugno 2010, n. 1309

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 giugno 2010, n. 1309 18120 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 104 del 16-06-2010 vista la dichiarazione posta in calce al presente provvedimento da parte dei Dirigenti responsabili per competenza in materia che

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

4 CAPITOLO 4. STRUTTURA ESISTENTE A TELAIO IN CA

4 CAPITOLO 4. STRUTTURA ESISTENTE A TELAIO IN CA 123 4 CAPITOLO 4. STRUTTURA ESISTENTE A TELAIO IN CA Il presente esempio è finalizzato a guidare il progettista alla compilazione del SI-ERC per un edificio con struttura a telaio in CA per il quale è

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE: LEGGE 12 MARZO 1968, n. 442 (GU n. 103 del 22/04/1968) ISTITUZIONE DI UNA UNIVERSITÀ STATALE IN CALABRIA. (PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.103 DEL 22 APRILE 1968) URN: urn:nir:stato:legge:1968-03-12;442

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

DIRETTIVA. Sistema di Allertamento regionale per il Rischio idrogeologico e idraulico in Calabria

DIRETTIVA. Sistema di Allertamento regionale per il Rischio idrogeologico e idraulico in Calabria DIRETTIVA Sistema di Allertamento regionale per il Rischio idrogeologico e idraulico in Calabria 1 Indice Contenuti della direttiva p. 3 Aspetti generali del sistema di allertamento regionale per il rischio

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA)

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Ai progetti sottoposti alla procedura di impatto ambientale ai sensi degli articoli 52 e seguenti, è allegato uno studio di impatto ambientale, redatto

Dettagli

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione

Articoli 6 e 8 dello Statuto; articoli 2, 3 e 4 del Regolamento per gli istituti di partecipazione Proposta di iniziativa popolare concernente il programma di recupero urbano laurentino e l'inserimento del Fosso della Cecchignola nella componente primaria della rete ecologica e destinazione dell'intera

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO «Quello Quello che per un uomo è "magia", per un altro è ingegneria». Robert Anson Heinlein ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA Corso di aggiornamento sulle Norme

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

dello dei E DEI Stato Sta tale dell per CF Mini e dei cotra Via 69, per delle che , con zzetta dest 63, ), ha per 147, che dest per il euro che

dello dei E DEI Stato Sta tale dell per CF Mini e dei cotra Via 69, per delle che , con zzetta dest 63, ), ha per 147, che dest per il euro che A LLEGATO Min nistero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE, I SERVIZI INFORMATIVI E STATISTICI DIREZIONE GENERALE EDILIZIA STATALE E INTERVENTI SPECIALI CONVENZIONE TRA

Dettagli