REGOLAMENTO UFFICIALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO UFFICIALE"

Transcript

1 REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno giovedi 02 GIUGNO 2016 e terminerà il giorno domenica 05 GIUGNO L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze straordinarie e contingenti, di variare le date di inizio e di termine del torneo. In caso di variazioni, verrà data notizia delle stesse ai partecipanti mediante pubblicazione di appositi avvisi sul sito (http://torneocalcetto.iccrea.bcc.it.) ART. 2- Date e orari degli incontri. Il calendario degli incontri sarà reso noto dall Organizzazione e comunicato alle squadre partecipanti tramite il sito web ufficiale del torneo (http://torneocalcetto.iccrea.bcc.it). Le date e gli orari delle partite non potranno essere modificate per nessun motivo, se non per esigenze dell Organizzazione. ART. 3- Partecipanti. Sono ammessi al torneo tutti coloro che abbiano compiuto il 18 anno di età, siano dipendenti, amministratori e sindaci di BCC e società del Credito Cooperativo (Federazioni Locali ed Enti Soci di Federcasse) iscritti al Fondo Pensione Nazionale alla data del 18 marzo 2016 (rif. Circ. BCC nr prot. FDC-OUT del 17 dicembre 2015). ART. 4 Interdizione alla partecipazione. La competizione è a carattere amatoriale. Non sono previste limitazioni per alcun tesserato. ART. 5- Modalità i iscrizione. E possibile iscriversi al torneo tramite il sito ufficiale e secondo le modalità ivi indicate. ART. 6 Accesso al campo di gioco. Possono accedere al recinto di gioco, previo inserimento nella lista ufficiale di gara disponibile presso i campi a cura degli addetti al torneo, nr. 12 calciatori e nr. 3 persone che rivestono le cariche di dirigente accompagnatore, allenatore e massaggiatore. Sui campi di gioco dove non sono presenti le panchine, gli atleti di riserva e gli accompagnatori (allenatore massaggiatore e dirigente) dovranno sostare fuori dal campo di gioco (fuori dalla recinzione). ART. 7 Presentazione liste gara. Le squadre partecipanti dovranno presentare all arbitro, 15 minuti prima dell inizio della gara, la distinta dei giocatori (fornita dall organizzazione), corredata dai documenti di riconoscimento.il calciatore sprovvisto di documento di riconoscimento non potrà prendere parte alla gara. Nel caso in cui uno o più giocatori ritardassero, gli stessi potranno essere inseriti nella lista di gara, ma il loro utilizzo potrà essere effettuato solo dopo il riconoscimento da parte del direttore di gara o dei delegati dell Organizzazione. ART. 8 Miglior portiere, miglior giocatore, miglior allenatore, squadra e giocatore fair play Sono previsti premi e trofei per il miglior portiere, il miglior giocatore, miglior allenatore, la squadra e il giocatore fair play del Torneo nazionale sia per il femminile che per il maschile. Verranno scelti, a insindacabile giudizio, dall Organizzazione e dall Associazione arbitrale chiamata a dirigere le gare. 1 di 5

2 ART. 9- Tempo di attesa. Il tempo di attesa è stabilito nella misura massima di 10 minuti, trascorsi i quali, verrà applicata alla squadra ritardataria la punizione sportiva della sconfitta a tavolino con il punteggio di 0-6 oltre un punto di penalizzazione nella classifica generale del girone. Nel caso di assenza del direttore di gara la partita, con preventivo assenso da parte delle squadre, potrà essere diretta dai membri dell Organizzazione presenti sui campi di gioco. Il risultato e le eventuali sanzioni inflitte saranno valide a tutti gli effetti di regolamento. ART. 10 Durate delle gare sia per maschile che per femminile - 20 minuti per tempo nei gironi da 4 e di 15 minuti per tempo nei gironi da 5 squadre - con intervallo di 2 minuti tra i due tempi di gioco. ART. 11- Criteri di assegnazione del punteggio. Nei gironi eliminatori è prevista l assegnazione di 3 punti alla squadra vincente e di 1 punto in caso di pareggio. Dalle fasi ad eliminazione diretta la squadra vincitrice dell incontro passa alla fase successiva, in caso di parità nei tempi regolamentari, sono previsti 5 rigori per squadra; in caso di ulteriore parità si effettueranno rigori ad oltranza. ART. 12- Pallone di gioco. L Organizzazione, fornisce i palloni di gioco che saranno della misura nr. 4 a rimbalzo controllato. ART. 13 Reclami. Gli eventuali reclami concernenti presunte irregolarità di svolgimento della gara o eventuali posizioni irregolari di calciatori partecipanti alla gara stessa, dovranno esser preannunciati al direttore di gara e consegnati a mano per iscritto presso la Sede dell Organizzazione ubicata presso il Campo Sportivo Memmo: Via Guido Rosato Lanciano entro un ora dal termine della gara. Il reclamo scritto dovrà essere accompagnato da una quota reclamo di 100,00 Euro che sarà restituita in caso di accoglimento dello stesso. In caso contrario la Commissione Giudicante deciderà se restituirla o incamerarla. ART. 14. Pubblicazione risultati e classifiche I risultati delle singole partite verranno pubblicati presso i centri sportivi dove si svolgerà la manifestazione, mentre quelli definitivi e le classifiche relative al torneo saranno pubblicati presso l Info Point situato al Campo Sportivo Memmo: Via Guido Rosato Lanciano e sul sito internet sito ART. 15. Sanzioni disciplinari. In caso di rinuncia all incontro, sono previste le seguenti sanzioni disciplinari: comma 1. Qualora al campo di gioco non si presentasse alcun elemento della squadra, senza un preavviso di almeno 24 ore, oltre alla sconfitta a tavolino per 6 a 0, verrà comminata una penalizzazione di un punto in classifica generale. La ripetizione di tale comportamento comporterà l esclusione della squadra in questione dal torneo con il conseguente annullamento di tutti i risultati conseguiti dalla stessa. comma 2. Il calciatore espulso (anche se per doppia ammonizione) durante una gara non potrà comunque partecipare alla gara successiva, anche in assenza del comunicato ufficiale. 2 di 5

3 comma 3. Il calciatore che sommerà 2 ammonizioni in gare diverse sarà diffidato, alla 3 ammonizione sarà squalificato per una giornata. comma 4. I provvedimenti disciplinari di squalifica derivanti da espulsioni dal campo o altro e da somma di ammonizioni, comminati durante l arco del Torneo hanno valore nella FASE FINALE. Le ammonizioni vengono azzerate al termine della FASE PRELIMINARE. comma 5. Non saranno ammessi alcun comportamento intimidatorio o minacce di alcun genere; casi di tentativi di aggressione al direttore di gara o ai responsabili del torneo, di risse o di atti di violenza da parte di giocatori o sostenitori comporteranno l automatica esclusione dal torneo di tutti i giocatori della squadra allontanata. comma 6. - Sconfitta a tavolino per 6-0 alla squadra che fa partecipare ad una gara un giocatore in posizione irregolare. Inoltre saranno date perse tutte le gare precedenti nelle quali c è stata la stessa violazione. ART.16. Calendario Previa verifica da parte dell organizzazione di tutta la documentazione prevista, il calendario verrà pubblicato il 20/05/2016 ART.17. Ritiro di un o più squadre dopo la pubblicazione del calendario e prima dell inizio del torneo. Qualora una o più squadre prima dell inizio del torneo si ritirassero o non fossero in regola con la documentazione si applicano le seguenti regole : Gironi da 3 : Se si dovessero ritirare una o due squadre del medesimo girone, le restanti squadre verranno inserite, tramite sorteggio, nei restanti gironi. Gironi da 4 : comma 1 : Se si dovesse ritirare una sola squadra, verrà assegnata automaticamente la vittoria a tavolino con il punteggio di 6 0 alle squadre che compongono il girone interessato. comma 2 : Se si dovessero ritirare due o più squadre del medesimo girone, le restanti squadre verranno inserite, tramite sorteggio, nei restanti gironi. Gironi da 5 : comma 1 : Se si dovesse ritirare una sola squadra, si applica il regolamento di base per i gironi a 4 squadre. 3 di 5

4 comma 2 : Se si dovessero ritirare due squadre, alle restanti squadre verrà assegnato automaticamente la vittoria a tavolino con il punteggio di 6 0. comma 3 : Se si dovessero ritirare 3 o più squadre nello stesso girone, le restanti squadre verranno inserite, tramite sorteggio, nei gironi restanti. ART.18. Ritiro di una squadra durante il torneo. Qualora, durante lo svolgimento del torneo, una squadra si ritirasse o venisse esclusa, tutte le gare precedentemente disputate non avranno valore per la Classifica Generale e verrà assegnata a tutte le squadre del girone, la vittoria a tavolino con il punteggio di 6-0. ART. 19 Partite non giocate Qualora una squadra non si presenti ad un incontro, oltre ad avere la partita persa a tavolino per 6 0 subirà una penalizzazione nel ranking di punti. ART 20. Turni ad eliminazione diretta Le partite del primo turno ad eliminazione diretta sia del Torneo Nazionale che del Torneo Sangro verranno disputate dalle squadre che avranno conseguito il miglior punteggio nella classifica del Ranking (criterio di rif. Vedi Formule Maschili/Femminili) La classifica del Ranking viene stilata secondo il seguente criterio : Prima viene stabilito il ranking di tutte le prime classificate di ogni girone Ranking di tutte le seconde Ranking di tutte le terze. Ranking per eventuali migliori quarte Puo pertanto capitare che una seconda classificata nel girone di appartenenza anche se ha ranking (di girone) piu alto di una prima classificata di un altro girone, si ritrovi in una posizione più bassa nella classifica finale del ranking (generale). ART. 21 Determinazione delle classifiche nel girone In caso di parità di punti di due o più squadre all interno del girone, per determinare il piazzamento verrà applicato il seguente criterio : RANKING DEL GIRONE SCONTRI DIRETTI CLASSIFICA AVULSA SORTEGGIO 4 di 5

5 ART. 22 Determinazione della classifica nel Ranking Generale In caso di parità Ranking di due o più squadre nella classifica del Ranking Generale, verrà effettuato il sorteggio per determinare il piazzamento definitivo,. ART. 23 CLASSIFICHE PARZIALI (CONSEGUITE AD OGNI PASSAGGIO DI TURNO) / FINALI Le classifiche,verranno stilate secondo il seguente criterio : Al Ranking generale,ottenuto nelle fasi eliminatorie, verrà sommato ad ogni passaggio di turno, un punteggio, determinato nel seguente modo : In caso di vittoria nei tempi regolamentari il punteggio sarà : ( 3 x10.000) + (Diff.reti x 100) + Goal segnati In caso di vittoria ai calci di rigore il punteggio sarà : ( 2 x10.000) + (Diff.reti x 100) + Goal segnati In caso di sconfitta ai calci di rigore il punteggio sarà : ( 1 x10.000) + (Diff. reti x 100) + Goal segnati In caso di sconfitta nei tempi regolamentari il punteggio sarà : ( 0 x ) + (Diff. reti x 100 ) + Goal segnati Al termine delle finali sul sito verranno pubblicate le classifiche generali sia del torneo maschile che di quello femminile. N.B. : il rank finale ottenuto dalle squadre partecipanti ai tornei di consolazione determina il piazzamento in classifica generale a partire dalla prima eliminazione subita, pertanto la vincente del torneo di consolazione maschile non potrà che accodarsi all ultima squadra del torneo principale nel rank finale, mentre la vincente del torneo di consolazione femminile, non potrà che che accodarsi all ultima squadra del torneo principale nel rank finale e a seguire le altre. ART. 24. CLASSIFICA DEFINITIVA. Alla conclusione del Torneo Nazionale e del Torneo di Consolazione viene stilata la Classifica finale definitiva calcolata in base ai risultati ottenuti. (Art.20 e Art. 23) Tale classifica verrà utilizzata per la composizione dei gironi eliminatori dell edizione successiva del Torneo nazionale. N.B.: il Rank ottenuto sarà sempre associato al Cod ABI di riferimento della squadra. ART. 25. Normativa generale. Per quanto non contemplato dal presente Regolamento Ufficiale, valgono in quanto applicabili, le disposizioni e le norme previste dalla Normativa Generale della lega Calcio nazionale. ART. 26. Modifiche al Regolamento. L Organizzazione si riserva il diritto di apportare, in qualsiasi momento, tutte le modifiche e/o le integrazioni al presente Regolamento che si renderanno di volta in volta necessarie. 5 di 5

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno sabato 31 MAGGIO 2014 e terminerà il giorno lunedi 02 GIUGNO 2014. L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto

Dettagli

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7

REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 REGOLAMENTO LIGA SPORTUNO CALCIO A 7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto segue all interno di questo

Dettagli

REGOLAMENTO 2015 / 2016

REGOLAMENTO 2015 / 2016 REGOLAMENTO 2015 / 2016 ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO Il Campionato Amatoriale è a scopo ricreativo e destinato ai soli soci maggiorenni dell A.S.D. SUMMER GAMES è composto da10 squadre, raggruppate

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

LEGA CALCIO UISP BERGAMO

LEGA CALCIO UISP BERGAMO REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 7 REGOLAMENTO ORGANICO ART. 1 - DOVERI DELLE SQUADRE E DEI TESSERATI a) Le squadre iscritte al Campionato Provinciale di Calcio a 7 hanno il dovere dell osservanza

Dettagli

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI Categorie e limiti di età. MICRO - MINI 2004/2005/2006/2007 PROPAGANDA 2002/2003 UNDER 15 2000/2001 UNDER 18 1997/1998/1999 LIBERA 1996 e prec. PIGIESSIADI 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 COORDINAMENTO PROVINCIALE CALCIO A 7 OPES AREZZO INIZIO CAMPIONATO LUNEDI 12 OTTOBRE 2015. Per la stagione sportiva 2015/2016 il campionato verterà su tre fasi e segnatamente:

Dettagli

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento -

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - PARAGRAFO 1: PARTECIPANTI quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - Il Torneo di calcio a 8 GAMING CUP è un Torneo riservato alle Società Operatrici di scommesse Eurobet, Paddy Power,

Dettagli

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A8 2014/2015 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7

REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7 REGOLAMENTO COPPA PRIMAVERA CALCIO A 5 - CALCIO A 7 STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 ART. 1 - FORMULA DEL CAMPIONATO Calcio a 5 Il campionato prevede gironi all italiana di Serie A2 composti da un massimo di

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO

7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO 7 TORNEO DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO ART.1 Il CRAL UNINA DELLA CONOSCENZA dell Università di Napoli Federico II indice ed organizza, con la collaborazione tecnica dell AICS C.P. Napoli, il Torneo Amatoriale

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero

Dettagli

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP Il Comitato Regionale Umbria della F.I.G.C. indice ed organizza il 1 TROFEO PERUGIA CUP Campo Federale di Prepo R E G O L A M E N T O U F F I C I A L E STAGIONE SPORTIVA 2011/2012

Dettagli

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE Il Comitato Provinciale della Lega Calcio UISP di Modena, indice ed organizza per la stagione sportiva 2014/2015, l attività di Campionato per le seguenti categorie con

Dettagli

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI L ASD Calcio Giovanile Metropolitano e la Lega Calcio Uisp di Cagliari, organizzano la 1 edizione del Mundialito Giovanile Metropolitano, al quale parteciperà una selezione di squadre della categoria Allievi

Dettagli

IL S.A.P. di CATANIA ORGANIZZA. con l apporto tecnico della LEGA CALCIO U.I.S.P. PROVINCIALE CATANIA. sapcatania.it IL TORNEO DI CALCIO A 7

IL S.A.P. di CATANIA ORGANIZZA. con l apporto tecnico della LEGA CALCIO U.I.S.P. PROVINCIALE CATANIA. sapcatania.it IL TORNEO DI CALCIO A 7 IL S.A.P. di CATANIA ORGANIZZA con l apporto tecnico della LEGA CALCIO U.I.S.P. PROVINCIALE CATANIA IL TORNEO DI CALCIO A 7 denominato Un goal per la memoria Edizione 2009/2010 (REGOLAMENTO) 1 REGOLAMENTO

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 ART. 1 TESSERAMENTO 1. Ogni squadra al momento dell iscrizione dovrà indicare un Referente, che potrà essere anche un partecipante al Torneo, il quale curerà i

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO 1 TROFEO ENZO BASTOGI dall 8 Giugno 2015 TORNEO DI CALCIO A 5 c/o CIRCOLO TENNIS ORBETELLO ASD Via Giovanni da Orbetello 2 58015 Orbetello (Gr) 0564/867539

Dettagli

GIRLS FUTSAL CUP 2015/2016

GIRLS FUTSAL CUP 2015/2016 Centro Sportivo Italiano Comitato di Bologna Via M.E.Lepido, 196/3-40133 Bologna. Tel. 051 6417987. Fax 051 406578. www.csibologna.it - calcio5@csibologna.it Seguici su facebook.com/csibologna GIRLS FUTSAL

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 -TESSERAMENTO GIOCATORI I tesseramenti dei calciatori / dirigenti saranno ammessi fino al 31/12/2012 senza alcuna deroga. I giocatori che non avranno

Dettagli

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2011 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 350,00 nei seguenti modi: 1. Bonifico Bancario c.c. 2. Assegno non trasferibile intestato alla A.S.D. Stella Azzurra. 3. In contanti presso la sede in via

Dettagli

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 1)IL CAMPIONATO SI SVOLGERA AL CENTRO SPORTIVO DRIBBLING IN COLLABORAZIONE CON CASA DELLO SPORT, ART E PARQUET E ENDAS. 2)OGNI SQUADRA ISCRITTA AL CAMPIONATO

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 7-2015 CAT. OPEN MASCHILE C.U. N. 5

CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 7-2015 CAT. OPEN MASCHILE C.U. N. 5 CAMPIONATO REGIONALE DI CALCIO A 7-2015 CAT. OPEN MASCHILE C.U. N. 5 1 R E G O L A M E N T O Art. 1 Partecipazione Alla fase regionale vengono ammesse per ciascuno dei tornei svolti nella regione la squadra

Dettagli

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE Piazzale Veterani dello Sport, 4 48022 Lugo (Ravenna) tel. 0545-26924 fax 0545-35665 www.uispbassaromagna.it lugo@uisp.it STRUTTURA CAMPIONATO Il campionato di Calcio a 5 2012-2013 è aperto a tutte le

Dettagli

categoria : periodo di svolgimento : I NOMI DELLE SQUADRE PARTECIPANTI ED IL CALENDARIO DELLE GARE completo

categoria : periodo di svolgimento : I NOMI DELLE SQUADRE PARTECIPANTI ED IL CALENDARIO DELLE GARE completo Fac simile lettera di trasmissione al C.R.V. su carta intestata della Società organizzatrice, PER I SOLI TORNEI DILETTANTI (NON GIOVANILI) : Data Spett.le F.I.G.C. C.R.V. L.N.D. Ufficio Approvazione Tornei

Dettagli

REGOLAMENTO. Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5

REGOLAMENTO. Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5 REGOLAMENTO LIMITAZIONI campionati SERIE A Sono ammessi in campo e in distinta gara 2 giocatori tesserati di cui uno non oltre la 1 categoria calcio a 11 o C2 calcio a 5 Sono considerati di pari livello

Dettagli

Regolamento Ufficiale

Regolamento Ufficiale TORNEO DELLE PARROCCHIE SAN GIOVANNI PAOLO II CALCIO A 5 VI^ EDIZIONE - 2015 Regolamento Ufficiale Il Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile del Vicariato di Roma, in collaborazione con l Unione

Dettagli

Campionato di Calcio a 5

Campionato di Calcio a 5 Campionato di Calcio a 5 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n 1 del 04/08/2014 U.I.S.P. - Lega Calcio Via Catenaia, 12-52100 Arezzo Tel. 0575/27095 - Fax 0575/28157 Sito Lega Calcio: www.calciouisparezzo.it

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2013/2014 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

COMITATO TERRITORIALE BASSA ROMAGNA

COMITATO TERRITORIALE BASSA ROMAGNA COMITATO TERRITORIALE BASSA ROMAGNA Piazzale Veterani dello Sport n. 4 48022 Lugo (Ravenna) Tel. 0545-26924 0545-030353 0545-030363 Fax 0545-35665 www.uisp.it/bassaromagna lugo@uisp.it STRUTTURA CAMPIONATO

Dettagli

11^ campionato amatoriale calcio a 5 STAGIONE 2013/2014

11^ campionato amatoriale calcio a 5 STAGIONE 2013/2014 REGOLAMENTO CAMPIONATO AMATORIALE ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO E TRASFERIMENTI Il Campionato Amatoriale è a carattere ricreativo e destinato ai soli soci dell A.S.D. ARCADIA Termoli Calcio a 5,è

Dettagli

REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE

REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE REGOLAMENTO 3 TORNEO DI CALCIO A CINQUE MEMORIAL LGT. GIUSEPPE NOBILE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO AEREO PRATICA DI MARE ANNO 2012 ART. 1 E indetto il 3 Memorial Lgt. Giuseppe Nobile di calcio

Dettagli

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO 1. Potranno partecipare ai tornei solo giocatori amatoriali. Per quanto concerne gli esterni sono esclusi tutti i tesserati FIGC di qualsiasi categoria. Potranno

Dettagli

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015

REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015 REGOLAMENTO AMSTERDAM LEAGUE CALCIO A5 2014/2015 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di

Dettagli

Tassa di approvazione Torneo : (1^squadre 100,00 Att.Ricreativa/ C5 100,00 Juniores/ Under 52,00)

Tassa di approvazione Torneo : (1^squadre 100,00 Att.Ricreativa/ C5 100,00 Juniores/ Under 52,00) Fac simile lettera di trasmissione al C.R.V. su carta intestata della Società organizzatrice, PER I SOLI TORNEI DILETTANTI (NON GIOVANILI) : Data Spett.le F.I.G.C. C.R.V. L.N.D. Ufficio Approvazione Tornei

Dettagli

REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL

REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL CAMPIONATO. IL PRESIDENTE DELL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA/SQUADRA

Dettagli

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE TORNEO NAZIONALE DI CALCIO A SETTE GIOCATORI PER DONATORI DI SANGUE FONZASO (BL) 28-29 giugno 2008 REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI QUALI ASSOCIAZIONI POSSONO P PARTECIPARE: Al torneo possono partecipare

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE A - NORME SPECIFICHE ATTIVITA Calcio11- art.1: CAMPIONATO 2013-2014 Le data di svolgimento del campionato provinciale calcio Maschile a 11: - Inizio

Dettagli

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5 Mario Del Sordo IL CUS FOGGIA IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE STUDENTESCA AREA NUOVA ORGANIZZA IL PRIMO

Dettagli

ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO

ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO CITTA DI AQUILEIA 2013 REGOLAMENTO CATEGORIA ALLIEVI Art. 1 organizzazione La società ASD AQUILEIA indice ed organizza un torneo a carattere regionale

Dettagli

TORNEO INTERFACOLTA 2015 CALCIO A 7

TORNEO INTERFACOLTA 2015 CALCIO A 7 CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO DI FIRENZE TORNEO INTERFACOLTA 2015 CALCIO A 7 STRUTTURAZIONE DEL TORNEO - Calcio a 7 Il torneo di calcio a 7 composto da 28 squadre, avrà uno svolgimento d incontri fra squadre

Dettagli

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 Validità dei regolamenti La fase finale dei Campionati Regionali 2014 si svolge secondo quanto stabilito dal Regolamento generale pubblicato su Sport in regola -Regolamento

Dettagli

1 CAMPIONATO OPEN 5 STAGIONE 2013/2014 REGOLAMENTO. ASD SPORTING CLUB www.open5.it

1 CAMPIONATO OPEN 5 STAGIONE 2013/2014 REGOLAMENTO. ASD SPORTING CLUB www.open5.it Minor numero di reti globale subite; Classifica disciplina, compilata secondo le vigenti norme CSI. PARAGRAFO 2 : Tesseramento 1 CAMPIONATO OPEN 5 STAGIONE 2013/2014 ASD SPORTING CLUB www.open5.it REGOLAMENTO

Dettagli

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE Piazzale Veterani dello Sport, 4 48022 Lugo (Ravenna) fax 0545-35665 tel. 0545-26924 0545-030353 0545-030363 www.uisp.it/bassaromagna lugo@uisp.it STRUTTURA CAMPIONATO Il Campionato di Calcio a 5 2014-2015

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008 Premessa allegato "A" alla delibera di G.C. n 54 del 07.04.2008 Lo spirito che darà vita al Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2008 si fonda

Dettagli

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)...

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... U.S.O. UNITED ASD 24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... 2 REGOLAMENTO : CATEGORIA GIOVANISSIMI 2000/2001

Dettagli

Regolamento Settore Calcio a 5

Regolamento Settore Calcio a 5 Regolamento Settore Calcio a 5 Vers. 03.2014-15 REGOLAMENTO TORNEO CALCIO A5 SOMMARIO Art. 1 - Partecipazione al Campionato Art. 1.1 - Organizzazione e pendenze economiche Art. 1.2 - Modalità d iscrizione

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE L'Associazione di Volontariato "In cammino con Roberto Straccia" ONLUS, in collaborazione con il Comune di Petritoli, organizza la Seconda

Dettagli

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Cosenza, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016

Stagione Sportiva 2015/2016 CAMPIONATO AMATORIALE NOTTURNO PROVINCIALE A 11 GIOCATORI OVER 40 NORME DI PARTECIPAZIONE - Regolamento ART. 1 - La Lega Calcio dell U.I.S.P. di Bergamo organizza, in collaborazione con la Associazione

Dettagli

LEGA CALCIO UISP MONZA-BRIANZA

LEGA CALCIO UISP MONZA-BRIANZA NORME DI PARTECIPAZIONE CAMPIONATO A 11 GIOCATORI 2010-2011 a) DEFINIZIONE ATTIVITA La presente attività è dichiarata dalla Lega Calcio UISP Monza Brianza: attività ufficiale - ambito agonistico. Si articola

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Commissione Tecnica Calcio CSI CARPI 18 TORNEO PRIMAVERA CALCIO A CINQUE ATUTTOCAMPO.COM SERIES 1 trofeo Cav. Dott. Lauro Semellini Comunicato n 3 del 27/5/2015 COMPLETAMENTO GIRONI E FORMULA DEFINITIVA

Dettagli

CAMPIONI A MILANO. Torneo di calcio a 7 - Edizione 2015-2016. Regolamento della manifestazione

CAMPIONI A MILANO. Torneo di calcio a 7 - Edizione 2015-2016. Regolamento della manifestazione CAMPIONI A MILANO Torneo di calcio a 7 - Edizione 2015-2016 Regolamento della manifestazione Sede, date, giorni e orari Il torneo si svolgerà presso il Centro Sportivo Masseroni di Milano (via Madruzzo,

Dettagli

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it REGOLAMENT0 GENERALE. Aggiornato al Sabato 23 Giugno 2012

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it REGOLAMENT0 GENERALE. Aggiornato al Sabato 23 Giugno 2012 ITALIA LEAGUE CALCIO WWW.ITALIALEAGUECALCIO.IT Campionato Provinciale Bergamo calcio a 5 2012-13 Il primo Campionato Amatoriale che si svolge in 20 Province contemporaneamente Ad ogni squadra un kit di

Dettagli

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo REGOLAMENTO Sede, date, giorni e orari Il torneo Vamos a Madrid, organizzato dall Acsi in collaborazione con Quasi Gol, si disputerà a Milano nei seguenti centri sportivi: Masseroni 1 (Via Madruzzo 3)

Dettagli

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 Il sottoscritto nato a il residente a in via n in qualità di responsabile chiede di poter iscrivere la propria squadra ** al torneo estivo di calcio a 5, che

Dettagli

Eventuali deroghe a questo articolo verranno valutate singolarmente e autorizzate o meno in base a giudizio insindacabile dell organizzazione.

Eventuali deroghe a questo articolo verranno valutate singolarmente e autorizzate o meno in base a giudizio insindacabile dell organizzazione. Contesto L intento è di organizzare un torneo di calcio a 11 tra le diverse realtà aziendali o assimilabili, con sedi su Milano, e strutturarlo su due gironi, con una prima fase di qualificazione seguita

Dettagli

JUNIOR TIM CUP 2013. Art 8 - Giustizia sportiva La Giustizia sportiva sarà amministrata dagli Organi giudicanti CSI.

JUNIOR TIM CUP 2013. Art 8 - Giustizia sportiva La Giustizia sportiva sarà amministrata dagli Organi giudicanti CSI. JUNIOR TIM CUP 2013 IL CALCIO NEGLI ORATORI REGOLAMENTO Premessa: Il Regolamento è applicato integralmente nella fase Nazionale di JUNIOR TIM CUP 2013. Per la fase territoriale, organizzata dal CSI Milano,

Dettagli

Campionato di Calcio a 5

Campionato di Calcio a 5 Campionato di Calcio a 5 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale n 1 del 03/09/2015 U.I.S.P. - Lega Calcio Via Catenaia, 12-52100 Arezzo Tel. 0575/27095 - Fax 0575/28157 Sito Lega Calcio: www.calciouisparezzo.it

Dettagli

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA 6 CAMPIONATO PROVINCIALE 6 COPPA UISPFC di CALCIO a 11 Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI Norme di Partecipazione e Deroghe al Regolamento Nazionale di Calcio a 11 Stagione

Dettagli

4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE

4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE 1. CALENDARIO. 4^ CAMPIONATO AMATORIALE FRANCIGENA CUP E AVIS CUP REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE Il calendario ufficiale del 4 Campionato Amatoriale di calcio a 5 Francigena Cup e Avis Cup, verrà consegnato

Dettagli

Biancoverde, Senza Fiato, Virgin Cup e Isolotto Cup

Biancoverde, Senza Fiato, Virgin Cup e Isolotto Cup Centro Sportivo Educativo Nazionale Comitato Provinciale di Firenze Viale Europa 95 50126 Firenze Tel. 055.61.34.48 Fax 055.60.20.21 aggiornamento al 02/06/2014 ANALITICO CALCIO A 5 MASCHILE TORNEI CSEN

Dettagli

GUIDA AL FANTADIVANO

GUIDA AL FANTADIVANO GUIDA AL FANTADIVANO INDICE Introduzione I Ruoli Amministratore di lega Allenatore Gli Strumenti Il Campionato La tua squadra Il Calendario La Classifica Le Statistiche La Bacheca Le Regole del gioco L

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Stagione Sportiva 2014/2015 (da redigere su carta intestata della Società organizzatrice)

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE - RIONI IN GIOCO

REGOLAMENTO UFFICIALE - RIONI IN GIOCO REGOLAMENTO UFFICIALE - RIONI IN GIOCO 1. Il Torneo dei Rioni è una manifestazione sportiva nella quale si affrontano gli otto Rioni di Romagnano Sesia, denominati: La Barca, Villa Caccia, L Incastron,

Dettagli

5 TORNEO "GENITORI IN CAMPO" Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO

5 TORNEO GENITORI IN CAMPO Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO 5 TORNEO "GENITORI IN CAMPO" Edizione speciale Centenario REGOLAMENTO ARTICOLO 1: ORGANIZZAZIONE L'U.S.D. Vanchiglia organizza un torneo amatoriale ed amichevole di calcio a 8 denominato "5 Torneo Genitori

Dettagli

Regolamento CALCIO A CINQUE 2015/2016

Regolamento CALCIO A CINQUE 2015/2016 Regolamento CALCIO A CINQUE 2015/2016 Art. 1 Regolamento tecnico di gioco 1 Le norme tecniche per il calcio a cinque della presente sezione integrano le Norme per l'attività Sportiva. 2 Fino alla pubblicazione

Dettagli

CAMPIONATO UISP 2013-14 COMITATO DI GROSSETO COMUNICATO N. 1 DEL 21 09 2014

CAMPIONATO UISP 2013-14 COMITATO DI GROSSETO COMUNICATO N. 1 DEL 21 09 2014 CAMPIONATO UISP 2013-14 COMITATO DI GROSSETO COMUNICATO N. 1 DEL 21 09 2014 UISP GROSSETO - LEGA CALCIO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CAMPIONATO DI CALCIO A 5 SERIE A, SERIE B, SERIE C1, C2, GROSSETO, COPPA

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI PARMA P.le G. Matteotti n 9 43100 Parma Tel. 0521281226 289870 Fax 0521236626 E-mail: csi@csiparma.it http: www.csiparma.it CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011. Roma, 11.02.2011 Prot.n.187 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e fasce

Dettagli

CAMPIONATI ECCELLENZA e PROMOZIONE Art.1) ORGANIZZAZIONE I comitati provinciali CSI di Firenze Pistoia - Prato indicono e le rispettive commissioni

CAMPIONATI ECCELLENZA e PROMOZIONE Art.1) ORGANIZZAZIONE I comitati provinciali CSI di Firenze Pistoia - Prato indicono e le rispettive commissioni CAMPIONATI ECCELLENZA e PROMOZIONE Art.1) ORGANIZZAZIONE I comitati provinciali CSI di Firenze Pistoia - Prato indicono e le rispettive commissioni calcio organizzano i campionati interprovinciali di calcio

Dettagli

REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015

REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015 REGOLAMENTO FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B 2014 2015 I Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a 5 organizza la Final Eight di Coppa Italia Serie

Dettagli

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI Premessa Lo spirito che darà vita al 47 Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2014 si fonda sul principio

Dettagli

I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio

I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio REGOLAMENTO Campionato Fanta Bernalda 2013 2014 I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio Nell iscrizione compresa: Stampa numeri magliette Kit gara Sconti acquisto divise

Dettagli

Torneo Sintony Caam Sardegna Calcio A11 Inizio 13/14/20/21 Maggio 2013. Il Comitato CaamSardegna A.S.C.

Torneo Sintony Caam Sardegna Calcio A11 Inizio 13/14/20/21 Maggio 2013. Il Comitato CaamSardegna A.S.C. Via Giudice Mariano 47-09131 Cagliari. 070/485038 E-mail: caamsardegna@virgilio.it Sito Internet: www.caam.sardegna.it Ufficiale del 20 Marzo 2013 Torneo Sintony Caam Sardegna Calcio A11 Inizio 13/14/20/21

Dettagli

26 CAMPIONATO INDOOR DI CALCIO A 5 13 Trofeo L ARENA Il Giornale di Verona V E R O N A 5 O T T O B R E 201 5 21 M A G G I O 2 0 1 6 REGOLAMENTO GARA

26 CAMPIONATO INDOOR DI CALCIO A 5 13 Trofeo L ARENA Il Giornale di Verona V E R O N A 5 O T T O B R E 201 5 21 M A G G I O 2 0 1 6 REGOLAMENTO GARA 26 CAMPIONATO INDOOR DI CALCIO A 5 13 Trofeo L ARENA Il Giornale di Verona V E R O N A 5 O T T O B R E 201 5 21 M A G G I O 2 0 1 6 REGOLAMENTO GARA FORMULA TECNICA E REGOLE DI GIOCO APPLICATE 1. Il Campionato

Dettagli

CALCIO A 5 NORME DI PARTECIPAZIONE QUOTE DI ISCRIZIONE E CAUZIONE QUOTA PALESTRA DA CONCORDARE E VERSARE ALLA SOCIETÀ CHE GESTISCE L IMPIANTO.

CALCIO A 5 NORME DI PARTECIPAZIONE QUOTE DI ISCRIZIONE E CAUZIONE QUOTA PALESTRA DA CONCORDARE E VERSARE ALLA SOCIETÀ CHE GESTISCE L IMPIANTO. CALCIO A 5 NORME DI PARTECIPAZIONE Il Comitato Provinciale della Lega Calcio UISP di Modena, indice ed organizza per la stagione sportiva 2014/2015, l attività di Campionato per le seguenti categorie con

Dettagli

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Il regolamento la nostra lega si basa sulle Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio le quali sono state lievemente modificate o non recepite in pieno

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013. Roma, 01.03.2013 Prot.n. 217 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

REGOLAMENTO COMPLETO:

REGOLAMENTO COMPLETO: REGOLAMENTO COMPLETO: Iscrizione Torneo: La quota d iscrizione dovrà essere versata entro i tempi indicati dallo staff. In caso di rinuncia fuori tempo massimo, ossia dopo aver lasciato la caparra, quest

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 65

Comunicato Ufficiale N. 65 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N. 65 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A 7 OPEN MASCHILE REGOLAMENTO

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A 7 OPEN MASCHILE REGOLAMENTO CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A 7 OPEN MASCHILE FASE PROVINCIALE REGOLAMENTO PARAGRAFO 1 : Formula di svolgimento Comitato Provinciale di Bari Corso A. De Gasperi 320 70100 Bari Tel / Fax 0805023226 csibari@tin.it

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli

Art. 1 RISPETTO DEL REGOLAMENTO AICS DOVERI E OBBLIGHI GENERALI

Art. 1 RISPETTO DEL REGOLAMENTO AICS DOVERI E OBBLIGHI GENERALI ASSOCIAZIONE ITALIANA CULTURA E SPORT COMITATO PROVINCIALE DI PISTOIA Via Bellaria, 35 51100 PISTOIA ( PT ) Tel. 0573-367529 - FAX 0573/34933 e-mail: pistoia@aics.it Art. 1 RISPETTO DEL REGOLAMENTO AICS

Dettagli

Torneo di calcio a 5 femminile

Torneo di calcio a 5 femminile Torneo di calcio a 5 femminile REGOLAMENTO UFFICIALE 1- Denominazione e caratteristiche del torneo Il Torneo di calcio a 5 femminile è un torneo amatoriale riservato esclusivamente a squadre formate da

Dettagli

Regolamento 2013-2014 21 Anno Campionati Calcio a 11 Organizzazione A.S.C. A.S.D. CA.AM in collaborazione

Regolamento 2013-2014 21 Anno Campionati Calcio a 11 Organizzazione A.S.C. A.S.D. CA.AM in collaborazione Regolamento 2013-2014 21 Anno Campionati Calcio a 11 Organizzazione A.S.C. A.S.D. CA.AM in collaborazione 070/485038 cell. 3804533334 E-mail: asccagliari@virgilio.it Via Giudice Mariano 47 Cagliari 09131

Dettagli