Vangelo di Pasqua A B C

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vangelo di Pasqua A B C"

Transcript

1 Vangelo di Pasqua A B C P. Johannes Paul Abrahamowicz, O.S.B.

2

3 Il Signore sia con vo- Tono per il Vangelo di Pasqua Frase narrativa Frase accentuata Frase accentuata con enfasi i. E con il tuo spi- rito. Johannes Paul Abrahamowicz Rom, Dal Vangelo secon- do Matteo Gloria a te, o Signore. 1 Do Passa- to il 2 Do sabatoall'alba del primo giornodel- la set- ti- Sol 3 mana, Do Maria di Màgdala e l'altra Maria andarono a visitare il se- polcro. Tono per il Vangelo di Pasqua - A 1

4 4 Do Fa Sol7 Ed ecco che vi fu un gran terre- re- mo- Do to: 5 Fa Sol7 4 Do Sol7 Do to. 5 Fa Parola del Sol7 gnore. 4 Do Lode a te, o Sol7 Non è qui. È ri- sorto. come ave- va det- Si- Cris- Do to. 2 Tono per il Vangelo di Pasqua - A

5 A Veglia Pasquale (Mt 28,1-10) 1 Passato il sabato, 2 all'alba del primo giorno della settimana, 3 Maria di Màgdala e l'altra Maria andarono a visitare il sepolcro. 4 Ed ecco che vi fu un gran terremoto: 1 un angelo del Signore, sceso dal cielo, si accostò, 2 rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. 3 Il suo aspetto era come la fólgore 4 e il suo vestito bianco come la neve. 1 Per lo spavento che ebbero di lui le guardie tremarono tramortite. 2 Ma l'angelo disse alle donne: 3 "Non abbiate paura, voi! 4 So che cercate Gesù il crocifisso. 5 Non è qui. È risorto, 4 come aveva detto; 1 venite a vedere il luogo dove era deposto. 2 Presto, andate a dire ai suoi discepoli: 3 È risuscitato dai morti, 4 e ora vi precede in Galilea; 5 là lo vedrete. 4 Ecco, io ve l'ho detto". 1 Abbandonato in fretta il sepolcro, 2 con timore e gioia grande, 3 le donne corsero a dare l'annunzio ai suoi discepoli. 4 Ed ecco Gesù venne loro incontro dicendo: 5 "Salute a voi". 4 Ed esse, avvicinatesi, gli strinsero i piedi e lo adorarono. 5 Allora Gesù disse loro: "Non temete; 4 andate ad annunziare ai miei fratelli che vadano in Galilea e là mi vedranno." 3 Parola del Signore. 4 Lode a te o Cristo. Tono per il Vangelo di Pasqua 3

6 B Veglia Pasquale (Mc 16,1-8) 1 Passato il sabato, 2 Maria di Màgdala, Maria di Giacomo e Salome comprarono oli aromatici per andare a imbalsamare Gesù. 3 Di buon mattino, il primo giorno dopo il sabato, 4 vennero al sepolcro al levar del sole. 1 Esse dicevano tra loro: 2 «Chi ci rotolerà via il masso dall'ingresso del sepolcro?». 3 Ma, guardando, videro che il masso era già stato rotolato via, 4 benché fosse molto grande. 1 Entrando nel sepolcro, 2 videro un giovane, seduto sulla destra, vestito d'una veste bianca, 3 ed ebbero paura. 4 Ma egli disse loro: «Non abbiate paura! 5 Voi cercate Gesù Nazareno, 4 il crocifisso. 1 E` risorto, non è qui. 2 Ecco il luogo dove l'avevano deposto. 3 Ora andate, 4 dite ai suoi discepoli e a Pietro che egli vi precede in Galilea. 5 Là lo vedrete, 4 come vi ha detto». 1 Ed esse, uscite, 2 fuggirono via dal sepolcro 3 perché erano piene di timore e di spavento. 4 E non dissero niente a nessuno, perché avevano paura. 3 Parola del Signore. 4 Lode a te o Cristo. 4 Tono per il Vangelo di Pasqua

7 C Veglia Pasquale (Lc 24,1-12) 1 Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino, le donne si recarono alla tomba, 2 portando con sé gli aromi che avevano preparato. 3 Trovarono la pietra rotolata via dal sepolcro; 4 ma, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù. 1 Mentre erano ancora incerte, 2 ecco due uomini apparire vicino a loro in vesti folgoranti. 3 Essendosi le donne impaurite e avendo chinato il volto a terra, essi dissero loro: 4 "Perché cercate tra i morti colui che è vivo? 5 Non è qui, 4 è risuscitato. 1 Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea, 2 dicendo che bisognava che il Figlio dell'uomo fosse consegnato in mano ai peccatori, 3 che fosse crocifisso 4 e risuscitasse il terzo giorno". 1 Ed esse si ricordarono delle sue parole, 2 e, tornate dal sepolcro, annunziarono tutto questo agli Undici e a tutti gli altri. 1 Erano Maria di Màgdala, Giovanna e Maria di Giacomo. 2 Anche le altre che erano insieme lo raccontarono agli apostoli. 3 Quelle parole parvero loro come un vaneggiamento 4 e non credettero ad esse. 5 Pietro tuttavia corse al sepolcro e chinatosi vide solo le bende. 4 E tornò a casa pieno di stupore per l'accaduto. 3 Parola del Signore. 4 Lode a te o Cristo. Tono per il Vangelo di Pasqua 5

8 Domenica di Pasqua (Gv 20,1-9) 1 Nel giorno dopo il sabato, 2 Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino, quand'era ancora buio, 3 e vide che la pietra era stata ribaltata 4 dal sepolcro. 1 Corse allora 2 e andò da Simon Pietro 3 e dall'altro discepolo, quello che Gesù amava, 4 e disse loro: 5 «Hanno portato via il Signore dal sepolcro 4 e non sappiamo dove l'hanno posto!» 1 Uscì allora Simon Pietro insieme all'altro discepolo, 2 e si recarono al sepolcro. 3 Correvano insieme tutti e due, ma l'altro discepolo corse più veloce di Pietro 4 e giunse per primo al sepolcro. 1 Chinatosi, vide le bende per terra, ma non entrò. 2 Giunse intanto anche Simon Pietro che lo seguiva 3 ed entrò nel sepolcro 4 e vide le bende per terra, 5 e il sudario, che gli era stato posto sul capo, non per terra con le bende, 4 ma piegato in un luogo a parte. 1 Allora entrò anche l'altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, 2 e vide e credette. 3 Non avevano infatti ancora compreso la Scrittura, 4 che egli cioè doveva risuscitare dai morti. 3 Parola del Signore. 4 Lode a te o Cristo. 6 Tono per il Vangelo di Pasqua

9 oppure Mt 28,1-10 (Domenica di Pasqua) 1 Passato il sabato, 2 all'alba del primo giorno della settimana, 3 Maria di Màgdala e l'altra Maria andarono a visitare il sepolcro. 4 Ed ecco che vi fu un gran terremoto: 1 un angelo del Signore, sceso dal cielo, si accostò, 2 rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. 3 Il suo aspetto era come la fólgore 4 e il suo vestito bianco come la neve. 1 Per lo spavento che ebbero di lui le guardie tremarono tramortite. 2 Ma l'angelo disse alle donne: 3 "Non abbiate paura, voi! 4 So che cercate Gesù il crocifisso. 5 Non è qui. È risorto, 4 come aveva detto; 1 venite a vedere il luogo dove era deposto. 2 Presto, andate a dire ai suoi discepoli: 3 È risuscitato dai morti, 4 e ora vi precede in Galilea; 5 là lo vedrete. 4 Ecco, io ve l'ho detto". 1 Abbandonato in fretta il sepolcro, 2 con timore e gioia grande, 3 le donne corsero a dare l'annunzio ai suoi discepoli. 4 Ed ecco Gesù venne loro incontro dicendo: 5 "Salute a voi". 4 Ed esse, avvicinatesi, gli strinsero i piedi e lo adorarono. 5 Allora Gesù disse loro: "Non temete; 4 andate ad annunziare ai miei fratelli che vadano in Galilea e là mi vedranno." 3 Parola del Signore. 4 Lode a te o Cristo. Tono per il Vangelo di Pasqua 7

10

Preghiera Pr con il coro cor Gospel Pasqua 09

Preghiera Pr con il coro cor Gospel Pasqua 09 Preghiera con il coro Gospel Pasqua 09 Offriti a Gesù Offriti a Gesù, non hai molto tempo. Offriti al Maestro, renderà la tua vita sublime. Offriti a Gesù, Lui sta aspettando solo te, poni la tua fiducia

Dettagli

ANNUNCIO DELLA RISURREZIONE

ANNUNCIO DELLA RISURREZIONE ANNUNCIO DELLA RISURREZIONE SENZA I VESPRI Forma II Le luci della Chiesa sono spente. Un ministro, da una postazione idonea (mai dall ambone), esorta i presenti con una monizione, che introduce alla celebrazione

Dettagli

QUARESIMA con i discepoli guardiamo a Gesù

QUARESIMA con i discepoli guardiamo a Gesù QUARESIMA con i discepoli guardiamo a Gesù SCHEMA PRIMO SECONDO TERZO QUARTO PERSONAGGI IL BUON LADRONE IL CENTURIONE LA MADRE IL RISORTO RICHIAMI la pecora smarrita il pubblicano e il fariseo il cieco

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it. PRIMA LETTURA Noi abbiamo mangiato e bevuto con lui dopo la sua risurrezione dai morti.

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it. PRIMA LETTURA Noi abbiamo mangiato e bevuto con lui dopo la sua risurrezione dai morti. DOMENICA DI PASQUA «RISURREZIONE DEL SIGNORE» Alla Messa del giorno PRIMA LETTURA Noi abbiamo mangiato e bevuto con lui dopo la sua risurrezione dai morti. Dagli Atti degli Apostoli 10, 34a.37-43 In quei

Dettagli

S.Pietro: "Questo Gesù, Dio lo ha fatto risorgere e noi tutti ne siamo testimoni. Egli è stato innalzato accanto a Dio". (Atti 2,32) e (Atti3,15)

S.Pietro: Questo Gesù, Dio lo ha fatto risorgere e noi tutti ne siamo testimoni. Egli è stato innalzato accanto a Dio. (Atti 2,32) e (Atti3,15) 5 GESU' E' RISORTO - Gesù annuncia la sua morte e risurrezione: "Intervennero alcuni capi ebrei e domandarono a Gesù: "Dacci una prova che hai autorità per fare queste cose". Rispose Gesù: "Distruggete

Dettagli

PROPOSTA DI RIFLESSIONE E DI PREGHIERA QUOTIDIANA Parla, Signore, il tuo servo ti ascolta

PROPOSTA DI RIFLESSIONE E DI PREGHIERA QUOTIDIANA Parla, Signore, il tuo servo ti ascolta PROPOSTA DI RIFLESSIONE E DI PREGHIERA QUOTIDIANA Parla, Signore, il tuo servo ti ascolta PREGHIERA INIZIALE Infondi in noi, Signore, il dono del tuo Spirito, perché tutto ciò che noi facciamo abbia inizio

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it V DOMENICA DI QUARESIMA PRIMA LETTURA Farò entrare in voi il mio spirito e rivivrete. Dal libro del profeta Ezechièle 37, 12-14 Così dice il Signore Dio: «Ecco, io apro i vostri sepolcri, vi faccio uscire

Dettagli

15 aprile 2011 Gettate la rete dalla parte destra della barca e troverete

15 aprile 2011 Gettate la rete dalla parte destra della barca e troverete 1 15 aprile 2011 Introduzione all ottavo incontro Giovanni 21, 1-9 1 Dopo questi fatti, Gesù si manifestò di nuovo ai discepoli sul mare di Tiberìade. E si manifestò così: 2 si trovavano insieme Simon

Dettagli

Il Signore è risorto! È veramente risorto! Alleluia.

Il Signore è risorto! È veramente risorto! Alleluia. Il Signore è risorto! È veramente risorto! Alleluia. 5 aprile 2015 DOMENICA DI PASQUA RISURREZIONE DEL SIGNORE L annuncio pasquale risuona oggi nella Chiesa: Cristo è risorto, egli vive al di là della

Dettagli

Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia AVVENTO 2015

Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia AVVENTO 2015 AVVENTO 2015 Istituto Paritario Maria Ausiliatrice Scuola dell Infanzia Tel. 0332/291.711 fax 0332/291.707 email:infanzia@scuolamariausiliatrice.com website: www.scuolamariausiliatrice.com Quando venne

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it XIV DOMENICA PRIMA LETTURA Io farò scorrere verso di essa, come un fiume, la pace. Dal libro del profeta Isaìa 66, 10-14c Rallegratevi con Gerusalemme, esultate per essa tutti voi che l amate. Sfavillate

Dettagli

Introduzione al Quarto Vangelo

Introduzione al Quarto Vangelo Scuola di Formazione Teologica San Pier Crisologo Ravenna Introduzione al Quarto Vangelo a cura del prof. don Gianni Passarella anno accademico 2014/2015 Sommario 2014 Introduzione generale al Quarto Vangelo

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it V DOMENICA PRIMA LETTURA Eccomi, manda me! Dal libro del profeta Isaìa 6, 1-2a.3-8 Nell anno in cui morì il re Ozìa, io vidi il Signore seduto su un trono alto ed elevato; i lembi del suo manto riempivano

Dettagli

Allora, accostatisi a lui, lo svegliarono dicendo: Salvaci, Signore, siamo perduti!. Ed egli disse loro: Perché avete paura, uomini di poca fede? Quin

Allora, accostatisi a lui, lo svegliarono dicendo: Salvaci, Signore, siamo perduti!. Ed egli disse loro: Perché avete paura, uomini di poca fede? Quin Allora egli prese i cinque pani e i due pesci e, levati gli occhi al cielo, li benedisse, li spezzò e li diede ai discepoli perché li distribuissero alla folla. [Lc 9, 16] 6.1 Allora, accostatisi a lui,

Dettagli

Gesù e le donne nel vangelo di Luca. «Perché cercate tra i morti colui che è vivo?» L annuncio alle donne

Gesù e le donne nel vangelo di Luca. «Perché cercate tra i morti colui che è vivo?» L annuncio alle donne Gesù e le donne nel vangelo di Luca «Perché cercate tra i morti colui che è vivo?» L annuncio alle donne DAL VANGELO DI LUCA (4,-) Il primo giorno della settimana, al mattino presto esse si recarono al

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it III DOMENICA DI PASQUA PRIMA LETTURA Di questi fatti siamo testimoni noi e lo Spirito Santo. Dagli Atti degli Apostoli 5, 27b-32.40b-41 In quei giorni, il sommo sacerdote interrogò gli apostoli dicendo:

Dettagli

GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri?

GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri? GESU' CRISTO E RISORTO possiamo esserne sicuri? L annuncio della resurrezione di Gesù dai morti è il cuore della buona novella (vangelo) che gli apostoli hanno diffuso attraverso il mondo e per la quale

Dettagli

Gv 20,1-18: Maria di Magdala incontra Gesù risorto

Gv 20,1-18: Maria di Magdala incontra Gesù risorto Gv 20,1-18: Maria di Magdala incontra Gesù risorto 1Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino, quand era ancora buio, e vide che la pietra era stata ribaltata dal

Dettagli

Testimone è chi ha visto il Signore

Testimone è chi ha visto il Signore DOMENICA DI PASQUA Testimone è chi ha visto il Signore Sono commoventi le parole appassionate con cui Giovanni inizia la sua lettera: Ciò che noi abbiamo udito, ciò che noi abbiamo veduto con i nostri

Dettagli

Meditare di Gesù la Parola: Lo sguardo del Risorto (catechesi n6)

Meditare di Gesù la Parola: Lo sguardo del Risorto (catechesi n6) Lo Sguardo del Risorto (GV 20, 11-18) La Resurrezione In quest ultima meditazione ci incontriamo con lo sguardo di Cristo Risorto, uno sguardo che accompagna i nostri giorni, è presente in mezzo a noi

Dettagli

Lectio divina. Alla scuola di un Amore fuori misura. A cura di Vito Cassone Anno II/7 26 dicembre 2010 FESTA DELLA SACRA FAMIGLIA

Lectio divina. Alla scuola di un Amore fuori misura. A cura di Vito Cassone Anno II/7 26 dicembre 2010 FESTA DELLA SACRA FAMIGLIA Lectio divina Alla scuola di un Amore fuori misura A cura di Vito Cassone Anno II/7 26 dicembre 2010 FESTA DELLA SACRA FAMIGLIA Lectio Divina DOMENICA FRA L'OTTAVA DI NATALE SANTA FAMIGLIA DI GESÙ MARIA

Dettagli

Basilica Collegiata Santuario SANTA MARIA DELL ELEMOSINA. Biancavilla. Omelia del Prev. Agrippino Salerno della Veglia Pasquale

Basilica Collegiata Santuario SANTA MARIA DELL ELEMOSINA. Biancavilla. Omelia del Prev. Agrippino Salerno della Veglia Pasquale Basilica Collegiata Santuario SANTA MARIA DELL ELEMOSINA Biancavilla Omelia del Prev. Agrippino Salerno della Veglia Pasquale del Sabato Santo 4 aprile 2015 Carissimi Fratelli e Sorelle, La Veglia pasquale,

Dettagli

Parrocchia di san Simpliciano Cinque incontri di catechesi su «È risuscitato il terzo giorno secondo le Scritture»

Parrocchia di san Simpliciano Cinque incontri di catechesi su «È risuscitato il terzo giorno secondo le Scritture» Parrocchia di san Simpliciano Cinque incontri di catechesi su «È risuscitato il terzo giorno secondo le Scritture» tenuti da don Giuseppe Angelini, nei lunedì di aprile/maggio 2005 Schede Programma...3

Dettagli

L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10

L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10 L ANNUNCIO DI PASQUA Luca 24, 1-10 Arcabas - Chiesa della Risurrezione - Comunità Nazareth - Torre de Roveri (Bg) Buio e luce Di buon mattino.... Sul fondo della valle la notte lotta contro il giorno.

Dettagli

SCUOLA DELLA PAROLA OPERA GIOVANNEA

SCUOLA DELLA PAROLA OPERA GIOVANNEA SCUOLA DELLA PAROLA OPERA GIOVANNEA IL VANGELO DI GIOVANNI Un vangelo particolare / non sinottico Una narrazione con lunghi dialoghi/discorsi Trama episodica del racconto, ma ben strutturata PRINCIPALI

Dettagli

PER LA LITURGIA PARROCCHIA DI SAN SILVESTRO - FOLZANO

PER LA LITURGIA PARROCCHIA DI SAN SILVESTRO - FOLZANO TRIDUO PASQUALE Veglia di Pasqua CANTI PER LA LITURGIA PARROCCHIA DI SAN SILVESTRO - FOLZANO BRESCIA VEGLIA PASQUALE PROCESSIONE DEL CERO PRECONIO PASQUALE VEGLIA PASQUALE 3 4 PARROCCHIA DI S. SILVESTRO

Dettagli

La voce de "Gli Amici"

La voce de Gli Amici La voce de "Gli Amici" Testo più grande Cerca domenica 20 aprile 2003 Home page News Newsletter Disabili mentali: amici senza limiti Handicap e Vangelo Pagina precedente Gli Amici La mostra di pittura

Dettagli

XXVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

XXVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO XXVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO PRIMA LETTURA Dal libro del profeta Isaìa (25,6-10a) Preparerà il Signore degli eserciti per tutti i popoli, su questo monte, un banchetto di grasse vivande, un banchetto

Dettagli

IL SANTO ROSARIO PER I NOSTRI CARI DEFUNTI

IL SANTO ROSARIO PER I NOSTRI CARI DEFUNTI IL SANTO ROSARIO PER I NOSTRI CARI DEFUNTI Una lacrima per i Defunti evapora, un fiore sulla tomba appassisce, una preghiera, invece, arriva fino al cuore dell Altissimo. (Sant Agostino) 1 L'eterno riposo

Dettagli

PARROCCHIA SANTA MARIA ASSUNTA Fossalto. Preghiera di benedizione della casa

PARROCCHIA SANTA MARIA ASSUNTA Fossalto. Preghiera di benedizione della casa PARROCCHIA SANTA MARIA ASSUNTA Fossalto Preghiera di benedizione della casa Benedizione pasquale della casa La benedizione Pasquale è una tradizione molto antica e ha come scopo di far entrare nella famiglia

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it IV DOMENICA DI QUARESIMA PRIMA LETTURA Davide è consacrato con l unzione re d Israele. Dal primo libro di Samuele 16, 1b.4.6-7.10-13 In quei giorni, il Signore disse a Samuele: «Riempi d olio il tuo corno

Dettagli

PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34)

PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34) PRIMA PAROLA Dal Vangelo secondo Luca (23, 33-34) Quando giunsero al luogo detto Cranio, là crocifissero lui e i due malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra. Gesù diceva: «Padre, perdonali, perché

Dettagli

LA RISURREZIONE E LA MISSIONE Matteo 28

LA RISURREZIONE E LA MISSIONE Matteo 28 LA RISURREZIONE E LA MISSIONE Matteo 28 Antonio Marangon 1. INTRODUZIONE Matteo 28 è l ultimo capitolo del primo vangelo. Prima di aprire quest ultima pagina del vangelo, è necessario fare qualche osservazione

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa

PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa 2 FEBBRAIO PRESENTAZIONE DEL SIGNORE Festa Quando questa festa ricorre in domenica, si proclamano le tre letture qui indicate; se la festa ricorre in settimana, si sceglie come prima lettura una delle

Dettagli

(Lc 5,17 6,11) LA PARABOLA DEL VECCHIO E DEL NUOVO 5,36-39

(Lc 5,17 6,11) LA PARABOLA DEL VECCHIO E DEL NUOVO 5,36-39 SEQUENZA B4 I dottori della Legge e lo Sposo della nuova alleanza (Lc 5,17 6,11) GESÙ GUARISCE UN UOMO DAI PIEDI PARALIZZATI 5,17-26 CONTROVERSIA: GESÙ, MEDICO E SPOSO 5,27-35 LA PARABOLA DEL VECCHIO E

Dettagli

La potenza della resurrezione

La potenza della resurrezione Domenica, 12 aprile 2009 La potenza della resurrezione Luca 24:1-8- Ma il primo giorno della settimana, la mattina prestissimo, esse si recarono al sepolcro, portando gli aromi che avevano preparati. E

Dettagli

L annuncio della Risurrezione (Mc 16, 1-7) Pasqua di Risurrezione del Signore - Anno B

L annuncio della Risurrezione (Mc 16, 1-7) Pasqua di Risurrezione del Signore - Anno B MC 16, 1-7 L annuncio della Risurrezione (Mc 16, 1-7) Pasqua di Risurrezione del Signore - Anno B 1 Passato il sabato, Maria di Magdala, Maria madre di Giacomo e Salome comprarono oli aromatici per andare

Dettagli

Attività in preparazione della Festa del Passaggio 2015

Attività in preparazione della Festa del Passaggio 2015 Attività in preparazione della Festa del Passaggio 2015 In vista della Festa del Passaggio abbiamo pensato di preparare un'attività che possa aiutare i ragazzi a comprendere fino in fondo cosa significhi

Dettagli

248 Exultet. - Esulti il coro degli angeli * Si- mi re mi esulti l assemblea celeste. - un inno di gloria saluti * Si- mi re mi

248 Exultet. - Esulti il coro degli angeli * Si- mi re mi esulti l assemblea celeste. - un inno di gloria saluti * Si- mi re mi 248 Exultet - Esulti il coro degli angeli * mi mi esulti l assemblea celeste - un inno di gloria saluti * mi mi il trionfo del Signo risorto Rit: luce del eterno * mi mi ha vinto le teneb del mondo - gioisca

Dettagli

Esequie di Cristina Bracco Sovizzo al Piano 6 maggio 2010

Esequie di Cristina Bracco Sovizzo al Piano 6 maggio 2010 Esequie di Cristina Bracco Sovizzo al Piano 6 maggio 2010 Introduzione E tu quanti angeli hai incontrato? E il titolo di una serie di Racconti che Cristina ha fatto conoscere alla sua gente, che ho letto

Dettagli

IL TERZO GIORNO RISUSCITÒ DA MORTE

IL TERZO GIORNO RISUSCITÒ DA MORTE ILTERZOGIORNORISUSCITÒDAMORTE At2,22 32 1Cor15,1 26 Lc24,1 12 Risurrezione:originedellaComunità Dicendo:"Ilterzogiornorisuscitòdamorte",lafedecristianadichiaraqualè: ilsuofondamentoe lasuaorigine. La fede

Dettagli

Premessa... 5 Riguardo al metodo... 7

Premessa... 5 Riguardo al metodo... 7 INDICE Premessa... 5 Riguardo al metodo... 7 Dai segni dell Amore all Amore estremo Introduzione... 9 Dal convito di Betania all ultima cena... 10 Avendo amato, amò fino al compimento.... 11 I discorsi

Dettagli

III Incontro Storicità della Risurrezione: Il Vangelo di Giovanni. www.rebaoratorio.org/spazio_genitori

III Incontro Storicità della Risurrezione: Il Vangelo di Giovanni. www.rebaoratorio.org/spazio_genitori III Incontro Storicità della Risurrezione: Il Vangelo di Giovanni www.rebaoratorio.org/spazio_genitori RISURREZIONE: RACCONTO O ANCHE FATTO? METODO PER RISPONDERE: STORICO 1) RICERCA DEI DOCUMENTI E CRITICA

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it. PRIMA LETTURA Tutti i confini della terra vedranno la salvezza del nostro Dio.

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it. PRIMA LETTURA Tutti i confini della terra vedranno la salvezza del nostro Dio. NATALE DEL SIGNORE Alla Messa del giorno PRIMA LETTURA Tutti i confini della terra vedranno la salvezza del nostro Dio. Dal libro del profeta Isaìa 52, 7-10 Come sono belli sui monti i piedi del messaggero

Dettagli

5 novembre COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FRATELLI DEFUNTI DELLA PICCOLA OPERA DELLA DIVINA PROVVIDENZA

5 novembre COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FRATELLI DEFUNTI DELLA PICCOLA OPERA DELLA DIVINA PROVVIDENZA 1. 5 novembre COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FRATELLI DEFUNTI DELLA PICCOLA OPERA DELLA DIVINA PROVVIDENZA ANTIFONA D INGRESSO Gesù è morto ed è risorto; così anche quelli che sono morti in Gesù Dio li radunerà

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELLA PASQUA lezionario festivo anno B Giovedì 17 maggio 2012, Ascensione

Dettagli

LITURGIA EUCARISTICA

LITURGIA EUCARISTICA LITURGIA EUCARISTICA NELLA MESSA PRESENTIAMO NOI STESSI AL SIGNORE NEL SEGNO DEL PANE E DEL VINO Offertorio si portano all altare il pane e il vino che diventa il C... e il S.. di C che ci dona la sua

Dettagli

I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi

I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi IX Giornata Diocesana per Responsabili dei Gruppi Liturgici 6/11/2010 I canti del Messale Ambrosiano. Comune dei santi All ingresso (Cantemus Domino 372) Don Cesare Pavesi Hanno fondato e amato la Chiesa

Dettagli

Amen. PRIMO MISTERO GESU' PREGA E SUDA SANGUE NELL'ORTO DEGLI ULIVI

Amen. PRIMO MISTERO GESU' PREGA E SUDA SANGUE NELL'ORTO DEGLI ULIVI Introduzione Stasera l Azione Cattolica, per questo terzo appuntamento di Incontri sotto le stelle, insieme agli altri gruppi della nostra comunità parrocchiale si riunisce, per pregare e meditare il Santo

Dettagli

I vangeli e la sindone

I vangeli e la sindone I vangeli e la sindone di Mauro Pesce in MicroMega n.4 del 2010 Perché mostrare la Sindone? Nella buca delle lettere ho trovato un invito a un pellegrinaggio organizzato da una parrocchia cattolica del

Dettagli

LA GIUSTIZIA CRISTIANA VALE PER TUTTI? Per leggere il vangelo secondo Matteo nella vita di oggi

LA GIUSTIZIA CRISTIANA VALE PER TUTTI? Per leggere il vangelo secondo Matteo nella vita di oggi Coordinamento della formazione biblica nella diocesi di Lugano LA GIUSTIZIA CRISTIANA VALE PER TUTTI? Per leggere il vangelo secondo Matteo nella vita di oggi a cura di Ernesto Borghi Renzo Petraglio 4.

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELLA PASQUA lezionario festivo anno B Sabato 21 febbraio 2015,

Dettagli

Maria di Magdala e le altre, presenti nell ora di Gesù

Maria di Magdala e le altre, presenti nell ora di Gesù Parrocchia Regina Pacis STUDIO DELLA BIBBIA Santa Lucia Prato anno 2011 12 Suor Marinella o.p. Scheda 9 Maria di Magdala e le altre, presenti nell ora di Gesù Introduzione C è una costante che accomuna

Dettagli

Omelie dei Padri. Domenica delle MIROFORE. Omelia 18 di S. Gregorio Palamas. Patriarcato Ecumenico - Sacra Arcidiocesi Ortodossa di Italia e Malta-

Omelie dei Padri. Domenica delle MIROFORE. Omelia 18 di S. Gregorio Palamas. Patriarcato Ecumenico - Sacra Arcidiocesi Ortodossa di Italia e Malta- Omelie dei Padri Patriarcato Ecumenico - Sacra Arcidiocesi Ortodossa di Italia e Malta- Vicariato arcivescovile della Campania- Chiesa dei SS. Pietro e Paolo- Napoli Omelia 18 di S. Gregorio Palamas Domenica

Dettagli

1 Novembre - TUTTI I SANTI

1 Novembre - TUTTI I SANTI 1 Novembre - TUTTI I SANTI Oggi la Chiesa celebra la solennità di Ognissanti. Tale solennità ci invita a fare memoria non solo dei santi riportati nel calendario ma ricorda che ciascuno di noi è in cammino

Dettagli

il commento di p. Maggi al vangelo della domenica

il commento di p. Maggi al vangelo della domenica il commento di p. Maggi al vangelo della domenica NON SI E TROVATO NESSUNO CHE TORNASSE INDIETRO A RENDERE GLORIA A DIO, ALL INFUORI DI QUESTO STRANIERO commento al vangelo della domenica ventottesima

Dettagli

Processione in onore della Madonna S. Rosario - Misteri della Gloria

Processione in onore della Madonna S. Rosario - Misteri della Gloria P a r r o cchia di Cristo Risorto Via Venezia 80 - Parma - tel. 0521781859 - e-mail: cristorisorto.pr@libero.it Processione in onore della Madonna S. Rosario - Misteri della Gloria 1 2 Misteri della Gloria

Dettagli

Antifona d'ingresso. Tutta la terra ti adori, o Dio, e inneggi a te: inneggi al tuo nome, o Altissimo.

Antifona d'ingresso. Tutta la terra ti adori, o Dio, e inneggi a te: inneggi al tuo nome, o Altissimo. Anno A 15 Gennaio 2017 II Domenica del Tempo ordinario GIOVANNI VEDENDO GESÙ DISSE: "ECCO L'AGNELLO DI DIO" TERMINATO il tempo natalizio, in cui siamo stati nuovamente invitati dalla liturgia a contemplare

Dettagli

Indici. Beato quell uomo che teme il Salmo 127. Benedite il Signore Salmo 133 B15 Bonum est confidere Salmo 90,2-

Indici. Beato quell uomo che teme il Salmo 127. Benedite il Signore Salmo 133 B15 Bonum est confidere Salmo 90,2- Adoramus te D1 Alba nuova F9 Alleluia A2 Alleluia Salmo 150 B22 Alleluia (la nostra festa) A3 Alleluia (Passeranno i cieli...) A2 Alleluia cantate al Signore A2 Andate per le strade Matteo 10,7-33 C5 Angelus

Dettagli

a cura di Salvatore Grillo

a cura di Salvatore Grillo dal vangelo secondo barabba a cura di Salvatore Grillo Chi avrà perduto la sua vita la troverà Chi non prende la sua croce e non mi segue, non è degno di me. Chi avrà trovato la sua vita, la perderà: chi

Dettagli

Roma, 22 marzo Parrocchia del Santissimo Crocifisso. Giuseppe Castelli

Roma, 22 marzo Parrocchia del Santissimo Crocifisso. Giuseppe Castelli Roma, 22 marzo 2012 Parrocchia del Santissimo Crocifisso Giuseppe Castelli Il Vangelo di Marco e la sua struttura Nei 16 capitoli della sua narrazione, Marco presenta Gesù lungo un cammino che culmina

Dettagli

Io sono con voi anno catechistico

Io sono con voi anno catechistico Io sono con voi 7a unità Pag. 9-10 * Ti chiamo per nome Pag. 111-112 * Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Pag. 11-12 * Il Signore Dio è Padre di tutti Pag. 113-114 * Ci accoglie una grande famiglia:

Dettagli

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora

CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora CANTI PROPOSTI SU CELEBRIAMO LA DOMENICA, foglietto ad uso delle comunità ambrosiane per le celebrazioni festive editrice Ancora MISTERO DELL INCARNAZIONE E DELLA PASQUA lezionario festivo anno A Domenica

Dettagli

VIA CRUCIS DAL LEGNO DELLA CROCE È VENUTA LA GIOIA DI TUTTO IL MONDO

VIA CRUCIS DAL LEGNO DELLA CROCE È VENUTA LA GIOIA DI TUTTO IL MONDO VIA CRUCIS DAL LEGNO DELLA CROCE È VENUTA LA GIOIA DI TUTTO IL MONDO Scuola Primaria Paritaria DON LUIGI MONZA Sabato 12 aprile 2014 CANTO: PERDONAMI MIO SIGNORE Perdonami, mio Signore, di tutto il male

Dettagli

Seduti nel cielo in Cristo Gesù

Seduti nel cielo in Cristo Gesù Domenica, 10 giugno 2012 Seduti nel cielo in Cristo Gesù Efesini 2:4-6- Ma Dio, che è ricco in misericordia, per il grande amore con cui ci ha amati, anche quando eravamo morti nei peccati, ci ha vivificati

Dettagli

BENVENUTO IO HO UNA GIOIA NEL CUORE

BENVENUTO IO HO UNA GIOIA NEL CUORE Marina di Carrara, 12 ottobre 2014 BENVENUTO Benvenuto benvenuto, benvenuto a te! (x2) Se guardo nei tuoi occhi, io vedo che... l'amore ci unisce nel Signore. (x2) IO HO UNA GIOIA NEL CUORE Io ho una gioia

Dettagli

Gesù spezza il pane. Percorso 2.3

Gesù spezza il pane. Percorso 2.3 Percorso 2.3 Gesù spezza il pane Dal Vangelo sappiamo che proprio nel gesto quotidiano dello spezzare il pane Gesù ha scelto un modo per rimanere presente in mezzo a noi. Impastiamo il pane con i bambini

Dettagli

In Chiesa sono appesi dei quadri che raffigurano questi momenti.

In Chiesa sono appesi dei quadri che raffigurano questi momenti. Hai mai sentito parlare di «Via Crucis»? Queste parole in latino vogliono dire «La Via della Croce». L'esercizio della Via Crucis ci fa rivivere, in quattordici momenti, detti "stazioni", le ultime ore

Dettagli

COMMEMORAZIONE SOLENNE DELLA BEATA VERGINE MARIA DEL MONTE CARMELO

COMMEMORAZIONE SOLENNE DELLA BEATA VERGINE MARIA DEL MONTE CARMELO 16 luglio (Solennità) COMMEMORAZIONE SOLENNE DELLA BEATA VERGINE MARIA DEL MONTE CARMELO AMBIENTALE Si celebra oggi la festa della Beata vergine del Monte Carmelo. Da secoli la Vergine è invocata con questo

Dettagli

Composizione del vangelo di Luca

Composizione del vangelo di Luca Composizione del vangelo di Luca R. Meynet, Il vangelo secondo Luca, ReBib 7, EDB, Bologna 2003., L Évangile de Luc, RhSem 1, Lethielleux, Paris 2005. Sezione A Sezione B Sezione C Sezione D 4 x 2 8 8

Dettagli

La tomba vuota e l apparizione a Maria di Magdala Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino, quand era ancora

La tomba vuota e l apparizione a Maria di Magdala Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino, quand era ancora Scuola di preghiera Venerdì 19 marzo 2010 intervento di don Bruno Daniel La tomba vuota e l apparizione a Maria di Magdala Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino,

Dettagli

26 giugno SAN JOSEMARÍA ESCRIVÁ sacerdote

26 giugno SAN JOSEMARÍA ESCRIVÁ sacerdote GIUGNO 26 giugno SAN JOSEMARÍA ESCRIVÁ sacerdote ANTIFONA D INGRESSO (Ger 3,15) Darò a voi dei pastori secondo il mio cuore, essi vi guideranno con sapienza e dottrina. COLLETTA O Dio, che hai suscitato

Dettagli

... verso il.

... verso il. ... in compagnia di... La figura affascinante e misteriosa del discepolo che Gesù amava è presente unicamente nel Vangelo secondo Giovanni, dove compare in sei scene. Egli appare la prima volta nel capitolo

Dettagli

La Risurrezione di Cristo

La Risurrezione di Cristo VIA LUCIS La Risurrezione di Cristo In tempi recenti, si è venuto diffondendo un pio esercizio denominato Via lucis. In esso, a guisa di quanto avviene nella Via Crucis, i fedeli, percorrendo un cammino,

Dettagli

27 marzo 2016 Domenica di Pasqua

27 marzo 2016 Domenica di Pasqua 27 marzo 2016 Domenica di Pasqua Nei cieli un grido risuonò, alleluia! Cristo Signore trionfò: alleluia! Morte di Croce egli patì: alleluia! Ora al suo cielo risalì: alleluia! Cristo ora è vivo in mezzo

Dettagli

01/12/2010 Parrocchia "Maria Ss. Assunta" - Biccari

01/12/2010 Parrocchia Maria Ss. Assunta - Biccari 12 Mi voltai per vedere la voce che parlava con me, e appena voltato vidi sette candelabri d oro 13 e, in mezzo ai candelabri, uno simile a un Figlio d uomo, con un abito lungo fino ai piedi e cinto al

Dettagli

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ MARIA E GIUSEPPE

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ MARIA E GIUSEPPE SANTA FAMIGLIA DI GESÙ MARIA E GIUSEPPE PRIMA LETTURA Dal libro della Genesi (15,1-6; 21,1-3) In quei giorni, fu rivolta ad Abram in visione questa parola del Signore: «Non temere, Abram. Io sono il tuo

Dettagli

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi

Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi 6-8 anni Sussidio realizzato dall Azione Cattolica Ragazzi Diocesi di Ferrara-Comacchio Hanno collaborato: Anna Cazzola, Giuseppina Di Martino, Raffaella Ferrari, Daniela Frondiani, Chiara Sgarbanti, don

Dettagli

Oleggio, 01/4/2013. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre!

Oleggio, 01/4/2013. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre! 1 Oleggio, 01/4/2013 LUNEDÌ DELL ANGELO Letture: Atti 2, 14. 22-23 Salmo 16 (15) Vangelo: Matteo 28, 1-15 NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN! Ci mettiamo alla Presenza del Signore,

Dettagli

"Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?" (M c 10,17)

Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna? (M c 10,17) LA GIORNATA MONDIALE DELLA GIOVENTÚ "Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?" (M c 10,17) «Ho scritto a voi, giovani, perchè siete forti, e la parola di Dio dimora in voi

Dettagli

VIA CRUCIS PER I BAMBINI

VIA CRUCIS PER I BAMBINI VIA CRUCIS PER I BAMBINI Il vestito di Gesù Dalla metafora del vestito (di Gesù, che si è svestito della sua onnipotenza per rivestire la nostra debolezza; del discepolo, chiamato a seguire le orme del

Dettagli

Introduzione.

Introduzione. Bambini a Betlemme recita scritta da Maria Cristina Rosin (zia Cris) e distribuita tramite il sito La recita può essere proposta con un numero variabile, anche minimo, di bambini e bambine a seconda della

Dettagli

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it

A cura di Chiesacattolica.it e LaChiesa.it XXV DOMENICA PRIMA LETTURA Contro coloro che comprano con denaro gli indigenti. Dal libro del profeta Amos 8, 4-7 Il Signore mi disse: «Ascoltate questo, voi che calpestate il povero e sterminate gli umili

Dettagli

De la Tour Il neonato

De la Tour Il neonato De la Tour Il neonato Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo

Dettagli

Lunedì 8 luglio 2013 VANGELO. Dal vangelo secondo Matteo (9, 18-26)

Lunedì 8 luglio 2013 VANGELO. Dal vangelo secondo Matteo (9, 18-26) Lunedì 8 luglio 2013 VANGELO Dal vangelo secondo Matteo (9, 18-26) In quel tempo, mentre Gesu parlava giunse uno dei capi, gli si prostro dinanzi e disse: Mia Figlia e morta proprio ora; ma vieni, imponi

Dettagli

RICEVI LO SPIRITO SANTO

RICEVI LO SPIRITO SANTO RICEVI LO SPIRITO SANTO SONO DIVENTATO GRANDE... DECIDO DI ESSERE AMICO DI GESÚ FOTO PER DECIDERE DEVO CONOSCERE CONOSCO LA STORIA DI GESÚ: GESÚ E NATO E DIVENTATO GRANDE ED AIUTAVA IL PAPA GIUSEPPE E

Dettagli

Premessa... 5 Abbreviazioni... 6 Introduzione Prima Parte

Premessa... 5 Abbreviazioni... 6 Introduzione Prima Parte Premessa... 5 Abbreviazioni... 6 Introduzione... 7 Prima Parte teologia biblica: Itinerari Capitolo 1 itinerario teoretico.............. 13 Una definizione... 14 1. Fondazione epistemologica e legittimità

Dettagli

ASCENSIONE DEL SIGNORE LECTIO DIVINA PER LA VII DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) «Io sono con voi» Mt 28,16-20. Di Emio Cinardo

ASCENSIONE DEL SIGNORE LECTIO DIVINA PER LA VII DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) «Io sono con voi» Mt 28,16-20. Di Emio Cinardo ASCENSIONE DEL SIGNORE LECTIO DIVINA PER LA VII DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Io sono con voi» Mt 28,16-20 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Matteo (28,16-20) In quel tempo, gli undici

Dettagli

Racconto dell infanzia di Gesù (solo su Lc e Mt) Parabola Racconto di segni-miracoli Racconto di risurrezione

Racconto dell infanzia di Gesù (solo su Lc e Mt) Parabola Racconto di segni-miracoli Racconto di risurrezione 3) ANALISI DI UN TESTO BIBLICO Scegli uno tra i due testi biblici qui sotto proposti e completa la tabella 1. Lc 2,1-20 La nascita di Gesù Chi è l evangelista? In quale lingua ha redatto il vangelo? Per

Dettagli

18 FEBBRAIO SANTA GELTRUDE COMENSOLI. Vergine. Fondatrice delle suore Sacramentine di Bergamo ANTIFONA D INGRESSO

18 FEBBRAIO SANTA GELTRUDE COMENSOLI. Vergine. Fondatrice delle suore Sacramentine di Bergamo ANTIFONA D INGRESSO 18 FEBBRAIO SANTA GELTRUDE COMENSOLI Vergine Fondatrice delle suore Sacramentine di Bergamo La spiritualità della Santa, centrata in Gesù presente nell Eucaristia, e la sua santità di vita, sono forte

Dettagli

Parrocchia Maria Ss. Immacolata. Pontecagnano Faiano (Sa) Aspettando il Natale

Parrocchia Maria Ss. Immacolata. Pontecagnano Faiano (Sa) Aspettando il Natale Parrocchia Maria Ss. Immacolata Pontecagnano Faiano (Sa) Aspettando il Natale LA CORONA DELL AVVENTO Una tradizione che i bambini non dimenticheranno La Corona dell Avvento è una bella tradizione per preparare

Dettagli

MODALITA DI SEPOLTURA PRESSO I GIUDEI E RESURREZIONE DI GESU

MODALITA DI SEPOLTURA PRESSO I GIUDEI E RESURREZIONE DI GESU MODALITA DI SEPOLTURA PRESSO I GIUDEI E RESURREZIONE DI GESU Presso i Giudei, al tempo di Gesù, esistevano due modalità di sepoltura dei defunti. La modalità utilizzata dipendeva spesso dalle disponibilità

Dettagli

ANTIFONA D'INGRESSO "Il Signore ha liberato il suo popolo e gli ha dato speranza; i suoi nemici li ha sommersi nel mare. Alleluia.

ANTIFONA D'INGRESSO Il Signore ha liberato il suo popolo e gli ha dato speranza; i suoi nemici li ha sommersi nel mare. Alleluia. LA PAROLA DI OGGI 10 aprile 2015 Venerdì S. Terenzio martire Ottava di Pasqua - P Letture: At 4,1-12; Sal 117; Gv 21,1-14 -La pietra scartata dai costruttori è divenuta la pietra d'angolo PREGHIERA DEL

Dettagli

DOMENICA DELLE PALME E DELLA PASSIONE DEL SIGNORE

DOMENICA DELLE PALME E DELLA PASSIONE DEL SIGNORE DOMENICA DELLE PALME E DELLA PASSIONE DEL SIGNORE PRIMA DEL CANTO D INGRESSO Prima dell ingresso del sacerdote con i ministri, il commentatore introduce il canto d inizio: Oggi l ingresso del sacerdote

Dettagli

LA RICERCA DI GESÙ DA PARTE DEI SUOI (LE DONNE) AL SEPOLCRO

LA RICERCA DI GESÙ DA PARTE DEI SUOI (LE DONNE) AL SEPOLCRO Monza, 20 novembre 2007 Mons. Franco Giulio Brambilla «PERCHÉ CERCATE TRA I MORTI COLUI CHE È IL VIVENTE?» (LC 24,1-12) LA RICERCA DI GESÙ DA PARTE DEI SUOI (LE DONNE) AL SEPOLCRO Entrando nello spazio

Dettagli

Il discepolo nel Vangelo di Giovanni

Il discepolo nel Vangelo di Giovanni Il discepolo nel Vangelo di Giovanni Corso di Sacra Scrittura Scuola Diocesana di Formazione Teologico- Pastorale Autore Giovanni figlio di Zebedeo, Discepolo prediletto, testimone oculare, scrive ad Efeso

Dettagli

2 Novembre : Commemorazione dei defunti

2 Novembre : Commemorazione dei defunti 2 Novembre : Commemorazione dei defunti In questo giorno di commemorazione dei defunti siamo invitati a meditare la resurrezione di Gesù perchè i nostri defunti sono stati redenti da questo evento. La

Dettagli

In quei giorni, il sommo sacerdote interrogò gli apostoli dicendo: «Non vi avevamo espressamente

In quei giorni, il sommo sacerdote interrogò gli apostoli dicendo: «Non vi avevamo espressamente ----------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== III DOMENICA DI PASQUA (ANNO C) ======================================================

Dettagli

QUARESIMA 2016 PASQUA DEL SIGNORE

QUARESIMA 2016 PASQUA DEL SIGNORE UNITÀ PASTORALE San Daniele Santa Giustina Torresino QUARESIMA 2016 PASQUA DEL SIGNORE Carissimi Tutti delle tre parrocchie di San Daniele, Santa Giustina e Torresino, grazie a questo fascicolo pastorale

Dettagli

QUARESIMA 2016 PASQUA DEL SIGNORE

QUARESIMA 2016 PASQUA DEL SIGNORE UNITÀ PASTORALE San Daniele Santa Giustina Torresino QUARESIMA 2016 PASQUA DEL SIGNORE Carissimi Tutti delle tre parrocchie di San Daniele, Santa Giustina e Torresino, grazie a questo fascicolo pastorale

Dettagli